Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 5 minuti

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 08:38 ALLE 10:46 DI VENERDì 08 NOVEMBRE 2019

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Le mani delle cosche in ristoranti al Nord, 9 arresti
Blitz della polizia in Lombardia e in Piemonte

08 novembre 201908:38

La polizia di Milano sta eseguendo in Lombardia e in Piemonte un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di nove persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere e trasferimento fraudolento di valori. Le indagini hanno fatto luce sugli interessi di soggetti contigui a cosche calabresi che reinvestivano denaro frutto di attività illecite, con immissione di grandi capitali nel circuito della grande ristorazione nel Nord Italia. Tra i sequestri, per oltre 10 milioni di euro, le quote societarie di alcuni ristoranti di una nota catena di pizzerie.    Tra i sequestri, le quote societarie di alcuni ristoranti appartenenti alla nota catena di “giro-pizza” Tourlé, riferibili, in prima istanza, ad un noto pregiudicato contiguo alla criminalità organizzata calabrese.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE    Le indagini sono state condotte dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano e, nella fase preventiva, dai poliziotti della Divisione Anticrimine milanese, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano.

Tir va a fuoco e esplode, 2 Vvf feritiSull’A1 nel Bolognese, trasportati al Maggiore con fratture

BOLOGNA08 novembre 201908:59

– Due vigili del fuoco sono rimasti feriti durante un intervento per l’incendio di un camion, nella notte nell’area di servizio Cantagallo Ovest sull’A1, nel Bolognese. C’è stata un’esplosione e i due sono caduti da una scala, riportando fratture, uno al bacino e l’altro a un braccio. Sono stati portati all’ospedale Maggiore Anche altri pompieri della stessa squadra sono finiti a terra per lo spostamento d’aria.
La chiamata di soccorso è arrivata alle 2.10 alla sala operativa del 115, per un incendio di un tir parcheggiato nell’area di servizio, direzione Sud. Lo spegnimento è stato portato a termine dai rinforzi arrivati dalla sede centrale di Bologna dei vigili del fuoco e del distaccamento volontario di Monzuno. L’autostrada è stata parzialmente interrotta durante le operazioni di soccorso. E’ intervenuta anche la Polizia Stradale e personale di Autostrade. Le operazioni si sono concluse alle 6.30.

Truffe ad anziani, 51 arrestiOperazione CC contro clan Contini. Arresti anche in Spagna

MILANO08 novembre 201910:01

– Dalle prime ore di stamani, nelle provincie di Napoli e Milano, e in Spagna, è in corso un’operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Milano che stanno eseguendo due provvedimenti cautelari emessi dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Dda partenopea, nei confronti di 51 persone, ritenute a vario titolo responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla truffa in danno di persone anziane, con l’aggravante per 14 di loro di favorire il clan camorristico “Contini”. Il clan “Contini” opera nel territorio dell’area metropolitana di Napoli e in particolare nei quartieri Vasto, Arenaccia, San Giovannello e Borgo Sant’Antonio Abate.
Nell’operazione odierna, oltre ai rilievi di tipo mafioso, per 17 tra gli indagati è stata contestata anche l’aggravante della transnazionalità.
All’operazione partecipano anche i Carabinieri di Bergamo e la Squadra Mobile di Genova, che si sono occupati di alcuni singoli episodi di truffa.

Abusi su un minorenne, arrestato sacerdoteDiocesi di Aversa lo aveva denunciato e sospeso dal servizio

CASERTA08 novembre 201910:13

La Polizia di Stato ha arrestato su ordine del Gip del Tribunale di Napoli Nord don Michele Mottola della parrocchia di Trentola Ducenta per abusi su una minore di 12 anni che frequentava la chiesa. Era stata la Diocesi di Aversa a inviare la prima segnalazione alla Procura guidata da Francesco Greco sui presunti abusi realizzati dal prete, che nel maggio scorso era stato sospeso dal servizio. Della vicenda si era occupata anche la trasmissione “Le Iene”.

