Mondo tutte le notizie! Sempre costantemente aggiornate! Da non perdere!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 18 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 08:49 ALLE 16:22 DI GIOVEDì 04 GIUGNO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Israele chiude la Knesset
Recrudescenza negli ultimi giorni, specie nelle scuole
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
08:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GIU – La Knesset, il Parlamento israeliano, è stata chiusa dopo che un deputato della Lista Araba Unita, Sami Abu Shehadeh, ha annunciato di essere positivo al coronavirus ed è entrato in quarantena due giorni fa. Tutte le riunioni delle varie Commissioni dell’assise sono state dunque rinviate a nuova data e agli impiegati è stato detto di non recarsi al lavoro. Negli ultimi giorni, dopo la fine del lockdown, c’e’ stata in Israele una recrudescenza del virus, specialmente nelle scuole.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amendola ricorda strage di Tienanmen
Tweet del ministro degli Affari Europei
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
10:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“‘Lo sciopero della fame è la scelta di chi non ha scelta. Stiamo combattendo per la vita con il coraggio di morire. Ma siamo ancora ragazzi’. I ragazzi di #Tienanmen il 13 maggio 1989. Questa frase era sulla mia prima tessera della FGCI. Per la libertà, sempre dalla stessa parte”: lo scrive sul suo account Twitter il ministro degli Affari Europei Enzo Amendola nel 31mo anniversario della violenta repressione di piazza Tienanmen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran:Rohani, possibili nuove restrizioni
Dopo impennata dei casi presidente ipotizza ritorno restrizioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
04 giugno 2020
10:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Se ci colpisce una seconda ondata di coronavirus, non avremo altra via d’uscita se non quella di imporre nuovamente le restrizioni per combatterlo”. Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani, dopo che il ministro della Salute Saeed Namaki gli aveva chiesto di esprimere alla popolazione la sua preoccupazione sull’aumento dei contagi degli ultimi giorni, che ieri hanno raggiunto i massimi da marzo, con 3.134 casi in 24 ore. Rohani ha quindi chiesto ai funzionari di rafforzare i controlli e ai media di incoraggiare la popolazione a osservare i protocolli di prevenzione. “Un nuovo picco della malattia bloccherebbe le vite quotidiane dei cittadini, minacciando la loro situazione economica e la loro salute. La popolazione deve smettere di fare viaggi non necessari”, ha aggiunto il capo del governo iraniano, puntando il dito contro l’intenso traffico veicolare nelle strade di Teheran verso le località di vacanza sul mar Caspio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maddie: appello polizia Gb a testimoni
Dopo l’avvio di un’indagine in Germania su un nuovo sospetto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
13:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia britannica ha lanciato un nuovo appello al pubblico per risolvere il mistero di Madeleine McCann, la bambina inglese di tre anni sparita nel 2007 in Portogallo, alla luce dell’avvio di un’indagine in Germania su un nuovo sospetto nel caso. Lo riporta la Bbc.
La polizia tedesca ha annunciato ieri di avere aperto un’indagine su un tedesco di 43 anni pluripregiudicato per reati sessuali che al momento si trova in carcere per altri reati.
Secondo il capo degli inquirenti britannici, Mark Cranwell, l’uomo – che all’epoca aveva 30 anni – si trovava nell’area di Praia de Luz, dove soggiornava la famiglia McCann, quando la bambina sparì. L’uomo ricevette una telefonata poco prima che la bambina sparisse dalla sua camera da letto. La polizia ha pubblicato sia il numero di telefono che l’uomo aveva all’epoca (+351 912 730 680), sia quello della persone che lo chiamò (+351 916 510 683), sottolineando che qualsiasi informazione relativa a questi due numeri potrebbe essere “cruciale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Messico, 1.092 morti in 24h
E’ un nuovo record, il totale dei casi oltre quota 100.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
10:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Messico ha registrato ieri 1.092 morti provocati dal coronavirus, il livello più alto mai segnato dall’inizio della pandemia e più del doppio rispetto al precedente record giornaliero (501): il nuovo bilancio porta il numero di decessi complessivo nel Paese ad oltre quota 11.700.
Lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn.
Sempre ieri, sono stati registrati altri 3.912 casi di coronavirus – un altro record giornaliero – che portano il totale a quota 101.238. Il Messico diventa così il 14mo Paese al mondo con il maggior numero di contagi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Brasile, 1.349 mori in 24h
E’ un nuovo record, bilancio complessivo sale a quota 32.548
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
10:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha registrato ieri, per il secondo giorno consecutivo, un numero record di decessi provocati dal coronavirus: il ministero della Sanità ha reso noto che in 24 ore i morti sono stati 1.349, un bilancio che porta il totale a quota 32.548. Sempre ieri, riporta la Cnn, sono stati rilevati 28.633 nuovi casi accertati, per un totale di 584.016 contagi.
Anche lo Stato di Rio ha registrato ieri un numero record di morti (324), un livello che porta il totale a quota 6,010, mentre i casi sono aumentati a 59,240 (+2.508).
Intanto, il governo di San Paolo ha stimato che nello Stato i casi di coronavirus potrebbero raddoppiare entro la fine di giugno a quota 190.000-265.000. Ieri lo Stato ha registrato 5.188 nuovi casi, per un totale di 123.483 contagi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Haiti,Oms molto preoccupata
‘Malattia accelera tra una popolazione altamente vulnerabile’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
10:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) si è detta “molto preoccupata” per la situazione legata al coronavirus in Haiti.
Nel Paese si registrano finora almeno 2.507 casi e 48 decessi provocati dal virus, secondo gli ultimi dati resi noti dal ministero della Sanità.
“Al momento siamo molto preoccupati per Haiti a causa delle sue circostanze uniche, della sua fragilità e del fatto che la malattia sta accelerando tra una popolazione altamente vulnerabile”, ha detto il direttore esecutivo dell’Oms per le emergenze sanitarie, Michael Ryan, secondo quanto riporta la Cnn. Ciò che accomuna “molte regioni è un’intensa trasmissione nella comunità – ha proseguito -, ed è chiaro che una volta stabilita la trasmissione nella comunità è molto difficile sradicare il virus”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan, 4.688 casi in 24h
Il totale dei contagi sale a 85.264, quello dei morti a 1.770
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
04 giugno 2020
10:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha registrato un aumento record dei nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, pari a 4.688. Il numero totale sale così a 85.264. Il numero dei decessi è aumentato di 82, con il totale che è arrivato a 1.770. Lo ha reso noto il ministero della Sanità. Il numero totale dei guariti nel Paese asiatico è di 30.128.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Venezuela:Ue ribadisce sostegno a Guaidò
Serve processo politico inclusivo che porti a presidenziali eque
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
04 giugno 2020
12:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli ultimi sviluppi in Venezuela hanno ulteriormente approfondito la lunga crisi istituzionale e politica e ridotto lo spazio democratico e costituzionale nel paese. Lo afferma in una nota l’Alto rappresentante Josep Borrell, a nome dell’Unione europea.
“Come già affermato l’Ue ritiene che la sessione di voto che ha portato alla ‘elezione’ di Luis Parra non sia stata legittima”, in quanto “non ha rispettato i principi costituzionali democratici”. L’Ue “continua a sostenere pienamente Juan Guaidò come presidente dell’Assemblea nazionale” e “respinge le intimidazioni, la violenza e le decisioni arbitrarie contro i suoi membri”.
Nella nota si ritiene “inaccettabile la crescente repressione politica e il deterioramento della situazione dei diritti umani” e si ribadisce che una “via di uscita sostenibile dalla crisi venezuelana può essere raggiunta solo attraverso un processo politico inclusivo che porti a elezioni presidenziali libere ed eque”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Russia superati 440.000 casi
8.831 nuovi casi nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
04 giugno 2020
11:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia sono stati superati i 440.000 casi accertati di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia.
Stando ai dati diffusi stamattina dal centro operativo anticoronavirus, nelle ultime 24 ore si sono registrati 8.831 nuovi casi, che hanno fatto salire a 441.108 il totale generale dei contagi.
I morti nel corso dell’ultima giornata sono 169 e 5.384 in totale. I guariti nelle ultime 24 ore sono invece 8.666 e 204.623 in totale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina:40 scolari accoltellati nel Guangxi
Arrestato il presunto autore del gesto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
04 giugno 2020
12:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quaranta persone tra scolari, preside e personale scolastico, sono rimaste ferite in seguitom ad un attacco a colpi di coltello avvenuto questa mattina in Cina presso una scuola elementare di Wangpu, nella regione autonoma meridionale del Guangxi Zhuang.
Il presunto autore del gesto, un uomo di 50 anni del servizio di sicurezza dello stesso istituto, è stato arrestato dalla polizia per essere sottoposto a interrogatorio. Secondo i media locali, sono almeno tre i feriti in condizioni gravi.
Le persone ferite nell’attacco, che è avvenuto intorno alle 8:30 locali (2:30 in Italia), sono state trasportate all’ospedale cittadino di Wuzhou e in altri centri sanitari di Wangfu.
Secondo i media locali, gli scolari colpiti sono soprattutto della classe prescolare, di circa 6 anni. Un video di Xiaoxiang Morning News ha mostrato una decina di ambulanze sul posto, con almeno 10 bambini soccorsi e portato via dall’edificio con bende e medicazioni alla testa o sul corpo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HK: sì Parlamento legge tutela inno Cina
In un clima di tensione nel 31/o anniversario di Tienanmen
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
04 giugno 2020
12:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Parlamento di Hong Kong ha dato il via libera alla contestatissima legge che criminalizza ogni forma di disprezzo verso l’inno nazionale cinese, la Marcia dei Volontari, fissando sia sanzioni pecuniarie sia detentive.
L’approvazione è maturata dopo una seduta ad altra tensione tra il fronte pro-Pechino e pro-democrazia, nel giorno del 31/mo anniversario delle sanguinose vicende di piazza Tienanmen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Gb, principe Carlo racconta
Sono stato fortunato. Rimettere natura al centro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
12:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il principe Carlo ha raccontato per la prima volta la sua esperienza con il coronavirus che lo ha colpito, in modo lieve, a marzo.
“Io sono stato fortunato. Me la sono cavata abbastanza facilmente, ma l’ho avuto e posso capire cosa passano le persone malate”, ha confessato l’erede al trono esprimendo la sua vicinanza a chi ha perso parenti ed amici a causa del Covid-19.
“In particolare a chi non ha potuto essere vicino ai suoi cari nel momento della morte. Questa, per me, è la cosa più orribile”, prosegue Carlo che si dice “determinato a trovare una soluzione per evitare che altre persone siano colpite”. Quale? “Mettere la natura al centro delle nostre economie”, spiega il principe 71enne che da anni è impegnato per la causa ambientalista. Se non impariamo dalla pandemia, è il messaggio del primogenito della regina Elisabetta, potremmo trovarci di fronte ad un’altra minaccia del genere in futuro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Meghan Markle contro il razzismo
Video a studenti suo liceo, ‘quello che succede è devastante’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
12:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi dispiace che dobbiate crescere in un mondo in cui tutto questo è ancora attuale. Quello che sta succedendo nel nostro Paese e nella nostra città di Los Angeles è assolutamente devastante”. Lo dice Meghan Markle a proposito dell’uccisione dell’afroamericano George Floyd da parte di un poliziotto e le conseguenti manifestazioni e violenze, in un video messaggio rivolte ai diplomandi della sua scuola in California. “Non ero sicura su cosa dirvi, avevo paura di dire la cosa sbagliata. Ma alla fine mi sono resa conto che l’unica cosa sbagliata da dire è non dire niente”, prosegue l’ex attrice nel breve filmato in cui appare visibilmente scossa, con gli occhi lucidi. “La vita di George Floyd contava, quella di Breonna Taylor contava, quelle di Philando Castile e Tamir Rice contavano”, continua la duchessa di Sussex elencando i nomi di alcuni afroamericani uccisi da poliziotti negli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: nuovo picco in Iran
In 24 ore 3.574 contagi e 59 vittime, i guariti sono 127.485
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
04 giugno 2020
12:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Salgono a 164.270 i casi di Covid-19 in Iran, con 3.574 contagi nelle ultime 24 ore, in ulteriore aumento rispetto ai dati di ieri, quando si era registrato il picco di malati in un giorno da marzo. Le nuove vittime sono 59, per un totale di 8.071 decessi. I ricoverati in terapia intensiva aumentano ancora a 2.569, mentre i pazienti guariti crescono a 127.485. I test effettuati superano oggi il milione (1.019.362) Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour. Nelle province meridionali e occidentali dove si sta registrando un preoccupante aumento dei casi, ha aggiunto il ministro della Salute Saeed Namaki, sono state inviate squadre di esperti per affrontare l’emergenza. Teheran ha già reimposto restrizioni da metà maggio nelle “zone rosse” ritenute ad alto rischio nelle province del Khuzestan e del Sistan e Baluchistan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tienanmen: migliaia di candele illuminano Hong Kong
Tensione nel Parlamentino dopo la protesta di due deputati di opposizione che hanno lanciato del liquido maleodorante
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
04 giugno 2020
15:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante i divieti della polizia, le norme sul distanziamento sociale e le transenne di protezione montate, un centinaio di attivisti pro-democrazia di Hong Kong ha raggiunto il Victoria Park per la veglia dedicata ai tragici fatti e alle vittime di piazza Tienanmen. Lo riferiscono i media locali. Secondo le informazioni della polizia, sono circa 3.000 gli agenti schierati per prevenire possibili manifestazioni non autorizzate, dato che la veglia è stata messa al bando per la prima volta in 30 anni.
Migliaia di candele stanno illuminando la sera di Hong Kong per ricordare la repressione di piazza Tienanmen del 4 giugno del 1989 e le vittime delle proteste pro-democrazia stroncate dalle truppe dell’Esercito di liberazione popolare nel sangue. Malgrado i divieti, le candele sono state accese ovunque nella città, dai centri commerciali alle chiese, mentre una diretta in streaming da Victoria Park, il cuore della veglia negata dalla polizia, ha mostrato la presenza di centinaia di persone
Il Parlamento di Hong Kong ha dato il via libera alla contestatissima legge che criminalizza ogni forma di disprezzo verso l’inno nazionale cinese, la Marcia dei volontari, fissando sanzioni pecuniarie e detentive. L’approvazione è maturata dopo una seduta ad alta tensione, nel giorno del 31esimo anniversario dei sanguinosi fatti di piazza Tienanmen. Il provvedimento ha avuto 41 voti a favore e uno contrario, mentre l’opposizione non ha votato ed ha scandito cori e slogan di condanna.
Polizia e vigili del fuoco erano stati chiamati nel pomeriggio nella sala dopo il liquido maleodorante gettato da due deputati democratici, nel mezzo del dibattito. La presidente dell’aula, Starry Lee, aveva interrotto i lavori in seguito al gesto dei deputati Chu Hoi-dick e Ray Chan. Chu, secondo l’emittente pubblica Rthk, aveva spiegato che il liquido era un biofertilizzante e che l’iniziativa voleva coincidere con l’anniversario del massacro di Tienanmen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Un assassino puzza per sempre. Quello che abbiamo fatto oggi è stato ricordare al mondo che non dovremmo mai perdonare il Partito comunista cinese per aver ucciso il suo stesso popolo 31 anni fa”, aveva rilevato il deputato, ricordando la mancanza di scuse su quanto fatto e di indagini appropriate per chiarire i fatti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maddie: Procura tedesca pensa sia morta
Dice il procuratore che indaga sulla pista del sospetto tedesco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
13:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Pensiamo che Maddie sia morta”. Lo ha detto, secondo quanto riportato da Skynews, il procuratore tedesco che sta indagando sull’ultima pista nel caso della bambina inglese scomparsa in Portogallo nel 2007, quando aveva tre anni.
La polizia tedesca ha annunciato ieri di avere aperto un’indagine su un tedesco di 43 anni pluripregiudicato per reati sessuali che al momento si trova in carcere per altri crimini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tienanmen: proteste a Hong Kong
Forzati blocco e divieti contro la veglia sulla repressione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
04 giugno 2020
13:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante i divieti della polizia, le norme sul distanziamento sociale e le transenne di protezione montate, un centinaio di attivisti pro-democrazia di Hong Kong ha raggiunto il Victoria Park per la veglia dedicata ai tragici fatti e alle vittime di piazza Tienanmen. Lo riferiscono i media locali. Secondo le informazioni della polizia, sono circa 3.000 gli agenti schierati per prevenire possibili manifestazioni non autorizzate, dato che la veglia è stata messa al bando per la prima volta in 30 anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gates contro teorie complotto virus
Minacciano di ostacolare la corsa verso un vaccino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
04 giugno 2020
13:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’emergenza coronavirus ha rilanciato un’ondata “preoccupante” di disinformazione e “teorie del complotto”, una “pazzia” che minaccia di ostacolare la corsa verso un vaccino. Lo ha detto Bill Gates, super donatore privato dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e protagonista oggi del vertice digitale dell’Alleanza Gavi ospitato dal governo britannico: appuntamento presieduto in videoconferenza dal premier Boris Johnson alla presenza di 35 capi di Stato e di governo (per l’Italia, Giuseppe Conte), 50 Paesi, organismi internazionali e figure del business privato che mira a raccogliere 7,4 miliardi di dollari per la ricerca sulle vaccinazioni in generale e 2 miliardi contro il Covid-19.
“Quando eventualmente avremo un vaccino (anti-coronavirus) – ha detto Gates a Bbc Radio 4 – bisognerà vaccinare oltre l’80% della popolazione per avere l’immunità di gregge. Ma se la gente sente che è tutto un complotto, o che i vaccini sono il male, non si vaccinerà. E questa malattia continuerà a uccidere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: oltre mille casi in carcere
Tentata evasione dopo la morte di due detenuti e di un agente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
04 giugno 2020
13:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un comitato di esperti ha effettuato un’ispezione a Papuda, il carcere di massima sicurezza alla periferia di Brasilia, dove sono stati registrati 1.021 casi di coronavirus, con tre morti. La situazione all’interno della struttura è peggiorata negli ultimi giorni, in seguito al decesso di due detenuti e di un agente di custodia.
A compiere il sopralluogo nel carcere è stata la giudice Leila Cury, della Camera di esecuzione penale, insieme a funzionari del ministero della Sanità, secondo il portale di notizie Metropolis.
Con l’aumento dei contagi, è salito anche il clima di tensione a Papuda, dove si è verificato un tentativo di evasione e che ha tra i suoi reclusi eccellenti anche Marco Herbas Camacho, detto Marcola, leader della feroce gang di narcotrafficanti Primeiro comando da capital (Pcc).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Da Ue 300 mln Gavi per vaccinare bambini
Finanziamento anche per scorte contro future pandemie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
04 giugno 2020
14:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione europea si impegna a donare 300 milioni di euro nei prossimi cinque anni per vaccinare centinaia di milioni di bambini nel mondo e finanziare le scorte di vaccini contro future pandemie. L’annuncio verrà ufficializzato nel pomeriggio dalla presidente dell’esecutivo comunitario, Ursula von der Leyen, durante il ‘Global Vaccine Summit’ organizzato da Gavi, l’alleanza mondiale per i vaccini. “I vaccini possono salvare vite solo se tutti coloro che ne hanno bisogno possono accedervi, soprattutto nelle comunità e regioni del mondo più vulnerabili – ha dichiarato in una nota von der Leyen -. Sono lieta che la Commissione europea possa sostenere Gavi in uno sforzo così fondamentale che ci aiuterà a superare questa pandemia ed evitarne altre”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Atterrato a Mosca aereo Usa con aiuti
‘Velivolo militare americano trasporta ventilatori polmonari’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
04 giugno 2020
14:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Un aereo dell’aviazione militare americana che trasporta un carico umanitario, ventilatori polmonari per gli ospedali di Mosca, è atterrato all’aeroporto” moscovita “di Vnukovo alcuni minuti fa”: lo riferisce una “fonte ben informata” all’agenzia di stampa russa Interfax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Rohani, Trump ha offeso le religioni
‘Vergognoso suo uso della Bibbia. Libro sacro invita alla pace’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
04 giugno 2020
14:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“È vergognoso che un presidente che agisce contro la sua nazione tenga in mano un libro sacro. La Bibbia è un libro sacro che invita la gente alla pace e alla quiete e non un libro che diffonde l’ordine di uccidere persone innocenti”. Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani, a proposito delle immagini di Donald Trump con la Bibbia in mano davanti a una chiesa, diffuse nell’ambito delle proteste per la morte di George Floyd. “Credo che questo gesto offenda tutte le religioni. Nella nostra opinione, tutti i libri sacri sono santi, così come rispettiamo Gesù Cristo e la Bibbia. L’Iran – ha proseguito il suo presidente – solidarizza con il popolo americano e condanna duramente la Casa Bianca per aver autorizzato crimini nel Paese.
Gli Stati Uniti sono nella peggiore situazione della loro storia e in questi giorni stiamo assistendo a come reprimono i cittadini neri”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31esimo Tienanmen, sicurezza rafforzata
Consentito a piccolo numero parenti vittime di visitare cimitero
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
04 giugno 2020
14:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha rafforzato le misure di sicurezza a Pechino in occasione del 31/mo anniversario delle stretta sanguinosa sulle proteste pro-democrazia di Tienanmen.
Le strade di accesso al centro politico della capitale sono state bloccate già da ieri, mentre la polizia ha intensificato la vigilanza per scongiurare accenni a manifestazioni legate ai tragici fatti di giugno del 1989. Ai media stranieri non è stato permesso di avvicinarsi alla piazza a causa delle “misure” in atto per la prevenzione del Covid-19. Intanto, ha riferito il network Rthk, a un piccolo numero di parenti delle persone uccise nella repressione da parte delle truppe dell’Esercito di liberazione popolare è stato permesso di visitare le tombe dei loro cari. Il gruppo delle “madri di Tienanmen” aveva manifestato il timore che l’evento potesse saltare con la scusa della pandemia. Alla fine, sia pure in un contesto di massima sorveglianza, sono state concesse le autorizzazioni a recarsi al cimitero previa registrazione delle carte di identità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia:20mila tonnellate diesel in fiume
L’incidente vicino Norilsk. Putin rimprovera capo società Ntek
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
04 giugno 2020
14:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vladimir Putin ha ordinato ieri di introdurre lo stato di emergenza a causa di un incidente a un serbatoio di carburante in una centrale termoelettrica di Norilsk, in Russia settentrionale, che ha fatto riversare in un fiume oltre 20.000 tonnellate di diesel. L’incidente è avvenuto il 29 maggio ma il governatore della regione di Krasnoyarsk, Aleksandr Uss, ha detto di esserne venuto a conoscenza solo due giorni dopo, cioè domenica, dalle “informazioni allarmanti” provenienti dai social media. In una videoconferenza trasmessa in tv, Putin ha rimproverato il direttore della Ntek, la società che gestisce la centrale ed è controllata dalla Norilsk Nickel, leader mondiale della produzione di nickel e palladio. “Perché – ha chiesto Putin – le agenzie governative hanno saputo di questo solo due giorni dopo i fatti? Dobbiamo saperlo dai social media?” Putin ha detto di aver dichiarato lo stato di emergenza federale per concentrare quante più risorse possibile nell’operazione di decontaminazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tienanmen: migliaia candele a Hong Kong
Non solo Victoria Park, anche chiese e centri commerciali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
04 giugno 2020
14:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di candele stanno illuminando la sera di Hong Kong per ricordare la repressione di piazza Tienanmen del 4 giugno del 1989 e le vittime delle proteste pro-democrazia stroncate dalle truppe dell’Esercito di liberazione popolare nel sangue. Malgrado i divieti, le candele sono state accese ovunque nella città, dai centri commerciali alle chiese, mentre una diretta in streaming da Victoria Park, il cuore della veglia negata dalla polizia, ha mostrato la presenza di centinaia di persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: oltre 10 mila arresti
Da quando sono iniziate proteste per l’uccisione di Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
04 giugno 2020
14:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre 10 mila le persone arrestate negli Usa da quando sono iniziate le proteste per la morte dell’afroamericano George Floyd, soffocato durante un arresto a Minneapolis il 25 maggio scorso da un agente di polizia bianco e da tre suoi colleghi. Lo riferiscono i media Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tienanmen: arresti a veglia Hong Kong
Nonostante i divieti attivisti hanno raggiunto Victoria Park
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
16:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong sta procedendo a degli arresti a margine della veglia per l’anniversario del massacro di Tienanmen.
Nonostante i divieti della polizia, le norme sul distanziamento sociale e le transenne di protezione montate, un centinaio di attivisti pro-democrazia di Hong Kong avevano raggiunto il Victoria Park per la veglia dedicata ai tragici fatti e alle vittime di piazza Tienanmen. Gli arresti, ha scritto la polizia in un tweet, sono stati eseguiti per l’occupazione e il blocco delle strade. Si tratta, in particolare, di interventi contro la violazione delle leggi.
Frattanto, il parlamento di Hong Kong ha oggi dato il via libera alla contestatissima legge che criminalizza ogni forma di disprezzo verso l’inno nazionale cinese, la Marcia dei Volontari, fissando sia sanzioni pecuniarie sia detentive. L’approvazione è maturata dopo una seduta ad altra tensione tra il fronte pro-Pechino e pro-democrazia, nel giorno del 31/mo anniversario delle sanguinose vicende di piazza Tienanmen.
Il provvedimento ha avuto 41 voti a favore e uno contrario, mentre il fronte democratico si è sottratto alla votazione scandendo cori e slogan di condanna. Si è trattato dell’ultimo atto, in ordine temporale, di una seduta ad alta tensione. Polizia e vigili del fuoco erano stati chiamati nel pomeriggio nella sala dopo il liquido maleodorante gettato da due deputati democratici, nel mezzo del dibattito. La presidente dell’aula, Starry Lee, aveva interrotto i lavori in reazione al gesto dei deputati Chu Hoi-dick e Ray Chan. Chu, secondo l’emittente pubblica Rthk, aveva spiegato che il liquido era un biofertilizzante e che l’iniziativa voleva coincidere con l’anniversario del massacro di Tienanmen. “Un assassino puzza per sempre. Quello che abbiamo fatto oggi è stato di ricordare al mondo che non dovremmo mai perdonare il Partito comunista cinese per aver ucciso il suo stesso popolo 31 anni fa”, aveva rilevato il deputato, ricordando la mancanza di scuse su quanto fatto e di indagini appropriate per chiarire i fatti.
Nel 2019, la veglia sulle vicende sanguinose di piazza Tienanmen e le proteste successive contro la legge sulle estradizioni in Cina sembravano l’inizio di qualcosa di nuovo a Hong Kong: a un anno di distanza le manifestazioni, come quella del 4 giugno negata dalla polizia, appaiono le ultime chance prima che la legge sulla sicurezza nazionale voluta da Pechino assegni al governo centrale il potere di stroncare il dissenso e l’autonomia della città.
Per la prima volta in 30 anni, Hong Kong non avrà domani sera la veglia con decine di migliaia di candele a Victoria Park per ricordare le proteste per la svolta democratica chiesta invano dagli studenti del 1989, represse nel sangue dalle truppe dell’Esercito di liberazione popolare. La motivazione ufficiale è il distanziamento sociale, con le rigide regole per contenere il Covid-19: “un pretesto per silenziare l’opposizione”, secondo Joshua Wong, uno dei volti più noti del fronte democratico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Presentando la “petizione globale” davanti al parlamento dell’ex colonia, Wong si è appellato ai leader dell’Ue perché si oppongano alla legge sulla sicurezza nazionale. Dal vecchio continente il primo ministro britannico Boris Johnson sfida, intanto, Pechino confermando la promessa di visti facilitati per il Regno a 2,85 milioni di cittadini dell’ex colonia aprendo “la strada per la cittadinanza”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue: Parenti, inevitabile il compromesso sul Recovery Fund
Per l’Europa serve una nuova idea di futuro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
15:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il negoziato sul bilancio Ue e sul Recovery Fund sarà un momento di realismo in cui tutti i leader, anche quelli dei cosiddetti Paesi frugali, dovranno trovare un accordo. Su questo si è mossa la Germania e ciò avrà un’importanza non da poco a convincere questi Paesi che alla fine il compromesso sarà necessario”. Lo ha detto in un’intervista Antonio Parenti, neo capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, facendo il punto sulle sfide che dovrà affrontare l’Europa per superare le conseguenze economiche della crisi provocata dal coronovirus.
Paesi come l’Austria, l’Olanda, la Svezia, ha ricordato Parenti, “sono estremamente aperti al commercio internazionale.
E il rischio che si sta delineando, e che sarà ancora più forte nel caso in cui venisse rieletto Trump alla presidenza degli Stati Uniti, è quello di una segmentazione mondiale dei mercati con un forte incremento del protezionismo a livello globale. Il mercato unico europeo diventerà quindi molto più importante di prima, una valvola di sicurezza per tutti, anche per i Paesi frugali”. Per questo, è la convinzione del capo della Rappresentanza, i leader di questi Stati sono ben consapevoli dei rischi di contraccolpi molto forti sul Mercato unico e del fatto che “Paesi come l’Italia, con bilance dei pagamenti più difficili, rappresentano comunque parti di mercato fondamentali anche per far funzionare l’economia più importante a livello europeo, che è quella tedesca”.
Per l’Europa serve una nuova idea di futuro  – “Troppa prosa e troppo poca poesia”. Antonio Parenti, neo capo della Rappresentanza a Roma della Commissione europea riassume così, in un’intervista, le “colpe” dell’Europa nel comunicare se stessa ai cittadini soprattutto negli ultimi 20 anni. “Dopo l’allargamento è mancato qualcosa che potesse unirci come europei di fronte a una battaglia comune, sono mancate le grosse idee portatrici di sviluppo dell’Unione”, è l’analisi di Parenti, secondo il quale “è importantissimo che usciamo da questa crisi cambiando il nostro modo di essere, con un’idea nuova di futuro” più “sostenibile dal punto di vista ambientale, più corretta dal punto di vista dei rapporti di genere”, idee che la Commissione di Ursula von der Leyen “ha messo in campo”. “Parlare del fatto che dobbiamo migliorare il nostro futuro è molto più efficace che dare notizia di qualche accordo commerciale”, ha sottolineato il capo della Rappresentanza a Roma illustrando la sua strategia di “comunicazione dell’Europa” che avrà un momento cruciale nei prossimi mesi, quando sarà lanciata la Conferenza sul futuro dell’Europa “che vuole essere un momento di discussione con i cittadini”. Home Mappa del sito

Annunci
Mondo tutte le notizie! Sempre aggiornate! Tutto il Mondo in un click! Da non perdere!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 11 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:30 DI MERCOLEDì 03 GIUGNO 2020

