Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 10 minuti

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:30 ALLE 23:25 DI MARTEDì 12 NOVEMBRE 2019

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Al via master su spiritualità nelle cure
Dedicato a religiosi e laici, con patrocinio della Cei

12 novembre 2019 13:30

– Un master universitario dedicato a cappellani ospedalieri, religiose, ma anche a laici e volontari, che operano negli ospedali e nel mondo della sanità per meglio affiancare e assistere i malati. Si chiama ‘La spiritualità nella cura’, è promosso dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose e dalla Facoltà teologica con il patrocinio della Cei. “Credo che sia necessario un dialogo sempre maggiore con la Curia e con le diverse comunità religiose del territorio sul tema dell’accompagnamento del malato – ha detto il presidente della regione Attilio Fontana -. La malattia non deve essere affrontata solo dall’aspetto scientifico e medico, ma anche con la spiritualità che diventa sempre più importante, perché è cambiata la nostra società e anche i tempi delle malattie, ad esempio con le malattie croniche che costringono tante persone a convivere con la malattia per tanti anni.

Sospesi collegamento in golfo NapoliFermi i mezzi veloci, navigano a singhiozzo navi traghetto

NAPOLI12 novembre 201914:39

– Il forte scirocco che spira in queste ore nel Tirreno Meridionale sta provocando la sospensione di numerose corse di aliscafi e navi per Ischia e Procida, in provincia di Napoli; da metà mattinata infatti i mezzi veloci per le due isole sono rimasti fermi nei porti mentre navigano a singhiozzo le navi.
Il vento da sud est, che soffia a quasi 30 nodi di velocità (e che si prevede in aumento per le prossime ore), rende problematici anche i collegamenti marittimi effettuati con navi traghetto; le compagnie di navigazione confermano le corse fino a metà pomeriggio mentre resta in sospeso l’effettuazione delle ultime della serata, per entrambe le isole.

Maltempo, stop collegamenti per TremitiFerma in porto motonave merci e passeggeri ‘Isola di Capraia’

TERMOLI (CAMPOBASSO)12 novembre 201914:44

– Interrotti i collegamenti via mare tra il porto di Termoli e le Isole Tremiti (Foggia) a causa del maltempo. La motonave merci e passeggeri “Isola di Capraia” oggi non ha effettuato il viaggio verso le Diomedee rimanendo in porto dove sono stati rinforzati gli ormeggi. La Capitaneria ha emesso un avviso di burrasca, inviato a tutti gli operatori marittimi e portuali, valido fino alla serata che prevede mare mosso e vento di sud-est forza 8.

76 incidenti su 100 sulle strade urbaneAci, più pericolose tratto urbano A24 e raccordo Reggio Calabria

12 novembre 201915:18

– Settantasei incidenti su 100 avvengono nei centri abitati, 6 in autostrada e 18 su strade extraurbane; nel 2018 in autostrada è stabile il numero di incidenti, sulle strade extraurbane aumentano gli incidenti ma rimane sostanzialmente stabile il numero di morti (+4% e -0,7%), nei centri abitati diminuiscono sia incidenti che morti (-2,7% e -4,2%), soprattutto nei piccoli centri attraversati da strade extraurbane. Sono i dati che emergono da “Localizzazione degli incidenti stradali 2018” realizzato dall’Aci, che analizza i 37.228 incidenti (1.166 mortali), 1.344 decessi e 59.853 feriti, avvenuti su circa 55.000 chilometri di strade della rete viaria principale italiana. Le autostrade urbane risultano quelle con la maggiore densità di incidenti. La Penetrazione urbana della A24, il Raccordo di Reggio Calabria e la Tangenziale Nord di Milano sono le strade sulle quali si verificano più incidenti.
Tra le strade con un numero elevato di investimenti: Aurelia, Adriatica, Casilina.

Segre, a Genova cittadinanza onorariaVerso commissione su intolleranza, razzismo, antisemitismo, odio

GENOVA12 novembre 201916:26

– Il consiglio comunale di Genova ha votato per l’istituzione di una commissione contro odio e intolleranza come quella creata al Senato su proposta dalla senatrice a vita Liliana Segre. Con l’ordine del giorno approvato all’unanimità e accolto da un applauso, si pongono le basi per il conferimento a Segre della cittadinanza onoraria della città di Genova. Dopo una lunga discussione ieri in commissione, maggioranza e opposizione hanno trovato l’accordo sul documento, presentato stamani in capigruppo dal centrodestra, accettato anche dalla minoranza e che ricalca quello della scorsa settimana del consiglio regionale. Il testo esprime solidarietà alla senatrice per gli attacchi, le riconosce “un ruolo fondamentale di preservazione della memoria e il ruolo civico attivo” e impegna il consiglio “a istituire una commissione speciale per il contrasto dei fenomeni di intolleranza e razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza al fine di studiare il proliferare di tali fenomeni nella nostra città”.

