Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 10 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 16:57 DI LUNEDì 02 DICEMBRE 2019

ALLE 06:21 DI MARTEDì 03 DICEMBRE 2019

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Iran: Amnesty, almeno 208 morti
‘Ma il bilancio delle vittime potrebbe essere più grave’

ISTANBUL02 dicembre 2019 16:57

– Sono almeno 208 le vittime accertate della repressione delle violente proteste contro il rincaro della benzina scoppiate il mese scorso in Iran. Lo sostiene un nuovo bilancio di Amnesty International, “basato su informazioni credibili ricevute dall’organizzazione”, secondo cui il numero reale delle vittime potrebbe essere molto più alto. Il precedente bilancio diffuso dall’ong era di 143 morti.

London Bridge, ponte riapre dopo attaccoJohnson e leader politici alla veglia con famiglie e folla

LONDRA02 dicembre 201917:01

– Centinaia di persone, in prima fila i familiari, il premier britannico Boris Johnson e leader politici di ogni orientamento, hanno partecipato oggi a Londra a una cerimonia di commemorazione delle due vittime dell’attacco di London Bridge: Jack Merritt, 25 anni, e Saskia Jones, 23, impegnati in un progetto di recupero dei detenuti promosso dall’università di Cambridge e uccisi venerdì a coltellate proprio da un ex recluso rimesso in libertà vigilata, il 28enne Usman Khan, condannato nel 2012 a 16 anni per reati di terrorismo ispirati ad Al Qaida, ma scarcerato in anticipo dopo aver fintamente accettato un programma di riabilitazione. Alla cerimonia, suggellata dalla preghiera di un vescovo donna della Chiesa anglicana, hanno partecipato fra gli altri, a a 10 giorni dalle elezioni, il leader laburista Jeremy Corbyn, il sindaco di Londra, Sadiq Khan, e la comandante di Scotland Yard, Cressida Dick. Presente pure una delegazione dell’ateneo di Cambridge.
Intanto il London Bridge è da oggi riaperto al traffico.

Parigi, testo riforma Mes soddisfacente’Rafforza il quadro di sostenibilità del debito nella zona euro’

PARIGI02 dicembre 201917:09

– La Francia ritiene che l’attuale testo di riforma relativo al meccanismo europeo di stabilità sia “soddisfacente”: è quanto affermano fonti diplomatiche francesi

a Parigi. Secondo le fonti, il testo “rafforza il meccanismo europeo di stabilità, migliora l’efficacia dei suoi strumenti di precauzione” e “rafforza il quadro di sostenibilità del debito nella zona euro, rendendo minimi i potenziali effetti sulla stabilità finanziaria”.

Virginia Giuffre contro Andrea, ‘mente’Vittima a Bbc, ‘è storia d’abusi. Imploro britannici, aiutatemi’

LONDRA02 dicembre 201917:12

– Virginia Roberts Giuffre non ci sta alle smentite del principe Andrea e rilancia le sue accuse. In un’intervista alla Bbc, anticipata in queste ore, ribadisce di essere stata forzata ad accettare rapporti sessuali col terzogenito della regina, la prima volta quando non aveva neppure 18 anni, in veste di “schiava” di Jeffrey Epstein, il miliardario americano amico del duca accusato in seguito di abusi e di traffico di minorenni e morto ufficialmente suicida in un carcere Usa. “Non è stata una storia morbosa di sesso, è stata una storia di abusi, io sono stata oggetto di un traffico” d’esseri umani, denuncia la donna, confermando il proprio racconto, bollando come “ridicole scuse” e “stronzate” gli alibi invocati da Andrea in una precedente intervista e rivolgendo un appello all’opinione pubblica britannica: “Vi imploro – dice – di stare dalla mia parte, di aiutarmi a combattere questa battaglia, a non accettare che questo sia ok”. “C’è solo uno che dice la verità in questa vicenda e so che sono io”.

Caruana, esposto famiglia contro MuscatChiede che sia indagato per intromissione in indagini

LA VALLETTA02 dicembre 201917:30

– La famiglia di Daphne Caruana Galizia ha presentato un esposto per violazione della Costituzione contro il primo ministro Joseph Muscat, chiedendo che desista da un’ ulteriore intromissione nelle indagini sull’ omicidio della giornalista e chiedendo che sottoponga all’esame della Corte il suo coinvolgimento nel caso. L’esposto è firmato dal vedovo nonché avvocato Peter Caruana Galizia e dagli altri tre legali della famiglia. Intanto, domani, la missione inviata urgentemente dal Parlamento europeo per una verifica dello stato di diritto a Malta avrà una riunione con il primo ministro Joseph Muscat e con il ministro per la Giustizia Owen Bonnici.