Camorra:Dia sequestra beni imprenditoreProvvedimento eseguito società Grosseto e immobili Aversa

FIRENZE08 novembre 201910:20

– La Dia di Firenze ha sequestrato beni e conti correnti nei confronti di Giuseppe Di Girolamo, 60 anni, considerato dagli investigatori un esponente della camorra radicato da molti anni in Toscana, nella Maremma. Il provvedimento, emesso dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), scaturisce, fanno sapere gli investigatori, da una misura di prevenzione patrimoniale firmata dal direttore della Dia, generale Giuseppe Governale. Le indagini economico patrimoniali condotte dalla Dia hanno dimostrato la sproporzione tra la capacità reddituale del 60enne e quella dichiarata al fisco, portando al sequestro di una società con sede legale a Grosseto, tre immobili ad Aversa (Caserta) e rapporti bancari e finanziari, in Italia e all’estero, per un valore di 300mila euro.

A Mittal, Jindal non rinnova l’interesse per l’ex Ilva.Oggi scioperano i dipendentiIl gruppo indiano smentisce le voci con un tweet sul suo canale social

08 novembre 201910:29

Il gruppo indiano Jindal nega un interesse per gli asset dell’ex Ilva, dopo la ritirata di ArcelorMittal. “Smentiamo con forza” si legge in un tweet postato sul canale Twitter del gruppo, le indiscrezioni di stampa secondo cui “Jindal Steel & Power potrebbe rinnovare il suo interesse per l’acciaieria di Taranto”.  Oggi sciopero di 24 ore negli stabilimenti ArcelorMittal di Taranto.

MORTO FRED BONGUSTOè MORTO, ALL’ETà DI 84 ANNI, IL CANTANTE FRED BONGUSTO, GIà MALATO COMUNQUE, DA TEMPO

MORTO FRED BONGUSTOE’ morto la notte scorsa, nella sua abitazione a Roma, Fred Buongusto. Il cantante, che aveva 84 anni, era malato da tempo.
In una nota l’ufficio stampa del cantante scrive che “la notte scorsa, alle 3,30 circa, ha cessato di battere il cuore di Fred Bongusto”. Il celebre artista, nato a Campobasso, e il cui nome all’anagrafe era Alfredo Antonio Carlo Buongusto, aveva compiuto 84 anni il 6 aprile scorso. Da qualche tempo aveva problemi di salute. I funerali saranno celebrati a Roma, lunedì 11 novembre, alle 15, nella Basilica di Santa Maria in Montesanto, la Chiesa degli artisti in piazza del Popolo.

Bongusto fu molto popolare negli anni Sessanta e Settanta come il classico cantante confidenziale che spopolava in quegli anni. Uno dei suoi successi internazionali fu la canzone ‘Una rotonda sul mare’.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Raid vandalico lido comunale Reggio C.
Sindaco: autori vogliono mantenere stato indecoroso struttura

REGGIO CALABRIA08 novembre 201910:39

– Nuovo raid vandalico al Lido comunale di Reggio Calabria. Persone non identificate, nella notte, hanno distrutto le pannellature installate per delimitare l’area di cantiere intorno alla struttura balneare per la quale l’Amministrazione comunale ha programmato una completa ristrutturazione, secondo le indicazioni concordate con la Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici.
A riferire l’accaduto è stato il sindaco Giuseppe Falcomatà che, in mattinata, si è recato sul posto per verificare di persona i danni subiti dal Lido. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale che stanno effettuando i necessari rilievi per ricostruire la dinamica del raid vandalico.
“È evidente – ha detto Falcomatà – che chi ha prodotto questo scempio ha interesse che il Lido rimanga nello stato indecoroso in cui si trova da lungo tempo. C’è un problema di sicurezza in quell’area, questione che noi stiamo affrontando. Spero che gli autori devastazioni siano presto individuati”.

Anticipo d’inverno sulle DolomitiAttrezzatura invernale indispensabile sulle strade di montagna

BOLZANO08 novembre 201910:41

– Sulle Dolomiti la neve è arrivata in netto anticipo. In Alto Adige da ieri sera si registrano precipitazioni diffuse e localmente anche intense, soprattutto nella zona fra la val d’Ultimo ed il Brennero.Il limite delle nevicate localmente è sceso anche sotto i 1000 metri di quota, fino ad addirittura 600 metri. Verso sera i fenomeni diminuiranno, informa l’ufficio meteorologico della Provincia di Bolzano.
In val d’Ultimo a 2.000 metri di quota attualmente si registrano 35 centimetri di neve, in val Passiria 30. Sulle strade di montagna l’attrezzatura invernale è indispensabile.
Sono stati chiusi per motivi di sicurezza Passo Pennes e Passo delle Erbe, che è però raggiungibile dalla Val Badia.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.