Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 12 minuti
image_pdfSCARICA PDFimage_printApri nel browser

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE, DETTAGLIATE, APPROFONDITE, COMPLETE ED U FFICIALI: LEGGI!

DALLE 08:07 ALLE 19:05 DI GIOVEDì 11 LUGLIO 2019

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Francia: è morto Vincent Lambert
Dopo 8 giorni di sospensione cure e alimentazione

PARIGI11 luglio 2019 08:07

– E’ morto Vincent Lambert, l’uomo tetraplegico da oltre 10 anni, simbolo in Francia della lotta per il fine vita. Ne ha dato notizia la sua famiglia questa mattina. Dopo l’ultima decisione del tribunale, i medici gli avevano sospeso cure e alimentazione da mercoledì della scorsa settimana.

Zarif, riunione Aiea fallimento per Usa’Volevano condannarci davanti al mondo ma sono rimasti isolati’

ISTANBUL11 luglio 201911:00

– La riunione straordinaria del Consiglio dei governatori dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, convocata ieri a Vienna su richiesta degli Stati Uniti, ha rappresentato una sconfitta politica per Washington, che avrebbe voluto una condanna dell’Iran in quella sede. Lo ha sostenuto il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif in una conferenza stamani a Teheran con alcuni governatori locali iraniani, secondo quanto riferisce l’Irna. Gli Usa hanno creduto invano di poter distruggere la Repubblica islamica con le sanzioni economiche, ma si sono ritrovati sempre più “isolati” nell’area internazionale, ha aggiunto Zarif. “La superpotenza mondiale non è riuscita a ottenere neppure una dichiarazione di una sola riga al Consiglio dei governatori alla presenza di tutti i suoi alleati”, ha detto il ministro iraniano.

Siria: 50 bimbi morti in campo profughiOndus,nelle ultime settimane per stenti,mancanza di cure mediche

11 luglio 201912:04

– BEIRUT

– Circa 50 minori, molti dei quali bambini e neonati, sono morti nelle ultime settimane per stenti e mancanza di cure mediche in un campo profughi nell’est della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), che da anni si avvale di una fitta rete di fonti sul terreno.
L’Ondus ha documentato la morte di 50 minori di nazionalità siriana ma anche straniere, tra cui anche figli di jihadisti morti o catturati di origine europea, nel campo profughi di al Hol, vicino al confine iracheno e dove sono ammassate più di 70mila persone per lo più provenienti da zone in passato controllate dall’Isis.
Secondo le fonti, i nuovi 50 decessi portano a 358 il numero di minori morti dal dicembre scorso all’8 luglio. La causa dei decessi è dovuta, secondo l’Ondus, alle disastrose condizioni umanitarie: mancanza di medicine e di assistenza mediche, scarsità di acqua potabile.

Gb: portaerei Queen Elizabeth ‘fa acqua’Nuova figuraccia Royal Navy, che aveva minimizzato l’incidente

LONDRA11 luglio 201914:01

– E’ stata una grossa avaria a una tubatura, “più seria” di quanto dichiarato nei giorni scorsi dai comandi della marina britannica, a obbligare martedì la portaerei Queen Elizabeth a rientrare in porto in fretta e furia abbandonando una sessione di manovre navali. Lo rivela la Bbc citando una fonte informata secondo la quale la rottura avrebbe provocato l’inondazione di interi compartimenti, in alcuni dei quali l’acqua risulta essere arrivata “all’altezza del collo”.
La Royal Navy aveva invece liquidato in origine l’accaduto come un incidente “minore” al “sistema di distribuzione interna dell’acqua”.
L’episodio è l’ultimo di una catena di guasti e brutte figure che hanno coinvolto in questi anni la gloriosa flotta britannica. Tanto più preoccupante poiché la Queen Elizabeth è la nave ammiraglia del Regno: un’unità nuova di zecca, la prima portaerei moderna varata dopo decenni di attesa nell’ambito di un progetto costato ben 3,1 miliardi di sterline.