ALLE 08:49 DI GIOVEDì 04 GIUGNO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus:Svezia ammette, troppi morti
Nel Paese di 10 milioni di abitanti quasi 4.500 vittime
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
15:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Troppe persone sono morte a causa del coronavirus in Svezia. Lo ha ammesso in un’intervista alla radio pubblica svedese Anders Tegnell, l’epidemiologo dietro la strategia ‘soft’ adottata dal governo di Stoccolma contro il coronavirus. Nel Paese scandinavo, che ha una popolazione di 10 milioni di abitanti, il virus ha ucciso 4.468 persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: incidenti per Traorè, 18 fermi
In 20 mila davanti al tribunale di Parigi nonostante divieti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
03 giugno 2020
15:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Diciotto persone sono state fermate a Parigi durante gli incidenti a margine della manifestazione non autorizzata organizzata ieri per Adama Traoré, il ragazzo nero di 24 anni morto nel 2016 mentre era in stato di fermo. In totale sono 20.000 le persone che hanno manifestato davanti al tribunale di Parigi sfidando il divieto della polizia. “Traoré come Floyd”, “tutti contro la polizia”, “Rivolta”, erano alcuni degli slogan scanditi dalla piazza. La prefettura precisa inoltre che delle 18 persone fermate ieri 17 sono state poste in stato di fermo giudiziario. Sull’ onda di quanto sta accadendo negli Stati Uniti, i manifestanti si sono riuniti numerosi, rispondendo all’appello del comitato di sostegno per la famiglia Traoré. “Oggi – ha detto la sorella maggiore davanti ai manifestanti – questa non è più la battaglia della famiglia Traoré, è la battaglia di tutti voi. Oggi, quando si lotta per George Floyd, si lotta anche per Adama Traoré”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: 4.562 soldati cacciati
Nuove purghe annunciate a circa un mese da anniversario golpe
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
03 giugno 2020
15:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuove maxi-purghe nell’esercito turco. A poco più di un mese dal quarto anniversario del fallito colpo di stato contro il governo di Recep Tayyip Erdogan, il ministro della Difesa Hulusi Akar ha annunciato l’allontanamento di altri 4.562 soldati dalle forze armate con l’accusa di legami con la presunta rete golpista di Fethullah Gulen. Altri 531 già in pensione sono stati privati del loro rango.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Michel: vertice Ue il 19/6 in video
Portavoce, Recovery fund e budget i temi ma non sarà risolutivo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 giugno 2020
15:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A seguito delle consultazioni, il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ha deciso di convocare il vertice dei 27 leader, per il 19 giugno, in videoconferenza. Il bilancio pluriennale della Ue ed il Recovery Fund sono all’ordine del giorno. “Questa sarà una preparazione approfondita per un prossimo summit, in una data successiva, che dovrebbe essere, se possibile, un incontro fisico”. Lo scrive il portavoce di Michel su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sondaggio Cbs, Biden 4 punti avanti
+6 secondo la media di RealClearPolitics a livello nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 giugno 2020
15:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ultimo sondaggio Cbs News/Yougov Joe Biden è davanti a Donald Trump di 4 punti a livello nazionale nella corsa per la Casa Bianca: 47% a 43%.
L’ex vicepresidente è avanti da febbraio tra i 2 e i 6 punti.
Nella media di RealClearPolitics l’ex vice di Obama ha un vantaggio di sei punti (48,6% a 42,6%).
La vittoria non è determinata dal voto nazionale ma da quello in ogni singolo Stato. Tuttavia ora Biden, sempre secondo la media di RealClearPolitcs, risulta davanti anche in alcuni Stati in bilico, come il Wisconsin (+2,7%), la Pennsylvania (+6,5%) e la Florida (+3,5%). In North Carolina invece Trump ha un punto di vantaggio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump,vietare ingresso aerei dalla Cina
Media, a partire da metà giugno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 giugno 2020
15:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti vogliono vietare l’ingresso nel Paese a tutte le compagnie aeree cinesi a partire dal 16 giugno, una misura che segnerebbe una ulteriore escalation delle tensioni tra Washington e Pechino. Lo riportano alcuni media americani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus: oltre 6,4 mln di casi nel mondo
I morti sono 380.662, i guariti 2.743.777
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
16:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di casi di coronavirus nel mondo ha superato la soglia dei 6,4 milioni: è quanto emerge dal conteggio aggiornato dell’università americana Johns Hopkins.
I dati pubblicati dall’ateneo indicano ad oggi un bilancio di 6.404.872 contagi accertati, inclusi 380.662 decessi. Finora nel mondo sono guarite 2.743.777 persone. VAI ALLA MAPPA DEL COVID-19 IN TEMPO REALE  VAI ALLA CRONACA VAI ALL’ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Belgio riapre frontiere Schengen 15/6
Dall’8 giugno via fase 3 dell’uscita dal lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 giugno 2020
17:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A partire dal 15 giugno, il Belgio riaprirà le proprie frontiere ai Paesi dell’area Schengen. Lo ha annunciato la premier Sophie Wilmes al termine della riunione del Consiglio nazionale di sicurezza che ha dettagliato anche l’inizio, a partire da lunedì 8 giugno, della fase 3 dell’uscita dal lockdown causato dalla pandemia di Covid-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania aprirà dal 15, anche a Italia
Paese punta a ‘congruenza’ tra ingressi e partenze
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
03 giugno 2020
17:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro dell’Interno tedesco vuole che vi sia “congruenza” fra l’apertura della Germania ai viaggi turistici nei Paesi europei, e la possibilità di ingresso da questi Paesi. È quello che ha spiegato un portavoce del ministero a Berlino, rispondendo a alla domanda se anche dall’Italia si potrà entrare in Germania dal 15 giugno. “Il ministero – ha aggiunto il portavoce – aspira a sospendere i controlli interni per il 15 giugno”, come aveva già annunciato giorni fa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: riaprono visite a ‘Guernica’
Trenta persone al giorno contro le abituali novanta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
17:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A partire da sabato trenta persone al giorno potranno tornare a godere dell’opera simbolo di Pablo Picasso “Guernica” al Museo Reina Sofía di Madrid. Un calo notevole in termini di affluenza, scrive l’Efe, rispetto ai novanta previsti prima dell’epidemia di coronavirus. “Ma le visite ovviamente guadagneranno in qualità” ha dichiarato il direttore del Museo, Manuel Borja-Villel. “Alla grande positività con cui affrontiamo la riapertura si aggiunge la preoccupazione per il futuro, perché la situazione è molto complicata e sarà ancora molto complicata” ha aggiunto Borja-Villel. In questa nuova situazione intanto il Museo Reina Sofia ha abbassato il prezzo del suo ingresso da 10 a 5 euro (4 se acquistato in anticipo), mentre la mattina del sabato e della domenica l’ingresso sarà gratuito.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: ortodossi, yoga no per cristiani
Consigliato come antistress in lockdown, Sinodo interviene
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
03 giugno 2020
17:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Praticare lo yoga, anche solo come antistress durante i lockdown anti coronavirus, è “assolutamente incompatibile” con la fede cristiana. Ad affermarlo la Chiesa greco ortodossa, preoccupata del diffondersi dell’antica disciplina indiana favorita dalla reclusione forzata. La Chiesa ortodossa è una delle istituzioni più potenti in Grecia, con una profonda influenza sulla politica e su molti aspetti della vita sociale. “Lo yoga è assolutamente incompatibile con la nostra fede ortodossa e non ha spazio nella vita dei cristiani”, ha affermato il Santo Sinodo, organo di governo della Chiesa di Grecia. “È un aspetto fondamentale della religione indù … non è solo un ‘esercizio fisico’”, ha precisato il Sinodo, aggiungendo di aver deciso di intervenire dopo che “vari mezzi di informazione” raccomandavano lo yoga come mezzo per “combattere lo stress “durante la pandemia di COVID-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Protesta pacifica davanti a Capitol Hill
Oltre mille persone dopo marcia partita vicino alla Casa Bianca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 giugno 2020
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre mille persone stanno protestando pacificamente nella capitale davanti a Capitol Hill contro la morte di George Floyd. Sono arrivati marciando da Freedom Plaza, vicino alla Casa Bianca. I dimostranti cantano “questo è quello che sembra la democrazia”, “non siamo una minaccia”, “inginocchiatevi”, “le vite degli afroamericani contano”. Secondo il loro programma, la protesta proseguirà sino alle 15 locali (le 21 in Italia).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, le mascherine da sole non bastano
‘Non sono un’alternativa a tutte le altre misure’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
20:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le mascherine da sole non bastano.
Devono essere usate nell’ambito di una strategia complessiva contro il coronavirus. Non sono un’alternativa a….”. Lo ha detto la dottoressa Maria Kherkova dell’Oms sottolineando che “la maschera è fondamentale in situazioni in cui la distanza sociale non può essere rispettata”. L’Agenzia dell’Onu ha annunciato a breve l’uscita di nuove linee guida sull’uso delle mascherine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo focolaio, Gottinga richiude scuole
80 infezioni per una festa. Prima volta dalla fine del lockdown
r
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
03 giugno 2020
20:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo focolaio di coronavirus a Gottinga, in Bassa Sassonia, ha portato alla chiusura delle scuole della città per questa settimana. Lo riferisce la Dpa. E’ la prima volta che si torna a chiudere le scuole in un’area della Germania dalla fine del lockdown. A partire dal 23 maggio scorso, quindi a lockdown già concluso, si sono registrate 80 nuove infezioni da coronavirus nella città universitaria tedesca in seguito ad una festa privata tra famiglie numerose dove non si sono rispettate regole e distanze.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Johnson, italiani benvenuti in Gb
Ma la quarantena sino a fine giugno ‘andrà fatta’
r
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 giugno 2020
20:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Come back, siete tutti benvenuti”: così Boris Johnson, in italiano, nella conferenza stampa a Downing Street, si è rivolto direttamente agli italiani allontanatisi dal Regno in questi mesi a causa della pandemia e degli effetti del lockdown. Rispondendo al cronista della Rai, primo giornalista della stampa estera ammesso a far domande dall’inizio dell’emergenza, il premier ha tuttavia ribadito che, almeno dall’8 al 29 giugno, tutti coloro che arriveranno o rientreranno dall’estero, italiani inclusi, “dovranno osservare una quarantena” di due settimane.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: America Latina, 1.136.034 contagi
In Brasile oltre la metà dei malati dell’intera area
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
04 giugno 2020
03:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cresce in modo sostenuto la pandemia da coronavirus in America Latina dove nelle ultime 24 ore i contagi hanno raggiunto quota 1.136.034 (+46.555) ed i morti sono stati 56.426 (+2.195).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In testa alla classifica è sempre il Brasile che ha accumulato 584.016 contagiati (+46.555), ossia la metà di quelli esistenti in tutta la regione, e 32.548 morti (+2.195). In seconda posizione, anche se distante, il Perù con 178.914 contagi e 4.894 morti, seguito dal Cile (113.628 e 1.275).
Fra le nazioni con più di 5.000 contagi si posizionano poi Messico (97.326 e 10.637), Ecuador (40.966 e 3.486), Colombia (33.354 e 1.045), Repubblica Dominicana (18.040 e 516), Argentina (19.268 e 583), Panama (14.095 e 352), Bolivia (10.991 e 376), Guatemala (5.586 e 123) e Honduras (5.527 e 225).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump vuole vietare ingresso negli Usa ad aerei provenienti dalla Cina
La mossa sarebbe il frutto delle pressioni finora vane fatte su Pechino per permettere alle compagnie Usa di riprendere a volare verso la Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 giugno 2020
16:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti vogliono vietare l’ingresso nel Paese a tutte le compagnie aeree cinesi a partire dal 16 giugno, una misura che segnerebbe un’ulteriore escalation delle tensioni tra Washington e Pechino. Lo riportano alcuni media americani.
La mossa dell’amministrazione Usa sarebbe il frutto delle pressioni finora vane fatte su Pechino per permettere alle compagnie aeree Usa di riprendere a volare verso la Cina. Per Washington le autorita’ cinesi avrebbero violato un accordo sui voli fatto tra le due piu’ grandi economie al mondo.
Gia’ da tempo Delta e United Airlines hanno chiesto di ripristinare i voli verso la Cina che continuano ad essere bloccati nonostante le compagnie aeree cinesi durante la pandemia abbiano continuato ad operare sugli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ong impugna il decreto Trump sui social
‘Viola il primo emendamento, è una vendetta contro Twitter’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 giugno 2020
16:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Center for Democracy and Technology, un’organizzazione no profit della città di Washington sostenuta da grandi aziende della tecnologia, ha impugnato in tribunale l’ordine esecutivo di Donald Trump sui social, sostenendo che esso viola il primo emendamento sulla libertà di espressione.
Secondo il Centro, si tratta di un provvedimento “chiaramente ritorsivo” contro Twitter, che aveva ‘corretto’ due tweet “fuorvianti” del presidente sui rischi di broglio con il voto per posta.
Col suo provvedimento il tycoon mira a togliere o ridurre l’immunità legale ai social contro eventuali cause per i contenuti postati sulle loro piattaforme e a sindacare i suoi interventi sui post degli utenti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ripartono le compagnie aeree europee
Si rilancia il turismo per ridare slancio alle economie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le compagnie aeree europee iniziano a riprendere l’operatività passo dopo passo, mentre i Paesi cercano di rilanciare il turismo per ridare slancio alle economie duramente colpite dalla pandemia di COVID-19. Alitalia ha presentato ieri il volo a lungo raggio da Roma a New York, un giorno prima della riapertura delle frontiere del Paese verso gli altri Paesi dell’area Schengen. Il volo, della durata di otto ore, sarà effettuato due volte a settimana. Dall’inizio di marzo, il lockdown ha bloccato la compagnia aerea, tranne che per alcuni voli cargo e alcuni rotte organizzate per rimpatriare gli italiani dai luoghi pericolosi della diffusione pandemica. La compagnia aerea riprenderà oggi anche i voli tra Roma e le città sarde di Alghero e Olbia, così come i voli tra Roma e le città spagnole di Barcellona e Madrid.
Tutti i voli si svolgeranno con le regole di distanziamento sociale in vigore, i voli saranno limitati al 33-50% della capacità a seconda del tipo di aeromobile. La più grande compagnia aerea tedesca Lufthansa ha annunciato ieri che a partire dall’8 giugno renderà obbligatorio l’uso della protezione per la bocca e il naso a bordo. Questo cambiamento si applicherà inizialmente a Lufthansa, Eurowings e Lufthansa Cityline e sarà effettivo fino al 31 agosto 2020.
La Lituania ha revocato lunedì, 1° giugno, la regola dell’autoisolamento di 14 giorni per i viaggiatori provenienti da 24 Paesi europei. I viaggiatori provenienti da Malta, Irlanda e Spagna sono ancora soggetti all’autoisolamento obbligatorio per 14 giorni, mentre è ancora vietato viaggiare da Belgio, Svezia, Portogallo e Regno Unito, dove il numero di pazienti COVID-19 supera i 25 casi ogni 100.000 abitanti. Finora la Lituania ha ripreso i voli regolari per Lettonia, Estonia, Germania, Norvegia, Paesi Bassi e prevede di riattivare l’operatività dei voli per Danimarca, Israele e Finlandia nella prossima settimana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Oms sulla Cina: ‘Comunicazione schietta con tutti governi’
Ryan sull’inchiesta Ap: ‘Condivise informazioni in modo uguale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
20:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo lavorato giorno e notte per condividere le informazioni in modo eguale con tutti gli stati membri e siamo stati impegnati in una comunicazione franca e schietta con tutti i governi”. E’ il comunicato letto dal capo emergenze dell’Oms, Mike Ryan, in risposta ad una domanda sull’inchiesta dell’Associated Press che rivelava “frustrazione” da parte dei vertici dell’Agenzia dell’Onu verso i ritardi della Cina nel fornire informazioni. Ryan sarebbe una delle persone citate nell’indagine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Guardia Nazionale ‘blinda’ Casa Bianca
In centinaia distesi su Pennsylvania Avenue, ‘non respiro’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
04 giugno 2020
04:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Casa Bianca e’ blindata dalla polizia militare e dalle forze dell’ordine di varie agenzie federali mentre migliaia di persone si sono radunate nella capitale per protestare contro la morte di George Floyd.
Un dirigente del Pentagono ha riferito che ci sono almeno 2200 uomini della Guardia nazionale. Il cordone di sicurezza forma un anello intorno al perimetro del parco Lafayette, di fronte alla Casa Bianca. Il coprifuoco scatta alle 23 (le 5 in Italia). In precedenza centinaia di dimostranti si erano stesi a terra lungo Pennsylvania Avenue ripetendo “non posso respirare”, la frase pronunciata da Floyd prima di morire soffocato da un poliziotto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
S. Francisco, giovane ucciso per errore
Polizia, agente aveva scambiato martello per pistola
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
04 giugno 2020
05:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’agente che ha ucciso un giovane a San Francisco lunedì nelle proteste per la morte di George Floyd aveva scambiato il suo martello per una pistola. Lo ha riferito la polizia. Quando una pattuglia è intervenuta per un saccheggio in un supermercato, Sean Monterrosa, un 22/enne residente nella città californiana, si era inginocchiato a terra tenendo le mani sulla vita, vicino ad un martello nella tasca della sua felpa. Un agente, pensando si trattasse di un’arma, ha esploso cinque colpi e ha ucciso il giovane.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: Ny, oltre 90 arresti
Polizia, proteste relativamente calme
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
04 giugno 2020
05:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 90 persone sono state arrestate stanotte a New York nelle proteste per la morte di George Floyd. Lo riferisce la polizia locale, precisando che le manifestazioni sono state relativamente calme e senza saccheggi.
Martedì notte erano stati arrestati 280 dimostranti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 6,5 milioni casi nel mondo
I morti sono 386.073, i guariti 2.807.420
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2020
07:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di casi di coronavirus nel mondo ha superato la soglia dei 6,5 milioni: è quanto emerge dal conteggio aggiornato dell’università americana Johns Hopkins.
I dati pubblicati dall’ateneo indicano ad oggi un bilancio di 6.511.696 contagi accertati, inclusi 386.073 decessi. Finora nel mondo sono guarite 2.807.420 persone.

Mondo tutte le notizie Tutta l'informazione dal Mondo sempre aggiornata da non perdere!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 15 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 01:24 ALLE 15:30 DI MERCOLEDì 03 GIUGNO 2020

Bolsonaro choc: ‘Spiace per le vittime, ma moriremo tutti’
Presidente brasiliano risponde a elettrice che chiedeva conforto
SAN PAOLO
03 giugno 2020
01:24
“Mi dispiace per le vittime di Covid ma moriremo tutti”. Lo ha detto il presidente brasiliano Jair Bolsonaro conversando con alcuni suoi sostenitori davanti al palazzo presidenziale di Brasilia.
Ad una sostenitrice che gli chiedeva “una parola di conforto”, Bolsonaro ha risposto: “Abbi fede che cambieremo il Brasile”. “E alle persone in lutto, che sono tante, cosa dice?”, ha insistito la sostenitrice, che ha citato anche passi della Bibbia. “Mi dispiace per tutti i morti, ma è la fine di tutti noi”, ha replicato Bolsonaro. Il Brasile ha registrato oggi il nuovo record di vittime di Covid-19: 1.262 nelle ultime 24 ore, che portano il bilancio totale a 31.199.
Minneapolis: anche Warren manifesta
L’ex candidata accompagnata dal marito e dal cane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
01:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fra i manifestanti davanti alla Casa Bianca c’è anche Elizabeth Warren, la senatrice democratica ex candidata alla Casa Bianca. Warren è accompagnata dal marito e dal loro cane, Bailey.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Ivanka e marito idea Trump con Bibbia
Cnn, sono loro che hanno suggerito di fare la passeggiata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
01:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ivanka Trump e il marito Jared Kushner sono gli architetti della passeggiata e della foto con la Bibbia in mano di Donald Trump di fronte alla chiesa di St John, a due passi dalla Casa Bianca. Lo riporta la Cnn citando alcune fonti, secondo le quali l’idea della foto che ha fatto indignare l’America è della figlia-consigliera e del genero di Trump. Per consentire al presidente di percorrere la strada tra la Casa Bianca e la chiesa, le forze dell’ordine sono state costrette a usare gas lacrimogeni contro la folla che manifestava pacificamente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coprifuoco a New York, gente in strada
Il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha bloccato il traffico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
02:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scatta il coprifuoco a New York ma ancora ci sono migliaia di manifestanti in strada. Insieme al coprifuoco il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha bloccato il traffico dalla 96ma strada in giù.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump: ‘Convention non sarà a Charlotte’
Governatore della North Carolina ha bocciato piani per virus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
03:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il partito repubblicano “è costretto a cercare un altro Stato per ospitare la convention del 2020”, in calendario in agosto. Lo twitta Donald Trump criticando il governatore del North Carolina, Roy Cooper, che ha bocciato i piani del partito per una convention normale a Charlotte spiegando che l’unico modo per farla come previsto è adottare protocolli sanitari adeguati al coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
America Latina, 1.089.000 i contagi
Continua senza pause la progressione della pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
03 giugno 2020
03:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua senza pause la progressione della pandemia da coronavirus in America latina, dove nelle ultime 24 ore i contagi sono saliti a 1.089.479 (+45.018) mentre i morti hanno raggiunto quota 54.231 (+1.884), tenendo in apprensione i 34 Paesi e territori latinoamericani che fanno parte di una statistica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ sempre il Brasile, secondo Paese al mondo per contagi dopo gli Stati Uniti, a guidare la classifica con 555.383 casi (+28.936) e 31.199 morti (+1.262). A relativa distanza si posiziona il Perù con 174.884 contagiati , di cui 4.767 sono deceduti, e il Cile (108.686 e 1.188).
Fra le nazioni con più di 5.000 contagi si posizionano Messico (93.435 e 10.167), Ecuador (40.414 e 3.438), Colombia (31.833 e 1.009), Repubblica Dominicana (17.752 e 515), Argentina (17.752 e 569), Panama (13.837 e 344), Bolivia (10.531 e 343), Honduras (5.362 e 217) e Guatemala (5.336 e 116).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: coprifuoco non regge a NY
Anche a Washington molte persone in piazza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
04:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I manifestanti sfidano il coprifuoco a New York. Sono ormai passate oltre due ore da quando è scattato e ancora migliaia di persone sono in strada pacificamente. Anche a Washington ancora molte persone sono impegnate a manifestare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caso Floyd: ancora una notte di caos negli Usa, violato il coprifuoco
Capo polizia Houston a Trump: ‘Tieni la bocca chiusa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
14:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il coprifuoco fortemente voluto dal presidente Trump è stato violato in molte città americane, da Washington a New York, dove migliaia di persone hanno continuato a manifestare anche dopo il tramonto dopo l’uccisione di George Floyd.
“Se non hai qualcosa da dire, come Forrest Gump, allora non dirla”. Così Art Acevedo, capo della polizia di Houston, risponde al presidente Usa Donald Trump che aveva chiesto ai governatori di “dominare” i manifestanti. “Parlo a nome dei capi della polizia di questo paese – ha detto il poliziotto intervistato dalla Cnn – Per piacere se non hai qualcosa di costruttivo da dire tieni la bocca chiusa perché stai mettendo uomini e donne ventenni a rischio”.
Appello della First Lady,  Melania Trump a seguire le disposizioni. Il Pentagono ha spostato 1.600 truppe nell’area di Washington DC per un eventuale sostegno alle attività delle autorità locali alle prese con le proteste. E la madre della figlia di Floyd chiede giustizia: ‘Non la vedrà crescere, lei ha solo sei anni’. Nuovo scivolone del presidente, che ha passeggiato dalla Casa Bianca a una vicina chiesa brandendo la Bibbia, ma il mondo cattolico non ha gradito. p>U
Donald Trump ricorda David Dorn, il captano della polizia di St. Louis, “ucciso da spregevoli saccheggiatori la scorsa notte. Onoriamo i nostri agenti di polizia, forse più di prima. Grazie!”. Ha twittato Donald Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 380mila morti nel mondo
I casi sono 6.382.951
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
10:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero dei morti provocati dal coronavirus a livello mondiale ha superato la soglia dei 380.000: è quanto emerge dal conteggio aggiornato dell’università americana Johns Hopkins.
I dati pubblicati dall’ateneo indicano un bilancio complessivo di 380.318 decessi, mentre i casi nel mondo sono a quota 6.382.951. I guariti sono 2.731.340.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: India, 9.000 casi in 24 ore
E’ un nuovo record giornaliero
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
10:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’India ha registrato quasi 9.000 nuovi casi di coronavirus in 24 ore, il livello giornaliero più alto da quando è iniziata la pandemia. Lo riporta la Cnn.
Secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins l’India conta ad oggi un totale di 207.615 contagi, inclusi 5.829 morti.
L’India è attualmente il settimo Paese al mondo più colpito dal virus dopo Stati Uniti, Brasile, Russia, Regno Unito, Spagna e Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Giappone, 52 casi in 24 ore
Il bilancio dei contagi sale a quota 17.698
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
10:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Giappone ha registrato ieri 52 nuovi casi di coronavirus, 34 dei quali a Tokyo: lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn.
Finora un totale di 17.698 persone ha contratto il virus nel Paese, incluse 913 persone decedute. La regione di Tokyo registra 5.283 contagi e 306 decessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, riapre Italia
‘Pronta ad accogliere turisti stranieri’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
10:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Quella di oggi è una data molto significativa, da oggi infatti gli italiani potranno muoversi liberamente in tutto il Paese, tra tutte le regioni. Questo è anche un messaggio importante, di rassicurazione, che diamo come Italia al mondo intero. Un Paese che riparte e si appresta a tornare alla normalità. L’apertura totale del Paese ci permette di mostrare agli Stati esteri un’Italia unita e compatta, all’interno della quale è possibile muoversi liberamente”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
Sempre su Facebook il ministro ha annunciato: “Da oggi inizio una serie di incontri con i ministri degli Esteri di Paesi Ue.
Nel pomeriggio a Roma arriverà il ministro francese, Le Drian.
Venerdì sarò in Germania, sabato in Slovenia e martedì in Grecia. L’obiettivo è mostrare a tutti che l’Italia è pronta ad accogliere turisti stranieri, in sicurezza e con la massima trasparenza dei dati”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Israele, ieri 90 nuovi casi
Migliaia di allievi ed insegnanti in quarantena
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
10:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nelle ultime 24 ore si sono aggiunti in Israele 90 nuovi casi positivi di coronavirus, il cui numero complessivo è adesso salito a 17.343. Le guarigioni sono state finora 14.955 ed i decessi 290. Lo ha reso noto il Consiglio per la sicurezza nazionale. I malati sono 2.098, 28 dei quali versano in condizioni gravi.
In seguito alla diffusione del virus nell’ultima settimana in particolare negli istituti scolastici, 31 scuole sono state chiuse e diverse migliaia di allievi e di insegnanti sono adesso in quarantena. Oggi, per la seconda volta in 24 ore, il premier Benyamin Netanyahu esaminerà la possibilità di ridurre l’afflusso di allievi nelle scuole, come richiesto dal ministero della sanità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, 600mila download per StopCovid
Ministro, per app anti-virus ‘è eccellente inizio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
03 giugno 2020
10:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’applicazione anti-virus StopCovid, equivalente francese di Immuni, uscita ieri con leggero ritardo – nel giorno dell’avvio della Fase 2 in Francia – è stata già scaricata oltre 600.000 volte.
“E’ un eccellente inizio”, ha detto il segretario di Stato responsabile per il digitale, Cédric O. “Ciò che dimostrano gli studi epidemiologici e scientifici è che già dai primi download, l’applicazione evita delle contaminazioni ed evita dei malati, se non dei morti”, ha aggiunto ai microfoni di Télématin.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Melania Trump, rispettate il coprifuoco
Sicurezza ci può essere se puntiamo tutti a pace
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
02:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Con la notte che si avvicina incoraggio tutti i cittadini a obbedire al coprifuoco, a lasciare le strade e trascorrere il tempo con i propri cari.
Tutte le città, le comunità e i cittadini meritano di essere al sicuro e questo può essere fatto solo se puntiamo insieme a riconciliarci e alla pace”. Lo twitta la First Lady Melania Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa, 20.461 casi in 24 ore
1.015 i morti, bilancio sale a quota 106.181
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
10:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti hanno registrato ieri almeno 20.461 muovi casi di coronavirus e 1.015 morti provocati dalla malattia: è quanto emerge dai dati pubblicati dall’università americana Johns Hopkins.
Il bilancio dei contagi negli Usa ha raggiunto quota 1.831.821, inclusi 106.181 morti. Nello Stato di New York, epicentro della pandemia, si registrano oltre 373.000 casi e 29.968 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina,nessun ritardo nelle comunicazioni a Oms su virus
Pechino nega ricostruzione della crisi della Associated Press
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
03 giugno 2020
11:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina respinge le accuse sui ritardi nelle comunicazioni all’Oms nelle fasi iniziali della pandemia del Covid-19. “Non so da dove vengano questi ‘documenti interni’, ma le storie collegate sono del tutto inconsistenti rispetto ai fatti”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, sull’inchiesta dell’Associated Press secondo cui Pechino ritardò la comunicazione dei dati sul coronavirus e in alcuni casi li nascose addirittura, provocando grande frustrazione tra i ranghi dell’agenzia di Ginevra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina a Gb, basta interferenze su HK
Pechino contro le critiche alla legge sulla sicurezza nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
03 giugno 2020
12:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha messo in guardia la Gran Bretagna chiedendo di fermare le interferenze sugli affari di Hong Kong, che potrebbero al contrario “ritorcersi contro”. Il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, commentando le critiche di Londra all’imposizione della legge sulla sicurezza nazionale per l’ex colonia, ha detto di consigliare “alla Gran Bretagna di allontanarsi dal ciglio del burrone, di abbandonare la mentalità da Guerra Fredda e coloniale, e di riconoscere e rispettare il fatto che Hong Kong sia stata restituita”. VAI ALLA CRONACA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Berlino riapre a viaggi in Europa
Via lo sconsiglio dal 15 giugno. Maas, ma pandemia non è finita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
03 giugno 2020
12:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Germania ha deciso di eliminare dal 15 giugno l’allerta dei viaggi verso i paesi europei. Lo ha detto il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas. Il cosiddetto “sconsiglio” sarà sostituito da avvisi sui singoli Paesi. “Non dobbiamo essere superficiali, la pandemia non è affatto finita”, ha affermato il ministro in uno statement alla stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Medici Francia, epidemia finita
‘Lockdown necessario per impreparazione ma effetti catastrofici’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
03 giugno 2020
12:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’epidemia è probabilmente alle nostre spalle. Ci saranno dei cluster, dei focolai, che non avranno la stessa intensità della prima epidemia”: lo ha detto ai microfoni di RTL il professor Philippe Juvin, primario del pronto soccorso all’ospedale Pompidou di Parigi. Un altro medico molto popolare durante la pandemia, Jean-Francois Toussaint, docente di fisiologia all’Università di Parigi, sostiene che se non si riapre tutto rapidamente “avremo dei morti causati dal lockdown e da una riapertura troppo lenta”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue:Austria non discrimini su nazionalità
Bruxelles invita a rispettare le linee guida sulle frontiere
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 giugno 2020
13:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non commentiamo le misure prese dai singoli Stati, ma abbiamo prodotto una serie di linee guida su come questi dovrebbero comportarsi. Questo include il principio molto importante della non discriminazione basato sulla nazionalità, assicurando che le regioni con una situazione epidemiologica simile ricevano lo stesso trattamento”. Così un portavoce dell’esecutivo comunitario, rispondendo a chi chiede un commento sulla misura annunciata dall’Austria di mantenere chiuso il confine con l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Lam, legge Cina tutela unità
Sicurezza nazionale contro forze che si appellano al separatismo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
03 giugno 2020
13:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sovranità “è minacciata da forze che si appellano al separatismo e perfino al terrorismo, in aumento a Hong Kong”: la governatrice Carrie Lam, alla fine della missione a Pechino per la legge sulla sicurezza nazionale, ha osservato che “il governo centrale non aveva altre alternative che un’azione stringente a tutela del Paese unito”.
Dopo un incontro di tre ore, Lam ha detto che il vicepremier Han Zheng ha assicurato che la legge non colpirà i diritti legittimi della maggioranza, ma avrà “come target un piccolo numero di persone che mette in pericolo” la sicurezza nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Johnson evoca visti a pioggia
Per offrire strada verso cittadinanza Gb a 2,85 milioni persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 giugno 2020
13:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boris Johnson alza la posta nella sfida alla Cina in risposta all’imposizione di una legge sulla sicurezza a Hong Kong. Il premier britannico promette di offrire visti facilitati per il Regno ai 2,85 milioni di cittadini della ex colonia, aprendo a tutti la “strada per la cittadinanza”. Si tratta “del più grande cambiamento” nel sistema dei visti nella storia, scrive Johnson sul Times. Finora il governo Tory si era limitato a evocare un percorso facilitato limitato ai 300.000 abitanti di Hong Kong già in possesso d’un documento britannico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Figlia 6 anni di Floyd, ‘mi manca papà’
Gianna: ‘Da grande voglio fare il medico, così posso aiutare’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
14:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio che la gente sappia che mi manca”. Così Gianna Floyd, la figlia di sei anni di George Floyd, in un’intervista ad Abc, insieme alla madre Roxie Washington. Proprio Washington confessa di non aver ancora trovato le parole giuste per spiegare alla bambina come suo padre è morto. “Non sa ancora cosa è successo. Le ho detto che suo padre è morto perché non poteva respirare”, spiega Washington. Gianna, in una precedente intervista, ha detto di “voler fare il medico da grande, così posso aiutare gli altri”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu:più censura in Cina durante epidemia
Arresti per avere diffuso informazioni o criticato il governo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
03 giugno 2020
14:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina e altri Paesi asiatici come Cambogia e Filippine hanno rafforzato la loro “censura” dopo la pandemia di coronavirus. Lo denuncia l’alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet. Il suo ufficio ha ricevuto informazioni su oltre una decina di operatori sanitari, accademici e cittadini comuni apparentemente arrestati e accusati di aver diffuso opinioni e informazioni sulla situazione relativa al Covid-19 o che hanno criticato la risposta del governo all’epidemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong, Ue: ‘ Ci sia la libertà di ricordare Tienanmen’
‘Impegno al pieno rispetto dei diritti è più importante che mai’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 giugno 2020
13:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Hong Kong e Macao hanno una lunga tradizione nella commemorazione” della violenta repressione di piazza Tienanmen. “Queste commemorazioni sono un segnale forte che le libertà principali sono protette. Prendiamo nota delle restrizioni per motivi sanitari. Confidiamo che i cittadini siano comunque liberi di ricordare l’anniversario in modo adeguato”. Così una portavoce della Commissione Ue, ad una domanda, aggiungendo: “l’impegno al pieno rispetto dei diritti è più importante che mai, alla luce dei recenti sviluppi”.
Nel 1989, quando ci fu la violenta repressione della protesta pacifica di piazza Tienanmen che “scioccò il mondo, all’epoca il Consiglio europeo condannò con forza la repressione brutale. Il numero esatto di quanti morirono, furono arrestati o scomparvero il 4 di giugno e nella successiva repressione non è mai stato confermato, e forse non lo sapremo mai”, ha affermato la portavoce. “Ma dobbiamo continuare ad onorare la memoria – ha avvertito -. Possiamo rendere giustizia alla storia solo se ne traiamo lezioni. Quanti sono detenuti in connessione con quegli eventi, o per la loro commemorazione, devono avere le salvaguardie legali. Ci attendiamo l’immediata liberazione dei difensori dei diritti umani e degli avvocati arrestati in connessione con quegli eventi, o con attività connesse alla difesa dello stato di diritto e la democrazia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Austria non riapre il confine con l’Italia
‘I dati non lo consentono. Non è una decisione contro Roma’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
03 giugno 2020
14:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Austria non riaprirà, per il momento, il confine con l’Italia. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Alexander Schallenberg. “Apriamo verso 7 Paesi confinanti e non ci saranno più controlli, come prima dell’emergenza coronavirus. I dati non lo consentono invece con l’Italia, ma intendiamo farlo il prima possibile”, ha detto il ministro in conferenza stampa. “Non è una decisione contro l’Italia”, ha sottolineato Schallenberg.
Il governo austriaco la settimana prossima effettuerà una nuova valutazione in merito a una possibile apertura verso l’Italia, ha annunciato Schallenberg. “Vediamo – ha aggiunto – che la situazione in Italia è molto migliorata e che alcune regioni, come l’Alto Adige, hanno buoni dati Covid”. Vienna valuterà perciò “seriamente” la proposta di Bolzano di consentire viaggi in alcune Regioni italiane. “L’obiettivo resta l’apertura verso l’Italia, appena i dati lo consentiranno”, ha concluso il ministro.
“Gli individualismi violano lo spirito comunitario e danneggiano l’Europa e il mercato unico”. Lo avrebbe detto, secondo quanto si apprende, il ministro Luigi Di Maio durante una riunione con il suo staff, a seguito della decisione di Vienna di mantenere ancora chiuso il confine con l’Italia. Nel pomeriggio ci sarà una telefonata con l’omologo austriaco. Il ministro è comunque fiducioso che la vicenda, nei prossimi giorni, possa evolversi positivamente per l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, per il vaccino italiano c’è l’accordo Takis-Rottaph
Test sull’ uomo in autunno. Partita la produzione per la fase 1-2 sperimentazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
13:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Accordo di collaborazione tra le aziende biotech italiane Takis e Rottapharm Biotech per lo sviluppo del vaccino contro la Covid-19 ideato dalla Takis e chiamato Covid-eVax. Nell’ambito dell’accordo, informano le due aziende, Rottapharm Biotech mette a disposizione di Takis le sue competenze nello sviluppo di farmaci innovativi e il supporto finanziario fino ad almeno il completamento della fase I/II dei test clinici. I primi 3 milioni di euro sono già stati concordati sui programmi in corso. “Siamo molto felici di collaborare con Rottapharm Biotech”, osserva Luigi Aurisicchio, amministratore delegato e direttore scientifico dellaTakis. “Questa opportunità sinergica darà nuovi stimoli a questo ambizioso progetto. Ci auguriamo – prosegue -che questa collaborazione sia utile ad aggregare altre collaborazioni pubbliche e private, per accelerare lo sviluppo di questo frutto della ricerca italiana, soprattutto per la produzione su larga scala”.
La tecnologia in sviluppo presenta molti vantaggi rispetto ad altre, tra cui la possibilità di poter essere ripetuta per aumentare e mantenere la risposta immunitaria, e di essere facilmente adattabile nel caso il virus dovesse mutare il suo codice genetico nel tempo.
“La collaborazione è già pienamente attiva”, dice Lucio Rovati, presidente e direttore scientifico della Rottapharm Biotech. “Abbiamo messo immediatamente a disposizione di Takis non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il supporto tecnico dei nostri manager scientifici, costituendo un team di elevate competenze”, rileva. “In accordo con la comunità scientifica internazionale – conclude Rovati – riteniamo di grande importanza avere a disposizione vaccini diversi e su diverse piattaforme tecnologiche, per poter prevenire al meglio un eventuale ritorno dell’emergenza”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia, ‘Santa Sofia è nostra, l’abbiamo conquistata’
Replica alla Grecia per la preghiera islamica di venerdì scorso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
03 giugno 2020
11:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Santa Sofia è proprietà della Repubblica di Turchia ed è stata conquistata”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri di Ankara, Mevlut Cavusoglu, dopo le polemiche con la Grecia per la preghiera islamica recitata al suo interno venerdì scorso, in occasione dell’anniversario della conquista ottomana di Costantinopoli. Santa Sofia, uno dei monumenti simbolo di Istanbul, fu basilica per quasi un millennio e moschea dopo la presa ottomana della città nel 1453, finché nel 1935 Mustafa Kemal Ataturk la convertì allo status attuale di museo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa: ‘Razzismo intollerabile ma violenze sbagliate’
Il pontefice interviene sul caso di George Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA’ DEL VATICANO
03 giugno 2020
11:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il razzismo è un “peccato” sottolinea il Papa intervenendo sul caso della morte di George Floyd che sta infiammando gli Stati Uniti. “Non possiamo tollerare né chiudere gli occhi su qualsiasi tipo di razzismo o di esclusione e pretendere di difendere la sacralità di ogni vita umana. Nello stesso tempo dobbiamo riconoscere che la violenza delle ultime notti è autodistruttiva e autolesionista. Nulla si guadagna con la violenza e tanto si perde”, ha detto nell’udienza generale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Renault annuncia prestito da 5 miliardi garantiti dallo Stato francese
Affiancata da un pool di banche per far fronte alla crisi da coronavirus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
03 giugno 2020
11:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il nulla osta delle autorità di Parigi, Renault annuncia l’attuazione del prestito da 5 miliardi di euro garantiti dallo Stato francese per far fronte alla crisi senza precedenti dovuta al coronavirus. Il costruttore francese ha annunciato, in particolare, l’attuazione assieme ad un pool di banche di una convenzione di apertura di credito per un totale di massimo 5 miliardi di euro con garanzia statale. Una iniziativa senza precedenti per far fronte alla situazione senza precedenti che scuote uno dei fiori all’occhiello dell’industria francese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: oltre 380mila morti nel mondo
I casi sono 6.382.95. Record di morti in Brasile, 1.262 in 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2020
13:35

