Politica tutte le notizie in tempo reale. Tutti gli avvenimenti politici. Sempre oggettivamente aggiornati. DA NON PERDERE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Politica, Ultim'ora

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 11 minuti

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 05:02 DI GIOVEDì 13 FEBBRAIO 2020

ALLE 12:36 DI VENERDì 14 FEBBRAIO 2020

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Prescrizione: verso forfait Iv in cdm
Con assenza Iv presa distanza da lodo Conte bis
13 febbraio 2020 05:02

– Le ministre di Italia viva Teresa Bellanova ed Elena Bonetti non dovrebbero prendere parte al Consiglio dei ministri di questa sera. Lo si apprende da fonti di Iv. Bellanova è in queste ore impegnata in una visita istituzionale a Mosca ma l’assenza dal Cdm di questa sera, salvo ripensamenti dell’ultima ora, sarebbe anche un modo per ribadire la distanza sul “lodo Conte bis” che stasera dovrebbe essere discusso in Cdm insieme alla riforma del processo penale, testo che Iv si è riservata di valutare.
Salvini: “Savoini una persona per bene”. Per la Cassazione l’audio del Metropol è “notizia di reato”
Il leader della Lega conferma “se fossimo rimasti al governo con M5S blocco totale”
13 febbraio 2020
19:52
All’indomani del voto in Senato che ha detto ‘sì’ alla richiesta di autorizzazione a procedere contro Matteo Salvini per la vicenda della nave Gregoretti, bocciando l’ordine del giorno di Fi e Fdi, il leader della Lega in un incontro con la stampa estera ha annunciato che “compatibilmente alla campagna elettorale nelle regionali”, presto si recherà negli Stati Uniti per una visita.
Sulla situazione nazionale il segretario ha dichiarato che “questi sei mesi ci stanno confermando che se fossimo ancora al governo con i grillini saremmo allo stallo e al blocco più totale: tutto conferma la validità di quella scelta di agosto di lasciare il governo” aggiungendo: “Spero che non facciano troppi danni”. L’ex ministro poi è tornato anche sulla questione europea: “Ormai a criticare l’Europa – ha detto – non siamo più solo noi euroscettici, ma anche popolari e socialisti. Non siamo noi ad aver fatto inversione ad U. I minibot? Erano uno strumento per pagare i debiti della Pubblica Amministrazione. La nostra priorità non è uscire da qualcosa ma la crescita economica”. “Tutti i nostri sforzi sono per il rilancio dell’economia italiana”, ha aggiunto.
Durante l’incontro, l’ex viceministro ha citato anche la leader di FdI, Giorgia Meloni rispondendo alla domanda se la Lega veda Fratelli d’Italia come un competitor nell’ambito dei rapporti con le altre forze sovraniste nel mondo. “Non essendo destra radicale – ha detto Salvini – non abbiamo competitor. Noi siamo un partito che parla a tutti. Più crescono i movimenti alla nostra destra, ma non solo, meglio è. Non basta il nostro 30%. Non deve crescere solo Giorgia Meloni, ma Berlusconi, Toti. Se qualcuno cresce e noi restiamo al 30% meglio per tutti”.
Fonti di Fratelli d’Italia commentando le parole del segretario della Lega hanno precisato che è una “forzatura sostenere che Fratelli d’Italia rappresenti solo la destra radicale. In Europa FdI ha la co-presidenza dei conservatori e ha rapporti con i repubblicani americani. Due realtà politiche molto diverse da quell’estrema destra che per molti ambienti europei è invece rappresentata dal partito della Le Pen e da AFD in Germania, che fanno parte dello stesso gruppo della Lega”.
Sempre nell’incontro con la stampa estera Salvini è intervenuto anche sul caso Savoini, al quale ha rinnovato la sua stima.”Lo conosco come una persona perbene e lo riterrò tale sino a prova contraria: qua da mesi si sta parlando di incontri, intercettazione senza che si sia arrivati ad alcun che”. E proprio oggi la Cassazione ha pubblicato le motivazione della sentenza dello scorso 17 dicembre sul sequestro, disposto nell’ambito dell’inchiesta milanese sui presunti fondi russi alla Lega, di cellulari, tablet e computer a Gianluca Savoini, ex portavoce di Matteo Salvini.
