Mondo tutte le notizie Tutte le news dal Mondo sempre aggiornate in tempo reale! LEGGI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 10 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 05:56 ALLE 15:01 DI MARTEDì 02 GIUGNO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Proteste negli Usa, due morti a Chicago
Sfida al coprifuoco in numero città americane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 giugno 2020
05:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono rimaste uccise durante disordini a Chicago. Ancora non è chiara la dinamica dell’episodio. Oltre 60 gli arresti.
Ancora alta tensione a Washington, dove nonostante il coprifuoco scattato da ore, centinaia di manifestanti hanno continuato a manifestare circondati dalla polizia e colpiti con spray urticanti. In azione anche elicotteri militari. Decine di arresti. Proteste e disordini in corso anche a New York, dove si registrano ancora episodi di vandalismo e saccheggi, a Dallas, ad Atlanta, a Los Angeles. A Buffalo, nello stato di New York, un’auto si e’ lanciata contro un gruppo di agenti provocando alcuni feriti. Ad Oakland, in California, arresti in massa dopo lo scattare del coprifuoco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polizia St.Louis, 4 agenti colpiti
Durante disordini per uccisione Floyd, ‘non rischiano la vita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2020
10:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di St.Louis ha denunciato che quattro suoi agenti sono stati colpiti da armi da fuoco durante le proteste per l’uccisione di George Floyd. “Sono stati tutti trasportati in ospedale, sono coscienti, riteniamo che non siano in pericolo di vita”, ha reso noto il dipartimento metropolitano su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fauci, incontri con Trump ridotti
L’ultimo il 18 maggio. E sul vaccino,’non è detto sarà efficace’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2020
10:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anthony Fauci, il massimo esperto di sanità pubblica del governo americano e membro della task force anti Covid, ha dichiarato di non essere più in contatto frequente con il presidente Donald Trump. Rispondendo ad una domanda di Stat News, il virologo ha detto: “Come avrà probabilmente notato, gli incontri della task force non si sono verificati così spesso negli ultimi tempi. E certamente i miei incontri con il presidente sono stati drasticamente ridotti”. Ed alla Cnn Fauci ha detto di non vedere Trump da due settimane, cioè dal 18 maggio, durante una videoconferenza con i governatori. Le frizioni sono cresciute nel tempo, tra le altre cose perché Trump non apprezza l’atteggiamento prudente di Fauci sulle riaperture dopo il lockdown: “Capisco il bisogno di normalità della popolazione, ma sono preoccupato per la gente che si affolla nei bar”, ha detto Fauci. E sul vaccino, per il quale potrebbero volerci ancora 12-18 mesi, è stato cauto: “Non vi è alcuna garanzia che sarà efficace”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 375mila morti nel mondo
Per i tre quarti tra Europa e Stati Uniti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
02 giugno 2020
13:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia di coronavirus ha provocato oltre 375mila morti nel mondo, per tre quarti in Europa e negli Stati Uniti. Lo riferisce l’Afp nel suo ultimo bilancio diffuso stamane. In particolare i decessi sono 375.070, di cui 179.051 in Europa e 105.160 negli Stati Uniti. Il secondo paese per numero di decessi si conferma il Regno Unito (39.045), seguito da Italia (33.475), Brasile (29.937) e Francia (28.833).  Il numero complessivo di contagi registrati è 6.258.474, 2.167.233 in Europa, ancora il continente più colpito.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prima vittima in capo profughi Rohingya
In Bangladesh oltre un milione di rifugiati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
DACCA
02 giugno 2020
13:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si registra una prima vittima di coronavirus in un campo di rifugiati Rohingya in Bangladesh. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie locali. La persona deceduta aveva 71 anni e viveva nel campo di Kutupalong, il più grande del mondo. “E’ morto il 31 maggio ma solo la notte scorsa abbiamo avuto la conferma che si trattasse di Covid-19”, ha dichiarato un portavoce. Nei campi profughi del Bangladesh circa un milione di Rohingya, la minoranza musulmana fuggita dalla Birmania, vive in condizioni di pericolosa promiscuità e di povertà estrema.
Finora 29 di loro sono risultati positivi al coronavirus in Bangladesh.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Austria pronta a riaprire all’Italia
Con dati positivi, altrimenti solo verso regioni virtuose
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VIENNA
02 giugno 2020
13:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Austria prospetta l’apertura del confine con l’Italia a partire da metà giugno, “qualora l’andamento epidemiologico lo consentirà”, in concomitanza con la ripresa della libera circolazione con gli altri Paesi confinanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Se così non fosse, Vienna valuterebbe almeno la ripresa degli spostamenti con le regioni italiane che possono vantare dati positivi.
L’Austria in un primo momento aveva annunciato che il 15 giugno aprirà definitivamente i confini con Germania, Liechtenstein e Svizzera. La scorsa settimana Vienna aveva poi prospettato un’apertura anche verso altri Stati limitrofi per consentire agli austriaci il rientro senza i 14 giorni di quarantena. “La situazione in Italia è quella più difficile. Cerchiamo comunque a breve una soluzione”, aveva detto il cancelliere Sebastian Kurz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: cure dentistiche per tigre bianca
Zita, 5 anni, è una delle beniamine dello Zoo della capitale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
02 giugno 2020
11:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sita, un raro esemplare di tigre bianca di cinque anni, è una delle beniamine dello Zoo Nazionale della capitale indiana: il felino si sta riprendendo dopo l’intervento dentistico d’emergenza, subito ieri, per asportarle un ascesso. Kartick Satyanarayan, il direttore dell’associazione animalista Wildlife Sos, che ha affiancato con i suoi volontari l’equipe di veterinari dello zoo, ha spiegato che i problemi ai denti portano spesso gravi complicazioni nei grandi felini: “Non è stato semplice curare Sita, per il blocco imposto dal Coronavirus, ma non potevamo aspettare: il problema di cui soffriva poteva degenerare in una grave infezione, e minare seriamente la sua salute”. Sita è ancora sotto osservazione, ma la sua convalescenza sembra andare per il meglio: i veterinari dello Zoo fanno sapere che la tigre ha già ripreso a mangiare, pronta a farsi ammirare, non appena i cancelli dello Zoo verranno riaperti, a conclusione del lockdown.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Australia indaga su aggressione reporter
Poliziotti Usa utilizzano manganello durante diretta tv
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
02 giugno 2020
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Australia indaga sull’aggressione della polizia americana a due giornalisti australiani fuori dalla Casa Bianca, durante le proteste per la morte di George Floyd. Lo ha reso noto il ministro degli Esteri Marine Payne.
“Abbiamo chiesto alla nostra ambasciata a Washington di indagare”, ha spiegato, dopo che i reporter sono stati spinti e colpiti con un manganello durante una diretta tv. Payne ha parlato di “profonda preoccupazione”, che verrà comunicata “alle autorità locali a Washington”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borrell, omicidio Floyd, abuso di potere
‘Inorriditi e scioccati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
02 giugno 2020
12:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In Europa come negli Usa siamo inorriditi e scioccati dall’omicidio di George Floyd”, “un abuso di potere che deve essere combattuto negli Usa e altrove”. Lo ha detto l’Alto rappresentante Ue Josep Borrell. “Tutte le società devono rimanere vigili contro l’eccessivo uso della forza e rispettare i diritti umani”, ha aggiunto. “Ovunque e nelle società che si basano sullo stato di diritto e il rispetto delle libertà, chi è incaricato di proteggere l’ordine pubblico non usi le sue capacità nello stesso modo in cui si è fatto” negli Usa “arrivando a questa infelice morte”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue,presidenza G7 non può cambiare format
‘Non ci sono le condizioni per il ritorno della Russia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
02 giugno 2020
12:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La partecipazione della Russia dall’allora G8 è stata sospesa, e potrà essere ripresa solo quando ci saranno le condizioni “e questo non è ancora il caso.
La prerogativa della presidenza del G7, in questo caso gli Stati Uniti, è di inoltrare gli inviti”, che riflettano le priorità della discussione. “Ma cambiare il formato del G7 non è prerogativa della presidenza”. Lo ha detto l’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell, rispondendo a una domanda in merito all’intenzione di Donald Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stima morti in Gb si avvicina a 50.000
Anche se i decessi certificati dal tampone sono 39.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 giugno 2020
13:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si avvicina a quota 50.000 (oltre 49.300) la stima dei morti da coronavirus nel Regno Unito elaborata sulla base delle statistiche settimanali dell’Ons, l’Istat britannico, che comprendono anche i decessi attribuiti come causa probabile al Covid-19. Stando all’aggiornamento di oggi, riguardante Inghilterra e Galles per tutto il periodo della pandemia fino al 22 maggio, il totale di morti in eccesso rispetto alla media dei 5 anni precedenti è stato di 56.308, un 77% (quasi 44.000) legato verosimilmente al virus. Aggiungendo una proiezione dei decessi ulteriori dal 22 maggio a oggi (e includendo Scozia e Irlanda del Nord) si superano i 49.000.
I dati quotidiani del ministero della Sanità, relativi solo ai casi confermati dal tampone, si fermano invece a 39.045. In cifra assoluta il Regno è comunque secondo al mondo e primo in Europa nella triste classifica delle vittime da Covid; mentre in rapporto alla popolazione è superato in peggio sia dalla Spagna sia dal Belgio, ed è testa a testa con l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan, zero casi su 10 mln di test fatti
Rilevati soltanto 300 asintomatici, tutti sotto osservazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 giugno 2020
13:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nessun caso di positività è stato rilevato sui quasi 10 milioni di test sul Covid-19 effettuati a Wuhan, capoluogo dell’Hubei e focolaio del virus in Cina, dal 14 maggio al primo giugno. Secondo i dati diffusi nel pomeriggio dalla commissione di prevenzione e controllo, sulle 9.899.828 persone verificate, sono stati trovati solo 300 asintomatici, pari a un rapporto di 0,303 casi per 10.000 unità. Tutti sono adesso sotto osservazione medica insieme ad altre 1.174 persone individuate con cui sono venute a stretto contatto.
Secondo il bilancio finale, il test è stato disposto su quasi tutta la popolazione della città da 11 milioni di abitanti.
Nessun caso d’infezione è stato trovato, ma i 300 asintomatici – i soggetti positivi al virus, ma che non mostrano sintomi della malattia – sono stati messi in quarantena con le 1.174 persone con cui sono venute a stretto contatto: questi ultimi, ha precisato Lu Zuxun, professore del Tongji Medical College hanno dato un esito negativo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia superati i 5.000 morti
Ma dati ancora contenuti rispetto al numero dei contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
02 giugno 2020
13:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha superato la soglia dei 5mila morti per il coronavirus, con i 182 registrati nelle ultime 24 ore. Ancora molto alto l’aumento dei contagi, 8mila persone, seppur in lento declino da 2 settimane, in particolare a Mosca, epicentro dell’epidemia. La Russia, con oltre 423mila casi, è il terzo Paese al mondo più colpito dal virus, dietro a Stati Uniti e Brasile, ma il numero dei decessi appare ancora relativamente contenuto, tanto che non sono mancate le critiche sulla veridicità dei dati. Le autorità, invece, spiegano che il basso tasso di mortalità rispetto all’Europa occidentale si deve tra l’altro alla rapidità nell’adozione delle misure restrittive e nello screening di massa della popolazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Francia riaprono i bistrot
Da stamani tornano i tavolini dei caffè a Parigi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
02 giugno 2020
13:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La riapertura di caffè, hotel e ristoranti segna il ritorno dei giorni felici! Nessun dubbio che i francesi saranno presenti all’appuntamento per ritrovare questa parte dello spirito francese, della nostra cultura e del nostro art de vivre. In questi tempi difficili lo Stato continuerà a sostenere questo settore”: lo scrive il presidente francese, Emmanuel Macron, plaudendo in un tweet all’inizio della ‘fase 2’ in Francia, con la riapertura, tra l’altro dei tavolini esterni dei caffé parigini, vero e proprio simbolo della cultura francese ed europea, nonché ‘festa liberatoria’ per i tanti cittadini che da questa mattina hanno ritrovato il gusto di bere un caffè seduti ai tavolini esterni di bar e bistrot, dopo oltre due mesi di lockdown imposto dalla lotta al coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dombrovskis, senza riforme niente soldi
Alla Welt, ‘servono piani per economie più digitali e più verdi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
02 giugno 2020
13:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli Stati membri che vogliono le risorse dal fondo dovranno presentare dei piani, nei quali dovranno far capire con quali riforme intendano incentivare la crescita e rafforzare le loro economie contro le crisi”. Lo ribadisce alla Welt il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis. “Se non ci sono le riforme, ovviamente non ci saranno neppure i soldi. Questa è una conseguenza logica e così avviene in molti programmi europei”, spiega, insistendo su investimenti che “rendano le economie più digitali e più verdi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polizia St.Louis, 4 agenti colpiti
Durante disordini per uccisione Floyd, ‘non rischiano la vita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2020
10:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di St.Louis ha denunciato che quattro suoi agenti sono stati colpiti da armi da fuoco durante le proteste per l’uccisione di George Floyd. “Sono stati tutti trasportati in ospedale, sono coscienti, riteniamo che non siano in pericolo di vita”, ha reso noto il dipartimento metropolitano su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa, altri 740 morti in 24 ore
America Latina, 1.044.000 contagi e 5.230 morti. In Pakistan record di nuovi casi, 4.000 in 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2020
08:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia di coronavirus ha provocato oltre 375mila morti nel mondo, per tre quarti in Europa e negli Stati Uniti. Lo riferisce l’Afp nel suo ultimo bilancio diffuso stamane. In particolare i decessi sono 375.070, di cui 179.051 in Europa e 105.160 negli Stati Uniti. Il secondo paese per numero di decessi si conferma il Regno Unito (39.045), seguito da Italia (33.475), Brasile (29.937) e Francia (28.833). Il numero complessivo di contagi registrati è 6.258.474, 2.167.233 in Europa, ancora il continente più colpito.
Il coronavirus ha causato 743 nuovi decessi in 24 ore negli Stati Uniti, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Ciò porta a 105.099 il numero totale di decessi nel Paese, dove sono stati identificati un totale di 1.809.109 casi, secondo l’università con sede a Baltimora.
America Latina, 1.044.000 contagi e 5.230 morti – Nuova chiara progressione della pandemia da coronavirus che ha investito l’America Latina, con il numero dei contagi che ha raggiunto nelle ultime 24 ore quota 1.044.461 (+34.200), di cui 52.347 morti (+1.100). E’ quanto emerge oggi da una statistica sulla base di dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani. Il Brasile, secondo Paese al mondo per contagi dopo gli Stati Uniti, è salito a 526.447 casi (+11.600) e 29.937 morti (+623). Lo segue il Perù con 170.039 contagiati (+5.563), di cui 4.634 sono deceduti, e il Cile (105.159 e 1.113). Fra le nazioni con più di 5.000 contagi si posizionano Messico (90.664 e 9.930), Ecuador (39.994 e 3.394), Colombia (30.493 e 969), Repubblica Dominicana (17.572 e 502), Argentina (17.415 e 556), Panama (13.463 e 336), Bolivia (9.982 e 313), Honduras (5.202 e 212) e Guatemala (5.087 e 108).
Pakistan, record di nuovi casi, 4.000 in 24 ore – Record di nuovi casi di coronavirus in 24 ore in Pakistan: quasi 4.000, che portano il bilancio complessivo a oltre 76.000. Le nuove vittime sono 78, per un totale di 1.621. Lo ha riferito il ministero della salute. Le province di Sindh (sud) e del Punjab (est) sono le più colpite, quasi 30.000 casi ciascuna.
Libia, saliti a 168 i casi – La Libia registra nelle ultime 24 ore altri 12 nuovi contagi da coronavirus, che portano a 168 il totale dei casi confermati nel Paese. Lo ha reso noto il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie sulla propria pagina ufficiale Facebook, precisando che i morti rimangono 5 e i guariti 52. Le persone attualmente positive sono 11. Il consiglio presidenziale del governo di Tripoli ha chiuso le frontiere della città di Sebha nel Fezzan, dove si è scoperto un focolaio e imposto un coprifuoco totale di 7 giorni per impedire la diffusione ulteriore della malattia. Analoghe misure sono state adottate a Ghadames e Al-Koufrah e in altre città. Home Mappa del sito