Il numero dei morti provocati dal coronavirus a livello mondiale ha superato la soglia dei 380.000: è quanto emerge dal conteggio aggiornato dell’università americana Johns Hopkins.
I dati pubblicati dall’ateneo indicano un bilancio complessivo di 380.318 decessi, mentre i casi nel mondo sono a quota 6.382.951. I guariti sono 2.731.340.

Record di vittime per Covid-19 in Brasile: sono 1.262 quelle registrate nelle ultime 24 ore, che portano il bilancio totale a 31.199 morti dall’inizio della pandemia. Lo rivela il ministero della Salute. I nuovi contagi sono 28.936, per un totale di 555.383.
L’India ha registrato quasi 9.000 nuovi casi di coronavirus in 24 ore, il livello giornaliero più alto da quando è iniziata la pandemia. Lo riporta la Cnn. Secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins l’India conta ad oggi un totale di 207.615 contagi, inclusi 5.829 morti. L’India è attualmente il settimo Paese al mondo più colpito dal virus dopo Stati Uniti, Brasile, Russia, Regno Unito, Spagna e Italia.
Il Giappone ha registrato ieri 52 nuovi casi di coronavirus, 34 dei quali a Tokyo: lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn. Finora un totale di 17.698 persone ha contratto il virus nel Paese, incluse 913 persone decedute. La regione di Tokyo registra 5.283 contagi e 306 decessi.
Nelle ultime 24 ore si sono aggiunti in Israele 90 nuovi casi positivi di coronavirus, il cui numero complessivo è adesso salito a 17.343. Le guarigioni sono state finora 14.955 ed i decessi 290. Lo ha reso noto il Consiglio per la sicurezza nazionale. I malati sono 2.098, 28 dei quali versano in condizioni gravi. In seguito alla diffusione del virus nell’ultima settimana in particolare negli istituti scolastici, 31 scuole sono state chiuse e diverse migliaia di allievi e di insegnanti sono adesso in quarantena. Oggi, per la seconda volta in 24 ore, il premier Benyamin Netanyahu esaminerà la possibilità di ridurre l’afflusso di allievi nelle scuole, come richiesto dal ministero della sanità

Mondo tutte le notizie! Sempre aggiornate! Non perderle!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 12 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:01 DI MARTEDì 02 GIUGNO 2020

ALLE 01:24 DI MERCOLEDì 03 GIUGNO 2020

Frontiere Ue, ‘prudenza e coordinamento’
Commissaria Johannson, occorre camminare e non correre
BRUXELLES
02 giugno 2020
15:01
“Abbiamo una settimana importante di fronte per il coordinamento di ulteriori aperture con gli Stati membri. La più stretta disciplina è necessaria quando una folla raggiunge l’uscita. Prudenza e coordinamento. La Commissione Ue può continuare ad essere un buon amministratore, ma occorre che tutti camminino e non corrano”. Così la commissaria Ue agli Affari interni, Ylva Johannson, su Twitter.
Tunisia riaprirà frontiere il 27 giugno
Due nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore
TUNISI
02 giugno 2020
16:20
La Tunisia registra nelle ultime 24 ore altri due nuovi contagi da coronavirus, che portano a 1086 il totale dei casi confermati nel Paese nordafricano. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che mentre i decessi rimangono stabili a 48, i guariti salgono da 960 a 964. Le persone attualmente positive sono dunque 73, di cui solo una ricoverata in ospedale.
La Tunisia ha annunciato la riapertura delle proprie frontiere terrestri, marittime ed aeree il 27 giugno prossimo.
Il 4 giugno riapriranno alberghi, ristoranti turistici, istituti culturali, musei e moschee, seppure con una capacità di accoglienza limitata al 50%.
Trump, ‘Ny fatta a pezzi dalla feccia’
Attacca il governatore Cuomo e il fratello anchor della Cnn
NEW YORK
02 giugno 2020
16:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ieri è stata una giornata negativa per i fratelli Cuomo. New York ha perso di fronte ai saccheggiatori, alla sinistra radicale e a tutte le altre forme di feccia”. Lo twitta Donald Trump riferendosi a Andrew Cuomo, governatore di New York, e a suo fratello, il giornalista Cnn Chris Cuomo. “Il governatore ha rifiutato la Guardia nazionale e la città di New York è stata fatta a pezzi. Allo stesso tempo i rating” tv “di Fredo calano del 50%”, aggiunge Trump, tornando a chiamare Chris Cuomo ‘Fredo’ e associandolo quindi a ‘Fredo’ Corleone del Padrino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Frana in India: 20 morti, 10 bambini
Il fango ha travolto un intero villaggio dopo intense piogge
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
02 giugno 2020
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una slavina nella valle di Barak, nello stato dell’Assam, ha travolto oggi un villaggio, uccidendo almeno venti persone, metà delle quali erano bambini. Lo smottamento è stata la conseguenza di tre giorni di piogge premonsoniche che hanno sferzato l’India nordorientale. Le autorità del distretto temono che il conteggio delle vittime sia destinato ad aumentare, man mano che i soccorritori libereranno dal fango ciò che resta delle case. Il ministro delle Foreste Parimal Suklabaidya ha detto che, sempre a causa delle piogge, nelle scorse settimane altre nove persone hanno perso la vita nel distretto, ampie zone risultano sommerse, con almeno 200 mila abitazioni devastate, e col raccolto di oltre 2.600 ettari perso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Falso account Antifa, era suprematista
Figlio Trump lo aveva segnalato come esempio pericolosità gruppo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 giugno 2020
16:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Twitter dà un altro dispiacere a Trump, dopo aver corretto il suo cinquettio su voto per posta e brogli. La società ha rimosso un account che invitava alla violenza rivendicando di rappresentare la posizione di Antifa – il movimento della sinistra antagonista bollato dal tycoon come organizzazione terroristica – ma che era stato creato da un gruppo suprematista. Prima della scoperta, Donald Trump jr, uno dei figli del presidente, lo aveva segnalato ai suoi 2,8 milioni di follower come esempio della pericolosità di Antifa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, in Gb colpiti anziani e minoranze
Governo conferma dati, promette azione. 70% più morti fra 80enni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 giugno 2020
16:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli anziani, ma anche le minoranze etniche, con neri e asiatici in prima fila: è un bilancio ad alto tasso d’ineguaglianza quello delle vittime del coronavirus nel Regno Unito, come in altri Paesi. A confermarlo sono dati già resi noti nelle ultime settimane e certificati oggi alla Camera dei Comuni dal ministro della Sanità, Matt Hancock.
Hancock ha rimarcato come l’età si sia rivelata “il maggior fattore di rischio” del Covid-19, con livelli di letalità quantificati nel Paese fra gli ottantenni circa 70 volte superiori ai pazienti under 40. Confermata pure una quota doppia di morti di sesso maschile rispetto alle donne. Mentre sul piano etnico, si è riscontrato un impatto fino a 4 volte più elevato di contagi e decessi fra gli uomini di radici caraibiche o africane e sbalzi leggermente inferiori per le donne della stessa origine o i cittadini di famiglie asiatiche. Un fenomeno di “disparità assolutamente sproporzionato”, quest’ultimo, le cui cause vanno approfondite.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Parlamento Ue boccia aiuti vino e frutta
‘Insufficienti’ a sanare i danni conseguenti al coronavirus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
02 giugno 2020
17:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La commissione Agricoltura del Parlamento europeo ha respinto, in quanto insufficienti, una parte delle misure straordinarie proposte dalla Commissione europea per i produttori di ortofrutticoli e vino, penalizzati dalla crisi del coronavirus. In un braccio di ferro che dura da settimane, gli eurodeputati chiedono di correggere alcune misure, ma la Commissione europea risponde di poter prendere in considerazione nuovi aiuti solo dopo l’approvazione dei primi. Il voto di rigetto deve essere confermato dalla plenaria del parlamento europeo.La risoluzione che respinge l’atto delegato della Commissione europea è stata approvata con 36 voti a favore contro 11. Se la plenaria dovesse confermare il risultato, la Commissione europea dovrebbe presentare una nuova proposta tenendo conto delle indicazioni degli eurodeputati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
De Blasio, coprifuoco Ny fino a domenica
Il sindaco,’non tollereremo violenza’,chiede aiuto leader locali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 giugno 2020
17:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non tollereremo la violenza” sotto nessuna forma. Lo afferma il sindaco di New York, Bill de Blasio, chiedendo ai leader delle singole comunità di agire e contribuire al mantenimento della calma. De Blasio quindi annuncia che il coprifuoco in città durerà per il resto della settimana, fino a domenica 7 giugno: scatterà ogni sera alle 20.00 fino alle 5 del mattino successivo. L’estensione del coprifuoco decisa da De Blasio si intreccia con l’attesa riapertura di New York dopo il coronavirus. La data fissata per la riapertura è lunedì 8 giugno, il giorno successivo alla scadenza del coprifuoco. Annunciando la stretta serale dalle 20.00 alle 5 del mattino fino a domenica 7 giugno, De Blasio spiega come la decisione è dettata anche dalle necessità di contenere il coronavirus, la cui diffusione potrebbe essere facilitata dagli assembramenti. Il sindaco ha poi definito “inaccettabili” i saccheggi e le distruzioni causate dalle proteste sulle strade della città, anche nella Quinta strada.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
De Blasio, a Ny niente Guardia nazionale
‘Quando ci sono forze esterne il risultato non è mai buono’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 giugno 2020
17:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non abbiamo bisogno e non vogliamo la Guardia Nazionale. Quando ci sono forze esterne il risultato non è mai buono”. Lo afferma il sindaco di New York, Bill de Blasio, di fatto respingendo l’offerta di Donald Trump.
De Blasio sostiene che la Guardia Nazionale non è addestrata per domare le tensioni civili.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kabul, bomba in moschea nella Green Zone
Kamikaze si fa saltare in un bagno,
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
02 giugno 2020
21:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un attentatore suicida si è fatto esplodere presso una moschea nella Green Zone di Kabul, dove si trovano le ambasciate e gli edifici governativi. Lo riferiscono fonti ufficiali. L’esplosione ha causato almeno tre feriti, ha detto all’Afp il portavoce del ministero dell’Interno, Tareq Arian. L’attentatore si è fatto esplodere nei bagni della moschea di Wazir Akbar, che si trova all’ingresso della zona fortificata della capitale afghana, durante la preghiera serale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, Grecia sospende voli dal Qatar
Dodici passeggeri su 91 avevano coronavirus sull’aereo da Doha
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
02 giugno 2020
18:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia ha sospeso oggi tutti i voli da e per il Qatar dopo che 12 passeggeri su 91 di un volo Doha-Atene della Qatar Airways sono risultati positivi al coronavirus. L’aereo era atterrato ieri ad Atene. Lo stop durerà almeno fino al 15 giugno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bolivia, elezioni il 6 settembre
Si sarebbero dovute tenere il 3 maggio, rinviate per pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA PAZ
02 giugno 2020
20:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le elezioni generali in Bolivia, rinviate a causa della pandemia di Covid-19, si terranno il 6 settembre. Lo ha annunciato il presidente dell’autorità elettorale, Salvador Romero, dopo un accordo tra le parti. La Bolivia è stata governata per diversi mesi da Jeanine Añez, senatrice di destra, che è diventata presidente ad interim dopo le dimissioni e la fuga dal Paese del presidente socialista Evo Morales nel novembre 2019. La consultazione elettorale avrebbe dovuto svolgersi il 3 maggio scorso, ma è stata rinviata per la pandemia in corso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, Adama Traorè morto per asfissia
Nel 2016 durante l’arresto. Caso scatenò proteste contro polizia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
02 giugno 2020
21:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova perizia medica che era stata chiesta dalla famiglia di Adama Traoré, un ragazzo nero di 24 anni morto nel 2016 in banlieue di Parigi durante il suo movimentato arresto, attribuisce la sua morte ad asfissia. I periti ritengono che la morte sia stata dovuta alla tecnica di immobilizzazione adottata dai gendarmi, quella del ‘placcaggio ventrale’. Il caso, che ha dato origine a molte proteste in banlieue, è diventato il simbolo della protesta contro le violenze della polizia. Il prefetto di Parigi, Didier Lallement, ha rivolto oggi un messaggio di sostegno ai funzionari di polizia che a lui fanno capo dinanzi alle “accuse di violenza e di razzismo”. In Francia, sono state annunciate diverse manifestazioni di denuncia di generiche “violenze di polizia”, sull’onda di quanto sta accadendo negli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘La Cina nascose i dati sul virus a Oms’
Emerge da un’inchiesta sulle carte riservate dell’agenzia Onu
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 giugno 2020
21:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ritardò la comunicazione dei dati sul coronavirus e in alcuni casi li nascose provocando grande frustrazione tra i ranghi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. E’ quanto emerge da un’inchiesta dell’Associated Pres fondata su documenti riservati dei vertici dell’agenzia dell’Onu. Carte dalle quali viene fuori un dietro le quinte ben diverso dalle lodi pubbliche fatte dall’Oms nei confronti di Pechino. Le rivelazioni arrivano dopo che il presidente cinese Xi Jinping ha ribadito la tempestività delle informazioni fornite all’Oms e il taglio dei fondi all’organizzazione da parte di Donald Trump, che l’ha accusata di essere collusa con Pechino. Benché le leggi internazionali obblighino i Paesi a riportare all’Oms informazioni che potrebbero avere un’impatto sulla salute pubblica, l’Organizzazione mondiale della sanità non ha poteri coercitivi e deve affidarsi alla cooperazione degli stati membri. VAI ALLA POLITICA VAI ALLA CRONACA VAI ALL’ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Trump di nuovo in chiesa a Washington
Con Melania al santuario di S. Giovanni Paolo II nella capitale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 giugno 2020
21:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump intende uscire nuovamente dalla Casa Bianca per una breve visita al Santuario Nazionale di San Giovanni Paolo II nella capitale, a circa cinque km dalla Casa Bianca, il giorno dopo che ha fatto sgomberare con lacrimogeni e proiettili di gomma la zona davanti alla presidenza per farsi scattare una controversa foto con una Bibbia in mano davanti alla storica St. John church. Secondo il programma della Casa Bianca, il tycoon farà visita al santuario in tarda mattinata insieme alla moglie Melania. Poi tornerà alla Casa Bianca e firmerà un ordine esecutivo sulla libertà religiosa internazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
2 Giugno: Macron,’con Italia per Europa’
Il messaggio su Facebook del presidente francese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
02 giugno 2020
21:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
«Auguro a tutta l’Italia una bellissima Festa della Repubblica, rendendo omaggio al coraggio del popolo italiano, dicendogli che costruiremo insieme il nostro futuro e la nostra Europa»: lo scrive il presidente francese, Emmanuel Macron, in un messaggio pubblicato su Facebook nel giorno della Festa della Repubblica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zuckerberg, su Trump decisione difficile
Nyt, videochiamata con i dipendenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 giugno 2020
21:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mark Zuckerberg difende la sua decisione di non intervenire sui post di Donald Trump sulle proteste per George Floyd. Nel corso di una video chiamata con i dipendenti di Facebook, Zuckerberg parla di una “decisione difficile” ma “approfondita”. “Sapevo che avrei dovuto mettere da parte la mia opinione personale, conscio che decisioni come questa avrebbero turbato molti all’interno della compagnia e avrebbero attirato critiche dai media””, dice Zuckerberg secondo quanto riportato dal New York Times.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: morto sesto medico di Wuhan
Hu Weifeng era collaboratore dell’oculista eroe Li Wenliang
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 giugno 2020
21:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto per le conseguenze dell’infezione da coronavirus Hu Weifeng, uno dei medici in prima linea dall’inizio a Wuhan contro ‘la misteriosa polmonite’ e collaboratore dell’oculista eroe Li Wenliang, non creduto sulla strana malattia che gli ricordava la Sars del 2003. Hu, urologo, era diventato noto anche per lo strano caso del cambio di colore della pelle, diventata nera tra farmaci e fegato danneggiato. Il decesso, secondo i media cinesi, è avvenuto questa mattina: Hu è il sesto medico del Wuhan Central Hospital a morire a causa degli effetti del virus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Yemen:Onu,da donatori metà fondi chiesti
1,35 mld dollari su 2,4 per Paese devastato da guerra e fame
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RIAD
02 giugno 2020
21:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Onu è riuscita a raccogliere solo 1,35 miliardi di dollari di fondi per far fronte all’emergenza umanitaria nello Yemen, dilaniato dalla guerra in preda, alla fame a ora anche del coronavirus: si tratta di metà dei 2,4 miliardi di dollari richiesti alla conferenza dei donatori internazionali.
“Siamo in corsa contro il tempo”, ha dichiarato il segretario generale delle’Onu, Antonio Guterres, in apertura della conferenza. “Le agenzie umanitarie stimano di aver bisogno di 2.41 miliardi di dollari da giugno fino a dicembre, compresi i programmi per contrastare il contagio da Covid-19”. Senza questi fondi, oltre 30 dei 41 programmi (umanitari) nello Yemen potrebbero chiudere entro poche settimane, ha ammonito Guterres, parlando di “azione urgente”. Il Paese più generoso è stato l’Arabia Saudita, con 500 milioni di dollari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuomo, De Blasio non ha fatto suo lavoro
Neanche la polizia, poi lo minaccia su uso Guardia Nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 giugno 2020
22:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La polizia di New York non è stata efficace” ieri sera: “Ritengo che il sindaco De Blasio abbia sottovalutato il problema. La polizia e il sindaco non hanno fatto il loro lavoro”. Lo afferma il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, criticando il primo cittadino della Grande Mela. New York “non ha usato abbastanza polizia per affrontare la situazione”, aggiunge Cuomo minacciando di subentrare a De Blasio e chiedere l’intervento della Guardia Nazionale. “Non siamo comunque ancora a questo punto”, spiega.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, gravissmi insulti a Mattarella
Il riferimento è alle parole sulla mafia al corteo di Roma
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2020
22:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non è mia abitudine esprimere opinioni o giudizi sui cortei. Ritengo che ognuno abbia la libertà, sempre, di manifestare le proprie opinioni pacificamente. Ciononostante, alcuni organi di stampa riportano di pesanti insulti rivolti al capo dello Stato. Tra questi, un colloquio tra due manifestanti in cui uno all’altro dice, con chiarezza, riferendosi all’uccisione di Piersanti Mattarella: ‘La mafia ha ucciso il fratello sbagliato’. Lo trovo gravissimo.
Bisogna abbassare i toni e la politica, per prima, deve poter dare il buon esempio”. Lo afferma Luigi Di Maio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Parlamento Gb torna ai suoi riti
Governo Johnson impone fine precauzioni e prevale fra polemiche
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 giugno 2020
22:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Camera dei Comuni britannica torna alla consuetudine delle sedute e del voto in aula, abbandonando il cambiamento adottato nelle ultime settimane rispetto ai suoi riti secolari – per precauzione di fronte all’emergenza coronavirus – che avevano permesso lo svolgimento di sedute con deputati in larga parte in videocollegamento. E il ricorso a votazioni elettroniche. Il contrordine, imposto da una mozione promossa dal governo Tory di Boris Johnson per mano del ministro Jacob Rees-Mogg, è passato malgrado le polemiche delle opposizioni e d’una parte di deputati della stessa maggioranza.
Non è infatti andato a buon fine l’emendamento trasversale anti-governativo che invocava almeno il mantenimento del voto elettronico: bocciato con 242 no contro 185 sì in forza di una rivolta in casa Tory solo parziale con maggioranza ridotta di una trentina di voti rispetto allo scarto abituale di circa 90.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, grande prova forza nella capitale
Presidente si autocelebra in tweet su polizia contro dimostranti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 giugno 2020
22:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La capitale Washington “Dc non ha avuto problemi la scorsa notte. Molti arresti. Grande lavoro da parte di tutti. Forza soverchiante. Dominio. Allo stesso modo Minneapolis è stata grande (grazie presidente Trump!)”: lo twitta lo stesso Donald Trump, enfatizzando la prova di forza della polizia ieri sera a Washington Dc e autocelebrandosi per l’uso della Guardia nazionale a Minneapolis, che ha tenuto sotto controllo la protesta per la morte di George Floyd.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu: razzismo ‘endemico’ negli Usa
‘Messe in luce dalla pandemia e dalla proteste per morte Floyd’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
02 giugno 2020
22:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia e le manifestazioni per la morte di George Floyd hanno messo in luce le “discriminazioni razziali endemiche” degli Stati Uniti. Lo ha detto l’Alto Commissario Onu per i diritti umani, Michelle Bachelet, in una nota. “Il virus ha rivelato disuguaglianze troppo a lungo ignorate”, ha spiegato, mentre le proteste hanno messo in evidenza “non solo le violenze della polizia contro le persone di colore, ma anche le disuguaglianze nella sanità, l’istruzione e il lavoro, e la discriminazione razziale endemica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zuckerberg si difende su Trump, ‘decisione difficile’
(2)
Il boss di Facebook si dice ‘disgustato’ dai post del tycoon ma ai suoi dipendenti non basta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 giugno 2020
21:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ bufera su Mark Zuckerberg. Il numero uno di Facebook si è detto “disgustato” dai commenti di Donald Trump sulle proteste per George Floyd ma ha rifiutato di intervenire sui post del presidente censurati da Twitter. E tra i suoi dipendenti è scoppiata la rivolta: alle critiche pubbliche di alcuni manager ha fatto seguito la protesta virtuale dei lavoratori, che hanno incrociato le braccia nel mezzo della giornata lavorativa per mostrare la loro rabbia. Mark Zuckerberg difende la sua decisione di non intervenire sui post di Donald Trump sulle proteste per George Floyd. Nel corso di una video chiamata con i dipendenti di Facebook, Zuckerberg parla di una “decisione difficile” ma “approfondita”. “Sapevo che avrei dovuto mettere da parte la mia opinione personale, conscio che decisioni come questa avrebbero turbato molti all’interno della compagnia e avrebbero attirato critiche dai media””, dice Zuckerberg secondo quanto riportato dal New York Times.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Brasile, 1.262 morti in 24h
Quasi 29 mila nuovi contagi, le vittime totali sono 31.199
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
03 giugno 2020
01:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Record di vittime per Covid-19 in Brasile: sono 1.262 quelle registrate nelle ultime 24 ore, che portano il bilancio totale a 31.199 morti dall’inizio della pandemia. Lo rivela il ministero della Salute. I nuovi contagi sono 28.936, per un totale di 555.383.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coprifuoco Washington, gente in strada
Anche vicino alla Casa Bianca, le proteste sono pacifiche
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
01:13

Il coprifuoco scatta a Washington ma migliaia di manifestanti sono ancora in strada Dal Capitol Hill al Lincoln Memorial migliaia di persone sono in piazza, anche vicino alla Casa Bianca blindata. Le proteste sono pacifiche.

A Biden primarie democratiche in Indiana
Trump vince quelle repubblicane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 giugno 2020
01:16

Joe Biden vince le primarie democratiche in Indiana. Donald Trump si aggiudica invece le primarie repubblicane dello Stato. Sono le proiezioni dei media americani.

