Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 9 minuti

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:32 ALLE 13:24 DI GIOVEDì 16 MAGGIO 2019

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Appalti e corruzione elettorale, arresti
Perquisizioni della Gdf di Milano su ordinanza Busto Arsizio

MILANO16 maggio 201909:32

– Tre arresti e una serie di perquisizioni sono in corso di esecuzione da parte dei finanzieri del Comando Provinciale di Milano, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio. Le Fiamme gialle, secondo le prime informazioni, stanno eseguendo numerose perquisizioni ed un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Busto nei confronti di tre indagati a vario titolo per turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e corruzione elettorale”.

19enne ferito dopo lite in auto,un fermoGiovane è grave dopo colpo d’arma da fuoco al viso

MILANO16 maggio 201909:33

– E’ stato fermato il presunto autore del ferimento di un 19enne avvenuto all’interno di una vettura al culmine di una lite tra nordafricani, nel Bergamasco, forse per questioni di droga.
I Carabinieri della Compagnia di Zogno (Bergamo) infatti, nella tarda serata di ieri hanno sottoposto a fermo un 28enne marocchino per tentato omicidio del giovane, suo connazionale, ferito con un colpo di arma da fuoco al volto nella serata di martedì 14 maggio a Villa d’Adda (Bergamo).
Arrestato il sindaco leghista di LegnanoCoinvolti due assessori, uno in carcere e uno ai domiciliari

BUSTO ARSIZIO (VARESE)16 maggio 201909:59

C’è il sindaco di Legnano, Gianbattista Fratus, della Lega, tra gli arrestati nell’operazione su turbata libertà degli incanti e corruzione elettorale dei finanzieri del Comando Provinciale di Milano, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio. A Fratus sono stati concessi gli arresti domiciliari così come all’assessore alle opere pubbliche Chiara Lazzarini, In carcere invece l’assessore al bilancio e vicesindaco del comune di Legnano Maurizio Cozzi.
Albero su padiglioni ospedale GenovaE’ accaduto al Galliera, rotte finestre di stanze senza pazienti

GENOVA16 maggio 201910:15

– Un albero di alto fusto, cresciuto in un cortile interno dell’ospedale Galliera, è caduto abbattendosi sull’edificio. E’ accaduto questa mattina nella zona retrostante i padiglioni storici Due e Tre dell’ospedale.
La caduta dell’albero ha causato la rottura di alcune finestre di due locali dove non c’erano pazienti e operatori. L’incidente non ha causato l’interruzione del servizio dell’ospedale, secondo quanto reso noto dai vertici ospedalieri. I vigili del fuoco sono intervenuti anche con l’autoscale per raggiungere le fronde della pianta e tagliarle.
Recuperati escursionisti su monte CusnaTrasportato all’ospedale di Parma, l’altro è in ipotermia

BOLOGNA16 maggio 201910:53

Sono stati recuperati i due escursionisti bloccati da ieri sul monte Cusna, sull’Appennino reggiano, ma uno dei due non era cosciente quando è stato raggiunto dai soccorsi. Si tratta di un uomo di 69 anni: è stato sottoposto a rianimazione cardiopolmonare avanzata e trasportato d’urgenza all’ospedale maggiore di Parma. L’altro escursionista, 76 anni, era cosciente ma in stato di ipotermia. È stato trasportato all’ospedale di Castelnovo ne’ Monti (Reggio Emilia).I due erano stati individuati questa mattina intorno alle 7.30 da un elicottero dell’Aeronautica Militare di Cervia con a bordo un tecnico di elisoccorso del Saer. Erano alle pendici del Cusna da ieri, quando hanno lanciato l’allarme perché sorpresi da una tormenta di neve e da nebbia che aveva impedito loro di tornare verso casa.