Annunci
Trump: esercito contro disordini
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

TRUMP: ESERCITO CONTRO DISORDINI

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: < 1 minuto

TRUMP: ESERCITO CONTRO DISORDINI

TRUMP AFFERMA DI VOLER MOBILITARE L’ESERCITO CONTRO I DISORDINI A SEGUITO DELL’UCCISIONE DI FLOYD

TRUMP: ESERCITO CONTRO DISORDINI

AGGIORNAMENTO IN “MONDO”/”ULTIM’ORA” DELLE 05:56 DI MARTEDì 02 GIUGNO 2020

“Mobiliterò l’esercito degli Stati Uniti per fermare i disordini e l’illegalità”, ha detto Donald Trump. “Il presidente ha il diritto di difendere il suo Paese e proteggere la sua Nazione. Non possiamo permettere che le proteste pacifiche vengano manipolate da anarchici di professione e gruppi antifa”, ha detto Trump iniziando a parlare mentre attorno alla Casa Bianca la polizia ha caricato i manifestanti e lanciato lacrimogeni. “Siamo di fronte a un atto di terrorismo domestico”, ha aggiunto.
Gesto clamoroso di Trump che, scortatissimo, subito dopo le sue dichiarazioni alla nazione e’ uscito a piedi dalla Casa Bianca per dirigersi verso la vicina Saint John Epyscopal Church. Sullo sfondo i cori e le urla della folla di manifestanti che poco prima era stata caricata dalla polizia.
Trump si e’ quindi fermato davanti alla Saint John Epyscopal alzando un braccio e mostrando alle telecamere una Bibbia. Home Mappa del sito

Mondo tutte le notizie! Sempre aggiornate! LEGGI! INFORMATI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 23 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:54 ALLE 22:06DI LUNEDì 01GIUGNO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

George Floyd, la protesta dilaga. Trump sgrida i governatori ‘Siete idioti se non arrestate’
I manifestanti sfidano il coprifuoco a Washington. A New York arrestata anche la figlia del sindaco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
07:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non si ferma la rivolta scoppiata dopo la morte dell’afroamericano George Floyd ad opera di un agente bianco a Minneapolis. Sono già tre le persone morte nelle ultime 24 ore durante le proteste: due a Davenport (Iowa), e una a Louisville (Kentucky). Secondo le forze dell’ordine, sono state uccise da agenti che hanno “risposto al fuoco”. Il coprifuoco imposto non sembra essere servito a riportare la calma, nemmeno a Washington, dove i tafferugli hanno spinto gli agenti del Secret Service – fra i quali si contano una cinquantina di feriti – a trasferire Donald Trump nel bunker sotterraneo della Casa Bianca per un breve lasso di tempo. Circa 4.000 le persone arrestate, tra loro anche la figlia del sindaco di New York. Trump continua ad accusare la sinistra antagonista per la violenza e rilancia lo slogan ‘ordine e legge’. Poi il tycoon sgrida i governatori: ‘Siete degli idioti se non arrestate i manifestanti e non li lasciate in carcere per lunghi periodi di tempo’.  Intanto in qualche città americana alcuni poliziotti solidarizzano con la protesta e si inginocchiano con i manifestanti. Pechino: ‘Il razzismo è una malattia cronica americana’.

Siete degli “idioti” se non arrestate i manifestanti e non li lasciate in carcere per “lunghi periodi di tempo”. Donald Trump non risparmia attacchi e parole dure ai governatori americani durante la video conferenza dedicata alle proteste per George Floyd. “Dovete dominare, se non lo fate sprecate il vostro tempo e vi travolgeranno facendovi apparire come degli idioti”, dice Trump secondo quanto riportato dal New York Times, che ha ottenuto una registrazione della conversazione.
Gli agenti di polizia in ginocchio, solidarietà con la protesta
Due persone sono state uccise e un agente è rimasto ferito in una sparatoria a Davenport, Iowa, nel corso delle proteste per la morte di George Floyd. Il capo della polizia locale, Paul Sikorski, ha riferito in una conferenza stampa che tre agenti hanno subito un agguato mentre erano in pattugliamento e che vari colpi d’arma da fuoco hanno colpito la loro auto e uno di loro, che tuttavia non è in pericolo di vita, è rimasto ferito. La polizia ha poi arrestato diverse persone che fuggivano dalla scena a bordo di un’auto.
Secondo la Cnn sono circa 4.000 le persone arrestate finora nelle proteste degli ultimi giorni contro la morte di George Floyd.
Sono una cinquantina gli agenti del Secret Service rimasti feriti nel corso degli scontri nella notte fra domenica e lunedì vicino alla Casa Bianca durante le manifestazioni per George Floyd, l’afroamericano morto sotto la custodia della polizia. Scontri violenti che hanno spinto gli agenti del Secret Service a trasferire Donald Trump nel bunker sotterraneo della Casa Bianca per un breve lasso di tempo venerdì. Diversi monumenti di Washington sono stati sfregiati con scritte anche al National Mall.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Chiara de Blasio, la figlia 25/enne del sindaco di New York, e’ stata arrestata sabato sera in una protesta a Manhattan per la morte di George Floyd. Lo scrive il New York Post, citando le forze dell’ordine. La giovane e’ finita in manette dopo che la polizia ha dichiarato illegale un assembramento tra la 12ma strada e Broadway, dove erano scoppiati alcuni tafferugli ed erano state bruciate auto delle forze di sicurezza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump minaccia di fare intervenire il governo federale usando l’esercito se gli amministratori locali democratici non useranno il pugno duro contro la violenza nelle proteste per la morte di George Floyd. “Varcare i confini di Stato per incitare alla violenza è un crimine federale! I governatori e i sindaci liberal devono diventare più duri o il governo federale interverrà e farà quello che deve essere fatto, e questo include il potere illimitato del nostro esercito e molti arresti. Grazie!”, ha twittato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche mentre crescono le tensioni tra le forze dell’ordine e manifestanti per la morte di George Floyd, alcuni dirigenti di polizia e agenti si sono uniti ai dimostranti in segno di solidarieta’. A volte chinandosi su un ginocchio – un atto di protesta popolare nel mondo sportivo americano per denunciare le iniquita’ razziali – come hanno fatto due agenti nel Queens, a New York, rimanendo in cerchio mentre venivano letti i nomi di altri afroamericani uccisi dalla polizia, come Trayvon Martin e Philando Castile. In Michigan lo sceriffo della contea di Genesee Chris Swanson ha marciato con i dimostranti, come pure il capo della polizia di Norfolk, in Virginia. In ginocchio anche alcuni agenti al Lafayette park nella capitale, davanti alla Casa Bianca, a Miami e a Santa Cruz. Tutti episodi circolati sui social e diventati virali.

