Sport tutte le notizie in tempo reale. Tutto lo sport sempre approfondito ed aggiornato. Tutte le ultimissime di sport. SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 19 minuti
image_pdfScarica l\\\\\\\'articolo in Pdfimage_printSTAMPA QUESTO ARTICOLO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:14 DI LUNEDì 23 MARZO 2020

ALLE 10:58 DI MERCOLEDì 25 MARZO 2020

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tokyo 2020: Petrucci, anche fra 3 mesi non avrebbe senso
‘Perplesso su inizio. Questione sensibilità e rispetto per vita’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 marzo 2020 15:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Ho espresso già le mie perplessità sulla data d’inizio dei Giochi al 24 luglio: nel villaggio olimpico già da molto tempo prima arrivano gli atleti, bisogna abituarsi al fuso orario, ci sono tanti aspetti da valutare.
Rinviare di un mese non ha alcun significato, proprio per la realtà della pandemia. Oggi dovrebbero essere sentite le Federazioni sportive nazionali, che hanno il polso della situazione. Io farò quello che mi suggeriranno le Leghe”. Così Gianni Petrucci, presidente della Federbasket, ha ribadito la sua linea, intervenendo a GR Parlamento.
“Si può riprendere fra tre mesi come se nulla fosse? Noi siamo l’Italia, con i morti fuori casa: può essere che non c’è la minima sensibilità? Mi rendo conto che la perdita economica per il rinvio delle Olimpiadi è elevatissima ma, contro la vita umana, non c’è cifra che tenga. Mi ricordo che, da presidente del Coni, feci fermare lo sport per l’omicidio Spagnolo, per Raciti e per la morte del Papa – aggiunge -. Oggi la realtà è questa. Con quale spirito possono scendere in campo gli atleti delle zone più colpite? La situazione è gravissima. Ma se oggi i Comitati olimpici hanno già detto che non vanno, come si può pensare che una manifestazione universale pensi di rinunciare ad alcune nazioni? Il Cio ha più affiliati dell’Onu”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Petrucci, impensabile non ridurre gli stipendi
Presidente della Federbasket: “Ho già scritto ai tesserati”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 marzo 2020
15:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Di fronte a questa emergenza saranno le Federazioni sportive a perdere più soldi, soprattutto quelle che, come la nostra, puntano molto sulle sponsorizzazioni. Gli imprenditori che investono nel basket, qualora fossero costretti a tagliare, lo faranno nello sport, non certo nelle proprie aziende”. Così il presidente della Federbasket, Gianni Petriucci, ha spiegato la scelta di scrivere una lettera ai collaboratori tecnici della Fip per una “rivisitazione” degli stipendi alla luce del fermo delle attività per l’emergenza coronavirus, alla quale il ct dell’Italbasket, Meo Sacchetti, ha già risposto dicendosi disponibile a un taglio.
“Ho inviato una lettera a tutti i nostri tecnici – ha detto Petrucci a GRParlamento -, la Federbasket ha 19 Nazionali fra maschili e femminili, nella quale parlo di riduzione degli stipendi. E’ giusto che anche il calcio s’interroghi sulla riduzione degli stipendi. Come si può pensare che oggi, con la sospensione degli allenamenti e i giocatori a casa, senza le partite, senza gli incassi dei club, e penso anche ai diritti tv, a non intervenire. Fa bene Gravina, con le Leghe, a rispettare quello che la legge può prevedere in casi drammatici come questi”.
“Anche noi subiremo tanto. E’ una situazione che, con le dovute proporzioni, calciatori e giocatori di basket dovranno affrontare”, conclude.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dal green alla Formula 1, sogno Poulter è realtà
Mr.Ryder Cup tra protagonisti del primo GP virtuale Esports
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 marzo 2020
17:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ian Poulter è uno dei golfisti più carismatici e apprezzati sulla scena mondiale. In carriera ha giocato sei Ryder Cup vincendone cinque. Leader nato, il suo carisma e l’importanza in campo e negli spogliatoi tra le fila del Team Europe, gli hanno permesso di guadagnarsi il soprannome di Mr. Ryder Cup. Ma il britannico è anche un grande appassionato di motori e Formula 1.
