Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 10 minuti
image_pdfSCARICA PDFimage_printApri nel browser

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE, DETTAGLIATE, COMPLETE ED UFFICIALI: LEGGILE, SEGUILE, CONDIVIDI,INFORMATI!

DALLE 14:43 DI MARTEDì 17 SETTEMBRE 2019

ALLE 04:55 DI MERCOLEDì 18 SETTEMBRE 2019

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

frode 500mln risparmio energia,7 arresti
Coinvolte 15 società servizi, sequestri per 100 milioni

17 settembre 2019 14:43

– TREVISO

– Usufruivano di rimborsi fiscali per impianti energetici mai fatti i 28 indagati di 15 società di servizi scoperti dalla Guardia di Finanza che ha arrestato 7 persone e sequestrato beni per 110mln di euro tra Treviso,Padova Cosenza e Frosinone.La frode è da 500 mln. Le società incaricate ad ‘evadere’ le pratiche erano evasori totali, oppure presentavano dichiarazioni annuali con valori irrisori; comunque incongrui rispetto a quelli indicati dai clienti.
Le 15 Energy Saving Company avevano attestato falsamente al Gestore dei Servizi Energetici di aver eseguito 3.900 interventi (mai fatti) per la sostituzione di vetri semplici con doppi vetri, isolamento di pareti e coperture per il riscaldamento. In tal modo maturavano il diritto al rilascio di Titoli di Efficienza Energetica, rappresentativi, in sostanza, di un contributo per il risparmio di energia. Artigiani e i loro clienti non sapevano nulla; erano stati ‘rubati’ i dati per fare fatture false.

Nudi a Venezia, maximulta tifosi SlaviaCarabinieri Venezia fermano due in rio vicino a San Marco

VENEZIA17 settembre 201915:06

– Due cittadini della Repubblica ceca sono stati fermati e multati dai Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia dopo essere stati scoperti la scorsa notte mentre facevano il bagno nudi in un rio nei pressi di Piazza San Marco. A segnalare i due, risultati tifosi dello Slavia Praga di passaggio a Venezia e diretti verso Milano dove stasera si gioca la partita tra la squadra ceca e l’Inter, sono stati alcuni passanti. I due uomini, completamente nudi stavano ridendo e scherzando tra di loro, come se nulla fosse, e cercando di attirare l’attenzione della gente, tuffandosi nel rio. Ai militari hanno addotto come giustificazione il fatto che la serata fosse particolarmente calda.
I Carabinieri, dopo averli fatti vestire, li hanno condotti in caserma per gli adempimenti del caso, comminando loro una multa di circa 3.000 euro a testa, in applicazione della sanzione amministrativa prevista per Atti contrari alla Pubblica Decenza.

Roma: Procura apre indagine su bucheControlli su utilizzo di denaro derivante dalle multe

17 settembre 201915:25

– La Procura di Roma ha disposto accertamenti su tutti i Municipi della Capitale per verificare come siano stati spesi i fondi destinati alla manutenzione stradale, per la riparazione delle buche, derivanti dalle multe.
L’istruttoria rientra nel procedimento avviato ad aprile scorso dopo un esposto presentato dal Codacons, secondo cui il denaro proveniente dalle contravvenzioni sarebbero state utilizzate per altre finalità. Al momento il procedimento è senza ipotesi di reato o indagati. Nell’esposto l’associazione di consumatori ipotizza il reato di falso. La procura ha delegato le indagini alla Guardia di Finanza che presto potrebbe trasmettere a piazzale Clodio una prima informativa. L’iniziativa del Codacons è nata dopo una richiesta di accesso agli atti per verificare le voci di spesa dei vari municipi. A quanto si apprende alcuni Municipi hanno messo a disposizione gli atti sulle operazioni di messa in sicurezza delle strade altri hanno negato l’accesso non fornendo all’associazione informazioni.

