Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 8 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:47 ALLE 15:56 DI VENERDì 17 MAGGIO 2019

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Nozze gay a Taiwan, prima volta in Asia
Sì del Parlamento, a 2 anni da via libera Corte costituzionale

PECHINO17 maggio 2019 07:47

– Il parlamento di Taiwan diventa il primo in Asia a legalizzare i matrimoni tra lo stesso sesso: la svolta, maturata con l’atteso voto odierno, è stata festeggiata da centinaia di sostenitori dei diritti gay, riunitisi fuori dalla sede dell’assemblea, nel resoconto dei media locali. Nel 2017, la Corte costituzionale aveva stabilito che le coppie con lo stesso sesso avevano il diritto a contrarre un matrimonio legale. Al parlamento erano stati dati due anni di tempo, entro il prossimo 24 maggio, per apportare le correzioni normative.
Venezuela: Merlo incontra Juan GuaidòPresidente a interim ringrazia impegno Italia

17 maggio 201909:10

– Nell’ambito della sua missione a Caracas, il sottosegretario agli Esteri, Ricardo Merlo, accompagnato dall’ambasciatore Silvio Mignano, ha incontrato oggi Juan Guaidò. Durante l’incontro, definito in una nota “franco e cordiale”, sono stati toccati i temi più sensibili dell’attualità venezuelana, con riferimento anche agli oltre 140 mila italiani residenti in Venezuela. Guaidò ha ringraziato il sottosegretario per l’impegno che l’Italia sta portando avanti all’interno del Gruppo di contatto internazionale; da parte sua l’esponente del governo italiano ha assicurato che l’Italia continuerà a lavorare affinché in Venezuela ritornino libertà e democrazia prima possibile.
Russiagate: Flynn, ostruzione indaginiEx consigliere sicurezza nazionale, contattato da staff Trump

WASHINGTON17 maggio 201909:13

– L’ex consigliere per la sicurezza nazionale di Donald Trump, Michael Flynn, ha riferito all’ufficio del procuratore speciale Robert Mueller che persone legate alla Casa Bianca lo avevano contattato per tentare di ostruire le indagini sul Russiagate.
L’ufficio di Mueller ha reso noto che Flynn ha fornito una registrazione vocale di comunicazioni avute “persone non identificate vicine all’amministrazione ed al Congresso che avrebbero potuto influenzare sia la sua volontà di cooperare sia la completezza di tale cooperazione”.
Flynn è in attesa di giudizio dopo aver ammesso di aver mentito all’Fbi sulle sue conversazioni con l’ambasciatore russo negli Stati Uniti, Sergei Kislya, nel dicembre 2016, a proposito delle sanzioni americane a Mosca, prima che Trump si insediasse alla Casa Bianca.
Libia: liberati quattro ostaggiTutti ingegneri, tre filippini e un sudcoreano

SEUL17 maggio 201909:32

– Quattro ostaggi, un sudcoreano e tre filippini, sono stati rilasciati in Libia dopo mesi. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri degli Emirati Arabi, spiegando di aver contribuito alla loro liberazione con “intensi sforzi” condotti insieme con il Libyan National Army del generale Khalifa Haftar.
I quattro civili, tutti ingegneri, lavoravano in un impianto di desalinizzazione ed erano stati rapiti da un commando armato, oltre 300 giorni fa. Adesso saranno portati in aereo ad Abu Dhabi per poi essere trasferiti nei loro paesi.
Australia domani al votoOpposizione laburista in vantaggio

SYDNEY17 maggio 201912:20

Gli australiani vanno alle urne domani per scegliere fra il governo conservatore della coalizione di liberali e nazionali, in carica da nove anni ma con una successione di tre primi ministri, e l’opposizione laburista, favorita dai sondaggi.
Scott Morrison, a guida del governo solo dallo scorso agosto, è noto, quando era ministro dell’Immigrazione, per la dura politica verso i profughi che ha di fatto fermato il traffico di boat people da porti del sudest asiatico. Poi da ministro del Tesoro ha vantato una buona gestione dell’economia. Il leader laburista Bill Shorten, in parlamento dal 2007 dopo una lunga carriera sindacale e da sette anni a guida dell’opposizione, presenta una squadra di governo alternativa dopo un periodo di instabilità politica con l’avvicendamento di tre primi ministri conservatori. Gli ultimi sondaggi continuano a indicare un vantaggio dei laburisti sui conservatori del 51 contro il 49% dopo la distribuzione delle preferenze.
Elbling, cittadini sentono voto europee

