Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 9 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:36 DI GIOVEDì 13 GIUGNO 2019

ALLE 08:48 DI VENERDì 14 GIUGNO 2019

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Golf: US Open,Molinari “Ho fuoco dentro”
L’azzurro oggi in campo in California nel terzo Major del 2019

13 giugno 2019 09:36

– “Ho molto più fuoco dentro di quanto la gente possa pensare. Sono pronto per lo US Open”.
Queste le parole di Francesco Molinari rilasciate a GOLFTV, a poche ore dall’inizio dell’US Open, terzo major 2019 al via oggi a Pebble Beach, in California. L’azzurro, tornato numero 6 del world ranking, dopo la delusione Masters e il 48/o posto nel PGA Championship, cerca il riscatto. Il campione piemontese, proprio come a Bethpage, giocherà i primi due round con Brooks Koepka, numero 1 al mondo e campione delle edizioni 2017 e 2018 del torneo. Al loro fianco pure il norvegese Viktor Hovland.
Mogol e il Monferrato, è AstimusicaDal 3 al 17 luglio con gli America, i Negrita e Morgan

ASTI13 giugno 201910:52

– Mogol, l’Unesco e il Monferrato.
Comincia il 3 luglio, con una rappresentazione inedita per scoprire il territorio attraverso racconti, musica, immagini parole e sensazioni, Astimusica, il festival musicale estivo in programma ad Asti fino al 17 luglio. “Come il Monferrato rappresenta uno dei più̀ importanti e significativi territori del Piemonte – spiegano gli organizzatori – Mogol rappresenta l’essenza della musica italiana”.
La rassegna, organizzata dal Comune con la società Dimensione Eventi, e che ha come direttore artistico il giornalista musicale Massimo Cotto, porta in città quindici eventi musicali.
Prima tappa italiana ad Asti il 4 luglio per i 50 anni degli America, icone internazionali del rock della West coast. E poi i Negrita, Morgan & Andy dei Bluvertigo con Massimo Cotto, Edoardo Bennato, gli Eiffel 65 e tanti altri artisti di richiamo nazionale.
Truffa per mln a risparmiatori, arrestiIndagine Gdf in Piemonte e Lombardia, coinvolto anche avvocato

TORINO13 giugno 201911:15

– Una truffa milionaria ah danni di risparmiatori, società e professionisti è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Torino. Tre persone sono state arrestate e 12 denunciate. L’accusa è di aver ideato e gestito un’associazione per delinquere transnazionale finalizzata alla truffa aggravata, all’abusiva attività finanziaria, all’abusiva attività di raccolta del risparmio e all’autoriciclaggio. Una ventina di perquisizioni sono scattate in Piemonte e Lombardia e sono stati sequestrati conti correnti, auto e quote societarie.
Dall’indagine, coordinata dai pm Marco Gianoglio ed Enzo Bucarelli, è emerso che gli affiliati avevano il compito, a vario titolo, di adescare clienti e investitori, convincerli della genuinità, della remuneratività e della legalità delle loro proposte di investimento, di curarne i relativi aspetti economici, finanziari e burocratici. Nel gruppo, secondo le indagini, era coinvolto anche un avvocato cassazionista milanese che faceva da consulente e intermediario.
Droga: prefetto Torino, complimenti a CcPalomba

lavoriamo su zone critiche della città

TORINO13 giugno 201911:36

– “Stiamo lavorando sulle zone critiche per restituire tranquillità ai cittadini che vi abitano”. Così il prefetto di Torino, Claudio Palomba, commenta l’operazione con cui oggi i carabinieri del comandante provinciale guidato dal colonnello Francesco Rizzo hanno smantellato il gruppo che gestiva il traffico di droga in piazza Santa Giulia.
“Un’operazione, di cui mi complimento, che si inserisce nel programma pattuito per colpire lo spaccio nelle zone critiche.
Penso a piazza Santa Giulia e ai quartieri San Salvario, Aurora, Barriera di Milano – dichiara il prefetto – Le forze dell’ordine stanno lavorando quotidianamente e continuano a lavorare per contrastare lo spaccio, il degrado e tutte le forme di criminalità, in attesa di arrivare alla sottoscrizione di un patto di sicurezza allargato è integrato – il cui processo è già avviato – per la città di Torino”.
John Elkann ricorda Gianluigi GabettiMessa di trigesima nel santuario della Consolata

