Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 5 minuti

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:02 ALLE 10:58 DI MERCOLEDì 16 OTTOBRE 2019

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Panetto cocaina con simboli massonici
In garage anche armi e esplosivo, un arresto a Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA16 ottobre 201907:02

– Un panetto di cocaina di oltre un chilo, con impressi alcuni simboli massonici (una squadretta, un occhio ed un compasso), sul significato dei quali sono in corso ulteriori indagini, insieme a due chili e mezzo di esplosivo, 14 tra mitragliatrici, fucili e pistole e 500 cartucce: é quanto hanno scoperto, nel corso di un’operazione denominata “Bunker”, i militari del Comando provinciale di Reggio Calabria della Guardia di finanza.
Il materiale é stato trovato in un garage nel centro della città nella disponibilità di un 31enne, G.D., che é stato arrestato e condotto in carcere. L’arrestato é l’affittuario del garage in cui sono stati trovati il panetto di cocaina, l’esplosivo, e le armi, mentre il proprietario del locale é risultato estraneo ai fatti. In particolare, nel garage, ubicato in un complesso condominiale, erano occultati, insieme alla cocaina ed all’esplosivo, due pistole mitragliatrici, sei fucili da caccia, un fucile a canne mozze, quattro pistole semiautomatiche ed una a tamburo.

Donna lancia varecchina contro un uomoUstione viso primo grado, prognosi 25 giorni. Intervengono Cc

FALCONARA MARITTIMA (ANCONA)16 ottobre 201908:25

– Una donna di 51 anni ha lanciato della varecchina a un uomo di 56, che ha riportato un’ustione al viso di primo grado con prognosi di 25 giorni. É successo ieri sera in piazza Garibaldi a Falconara Marittima, in provincia di Ancona. I carabinieri, arrivati sul posto dopo una chiamata al 112, hanno rintracciato la donna, una bulgara senza fissa dimora ospite del centro d’accoglienza ‘La tenda di Abramo’, e hanno rinvenuto la bottiglia di varichina in un cassonetto. Lei è accusata di lesioni personali aggravate dal mezzo utilizzato, sempreché gli accertamenti dei carabinieri della Tenenza di Falconara non dimostrino che il liquido nel flacone sia idoneo a una deturpazione permanente del viso: in quel caso si configurerebbe il tentativo in una recentissima fattispecie di reato introdotta all’art. 583 quinquies del codice penale: deformazione dell’aspetto della persona mediante lesioni permanenti al viso.

Bus contro albero a Roma, feritiTante le chiamate di passati e passeggeri arrivate al Nue 112

ROMA16 ottobre 201909:36

– Un autobus di linea con a bordo molti passeggeri è finito contro un albero a Roma. E’ accaduto poco dopo le 9 su via Cassia, all’incrocio con via Oriolo. Dalle prime informazioni ci sarebbero feriti. Tante le chiamate da parte di passanti e passeggeri arrivate al Nue 112 che ha attivato 118, vigili del fuoco e polizia locale.
Sul posto diverse pattuglie della polizia locale del Gruppo Cassia. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente e se ci siano altri veicoli coinvolti.

Migranti: nave Ocean Viking è a TarantoMacchina accoglienza pronta per lo sbarco di 176 migranti

TARANTO16 ottobre 201909:53

– Ha attraccato al molo san Cataldo del porto di Taranto la nave Ocean Viking, di Sos Mediterranee e Medici senza frontiere, per lo sbarco dei 176 migranti soccorsi l’altro ieri in due distinte operazioni ad una quarantina di miglia dalle coste libiche. Si tratta di 131 uomini, 12 donne di cui quattro incinta, e 33 minori di cui 23 non accompagnati. La Prefettura di Taranto ha organizzato le operazioni di accoglienza e di assistenza ai profughi, in coordinamento con il Comune, il comando della Polizia locale, l’Autorità portuale, il Comando Marittimo Sud, i Vigili del Fuoco, la Asl, il 118, la Croce rossa, le Associazioni di volontariato e le forze dell’ordine. All’ingresso del porto sono presenti anche amministratori locali, associazioni e sindacati che hanno aderito alla campagna di sensibilizzazione #ioaccolgo, mentre alcuni parlamentari della Lega tengono un sit in per contestare la decisione di consentire lo sbarco a Taranto.

