Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 4 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE, DETTAGLIATE, COMPLETE ED UFFICIALI: LEGGI!

DALLE 13:38 DI MERCOLEDì 10 LUGLIO 2019

ALLE 11:51 DI GIOVEDì 11 LUGLIO 2019

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Premio ‘Gammadonna’,al via 11/a edizione
Iscrizioni fino al 5 agosto, 6 finaliste al GammaForum

TORINO10 luglio 2019 13:38

– E’ al via l’11/a edizione di Gammadonna, premio destinato alle imprenditrici che si siano distinte per la capacità di innovare. Ad affiancarlo, il Qvc Next Award per la creatività e il Giuliana Bertin Communication Award. Le iscrizioni scadranno il 5 agosto.
In Italia le imprese a conduzione femminile crescono con un tasso tre volte superiore rispetto a quelle maschili e contribuiscono per un terzo alla crescita dell’imprenditoria italiana. Il Premio è destinato a imprenditrici che si siano distinte per aver innovato con prodotti o servizi, processi o modelli organizzativi.
Le candidature che entreranno in short-list avranno uno spazio sulla piattaforma GammaDonna che dal 2004 racconta storie di innovazione, leadership, visione. La rosa delle 6 finaliste aprirà il 15 novembre a Milano l’11o Forum Nazionale dell’Imprenditoria Femminile e Giovanile GammaForum: una giuria composta da personalità del mondo dell’impresa, del venture capital e dell’innovazione decreterà il vincitore.

Morto al Spr, autopsia esclude delittoSul corpo non c’erano segni di violenza o ‘lesioni da difesa’

TORINO10 luglio 201918:33

– E’ morto per un improvviso arresto cardiaco Hossain Faisal, il bengalese deceduto due giorni fa nel Cpr di Torino dove era rinchiuso. Fonti investigative affermano che l’autopsia ha confermato quanto emerso nel corso dei primi accertamenti medici: sul corpo sono stati riscontrati gli elementi tipici di una morte per infarto. Inoltre non ci sono segni di violenza o lesioni da difesa.
A svolgere le indagini sono la squadra mobile della questura di Torino e la procura. E’ esclusa qualsiasi ipotesi delittuosa.
Dopo la notizia del decesso, sia ieri che l’8 luglio gruppi di antagonisti avevano dato vita a manifestazioni di protesta davanti al Cpr.

Città Salute,1 mln per migliori stipendiTorino, riconosciuta progressione economica per 6000 lavoratori

TORINO10 luglio 201918:35

– Aumentano gli stipendi per 6000 dipendenti (infermieri, operatori socio-sanitari, amministrativi e tecnici) della Città della Salute di Torino, la più importante azienda del Piemonte nella sanità. Con un accordo definito “storico” dai contraenti, l’azienda ha riconosciuto una progressione economica per fasce, che per il solo 2019 vale un milione di euro complessivo. Una cifra, per premiare la professionalità dei dipendenti, stanziata senza intaccare il bilancio aziendale ma restando nell’ambito delle disponibilità del Fondo contrattuale loro destinato. E la somma è destinata ad aumentare per garantire gli stessi riconoscimenti in futuro.
E’ stato concordato anche un ‘piano degli incarichi di funzione’ (circa 883 mila e 500 euro) per coloro che hanno incarichi di coordinamento e responsabilità. E ci sarà un riconoscimento economico ai dipendenti con maggior disagio, per esempio perché in reperibilità, lavoro notturno, area critica, o per le funzioni amministrative ‘front line’.

Infrastrutture, Cirio da Toninelli il 17Sul tavolo opere strategiche ma in stallo, non la Tav