In video Salvini come Duce, sospesa profDopo tweet attivista di Destra su istituto industriale Palermo

PALERMO16 maggio 201911:04

– Un’insegnante d’italiano, Rosa Maria Dell’Aria, docente nell’Iti Vittorio Emanule a Palermo è stata sospesa, da sabato scorso, per due settimane dall’ufficio scolastico provinciale perchè non avrebbe vigilato sul lavoro dei suoi studenti 14enni che nella giornata della memoria avevano presentato una videoproiezione nella quale si accostava la promulgazione delle leggi razziali del 1938 al decreto sicurezza del ministro dell’Interno Matteo Salvini. La sospensione, con stipendio dimezzato, è stata attuata al termine di una ispezione ministeriale cominciata dopo una serie di post sui social. Tutto sarebbe nato dopo che un attivista di Destra aveva lanciato un tweet indirizzato al ministro all’Istruzione Marco Bussetti: “Salvini-Conte-Di Maio? Come il reich di Hitler, peggio dei nazisti. Succede all’Iti Vittorio Emanuele III di Palermo, dove una prof per la Giornata della memoria ha obbligato dei quattordicenni a dire che Salvini è come Hitler perché stermina i migranti. Al Miur hanno qualcosa da dire?”.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

SeaWatch,da Libia ordine di allontanarci
‘Da Olanda, Malta e Italia nessun indicazione per porto sicuro’

16 maggio 201911:08

– “All’alba una motovedetta libica ci ha avvicinato intimandoci di lasciare l’area”. Lo fa sapere Sea Watch che ieri ha soccorso 65 migranti a 30 miglia dalle coste libiche. “Nelle ore precedenti – ricorda la ong – Sea Watch ha ricevuto risposte da Olanda, Malta e Italia: nessuna di queste autorità ha fornito supporto nè indicazioni per un porto sicuro.
Ancora una volta, siamo soli”.

Salvini, i miei voli? Nessun abuso’Sfido chiunque a dimostrare il contrario’

16 maggio 201911:12

– “Nessun abuso, nessuna irregolarità, nessun volo di Stato o della Polizia per fare comizi ma sempre per impegni istituzionali. Sfido chiunque a dimostrare il contrario”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini. La procura del Lazio della Corte dei Conti ha aperto un fascicolo esplorativo sui voli effettuati dal vicepremier.
Corruzione, coinvolto ex sindaco12 misure cautelari anche per ex assessori e consiglieri

SALERNO16 maggio 201911:16

– Vasta operazione dei carabinieri della compagnia di Sapri (Salerno), che dall’alba stanno eseguendo 12 misure cautelari emesse dalla Procura di Vallo della Lucania. Coinvolti a vario titolo un ex sindaco di Camerota (Salerno), ex assessori ed ex consiglieri per una serie di reati contro la pubblica amministrazione e la fede pubblica. L’indagine, denominata “Kamaraton”, ha permesso di ricostruire numerosi episodi di corruzione, peculato, abuso d’ufficio, falso in atto pubblico, appalti truccati e distrazione di denaro ad opera degli ex amministratori comunali del comune cilentano. I carabinieri hanno così scoperto l’esistenza e la piena attività di un’associazione per delinquere dal 2012 al 2017, finalizzata proprio alla commissione di un numero indefinito di reati contro la pubblica amministrazione e pubblica.
La Consulta nelle scuole, il 24 a BariLa giudice Sciarra incontra studenti, al centro parola lavoro

16 maggio 201911:22

– Venerdì 24 maggio, dalle ore 10,30, presso il Liceo “Arcangelo Scacchi” di Bari, la Giudice della Corte costituzionale Silvana Sciarra incontrerà le studentesse e gli studenti nell’ambito del progetto “Viaggio in Italia: la Corte costituzionale nelle scuole”. Dopo una breve lezione, la Giudice Sciarra risponderà alle domande che i ragazzi vorranno rivolgerle sui temi della giustizia e della legalità. Il progetto prevede un ciclo di incontri tra i giudici e le giovani e i giovani che frequentano gli Istituti scolastici italiani. Si tratta di una prosecuzione del “Viaggio” partito nel 2018 e che ha coinvolto 36 scuole e 7.410 studenti. Al centro, tra gli altri, i temi della genesi, della composizione e del funzionamento della Corte costituzionale, nonché della sua attività illustrata attraverso le sentenze che hanno inciso di più nella vita delle persone. Ma ci saranno anche “le parole della Costituzione” scelte da ciascun giudice come spunto di discussione. La parola scelta per l’incontro di Bari è “lavoro”.
Bussetti omaggia maestra sempre presenteSu Fb ricorda insegnante scomparsa nel Napoletano