A Milano verifiche da pm antiterrorismoYemenita 23enne ha ferito un militare e ha urlato ‘Allah akbar’

MILANO17 settembre 201915:26

– Il pool antiterrorismo di Milano, guidato dal pm Alberto Nobili, sta facendo accertamenti su Mahamad Fathe, il 23enne yemenita, irregolare, che stamani ha ferito lievemente al collo (non distante dalla giugulare) un militare, il caporale scelto Matteo Toia, davanti alla Stazione Centrale di Milano con un tagliacarte e ha poi gridato ‘Allah akbar’ mentre veniva bloccato. L’uomo è stato arrestato su disposizione del pm di turno Luca Gaglio per lesioni e violenza a pubblico ufficiale.

Danneggiata auto assessore Comune Foggia’Mai ricevuto minacce’. Terza intimidazione ad amministratori

FOGGIA17 settembre 201915:38

– Sono stati infranti la notte scorsa i cristalli dell’auto, una Toyota Yaris, in uso alla moglie, imprenditrice agricola, dell’assessore alle Politiche abitative e Bilancio del Comune di Foggia, il forzista Antonio Bove. “Mi auguro che sia un atto vandalico, anche perché non ho mai ricevuto minacce”, ha commentato l’assessore, cadendo “dalle nuvole. Non saprei dare una spiegazione logica all’accaduto”. “A quanto ho saputo – ha aggiunto – alcuni testimoni avrebbero visto fuggire via tre giovani con felpe e cappucci armati di mazze. Per infrangere i finestrini hanno invece utilizzato un mattone in tufo”. La zona dov’era l’auto, in via Dante vicino all’abitazione dell’assessore, è controllata da telecamere e i filmati sono al vaglio degli investigatori della Digos. Verso le due del mattino, ignoti hanno infranto il lunotto posteriore, il parabrezza e i finestrini laterali. È la terza intimidazione ad amministratori comunali di Foggia, dopo Giuseppe Fatigato del M5S e Paolo Citro della lista Foggia Vince.

In 5 anni -40% feriti negli stadiDisputate 1.853 gare nel 2018/19, in calo denunce e arresti

17 settembre 201915:56

– Il numero dei feriti negli stadi, tra civili, forze dell’ordine e steward, è quasi dimezzato nelle ultime cinque stagioni calcistiche. A rivelarlo è il Report finale dei campionati professionistici 2018/19 (serie A, B e LegaPro) pubblicato oggi dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno. Nella stagione 2014/15, infatti, si contavano 164 feriti, contro i 101 del 2018/19 con un calo pari a quasi il 40%. In calo anche il numero degli incontri con feriti: si è passati dai 72 di cinque anni fa ai 43 della stagione scorsa, di cui 18 in serie A, 15 in serie B e 10 in LegaPro. In totale sono state disputate 1.853 gare professionistiche, durante le quali sono state impiegate 8.000 unità in meno delle forze dell’ordine rispetto alla stagione 2017/18, con un calo del 4,5%. Le persone denunciate nella passata stagione sono state 757, 400 in meno rispetto all’anno precedente. In calo anche gli arresti, scesi dai 100 del 2017/18 ai 39 del 2018/19.

Finita vacanza rifugio senza smartphoneIn 10 tornati a casa. Psicologo, hanno recuperato consapevolezza

VENEZIA17 settembre 201916:09

– Sono tornati a casa oggi i 10 protagonisti di “Recharge in Nature in the Heart of Dolomites”, selezionati per cinque giorni di attività di rilassamento, equilibrio e concentrazione a 2.000 metri al Rifugio Falier in valle Ombretta, nell’Agordino, senza smartphone né collegamenti con l’esterno.
I dieci partecipanti, Lucas, Fulvio, Stefania, Jozef, Ivana, Valentina, Igor, Michel, Ionela e Ana Carolina, hanno fatto fatica a riprendersi i propri smartphone dati in consegna giovedì scorso. Molto contenti gli organizzatori, tra cui i sette amministratori di Rocca Pietore, Alleghe, Colle Santa Lucia, Livinnallongo, San Tomaso, Taibon e Cencenighe promotori del progetto di marketing. Soddisfatta l’ideatrice della campagna, Emma Taveri, che è ormai certa che “questo posto è davvero magico e i benefici offerti dalla Natura davvero sorprendenti”.

