Mondo tutte le notizie in tempo reale. Tutte le notizie internazionali sempre approfondite ed accuratamente aggiornate. SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 34 minuti
0
(0)
image_pdfScarica l\\\\\\\'articolo in Pdfimage_printSTAMPA QUESTO ARTICOLO

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 18:47 DI MERCOLEDì 01 APRILE 2020

ALLE 12:21 DI GIOVEDì 02 APRILE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Ny verso i 2.000 morti
I casi accertati sono 83.712
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 aprile 2020
18:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Il numero dei morti da coronavirus a New York sale a 1.941, di cui 391 nelle ultime 24 ore. I casi di contagio accertati sono 83.712, quasi la metà dei casi a livello nazionale. Lo ha reso noto il governatore Andrew Cuomo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pence, Italia simile a Usa
‘Il più paragonabile in termini di proiezioni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 aprile 2020
18:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– “Pensiamo che l’Italia sia il paragone più vicino alla situazione Usa in termini di proiezioni”: lo ha detto il vicepresidente americano Mike Pence in una intervista alla Cnn.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, isolamento per 600mila nell’Henan
Provincia a nord Hubei. Timori su ondata di ritorno del contagio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 aprile 2020
19:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Torna l’incubo coronavirus in Cina: la contea di Jia, nell’Henan confinante con l’Hubei (l’epicentro della pandemia), è stata sottoposta a isolamento, secondo quanto detto dalle autorità sanitarie locali sui social media cinesi. I residenti dell’area, 600mila, dovranno avere permessi speciali per uscire di casa e per andare al lavoro, sottoponendosi a controllo della temperatura corporea e indossando le maschere facciali. Il South China Morning Post, citando un funzionario locale dei trasporti, ha confermato le misure contro l’ipotesi di una ‘ondata di ritorno’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, morti raddoppiati in una settimana
‘Nei prossimi giorni raggiungeremo un milione di contagiati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 aprile 2020
20:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– “Il numero di decessi è più che raddoppiato nell’ultima settimana. Nei prossimi giorni raggiungeremo 1 milione di casi confermati di Coronavirus e 50 mila decessi”. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus durante il briefing sul coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: oltre 900mila casi in mondo
Più di 45mila morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 aprile 2020
21:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– I contagi da coronavirus in tutto il mondo hanno superato anche la soglia dei 900.000. Lo rileva l’ultimo aggiornamento dell’istituto americano Johns Hopkins University, secondo cui i casi riscontrati sono oltre 911.000.
Il numero dei morti è superiore ai 45mila.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: rinviata conferenza clima
Salta CoP26 Glasgow, presieduta da Gb in cooperazione con Italia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 aprile 2020
00:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– L’emergenza coronavirus fa saltare anche la conferenza Onu sul clima CoP26, presieduta dal Regno Unito con la partnership dell’Italia.
L’appuntamento, cruciale nella battaglia globale contro i gas serra, era in calendario a Glasgow per novembre, con due pre-vertici attesi nelle settimane precedenti a Milano e a Roma, ma è stata rinviata al 2021, come ha reso noto stasera il governo britannico senza indicare ancora una data precisa.
L’agenda saltata era stata annunciata nei mesi scorsi a Londra da Boris Johnson e da Giuseppe Conte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa cercano 100.000 sacchi per cadaveri
Coronavirus, la protezione civile li chiede al Pentagono
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
00:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– La protezione civile americana, la Federal Emergency Management Agency, chiede al Pentagono 100.000 sacchi per cadaveri per un loro uso civile in vista del possibile aumento dei morti per coronavirus. Lo riportano i media americani, sottolineando che i sacchi chiesti dalla Fema sono quelli solitamente distribuiti nelle zone di guerra. Il Pentagono sta ora cercando di reperire i sacchi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Onu sostiene rinvio Cop26
Guterres, eliminare virus priorità,ma proseguire azione su clima
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
00:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, “sostiene la decisione del Regno Unito e dell’Ufficio Unfccc di ritardare la Cop26, che avrebbe dovuto tenersi a novembre a Glasgow” a causa del coronavirus. Lo ha comunicato il portavoce del Palazzo di Vetro.
“Centinaia di migliaia di persone si ammalano gravemente e molti muoiono per il Covid-19, la necessità di eliminare il virus e salvaguardare la vita è la nostra priorità principale”, ha aggiunto. Sottolineando che bisogna “proseguire gli sforzi per aumentare l’ambizione e l’azione sui cambiamenti climatici, soprattutto quando i Paesi adottano misure per riprendersi da questa crisi”. “La scienza sul clima non è cambiata – ha affermato Guterres – le emissioni sono a livelli record, l’impatto si moltiplica e aggraverà le sfide socio-economiche che questa crisi intensificherà”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: Trump, Mosca e Riad trattano
Presidente, penso ci sarà accordo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
00:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– “La Russia e l’Arabia Saudita sanno quello che devono fare, e ho fiducia che lo faranno.
Stanno trattando e faranno qualcosa. Se non saranno in grado di risolvere” la disputa “io so cosa fare. Ma penso che faranno un accordo”. Lo afferma il presidente Donald Trump riferendosi alla guerra dei prezzi fra i due Paesi che sta avendo pesanti ripercussioni sulle quotazioni del petrolio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:aereo aiuti russi a New York
Con forniture mediche contro coronavirus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
01:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Un aereo con aiuti umanitari russi inviati da Mosca agli Stati Uniti alle prese con il coronavirus è atterrato a New York. Lo afferma la missione russa all’Onu sul suo account Twitter, sul quale posta anche le foto del velivolo.
“Le forniture mediche inviate dalla Russia agli Stati Uniti aiuteranno le comunità locali e gli ospedali nella loro essenziale azione contro il coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump,2 settimane orribili davanti a noi
‘Ci stiamo preparando per il peggio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
01:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– “Come vi ho detto ci sono giorni difficili davanti a noi, ci saranno un paio di settimane orribili a partire fra pochi giorni”. Lo ha detto Donald Trump nel corso del briefing della task force contro il coronavirus, sottolineando che l’arma più forte del Paese “è lo spirito della sua gente”.
“Ci stiamo preparando per il peggio, perché sfortunatamente è quello a cui dobbiamo guardare”, ha aggiunto il presidente americano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump lancia operazione antidroga
‘Nessuno sfrutti emergenza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
02:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Gli Stati Uniti lanciano un’operazione antidroga nell’emisfero occidentale per evitare che “attori maligni” possano sfruttare l’emergenza coronavirus.
Lo afferma Donald Trump affiancato dal capo del pentagono Mark Esper. “Dobbiamo evitare che la droga arrivi ai nostri confini.
Molte organizzazioni criminali vogliono capitalizzare sull’attuale emergenza”, mette in evidenza Esper.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa, 884 morti in 24 ore
E’ un record
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
03:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Il coronavirus ha causato 884 morti negli Stati Uniti in 24 ore: si tratta di un record. E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University. VAI ALLA POLITICA VAI ALLA CRONACA VAI ALL’ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus:Trump ne parla con Bolsonaro
Colloquio telefonico tra i due presidenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
03:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– “Ho parlato con Bolsonaro” del coronavirus. Lo afferma Donald Trump riferendo del suo colloquio telefonico con il presidente del Brasile Jair Bolsonaro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Wp, Fauci minacciato
Rafforzata la sua sicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
03:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Anthony Fauci, il massimo esperto americano in malattie infettive e volto della task force contro il coronavirus della Casa Bianca, è stato sottoposto a una sicurezza rafforzata dopo ave ricevuto minacce. Lo riporta il Washington Post citando alcune fonti, secondo le quali non è chiara la natura delle minacce ricevute dal virologo in chief.
