Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 3 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 05:57 ALLE 11:11 DI VENERDì 08 NOVEMBRE 2019

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Molestie: Domingo annulla show a Tokyo
Si doveva esibire in occasione delle Olimpiadi del 2020

08 novembre 2019 05:57

– Placido Domingo ha deciso di annullare la sua performance alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Lo hanno annunciato gli organizzatori dei Giochi Olimpici senza fornire motivazioni. Negli ultimi mesi la star della lirica, 78 anni, è stato accusato di molestie sessuali da una ventina di donne.
Domingo ha sempre negato le accuse sostenendo che si trattasse di rapporti consensuali. A causa dello scandalo ad inizio ottobre il cantante ha lasciato il suo posto di direttore generale all’Opera di Los Angeles.

Hong Kong, è morto lo studente ferito durante le proteste lunedì scorsoE’ la prima vittima dall’inizio degli scontri tra polizia e manifestanti

PECHINO08 novembre 201910:42

Chow Tsz-lok, studente di 22 anni della Hong Kong University of Science and Technology, è morto questa mattina per le gravi ferite alla testa riportate lunedì cadendo da un parcheggio vicino al quale c’era una protesta pro-democrazia e dove la polizia era intervenuta per disperdere la folla coi lacrimogeni. E’ il primo caso di morte confermata per gli scontri tra dimostranti e polizia. Il tragico esito, reso noto dalla Hospital Authority, ha scatenato flah mob e sit-in di solidarietà da parte degli studenti, facendo temere azioni ben più pesanti nel weekend.

Brasile: Lula verso la scarcerazioneCorte toglie norma che prevedeva carcere anche per ex presidente

BRASILIA08 novembre 201909:12

– La Corte suprema brasiliana ha eliminato la norma che prevede il carcere per i condannati che hanno perso il primo ricorso in appello. La decisione potrebbe quindi comportare la scarcerazione anche dell’ex presidente brasiliano Luiz Ignacio Lula da Silva, condannato per tangenti.

Croazia: terremoto di magnitudo 4.4nella notte a Dubrovnik. Finora non sono giunte notizie di danni

08 novembre 201909:54

– ZAGABRIA

– Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 si è registrata nella notte a Dubrovnik e nella regione circostante. Come riferiscono i media locali, l’epicentro del sisma, avvenuto alle 2.30, è stato localizzato in mare a circa 38 km a ovest della città dalmata.
La scossa è stata avvertita dagli abitanti, ma finora non sono giunte notizie di danni.

Juul sospende vendita e-cig alla menta

WASHINGTON08 novembre 201910:46

Juul, il colosso californiano delle e-cigarette, sospende in America la vendita di uno dei suoi prodotti più popolari, quello aromatizzato alla menta. Il mese scorso l’azienda di San Francisco aveva fermato anche altri prodotti al gusto di mango, crema, frutta e cetriolo, mentre rimangono in commercio quelli al mentolo e al tabacco. La decisione è stata presa alla luce di alcuni recenti studi che confermano l’enorme diffusione di questi prodotti tra i teenager americani, fonte di grande preoccupazione per le autorità federali che si apprestano ad agire. Nei prossimi giorni è infatti atteso un divieto temporaneo sulle e-cigarette aromatizzate da parte dell’amministrazione Trump. “Questi risultati sono inaccettabili – ha affermato il Ceo di Juul, K.C. Crosthwaite riferendosi ai dati sull’uso delle sigarette elettroniche da parte di minori – e per questo dobbiamo resettare la situazione e conquistare la fiducia della società lavorando in collaborazione con le autorità”. Il manager sottolinea quindi come l’azienda sosterrà le regole che saranno emanate prossimamente dalla Food and Drug Administration. Lo stop alla vendita dei prodotti alla menta non riguarderà le attività del mercato italiano. L’azienda continuerà a fornire i propri prodotti, in Italia e nel resto del mondo, come alternativa al fumo. Al contempo, Juul Labs spiega che continuerà “a sviluppare e fornire evidenze scientifiche per supportare l’utilizzo di prodotti aromatizzati, con la convinzione che questi ricoprano un ruolo significativo nell’aiutare i fumatori adulti ad allontanarsi dalle sigarette tradizionali. Ciò insieme alle misure più rigorose per combattere la diffusione tra i giovani”. L’allarme in America per l’utilizzo delle sigarette elettroniche è elevatissimo, anche per l’epidemia polmonare chiamata Evali (E-cigarette or Vaping product Associated Lung Injury) che si pensa sia legata allo ‘svapare’ e che finora ha provocato almeno 37 morti in tutto il Paese, con le autorità sanitarie federali che parlano di circa 1.500 casi.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.