Politica tutte le notizie! TUTTO IL MONDO POLITICO SEMPRE MONITORATO ED AGGIORNATO! SEGUILO!
Aggiornamenti, Notizie, Politica, Ultim'ora

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 7 minuti
0
(0)
image_pdfScarica l\\\\\\\'articolo in Pdfimage_printSTAMPA QUESTO ARTICOLO

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:26 DI DOMENICA 17 MAGGIO 2020

ALLE 00:17 DI LUNEDì 18 MAGGIO 2020

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

In Calabria attesa fiacca su riaperture
Incertezza su quante attività commerciali pronte a ripartenza
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CATANZARO
17 maggio 2020
15:26
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Cresce l’attesa, anche in Calabria, in queste ore che precedono la ripartenza e alla luce dell’accordo raggiunto nella notte tra Governo e Regioni, tra esercenti e dipendenti del settore del commercio e dei servizi interessati da questa seconda fase di aperture delle attività.
C’è incertezza su quante saranno le strutture in grado di rimettersi in carreggiata tra ristoranti, bar e pizzerie (quelli che finora hanno potuto lavorare solo con l’asporto), ma anche negozi al dettaglio e parrucchieri. Nulla di deciso al momento per gli stabilimenti balneari.
In attesa della nuova ordinanza della governatrice Jole Santelli, nelle principali città della regione la giornata di vigilia è piuttosto fiacca e non si registra un particolare movimento. Da domani, comunque, si potrà circolare sul territorio regionale senza autocertificazione per incontrare oltre che i parenti anche gli amici. Ad aiutare è il livello di contagio che vede la Calabria nel novero delle regioni che non destano preoccupazione.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ceriscioli conferma passo indietro
Presidente Marche, voto luglio poteva essere finestra anti-covid
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
17 maggio 2020
15:56
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In vista delle prossime elezioni regionali, compatibilmente con l’emergenza Covid, l’attuale governatore delle Marche, Luca Ceriscioli, non avrà alcun ripensamento sul passo indietro rispetto a una sua eventuale ricandidatura. “La scelta l’ho fatta appoggiando il candidato di centrosinistra, cercando di costruire così l’unità”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Pd, nei giorni antecedenti all’emergenza coronavirus, aveva individuato in Maurizio Mangialardi, sindaco di Senigallia e presidente Anci Marche, l’uomo su cui puntare per tentare di tenere la guida regionale nel dopo Ceriscioli.
Quest’ultimo avrebbe però tenuto aperta la possibilità di votare a luglio: “Guardando i dati epidemiologici – afferma – luglio poteva essere una finestra utilizzabile.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ministero Sport, ancora allenamenti individuali
Fonte:

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
‘Cts non ha validato le linee guida 12 maggio’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2020
20:57
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Tutto come prima per la Serie A, perlomeno per lunedì 18 maggio: il comitato tecnico scientifico non ha validato ancora le linee guida per gli sport di squadra del 12 maggio, e in attesa che avvenga le regole che restano in vigore sono quelle per gli allenamenti individuali. Lo si apprende da una fonte del ministero dello sport che aggiunge: “la validazione da parte del Cts avverrà probabilmente lunedì.  Secondo il punto E del nuovo dpcm finche’ non c’e’ il visto del comitato valgono le regole precedenti”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ecco il nuovo Dpcm, dal 15/6 spettacoli all’aperto e viaggi – TUTTE LE MISURE
Si torna in piscina dal 25 maggio, sì ai centri estivi per bimbi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2020
21:05
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Arriva il nuovo dpcm sulle riaperture: si torna a una vita “quasi normale” anche se per proteggersi dal Coronavirus bisognerà indossare le mascherine in moltissime occasioni, così come occorrerà essere pronti a farsi misurare la febbre. Ma, oltre ai parenti, si tornerà a poter vedere gli amici e invitarli a casa. Addio anche all’autocertificazione, resta però il divieto di assembramento.
– TORNANO GLI SPETTACOLI ALL’APERTO, AL CINEMA SENZA POP CORN: dal 15 giugno si potrò tornare a teatro, nelle sale da concerto, al cinema ma i posti a sedere saranno preassegnati e distanziati”, con almeno un metro fra uno spettatore e l’altro.
E se saranno all’aperto non potranno parteciparvi più di 1000 persone. La soglia scende a 200 persone per gli spettacoli al chiuso, per singola sala. Le regioni possono stabilire una diversa data in relazione al contagio. Resta il divieto quando ci sia assembramento e per sale da ballo e discoteche. Bisognerà indossare la mascherina ma addio ai pop corn e alle bibite.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
– DAL 3/6 VIAGGI IN UE: dal 3 giugno sparisce ogni limitazione – e non c’è più quarantena – per gli spostamenti all’estero verso gli Stati dell’Unione europea e dell’area Schengen, la Gran Bretagna, Andorra e il Principato di Monaco, San Marino e Città del Vaticano. Restano vietati gli spostamenti per altri Paesi, “salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute. Resta in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza”. – SI’ ALLE SECONDE CASE DA SUBITO, IN UN’ALTRA REGIONE DAL 3/6: il prossimo weekend si potrà andare al mare o in campagna ma se si resta nella propria Regione. Per spostarsi di più occorre attendere il 3 giugno. – NIENTE CORTEI, MANIFESTAZIONI ‘IN FORMA STATICA’: Tutti i cortei restano vietati a data da destinarsi. Sì alle manifestazioni pubbliche ma soltanto in forma statica e a patto che siano osservate le distanze sociali prescritte.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
– SI TORNA IN PISCINA: Dal 25 maggio potranno riaprire anche le piscine, ma le Regioni potranno anticipare o posticipare le aperture. Obbligatorio disinfettare sdraio, lettini e ombrelloni ad ogni cambio di persona o nucleo familiare, la possibilità di misurare la temperatura a tutti. In vasca la ‘densità di affollamento’ non dovrà superare i “7 mq di superficie a persona”. Stesso spazio deve essere garantito nelle aree solarium.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
– PARRUCCHIERI SI’, CENTRI BENESSERE NO: anche se con la lista di attesa si potrà tornare dal parrucchiere mentre i centri benessere restano chiusi. Idem per i centri termali (con l’eccezione delle attività che rientrano nei livelli essenziali di assistenza), quelli culturali e sociali.
– BIMBI I CENTRI ESTIVI, ANCHE AL CHIUSO: fino a metà giugno sì ad attività organizzate con i bambini e gli adolescenti e dal 15/6 via libera anche ai centri estivi. Meglio se all’aperto ma saranno consentiti anche quelli al chiuso. Rigide le regole di sicurezza: arrivi e uscite scaglionati, triage con le famiglie, lavaggi delle mani frequenti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
– STABILIMENTI BALNEARI, SPIAGGE ATTREZZATE E SPIAGGE LIBERE: pulizia e tanto spazio. Quest’estate si torna al mare ma a patto che fra gli ombrelloni ci siano almeno 10 metri quadrati e che i lettini siano disinfettati. Niente assembramenti per chi ama le spiagge libere e niente sport di gruppo.
– IL CAFFE’ AL BANCONE, NIENTE COMITIVE AL RISTORANTE: mantenendo tutte le cautele sarà possibile prendere un caffè al bar e andare a mangiare una pizza. Ma niente comitive: i nuovi parametri che prevedono spazi fra i tavoli consentono di andare a mangiare fuori solo in piccoli gruppi.