75 candeline per Reinhold MessnerIl Re degli Ottomila festeggia a Castel Firmiano

BOLZANO17 settembre 201916:21

– Il Re degli Ottomila, Reinhold Messner, compie oggi 75 anni e festeggia questa sera il suo compleanno con amici e fan a Castel Firmiano, il grande maniero alle porte di Bolzano che ospita uno dei suoi musei della montagna.
L’altoatesino, che è entrato nella storia dell’alpinismo per essere stato il primo ad aver scalato tutte le 14 vette del mondo oltre gli otto mila metri, ama scherzare di avere “sette vite”, non riferendosi però alla pericolosità delle sue imprese alpinistiche, ma alle numerose passioni che hanno caratterizzato la sua vita: scalatore sulle Dolomiti, alpinista di alta quota, avventuriero nei deserti di ghiaccio, eurodeputato dei Verdi, ideatore di musei della montagna, ma anche autore di libri e film. Recentemente ha reso pubblico la separazione da sua moglie Sabine, dalla quale ha avuto i figli Anna (18), Simon (29) e Magdalena (31 anni).

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Infermiera aggredita in ospedale Bologna
Ausl impegnata per aumentare sicurezza del personale

BOLOGNA17 settembre 201917:09

– Nuova aggressione a una infermiera in servizio al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Bologna. L’episodio, che segue altri avvenuti negli ultimi mesi in strutture sanitarie della città, si è verificato verso le 19.30 di ieri. L’infermiera 27enne è stata strattonata con violenza

dal figlio di un paziente di 55 anni, al quale stava praticando una iniezione di antidolorifico. L’uomo era andato al pronto soccorso in seguito a un incidente stradale nel quale aveva riportato alcune fratture.
Il ragazzo, un 30enne di origine campana, sentendo il padre lamentarsi per il dolore si è avventato contro l’infermiera, che ha riportato lividi e abrasioni guaribili in 7 giorni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il 30enne è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio. L’infermiera potrebbe a sua volta denunciarlo per le lesioni subite.

Giorno più caldo nel Torinese, 33 gradiDa domani break temporalesco, massime scendono di 8-10 gradi

TORINO17 settembre 201918:40

– In molte aree del Piemonte oggi è stato il giorno più caldo di settembre, con valori tipici di luglio-agosto: il picco delle temperature registrate dalla rete di stazioni meteo di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) a Verolengo (Torino), nel Chivassese: 32.6. Appena tre decimi in meno, 32.3 a Villanova Solaro (Cuneo), nella pianura tra le province di Cuneo e Torino. Nel centro di Torino massima di 30.6 alla stazione meteo posizionata nei Giardini Reali.
Termometro sopra lo zero anche sul Monte Rosa: massima +1-1 alla Capanna Margherita (4560 metri di altitudine). Ma da domani pomeriggio è previsto un cambiamento, grazie allo spostamento verso l’arco alpino di una depressione dal Baltico. Il termometro scenderà rapidamente – le massime sono previste domani tra i 26 e i 29 gradi, giovedì 20-24, sono attesi temporali che in alcuni casi potranno anche essere di forte intensità.

Prete a processo per abusi in VaticanoPer la vicenda Preseminario S.Pio X.Un altro per favoreggiamento

17 settembre 201918:47

– Il Promotore di Giustizia del Tribunale dello Stato Vaticano, con provvedimenti del 16 e 17 settembre, ha chiesto il rinvio a giudizio rispettivamente di don Gabriele Martinelli, con l’accusa di abusi sessuali che sarebbero avvenuti nel Preseminario San Pio X in anni precedenti il 2012, e di don Enrico Radice, rettore del Preseminario all’epoca dei fatti, con l’accusa di favoreggiamento.
Le indagini, rende noto un comunicato della sala stampa della Santa Sede, “erano state avviate nel novembre del 2017 a seguito di notizie divulgate da organi di stampa. Nonostante i fatti denunciati risalgano ad anni in cui la legge all’epoca in vigore impediva il processo in assenza di querela della persona offesa da presentarsi entro un anno dai fatti contestati, il rinvio è stato possibile in virtù di un apposito provvedimento del Santo Padre del 29 luglio scorso, che ha rimosso la causa di improcedibilità”.