TORINO10 luglio 201920:19

– Il governatore del Piemonte, Alberto Cirio e l’assessore ai Trasporti Marco Gabusi incontreranno a Roma il ministro Danilo Toninelli il 17 luglio.
Sul tavolo i temi del dossier che la Regione ha fatto avere al ministero nei giorni scorsi: opere stradali e ferroviarie sia di portata strategica nazionale sia di impatto locale.
Il dossier include il nuovo tunnel stradale del Colle di Tenda, il completamento dell’autostrada Asti-Cuneo e della Pedemontana, oltre a opere ferroviarie come il Terzo Valico, la metropolitana torinese 1 e 2, i nodi ferroviari di Torino e di Novara. Accanto a queste, molte opere locali cruciali per gli spostamenti quotidiani di tanti piemontesi. E ancora, sarà sul tavolo la ridefinizione della programmazione pluriennale nazionale riguardante il Piemonte, con l’identificazione delle opere prioritarie a partire dai precedenti accordi.
“Non parleremo di Tav – puntualizza Cirio – opera su cui il dialogo è invece con il premier Conte e il vice premier Salvini”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Da 3 giorni protesta agenti penitenziari
Osapp, “disfunzioni organizzative e condizioni disagevoli”

TORINO10 luglio 201920:24

– È in corso da tre giorni, alla casa circondariale Lorusso e Cutugno di Torino, la protesta del personale di polizia penitenziaria contro le “disfunzioni organizzative e le precarie e disagevoli condizioni” della mensa di servizio. Gli agenti si stanno astenendo dalla consumazione dei pasti. A darne notizia è l’Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria).
“Da tempo – dichiara il segretario generale dell’Osapp, Leo Beneduci – denunciamo questa incresciosa situazione: il forno è inutilizzabile per la preparazione delle derrate alimentari che spesso scarseggiamo e non sono di qualità conforme ai normali standard. Se le condizioni non dovessero migliorare – aggiunge – valuteremo una protesta davanti i locali della mensa entro la fine del mese. Chiediamo con forza che la Direzione intervenga, insieme al Provveditore Regionale, per gli urgentissimi correttivi e per il rispetto del contratto al fine di consentire un pasto dignitoso a tutto il personale di Polizia Penitenziaria”.

Fermo per soccorsi,investito ‘da pirata’Polstrada cerca uomo fuggito dopo incidente a Chivasso ovest

TORINO10 luglio 201920:30

– Sono in corso le ricerche di un’auto pirata che ieri sera, intorno alle 23, sull’autostrada A4 Torino-Milano, poco prima dello svincolo di Chivasso Ovest, ha travolto un uomo che si era fermato a prestare soccorso per un precedente incidente stradale. Il ferito, residente a Borgaro, è stato ricoverato al Maria Vittoria di Torino in codice giallo. Coinvolte nello schianto una Fiat Punto e un’Alfa 147, oltre al veicolo in fuga.
L’auto pirata, secondo una prima ricostruzione da parte della polizia stradale, avrebbe tamponato la Fiat Punto e la 147. A seguito dell’urto la Punto ha terminato la propria corsa ruote all’aria. Vicino c’era l’uomo che si era fermato a prestare soccorso. Il conducente dell’auto pirata ha proseguito la corsa in direzione Torino. L’autista della Punto, un uomo residente a Chivasso, è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Giovanni Bosco.

Smog, deroghe a blocchi per più poveriAssessori Marnati, “entro 26 luglio schema di ordinanza tipo”

TORINO10 luglio 201921:43

– Sostenere il mondo produttivo e nel contempo migliorare la qualità dell’aria, andando incontro alle esigenze delle piccole e medie imprese e delle fasce deboli.
Questi i principi espressi dagli assessori piemontesi all’Ambiente, Matteo Marnati, all’Industria, Andrea Tronzano, e alla Sicurezza, Fabrizio Ricca, incontrando le categorie produttive sui provvedimenti per limitare l’inquinamento legato al traffico.
“Entro il 26 luglio – ha annunciato Marnati – approveremo l’ordinanza tipo per i blocchi, nel segno del buonsenso. Ci saranno deroghe per gli Isee sotto i 14 mila euro, e da settembre nuovi criteri per il ricambio dei veicoli inquinanti”.
“La nostra azione – ha aggiunto Tronzano – si dispiegherà nel rispetto delle esigenze delle micro, piccole e medie imprese, che sono in sofferenza, tenendo conto del fatto che molte non possono sostituire i mezzi”.
“Bisogna iniziare a dare un segnale – ha aggiunto Ricca – perché non è solo con i blocchi che si ferma l’inquinamento”.

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.