La Cina attacca gli Stati Uniti e definisce il razzismo “una malattia cronica della società americana”, nel mezzo delle violente proteste che stanno scuotendo gli Stati Uniti dopo la morte di un uomo disarmato di colore avvenuta la scorsa settimana a Minneapolis, ad opera di un agente di polizia. Le turbolenze manifestano “la gravità del problema del razzismo e della violenza della polizia negli Usa”, ha commentato il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: mea culpa principe Belgio
Joachim contagiato a festa in Spagna.’Mi pento delle mie azioni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
11:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono profondamente pentito delle mie azioni”, delle quali “ora accetterò le conseguenze”: ha fatto un pubblico ‘mea culpa’ il giovane principe reale Joachim, 28 anni, nipote di re Philippe del Belgio, contagiato dal coronavirus dopo aver partecipato di nascosto, nei giorni scorsi, a un party familiare con una trentina di persone a Cordova, in Spagna.
“Mi scuso per non aver rispettato tutte le misure di quarantena durante il mio viaggio” in Spagna, ha dichiarato Joachim, citato dalla Bbc, ricordando come le regole di Cordova per il Covid-19 prevedano il divieto di assembramenti di oltre 15 persone.
“In questi tempi difficili, non volevo offendere nessuno”, ha concluso Joachim del Belgio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cina, 16 casi importati
Contagi salgono a 83.017 e guariti a 78.307, decessi a 4.634
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
11:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha registrato domenica zero nuovi casi di coronavirus da trasmissione domestica, 16 contagi importati e altri 16 nuovi asintomatici, di cui zero a Wuhan – il capoluogo dell’Hubei focolaio della pandemia – per la prima volta in assoluto dopo altri 60.000 test effettuati.
Tra le infezioni di ritorno, in base agli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, 11 sono relative al Sichuan, tre alla Mongolia interna e due al Guangdong.
In assenza di ulteriori decessi, il totale delle vittime resta fermo a 4.634, mentre i contagi complessivi sono 83.017 e i guariti 78.307.
Le infezioni importate sono salite a 1.756, di cui 1.694 risoltesi con la dimissione dagli ospedali, mentre sono 62 ancora in cura. Gli asintomatici risultano 397, di cui 34 importati: sono attualmente tutti sono osservazione medica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gentiloni, Mes vantaggioso per Italia
Da Negoziati Recovery plan solo lievi cambi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
01 giugno 2020
11:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I prestiti di Sure, Bei e Mes, “sono particolarmente vantaggiosi per Paesi” come l’Italia “che normalmente hanno un tasso di interesse più alto” quando vanno a raccogliere i soldi sul mercato. Così il commissario Ue all’Economia, Paolo Gentiloni a Radio24. “Un Paese come la Germania – spiega – se ha bisogno di farsi prestare soldi per la spesa sanitaria”, li trova sui mercati con “tassi di interesse addirittura migliori, rispetto a quelli del Mes, che sono vicini a zero. Per l’Italia invece fa una certa differenza”. In merito ai negoziati a 27 sulla proposta del budget pluriennale della Ue e del piano per la ripresa, fissati rispettivamente a 1.100 miliardi e 750 miliardi, Gentiloni ha detto: “forse ci saranno lievi correzioni, ma non sostanziali” “I negoziati saranno difficili e dobbiamo rispettare la legittimità delle diverse posizioni”, afferma. “Ma sono piuttosto fiducioso che la discussione non minerà l’architettura dell’edificio”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre il Gran Bazar di Istanbul
Mascherine e accessi contingentati nell’enorme mercato coperto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
01 giugno 2020
11:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre oggi a Istanbul dopo oltre due mesi il Gran Bazar, uno dei mercati più grandi, antichi e visitati al mondo.
La struttura, in gran parte coperta, che ospita quasi tremila negozi e oltre 30 mila lavoratori, è una delle più complesse da gestire in termini di distanziamento sociale in Turchia. Prima della chiusura per l’emergenza Covid-19, il mercato, creato nel 1455 e più volte allargato nei secoli, accoglieva in media 150 mila persone al giorno, tra cui molti turisti.
Nei giorni scorsi, le vie interne del Gran Bazar sono state ripetutamente sanificate. In base alle nuove regole, è previsto l’obbligo di mascherine e l’accesso sarà contingentato.
Secondo l’amministrazione della struttura, sono stati almeno 7 i contagi confermati tra i commercianti. Durante il periodo di chiusura, sono rimasti operativi per specifiche deroghe una ventina tra uffici di cambio e gioiellieri, che ricevevano clienti solo su appuntamento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scienziato Iran sarà rilasciato da Usa
Dopo ipotesi scambio di prigionieri,’in patria entro 2-3 giorni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
01 giugno 2020
11:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo scienziato iraniano Sirous Asgari, detenuto negli Usa, verrà rilasciato e “ritornerà probabilmente nei prossimi due o tre giorni” nella Repubblica islamica. Lo ha annunciato il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, Abbas Mousavi. Nelle scorse settimane era stato ipotizzato dalle stesse autorità iraniane uno scambio di prigionieri con gli Usa. “Il caso del dottor Sirous Asgari è stato chiuso in America”, ha spiegato Mousavi, citato dall’Isna, sottolineando che il rilascio “avverrà, se non ci saranno questioni o ostacoli” imprevisti. L’ingegnere iraniano, 60 anni, si trova in una prigione della Louisiana per problemi con le autorità per l’immigrazione, dopo essere stato scagionato nel novembre scorso dall’accusa di aver rubato segreti commerciali durante una visita accademica in Ohio. Teheran aveva anche espresso timori per un suo probabile contagio da Covid-19 in carcere. Un possibile scambio avrebbe riguardato il veterano della marina Usa Michael White, in prigione in Iran dal 2018.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong,polizia vieta veglia Tienanmen
Prima volta in 30 anni, a pochi giorni da legge sicurezza Cina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
11:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha opposto “una lettera di obiezione” all’annuale veglia con le tradizionali candele del 4 giugno in ricordo del massacro di piazza Tienanmen: lo riporta l’Oriental Daily, in base a una nota ricevuta dagli organizzatori. Il diniego, il primo in 30 anni, è motivato dalle regole adottate (come stop ad assembramenti e manifestazioni) contro la diffusione del Covid-19 che scadono proprio il 4 giugno e giunge a pochi giorni dall’imposizione della legge sulla sicurezza nazionale da parte di Pechino sull’ex colonia britannica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, razzismo ‘malattia cronica in Usa’
Duro attacco del ministero degli Esteri sulle proteste
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina attacca gli Stati Uniti e definisce il razzismo “una malattia cronica della società americana”, nel mezzo delle violente proteste che stanno scuotendo gli Stati Uniti dopo la morte di un uomo disarmato di colore avvenuta la scorsa settimana a Minneapolis, ad opera di un agente di polizia. Le turbolenze manifestano “la gravità del problema del razzismo e della violenza della polizia negli Usa”, ha commentato il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:caos in stazioni treni India
Via a 200 treni, tanti in coda nonostante obbligo prenotazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
01 giugno 2020
11:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caos e code interminabili, oggi, nelle principali stazioni indiane, dove da oggi sono stati di fatto ripristinati, con 200 treni speciali, i collegamenti ferroviari.
Il Ministero degli Interni ha dettato regole severe per la nuova fase di graduale uscita dal lockdown: screening sanitario di ciascun passeggero, rispetto della distanza fisica nelle stazioni e sui treni, prenotazione nominativa del posto. Oltre alle 145 mila persone già ufficialmente prenotate, dall’alba di questa mattina in tutto il Paese altre decine di migliaia di aspiranti passeggeri si sono messi in coda, mentre gli agenti di Polizia cercano invano di far rispettare le distanze. Le attività delle Ferrovie Indiane, le più grandi del mondo e che normalmente trasportano 25 milioni di viaggiatori al giorno, erano state completamente sospese per il Coronavirus lo scorso 24 marzo, e solo dal 12 maggio il governo ha autorizzato la ripresa di trenta viaggi al giorno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina a Usa, contromisure su Hong Kong
‘Washington rischia di danneggiare le relazioni bilaterali’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
11:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina avvisa gli Usa che adotterà “ferme contromisure a tutela dei suoi interessi su sicurezza e sviluppo”: lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian dopo l’annuncio fatto venerdì scorso dal presidente Donald Trump in merito allo stop per lo status speciale di Hong Kong in risposta alla legge sulla sicurezza imposta da Pechino sull’ex colonia britannica. Sono misure che “interferiscono con gli affari interni della Cina”, ha notato Zhao, chiedendo la tutela di studenti e aziende cinesi. Washington “rischia di danneggiare le relazioni bilaterali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: marcia in Nuova Zelanda
Migliaia di persone sono scese in strada in segno di solidarietà
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WELLINGTON
01 giugno 2020
11:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le proteste che stanno scuotendo gli Stati Uniti per la morte di George Floyd si sono riverberate dall’altra parte del mondo, in Nuova Zelanda, dove migliaia di persone sono scese in strada per una marcia di solidarietà. Al contrario degli Stati uniti, dove le proteste in diverse occasioni sono diventate violente, in Nuova Zelanda le manifestazioni si sono svolte in maniera pacifica. Ad Auckland, circa 2.000 persone hanno marciato verso il consolato americano scandendo slogan come “niente giustizia, niente pace” e “le vite dei neri contano”. Altre 500 si sono radunate a Christchurch, dove l’anno scorso 51 persone sono state uccise da un autoproclamato suprematista bianco. Davanti al Parlamento a Wellington si è svolta una veglia serale a cui, nonostante una pioggia insistente, hanno partecipato centinaia di persone.
Il musicista nigeriano-neozelandese Mazbou Q, che ha organizzato la protesta, ha affermato che i raduni non riguardano solo la morte di Floyd.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Voli Ucraina dal 15, non Italia e Spagna
Ministro, ‘a causa della loro situazione epidemiologica’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
01 giugno 2020
11:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ucraina prevede di riprendere il 15 giugno i voli internazionali interrotti a causa dell’emergenza coronavirus, ma rimarranno interrotti i collegamenti aerei con la Spagna e l’Italia a causa della situazione epidemiologica in questi Paesi: lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Vladislav Krykliy, ripreso dall’agenzia Interfax. “I voli internazionali e quelli domestici riprenderanno il 15 giugno.
Forse quelli domestici un po’ prima”, ha spiegato Krykliy aggiungendo che i voli internazionali riguarderanno soprattutto mete turistiche come Turchia, Grecia, Cipro, Montenegro, Croazia e Georgia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in Turchia inizia la fase 3
Riaprono ristoranti e parchi, libera circolazione tra province
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
01 giugno 2020
12:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Inizia oggi la fase 3 della lotta al coronavirus in Turchia. Da questa mattina, dopo la conclusione alla mezzanotte scorsa di un altro fine settimana di coprifuoco, riaprono in tutto il Paese ristoranti, bar, parchi, spiagge, piscine e palestre, musei, biblioteche, asili e centri per l’infanzia. Tra i luoghi più simbolici e frequentati che torneranno ad accogliere i visitatori c’è anche il Gran Bazar di Istanbul. Verranno inoltre permessi i concerti all’aperto, mentre resteranno ancora chiusi i locali notturni. Cadono inoltre le limitazioni agli spostamenti tra le province, dopo che giovedì avevano ripreso a circolare i treni interurbani. Via libera anche ai collegamenti aerei nazionali. Torneranno poi al lavoro in ufficio i dipendenti pubblici finora in smart working.
Rimane in vigore il confinamento casalingo per over 65 e under 18 (prima previsto per gli under 20), sempre con finestre orarie per uscite periodiche. Secondo l’ultimo bilancio, in Turchia si registrano quasi 164 mila casi e 4.540 morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: Usa egoisti con uscita Oms
Portavoce ministro degli Esteri, ‘sono patiti per il ritiro’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
12:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti sono “patiti per il ritiro”: il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha criticato la decisione di Washington di lasciare l’Oms, notando che la mossa annunciata venerdì dal presidente Donald Trump rivela la ricerca di potere politico e di unilateralismo. La comunità internazionale non è stata d’accordo con quello che il portavoce ha definito “il comportamento egoistico” degli Stati Uniti che “mette a rischio gli sforzi internazionali nella lotta al coronavirus”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo mesi prima foto regina Gb a cavallo
Nella tenuta di Windsor Castle dove Elisabetta è in isolamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
12:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo mesi di lockdown, è stata diffusa la prima immagine della regina Elisabetta, fotografata mentre va a cavallo nella tenuta di Windsor Castle, dove la sovrana insieme al marito principe Filippo sono in isolamento contro il coronavirus con uno staff di domestici ridotto.
La regina, 94 anni, appare mentre cavalca il pony Balmoral Fern durante il fine settimana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Finlandia e Norvegia riaprono i bar
Con nuove linee guida e orari ridotti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
12:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la lunga chiusura a causa del coronavirus, in Finlandia e Norvegia da oggi i bar hanno riaperto i battenti, sebbene con nuove linee guida per il distanziamento e con orari più brevi.
I 10.000 bar e ristoranti finlandesi, chiusi dal 4 aprile, possono ammettere solo metà dei clienti abituali che dovranno sedersi al tavolo, mentre non sono ammessi i buffet self-service, almeno fino alla fine di ottobre. La mossa è stata criticata dal sindacato finlandese MARA, secondo cui il limite per i clienti rischia di rendere le attività non redditizie, mentre le spese per affitto e utenze vengono addebitate a tariffa piena.
In Norvegia ci si aspettava che molti approfittassero del caldo durante le festività di oggi per godersi un “utepil”, una birra all’aperto. Le regole prevedono gruppi di un massimo di 20 persone, con distanze di un metro tra ognuno. È consentito solo il servizio al tavolo, è necessaria la disinfezione regolare di tavoli e sedie e le attività devono chiudere entro le 23:30. VAI ALL’ECONOMIA VAI ALLE NOTIZIE DI TECNOLOGIA ACQUISTA SU AMAZON