– ALBERGHI E B&B: anche in questo caso valgono le regole generali con attenzione al distanziamento interpersonale di almeno un metro in tutte le aree comuni. Gli ospiti devono sempre indossare la mascherina, mentre il personale dipendente è tenuto all’utilizzo della mascherina sempre quando in presenza dei clienti e comunque in ogni circostanza in cui non sia possibile garantire la distanza interpersonale di almeno un metro. Ogni oggetto fornito in uso dalla struttura all’ospite, dovrà essere disinfettato prima e dopo di ogni utilizzo. Aerazione dei locali e attenzione agli impianti di ventilazione.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
– RIAPRONO I NEGOZI MA ANCHE GLI OUTLET: piccoli o grandi, di scarpe e vestiti. Da domani riaprono gli esercizi commerciali, al dettaglio ma anche i centri commerciali, gli ipermercati e gli outlet. Sotto i 40 metri quadrati potrà però entrare un cliente alla volta, in quelli più grandi bisogna mantenere un metro di distanza e indossare le mascherine. In caso di vendita di abbigliamento dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente per scegliere in autonomia, toccandola, la merce.
– MUSEI BIBLIOTECHE accessi programmati, visitatori devono sempre indossare la mascherina, ricambio d’aria e disinfezione.
– UFFICI: prenotazioni, distanza, barriere, igiene delle mani, pulizia e ricambio d’aria, sia per quelli pubblici e privati.
– TRASPORTI, USCITE E ENTRATE DIFFERENZIATE: mascherine, distanziamenti e entrate e uscite separate. I mezzi verranno disinfettati e a disposizione degli utenti ci saranno i dispenser.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
– SI TORNA IN CHIESA MA IN MOSCHEA DAL 25: firmati i protocolli con le varie religioni. Si torna a poter andare a messa, sempre mantenendo la distanza e con la mascherina così come nelle sinagoghe. Le moschee riapriranno però dal 25 maggio e ognuno dovrà portarsi il tappetino da casa e compiere le abluzioni previste al proprio domicilio.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Governo: Sfiducia a Bonafede e Mes, maggioranza sotto pressione
Conte prende tempo, lavora a dl Rinascita ma Rilancio in stand by
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2020
21:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un vero e proprio “stress test” per la maggioranza, un crocevia difficile da governare. E’ quello che attende il premier Giuseppe Conte da questa settimana, mentre inizia la delicatissima fase della riapertura pressoché totale del Paese.
La prima prova d’Aula è sulla giustizia: mercoledì si votano le mozioni di sfiducia al ministro Alfonso Bonafede e Iv, che potrebbe incontrare Conte per discuterne martedì, fino all’ultimo non scioglie la riserva.
Ma il fronte più impegnativo è quello economico: il premier avvia il lavoro sul nuovo decreto su semplificazioni e appalti, ma non è ancora pronto il testo finale del dl Rilancio, approvato mercoledì in Consiglio dei ministri, e già si torna a discutere del Mes, il fondo salta Stati inviso al M5s.
Sarebbe già possibile fare domanda per accedere a 36 miliardi di fondi per la sanità ma il premier prende tempo, in attesa di capire se servirà o il Recovery Fund sarà davvero consistente e immediato. Conte martedì sarà in Aula a riferire sulle nuove misure sulle riaperture. Ma è al passaggio di mercoledì, che già guarda la maggioranza. Si vota al Senato, dove i 17 di Iv sono determinanti, una mozione di sfiducia al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, bersaglio da mesi dei renziani per la sua linea sulla giustizia. I più dubitano che Matteo Renzi decida di andare fino in fondo: sfiduciare il capo delegazione M5s vorrebbe dire far saltare il governo. E allora, dice una fonte di governo Pd, “per noi ci sarebbero solo le elezioni, magari con Conte candidato di una coalizione larga”. Ma Renzi non ha ancora sciolto la riserva e, raccontano da Iv, nel gruppo più d’uno sarebbe tentato dall’amo gettato da Emma Bonino. La senatrice di +Europa ha infatti presentato una sua mozione di sfiducia a Bonafede, che si aggiunge a quella del centrodestra. La sostengono Azione, con Matteo Richetti, e Fi, con alcuni senatori ed Enrico Costa. Ma soprattutto l’invito di Benedetto Della Vedova è ai renziani, perché aderiscano e votino sì. Il leader di Iv ha convocato per mercoledì mattina un’assemblea del gruppo, per decidere. Ma decisiva è in realtà una convocazione attesa da Palazzo Chigi e non ancora pervenuta: è il secondo incontro in programma con Conte per discutere delle proposte di Italia Viva al governo. “Serve un chiarimento politico in generale sui nostri temi, a partire da quelli economici, e specifico sui temi della giustizia”, dice Ettore Rosato. VAI ALL’ECONOMIA

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.