Fermo ai box come praticamente tutti gli sportivi a causa dell’emergenza coronavirus, il 44enne di Hitchin ha potuto approfittarne per realizzare uno dei suoi grandi sogni: mostrare le proprie abilità anche al volante e gareggiando per il Team Renault DP World F1 nel Gran Premio del Bahrain virtuale, prima gara del Virtual Esports di Formula 1 ufficiale. Poulter ha gareggiato dal suo simulatore di casa, sfidando 18 concorrenti, tra questi ha vinto un pilota vero: Guan Zhou (suo compagno di scuderia nel GP virtuale), ex Academy Ferrari, ora tester Renault e pilota di F2. “Adoro le auto, la Formula 1 e tutti gli sport motoristici. Mi sono divertito molto, in attesa di tornare alla normalità e quindi, al golf”. Queste le dichiarazioni di Poulter, un vero appassionato anche di Ferrari, tanto da averne 14 nel suo “parco” auto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, gli organizzatori del Tour determinati: ‘Si farà’
Nessun piano B rispetto alle date dal 27 giugno al 19 luglio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 marzo 2020
18:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Se l’Europeo di calcio è stato rinviato e le Olimpiadi rischiano di slittare, gli organizzatori del Tour de France sono più che mai determinati al rispetto delle date previste, dal 27 giugno al 19 luglio. E’ quanto riferisce il quotidiano francese Le Parisien, citando fonti dell’organizzazione della Grande Boucle.
La Amaury Sport Organisation (Aso), che organizza la corsa, non ha al momento immaginato alcun piano B. La ministra dello Sport, Roxana Maraicneanu, ha detto ai microfoni di France Inter che sarebbe “di importanza capitale che il Tour, come i Giochi olimpici, potessero svolgersi”.
L’ipotesi sarebbe quella di un percorso modificato, probabilmente accorciato, e con il divieto di pubblico alla partenza e al traguardo delle tappe. Nel programma di quest’anno, il Tour non prevede tappe all’estero (la prima sarebbe a Nizza) e l’intera corsa era stata anticipata per non sovrapporsi alle Olimpiadi di Tokyo, a loro volta in anticipo rispetto alle precedenti edizioni.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mondo canoa ‘scende in acqua’ con il CanoQuiz
Iniziativa federveneto in programma il prossimo 29 marzo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 marzo 2020
19:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Comitato regionale Veneto della Fick lancia il secondo appuntamento del CanoQuiz in programma domenica prossima 29 marzo alle ore 21 dopo quello di domenica scorsa a cui hanno giocato in realtà virtuale 200 partecipanti.
L’idea è quella di diffondere e la promozione dello sport della canoa. Su piattaforma Instagram alla pagina “federcanoaveneto” sarà immessa una serie di domande che avranno un tempo massimo per le risposte poi valutate da una commissione. «Il Canoquiz nato grazie al prezioso apporto dell’informatico Luca Benetazzo, atleta ed allenatore della Canottieri Padova» spiega Bruno Panziera, presidente del Comitato regionale Veneto «intende creare un momento di aggregazione virtuale, lontani dai campi di gara e dagli abituali luoghi di incontro». CanoQuiz gode del sostegno di Ozone Kayak di Leonardo Dal Maso.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Bortuzzo, per quando finirà sogno mondo migliore
Nuotatore: felice come tutta l’Italia unita sta reagendo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 marzo 2020
19:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Dai, mettete in pratica quello che vi ho insegnato. Cerco nuovi stimoli per sfruttare il tempo: mi invento di tutto per tenermi in esercizio”. Parola di Manuel Bortuzzo che a #DAZNCALLING dà un consiglio agli italiani su come passare le giornate a casa ai tempi del coronavirus. Per lo sfortunato nuotatore che ha perso l’uso delle gambe perchè ferito da un colpo d’arma da fuoco per uno scambio di persona “è una situazione al limite, ci stiamo comportando bene. Durante le giornate, studio pianoforte e faccio baccano su FaceTime con gli amici”.
“E’ il tempo della consapevolezza di ciò che conta davvero – aggiunge Bortuzzo – La mente viaggia: sogno che quando finirà tutto ciò si possa tornare a vivere in un modo e in un mondo migliori, dove non si darà peso a cose che non hanno senso”.