17 maggio 201911:19

– “Credo che siano le prime elezioni europee” di cui cittadini sentano realmente l’importanza, piuttosto che un test per le questioni interne dei singoli paesi. “Si sta sviluppando un interesse più forte verso le politiche e le istituzioni europee. Come europeista lo vedo con favore. Speriamo in una buona partecipazione. E’ una sfida, negli anni passati si andava a votare meno rispetto alle nazionali. Ma l’Italia è stata sempre molto attiva”. Lo ha detto l’ambasciatore tedesco in Italia Viktor Elbling.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Migranti:Elbling,sistema Ue non funziona
L’Italia è stata lasciata sola,la Germania vuole più solidarietà

17 maggio 201911:55

– Su migranti “il sistema che abbiamo in Europa non sta funzionando. Abbiamo bisogno di riformarlo.
Italia e Germania sono vicine su questo. Purtroppo non tutti sono a favore di una distribuzione più solidale ed equa dei migranti. Dobbiamo mostrare solidarietà vera nel sistema.
L’Italia e altri paesi di primo approdo sono stati lasciati soli”. Lo ha detto l’ambasciatore tedesco Viktor Elbling.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Elbling, l’Italia è un grande partner
Comunque è importante che si mantengano le regole

17 maggio 201911:56

– “Le regole ce le siamo dati insieme, a seconda dei momenti economici stanno strette agli uni, domani agli altri. E’ importante che si mantengano le regole. Ma il governo tedesco non vede solo i punti deboli dell’Italia, è una delle economie più importanti della zona euro. Non lo vediamo come partner in difficoltà. Lo ha detto l’ambasciatore tedesco Viktor Elbling

rispondendo ad una domanda sullo stato dei conti pubblici in Italia. “Anche la Germania non è perfetta”, ha rilevato.
Elbling, l’Afd è da prendere sul serioAmbasciatore tedesco: ‘I sondaggi la danno al 10%’

17 maggio 201911:59

– “L’Afd bisogna prenderla sul serio, ha preso il 12% dei voti, in alcuni Lander è stata ancora più forte. Vedremo cosa verrà fuori dalle Europee. I sondaggi la danno al 10%. Sono cresciuti soprattutto con la crisi migratoria”. Lo ha detto l’ambasciatore tedesco Viktor Elbling

rispondendo ad una domanda sull’ascesa dell’estrema destra in Germania.
Brexit: Corbyn-May, negoziati chiusiLaburisti e Tory non trovano un accordo

LONDRA17 maggio 201914:54

I negoziati sulla Brexit fra Tory e Labour si chiudono senza un accordo. Lo annuncia il leader laburista Jeremy Corbyn in una lettera alla premier Theresa May nella quale scrive che dopo sei settimane di colloqui si è arrivati “fin dove si poteva”, aggiungendo tuttavia come sia “ormai chiaro che non siamo stati in grado di costruire un ponte fra le nostre importanti differenze politiche”, malgrado “i compromessi” individuati in “alcune aree”. May ha preso atto della decisione del Labour di mettere fine dopo sei settimane ai colloqui ma rispondendo alla lettera di Corbyn ne attribuisce la responsabilità soprattutto alle contraddizioni in casa laburista. “Non siamo stati in grado di superare il fatto – scrive – che non c’è una posizione comune nel Labour fra chi vuole attuare la Brexit e chi vuole tenere un secondo referendum che potrebbe rovesciarla”.