Fauci è finito nelle ultime settimane nel mirino dei commentatori di destra e dei blogger che influenzano parte dei sostenitori di Donald Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: verso un milione casi mondo
Il numero dei decessi supera quota 47.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
04:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– I casi di coronavirus si avvicinano velocemente alla soglia del milione a livello globale: è quanto emerge dall’ultimo bollettino della John Hopkins University, che indica un bilancio dei contagi nel mondo a quota 935.817, con 47.208 morti e 193.700 guariti.
Gli Stati Uniti guidano la classifica dei casi con un bilancio complessivo di 215.417 – seguono l’Italia (110.574) e la Spagna (104.118) – e sono ora al terzo posto per numero di decessi (4.757).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: oltre 5.000 morti negli Usa
Il totale dei casi supera quota 215.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
04:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Il numero di decessi provocato dal coronavirus negli Stati Uniti ha superato quota 5.000: è quanto emerge dall’ultimo bollettino della Johns Hopkins University.
Nel Paese i contagi sono 215.417, i morti 5.116 e le persone guarite 8.566. Come è noto, sempre negli Usa nelle ultime 24 ore è stato registrato un record giornaliero di 884 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa,morto bimbo 6 settimane
Nello Stato del Connecticut, annuncia il governatore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 aprile 2020
05:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Un bimbo di sei settimana è morto in Connecticut a causa del coronavirus. Lo afferma il governatore dello Stato, Ned Lamont. “Riteniamo che sia una delle vittime più giovani”, spiega Lamont, mettendo in evidenza che “il virus attacca i più fragili. E questo mostra l’importanza di stare a casa e limitare l’esposizione ad altre persone”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pedofilia: il 7/4 verdetto appello Pell
Annuncia l’Alta Corte australiana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRISBANE
02 aprile 2020
06:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– L’Alta Corte australiana ha reso noto che deciderà il sette aprile sull’appello presentato dal cardinale George Pell, già condannato in primo grado a sei anni per abusi sessuali su minori. I giudici potrebbero respingere l’appello, ordinare un nuovo processo o annullare la sua condanna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Von der Leyen, l’Europa ora ha cambiato passo
Presidente Commissione Ue: ‘Ma prima non è stato così, ed è stato dannoso, si poteva evitare’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
09:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oggi l’Europa si mobilita al fianco dell’Italia, ma va riconosciuto che nei primi giorni della crisi, di fronte al bisogno di una risposta comune, in troppi hanno pensato solo ai problemi di casa propria. La riflessione è della presidente della commissione Ue Ursula Von der Leyen in una lettera a ‘La Repubblica’ in cui fa il punto sugli ultimi interventi, ricordando fra l’altro lo strumento SURE per la salvaguardia dell’occupazione nei Paesi più colpiti. Quello passato, osserva, è stato un comportamento dannoso e che poteva essere evitato, ma ora l’Europa ha cambiato passo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Omicidio Pearl, annullata condanna morte
Il giornalista Usa fu rapito e decapitato nel 2002
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KARACHI
02 aprile 2020
11:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Un tribunale pakistano ha annullato la condanna a morte del militante di origine britanniche, Ahmed Omar Saeed Sheikh, giudicato colpevole per l’uccisione del giornalista americano Daniel Pearl, avvenuto nel 2002.
L’avvocato di Sheikh, Khawja Naveed, ha detto che la condanna dell’imputato è stata commutata a sette anni di reclusione, già scontati in quanto è in carcere dal 2002. L’imputato dovrebbe essere rimesso in libertà anche se il tribunale non ha ancora deciso in merito. Pearl, 38 anni, era il corrispondente del Wall Street Journal, a capo dell’ufficio del sud dell’Asia, quando fu rapito a Karachi il 23 gennaio del 2002, mentre conduceva un’inchiesta sui fondamentalisti islamici, e decapitato 9 giorni dopo. Un video che mostrava la sua decapitazione fu fatto arrivare al consolato americano un mese dopo la sua uccisione.
Sheikh venne arrestato nel 2002 e condannato a morte da un tribunale dell’antiterrorismo, mentre altri tre imputati per l’omicidio sono stati condannati all’ergastolo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele, in quarantena capo del Mossad
Aveva incontrato ministro Sanità che è positivo, 30 i morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
11:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– TEL AVIV
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Il capo del Mossad, Yossi Cohen, ha avuto istruzione di mettersi in quarantena avendo incontrato nei giorni scorsi il ministro della Sanità, Yaakov Litzman, che la scorsa notte ha appreso di essere risultato positivo al coronavirus. Lo riferiscono i media. Litzman (un rabbino ortodosso di 71 anni) è adesso in quarantena assieme alla moglie, secondo quanto ha precisato il ministero della Sanità israeliano. Il direttore generale del ministero, Yaakov Barsimantov, è pure in quarantena in un locale apposito allestito all’interno del centro medico Sheba (Tel ha-Shomer) di Tel Aviv. “Avevamo preso in considerazione per tempo la possibilità di contagi”, ha detto Barsimantov che ora porta avanti le proprie attività da quell’ospedale. Il ministero della Sanità ha precisato che finora in Israele i decessi per coronavirus sono stati 30. I casi positivi sono 6211, di cui 107 versano in gravi condizioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue condanna Polonia, Ungheria, Rep.ceca
Rifiuto meccanismo di ricollocamenti profughi va contro diritto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
02 aprile 2020
11:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Rifiutando di conformarsi al meccanismo temporaneo di ricollocazione di richiedenti asilo creato nel 2015, la Polonia, l’Ungheria e la Repubblica ceca sono venute meno agli obblighi definiti dal diritto dell’Unione.
Lo ha stabilito la Corte di giustizia Ue che ha accolto i ricorsi per inadempimento presentati dalla Commissione Ue contro i 3 Stati membri. Da un lato, la Corte ha riscontrato l’esistenza di un inadempimento da parte dei 3 Stati membri di una decisione che il Consiglio aveva adottato nel 2015 per ricollocare su base obbligatoria, dalla Grecia e dall’Italia, 120mila richiedenti protezione internazionale verso gli altri Stati membri. Dall’altro, i giudici hanno constatato che la Polonia e la Repubblica ceca erano venute meno anche agli obblighi derivanti da una decisione anteriore che il Consiglio Ue aveva adottato per il ricollocamento, su base volontaria, di 40mila richiedenti asilo dalla Grecia e dall’Italia. L’Ungheria, non era vincolata dalle misure previste da quest’ultima decisione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Duterte, sparare a chi viola quarantena
Ma la polizia si oppone all’ordine del presidente filippino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MANILA
02 aprile 2020
11:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Il presidente filippino, Rodrigo Duterte, ha ordinato alle forze di Sicurezza di sparare “a morte” a chiunque causi “problemi” nelle aree chiuse a causa della pandemia di coronavirus. Ma il capo della Polizia, Archie Gamboa, ha detto che gli agenti non lo faranno. Circa la metà dei 110 milioni di persone del Paese è attualmente in quarantena. “I miei ordini sono alla polizia e ai militari, compresi i funzionari dei villaggi, che se ci sono problemi o sorge la situazione in cui le persone combattono e la tua vita è in pericolo, di sparare e uccidere”, ha detto Duterte precisando che l’epidemia sta peggiorando nonostante la quarantena imposta.
