Aggiornamenti, Notizie, Politica, Ultim'ora

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 3 minuti

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:47 DI LUNEDì 02 DICEMBRE 2019

ALLE 05:24 DI MARTEDì 03 DICEMBRE 2019

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Polemica su assessore Umbria condannato
Per consigliere Pd “inaccettabile”, replica “reato opinione”

PERUGIA02 dicembre 2019 19:47

– “Avere in Giunta una persona che ha subito una condanna è grave, ma una condannata per razzismo è inaccettabile”: il capogruppo del Pd in Assemblea legislativa dell’Umbria Tommaso Bori nella prima riunione d’Aula ha parlato della questione relativa all’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto (Lega) condannato per diffusione di idee ritenute razziste in relazione a fatti avvenuti nel 2001 in Veneto.
“L’Umbria – ha affermato Bori – respinge le idee portate avanti dal nuovo assessore. Chiediamo alla presidente se sapeva o era allo scuro. La delega alle discriminazioni data a Coletto è un cortocircuito”.
“Sfido a trovare una mia frase razzista” la replica di Coletto a margine del Consiglio regionale.
Rispondendo ai giornalisti sulla condanna per avere raccolto firme, insieme ad altri esponenti politici, per sgomberare un campo nomadi abusivo, Coletto ha spiegato che “è vero che c’è stata questa condanna, ma è anche vero che si trattava di un reato di opinione”.

L’accusa delle Iene, Conte ha mentito su Alpa e concorso. Il premier: ‘Nessun conflitto interessi, storia vecchia’Il programma preannuncia ‘documenti inediti e clamorosi’

02 dicembre 201920:34

‘Una serie di documenti inediti e clamorosi, secondo i quali Giuseppe Conte, nella vicenda del concorso all’università e del suo rapporto professionale con il maestro e mentore Guido Alpa, non avrebbe detto tutta la verità’: è il contenuto del servizio di Antonino Monteleone e Marco Occhipinti che le Iene manderanno in onda domani alle 21.15. Lo annuncia il programma di Italia 1 sul sito. Il servizio proporrà, si legge: “Una serie di documenti clamorosi che smentiscono tutte le versioni date sinora dal premier su questa storia”. Ma Conte smentisce.”E’ una questione un po’ vecchia che si trascina da tempo, stanno rimestando sul mio concorso del 2002. Il professor Alpa viene perseguitato perché c’è stato questo concorso. Ho chiarito che mai c’è stato un conflitto di interessi, mai un’associazione professionale tra di noi, mai un conto corrente comune, in merito al concorso da professore ordinario, hanno deciso all’unanimità i 5 commissari. Vedrò il servizio, se necessario preciseremo ancora in piena trasparenza. Lo dice il premier Giuseppe Conte

in merito al servizio de Le Iene.

Digital tax, monito Usa a Francia e ItaliaCasa Bianca, potremmo tassare 100% importazioni francesi

WASHINGTON03 dicembre 201900:21

– Donald Trump, alla vigilia del vertice Nato, minaccia di mettere dazi sul 100% delle importazioni dalla Francia, pari a 2,4 miliardi di dollari, come rappresaglia per la digital tax sui big Usa del web, da Google a Facebook, passando per Amazon. Lo rende noto la Casa Bianca, che mette in guardia anche altri Paesi come l’Italia, l’Austria e la Turchia.Il rappresentante Usa al commercio, Robert Lighthizer, capo negoziatore in tutte le trattative commerciali, ha presentato i risultati di cinque mesi di indagini le cui conclusioni parlando di chiara discriminazione verso le societa’ americane del settore digitale se saranno colpite dalla tassa messa a punto a Parigi e allo studio anche in altri Paesi come l’Italia.
Lighthizer ha quindi spiegato che gli Usa potrebbero imporre dazi del 100% su 2,4 miliardi di dollari importati dalla Francia, come formaggi, champagne, yogurt e trucchi. Una proposta su cui Trump, appena arrivato a Londra per il vertice della Nato, deve ancora prendere una decisione e che minaccia di infiammare la due giorni del summit tra i leader dell’Alleanza Atlantica. PER TUTTE LE NOTIZIE DEL PIEMONTE: CLICCA QUI

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Casaleggio, non preoccupato Commissione
‘La nostra non è una Fondazione politica’

02 dicembre 201919:57

– “Assolutamente no” non mi preoccupa anche perché la Casaleggio Associati “non è una fondazione”. Così Davide Casaleggio ha risposto ai giornalisti che gli hanno chiesto, a margine dell’evento Italia Direzione Nord, se è preoccupato di una eventuale Commissione parlamentare sui finanziamenti ai partiti e alle fondazioni. Da Italia Viva hanno sottolineato che sotto il faro andrebbe messa anche la Casaleggio Associati. La Casaleggio associati “non è una Fondazione politica”, ha concluso Davide Casaleggio.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.