Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 3 minuti
image_pdfSCARICA PDFimage_printApri nel browser

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 06:47 ALLE 09:34 DI SABATO 12 OTTOBRE 2019

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Nessun americano ferito in Siria
Pentagono, turchi sapevano della presenza dei militari

NEW YORK12 ottobre 2019 06:47

– Le truppe americane in Siria sono finite sotto i colpi di artiglieria della Turchia, con un’esplosione a poche centinaia di metri da dove si trovavano i militari. Lo afferma il Pentagono, sottolineando che nessuno è rimasto ferito e che le truppe non si sono ritirate da Kobane, dove si trovavano. I turchi, riferisce il Pentagono, sapevano che nell’area c’erano truppe americane.

Casa Bianca, Italia è importante alleatoAnnuncia visita Mattarella, il 16 ottobre da Trump

NEW YORK12 ottobre 201907:28

– “L’Italia è un importante alleato Nato ed è chiave nel portare stabilità nella regione del Mediterraneo”. Lo afferma la Casa Bianca annunciando la visita del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Washington dove incontrerà il 16 ottobre il presidente Donald Trump.
“Il presidente Donald Trump darà il benvenuto al presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella alla Casa Bianca il 16 ottobre. I due leader celebreranno i forti e duraturi legami storici fra Stati Uniti e Italia, che sostengono il nostro rapporto bilaterale. L’Italia è un importante alleato della Nato ed è chiave nel portare la stabilità nella regione del Mediterraneo”, afferma la Casa Bianca in una nota. “Il presidente Trump e il presidente Mattarella discuteranno strade per far ulteriormente crescere i rapporti fra Stati Uniti e Italia e su come affrontare le sfide di sicurezza e promuovere una condivisa prosperità economica”, mette in evidenza la Casa Bianca.

Usa: ‘Giuliani indagato per Ucraina’Nyt, l’inchiesta è legata ai suoi due clienti arrestati

NEW YORK12 ottobre 201907:35

– Le autorità federali di New York stanno indagando su Rudolph Giuliani per accertare se il legale personale di Donald Trump abbia violato o meno le leggi sulla lobby con le sue attività e i suoi lavori in Ucraina. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali le indagini sono legate ai due clienti di Giuliani arrestati per violazione delle norme di finanziamento della campagna elettorale. Giuliani ha negato di aver fatto qualcosa di sbagliato, ma ha ammesso di aver lavorato con alcuni procuratori ucraini per raccogliere informazioni potenzialmente dannose sull’ex ambasciatrice americane in Ucraina Marie Yovanovitch e su altri target del presidente Trump, inclusi Joe Biden e suo figlio Hunter.

Siria:evacuata base Usa dopo fuoco turcoIl Pentagono mette in guardia Ankara

NEW YORK12 ottobre 201907:48

– La postazione americana del nord est della Siria è stata evacuata dopo essere finita sotto il fuoco di artiglieria della Turchia. Lo afferma un funzionario del Pentagono, sottolineando che le truppe hanno lasciato l’avamposto dopo l’esplosione causata dalla Turchia.
L’evacuazione dovrebbe essere temporanea. Il Pentagono ha messo in guardia la Turchia dall’evitare azioni che possano tradursi in una immediata azione di difesa americana.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

De Niro contro Trump, è un criminale
Intervista dell’attore al Guardian

NEW YORK12 ottobre 201907:55

– “Abbiamo un presidente criminale che pensa di poter fare quello che vuole”. Lo afferma l’attore Robert De Niro, augurandosi di vedere Donald Trump in carcere.
“Non vedo l’ora che finisca dietro le sbarre. Non voglio che muoia, voglio che vada in carcere”, dice De Niro in un’intervista al Guardian.

Usa: Trump, l’impeachment è illegaleIntervento del presidente a un comizio in Louisiana

NEW YORK12 ottobre 201908:02

– I democratici stanno perseguendo un impeachment “illegale e incostituzionale”. Lo ha affermato il presidente Usa, Donald Trump, nel corso di un comizio in Louisiana. “Il Messico ci ha aiutato al confine più dei democratici che voglio disperatamente vincere alle elezioni del 2020”, ha proseguito Trump. “Rigettiamo il globalismo e siamo per il patriottismo”, ha aggiunto il presidente Usa.

Respinto piano Trump per fondi sul muroIllegale spostarli da Pentagono a progetto bocciato da Congresso

NEW YORK12 ottobre 201908:54

– Un giudice federale del Texas respinge il piano di Donald Trump di spostare fondi del Pentagono per la costruzione del muro con il Messico. Il giudice David Briones ritiene illegale la dichiarazione di emergenza proclamata da Trump per spostare fondi del Dipartimento della Difesa e usarli per un progetto che il Congresso si è rifiutato di pagare.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.