Aumentano matricole in Cattolica, +5%Nuovi spazi nei campus delle 5 sedi dell’ateneo

MILANO17 settembre 201919:00

– Crescono le immatricolazioni all’Università Cattolica del Sacro Cuore. E’ quanto si legge in una nota dell’Ateneo che complessivamente ha registrato un incremento nel numero degli iscritti, tra lauree triennali e a ciclo unico e quelle magistrali, del +5%, in confronto con il settembre 2018.
In particolare l’incremento è stato del +4% per i corsi di laurea triennale e a ciclo unico e del +7% per i corsi di laurea magistrale. L’incremento finale, dopo eventuali trasferimenti e rinunce, secondo stime prudenziali, si attesterà attorno al 3%.
Per fronteggiare il continuo aumento del numero degli immatricolati nelle cinque sedi, l’Università Cattolica sta ampliando la disponibilità per le attività didattiche e le funzioni universitarie, a partire dal campus di Milano che entro il 2021 potrà contare su 1.200 posti studente in più. Nuovi servizi on line sono stati inoltre pensati per gli studenti a partire dal nuovo sito “Studenti Cattolica” a una nuova versione della app iCatt.

Migranti: a Malta 90 presi da G.CostieraPattugliatore isola pronto per il trasbordo

17 settembre 201919:37

– Un pattugliatore maltese – a quanto si apprende – si è avvicinato alle due motovedette della Guardia costiera italiana che sono poco fuori dalle acque maltesi con 90 migranti soccorsi nella notte ed ha comunicato l’intenzione di prendere a bordo le persone salvate, ponendo così fine allo stallo.

Ferisce militare,arrestato per attentatoAccuse anche di tentato omicidio e violenza a pubblico ufficiale

MILANO17 settembre 201920:37

– Al momento l’accusa è di attentato per finalità terroristiche o di eversione, tentato omicidio e violenza a pubblico ufficiale ma il pool antiterrorismo di Milano, guidato dal pm Alberto Nobili, sta scavando nella sua vita per capire se ci siano davvero legami con cellule terroristiche. Mahamad Fathe, il 23enne yemenita che questa mattina ha ferito con un paio di forbici un militare in stazione Centrale, non avrebbe aggiunto nulla per spiegare il suo gesto.
E’ bastata la frase “Allah akbar” urlata dopo l’aggressione a trasformare il caso in un possibile attentato di matrice islamica. Gli investigatori restano molto cauti sul punto, il profilo di Fathe e la modalità sgangherata del suo attacco lasciano molti dubbi sulla natura dell’episodio.

Superenalotto, vinti 66 milioni nel ParmenseA Montechiarugolo, colpaccio con una schedina da 5 euro

BOLOGNA17 settembre 201922:16

Ad un mese dal jackpot dei record da oltre 200 milioni, viene centrato un nuovo 6 al Superenalotto. Questa volta la vincita, da 66 milioni, è stata realizzata a Montechiarugolo, piccolo comune in provincia di Parma. La combinazione vincente è 9, 18, 26, 43, 60, 79. Jolly 57. Superstar 35. E’ stato realizzato con una schedina da 5 euro, con 5 combinazioni.
Il 6 è arrivato nel punto vendita Sisal Tabacchi situato in via Parma, 61 di Montechiarugolo. Il jackpot di stasera è il 14/mo montepremi più alto nella storia del Superenalotto. Si tratta del secondo 6 realizzato nel 2019, a poco più di un mese dalla vittoria del record di Lodi dal valore di oltre 209 milioni di euro, che non è stata ancora riscossa.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Capo indigeno Amazzonia per Nobel PaceAmbientalisti e antropologi fanno nome del leader Kaiapò Raoni