M5S, bene incontro con von der Leyen’Sul salario minimo e sull’immigrazione. Ma ora servono i fatti’

BRUXELLES11 luglio 201915:22

– “Un incontro positivo con Ursula von der Leyen, abbiamo avuto una discussione franca, anche molto gradevole. Lei ha puntualizzato alcune delle priorità del suo impegno che sono anche le nostre, come quella per il salario minimo europeo e una visione dell’Europa e dell’Italia sui flussi migratori che condividiamo”. Così Tiziana Beghin, capogruppo M5S al Parlamento Ue. “Ci ha fornito elementi su cui discuteremo in delegazione e a livello di capo politico e con il premier Conte faremo una riflessione basata su parole positive che però vogliono dei fatti”.

Ok della Francia alla digital TaxVia libera dal Senato. Gli Usa hanno minacciato nuovi dazi

PARIGI11 luglio 201915:28

– Definitivo via libera del parlamento francese all’introduzione della digital Tax (la cosiddetta ‘Taxe Gafa’) sui colossi del web. Il testo di legge, già adottato all’Assemblea Nazionale, ha ottenuto questa mattina l’ok del Senato. La tassa che fa infuriare Washington, che ha minacciato nuovi dazi per ritorsione, si dovrebbe applicare a una trentina di colossi del web, tra cui Google, Amazon, Facebook e Apple, ma anche Meetic, Airbnb, Instagram o la francese Criteo. E porterà alle casse dello Stato 400 milioni di euro nel 2019 e 650 nel 2020.

Trump convoca summit sui social mediaTycoon attacca ‘discriminazione e rimozione’ dei conservatori

WASHINGTON11 luglio 201915:30

– Donald Trump annuncia su Twitter che oggi la Casa Bianca ospiterà un “grandissimo e importantissimo” summit sui social media e attacca l'”enorme disonestà, pregiudizio, discriminazione e rimozione praticata da certe compagnie”, minacciando che “non consentiremo loro di passarla liscia ancora per molto”. Al summit sono invitati solo figure conservatrici che sostengono il presidente americano, esclusi invece i giganti del settore come Twitter, Facebook, Google.

Genitori Lambert, ‘un crimine di Stato’Ucciso da un medico che ha rinunciato al giuramento di Ippocrate

PARIGI11 luglio 201915:34

– Pierre e Viviane Lambert, i genitori di Vincent, deceduto questa mattina dopo 11 anni di agonia, hanno denunciato in un comunicato che loro figlio è stato “ucciso dalla ragion di Stato e da un medico che ha rinunciato al giuramento di Ippocrate”. “E’ il momento del lutto e del raccoglimento – scrivono i genitori di Lambert – ma è anche il momento della meditazione su questo crimine di Stato”.

Merkel e premier danese sedute per InnoIl cambio di protocollo dopo il tremore di ieri

BERLINO11 luglio 201915:39

– La cancelliera tedesca Angela Merkel e la premier danese Mette Frederiksen ascoltano l’esecuzione degli Inni nazionali nella Cancelleria tedesca sedute su due sedie in un podietto davanti ai reparti schierati.
Il cambio di protocollo è stato deciso dopo che Merkel ieri, in una analoga cerimonia, è stata colpita da un forte ed insolito tremore per la terza volta in poco più di tre settimane. Merkel è apparsa serena. Al termine degli Inni, le due premier hanno passato in rassegna i reparti e hanno iniziato l’incontro bilaterale.

Voto Eurocamera su von der Leyen martedìLo ha stabilito la conferenza dei presidenti del Pe

BRUXELLES11 luglio 201915:41

– La Conferenza dei presidenti del Parlamento europeo ha deciso che la candidata dei Ventotto alla presidenza della Commissione europea Ursula von der Leyen terrà le sue dichiarazioni martedì 16 luglio alle 9 alla plenaria del parlamento europeo a Strasburgo. Ne seguirà un dibattito fino alle 12.30. Il voto previsto per l’elezione del presidente della Commissione si terrà nello stesso giorno alle ore 18. Lo precisa una nota del parlamento europeo.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Scavalca cancelli di Buckingham Palace
Arrestato un 22enne, la polizia esclude il terrorismo