Mondo tutte le notizie Tutte le news dal Mondo sempre aggiornate in tempo reale! LEGGI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 10 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 05:56 ALLE 15:01 DI MARTEDì 02 GIUGNO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Proteste negli Usa, due morti a Chicago
Sfida al coprifuoco in numero città americane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 giugno 2020
05:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono rimaste uccise durante disordini a Chicago. Ancora non è chiara la dinamica dell’episodio. Oltre 60 gli arresti.
Ancora alta tensione a Washington, dove nonostante il coprifuoco scattato da ore, centinaia di manifestanti hanno continuato a manifestare circondati dalla polizia e colpiti con spray urticanti. In azione anche elicotteri militari. Decine di arresti. Proteste e disordini in corso anche a New York, dove si registrano ancora episodi di vandalismo e saccheggi, a Dallas, ad Atlanta, a Los Angeles. A Buffalo, nello stato di New York, un’auto si e’ lanciata contro un gruppo di agenti provocando alcuni feriti. Ad Oakland, in California, arresti in massa dopo lo scattare del coprifuoco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polizia St.Louis, 4 agenti colpiti
Durante disordini per uccisione Floyd, ‘non rischiano la vita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2020
10:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di St.Louis ha denunciato che quattro suoi agenti sono stati colpiti da armi da fuoco durante le proteste per l’uccisione di George Floyd. “Sono stati tutti trasportati in ospedale, sono coscienti, riteniamo che non siano in pericolo di vita”, ha reso noto il dipartimento metropolitano su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fauci, incontri con Trump ridotti
L’ultimo il 18 maggio. E sul vaccino,’non è detto sarà efficace’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2020
10:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anthony Fauci, il massimo esperto di sanità pubblica del governo americano e membro della task force anti Covid, ha dichiarato di non essere più in contatto frequente con il presidente Donald Trump. Rispondendo ad una domanda di Stat News, il virologo ha detto: “Come avrà probabilmente notato, gli incontri della task force non si sono verificati così spesso negli ultimi tempi. E certamente i miei incontri con il presidente sono stati drasticamente ridotti”. Ed alla Cnn Fauci ha detto di non vedere Trump da due settimane, cioè dal 18 maggio, durante una videoconferenza con i governatori. Le frizioni sono cresciute nel tempo, tra le altre cose perché Trump non apprezza l’atteggiamento prudente di Fauci sulle riaperture dopo il lockdown: “Capisco il bisogno di normalità della popolazione, ma sono preoccupato per la gente che si affolla nei bar”, ha detto Fauci. E sul vaccino, per il quale potrebbero volerci ancora 12-18 mesi, è stato cauto: “Non vi è alcuna garanzia che sarà efficace”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 375mila morti nel mondo
Per i tre quarti tra Europa e Stati Uniti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
02 giugno 2020
13:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia di coronavirus ha provocato oltre 375mila morti nel mondo, per tre quarti in Europa e negli Stati Uniti. Lo riferisce l’Afp nel suo ultimo bilancio diffuso stamane. In particolare i decessi sono 375.070, di cui 179.051 in Europa e 105.160 negli Stati Uniti. Il secondo paese per numero di decessi si conferma il Regno Unito (39.045), seguito da Italia (33.475), Brasile (29.937) e Francia (28.833).  Il numero complessivo di contagi registrati è 6.258.474, 2.167.233 in Europa, ancora il continente più colpito.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prima vittima in capo profughi Rohingya
In Bangladesh oltre un milione di rifugiati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
DACCA
02 giugno 2020
13:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si registra una prima vittima di coronavirus in un campo di rifugiati Rohingya in Bangladesh. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie locali. La persona deceduta aveva 71 anni e viveva nel campo di Kutupalong, il più grande del mondo. “E’ morto il 31 maggio ma solo la notte scorsa abbiamo avuto la conferma che si trattasse di Covid-19”, ha dichiarato un portavoce. Nei campi profughi del Bangladesh circa un milione di Rohingya, la minoranza musulmana fuggita dalla Birmania, vive in condizioni di pericolosa promiscuità e di povertà estrema.
Finora 29 di loro sono risultati positivi al coronavirus in Bangladesh.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Austria pronta a riaprire all’Italia
Con dati positivi, altrimenti solo verso regioni virtuose
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VIENNA
02 giugno 2020
13:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Austria prospetta l’apertura del confine con l’Italia a partire da metà giugno, “qualora l’andamento epidemiologico lo consentirà”, in concomitanza con la ripresa della libera circolazione con gli altri Paesi confinanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Se così non fosse, Vienna valuterebbe almeno la ripresa degli spostamenti con le regioni italiane che possono vantare dati positivi.
L’Austria in un primo momento aveva annunciato che il 15 giugno aprirà definitivamente i confini con Germania, Liechtenstein e Svizzera. La scorsa settimana Vienna aveva poi prospettato un’apertura anche verso altri Stati limitrofi per consentire agli austriaci il rientro senza i 14 giorni di quarantena. “La situazione in Italia è quella più difficile. Cerchiamo comunque a breve una soluzione”, aveva detto il cancelliere Sebastian Kurz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: cure dentistiche per tigre bianca
Zita, 5 anni, è una delle beniamine dello Zoo della capitale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
02 giugno 2020
11:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sita, un raro esemplare di tigre bianca di cinque anni, è una delle beniamine dello Zoo Nazionale della capitale indiana: il felino si sta riprendendo dopo l’intervento dentistico d’emergenza, subito ieri, per asportarle un ascesso. Kartick Satyanarayan, il direttore dell’associazione animalista Wildlife Sos, che ha affiancato con i suoi volontari l’equipe di veterinari dello zoo, ha spiegato che i problemi ai denti portano spesso gravi complicazioni nei grandi felini: “Non è stato semplice curare Sita, per il blocco imposto dal Coronavirus, ma non potevamo aspettare: il problema di cui soffriva poteva degenerare in una grave infezione, e minare seriamente la sua salute”. Sita è ancora sotto osservazione, ma la sua convalescenza sembra andare per il meglio: i veterinari dello Zoo fanno sapere che la tigre ha già ripreso a mangiare, pronta a farsi ammirare, non appena i cancelli dello Zoo verranno riaperti, a conclusione del lockdown.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Australia indaga su aggressione reporter
Poliziotti Usa utilizzano manganello durante diretta tv
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
02 giugno 2020
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Australia indaga sull’aggressione della polizia americana a due giornalisti australiani fuori dalla Casa Bianca, durante le proteste per la morte di George Floyd. Lo ha reso noto il ministro degli Esteri Marine Payne.
“Abbiamo chiesto alla nostra ambasciata a Washington di indagare”, ha spiegato, dopo che i reporter sono stati spinti e colpiti con un manganello durante una diretta tv. Payne ha parlato di “profonda preoccupazione”, che verrà comunicata “alle autorità locali a Washington”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borrell, omicidio Floyd, abuso di potere
‘Inorriditi e scioccati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
02 giugno 2020
12:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In Europa come negli Usa siamo inorriditi e scioccati dall’omicidio di George Floyd”, “un abuso di potere che deve essere combattuto negli Usa e altrove”. Lo ha detto l’Alto rappresentante Ue Josep Borrell. “Tutte le società devono rimanere vigili contro l’eccessivo uso della forza e rispettare i diritti umani”, ha aggiunto. “Ovunque e nelle società che si basano sullo stato di diritto e il rispetto delle libertà, chi è incaricato di proteggere l’ordine pubblico non usi le sue capacità nello stesso modo in cui si è fatto” negli Usa “arrivando a questa infelice morte”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue,presidenza G7 non può cambiare format
‘Non ci sono le condizioni per il ritorno della Russia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
02 giugno 2020
12:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La partecipazione della Russia dall’allora G8 è stata sospesa, e potrà essere ripresa solo quando ci saranno le condizioni “e questo non è ancora il caso.
La prerogativa della presidenza del G7, in questo caso gli Stati Uniti, è di inoltrare gli inviti”, che riflettano le priorità della discussione. “Ma cambiare il formato del G7 non è prerogativa della presidenza”. Lo ha detto l’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell, rispondendo a una domanda in merito all’intenzione di Donald Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stima morti in Gb si avvicina a 50.000
Anche se i decessi certificati dal tampone sono 39.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 giugno 2020
13:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si avvicina a quota 50.000 (oltre 49.300) la stima dei morti da coronavirus nel Regno Unito elaborata sulla base delle statistiche settimanali dell’Ons, l’Istat britannico, che comprendono anche i decessi attribuiti come causa probabile al Covid-19. Stando all’aggiornamento di oggi, riguardante Inghilterra e Galles per tutto il periodo della pandemia fino al 22 maggio, il totale di morti in eccesso rispetto alla media dei 5 anni precedenti è stato di 56.308, un 77% (quasi 44.000) legato verosimilmente al virus. Aggiungendo una proiezione dei decessi ulteriori dal 22 maggio a oggi (e includendo Scozia e Irlanda del Nord) si superano i 49.000.
I dati quotidiani del ministero della Sanità, relativi solo ai casi confermati dal tampone, si fermano invece a 39.045. In cifra assoluta il Regno è comunque secondo al mondo e primo in Europa nella triste classifica delle vittime da Covid; mentre in rapporto alla popolazione è superato in peggio sia dalla Spagna sia dal Belgio, ed è testa a testa con l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan, zero casi su 10 mln di test fatti
Rilevati soltanto 300 asintomatici, tutti sotto osservazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 giugno 2020
13:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nessun caso di positività è stato rilevato sui quasi 10 milioni di test sul Covid-19 effettuati a Wuhan, capoluogo dell’Hubei e focolaio del virus in Cina, dal 14 maggio al primo giugno. Secondo i dati diffusi nel pomeriggio dalla commissione di prevenzione e controllo, sulle 9.899.828 persone verificate, sono stati trovati solo 300 asintomatici, pari a un rapporto di 0,303 casi per 10.000 unità. Tutti sono adesso sotto osservazione medica insieme ad altre 1.174 persone individuate con cui sono venute a stretto contatto.
Secondo il bilancio finale, il test è stato disposto su quasi tutta la popolazione della città da 11 milioni di abitanti.
Nessun caso d’infezione è stato trovato, ma i 300 asintomatici – i soggetti positivi al virus, ma che non mostrano sintomi della malattia – sono stati messi in quarantena con le 1.174 persone con cui sono venute a stretto contatto: questi ultimi, ha precisato Lu Zuxun, professore del Tongji Medical College hanno dato un esito negativo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia superati i 5.000 morti
Ma dati ancora contenuti rispetto al numero dei contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
02 giugno 2020
13:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha superato la soglia dei 5mila morti per il coronavirus, con i 182 registrati nelle ultime 24 ore. Ancora molto alto l’aumento dei contagi, 8mila persone, seppur in lento declino da 2 settimane, in particolare a Mosca, epicentro dell’epidemia. La Russia, con oltre 423mila casi, è il terzo Paese al mondo più colpito dal virus, dietro a Stati Uniti e Brasile, ma il numero dei decessi appare ancora relativamente contenuto, tanto che non sono mancate le critiche sulla veridicità dei dati. Le autorità, invece, spiegano che il basso tasso di mortalità rispetto all’Europa occidentale si deve tra l’altro alla rapidità nell’adozione delle misure restrittive e nello screening di massa della popolazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Francia riaprono i bistrot
Da stamani tornano i tavolini dei caffè a Parigi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
02 giugno 2020
13:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La riapertura di caffè, hotel e ristoranti segna il ritorno dei giorni felici! Nessun dubbio che i francesi saranno presenti all’appuntamento per ritrovare questa parte dello spirito francese, della nostra cultura e del nostro art de vivre. In questi tempi difficili lo Stato continuerà a sostenere questo settore”: lo scrive il presidente francese, Emmanuel Macron, plaudendo in un tweet all’inizio della ‘fase 2’ in Francia, con la riapertura, tra l’altro dei tavolini esterni dei caffé parigini, vero e proprio simbolo della cultura francese ed europea, nonché ‘festa liberatoria’ per i tanti cittadini che da questa mattina hanno ritrovato il gusto di bere un caffè seduti ai tavolini esterni di bar e bistrot, dopo oltre due mesi di lockdown imposto dalla lotta al coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dombrovskis, senza riforme niente soldi
Alla Welt, ‘servono piani per economie più digitali e più verdi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
02 giugno 2020
13:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli Stati membri che vogliono le risorse dal fondo dovranno presentare dei piani, nei quali dovranno far capire con quali riforme intendano incentivare la crescita e rafforzare le loro economie contro le crisi”. Lo ribadisce alla Welt il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis. “Se non ci sono le riforme, ovviamente non ci saranno neppure i soldi. Questa è una conseguenza logica e così avviene in molti programmi europei”, spiega, insistendo su investimenti che “rendano le economie più digitali e più verdi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polizia St.Louis, 4 agenti colpiti
Durante disordini per uccisione Floyd, ‘non rischiano la vita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2020
10:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di St.Louis ha denunciato che quattro suoi agenti sono stati colpiti da armi da fuoco durante le proteste per l’uccisione di George Floyd. “Sono stati tutti trasportati in ospedale, sono coscienti, riteniamo che non siano in pericolo di vita”, ha reso noto il dipartimento metropolitano su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa, altri 740 morti in 24 ore
America Latina, 1.044.000 contagi e 5.230 morti. In Pakistan record di nuovi casi, 4.000 in 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2020
08:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia di coronavirus ha provocato oltre 375mila morti nel mondo, per tre quarti in Europa e negli Stati Uniti. Lo riferisce l’Afp nel suo ultimo bilancio diffuso stamane. In particolare i decessi sono 375.070, di cui 179.051 in Europa e 105.160 negli Stati Uniti. Il secondo paese per numero di decessi si conferma il Regno Unito (39.045), seguito da Italia (33.475), Brasile (29.937) e Francia (28.833). Il numero complessivo di contagi registrati è 6.258.474, 2.167.233 in Europa, ancora il continente più colpito.
Il coronavirus ha causato 743 nuovi decessi in 24 ore negli Stati Uniti, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Ciò porta a 105.099 il numero totale di decessi nel Paese, dove sono stati identificati un totale di 1.809.109 casi, secondo l’università con sede a Baltimora.
America Latina, 1.044.000 contagi e 5.230 morti – Nuova chiara progressione della pandemia da coronavirus che ha investito l’America Latina, con il numero dei contagi che ha raggiunto nelle ultime 24 ore quota 1.044.461 (+34.200), di cui 52.347 morti (+1.100). E’ quanto emerge oggi da una statistica sulla base di dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani. Il Brasile, secondo Paese al mondo per contagi dopo gli Stati Uniti, è salito a 526.447 casi (+11.600) e 29.937 morti (+623). Lo segue il Perù con 170.039 contagiati (+5.563), di cui 4.634 sono deceduti, e il Cile (105.159 e 1.113). Fra le nazioni con più di 5.000 contagi si posizionano Messico (90.664 e 9.930), Ecuador (39.994 e 3.394), Colombia (30.493 e 969), Repubblica Dominicana (17.572 e 502), Argentina (17.415 e 556), Panama (13.463 e 336), Bolivia (9.982 e 313), Honduras (5.202 e 212) e Guatemala (5.087 e 108).
Pakistan, record di nuovi casi, 4.000 in 24 ore – Record di nuovi casi di coronavirus in 24 ore in Pakistan: quasi 4.000, che portano il bilancio complessivo a oltre 76.000. Le nuove vittime sono 78, per un totale di 1.621. Lo ha riferito il ministero della salute. Le province di Sindh (sud) e del Punjab (est) sono le più colpite, quasi 30.000 casi ciascuna.
Libia, saliti a 168 i casi – La Libia registra nelle ultime 24 ore altri 12 nuovi contagi da coronavirus, che portano a 168 il totale dei casi confermati nel Paese. Lo ha reso noto il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie sulla propria pagina ufficiale Facebook, precisando che i morti rimangono 5 e i guariti 52. Le persone attualmente positive sono 11. Il consiglio presidenziale del governo di Tripoli ha chiuso le frontiere della città di Sebha nel Fezzan, dove si è scoperto un focolaio e imposto un coprifuoco totale di 7 giorni per impedire la diffusione ulteriore della malattia. Analoghe misure sono state adottate a Ghadames e Al-Koufrah e in altre città. Home Mappa del sito

Trump: esercito contro disordini
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

TRUMP: ESERCITO CONTRO DISORDINI

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: < 1 minuto

TRUMP: ESERCITO CONTRO DISORDINI

TRUMP AFFERMA DI VOLER MOBILITARE L’ESERCITO CONTRO I DISORDINI A SEGUITO DELL’UCCISIONE DI FLOYD

TRUMP: ESERCITO CONTRO DISORDINI

AGGIORNAMENTO IN “MONDO”/”ULTIM’ORA” DELLE 05:56 DI MARTEDì 02 GIUGNO 2020

“Mobiliterò l’esercito degli Stati Uniti per fermare i disordini e l’illegalità”, ha detto Donald Trump. “Il presidente ha il diritto di difendere il suo Paese e proteggere la sua Nazione. Non possiamo permettere che le proteste pacifiche vengano manipolate da anarchici di professione e gruppi antifa”, ha detto Trump iniziando a parlare mentre attorno alla Casa Bianca la polizia ha caricato i manifestanti e lanciato lacrimogeni. “Siamo di fronte a un atto di terrorismo domestico”, ha aggiunto.
Gesto clamoroso di Trump che, scortatissimo, subito dopo le sue dichiarazioni alla nazione e’ uscito a piedi dalla Casa Bianca per dirigersi verso la vicina Saint John Epyscopal Church. Sullo sfondo i cori e le urla della folla di manifestanti che poco prima era stata caricata dalla polizia.
Trump si e’ quindi fermato davanti alla Saint John Epyscopal alzando un braccio e mostrando alle telecamere una Bibbia. Home Mappa del sito

Mondo tutte le notizie! Sempre aggiornate! LEGGI! INFORMATI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 23 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:54 ALLE 22:06DI LUNEDì 01GIUGNO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

George Floyd, la protesta dilaga. Trump sgrida i governatori ‘Siete idioti se non arrestate’
I manifestanti sfidano il coprifuoco a Washington. A New York arrestata anche la figlia del sindaco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
07:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non si ferma la rivolta scoppiata dopo la morte dell’afroamericano George Floyd ad opera di un agente bianco a Minneapolis. Sono già tre le persone morte nelle ultime 24 ore durante le proteste: due a Davenport (Iowa), e una a Louisville (Kentucky). Secondo le forze dell’ordine, sono state uccise da agenti che hanno “risposto al fuoco”. Il coprifuoco imposto non sembra essere servito a riportare la calma, nemmeno a Washington, dove i tafferugli hanno spinto gli agenti del Secret Service – fra i quali si contano una cinquantina di feriti – a trasferire Donald Trump nel bunker sotterraneo della Casa Bianca per un breve lasso di tempo. Circa 4.000 le persone arrestate, tra loro anche la figlia del sindaco di New York. Trump continua ad accusare la sinistra antagonista per la violenza e rilancia lo slogan ‘ordine e legge’. Poi il tycoon sgrida i governatori: ‘Siete degli idioti se non arrestate i manifestanti e non li lasciate in carcere per lunghi periodi di tempo’.  Intanto in qualche città americana alcuni poliziotti solidarizzano con la protesta e si inginocchiano con i manifestanti. Pechino: ‘Il razzismo è una malattia cronica americana’.

Siete degli “idioti” se non arrestate i manifestanti e non li lasciate in carcere per “lunghi periodi di tempo”. Donald Trump non risparmia attacchi e parole dure ai governatori americani durante la video conferenza dedicata alle proteste per George Floyd. “Dovete dominare, se non lo fate sprecate il vostro tempo e vi travolgeranno facendovi apparire come degli idioti”, dice Trump secondo quanto riportato dal New York Times, che ha ottenuto una registrazione della conversazione.
Gli agenti di polizia in ginocchio, solidarietà con la protesta
Due persone sono state uccise e un agente è rimasto ferito in una sparatoria a Davenport, Iowa, nel corso delle proteste per la morte di George Floyd. Il capo della polizia locale, Paul Sikorski, ha riferito in una conferenza stampa che tre agenti hanno subito un agguato mentre erano in pattugliamento e che vari colpi d’arma da fuoco hanno colpito la loro auto e uno di loro, che tuttavia non è in pericolo di vita, è rimasto ferito. La polizia ha poi arrestato diverse persone che fuggivano dalla scena a bordo di un’auto.
Secondo la Cnn sono circa 4.000 le persone arrestate finora nelle proteste degli ultimi giorni contro la morte di George Floyd.
Sono una cinquantina gli agenti del Secret Service rimasti feriti nel corso degli scontri nella notte fra domenica e lunedì vicino alla Casa Bianca durante le manifestazioni per George Floyd, l’afroamericano morto sotto la custodia della polizia. Scontri violenti che hanno spinto gli agenti del Secret Service a trasferire Donald Trump nel bunker sotterraneo della Casa Bianca per un breve lasso di tempo venerdì. Diversi monumenti di Washington sono stati sfregiati con scritte anche al National Mall.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Chiara de Blasio, la figlia 25/enne del sindaco di New York, e’ stata arrestata sabato sera in una protesta a Manhattan per la morte di George Floyd. Lo scrive il New York Post, citando le forze dell’ordine. La giovane e’ finita in manette dopo che la polizia ha dichiarato illegale un assembramento tra la 12ma strada e Broadway, dove erano scoppiati alcuni tafferugli ed erano state bruciate auto delle forze di sicurezza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump minaccia di fare intervenire il governo federale usando l’esercito se gli amministratori locali democratici non useranno il pugno duro contro la violenza nelle proteste per la morte di George Floyd. “Varcare i confini di Stato per incitare alla violenza è un crimine federale! I governatori e i sindaci liberal devono diventare più duri o il governo federale interverrà e farà quello che deve essere fatto, e questo include il potere illimitato del nostro esercito e molti arresti. Grazie!”, ha twittato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche mentre crescono le tensioni tra le forze dell’ordine e manifestanti per la morte di George Floyd, alcuni dirigenti di polizia e agenti si sono uniti ai dimostranti in segno di solidarieta’. A volte chinandosi su un ginocchio – un atto di protesta popolare nel mondo sportivo americano per denunciare le iniquita’ razziali – come hanno fatto due agenti nel Queens, a New York, rimanendo in cerchio mentre venivano letti i nomi di altri afroamericani uccisi dalla polizia, come Trayvon Martin e Philando Castile. In Michigan lo sceriffo della contea di Genesee Chris Swanson ha marciato con i dimostranti, come pure il capo della polizia di Norfolk, in Virginia. In ginocchio anche alcuni agenti al Lafayette park nella capitale, davanti alla Casa Bianca, a Miami e a Santa Cruz. Tutti episodi circolati sui social e diventati virali.

La Cina attacca gli Stati Uniti e definisce il razzismo “una malattia cronica della società americana”, nel mezzo delle violente proteste che stanno scuotendo gli Stati Uniti dopo la morte di un uomo disarmato di colore avvenuta la scorsa settimana a Minneapolis, ad opera di un agente di polizia. Le turbolenze manifestano “la gravità del problema del razzismo e della violenza della polizia negli Usa”, ha commentato il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: mea culpa principe Belgio
Joachim contagiato a festa in Spagna.’Mi pento delle mie azioni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
11:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono profondamente pentito delle mie azioni”, delle quali “ora accetterò le conseguenze”: ha fatto un pubblico ‘mea culpa’ il giovane principe reale Joachim, 28 anni, nipote di re Philippe del Belgio, contagiato dal coronavirus dopo aver partecipato di nascosto, nei giorni scorsi, a un party familiare con una trentina di persone a Cordova, in Spagna.
“Mi scuso per non aver rispettato tutte le misure di quarantena durante il mio viaggio” in Spagna, ha dichiarato Joachim, citato dalla Bbc, ricordando come le regole di Cordova per il Covid-19 prevedano il divieto di assembramenti di oltre 15 persone.
“In questi tempi difficili, non volevo offendere nessuno”, ha concluso Joachim del Belgio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cina, 16 casi importati
Contagi salgono a 83.017 e guariti a 78.307, decessi a 4.634
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
11:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha registrato domenica zero nuovi casi di coronavirus da trasmissione domestica, 16 contagi importati e altri 16 nuovi asintomatici, di cui zero a Wuhan – il capoluogo dell’Hubei focolaio della pandemia – per la prima volta in assoluto dopo altri 60.000 test effettuati.
Tra le infezioni di ritorno, in base agli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, 11 sono relative al Sichuan, tre alla Mongolia interna e due al Guangdong.
In assenza di ulteriori decessi, il totale delle vittime resta fermo a 4.634, mentre i contagi complessivi sono 83.017 e i guariti 78.307.
Le infezioni importate sono salite a 1.756, di cui 1.694 risoltesi con la dimissione dagli ospedali, mentre sono 62 ancora in cura. Gli asintomatici risultano 397, di cui 34 importati: sono attualmente tutti sono osservazione medica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gentiloni, Mes vantaggioso per Italia
Da Negoziati Recovery plan solo lievi cambi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
01 giugno 2020
11:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I prestiti di Sure, Bei e Mes, “sono particolarmente vantaggiosi per Paesi” come l’Italia “che normalmente hanno un tasso di interesse più alto” quando vanno a raccogliere i soldi sul mercato. Così il commissario Ue all’Economia, Paolo Gentiloni a Radio24. “Un Paese come la Germania – spiega – se ha bisogno di farsi prestare soldi per la spesa sanitaria”, li trova sui mercati con “tassi di interesse addirittura migliori, rispetto a quelli del Mes, che sono vicini a zero. Per l’Italia invece fa una certa differenza”. In merito ai negoziati a 27 sulla proposta del budget pluriennale della Ue e del piano per la ripresa, fissati rispettivamente a 1.100 miliardi e 750 miliardi, Gentiloni ha detto: “forse ci saranno lievi correzioni, ma non sostanziali” “I negoziati saranno difficili e dobbiamo rispettare la legittimità delle diverse posizioni”, afferma. “Ma sono piuttosto fiducioso che la discussione non minerà l’architettura dell’edificio”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre il Gran Bazar di Istanbul
Mascherine e accessi contingentati nell’enorme mercato coperto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
01 giugno 2020
11:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre oggi a Istanbul dopo oltre due mesi il Gran Bazar, uno dei mercati più grandi, antichi e visitati al mondo.
La struttura, in gran parte coperta, che ospita quasi tremila negozi e oltre 30 mila lavoratori, è una delle più complesse da gestire in termini di distanziamento sociale in Turchia. Prima della chiusura per l’emergenza Covid-19, il mercato, creato nel 1455 e più volte allargato nei secoli, accoglieva in media 150 mila persone al giorno, tra cui molti turisti.
Nei giorni scorsi, le vie interne del Gran Bazar sono state ripetutamente sanificate. In base alle nuove regole, è previsto l’obbligo di mascherine e l’accesso sarà contingentato.
Secondo l’amministrazione della struttura, sono stati almeno 7 i contagi confermati tra i commercianti. Durante il periodo di chiusura, sono rimasti operativi per specifiche deroghe una ventina tra uffici di cambio e gioiellieri, che ricevevano clienti solo su appuntamento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scienziato Iran sarà rilasciato da Usa
Dopo ipotesi scambio di prigionieri,’in patria entro 2-3 giorni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
01 giugno 2020
11:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo scienziato iraniano Sirous Asgari, detenuto negli Usa, verrà rilasciato e “ritornerà probabilmente nei prossimi due o tre giorni” nella Repubblica islamica. Lo ha annunciato il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, Abbas Mousavi. Nelle scorse settimane era stato ipotizzato dalle stesse autorità iraniane uno scambio di prigionieri con gli Usa. “Il caso del dottor Sirous Asgari è stato chiuso in America”, ha spiegato Mousavi, citato dall’Isna, sottolineando che il rilascio “avverrà, se non ci saranno questioni o ostacoli” imprevisti. L’ingegnere iraniano, 60 anni, si trova in una prigione della Louisiana per problemi con le autorità per l’immigrazione, dopo essere stato scagionato nel novembre scorso dall’accusa di aver rubato segreti commerciali durante una visita accademica in Ohio. Teheran aveva anche espresso timori per un suo probabile contagio da Covid-19 in carcere. Un possibile scambio avrebbe riguardato il veterano della marina Usa Michael White, in prigione in Iran dal 2018.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong,polizia vieta veglia Tienanmen
Prima volta in 30 anni, a pochi giorni da legge sicurezza Cina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
11:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha opposto “una lettera di obiezione” all’annuale veglia con le tradizionali candele del 4 giugno in ricordo del massacro di piazza Tienanmen: lo riporta l’Oriental Daily, in base a una nota ricevuta dagli organizzatori. Il diniego, il primo in 30 anni, è motivato dalle regole adottate (come stop ad assembramenti e manifestazioni) contro la diffusione del Covid-19 che scadono proprio il 4 giugno e giunge a pochi giorni dall’imposizione della legge sulla sicurezza nazionale da parte di Pechino sull’ex colonia britannica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, razzismo ‘malattia cronica in Usa’
Duro attacco del ministero degli Esteri sulle proteste
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina attacca gli Stati Uniti e definisce il razzismo “una malattia cronica della società americana”, nel mezzo delle violente proteste che stanno scuotendo gli Stati Uniti dopo la morte di un uomo disarmato di colore avvenuta la scorsa settimana a Minneapolis, ad opera di un agente di polizia. Le turbolenze manifestano “la gravità del problema del razzismo e della violenza della polizia negli Usa”, ha commentato il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:caos in stazioni treni India
Via a 200 treni, tanti in coda nonostante obbligo prenotazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
01 giugno 2020
11:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caos e code interminabili, oggi, nelle principali stazioni indiane, dove da oggi sono stati di fatto ripristinati, con 200 treni speciali, i collegamenti ferroviari.
Il Ministero degli Interni ha dettato regole severe per la nuova fase di graduale uscita dal lockdown: screening sanitario di ciascun passeggero, rispetto della distanza fisica nelle stazioni e sui treni, prenotazione nominativa del posto. Oltre alle 145 mila persone già ufficialmente prenotate, dall’alba di questa mattina in tutto il Paese altre decine di migliaia di aspiranti passeggeri si sono messi in coda, mentre gli agenti di Polizia cercano invano di far rispettare le distanze. Le attività delle Ferrovie Indiane, le più grandi del mondo e che normalmente trasportano 25 milioni di viaggiatori al giorno, erano state completamente sospese per il Coronavirus lo scorso 24 marzo, e solo dal 12 maggio il governo ha autorizzato la ripresa di trenta viaggi al giorno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina a Usa, contromisure su Hong Kong
‘Washington rischia di danneggiare le relazioni bilaterali’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
11:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina avvisa gli Usa che adotterà “ferme contromisure a tutela dei suoi interessi su sicurezza e sviluppo”: lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian dopo l’annuncio fatto venerdì scorso dal presidente Donald Trump in merito allo stop per lo status speciale di Hong Kong in risposta alla legge sulla sicurezza imposta da Pechino sull’ex colonia britannica. Sono misure che “interferiscono con gli affari interni della Cina”, ha notato Zhao, chiedendo la tutela di studenti e aziende cinesi. Washington “rischia di danneggiare le relazioni bilaterali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: marcia in Nuova Zelanda
Migliaia di persone sono scese in strada in segno di solidarietà
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WELLINGTON
01 giugno 2020
11:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le proteste che stanno scuotendo gli Stati Uniti per la morte di George Floyd si sono riverberate dall’altra parte del mondo, in Nuova Zelanda, dove migliaia di persone sono scese in strada per una marcia di solidarietà. Al contrario degli Stati uniti, dove le proteste in diverse occasioni sono diventate violente, in Nuova Zelanda le manifestazioni si sono svolte in maniera pacifica. Ad Auckland, circa 2.000 persone hanno marciato verso il consolato americano scandendo slogan come “niente giustizia, niente pace” e “le vite dei neri contano”. Altre 500 si sono radunate a Christchurch, dove l’anno scorso 51 persone sono state uccise da un autoproclamato suprematista bianco. Davanti al Parlamento a Wellington si è svolta una veglia serale a cui, nonostante una pioggia insistente, hanno partecipato centinaia di persone.
Il musicista nigeriano-neozelandese Mazbou Q, che ha organizzato la protesta, ha affermato che i raduni non riguardano solo la morte di Floyd.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Voli Ucraina dal 15, non Italia e Spagna
Ministro, ‘a causa della loro situazione epidemiologica’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
01 giugno 2020
11:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ucraina prevede di riprendere il 15 giugno i voli internazionali interrotti a causa dell’emergenza coronavirus, ma rimarranno interrotti i collegamenti aerei con la Spagna e l’Italia a causa della situazione epidemiologica in questi Paesi: lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Vladislav Krykliy, ripreso dall’agenzia Interfax. “I voli internazionali e quelli domestici riprenderanno il 15 giugno.
Forse quelli domestici un po’ prima”, ha spiegato Krykliy aggiungendo che i voli internazionali riguarderanno soprattutto mete turistiche come Turchia, Grecia, Cipro, Montenegro, Croazia e Georgia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in Turchia inizia la fase 3
Riaprono ristoranti e parchi, libera circolazione tra province
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
01 giugno 2020
12:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Inizia oggi la fase 3 della lotta al coronavirus in Turchia. Da questa mattina, dopo la conclusione alla mezzanotte scorsa di un altro fine settimana di coprifuoco, riaprono in tutto il Paese ristoranti, bar, parchi, spiagge, piscine e palestre, musei, biblioteche, asili e centri per l’infanzia. Tra i luoghi più simbolici e frequentati che torneranno ad accogliere i visitatori c’è anche il Gran Bazar di Istanbul. Verranno inoltre permessi i concerti all’aperto, mentre resteranno ancora chiusi i locali notturni. Cadono inoltre le limitazioni agli spostamenti tra le province, dopo che giovedì avevano ripreso a circolare i treni interurbani. Via libera anche ai collegamenti aerei nazionali. Torneranno poi al lavoro in ufficio i dipendenti pubblici finora in smart working.
Rimane in vigore il confinamento casalingo per over 65 e under 18 (prima previsto per gli under 20), sempre con finestre orarie per uscite periodiche. Secondo l’ultimo bilancio, in Turchia si registrano quasi 164 mila casi e 4.540 morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: Usa egoisti con uscita Oms
Portavoce ministro degli Esteri, ‘sono patiti per il ritiro’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
12:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti sono “patiti per il ritiro”: il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha criticato la decisione di Washington di lasciare l’Oms, notando che la mossa annunciata venerdì dal presidente Donald Trump rivela la ricerca di potere politico e di unilateralismo. La comunità internazionale non è stata d’accordo con quello che il portavoce ha definito “il comportamento egoistico” degli Stati Uniti che “mette a rischio gli sforzi internazionali nella lotta al coronavirus”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo mesi prima foto regina Gb a cavallo
Nella tenuta di Windsor Castle dove Elisabetta è in isolamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
12:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo mesi di lockdown, è stata diffusa la prima immagine della regina Elisabetta, fotografata mentre va a cavallo nella tenuta di Windsor Castle, dove la sovrana insieme al marito principe Filippo sono in isolamento contro il coronavirus con uno staff di domestici ridotto.
La regina, 94 anni, appare mentre cavalca il pony Balmoral Fern durante il fine settimana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Finlandia e Norvegia riaprono i bar
Con nuove linee guida e orari ridotti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
12:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la lunga chiusura a causa del coronavirus, in Finlandia e Norvegia da oggi i bar hanno riaperto i battenti, sebbene con nuove linee guida per il distanziamento e con orari più brevi.
I 10.000 bar e ristoranti finlandesi, chiusi dal 4 aprile, possono ammettere solo metà dei clienti abituali che dovranno sedersi al tavolo, mentre non sono ammessi i buffet self-service, almeno fino alla fine di ottobre. La mossa è stata criticata dal sindacato finlandese MARA, secondo cui il limite per i clienti rischia di rendere le attività non redditizie, mentre le spese per affitto e utenze vengono addebitate a tariffa piena.
In Norvegia ci si aspettava che molti approfittassero del caldo durante le festività di oggi per godersi un “utepil”, una birra all’aperto. Le regole prevedono gruppi di un massimo di 20 persone, con distanze di un metro tra ognuno. È consentito solo il servizio al tavolo, è necessaria la disinfezione regolare di tavoli e sedie e le attività devono chiudere entro le 23:30. VAI ALL’ECONOMIA VAI ALLE NOTIZIE DI TECNOLOGIA ACQUISTA SU AMAZON