Onu, in 65 paesi condanne contro i gayGli omosessuali sono il 28% più a rischio di contrarre l’aids

17 maggio 201911:30

– La stigmatizzazione contro le comunità Lgbti è ancora forte nel mondo come dimostrano legislazioni che puniscono l’omosessualità anche con la pena di morte. Ciò alimenta la violenza e il clima di paura compromettendo, allo stesso tempo, gli sforzi per rendere efficace la prevenzione dell’aids. Lo sottolinea l’Onu nella Giornata mondiale contro l’omofobia che si celebra oggi. Più di 65 Paesi condannano ancora le relazioni tra persone dello stesso sesso, di cui 8 arrivano a punire i ‘colpevoli’ con la pena di morte. “Abbiamo l’obbligo morale e legale di abrogare queste leggi discriminatorie – ha dichiarato il direttore esecutivo del programma Onu contro l’aids, Gunilla Carlsson – Per poter combattere l’hiv abbiamo bisogno di uguaglianza, giustizia e protezione contro la violenza”. Secondo i dati Onu, infatti, gli uomini che hanno rapporti con altri uomini sono 28 volte più a rischio di contrarre l’hiv della popolazione generale e molto meno inclini a ricorrere ai servizi sanitari.
Berlino, giubbotto salvataggio su statuaMesso da attivisti a sostegno Ong che operano nel Mediterraneo

BERLINO17 maggio 201912:20

Un gruppo di attivisti ha messo un enorme giubbotto di salvataggio al “Molecule Man”, uno dei landmark di Berlino, per richiamare l’attenzione sui migranti che muoiono nel Mediterraneo nel tentativo di raggiungere l’Europa dal Nordafrica. L’installazione, che emerge da un’ansa della Sprea, è alta 30 metri ed è stata progettata e realizzata dallo scultore americano Jonathan Borofsky; è completamente in alluminio e pesa 45 tonnellate. Le tre persone che si abbracciano rappresentano l’unione delle molecole di tutte le persone necessaria per la sopravvivenza umana. Gli attivisti, che dicono di sostenere le Ong impegnate nei salvataggi del Mediterraneo, l’hanno scalata e le hanno messo addosso un giubbotto arancione, mentre una barca che le navigava vicina esponeva uno striscione con la scritta “Cinque anni e oltre 18mila vite perse”.
Ucraina: rockstar crea un partitoVakarchuk ha chiamato ‘Voce’ la sua formazione filo-occidentale

MOSCA17 maggio 201915:20

La rockstar ucraina Svyatoslav Vakarchuk ha annunciato che intende creare un proprio partito politico in vista delle elezioni parlamentari in Ucraina. Il nuovo movimento si chiamerà Golos (Voce) e sarà a favore dell’integrazione euro-atlantica dell’Ucraina. Il Parlamento ucraino – ha dichiarato Vakarchuk – “si è trasformato in un acquitrino tossico che prosciuga il nostro futuro”. Il vocalist del gruppo Okean Elzy ha quindi promesso ai suoi sostenitori “tolleranza zero verso la corruzione” e di respingere le interferenze russe nella politica ucraina.
Europee: sondaggio ora dà Farage al 35%Fra gli anti Brexit salgono i LibDem, adesso secondi al 19%

LONDRA17 maggio 201913:14

– Nuovo record di consensi in Gran Bretagna per il neonato Brexit Party di Nigel Farage in vista delle elezioni Europee della settimana prossima, accreditato adesso dall’ultimo sondaggio aggiornato dell’istituto Yougov di un 35% senza precedenti. Male invece i due storici partiti maggiori, tradizionalmente in difficoltà nelle consultazioni europee, ma mai come questa volta e penalizzati anche dallo stallo dei loro negoziati su una via parlamentare alla Brexit dichiarati falliti solo oggi: i Conservatori della traballante Theresa May vengono dati infatti a un umiliante 9%, addirittura al quinto posto; mentre il Labour di Jeremy Corbyn perde la seconda posizione di precedenti rivelazioni e cala al 15.
Salgono invece, come principale forza anti Brexit e pro referendum bis, i LibDem, dati ora al 19% davanti ai Laburisti.
Mentre i Verdi, pure pro Remain, progrediscono al 10%, scavalcando i Tory. Restano indietro infine Change Uk (anti Brexit) e Ukip (pro Brexit) con un residuo 5 e 3%.
Ue: Kurz, sanzioni a chi viola bilancio’Il trattato di Lisbona non è più una base adeguata’