LONDRA11 luglio 201915:47

– Un giovane di 22 anni è stato arrestato nella notte a Londra dopo aver scavalcato la recinzione di Buckingham Palace e bussato invano a uno degli ingressi della residenza reale britannica. Lo riportano i media del Regno, citando Scotland Yard.
Al momento dell’accaduto, la regina Elisabetta dormiva all’interno del palazzo e ovviamente non si è accorta di nulla.
L’uomo non aveva armi con sé, ha precisato la polizia, escludendo qualunque ipotesi di matrice terroristica.
I tentativi di intrusione a Buckingham Palace sono stati ricorrenti negli anni, in genere da parte di squilibrati. Il caso più clamoroso durante il regno di Elisabetta II fu quella di un tal Michael Fagan, che nel 1982 riuscì addirittura a entrare nel palazzo e a raggiungere l’appartamento reale in cui riposava la sovrana prima di essere scoperto e fermato.

Carola Rackete, ‘mia decisione corretta’Comandante Sea Watch 3 intervistata dalla Zdf

BERLINO11 luglio 201915:55

– Carola Rackete, comandante della nave Sea Watch 3, ha definito come “assolutamente corretta” la propria decisione di violare il blocco del porto di Lampedusa.
Era fondata, ha detto alla Zdf, “sui rapporti dei medici di bordo riguardo lo stato di salute dei migranti e su quanto riferito dai membri dell’equipaggio, a contatto costante con loro”.
Sulla nave, ha proseguito, la situazione era “tanto deteriorata da non poter più garantire la sicurezza delle persone a bordo” e rendere necessario l’ingresso nel porto di Lampedusa.
In ogni caso, conclude, “salvare vite umane è molto più importante di subire un procedimento penale”.

Trump, sono un genio, bello,intelligenteE attacca Biden e Warren

WASHINGTON11 luglio 201916:02

– Donald Trump torna ad autocelebrarsi su Twitter come un “genio stabile” attaccando anche alcuni rivali nella corsa alla Casa Bianca: “Potreste immaginare di avere come vostro presidente l’addormentato Joe Biden o una versione molto nervosa e magra di Pocahontas (il soprannome con cui chiama la candidata presidenziale dem Elizabeth Warren, ndr), anziché ciò che avete ora, un vero genio stabile, di bell’aspetto e intelligente!”, scrive.

Netanyahu, possibile azione a sorpresaPremier ad Ashkelon, anche se preferirei la calma

11 luglio 201916:04

– TEL AVIV

– Sebbene Israele preferisca che continui la calma al confine con Gaza, tuttavia si sta preparando per una possibile offensiva militare “estesa” che potrebbe essere “a sorpresa”. Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu parlando questa mattina ad Ashkelon, a breve distanza dalla Striscia e spesso obiettivo dei razzi palestinesi, poco prima che si diffondesse la notizia del miliziano della sicurezza di Hamas ucciso dall’esercito nei pressi della barriera difensiva con lo Stato ebraico.

Siria: Gb e Francia invieranno rinforziForeign Policy, accettata la richiesta degli Stati Uniti

11 luglio 201917:31

– La Gran Bretagna e la Francia hanno accettato di inviare truppe supplementari in Siria su richiesta degli Stati Uniti per consentire alle truppe americane di ritirarsi. Lo rende noto Foreign Policy citando un funzionario vicino al dossier. Londra e Parigi, gli unici alleati degli Usa che hanno truppe sul terreno in Siria, aumenteranno di circa il 10-15% i loro contingenti, ma né i tempi né il numero esatto sono chiari, ha aggiunto la fonte. Altri Paesi potrebbero inviare forze più contenute, ma in cambio gli Usa dovrebbero pagare.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Oim, in Libia oltre 640 mila migranti
Provenienti da 39 nazioni e distribuiti in tutto il Paese

TUNISI11 luglio 201916:53

– Sono almeno 641.398 i migranti censiti in Libia dall’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) nella 25ma edizione della raccolta dati del Displacement Tracking Matrix (Dtm) pubblicata oggi e relativa al trimestre marzo-maggio 2019.
Secondo il rapporto i migranti in Libia provengono da oltre 39 diverse nazioni e risultano presenti in tutti i 100 comuni libici, distribuiti in 565 delle 667 comunità della Libia.