Traghetto per Albania fermato a BariProblemi sicurezza e antincendio, a terra 1.730 passeggeri

BARI12 novembre 201916:32

– La Guardia Costiera di Bari ha fermato in porto, emanando un provvedimento, il traghetto passeggeri Aurelia, ex Tirrenia battente oggi bandiera cipriota, con la compagnia Msc Shipmanagement Ltd che aveva informato le autorità di volerlo usare per il servizio Bari-Durazzo verso l’Albania.
Le ispezioni a bordo di ieri – in vista della partenza oggi da Bari con 1.730 passeggeri, rimasti a terra – hanno evidenziato gravi carenze nella sala macchine della nave, riguardanti in particolare le dotazioni antincendio e una non adeguata preparazione dell’equipaggio nella gestione delle emergenze. La Guardia costiera evidenzia così il mancato rispetto della normativa internazionale in materia di sicurezza della navigazione. L’Aurelia potrà salpare solo quando saranno ripristinati gli standard minimi necessari a ricevere il nulla osta alla partenza da parte dell’Autorità Marittima.

Ritrovate monete rubate museo AretinoNascoste sottoterra, denunciati due giovani

CASTIGLION FIORENTINO (AREZZO)12 novembre 201916:53

– Ritrovate le monete e le medaglie antiche, per un totale di 61 pezzi, rubate al museo di Castiglion Fiorentino (Arezzo) il 9 novembre scorso: erano state nascoste sottoterra, in un campo vicino alla chiesa dei Cappuccini sempre a Castiglion Fiorentino. Due i denunciati per il furto, un 19enne e un 23enne, già conosciuti per reati legati agli stupefacenti, individuati dopo indagini di polizia municipale e carabinieri che hanno recuperato il bottino. Uno dei giovani aveva lavorato anni fa al museo dove è avvenuto il furto.
I ladri erano entrati nel museo riuscendo, nonostante l’entrata in funzione del sistema di allarme, a portare via prima di fuggire circa trenta medaglie papali e altrettante monete di una collezione, di ingente valore, donata anni fa da un cittadino di Castiglion Fiorentino.

Maltempo: albero si abbatte su busTragedia sfiorata nel Napoletano,autista in ospedale per lo choc

NAPOLI12 novembre 201916:54

– Tragedia sfiorata poco fa nello stazionamento dei bus CTP di via Fasano, a Pozzuoli (Napoli), dove il forte vento ha abbattuto un albero che è rovinato su un bus fermo. Tanta paura per l’autista che è stato portato in ospedale per essere sottoposto ai controlli dei sanitari.
Secondo quanto rende noto Adolfo Vallini, dell’Usb, al momento dell’incidente l’autista era seduto al posto guida. Sul mezzo, invece, c’erano quattro passeggeri in attesa della partenza. Sul posto è intervenuto il 118 che, successivamente, ha trasportato l’autista in ospedale. Intervenuti anche i vigili del fuoco e la polizia municipale. VAI ALLE PREVISIONI METEO INTERATTIVE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Frode ‘carosello’ da 200 mln, 17 arresti
Inchiesta Gdf Prato, Iva evasa e omessi tributi per 60 milioni

PRATO12 novembre 201918:05

– “Secondo quanto ricostruito abbiamo verificato circa 40 milioni di euro di Iva evasa e omessi tributi di imposta per 20 milioni di euro”, per un volume d’affari fittizi ricostruito di circa 200 milioni di euro: “Ma dagli accertamenti che stiamo continuando a fare si vedrà salire di molto questa cifra”. E’ quanto spiegato dal procuratore di Prato Giuseppe Nicolosi e dal colonnello Massimo Ricciardello, comandante della guardia di finanza pratese in merito a un’inchiesta su una presunto sodalizio illecito operante a Prato, Livorno, Pistoia ed in altre località, dedito da circa sei anni a reiterate ‘frodi carosello’ nel settore del commercio di materie plastiche.
L’operazione ha portato oggi all’esecuzione di 17 misure di custodia cautelare, una in carcere, il resto ai domiciliari, tra Prato, Livorno, Pistoia, Milano e Alessandria, e a 57 perquisizioni eseguite da 160 finanzieri che hanno provveduto anche al sequestro preventivo di beni per oltre 26 milioni di euro. In totale sono 39 gli indagati.