NAPOLI16 maggio 201911:28

– “Gli studenti erano la sua famiglia, la scuola la sua casa. La maestra Pina era tanto amata dai ragazzi che alla notizia della sua scomparsa hanno organizzato una fiaccolata in suo ricordo”. E’ l’omaggio che il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, fa, sulla sua pagina Facebook, della maestra Pina Aversa la cui scomparsa a Boscoreale (Napoli) e il ricordo per il suo impegno assiduo per la scuola ha suscitato profonda commozione tra i suoi colleghi di lavoro e gli alunni di ogni generazione che si sono radunati in occasione dei suoi funerali.
“E’ la conferma – aggiunge Bussetti – che insegnare non è un lavoro come gli altri. E’ speciale. A Pina e a tutte le persone come lei che, lontano dalle luci dei riflettori, danno la vita per la nostra comunità. Siete il nostro orgoglio”.
Palloncini bianchi e azzurri per la loro maestra, lo stendardo listato a lutto, una frase scritta con mani di bimbi, un corteo triste ed incredulo quello in occasione dei suoi funerali.
Sigilli a discarica abusiva nel pascoloScoperta da Polizia, al via controlli su latte e carni

NUORO16 maggio 201911:33

– Oltre due ettari di un terreno molto più vasto, dove pascolavano ovini e bovini da macello, era stato adibito ad una vera a propria discarica abusiva con tanto di ruspa per ammucchiare i rifiuti. Sul terreno, oltre a materassi bruciati, carcasse di auto e batterie esauste si ipotizza anche la presenza di amianto: da qui le indagini dell’Arpas e della Assl non solo sul terreno, ma anche sul latte e sulle carni macellate, per scongiurare contaminazioni.
La scoperta della discarica, che è stata sequestrata e potrebbe essere confiscata, è stata fatta alla Polizia di Stato alle porte di Nuoro anche col supporto operativo dell’elicottero del 7/o Reparto Volo “Sardegna”, di stanza a Fenosu (Oristano).
Dopo l’individuazione del terreno, in località Galisai, è stata effettuata una prima ispezione con i tecnici dell’Arpas.
Ora le indagini proseguono coordinati dalla Procura di Nuoro,e non è escluso che possa sfociare in provvedimenti cautelari nei confronti dei responsabili dei fatti.
Protesta disoccupati in Palazzo ArtiStriscione per chiedere intervento Comune e Regione in vertenza

NAPOLI16 maggio 201911:34

– Un gruppo di precari del movimento ‘7 novembre’ sta occupando l’androne del Palazzo delle Arti di Napoli, in via dei Mille. I disoccupati hanno anche esposto uno striscione dal balcone del primo piano dell’edificio con la scritta ‘Lavoro stabile, reddito per tutti”. “Chiediamo – dice un portavoce dei manifestanti – che Comune e Regione al più presto organizzino un tavolo di coordinamento per individuare progetti e soluzioni per la nostra vertenza”.
Passi altoatesini con 12 metri di neveProseguono i lavoro di sgombero in vista dell’apertura estiva

BOLZANO16 maggio 201911:52

– Le eccezionali nevicate, anche fuori stagione, hanno costretto a posticipare le aperture dei principali passi in Alto Adige, dopo un inverno particolarmente ricco di precipitazioni. In questi giorni si sta lavorando sul passo Rombo, al confine con l’Austria, sul passo Stelvio, passo Stalle e passo Pennes. La neve riesce a formare muri di 10-12 metri. Sul passo Rombo, a 2.500 metri di quota, si è arrivati a misurare anche 21 metri di altezza della massa nevosa accumulata dal vento e dalle slavine.
“Ogni anno vanno rimossi montagne di neve. Il nostro servizio strade fa il possibile per preparare le nostre strade di montagna per la stagione estiva. Si tratta di un lavoro difficile ma anche pericoloso a causa del rischio valanghe”, sottolinea l’assessore Daniel Alfreider. Gli addetti ai lavori sono comunque fiduciosi di aprire i passi al transito entro fine maggio, al più tardi nei primi giorni di giugno.
Ciclista investito e ucciso da autoLa vittima è un operaio di 44 anni che rientrava a casa