“Probabilmente il presidente ha dato troppa importanza all’applicazione della legge in questo momento di crisi”, ha replicato il capo della Polizia. Finora le Filippine hanno rilevato 2.311 casi di coronavirus e riportato 96 decessi, ma il Paese ha appena iniziato a intensificare i test e quindi si prevede che il numero di infezioni aumenterà.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Isolato campo profughi vicino ad Atene
Dopo il primo caso di una donna positiva che ha appena partorito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
02 aprile 2020
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– La Grecia ha isolato un campo profughi vicino ad Atene dopo che 21 rifugiati sono risultati positivi al coronavirus, tra cui una donna che ha partorito da poco, il primo caso in un campo di migranti. “Da oggi, la struttura è messa in isolamento sanitario per due settimane”, ha dichiarato il ministero dell’Immigrazione in una nota. Secondo quanto s’apprende, la donna, proveniente dall’Africa, è risultata positiva dopo il parto in un ospedale di Atene a inizio settimana. Il ministero ha affermato che su 63 persone successivamente testate nel campo di Ritsona, circa 80 chilometri a nord di Atene, 20 sono risultate positive, ma senza sintomi. Nessun personale dello staff medico è stato infettato, precisa la nota del ministero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna, oltre 300mila disoccupati
A causa dell’emergenza del Covid-19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
11:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– Sono oltre 300mila i disoccupati in più nel solo mese di marzo in Spagna come conseguenza del coronavirus. Lo ha reso noto il governo in base alle richieste dei sussidi di disoccupazione. Sono 302.265 le persone che hanno già perso il lavoro a causa dell’emergenza coronavirus in Spagna. Si tratta, secondo la stampa spagnola, nel più alto tasso di disoccupazione mai registrato nel Paese e, al momento il più alto dell’eurozona dopo la Grecia, al 13,8%. Solo nei dodici primi giorni del lockdown, iniziato in Spagna il 14 marzo, sono stati registrati 2.857 nuovi disoccupati. I servizi hanno pagato il prezzo più alto con 206.016 persone senza lavoro. Ma tutti i settori dell’economia spagnola sono stati colpiti: edilizia (+59.551 disoccupati), industria (+25.194) e agricoltura (+6.520).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cina, ‘immorali’ dubbi Usa sui nostri dati
‘Agito in modo aperto’, da Washington ‘commenti senza vergogna’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 aprile 2020
11:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina accusa gli Usa di voler spostare su altri le colpe della pandemia del coronavirus, dopo che l’intelligence americana ha riferito che Pechino ha nascosto estensione e tempistica dell’infezione. “Sono commenti senza vergogna” e sono “immorali” i dubbi sui dati cinesi, ha detto la portavoce del ministero degli Esteri, Hua Chunying. La Cina ha agito “in modo aperto” e comprende la pressione che gli Usa devono affrontare. Lo stesso Donald Trump ha affermato ieri che i numeri cinesi sembrano “leggeri”, ma di non sapere se Pechino abbia fornito numeri sottostimati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: l’equipaggio di una nave bloccato a Marsiglia da 15 giorni
Un migliaio, molti italiani. Confinati in cabine attendono novità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
01 aprile 2020
20:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un migliaio di persone – membri dell’equipaggio, in buona parte italiani – sono bloccate dal 15 marzo sulla nave da crociera “Costa Smeralda Sensational”, nel porto di Marsiglia. Lo si apprende da alcuni membri dell’equipaggio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La nave aveva sbarcato tutti i suoi passeggeri, reduci da una crociera partita da Savona, che avrebbe dovuto portare i turisti a Marsiglia, Barcellona, Palma de Maiorca, Civitavecchia, La Spezia, per concludersi nel porto di partenza di Savona.
Quando l’Italia ha decretato il blocco generale lo scorso 9 marzo, “stavamo a Palma de Maiorca – spiega uno dei membri dell’equipaggio – non abbiamo fatto più salire passeggeri e abbiamo fatto scendere quelli a bordo a Civitavecchia, La Spezia e qui a Marsiglia. Poi anche la Francia ha bloccato i porti e noi siamo rimasti qui”.
Alcuni casi di positività al Coronavirus fra i passeggeri a bordo avevano portato le autorità a confinare l’equipaggio, che da oltre due settimane vive nelle proprie cabine e riceve aggiornamenti ogni mattina dal comandante. Nelle ultime ore, una delle persone a bordo – ha spiegato un membro dell’equipaggio – ha lamentato sintomi ed è stato evacuato.
Buona parte dei membri dell’equipaggio è di nazionalità indiana e filippina. La situazione della nave e dei membri italiani dell’equipaggio viene seguita dalle autorità consolari di Marsiglia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ il momento dei Tiny Desk Concerts
Senza concerti consigli per la playlist fatta in casa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 aprile 2020
20:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cè’ una risorsa decisiva per ascolti musicali non consueti in giornate lunghe come queste: sono i Tiny Desk Concerts, una geniale invenzione di Bob Boilen, conduttore radiofonico di un programma che si chiama “All Songs Considered” e che viene trasmesso da Washington da NPR, una syndication di radio a capitale pubblico che, coprendo tutti gli Stati Uniti, ha un’audience enorme.
La particolarità di questi concerti, che hanno per protagonisti star come nuovi talenti, è che si svolgono attorno alla scrivania da cui Boilen conduce il suo programma.
Sono dunque set molti intimi, spesso acustici, che spingono i protagonisti, circondati da vinili e libri, a esibirsi in una veste diversa dal consueto, sicuramente lontana dalle produzioni abituali.
Ascoltarli è un piacere, c’è una grande varietà di situazioni e c’è la possibilità di scoprire un’infinità di nomi spesso fuori dai grandi circuiti. Su Youtube c’è tutto: basta digitare Tiny Desk Concerts e abbandonarsi al flusso.
Qui di seguito qualche suggerimento, tenendo conto che l’aggiornamento delle performance è sospeso causa Covid 19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
The Arcs – Gli Arcs sono una band guidata da Dan Auerbach, la mente dei Black Keys. Del gruppo fanno parte alcuni dei musicisti migliori della Daptone, l’etichetta di Brooklyn che è diventata il centro di irradiazione del nuovo Soul. Sono i musicisti che hanno suonato con Amy Winehouse in “Back To Black”. Gli Arcs sono una sintesi tra soul, rock, pop e influenze chicane: della formazione fanno parte infatti anche le Flor de Tloache, formazione mariachi al femminile che con l’album di debutto ha vinto un Grammy Latino. Se vi piacciono gli Arcs e avete voglia di sentirne il sound basta ascoltare il concerto completo. Anderson.Paak & The Free Nationals – E’ uno dei concerti più visti della serie. Un gioiello che concilia groove, bravura tecnica e volumi bassissimi. Anderson.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Paak è una figura anomala nella scena black contemporanea: è un rapper (ha collaborato con Dr Dre, Kendrick Lamarr, Eminem, tra gli altri), produttore, cantante e ottimo batterista che si muove con disarmante disinvoltura tra i generi.
Coldplay – Chris Martin al piano e Johnny Buckland alla chitarra elettrice accompagnati da un coro gospel di nove persone.
Classe, divertimento, le doti da entertainer di Chris Martin, canzoni che acquistano un’identità nuove. “Cry Cry”, “Viva la Vida”, “Broken”, “1999” di Prince (formidabile) e “Champion of the World” la scaletta. Il divertimento assoluto di fare musica insieme. C’è solo da augurarsi che succeda di nuovo prestissimo, visto che il video è dello scorso gennaio. The National – I National sono da tempo una delle migliori band in circolazione. Matt Berninger è un cantante carismatico e uno scrittore di testi profondo e originale. La dimensione semi acustica non toglie nulla all’intensità di brani come “Pink Rabbits” o “Sea of Love”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fantastic Negrito – Qualche giorno fa ha messo online il video del suo nuovo singolo “Chocolate Samurai” che è fatta montando le clip mandate dai fan per raccontare l’isolamento da Coronavirus. Il suo vero nome è Xavier Amin Dhprepaulezz, è di Oakland e nel 2015 ha vinto un contest, il cui premio consisteva proprio nel suonare al Tiny Desk, votato da una giuria formata da Dan Auerbach, Trey Anastasio dei Phish e Jess Wolf dei Lucius. Fantastic Negrito combina tradizione black e rock con un approccio ad alto tasso energetico e una personale visione della struttura musicale.
