Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

DALLE 10:18 ALLE 11:40

DI VENERDì 11 GENNAIO 2019

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Muore bimba 11enne per monossido
Fratello 7 anni in ospedale, esalazioni da stufetta in camera

SASSOFERRATO (ANCONA)11 gennaio 201910:18

– Una bambina di 11 anni è morta a causa di intossicazione da ossido di carbonio, probabilmente sprigionatosi da una stufetta in casa nella frazione di Aspro di Sassoferrato mentre il fratellino di 7 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Fabriano. A dare l’allarme sono stati stamane i genitori. Sul luogo i vigili del fuoco, anche con mezzi e personale Nbcr, il 118 i carabinieri. Le esalazioni sarebbero partite da una stufetta nella camera dei due ragazzi e la madre si sarebbe accorta dell’accaduto quando è andata a svegliarli per andare a scuola.
Maltempo: strade ghiacciate nel NuoreseAppello sindaca Fonni, gomme termiche e prudenza

NUORO11 gennaio 201910:51

– Dopo la neve il ghiaccio, con le strade che si trasformano in vere e proprie trappole per automobilisti e pedoni. A lanciare l’allarme su Facebook è la sindaca di Fonni (Nuoro), Daniela Falconi.
“La situazione delle strade stamattina, con temperature che sono comprese tra il -2 e il -10 non è delle migliori – scrive – Il parziale scioglimento della neve di ieri e la ghiacciata di stanotte hanno creato in alcuni punti delle lastre davvero spesse. Stiamo mettendo il sale insieme ad Anas e Provincia da stanotte ma se le temperature non si sollevano l’effetto tarda ad arrivare e soprattutto nelle vie dove c’è il lastricato in granito non c’è proprio la possibilità di intervenire. Con le gomme termiche si circola ovunque ma la raccomandazione è quella di fare massima attenzione”.
Scontro con 3 vittime,chiesto giudizioMorti bimbo, mamma e nonna. Tra indagati anche dirigente Comune

TARANTO11 gennaio 201911:06

– E’ stata fissata per il 17 maggio prossimo dinanzi al gup di Taranto Giuseppe Tommasino l’udienza preliminare a carico di tre indagati accusati di concorso in omicidio stradale in relazione all’incidente stradale avvenuto a Laterza il 21 marzo 2018, in cui persero la vita il piccolo Thomas Gallitelli, di neanche 4 anni, la mamma Anna, di 23, e la nonna Rosaria, di 58, tutti di Ginosa (Taranto). Il nonno, Tommaso Gallitelli, di 62 anni, che guidava l’auto, una Ford Focus, scontratasi con un’autocisterna che trasportava latte, riportò gravi ferite. L’altro mezzo era condotto da Pasquale Elmi, 57 anni, di Gioia del Colle. Lo schianto avvenne ad un incrocio dove c’era un cartello di ‘Stop’, scolorito dalle intemperie con la scritta fatta a mano con vernice spray. Il pubblico ministero Raffaele Graziano ha chiesto il rinvio a giudizio, oltre che per i conducenti dei due veicoli coinvolti, anche per il responsabile del settore Lavori pubblici del Comune di Laterza, Paolo Perrone, di 64 anni.
Papa in Romania dal 31 maggio a 2 giugnoVisiterà Bucarest, Iasi, Blaj e il santuario di Sumuleu Ciuc

CITTA’ DEL VATICANO11 gennaio 201911:16

– “Accogliendo l’invito del Presidente, delle autorità dello Stato e della Chiesa Cattolica della Romania, Sua Santità Papa Francesco compirà un viaggio apostolico nel Paese dal 31 maggio al 2 giugno 2019, per visitare le città di Bucarest, Iasi e Blaj e il Santuario mariano di Sumuleu Ciuc”: lo ha annunciato il direttore della sala stampa vaticana Alessandro Gisotti.
Ghiaccio

forse causa incidente mortaleSu statale 318, coinvolti due mezzi pesanti e tre auto

GUBBIO (PERUGIA)11 gennaio 201911:23

– L’autista di un autocarro è morto in seguito a un incidente avvenuto stamani lungo la strada statale 318 “di Valfabbrica” nella zona dello svincolo di Casacastalda. Tra le cause al vaglio della polizia stradale anche che sia stato provocato dalla strada ghiacciata.
L’incidente ha coinvolto cinque veicoli, tra i quali un altro mezzo pesante (dopo che l’altro aveva sbandato) e tre auto. Sul posto anche i vigili del fuoco, il 118 e personale dell’Anas.
La stessa Anas riferisce che la statale 318 è provvisoriamente chiusa in direzione Perugia tra Branca e Valfabbrica a causa di quanto successo. Il traffico è deviato sulla viabilità alternativa con uscita obbligatoria allo svincolo di Branca-Gubbio (innesto statale 219), segnalata sul posto.
Sulla stessa strada è avvenuto anche un secondo incidente che ha coinvolto due mezzi pesanti uno dei quali si è rovesciato, senza causare feriti.

Forlì, confermati sequestri canapa lightIl 13 dicembre perquisiti tutti i negozi della provincia

FORLI’11 gennaio 201911:24

– È in linea con la normativa il sequestro di 73 chili di infiorescenze di canapa ‘light’, dal valore di circa 750 mila euro, eseguito il 13 dicembre dalla squadra mobile di Forlì dopo le perquisizioni dei rappresentanti legali di tutti i negozi e le rivendite della provincia. Lo ha stabilito il tribunale del Riesame, che ha respinto il ricorso presentato dai 15 indagati.
L’operazione nasceva dalla verifica della presenza di infiorescenze non conformi alla legge sulla vendita di prodotti di cannabis leggera. L’ordinanza del tribunale, spiega una nota della Questura, ha accolto le motivazioni del pm Filippo Santangelo che ha coordinato le indagini.
Intanto nei giorni scorsi è continuata l’attività di controllo da parte della Mobile, che ha sequestrato altri 550 grammi in altri due negozi presenti nella città di Forlì, per un valore commerciale di circa seimila euro.       

STAMPA

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.