Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 6 minuti

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 16:35 DI GIOVEDì 30 MAGGIO 2019

ALLE 04:18 DI VENERDì 31 MAGGIO 2019

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Cirio, spiace rinuncia Chiamparino
Serve il contributo di tutti, sua esperienza è fondamentale

TORINO30 maggio 2019 16:35

– “Sono sinceramente dispiaciuto perché in Piemonte abbiamo bisogno di lui e mi auguro che ci ripensi. Per progettare il futuro di questa Regione è indispensabile il contributo di tutti e l’esperienza di una persona come Sergio Chiamparino è fondamentale”. Così il vincitore delle regionali piemontesi, l’azzurro Alberto Cirio, commenta la rinuncia al seggio del governatore uscente, che Chiamparino ha confermato oggi in un post su Fb.
Trovato morto in torrente nel peruginoPiù a monte era stata recuperata anche la sua auto

CORCIANO (PERUGIA)30 maggio 201917:38

– E’ stato trovato morto dai vigili del fuoco nel torrente Caina, tra Perugia e Corciano, un settantacinquenne del quale martedì si erano perse le tracce insieme ai suoi due cani. Diverse centinaia di metri più a monte i soccorritori avevano recuperato l’auto dell’uomo. Non è ancora chiaro per quale motivo sia finito nel corso d’acqua ingrossato dalla pioggia degli ultimi giorni con la sua vettura.
L’auto è stata trovata in località Solomeo di Corciano. Il corpo era invece nei pressi del ponte sulla strada Pievaiola nella zona di Capanne.
L’allarme per la scomparsa del settantacinquenne era stato dato dai familiari ai carabinieri di Corciano che sulla base del piano predisposto dalla prefettura di Perugia avevano subito attivato le ricerche nelle quali sono stati impegnati i vigili del fuoco. Questi hanno costituito un posto di comando avanzato con personale esperto in topografia applicata al soccorso. Sul posto anche il Soccorso alpino speleologico Umbria.

Operaio muore schiacciato da un tornioL’incidente in un’azienda meccanica nel Bresciano

CIA30 maggio 201917:49

– Un operaio di 35 anni è morto schiacciato mentre lavorava al tornio. E’ accaduto in un’azienda meccanica a Capriolo, nel Bresciano. Sono stati i colleghi a lanciare l’allarme. Il macchinario era bloccato e l’uomo nel tentativo di riavviarlo è stato trascinato. Sulla vicenda indagano i carabinieri.
Scuola: alle superiori aumentano ammessiMatematica la più difficile. Le ragazze più brave dei maschi

30 maggio 201917:50

– Aumentano alle scuole superiori gli studenti ammessi alla classe successiva e diminuisce la percentuale dei non ammessi: su 100 studenti scrutinati, 71 hanno direttamente conseguito l’ammissione alla classe successiva, mentre i non ammessi e quelli che hanno riportato la sospensione del giudizio in una o più discipline sono rispettivamente il 7,4% e il 21,5%. Di questi ultimi, a seguito della verifica aggiuntiva a settembre, più del 90% ha conseguito la promozione alla classe successiva (93,3% dei sospesi in giudizio). E’ quanto emerge dall’approfondimento del Miur relativo agli esiti degli scrutini delle superiori per l’anno scolastico 2017/2018. Lo studio evidenzia come sia aumentata la percentuale di studentesse e di studenti che non sono stati scrutinati per non aver frequentato almeno i tre quarti del monte ore annuale previsto dal percorso curriculare: si è passati dal 2,2% nell’a.s. 2016/2017 al 2,7% nell’a.s.
2017/2018. Infine, le ragazze conseguono risultati migliori rispetto ai colleghi maschi.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Uccisa in Pakistan: accusati parenti
Procura Brescia chiude le indagini,in patria erano stati assolti

BRESCIA30 maggio 201918:19

– La Procura generale di Brescia ha chiuso le indagini sulla morte di Sana Cheema, la 24enne di origini pakistane, cittadina italiana, uccisa in Pakistan un anno fa, il 18 aprile, dopo aver rinunciato al matrimonio combinato. Il padre e il fratello “sono accusati di aver cagionato la morte di Sana per asfissia meccanica violenta mediante strangolamento così annullando diritti politici sociali fondamentali e assoluti della vittima che è stata uccisa per aver ripetutamente rifiutato il matrimonio deciso dai congiunti” ha spiegato il Procuratore generale Pierluigi Maria Del’Osso. Ai due è contestata anche l’aggravante della premeditazione. Solo il padre di Sana è anche accusato di maltrattamenti in famiglia.
In Pakistan tutti i coinvolti erano stati assolti per mancanza di prove. A Brescia il procuratore generale aveva avocato l’inchiesta che la procura ordinaria aveva aperto senza ipotesi di reato.

