Aggiornamenti, Android, Notizie, Tecnologia, Ultim'ora

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 06:15 ALLE 13:42 DI GIOVEDì 02 MAGGIO 2019

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Qualcomm, da Apple avrà 4,5 miliardi dlr
Ricavi in calo del 4,6% nel trimestre, raddoppia utili

02 maggio 2019 06:15

Qualcomm riceverà da Apple tra i 4,5 e i 4,7 miliardi di dollari, come parte dell’intesa siglata il mese scorso dalle due aziende per mettere fine alle dispute legali su brevetti e diritti. Lo ha reso noto Qualcomm annunciando i risultati finanziari del secondo trimestre fiscale. La cifra è l’una tantum pattuito nell’accordo siglato il 16 aprile, che prevede anche un contratto di licenza della durata di sei anni e un contratto di fornitura di chip.

Nel secondo trimestre fiscale, chiuso a marzo, Qualcomm ha riportato ricavi per 4,98 miliardi di dollari, in calo del 4,6% su base annua. L’utile netto è raddoppiato, raggiungendo i 663 milioni a fronte dei 330 milioni del pari periodo 2018.
FB, comitato privacy in intesa con UsaNegozia con Ftc, misure in aggiunta a multa da 3-5 miliardi dlr

02 maggio 201912:55

Facebook starebbe negoziando un accordo con la Federal Trade Commission (Ftc) statunitense che impegnerebbe il social network a creare un comitato indipendente di supervisione sulla privacy e a nominare un responsabile della privacy approvato dalla Ftc. A riferire l’indiscrezione è il sito Politico.com, secondo cui le misure sarebbero in aggiunta alla multa da 3-5 miliardi che pende su Facebook per lo scandalo di Cambridge Analytica, e per la quale l’azienda di Mark Zuckerberg ha già fatto un accantonamento. Stando all’accordo, il comitato si riunirebbe ogni tre mesi ed emanerebbe rapporti periodici in tema di privacy; a farne parte potrebbero essere anche i membri del cda di Facebook.

Sempre secondo le fonti, la Ftc avrebbe “essenzialmente” un potere di veto sulla scelta del manager responsabile della privacy. Al momento – evidenzia Politico – non sono chiari i poteri né del manager, né del comitato.

Secondo l’intesa, inoltre, il creatore e Ceo di Facebook, Mark Zuckerberg, sarebbe “responsabile designato per la conformità” e avrebbe la responsabilità dell’attuazione delle politiche sulla privacy.

Google, arriva auto-cancellazione datiSi può scegliere ogni quanto eliminare info su posizione e app

02 maggio 201913:10

Google fa un passo in avanti nella tutela della privacy consentendo agli utenti di impostare l’auto-cancellazione automatica e periodica dei loro dati sulla posizione geografica e l’attività delle app. La novità annunciata dall’azienda punta a rassicurare sulla protezione dei dati dopo le polemiche dell’estate scorsa sul tracciamento degli utenti.

Il nuovo strumento riguarda la Cronologia delle posizioni e l’Attività web e app. Al momento è già possibile cancellare manualmente quei dati, in parte o per intero. La nuova funzione, in arrivo nelle prossime settimane, consente di rendere questa attività automatica, impostandola ogni 3 o 18 mesi. “Fissate un limite di tempo in cui desiderate mantenere i dati relativi alle vostre attività (3 o 18 mesi) e tutti i dati più vecchi verranno automaticamente eliminati dal vostro account in modo continuativo”, si legge sul blog di Google.

La novità arriva dopo che, nell’agosto scorso, un’inchiesta dell’Associated Press aveva rivelato che alcuni servizi di Google su smartphone memorizzavano i dati relativi alla localizzazione degli utenti anche quando si configuravano le impostazioni sulla privacy in modo da evitarlo.         

STAMPA
Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.