“Sono felice di come tutta l’Italia unita sta reagendo: sono fiero di essere italiano – conclude – Se la mia storia vi ha insegnato qualcosa, è il momento di metterlo in pratica”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo 2020: Pancalli, Sogno Giochi che siano ripartenza’
N.1 Cip:’Inevitabile riflessione su date, evitare cancellazione’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 marzo 2020
20:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La nostra attenzione è tutta rivolta alla salute e alla salvaguardia delle vite umane. Di fronte a un dramma come quello che stiamo vivendo non si può fare altrimenti”. Sono le parole del presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, in merito alla decisione del Cio, condivisa e sostenuta dall’Ipc, di avviare una riflessione sulle date dei Giochi di Tokyo alla luce della pandemia. “Da uomo di sport – prosegue Pancalli – sogno dei Giochi che possano rappresentare un momento di ripartenza. Se pensiamo a quel che stiamo vivendo in Italia e in altri Paesi, faccio fatica a pensare che tutto si possa risolvere entro l’estate. Forse potremmo essere costretti ad andare oltre. L’unica ipotesi da evitare – conclude il numero uno del Cip – è la cancellazione dei Giochi. La rimodulazione dell’evento è un’idea corretta come anche il rinvio. Con gli appuntamenti sportivi paralimpici troveremo una soluzione”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: patron Circus Carey ‘calendario con 15-18 gare’
‘Esiste una possibilità significativa di avere ulteriori rinvii’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 marzo 2020
20:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Riconosciamo che esiste una possibilità significativa di avere ulteriori rinvii per gli eventi attualmente in programma, tuttavia noi e i nostri partner ci aspettiamo che la stagione inizi ad un certo punto quest’estate, con un calendario rivisto tra le 15-18 gare”.
Il patron della Formula 1 e numero uno di Liberty Media, Chase Carey prova a fare una previsione sulla stagione 2020 della Formula che come tutti gli altri sport è e sarà fortemente condizionata dall’emergenza Coronavirus. “Al momento nessuno può essere certo di quando esattamente la situazione migliorerà, ma migliorerà e quando lo farà, saremo pronti per tornare a correre. Siamo tutti impegnati per dare agli appassionati una campionato nel 2020″.
“Come precedentemente annunciato, utilizzeremo la pausa estiva anticipata a marzo/aprile per correre durante il normale periodo di stop estivo. La fine della stagione si estenderà oltre la nostra data originale del 27-29 novembre, visto che la sequenza e le date effettive delle gare differiscono in modo significativo dal nostro calendario 2020 originale. Al momento non è possibile fornire un calendario più specifico a causa della fluidità della situazione attuale – prosegue il testo scritto da Carey – ma prevediamo di ottenere informazioni più chiare sulla situazione in ciascuno dei nostri paesi ospitanti, e sulle questioni relative ai viaggi in questi paesi, nel mese prossimo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Marko’Verstappen ha paura, meglio se s’infetta’
Boss Red Bull punge il suo pupillo ‘a 22 anni non è un rischio’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 marzo 2020
22:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Battuta dal gusto molto discutibile ai tempi del Coronovirus. E’ l’ultima uscita del boss della Red Bull Helmut Mako che questa volta ha preso di mira il suo pupillo e asso della Formula 1 Max Verstappen a proposito dell’emergenza sanitaria che ha sconvolto il mondo e tutto il pianeta sport, compreso il Circus della velocità. Intervistato dal sito austriaco Kronen Zeitung, Marko ha rivelato le paure del talento olandese legate alla diffusione del Coronavirus: “Mi ha detto al telefono che era terrorizzato dall’essere contagiato. La cosa migliore sarebbe che venisse infettato ora – ha scherzato il boss di casa Red Bull – a 22 anni non è un rischio, ma almeno in seguito sarebbe immune nella sua corsa al titolo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: rinviata la gran fondo Dieci Colli
Slitta a data da destinarsi per l’emergenza sanitaria
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
24 marzo 2020
11:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Domenica 26 aprile non si correrà la 36/a edizione della gran fondo di ciclismo bolognese ‘Basso Dieci Colli’: rinviata a data da destinarsi. “L’emergenza sanitaria a causa del Covid-19, unita alla drammatica situazione attuale – spiegano gli organizzatori – non consente di celebrare con il giusto spirito nonché con i consueti standard di sicurezza una manifestazione che è da sempre un momento di aggregazione e di condivisione, non solo sportiva. La tutela e la salvaguardia della salute dei partecipanti e della cittadinanza sono sempre state poste sul gradino più alto del podio ed è giusto quindi fermare ora i motori”.
Ad ufficializzare la scelta è stata Irene Lucchi, presidente del Circolo Giuseppe Dozza, in prima linea nella promozione ed organizzazione della classicissima bolognese, che a malincuore ha deciso, in accordo con il suo team di lavoro, di fare un passo indietro e di sospendere la gara prevista per aprile.