SAN PAOLO17 settembre 201917:05

– Ambientalisti e antropologi hanno lanciato una campagna per nominare il capo indigeno Raoni per il Premio Nobel per la pace del 2020, in riconoscimento della sua lotta per preservare l’Amazzonia e le comunità locali brasiliane. Secondo la Fondazione Darcy Ribeiro, che sostiene la candidatura, “l’iniziativa riconosce i meriti di Raoni Metuktire come leader di fama mondiale, il quale, dall’alto dei suoi 90 anni, ha dedicato la sua vita alla lotta per i diritti degli indigeni e alla preservazione dell’Amazzonia”. Raoni, che appartiene alla tribù Kaiapò ed è un’icona delle popolazioni indigene dell’Amazzonia, divenne noto in tutto il mondo come difensore dell’ambiente negli anni ’80. All’età di 89 anni, Raoni è stato recentemente accolto dal presidente francese, Emmanuel Macron, durante il G7 di Biarritz, nonché da Papa Francesco a Roma. Il leader indigeno ha denunciato gli incendi in Amazzonia e accusato il governo di Jair Bolsonaro di esserne responsabile.

Indagini su furto water d’oro CattelanLa polizia britannica ancora alla ricerca dell’oggetto rubato

LONDRA17 settembre 201916:51

– Un secondo uomo è stato arrestato dalla polizia britannica nelle indagini sul furto del ‘water d’oro’ dell’artista italiano Maurizio Cattelan, rubato la settimana scorsa dalla dimora-museo di Blenheim Palace: storico edificio inglese nella Valle del Tamigi, noto fra l’altro come luogo di nascita di Winston Churchill, in cui era esposto.
Lo ha reso noto oggi la Thames Valley Police, precisando che il sospetto, del quale non è stato reso noto ufficialmente il nome, ha 36 anni, e che l’opera al momento non è stata ancora ritrovata. “Continuiamo a indagare, la nostra priorità è adesso recuperare la refurtiva”, ha detto il capo ispettore detective Steven Jones. Non senza lanciare un nuovo appello a “chiunque sia in possesso d’informazioni” utili a farsi vivo.
L’opera di Cattelan – realizzata in oro massiccio da 18 carati come altre copie identiche in giro per il mondo e ribattezzata provocatoriamente ‘America’ – ha un valore stimato di 5 milioni di euro. Ma era normalmente utilizzabile come toilette.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Barca si schianta a Venezia, 3 morti
Offshore partito da Montecarlo,tra vittime pilota Fabio Buzzi

VENEZIA17 settembre 201923:50

– Tre persone sono morte ed una quarta è rimasta ferita nell’incidente occorso stasera a Venezia ad una potente imbarcazione offshore, proveniente da Montecarlo.
Lo scafo, con il buio fitto, è finito contro la ‘lunata’ – una diga artificiale di massi creata per le opere del Mose – davanti alla diga di San Nicolò del Lido. Tra le vittime c’è il progettista e campione di motonautica Fabio Buzzi, 76 anni. Lo ha riferito

Giampaolo Montavoci, presidente della commissione nazionale offshore e endurance. Le altre vittime sono due piloti inglesi, mentre è rimasto ferito gravemente un altro pilota italiano, Massimo Invernizzi. Buzzi, secondo quanto si è appreso, già detentore del primato, stava tentando di battere il record sulla traversata Montecarlo-Venezia.

Terremoto di magnitudo 3.3 nel CataneseAlle 23:32 con epicentro vicino Bronte, nessun danno

18 settembre 201900:58

– Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 23:32 di ieri in Sicilia, sulle pendici occidentali dell’Etna. Non si segnalano danni a persone o cose.
Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 7 chilometri di profondità ed epicentro ad altrettanti di distanza dal comune di Bronte.
Nella stessa zona erano già state registrate poche ore prima almeno altre due scosse, una di magnitudo 3.1 alle 20:40 e un’altra di magnitudo 2.5 alle 20:52.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.