Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 10:46 ALLE 12:14 DI LUNEDì 15 APRILE 2019

CALCIO

Marotta “Spalletti grande allenatore”
“Siamo terzi, squadra in crescita: giusto dargli fiducia”

15 aprile 201910:46

– Anche il prossimo anno l’Inter sarà allenata da Luciano Spalletti, “è un grande tecnico, è giusto dargli fiducia, ha dimostrato coi fatti di ottenere risultati importanti”. Così l’ad dell’Inter Beppe Marotta ai microfoni di Radio anch’io sport. “L’Inter sta viaggiando con gli stessi punti dell’anno scorso -ha detto Marotta- siamo terzi, l’anno scorso eravamo quinti”. E le voce su Antonio Conte?: “Sono conseguenza del fatto che Conte è sul mercato e presenta un profilo vincente. Spalletti ha creato una struttura di squadra in crescita, è giusto dare fiducia”.
Marotta, Icardi? Conta anche sua volontà”Ha ancora contratto di 2 anni.Ne discuteremo al momento giusto”

15 aprile 201910:49

– “E difficile dare una percentuale sulle possibilità”. Così l’ad nerazzurro Beppe Marotta sulla possibilità che Icardi resti la prossima stagione all’Inter.
“Icardi sta acquisendo grande esperienza professionale, giorno dopo giorno – ha aggiunto Marotta a Radio anch’io lo sport (Radio 1 Rai); è un valore importante patrimonialmente per la società, ha un contratto ancora di 2 anni, è uno dei migliori attaccanti in circolazione. Tutte le valutazioni su di lui saranno fatte al momento giusto. La volontà della società è importante, ma c’è anche quella del giocatore”.
Marotta “predominio Juve durerà ancora””Club vincente sul campo, su risultati economici e su modello”

15 aprile 201910:55

– La Juventus “sarà la protagonista del calcio italiano ancora per diversi anni”. Così Beppe Marotta, ad dell’Inter, (e fino all’anno passato nello stesso ruolo nel club bianconero). Ai microfoni di Radio anch’io sport Marotta ha detto che “il gap fra la Juve le le altre squadre è notevole”, la squadra torinese “è vincente non solo per i risultati sul campo e economici, ma anche per i modelli di riferimento. La potenza della Juve è indiscutibile da tutti i punti di vista, il suo predominio ci sarà ancora per altri anni”.
Marotta, sul mercato per crescere ancora”Dobbiamo migliorare anche dal punto di vista dell’esperienza”

15 aprile 201911:05

– Sul prossimo mercato estivo l’Inter cercherà giocatori “con una mentalità vincente, che possano condizionare positivamente i compagni di squadra”. Così l’ad del club nerazzurro Beppe Marotta a Radio anch’io sport. “La famiglia Zhang vuole migliorare le performance della squadra anno per anno, andremo sul mercato per puntellare la rosa, ha spiegato Marotta. Ci sono aspetti che vanno migliorati dal punto di vista dell’esperienza e della cultura vincente. Siamo vicini a Godin che ha questi valori. Ma dovremo fare i conti anche con il fair play finanziario che non ci lascia carta bianca sulle possibilità di investire”.

Quagliarella tallona Messi e MbappéScarpa d’Oro: doriano dietro i due fuoriclasse nella classifica

15 aprile 201911:42

– Fabio Quagliarella meglio di Cristano Ronaldo, Robert Lewandowki, polacco del Bayern Monaco, e Luis Suarez, centravanti uruguagio del Barcellona. Davanti a lui solo Leo Messi e il campione del mondo del PSG, Kylian Mbappé. Così recita la classifica della Scarpa d’Oro, in base alle reti realizzare nei rispettivi campionati fino a questo momento. La graduatoria è guidata da Messi, con 66 punti, segue Mbappé a 54, quindi Quagliarella a 44. Alle sue spalle, al quarto posto, Lewandowski e Piatek con 42. Duvan Zapata dell’Atalanta è a quota 40, come Suarez, mentre all’ottavo posto c’è il senegalese con cittadinanza ivoriana Mbaye Diagne del Galatasaray ma con un passato in Italia, fra Brandizzo (Torino), Bra (Cuneo) e Juventus, dove però non ha mai giocato. Cristiano Ronaldo chiude la top ten della Scarpa d’Oro con 38 punti, gli stessi dell’argentino Sergio Aguero del Manchester City e di Nicola Pépé, ivoriano del Lilla, ieri a segno contro il Paris Saint-Germain nel clamoroso 5-1 dello stadio Pierre Mauroy.

Ajax: De Jong ok per sfida contro JuvePer lui problema muscolare. Tagliafico squalificato con squadra

15 aprile 201911:46

– Ci sono anche Frenkie De Jong, che nell’ultimo match di Eredivisie vinto in casa per 6-2 sabato pomeriggio contro l’SBV Excelsior è uscito per un problema muscolare, e lo squalificato argentino Nicolas Tagliafico, fra i convocati dall’allenatore Erfik Ten Hag per la partita di domani in Champions contro la Juve, a Torino. De Jong sabato, secondo quanto ha riferito il tecnico dei ‘Lancieri’ di Amsterdam, ha accusato un problema al bicipite femorale della gamba destra. Il playmaker già acquistato dal Barcellona verosimilmente sarà in campo contro la Juve nel probabile centrocampo a tre proposto dagli olandesi.

Spal, Semplici “con Juve vittoria vera”Tecnico: “Non credo bianconeri fossero ingenui o esordienti”

15 aprile 201912:01

– Sabato la Juve, battuta dalla Spal, schierava “9 nazionali”. Il tecnico della formazione emiliana Leonardo Semplici difende il successo dei suoi e respinge, senza citarle, le polemiche sulla vittoria ‘facile’ che avrebbe falsato la lotta in zona retrocessione. “Leggo la formazione della Juve -ha detto Semplici a Radio anch’io sport- e vedo 9 nazionali Spinazzola, Dybala, Kean, Cancelo, Cuadrado, De Sciglio, Perin, Barzagli, più Bernardeschi. Giocatori che è difficile battere con grande facilità. Più che altro è il momento in cui abbiamo affrontato la Juve, è un momento particolare, magari lo abbiamo sfruttato”. “Non credo -ha aggiunto Semplici- che i bianconeri fossero ragazzi ingenui o che disputavano per la prima volta un campionato importante”. La Spal “ha fatto una grande prestazione. Dopo essere andati in svantaggio, nella ripresa siamo entrati con un altro piglio, non ci siamo accontentati del pari, è un merito innegabile dei miei che ci hanno creduto e fatto una prestazione importante”.         

STAMPA

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.