“Con il responsabile nazionale di Acsi Ciclismo Emiliano Borgna”, spiega Lucchi, “si è deciso di non fissare nessuna data alternativa, ma di aspettare che tutto sia finito e che realmente si ritorni ad una situazione di normalità”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: olimpionico Lavillenie “rinvio due mesi non ha senso”
Astista n.1 commissione atleti Iaaf: “Così non ci si allena”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
13:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Spostare le Olimpiadi di soli due mesi non avrebbe senso, meglio rinviarle al 2021”. Così Renaud Lavillenie, oro olimpico nel salto con l’asta e ex primatista del mondo, in un’intervista al quotidiano sportivo francese L’Equipe sul dibattito in merito allo slittamento dei Giochi.
Secondo Lavillenie, che è anche presidente della commissione atleti della federatletica mondiale, “purtroppo non sappiamo quanto durerà la pandemia, in pochi giorni la situazione è cambiata e non in senso positivo. Ho fatto un piccolo sondaggio fra gli atleti di tutti i continenti, dovunque a possibilità di allenarsi è sempre più difficile. In Europa è impossibile in molti paesi. E anche negli Usa tutti sono obbligati a adattarsi alla situazione. Sono arrivato alla conclusione che spostare di 2 mesi i Giochi non avrebbe senso, non possiamo mettere in pericolo la salute degli atleti, degli organizzatori e degli spettatori. La cosa migliore -ha aggiunto il 34enne – è decidere lo spostamento fra un anno. Così che il primo gennaio 2021 tutto il mondo possa dire ‘ecco iniziano 7 mesi di preparazione, allenamento e competizione, e in tutti gli sport ci possono essere le stesse condizioni’.
Tuttavia l’atleta francese, almeno in via teorica, non chiude tutte le porte a uno spostamento breve di Tokyo 2020, infatti in risposta alla domanda su cosa farebbe se l’Oms dicesse che a ottobre si può gareggiare senza rischi per la salute, Lavillenie dice: “se avessimo questa informazione subito, potremmo dire di sì, perchè potremmo riadattare il nostro allenamento, è possibile trovare un ritmo normale entro tre settimane. Ma il problema è che vediamo che nel mondo intero il virus cammina. Ci sono paesi già usciti dalla crisi o che stanno uscendo, ma altri che sono in piena crisi e di cui noi non sappiamo quando usciranno. E altri ancora che non sono ancora nella crisi o che vi sono appena entrati. Se diciamo si’ a ottobre ma a giugno ci sono ancora paesi in quarantena, mentre altri ne sono usciti a aprile, dove sarebbe l’equità ? Lo spostamento di qualche mese non può funzionare perchè adesso non abbiamo nessuna idea su quando si tornerà a una situazione normale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Campagna soddisfatto, “ora ci resettiamo su 2021”
Ct nazionale di pallanuoto “incertezze non fanno bene ad atleti!
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
16:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono abbastanza soddisfatto della celerità della decisione”: lo ha detto il ct della nazionale azzurra di pallanuoto Sandro Campagna, in diretta a Virgin Radio, dopo che il Cio ha annunciato il rinvio al 2021 delle Olimpiadi di Tokyo.
“Ultimamente -ha aggiunto il ct del Settebello- non mi era piaciuta la comunicazione, stavano cercando di perdere troppo tempo, queste incertezze non fanno bene agli atleti e a noi allenatori che dobbiamo riprogrammare tutto. Ora c’è una data, c’è un obiettivo molto chiaro e a questo punto dobbiamo resettarci e riprogrammarci; tutto sommato è meglio così perché in un anno si spera che le cose tornino in assoluta tranquillità”.
Secondo Campagna “il percorso di costruzione di una squadra parte all’inizio del quadriennio. Ci vogliono 3 o 4 anni pieni.