Pechino, ‘Cina e Italia Paesi amici’Dopo bufera su presenza attivista Joshua Wong a convegno Senato

PECHINO02 dicembre 201917:33

– “Cina e Italia sono due Paesi amici. Le due parti hanno sempre mantenuto le comunicazioni su questioni di reciproco interesse”. L’Ufficio del portavoce del ministero degli Esteri di Pechino interviene con una nota sulle polemiche nate dalla partecipazione in videoconferenza dell’attivista di Hong Kong, Joshua Wong, a un convegno tenuto giovedì al Senato. Il ritorno della calma è la priorità per l’ex colonia e “speriamo che la parte italiana possa supportare la posizione della Cina sulle questioni legate a Hong Kong”.

India: 17 morti per crollo in Tamil NaduLa tragedia causata da piogge, quattro bambini tra i morti

NEW DELHI02 dicembre 201918:11

– Sono almeno diciassette le persone che hanno perso la vita nel villaggio di Mettupalayam, vicino a Coimbatore, nello stato del Tamil Nadu, per il crollo di un muro che ha travolto, la notte scorsa, tre case confinanti. I soccorritori sono ancora al lavoro per estrarre e i corpi dalle macerie, ma le speranze di recuperare qualcuno ancora vivo sono minime, ha detto un commissario di polizia ai giornalisti dell’agenzia Ians. Tra le vittime, quattro bambini e una intera famiglia di sei persone. Il dramma viene attribuito alle intense piogge che nelle ultime quarantotto ore hanno sferzato la zona e che dovrebbero continuare, secondo il Dipartimento di meteorologia, ancora per un giorno. PER TUTTE LE NOTIZIE DI POLITICA: CLICCA QUI

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Agguato a politico ucraino, ucciso bimbo
Spari contro la sua auto a Kiev. Media, ‘arrestati dei sospetti’

MOSCA02 dicembre 201920:15

– Un bambino di tre anni è stato ucciso a Kiev in un attacco armato il cui obiettivo era probabilmente il padre del piccolo, un imprenditore e politico locale. Lo riportano i media ucraini, secondo cui la polizia ha arrestato dei sospetti. Stando all’agenzia Unian, l’aggressione è avvenuta ieri sera quando i killer hanno sparato contro un’auto nel centro di Kiev. Dentro c’erano il politico, che pare sia rimasto illeso, e suo figlio, che è invece rimasto ferito ed è morto durante il trasporto in ospedale.

Francia, Sylvie Goulard indagataCandidata da Macron per la Commissione Ue era stata bocciata

PARIGI02 dicembre 201920:19

– E’ ora ufficialmente indagata per il reato di appropriazione indebita l’ex ministra francese Sylvie Goulard, coinvolta nella vicenda dei presunti falsi impieghi degli assistenti di europarlamentari dei centristi (MoDem). Questo sospetto aveva impedito a Goulard, indicata dal presidente francese Emmanuel Macron come membro francese della nuova Commissione europea, di essere nominata a Bruxelles.

Plastica al bando nei Caraibi dal 2020Per combattere il degrado ambientale delle loro coste

02 dicembre 201920:37

– A partire dal 1 gennaio 2020, sette Paesi dei Caraibi vieteranno l’utilizzo della plastica monouso e del polistirene espanso, al fine di evitare il degrado delle loro coste a causa del pericolo di inquinamento. Secondo quanto riferito dai media regionali, Giamaica, Belize, Barbados, Dominica, Grenada, Trinidad e Tobago e Bahamas proibiranno uso e importazione di questi prodotti e materiali. Con questa misura, i sette Paesi cercheranno di combattere il degrado dell’habitat marino presente nei loro territori, che comporterebbe un rischio per la salute e la sicurezza alimentare di circa 40 milioni di persone che vivono in queste aree costiere. Il mondo consuma 5 miliardi di sacchetti di plastica realizzati ogni anno con derivati del petrolio che possono richiedere fino a centinaia di anni per degradarsi, e i Paesi dei Caraibi sono quelli che sfruttano maggiormente questi materiali pro capite così dannosi per l’ambiente.

Ghana, annullato referendum del 17/12Il presidente ha detto che non c’è un accordo tra le parti

02 dicembre 201920:42

– Il presidente del Ghana Nana Akufo-Addo ha annullato il referendum fissato il prossimo 17 dicembre e relativo alla modifica delle regole per le elezioni del governo locale. Lo riporta Bbc News Africa, aggiungendo che attualmente i candidati si presentano senza il supporto dei partiti politici.
Il referendum era stato concordato appunto per decidere se tale norma fosse da abolire, consentendo alle forze politiche di sostenere apertamente i propri candidati. In un discorso presidenziale televisivo tenuto ieri, il presidente del Ghana ha dichiarato l’annullamento del referendum per la mancanza di consenso tra il governo e i partiti dell’opposizione, definendo la questione “di grande importanza”. Gli osservatori affermano che, sebbene ai partiti non sia consentito sostenere i propri candidati, in realtà lo fanno.