TORINO13 giugno 201912:28

– “C’è una frase che ti piaceva per spronarci: ‘le barche nei porti sono al sicuro, ma non è per quello che sono fatte’. Penso proprio che queste ultime settimane ti sarebbero piaciute”. Con un evidente riferimento alla vicenda Renault, John Elkann, presidente di Fca, si è rivolto così in una intenzione a Gianluigi Gabetti, storico manager Fiat e consigliere dell’Avvocato Agnelli, durante la messa di trigesima, celebrata stamani a Torino nel santuario della Consolata.
Con Elkann, il fratello Lapo e la sorella Ginevra, Andrea Agnelli e la mamma Allegra, Evelina Christillin con il marito Gabriele Galateri di Genola, presidente di Generali, il banchiere Gerardo Bragiotti, la famiglia Recchi.
Torino Fashion Week,protagonista OrienteGrande spazio a Cina e Islam, dal 27 giugno al 3 luglio

TORINO13 giugno 201913:03

– Guarda all’Oriente la 4a edizione della Torino Fashion Week, che accoglie per la prima volta la Cina. Una settimana di sfilate di stilisti emergenti in arrivo da tutto il mondo, che dal 27 giugno al 3 luglio trasformerà l’ex Borsa Valori di Torino in un palcoscenico internazionale.
Madrina della prima serata sarà Nina Modric, modella e showgirl croata, scoperta giovanissima da Gianni Versace. La kermesse rinnova anche il legame con l’Islamic Fashion and Design Council e la sua presidente Alia Khan. Un posto di rilievo avrà la moda italiana con Cna Federmoda che presenterà una selezione di marchi indipendenti torinesi.
All’evento, organizzato da TModa con il patrocinio della Città di Torino, partecipano oltre 200 aziende. “Il settore della moda piemontese conta più di 4.000imprese con oltre 35.000 addetti”, sottolinea il segretario generale di Unioncamere, Paolo Bertolini.
Droga: pm, combattiamo microcriminalitàProcuratore Borgna, con i carabinieri eccellente sinergia

TORINO13 giugno 201913:11

– “La Procura si congratula con l’Arma per la brillante operazione condotta in sinergia con il gruppo Criminalità organizzata-sicurezza urbana coordinato da Patrizia Caputo”. Così Paolo Borgna, procuratore reggente a Torino, commenta l’operazione con cui i militari del comando provinciale dell’Arma hanno smantellato il gruppo che gestiva il traffico di droga in piazza Santa Giulia.
“L’operazione – aggiunge il magistrato – conferma la particolare attenzione alla repressione della microcriminalità di strada da parte della Procura dove, non a caso, sin dal 1998 fu costituito il gruppo di lavoro sicurezza urbana. Procederemo su questa linea”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE E DETTAGLIATE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Allarme BankiItalia, Piemonte è bloccato
Preoccupano export e investimenti, rallenta occupazione

TORINO13 giugno 201913:18

– Il Piemonte è bloccato Dopo una forte crescita nel 2017 e nella prima parte del 2018, con i primi segnali di rallentamento nella seconda metà dell’anno, l’economia piemontese si ferma: i dati più preoccupanti per il 2019 sono quelli relativi all’export e agli investimenti. E’ lo scenario delineato da Banca d’Italia, nella sua consueta indagine sull’economia del Piemonte.
Rallenta anche, secondo i primi dati, l’occupazione, dopo la crescita del 2018 dovuta soprattutto alla stabilizzazione dell’elevato numero di contratti a tempo determinato.
Il 2018 si era chiuso – ha spiegato Roberto Cullino di Banca d’Italia – con una crescita del Pil dell’1%, in linea con il dato nazionale, un moderato recupero di occupazione, redditi e consumi, investimenti ancora intensi. Il credito alle famiglie e alle imprese è cresciuto ancora, ma l’offerta continua a essere selettiva e il ricorso ai canali di finanziamento non bancari è ancora basso. In aumento i mutui per l’acquisto di case, spinti dai bassi tassi.
Rapine e minacce per 500 euro, 3 arrestiIncubo per un giovane di Valenza, caso risolto da Cc Alessandria

ALESSANDRIA13 giugno 201914:38

– L’auto della compagna incendiata, rapine, estorsione, minacce e lesioni. E’ l’incubo vissuto da un25 enne di Valenza (Alessandria) per un debito di 500 euro nei confronti di un pregiudicato che gli aveva prestato il denaro per l’acquisto di droga. Il caso, iniziato il 31 gennaio con l’incendio della Panda della compagna della vittima, è stato risolto dai carabinieri della compagnia di Alessandria che ha identificato gli autori dei crimini. Il gip ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare per Constantin Cucinschi, ventenne di origini moldave, resosi irreperibile, Christian Musacchia, anche lui ventenne, di Torre Beretti e Castellaro (Pavia), ed Eduardo Aquino, 27 anni, di Valenza. Un quarto complice, Alessandro Scappini, 23 anni, residente a Mortara (Pavia) è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Cucinschi è accusato di rapina, estorsione, lesioni aggravate e spaccio di droga, Musacchia di rapina, estorsione e incendio, Aquino di concorso in rapina.
Bufera procure, si parla anche di TorinoDe Sanctis (Camera Penale), ora riformare il Csm