Noi siamo arrivati a questo obiettivo esplodendo l’anno scorso con la vittoria del Mondiale. Avevamo programmato tutto affinché la squadra potesse essere molto preparata, ma noi abbiamo una peculiarità: se lavoriamo con grande intensità e continuità e in maniera molto coesa, possiamo battere chiunque “.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Ferrari, rinvio non mi farà desistere dal mio sogno
Ginnasta azzurra: “Voglio centrare la mia quarta olimpiade”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
16:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il momento difficile che tutti noi stiamo attraversando non ci permette di pensare al futuro quindi aspettiamo, rispettiamo le regole e speriamo che tutto passi il prima possibile”. Queste le parole dell’azzurra Vanessa Ferrari riportate sul sito della Federginnastica dopo che il Cio, d’accordo con il governo giapponese e il comitato organizzatore, ha spostato di un anno i Giochi olimpici di Tokyo a causa dell’emergenza coronavirus. “Di sicuro lo spostamento non mi preoccupa più di tanto. Mi sono messa in gioco per centrare la mia quarta olimpiade e non sarà certo il rinvio di qualche mese a farmi desistere dall’inseguire il mio sogno” conclude la ginnasta bresciana.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Tortu “attesa renderà tutto più bello
Sprinter azzurro: “Rinvio giusto. Un anno in più per prepararmi”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
16:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ la scelta giusta, la salute prima di tutto”: queste le parole di Filippo Tortu alla notizia del rinvio al 2021 dei Giochi Olimpici. “Per qualsiasi atleta pensare di non poter gareggiare nella più prestigiosa delle competizioni non è certamente una buona notizia – le parole dello sprinter azzurro – ma considerata la gravità della situazione sanitaria a livello mondiale, non si poteva fare altrimenti”. Tortu guarda al futuro: “Per quanto mi riguarda avrò un anno in più per prepararmi – aggiunge – mi mancherà non essere a Tokyo e l’attesa sarà ancora più bella, come quando desideri tanto qualcosa. Dobbiamo tutelare la salute di tutti e anche noi atleti dobbiamo adeguarci a questo momento di crisi internazionale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Pancalli, ‘Rinvio decisione saggia, priorità salute’
Presidente comitato paralimpico:mondo sport ha saputo rispondere
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
16:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La decisione di rinviare di un anno le Olimpiadi e le Paralimpiadi è la scelta migliore, nel totale rispetto di coloro che stanno piangendo i propri cari e a tutela dell’interesse supremo, ossia la salute degli atleti, dei tecnici, delle delegazioni che prenderanno parte ai Giochi nonché dei volontari e di tutti coloro che sono impegnati nell’organizzazione dell’evento”. È quanto dichiara Luca Pancalli, presidente del Comitato italiano paralimpico.
“Anche questa volta – prosegue Pancalli in una nota – il mondo dello sport ha saputo rispondere alle difficoltà con saggezza. Ora dobbiamo subito rimetterci in cammino. Da oggi gli atleti hanno di nuovo tempi certi per programmare al meglio la propria preparazione. Il nostro auspicio è che i Giochi possano rappresentare un segnale di rinascita, una luce in fondo al tunnel”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Bogliolo, salute prima di tutto, aspetterò 2021
Ostacolista azzurra: “Rinvio è un dispiacere ma unica scelta”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
16:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ un grandissimo dispiacere non poter correre quest’anno a Tokyo, ma era l’unica scelta possibile. La salute e la sicurezza devono venire prima di tutto. Aspetterò con ancora più trepidazione il 2021!”: così Luminosa Bogliolo, atleta delle Fiamme Oro e punta di diamante della squadra degli ostacoli commenta il rinvio al 2021 delle Olimpiadi di Tokyo. “In questo periodo molti atleti – dice – e molte delle mie avversarie a livello mondiale, non si sono potuti allenare e questo, anche da un punto di vista sportivo, avrebbe cambiato la faccia dell’Olimpiade. La salute e la sicurezza devono venire prima di tutto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Federvolley “ok rinvio, da Cio decisione più giusta”
Presidente Cattaneo: “Così si garantiscono condizioni migliori”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
16:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il rinvio delle Olimpiadi era ormai una notizia attesa e sono convinto che sia stata adottata dal Cio la soluzione più giusta. Meglio spostare direttamente i Giochi al 2021, piuttosto che provare con diversi tentativi di rinvio nei mesi a seguire per organizzarle entro l’anno”. Così, in una nota, il presidente della Federvolley, Pietro Bruno Cattaneo, che ribadisce di essere d’accordo con la decisione del Comitato olimpico internazionale “una decisione chiara e presa per tempo, che spero possa garantire le migliori condizioni per celebrare l’anno prossimo una manifestazione così importante, quale è l’Olimpiade”.