Clima, Ue pronta a presentare Green dealVon der Leyen a Cop 25, obiettivo impatto neutro entro 2050

02 dicembre 201921:06

– “Tra 10 giorni la Commissione europea presenterà il suo ‘Green Deal’. Il nostro obiettivo è di essere il primo continente neutro dal punto di vista climatico entro il 2050”. Lo ha affermato la presidente della Commissione europea Ursula von del Leyen alla Cop 25, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici in corso a Madrid. “Se vogliamo raggiungere questo obiettivo – ha precisato anche su Twitter -, dobbiamo agire e attuare le nostre politiche ora. Perché sappiamo che questa transizione ha bisogno di un cambio generazionale”.

Hong Kong: Wong al Pe, ‘sosteneteci’Attivista in videoconferenza: ‘Riconsiderate rapporti con Cina’

BRUXELLES02 dicembre 201921:08

– “Mi appello ai politici e ai leader dei Paesi dell’Ue affinché sostengano i manifestanti” a Hong Kong. Così l’attivista Joshua Wong, in videoconferenza di fronte alla sottocommissione Diritti umani del Parlamento europeo.
“Oltre a condannare le violenze della polizia – ha aggiunto Wong – i Paesi Ue dovrebbero riconsiderare la loro posizione nei confronti della Cina, che è amministrata da un regime brutale.
So che si teme che la condanna pubblica della Cina potrebbe pregiudicare futuri affari economici”, ma “spero che i Paesi Ue tengano fede alle promesse dell’Unione europea, che si è sempre battuta per i diritti umani, nei Paesi vicini e in tutto il mondo, e che ha promesso di non incoraggiare, né direttamente né indirettamente, la violazione” di questi ultimi.

Gb: auto travolge scolari, un mortoPolizia apre inchiesta per omicidio nell’Essex

LONDRA02 dicembre 201921:31

– Un bambino di 12 anni è morto e altri cinque ragazzi fra i 13 e i 16 sono rimasti feriti oggi fuori da una scuola inglese a Debden, nell’Essex, dopo essere stati investiti da una vettura il cui guidatore è poi fuggito.
Gli investigatori indagano per omicidio e stanno dando la caccia all’investitore. Non è ancora chiaro se si tratti di un pirata della strada o si possano ipotizzare altri motivi. La pista di un atto deliberato non pare esclusa anche se per ora la Essex Police non si avventura in ipotesi. “E’ stato un incidente davvero scioccante – ha detto il capo ispettore locale Rob Kirby – e la nostra più profonda solidarietà va a tutti coloro che sono stati coinvolti”. “Rivolgo un appello urgente – ha aggiunto – a chiunque abbia informazioni o sia in possesso di immagini video o abbia visto qualcosa sui social media che possa essere considerato cruciale a chiamarci” ai numeri di emergenza.

Onu preoccupata per violenze in LibiaConsiglio Sicurezza chiede il rispetto dell’embargo sulle armi

NEW YORK02 dicembre 201922:25

– I membri del Consiglio di Sicurezza dell’Onu hanno espresso “profonda preoccupazione per la recente escalation di violenza in Libia” e hanno sottolineato la “necessità per tutte le parti di ridurre urgentemente la situazione e impegnarsi nel cessate il fuoco”. In una dichiarazione adottata all’unanimità hanno poi riaffermato il loro pieno sostegno al rappresentante speciale delle Nazioni Unite Ghassan Salamé, invitando gli stati membri e le parti libiche a impegnarsi in modo costruttivo con Salamé poiché una pace e stabilità duratura si possono raggiungere solo attraverso una soluzione politica. I Quindici hanno anche espresso “particolare preoccupazione per le segnalate violazioni dell’embargo sulle armi, di cui chiedono il pieno rispetto”.

Ue, Finlandia propone tagli a bilancioPresidenza di turno chiede un -12% per i fondi strutturali

BRUXELLES02 dicembre 201922:30

– Un taglio alle risorse per la politica di coesione (con una riduzione del 12% dei fondi strutturali), la gestione delle frontiere e la difesa, sia rispetto al settennato 2014-2020 che alla proposta della Commissione Ue. Ma anche una sforbiciata inferiore rispetto alle aspettative per quanto riguarda l’agricoltura. Questo, in sintesi, il contenuto della proposta della Finlandia – che detiene la presidenza di turno dell’Ue – per il bilancio dell’Unione per il settennato 2021-2027.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Gb: auto travolge scolari, muore 12enne. ‘Atto deliberato’Ricercato un 51enne, ma nessuna ipotesi di terrorismo