MANTOVA16 maggio 201912:02

– Un ciclista è stato travolto e ucciso da un’auto mentre stava rientrando a casa. La vittima è’ un operaio di 44 anni, Simone Bacchiega, residente ad Ostiglia.
L’incidente è’ avvenuto ieri sera poco dopo le 22 alla periferia del paese. L’uomo era giunto a pochi metri da casa quando è’ stato investito da un’auto con a bordo marito e moglie.
Nell’urto, la cui dinamica è al vaglio dei carabinieri, il ciclista è morto sul colpo mentre i due coniugi sono rimasti illesi.
Sospetta fuga di gas, evacuato un asilo118, nessun bambino ha avuto bisogno di cure mediche

MILANO16 maggio 201912:04

– Una scuola materna è stata evacuata, a Milano, a causa di una presunta fuga di gas che si è verificata stamani poco prima delle 10. Ne ha dato notizia il 118, che ha precisato che nessuno dei 160 bambini presenti ha avuto bisogno di andare al pronto soccorso anche se 14 minori e due insegnanti sono stati valutati sul posto per “sintomi alle vie aeree”. Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco, che stanno cercando la perdita, anche la Polizia Locale e la Protezione Civile nel caso i piccoli non potessero rientrare.
Tangenti:contestati a Comi 70mila euroPm sospettano altri finanziamenti illeciti con consulenze false

MILANO16 maggio 201912:18

– Al momento la Procura di Milano contesta all’eurodeputata Lara Comi finanziamenti illeciti per un totale di circa 70mila euro, ossia i 31mila euro che avrebbe ricevuto, attraverso la sua società di consulenza, dall’industriale bresciano Marco Bonometti, presidente di Confindustria Lombardia, e i 38mila euro che avrebbe incassato, sempre tramite la sua società, dall’ente Afol Città metropolitana e con l’intermediazione di Gioacchino Caianiello, presunto “burattinaio” del sistema di mazzette, appalti pilotati e finanziamenti emerso dalla maxi indagine della Dda milanese.
Tuttavia, da quanto si è appreso, le indagini vanno avanti con accertamenti perché inquirenti e investigatori sospettano che l’europarlamentare possa aver ottenuto altri finanziamenti illeciti con lo stesso schema basato sul pagamento alla sua società Premium Consulting di consulenze fittizie. Al vaglio, ad esempio, anche un versamento di 40mila euro da un altro imprenditore.

Malati tumore spendono 5mld euro annoRapporto Favo, tra visite mediche, farmaci e trasporti

16 maggio 201911:26

– Quasi 5 mld di euro l’anno. E’ la spesa sostenuta di tasca propria dai malati di tumore tra visite mediche (1,1 mld), trasporti e soggiorni sul luogo di cura (1,5 mld), farmaci (808 milioni) e interventi di chirurgia ricostruttiva (425 milioni). Emerge dall’11/mo Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici presentato in Senato dalla Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia (Favo) in occasione della Giornata nazionale del malato oncologico. I malati di cancro in Italia sono circa 3.300.000, di cui quasi 700 mila in trattamento. Per loro, rileva la Favo, il Ssn spende circa il 14% della spesa sanitaria complessiva, una quota pari a circa 16 mld di euro (stimato per il 2018). Ma “nonostante l’innegabile impegno del sistema pubblico – evidenzia il Rapporto – il malato di cancro è chiamato spesso a mettere mano al portafoglio per sopperire ad una serie di esigenze sia di tipo medico che assistenziale, evidentemente non del tutto compensate dall’assistenza pubblica”.
A Milano 49 striscioni contro SalviniInsieme senza muri e Arci lanciano ‘caccia al tesoro’

MILANO16 maggio 201912:59

– Quarantanove striscioni appesi ai balconi di Milano, dal centro alla periferia, per “contestare l’arrivo in città di Matteo Salvini e dei suoi ospiti stranieri”. L’iniziativa, che ironicamente si chiama ‘La grande caccia al tesoro dei balconi di Milano. Dove sono i 49?’, è stata lanciata su Facebook da Insieme senza muri, le realtà associative che hanno promosso le marce antirazziste in città, e Arci Milano. “Tempi di striscioni appesi alle finestre, per contestare l’arrivo in città di Matteo Salvini e dei suo ospiti stranieri – si legge sulla pagina -. Noi ce la giochiamo così, perché quel 49 è un numero che, chissà come mai, qualcuno tende a dimenticare e rimuovere, nel migliore dei casi giustificare, e vogliamo che voi lo facciate con noi”.          [print-me title=”STAMPA”]

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.