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Autocisterna sulla folla a Minneapolis
Lungo una superstrada. Guidatore picchiato e poi arrestato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
14:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un’autocisterna ha puntato diritto sulla folla di manifestanti che stavano protestando per la morte di George Floyd, su una superstrada di Minneapolis, la città epicentro dell’ondata di proteste. Nessuno è rimasto ferito, ma ora si indaga per capire se il gesto sia stato intenzionale.
L’episodio, di cui si è saputo oggi, risale alle 18 ora locale di ieri. Il conducente è stato soccorso dalla polizia dopo essere stato trascinato fuori dall’abitacolo dai manifestanti inferociti e picchiato. Si trova ora in carcere mentre è stata diffusa la sua foto segnaletica, ripresa da vari madia fra cui Wcco, canale online della Cbs. L’uomo, un 35enne, riferiscono i media Usa, si chiama Bogdan Vicherko. Il dipartimento della pubblica sicurezza del Minnesota fa sapere che in quel momento sul cavalcavia c’erano circa 5-6.000 manifestanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Epidemia di Ebola in Congo, 4 morti
Lo rende noto il ministero della Sanità di Kinshasa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KINSHASA
01 giugno 2020
14:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova epidemia di febbre emorragica da virus Ebola è stata dichiarata nel nord-ovest del Congo, con quattro morti: lo ha detto il ministro della Sanità di Kinshasa, Eteni Longondo. “Ci sono già quattro persone decedute”, ha detto in conferenza stampa. “L’Istituto nazionale di ricerche biomediche (INRB) mi ha appena informato che i test venuti da Mbandaka sono risultati positivi alla malattia da virus Ebola”. Un’epidemia di Ebola imperversa già nel sud del Congo, dove ha fatto 2.280 morti dall’agosto del 2018.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: un morto in Kentucky, due in Iowa
A Davenport agguato a tre agenti, uno è rimasto ferito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 giugno 2020
15:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo è stato ucciso a Louisville durante le proteste per George Floyd, l’afroamericano morto durante l’arresto a Minneapolis. L’uomo è morto dopo che la polizia e la Guardia Nazionale del Kentucky hanno “risposto al fuoco” per disperdere la folla. Il capo della polizia di Louisville, Steve Conrad, non chiarisce chi abbia sparato il colpo fatale. Le autorità non hanno per ora rilasciato neanche informazioni sulla vittima. Altre due persone sono state uccise e un agente è rimasto ferito in una sparatoria a Davenport, Iowa, nel corso delle proteste. Il capo della polizia locale, Paul Sikorski, ha riferito in una conferenza stampa che tre agenti hanno subito un agguato mentre erano in pattugliamento e che vari colpi d’arma da fuoco hanno colpito la loro auto. Uno di loro, che tuttavia non è in pericolo di vita, è rimasto ferito. La polizia ha poi arrestato diverse persone che fuggivano dalla scena a bordo di un’auto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina ferma l’import di beni agricoli Usa
Ordine di Pechino ai trader statali per le tensioni su Hong Kong
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
01 giugno 2020
17:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha ordinato ai trader statali di fermare gli acquisti di beni agricoli Usa, tra cui la soia, mettendo a rischio la ‘fase uno’ dell’accordo commerciale firmato a gennaio. Lo riporta Bloomberg, secondo cui gruppi come Cofco e Sinograin hanno bloccato le operazioni in attesa che Pechino valuti le tensioni con gli Stati Uniti su Hong Kong. Le società cinesi avrebbero anche cancellato quantità indefinite di ordini di carne di maiale americana. Al momento, il blocco non sarebbe stato richiesto alle società private.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: Iowa, due morti e un ferito
Polizia, agguato a Davemport durante un pattugliamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
17:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono state uccise e un agente è rimasto ferito in una sparatoria a Davenport, Iowa, nel corso delle proteste per la morte di George Floyd. Il capo della polizia locale, Paul Sikorski, ha riferito in una conferenza stampa che tre agenti hanno subito un agguato mentre erano in pattugliamento e che vari colpi d’arma da fuoco hanno colpito la loro auto e uno di loro, che tuttavia non è in pericolo di vita, è rimasto ferito. La polizia ha poi arrestato diverse persone che fuggivano dalla scena a bordo di un’auto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis:feriti 50 del Secret Service
Cnn, finora 4 mila gli arresti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 giugno 2020
17:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono una cinquantina gli agenti del Secret Service rimasti feriti nel corso degli scontri nella notte fra domenica e lunedì vicino alla Casa Bianca durante le manifestazioni per George Floyd, l’afroamericano morto sotto la custodia della polizia. Scontri violenti che hanno spinto gli agenti del Secret Service a trasferire Donald Trump nel bunker sotterraneo della Casa Bianca per un breve lasso di tempo venerdì. Diversi monumenti di Washington sono stati sfregiati con scritte anche al National Mall.
Sale, intanto, il numero dei fermi per le proteste: secondo la Cnn dall’inizio della manifestazioni gli arresti sono stati circa 4 mila.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre il museo Guggenheim di Bilbao
70% del paese torna a godersi spiagge e ristoranti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
17:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il museo Guggenheim di Bilbao è stato oggi il primo grande museo spagnolo a riaprire i battenti, mentre la Spagna ha allentato ulteriormente il suo blocco, con il 70% del paese che e’ tornato a godersi spiagge e ristoranti. Il museo, rivestito in titanio, un punto di riferimento nella città basca grazie al suo esterno sinuoso progettato dall’architetto Frank Gehry, ha riaperto con un programma ridotto di cinque ore, che continuerà per tutto il mese di giugno, ha reso noto il suo sito web. Tutti i musei della Spagna sono rimasti chiusi sin da quando il governo ha dichiarato lo stato di emergenza a metà marzo per rallentare la diffusione del virus, che ha causato oltre 27.000 vittime nel paese. Con il rallentamento del numero di nuovi casi e decessi, la Spagna ha iniziato una graduale transizione dal lockdown, che il Primo Ministro Pedro Sanchez spera sarà completata entro il primo luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Marocco lancia un app di tracciamento
Sarà su base volontaria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
17:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità marocchine hanno lanciato un’applicazione di monitoraggio dei contatti per smartphone, per aiutare a combattere la diffusione del Covid-19, ha annunciato il ministero della Sanità Si tratta di una applicazione chiamata “Wiqaytna” (la nostra protezione), che utilizza la tecnologia Bluetooth, ed è per un uso “volontario”, secondo la stessa fonte. L’applicazione “invia una notifica all’utente in caso di prolungata vicinanza fisica ad un altro utente che è positivo al Covid-19” e consente al Ministero della salute di effettuare una “valutazione del rischio di esposizione”, quindi, se necessario, entrare in contatto con il caso notificato. Il Marocco, che ha 35 milioni di abitanti, ha aumentato il numero di screening negli ultimi giorni, con circa 208.300 test effettuati, 7.819 casi rilevati ufficialmente e 205 morti, secondo un bilancio pubblicato oggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb riapre scuole a macchia di leopardo
Via libera prime classi,lockdown alleggerito. Ma c’è chi dice no
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
01 giugno 2020
17:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapertura oggi a macchia di leopardo nel Regno Unito, non senza qualche polemica e preoccupazione per i contagi da coronavirus solo parzialmente in calo, di alcune classi delle prime scuole elementari: passo iniziale di un graduale ritorno in aula e di un avvio dell’alleggerimento del lockdown. Malgrado il via libera del governo di Boris Johnson, limitato per ora all’Inghilterra, alcune municipalità hanno comunque rimandato la riapertura e il 46% dei genitori ha preferito tenere i propri figli a casa.
La ripresa scolastica per il momento riguarda solo i primi due anni e il sesto anno delle primarie. Rigide le misure di sicurezza messe in atto dagli istituti scolastici: ogni classe è stata divisa a metà, con non più di 15 alunni per insegnante, distanziamento sociale di 2 metri (per quanto possibile), ingressi e turni scaglionati per minimizzare gli assembramenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Casa Bianca, Trump è presidente di legge
‘Un suo intervento dallo Studio Ovale non fermerebbe gli Antifa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 giugno 2020
17:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump è un presidente di “law and order”, legalità e ordine. Lo afferma la portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany con Fox. “E’ chiaro che gli Stati Uniti hanno bisogno di legge e ordine”, aggiunge McEnany, precisando che Trump ha affrontato il tema della violenza più volte e che un suo intervento dallo Studio Ovale non fermerebbe Antifa, il movimento antifascista della sinistra antagonista.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: domani test voto per posta
Nella capitale e in sette Stati. Trump contro ‘vote-by-mail’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
17:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo test relativo al voto per posta domani, quando si terranno le primarie nella capitale Usa e in sette Stati: Indiana, Maryland, Montana, New Mexico, Pennsylvania, Rhode Island, South Dakota. Le primarie presidenziali offrono poca suspence dato che i due partiti principali hanno ormai il loro ‘presunto’ candidato. Ma sono in ballo anche le primarie per le cariche locali e statali, quindi il voto sarà un nuovo banco di prova di come gli Stati possono tentare di condurre le elezioni generali se il coronavirus rimarrà una minaccia sino a novembre. Le autorità hanno incoraggiato i residenti al voto per corrispondenza, anche se Donald Trump è contrario e su Twitter lo ha equiparato ai brogli, ma la compagnia social lo ha ‘corretto’ spiegando che la sua è un’affermazione fuorviante.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gantz, prepararsi a scenari annessione
Ordine del ministro Difesa di Israele al capo di stato maggiore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
01 giugno 2020
17:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della Difesa – e prossimo premier – Benny Gantz ha ordinato al capo di stato maggiore Aviv Kohavi che l’esercito “acceleri i preparativi” “per gli scenari futuri” con i palestinesi, riferendosi con tutta probabilità alla possibile annessione di parti della Cisgiordania prevista ai primi di luglio. Gantz ha anche istruito Kochavi a prepararsi “ad ogni possibilità che questi processi influenzino la regione” e poi ha annunciato che nominerà “un responsabile che coordini le differenti istituzioni coinvolte nel processo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Obama,questo momento sia di vera svolta
Mettere insieme risorse per aiutare slancio giovani attivisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
17:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Bisogna trasformare questo momento in un vero punto di svolta che porti a un cambiamento reale”: lo scrive Barack Obama in un articolo su Medium postato su Twitter, in cui fa una serie di riflessioni sulle proteste in corso in America. “Bisogna mettere insieme le risorse per aiutare i giovani attivisti a mantenere questo slancio incanalando le loro energie in azioni concrete”, scrive l’ex presidente americano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
De Blasio,mia figlia vuole mondo di pace
Il sindaco di New York commenta l’arresto di Chiara
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 giugno 2020
17:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio bene a mia figlia. L’unica cosa che vuole è fare del bene per il mondo: vuole un mondo migliore e più pacifico”. Lo afferma il sindaco di New York, Bill de Blasio, commentando l’arresto di sua figlia Chiara durante le manifestazioni per George Floyd.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, collaborazione con Usa vada avanti
LO ha dichiarato di il direttore generale dell’organizzazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
18:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ desiderio dell’Oms continuare la collaborazione” con gli Stati Uniti. Lo ha sottolineato il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ebook piazze d’Italia ai tempi del virus
Realizzato dal ministero degli Esteri per Festa della Repubblica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
20:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Venti piazze italiane fotografate al tempo del coronavirus tra la fine di marzo e l’inizio di maggio con tutta la loro bellezza. Esaltata, malgrado tutto, dal deserto in cui è piombata l’Italia. E’ il cuore dell’ebook realizzato dal ministero degli Esteri che ha affiancato a ogni foto un scheda in cui si descrive non solo la particolarità architettonica ma il clima, le emozioni, il senso perduto e quello recuperato in un’atmosfera sospesa che ha trasformato le piazze italiane, in ‘piazze (In)visibili’ da Roma a Venezia, da Firenze a Torino, a Napoli, ad Ascoli Piceno.
“Quando si parla di Italia all’estero, non si può non pensare al nostro patrimonio storico e culturale che ogni anno porta milioni di turisti a visitare il nostro Paese”, scrive nell’introduzione il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
G7: Trump ci inviterà? Putin per dialogo
‘Ma per rispondere servono informazioni di cui non disponiamo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
01 giugno 2020
12:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il presidente Vladimir Putin è un sostenitore del dialogo in tutte le direzioni, ma in questo caso, per rispondere a tali iniziative, è necessario ottenere informazioni di cui finora purtroppo non disponiamo”: così il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, ha commentato le parole del presidente americano Donald Trump, che ha detto di voler invitare al G7 anche la Russia – sospesa dal 2014 per l’annessione della Crimea – e altri Paesi come la Corea del Sud, l’Australia e l’India.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Floyd, gli agenti che solidarizzano con la protesta
Alcuni hanno marciato con i dimostranti o si sono inginocchiati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
20:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche mentre crescono le tensioni tra Forze dell’ordine e manifestanti per la morte di Floyd, alcuni dirigenti di polizia e agenti si sono uniti ai dimostranti in segno di solidarietà. A volte chinandosi su un ginocchio – un atto di protesta popolare nel mondo sportivo americano per denunciare le iniquità razziali – come hanno fatto due agenti nel Queens, a New York, rimanendo in cerchio mentre venivano letti i nomi di altri afroamericani uccisi dalla polizia, come Trayvon Martin e Philando Castile.
In Michigan lo sceriffo della contea di Genesee Chris Swanson ha marciato con i dimostranti, come pure il capo della polizia di Norfolk, in Virginia. In ginocchio anche alcuni agenti al Lafayette Park nella capitale, davanti alla Casa Bianca, a Miami e a Santa Cruz. Tutti episodi circolati sui social e diventati virali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: oltre 370mila morti al mondo, 6,15 mln i contagiati
Stati Uniti sempre saldamente al comando della drammatica graduatoria per casi e decessi. In Cina solo infezioni di ritorno, numeri in aumento in Iran
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2020
13:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di oltre 370mila (371.700) il bilancio dei decessi nel mondo legati al coronavirus, secondo i dati aggiornati dell’università americana Johns Hopkins. Gli Stati Uniti contano il maggior numero di vittime, seguiti dal Regno Unito e dall’Italia. I casi di contagio ufficialmente riconosciuti in tutto il mondo sono oltre 6,15 milioni (6.152.160), di cui circa 1,8 milioni negli Usa e oltre mezzo milione in Brasile.
STATI UNITI – Nelle ultime 24 ore, sempre secondo la Johns Hopkins, negli Usa sono stati registrati 598 nuovi decessi. In totale il numero dei contagi è 1.788.762, mentre i morti sono 104.356.
AMERICA LATINA – L’America Latina ha superato nelle ultime 24 ore la barriera di un milione di contagiati, raggiungendo 1.010.279 di casi confermati (+35.000), di cui 51.216 morti (+1.100). E’ quanto emerge da una statistica sulla base di dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani. Da solo, il Brasile raccoglie oltre la metà dei contagiati (514.849), aggiungendone in un giorno ben 16.400 e consolidando il suo secondo posto al mondo dietro gli Stati Uniti (1.786.030). Anche i morti sono cresciuti, avvicinandosi alla barriera dei 30.000, a quota 29.314 (+480). Preoccupante anche la situazione in Perù, seconda nazione più contagiata nella regione con 164.476 casi (+8.800) e 4.506 morti (+135).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILE – Sono oltre 500mila le persone contagiate da Covid-19 in Brasile, numero inferiore solo agli Stati Uniti. I contagi sono 514.849, 16.400 dei quali registrati nelle ultime 24 ore, secondo il ministero della Salute. I morti sono stati 480, che portano il totale delle vittime della pandemia a 29.314, al quarto posto dopo Usa, Regno Unito e Italia.
CINA – La Cina ha registrato domenica zero nuovi casi di coronavirus da trasmissione domestica, 16 contagi importati e altri 16 nuovi asintomatici, di cui zero a Wuhan – il capoluogo dell’Hubei focolaio della pandemia – per la prima volta in assoluto dopo altri 60.000 test effettuati. Tra le infezioni di ritorno, in base agli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, 11 sono nel Sichuan, tre nella Mongolia interna e due nel Guangdong. In assenza di ulteriori decessi, il totale delle vittime resta fermo a 4.634, mentre i contagi complessivi sono 83.017 e i guariti 78.307. Le infezioni importate sono salite a 1.756, di cui 1.694 risoltesi con la dimissione dagli ospedali, mentre 62 sono ancora in cura. Gli asintomatici risultano 397, di cui 34 importati: sono attualmente tutti sono osservazione medica.
FILIPPINE – Manila è riemersa oggi da uno dei più lunghi blocchi al mondo per il coronavirus, mentre il numero di nuove infezioni continua tuttavia ad aumentare. Le strade della capitale – rimasta in quarantena per quasi tre mesi con i suoi 12 milioni di abitanti – sono tornate ad essere intasate dal traffico: i trasporti pubblici hanno ripreso l’attività (ma non i mini-bus jeepney), seppur con limitazioni, e i pendolari hanno iniziato a tornare al lavoro; ancora chiusi, invece, scuole, bar e ristoranti. Finora, le Filippine hanno registrato 18.638 casi e 960 morti e la settimana scorsa c’era stato un balzo di circa il 30% di nuovi casi che, secondo i funzionari sanitari, era stato dovuto principalmente agli sforzi per eliminare gli arretrati dai laboratori e all’aumento dei test.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RUSSIA – Nelle ultime 24 ore si sono registrati in Russia 9.035 casi di coronavirus, leggermente meno dei 9.268 nuovi contagi annunciati ieri, quando però i casi hanno superato quota 9.000 per la prima volta dal 23 maggio. Sale così a 414.878 il totale ufficiale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Stando al centro operativo russo anticoronavirus, nel corso dell’ultima giornata 162 persone sono decedute in Russia a causa del Covid-19, portando a 4.855 il totale dei morti. I guariti sono 3.994 nelle ultime 24 ore e 175.877 in totale.
UCRAINA – Sono 24.012 i casi finora confermati in Ucraina dall’inizio dell’epidemia, 718 persone sono morte e 9.690 sono guarite: è quanto emerge dai dati annunciati oggi dal ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore nel Paese sono stati registrati 340 nuovi contagi, 10 persone sono morte e 152 sono guarite. Lo riporta il Kyiv Post.
LIBANO – Il Libano si avvicina alla riapertura totale post-coronavirus e da oggi entra nella quarta tappa della fase 2. L’ultima tappa è prevista per l’8 giugno, quando è in programma la riapertura anche dell’aeroporto di Beirut. Ufficialmente in Libano si sono registrati finora 1.220 casi positivi con 27 decessi. La maggior parte dei contati nelle ultime settimane si sono registrati presso i libanesi rimpatriati dall’estero, fenomeno a causa del quale il governo era anche stato costretto a decretare un temporaneo dietrofront nel processo di allentamento delle restrizioni.
IRAN – Salgono a 154.445 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.979 contagi registrati nelle ultime 24 ore, ai massimi da due mesi. Anche le vittime sono in aumento rispetto ai giorni scorsi, con 81 morti confermati, per un totale di 7.878 decessi registrati dall’inizio della pandemia. Crescono anche i ricoverati in terapia intensiva (2.578), mentre i guariti aumentano a 121.004. I test effettuati finora sono 955.865. Lo ha riferito il ministero della Salute nel suo bollettino quotidiano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo essere pronti al peggio, perché non è ancora finita e potrebbe tornare più forte di prima con un nuovo picco”, ha dichiarato il ministro Saeed Namaki.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia, l’1 luglio ‘referendum su Putin’
Con la riforma costituzionale potrebbe restare fino al 2036
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
01 giugno 2020
17:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin ha fissato per l’1 luglio il voto nazionale per dare legittimità a una nuova riforma costituzionale che, cancellando di fatto per lui il limite di due mandati consecutivi, potrebbe permettergli di rimanere presidente della Russia fino al 2036. Putin ha invece bocciato l’ipotesi di votare il 24 giugno, giorno della parata militare per i 75 anni della vittoria sovietica nella Seconda guerra mondiale. Il voto era prima previsto per il 22 aprile ma è stato poi rimandato a data da destinarsi a causa dell’emergenza coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa, più trasparenza con codice appalti
Ridotto rischio corruzione, esclusi da gare evasori fiscali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA’ DEL VATICANO
01 giugno 2020
12:04