Puthenpurackal Nuovo Abate SilvsstriniIndiano di Kerala, eletto dai monaci riuniti a Fabriano

FABRIANO (ANCONA)30 maggio 201918:36

– Viene dall’India il nuovo Abate generale della congregazione dei monaci silvestrini eletto dai confratelli riuniti, per dieci giorni, nel monastero di Montefano a Fabriano (Ancona). Antony Puthenpurackal, monaco indiano dello stato del Kerala, 68 anni, è il secondo Abate generale non italiano in oltre sette secoli e mezzo dalla morte del fondatore San Silvestro Guzzolini da Osimo, avvenuta nel 1267. Succede a Michael Kelly, australiano, in carica da dodici anni. la scelta del nuovo Abate generale sembra essere in linea con la forte presenza della Congregazione nel sub-continente indiano. In Italia i silvestrini sono presenti a Monte Fano di Fabriano, a Bassano Romano nel Lazio e Giulianova in Abruzzo. Il quarto monastero italiano, quello di Matelica, è chiuso per i danni del terremoto del 2016. Altri monasteri sono presenti in Australia, Sri Lanka, Filippine, Stati Uniti, Congo e ben otto in India. Resterà in carica per 6 anni e guiderà la Congregazione da Santo Stefano del Cacco a Roma.

Italia a top distributori automaticiSono 822mila, davanti Francia e Germania. Cresce fatturato

30 maggio 2019 16:35

Il caffè resta il prodotto più consumato ai distributori automatici in Italia ma avanzano il bio e i prodotti freschi. Nel rapporto 2018 dell’associazione di settore Confida con Accenture, l’Italia è il paese europeo col maggior numero di distributori automatici installati, ce n’è uno ogni 73 abitanti contro una media Ue di 1 ogni 190 e si è raggiunto il numero di 822.175. La Francia che è al secondo posto ne ha circa 600 mila e la Germania poco più di 550 mila.
Cresce il fatturato del 3% a quasi 2 miliardi di euro. “Il caffè – si legge – rappresenta il prodotto più consumato dell’automatico, con l’86% dei volumi del caldo, che corrispondono a 2,8 miliardi di consumazioni (+1,68%). L’acqua minerale è la bevanda più consumata (77% del segmento), tiene la Cola ma calano le altre bevande gasate. Agli italiani piacciono più gli snack dolci (323,3 milioni di confezioni vendute) che salati 265,4 milioni di consumazioni e insieme rappresentano il 75% del segmento che è sostanzialmente stabile.

Migranti: Viminale, nave Marina a GenovaA bordo un centinaio di persone salvate al largo della Libia

30 maggio 201918:37

– Il Viminale – si apprende – ha indicato Genova come porto di sbarco per la nave della Marina Militare che ha a bordo un centinaio di immigrati recuperati al largo della Libia.
‘Paga o scateno la belva’,6 anni di penaProfessionista accusata di estorsione con metodo mafioso

MILANO30 maggio 201918:44

– Sei anni di carcere e 6 mila euro di multa per estorsione con metodo mafioso per Paola Galliani la mediatrice finanziaria di Legnano, in carcere, poiché per rientrare in possesso di un credito da decine di migliaia di euro fece picchiare un imprenditore da due pregiudicati e un complice vicini alla ‘ndrangheta. Lo ha deciso in abbreviato il gup Giusy Barbara che ha condannato anche il commercialista Enrico Verità a 3 anni e 4 mesi e 2 mila euro. Intercettata, la donna aveva minacciato di fare “scatenare la belva”.
Bimbo 10 mesi morto a Siena, inchiestaProcura sequestra salma e cartella clinica. Verso l’autopsia
SIENA30 maggio 201920:18

– Aperta un’inchiesta per omicidio colposo da parte della procura di Siena dopo la denuncia presentata ai carabinieri dai genitori del bambino di 10 mesi deceduto nell’ospedale cittadino. Il fascicolo al momento è contro ignoti. Inoltre la procura ha disposto il sequestro della salma e della cartella clinica, ordinando alla polizia giudiziaria di acquisire di altri atti. Secondo quanto si apprende già domani potrebbe essere disposta l’autopsia.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ponte, giù trave 11 tra pile strallate
Al via perforazione per collocazione dinamite

GENOVA30 maggio 201920:32

– Le operazioni di taglio e calo della trave tampone 11, tra le pile strallate 10 e 11 nel cantiere di levante di ponte Morandi, sono iniziate e concluse oggi con successo. Lo comunica l’Ati dei demolitori. La trave impalcato pesava 750 tonnellate, era lunga 36 metri e larga 18.
Le operazioni di taglio, svolte come di consueto tramite filo diamantato, erano iniziate alle 10 di stamattina. Il calo, iniziato alle 16 si è concluso alle 20. Sul versante est del cantiere si inizia ora a procedere con la perforazione delle pile nei punti dove sarà poi collocata la dinamite per la successiva demolizione con esplosivo.

Derivati della cannabis fuori leggeSentenza Cassazione, illeciti i prodotti con efficacia drogante

30 maggio 201920:59

– Per la Cassazione, la legge non consente la vendita o la cessione a qualunque titolo dei prodotti “derivati dalla coltivazione della cannabis”, come l’olio, le foglie, le inflorescenze e la resina. A dirlo con chiarezza sono state le Sezioni unite penali della Suprema Corte che hanno affrontato il nodo della ‘cannabis light’ e quindi di riflesso quello dei negozi che vendono questo tipo di prodotti, arrivando alla conclusione che l’unica coltivazione consentita di ‘canapa sativa’ è quella destinata a fini medici. Tuttavia, vendere questi derivati – sui quali è nato un fiorente business – è reato “salvo che tali prodotti siano privi di efficacia drogante”. Una valutazione che dovrà essere fatta caso per caso dai giudici di merito che devono stabilire se sequestrare o meno questa merce, dal momento che i giudici non sembrano aver affrontato il tema della soglia del principio drogante consentito.         [print-me title=”STAMPA”]

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.