Per la Cassazione l’audio del colloquio all’hotel Metropol non può essere utilizzato in un processo, ma è una “notizia di reato” e, come tale, da lì i pm milanesi possono partire nella ricerca delle prove.
IL VIDEO VAI ALLA CRONACA VAI ALLE NOTIZIE INTERNAZIONALI

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Renzi a Bonafede, gli diamo 2 mesi
Gli auguriamo buon lavoro e gli diamo due mesi di tempo
13 febbraio 2020
11:13
– “Quanto a Bonafede, che ci accusa di molestarlo (ma l’ex dj avrà mai letto il codice penale? Lo sa che la molestia è un reato?), noi auguriamo al Ministro buon lavoro. Gli diamo due mesi di tempo. Se le cose cambiano, bene.
Altrimenti ci vediamo in Senato”. Così Matteo Renzi nell’e-news ribadendo che “sulla battaglia della giustizia giusta non molliamo perché è una questione di civiltà”.
Zingaretti, stop tattiche, patto per Pil
Italia ultima per crescita, questa è vera emergenza
13 febbraio 2020
12:18
-“Secondo le previsioni economiche dell’Ue l’Italia rischia di essere ultima tra i Paesi zona euro per crescita. Questa è la vera emergenza italiana. Insieme per lo sviluppo e il lavoro dovrebbe essere l’unico assillo e vera priorità della maggioranza”. Così Nicola Zingaretti, sul suo blog, chiede “un grande patto per lo sviluppo e il lavoro”.
“Dico a tutti basta tatticismi e battaglie di posizionamento politico velleitarie: sosteniamo, insieme, il governo nel difficile compito di ridare una prospettiva di sviluppo e di crescita strutturale al Paese”.
Ok commissione a pdl sicurezza in sanità
Businarolo-Lorefice, Lega abbandona lavori, atteggiamento grave
13 febbraio 2020
14:28
– Approvato dalle commissioni Giustizia e Affari sociali della Camera il testo sulla sicurezza del personale sanitario. Lo rendono noto le due presidenti, Francesca Businarolo e Marialucia Lorefice, definendo “grave” l’atteggiamento della Lega che “ha abbandonato pretestuosamente l’Aula della Commissione, non sostenendo un provvedimento votato unanimemente al Senato”.
Prescrizione: Iv vota emendamento Fi
Finisce 12 a 12, era emendamento a dl intercettazione
13 febbraio 2020
14:47
– E’ stato bocciato l’emendamento sulla prescrizione proposto da Forza Italia al decreto intercettazioni, che é all’esame della commissione Giustizia del Senato. Ha avuto 12 voti a favore e 12 contrari (il pareggio al Senato equivale a un ‘no’) e il senatore di Italia viva Giuseppe Cucca ha votato insieme all’opposizione.
Domani governo presenta Piano per il Sud
In mattinata a Gioia Tauro la presentazione
13 febbraio 2020
15:03
– Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro per il Sud Peppe Provenzano presenteranno domani mattina a Gioia Tauro il Piano per il Sud del governo. Lo si apprende da fonti dell’esecutivo.
Autostrade: stop modifiche Iv-FI
Bocciati in commissione emendamenti al Milleproroghe
13 febbraio 2020
15:03
– Le Commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera hanno bocciato gli identici emendamenti di Iv e FI che miravano ad eliminare dal Milleproroghe l’articolo che prevede nuove regole sulle concessioni autostradali indicando il percorso da seguire in caso di revoca (nella transizione la gestione passa ad Anas) e riduce le eventuali penali a carico dello Stato.
La relatrice, Vittoria Baldino (M5s) e il governo avevano espresso parere negativo su questi emendamenti.
Medici in corsia fino a 70 anni
Anche superati i 40 anni di attività professionale
13 febbraio 2020
15:05
– I medici potranno rimanere in servizio anche superati i 40 anni di attività, ma entro i 70 di età. Lo prevede un emendamento del Governo al decreto Milleproroghe approvato dalle Commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera.
Una misura già adottata in alcune Regioni e che viene consentita a tutto il Servizio sanitario fino al 2022.