Papa Francesco ha varato con un Motu Proprio il codice per i contratti e gli appalti. Il testo, intitolato “Norme sulla trasparenza, il controllo e la concorrenza dei contratti pubblici della Santa Sede e dello della Città del Vaticano” si compone di 86 articoli ai quali se ne aggiungono altri 12 relativi alla tutela giurisdizionale nei casi di contenzioso. La nuova legislazione assume i principi della Convenzione Onu contro la corruzione e si sostituisce alle precedenti normative in vigore.
Saranno esclusi dalle gare gli evasori fiscali ma anche le società che sfruttano il lavoro minorile. Ci sarà un Albo unico per gli operatori economici e norme contro il conflitto d’interesse. Tra gli obiettivi anche la riduzione delle spese per uno Stato, la Santa Sede, che come tutto il mondo è investito dalla crisi economica legata all’emergenza coronavirus.

Mondo tutte le notizie tutti i fatti e gli avvenimenti dal Mondo sempre costantemente aggiornati approfonditi dettagliati monitorati ed affidabili! SEGUILI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 13 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:26 DI DOMENICA 31 MAGGIO 2020

ALLE 07:54 DI LUNEDì 01 GIUGNO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

‘Uccisi 19 jihadisti nel nord del Sinai’
L’annuncio dell’esercito egiziano, effettuati anche raid aerei
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
31 maggio 2020
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’esercito egiziano ha annunciato di aver ucciso 19 presunti jihadisti durante operazioni mirate, condotte anche per via aerea, nell’ambito della sua azione contro la rivolta che agita il nord del Sinai. Stando ai militari, che hanno comunicato l’esito delle operazioni in un messaggio video diffiso anche sui social network, sono stati uccisi tre jihadisti “estremamente pericolosi” più altri 16 in numerosi raid aerei contro i “nascondigli dei terroristi”.
Nell’operazione sono rimasti “uccisi e feriti due ufficiali, un aiutante e due soldati”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste Usa, agente pugnalato al collo
Ferito, è ricoverato in ospedale. Molti arresti a Jacksonville
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
12:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un agente a Jacksonville, in Florida, è stato “pugnalato o ferito al collo ed è attualmente in ospedale”. Lo ha dichiarato lo sceriffo di Jacksonville Mike Williams, citato dalla Cnn. Williams ha riferito che altri agenti sono stati attaccati dai rivoltosi e colpiti con pietre e mattoni durante le proteste in città. Sono stati fatti molti arresti, ha detto, senza fornire un numero preciso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Parigi riapre il sagrato di Notre-Dame
Cerimonia nel pomeriggio, sanificate spianata e via adiacente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
31 maggio 2020
14:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre oggi a Parigi, dopo oltre un anno, il sagrato di Notre-Dame, che era stato chiuso per disposizione delle autorità dopo l’incendio della cattedrale. Lo ha annunciato la diocesi insieme con il Comune e l’organismo che sovrintende ai lavori di rifacimento.
Sul sagrato e nella rue du Parvis, in seguito all’incendio del 15 aprile 2019, era stato registrato “un inquinamento da piombo che ha reso necessario chiudere immediatamente la zona”, hanno ricordato le tre istituzioni in un comunicato. Ma dopo “il parere favorevole” dell’Agenzia regionale della Salute dell’Ile-de-France, giunto venerdì scorso, il prefetto di Parigi ha autorizzato la riapertura sia del sagrato, sia della strada.
Per precauzione, saranno effettuati in entrambi i siti prelievi e pulizie regolari. La riapertura avverrà nel pomeriggio alla presenza dell’arcivescovo di Parigi, mons. Michel Aupetit, della sindaca Anne Hidalgo, e del generale Jean-Louis Georgelin, che dirige la società pubblica di Notre-Dame.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran, oltre 200 morti in proteste 2019
A novembre gli aumenti della benzina infiammarono le piazze
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
31 maggio 2020
15:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tra le 200 e le 225 persone sono state uccise nelle proteste scoppiate in diverse città dell’ Iran nel novembre dello scorso anno, sull’onda dell’aumento del prezzo dei carburanti. Lo riporta la Isna, citando il ministro dell’Interno Abdolreza Rahmani Fazlihas.Il bilancio definitivo dei morti nelle proteste di novembre sarà pubblicato tra qualche giorno, ha detto Rahmani Fazli, aggiungendo che “durante le proteste una quarantina di persone, circa il 20 percento degli uccisi, è stata colpita con armi non convenzionali, e non era collegata a nessun organizzazione.” “Alcuni mi incolpano per aver tagliato Internet durante i disordini” – ha concluso -.
“Internet è stato tagliato perché gli Stati Uniti, i monarchici, i membri dell’organizzazione fuorilegge Mujahedin Khalq e l’Isis stavano addestrando le persone alla lotta armata attraverso i social media allo scopo di fomentare una guerra civile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: a Ny 345 arresti, 33 agenti feriti
47 mezzi della polizia danneggiati o distrutti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
15:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di New York ha arrestato 345 persone nella notte tra sabato e domenica durante le proteste per la morte di George Floyd. Nei disordini 33 agenti sono rimasti feriti – alcuni in modo grave ma nessuno in pericolo di vita – e 47 mezzi della polizia sono stati danneggiati o distrutti. Lo riferisce Abc.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: corpo vicino auto bruciata
Non è ancora accertato se l’episodio sia legato alle proteste
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il corpo di un uomo è stato trovato vicino ad un’auto bruciata a Minneapolis dopo che i vigili del fuoco hanno spento le fiamme. Lo riferisce la polizia, precisando che non è ancora chiaro se l’episodio sia legato alle proteste proseguite nella notte per la morte di George Floyd.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Video, polizia investe manifestanti a Ny
Il sindaco De Blasio, aperta un’indagine sull’episodio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
16:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di New York sta indagando su un video che mostra una camionetta della stessa polizia mentre investe una folla di manifestanti. Lo riferisce la Cnn.
Il video, pubblicato su Twitter, mostra l’auto di fronte a un gruppo di persone che lanciano oggetti contro il veicolo, davanti al quale c’era una barricata. La macchina sembra quindi voler rovesciare la barricata, investendo i manifestanti.
Il sindaco Bill de Blasio ha dichiarato che l’incidente è sotto inchiesta, ma ha sottolineato che gli ufficiali potrebbero non aver avuto altra scelta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Positivo ingegnere tedesco su volo Cina
Ieri i primi rientri di lavoratori europei da Francoforte
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
31 maggio 2020
16:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Era positivo al test del coronavirus, pur essendo asintomatico, un ingegnere tedesco che si trovava sul primo volo che ha trasportato in Cina i lavoratori europei rimpatriati all’inizio della pandemia, atterrato ieri all’aeroporto di Tianjin, a sudest di Pechino.
L’uomo era su un volo Lufthansa partito da Francoforte con a bordo 200 passeggeri, quasi tutti lavoratori tedeschi e le loro famiglie. Le autorità di Tianjin hanno dichiarato sui social media che l’ingegnere 34enne è risultato positivo, sebbene non avesse né febbre né altri sintomi. E’ stato trasferito in un ospedale locale per l’osservazione. Tutti i passeggeri sono stati testati per il coronavirus dopo l’atterraggio e devono comunque rimanere in quarantena per due settimane. La Cina non ha registrato nuovi decessi nelle ultime settimane, con un bilancio rimasto a quota 4.634. Un secondo charter Lufthansa dovrebbe partire da Francoforte alla volta di Shanghai mercoledì prossimo. Le aziende tedesche che operano in Cina sono oltre 5.000.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gantz, dolore per uccisione palestinese
Olp, escalation di crimini da parte dello stato ebraico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della difesa – e premier alternato – Benny Gantz ha espresso “dolore” per l’uccisione da parte delle polizia ieri a Gerusalemme di un palestinese, disarmato e autistico, che invece gli agenti ritenevano erroneamente in possesso di un’arma.
“Siamo dispiaciuti per l’incidente in cui Yihad Elkhalak – ha detto Gantz in apertura della riunione di governo – è stato ucciso e condividiamo il dolore della famiglia. Sono sicuro che l’indagine sull’accaduto si concluda rapidamente e con risultati”.
Condanna netta da parte del rappresentante dell’Olp Hanna Ashrawi secondo cui “l’escalation dei crimini e delle violazioni di Israele coincide con i passi concreti sul terreno in preparazione della formale annessione” di parti della Cisgiordania. “Mettere fine a questo brutale e violento regime coloniale – ha concluso – è una responsabilità internazionale che il mondo non può più a lungo eludere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tempesta in India, danni al Taj Mahal
Perturbazione ha provocato 13 morti in Uttar Pradesh
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AGRA
31 maggio 2020
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una violenta tempesta che si è abbattuta su parti dell’India settentrionale ha danneggiato anche una sezione del complesso del Taj Mahal, compreso il cancello principale e la ringhiera che corre sotto le sue cinque cupole. Lo hanno riferito responsabili locali.
Una delle sette meraviglie del mondo, il Taj Mahal è rimasto chiuso dalla metà di marzo nell’ambito delle misure per contrastare la diffusione del coronavirus. “Una delle ringhiere parte della struttura originaria è stata danneggiata” ha detto alla Afp Vasant Kumar Swarnkar archeologo presso l’ Archaeological Survey of India, “danneggiati anche una ringhiera in marmo che era stata aggiunta successivamente, un falso soffitto nella area di accoglienza dei turisti e la base del cancello principale” ma nessun danno è stato riscontrato alla struttura principale del monumento. Stando ai media locali la violenta tempesta venerdì ha provocato la morte di 13 persone in due distretti dell’Uttar Pradesh.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Casa Bianca, tra agenti poche mele marce
Consigliere sicurezza nazionale nega ‘razzismo sistematico’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
17:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Robert O’Brien, il consigliere della Casa Bianca per la sicurezza nazionale, non pensa che ci sia un “razzismo sistematico” negli Usa. “Ci sono cattivi poliziotti che sono razzisti e ci sono poliziotti che forse non hanno il giusto addestramento”, ha detto in un’intervista alla Cnn sulla morte di George Floyd, aggiungendo che la polizia è danneggiata da “poche mele marce”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna, 96 positivi nelle ultime 24 ore
Il numero più basso nuovi casi dal 6 marzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
31 maggio 2020
18:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Spagna registra oggi il numero più basso di nuovi casi di coronavirus in un giorno dal 6 marzo: allora si contarono 106 positivi mentre oggi il ministero spagnolo della Sanità notifica 96 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Lo sottolinea El Pais, ricordando che proprio dal 6 marzo scorso i contagi in Spagna cominciarono a crescere in maniera esponenziale, fino ad arrivare anche a oltre 9mila in un unico giorno alla fine di marzo, per poi cominciare a decrescere come effetto del lockdown, ma mai prima di oggi sotto i 100. Il ministero spagnolo della Sanità, ha notificato inoltre che sono 39 i morti nel Paese a causa del covid-19 negli ultimi sette giorni, per un totale di 27.127 dall’inizio della pandemia, quattro in più rispetto all’aggiornamento di ieri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sondaggio,Biden supera Trump di 10 punti
53% a 43%. Due mesi fa era quasi un testa a testa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
18:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Joe Biden prende il largo su Donald Trump nell’ultimo sondaggio Washington Post-Abc News, condotto tra il 25 e il 28 maggio, quando erano appena iniziate le proteste per la morte di George Floyd: 53% a 43%, un margine di 10 punti che l’ex vicepresidente non aveva mai avuto prima.
Il vantaggio si allunga a 13 punti tra gli adulti. Nella rilevazione di due mesi fa era quasi un testa a testa: 49% a 47%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Avv.famiglia Floyd, omicidio premeditato