Mollicone, domani udienza preliminareDomani udienza preliminare anche per moglie-figlio ex comandante

ROMA12 novembre 201919:51

– A 18 anni dalla morte di Serena Mollicone, la studentessa di Arce scomparsa e poi trovata morta in un boschetto, forse si riuscirà domani a fare un piccolo passo verso una verità da tempo attesa. Il padre Guglielmo si dice fiducioso e sereno. “Credo nel lavoro svolto in questi anni dalla magistratura inquirente e credo nella giustizia”, dice l’uomo alla vigilia dell’udienza preliminare che dovrà decidere la sorte processuale del maresciallo Franco Mottola, ex comandante della stazione dei carabinieri di Arce, della moglie Anna Maria, del figlio Marco, del maresciallo Vincenzo Quatrale e dell’appuntato Francesco Suprano. Mottola, i suoi familiari e Quatrale sono accusati di concorso in omicidio. Per Quatrale inoltre si ipotizza anche l’istigazione al suicidio del brigadiere Santino Tuzi, mentre l’appuntato Francesco Suprano deve rispondere di favoreggiamento.

Le vietano salire in bus con passeggino, aggredisce l’autistaLui si riserva di denunciarla per interruzione di pubblico servizio

VICENZA12 novembre 201919:17

L’autista di un autobus di linea a Vicenza è stato aggredito da una donna di 30 anni alla quale aveva vietato di salire a bordo perchè aveva il figlio di 18 mesi nel passeggino. Rifiuto motivato con il fatto che sul mezzo era già presente una persona con un passeggino e per ragioni assicurative non sarebbe stato possibile accoglierne a bordo un secondo. La donna è andata in escandescenze, e nel parapiglia avrebbe graffiato al volto il dipendente della Stv. Il fatto è avvenuto su un autobus della linea 5. L’uomo ha chiesto l’intervento dei carabinieri che, giunti sul posto, hanno cercato di riappacificare gli animi, consentendo al mezzo di riprendere la corsa. L’autista si è riservato di denunciare l’accaduto. Ulteriori approfondimenti sono in corso per verificare se nel comportamento della giovane mamma possa essere ravvisata l’eventuale interruzione di pubblico servizio.

Ucciso martellate, il figlio confessaA scoprire il cadavere la figlia dell’uomo,era nella sua azienda

12 novembre 201920:01

– ROMA

– Ucciso a martellate nella sua azienda dal figlio che poi ha confessato. La vittima, un uomo di 76 anni, è stato trovato per terra in un lago di sangue. A scoprire il delitto la figlia che non sentiva il padre dalla mattina. Il figlio, un 38enne con precedenti, ha poi confessato. Indaga la polizia.

Anziano morto nel Barese colpito da ramoIl forte vento ha spezzato un albero del suo giardino

BARI12 novembre 201920:03

– Un anziano di 80 anni, Pasquale Cutecchia, è morto mentre era a piedi vicino al cancello di casa in contrada Malerba ad Altamura (Bari), colpito dal ramo di un albero del proprio giardino spezzato dal forte vento. Sono intervenuti i soccorsi del personale del 118 e dei Carabinieri, giunti sul posto, ma l’anziano è morto sul colpo.
Raffiche e forte pioggia hanno colpito oggi molti comuni del Nord Barese, il Salento e altre località della Puglia, con danni ad alcune strutture e scuole chiuse in diversi comuni, a Taranto anche domani.

Ecco il pasticciotto leccese dedicato a SuperMarioDopo i fatti di Verona. E’ al cacao decorato con il Tricolore

BARI12 novembre 201920:06

Il pasticciotto leccese contro ogni forma di discriminazione. Dopo aver realizzato nel 2008 il ‘pasticciotto Obama’, il pasticciere salentino Angelo Bisconti ha deciso di dedicare a Mario Balotelli un pasticciotto al cacao contro il razzismo, decorato con il Tricolore, per esprimere la sua solidarietà al calciatore dopo i fatti di Verona. E’ stato presentato in un incontro alla Regione Puglia dall’assessore allo Sviluppo economico Mino Borraccino che ha ricordato di aver sollecitato il Consiglio regionale a discutere la proposta di legge contro l’omotransfobia.Nel giugno 2019 l’artigiano ideò il ‘pasticciotto arcobaleno Rainbow’ per celebrare i 50 anni dei moti di Stonewall, che diedero inizio ai movimenti di liberazione del mondo omosessuale. Questa sua creazione ha raggiunto New York, protetta in una teca di resina: sarà il primo oggetto italiano esposto nello Stonewall Inn, il bar in cui cominciarono le rivolte del movimento Lgbt del ’69.