Conte a Iv, non accetto ricatti
Io ascolto tutti, serve uno spirito costruttivo
13 febbraio 2020
15:53
– “Qui i ricatti non sono accettati, così come penso di non farne io. Non si può pensare di votare” un provvedimento “con le opposizioni”. Lo dice il premier Giuseppe Conte a margine della sua partecipazione all’Ucid. “Da parte mia Iv è più che rispettata, se facessimo l’elenco delle misure approvate, quelle targate da loro sarebbero anche in vantaggio. Il clima non può essere questo, serve uno spirito costruttivo e mettere da parte gli smarcamenti. Io siedo sempre al tavolo e ascolto tutti”, aggiunge.
Regionali: Lega, candidature aperte
Sino a quando Salvini non dice che quelli sono nostri candidati
13 febbraio 2020
16:01
– “Secondo me le candidature alle regionali non sono ancora chiuse. Finché Salvini non ci dice che quelli sono anche i nostri candidati…” Così a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, Gian Marco Centinaio, senatore della Lega.
Quincinetto, rete provvisoria quasi ok
Ministro Infrastrutture ha risposto a senatore Lanièce
AOSTA
13 febbraio 2020
16:13
– Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, ha risposto in un question time al senatore valdostano Albert Lanièce (Per le autonomie) sulla messa in sicurezza della frana di Quincinetto. “Quanto alla conservazione del corpo autostradale prospiciente alla frana – ha detto De Micheli – il concessionario Sav su istanza del ministero delle Infrastrutture ha predisposto un progetto definitivo per l’installazione di un rubinato paramassi lungo 350 metri in fregio alla carreggiata sud dell’autostrada. Al contempo sono in corso e verranno ultimati nel corrente mese i lavori per la realizzazione delle rete paramassi provvisionale in corrispondenza della corsia di emergenza della carreggiata sud lungo il medesimo tratto autostradale che sarà interessato dalla costruzione del rubinato. Tale rete consentirà un innalzamento delle soglie di rischio per l’attivazione del piano speditivo in modo da rendere meno frequente la necessità di chiusura del tratto autostradale prospiciente alla frana”.
Ruby ter: pm Siena,condannare Berlusconi
Cav imputato per corruzione atti giudiziari in caso Olgettine
SIENA
13 febbraio 2020
16:46
– Il pm di Siena, Valentina Magnini, ha chiesto 4 anni e 2 mesi di reclusione per Silvio Berlusconi imputato per corruzione in atti giudiziari nell’ambito del processo Ruby ter in corso nella città del Palio. Per l’accusa il Cav avrebbe pagato il pianista senese Danilo Mariani per indurlo a falsa testimonianza sul caso Olgettine. Per Mariani il pm ha chiesto 4 anni e 6 mesi. L’udienza è proseguita con le arringhe difensive dei legali del Cav, avvocati Federico Cecconi ed Enrico De Martino, di fronte al collegio del tribunale di Siena presieduto dal giudice Ottavio Mosti. Questo stralcio del processo Olgettine era stato trasferito a Siena dopo lo ‘spacchettamento’ deciso dal gup di Milano nell’aprile 2016. Il filone principale resta a Milano mentre altre posizioni, con sempre l’ex premier imputato, sono state trasferite a Torino, Pescara, Treviso, Roma e Monza.
Zingaretti, condivido richiamo di Conte
Giusto prendere sul serio le fibrillazioni
13 febbraio 2020
16:49
– “Questa conferenza stampa nasce per essere liberi, autonomi e non subalterni a una discussione solo di Palazzo. Comprendo e condivido la forte preoccupazione espressa poco fa da Conte, il suo richiamo alla serietà di tutta la maggioranza, per reagire a fibrillazioni che è giusto prendere sul serio e sulle quali si chiede una maggiore collegialità”. Così Nicola Zingaretti presentando il Piano per l’Italia al Nazareno.
Tra poche ore volo per rimpatrio Niccolò
Conferma da vice ministro Salute Silieri: ‘Ci sarò anche io’
14 febbraio 2020
03:22
– Tra poche ore partirà il volo speciale che riporterà in Italia Niccolò, lo studente italiano 17enne rimasto bloccato a Wuhan, città focolaio dell’epidemia di coronavirus. A darne conferma il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri, che nel corso della trasmissione ‘Piazza Pulita’ ha annunciato che sarà sull’aereo per Wuhan. “Con me – ha aggiunto – viaggeranno medici e infermieri. Ritorneremo nella giornata di sabato”.