“La pandemia attuale, legata al COVID-19, in questo momento rende impossibile stabilire una data nel 2020 per organizzare una manifestazione planetaria come l’Olimpiade, troppe sono le incognite per garantire il corretto svolgimento dei Giochi – sottolinea Cattaneo – Il Cio e il Comitato Organizzatore di Tokyo hanno preso una decisione improntata alla tutela della salute degli atleti e di tutte le componenti che fanno parte del mondo sportivo, oltreché degli appassionati”. Cattaneo evidenzia che anche la Federazione italiana pallavolo, in queste settimane “ha sempre agito con senso di responsabilità, ponendo al primo posto la salute dei nostri tesserati, pur volgendo lo sguardo al futuro, in attesa di uscire da questa drammatica situazione”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: spera anche Schwazer, Donati “una chance per lui”
Tecnico marciatore: “Talento intatte,nessuno ora lo batterebbe”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
17:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il talento e le motivazioni di Alex sono intatte, per lui può essere una chance”. Sandro Donati, tecnico di Schwazer, guarda al rinvio di un anno dei Giochi di Tokyo deciso dal Cio sotto la pressione del coronavirus come a una possibilità in più per il marciatore altoatesino. Schwazer, squalificato fino al 2024 per doping, non si è ancora arreso all’idea che la sua carriera agonistica sia finita, “ma soprattutto vuole che sia riconosciuta la sua integrità”.
“Quest’anno in più può essere utile. Prima i tempi erano strettissimi” sottolinea Donati, pur ricordando che alla fine del 2021 Alex compirà 37 anni. A fine luglio il tribunale di Bolzano esaminerà i risultati dell’incidente probatorio sulle provette chiesto dalla difesa. A quel punto il giudice deciderà se procedere per doping o chiedere l’archiviazione. “Noi confidiamo senz’altro su questa seconda strada – afferma Donati – Poi ci troveremo comunque di nuovo davanti al Moloch del sistema giudiziario sportivo”.
“Alex va fortissimo – assicura Donati – Il suo talento è intatto ed io lo tocco con mano ogni giorno che gli sono vicino.
In questo momento nessuno al mondo lo batterebbe”. D’altra parte le difficoltà sono tante: “Ormai è un dilettante, per allenarsi deve togliere tempo al lavoro”. LEGGI TUTTO SUL CALCIO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tokyo: Barelli “meglio tardi che mai, decisione scontata”
Presidente Federnuoto: ‘aspettare giugno era fuori luogo’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
18:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Meglio tardi che mai. Trovo che la decisione di rinviare le Olimpiadi sia scontata”. Il presidente della Federnuoto Paolo Barelli era uno di quelli che auspicava una decisione in tempi rapidi del Cio sul rinvio dei Giochi di Tokyo, slittati al 2021. “Da settimane ribadisco che gran parte del mondo sportivo non sarebbe potuta andare a Tokyo a luglio per partecipare ai Giochi – continua Barelli – Era intuibile il pensiero di atleti, tecnici e dirigenti e le più importanti federazioni sportive, molti comitati olimpici e molti governi, si erano già espressi in tal senso nei giorni scorsi. Aspettare giugno, o comunque un ulteriore mese, per sciogliere le ultime riserve era fuori luogo e il CIO ha capito, seppur tardivamente, che sarebbe stato un suicidio di immagine continuare a rimandare la decisione. Ora aspettiamo la collocazione della manifestazione nel 2021 per calibrare la stagione che deve ancora finire, coronavirus permettendo, e la prossima in arrivo: sarà fondamentale conoscere le date delle Olimpiadi versione 2021 e quelle dei Campionati Mondiali in programma a Fukuoka”.
Il rinvio delle Olimpiadi e l’inevitabile modifica dei calendari internazionali investe Barelli anche come presidente della Ligue Europeenne de Natation. “La LEN ha rinviato i campionati europei delle discipline acquatiche 2020, che si sarebbero dovuti svolgere a Budapest dal 24 maggio al 7 giugno, alle nuove date 17-30 agosto, ma sarà possibile confermarlo solo a fine maggio o all’inizio di giugno con l’auspicio che l’Europa abbia superato la tragica pandemia. Il bureau, insieme a comitato organizzatore e alle autorità ungheresi, valuterà anche le conseguenze sui calendari internazionali dello spostamento delle Olimpiadi e di quanto verrà deciso per i Campionati del Mondo, attualmente in programma a Fukuoka dal 16 luglio al 1° agosto 2021. Un bel problema!”.