TORINO13 giugno 201915:34

– “Sembra evidente che la procura di Torino dal punto di vista politico rivesta meno importanza di quella di Roma. Ma non dobbiamo né sentirci offesi né fare del provincialismo. La questione è di portata più generale: oggi il capo di una procura è considerato una figura di maggiore importanza rispetto al capo di un tribunale. E questo la dice lunga sul potere mediatico delle procure”. L’avvocato Alberto De Sanctis, presidente della Camera penale del Piemonte, commenta così le conversazioni intorno alla nomina del procuratore capo a Torino – e sull’idea di scegliere un magistrato di un’altra città per liberare un posto in cui inviare un pm ‘sgradito’ – intercettate nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla procura di Perugia.
“A mio avviso – afferma De Sanctis – è il caso di ribadire l’esigenza di riformare il Csm. E di non dimenticare che, in proposito, esiste una proposta di legge di iniziativa popolare promossa dall’Unione delle Camere penali. Sarebbe ora che chi di dovere ci mettesse mano”.
Prosinecki: “Dzeko andrà via dalla Roma”‘Pjanic resta nella Juve. Ancelotti uno dei migliori del mondo’

13 giugno 201916:06

– “Ho parlato sia con Dzeko sia con Pjanic: il primo mi ha detto andrà via dalla Roma, ma resterà sa giocare in Italia; il secondo che rimane nella Juve”. Così Robert Prosinecki, allenatore della Bosnia, intervenuto a CalcioNapoli24 live, ha parlato del futuro di due dei giocatori più forti della ‘sua’ Nazionale. L’ex fantasista del Real Madrid, della Stella Rossa di Belgrado e della Nazionale croata ha poi parlato dell’eurosfida persa contro l’Italia, ammettendo di essere “contento della prestazione della squadra”. “E’ stata una bella partita – ha sottolineato Prosinecki – peccato averla persa. Il gol-capolavoro di Insigne ha aiutato molto l’Italia, Lorenzo è cresciuto molto e mi ha impressionato”. Parlando del Napoli e di Carlo Ancelotti, il ct della Bosnia ha dichiarato che “Carlo è uno dei migliori allenatori del mondo. James Rodriguez al Napoli? Perché no? Eleverebbe il tasso qualitativo della rosa a disposizione dell’allenatore Ancelotti”.
A Venaria ‘Atti Divini’ di LaChapelleIn mostra uno scatto per Lavazza, con lui il Calendario 2020
TORINO13 giugno 201916:27

– Nature morte in cui fra i fiori spuntano cibo in scatola, telefoni cellulari o giocattoli in plastica; la sacralità reinterpretata con rapper come apostoli, le centrali nucleari ricostruite con modellini psichedelici e la natura sfolgorante che avvolge l’uomo. E’ il viaggio che accoglie il visitatore alla Citroneria della Reggia di Venaria che da domani al 6 gennaio ospita ‘Atti Divini’, mostra dedicata al celebre fotografo Usa David LaChapelle.
Settanta opere, dai lavori iconici dell’artista che mosse i suoi primi passi con Andy Warhol, come le serie Land Scape e Gas o le opere Rape of Africa, Deluge e Awakened, al New World che contiene alcune opere inedite. Fra queste ‘Realize-How I Wonder What You Are’ fatta da LaChapelle per Lavazza, che sostiene la mostra organizzata da Civita con il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude. E questa sarà una delle immagini del Calendario 2020 dell’azienda, affidato proprio a LaChapelle che rinnova la sua collaborazione con Lavazza per celebrare la natura e l’uomo.
Eddie Vedder apre Collisioni 2019Un mese di festa a Barolo nelle Langhe patrimonio Unesco

