Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:14 ALLE 17:39 DI LUNEDì 15 APRILE 2019

CALCIO

Real: 575 mln per ristrutturare Bernabeu
Cifra diluita in 30 anni. “Stadio diventerà un’icona turistica”

15 aprile 2019 12:14

– Il Consiglio d’amministrazione del Real Madrid ha approvato il finanziamento per completare la ristrutturazione dello stadio Santiago Bernabeu. Il club ha predisposto la cifra di 575 milioni per un periodo di 30 anni, con un tasso d’interesse al 2,5 per cento. Il finanziamento avverrà con un prestito in tre trance – luglio 2019, 2020 e 2021 – per il completamento dei lavori. Inoltre è stato concordato un periodo di differimento triennale, con il Real Madrid che dovrà pagare 29,5 milioni all’anno a partire dal 30 luglio 2023 e fino alla scadenza fissata per il 30 luglio 2049. La ‘Casa blanca’ ha chiuso questa transazione senza garanzie ipotecarie e alcuna clausola finanziaria sull’indebitamento societario. Secondo il club, il ‘nuevo’ Bernabeu sarà “più accogliente, sicuro e confortevole, divenendo un’icona universale e migliorando l’ambiente urbano”, della capitale spagnola. “Il nuovo stadio – assicura il club – diventerà un’attrazione turistica per chi visiterà Madrid nei prossimi anni”.
Barca e Coutinho per futuro, sfuma JovicDirigenti incontreranno entourage brasiliano.Serbo non interessa

15 aprile 201913:16

– E’ imminente un incontro fra l’entourage di Philippe Coutinho e il Barcellona, per parlare del futuro del fantasista brasiliano, che finora non ha convinto al 100 per cento dirigenza e tifoseria blaugrana. Lo scrive il quotidiano Sport. Coutinho, arrivato nel gennaio 2018 dal Liverpool, ha una valutazione che si aggira sui 100 milioni: a lui sarebbero interessati diversi club, fra cui i due di Manchester (City e United), ma anche il PSG. Intanto, il club catalano, secondo quanto titola il Mundo Deportivo, avrebbe rinunciato a dare la caccia a Luka Jovic, attaccante serbo dell’Eintracht Francoforte. Anche perché, l’esterno d’attacco francese Ousmane Dembelé, nella partita di sabato contro l’Huesca, è apparso recuperato e pronto a fornire il proprio contributo in questo intenso finale di stagione. Il Barca domani sarà impegnato nel ritorno dei quarti di finale della Champions in casa contro il Manchester United.
200 ultrà Ajax a Torino, via a controlliAttenzione massima dopo scontri ad Amsterdam una settimana fa

TORINO15 aprile 201913:48

– Duecento ultrà dell’Ajax sono attesi per oggi a Torino in vista del ritorno dei quarti di Champions contro la Juventus di domani. La polizia e i carabinieri hanno disposto numerosi controlli al casello autostradale di Rondissone (Torino), nei pressi degli Juventus store e dello stadio. L’attenzione è alta, a seguito degli scontri tra ultrà e forze dell’ordine avvenuti il 10 aprile ad Amsterdam, fuori dalla Johan Cruijff Arena. La polizia olandese aveva risposto con cariche e idranti. Centoventi ultras bianconeri erano stati fermati con bastoni, mazze di ferro, bombolette di spray urticanti, spranghe. Oggi a Torino sono attesi anche alcuni vip olandesi che assisteranno all’allenamento alla Continassa.
United: A.Sanchez torna a disposizioneL’attaccante cileno ex di lusso nella sfida contro il Barcellona

15 aprile 201913:49

– L’ex Alexis Sanchez è la novità principale nell’elenco dei convocati del Manchester United dall’allenatore Ole Gunnar Solskjaer per la sfida di ritorno dei quarti di Champions in programma domani sera nel Camp Nou contro il Barcellona. L’attaccante cileno, che indossò la maglia blaugrana fra il 2012 e il 2014 prima di finire all’Arsenal, potrebbe tornare in campo dopo un mese e mezzo di stop a causa di un infortunio; non saranno della partita, sempre per infortunio, invece, Ander Herrera, Eric Bailly ed Eder Valencia, assieme allo squalificato Luke Shaw. Fra i convocati dei ‘Red devils’ anche il terzino italiano Matteo Darmian e ovviamente l’ex juventino Paul Pogba.
Ribery lascerà il Bayern per gli EmiratiIl francese in scadenza contratto cercato dal Al-Sadd di Xavi