Adele – La possibilità di ascoltare Adele come se fosse a casa tua. Pianoforte e chitarra acustica lasciano spazio ai colori di una voce fuori dal comune e ci fanno vedere cosa significa quando un’artista si sente a suo agio. “Someone Like You”, “Chasing Pavements” e “Rolling in the Deep” il menu proposto.
Tedeschi Trucks Band – Una delle band più sottovalutate della scena. Sono gli eredi diretti della grande tradizione fondata dagli Allman Brothers: Derek Trucks, nipote di Butch Trucks, uno dei due batteristi degli Allman, è un chitarrista formidabile, uno specialista della slide dal suono unico. Susan Tedeschi, sua moglie, una cantante dalle solide radici blues, oltre che ottima chitarrista. Dal vivo sono irresistibili (su Youtube trovate tutto, ascoltate “Night in Harlem” in versione live). Qui suonano in undici, con una sezione di fiati e la capacità unica di fondere i generi in un linguaggio originale e di suonare a un volume intimo.
Macklemore & Ryan Lewis – Ecco come si può rinnovare l’hip hop tornando all’essenziale: tastiere, batteria, una tromba. E la capacità di proporre in 15 minuti una grande varietà di stati d’animo.
Ben Folds – Un altro autore sottovalutato. I suoi esordi, con i Ben Folds Five, per originalità, varietà di idee, virtuosismo tecnico, avevano fatto pensare a una carriera stellare. Ben Folds rimane invece un nome di culto: con questa performance dimostra non solo il valore dei suoi brani ma anche la sua bravura di pianista ed entertainer.
Brittany Howard – Non poteva mancare. Semplicemente una delle personalità più importanti emerse negli ultimi anni. Ovviamente c’è da ascoltare tutto quello che c’è su Youtbe (ed è tantissimo) con gli Alabama Shakes. Ma qui Brittany propone il materiale del suo debutto come solista in un’atmosfera da brividi.
Steve Martin and the Steep Canyon Rangers – Non si può rinunciare a Steve Martin. Tutti lo conoscono come attore ma è anche un raffinato esperto d’arte (in questa veste scrive sul New Yorker e sul New York Times) e uno scrittore, autore di un bel romanzo “Oggetti di bellezza” pubblicato in Italia da Isbn.
Ma è anche un bravo musicista Country: non tutti amano la musica dei monti Appalachiani ma in questo periodo 15 minuti di Steve Martin valgono il doppio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, i fatti principali. 007 Usa: falsi i dati cinesi su morti e malati
Istat: raddoppiati i morti al Nord, a Bergamo +337%. Rifiuta le cure e muore a 90 anni: “Ho già avuto una bella vita, usate il ventilatore per i più giovani”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
10:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21.08 – Superati i 900mila contagi nel mondo – I contagi da coronavirus in tutto il mondo hanno superato anche la soglia dei 900.000. Lo rileva l’ultimo aggiornamento dell’istituto americano Johns Hopkins University, secondo cui i casi riscontrati sono oltre 911.000. Il numero dei morti è superiore ai 45mila.
19.51 – Oms, morti raddoppiati in una settimana – “Il numero di decessi è più che raddoppiato nell’ultima settimana. Nei prossimi giorni raggiungeremo 1 milione di casi confermati di Coronavirus e 50 mila decessi”. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus durante il briefing sul coronavirus.
19.36 – Tirrenia: fonti, traghetti ripartono da stasera – I traghetti di Tirrenia, fermi da lunedì dopo che la società Cin ha deciso di bloccare i collegamenti per far fronte al sequestro dei conti correnti da parte dei commissari, ripartiranno – secondo quanto si apprende – già da questa sera. A renderlo possibile l’accordo raggiunto tra Cin e commissari dell’amministrazione straordinaria dopo la mediazione dei ministri delle infrastrutture e trasporti e dello sviluppo economico.
19.03 – Morto un altro medico, in totale sono 67 – Un altro medico è deceduto per l’epidemia di Covid-19. E’ Marino Signori, medico del lavoro, si apprende dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo). Il totale dei medici morti è salito a 67.
18.51 – Cina, isolamento per 600mila nell’Henan – Torna l’incubo coronavirus in Cina: la contea di Jia, nell’Henan confinante con l’Hubei (l’epicentro della pandemia), è stata sottoposta a isolamento, secondo quanto detto dalle autorità sanitarie locali sui social media cinesi. I residenti dell’area, 600mila, dovranno avere permessi speciali per uscire di casa e per andare al lavoro, sottoponendosi a controllo della temperatura corporea e indossando le maschere facciali. Il South China Morning Post, citando un funzionario locale dei trasporti, ha confermato le misure contro l’ipotesi di una ‘ondata di ritorno’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18.42 – Borrelli, scordatevi Pasqua e Pasquetta – “Andare a fare Pasqua e Pasquetta” fuori? “Assolutamente no”. Così il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha risposto nel corso della conferenza stampa a chi gli sottolineava che da diverse parti d’Italia arrivano segnalazioni di iniziative per le prossime festività. “Dobbiamo stare a casa ancora – ha aggiunto – e rispettare il distanziamento sociale, che ci sta portando a risultati positivi”.
18.31 – Esperti, non cambia nulla su passeggiate – “Se si esce di casa con un bambino rispettando le norme, per un motivo preciso e previsto dai decreti, si può fare”. Ma “non c’è alcun motivo per portare a spasso un bambino in carrozzina, non va fatto e può essere imprudente”. Così il presidente della Società italiana di Pediatria e membro del Comitato Tecnico Scientifico Alberto Villani ha risposto a chi gli chiedeva quale fosse la corretta interpretazione della circolare del Viminale. “Esiste un Dpcm che dice che non è consentito uscire di casa se non per motivata ragione – ha aggiunto – e tutto resta esattamente come è”.
18.28 – Bozza dpcm, sospesi allenamenti atleti professionisti – Sono sospesi gli allenamenti anche per le società sportive e gli atleti professionisti. E’ la novità che compare nel dpcm con cui il governo prorogherà fino al 13 aprile le misure anti contagio da Coronavirus. Nella bozza del testo, suscettibile di modifiche, si legge che non solo sono “sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati” ma anche “le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non, all’interno degli impianti sportivi di ogni tipo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18.20 – Spread Btp-Bund chiude poco sotto quota 200 – Lo spread tra Btp e Bund chiude poco sotto quota 200, a 197 punti base (contro i 199 della chiusura di ieri), dopo aver sfiorato nel corso della seduta i 210 punti base. Il tasso di rendimento del decennale italiano è all’1,50%.
18.12 – 16.847 i guariti, 1.118 più di ieri – Sono 16.847 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 1.118 in più di ieri. Il dato è stato reso noto dalla Protezione Civile. Ieri l’aumento dei guariti era stato di 1.109. Sono complessivamente 80.572 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.937. Martedì l’incremento era stato di 2.107. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – è di 110.574. Sono 13.155 i morti dopo aver contratto il coronavirus, con un aumento rispetto a ieri di 727. Martedì l’aumento era stato di 837.
18.07 – Borsa: Europa chiude in forte calo, Parigi -4,3% – Le Borse europee chiudono in forte calo. I listini del Vecchio continente hanno mal digerito le fosche previsioni fatte dal presidente Usa, Donald Trump, sugli effetti del coronavirus. Sul cattivo umore dei mercati ha inciso anche il crollo dell’attività manifatturiero a marzo. Chiudono in profondo rosso Parigi (-4,3%), Francoforte (-3,94%), Londra (-3,83%) e Madrid (-2,8%).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18.06 – Crolla mercato auto Italia, -85,4% a marzo – Il Coronavirus fa crollare il mercato dell’auto italiano. Le immatricolazioni a marzo – secondo i dati del ministero dei Trasporti – sono state 28.326 a fronte delle 194.302 dello stesso mese del 2019, pari a un calo dell’85,42%. Nel primo trimestre sono state vendute 347.193 auto, il 35,47% in meno dell’analogo periodo dell’anno scorso.