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Autocisterna sulla folla a Minneapolis
Lungo una superstrada. Guidatore picchiato e poi arrestato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
14:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un’autocisterna ha puntato diritto sulla folla di manifestanti che stavano protestando per la morte di George Floyd, su una superstrada di Minneapolis, la città epicentro dell’ondata di proteste. Nessuno è rimasto ferito, ma ora si indaga per capire se il gesto sia stato intenzionale.
L’episodio, di cui si è saputo oggi, risale alle 18 ora locale di ieri. Il conducente è stato soccorso dalla polizia dopo essere stato trascinato fuori dall’abitacolo dai manifestanti inferociti e picchiato. Si trova ora in carcere mentre è stata diffusa la sua foto segnaletica, ripresa da vari madia fra cui Wcco, canale online della Cbs. L’uomo, un 35enne, riferiscono i media Usa, si chiama Bogdan Vicherko. Il dipartimento della pubblica sicurezza del Minnesota fa sapere che in quel momento sul cavalcavia c’erano circa 5-6.000 manifestanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Epidemia di Ebola in Congo, 4 morti
Lo rende noto il ministero della Sanità di Kinshasa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KINSHASA
01 giugno 2020
14:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova epidemia di febbre emorragica da virus Ebola è stata dichiarata nel nord-ovest del Congo, con quattro morti: lo ha detto il ministro della Sanità di Kinshasa, Eteni Longondo. “Ci sono già quattro persone decedute”, ha detto in conferenza stampa. “L’Istituto nazionale di ricerche biomediche (INRB) mi ha appena informato che i test venuti da Mbandaka sono risultati positivi alla malattia da virus Ebola”. Un’epidemia di Ebola imperversa già nel sud del Congo, dove ha fatto 2.280 morti dall’agosto del 2018.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: un morto in Kentucky, due in Iowa
A Davenport agguato a tre agenti, uno è rimasto ferito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 giugno 2020
15:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo è stato ucciso a Louisville durante le proteste per George Floyd, l’afroamericano morto durante l’arresto a Minneapolis. L’uomo è morto dopo che la polizia e la Guardia Nazionale del Kentucky hanno “risposto al fuoco” per disperdere la folla. Il capo della polizia di Louisville, Steve Conrad, non chiarisce chi abbia sparato il colpo fatale. Le autorità non hanno per ora rilasciato neanche informazioni sulla vittima. Altre due persone sono state uccise e un agente è rimasto ferito in una sparatoria a Davenport, Iowa, nel corso delle proteste. Il capo della polizia locale, Paul Sikorski, ha riferito in una conferenza stampa che tre agenti hanno subito un agguato mentre erano in pattugliamento e che vari colpi d’arma da fuoco hanno colpito la loro auto. Uno di loro, che tuttavia non è in pericolo di vita, è rimasto ferito. La polizia ha poi arrestato diverse persone che fuggivano dalla scena a bordo di un’auto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina ferma l’import di beni agricoli Usa
Ordine di Pechino ai trader statali per le tensioni su Hong Kong
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
17:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha ordinato ai trader statali di fermare gli acquisti di beni agricoli Usa, tra cui la soia, mettendo a rischio la ‘fase uno’ dell’accordo commerciale firmato a gennaio. Lo riporta Bloomberg, secondo cui gruppi come Cofco e Sinograin hanno bloccato le operazioni in attesa che Pechino valuti le tensioni con gli Stati Uniti su Hong Kong. Le società cinesi avrebbero anche cancellato quantità indefinite di ordini di carne di maiale americana. Al momento, il blocco non sarebbe stato richiesto alle società private.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: Iowa, due morti e un ferito
Polizia, agguato a Davemport durante un pattugliamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
17:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono state uccise e un agente è rimasto ferito in una sparatoria a Davenport, Iowa, nel corso delle proteste per la morte di George Floyd. Il capo della polizia locale, Paul Sikorski, ha riferito in una conferenza stampa che tre agenti hanno subito un agguato mentre erano in pattugliamento e che vari colpi d’arma da fuoco hanno colpito la loro auto e uno di loro, che tuttavia non è in pericolo di vita, è rimasto ferito. La polizia ha poi arrestato diverse persone che fuggivano dalla scena a bordo di un’auto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis:feriti 50 del Secret Service
Cnn, finora 4 mila gli arresti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 giugno 2020
17:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono una cinquantina gli agenti del Secret Service rimasti feriti nel corso degli scontri nella notte fra domenica e lunedì vicino alla Casa Bianca durante le manifestazioni per George Floyd, l’afroamericano morto sotto la custodia della polizia. Scontri violenti che hanno spinto gli agenti del Secret Service a trasferire Donald Trump nel bunker sotterraneo della Casa Bianca per un breve lasso di tempo venerdì. Diversi monumenti di Washington sono stati sfregiati con scritte anche al National Mall.
Sale, intanto, il numero dei fermi per le proteste: secondo la Cnn dall’inizio della manifestazioni gli arresti sono stati circa 4 mila.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre il museo Guggenheim di Bilbao
70% del paese torna a godersi spiagge e ristoranti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
17:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il museo Guggenheim di Bilbao è stato oggi il primo grande museo spagnolo a riaprire i battenti, mentre la Spagna ha allentato ulteriormente il suo blocco, con il 70% del paese che e’ tornato a godersi spiagge e ristoranti. Il museo, rivestito in titanio, un punto di riferimento nella città basca grazie al suo esterno sinuoso progettato dall’architetto Frank Gehry, ha riaperto con un programma ridotto di cinque ore, che continuerà per tutto il mese di giugno, ha reso noto il suo sito web. Tutti i musei della Spagna sono rimasti chiusi sin da quando il governo ha dichiarato lo stato di emergenza a metà marzo per rallentare la diffusione del virus, che ha causato oltre 27.000 vittime nel paese. Con il rallentamento del numero di nuovi casi e decessi, la Spagna ha iniziato una graduale transizione dal lockdown, che il Primo Ministro Pedro Sanchez spera sarà completata entro il primo luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Marocco lancia un app di tracciamento
Sarà su base volontaria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
17:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità marocchine hanno lanciato un’applicazione di monitoraggio dei contatti per smartphone, per aiutare a combattere la diffusione del Covid-19, ha annunciato il ministero della Sanità Si tratta di una applicazione chiamata “Wiqaytna” (la nostra protezione), che utilizza la tecnologia Bluetooth, ed è per un uso “volontario”, secondo la stessa fonte. L’applicazione “invia una notifica all’utente in caso di prolungata vicinanza fisica ad un altro utente che è positivo al Covid-19” e consente al Ministero della salute di effettuare una “valutazione del rischio di esposizione”, quindi, se necessario, entrare in contatto con il caso notificato. Il Marocco, che ha 35 milioni di abitanti, ha aumentato il numero di screening negli ultimi giorni, con circa 208.300 test effettuati, 7.819 casi rilevati ufficialmente e 205 morti, secondo un bilancio pubblicato oggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb riapre scuole a macchia di leopardo
Via libera prime classi,lockdown alleggerito. Ma c’è chi dice no
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
01 giugno 2020
17:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapertura oggi a macchia di leopardo nel Regno Unito, non senza qualche polemica e preoccupazione per i contagi da coronavirus solo parzialmente in calo, di alcune classi delle prime scuole elementari: passo iniziale di un graduale ritorno in aula e di un avvio dell’alleggerimento del lockdown. Malgrado il via libera del governo di Boris Johnson, limitato per ora all’Inghilterra, alcune municipalità hanno comunque rimandato la riapertura e il 46% dei genitori ha preferito tenere i propri figli a casa.
La ripresa scolastica per il momento riguarda solo i primi due anni e il sesto anno delle primarie. Rigide le misure di sicurezza messe in atto dagli istituti scolastici: ogni classe è stata divisa a metà, con non più di 15 alunni per insegnante, distanziamento sociale di 2 metri (per quanto possibile), ingressi e turni scaglionati per minimizzare gli assembramenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Casa Bianca, Trump è presidente di legge
‘Un suo intervento dallo Studio Ovale non fermerebbe gli Antifa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 giugno 2020
17:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump è un presidente di “law and order”, legalità e ordine. Lo afferma la portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany con Fox. “E’ chiaro che gli Stati Uniti hanno bisogno di legge e ordine”, aggiunge McEnany, precisando che Trump ha affrontato il tema della violenza più volte e che un suo intervento dallo Studio Ovale non fermerebbe Antifa, il movimento antifascista della sinistra antagonista.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: domani test voto per posta
Nella capitale e in sette Stati. Trump contro ‘vote-by-mail’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
17:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo test relativo al voto per posta domani, quando si terranno le primarie nella capitale Usa e in sette Stati: Indiana, Maryland, Montana, New Mexico, Pennsylvania, Rhode Island, South Dakota. Le primarie presidenziali offrono poca suspence dato che i due partiti principali hanno ormai il loro ‘presunto’ candidato. Ma sono in ballo anche le primarie per le cariche locali e statali, quindi il voto sarà un nuovo banco di prova di come gli Stati possono tentare di condurre le elezioni generali se il coronavirus rimarrà una minaccia sino a novembre. Le autorità hanno incoraggiato i residenti al voto per corrispondenza, anche se Donald Trump è contrario e su Twitter lo ha equiparato ai brogli, ma la compagnia social lo ha ‘corretto’ spiegando che la sua è un’affermazione fuorviante.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gantz, prepararsi a scenari annessione
Ordine del ministro Difesa di Israele al capo di stato maggiore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
01 giugno 2020
17:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della Difesa – e prossimo premier – Benny Gantz ha ordinato al capo di stato maggiore Aviv Kohavi che l’esercito “acceleri i preparativi” “per gli scenari futuri” con i palestinesi, riferendosi con tutta probabilità alla possibile annessione di parti della Cisgiordania prevista ai primi di luglio. Gantz ha anche istruito Kochavi a prepararsi “ad ogni possibilità che questi processi influenzino la regione” e poi ha annunciato che nominerà “un responsabile che coordini le differenti istituzioni coinvolte nel processo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Obama,questo momento sia di vera svolta
Mettere insieme risorse per aiutare slancio giovani attivisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
17:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Bisogna trasformare questo momento in un vero punto di svolta che porti a un cambiamento reale”: lo scrive Barack Obama in un articolo su Medium postato su Twitter, in cui fa una serie di riflessioni sulle proteste in corso in America. “Bisogna mettere insieme le risorse per aiutare i giovani attivisti a mantenere questo slancio incanalando le loro energie in azioni concrete”, scrive l’ex presidente americano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
De Blasio,mia figlia vuole mondo di pace
Il sindaco di New York commenta l’arresto di Chiara
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 giugno 2020
17:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio bene a mia figlia. L’unica cosa che vuole è fare del bene per il mondo: vuole un mondo migliore e più pacifico”. Lo afferma il sindaco di New York, Bill de Blasio, commentando l’arresto di sua figlia Chiara durante le manifestazioni per George Floyd.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, collaborazione con Usa vada avanti
LO ha dichiarato di il direttore generale dell’organizzazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
18:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ desiderio dell’Oms continuare la collaborazione” con gli Stati Uniti. Lo ha sottolineato il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ebook piazze d’Italia ai tempi del virus
Realizzato dal ministero degli Esteri per Festa della Repubblica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
20:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Venti piazze italiane fotografate al tempo del coronavirus tra la fine di marzo e l’inizio di maggio con tutta la loro bellezza. Esaltata, malgrado tutto, dal deserto in cui è piombata l’Italia. E’ il cuore dell’ebook realizzato dal ministero degli Esteri che ha affiancato a ogni foto un scheda in cui si descrive non solo la particolarità architettonica ma il clima, le emozioni, il senso perduto e quello recuperato in un’atmosfera sospesa che ha trasformato le piazze italiane, in ‘piazze (In)visibili’ da Roma a Venezia, da Firenze a Torino, a Napoli, ad Ascoli Piceno.
“Quando si parla di Italia all’estero, non si può non pensare al nostro patrimonio storico e culturale che ogni anno porta milioni di turisti a visitare il nostro Paese”, scrive nell’introduzione il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
G7: Trump ci inviterà? Putin per dialogo
‘Ma per rispondere servono informazioni di cui non disponiamo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
01 giugno 2020
12:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il presidente Vladimir Putin è un sostenitore del dialogo in tutte le direzioni, ma in questo caso, per rispondere a tali iniziative, è necessario ottenere informazioni di cui finora purtroppo non disponiamo”: così il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, ha commentato le parole del presidente americano Donald Trump, che ha detto di voler invitare al G7 anche la Russia – sospesa dal 2014 per l’annessione della Crimea – e altri Paesi come la Corea del Sud, l’Australia e l’India.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Floyd, gli agenti che solidarizzano con la protesta
Alcuni hanno marciato con i dimostranti o si sono inginocchiati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
20:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche mentre crescono le tensioni tra Forze dell’ordine e manifestanti per la morte di Floyd, alcuni dirigenti di polizia e agenti si sono uniti ai dimostranti in segno di solidarietà. A volte chinandosi su un ginocchio – un atto di protesta popolare nel mondo sportivo americano per denunciare le iniquità razziali – come hanno fatto due agenti nel Queens, a New York, rimanendo in cerchio mentre venivano letti i nomi di altri afroamericani uccisi dalla polizia, come Trayvon Martin e Philando Castile.
In Michigan lo sceriffo della contea di Genesee Chris Swanson ha marciato con i dimostranti, come pure il capo della polizia di Norfolk, in Virginia. In ginocchio anche alcuni agenti al Lafayette Park nella capitale, davanti alla Casa Bianca, a Miami e a Santa Cruz. Tutti episodi circolati sui social e diventati virali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: oltre 370mila morti al mondo, 6,15 mln i contagiati
Stati Uniti sempre saldamente al comando della drammatica graduatoria per casi e decessi. In Cina solo infezioni di ritorno, numeri in aumento in Iran
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
13:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di oltre 370mila (371.700) il bilancio dei decessi nel mondo legati al coronavirus, secondo i dati aggiornati dell’università americana Johns Hopkins. Gli Stati Uniti contano il maggior numero di vittime, seguiti dal Regno Unito e dall’Italia. I casi di contagio ufficialmente riconosciuti in tutto il mondo sono oltre 6,15 milioni (6.152.160), di cui circa 1,8 milioni negli Usa e oltre mezzo milione in Brasile.
STATI UNITI – Nelle ultime 24 ore, sempre secondo la Johns Hopkins, negli Usa sono stati registrati 598 nuovi decessi. In totale il numero dei contagi è 1.788.762, mentre i morti sono 104.356.
AMERICA LATINA – L’America Latina ha superato nelle ultime 24 ore la barriera di un milione di contagiati, raggiungendo 1.010.279 di casi confermati (+35.000), di cui 51.216 morti (+1.100). E’ quanto emerge da una statistica sulla base di dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani. Da solo, il Brasile raccoglie oltre la metà dei contagiati (514.849), aggiungendone in un giorno ben 16.400 e consolidando il suo secondo posto al mondo dietro gli Stati Uniti (1.786.030). Anche i morti sono cresciuti, avvicinandosi alla barriera dei 30.000, a quota 29.314 (+480). Preoccupante anche la situazione in Perù, seconda nazione più contagiata nella regione con 164.476 casi (+8.800) e 4.506 morti (+135).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILE – Sono oltre 500mila le persone contagiate da Covid-19 in Brasile, numero inferiore solo agli Stati Uniti. I contagi sono 514.849, 16.400 dei quali registrati nelle ultime 24 ore, secondo il ministero della Salute. I morti sono stati 480, che portano il totale delle vittime della pandemia a 29.314, al quarto posto dopo Usa, Regno Unito e Italia.
CINA – La Cina ha registrato domenica zero nuovi casi di coronavirus da trasmissione domestica, 16 contagi importati e altri 16 nuovi asintomatici, di cui zero a Wuhan – il capoluogo dell’Hubei focolaio della pandemia – per la prima volta in assoluto dopo altri 60.000 test effettuati. Tra le infezioni di ritorno, in base agli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, 11 sono nel Sichuan, tre nella Mongolia interna e due nel Guangdong. In assenza di ulteriori decessi, il totale delle vittime resta fermo a 4.634, mentre i contagi complessivi sono 83.017 e i guariti 78.307. Le infezioni importate sono salite a 1.756, di cui 1.694 risoltesi con la dimissione dagli ospedali, mentre 62 sono ancora in cura. Gli asintomatici risultano 397, di cui 34 importati: sono attualmente tutti sono osservazione medica.
FILIPPINE – Manila è riemersa oggi da uno dei più lunghi blocchi al mondo per il coronavirus, mentre il numero di nuove infezioni continua tuttavia ad aumentare. Le strade della capitale – rimasta in quarantena per quasi tre mesi con i suoi 12 milioni di abitanti – sono tornate ad essere intasate dal traffico: i trasporti pubblici hanno ripreso l’attività (ma non i mini-bus jeepney), seppur con limitazioni, e i pendolari hanno iniziato a tornare al lavoro; ancora chiusi, invece, scuole, bar e ristoranti. Finora, le Filippine hanno registrato 18.638 casi e 960 morti e la settimana scorsa c’era stato un balzo di circa il 30% di nuovi casi che, secondo i funzionari sanitari, era stato dovuto principalmente agli sforzi per eliminare gli arretrati dai laboratori e all’aumento dei test.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RUSSIA – Nelle ultime 24 ore si sono registrati in Russia 9.035 casi di coronavirus, leggermente meno dei 9.268 nuovi contagi annunciati ieri, quando però i casi hanno superato quota 9.000 per la prima volta dal 23 maggio. Sale così a 414.878 il totale ufficiale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Stando al centro operativo russo anticoronavirus, nel corso dell’ultima giornata 162 persone sono decedute in Russia a causa del Covid-19, portando a 4.855 il totale dei morti. I guariti sono 3.994 nelle ultime 24 ore e 175.877 in totale.
UCRAINA – Sono 24.012 i casi finora confermati in Ucraina dall’inizio dell’epidemia, 718 persone sono morte e 9.690 sono guarite: è quanto emerge dai dati annunciati oggi dal ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore nel Paese sono stati registrati 340 nuovi contagi, 10 persone sono morte e 152 sono guarite. Lo riporta il Kyiv Post.
LIBANO – Il Libano si avvicina alla riapertura totale post-coronavirus e da oggi entra nella quarta tappa della fase 2. L’ultima tappa è prevista per l’8 giugno, quando è in programma la riapertura anche dell’aeroporto di Beirut. Ufficialmente in Libano si sono registrati finora 1.220 casi positivi con 27 decessi. La maggior parte dei contati nelle ultime settimane si sono registrati presso i libanesi rimpatriati dall’estero, fenomeno a causa del quale il governo era anche stato costretto a decretare un temporaneo dietrofront nel processo di allentamento delle restrizioni.
IRAN – Salgono a 154.445 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.979 contagi registrati nelle ultime 24 ore, ai massimi da due mesi. Anche le vittime sono in aumento rispetto ai giorni scorsi, con 81 morti confermati, per un totale di 7.878 decessi registrati dall’inizio della pandemia. Crescono anche i ricoverati in terapia intensiva (2.578), mentre i guariti aumentano a 121.004. I test effettuati finora sono 955.865. Lo ha riferito il ministero della Salute nel suo bollettino quotidiano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo essere pronti al peggio, perché non è ancora finita e potrebbe tornare più forte di prima con un nuovo picco”, ha dichiarato il ministro Saeed Namaki.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia, l’1 luglio ‘referendum su Putin’
Con la riforma costituzionale potrebbe restare fino al 2036
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
01 giugno 2020
17:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin ha fissato per l’1 luglio il voto nazionale per dare legittimità a una nuova riforma costituzionale che, cancellando di fatto per lui il limite di due mandati consecutivi, potrebbe permettergli di rimanere presidente della Russia fino al 2036. Putin ha invece bocciato l’ipotesi di votare il 24 giugno, giorno della parata militare per i 75 anni della vittoria sovietica nella Seconda guerra mondiale. Il voto era prima previsto per il 22 aprile ma è stato poi rimandato a data da destinarsi a causa dell’emergenza coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa, più trasparenza con codice appalti
Ridotto rischio corruzione, esclusi da gare evasori fiscali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA’ DEL VATICANO
01 giugno 2020
12:04

Papa Francesco ha varato con un Motu Proprio il codice per i contratti e gli appalti. Il testo, intitolato “Norme sulla trasparenza, il controllo e la concorrenza dei contratti pubblici della Santa Sede e dello della Città del Vaticano” si compone di 86 articoli ai quali se ne aggiungono altri 12 relativi alla tutela giurisdizionale nei casi di contenzioso. La nuova legislazione assume i principi della Convenzione Onu contro la corruzione e si sostituisce alle precedenti normative in vigore.
Saranno esclusi dalle gare gli evasori fiscali ma anche le società che sfruttano il lavoro minorile. Ci sarà un Albo unico per gli operatori economici e norme contro il conflitto d’interesse. Tra gli obiettivi anche la riduzione delle spese per uno Stato, la Santa Sede, che come tutto il mondo è investito dalla crisi economica legata all’emergenza coronavirus.

Mondo tutte le notizie tutti i fatti e gli avvenimenti dal Mondo sempre costantemente aggiornati approfonditi dettagliati monitorati ed affidabili! SEGUILI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 13 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:26 DI DOMENICA 31 MAGGIO 2020

ALLE 07:54 DI LUNEDì 01 GIUGNO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