In questo momento, però, le preoccupazioni di Barelli sono rivolte prevalentemente a società ed impianti. “Molte società e molti impianti sportivi saranno spazzati via dalla pandemia e dalla crisi economica in atto – conclude il presidente – Non riapriranno in molti alla fine di questa emergenza. Ho più volte detto che lo sport in Italia si può praticare solo grazie alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche e spero che siano loro attribuite le attenzioni e le risorse necessarie per permettere di continuare a servire il Paese”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo 2020: i Giochi olimpici slittano all’estate del 2021
Il Comitato olimpico internazionale: ‘Decisivo allarme dell’Oms sull’accelerazione della pandemia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
19:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Cio “è d’accordo al 100%” alla proposta di spostare i Giochi di Tokyo all’estate del 2021 per l’emergenza coronavirus. Lo ha detto il premier giapponese Shinzo Abe dopo una telefonata con il presidente del Cio Thomas Bach, secondo quanto riferisce la televisione pubblica giapponese NHK.

Le Olimpiadi rinviate al 2021 si chiameranno sempre Tokyo 2020. Lo riferisce il governatore della capitale giapponese. I Giochi dell’anno prossimo “saranno la testimonianza della sconfitta del virus”, ha commentato il premier giapponese.

Il Cio ha ufficializzato con un comunicato la notizia anticipata dal premier giapponese Abe: “I Giochi sono rinviati al 2021, non oltre l’estate, per salvaguardare la salute degli atleti e di tutti i partecipanti. Manterranno il nome di Giochi olimpici e paralimpici Tokyo 2020”. La fiamma olimpica rimarrà in Giappone.

“La diffusione senza precedenti e imprevedibile dell’epidemia da coronavirus ha visto il deteriorarsi della situazione nel resto del mondo. Ieri, il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha dichiarato che la pandemia di COVID-19 sta ‘accelerando'”. Così nella sua nota il Cio spiega la decisione di rinviare i Giochi al 2021.

Federica Pellegrini “speriamo fisico regga…” – “Devo nuotare un altro anno, non ci voglio credere…”. Prova a sorridere Federica Pellegrini ala notizia del rinvio di un anno dei Giochi di Tokyo. “Sembra una barzelletta, il destino, le coincidenze…fatto sta che io non posso smettere di nuotare – spiega l’azzurra in una storia su Instagram -. Avrei preferito gareggiare quest’anno, ma visto tutto quello che sta succedendo nel mondo e che tanti atleti non hanno la possibilità di allenarsi saremmo arrivati senza essere preparati, quindi la decisione di spostarle di un anno è giusta e sono d’accordo. Ci prepareremo al meglio, si tratta solo di riprogrammare tutto. E speriamo che il fisico tenga botta ancora per un anno” conclude la regina del nuoto azzurro.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Spadafora, “rinvio decisione saggia”
Giochi 2021 saranno momento per festeggiare dopo mesi isolamento
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
18:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Quella di rinviare le Olimpiadi di un anno è una decisione saggia e che ho accolto con grande favore. Gli atleti di tutto il mondo, e con loro le nostre campionesse e i nostri campioni olimpici e paralimpici, attendevano con ansia un pronunciamento chiaro dal Cio per poter programmare e ricalibrare la loro preparazione”: così il ministro per le politiche giovanili e lo sport commenta il rinvio dei Giochi di Tokyo. “Da oggi c’è un nuovo orizzonte, che tutela la salute di sportivi e appassionati – le parole di Spadafora – e che consentirà a tutte le federazioni di modificare il calendario e vivere questi giorni difficili con maggiore serenità”.
Per il ministro “le Olimpiadi del 2021 saranno un momento di grande coesione internazionale per festeggiare, tutti insieme, la più importante celebrazione sportiva e la gioia di ritrovarci uniti dopo mesi di forzato isolamento”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Giomi “scelta giusta”. Di Rocco “rinvio saggio”
Presidenti federatletica e federciclismo approvano Cio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
18:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non poteva che andare così e lo dico da cittadino, prima ancora che da dirigente sportivo. Ciò che stiamo vivendo va al di là dello sport. Ben venga lo spostamento: consentirà agli atleti di superare questo periodo difficile e di prepararsi nel modo che un evento come i Giochi merita”. Così il presidente della federazione atletica leggera, Alfio Giomi sui Giochi di Tokyo. – La chiave della rapida evoluzione, secondo Giomi, sta anche nel ruolo assunto dall’atletica a livello mondiale: “La lettera di Sebastian Coe al Cio, oltre a richiedere il rinvio dei Giochi, ha abbattuto uno degli ostacoli in piedi fino a quel momento, ovvero la possibile sovrapposizione con i mondiali di Eugene. Nel momento in cui World Athletics ha aperto la strada allo spostamento della rassegna iridata, è venuto meno un possibile impedimento.