17.54 – In Lombardia pochi ricoveri, 394 morti – “Il dato dei deceduti lombardi” si mantiene costante lo ha detto l’assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera in diretta Facebook spiegando che oggi sono stati 394 i morti, mentre sono in frenata i ricoveri. Sono 44.773 i positivi, 1565 più di ieri; 11927 i ricoverati non in terapia intensiva (44 più di ieri) mentre 1342 in terapia intensiva (+18). In totale sono stati eseguiti 121.449 tamponi.
17.52 – Hong Kong teme ondata di ritorno, vara nuove misure – Hong Kong teme un’ondata di ritorno dei contagi e vara una nuova stretta, mettendo al bando per 14 giorni anche le sale di karaoke, i club, i locali notturni e le sale di mahjong. I centri estetici e di massaggi dovranno invece seguire precauzioni, tra cui l’uso delle mascherine per i clienti e i controlli della temperatura corporea. Il governo, ha ricordato il network Rthk, aveva già disposto dal 28 marzo la chiusura per 14 giorni di luoghi pubblici come cinema e palestre.
17.47 – Inps: riaperto il sito, ma difficile entrare – Il sito dell’Inps è di nuovo accessibile ma ci sono rallentamenti per aprire i servizi delle prestazioni per coronavirus che da molte postazioni risultano ancora bloccati.
17.42 – 007 Usa, falsi dati Cina su casi e morti – La Cina ha nascosto la reale portata dell’epidemia del coronavirus dichiarando “numeri falsi” sia sui contagi sia sulle vittime. E’ quanto si afferma in un rapporto top secret dell’intelligence Usa sottoposto la scorsa settimana alla Casa Bianca, riporta l’agenzia Bloomberg citando fonti dei servizi. I dati forniti da Pechino sarebbero “intenzionalmente incompleti”. L’epidemia in Cina è iniziata a fine 2019 ma le autorità hanno dichiarato ad oggi solo 82.000 casi e 3.300 decessi, meno di Usa, Italia e Spagna.
17.39 – Borsa: Milano chiude in calo (-2,97%) – La Borsa di Milano chiude in calo. L’indice Ftse Mib cede il 2,97% a 16.544 punti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17.25 – Germania prolunga misure al 19 aprile – Le misure di contenimento in Germania non saranno inasprite ma prolungate fino al 19 aprile: è quanto stabilito durante una teleconferenza tra presidenti dei Land tedeschi e il governo federale alla presenza della cancelliera Angela Merkel. “Una pandemia non conosce giorni festivi” ha detto Merkel. “La dinamica della diffusione del coronavirus in Germania è ancora troppo alta. Dobbiamo ancora fare di tutto per impedire un’eccessiva velocità del contagio per mantenere l’operatività del nostro sistema sanitario”: è quanto si legge nel decreto del governo, rivela Dpa.
17.18 – E’ ufficiale , cancellato anche Wimbledon  – Mancava solo la conferma ufficiale, è arrivata: anche il torneo di Wimbledon è stato cancellato a causa dell’emergenza coronavirus. Per la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale, dunque, i Championships, in programma dal 29 giugno, quest’anno non si disputeranno. E’ stato lo stesso All England Lawn Tennis Club ad annunciarlo, dopo aver riconosciuto che non esistevano soluzioni alternative per salvare al 134/a edizione del più famoso torneo di tennis al mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16.59 – Cina, stop export a società senza licenze – La Cina esclude dall’export delle forniture mediche tutte quelle compagnie domestiche prive di licenze alla vendita degli stessi prodotti sul fronte interno della National Medical Products Administration. La misura – si legge in una nota postata sul sito del ministero del Commercio – riguarda i kit dei test sul coronavirus e altro materiale per combattere la pandemia del Covid-19, puntando a risolvere le critiche di Paesi Ue come Spagna, Olanda e Slovacchia che hanno lamentato il materiale scadente ricevuto. Prima, per l’export verso l’Europa, era sufficiente l’accredito Ce.
16.40 – Mattarella, orgoglioso di quest’Italia – “Orgoglioso di questa Italia”: sono le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, riferite dal governatore della Lombardia Attilio Fontana, che ha spiegato di aver avuto con lui stamattina un colloquio telefonico a margine della suo sopralluogo all’ospedale allestito in Fiera a Bergamo. Fontana ha portato i saluti e i ringraziamenti del Capo dello Stato a tutti quelli che hanno lavorato alla costruzione del presidio avanzato che ha definito “un miracolo” costruito a tempo di record
16.19 – Istat, raddoppiati morti al Nord, a Bergamo +337% – Nei primi 21 giorni di marzo al Nord i decessi sono più che raddoppiati rispetto alla media 2015-19. Il dato emerge dalla nota esplicativa dell’Istat che accompagna i dati sulla mortalità in Italia. Nell’analisi, che tiene conto di 1.084 comuni, si evidenzia in particolare la situazione di Bergamo, dove i decessi sono quasi quadruplicati “passando da una media di 91 casi nel 2015-2019 a 398 nel 2020”, dunque aumentando del 337%. “Incrementi della stessa intensità, quando non superiori – si legge -, interessano la maggior parte dei comuni della provincia bergamasca”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16.12 – Tridico, 339.000 domande bonus, pagamenti dal 15/4 – L’Inps ha ricevuto 339.000 domande per l’indennità dei lavoratori autonomi che hanno dovuto interrompere la loro attività a causa dell’emergenza coronavirus. Lo ha detto il presidente Inps, Pasquale Tridico intervistato da Rainews24. Tridico ha ribadito che non c’è un ordine cronologico per il pagamento della prestazione di 600 euro e che i pagamenti cominceranno il 15 aprile e proseguiranno per tutto il mese.
15.57 – Di Maio, dall’estero 30 mln mascherine, 22 mln da Cina – “Dall’estero sono arrivate 30 milioni di mascherine, 22 milioni delle quali dalla Cina”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo al Question Time alla Camera, aggiungendo, “in relazione al dibattito in corso sulla provenienza degli aiuti”, che “in situazioni di emergenza è necessario agire in tempi rapidi e in modo concreto. La vita di medici infermieri, sanitari, forze dell’ordine e di ogni singolo italiano va tutelata e tutto ciò che bisogna fare sarà fatto”.
15.46 – Oltre 4000 morti Usa, raddoppiati in 72 ore – In America ci sono ora oltre 4.000 morti a causa del coronavirus, di cui 1.550 a New York, con i casi di contagio accertati che salgono in tutto il Paese a 190.000. E’ quanto emerge dagli ultimissimi dati elaborati dalla Johns Hopkins University. Il numero delle vittime è raddoppiato in meno di tre giorni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15.37 – In Gb oltre 550 morti in 24 ore – Balzo di 563 morti in più per coronavirus in 24 ore negli ospedali del Regno Unito, concentrati soprattutto in Inghilterra e a Londra, fino a un totale registrato di 2.352, secondo i dati del ministero della Sanità britannico aggiornati ad oggi. I contagi censiti passano invece da 25.150 a 29.474, ossia un picco di 4.324 più di ieri. I test eseguiti nel Paese sfiorano infine ora i 153.000, a un ritmo salito a quasi 10.000 al giorno.
15.33 – Wall Street apre in calo, Dj -4,02%, Nasdaq -2,97%  – Wall Street apre in calo. Il Dow Jones perde il 4,02% a 21.057,20 punti, il Nasdaq cede il 2,97% a 7.474,58 punti mentre il S&P 500 lascia sul terreno il 3,78% a 2.486,34 punti.
