Aggiornamenti, Notizie, Tecnologia, Ultim'ora

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 3 minuti

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE E DETTAGLIATE

DALLE 00:42 DI GIOVEDì 13 GIUGNO 2019

ALLE 07:13 DI VENERDì 14 GIUGNO 2019

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Uber testa drone per i pasti a domicilio
Primo esperimento a San Diego, poi in altre città Usa

NEW YORK13 giugno 2019 00:42

– Pranzo e cena a domicilio con un drone. Uber ha lanciato l’esperimento a San Diego con l’obiettivo di espanderlo ad altre città americane entro l’anno.
Le consegne con i droni sono un nuovo fronte di scontro fra i giganti della Silicon valley. Wing Aviation, la divisione di Google, ha ottenuto il via libera delle autorità americane a testare le consegne commerciali con droni in un’area limitata della Virginia. Amazon si è impegnata ad avviare nel giro di alcuni mesi le consegne con droni. E ora Uber, che sta scommettendo pesantemente sulle consegne di cibo con Uber Eats.
“Il nostro obiettivo è quello di espandere le consegne con droni di Uber Eats in modo da offrire più opzioni ai nostri clienti. Riteniamo che Uber sia posizionata in modo unico per affrontare questa sfida grazie alla rete di ristornati e di partner di Uber Eats, e grazie all’esperienza nel settore dell’aviazione di Uber Elevate”, ha detto Luke Fischer, responsabile delle operazioni di Elevate, la divisione dell’aviazione di Uber.
L’app non cercherà comunque di risolvere il complicato problema logistico delle consegne alla porta di casa: i ristoranti caricheranno gli ordini su un drone che si incontrerà con un corriere di Uber Eats in un posto predefinito. Il corriere poi consegnerà a domicilio.

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

AI aiuta a proteggere privacy e dati personali
Utile a scovare anomalie nell’accesso ai sistemi informatici

13 giugno 201918:25

L’intelligenza artificiale può rappresentare uno strumento utile per la protezione della privacy e dei dati personali, aumentando la capacità di un sistema di resistere agli attacchi informatici. È quanto emerge dal settimo forum annuale sulla privacy dell’Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell’informazione (Enisa), che si è aperto oggi a Roma, all’Università Luiss.    “Grazie all’intelligenza artificiale è possibile analizzare una grande mole di dati, con positive ricadute per la privacy”, ha spiegato

Maurizio Naldi, che insegna sicurezza informatica all’Università di Roma Tor Vergata e alla Lumsa di Roma. “I cosiddetti sistemi di machine learning possono, infatti, individuare facilmente eventuali anomalie nell’accesso ai sistemi informatici”, ha chiarito l’esperto.    Il forum, organizzato dalla Luiss in collaborazione con l’Università di Roma Tor Vergata, è “un’occasione per discutere delle soluzioni tecniche e politiche da mettere in campo per la protezione dei dati dei cittadini”.

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Reti Vodafone down in Italia
Migliaia di segnalazioni da Torino a Palermo

13 giugno 201917:12

– In Italia Vodafone è colpita da un malfunzionamento che interessa sia la rete fissa sia quella mobile. Da circa un’ora il sito Downdetector sta registrando numerose segnalazioni, con picchi di oltre 8mila, che si concentrano nelle città più grandi e in particolare a Torino, Milano, Bologna, Perugia, Roma, Napoli e Palermo. Numerose le segnalazioni degli utenti anche su Twitter, dove l’hashtag #vodafonedown è al numero uno tra i trending topic e scalza #RadioRadicale. Le lamentele riguardano i clienti privati e business. La compagnia non ha ancora fatto annunci in merito.

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Xiaomi Mi 9T, la fascia alta è economica
Oltre allo smartphone, arriva in Italia la nuova MiBand 4

13 giugno 201918:24

– Xiaomi porta in Italia il Mi 9T.
L’azienda cinese, che in Europa è quarta per numero di smartphone venduti secondo gli analisti di Idc, ha lanciato il nuovo telefono, un dispositivo di fascia alta ma dal prezzo competitivo, come da tradizione del brand.
Lo smartphone ha un schermo da 6,39 pollici senza cornici, grazie alla fotocamera frontale a scomparsa da che evita la presenza di notch e fori. Il display integra inoltre un lettore di impronte digitali per lo sblocco del dispositivo. La fotocamera per i selfie è da 20 megapixel, mentre sul retro si trovano tre sensori, con il principale da 48 megapixel, un ultra-grandangolare da 13 e un teleobiettivo da 8 megapixel.
All’interno il Mi T9 monta il processore Snapdragon 730 di Qualcomm, 6 GB di Ram e 64 o 128 GB di memoria interna. La batteria è da 4.000 mAh. Sarà disponibile dal 19 giugno a poco più di 300 euro.
Xiaomi porta sugli scaffali anche la quarta generazione del MiBand, il bracciale per il fitness che è tra i best seller dell’azienda. A differenza del modello precedente, ha uno schermo a colori ed è in grado di tracciare anche il nuoto. La batteria promette fino a 20 giorni di autonomia. Sarà in vendita dal 26 giugno a 35 euro.           [print-me title=”STAMPA”]

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.