Governo: D’Incà, invito Iv al dialogo
Tornino a discutere sulle questioni importanti
14 febbraio 2020
10:59
– Ribadisco l’invito, che ho già fatto ad Italia Viva, a tornare a discutere sulle questioni importanti per questo Paese e di farlo partecipando al dialogo e al confronto anche acceso nella maggioranza. C’è ancora molto lavoro da fare”. Così il ministro M5s per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà a “Radio anch’io”.
Conte, in Piano Sud investimenti
In Calabria apriamo cantiere dell’Italia di domani
14 febbraio 2020
11:09
– “Nel Piano ci sono investimenti, infrastrutture, nuove opportunità per i giovani, troppo spesso costretti ad abbandonare la loro terra e i loro affetti. È in Calabria che oggi apriamo il cantiere dell’Italia di domani. Con tutte le persone che hanno idee chiare e forti, e amano il proprio paese. Se riparte il Sud riparte l’Italia”. Lo scrive il premier Giuseppe Conte in un post su fb.
Governo:Buffagni, se cade c’è il voto
Non vedo altri esecutivi all’orizzonte
14 febbraio 2020
11:36
– “Non sono mai stato di quelli che vuole stare al governo pur di stare attaccato alla poltrona.
Ricordiamo che una legislatura dura 5 anni, e noi siamo la forza che più cerca di tenere l’equilibrio mentre Pd e Iv litigano, ma non vedo altri governi all’orizzonte oltre a quello guidato da Conte”. Così il viceministro dell’Economia Stefano Buffagni a Circo Massimo su Radio Capital. Quando gli si chiede se in caso di crisi si tornerebbe a votare, Buffagni risponde: “Perché devo stare al governo se si litiga soltanto? Se si continua con le lamentele e le polemiche sul nulla, sono il primo che si stufa”.
Governo: Meloni, elezioni subito
Basta giocare su pelle italiani
14 febbraio 2020
11:47
– “Governo alle battute finali. Il loro profondo amore per la poltrona è l’unica cosa che li tiene ancora insieme. Basta giocare sulla pelle degli italiani: elezioni subito per dare all’Italia un governo in grado di far ripartire questa Nazione. Non impedirete ai cittadini di esercitare la loro sovranità ancora a lungo”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
La Lega frena e il centrodestra si spacca sulle candidature per le regionali
Al centro dello scontro ci sono Raffaele Fitto per la Puglia e Stefano Caldoro per la Campania
14 febbraio 2020
10:10
Tutto in alto mare all’interno del centrodestra alle prese con il difficile snodo delle candidature comuni alle prossime regionali di primavera.
Per la prima volta, in modo esplicito, la Lega ammette che non è stato deciso nulla. “Le candidature alle regionali – afferma l’ex ministro leghista Gian Marco Centinaio – non sono ancora chiuse. Finché Salvini non ci dice che quelli sono anche i nostri candidati…”.
“Ci stiamo impegnando – aggiunge Salvini – per vedere se c’è gente nuova e coraggiosa che si vuole impegnare: per loro le porte della Lega e del centrodestra sono aperte, senza egoismi di partito. Lasciamo alla maggioranza i litigi”. Poche parole, apparentemente banali, con cui di fatto la Lega cancella con un colpo di spugna gli accordi già siglati mesi fa con gli alleati che, dal canto loro, ovviamente reagiscono irritati, chiedendo il rispetto dei patti.
Al centro dello scontro ci sono soprattutto le sfide in Puglia, in cui il candidato in pectore è Raffaele Fitto, vicino a Giorgia Meloni e l’azzurro Stefano Caldoro in Campania. Sul primo nome Fratelli d’Italia non intende nemmeno discutere: forti di un sondaggio che li dà in forte avanzata, oltre il 12%, il partito di Meloni non ha nessuna voglia di cedere terreno. Anche Forza Italia annuncia le barricate: “La nostra priorità irrinunciabile – puntualizza il vicepresidente azzurro Antonio Tajani – è la Campania con Caldoro. E’ il candidato scelto da Berlusconi e ratificato con un voto dal Comitato di presidenza”.
Il clima è pesante, tuttavia i pontieri sono al lavoro per arrivare a un vertice dei leader. Domani Giorgia Meloni sarà a Milano, e chissà che non sia il giorno giusto per un confronto, o solo con il Cavaliere o a tre, e l’avvio di una schiarita.