L’avvocato chiede l’arresto anche degli altri tre agenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quello di George Floyd è stato un “omicidio premeditato”: lo ha detto alla Cbs Benjamin Crump, l’avvocato della famiglia, che non condivide l’accusa di omicidio colposo per l’agente Derek Chauvin. “Pensiamo che avesse l’intenzione… ha tenuto per quasi nove minuti il suo ginocchio sul collo di un uomo che implorava di respirare e per quasi tre minuti dopo che aveva perso conoscenza. Non capiamo come non sia un omicidio di primo grado”, ha spiegato, chiedendo inoltre come mai non siano stati arrestati anche gli altri tre agenti. VAI ALLA POLITICA VAI ALLA CRONACA Vai all’ECONOMIA IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Francia, 31 morti da ieri
Ancora diminuzioni nei ricoveri e nei malati in rianimazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
31 maggio 2020
19:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 31 i morti in Francia per Covid-19 nelle ultime 24 ore, secondo i dati che giungono dagli ospedali e che vengono diffusi dalla Direzione generale della Sanità. Il totale sale a 28.802.
Sono 58 meno di ieri i ricoverati, ora ad un totale di 14.322. Calati anche i malati in rianimazione, 1.319 con una diminuzione di 6 rispetto a ieri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Minneapolis un’altra notte coprifuoco
Anche ad Atlanta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
19:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore del Minnesota, Tim Walz, ha prolungato di un’altra notte il coprifuoco a Minneapolis e St. Paul, dalle 20 locali di stasera fino a domani alle 6, in tutti gli spazi pubblici. Lo riferisce la Cnn. Anche il sindaco di Atlanta, in Georgia, Keisha Lance Bottoms, ha esteso il coprifuoco nella città dalle 21 locali fino all’alba di domattina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: 5 civili morti in attacco Haftar
Media, razzi caduti anche su cimitero italiano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
31 maggio 2020
19:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cinque civili sono rimasti uccisi e sette feriti in un attacco a colpi di razzi Grad contro Souq Al Tholatha e Al Mansoura, nel centro di Tripoli. Lo riferisce la pagina facebook dell’Operazione Vulcano di rabbia del governo del premier Fayez al Sarraj che attribuisce l’attacco alle milizie del generale Khalifa Haftar. Secondo i media locali alcuni razzi sarebbero caduti anche sull’ex cimitero di guerra italiano. Secondo le stesse fonti gli scontri armati si sono succeduti per tutta la giornata anche su altri fronti di Tripoli, ad Al Ramla e nella zona del vecchio aeroporto internazionale, chiuso dal 2014.
Il portavoce delle forze del governo di accordo nazionale libico, Mohamed Gnounou, ha dato un ultimatum agli uomini del sedicente esercito nazionale libico guidato dal generale Khalifa Haftar, che ancora combattono a Qasr ben Gaschir, Tarhuna e Al Orban, intimando loro di deporre le armi. “Deponete le armi e arrendetevi. Il tempo è scaduto. Vi promettiamo un processo equo”, ha annunciato Gnounou.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Grecia, proteste contro campo
Scontri tra polizia e manifestanti vicino ad Atene
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
31 maggio 2020
20:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decine di residenti di un villaggio nei pressi di Atene hanno organizzato una protesta lungo l’autostrada contro un campo che ospita centinaia di richiedenti asilo nella zona. La polizia in tenuta antisommossa ha sparato gas lacrimogeni contro i manifestanti che hanno bloccato la circolazione vicino alla città di Malakasa, circa 38 chilometri a nord della capitale greca. Alcuni feriti sono stati segnalati tra la polizia e la folla. “Era una protesta pacifica ed è stata usata violenza contro di noi”, ha detto a un giornale locale il sindaco Yiorgos Giassimakis. Una fonte di polizia ha dichiarato all’agenzia Ana che sei agenti sono rimasti feriti. Il campo di Malakasa è cresciuto rapidamente in marzo per ospitare centinaia di nuovi migranti il cui arrivo è stato incoraggiato dalla confinante Turchia. In aprile il campo è stato posto in lockdown dopo che un cittadino afghano è risultato positivo al coronavirus ma, secondo il sindaco, molti residenti nel campo sono andati in giro senza rispettare il confinamento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seattle, agenti picchiano manifestante
Polizia indaga dopo video sui social
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
20:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Episodio di violenza a Seattle in una manifestazione di protesta contro la morte di George Floyd. In un video che gira sui social si vedono alcuni agenti che picchiano con calci e pugni un dimostrante bloccato a terra.
Il dipartimento di polizia ha riferito che sta esaminando l’uso della forza in questa vicenda, anche alla luce dei video condivisi su varie piattaforme online.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morto l’artista Christo a New York
Aveva realizzato The Floating Piers sul lago d’Iseo nel 2016
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 maggio 2020
22:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto a New York all’età di 84 anni Christo Vladimirov Yavachev, l’autore di The Floating Piers, la grande installazione sul Lago d’Iseo nel 2016. E’ quanto si legge in una nota pubblicata sul sito dello scultore bulgaro-newyorkese. “Christo e Jeanne-Cluade hanno sempre detto chiaramente che la loro arte sarebbe continuata dopo la loro morte. L’Arc de Triompe Wrapped (Project for Paris) resta in corsa per il 18 settembre-3 ottobre 2021”, si legge nella nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GRECIA APRE ANCHE A ITALIA MA TEST DA ZONE ‘A RISCHIO’
Quarantena per chi arriva da Emilia, Lombardia, Piemonte, Veneto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
13:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A partire dal 15 giugno i voli internazionali saranno ammessi negli aeroporti greci di Atene e Salonicco ma se l’aereo proviene da uno degli aeroporti dell’elenco delle aree “ad alto rischio” stilato dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (che per l’Italia sono Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto) i passeggeri saranno sottoposti a un test all’arrivo. Se negativo, il passeggero si metterà in auto-quarantena per 7 giorni. Se positivo, la quarantena sarà di 14 giorni. Lo si legge sul sito dell’ambasciata greca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Grecia che mette al bando il Veneto mi pare allucinante. Mi chiedo cosa pensino i loro operatori, sono i nostri turisti che vanno lì. Sappiano che non ci vedono più”, ha detto il governatore Luca Zaia. “Esperti di sanità quelli della Grecia…” ha aggiunto Zaia. Poi la proposta: “siamo a disposizione della comunità greca in maniera costruttiva per mostrare le ‘carte’. Se poi vogliono anche, chiamiamo il prof Crisanti, per fare un giro di tamponi a casa loro”.
I greci “non sono ben informati della nostra situazione sanitaria e non accettiamo di essere considerati degli untori”, ha commentato l’assessore regionale al Turismo dell’Emilia-Romagna, Andrea Corsini. “I greci facciano come credono, penso che perderanno una grande opportunità”, “se vogliono venire in Italia e in Emilia-Romagna sono i benvenuti”, ha detto Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni, ospite di ‘Live non è la D’Urso’ su Canale 5.
E si svolgerà domani una telefonata tra il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e l’omologo greco Nikos Dendias. Al centro del colloquio – si apprende da fonti della Farnesina – ci sarà il tema delle restrizioni della Grecia alle regioni del nord Italia. Martedì 9 giugno, inoltre, Di Maio sarà in missione ad Atene dopo aver fatto tappa nei giorni precedenti in Germania e in Slovenia, sempre per affrontare il tema dei flussi turistici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia apre così a ulteriori voli provenienti dall’Ue i cui passeggeri, sulla base dell’aeroporto di origine del volo, non saranno sottoposti a misure più stringenti di quarantena. Venerdì Atene aveva annunciato l’apertura degli aeroporti ai turisti di 29 paesi, di cui una quindicina dell’Ue, a partire dal 15 giugno. Una lista in cui non c’era l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cronache della pandemia – Israele
31 MAGGIO
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
18:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo tre mesi di assenza, dovuti al coronavirus, il calcio professionistico è tornato ieri in Israele. Ma a Gerusalemme, a Haifa e a Tel Aviv i giocatori di sei squadre importanti si sono incontrati in stadi totalmente vuoti, fatta eccezione per il personale dei loro club, per i giornalisti e per i raccattapalle, tutti con mascherine sul volto.
Chi ieri sera si trovava nelle vicinanze dello stadio Ofer di Haifa ha egualmente udito il boato della folla: ma era solo una registrazione rilanciata nell’intento di incoraggiare i calciatori, che ha invece accresciuto la loro malinconia. Un velo di tristezza si avvertiva anche nello stadio Teddy di Gerusalemme dove su un grande schermo sono apparsi i volti di tifosi intenti a seguire la partita via ‘Zoom’. Ma il silenzio delle tribune, hanno detto poi i calciatori, era demoralizzante.
E anche quando hanno segnato goal, non c’era a chi dedicare quel momento di gioia.
Nella partita Maccabi Tel Aviv-Hapoel Haifa (finita 2-0) due attaccanti si sono brevemente abbracciati dopo una rete.
L’abitudine, nota la stampa, ha prevalso sulle secche disposizioni del ministero della sanità.
Per la ripresa del calcio Israele si è ispirato al ‘modello tedesco’ con giocatori chiusi in casa, fatta eccezione per gli allenamenti e le partite. Controlli continui della temperatura sono pure stati previsti, con test obbligatori di coronavirus in caso di febbre. Inoltre gli stadi sono stati disinfettati a fondo. Anche se in questi giorni di relativo relax in Israele le spiagge e i parchi naturali sono affollati, negli stadi è stato mantenuto un vuoto quasi assoluto. Cosa che ha irritato la stampa sportiva.
Malgrado gli allenamenti insufficienti, ieri comunque il calcio israeliano è tornato a sollevare la testa. “Ma è stato come uno spettacolo senza l’orchestra – lamenta Yediot Ahronot -. Il calcio è stato inventato per gli spettatori. Finché il pubblico non sarà di nuovo ammesso, non si potrà dire che sia ripreso davvero”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, Brasile: 500mila i contagi
Superato il milione di casi in America Latina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO (BRASILE)
01 giugno 2020
01:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre500 mila le persone contagiate da Covid-19 in Brasile, un numero inferiore solo agli Stati Uniti. I contagi sono 514.849, 16.400 dei quali registrati nelle ultime 24 ore. I morti sono stati 480, che portano il totale delle vittime della pandemia a 29.314, al quarto posto dopo Usa, Regno Unito e Italia.
L’America Latina tutta, in piena pandemia da coronavirus, ha superato nelle ultime 24 ore la barriera di un milione di contagiati, raggiungendo 1.010.279 di casi confermati (+35.000), di cui 51.216 morti (+1.100). Preoccupante la situazione in Perù, seconda nazione più contagiata nella regione dopo il Brasile con 164.476 casi (+8.800) e 4.506 morti (+135).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump in bunker Casa Bianca 3 giorni fa
Portato dal Secret service per l’infiammarsi della protesta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
02:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli agenti del Secret service hanno portato il presidente americano Donald Trump in un bunker sotterraneo della Casa Bianca per quasi un’ora venerdì sera, quando la protesta per la morte di George Floyd si è infiammata davanti alla presidenza Usa.
Lo scrive il New York Times, citando una fonte a conoscenza diretta dell’episodio. Non e’ chiaro se anche Melania e il figlio Barron siano stati condotti nel bunker con lui.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, arrestata figlia sindaco NY
In una protesta con tafferugli a Manhattan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 giugno 2020
06:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Chiara de Blasio, la figlia 25enne del sindaco di New York, e’ stata arrestata sabato sera in una protesta a Manhattan per la morte di George Floyd. Lo scrive il New York Post, citando le forze dell’ordine.
La giovane e’ finita in manette dopo che la polizia ha dichiarato illegale un assembramento tra la 12ma strada e Broadway, dove erano scoppiati alcuni tafferugli ed erano state bruciate auto delle forze di sicurezza.