Il pasticciotto leccese dedicato a Ballotelli contro il razzismo

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Iraq: Guerini, italiani feriti portati a Ramstein
“In condizioni stabili. In base aerea per cure specialistiche”

12 novembre 201921:23

“In condizioni stabili e dimessi dal Role3 di Baghdad i cinque militari italiani vittime del grave attentato dello scorso 10 novembre stanno rientrando in Europa.Arriveranno nel pomeriggio a Ramstein, in Germania, presso l’ospedale militare della base aerea degli Stati Uniti, dove riceveranno le migliori cure specialistiche prima del loro rientro in Italia”. Lo comunica in una nota il ministro della Difesa Lorenzo Guerini.Il ministro Guerini “nel confermare la stretta vicinanza alle famiglie dei nostri militari feriti” comunica che è stato messo a disposizione delle famiglie “un C130 dell’Aeronautica Militare per raggiungere i loro cari.”

A dicembre riapre metro Barberini a metàStazione chiusa da scorsa primavera per nodo scale mobili

ROMA12 novembre 201914:34

– La stazione metro di Roma Barberini dovrebbe riaprire ‘a metà’, ovvero solo in uscita, nella prima metà di dicembre. E’ quanto emerso dalla commissione Trasparenza di Roma, presieduta da Marco Palumbo (Pd) che oggi ha audito sul tema rappresentanti di Atac. La centralissima stazione è chiusa dalla scorsa primavera per problemi alle scale mobili a causa dei quali la magistratura aveva disposto il sequestro. Nella riunione della commissione sono emersi i dettagli dell’operazione: a fine ottobre sono stati conclusi i lavori su tre scale mobili. Su una quarta si registra un ritardo di una settimana. E l’Atac ha già inviato lettere al ministero per chiedere i collaudi necessari alla riapertura. La stazione aprirà solo in uscita con quattro scale mobili. A richiederlo, secondo quanto spiegato, sono le caratteristiche della stazione per garantire la sicurezza in caso di evacuazione. Per quanto riguarda le altre due scale mobili sono in corso le pratiche per l’affidamento dei lavori.

Nuove accuse a Polanski fermano promozione francese di J’accuseDisagio in Francia a pochi giorni da uscita film

PARIGI12 novembre 201915:37

– Disagio in Francia dopo le accuse di stupro mosse da Valentine Monnier contro il regista ottantaseienne Roman Polanski, a due giorni dall’uscita del film ‘J’accuse’ a Parigi e nei cinema d’Oltralpe. L’attore protagonista del film premiato al Festival di Venezia, Jean Dujardin, ha annullato l’intervista prevista ieri sera al telegiornale delle 20 su TF1. Mentre radio France Inter ha fatto sapere che Emmanuelle Seigner, la moglie del regista anch’essa nel cast del film sull’affaire Dreyfus, ha annullato la sua presenza alla trasmissione ‘Boomerang’ prevista oggi.
Cancellati, tra l’altro, i programmi ‘Pop pop pop’ e ‘C à vous’ registrati rispettivamente per radio France Inter e la tv France 5. In entrambi, un altro attore di ‘J’accuse’, Louis Garrel, era stato invitato a promuovere la pellicola ma visti i recenti sviluppi si è preferito soprassedere. Il caso Polanski sembra imbarazzare il cinema francese, rimasto in questi ultimi giorni piuttosto silenzioso. Un atteggiamento in contrasto con i numerosi messaggi di sostegno rivolti invece, la settimana scorsa, all’attrice Adèle Haenel che ha accusato di violenze sessuali un altro regista, Christophe Ruggia, ai tempi in cui era minorenne. Dopo le accuse di Haenel, Ruggia è stato rapidamente escluso dalla Societé des Réalisateurs (ARP).Sul caso di Polanski, l’ARP ha fatto sapere che se dovessero esprimersi “lo farebbero in accordo con i cineasti” membri dell’organizzazione. Anche se “per il momento” non sono previsti consigli di amministrazione. Accusato dalla francese Valentine Monnier di averla violentata 44 anni fa, il regista ha respinto ogni accusa, “con la massima fermezza”. Ma ora la promozione del suo film diventa piu’ difficile.

Venezia,marea eccezionale, mobilitazionePiazza san Marco sommersa, marea arrivata a 1,87 cm

12 novembre 201923:06

– “Stiamo affrontando una marea più che eccezionale”, ha detto il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro sull’emergenza acqua alta a Venezia. Brugnaro, in un tweet dice “tutti mobilitati per gestire l’emergenza”. Piazza San Marco è sommersa da un metro d’acqua ed è percorsa solo dalle imbarcazioni delle strutture di protezione civile. Il livello della marea ha toccato quota 183 cm a Punta della Salute alle 22,40. E’ il livello più alto dopo l’alluvione del 1966, quanto si arrivò a un metro e 94 cm sul medio mare.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.