Siria: autobomba vicino a chiesa, mortiNel nordest del Paese. Lo riferiscono fonti locali

11 luglio 201917:35

– BEIRUT

– Un’esplosione ha colpito una città nella Siria nord-orientale nei pressi di una chiesa causando un numero ancora imprecisato di vittime. Lo riferiscono fonti locali secondo cui l’esplosione è stata causata da un’autobomba piazzata vicino alla chiesa della Vergine Maria di Qamishli. La città è uno dei centri urbani più importanti della regione siriana controllata dalle forze curde sostenute dagli Stati Uniti.

Arrestati ufficiali petroliera iranianaEscalation delle tensioni, Gb rafforza sicurezza navi cargo

LONDRA11 luglio 201917:37

– La magistratura di Gibilterra ha convalidato l’arresto di capitano e secondo della petroliera iraniana Grace 1 sequestrata giorni fa al largo del territorio britannico. L’episodio pare legato al tentato fermo oggi, come potenziale ritorsione, della petroliera britannica Heritage nello Stretto di Hormuz da parte di 3 vascelli che secondo Usa e Regno Unito apparterrebbero ai pasdaran. Un fatto dopo il quale, stando a SkyNews, il ministero dei Trasporti di Londra ha già predisposto nuove linee guida rafforzate sulla sicurezza delle navi cargo.

Allerta caldo per 40 milioni americaniDa Alabama a Texas.

In Arizona indice calore può toccare 48 gradi

NEW YORK11 luglio 201917:40

– Se lungo la costa del Golfo degli Stati Uniti si teme l’arrivo del primo uragano della stagione, per 40 milioni di americani è allarme per l’ondata di caldo torrido che colpirà nelle prossime ore. Circa 32,9 milioni di persone sono allertate per l’emergenza dall’Alabama al Texas. In citta’ come Dallas, Memphis, St. Louis e Oklahoma City l’indice di calore potrebbe arrivare a 46 gradi. Altri 6,5 milioni sono in allarme per eccesso di calore: in Arizona, secondo il National Weather Service, le temperature domani e sabato potrebbero arrivare ad un indice di calore di 48 gradi, anche nella capitale Phoenix. Gli esperti invitano i residenti a rimanere idratati bevendo molti liquidi, evitare bevande alcoliche o zuccherate e anche l’acqua troppo fredda, che potrebbe causare crampi allo stomaco.

Lega: Mosca, nessuna ingerenza in ItaliaFonti:

‘Ridicolo accusare perché qualcuno parla russo’

MOSCA11 luglio 201917:59

– “Il governo russo non è coinvolto nella politica italiana né in quella di altri Paesi” ed è “ridicolo” muovere delle accuse in base a un file audio “con qualcuno da qualche parte che parla russo”: lo ha detto

una fonte diplomatica russa di alto livello a proposito della registrazione audio di una presunta trattativa per un finanziamento milionario dalla Russia a favore della Lega pubblicato da BuzzFeed.
“E’ molto difficile commentare quando non si hanno dati su una faccenda”, ha dichiarato la fonte, aggiungendo che “è necessario capire chi sono queste persone, per chi lavorano e quali paesi o quali organizzazioni rappresentano o non rappresentano, o se si tratta di un fake o di una cosa montata.
Non ne ho idea”, ha concluso.