15 aprile 201914:48

– Dopo 12 stagioni in Baviera e a 36 anni, il futuro di Franck Ribery potrebbe essere in Qatar. In scadenza di contratto col Bayern Monaco a giugno, il centrocampista offensivo francese non sembra intenzionato a chiudere l’attività agonistica e, secondo la rivista tedesca ‘Kicker’, il Qatar potrebbe essere una destinazione probabile per l’ex ‘Bleu’. Secondo quanto riporta la rivista, due club degli Emirati lo avrebbero già contattato: tra questi l’Al-Sadd Sport dove milita l’ex centrocampista spagnolo Xavi, ma c’è anche la suggestione Australia, con i Wanderers di Sydney che avrebbero pensato a lui. In ogni caso, prima di decidere il da farsi, Ribery ha un’ultima sfida da vincere con il Bayern: conquistare la nona Bundesliga. Praticamente, un record.
Serie A: Atalanta-Empoli alle 20:30 in campoGasperini: ‘Empoli è una signora squadra. Andreazzoli: ‘Atalanta è la peggiore da sfidare’

15 aprile 201915:25

La Serie A torna in campo questa sera alle 20:30 con Atalanta-Empoli.LA VIGILIA DEL MATCH”Ilicic è a posto, ci siamo tutti a parte Toloi”. Alla vigilia del match contro l’Empoli, Gian Piero Gasperini fa il punto sui due infortunati settimanali della sua Atalanta: il ginocchio sinistro dello sloveno è a posto, il brasiliano a causa della caviglia destra deve saltare la settima partita di fila. “Quella di Rafael è una vicenda piuttosto pesante, una calcificazione per cui a fine stagione probabilmente dovrà affrontare un intervento – spiega il tecnico dell’Atalanta -. Farlo subito significherebbe comunque perderlo per le partite che rimangono. Se con le cure riesce a portarsi fino alla fine, meglio”. Sull’avversario, poche parole: “L’Empoli al di là della classifica è una signora squadra che recentemente ha messo in difficoltà anche Juventus e Napoli. Si tratta di una squadra temibile e pericolosa che gioca bene a calcio, ma abbiamo l’adrenalina per affrontare ogni sfida: dobbiamo continuare a tenere botta”.”Ci aspetta la peggior squadra che si possa affrontare nel campionato italiano. L’Atalanta ha un gioco che a me piace molto e l’ho anche detto a Gasperini. Sono davvero forti, fanno tanti cross e tengono bene palla”. Così, sul posticipo di campionato per l’Empoli che affronta a Bergamo l’Atalanta, il tecnico dei toscani Aurelio Andreazzoli fa capire la difficoltà della partita. L’Empoli è reduce da una gara persa a Udine dopo essersi trovato due volte in vantaggio. “Possiamo prendercela solo con noi stessi – fa autocritica il mister -. E’ stupido giocare gare di quel tipo e poi buttarle via per situazioni ponderabili. Come nelle altre gare precedenti eravamo in condizioni di equilibrio, a volte certe scelte lo rovinano. La strada era quella che abbiamo intrapreso, cioè avere predominio della gara avendo però attenzione difensiva. Ci sono state delle interpretazioni che dobbiamo smettere di avere, sennò tutto diventa inutile”. L’Empoli avrà tante assenze, su tutte quella di Maietta squalificato e Silvestre infortunato. “Nikolaou mi piace molto, è lo stesso impatto che ho avuto con Pajac – dice sempre Andreazzoli -. Spero che abbia la possibilità di esprimersi. Rientrano diversi giocatori, tra cui Dell’Orco, Acquah e Oberlin. Mi concentro su questo e non su quelli che non ci sono, visto che non posso utilizzarli”.

Lo United su Koulibaly, pronti 130 mlnAltro obiettivo dei ‘Red devils’ è il francese Varane del Real

15 aprile 201915:30

– Kalidou Koulibaly è l’obiettivo del Manchester United per la prossima stagione. Per il difensore senegalese del Napoli, i ‘Red devils’ sono disposti a fare follie, andando oltre ogni record di investimenti. Secondo quanto riporta il Sunday Express, il Manchester United è pronto a spendere addirittura 110 milioni di sterline (fra i 125 e i 130 milioni di euro) per avere il giocatore. Altro obiettivo della dirigenza è il centrale difensivo francese Raphael Varane, in uscita a fine stagione dal Real Madrid. Il primato per il cartellino più costoso di un difensore appartiene all’olandese Virgil Van Dijk che lasciò il Southampton per vestire la maglia del Liverpool alla modica cifra di 84 milioni.
Napoli: Albiol torna con il gruppoEra out da fine gennaio per un intervento al tendine rotuleo

