Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 5 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 16:52 ALLE 22:19 DI MARTEDì 03 DICEMBRE 2019

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

India: suor Lucy denuncia molestie
Scrive un libro, ‘tutti sanno degli abusi, ma restano impuniti’

NEW DELHI03 dicembre 2019 16:52

– Suor Lucy Kalappura, la religiosa “ribelle” del Kerala, che ha sostenuto le denunce della consorella che accusa di stupro il Vescovo Franco Mulakkal, ha annunciato di avere scritto un’autobiografia che presto verrà pubblicata: “lo sanno tutti, gli abusi sessuali dei sacerdoti verso le suore sono all’ordine del giorno”, ha detto al quotidiano Hindustan Times. “Ho iniziato a tenere un diario nel 2004, quando attorno a me, in convento, ci furono i primi episodi di molestie ai danni delle suore. Mi ripromisi di annotare tutti quei gesti orrendi, per non dimenticarne nessuno.
Gli abusi nel nostro mondo sono più che noti, ma i colpevoli vengono protetti e continuano ad agire nell’impunità”. Il processo contro il Vescovo Franco Mulakkal, il primo esponente cattolico arrestato in India, è in corso in Kerala: per ottenerne l’arresto e il rinvio a giudizio, nel settembre del 2018, l’accusatrice, e le 4 consorelle che la affiancano, tra cui suor Lucy, hanno dovuto manifestare pubblicamente per mesi.

Conte a Londra, domani vedrò TrumpIn bilaterale parleremo anche di digital tax

03 dicembre 201917:33

– “Avrò un bilaterale con Trump domani, ne parleremo domani”. Così il premier Giuseppe Conte appena arrivato a Londra per partecipare al vertice Nato risponde ad una domanda sulla posizione del presidente americano sulla tassazione del web.

Conte, su Mes lavoreremo per sintesi’Maggioranza divisa sulla riforma? Lo sono anche gli economisti’

03 dicembre 201917:37

– “E’ legittimo sollevare criticità ma poi bisogna operare una sintesi complessiva. Certamente l’ultima parola spetta al Parlamento ma noi prima lavoreremo per rendere questo progetto non solo compatibile ma utile agli interessi dell’Italia”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte registrando le “differenti sensibilità” tra le forze politiche di maggioranza sulla riforma del Mes e osservando d’altra parte che “se prendessimo dieci economisti, tirerebbero fuori dieci valutazioni diverse”.

Francia: profanato cimitero ebraicoScritte antisemite e svastiche su 107 tombe vicino Strasburgo

PARIGI03 dicembre 201918:39

– Scritte antisemite, soprattutto croci uncinate, sono state ritrovate oggi su 107 tombe del cimitero ebraico di Westhoffen, non lontano da Strasburgo, nell’est della Francia. Lo ha reso noto la prefettura e lo ha confermato il Concistoro israelitico del dipartimento.
La scoperta della profanazione è avvenuta dopo che in mattinata erano state scoperte scritte antisemite nel comune di Schaffhouse-sur-Zorn, a una ventina di chilometri da Westhoffen.
Le indagini sono in corso. Il presidente del Concistoro, Maurice Dahan, parlando di “profondo shock” della comunità, ha detto che nel cimitero ci sono circa 700 tombe. Da mesi, azioni simili vengono registrate in Alsazia. Poco lontano, il 19 febbraio scorso, erano state profanate 96 tombe del cimitero ebraico di Quatzenheim. L’11 dicembre 2018 era stata la volta del cimitero di Herrlisheim, a nord-est di Strasburgo.

Trump e Melania’vivono su piani diversi’Lo afferma biografia non autorizzata first lady

NEW YORK03 dicembre 201917:48

– Melania e il presidente americano Donald Trump non solo dormono in camere separate, ma addirittura occupano due piani diversi della Casa Bianca. E la first lady spesso esprime i suoi sentimenti attraverso i suoi abiti. A rivelare nuovi dettagli sulla moglie del presidente e’ un nuovo libro dal titolo ‘Free, Melania: The Unauthorized Biography’, scritto dalla giornalista della Cnn Kate Bennett. Nella biografia non autorizzata, che arriva oggi in libreria, Bennett spiega: “Ho una teoria secondo cui quando i Trump sono in rotta, la first lady indossa vestiti piu’ maschili, come i tailleur pantalone. Al presidente notoriamente piace vedere le donne fasciate in abiti stretti, molto femminili e sexy”, e cosi’ lei gli fa capire di essere arrabbiata. E ancora, racconta la giornalista, mentre il tycoon risiede nell’appartamento principale al secondo piano della Casa Bianca, la first lady e’ in quello al terzo piano, che prima era occupato dalla madre di Michelle Obama, Marian Robinson. VAI ALLE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Sudan: incendio in fabbrica, 23 morti
E 130 feriti. A nord della capitale Khartoum

03 dicembre 201918:16

– Almeno 23 persone sono morte e circa 130 sono state ferite da un incendio odierno in una fabbrica di ceramiche a nord della capitale del Sudan, Khartoum. Lo ha riportato il Sudanese doctors union (Sdu), che ha fatto appello ai medici fuori servizio perché si precipitino negli ospedali di tutta la città per curare le vittime. L’incendio è seguito all’esplosione di un’autobotte di gas, ha aggiunto la nota.
Fiamme continue e fumo denso hanno avvolto l’area della fabbrica prima che i pompieri riuscissero a spegnere l’incendio