Riciclaggio auto rubate, 17 arrestiIn pochi mesi per la banda un business da due milioni di euro

NAPOLI16 ottobre 201909:54

– Giro d’affari milionario per la banda dedita al riciclaggio di auto rubate, sgominata oggi dai Carabinieri con 17 arresti, di cui 11 ai domiciliari, in esecuzione di un’ordinanza del gip del tribunale di Napoli nord.
L’attività investigativa, svolta da marzo a novembre dello scorso anno, è stata condotta dai carabinieri di Grumo Nevano, che avevano scoperto all’interno di un capannone in disuso alcuni pezzi di autovetture. Le indagini hanno portato alla scoperta dei malviventi che provvedevano ad acquistare le autovetture provento di furto, a smontarle e cedere i pezzi di ricambio a rivenditori che poi li smistavano agli acquirenti finali. Sequestrate cinque officine a disposizione del sodalizio. Nei sei mesi dell’indagine la banda ha riciclato un centinaio di auto con un business di quasi due milioni di euro.
Denunciate numerose persone: alcuni acquirenti di pezzi di ricambio, altre per stoccaggio illecito di rifiuti e altre per simulazione di furto di auto che, invece, avevano ceduto volontariamente.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Treno travolge auto, ferito conducente
Nel Torinese. Automobilista 63enne trasportato in ospedale

IVREA (TORINO)16 ottobre 201910:20

– Incidente ferroviario questa mattina intorno alle 9 sulla linea Sfm1, nel tratto da Pont Canavese a Rivarolo Canavese. Un convoglio diretto alla stazione di Valperga, in arrivo da Pont, ha centrato una Lancia Lybra che si trovava sui binari al passaggio a livello di strada Borelli. La dinamica è al momento in fase di accertamento. Ferito il conducente della vettura, rimasto incastrato all’interno del mezzo. Sul posto i vigili del fuoco e il personale del 118. La circolazione sulla linea è bloccata.
L’automobilista ferito è un 63enne residente a Valperga (Torino), Graziano Tomatis. Cosciente, è stato trasportato all’ospedale Cto di Torino.

Papa: crudele non tutti accedano a ciboMessaggio alla Fao, ‘basta speculazioni finanziarie su alimenti’

CITTA’ DEL VATICANO16 ottobre 201910:35

– “È crudele, ingiusto e paradossale che, al giorno d’oggi, ci sia cibo per tutti e, tuttavia, non tutti possano accedervi; o che vi siano regioni del mondo in cui il cibo viene sprecato, si butta via, si consuma in eccesso”. Lo dice il Papa in un messaggio alla Fao in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione.
“La lotta contro la fame e la malnutrizione non cesserà – aggiunge il pontefice – finché prevarrà esclusivamente la logica del mercato e si cercherà solo il profitto a tutti i costi, riducendo il cibo a mero prodotto di commercio, soggetto alla speculazione finanziaria”.

Scale mobili, stop stazione metro RomaI treni transitano senza fermarsi in stazione Furio Camillo

ROMA16 ottobre 201910:00

– Ancora problemi con le scale mobili a Roma. Stamattina presto, poco dopo l’inizio del servizio, ha chiuso la stazione della metro A Furio Camillo per problemi legati proprio agli impianti delle scale mobili. A quanto si apprende gli operai hanno subito iniziato a lavorare con l’obiettivo di riaprire il prima possibile. I treni al momento transitano senza fermarsi nella stazione Furio Camillo e Atac consiglia di utilizzare le vicine stazioni di Colli Albani e Ponte Lungo.

In fiamme attività commerciale, indaginiE’ accaduto nel Catanzarese. Distrutti articoli giardinaggio

SQUILLACE (CATANZARO)16 ottobre 201909:55

– Un incendio sulle cui cause sono in corso accertamenti, non è esclusa la pista dolosa, ha danneggiato nella notte a Squillace, in provincia di Catanzaro, l’area esterna di un’attività commerciale “Brico Ok” adibita ad esposizione di articoli da giardinaggio. Il materiale esposto sotto una tettoia attigua al capannone, ubicato in località “Fiasco Baldaia”, è andato completamente distrutto.
Sul posto sono intervenute cinque squadre composta da 15 unità dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Catanzaro e del distaccamento di Soverato. Il lavoro dei vigili, che è andato avanti per qualche, ora è valso a estinguere il rogo ed evitare che le fiamme si propagassero all’interno del capannone dell’attività commerciale che ha riportato solo danni da annerimento alle pareti. Indagini in corso per stabilire l’esatta natura dell’incendio.

Papa: ‘debutta’ nuovo capo gendarmeriaAccanto alla papamobile tra i fedeli

CITTA’ DEL VATICANO16 ottobre 201910:50

– ‘Debutto’ a piazza San Pietro per il nuovo comandante della Gendarmeria vaticana, Gianluca Gauzzi Broccoletti. E’ lui accanto alla papamobile del pontefice a vigilare sui fedeli a piazza San Pietro per l’udienza generale, ma anche a porgere i bambini a Papa Francesco per una carezza ed una benedizione. In realtà Gauzzi Broccoletti era già da qualche tempo vice dell’ex comandante Domenico Giani. Ma con la nomina di ieri è lui, a partire dall’udienza generale di oggi, a ‘scortare’ in prima persona il pontefice negli appuntamenti in pubblico.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.