Mondo tutte le notizie! SEMPRE AGGIORNATE! RESTA INFORMATO! LEGGI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 8 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 03:03 ALLE 11:26 DI DOMENICA 31 MAGGIO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Virus, Brasile quarto al mondo per morti
Ieri altri 956 decessi, per un totale di quasi 29mila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
31 maggio 2020
03:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha superato la Francia ed è diventato da ieri il quarto paese al mondo per numero di decessi legati al coronavirus: 28.834, secondo il Ministero della Salute brasiliano Con 210 milioni di abitanti, il gigante sudamericano ha registrato 956 decessi aggiuntivi in 24 ore e un nuovo record giornaliero di contagi (26.928), per un totale di 465.166 persone infettate dall’inizio della pandemia.
Il Brasile rimane molto indietro rispetto agli Stati Uniti, il paese più colpito con almeno 103.000 morti, seguito dal Regno Unito (38.376) e dall’Italia (33.340).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, finora 1.400 gli arresti
Ieri sera prime cariche della polizia nella città di Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
06:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia ha arrestato quasi 1.400 persone in 17 città Usa da quando sono iniziate le proteste per la morte dell’afroamericano George Floyd, che continuano anche stanotte. Lo riportano alcuni media americani, citando il calcolo fatto dall’Ap.
Gli agenti in assetto antisommossa hanno fronteggiato per la prima volta a Minneapolis i manifestanti che sfidavano il coprifuoco protestando per la morte di George Flyod, lanciando lacrimogeni e granate stordenti per tenerli lontani dalla caserma di polizia numero 5. Lo riferiscono i media Usa. Nei giorni scorsi i dimostranti avevano dato alle fiamme la caserma numero 3.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 1 luglio riaprono le Galapagos
Lo ha annunciato il vicepresidente ecuadoriano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
QUITO
31 maggio 2020
10:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le ecuadoriane isole Galapagos, patrimonio naturale dell’umanità, riapriranno le loro porte al turismo dal 1 luglio. Lo ha annunciato il vicepresidente ecuadoriano Otto Sonnenholzner. “Possiamo già iniziare a pensare al futuro, alla riattivazione, le Galapagos diventeranno presto la prima destinazione turistica sicura in termini di salute”, ha affermato in un video sul suo account Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stato d’emergenza a Los Angeles
Coprifuoco in diverse città della California,anche San Francisco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
08:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza nella contea di Los Angeles. Lo rende noto la Cnn. In precedenza, il coprifuoco era stato annunciato in diverse città della California, tra cui San Francisco dove la Guardia Nazionale era stata messa in allerta per rispondere ai disordini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump rinvia G7 e invita anche la Russia
Il presidente Usa vuole discutere della Cina con gli alleati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 maggio 2020
03:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente americano Donald Trump ha detto che posticiperà il G7 che voleva tenere a fine giugno alla Casa Bianca, dopo che la cancelliera tedesca Angela Merkel ha rifiutato il suo invito a partecipare di persona per la pandemia di coronavirus.
Trump intende organizzarlo ora a settembre. Il presidente americano ha detto che vuole invitare anche la Russia – sospesa dal 2014 per l’annessione della Crimea – e altri paesi come la Corea del Sud, l’Australia e l’India. Un suo consigliere ha spiegato che l’idea sarebbe quella di unire i tradizionali alleati per discutere della Cina, diventata un Paese rivale strategico degli Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, coprifuoco in almeno 25 città
La guardia nazionale attivata in una decina di Stati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
08:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre le proteste continuano negli Stati Uniti, almeno 25 città in 16 stati hanno imposto il coprifuoco. Lo riferisce la Cnn. La Guardia Nazionale è stata inoltre attivata in circa una decina di stati e nel Distretto di Columbia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riaperta la Spianata delle moschee
Tensione a Gerusalemme per uccisione disabile, aperta inchiesta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
31 maggio 2020
10:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo una chiusura di 70 giorni dovuta al coronavirus, la Spianata delle moschee è stata riaperta stamane al pubblico. Secondo la agenzia di stampa palestinese Wafa, migliaia di persone si sono subito riversate al suo interno. In vista della riapertura, nei giorni scorsi la moschea al-Aqsa era stata completamente sterilizzata. Oggi i fedeli hanno avuto istruzione di rispettare le distanze di sicurezza fra di loro e di astenersi dal raggiungere i luoghi di preghiera nel caso non fossero in condizioni sanitarie idonee. L’afflusso dei fedeli è avvenuto in un clima di tensione dopo che ieri, ad uno degli ingressi della Città vecchia, un giovane disabile palestinese è stato colpito a morte dal fuoco di agenti della guardia di frontiera israeliana che in un primo momento lo avevano ritenuto un attentatore. Le autorità israeliane hanno aperto un’inchiesta sull’incidente e stanno vagliando le versioni fornite dai due agenti che hanno sparato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, arrestato e rilasciato un altro giornalista
Cronista dell’Huffington Post stava seguendo le proteste a Ny
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
10:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un giornalista dell’Huffington Post, Chris Mathias, è stato preso in custodia dalla polizia e poi rilasciato mentre seguiva per le proteste contro il razzismo a New York City. Lo riferisce la stessa testata. Il cronista è stato rilasciato intorno all’una del mattino dopo essere stato portato al distretto di polizia di Brooklyn.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan, nuovo record morti e contagi
Mascherina obbligatoria nei luoghi affollati, moschee e bazar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
10:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di decessi per coronavirus in Pakistan nelle ultime 24 ore è salito di 88 a quota 1.483 mentre i casi positivi sono aumentati di 3.039 arrivando a un totale di 69.496. Sono gli ultimi dati pubblicati dal ministero della Salute, che mostrano un record di morti e nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore.
Nelle ultime 24 ore, 1.140 pazienti sono guariti, portando il totale a 25.271 (il 36% dei pazienti). Almeno 522 pazienti sono in condizioni critiche, 26 in più rispetto al giorno precedente.
Il Paese ha registrato il primo caso di Covid-19 il 26 febbraio. Sulla scia della recente ondata di casi, il Pakistan ha sancito l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici affollati, nelle moschee, nei bazar, nei centri commerciali e sui trasporti pubblici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: stato d’emergenza nella contea di Los Angeles
Coprifuoco in diverse città della California,anche San Francisco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
08:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza nella contea di Los Angeles. Lo rende noto la Cnn. In precedenza, il coprifuoco era stato annunciato in diverse città della California, tra cui San Francisco dove la Guardia Nazionale era stata messa in allerta per rispondere ai disordini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: la protesta si infiamma, un morto a Indianapolis
La guardia nazionale attivata in una decina di Stati. Appello di Biden: ‘Giusta la protesta ma non la violenza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2020
11:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ sempre più alta la tensione negli Usa dove infiamma la protesta dopo la morte di un cittadino afroamericano, George Floyd, a Minneapolis durante un arresto.
Almeno tre persone sono state ferite da colpi d’arma da fuoco e una è morta nelle proteste nel centro di Indianapolis. La polizia sta ancora indagando e ha consigliato ai cittadini di evitare la zona. Anche un agente di polizia ha anche riportato lievi ferite.
Un giornalista dell’Huffington Post, Chris Mathias, è stato preso in custodia dalla polizia e poi rilasciato mentre seguiva per le proteste contro il razzismo a New York City. Lo riferisce la stessa testata. Il cronista è stato rilasciato intorno all’una del mattino dopo essere stato portato al distretto di polizia di Brooklyn.
Almeno 25 città in 16 stati – riferisce la Cnn – hanno imposto il coprifuoco. La Guardia Nazionale è stata inoltre attivata in circa una decina di stati e nel Distretto di Columbia.
Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza nella contea di Los Angeles. In precedenza, il coprifuoco era stato annunciato in diverse città della California, tra cui San Francisco dove la Guardia Nazionale era stata messa in allerta per rispondere ai disordini.
Dall’inizio delle proteste gli arresti – secondo quanto riferisce l’Ap – sarebbero stati 1.400. Seconda serata di manifestazione anche davanti alla Casa Bianca, dove centinaia di manifestanti si sono radunati per protestare. Gli agenti hanno usato lo spray urticante per disperdere la folla, ma i dimostranti hanno resistito e alcuni di loro hanno rimosso le barricate e lanciato frammenti di asfalto. E’ stato dato alle fiamme anche un bidone della spazzatura. La Guardia nazionale ha preso posizione intorno alla Casa Bianca.
Il candidato alla presidenza americano Joe Biden ha condannato la violenza delle proteste, sottolineando tuttavia che gli americani hanno diritto di manifestare. “Protestare contro tale brutalità è giusto e necessario. È una risposta assolutamente americana – ha dichiarato – ma incendiare le comunità e distruggere inutilmente non lo è. La violenza che mette in pericolo la vita non lo è. La violenza che distrugge e chiude le attività che servono alla comunità non lo è”.
L’epicentro della rivolte resta comunque Minneapolis, dove ieri migliaia di persone hanno sfidato il coprifuoco del weekend e la guardia nazionale vandalizzando la casa di Chauvin e incendiando una pompa di benzina, un ufficio postale, una banca e un ristorante, prima che gli agenti – tre volte superiori a quelli schierati nelle proteste contro la segregazione razziale negli anni ’60 – procedessero ad alcuni arresti ed impedissero che fosse data alla fiamme una nuova caserma.
A nulla è valso l’appello notturno del governatore Tim Waltz a tornare a casa: “Capisco la rabbia ma tutto questo non riguarda la morte di George Floyd, né le diseguaglianze, che sono reali. Questo è il caos”, aveva ammonito. Ma le proteste sono scoppiate in oltre 30 città americane, con slogan identici: ‘No justice, no peace’ (nessuna pace senza giustizia) e ‘I can’t breathe’, non riesco a respirare, la frase pronunciata da Floyd prima di morire.
A Detroit, in Michigan, un diciannovenne è stato ucciso da spari provenienti da un Suv indirizzati verso la folla che manifestava, mentre a Oakland, in California, un agente è morto e un altro è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco, anche se secondo la polizia locale l’episodio “apparentemente non è collegato alle manifestazioni”.
Gli scontri più duri sono stati a Portland, Oregon, dove la folla ha prima provato a dare alle fiamme un commissariato come a Minneapolis e poi ha assalto uno Starbucks, un negozio della Apple e un altro di Microsoft, costringendo gli agenti ad intervenire con lacrimogeni e granate stordenti. Momenti di tensione anche a New York, dove migliaia di persone sono scese in piazza a Brooklyn, alcune lanciando bottiglie e sassi contro la polizia, che ha risposto con spray urticanti e arrestando decine di dimostranti.
A Los Angeles sono finite in manette almeno 200 persone. Tafferugli ad Atlanta, dove il governatore ha dichiarato lo stato d’emergenza e chiamato 500 uomini della guardia nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Intanto dalle indagini arrivano altri sviluppi. Un nuovo video mostra non uno ma tre poliziotti premere con le loro ginocchia su Floyd.E Chauvin, l’unico arrestato, risulta aver tenuto premuto il suo sul collo dell’afroamericano per quasi nove minuti, di cui tre quando ormai non reagiva più. Ad aumentare la rabbia i risultati preliminari dell’autopsia su Floyd, che esclude l’asfissia traumatica e lo strangolamento concludendo che “gli effetti combinati dell’essere bloccato dalla polizia, delle sue patologie pregresse (coronaropatia e ipertensione) e di qualche potenziale sostanza intossicante nel suo corpo hanno probabilmente contribuito alla sua morte”. La famiglia ha già chiesto un’autopsia indipendente: “Non ci fidiamo delle autorità locali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa: investire su salute e lavoro, decisioni urgenti
La Messa di Pentecoste alla presenza di circa 50 persone, il più alto numero dal lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTÀ DEL VATICANO
31 maggio 2020
10:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa Francesco ha celebrato nella basilica vaticana la Messa di Pentecoste. Presenti alla celebrazione circa 50 persone, il più alto numero finora dal lockdown, per un evento del Papa al chiuso. Ieri per il Rosario ai Giardini Vaticani i partecipanti erano circa 130.
Il Papa invita a a pregare per “quanti sono tenuti a prendere decisioni delicate e urgenti, perché proteggano la vita umana e la dignità del lavoro. Su questo si investa: sulla salute, sul lavoro, sull’eliminazione delle disuguaglianze e delle povertà. Mai come ora ci serve uno sguardo ricco di umanità: non si può riprendere da capo a inseguire i propri successi senza preoccuparsi di chi è rimasto indietro”. Così il pontefice in un videomessaggio all’arcivescovo di Canterbury Justin Welby e alle altre Chiese d’Inghilterra.
“Oggi – ha detto Bergoglio – assistiamo a una tragica carestia della speranza. Quante ferite, quanti vuoti non colmati, quanto dolore senza consolazione!”. “Facciamoci allora interpreti della consolazione dello Spirito, trasmettiamo speranza e il Signore aprirà vie nuove sul nostro cammino”. “Quanto vorrei che, come cristiani, fossimo più ancora e più insieme – sottolinea il Papa – testimoni di misericordia per l’umanità duramente provata. Chiediamo allo Spirito il dono dell’unità, perché diffonderemo fraternità solo se vivremo da fratelli tra noi. Non possiamo chiedere all’umanità di stare unita se noi andiamo per strade diverse”.
Occorre “invertite il senso di marcia. Abbiamo bisogno di tornare a camminare verso Dio e verso il prossimo: non separati, non anestetizzati di fronte al grido dei dimenticati e del pianeta ferito. Abbiamo bisogno di essere uniti per fronteggiare le pandemie che dilagano: quella del virus, ma anche la fame, le guerre, il disprezzo della vita, l’indifferenza. Solo camminando insieme andremo lontani”. VAI ALLA POLITICA