Ucraina: primo colloquio Putin-Zelensky’Discussi il conflitto e la possibile liberazione dei detenuti’

MOSCA11 luglio 201918:20

– I presidenti di Russia e Ucraina, Vladimir Putin e Volodimir Zelensky, hanno discusso oggi del conflitto nel Donbass in quella che è la loro prima conversazione telefonica: lo riferisce il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, precisando che la discussione ha avuto luogo su iniziativa di Kiev. “Si è parlato delle questioni relative alla soluzione del conflitto nel sud-est ucraino e del lavoro congiunto per far tornare in patria le persone detenute da ambedue le parti”, ha precisato Peskov.

Mediterraneo centrale,-83% arrivi in UeFrontex, nella prima metà del 2019

BRUXELLES11 luglio 201918:22

– Il totale dei migranti arrivati nell’Ue attraverso la rotta del Mediterraneo centrale, nella prima metà di quest’anno, è stato di circa 3.200, l’83% in meno rispetto ad un anno fa. Tunisini, pachistani e algerini sono state le nazionalità più rappresentate. In tutto sono stati 1.150 i migranti rilevati a giugno: un dato simile a quello di maggio. Lo rende noto Frontex.

Lega: pm Milano trovarono audio prima di pubblicazione – LA VICENDAverifiche su presunti funzionari russi corrotti

11 luglio 201918:32

I pm di Milano che indagano su presunti fondi russi alla Lega sono riusciti a trovare e acquisire la registrazione audio pubblicata da BuzzFeed prima che la stessa venisse pubblicata ieri sul sito americano.Nell’ipotesi di corruzione internazionale contestata dalla Procura di Milano nell’inchiesta su presunti fondi russi alla Lega, i pm devono verificare se nella presunta compravendita di petrolio una parte del prezzo, oltre a quella che, stando alla registrazione audio pubblicata da BuzzFeed, doveva finire alla Lega, sia o meno arrivata a funzionari pubblici russi. Da qui l’ipotesi di corruzione internazionale.LA VICENDAIeri un audio sul sito Usa BuzzFeed riporta in primo piano i rapporti della Lega con la Russia di Vladimir Putin e il sospetto di finanziamenti segreti da Mosca al partito di Matteo Salvini. Nella registrazione, il 18 ottobre del 2018 all’Hotel Metropol della capitale russa, Gianluca Savoini, leghista da decenni, presidente dell’associazione Lombardia-Russia, parla con alcuni russi di strategie sovraniste anti-Ue e di affari legati al petrolio. Secondo BuzzFeed, che non dice come ha avuto l’audio, si cerca un accordo per far arrivare fino a 65 milioni di dollari alla Lega, ma non si sa se l’intesa sia mai andata in porto e se il partito abbia ricevuto i soldi.”Mai preso un rublo, un euro, un dollaro o un litro di vodka dalla Russia”, commenta Salvini, annunciando querele. E scaricando plasticamente Savoini: Da segretario farò tutto quello che devo fare”, rilancia il leader della Lega rispondendo alle domande dei giornalisti che lo incalzavano sulla possibilità di agire legalmente anche contro il presidente dell’associazione Lombadia-Russia. Una posizione che lascia anche intendere – si ragiona in ambienti parlamentari – che Savoini avrebbe agito in proprio. Tanto da far dire successivamente al vicepremier: “Non ho mai chiesto alcunchè nè chiesto di chiedere alcunchè, nè avuto alcunchè”. Per questo motivo il ministro non intende presentarsi in Parlamento per riferire su questo tema. Il Pd chiede che riferisca alle Camere, M5S vuole trasparenza: “Noi non facciamo l’interesse di altri Paesi”.L’episodio risale ai giorni della visita di Salvini da vicepremier a Mosca per incontrare degli imprenditori. “In Russia mi sento a casa mia mentre in alcuni paesi europei no”, dichiara il 17 ottobre. Il 18, prima di ripartire per l’Italia, posta una foto su Twitter dall’aeroporto della metropoli. Intanto Savoini con altri due italiani, Luca e Francesco, il secondo forse un avvocato, secondo BuzzFeed, parla in una sala dello storico albergo con tre russi, a giudizio del sito di news vicini a esponenti di rilievo del Cremlino. Savoini dice in inglese “a maggio ci saranno le elezioni in Europa e vogliamo cambiarla. Una nuova Europa deve essere vicina alla Russia, perché vogliamo riprenderci la nostra sovranità”. E ancora: “Salvini è il primo che vuole cambiare l’Europa insieme ai nostri alleati”, come austriaci e ungheresi (un video rubato inguaiò il leader sovranista austriaco). Salvini viene descritto dai russi come “il Trump europeo”. Dalla geopolitica si passa agli affari e in brani audio non diffusi della conversazione si parlerebbe secondo BuzzFeed di una percentuale del 4% su una grossa fornitura di petrolio da una grande compagnia russa all’Eni, per stornare fondi per finanziare la Lega. L’Eni smentisce qualsiasi ruolo nel caso. L’audio scatena la polemica politica.”Soldi dalla Russia alla Lega contro l’Euro? Salvini chiarisca subito”, dice il leader Pd Nicola Zingaretti. I deputati dem espongono alla Camera cartelli con il 49 – i milioni che la Lega ha rateizzato – e il 65, i presunti milioni di dollari da Mosca. “L’Italia è un Paese autonomo e chi si candida a rappresentarla deve fare l’interesse dell’Italia, non di altri Paesi. Che questi si trovino a Est od Ovest fa poca differenza – si legge sulla pagina Fb del M5S -. Noi siamo liberi e lo resteremo”. Luigi Di Maio prima scherza – “meglio Putin che i petrolieri”, poi si fa serio: “Sempre più orgoglioso del M5s. Noi abbiamo sempre ricevuto risorse solo dalle donazioni volontarie”.

