Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 3 minuti
image_pdfSCARICA PDFimage_printApri nel browser

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 01:00 ALLE 10:33 DI LUNEDì 17 GIUGNO 2019

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Imponevano ‘pizzo’ a imprenditore, presi
Altri due presunti complici sottoposti all’obbligo di dimora

BARI17 giugno 2019 01:00

– Tra il 2016 e il 2019 avrebbero avanzato richieste estorsive al titolare di un’impresa agroalimentare in Santeramo in Colle (Bari): per questi fatti agenti della Squadra Mobile della Questura di Bari hanno eseguito un provvedimento cautelare a carico di cinque persone, tre arrestate e due sottoposte ad obbligo di dimora.
La misura cautelare è stata eseguita in carcere nei confronti di Pietro Cardinale, di 30 anni, Ilarione Losito, di 43, e Marcello Passarelli, di 34; per altri due presunti complici, di 28 e 54 anni, il gip del Tribunale di Bari ha disposto l’obbligo di dimora a Santeramo ed il divieto di avvicinamento alla vittima. Le indagini della Dda, iniziate dopo la dettagliata denuncia dell’imprenditore nel gennaio del 2019, avrebbero accertato diversi tentativi di estorsione nei confronti della vittima. L’imprenditore fu anche aggredito in un bar dai suoi aguzzini, la sera dell’8 gennaio 2019.
Ancora scosse nel senese, nessun dannoLa più forte a Cetona, magnitudo 2.6

FIRENZE17 giugno 201909:31

– Trema ancora la terra nel senese, a Cetona e San Casciano dei Bagni. Gli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno registrato questa mattina tre lievi scosse, la più forte, alle ore 7,41 di magnitudo 2.6 a Cetona a una profondità di 8 chilometri. A questa ne è seguita un’altra alle 7,48 di magnitudo 1.5. A San Casciano dei Bagni la terra ha tremato alle 8,04 con una scossa di magnitudo 2.5 ad una profondità di 11 chilometri. La popolazione ha percepito la terra tremare ma non si registrano danni a cose o persone. Sempre in questa zona nella serata di sabato si erano verificate sette scosse, la più forte di magnitudo 3.4.
De Magistris, benvenuta nave Open Arms’Napoli sostiene ong impegnate a salvare vite umane’

NAPOLI17 giugno 201909:44

– “Ieri pomeriggio ho visitato l’imbarcazione “ammiraglia” della ong Open Arms che abbiamo invitato a Napoli e che si trova ormeggiata nel porto aperto di Napoli. Napoli sostiene le ong impegnate a salvare vite umane nel mar Mediterraneo e che coraggiosamente sono anche testimoni di giustizia per i crimini contro l’umanità commessi da governanti senza scrupoli. Napoli non è né complice né indifferente. Benvenuto Comandante, benvenuto all’equipaggio di donne e uomini di coraggio e dal volto umano”. Lo scrive, su Facebook, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris.
Cc travolto e ucciso nel BergamascoInvestimento nella notte, l’automobilista era ubriaco

BERGAMO17 giugno 201909:56

– Un carabiniere è stato travolto e ucciso la notte scorsa da un’auto a un posto di controllo.
L’episodio poco prima delle 3, a Terno d’Isola (Bergamo).
Vittima un appuntato del Nucleo radiomobile di Zogno, Emanuele Anzini, 41 anni, nato a Sulmona (L’Aquila), padre di una bimba che vive in Abruzzo. Un’utilitaria lo ha trascinato per una cinquantina di metri: è morto sul colpo. Al volante un cuoco 34enne di Sotto il Monte, che pare fosse in stato di ebbrezza al momento del fatto ed è stato arrestato per omicidio stradale. Anzini, figlio a suo volta di un carabiniere, stava effettuando dei controlli lungo via padre Albisetti, la strada provinciale che da Presezzo e Bonate Sopra porta a Sotto il Monte Giovanni XXIII. All’automobilista era già stata ritirata la patente nel 2018.
Pedofilia: un arresto nel LodigianoIndagine dei carabinieri coordinati dalla Procura di Milano

SAMILANO17 giugno 201910:08

– Un 45enne è stato arrestato nel Lodigiano dai carabinieri con l’accusa di produzione e detenzione di materiale pedopornografico, violenza sessuale, e corruzione di minorenne. Lo hanno riferito i militari del Comando provinciale di Lodi.
L’uomo è stato arrestato su ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Milano.
I particolari saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà stamani al Comando provinciale di Milano alla presenza del procuratore aggiunto Letizia Mannella.
Aggressione Roma:Salvini,contro violenza”Hanno provato a darmi la colpa anche di questo episodio…”

WASHINGTON17 giugno 201910:27

– “Noi combattiamo contro ogni genere di violenza, che siano comunisti, fascisti, allo stadio…Del resto io faccio il ministro che reprime la violenza, anche se hanno provato a darmi la colpa anche di questo episodio. Ma lasciano perdere, meno male che ero in volo così non mi sono innervosito…”: lo ha detto il ministro degli Interni Matteo Salvini appena sbarcato a Washington commentando l’aggressione a Roma a quattro giovani che indossavano la maglietta del Cinema America.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.