Si dimette premier FinlandiaSocialdemocratico Rinne perde sostegno da Partito Centro alleato

HELSINKI03 dicembre 201918:39

– In Finlandia è crisi di governo: il premier e leader socialdemocratico, Antti Rinne, in carica dal giugno scorso, si è visto ritirare l’appoggio del suo principale alleato, il Partito di centro, uno dei cinque partner della coalizione di governo, ed ha subito presentato le dimissioni. A scatenare il caos sono state le recenti pesanti critiche su come Rinne e un membro del partito responsabile delle società governative hanno gestito il servizio postale di proprietà statale, Posti, i cui lavoratori hanno scioperato per due settimane a novembre.
L’annuncio ha provocato le dimissioni formali del gabinetto composto dal Partito socialdemocratico di Rinne, dal Partito centrale, dai Verdi, dall’Alleanza di sinistra e dal Partito popolare svedese di Finlandia. Non sono previste elezioni anticipate. Il Parlamento deciderà su un nuovo primo ministro la prossima settimana. Fino al 31 dicembre prossimo la Finlandia detiene la presidenza di turno dell’Unione Europea.

Expo: Glisenti, attese 5,5 mln di visitePadiglione Italia ‘innovativo e sostenibile’

03 dicembre 201918:52

– Al Padiglione Italia all’Expo2020 di Dubai è atteso un flusso di 5,5 milioni di visite. Lo ha sottolineato il Commissario generale di sezione per l’Italia per Expo 2020 Dubai, Paolo Glisenti, durante una audizione alla commissione Esteri del Senato sottolineando che la presenza italiana sarà realizzata con un budget di 35 milioni di euro, il 20 per cento in meno dell’Expo di Shangai. “L’Italia intende fornire una immagine che non sia autorappresentativa – ha detto il commissario – ma tutta orientata al dialogo. Dobbiamo guardare a questo evento non solo in termini di promozione dell’Italia e delle sue eccellenze ma anche in termini di connessioni diplomatiche”. Tra i settori rappresentati, aerospazio, scienze della vita, energia rinnovabile e tecnologie, design, salute e benessere, tutti elementi di competenze italiane legati a settori di esportazione e attrazione di investimenti dall’estero”. Previsti anche numerosi eventi, uno dei quali sul dialogo interreligioso.

Kundera ha riavuto la cittadinanza cecaGli fu tolta nel ’79 dal regime socialista

PRAGA03 dicembre 201919:01

– Lo scrittore francese di origine ceca Milan Kundera ha ripreso, dopo 40 anni, la cittadinanza ceca. La notizia è riportata dal quotidiano Pravo.
L’autore de “l’insostenibile leggerezza dell’essere”, emigrò in Francia nel 1975 dalla Cecoslovacchia socialista, accogliendo l’invito a insegnare all’Università di Rennes. Quattro anni dopo, nel 1979, gli fu tolta la cittadinanza cecoslovacca. Nel 1981 divenne cittadino francese e cominciò a scrivere esclusivamente in lingua francese.
Il documento che attesta la cittadinanza ceca è stata consegnato nelle mani del novantenne scrittore nel suo appartamento a Parigi, dall’ambasciatore ceco Petr Drulak.

Isis, arrestato il vice di al-BaghdadiAbu Khaldoun preso con documenti falsi a Kirkuk in Iraq

03 dicembre 201920:35

– La polizia irachena ha arrestato a Kirkuk Abu Khaldoun, considerato il numero due del capo dell’Isis Abu Bakr al-Baghdadi. La ‘Security media cell’ irachena ha diffuso un comunicato e una foto dell’arrestato, pubblicate da Al-Arabiya. “Aveva un documento falso con il nome Shalaan Obeid. Il criminale lavorava come vice di al-Baghdadi ed era il ‘pricipe’ della provincia di Salah al-Din”, afferma la nota. Al-Baghdadi, capo dell’Isis dal 2014, è stato ucciso in un raid delle forze speciali Usa in Siria lo scorso ottobre.

L’Iran ammette uccisioni nelle protesteTrump, ‘terribile’. Amnesty palava di almeno 208 morti accertati

03 dicembre 201922:05

– Tre settimane dopo l’inizio delle proteste in Iran scatenate dai rincari della benzina, che hanno portato alle più gravi violenze in 40 anni di Repubblica islamica, per la prima volta Teheran riconosce che le forze di sicurezza hanno sparato e ucciso alcuni manifestanti. A dirlo è stata la televisione di Stato, senza tuttavia fornire alcuna cifra precisa, mentre le autorità insistono nell’affermare che le forze di sicurezza non hanno preso di mira dimostranti pacifici, ma bande di facinorosi e “teppisti”. Di tutt’altro avviso il presidente americano Donald Trump, secondo il quale il regime iraniano è responsabile della morte di “migliaia” di persone “per il solo fatto di aver manifestato”. Una cosa “terribile”, ha aggiunto l’inquilino della Casa Bianca.
Ieri Amnesty International aveva fornito un bilancio aggiornato di almeno 208 uccisi accertati, mentre il numero reale potrebbe essere di molto superiore.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.