15.15 – Esperto, possibile hacker ma sito fatto in fretta – “Possiamo anche pensare che il sito Inps abbia subito un attacco hacker, circostanza che andrà valutata con gli accertamenti e con la velocità con cui le autorità competenti si muoveranno, ma è evidente che la procedura è stata messa in piedi in pochissimo tempo e forse non si è avuta la possibilità di testarla a sufficienza e renderla più sicura”: è il parere di Gabriele Faggioli, presidente del Clusit, l’Associazione italiana per la Sicurezza Informatica. “Magari si sono unite diverse circostanze ma appena ho letto dei problemi degli utenti ho pensato ad un bug”.
15.12 – Piemonte, nessun allentamento delle misure – “Continuiamo con la linea del rigore e continuiamo a restare a casa. Nessun allentamento delle misure di contenimento in Piemonte”. Lo precisa il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, rispetto all’apertura da parte del Governo a brevi passeggiate genitore-figlio. “Nella nostra regione continuano a valere le regole più restrittive – aggiunge -. Bisogna continuare a stare a casa. Solo così vinceremo la battaglia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15.00 – Muore a 90 anni, ‘usate ventilatore per giovani’ – “Ho già avuto una bella vita, usate il ventilatore per i più giovani”: è stata questa la decisione di un’anziana belga di 90 anni, Suzanne Hoylaerts, di Lubbek, nel Brabante fiammingo, morta nei giorni scorsi di coronavirus, dopo aver rifiutato la cura. La vicenda è stata riportata dalla figlia della vittima ai media belgi.
14.50 – Truffe online per fondi, indaga pm Roma – La Procura di Roma ha avviato una indagine in relazione alle truffe messe in atto via internet per la raccolta di fondi in favore di ospedali e strutture sanitarie coinvolte nell’emergenza coronavirus. Il procedimento è affidato al procuratore aggiunto Angeloantonio Racanaelli che ha delegato le indagini alla Polizia postale e agli specialisti dello Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche (Cnaipic).
14.22 – Usa: -27.000 posti lavoro settore privato a inizi marzo – Il settore privato americano ha perso 27.000 posti di lavoro agli inizi di marzo, prima delle chiusure decise per combattere il coronavirus. E’ quanto emerge dal consueto sondaggio di Adp, i cui dati sono relativi fino al 12 marzo. Il dato è migliore delle attese degli analisti, che scommettevano sulla perdita di 150.000 posti.
14.21 – Berlino, ci sarà strumento di solidarietà Ue adeguato – “È chiaro che la solidarietà è il perno costitutivo fondamentale dell’Ue. Ci sarà uno strumento di solidarietà, sulla base del contratto europeo, che sia adeguato a questa crisi”. Lo ha detto la portavoce di Angela Merkel, Ulrike Demmer, rispondendo a una domanda in conferenza stampa a Berlino sull’opposizione italiana al Mes e sulle condizionalità previste se si adoperasse nel caso della crisi esplosa a causa del coronavirus. “I ministri delle Finanze si confrontano e lavorano su questo”, ha aggiunto.
14.17 – Attacco hacker Spallanzani, pm indaga – La Procura di Roma ha avviato una indagine in relazione all’attacco hacker tentato una settimana fa al sistema informatico dell’ospedale Spallanzani. Il procedimento è coordinato dal procuratore Michele Prestipino. Il reato per cui si procede è accesso abusivo a sistema informatico. La Procura di Roma sta valutando inoltre la vicenda relativa al presunto sabotaggio al San Camillo dove sono stati danneggiati computer dei laboratori per il test Covid-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14.15 – Mattarella, periodo travagliato, lo supereremo insieme – “Il Presidente della Repubblica, nell’impossibilità di rispondere personalmente a tutti coloro che a lui si rivolgono, li ringrazia molto ed esprime a ciascuno la sua personale vicinanza in questo periodo cosi travagliato della storia della nostra Repubblica, nella certezza che supereremo, assieme, questo difficile momento”. E’ quanto si legge in un “avviso” pubblicato sul sito del Quirinale e destinato ai tanti cittadini che in queste ore stanno scrivendo al capo dello Stato.
13.56 – Tridico, riapriamo sito con orari diversi – Il sito dell’Inps è stato chiuso a seguito degli attacchi hacker ricevuti che hanno provocato “disfunzioni” e sarà riaperto con orari diversi per chiedere le prestazioni per patronati e consulenti e per i cittadini. Li ha detto il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico intervistato dal Tg1. “Lo riapriremo – ha detto – dalle 8.00 alle 16.000 per patronati e consulenti e dalle 16.00 per i cittadini”.
13.45 – Dadone, lavoratori colpiti da virus vittime del dovere – “Dobbiamo dare il giusto valore al coraggio di chi si sta battendo in prima linea contro il coronavirus. Ecco perché, nel corso dell’esame del decreto ‘Cura Italia’, stiamo provando ad estendere il riconoscimento di ‘vittime del dovere’, con i relativi benefici, a chi perde la vita o subisce infermità permanente lavorando nei reparti ospedalieri, sugli autobus, nei supermercati, nelle farmacie e in tutte le altre trincee nelle quali si manda avanti il Paese, nonostante tutto”. Così la ministra della P.a, Fabiana Dadone, via Facebook, su emendamenti riformulati in arrivo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13.30 – Conte, problemi Inps per hackeraggio sistema – All’Inps sono giunte 100 domande al secondo, con 300 mila richieste ad oggi, e questo ha creato qualche problema. Lo ha detto, a quanto viene riferito, il premier Giuseppe Conte alle opposizioni riunite a Palazzo Chigi. Il premier avrebbe spiegato che c’è stato anche un hackeraggio del sistema.
12.12 – Azzolina, scuole chiuse sicuramente fino al 13 aprile – Le scuole fino al 13 aprile “saranno sicuramente chiuse”: a dirlo è la ministra Lucia Azzolina secondo quanto si apprende. La ministra invita quindi il mondo della scuola a continuare a puntare sulla didattica a distanza. E’ in corso un lavoro al Ministero dell’Istruzione sugli esami di Stato, la ministra ha invitato i dirigenti scolastici a non lasciarsi influenzare da quello che si sente e si legge in queste ore, anche sulle valutazioni degli alunni, “le notizie ufficiali arrivano dal Ministero. Alcune decisioni vanno prese in modo celere”.
11.55 – Boom richieste bonus autonomi, sito Inps in tilt – Difficile accedere oggi al sito dell’Inps a causa dell’enorme quantità di richieste per l’indennità ai lavoratori autonomi che hanno dovuto interrompere la loro attività a causa dell’emergenza coronavirus. Stanno arrivando, ha detto questa mattina il presidente, Pasquale Tridico, 100 richieste al secondo. Alle 8.00 erano 300.000. Al momento non è possibile accedere al servizio e il sito è rallentato anche per tutte le altre richieste.
11.46 – Caritas, aumenta richiesta di cibo fino +50% – “Tutte le Caritas diocesane segnalano un aumento significativo delle richieste di aiuti alimentari dal 20 al 50%”. Lo afferma Caritas Italiana rendendo noto che oltre 2 milioni di euro dei 10 milioni messi a disposizione dalla Conferenza episcopale italiana sono stati subito utilizzati dalle 218 Caritas diocesane per interventi di prima emergenza. La Presidenza della Caritas nazionale ha poi deciso di destinare “subito altri 4 milioni di euro per le attività delle Caritas diocesane che sono state maggiormente colpite dalla pandemia”.