‘Uccisi 19 jihadisti nel nord del Sinai’
L’annuncio dell’esercito egiziano, effettuati anche raid aerei
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
31 maggio 2020
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’esercito egiziano ha annunciato di aver ucciso 19 presunti jihadisti durante operazioni mirate, condotte anche per via aerea, nell’ambito della sua azione contro la rivolta che agita il nord del Sinai. Stando ai militari, che hanno comunicato l’esito delle operazioni in un messaggio video diffiso anche sui social network, sono stati uccisi tre jihadisti “estremamente pericolosi” più altri 16 in numerosi raid aerei contro i “nascondigli dei terroristi”.
Nell’operazione sono rimasti “uccisi e feriti due ufficiali, un aiutante e due soldati”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste Usa, agente pugnalato al collo
Ferito, è ricoverato in ospedale. Molti arresti a Jacksonville
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
12:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un agente a Jacksonville, in Florida, è stato “pugnalato o ferito al collo ed è attualmente in ospedale”. Lo ha dichiarato lo sceriffo di Jacksonville Mike Williams, citato dalla Cnn. Williams ha riferito che altri agenti sono stati attaccati dai rivoltosi e colpiti con pietre e mattoni durante le proteste in città. Sono stati fatti molti arresti, ha detto, senza fornire un numero preciso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Parigi riapre il sagrato di Notre-Dame
Cerimonia nel pomeriggio, sanificate spianata e via adiacente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
31 maggio 2020
14:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre oggi a Parigi, dopo oltre un anno, il sagrato di Notre-Dame, che era stato chiuso per disposizione delle autorità dopo l’incendio della cattedrale. Lo ha annunciato la diocesi insieme con il Comune e l’organismo che sovrintende ai lavori di rifacimento.
Sul sagrato e nella rue du Parvis, in seguito all’incendio del 15 aprile 2019, era stato registrato “un inquinamento da piombo che ha reso necessario chiudere immediatamente la zona”, hanno ricordato le tre istituzioni in un comunicato. Ma dopo “il parere favorevole” dell’Agenzia regionale della Salute dell’Ile-de-France, giunto venerdì scorso, il prefetto di Parigi ha autorizzato la riapertura sia del sagrato, sia della strada.
Per precauzione, saranno effettuati in entrambi i siti prelievi e pulizie regolari. La riapertura avverrà nel pomeriggio alla presenza dell’arcivescovo di Parigi, mons. Michel Aupetit, della sindaca Anne Hidalgo, e del generale Jean-Louis Georgelin, che dirige la società pubblica di Notre-Dame.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran, oltre 200 morti in proteste 2019
A novembre gli aumenti della benzina infiammarono le piazze
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
31 maggio 2020
15:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tra le 200 e le 225 persone sono state uccise nelle proteste scoppiate in diverse città dell’ Iran nel novembre dello scorso anno, sull’onda dell’aumento del prezzo dei carburanti. Lo riporta la Isna, citando il ministro dell’Interno Abdolreza Rahmani Fazlihas.Il bilancio definitivo dei morti nelle proteste di novembre sarà pubblicato tra qualche giorno, ha detto Rahmani Fazli, aggiungendo che “durante le proteste una quarantina di persone, circa il 20 percento degli uccisi, è stata colpita con armi non convenzionali, e non era collegata a nessun organizzazione.” “Alcuni mi incolpano per aver tagliato Internet durante i disordini” – ha concluso -.
“Internet è stato tagliato perché gli Stati Uniti, i monarchici, i membri dell’organizzazione fuorilegge Mujahedin Khalq e l’Isis stavano addestrando le persone alla lotta armata attraverso i social media allo scopo di fomentare una guerra civile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: a Ny 345 arresti, 33 agenti feriti
47 mezzi della polizia danneggiati o distrutti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
15:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di New York ha arrestato 345 persone nella notte tra sabato e domenica durante le proteste per la morte di George Floyd. Nei disordini 33 agenti sono rimasti feriti – alcuni in modo grave ma nessuno in pericolo di vita – e 47 mezzi della polizia sono stati danneggiati o distrutti. Lo riferisce Abc.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: corpo vicino auto bruciata
Non è ancora accertato se l’episodio sia legato alle proteste
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il corpo di un uomo è stato trovato vicino ad un’auto bruciata a Minneapolis dopo che i vigili del fuoco hanno spento le fiamme. Lo riferisce la polizia, precisando che non è ancora chiaro se l’episodio sia legato alle proteste proseguite nella notte per la morte di George Floyd.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Video, polizia investe manifestanti a Ny
Il sindaco De Blasio, aperta un’indagine sull’episodio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
16:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di New York sta indagando su un video che mostra una camionetta della stessa polizia mentre investe una folla di manifestanti. Lo riferisce la Cnn.
Il video, pubblicato su Twitter, mostra l’auto di fronte a un gruppo di persone che lanciano oggetti contro il veicolo, davanti al quale c’era una barricata. La macchina sembra quindi voler rovesciare la barricata, investendo i manifestanti.
Il sindaco Bill de Blasio ha dichiarato che l’incidente è sotto inchiesta, ma ha sottolineato che gli ufficiali potrebbero non aver avuto altra scelta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Positivo ingegnere tedesco su volo Cina
Ieri i primi rientri di lavoratori europei da Francoforte
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
31 maggio 2020
16:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Era positivo al test del coronavirus, pur essendo asintomatico, un ingegnere tedesco che si trovava sul primo volo che ha trasportato in Cina i lavoratori europei rimpatriati all’inizio della pandemia, atterrato ieri all’aeroporto di Tianjin, a sudest di Pechino.
L’uomo era su un volo Lufthansa partito da Francoforte con a bordo 200 passeggeri, quasi tutti lavoratori tedeschi e le loro famiglie. Le autorità di Tianjin hanno dichiarato sui social media che l’ingegnere 34enne è risultato positivo, sebbene non avesse né febbre né altri sintomi. E’ stato trasferito in un ospedale locale per l’osservazione. Tutti i passeggeri sono stati testati per il coronavirus dopo l’atterraggio e devono comunque rimanere in quarantena per due settimane. La Cina non ha registrato nuovi decessi nelle ultime settimane, con un bilancio rimasto a quota 4.634. Un secondo charter Lufthansa dovrebbe partire da Francoforte alla volta di Shanghai mercoledì prossimo. Le aziende tedesche che operano in Cina sono oltre 5.000.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gantz, dolore per uccisione palestinese
Olp, escalation di crimini da parte dello stato ebraico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della difesa – e premier alternato – Benny Gantz ha espresso “dolore” per l’uccisione da parte delle polizia ieri a Gerusalemme di un palestinese, disarmato e autistico, che invece gli agenti ritenevano erroneamente in possesso di un’arma.
“Siamo dispiaciuti per l’incidente in cui Yihad Elkhalak – ha detto Gantz in apertura della riunione di governo – è stato ucciso e condividiamo il dolore della famiglia. Sono sicuro che l’indagine sull’accaduto si concluda rapidamente e con risultati”.
Condanna netta da parte del rappresentante dell’Olp Hanna Ashrawi secondo cui “l’escalation dei crimini e delle violazioni di Israele coincide con i passi concreti sul terreno in preparazione della formale annessione” di parti della Cisgiordania. “Mettere fine a questo brutale e violento regime coloniale – ha concluso – è una responsabilità internazionale che il mondo non può più a lungo eludere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tempesta in India, danni al Taj Mahal
Perturbazione ha provocato 13 morti in Uttar Pradesh
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AGRA
31 maggio 2020
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una violenta tempesta che si è abbattuta su parti dell’India settentrionale ha danneggiato anche una sezione del complesso del Taj Mahal, compreso il cancello principale e la ringhiera che corre sotto le sue cinque cupole. Lo hanno riferito responsabili locali.
Una delle sette meraviglie del mondo, il Taj Mahal è rimasto chiuso dalla metà di marzo nell’ambito delle misure per contrastare la diffusione del coronavirus. “Una delle ringhiere parte della struttura originaria è stata danneggiata” ha detto alla Afp Vasant Kumar Swarnkar archeologo presso l’ Archaeological Survey of India, “danneggiati anche una ringhiera in marmo che era stata aggiunta successivamente, un falso soffitto nella area di accoglienza dei turisti e la base del cancello principale” ma nessun danno è stato riscontrato alla struttura principale del monumento. Stando ai media locali la violenta tempesta venerdì ha provocato la morte di 13 persone in due distretti dell’Uttar Pradesh.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Casa Bianca, tra agenti poche mele marce
Consigliere sicurezza nazionale nega ‘razzismo sistematico’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
17:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Robert O’Brien, il consigliere della Casa Bianca per la sicurezza nazionale, non pensa che ci sia un “razzismo sistematico” negli Usa. “Ci sono cattivi poliziotti che sono razzisti e ci sono poliziotti che forse non hanno il giusto addestramento”, ha detto in un’intervista alla Cnn sulla morte di George Floyd, aggiungendo che la polizia è danneggiata da “poche mele marce”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna, 96 positivi nelle ultime 24 ore
Il numero più basso nuovi casi dal 6 marzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
31 maggio 2020
18:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Spagna registra oggi il numero più basso di nuovi casi di coronavirus in un giorno dal 6 marzo: allora si contarono 106 positivi mentre oggi il ministero spagnolo della Sanità notifica 96 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Lo sottolinea El Pais, ricordando che proprio dal 6 marzo scorso i contagi in Spagna cominciarono a crescere in maniera esponenziale, fino ad arrivare anche a oltre 9mila in un unico giorno alla fine di marzo, per poi cominciare a decrescere come effetto del lockdown, ma mai prima di oggi sotto i 100. Il ministero spagnolo della Sanità, ha notificato inoltre che sono 39 i morti nel Paese a causa del covid-19 negli ultimi sette giorni, per un totale di 27.127 dall’inizio della pandemia, quattro in più rispetto all’aggiornamento di ieri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sondaggio,Biden supera Trump di 10 punti
53% a 43%. Due mesi fa era quasi un testa a testa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
18:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Joe Biden prende il largo su Donald Trump nell’ultimo sondaggio Washington Post-Abc News, condotto tra il 25 e il 28 maggio, quando erano appena iniziate le proteste per la morte di George Floyd: 53% a 43%, un margine di 10 punti che l’ex vicepresidente non aveva mai avuto prima.
Il vantaggio si allunga a 13 punti tra gli adulti. Nella rilevazione di due mesi fa era quasi un testa a testa: 49% a 47%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Avv.famiglia Floyd, omicidio premeditato
L’avvocato chiede l’arresto anche degli altri tre agenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quello di George Floyd è stato un “omicidio premeditato”: lo ha detto alla Cbs Benjamin Crump, l’avvocato della famiglia, che non condivide l’accusa di omicidio colposo per l’agente Derek Chauvin. “Pensiamo che avesse l’intenzione… ha tenuto per quasi nove minuti il suo ginocchio sul collo di un uomo che implorava di respirare e per quasi tre minuti dopo che aveva perso conoscenza. Non capiamo come non sia un omicidio di primo grado”, ha spiegato, chiedendo inoltre come mai non siano stati arrestati anche gli altri tre agenti. VAI ALLA POLITICA VAI ALLA CRONACA Vai all’ECONOMIA IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Francia, 31 morti da ieri
Ancora diminuzioni nei ricoveri e nei malati in rianimazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
31 maggio 2020
19:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 31 i morti in Francia per Covid-19 nelle ultime 24 ore, secondo i dati che giungono dagli ospedali e che vengono diffusi dalla Direzione generale della Sanità. Il totale sale a 28.802.
Sono 58 meno di ieri i ricoverati, ora ad un totale di 14.322. Calati anche i malati in rianimazione, 1.319 con una diminuzione di 6 rispetto a ieri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Minneapolis un’altra notte coprifuoco
Anche ad Atlanta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
19:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore del Minnesota, Tim Walz, ha prolungato di un’altra notte il coprifuoco a Minneapolis e St. Paul, dalle 20 locali di stasera fino a domani alle 6, in tutti gli spazi pubblici. Lo riferisce la Cnn. Anche il sindaco di Atlanta, in Georgia, Keisha Lance Bottoms, ha esteso il coprifuoco nella città dalle 21 locali fino all’alba di domattina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: 5 civili morti in attacco Haftar
Media, razzi caduti anche su cimitero italiano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
31 maggio 2020
19:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cinque civili sono rimasti uccisi e sette feriti in un attacco a colpi di razzi Grad contro Souq Al Tholatha e Al Mansoura, nel centro di Tripoli. Lo riferisce la pagina facebook dell’Operazione Vulcano di rabbia del governo del premier Fayez al Sarraj che attribuisce l’attacco alle milizie del generale Khalifa Haftar. Secondo i media locali alcuni razzi sarebbero caduti anche sull’ex cimitero di guerra italiano. Secondo le stesse fonti gli scontri armati si sono succeduti per tutta la giornata anche su altri fronti di Tripoli, ad Al Ramla e nella zona del vecchio aeroporto internazionale, chiuso dal 2014.
Il portavoce delle forze del governo di accordo nazionale libico, Mohamed Gnounou, ha dato un ultimatum agli uomini del sedicente esercito nazionale libico guidato dal generale Khalifa Haftar, che ancora combattono a Qasr ben Gaschir, Tarhuna e Al Orban, intimando loro di deporre le armi. “Deponete le armi e arrendetevi. Il tempo è scaduto. Vi promettiamo un processo equo”, ha annunciato Gnounou.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Grecia, proteste contro campo
Scontri tra polizia e manifestanti vicino ad Atene
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
31 maggio 2020
20:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decine di residenti di un villaggio nei pressi di Atene hanno organizzato una protesta lungo l’autostrada contro un campo che ospita centinaia di richiedenti asilo nella zona. La polizia in tenuta antisommossa ha sparato gas lacrimogeni contro i manifestanti che hanno bloccato la circolazione vicino alla città di Malakasa, circa 38 chilometri a nord della capitale greca. Alcuni feriti sono stati segnalati tra la polizia e la folla. “Era una protesta pacifica ed è stata usata violenza contro di noi”, ha detto a un giornale locale il sindaco Yiorgos Giassimakis. Una fonte di polizia ha dichiarato all’agenzia Ana che sei agenti sono rimasti feriti. Il campo di Malakasa è cresciuto rapidamente in marzo per ospitare centinaia di nuovi migranti il cui arrivo è stato incoraggiato dalla confinante Turchia. In aprile il campo è stato posto in lockdown dopo che un cittadino afghano è risultato positivo al coronavirus ma, secondo il sindaco, molti residenti nel campo sono andati in giro senza rispettare il confinamento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seattle, agenti picchiano manifestante
Polizia indaga dopo video sui social
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
20:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Episodio di violenza a Seattle in una manifestazione di protesta contro la morte di George Floyd. In un video che gira sui social si vedono alcuni agenti che picchiano con calci e pugni un dimostrante bloccato a terra.
Il dipartimento di polizia ha riferito che sta esaminando l’uso della forza in questa vicenda, anche alla luce dei video condivisi su varie piattaforme online.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morto l’artista Christo a New York
Aveva realizzato The Floating Piers sul lago d’Iseo nel 2016
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 maggio 2020
22:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto a New York all’età di 84 anni Christo Vladimirov Yavachev, l’autore di The Floating Piers, la grande installazione sul Lago d’Iseo nel 2016. E’ quanto si legge in una nota pubblicata sul sito dello scultore bulgaro-newyorkese. “Christo e Jeanne-Cluade hanno sempre detto chiaramente che la loro arte sarebbe continuata dopo la loro morte. L’Arc de Triompe Wrapped (Project for Paris) resta in corsa per il 18 settembre-3 ottobre 2021”, si legge nella nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GRECIA APRE ANCHE A ITALIA MA TEST DA ZONE ‘A RISCHIO’
Quarantena per chi arriva da Emilia, Lombardia, Piemonte, Veneto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
13:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A partire dal 15 giugno i voli internazionali saranno ammessi negli aeroporti greci di Atene e Salonicco ma se l’aereo proviene da uno degli aeroporti dell’elenco delle aree “ad alto rischio” stilato dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (che per l’Italia sono Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto) i passeggeri saranno sottoposti a un test all’arrivo. Se negativo, il passeggero si metterà in auto-quarantena per 7 giorni. Se positivo, la quarantena sarà di 14 giorni. Lo si legge sul sito dell’ambasciata greca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Grecia che mette al bando il Veneto mi pare allucinante. Mi chiedo cosa pensino i loro operatori, sono i nostri turisti che vanno lì. Sappiano che non ci vedono più”, ha detto il governatore Luca Zaia. “Esperti di sanità quelli della Grecia…” ha aggiunto Zaia. Poi la proposta: “siamo a disposizione della comunità greca in maniera costruttiva per mostrare le ‘carte’. Se poi vogliono anche, chiamiamo il prof Crisanti, per fare un giro di tamponi a casa loro”.
I greci “non sono ben informati della nostra situazione sanitaria e non accettiamo di essere considerati degli untori”, ha commentato l’assessore regionale al Turismo dell’Emilia-Romagna, Andrea Corsini. “I greci facciano come credono, penso che perderanno una grande opportunità”, “se vogliono venire in Italia e in Emilia-Romagna sono i benvenuti”, ha detto Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni, ospite di ‘Live non è la D’Urso’ su Canale 5.
E si svolgerà domani una telefonata tra il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e l’omologo greco Nikos Dendias. Al centro del colloquio – si apprende da fonti della Farnesina – ci sarà il tema delle restrizioni della Grecia alle regioni del nord Italia. Martedì 9 giugno, inoltre, Di Maio sarà in missione ad Atene dopo aver fatto tappa nei giorni precedenti in Germania e in Slovenia, sempre per affrontare il tema dei flussi turistici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia apre così a ulteriori voli provenienti dall’Ue i cui passeggeri, sulla base dell’aeroporto di origine del volo, non saranno sottoposti a misure più stringenti di quarantena. Venerdì Atene aveva annunciato l’apertura degli aeroporti ai turisti di 29 paesi, di cui una quindicina dell’Ue, a partire dal 15 giugno. Una lista in cui non c’era l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cronache della pandemia – Israele
31 MAGGIO
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
18:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo tre mesi di assenza, dovuti al coronavirus, il calcio professionistico è tornato ieri in Israele. Ma a Gerusalemme, a Haifa e a Tel Aviv i giocatori di sei squadre importanti si sono incontrati in stadi totalmente vuoti, fatta eccezione per il personale dei loro club, per i giornalisti e per i raccattapalle, tutti con mascherine sul volto.
Chi ieri sera si trovava nelle vicinanze dello stadio Ofer di Haifa ha egualmente udito il boato della folla: ma era solo una registrazione rilanciata nell’intento di incoraggiare i calciatori, che ha invece accresciuto la loro malinconia. Un velo di tristezza si avvertiva anche nello stadio Teddy di Gerusalemme dove su un grande schermo sono apparsi i volti di tifosi intenti a seguire la partita via ‘Zoom’. Ma il silenzio delle tribune, hanno detto poi i calciatori, era demoralizzante.
E anche quando hanno segnato goal, non c’era a chi dedicare quel momento di gioia.
Nella partita Maccabi Tel Aviv-Hapoel Haifa (finita 2-0) due attaccanti si sono brevemente abbracciati dopo una rete.
L’abitudine, nota la stampa, ha prevalso sulle secche disposizioni del ministero della sanità.
Per la ripresa del calcio Israele si è ispirato al ‘modello tedesco’ con giocatori chiusi in casa, fatta eccezione per gli allenamenti e le partite. Controlli continui della temperatura sono pure stati previsti, con test obbligatori di coronavirus in caso di febbre. Inoltre gli stadi sono stati disinfettati a fondo. Anche se in questi giorni di relativo relax in Israele le spiagge e i parchi naturali sono affollati, negli stadi è stato mantenuto un vuoto quasi assoluto. Cosa che ha irritato la stampa sportiva.
Malgrado gli allenamenti insufficienti, ieri comunque il calcio israeliano è tornato a sollevare la testa. “Ma è stato come uno spettacolo senza l’orchestra – lamenta Yediot Ahronot -. Il calcio è stato inventato per gli spettatori. Finché il pubblico non sarà di nuovo ammesso, non si potrà dire che sia ripreso davvero”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, Brasile: 500mila i contagi
Superato il milione di casi in America Latina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO (BRASILE)
01 giugno 2020
01:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre500 mila le persone contagiate da Covid-19 in Brasile, un numero inferiore solo agli Stati Uniti. I contagi sono 514.849, 16.400 dei quali registrati nelle ultime 24 ore. I morti sono stati 480, che portano il totale delle vittime della pandemia a 29.314, al quarto posto dopo Usa, Regno Unito e Italia.
L’America Latina tutta, in piena pandemia da coronavirus, ha superato nelle ultime 24 ore la barriera di un milione di contagiati, raggiungendo 1.010.279 di casi confermati (+35.000), di cui 51.216 morti (+1.100). Preoccupante la situazione in Perù, seconda nazione più contagiata nella regione dopo il Brasile con 164.476 casi (+8.800) e 4.506 morti (+135).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump in bunker Casa Bianca 3 giorni fa
Portato dal Secret service per l’infiammarsi della protesta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
02:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli agenti del Secret service hanno portato il presidente americano Donald Trump in un bunker sotterraneo della Casa Bianca per quasi un’ora venerdì sera, quando la protesta per la morte di George Floyd si è infiammata davanti alla presidenza Usa.
Lo scrive il New York Times, citando una fonte a conoscenza diretta dell’episodio. Non e’ chiaro se anche Melania e il figlio Barron siano stati condotti nel bunker con lui.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, arrestata figlia sindaco NY
In una protesta con tafferugli a Manhattan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
06:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Chiara de Blasio, la figlia 25enne del sindaco di New York, e’ stata arrestata sabato sera in una protesta a Manhattan per la morte di George Floyd. Lo scrive il New York Post, citando le forze dell’ordine.
La giovane e’ finita in manette dopo che la polizia ha dichiarato illegale un assembramento tra la 12ma strada e Broadway, dove erano scoppiati alcuni tafferugli ed erano state bruciate auto delle forze di sicurezza.

Mondo tutte le notizie! SEMPRE AGGIORNATE! RESTA INFORMATO! LEGGI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 8 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 03:03 ALLE 11:26 DI DOMENICA 31 MAGGIO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Virus, Brasile quarto al mondo per morti
Ieri altri 956 decessi, per un totale di quasi 29mila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
31 maggio 2020
03:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha superato la Francia ed è diventato da ieri il quarto paese al mondo per numero di decessi legati al coronavirus: 28.834, secondo il Ministero della Salute brasiliano Con 210 milioni di abitanti, il gigante sudamericano ha registrato 956 decessi aggiuntivi in 24 ore e un nuovo record giornaliero di contagi (26.928), per un totale di 465.166 persone infettate dall’inizio della pandemia.
Il Brasile rimane molto indietro rispetto agli Stati Uniti, il paese più colpito con almeno 103.000 morti, seguito dal Regno Unito (38.376) e dall’Italia (33.340).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, finora 1.400 gli arresti
Ieri sera prime cariche della polizia nella città di Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
06:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia ha arrestato quasi 1.400 persone in 17 città Usa da quando sono iniziate le proteste per la morte dell’afroamericano George Floyd, che continuano anche stanotte. Lo riportano alcuni media americani, citando il calcolo fatto dall’Ap.
Gli agenti in assetto antisommossa hanno fronteggiato per la prima volta a Minneapolis i manifestanti che sfidavano il coprifuoco protestando per la morte di George Flyod, lanciando lacrimogeni e granate stordenti per tenerli lontani dalla caserma di polizia numero 5. Lo riferiscono i media Usa. Nei giorni scorsi i dimostranti avevano dato alle fiamme la caserma numero 3.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 1 luglio riaprono le Galapagos
Lo ha annunciato il vicepresidente ecuadoriano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
QUITO
31 maggio 2020
10:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le ecuadoriane isole Galapagos, patrimonio naturale dell’umanità, riapriranno le loro porte al turismo dal 1 luglio. Lo ha annunciato il vicepresidente ecuadoriano Otto Sonnenholzner. “Possiamo già iniziare a pensare al futuro, alla riattivazione, le Galapagos diventeranno presto la prima destinazione turistica sicura in termini di salute”, ha affermato in un video sul suo account Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stato d’emergenza a Los Angeles
Coprifuoco in diverse città della California,anche San Francisco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
08:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza nella contea di Los Angeles. Lo rende noto la Cnn. In precedenza, il coprifuoco era stato annunciato in diverse città della California, tra cui San Francisco dove la Guardia Nazionale era stata messa in allerta per rispondere ai disordini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump rinvia G7 e invita anche la Russia
Il presidente Usa vuole discutere della Cina con gli alleati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
03:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente americano Donald Trump ha detto che posticiperà il G7 che voleva tenere a fine giugno alla Casa Bianca, dopo che la cancelliera tedesca Angela Merkel ha rifiutato il suo invito a partecipare di persona per la pandemia di coronavirus.
Trump intende organizzarlo ora a settembre. Il presidente americano ha detto che vuole invitare anche la Russia – sospesa dal 2014 per l’annessione della Crimea – e altri paesi come la Corea del Sud, l’Australia e l’India. Un suo consigliere ha spiegato che l’idea sarebbe quella di unire i tradizionali alleati per discutere della Cina, diventata un Paese rivale strategico degli Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, coprifuoco in almeno 25 città
La guardia nazionale attivata in una decina di Stati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
08:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre le proteste continuano negli Stati Uniti, almeno 25 città in 16 stati hanno imposto il coprifuoco. Lo riferisce la Cnn. La Guardia Nazionale è stata inoltre attivata in circa una decina di stati e nel Distretto di Columbia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riaperta la Spianata delle moschee
Tensione a Gerusalemme per uccisione disabile, aperta inchiesta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
31 maggio 2020
10:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo una chiusura di 70 giorni dovuta al coronavirus, la Spianata delle moschee è stata riaperta stamane al pubblico. Secondo la agenzia di stampa palestinese Wafa, migliaia di persone si sono subito riversate al suo interno. In vista della riapertura, nei giorni scorsi la moschea al-Aqsa era stata completamente sterilizzata. Oggi i fedeli hanno avuto istruzione di rispettare le distanze di sicurezza fra di loro e di astenersi dal raggiungere i luoghi di preghiera nel caso non fossero in condizioni sanitarie idonee. L’afflusso dei fedeli è avvenuto in un clima di tensione dopo che ieri, ad uno degli ingressi della Città vecchia, un giovane disabile palestinese è stato colpito a morte dal fuoco di agenti della guardia di frontiera israeliana che in un primo momento lo avevano ritenuto un attentatore. Le autorità israeliane hanno aperto un’inchiesta sull’incidente e stanno vagliando le versioni fornite dai due agenti che hanno sparato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, arrestato e rilasciato un altro giornalista
Cronista dell’Huffington Post stava seguendo le proteste a Ny
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
10:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un giornalista dell’Huffington Post, Chris Mathias, è stato preso in custodia dalla polizia e poi rilasciato mentre seguiva per le proteste contro il razzismo a New York City. Lo riferisce la stessa testata. Il cronista è stato rilasciato intorno all’una del mattino dopo essere stato portato al distretto di polizia di Brooklyn.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan, nuovo record morti e contagi
Mascherina obbligatoria nei luoghi affollati, moschee e bazar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
10:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di decessi per coronavirus in Pakistan nelle ultime 24 ore è salito di 88 a quota 1.483 mentre i casi positivi sono aumentati di 3.039 arrivando a un totale di 69.496. Sono gli ultimi dati pubblicati dal ministero della Salute, che mostrano un record di morti e nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore.
Nelle ultime 24 ore, 1.140 pazienti sono guariti, portando il totale a 25.271 (il 36% dei pazienti). Almeno 522 pazienti sono in condizioni critiche, 26 in più rispetto al giorno precedente.
Il Paese ha registrato il primo caso di Covid-19 il 26 febbraio. Sulla scia della recente ondata di casi, il Pakistan ha sancito l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici affollati, nelle moschee, nei bazar, nei centri commerciali e sui trasporti pubblici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: stato d’emergenza nella contea di Los Angeles
Coprifuoco in diverse città della California,anche San Francisco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
08:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza nella contea di Los Angeles. Lo rende noto la Cnn. In precedenza, il coprifuoco era stato annunciato in diverse città della California, tra cui San Francisco dove la Guardia Nazionale era stata messa in allerta per rispondere ai disordini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: la protesta si infiamma, un morto a Indianapolis
La guardia nazionale attivata in una decina di Stati. Appello di Biden: ‘Giusta la protesta ma non la violenza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
11:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ sempre più alta la tensione negli Usa dove infiamma la protesta dopo la morte di un cittadino afroamericano, George Floyd, a Minneapolis durante un arresto.
Almeno tre persone sono state ferite da colpi d’arma da fuoco e una è morta nelle proteste nel centro di Indianapolis. La polizia sta ancora indagando e ha consigliato ai cittadini di evitare la zona. Anche un agente di polizia ha anche riportato lievi ferite.
Un giornalista dell’Huffington Post, Chris Mathias, è stato preso in custodia dalla polizia e poi rilasciato mentre seguiva per le proteste contro il razzismo a New York City. Lo riferisce la stessa testata. Il cronista è stato rilasciato intorno all’una del mattino dopo essere stato portato al distretto di polizia di Brooklyn.
Almeno 25 città in 16 stati – riferisce la Cnn – hanno imposto il coprifuoco. La Guardia Nazionale è stata inoltre attivata in circa una decina di stati e nel Distretto di Columbia.
Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza nella contea di Los Angeles. In precedenza, il coprifuoco era stato annunciato in diverse città della California, tra cui San Francisco dove la Guardia Nazionale era stata messa in allerta per rispondere ai disordini.
Dall’inizio delle proteste gli arresti – secondo quanto riferisce l’Ap – sarebbero stati 1.400. Seconda serata di manifestazione anche davanti alla Casa Bianca, dove centinaia di manifestanti si sono radunati per protestare. Gli agenti hanno usato lo spray urticante per disperdere la folla, ma i dimostranti hanno resistito e alcuni di loro hanno rimosso le barricate e lanciato frammenti di asfalto. E’ stato dato alle fiamme anche un bidone della spazzatura. La Guardia nazionale ha preso posizione intorno alla Casa Bianca.
Il candidato alla presidenza americano Joe Biden ha condannato la violenza delle proteste, sottolineando tuttavia che gli americani hanno diritto di manifestare. “Protestare contro tale brutalità è giusto e necessario. È una risposta assolutamente americana – ha dichiarato – ma incendiare le comunità e distruggere inutilmente non lo è. La violenza che mette in pericolo la vita non lo è. La violenza che distrugge e chiude le attività che servono alla comunità non lo è”.
L’epicentro della rivolte resta comunque Minneapolis, dove ieri migliaia di persone hanno sfidato il coprifuoco del weekend e la guardia nazionale vandalizzando la casa di Chauvin e incendiando una pompa di benzina, un ufficio postale, una banca e un ristorante, prima che gli agenti – tre volte superiori a quelli schierati nelle proteste contro la segregazione razziale negli anni ’60 – procedessero ad alcuni arresti ed impedissero che fosse data alla fiamme una nuova caserma.
A nulla è valso l’appello notturno del governatore Tim Waltz a tornare a casa: “Capisco la rabbia ma tutto questo non riguarda la morte di George Floyd, né le diseguaglianze, che sono reali. Questo è il caos”, aveva ammonito. Ma le proteste sono scoppiate in oltre 30 città americane, con slogan identici: ‘No justice, no peace’ (nessuna pace senza giustizia) e ‘I can’t breathe’, non riesco a respirare, la frase pronunciata da Floyd prima di morire.
A Detroit, in Michigan, un diciannovenne è stato ucciso da spari provenienti da un Suv indirizzati verso la folla che manifestava, mentre a Oakland, in California, un agente è morto e un altro è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco, anche se secondo la polizia locale l’episodio “apparentemente non è collegato alle manifestazioni”.
Gli scontri più duri sono stati a Portland, Oregon, dove la folla ha prima provato a dare alle fiamme un commissariato come a Minneapolis e poi ha assalto uno Starbucks, un negozio della Apple e un altro di Microsoft, costringendo gli agenti ad intervenire con lacrimogeni e granate stordenti. Momenti di tensione anche a New York, dove migliaia di persone sono scese in piazza a Brooklyn, alcune lanciando bottiglie e sassi contro la polizia, che ha risposto con spray urticanti e arrestando decine di dimostranti.
A Los Angeles sono finite in manette almeno 200 persone. Tafferugli ad Atlanta, dove il governatore ha dichiarato lo stato d’emergenza e chiamato 500 uomini della guardia nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Intanto dalle indagini arrivano altri sviluppi. Un nuovo video mostra non uno ma tre poliziotti premere con le loro ginocchia su Floyd.E Chauvin, l’unico arrestato, risulta aver tenuto premuto il suo sul collo dell’afroamericano per quasi nove minuti, di cui tre quando ormai non reagiva più. Ad aumentare la rabbia i risultati preliminari dell’autopsia su Floyd, che esclude l’asfissia traumatica e lo strangolamento concludendo che “gli effetti combinati dell’essere bloccato dalla polizia, delle sue patologie pregresse (coronaropatia e ipertensione) e di qualche potenziale sostanza intossicante nel suo corpo hanno probabilmente contribuito alla sua morte”. La famiglia ha già chiesto un’autopsia indipendente: “Non ci fidiamo delle autorità locali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa: investire su salute e lavoro, decisioni urgenti
La Messa di Pentecoste alla presenza di circa 50 persone, il più alto numero dal lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTÀ DEL VATICANO
31 maggio 2020
10:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa Francesco ha celebrato nella basilica vaticana la Messa di Pentecoste. Presenti alla celebrazione circa 50 persone, il più alto numero finora dal lockdown, per un evento del Papa al chiuso. Ieri per il Rosario ai Giardini Vaticani i partecipanti erano circa 130.
Il Papa invita a a pregare per “quanti sono tenuti a prendere decisioni delicate e urgenti, perché proteggano la vita umana e la dignità del lavoro. Su questo si investa: sulla salute, sul lavoro, sull’eliminazione delle disuguaglianze e delle povertà. Mai come ora ci serve uno sguardo ricco di umanità: non si può riprendere da capo a inseguire i propri successi senza preoccuparsi di chi è rimasto indietro”. Così il pontefice in un videomessaggio all’arcivescovo di Canterbury Justin Welby e alle altre Chiese d’Inghilterra.
“Oggi – ha detto Bergoglio – assistiamo a una tragica carestia della speranza. Quante ferite, quanti vuoti non colmati, quanto dolore senza consolazione!”. “Facciamoci allora interpreti della consolazione dello Spirito, trasmettiamo speranza e il Signore aprirà vie nuove sul nostro cammino”. “Quanto vorrei che, come cristiani, fossimo più ancora e più insieme – sottolinea il Papa – testimoni di misericordia per l’umanità duramente provata. Chiediamo allo Spirito il dono dell’unità, perché diffonderemo fraternità solo se vivremo da fratelli tra noi. Non possiamo chiedere all’umanità di stare unita se noi andiamo per strade diverse”.
Occorre “invertite il senso di marcia. Abbiamo bisogno di tornare a camminare verso Dio e verso il prossimo: non separati, non anestetizzati di fronte al grido dei dimenticati e del pianeta ferito. Abbiamo bisogno di essere uniti per fronteggiare le pandemie che dilagano: quella del virus, ma anche la fame, le guerre, il disprezzo della vita, l’indifferenza. Solo camminando insieme andremo lontani”. VAI ALLA POLITICA

Mondo tutte le notizie Tutte le notizie dal Mondo sempre aggiornate approfondite! DA NON PERDERE!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 41 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:09 DI VENERDì 29 MAGGIO 2020

ALLE 03:03 DI DOMENICA 31 MAGGIO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Hong Kong a Usa, sanzioni danneggiano
Monito del governo dell’ex colonia contro ‘interferenze’ esterne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
09:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo di Hong Kong esprime “forte opposizione” alle critiche Usa sull’autonomia perduta con la legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino. In una durissima nota diffusa nella notte, un portavoce ha contestato “la minaccia di sanzioni che hanno lo scopo di interferire con la politica di un altro luogo” violando il diritto internazionale e le pratiche internazionali”, mettendo in guardia che, “nelle relazioni Hong Kong-Usa, qualsiasi sanzione è un’arma a doppio taglio che non solo danneggerà gli interessi di Hong Kong, ma anche significativamente quelli degli Usa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina a Usa, attacchi falliranno
‘Contrario a legge sicurezza Pompeo sostiene disordini,violenza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
10:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Qualsiasi tentativo “di ostacolare la nuova legge sulla sicurezza nazionale della Cina a Hong Kong è destinato a fallire”: è la risposta del portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian alla minaccia del segretario di Stato americano Mike Pompeo di revocare lo speciale status commerciale di Hong Kong con gli Usa dopo la stretta di Pechino sull’ex colonia britannica. “Pompeo non ha vergogna sostenendo di stare dalla parte dei cittadini di Hong Kong. Pompeo sostiene solo i disordini e la violenza”, ha aggiunto Zhao.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Twitter censura Trump, ‘esalta violenza’
Ma messaggio su disordini Minneapolis resta visibile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
10:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Twitter censura un tweet del presidente Usa Donald Trump, accusandolo di violazione dei propri standard sull”esaltazione della violenza’. Il presidente, parlando dei disordini per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd, aveva scritto: “Non posso star qui a guardare quel che succede in una grande città americana, Minneapolis. Una totale mancanza di leadership. O il debolissimo sindaco di estrema sinistra Jacob Frey si dà una mossa, o manderò la Guardia nazionale per fare il lavoro che serve”. Il tweet resta però visibile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:in Corea Sud 58 nuovi casi
Allerta sul focolaio vicino a Seul dopo i 79 contagi di ieri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
10:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Sud riafferma la fase di allerta sui nuovi contagi da coronavirus annunciandone oggi altri 58, sia pure in calo sui 79 di ieri, collegati al focolaio di un centro di distribuzione della società di e-commerce Coupang a Bucheon, vicino a Seul. La grande metropolitana della capitale è ritornata al distanziamento sociale fino al 14 giugno. Secondo il Korea Centers for Disease Control and Prevention, i casi di trasmissione domestica sono 55 e 3 quelli importati. Le infezioni totali sono 11.402, i decessi 269 e i guariti 10.363.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia, da lunedì scatta la fase 3
Aprono ristoranti, musei e spiagge,nel weekend ultimo coprifuoco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
29 maggio 2020
10:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scatterà lunedì la fase 3 del contrasto al coronavirus in Turchia. Dopo aver già allentato alcune restrizioni nelle ultime settimane, le nuove misure annunciate dal presidente Recep Tayyip Erdogan prevedono la riapertura di ristoranti, bar, parchi, spiagge, piscine e strutture sportive, musei, asili e centri per l’infanzia.
Saranno inoltre permessi i concerti all’aperto, mentre resteranno per il momento chiusi i locali notturni. Verrà poi eliminato ogni divieto di spostamento ancora in vigore tra le diverse province. I dipendenti pubblici torneranno al lavoro in ufficio, resterà invece in vigore il confinamento in casa per gli over 65 e gli under 18 (che finora era previsto per gli under 20), sempre con periodiche finestre orarie per le uscite.
Prima di questa nuova fase, tuttavia, è previsto un ultimo fine settimana di coprifuoco generalizzato in 15 delle maggiori province, che scatterà alla mezzanotte di oggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina contro Usa, Gb, Canada e Australia
Proteste formali dopo nota congiunta di condanna su Hong Kong
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
11:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha presentato “proteste formali” contro Usa, Gran Bretagna, Canada e Australia che ieri hanno firmato la nota congiunta di condanna sull’imposizione da parte di Pechino della legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong. “Queste nazioni non hanno titolo o basi legali per citare la Dichiarazione sino-britannica”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian. La nota ha lamentato la violazione “diretta degli obblighi internazionali” cinesi secondo la dichiarazione firmata prima della restituzione di Hong Kong e “registrata dall’Onu”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan alla Cina, non cederemo
Dopo minacce forze armate Pechino a uso forza per riunificazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
11:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan ha replicato alle minacce delle forze armate cinesi di ricorrere all’uso della forza per riunificare Taipei alla Cina: il popolo dell’isola, che Pechino considera parte inalienabile del suo territorio, “non sceglierà mai di essere un Paese autoritario e di essere soggetto alla violenza”. In una nota, il Consiglio di Taiwan per le relazioni con la Cina ha precisato che la Repubblica di Cina, il nome ufficiale di Taipei, è un Paese sovrano che “non ha mai fatto parte della Repubblica popolare cinese in termini storici o di diritto internazionale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: arrestato giornalista Cnn
Il network accusa: ‘E’ una violazione del primo emendamento’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
14:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il giornalista della Cnn Omar Jimenez è stato arrestato mentre riferiva in diretta dalle proteste a Minneapolis e dopo essersi chiaramente identificato come reporter agli agenti. Sono stati ammanettati anche i membri della troupe di Jimenez. La Cnn ha reagito definendo l’accaduto “una violazione del primo emendamento”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Londra offre passaporto Gb
La Cina replica e minaccia ‘contromisure’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
29 maggio 2020
14:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Visti più facili e percorso agevolato verso il passaporto britannico per i cittadini di Hong Kong da parte del Regno Unito. Lo annuncia il governo di Boris Johnson, in risposta alla Cina, se Pechino non rinuncerà all’imposizione della nuova legge sulla sicurezza nell’ex colonia già condannata da Londra – all’unisono con Usa, Canada e Australia – come “una violazione” delle garanzie sul modello ‘uno Stato, due sistemi’ previsto dalla Dichiarazione sino-briannica che sancì la restituzione del territorio.
La Cina ha subito minacciato l’adozione di “necessarie contromisure” contro la Gran Bretagna se Londra allenterà le sue norme sui passaporti per i residenti di Kong Kong, consentendo ad esempio la possibilità di soggiorni prolungati. Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, in merito alle ipotesi ventilate dal Foreign Office.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Orban,Recovery Fund ‘assurdo e perverso’
Premier Ungheria: ‘Finanzia i ricchi con i soldi dei poveri’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
14:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Recovery Fund proposto dalla Commissione europea è “assurdo e perverso”: lo ha detto il primo ministro ungherese Viktor Orban, per il quale “finanziare i ricchi con i soldi dei poveri non è una buona idea”. Il premier parlava con l’emittente statale Kossuth Rádió. Secondo le cifre della Commissione, che prevedono un fondo per la ripresa da 750 miliardi di euro, all’Ungheria sarebbero riservati 15 miliardi in tutto, di cui 8,1 a fondo perduto e 6,9 in prestiti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong:Ue,sanzioni non sono soluzione
Preoccupano misure adottate il 28 maggio, a rischio autonomia Hk
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
29 maggio 2020
14:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le sanzioni non sono il modo per risolvere il nostro problema con la Cina”. Lo ha detto l’Alto rappresentante Ue Josep Borrell. “Sugli ultimi sviluppi ad Hong Kong tutti gli stati membri si sono espressi e ciò si riflette nella nostra dichiarazione”, ha aggiunto precisando le “nostre profonde preoccupazioni sulle misure adottate il 28 maggio” da Pechino. Borrell ha sottolineato che “questa decisione” contrasta con “il principio un paese, due sistemi e sull’autonomia della regione di Hong Kong”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia,preghiera islamica a Santa Sofia
Prevista stasera nell’anniversario della presa di Costantinopoli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
29 maggio 2020
14:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una preghiera islamica, la Sura della Conquista, verrà recitata questa sera a Santa Sofia a Istanbul per il 567/mo anniversario della conquista ottomana di Costantinopoli. Lo ha annunciato il presidente Recep Tayyip Erdogan, che seguirà in videoconferenza l’evento. Santa Sofia, prima basilica e poi moschea, fu trasformata in un museo da Mustafa Kemal Ataturk nel 1935.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, oltre 360 mila morti
Gli Usa il Paese con più vittime e casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
14:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le persone morte a causa del coronavirus nel mondo sono 360.776, secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University. Il Paese con il maggior numero di vittime sono gli Stati Uniti (101.621), seguiti da Gran Bretagna (37.919), Italia (33.142) e Francia (28.665). I casi di Covid-19 nel mondo sono saliti a 5.829.474, di cui 1.721.926 negli Stati Uniti. Il secondo Paese per numero di contagi è il Brasile con 438.238.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, 500 della Guardia Nazionale
Schierati per contrastare le proteste per morte afroamericano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
14:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il caos della scorsa notte a Minneapolis sono stati schierati 500 uomini della Guardia Nazionale per contrastare le proteste per la morte dell’afroamericano George Floyd per mano della polizia. Proteste degenerate per la terza notte consecutiva in violenze, vandalismi e saccheggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia riapre a 29 paesi, non all’Italia
15 giugno riprendono voli internazionali. Lista aggiornata 1/7
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
14:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia ha annunciato la lista dei 29 Stati i cui turisti potranno visitare il Paese dal 15 giugno, quando gli aeroporti riapriranno ai voli internazionali. Tra loro non c’è l’Italia. Questi i Paesi: Albania, Australia, Austria, Nord Macedonia, Bulgaria, Germania, Danimarca, Svizzera, Estonia, Giappone, Israele, Cina, Croazia, Cipro, Lettonia, Libano, Lituania, Malta, Montenegro, Nuova Zelanda, Norvegia, Corea del Sud, Ungheria, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Repubblica Ceca e Finlandia. La lista verrà aggiornata il primo luglio, ha detto il governo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Gb, 48.000 morti stimati
Accertati 37.500. Solo Spagna peggio per eccesso mortalità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
29 maggio 2020
15:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Supera quota 48.000 il totale dei morti stimati per coronavirus in Gran Bretagna secondo i calcoli dell’agenzia Pa, basati in larga parte sulle elaborazioni dell’Ons, equivalente britannico dell’Istat, che comprende anche i casi probabili.
Il dato differisce da quello aggiornato giornalmente dal governo – e più uniforme rispetto alle cifre ufficiali diffusi dalla maggioranza degli altri Paesi – il quale registra solo i casi accertati con il tampone, salito ieri a quasi 37.500 vittime. In cifra assoluta, il Regno è in ogni caso al primo posto in Europa e al secondo al mondo dopo gli Usa; mentre in rapporto alla popolazione risulta alle spalle sia del Belgio sia della Spagna e testa a testa con l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Arabia Saudita riapre 90mila moschee
‘Ammesse copie del Corano digitali sui telefonini’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
29 maggio 2020
16:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si preparano a riaprire domani, dopo più di due mesi di chiusura, circa 90mila moschee in tutto il territorio dell’Arabia Saudita, con l’esclusione dei luoghi di preghiera nella città santa di Mecca, meta ogni anno di milioni di pellegrini da tutto il mondo. Sempre domani gli aeroporti riapriranno per i voli aerei interni.
L’Arabia Saudita registra ufficialmente più di 80mila casi e 441 decessi per coronavirus. Il ministro saudita degli affari religiosi, Abdellatif Shaykh, ha detto, citato dall’agenzia governativa di notizie Spa, che le 90mila moschee sono pronte per la riapertura: sono state disinfestate, così come sono state sensibilizzati i milioni di fedeli che domani si apprestano a rientrare nei luoghi di culto. I fedeli sono invitati a usare copie elettroniche del Corano, scaricabili sui propri telefonini per non usare copie cartacee; dovranno eseguire la rituale abluzione di mani e piedi a casa e portare dalla propria abitazione i tappetini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Siria: 10 uccisi a Idlib
Lo riporta l’Osservatorio Nazionale per i diritti umani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
16:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dieci tra miliziani anti-regime e militari governativi siriani sono stati uccisi nelle ultime ore in scontri armati nella contesa regione nord-occidentale di Idlib. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui i combattimenti si sono svolti nel distretto di Fatira, a sud del capoluogo Idlib, lungo la linea del fronte tra le forze di Damasco e quelle delle opposizioni armate cooptate dalla Turchia. La zona di Idlib è dall’inizio di marzo scorso teatro di una tregua negoziata da Russia, alleata del governo siriano, e dalla Turchia che negli anni ha imposto una influenza e un controllo diretto in tutta la fascia di frontiera nord-occidentale siriana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kurz, cerchiamo soluzione per confine
‘Dettagli non saranno presentati prima di mercoledì’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
29 maggio 2020
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Austria, che il 15 giugno aprirà definitivamente i confini con Germania, Liechtenstein e Svizzera, cerca anche accordi con altri Stati per consentire agli austriaci il rientro senza i 14 giorni di quarantena. “La situazione in Italia è quella più difficile. Cerchiamo comunque a breve una soluzione. I dettagli non saranno presentati prima di mercoledì”, ha precisato il cancelliere Sebastian Kurz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il video dell’arresto del giornalista Cnn a Minneapolis
Omar Jimenez è stato ammanettato mentre riferiva in diretta dalle proteste per la morte di George Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
16:42:

Ambasciata Gb, Conte a vertice vaccini
4 giugno a Londra. ‘Forte collaborazione scientifica con Italia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
08:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà tra i leader mondiali che parteciperanno al Summit mondiale sui vaccini che si terrà a Londra, in collegamento virtuale, il prossimo 4 giugno. Lo ha annunciato l’ambasciatore britannico a Roma Jill Morris in un briefing sull’evento che sarà presieduto dal premier Boris Johnson.

“L’obiettivo del Summit – ha spiegato l’ambasciatore – è raccogliere 7,4 miliardi di dollari in favore di Gavi (l’organizzazione internazionale per i vaccini creata nel 2000) per il periodo 2021-2025”. Tra Italia e Regno Unito c’è una forte collaborazione scientifica anche in questa fase di emergenza coronavirus, ha sottolineato l’ambasciatore citando in particolare la partnership tra l’università di Oxford e la società di Pomezia Irbm per lo sviluppo di un vaccino. “Queste due realtà avevano già un rapporto consolidato ma a febbraio hanno siglato un contratto e da questa collaborazione è uscito il primo lotto di vaccini per i test clinici”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, 7 feriti in protesta antirazzista
Nel Kentucky, per ragazza afroamericana uccisa a marzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
17:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sette persone sono state ferite in una sparatoria durante una protesta a Louisville, Kentucky, per l’uccisione in marzo di una afroamericana, Breonna Taylor, 26 anni, nel corso di una perquisizione da parte di tre agenti bianchi nella sua casa. Le tensioni stanno montando sull’onda del caso di George Floyd a Minneapolis. Il sindaco Greg Fisher ha riferito che nessun agente ha aperto il fuoco. Alcuni video sui social sembrano mostrare che gli spari sono stati esplosi mentre i dimostranti circondavano un’auto della polizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump,Twitter non fa nulla su bugie Cina
‘Congresso deve abolire norma su immunità per social’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
17:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Twitter non sta facendo nulla su tutte le menzogne e la propaganda fatte circolare dalla Cina o dalla sinistra radicale del partito democratico. Hanno messo nel mirino i repubblicani, i conservatori e il presidente degli Stati Uniti. La sezione 230 deve essere revocata dal Congresso.
Fino a quel momento, sarà regolamentato”: lo twitta Donald Trump, riferendosi alla normativa che garantisce l’immunità legale ai social contro eventuali cause per i contenuti postati sulle loro piattaforme.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Olanda, altri 28 morti e 176 contagi
Totali salgono a 5.931 decessi e 46.126 contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
29 maggio 2020
17:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità sanitarie olandesi segnalano che da ieri altre 9 persone sono state ricoverate, mentre sono 28 i nuovi decessi a causa del coronavirus. Il totale sale così a 5.931. I nuovi casi sono 176 per un totale di 46.126.
L’Istituto Rivm ricorda che il numero effettivo di infezioni da coronavirus sarebbe superiore a questo numero, in quanto non tutti sono testati per possibili contaminazioni ed inoltre passa un certo lasso di tempo tra il giorno del ricovero o della morte e il giorno in cui l’evento viene registrato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Iran contagi ai massimi da 2 mesi
Altri 2.819 casi in 24 ore, le nuove vittime sono 50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
29 maggio 2020
17:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Salgono a 146.668 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.819 contagi nelle ultime 24 ore, ai massimi da quasi due mesi e in netto aumento rispetto agli ultimi giorni. Le nuove vittime confermate sono 50, per un totale di 7.677 decessi. I ricoverati in terapia intensiva risalgono leggermente a 2.547, mentre i guariti crescono a 114.931. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour. Il governo di Teheran aveva avvisato di essere pronto a ripristinare alcune chiusure in caso di un nuovo picco della pandemia, ma questa misura è stata finora presa solo per la provincia occidentale del Khuzestan, al confine con l’Iraq.
Altre province in una “situazione critica”, ha aggiunto il portavoce, sono il Razavi Khorasan, l’Azerbaigian Orientale e l’Azerbaigian Occidentale, il Lorestan, il Kurdistan, il Kermanshah, l’Hormozgan e il Mazandaran.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, previsti sino a 135.000 morti
Stima del Cdc superiore a quella profetizzata da Trump
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
17:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti per coronavirus in Usa potrebbero superare quota 115 mila entro il 20 giugno. Lo riferisce il Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), la cui stima oscilla tra i 115 mila e i 135 mila decessi entro la fine del prossimo mese, numeri superiori a quelli profetizzati da Donald Trump. Attualmente gli Stati Uniti registrano 101.621 morti e 1.721.926 casi positivi, secondo la Jonhs Hopkins university.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Arresto troupe Cnn, governatore si scusa
‘Un fatto imperdonabile, non sarebbe mai dovuto accadere’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
17:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore del Minnesota, Tim Walz, ha chiesto scusa per l’arresto della troupe della Cnn che stava coprendo gli eventi di Minneapolis. “Non sarebbe mai dovuto accadere”, ha detto, “è un fatto imperdonabile”.”Pochi minuti dopo che sono venuto a sapere quanto era successo – ha detto Walz – ho chiamato il presidente della Cnn Jeffrey Adam Zucker. Non c’è alcuna ragione per cui questo sia successo, è inaccettabile”, ha aggiunto, affermando che le sue parole vogliono essere delle “pubbliche scuse” per l’accaduto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Harry e Meghan tormentati dai droni
Chiamano la polizia, preoccupati per la loro sicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 maggio 2020
18:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dove i paparazzi non possono, arrivano i droni. La nuova intrusione nella privacy di Harry e Meghan a Los Angeles viene dal cielo. Secondo quanto scrive il Daily Beast, i duchi di Sussex hanno denunciato alla polizia almeno cinque episodi solo nel mese di maggio. Meghan e Harry sono preoccupati per la loro sicurezza e quella del piccolo Archie perché i droni sono arrivati ad una distanza ravvicinata di soli sei metri. Inoltre non sono sicuri che si tratti solo di paparazzi. In passato Meghan ha ricevuto minacce di morte a sfondo razzista.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, arrestato agente coinvolto
Obama, cose assurde in Usa del 2020. Trudeau, ‘stupore e orrore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Derek Chauvin, il poliziotto di Minneapolis coinvolto nella morte dell’afroamericano George Floyd, è stato arrestato. Si tratta dell’agente che, premendo sul collo di Floyd, lo ha soffocato. Intanto sulle vicende di Minneapolis si sono espressi l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il premier canadese Justin Trudeau. “Tutto ciò non dovrebbe essere normale nell’America del 2020”, ha detto Obama, lanciando un appello perchè nel Paese si possa creare un “new normal”, una nuova normalità “dove eredità come l’intolleranza e il trattamento diseguale tra cittadini non infetti più le nostre istituzioni e i nostri cuori”.
Secondo Trudeau “molti canadesi di tutte le origini guardano le notizie dagli Stati Uniti con stupore e orrore”. “Il razzismo è reale – ha aggiunto – : è presente negli Stati Uniti ma anche in Canada”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: allarme locuste nei cieli
Avvisate compagnie aeree. E’ peggiore invasione ultimi 70 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
29 maggio 2020
20:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’India ha messo in guardia le compagnie aeree dal rischio di sciami di locuste che potrebbero danneggiare la strumentazione dei velivoli ed anche costringere i piloti a deviazioni di rotta.
La peggiore invasione di insetti da quasi 70 anni ha già causato danni ingenti alle colture stagionali paralizzando gli agricoltori indiani già alle prese con l’impatto del coronavirus. New Delhi sta contrastando gli attacchi delle locuste con il sostegno dell’Aviazione autorizzata all’uso di droni per la sorveglianza e a spruzzare pesticidi. Ma ora gli sciami sono diventati così grandi che il ministero dell’aviazione civile ha affermato che “rappresentano una minaccia per gli aerei nell’atterraggio e nella fase di decollo”. “Sebbene una locusta sia di piccole dimensioni, è noto che l’impatto di un gran numero di insetti sul parabrezza influisce sulla visione anteriore del pilota”, ha spiegato un consulente del ministero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New York riapre parzialmente da 8 giugno
L’annuncio del governatore Cuomo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
20:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città di New York, la più colpita negli Stati Uniti dal coronavirus, riaprirà parzialmente l’8 giugno. Lo ha annunciato il governatore dell’Empire State Andrew Cuomo.
L’allentamento delle restrizioni partirà dall’attività manifatturiera e dal settore costruzioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Epstein:libro, Clinton amante di Maxwell
La donna era il braccio destro del finanziere suicida
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 maggio 2020
20:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un libro sulla morte di Jeffrey Epstein, trovato impiccato lo scorso 10 agosto nel carcere di New York dove era detenuto con le accuse di abusi, sfruttamento della prostituzione e traffico di minori, sostiene che l’ex presidente Bill Clinton è stato l’amante di Ghislaine Maxwell, il braccio destro del finanziere. La socialite britannica è anche accusata di essere stata colei che procurava le minorenni per i festini a luci rosse nell’atollo privato di Epstein alle US Virgin Island. Secondo l’estratto del libro – ‘A Convenient Death: The Mysterious Demise of Jeffrey Epstein’, di Alana Goodman e Daniel Halper – pubblicato dal New York Post, Clinton aveva presumibilmente una relazione con almeno una donna che gravitava nella cerchia ristretta di Epstein. “Ecco perché era vicino a Epstein, per stare con lei”, ha rivelato una fonte, sottolineando che la relazione tra lui e Maxwell non è finita sotto i riflettori perché la stampa si è concentrata sui crimini dell’ex finanziere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: agente accusato omicidio colposo
Procuratore, indagini ancora in corso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
20:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Derek Chauvin, l’agente che ha provocato la morte di George Floyd, l’afroamericano di Minneapolis, è stato accusato formalmente di omicidio colposo.
“Le indagini sono ancora in corso”, ha affermato il procuratore della contea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina ribadisce no a indipendenza Taiwan
Pechino, anche uso della forza senza riunificazione pacifica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
20:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina attaccherà Taiwan se non ci saranno altri modi d’impedirne l’indipendenza: il generale Li Zuocheng, capo del Dipartimento di staff congiunto e membro della Commissione militare centrale, ha detto che “se si perde la possibilità di riunificazione pacifica, l’Esercito di liberazione popolare con l’intera nazione, incluso il popolo di Taiwan, prenderà ogni misura necessaria per distruggere trame o azioni separatiste”. Li, in occasione del 15/mo anniversario della Legge antisecessione, ha aggiunto che proprio la legge del 2005 dà la base legale per un’azione militare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Colombia in lockdown fino all’1 luglio
Solo qualche apertura. Voli internazionali da settembre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOGOTA’
29 maggio 2020
20:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo della Colombia ha esteso l’isolamento preventivo obbligatorio a causa del coronavirus fino al 1 luglio, consentendo tuttavia lo svolgimento di alcune attività tra cui parrucchieri, musei, biblioteche e centri commerciali. Il Paese registra 25.366 casi confermati per la pandemia con 822 morti.
Nonostante l’estensione della quarantena, il governo ha autorizzato le persone con più di 70 anni a uscire tre volte alla settimana per periodi di mezz’ora, e le persone di età compresa tra 18 e 69 anni a fare esercizio all’aperto per due ore al giorno. A partire dal primo settembre, la Colombia riaprirà ai voli internazionali, e le compagnie aeree e le agenzie di viaggio saranno autorizzate a vendere biglietti per viaggi dopo tale data a partire dal primo giugno. Il Paese segna intanto un tasso di disoccupazione in crescita: nel mese di aprile raggiunto il 19,8%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Floyd conosceva agente che lo ha colpito
Avrebbero lavorato insieme da addetti alla sicurezza di un night
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
21:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
George Floyd, il 46enne afroamericano morto a Minneapolis in seguito al suo arresto, e Derek Chauvin, l’agente che lo ha soffocato, si conoscevano ed hanno lavorato insieme per molto tempo come addetti alla sicurezza di un night club. Lo afferma Andrea Jenkins, vicepresidente del consiglio comunale della città, in un tweet ripreso dai media Usa. Una conferma – secondo alcuni media locali – è arrivata anche dal proprietario del Night. VAI ALLA CRONACA VAI ALLA POLITICA VAI AL CALCIO VAI ALO SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Trump, sanzioni a Cina per Hong Kong
Stop esenzioni commerciali a Honk Kong. ‘Non è più autonoma’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
21:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione Usa comincerà il processo per eliminare le esenzioni che conferiscono ad Hong Kong un trattamento speciale perchè con la stretta di Pechino l’ex colonia britannica “non è più autonoma”: lo ha annunciato Donald Trump alla Casa Bianca. Trump ha anche detto che prenderà l’iniziativa per sanzionare i dirigenti di Hong Kong coinvolti nell’erosione della sua autonomia.
Gli Usa inoltre sospenderanno l’ingresso a certi cittadini cinesi identificati dagli Stati Uniti come possibile rischio per la sicurezza nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, Usa mettono fine rapporti con Oms
In relazione alla gestione della pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
21:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa metteranno fine alla loro relazione con l’organizzazione mondiale della sanita (Oms): lo ha annunciato Donald Trump alla Casa Bianca in relazione alla gestione della pandemia di coronavirus.
Trump ha aggiunto che i fondi Usa saranno diretti ad altre organizzazioni nel mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Primo charter post-blocco da Ue a Cina
Partito da Francoforte con 200 lavoratori e famiglie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
FRANCOFORTE SUL MENO
29 maggio 2020
22:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un primo volo charter gestito dalla compagnia di bandiera tedesca Lufthansa e con a bordo passeggeri europei è partito stasera per la Cina dopo settimane di blocco, dall’hub tedesco di Francoforte, trasportando circa 200 lavoratori e le loro famiglie. La Cina proprio questa settimana ha deciso di allentare un limite sui voli in entrata fissato a 407 a settimana. Ma anche con il triplo degli arrivi in arrivo da giugno, il numero rimane una frazione delle circa 9.000 tratte a settimana gestite dagli aeroporti del paese prima della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Marocco: morto ex premier Youssoufi
Grande figura della vita politica del Paese. Aveva 96 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RABAT
30 maggio 2020
08:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto a 96 anni una delle grandi figure della vita politica marocchina, l’ex primo ministro Abderrahmane Youssoufi. Ne ha dato l’annuncio l’agenzia di stampa marocchina MAP.
Scelto nel 1998 da re Hassan II per dirigere un “governo di alternanza”, Youssoufi resterà famoso per il suo impegno a favore dell’indipendenza del regno e quindi contro il regime dello stesso re Hassan II durante gli anni di piombo. Fu l’unico leader dell’opposizione nel mondo arabo ad aver scommesso sulla riforma all’interno di un governo di coalizione, dopo anni di lotta ed esilio.
L’ex attivista socialista è stato sepolto nel pomeriggio a Casablanca alla presenza di un numero limitato di parenti a causa dell’eccezionale contesto dovuto allo stato di emergenza sanitaria. Diverse personalità marocchine hanno reso omaggio al politico marocchino che “ha segnato la storia politica nazionale” e “ha svolto ruoli chiave nel processo di riforma politica”, come ricordato dall’attuale Primo Ministro Saad-Eddine El. Othmani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 6 luglio riapre il Louvre
Fra giugno e luglio riaprono tutti i principali siti e monumenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
29 maggio 2020
22:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Louvre e il Musée d’Orsay hanno annunciato oggi, dopo il via libera da parte del governo, che riapriranno le porte rispettivamente il 6 luglio e il 23 giugno.
Dal 22 giugno riapre a Parigi anche l’Orangerie.
Queste alcune fra le principali riaperture di siti e monumenti annunciate oggi: Castello di Chambord (Loira), 5 giugno; Reggia di Versailles, 6 giugno; Castello di Fontainebleau, 1 luglio; Cité des Sciences et de l’industrie a La Villette (Parigi), 27 giugno; Grand Palais, 1 luglio; Centre Pompidou, 1 luglio; Museo Picasso, 3/a settimana di luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, la Casa Bianca in lockdown
Centinaia di manifestanti in protesta dopo la morte di Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 maggio 2020
01:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alla Casa Bianca e’ scattato il lockdown in seguito alla protesta di centinaia di manifestanti contro l’uccisione di George Floyd, l’afroamericano soffocato con un ginocchio da un agente bianco a Minneapolis. Lo riferisce la Cnn. Momenti di tensione quando un giovane bianco, per motivi ancora sconosciuti, e’ stato portato via dagli agenti con la folla che reagiva inferocita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa, altri 1.225 morti
Quarto giorno sopra i mille decessi in Brasile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 maggio 2020
05:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti hanno registrato 1.225 nuovi decessi per coronavirus in 24 ore, secondo il conteggio giornaliero della Johns Hopkins University.
Ciò porta a oltre 102.000 il numero totale di morti nel Paese, di gran lunga il più colpito dalla pandemia. Dalla prima morte di Covid-19 annunciata alla fine di febbraio, gli Usa hanno registrato oltre 1,7 milioni di casi. Gli esperti, tra cui l’immunologo Anthony Fauci, consigliere della Casa Bianca, concordano tuttavia sul fatto che questi rapporti ufficiali siano sottostimati.
Quarto giorno consecutivo con oltre mille morti di Covid-19 in Brasile: le vittime, nelle ultime 24 ore, sono 1.124. Che portano il bilancio nel Paese sudamericano a 27.878, il quinto piu’ alto al mondo. Lo rivela il ministero della Salute.
Altissimo anche il numero dei nuovi contagi: 26.928, per un totale di 465.166 casi confermati dall’inizio della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste Washington, acqua contro agenti
Tensione davanti alla Casa Bianca, ‘usati lacrimogeni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
08:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
All’una di notte ora di Washington non accennano a diminuire le proteste davanti alla Casa Bianca per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd. Secondo quanto riportato dal Guardian, i manifestanti hanno lanciato acqua contro gli agenti dei Servizi segreti schierati. Alcuni sui social media denunciano, invece, l’uso dei lacrimogeni sulla folla.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: ‘Pentagono, truppe pronte’
Associated Press, richiesta all’esercito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
08:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pentagono ha chiesto all’esercito di tenere diverse unità militari pronte ad essere dispiegate a Minneapolis, dove da giorni sono in corso proteste e tafferugli per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd soffocato da un poliziotto con il ginocchio. Lo scrive l’agenzia Associated Press sottolineando che è estremamente raro che il Pentagono dia un ordine del genere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Governatore Minnesota, andate a casa
‘La situazione è incredibilmente pericolosa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
09:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Capisco la rabbia, ma la situazione è incredibilmente pericolosa. Dovete andare a casa”. E’ l’appello del governatore del Minnesota, Tim Waltz, ai manifestanti che stanno protestando a Minneapolis per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd, soffocato da un poliziotto con il ginocchio. In una conferenza stampa all’1.30 ora locale il governatore ha detto che in questo momento nella città il numero di poliziotti dispiegati è tre volte quello delle proteste contro la segregazione razziale negli anni 60.
“tutto questo non riguarda la morte di George Floyd, ne’ le diseguaglianze, che sono reali. Questo è il caos”, ha detto Waltz visibilmente provato. “Ci sono persone là fuori che vogliono solo creare conflitti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: 19enne ucciso a Detroit
Spari da un Suv ha sparato contro una folla di manifestanti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
09:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un ragazzo di 19 anni è stato ucciso a Detroit, in Michigan, da spari provenienti da un Suv. Lo riporta l’Associated Press. Gli spari erano indirizzati contro una folla di persone che stava manifestando per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd. Il ragazzo è morto in ospedale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: India, 8.000 nuovi casi
Più di un terzo nello stato di Maharashtra, uno dei più ricchi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
09:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’India ha registrato 8.000 nuovi casi di coronavirus e 265 morti in un giorno. Lo riporta la Bbc.
Si tratta dell’aumento di contagi più alto in 24 ore per il continente dall’inizio della pandemia. Più di un terzo dei nuovi contagiati si trova nello Stato di Maharashtra, uno dei più ricchi. Finora l’India ha registrato 173.763 casi di Covid-19 e 4.980 vittime.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Berlino, rottura Usa-Oms battuta arresto
Il ministro della Salute tedesco: ‘Ue ora deve dare più fondi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
30 maggio 2020
12:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La rottura di Washington con l’Oms rappresenta “una grave battuta d’arresto per la sanità mondiale”. Lo ha scritto su Twitter il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, commentando la decisione di Donald Trump di tagliare i ponti con l’agenzia dell’Onu. Adesso, ha sottolineato il ministro, l’Ue “dovrà impegnarsi di più finanziariamente con l’Oms.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, tornano primi lavoratori tedeschi
Aereo Lufthansa con 200 persone a bordo atterrato a Tianjin
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 maggio 2020
12:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono tornati in Cina i primi lavoratori europei dopo il lockdown da coronavirus. Un aereo della Lufthansa proveniente da Francoforte con 200 persone a bordo, in maggioranza tedeschi, è atterrato all’aeroporto di Tianjin, a sud-est di Pechino, hanno reso noto fonti della compagnia di bandiera. Il gruppo è stato sottoposto a tampone subito dopo l’atterraggio e dovrà rimanere in quarantena per due settimane.
Un altro volo è programmato da Francoforte per Shangai il 3 giugno ed è riservato a persone che hanno necessità di recarsi in Cina per questioni lavorative, scientifiche o per ragioni umanitarie urgenti.
In Cina sono operative oltre 5 mila aziende tedesche, secondo la locale Camera di commercio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boris Johnson andrà al G7 al Washington
Macron e Michel anche, ‘se le condizioni lo permetteranno’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
13:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boris Johnson andrà al G7 di fine giugno al G7 alla Casa Bianca. Lo ha comunicato lo stesso premier britannico in una telefonata al presidente americano Donald Trump nella quale, riportano i media britannici, i due leader hanno anche discusso dell’accordo commerciale post-Brexit. Tra gli altri leader mondiali invitati a Washington, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha declinato l’invito, mentre il presidente francese Emmanuel Macron e quello del Consiglio europeo, Charles Michel,hanno detto di essere disposti a partecipare di persona “se le condizioni sanitarie lo permetteranno”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus :Gibilterra, scimmie a rischio
Vietato toccarle. Governo, ‘proteggiamole dal contagio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
30 maggio 2020
13:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità della piccola enclave britannica di Gibilterra, temendo un’epidemia di coronavirus tra le sue famose scimmie, hanno vietato ai turisti di toccare gli animali. Le bertucce, unica popolazione di scimmie selvatiche in Europa, sono una popolare attrazione turistica e il folklore locale vuole che Gibilterra smetterebbe di essere britannica se le scimmie lasciassero la Rocca. Dar loro da mangiare è già illegale e punibile con pesanti multe, ma ora il governo ha deciso di andare oltre e, in un comunicato, ha fatto sapere che “saranno prese severe misure per impedire contatti con le scimmie” per “minimizzare il rischio che contraggano l’infezione”. Con 161 casi di Covid-19 su una popolazione di 30.000 abitanti, l’impatto della pandemia è stato relativamente basso soprattutto a confronto con la vicina Spagna. “A causa del basso livello di contagio a Gibilterra e del lockdown dei siti turistici, è potenzialmente certo che le scimmie non hanno contratto il Covid-19” si legge nel comunicato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran, contagi salgono a 148.950
I casi nelle ultime 24 ore sono stati 2.282
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
30 maggio 2020
13:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altre 57 persone sono morte a causa del coronavirus in Iran nelle ultime 24 ore portando il totale delle vittime 7.734. Lo ha annunciato il portavoce del ministero della Salute, Kianoush Jahanpour, in un briefing trasmesso in diretta tv. I nuovi contagi sono 2.282 con il totale dei casi che sale a 148.950. “Circa 116.827 pazienti sono guariti, 2.533 si trovano in condizioni critiche. Il numero di test effettuati nel Paese è di 915.998”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste in Usa, agente ucciso a Oakland
Spari durante le manifestazioni, saccheggi e incendi in città
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
14:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
agente di polizia è stato ucciso e un altro è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco durante le proteste di ieri sera a Oakland, in California. Lo riferisce la Cnn citando fonti di polizia. Almeno 7.500 manifestanti sono scesi in strada per manifestare dopo la morte di George Floyd a Minneapolis. Ci sono notizie di saccheggi, negozi dati alle fiamme e attacchi anche ad altri poliziotti, secondo quanto riferito dalla polizia stessa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: moglie Chauvin lo lascia
Lui arrestato per morte Floyd. Lei ‘devastata’ dalla vicenda
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 maggio 2020
17:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Licenziato, arrestato con l’accusa di omicidio ed ora lasciato anche dalla moglie, una ex reginetta di bellezza del Minnesota. E’ la sorte di Derek Chauvin, 44 anni, l’agente incriminato per la morte a Minneapolis di George Floyd, l’afroamericano che aveva immobilizzato a terra tenendo un ginocchio sul suo collo per nove minuti. “Kellie Chauvin è devastata dalla morte di George Floyd e desidera sciogliere il suo matrimonio”, ha fatto sapere il suo avvocato. I due sono sposati da 10 anni. “Mio marito ha modi ruvidi, ma sotto l’uniforme è un tenerone”, aveva confidato in una intervista del 2018. La donna, nata nel Laos e vissuta per anni in un campo di rifugiati, ha due figli da un precedente marito, di cui era rimasta vedova.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Premier romeno senza mascherina,polemica
Foto di Orban e altri ministri che festeggiano in ufficio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUCAREST
30 maggio 2020
18:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro romeno Ludovic Orban è stato accusato di aver infranto le restrizioni contro il coronavirus dopo che è emersa una sua foto mentre fumava e beveva nel suo ufficio con diversi membri del governo, per festeggiare il suo compleanno.
Nell’immagine, scattata con uno smartphone, si vede Orban mentre fuma una sigaretta circondato da quattro membri del gabinetto, nessuno dei quali indossa maschere o pratica il distanziamento sociale. Tra loro il ministro degli Esteri Bogdan Aurescu con un sigaro, mentre le maschere giacevano su un tavolo, accanto a bottiglie di alcolici.
Un senatore del partito socialdemocratico di opposizione, Eugen Teodorovici, è stato uno dei primi a pubblicare l’immagine sui social media. “Alcuni colleghi mi hanno fatto una sorpresa.
Ho offerto loro qualcosa da mangiare, un bicchiere di vino, whisky. Non indossavamo maschere perché avevamo appena finito di mangiare”, si è difeso Orban con una dichiarazione all’agenzia di stampa Mediafax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia apre a voli da altri Paesi Ue
Funzionario a Afp, conterà aeroporto non nazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
30 maggio 2020
23:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia apre a ulteriori voli provenienti dall’Ue i cui passeggeri, sulla base dell’aeroporto di origine del volo, non saranno sottoposti a misure più stringenti di quarantena a partire dal prossimo 15 giugno. Lo riferiscono fonti governative all’Afp. L’eccezione resta invece per le regioni più colpite dalla pandemia da coronavirus, come ad esempio l’Ile-de-France (Parigi e dintorni) per la Francia, quattro regioni italiane (Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto) e altre quattro spagnole (Madrid, Catalogna, Castilla e Leon, Castilla-La-Mancha). “Ciò dipenderà dall’aeroporto di origine, non dal paese di origine”, ha spiegato la fonte. Ieri la Grecia aveva annunciato l’apertura degli aeroporti ai turisti di 29 paesi, a partire dal 15 giugno, una lista – da aggiornare il 1/7 – in cui non c’era l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In vendita loculo accanto a Marilyn Monroe
475 mila dollari per tomba a LA, tra vicini anche Hefner
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
19:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di qui all’eternità con Marilyn Monroe: un loculo a pochi passi da quello della “Venere al platino” in un cimitero di Los Angeles è  tornato sul mercato a prezzo di saldo dopo che il suo titolare, che l’aveva acquistato quando era single, si e’ sposato e trasferito in Florida. Bastano 475 mila dollari, la meta’ del prezzo richiesto un anno fa e una frazione di quanto raggiunto oltre dieci anni su eBay per un altro loculo al Westwood Memorial Park adiacente a quello dell’attrice, per chiudere l’affare. L’attuale proprietario, John Thill, ha reclamizzato l’offerta sul Los Angeles Times decantando la speciale posizione immobiliare della tomba: oltre che accanto a Marilyn, e’ vicina a quella di Hugh Hefner.
Nel 1992 il papa’ delle conigliette pago’ 75 mila dollari per la cripta accanto a quella di Marilyn che non aveva mai incontrato nella vita ma una cui foto senza veli fu pubblicata senza permesso sul primo numero di “Playboy”. La Monroe non e’ d’altra parte la sola star sepolta al Westwood Memorial (tra gli altri inquilini illustri ci sono Truman Capote, Natalie Wood, Jack Lemmon e Billy Wilder), ma certamente e’ la piu’ popolare.
Secondo stime del cimitero, ogni anno piu di 10 mila persone all’anno visitano la tomba della diva che negli anni Cinquanta fece impazzire gli uomini di mezzo mondo. Alcuni portano fiori, altri si dicono delusi dalla modestia della lapide che onora una delle leggende di Hollywood morta suicida nel 1962 a 36 anni. Occasionalmente loculi di Westwood tornano sul mercato e a volte salgono agli onori della cronaca: nel 2009 una tomba adiacente a quella della diva era stata battuta su eBay per oltre quattro milioni e mezzo di dollari, quasi dieci volte il prezzo di partenza, anche se poi alla fine l’affare era andato a monte: il compratore si era rivelato insolvente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A vendere era stata in quel caso una vedova di Los Angeles, Elsie Poncher, che aveva sfrattato il marito Richard, da due decenni legittimo “vicino di tomba” di Marilyn, dopo aver acquistato il loculo dall’ex secondo marito di lei, Joe Di Maggio, per lasciare ai figli la casa di Beverly Hills senza il peso del mutuo che ci gravava sopra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue contro decisione Usa sull’Iran
Tolte esenzioni a progetti nucleari a scopi pacifici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 maggio 2020
12:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ci rammarica profondamente la decisione degli Usa di mettere fine a tre esenzioni dalle sanzioni per tre progetti nucleari chiave in Iran dentro l’Accordo sul nucleare (Jcpoa). Questi progetti servono agli interessi di tutti sulla non proliferazione e forniscono alla comunità internazionale l’assicurazione che le attività nucleari iraniane siano sicure e a scopi di pace”. Così in una nota congiunta il portavoce dell’Alto rappresentante Ue, Josep Borrell, e i ministri degli Esteri di Francia, Germania e Regno Unito.
Il 27 maggio l’amministrazione Trump ha annunciato la revoca delle esenzioni che finora hanno autorizzato tre progetti legati al programma nucleare civile iraniano, nonostante le sanzioni imposte da Washington dopo il ritiro unilaterale dal Jcpoa. Fra questi c’è anche l’ammodernamento della centrale di Arak, nell’Iran centro-occidentale. I tre progetti “sono appoggiati dalla risoluzione 2231 del Consiglio di sicurezza dell’Onu”, ricorda la nota congiunta. “Ci stiamo consultando con i nostri partner per valutare le conseguenze di questa decisione da parte degli Stati Uniti”, continuano i rappresentanti di Ue, Germania, Francia e Regno unito, “il Jcpoa è un traguardo chiave per l’architettura globale della non proliferazione nucleare e attualmente è la migliore e sola maniera per assicurare la natura esclusivamente pacifica del programma nucleare iraniano. Ecco perché abbiamo lavorato continuamente con l’obiettivo di assicurare il pieno ed efficace rispetto degli impegni nel quadro del Jcpoa, in particolare il ritorno dell’Iran alla completa conformità con i suoi impegni sul nucleare, senza ritardi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, non siamo un lazzaretto esigiamo rispetto
‘Sulla riapertura dei confini serve una risposta Europea’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
13:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In questi giorni ne ho sentite davvero tante sull’Italia. Non mi sembra il momento di fare polemiche, ma una cosa voglio dirla chiaramente: esigiamo rispetto. Se qualcuno pensa di trattarci come un lazzaretto allora sappia che non resteremo immobili”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a proposito della riapertura dei confini. “Serve una risposta europea perché se si agisce in maniera diversa e scomposta viene meno lo spirito Ue. E crolla l’Europa”, sottolinea il ministro.
“In questi giorni ne ho sentite davvero tante sull’Italia. Non mi sembra il momento di fare polemiche, ma una cosa voglio dirla chiaramente: esigiamo rispetto. Bisogna misurare sempre le parole e le azioni. Se qualcuno pensa di trattarci come un lazzaretto allora sappia che non resteremo immobili”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a proposito del tema della riapertura dei confini. “La pazienza ha un limite – prosegue il titolare della Farnesina – E per carità, capisco anche la competizione tra singoli Stati, è legittima, a patto però che sia sana e leale. Perché c’è un dato che rivendico con orgoglio: l’Italia è bella, unica, ha delle meraviglie pazzesche, delle spiagge fantastiche. E molto probabilmente non ha rivali”. “Adesso sul tema della riapertura dei confini – sottolinea Di Maio – serve una risposta europea, perché se si agisce in maniera diversa e scomposta viene meno lo spirito Ue. E crolla l’Europa”.
Di Maio ha annunciato, inoltre, che sarà in missione in Germania il 5 giugno, in Slovenia il 6 e in Grecia il 9. “In questi incontri – ha annunciato su Fb – spiegherò ai miei colleghi che l’Italia dal 15 giugno è pronta a ricevere turisti stranieri e che agiremo con la massima trasparenza. La situazione interna, tutti i dati sui contagi, saranno sempre pubblici. Non accettiamo black-list e non abbiamo nulla da nascondere, anzi. Abbiamo sempre agito con responsabilità e trasparenza e continueremo a farlo”, sottolinea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in Iran riaprono le moschee
Con restrizioni. Rohani, ‘normalità ancora lontana’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
30 maggio 2020
11:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Iran riaprono oggi le moschee per le preghiere quotidiane, a condizione di osservare i protocolli sanitari: lo ha annunciato il presidente Hassan Rohani durante la conferenza quotidiana sulla lotta al coronavirus, aggiungendo che da oggi sono revocate anche alcune restrizioni alle attività produttive, con i centri commerciali coperti che potranno rimanere aperti anche oltre le 18:00.
“L’eliminazione di queste restrizioni non significa che si possa tornare presto alla situazione precedente alla pandemia, al contrario – ha insistito – ci vorrà molto tempo”. Il contrasto al coronavirus appare anzi oggi “più difficile, mentre il virus sta viaggiando da una provincia all’altra”.
Rohani ha invitato i cittadini a osservare pienamente i protocolli sanitari per prevenire una nuova grave ondata di COVID-19, “altrimenti saranno imposte severe restrizioni nel Paese”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan, 78 morti e 2.429
Nuovo record giornaliero, si valutano nuove misure
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
2020
11:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio del coronavirus in Pakistan è aumentato di 78 morti e 2.429 contagi nelle ultime 24 ore, cifre che fanno salire rispettivamente il dato relativo ai decessi dall’inizio della pandemia a quota 1.395 e quello dei casi totali a 65.736. Lo ha comunicato il Ministero della Salute di Islamabad. Il numero di morti oggi è di 21 in più rispetto ai 57 decessi di venerdì, precedente record nelle 24 ore nel Paese.
Il numero di nuove infezioni è invece di 207 in meno rispetto ai 2.636 di ieri. Sindh meridionale e Punjab orientale sono le province maggiormente colpite, con 26.133 e 24.104 casi rispettivamente. Su un totale di quasi 66 mila infezioni nel Paese, 50.217 (il 76% del totale) sono state segnalate in queste due province. Secondo i dati ufficiali, 1.827 persone hanno recuperato nelle ultime 24 ore portando il numero totale di persone guarite a 24.131 (36% del totale). Il premier Imran Khan presiederà una riunione del comitato di coordinamento nazionale per decidere se prorogare le attuali chiusure
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vietnamiti morti,accusati i 13 arrestati
In Francia. ‘Traffico esseri umani’ e sei anche omicidio colposo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
30 maggio 2020
12:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le 13 persone arrestate in Francia mercoledì nell’ambito dell’indagine sulla morte di 39 migranti vietnamiti rinchiusi all’interno di un camion frigorifero in Gran Bretagna lo scorso ottobre sono stati accusati “di traffico di essere umani” e “associazione criminale”. Sei di loro sono anche accusati di “omicidio colposo”. Altre 13 persone sono state arrestate sempre mercoledì in Belgio.
Il 23 ottobre dell’anno scorso i cadaveri di 31 uomini, 8 donne e due ragazzi di 15 anni, furono ritrovati a bordo di un camion nella zona industriale di Grays, nell’est di Londra. Il tir proveniva dal porto belga di Zeebrugge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gerusalemme,ucciso palestinese disarmato
Portavoce polizia, sembrava avesse pistola. Aperta inchiesta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
12:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un palestinese di 32 anni è stato ucciso questa mattina dalla polizia a Gerusalemme nei pressi della Porta dei Leoni, in Città Vecchia, nel sospetto che portasse un arma. Lo ha detto il portavoce della polizia secondo cui “gli agenti hanno individuato un sospetto con un oggetto che sembrava una pistola”. “Gli agenti gli hanno intimato di fermarsi e poi lo hanno inseguito a piedi. Durante l’inseguimento – ha spiegato il portavoce Micky Rosenfeld – hanno sparato e lo hanno neutralizzato”. Secondo i media, l’uomo – Yihad Elkhalak di Gerusalemme est – era disarmato, con esigenze particolari e non ha compreso l’ordine della polizia. Le stesse fonti hanno aggiunto che stava andando, a piedi, all’istituto educativo per disabili in Città Vecchia dove studiava. La polizia ha aperto un’inchiesta sulla vicenda e gli agenti sono stati interrogati su quanto accaduto alla Porta dei Leoni, più volte luogo di numerosi attacchi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 3 giugno stop quarantena per cittadini Schengen
In entrata in Italia. Dal 15 giugno per il resto degli europei
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 3 giugno cadrà l’obbligo della quarantena di 14 giorni per i cittadini stranieri provenienti dai Paesi Schengen e dalla Gran Bretagna. Per il resto dei cittadini europei tale obbligo cadrà dal 15 giugno.
L’indicazione è contenuta nel dpcm in vigore, che prevede anche la fine del divieto di spostamenti infraregionali sempre a partire dal 3 giugno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, ‘l’Italia esige rispetto’
‘Sulla riapertura dei confini serve una risposta Europea’
(2)