Fontana, possibile voto a von der LeyenImportanti le sue parole di apertura sulla riforma di Dublino

11 luglio 201918:19

– “Non escludo che la Lega voti a favore” di Ursula Von der Leyen alla presidenza della Commissione Ue. Lo dice il neo ministro per gli Affari Ue Lorenzo Fontana, a margine del Consiglio dei ministri. “Penso e spero già dalla prossima settimana di poter essere a Strasburgo per una sessione importante. Vediamo se sarà stata votata o meno la candidata presidente. Mi felicito perché ha avuto parole importanti sulla riforma di Dublino: che ci sia un’apertura è molto interessante. Poi si valuteranno le votazioni di martedì”.

Salvini, è evidente che siamo scomodiE siamo minacciati quotidianamente con proiettili

11 luglio 201918:19

– “In Europa si distribuiscono poltrone a tutti tranne ai leghisti, il partito più votato d’Europa perché sono razzisti, populisti, prendono soldi in Russia, negli Stati Uniti, in Africa, in Groenlandia. Zero, zero. Chiunque dica il contrario mente sapendo di mentire. Siamo scomodi, mi è evidente. Siamo indagati, ascoltati e processati in Italia e non solo. Sono e siamo minacciati quotidianamente con i proiettili, mi è evidente”. Lo dice Matteo Salvini in una diretta Facebook.

Fontana, superare sanzioni alla RussiaLavoriamo per riavvicinare Usa-Mosca e dare spinta al commercio

11 luglio 201918:18

– “La Russia è un grande partner e le sanzioni ci hanno creato dei problemi. Se riuscissimo a fare un lavoro di riavvicinamento tra Usa e Russia, che è quello a cui lavoriamo, sarebbe importante”. Lo dice il ministro agli Affari Ue Lorenzo Fontana a margine del Cdm. “Superare le sanzioni vorrebbe dire una spinta al commercio e anche superare quanto successo in Ucraina. Sarebbe un tentativo di riappacificare e collaborare con la Russia come dovrebbe essere per l’Europa.
Perché comunque la Russia ne ha sempre fatto parte”, aggiunge.

Lega: Conte, ho fiducia in SalviniLa invoco sempre, è fondamentale con i cittadini e nel governo

11 luglio 201918:18

– “Fiducia la invoco sempre: è fondamentale con i cittadini e nel governo. Salvini ha fatto dichiarazioni: ho fiducia nel ministro Salvini”. Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi parlando della vicenda Savoini.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.