TORINO13 giugno 201916:32

– Collisioni, il festival agrirock di Barolo, nelle Langhe patrimonio Unesco, unico nel suo genere in Europa, apre la sua 11/a edizione il 17 giugno con il concerto, sold out, di Eddie Vedder, cantante americano dei Pearl Jam e icona del filone grunge-alternative rock. Il cartellone di uno dei festival musicali estivi più attesi d’Italia, amato anche dai turisti che in estate raggiungono la zona dei vigneti Langhe-Roero e Monferrato, è stato presentato a Torino, presente anche un suo fan, il neo presidente della Regione, Alberto Cirio che ne ha lodato coraggio e importanza.
Il festival, visitato l’anno scorso da 80.000 persone, coniuga la grande musica internazionale con un ricco cartellone di incontri con protagonisti della letteratura e della cultura, e la promozione dei prodotti del territorio. Tra gli artisti più attesi, fino al 16 luglio, Liam Gallagher, Carl Brave, Max Gazzè, Rhomi, Daniele Silvestri, Maneskin, Salmo, Thirty Seconds to Mars, Thom Yorke, Calcutta, Macklemore, Albano, Mahmood.
Monfrà Jazz Festival al via, 24 concertiDal 15 al 24 giugno 24 concerti a Casale e nel Monferrato

TORINO13 giugno 201917:10

– Un concerto all’alba sul Po, uno nel cuore di un bosco, uno in una distilleria e uno persino dedicato alla musica dei cartoni animati. Sono alcuni dei 24 appuntamenti presenti nel cartellone di Monfra’ Jazz Festival 2019, in programma a Casale e nel Monferrato dal 15 al 23 giugno. Tra i protagonisti ci sono alcuni dei maggiori jazzisti italiani come Dado Moroni, Rosario Bonaccorso, Roberto Gatto, Gianni Cazzola, Michele Bozza, Marco Detto, solo per citarne una minima parte. Il festival, ideato e promosso dall’Accademia Le Muse e sostenuto da enti locali e numerosi soggetti privati tra cui Fondazione Crt ed Energica, si apre il 15 giugno al Castello di Casale con il gruppo The 3 in jazz impegnato in una scaletta tutta dedicata a riproporre, in chiave jazz, canzoni di celebri cartoni animati come The Simpson, e Pantera Rosa.
Chiude la rassegna un insolito concerto jazz alle 7 del mattino sull’imbarcadero del Po.
Suggestioni di Rosetta VercellottiContinua la fase dei vortici cromativi della pittrice torinese

TORINO13 giugno 201918:42

– S’inaugura a Torino, presso il circolo degli Artisti, la mostra personale dal titolo Suggestioni di Rosetta Vercellotti, esponente della pittura astratta e informale. “Vercellotti – scrive la critica d’arte Claudia Ghiraldello – continua la fase produttiva dei vortici cromatici che ne caratterizza l’espressione più recente. Si tratta di galvanizzanti dipinti che, grazie a un impiego di colori estremamente vivaci giocati in geometrie ardite, paiono essere operati con impeto quasi stregonesco”. La mostra proseguirà sino al 29 giugno.
Rosetta Vercellotti, torinese, ha iniziato a dipingere nel 1977. Ha esposto in mostre personali e collettive anche all’estero. E’ stata alla Promotrice delle Belle Arti di Torino dal 1991 a oggi e al Circolo Ufficiali di Presidio di Torino nel 1993. Nel 2016 ha esposto nella Galleria Gastaldi del Santuario di Graglia. È risultata prima classificata per lo stile al Premio internazionale Trastevere nel 1996 e per la pittura astratta al Premio Ripetta di Roma nel 1997.
Contest social offre posto a cena galaAl castello di Govone 1/a edizione di ‘VITIS- I Grandi Bianchi’

TORINO13 giugno 201920:43

– Un contest social per vincere una cena di gala al Castello Reale di Govone (Cuneo). A mettere in palio un posto per la serata speciale con i vini del Roero, sabato 15 giugno, sono gli organizzatori della 1a edizione di ‘VITIS-I Grandi Bianchi del Roero’, promossa dall’Enoteca Regionale del Roero. Nella serata Arneis e Favorita accompagneranno piatti, piemontesi e non solo, per esaltarne la versatilità dell’abbinamento. Ogni vino, selezionato da una giuria di enologi e rappresentanti di Ais, Onav e Fisar, sarà raccontato. Ma le bottiglie avranno l’etichetta mascherata e solo alla fine della cena verranno svelati i nomi dei vini e dei produttori.
Per vincere un posto a tavola grazie al contest social, che si chiude il 14 giugno alle 18, si deve pubblicare sulle pagine Fb o Instagram dell’Enoteca Regionale del Roero 2.0 o su Twitter #vitis una foto che abbia come protagonista Arneis Docg o Spumante di Arneis o Favorita. L’autore della foto con più like vincerà l’invito alla cena.           [print-me title=”STAMPA”]

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.