Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 4 minuti

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:42 DI MERCOLEDì 24 APRILE 2019

ALLE 08:35 DI GIOVEDì 25 APRILE 2019

ECONOMIA

Petrolio: in rialzo a Ny a 66,3 dollari
Quotazioni salgono dello 0,9%

WASHINGTON24 aprile 2019 14:42

– Il petrolio in rialzo a New York, dove le quotazioni salgono dello 0,9% a 66,36 dollari al barile.
Verso 1 mln di domande per pace fiscaleAncora pochi giorni stop per saldo e stralcio e rottamazione ter

24 aprile 201915:21

La pace fiscale viaggia spedita verso un milione di adesioni. In base ai dati aggiornati al 18 aprile, sono quasi 865 mila le domande presentate all’Agenzia delle entrate-Riscossione, di cui circa 725 mila riguardano la cosiddetta rottamazione-ter e 140 mila il “saldo e stralcio”.
Secondo quanto risulta, in vista della scadenza del termine fissato al prossimo 30 aprile, l’andamento delle richieste è in forte crescita, quindi il traguardo di un milione potrebbe essere raggiunto in questi ultimi giorni a disposizione dei contribuenti.
Borsa: Wall Street apre contrastataS&P 500 cala dello 0,03%

WASHINGTON24 aprile 201915:43

– Apertura contrastata per Wall Street. Il Dow Jones scende dello 0,08% a 26.635,99 punti, lo S&P 500 cala dello 0,03% a 2.932,82 punti, mentre il Nasdaq sale dello 0,12% a 8.130,95 punti.
Borsa:Europa peggiora con Ny,Milano -1%Spread resta stabile, euro si indebolisce sul dollaro

24 aprile 201916:20

– Le Borse europee peggiorano deboli all’apertura di Wall Street in rosso mentre l’indice d’area Stoxx 600 perde un quarto di punto. Le vendite si concentrano sui titoli legati alle tlc e all’energia con il petrolio in corso di giornata sceso dai massimi degli ultimi sei mesi toccati ieri, martedì, dopo l’inasprimento delle sanzioni Usa all’Iran. Londra cede lo 0,88%, Parigi lo 0,61%. Tiene Francoforte (+0,39%). Maglia nera è Milano con il Ftse Mib che cede l’1% a 21.679 punti. Stabile lo spread tra btp e bund in area 265 punti base con il rendimento del decennale italiano al 2,63%. Sul fronte dei cambi prosegue la flessione dell’euro sul dollaro con la moneta unica a 1,1193 sul biglietto verde. A Piazza Affari restano sotto pressione i bancari con Banca Bpm (-2,96%), Intesa Sanpaolo (-2,76%), Unicredit (-2,6%). Tra gli altri male Tim (-2,34%). Eni perde l’1,71% dopo i conti inferiori alle stime degli analisti . Sale St (+3,3%) con la previsione di crescita nel 2019. Bene anche Astaldi (+2,79%).
Borsa: Milano chiude a -0,79%Ftse Mib a 21.724 punti

MILANO24 aprile 201917:44

– Piazza Affari chiude in calo. Il Ftse Mib cede lo 0,79% a 21.724 punti.
Borsa:Europa chiude debole,Londra -0,68%Parigi perde lo 0,28%, controcorrente Francoforte (+0,63%)

24 aprile 201918:03

– Le Borse europee chiudono fiacche.
Londra cede lo 0,68% con il Ftse 100 a 7.471 punti. Parigi perde lo 0,28% con il Cac 40 a 5.576 punti. Controcorrente Francoforte che chiude a +0,63% con il Dax a 12.313 punti.
Borsa: banche, energia frenano MilanoSpread stabile, corsa Stm su previsioni crescita, bene Atlantia

24 aprile 201919:06

– Seduta in calo per Piazza Affari così come per buona parte dei listini europei che guardano alle trimestrali ed ai timori sulla crescita globale, in attesa di segnali sul fronte del commercio internazionale. Il Ftse Mib lascia sul terreno lo 0,79% a 21.274 punti. Stabile lo spread tra btp e bund in area 264 punti base. Vendite in particolare sui bancari con un calo del 3,58% per Ubi banca. Tra i titoli in sofferenza anche la Juventus (-5,56%). Frena poi l’energia con le quotazioni del petrolio in tensione. Tenaris a fine giornata cede il 2,15%, Eni l’1,57% dopo i conti sotto le attese degli analisti, Saipem l’1,31%, Snam l’1,07%. Di contro, buon passo per Stm (+5,05%) con la previsione di crescita nel 2019. Rialzi poi per Prysmian (+1,66%), Atlantia (+1,38%) sulle indiscrezioni sul coinvolgimento per il salvataggio di Alitalia. Fuori dal paniere principale sale Astaldi (+1,22%) con l’offerta da parte di Salini (-1,17%) che sarà presentata nei tempi, ossia entro il 20 maggio.
Petrolio: chiude in calo a NyQuotazioni scendono dello 0,51%

WASHINGTON24 aprile 201920:37

– Il petrolio chiude in calo a New York, dove le quotazioni scendono dello 0,51% a 65,96 dollari al barile.
Borsa: Tokyo, apertura piatta (-0,08%)Cambi: yen nuovamente in fase di rafforzamento

TOKYO25 aprile 201902:23

– La Borsa di Tokyo è invariata a inizio di contrattazioni dopo i segnali misti che arrivano fin qui dalla stagione delle trimestrali negli Stati Uniti e la progressiva rivalutazione dello yen che penalizza il settore export. Il Nikkei segna una variazione appena negativa dello 0,08%, a quota 22.181,23. Sul mercato dei cambi la divisa nipponica prosegue la progressione nei confronti del dollaro trattando a 112,10 e sulla moneta unica a 125,10.
Borsa: Shanghai negativa, apre a -0,67%In calo anche Shenzhen, a -0,44%

PECHINO25 aprile 201904:43

– Le Borse cinesi aprono la seduta in territorio negativo: l’indice Composite di Shanghai segna nelle prime battute un calo dello 0,67%, a 3.180,07 punti, mentre quello di Shenzhen cede lo 0,44%, a quota 1.740,26.
Concessa la libertà su cauzione a GhosnQuarta incriminazione abuso fiducia per ex presidente Nissan

TOKYO25 aprile 201904:44

– La Corte distrettuale di Tokyo ha accordato la libertà su cauzione all’ex presidente della Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, dopo la quarta incriminazione formalizzata dal pubblico ministero per abuso di fiducia aggravata a inizio settimana.
La cauzione è stata fissata a 500 milioni di yen, l’equivalente di 4 milioni di euro. Il precedente rilascio di Ghosn, dopo 108 giorni di detenzione, era stato interrotto da un nuovo mandato di arresto il 4 aprile scorso. L’ex tycoon 65enne continua a respingere ogni accusa nei suoi confronti.          [print-me title=”STAMPA”]

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.