11.37 –  Ordine, non usate lotto mascherine Protezione Civile – Le mascherine ricevute nella giornata di ieri dagli Ordini dei medici provinciali da parte della Protezione Civile, circa 600mila pezzi, non sono autorizzate per uso sanitario. Per questa ragione, il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici, Filippo Anelli, ricevuta tale comunicazione dal commissario Arcuri, ha inviato agli Ordini regionali una circolare invitando a “sospendere immediatamente la distribuzione e l’utilizzo di quanto ricevuto, informando eventuali medici o strutture che ne fossero già in possesso”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE

11.18 – In ospedale gli scoprono tumore, salvato – Va in ospedale per il Coronavirus e gli trovano un tumore che ostruiva quasi del tutto la trachea e i bronchi. Un giovane paziente è stato salvato da un intervento non invasivo in broncoscopia rigida e supporto Ecmo, grazie alle équipes di Pneumologia e di Rianimazione dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino. Si tratta del primo caso al mondo in cui tale procedura sia stata eseguita in paziente Covid positivo con tutte le difficoltà correlate alla necessità di ridurre la diffusione dell’infezione nell’ambiente e tra gli operatori.
11.10 – Bonetti, in prossimo dl da 80 a 160 euro per figlio – “Nel prossimo decreto ‘Cura Italia’ di aprile ho voluto proporre questa misura, ovvero un assegno straordinario per tutti i figli. Si tratta di estendere quell’assegno di natalità che abbiamo introdotto nella legge di bilancio solo per i nuovi nati 2020 a tutti i minori di 14 anni. Nella mia proposta l’assegno è calibrato a seconda del reddito Isee: 160 euro al mese per ogni figlio per redditi fino a 7000 euro di Isee, 120 euro tra i 7 e i 40mila di reddito Isee e 80 euro per i redditi superiori”. Lo ha detto la ministra per la famiglia Elena Bonetti a Radio In Blu.
10.28 – Speranza, investire con tutte le forze su SSN – “Siamo nel pieno di un’esperienza durissima e drammatica, avremo tempo e modo di valutare ogni atto e conseguenza, ma a tutti è chiara una cosa: il Servizio sanitario nazionale è il patrimonio più prezioso che possa esserci e su di esso dobbiamo investire con tutte le forze che abbiamo”. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza nell’informativa al Senato. “Sono convinto che il Parlamento – ha detto – saprà essere all’altezza di questa sfida”.
10.04 – Guarisce a 101 anni, olandese dimessa da ospedale – Una donna olandese di 101 anni è guarita dal coronavirus, lo rende noto l’ospedale di IJsseland, vicino a Rotterdam, spiegando che questo caso rappresenta un “barlume di speranza”. L’anziana era stata ricoverata una settimana e mezzo fa, con difficoltà respiratorie, ed era risultata positiva al Covid-19. La donna, che vive sola, resterà per alcuni giorni in una casa di riposo, prima di far ritorno alla sua abitazione.
09.22 – Afp, oltre 30.000 morti in Europa – Sono oltre 30 mila le vittime del coronavirus nella sola Europa. E’ quanto emerge da un conteggio dell’Afp. In tutto il mondo il totale delle vittime ha superato quota 42 mila.
09.17 – Nas, monitoraggio su strutture per anziani – Un’ attività di monitoraggio e valutazione delle condizioni di mantenimento delle strutture ricettive destinate ad ospitare anziani e disabili è in corso da parte dei Nas, nell’ambito delle iniziative disposte dal Comando carabinieri per la tutela della salute per l’emergenza Coronavirus. Si tratta di controlli a cui viene dedicata “particolare attenzione”, visto che si tratta di fasce deboli della popolazione ritenute particolarmente a rischio a causa dell’attuale fenomeno epidemico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
09.12 – Europa apre in profondo rosso, Parigi -3,1% – Le Borse europee aprono in deciso calo. Francoforte perde il 3,27% con il Dax a quota 9.610 punti. Parigi lascia sul terreno il 3,1% con il Cac 40 a quota 4.259 punti. Londra cede il 3,24% con il Ftse 100 a 5.492 punti.
09.05 – Milano apre in forte calo (-2,64%) – Avvio di seduta pesante per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha iniziato le contrattazioni in ribasso del 2,64% a 16.600 punti.
08.53 – Cina, 36 nuovi casi e 130 asintomatici – La Cina ha registrato 36 nuovi casi di infezione da Covid-19, di cui 35 importati e uno interno nel Guangdong. La Commissione sanitaria nazionale, in base agli aggiornamenti di martedì, ha reso noto per la prima volta anche gli asintomatici: 130 per totali 1.367 persone tenute sotto osservazione. I morti sono stati 7, di cui 6 nell’Hubei, la provincia epicentro della pandemia, e uno a Shanghai. I casi di contagio sono saliti a 81.554 e i decessi a 3.312. Il numero dei dimessi è di 76.238 per un tasso di guarigione al 93,48%.
08.52 – Tridico, 100 domande al secondo per bonus 600 euro – “Dall’una di notte alle 8.30 circa, abbiamo ricevuto 300mila domande regolari. Adesso stiamo ricevendo 100 domande al secondo. Una cosa mai vista sui sistemi dell’Inps che stanno reggendo, sebbene gli intasamenti sono inevitabili con questi numeri”. E’ quanto afferma il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico.
08.17 – Borsa: Asia affonda con previsioni Trump, Tokyo -5% – Borse asiatiche in profondo rosso con gli indici azionari che scontano le fosche previsioni del presidente Usa, Donald Trump, che si attende “due settimane molto dure” e paventa fino a 240 mila morti negli Usa a causa del coronavirus mentre i decessi a New York hanno superato quota mille. Sul finale di seduta Tokyo crolla del 5%, Hong Kong del 2,2%, Seul del 3,7%, Mumbai del 3,6% mentre contengono i cali i listini cinesi grazie all’indice pmi manifatturiero di marzo. Pesanti i future sull’Europa, in calo di oltre il 3%, e su Wall Street, giù di quasi il 3%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
07.54 – Borrelli, il Sud è ancora a rischio – La situazione nei territori del nord resta la più drammatica, ma il sud è ancora a rischio, e nessuno può e deve pensare di poter abbassare la guardia. Lo sottolinea, intervistato dal Corriere della Sera, il capo della Protezione civile Angelo Borrelli, il quale osserva che non si sa quando si uscirà dall’emergenza coronavirus, ma è certo che senza le misure messe in campo, ora si conterebbero molti più morti. E per Borrelli, quando sarà finita, sarà molto difficile ripercorrere quel metro che ora separa le persone: “Dovremo essere abili a riavvicinarci all’altro gradualmente, senza perderne la fiducia”.
07.32 – Gualtieri, garanzie a imprese per 500 mld – Il governo si attende di liberare risorse per l’economia reale per almeno 500 miliardi. In vista del decreto di aprile, l’annuncio arriva dal ministro dell’ Economia, Roberto Gualtieri, intervistato dal Fatto quotidiano. Si pensa di intervenire nei prossimi giorni per assicurare la liquidità, spiega, “anche anticipando questa misura rispetto al resto del decreto con un decreto ad hoc”. E si punta a rafforzare il bonus per i lavoratori autonomi. Realistiche, secondo Gualtieri, le stime di Confindustria con un -6% a fine anno, ma si può ambire a una ripresa vigorosa.
01.14 – Viminale, regole spostamenti non cambiano – ”Le regole sugli spostamenti non cambiano. La circolare del ministero dell’Interno del 31 marzo si è limitata a chiarire alcuni aspetti interpretativi sulla base di richieste pervenute al Viminale. In particolare, è stato specificato che la possibilità di uscire con i figli minori è consentita a un solo genitore per camminare purché questo avvenga in prossimità della propria abitazione e in occasione di spostamenti motivati da situazioni di necessità o di salute”. Lo precisa una nota del Viminale.
00.45 – Oltre 42.000 morti nel mondo,855.000 casi – I morti a causa del coronavirus hanno superato quota 42.000 a livello mondiale, mentre i casi di contagio sono ora più di 855.000: è quanto emerge dai dati aggiornati della John Hopkins University. Sono 177.857 le persone finora guarite. Secondo l’università americana i decessi sono 42.032 ed i contagiati 855.007, di cui oltre il 20% (186.265) negli Usa, vale a dire il Paese con il più alto numero di casi a livello globale, seguito da Italia (105.792) e Spagna (95.923)..
