Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 5 minuti

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE, DETTAGLIATE, COMPLETE ED UFFICIALI: LEGGI!

DALLE 18:14 DI MARTEDì 13 AGOSTO 2019

ALLE 00:39 DI MERCOLEDì 14 AGOSTO 2019

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Incendi:10 famiglie evacuate nel Nuorese
Tutti rientrati dopo 40 minuti. In azione mezzi aerei

NUORO13 agosto 2019 18:14

– Dieci famiglie sono state evacuate dalle proprie abitazioni a Siniscola, nella località turistica La Caletta, a causa di un vasto incendio divampato in zona collinare. Per spegnare le fiamme, oltre alle squadre a terra, sono dovuti intervenire tre elicotteri della flotta regionale.
Spinte dal forte vento di maestrale, le fiamme si sono avvicinate al centro abitato e per precauzione è stato deciso di allontanare dalle loro case una decina di famiglie. Dopo circa 40 minuti, tutti hanno potuto rientrare nelle loro abitazioni.

In camper con 9 cuccioli, denunciataAnimali tenuti in scatole cartone senza acqua e cibo

VILLAFRANCA IN LUNIGIANA (MASS13 agosto 201919:38

– I carabinieri forestali hanno scoperto a Villafranca in Lunigiana (Massa Carrara) nove cuccioli di cane di razza, e quattro adulti, importanti illegalmente dalla Serbia e destinati a essere venduti sul mercato nero. Una donna è stata denunciata per traffico illecito di animali da compagnia e maltrattamento di animali. I piccoli erano in precarie condizioni di salute e sono stati affidati alle cure degli operatori del canile di Groppoli in Lunigiana. I militari sono intervenuti ieri alla stazione ferroviaria di Villafranca in Lunigiana dove, nei pressi di un camper, hanno notato quattro cani di piccola taglia legati con guinzagli non più lunghi di un metro e i cuccioli custoditi all’interno di scatole di cartone. I cani adulti, tutti pechinesi, sono risultati privi del microchip e dei documenti per l’importazione mentre i cuccioli, di varie razze, non avevano a disposizione cibo e acqua e versavano in precarie condizioni igieniche e fisiche.

Palio Siena, Aquila vince prima provaCon il fantino esordiente Stefano Piras sul cavallo Tottugoddu

SIENA13 agosto 201919:49

– E’ stata la contrada dell’Aquila a vincere la prima prova del Palio di Siena in vista della Carriera del 16 agosto. L’Aquila, con il fantino esordiente Stefano Piras sul cavallo Tottugoddu, ha conquistato la testa della corsa alla partenza per mantenerla fino al termine del terzo giro. Queste le accoppiate cavallo-fantino nella prima prova dopo l’assegnazione dei cavalli alle contrade: Luigi Bruschelli detto Trecciolino su Tabacco nella Pantera; Antonio Siri detto Amsicora su Unidos nell’Oca; Andrea Coghe detto Tempesta su Oppio nell’Istrice; Carlo Sanna detto Brigante su Porto Alabe nell’Onda; Giovanni Atzeni detto Tittia su Remorex nella Selva; Federico Arri detto Ares su Tornada nel Drago; Francesco Caria detto Tremendo su Una per Tutti nella Chiocciola; Jonatan Bartoletti detto Scompiglio su Violenta da Clodia nella Torre; l’esordiente Antonio Mula su Schietta nel Bruco e Stefano Piras su Tottugoddu nell’Aquila.

In fiamme barca al largo, no feritiL’imbarcazione è poi affondata

PORTO ERCOLE (GROSSETO)13 agosto 201920:57

– Un incendio si è sviluppato su un’imbarcazione che si trovava a circa un miglio dalla costa dell’Argentario, nei pressi di punta Avvoltore a Porto Ercole (Grosseto). Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco su richiesta della Guardia Costiera. Le persone che si trovavano a bordo sono state recuperate incolumi, successivamente l’imbarcazione è affondata.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Parto in ipnosi per controllare dolore
La tecnica all’ospedale Mauriziano di Torino dall’autunno