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
12:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In questi giorni ne ho sentite davvero tante sull’Italia. Non mi sembra il momento di fare polemiche, ma una cosa voglio dirla chiaramente: esigiamo rispetto. Se qualcuno pensa di trattarci come un lazzaretto allora sappia che non resteremo immobili”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a proposito della riapertura dei confini. “Serve una risposta europea perché se si agisce in maniera diversa e scomposta viene meno lo spirito Ue.
E crolla l’Europa”, sottolinea il ministro.

Luigi Di Maio sarà in missione in Germania il 5 giugno, in Slovenia il 6 e in Grecia il 9. Lo ha annunciato lo stesso ministro degli Esteri su Facebook. “In questi incontri spiegherò ai miei colleghi che l’Italia dal 15 giugno è pronta a ricevere turisti stranieri e che agiremo con la massima trasparenza. La situazione interna, tutti i dati sui contagi, saranno sempre pubblici. Non accettiamo black-list e non abbiamo nulla da nascondere, anzi. Abbiamo sempre agito con responsabilità e trasparenza e continueremo a farlo”, sottolinea. “Come Ministero degli Affari Esteri stiamo lavorando senza sosta”, prosegue Di Maio annunciando che “mercoledì 3 giugno verrà a Roma il ministro degli Esteri francese Le Drian. Sarà il suo primo viaggio all’estero dopo il lockdown e siamo felici che abbia scelto il nostro Paese. Un attestato di vicinanza, che apprezziamo. Venerdì 5 invece io stesso andrò in Germania, sabato 6 sarò in Slovenia e martedì 9 in Grecia”. “In questi incontri spiegherò ai miei colleghi che l’Italia dal 15 giugno è pronta a ricevere turisti stranieri e che agiremo con la massima trasparenza. La situazione interna, tutti i dati sui contagi, saranno sempre pubblici. Spiegherò loro che non accettiamo black-list e che noi non abbiamo nulla da nascondere, anzi. Abbiamo sempre agito con responsabilità e trasparenza e continueremo a farlo. Ma proprio per questo, appunto, ci aspettiamo rispetto. Viva l’Italia, non molliamo mai”, conclude Di Maio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Afp, superati 6 milioni di casi al mondo
I due terzi in Europa e negli Stati Uniti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
23:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più di 6 milioni di casi di coronavirus sono stati ufficialmente censiti nel mondo, di cui i due terzi in Europa e negli Stati Uniti, stando ad un conteggio realizzato dalla Afp sulla base di dati ufficiali.
L’India registra 8.000 nuovi casi di coronavirus e 265 morti in un giorno, riporta la Bbc. Si tratta dell’aumento di contagi più alto in 24 ore per il continente dall’inizio della pandemia. Finora l’India ha registrato 173.763 casi di Covid-19 e 4.980 vittime. Il bilancio del coronavirus in Pakistan è aumentato di 78 morti e 2.429 contagi nelle ultime 24 ore, cifre che fanno salire rispettivamente il dato relativo ai decessi dall’inizio della pandemia a quota 1.395 e quello dei casi totali a 65.736.
Gli Usa hanno registrato 1.225 nuovi decessi per coronavirus in 24 ore, per un totale di oltre 102mila morti e 1,7 milioni di contagi.
Quarto giorno consecutivo con oltre mille morti di Covid-19 in Brasile: le vittime, nelle ultime 24 ore, sono 1.124. L’America Latina conta ora 48.500 morti e 924mila casi.
Spagna verso ultima proroga stato di allerta – In Spagna, il socialisti del Psoe al governo hanno raggiunto un accordo con i repubblicani catalani di Erco perchè questi ultimi si astengano al voto in Congresso per il via libera alla sesta proroga dello stato di allerta nel paese per la pandemia da coronavirus per altri 15 giorni. Il governo intende presentare la proposta al governo il prossimo mercoledì mentre e si impegna a considerare questa l’ultima proroga dello stato di allerta dettato dalla necessità di gestire l’emergenza sanitaria. L’accordo prevede anche che saranno le autonomie locali a gestire la terza fase della ‘de-escalation’ e che parteciperanno alla gestione dei fondi Ue per la ripresa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, 57 morti in ospedale in ultime 24 ore – Sono stati 57 i morti negli ospedali francese per Covid-19 nelle ultime 24 ore. Il totale dei decessi è salito a 28.771 ma le vittime nelle case di riposo e negli istituti per disabili vengono ormai conteggiate soltanto 2 volte alla settimana dalla Direzione generale della Sanità, il martedì e il venerdì. Continua a scendere il numero dei pazienti affetti da Covid e ricoverati in ospedale: oggi sono 14.380, con un calo di 315 rispetto a ieri. Negativo anche il saldo dei pazienti in rianimazione: 1.325 in tutto, 36 in meno rispetto a ieri.
Algeria, oltre 9.200 casi, 646 morti – L’Algeria registra nelle ultime 24 ore altri 133 nuovi casi di coronavirus che portano a 9.267 il bilancio totale dei contagiati nel Paese. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Algeri attraverso il portavoce della Commissione speciale per il monitoraggio della diffusione della malattia, Djamel Fourar, precisando che i decessi sono saliti a 646. In aumento anche i guariti, che passano da 5.422 a 5.549. 31 i malati in rianimazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia:Malta sequestra 1 mld dinari falsi
Diretti ad Haftar. Lodi a Valletta da Dipartimento Stato Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
30 maggio 2020
09:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità doganali maltesi hanno sequestrato martedì scorso un container in transito per l’hub cargo di Malta, risultato carico di banconote libiche false per un valore facciale di 1,1 miliardi di dinari, stampate in Russia dalla Goznak (una società controllata direttamente dal governi) per conto di una “entità illegittima” e dirette al generale Khalifa Haftar che combatte contro il governo di Tripoli riconosciuto dalle Nazioni Unite. La notizia è stata sottolineata da un comunicato del Dipartimento di Stato americano, che ha “lodato il governo di Malta” per il sequestro del carico sottolineando che “l’afflusso di valuta libica contraffatta stampata in Russia ha esacerbato delle sfide economiche in Libia”. Quella di questa settimana è la seconda spedizione intercettata a Malta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: escalation di scontri, ucciso un agente a Oakland
A Detroit un ragazzo è morto colpito dagli spari diretti verso i manifestanti in piazza contro la morte di George Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
23:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’arresto del poliziotto di 44 anni incriminato per la morte brutale dell’afroamericano George Floyd non ferma le proteste, che ora dilagano da Minneapolis a tutta l’America con saccheggi, incendi, tafferugli, arresti e due morti: un agente e un diciannovenne. Proteste che arrivano anche davanti alla Casa Bianca, costringendola al lockdown, mentre Donald Trump mobilita l’esercito, accusa i sindaci dem di non saper difendere le loro città e minaccia i manifestanti avvisandoli che se superano le cancellate della sua residenza saranno “accolti dai cani più feroci e dalle armi più minacciose che io abbia mai visto”.
Donald Trump in serata, parlando da Cape Canaveral, ha definito la morte di George Floyd “una grande tragedia” e ha difeso “il diritto a manifestare pacificamente” ma ha condannato le violenze e il caos attribuendoli al movimento Antifa e alla sinistra radicale. “La mia amministrazione fermera’ la violenza di massa”, ha promesso. La memoria di Floyd e’ stata “disonorata da rivoltosi, saccheggiatori e anarchici”, ha aggiunto, lanciando un appello per la “riconciliazione, non l’odio, per la giustizia, non il caos”.
L’epicentro della rivolte resta Minneapolis, dove migliaia di persone hanno sfidato il coprifuoco del weekend e la guardia nazionale vandalizzando la casa del poliziotto arrestato e incendiando una pompa di benzina, un ufficio postale, una banca e un ristorante, prima che gli agenti – tre volte superiori a quelli schierati nelle proteste contro la segregazione razziale negli anni ’60 – procedessero ad alcuni arresti ed impedissero che fosse data alla fiamme una nuova caserma. A nulla è valso l’appello notturno del governatore Tim Waltz a tornare a casa: “Capisco la rabbia ma tutto questo non riguarda la morte di George Floyd, né le diseguaglianze, che sono reali. Questo è il caos”, aveva ammonito. Ma le proteste sono scoppiate in oltre 30 città americane, con slogan identici: ‘No justice, no peace’ (nessuna pace senza giustizia) e ‘I can’t breathe’, non riesco a respirare, la frase pronunciata da Floyd prima di morire.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Detroit, in Michigan, un diciannovenne è stato ucciso da spari provenienti da un Suv indirizzati verso la folla che manifestava, mentre a Oakland, in California, un agente è morto e un altro è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco, anche se secondo la polizia locale l’episodio “apparentemente non è collegato alle manifestazioni”.
Gli scontri più duri sono stati a Portland, Oregon, dove la folla ha prima provato a dare alle fiamme un commissariato come a Minneapolis e poi ha assalto uno Starbucks, un negozio della Apple e un altro di Microsoft, costringendo gli agenti ad intervenire con lacrimogeni e granate stordenti.
Momenti di tensione anche a New York, dove migliaia di persone sono scese in piazza a Brooklyn, alcune lanciando bottiglie e sassi contro la polizia, che ha risposto con spray urticanti e arrestando decine di dimostranti.
A Los Angeles sono finite in manette almeno 200 persone.
Tafferugli ad Atlanta, dove il governatore ha dichiarato lo stato d’emergenza e chiamato 500 uomini della guardia nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cisgiordania: militari Israele, auto lanciata contro soldati
Portavoce, aggressore neutralizzato. Tv, palestinese ucciso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
29 maggio 2020
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un aggressore ha cercato di investire con la propria auto un gruppo di soldati israeliani vicino all’insediamento ebraico di Halamish nei pressi di Ramallah in Cisgiordania. Lo ha detto il portavoce militare secondo cui “in risposta i soldati hanno sparato e neutralizzato l’aggressore”. La tv pubblica ha riferito che l’autore del tentato attacco è un palestinese ed è stato ucciso dalla reazione dei militari, ma non c’è conferma ufficiale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alta tensione su Hong Kong, Trump contro la Cina
Il presidente americano annuncia che Pechino ha violato le promesse sull’autonomia di Hong Kong. Gli Usa rompono i rapporti con l’Oms
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 maggio 2020
19:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘La Cina ha violato la sua promessa di assicurare l’autonomia di Hong Kong’ ha detto Donald Trump in conferenza stampa alla Casa Bianca. L’amministrazione Usa comincerà il processo per eliminare le esenzioni che conferiscono ad Hong Kong un trattamento speciale perchè con la stretta di Pechino l’ex colonia britannica “non è più autonoma”: lo ha annunciato Donald Trump alla Casa Bianca. Ma c’è di più: Gli Usa sospenderanno l’ingresso a certi cittadini cinesi identificati dagli Stati Uniti come possibile rischio per la sicurezza nazionale. Il presidente americano ha anche annunciato la fine dei rappoorti con l’Oms aggiungendo che i fondi Usa saranno diretti ad altre organizzazioni nel mondo.
Wall Street procede positiva dopo la parole di Donald Trump contro la Cina, con il Dow Jones che guadagna lo 0,21%, il Nasdaq lo 0,87% e l’indice S&P500 lo 0,36%.
Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno esortato la Cina a riflettere sulle “serie preoccupazioni” espresse da molti Paesi circa l’autonomia di Hong Kong, durante una riunione alle Nazioni Unite osteggiata da Pechino. Lo ha riferito l’inviato britannico all’Onu. “Speriamo che il governo cinese si fermi e rifletta sulle preoccupazioni serie e legittime che questa proposta ha sollevato sia a Hong Kong che nel mondo”, ha dichiarato Jonathan Allen, vice rappresentante permanente della Gran Bretagna.
L’ambasciatrice americana al Palazzo di Vetro, Kelly Craft, ha detto che gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno chiesto “colloqui di emergenza” dopo l’adozione di Pechino della legge sulla sicurezza nazionale per Hong Kong. “Il mondo libero deve stare con la gente di Hong Kong”, ha scritto su Twitter.
“Qualsiasi tentativo di usare Hong Kong per interferire negli affari interni della Cina è destinato al fallimento”: lo ha detto l’ambasciatore cinese presso le Nazioni Unite Zhang Jun dopo una riunione informa del Consiglio di Sicurezza dell’Onu in videoconferenza. Durante la riunione richiesta da Washington e Londra sulla controversa legge sulla sicurezza per Hong Kong, il diplomatico “ha esortato gli Stati Uniti e il Regno Unito a smettere di porre accuse infondate contro Cina”, afferma una dichiarazione della missione diplomatica cinese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Londra assicurerà visti più facili e percorso agevolato verso il passaporto britannico per i cittadini di Hong Kong da parte del Regno Unito. Lo ha annunciato il governo di Boris Johnson, in risposta alla Cina, se Pechino non rinuncerà all’imposizione della nuova legge sulla sicurezza nell’ex colonia già condannata da Londra – all’unisono con Usa, Canada e Australia – come “una violazione” delle garanzie sul modello ‘uno Stato, due sistemi’ previsto dalla Dichiarazione sino-briannica che sancì la restituzione del territorio.
La Cina ha risposto a questa ipotesi minacciando l’adozione di “necessarie contromisure” contro la Gran Bretagna se Londra metterà in atto le nuove procedure sui passaporti. L’avvertimento è stato lanciato dal portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian.
Pechino ha minacciato di attaccare anche Taiwan se non ci saranno altri modi d’impedirne l’indipendenza: il generale Li Zuocheng, capo del Dipartimento di staff congiunto e membro della Commissione militare centrale, ha detto che “se si perde la possibilità di riunificazione pacifica, l’Esercito di liberazione popolare con l’intera nazione, incluso il popolo di Taiwan, prenderà ogni misura necessaria per distruggere trame o azioni separatiste”. Li, in occasione del 15/mo anniversario della Legge antisecessione, ha aggiunto che proprio la legge del 2005 dà la base legale per un’azione militare.
Taiwan ha replicato alla minaccia affermando che Taipei  “non sceglierà mai di essere un Paese autoritario e di essere soggetto alla
violenza”. In una nota, il Consiglio di Taiwan per le relazioni con la Cina ha precisato che la Repubblica di Cina, il nome ufficiale di Taipei, è un Paese sovrano che “non ha mai fatto parte della Repubblica popolare cinese in termini storici o di diritto internazionale”.
LA POSIZIONE ITALIANA – Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha partecipato oggi alla riunione dei ministri degli Esteri Ue in cui si è discusso di Hong Kong. Nel corso della riunione – si apprende da fonti della Farnesina – sono state confermate da parte dell’Italia le serie preoccupazioni per gli effetti della scelta della Cina. La posizione italiana è che occorre preservare la stabilità, la prosperità, l’autonomia e il sistema di libertà e diritti fondamentali di Hong Kong. Per questo oggi Di Maio ha condiviso con i partner europei il forte rammarico per la situazione attuale. Di Maio, riferiscono le stesse fonti, ha quindi auspicato che i prossimi sviluppi non siano lesivi del fondamentale principio ‘un Paese, due sistemi’. Proprio per preservare le libertà e i diritti dei cittadini di Hong Kong, inclusi quelli di espressione, manifestazione e dibattito democratico, il dialogo con Pechino deve proseguire, come ha giustamente affermato anche Josep Borrell. Roma continuerà quindi a insistere per la salvaguardia di questi principi insieme alla Ue che, quando sa essere unita, è forte e incisiva.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Intanto il presidente americano Donald Trump coglie l’occasione della polemica che lo vede contrapposto a Twitter per lanciare nuovi strali contro Pechino: “Twitter – ha affermato l’inquilino della Casa Bianca – non sta facendo nulla su tutte le menzogne e la propaganda fatte circolare dalla Cina o dalla sinistra radicale del partito democratico”.
La possibile mossa britannica sui passaporti è stata minacciata apertamente dal ministro degli Esteri, Dominic Raab. E varrebbe per quei cittadini di Hong Kong, circa 300.000 attualmente, già in possesso del documento di British National (Overseas) – o Bno – una sorta di passaporto bis che al momento consente ai titolare solo di visitare il Regno Unito senza visto per periodi fino a 6 mesi, senza metterne in discussione la nazionalità cinese esclusiva. “Se la Cina continua lungo la strada intrapresa e dà attuazione a questa legislazione sulla sicurezza nazionale, noi rimuoveremo il limite dei sei mesi e consentiremo ai titolari dei passaporti Bno di chiedere di estendere il periodo (di permanenza nel Regno Unito) fino a 12 mesi per motivi di lavoro o di studio”, ha spiegato il capo del Foreign Office. Tempo sufficiente, ha sottolineato, a far maturare il diritto per “avviare il percorso verso una futura cittadinanza” britannica.
Il ministero cinese della Pubblica sicurezza assicura intanto ogni sforzo “per guidare e sostenere la polizia di Hong Kong al fine di fermare le violenze e ristabilire l’ordine” in seguito alle proteste contro l’approvazione della legge sulla sicurezza nazionale. La nuova legge punirà secessione, sovversione, terrorismo e interferenze straniere secondo modalità che saranno rese note nelle prossime settimane. La Cina ha presentato “proteste formali” contro Usa, Gran Bretagna, Canada e Australia che ieri hanno firmato la nota congiunta di condanna sull’imposizione da parte di Pechino della legge. “Queste nazioni non hanno titolo o basi legali per citare la Dichiarazione sino-britannica”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian.  Qualsiasi tentativo “di ostacolare la nuova legge sulla sicurezza nazionale della Cina a Hong Kong è destinato a fallire”, ha affermato Zhaoo, rispondendo in particolare alla minaccia del segretario di Stato americano Mike Pompeo di revocare lo speciale status commerciale di Hong Kong con gli Usa dopo la stretta di Pechino sull’ex colonia britannica.
Anche l’Alto rappresentante della Ue Josep Borrell ha sottolineato le “profonde preoccupazioni” dei 27 per le misure adottate da Pechino, che contrastano con “il principio un paese, due sistemi e sull’autonomia della regione di Hong Kong”. Ma ha chiarito che “le sanzioni non sono il modo per risolvere il nostro problema con la Cina”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corte Conti: medici in fuga, in 8 anni 9.000 emigrati all’estero
Per trovare occupazione e adeguata retribuzione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
17:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una vera e propria “fuga” dall’Italia per mancanza di posti e bassi stipendi. E’ quella dei medici italiani, in cerca di fortuna all’estero. Secondo quanto riportato dalla Corte dei Conti nell’ultimo Rapporto sul coordinamento della Finanza pubblica, in base ai dati Ocse negli ultimi 8 anni, sono oltre 9.000 i medici formatisi in Italia che sono andati a lavorare all’estero. Regno Unito, Germania, Svizzera e Francia sono i mercati che più degli altri hanno rappresentato una soluzione “alle legittime esigenze di occupazione e adeguata retribuzione quando non soddisfatte dal settore privato nazionale”.
Una condizione che, sottolineano i magistrati contabili, “pur deponendo a favore della qualità del sistema formativo nazionale, rischia di rendere le misure assunte per l’incremento delle specializzazioni poco efficaci, se non accompagnate da un sistema di incentivi che consenta di contrastare efficacemente le distorsioni evidenziate”.
La concentrazione delle cure nei grandi ospedali verificatasi negli ultimi anni e il conseguente impoverimento del sistema di assistenza sul territorio, divenuto sempre meno efficace, ha lasciato la popolazione italiana “senza protezioni adeguate” di fronte all’emergenza Covid. E’ quanto scrive ancora la Corte dei Conti in un approfondimento sulla sanità contenuto nell’ultimo Rapporto sul coordinamento della finanza pubblica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: superati 6 mln casi mondo
Conteggio Afp, i due terzi in Europa e negli Stati Uniti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
30 maggio 2020
23:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più di 6 milioni di casi di coronavirus sono stati ufficialmente censiti nel mondo, di cui i due terzi in Europa e negli Stati Uniti, stando ad un conteggio realizzato dalla Afp sulla base di dati ufficiali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, America Latina: 50mila i morti
Altri mille decessi e 33mila contagi in un giorno in Brasile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
31 maggio 2020
01:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con un aumento record di 52.000 contagiati in sole 24 ore, si chiude oggi una settimana che ha confermato un’accelerazione della pandemia in America Latina, con 975.406 casi confermati e 50.110 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarmante è ancora la situazione del Brasile, che da solo ha registrato oltre il 60% dei contagi del giorno (33.000) portando il totale generale a quasi mezzo milione (498.440), con 28.834 morti (+1.000). Seguono il Perù (155.671 e 4.371) e il Cile (94.858 e 997).
Fra le nazioni con più di 5.000 casi si segnala il Messico quarto per contagi (84.627) ma secondo per vittime fatali (9.415), davanti a Ecuador (38.571 e 3.334) che non ha fornito dati ieri, Colombia (28.236 e 890), Repubblica Dominicana (16.908 e 498), Argentina (15.419 e 524), Panama (12.531 e 326) e Bolivia (8.731 e 300).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taylor Swift a Trump, ti manderemo via
Popstar contro presidente per tweet su violenza a Minneapolis
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 maggio 2020
20:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Ti manderemo via a novembre’. E’ perentoria Taylor Swift in un post sui social media contro Trump. A scatenare la rabbia della popstar un recente tweet del presidente contro le manifestazioni degenerate in violenza a Minneapolis per la morte di George Floyd. “Quando iniziano i saccheggi, inizia la sparatoria” – aveva scritto su Twitter, incitando quindi alla violenza. Non a caso lo stesso Twitter è corso ai ripari censurando il post.
“Dopo aver alimentato il fuoco con la supremazia bianca e il razzismo per tutta la durata della tua presidenza – continua Taylor Swift – hai la faccia tosta di fingere superiorità morale prima di minacciare violenza?”. In un post precedente aveva scritto che avrebbe fatto qualsiasi cosa per non farlo rieleggere. La cantante ha 86 milioni di seguaci su Twitter.