00.14 – Usa, previsti 100-200 mila morti – I modelli statistici illustrati oggi nel briefing della Casa Bianca sul coronavirus prevedono che negli Usa possano morire da 100 mila a 200 mila persone, con un picco a meta’ aprile di oltre 2000 persone al giorno. “Ma noi non accettiamo questi numeri e speriamo di contenerli, se agiamo tutti insieme rispettando le misure in atto”, ha detto Anthony Fauci, capo del National Institute of Allergy and Infectious Diseases.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, nel mondo è partita la caccia all’orso (alla finestra)
Per aiutare i bambini ad affrontare serenamente la quarantena
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
11:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sui davanzali delle finestre di tutto il mondo stanno comparendo orsetti di peluche che guardano fuori. E’ infatti partita la caccia all’orso, un’iniziativa che ha anche un hashtag #bearhunt. E’ un omaggio allo scrittore di libri per i bambini Michael Rosen che nel 1989 ha scritto We’re going on a bear hunt (A caccia dell’orso) ed è attualmente ricoverato in terapia intensiva per un sospetto contagio da coronavirus.
Rosen oltre che uno scrittore è anche un poeta e ha scritto These Are the Hands, per il 60 ° anniversario del servizio sanitario inglese (NHS). Questi i versi: Queste sono le mani / che ci toccano per prime / senti la testa / trova il polso / e fai il tuo letto. La poesia dà il titolo a una antologia di poesie creata per raccogliere fondi per geatire l’emergenza Covid-19 da parte dell’NHS in Gran Bretagna.
L’intento della caccia agli orsi è quello di scovare gli angolini più nascosti per posizionare i peluche, stupire e fare un po’ di compagnia ai più piccoli in questo periodo in cui sono bloccati a casa.
Secondo il Guardian anche il primo ministro neozelandese, Jacinda Ardern ha collocato un orsacchiotto alla finestra della Premier House a Wellington, dove risiede  con il suo fidanzato, Clarke Gayford e la loro bambina Neve.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Addio alla leggenda del jazz Ellis Marsalis
Per coronavirus. Annuncio dei figli musicisti Brandon e Wynton
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
11:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mondo del jazz dice addio alla “leggenda” Ellis Marsalis, morto a 85 anni. “Con grande tristezza annuncio la morte di mio padre, Ellis Marsalis Jr., a causa delle complicazioni del coronavirus” ha annunciato suo figlio Branford, anche lui famoso musicista (sassofono), in una nota sul suo sito Web, aggiungendo che era stato ricoverato in ospedale sabato. “Era un gigante della musica e dell’insegnamento, ma un padre ancora più grande – ha detto Branford – e ha messo tutto ciò che aveva per permetterci di sviluppare il meglio di noi stessi”. Quattro su sei dei figli di Marcialis hanno seguito le orme del padre. L’altro figlio, il famoso trombettista e compositore Wynton Marsalis, ha pubblicato su Twitter foto di se stesso con suo padre, con l’epitaffio “Ellis Marsalis, 1934 – 2020. È morto come viveva: accettando la realtà”.
Nato a New Orleans, centro del mondo jazz, nel novembre 1934, Ellis ha registrato con Cannonball e Nat Adderley, Marcus Roberts e Courtney Pine. Allo stesso tempo come mentore per i suoi figli, Wynton e Branford, che sono diventati due dei più famosi musicisti jazz, è stato coinvolto nel New Orleans Centre for Creative Arts, l’Università di New Orleans e la Xavier University della Louisiana. Il club di New York Jazz al Lincoln Center, di cui Wynton è direttore generale e artistico, ha dichiarato “di dire addio, con tristezza e cuore pesante a Ellis Marsalis, uno degli artisti e insegnanti di musica più famosi del suo tempo e di tutti i tempi “.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Netanyahu di nuovo in quarantena
Dopo contatti con ministro della Sanità positivo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
11:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– TEL AVIV
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– A poche ore dalla fine della sua quarantena, il premier Benyamin Netanyhau è costretto a tornare in isolamento dopo aver avuto contatti con il ministro della sanità Yaakov Litzman risultato la notte scorsa positivo al coronavirus. Lo ha fatto sapere l’ufficio del premier spiegando che Netanyahu resterà in quarantena fino a mercoledì prossimo, a patto che i test a cui sarà sottoposto siano negativi. Il premier era uscito ieri dall’isolamento dopo che una sua collaboratrice era stata dichiarata positiva nei giorni scorsi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Inizia evacuazione equipaggio Roosevelt
Mille già a terra, altri mille rimarranno a bordo. 93 contagiati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 aprile 2020
12:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– La Marina Usa sta evacuando migliaia di marinai dalla portaerei nucleare USS Theodore Roosevelt a Guam dopo che il suo capitano ha avvertito che un focolaio di coronavirus sta minacciando la vita dell’equipaggio.
Finora sono stati rilevati 93 casi di Covid-19 tra i 4.800 membri dell’equipaggio, ha riferito la Marina. Funzionari del Pentagono hanno confermato che stavano già organizzando le camere d’albergo per far alloggiare il personale, mentre almeno 1.000 marinai rimarranno a bordo per continuare le operazioni. “Il piano in questo momento è quello di rimuovere quante più persone possibile dal Teddy Roosevelt, sapendo che dobbiamo lasciare un certo numero di persone a bordo per svolgere i normali compiti di guardia che mantengono la nave in funzione”, ha detto l’ammiraglio John Menoni. Al momento sono stati evacuati quasi 1.000 membri dell’equipaggio, fa sapere il segretario alla Marina Usa, Thomas Modly, e che il numero dovrebbe raggiungere 2.700 tra un po’ di giorni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna, 10.000 morti, 950 in 24 ore
In crescita anche i contagi, 8.201 nelle ultime ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
12:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– La Spagna registra un nuovo drammatico aumento nei decessi per il coronavirus: 950 morti in sole 24 ore che portano il totale delle vittime a 10.003. In crescita anche i contagi da Covid-19, 8.102 nuovi casi nelle ultime ore per un totale di 110.238, secondo le autorità sanitarie spagnole.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stop voli Turkish Airlines fino al 1/5
Esteso blocco previsto al 17/4, escluse alcune tratte interne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
02 aprile 2020
12:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– La Turkish Airlines ha esteso fino al primo maggio la cancellazione di gran parte dei suoi voli, con l’eccezione di alcune “limitate” tratte interne in Turchia.
Lo ha annunciato la stessa compagnia di bandiera di Ankara, prolungando la precedente sospensione, che era prevista fino al 17 aprile. La scorsa settimana, il governo di Recep Tayyip Erdogan aveva deciso di bloccare tutti i collegamenti aerei internazionali con la Turchia nell’ambito delle misure di prevenzione della diffusione del coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, non abbassare la guardia
‘Tanti Paesi vogliono continuare ad aiutarci’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 aprile 2020
12:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
– “Non dobbiamo abbassare la guardia fino a quando non sarà la comunità scientifica a dirci che possiamo alleggerire le misure in campo”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio invitando ognuno a “dare il suo contributo, piccolo o grande che sia. Per questo vi chiedo di rimanere a casa per non vanificare gli sforzi fatti fino adesso. Vi assicuro che presto riusciremo a ripartire”. Il capo della Farnesina fa anche sapere di avere sentito nelle ultime ore “diversi ministri degli Esteri che mi hanno trasferito la solidarietà dei loro governi confermandomi che vogliono continuare ad aiutare l’Italia. E questa, lasciatemelo dire, è sempre una bella notizia. Soprattutto se in segno di amicizia vogliono inviarci loro medici e infermieri per far riprendere fiato ai nostri”.
“Vi voglio dire che come governo stiamo lavorando per uscire il prima possibile da questa crisi”, sottolinea Di Maio.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.