Ed in meno di 24 ore, si è arrivati alla definizione. Venerdì, in Consiglio federale, potremo avviare una prima riscrittura del calendario che tenga conto delle esigenze di tutto il nostro movimento”.
Anche per il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco si tratta di una “decisione saggia ed opportuna se confermata sul piano dell’equità tecnica degli atleti e per la sicurezza di tutti i partecipanti. Sarà necessario valutare fra UCI e CIO le modalità di qualifica degli atleti e se mantenere lo stato acquisito o confermarlo con i nuovi eventi. Questa scelta è un elemento di maggiore chiarezza che aiuterà anche, una volta terminata l’emergenza, a ridisegnare al meglio i calendari nazionali ed internazionali”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo:Clemente Russo, ok rinvio a caccia oro anche a 39 anni
“La salute priorità. Mio obiettivo è 5/a Olimpiade”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
20:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono d’accordo con il rinvio delle Olimpiadi perchè in primis viene la salute. L’anno prossimo avrò 39 anni, proverò comunque a vincere quell’oro olimpico che mi manca”: così ai microfoni di Sky Sport il pugile azzurro Clemente Russo.
“Tokyo sarebbe la mia quinta Olimpiade ed è il mio primo obiettivo – aggiunge – sarebbe un record per il pugilato. Ancora non mi sono qualificato, a Parigi mi gioco la mia ultima possibilità di qualificazione”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Di Francisca “rinvio giusto, indecisa se proseguire”
“Tra 2/o figlio e Olimpiadi. Mi dispiace finire così”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
20:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Continuare fino ai Giochi 2021? Ci devo pensare, sono indecisa tra l’avere il secondo figlio e aspettare i Giochi. Sarebbe bello fare un’altra Olimpiade, mi dispiace lasciare così ma un anno è lungo”. Così l’azzurra del fioretto Elisa Di Francisca a Sky Sport. “Da domani mangio e non faccio più niente – dice sorridendo – Sul da farsi ci penso. La decisione di rinviare i Giochi è sacrosanta, però per noi mamme è difficile, sono continui sacrifici. Però resistiamo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Djokovic a Italia, ‘non siete soli’
Il campione serbo’restate forti e uniti. Tutto andrà bene’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BELGRADO
24 marzo 2020
20:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Solidarietà e vicinanza all’Italia duramente colpita dal dramma del coronavirus è stata espressa da Novak Djokovic. “Cara Italia, anche se state attraversando un periodo molto difficile, sappiate che non siete soli in questa situazione”, ha detto il campione serbo in un messaggio su Instagram. “Restate forti e coraggiosi, fiduciosi, sani e uniti. Tutto andrà bene”, ha aggiunto il numero uno del tennis mondiale. Djokovic, che parla italiano e che gode tradizionalmente di grande appoggio del pubblico agli internazionali del Foro Italico, è stato tra gli ospiti dell’ultima edizione del Festival di Sanremo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Bebe Vio, aggiorniamo countdown, mancano 520 giorni
Azzurra: “Blocchiamo questo coronavirus. Insieme ce la faremo”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
22:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Aggiorniamo il countdown: da oggi mancano 520 giorni alle #Paralimpiadi di #Tokyo”. Bebe Vio commenta così sui suoi profili social, la decisione del Cio che ha rinviato olimpiadi e paralimpiadi al 2021.
“Le abbiamo sognate per così tanto…e poi all’improvviso i giorni e le ore di allenamento si resettano – scrive l’azzurra – Ora dovremo ripartire e riprogrammare tutto: lo studio, gli allenamenti, le gare, le qualifiche… Sono triste, certo, ma è giusto così. Adesso non possiamo stare qua e lamentarci del tempo perduto, dobbiamo concentrarci sull’oggi e non dimenticare chi, ora e nei prossimi giorni, lotterà per non perdere qualcosa di più grande. Superiamo tutti insieme questo momento difficile.
Continuiamo a stare a casa e blocchiamo questo cacchio di #coronavirus! Insieme ce la faremo”.

No votes yet.
Please wait...
Annunci
Summary
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Article Name
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Description
TUTTE LE NOTIZIE DI SPORT IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE
Author
Publisher Name
TECNOLOGIA
Publisher Logo

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.