15 aprile 201915:45

– Raul Albiol è tornato ad allenarsi con i compagni dopo una lunga assenza per l’infortunio e la conseguente operazione al tendine rotuleo del ginocchio sinistro. Il difensore spagnolo ha giocato l’ultima partita il 26 gennaio contro il Milan, ma già da tempo giocava con il dolore e così, di concerto con il Napoli, decise di farsi operare in una clinica di Londra il 12 febbraio. Albiol ha eseguito tutta la prima parte della riabilitazione in una struttura specializzata a Barcellona ed è tornato a Napoli nei giorni scorsi. L’ex centrale del Real Madrid oggi ha svolto la prima parte di seduta con il gruppo e la seconda fase di allenamento personalizzato sul campo. Difficile il suo impiego giovedì contro l’Arsenal, ma Albiol potrebbe tornare in campo a breve.
Champions, Juventus-Ajax martedì in campoPer i quarti di finale di ritorno anche Barcellona-Manchester United

15 aprile 201916:08

Programma dei quarti di finale di ritorno di Champions League, in programma martedì e mercoledì 17 alle 21.- Martedì: Juventus-Ajax (andata 1-1)Barcellona-Manchester United (andata 1-0)- Mercoledì 17: Porto-Liverpool (andata 0-2)Manchester City-Tottenham (andata 0-1)De Jong convocato per sfida contro la Juve – Ci sono anche Frenkie De Jong, che nell’ultimo match di Eredivisie vinto in casa per 6-2 sabato pomeriggio contro l’SBV Excelsior è uscito per un problema muscolare, e lo squalificato argentino Nicolas Tagliafico, fra i convocati dall’allenatore Erfik Ten Hag per la partita in Champions contro la Juve, a Torino. De Jong sabato, secondo quanto ha riferito il tecnico dei ‘Lancieri’ di Amsterdam, ha accusato un problema al bicipite femorale della gamba destra. Il playmaker già acquistato dal Barcellona verosimilmente sarà in campo contro la Juve nel probabile centrocampo a tre proposto dagli olandesi.

De Rossi, out 2-3 settimaneCapitano giallorosso salterà match con Inter, Cagliari e Genoa

15 aprile 201916:38

– Daniele De Rossi nella partita di sabato con l’Udinese ha accusato una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra. Questo l’esito degli accertamenti strumentali svolti in mattinata. Il capitano della Roma dovrà stare fermo per circa 2-3 settimane e salterà quindi la prossima trasferta di campionato a Milano con l’Inter, fondamentale nella corsa alla zona Champions League, e i successivi impegni con Cagliari (27 aprile) e Genoa (5 maggio).
Il rientro del centrocampista dovrebbe coincidere con la sfida dell’Olimpico con la Juventus del 12 maggio.
Juventus, Chiellini non si allenaAssenza quasi certa del difensore domani contro Ajax

TORINO15 aprile 201916:41

– Non c’è Giorgio Chiellini sul campo della ‘Continassa’ dove la Juventus ha iniziato l’allenamento della vigilia di Champions contro l’Ajax. Il capitano bianconero ha lasciato il training center poco prima della seduta, dopo avere seguito un programma di lavoro differenziato.
C’è, invece, la conferma del recupero di Emre Can che anzi sarà titolare. Si allenano con i compagni Douglas Costa e Khedira, ma entrambi restano in dubbio.
Champions:Valverde,United?Ricordiamo PSGTer Stegen: “Siamo al top e vogliamo difendere il vantaggio”

15 aprile 201916:59

– “Il Manchester United ha vinto due partite in trasferta negli ultimi minuti, contro la Juventus e contro il Psg, e questo ci obbliga a tenere alta l’attenzione dall’inizio alla fine. Dobbiamo sviluppare il nostro gioco e condurre la partita sul nostro terreno. Siamo consapevoli del potenziale dei nostri avversari, dobbiamo chiudere bene gli spazi, precludendo loro qualsiasi opzione. Se concederemo spazio diventano molto pericolosi”. Così Ernesto Valverde, in conferenza stampa, presenta la sfida di ritorno dei quarti di Champions contro il Manchester United. “Dobbiamo essere noi a determinare il nostro destino nella partita di domani”, ha poi aggiunto l’allenatore dei blaugrana. “Le sensazioni, in vista della partita di domani, sono molto positive: siamo molto concentrati e preparati al 100”, ha aggiunto il portiere Marc-André Ter Stegen. “E’ vero – ha sottolineato – lo United ha vinto alcuni partite in trasferta, ma noi vogliamo difendere il nostro vantaggio e dimostrare di essere superiori”.
Lazio-Udinese, arbitrerà CalvareseIl recupero della 25/a di Serie A si giocherà mercoledì alle 19

15 aprile 201917:13

– Giampaolo Calvarese arbitrerà il recupero della 25/a giornata fra Lazio e Udinese, in programma mercoledì all’Olimpico di Roma con inizio alle 19. Il ‘fischietto’ della sezione di Teramo sarà assistito da Vuoto e Cecconi, mentre il IV Uomo sarà Manganiello. Maresca sarà alla Var e Di Liberatore all’Avar.           

STAMPA

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.