BERLINO17 maggio 201913:19

– Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz chiede cambiamenti fondamentali nell’Unione europea: il trattato di Lisbona, sostiene, non è più una base adeguata per il futuro dell’Europa. Un nuovo trattato deve “oltre a chiare regole del gioco anche prevedere sanzioni effettivamente applicabili”, ha affermato Kurz in un commento alla ‘Frankfurter Allgemeine Zeitung’ che sarà pubblicato domani. Come esempio di ciò che non ha funzionato in passato, Kurz indica la violazione della disciplina di bilancio da parte dei singoli Stati membri.
May a Corbyn: colpa vostra la rottura’Siete divisi fra chi vuole uscita da Ue e chi vuole referendum’

LONDRA17 maggio 201913:24

– La premier Tory, Theresa May, prende atto della decisione del Labour di mettere fine dopo sei settimane ai colloqui alla ricerca di un compromesso parlamentare sulla Brexit, ma rispondendo alla lettera di Jeremy Corbyn ne attribuisce la responsabilità soprattutto alle contraddizioni in casa laburista. “Non siamo stati in grado di superare il fatto – scrive – che non c’è una posizione comune nel Labour fra chi vuole attuare la Brexit e chi vuole tenere un secondo referendum che potrebbe rovesciarla”.

Attentato Besiktas, ergastoli 4 imputatiOrdigni rivendicati da estremisti curdi Tak uccisero 47 persone

ISTANBUL17 maggio 201914:45

– Un tribunale penale di Istanbul ha condannato a 47 ergastoli aggravati – una sorta di 41 bis – 4 imputati nel processo per l’attacco terroristico del dicembre 2016 che fece 47 vittime davanti allo stadio di calcio del Besiktas, nell’omonimo quartiere al centro della megalopoli sul Bosforo. Le condanne complessive emesse dai giudici nei confronti dei 27 imputati ammontano a 4.890 anni di carcere. Il doppio attacco bomba, rivendicato dagli estremisti curdi del Tak, prese di mira agenti di polizia in servizio al termine di una partita, ma nell’esplosione rimasero uccisi anche numerosi civili. Lo riporta Anadolu.
Processo Rocchelli, c’è ministro ucrainoAvakov, Markiv è innocente: per noi è un eroe di guerra

PAVIA17 maggio 201914:57

– Arsen Avakov, ministro dell’Interno dell’Ucraina, ha assistito oggi all’udienza del processo per la morte di Andy Rocchelli, il fotografo pavese trentenne ucciso il 24 maggio del 2014 nella regione del Donbass mentre stava effettuando un reportage sulle sofferenze della popolazione civile durante la guerra. Nel corso del dibattimento sono state ascoltate le testimonianze di alcuni ufficiali della Guardia nazionale ucraina, il corpo di cui fa parte Vitaly Markiv, il 29enne italo-ucraino accusato dell’omicidio di Rocchelli.
“Vitaly Markiv è innocente: per noi è un eroe di guerra”, ha dichiarato il ministro Avakov durante una pausa del processo.
“Per il suo valore è stato premiato anche con un’onorificenza del nostro Presidente della Repubblica. Abbiamo fiducia nella giustizia italiana e siamo convinti che alla fine la verità verrà a galla. Markiv non deve diventare il capro espiatorio di questa vicenda”.
Conte: omofobia è lesione diritti umaniOggi Giornata Mondiale. “Cambiamento da rispetto dell’altro”

17 maggio 201912:02

– “Oggi è la giornata internazionale contro l’omofobia. Ogni discriminazione e ogni forma di violenza basate sull’orientamento sessuale non solo sono deplorevoli ma ledono gravemente i diritti umani”. Lo scrive in un tweet il premier Giuseppe Conte. “Per un reale cambiamento occorre una nuova cultura aperta al rispetto e al riconoscimento dell’altro, chiunque esso sia”, ha poi aggiunto in un altro tweet.          [print-me title=”STAMPA”]

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.