Mussolini resta cittadino onorario Salò
Mozione presentata da Salò futura respinta con 14 voti contrari
MILANO
14 febbraio 2020
09:20
– Benito Mussolini continuerà ad essere un cittadino onorario di Salò. L’onorificenza attribuita nel 1924 resta in vigore, come è stato negli ultimi 96 anni.
Così ha deciso, a maggioranza, il Consiglio comunale riunitosi ieri sera in un municipio blindato dalle forze dell’ordine. Lo scrive oggi Il giornale di Brescia.
La mozione per la revoca della cittadinanza era stata presentata dai consiglieri del gruppo Salò futura, gli unici tre che hanno votato a favore di una posizione cassata dalla maggioranza come “strumentale e anacronistica”. I dodici consiglieri della maggioranza del sindaco Giampiero Cipani hanno infatti votato in modo compatto e la mozione è stata respinta con 14 voti contrari e 3 favorevoli.
Mattarella, piena fiducia nella Cina
‘E all’impegno per assicurare la sicurezza sanitaria’
13 febbraio 2020
21:17
– “Ricorrono i 50 anni delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica popolare cinese e quella italiana. Relazioni che sono improntate a sincera cooperazione per il comune interesse. L’Italia esprime fiducia e sostegno alla Cina nell’emergenza contro l’epidemia e nell’impegno per assicurare la sicurezza sanitaria internazionale”. Lo ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella dal Quirinale.
Xi a Mattarella,commosso da sua amicizia
Messaggio leader cinese in occasione del concerto al Quirinale
13 febbraio 2020
18:32
– Profondamente “commosso” nel constatare come “la vera amicizia si veda nel momento del bisogno”. Così il presidente cinese Xi Jinping si è rivolto al capo dello Stato Sergio Mattarella in un messaggio letto dall’ambasciatore cinese Li Junhua in occasione di un concerto al Quirinale. “In questo momento in cui il popolo cinese sta lottando contro il coronavirus con tutte le sue forze, le parole del suo messaggio sono un segnale della sua fiducia e del suo sostegno nei nostri confronti”, scrive Xi, ricordando poi la visita fatta da Mattarella agli scolari cinesi. “La scorsa settimana – scrive ancora Xi rivolto a Mattarella – Lei ha voluto incontrare gli studenti di una scuola elementare presso un quartiere di Roma in cui la comunità cinese è molto numerosa.
Oggi ha voluto organizzare questo concerto straordinario di una pianista di origini cinesi. Si tratta di un ulteriore gesto concreto che mostra come la vera amicizia si veda nel momento del bisogno e io ne sono profondamente commosso”.
Corte Conti,accelerare gare Autostrade
Farle prima della scadenza per tutelare interesse generale
13 febbraio 2020
10:56
– “Vanno accelerate le procedure per l’affidamento delle nuove concessioni” autostradali “da svolgersi prima della scadenza delle vecchie convenzioni per la tutela dell’interesse generale e per scongiurare la stasi degli investimenti”. Lo si legge nella relazione sull’attività della Corte dei Conti dove si sottolinea la necessità di “evitare ulteriori proroghe alle convinzioni vigenti” dovute all’effetto delle proroghe di fatto per “mancato tempestivo riaffidamento della concessione”.
Prescrizione: Renzi, non molliamo
Posizione del lodo Conte è incostituzionale
14 febbraio 2020
12:25
– “La posizione del Lodo Conte è incostituzionale secondo i principali esperti. Cercheremo di cambiarla in Parlamento prima che venga bocciata dalla Corte Costituzionale come già avvenuto in settimana alla Legge Bonafede”. Così Matteo Renzi su fb sostenendo che “questa per noi è una battaglia culturale. Non molleremo di un solo centimetro. Il Pd ha scelto di seguire i grillini, noi abbiamo scelto di seguire le persone competenti: avvocati, magistrati, esperti della materia”.

No votes yet.
Please wait...
Summary
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Article Name
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Description
TUTTA L'INFORMAZIONE POLITICA IN TEMPO REALE, SEMPRE APPROFONDITA, DETTAGLIATA ED AGGIORNATA
Author
Publisher Name
Tecnologia di Maurizio Barra
Publisher Logo

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.