TORINO13 agosto 201921:03

– E’ salito all’onore delle cronache dopo gli ultimi parti della Casa reale inglese, perché pare che Kate e Meghan apprezzino molto l’approccio dolce. Il parto in ipnosi arriva all’ospedale Mauriziano di Torino: dall’autunno alcune ostetriche offriranno, nell’ambito dei corsi di accompagnamento alla nascita, la possibilità di apprendere la tecnica dell’autoipnosi per il controllo del dolore nel travaglio.
Si tratta di una metodica basata su respiro e rilassamento, che dà autocontrollo, riduce il dolore e può dimezzare la durata del travaglio rispetto alla media. A beneficiarne non è solo la partoriente, ma anche il nascituro. Studi rivelano che il rilassamento dell’ipnosi porta un maggiore afflusso di sangue alla placenta e aumenta l’ossigenazione fetale.
Non tutta la popolazione, però, è ipnotizzabile: circa il 60% risponde in modo positivo, il 20% può raggiungere uno stato ipnotico così profondo da poter subire addirittura un intervento senza anestesia, mentre il restante 20% non è recettivo.

Bimbo ucciso da un’auto nel MacerateseCorpo trascinato per metri da macchina guidata da un anziano

SAN GINESIO (MACERATA)13 agosto 201921:31

– Un bambino di 9 anni è morto nel pomeriggio di oggi a Passo San Ginesio (Macerata). Stava passeggiando per strada, per un attimo è sfuggito al controllo della madre ed è stato investito da un’autovettura, una Fiat Uno, guidata da un uomo di 70 anni residente nel Maceratese. L’anziano non si è accorto subito dell’impatto, e infatti ha trascinato il corpo del bambino per qualche metro. Quando finalmente si è accorto di cosa era accaduto, il conducente della Fiat si è fermato ed è sceso dall’auto in stato di choc.
Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri di Tolentino (Macerata), gli agenti della Polizia locale e i soccorritori del 118, che hanno tentato di rianimare sul posto il ragazzino, mentre veniva allertata l’eliambulanza, che purtroppo non è servita: il bambino non ce l’ha fatta, è probabilmente morto sul colpo. Il bambino, la cui famiglia è originaria di San Ginesio, viveva con la madre e la sorella in Inghilterra ed era nel piccolo centro marchigiano per le vacanze.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Superenalotto: centrato 6 da record, 209 milioni a Lodi
Realizzato con una schedina ‘casuale’, il più alto al mondo

MILANO13 agosto 201921:56

– Il 6 dei record al Superenalotto è stato centrato dopo oltre un anno. Vinti 209.160.441 euro a Lodi, al bar Marino il cui ingresso è in via Volturno angolo via Cavour. E’ stato realizzato tramite Quick Pick, il sistema che crea casualmente una schedina di gioco dal terminale senza che sia il giocatore a compilarla fisicamente. La sestina vincente è 7, 32, 41, 59, 75, 76. Numero jolly 21. Superstar 11. Il jackpot da 209 milioni è il più alto nella storia del Superenalotto e il più alto di tutte le lotterie mondiali.
Il bar per ora è chiuso: oggi era aperto e le saracinesche sono state abbassate circa alle 20. Il locale si trova a 50 metri dal Duomo ed è solitamente molto frequentato fra i locali del centro storico. Si sta cercando il titolare che pare certo riaprirà il bar per festeggiare.

Superenalotto:festa in Bar Marino a LodiFiglia titolare, speriamo vincitore divida con chi ha bisogno

LODI13 agosto 201922:24

– E’ festa grande al Bar Marino di Lodi, in pieno centro storico della città, che ha riaperto la saracinesca verso le 22 quando è arrivata la titolare Marisa Caserini con il marito e la figlia. E’ qui che è stato centrato il 6 dei record al Superenalotto dopo oltre un anno. Sono stati vinti 209.160.441 euro: il jackpot è il più alto nella storia non solo del Superenalotto, ma anche di tutte le lotterie mondiali. Il bar aveva chiuso alle 20. “Siamo estremamente emozionati soprattutto perché la vincita non è toccata a un sistema, ma a una sola persona che deve aver chiesto una schedina da due euro – ha spiegato Sara Poggi, figlia della titolare -. Questo significa che si tratta quasi certamente di una persona che non è esperta del gioco e che quindi a maggior ragione non si aspettava di vincere e per di più una cifra simile. Noi abbiamo un desiderio: che il vincitore divida la sua vincita con chi intorno a lui o lei ha veramente bisogno”.

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.