LONDRA02 dicembre 201923:20

Shock a Loughton, tranquilla località dell’Essex, nel sud dell’Inghilterra, dove nel pomeriggio un bambino di 12 anni è rimasto ucciso e altri 4 ragazzi e una donna 53enne feriti dopo essere stati investiti da un’utilitaria il cui guidatore si è poi dato alla fuga. Il fatto è avvenuto dinanzi a una scuola secondaria, la Debden Park High School, come ha riferito la Essex Police che ha aperto un’indagine per omicidio e tentato omicidio. Gli investigatori non escludono per ora un atto deliberato, ma neppure l’ipotesi di un pirata della strada e non si avventurano al momento a indicare alcuna pista in un Paese ancora in preda all’angoscia dopo il ritorno dell’incubo del terrorismo a Londra: dove venerdì Usman Khan, ex detenuto jihadista in libertà vigilata, ha ucciso a coltellate due giovani e ha ferito altre tre persone prima di essere freddato sul London Bridge da un agente. Mentre la preside della scuola, Helen Gascoyne, ha confermato in serata che il 12enne era un allievo dell’istituto.

Filippine, prima vittima tifone KammuriHa raggiunto isola di Luzon, la principale della nazione

02 dicembre 201922:14

– Almeno una persona è morta, mentre a decine di migliaia – si calcola 217.000 – sono state evacuate dalle loro case nelle Filippine, dove il tifone Kammuri ha raggiunto l’isola di Luzon, la principale della nazione-arcipelago.
Il tifone, con venti che arrivano fino a 240 km all’ora, è il 20/o a colpire le Filippine in questa stagione. Secondo i meteorologi si avvia a seguire lo stesso percorso del tifone Rammasun, che nel luglio 2014 uccise 106 persone e causò centinaia di milioni di dollari di danni. Oltre 50 aree del Paese sono in stato di allerta 3 su una scala di 5. La maggior parte degli sfollati si registrano a Bicol (parte sudorientale di Luzon), quasi tutti accolti da centri allestiti per l’evacuazione. L’aeroporto di Manila è stato chiuso. L’emergenza dovrebbe durare fino a giovedì, hanno detto le autorità.

Tensione a Malta, Parlamento assediatoIn migliaia contro Muscat. Arrivata la missione di eurodeputati

LA VALLETTA02 dicembre 201922:03

– Tensione alle stelle a Malta: l’annuncio del premier Joseph Muscat che ha fatto sapere che lascerà, ma solo a gennaio, non è bastato a calmare la piazza.
Che è tornata in massa a protestare chiedendo le dimissioni immediate del primo ministro, assediando il parlamento della Valletta e bloccando i parlamentari al suo interno.
Muscat è visto da gran parte dei maltesi come il simbolo dello scandalo scoperchiato dalle indagini sull’omicidio di Daphne Caruana Galizia, anche se un’altra parte del Paese – riunita stasera davanti alla sede del suo partito laburista per manifestargli sostegno – lo considera l’autore del boom economico dell’isola. Al termine di un’altra giornata di rabbia Muscat, che aveva lasciato il Parlamento prima che i manifestanti ne bloccassero le uscite, è uscito dal quartier generale del Partito Laburista per salutare la folla di migliaia di sostenitori. La polizia ha eretto barriere di protezione attorno alla sede del partito nazionalista, a pochi metri da quella laburista.

Ladri al museo Stasi di BerlinoPochi giorni dopo il furto clamorosa al museo di Dresda

BERLINO02 dicembre 201921:51

– Tre vetrine rotte, onorificenze e gioielli rubati: stavolta è accaduto al museo della Stasi di Berlino, nel weekend. E dunque appena qualche giorno dopo il clamoroso caso di Dresda, dove ignoti hanno sfregiato le Volte verdi, portando via oggetti preziosi dal valore inestimabile. Oggi il museo è rimasto chiuso. “È sempre doloroso quando viene rubato qualcosa. Viene gravemente intaccata la sensazione di sicurezza”, ha affermato il direttore al Tagesspiegel. Quello sottratto non è un grande tesoro, “noi siamo la Gruenes Gewoelbe”, ha precisato. “Ma siamo un museo storico e non siamo preparati all’idea che qualcuno faccia un furto qui”, ha aggiunto.

Digital tax,monito Usa a Francia, ItaliaCasa Bianca, potremmo tassare 100% importazioni francesi

WASHINGTON03 dicembre 201900:13

– Donald Trump, alla vigilia del vertice Nato, minaccia di mettere dazi sul 100% delle importazioni dalla Francia, pari a 2,4 miliardi di dollari, come rappresaglia per la digital tax sui big Usa del web, da Google a Facebook, passando per Amazon. Lo rende noto la Casa Bianca, che mette in guardia anche altri Paesi come l’Italia, l’Austria e la Turchia.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.