Mondo tutte le notizie Tutte le notizie dal Mondo sempre aggiornate approfondite! DA NON PERDERE!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 41 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:09 DI VENERDì 29 MAGGIO 2020

ALLE 03:03 DI DOMENICA 31 MAGGIO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Hong Kong a Usa, sanzioni danneggiano
Monito del governo dell’ex colonia contro ‘interferenze’ esterne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
09:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo di Hong Kong esprime “forte opposizione” alle critiche Usa sull’autonomia perduta con la legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino. In una durissima nota diffusa nella notte, un portavoce ha contestato “la minaccia di sanzioni che hanno lo scopo di interferire con la politica di un altro luogo” violando il diritto internazionale e le pratiche internazionali”, mettendo in guardia che, “nelle relazioni Hong Kong-Usa, qualsiasi sanzione è un’arma a doppio taglio che non solo danneggerà gli interessi di Hong Kong, ma anche significativamente quelli degli Usa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina a Usa, attacchi falliranno
‘Contrario a legge sicurezza Pompeo sostiene disordini,violenza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
10:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Qualsiasi tentativo “di ostacolare la nuova legge sulla sicurezza nazionale della Cina a Hong Kong è destinato a fallire”: è la risposta del portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian alla minaccia del segretario di Stato americano Mike Pompeo di revocare lo speciale status commerciale di Hong Kong con gli Usa dopo la stretta di Pechino sull’ex colonia britannica. “Pompeo non ha vergogna sostenendo di stare dalla parte dei cittadini di Hong Kong. Pompeo sostiene solo i disordini e la violenza”, ha aggiunto Zhao.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Twitter censura Trump, ‘esalta violenza’
Ma messaggio su disordini Minneapolis resta visibile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
10:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Twitter censura un tweet del presidente Usa Donald Trump, accusandolo di violazione dei propri standard sull”esaltazione della violenza’. Il presidente, parlando dei disordini per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd, aveva scritto: “Non posso star qui a guardare quel che succede in una grande città americana, Minneapolis. Una totale mancanza di leadership. O il debolissimo sindaco di estrema sinistra Jacob Frey si dà una mossa, o manderò la Guardia nazionale per fare il lavoro che serve”. Il tweet resta però visibile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:in Corea Sud 58 nuovi casi
Allerta sul focolaio vicino a Seul dopo i 79 contagi di ieri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
10:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Sud riafferma la fase di allerta sui nuovi contagi da coronavirus annunciandone oggi altri 58, sia pure in calo sui 79 di ieri, collegati al focolaio di un centro di distribuzione della società di e-commerce Coupang a Bucheon, vicino a Seul. La grande metropolitana della capitale è ritornata al distanziamento sociale fino al 14 giugno. Secondo il Korea Centers for Disease Control and Prevention, i casi di trasmissione domestica sono 55 e 3 quelli importati. Le infezioni totali sono 11.402, i decessi 269 e i guariti 10.363.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia, da lunedì scatta la fase 3
Aprono ristoranti, musei e spiagge,nel weekend ultimo coprifuoco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
29 maggio 2020
10:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scatterà lunedì la fase 3 del contrasto al coronavirus in Turchia. Dopo aver già allentato alcune restrizioni nelle ultime settimane, le nuove misure annunciate dal presidente Recep Tayyip Erdogan prevedono la riapertura di ristoranti, bar, parchi, spiagge, piscine e strutture sportive, musei, asili e centri per l’infanzia.
Saranno inoltre permessi i concerti all’aperto, mentre resteranno per il momento chiusi i locali notturni. Verrà poi eliminato ogni divieto di spostamento ancora in vigore tra le diverse province. I dipendenti pubblici torneranno al lavoro in ufficio, resterà invece in vigore il confinamento in casa per gli over 65 e gli under 18 (che finora era previsto per gli under 20), sempre con periodiche finestre orarie per le uscite.
Prima di questa nuova fase, tuttavia, è previsto un ultimo fine settimana di coprifuoco generalizzato in 15 delle maggiori province, che scatterà alla mezzanotte di oggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina contro Usa, Gb, Canada e Australia
Proteste formali dopo nota congiunta di condanna su Hong Kong
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
11:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha presentato “proteste formali” contro Usa, Gran Bretagna, Canada e Australia che ieri hanno firmato la nota congiunta di condanna sull’imposizione da parte di Pechino della legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong. “Queste nazioni non hanno titolo o basi legali per citare la Dichiarazione sino-britannica”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian. La nota ha lamentato la violazione “diretta degli obblighi internazionali” cinesi secondo la dichiarazione firmata prima della restituzione di Hong Kong e “registrata dall’Onu”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan alla Cina, non cederemo
Dopo minacce forze armate Pechino a uso forza per riunificazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
11:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan ha replicato alle minacce delle forze armate cinesi di ricorrere all’uso della forza per riunificare Taipei alla Cina: il popolo dell’isola, che Pechino considera parte inalienabile del suo territorio, “non sceglierà mai di essere un Paese autoritario e di essere soggetto alla violenza”. In una nota, il Consiglio di Taiwan per le relazioni con la Cina ha precisato che la Repubblica di Cina, il nome ufficiale di Taipei, è un Paese sovrano che “non ha mai fatto parte della Repubblica popolare cinese in termini storici o di diritto internazionale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: arrestato giornalista Cnn
Il network accusa: ‘E’ una violazione del primo emendamento’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
14:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il giornalista della Cnn Omar Jimenez è stato arrestato mentre riferiva in diretta dalle proteste a Minneapolis e dopo essersi chiaramente identificato come reporter agli agenti. Sono stati ammanettati anche i membri della troupe di Jimenez. La Cnn ha reagito definendo l’accaduto “una violazione del primo emendamento”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Londra offre passaporto Gb
La Cina replica e minaccia ‘contromisure’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
29 maggio 2020
14:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Visti più facili e percorso agevolato verso il passaporto britannico per i cittadini di Hong Kong da parte del Regno Unito. Lo annuncia il governo di Boris Johnson, in risposta alla Cina, se Pechino non rinuncerà all’imposizione della nuova legge sulla sicurezza nell’ex colonia già condannata da Londra – all’unisono con Usa, Canada e Australia – come “una violazione” delle garanzie sul modello ‘uno Stato, due sistemi’ previsto dalla Dichiarazione sino-briannica che sancì la restituzione del territorio.
La Cina ha subito minacciato l’adozione di “necessarie contromisure” contro la Gran Bretagna se Londra allenterà le sue norme sui passaporti per i residenti di Kong Kong, consentendo ad esempio la possibilità di soggiorni prolungati. Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, in merito alle ipotesi ventilate dal Foreign Office.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Orban,Recovery Fund ‘assurdo e perverso’
Premier Ungheria: ‘Finanzia i ricchi con i soldi dei poveri’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
14:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Recovery Fund proposto dalla Commissione europea è “assurdo e perverso”: lo ha detto il primo ministro ungherese Viktor Orban, per il quale “finanziare i ricchi con i soldi dei poveri non è una buona idea”. Il premier parlava con l’emittente statale Kossuth Rádió. Secondo le cifre della Commissione, che prevedono un fondo per la ripresa da 750 miliardi di euro, all’Ungheria sarebbero riservati 15 miliardi in tutto, di cui 8,1 a fondo perduto e 6,9 in prestiti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong:Ue,sanzioni non sono soluzione
Preoccupano misure adottate il 28 maggio, a rischio autonomia Hk
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
29 maggio 2020
14:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le sanzioni non sono il modo per risolvere il nostro problema con la Cina”. Lo ha detto l’Alto rappresentante Ue Josep Borrell. “Sugli ultimi sviluppi ad Hong Kong tutti gli stati membri si sono espressi e ciò si riflette nella nostra dichiarazione”, ha aggiunto precisando le “nostre profonde preoccupazioni sulle misure adottate il 28 maggio” da Pechino. Borrell ha sottolineato che “questa decisione” contrasta con “il principio un paese, due sistemi e sull’autonomia della regione di Hong Kong”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia,preghiera islamica a Santa Sofia
Prevista stasera nell’anniversario della presa di Costantinopoli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
29 maggio 2020
14:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una preghiera islamica, la Sura della Conquista, verrà recitata questa sera a Santa Sofia a Istanbul per il 567/mo anniversario della conquista ottomana di Costantinopoli. Lo ha annunciato il presidente Recep Tayyip Erdogan, che seguirà in videoconferenza l’evento. Santa Sofia, prima basilica e poi moschea, fu trasformata in un museo da Mustafa Kemal Ataturk nel 1935.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, oltre 360 mila morti
Gli Usa il Paese con più vittime e casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
14:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le persone morte a causa del coronavirus nel mondo sono 360.776, secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University. Il Paese con il maggior numero di vittime sono gli Stati Uniti (101.621), seguiti da Gran Bretagna (37.919), Italia (33.142) e Francia (28.665). I casi di Covid-19 nel mondo sono saliti a 5.829.474, di cui 1.721.926 negli Stati Uniti. Il secondo Paese per numero di contagi è il Brasile con 438.238.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, 500 della Guardia Nazionale
Schierati per contrastare le proteste per morte afroamericano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
14:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il caos della scorsa notte a Minneapolis sono stati schierati 500 uomini della Guardia Nazionale per contrastare le proteste per la morte dell’afroamericano George Floyd per mano della polizia. Proteste degenerate per la terza notte consecutiva in violenze, vandalismi e saccheggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia riapre a 29 paesi, non all’Italia
15 giugno riprendono voli internazionali. Lista aggiornata 1/7
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
14:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia ha annunciato la lista dei 29 Stati i cui turisti potranno visitare il Paese dal 15 giugno, quando gli aeroporti riapriranno ai voli internazionali. Tra loro non c’è l’Italia. Questi i Paesi: Albania, Australia, Austria, Nord Macedonia, Bulgaria, Germania, Danimarca, Svizzera, Estonia, Giappone, Israele, Cina, Croazia, Cipro, Lettonia, Libano, Lituania, Malta, Montenegro, Nuova Zelanda, Norvegia, Corea del Sud, Ungheria, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Repubblica Ceca e Finlandia. La lista verrà aggiornata il primo luglio, ha detto il governo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Gb, 48.000 morti stimati
Accertati 37.500. Solo Spagna peggio per eccesso mortalità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
29 maggio 2020
15:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Supera quota 48.000 il totale dei morti stimati per coronavirus in Gran Bretagna secondo i calcoli dell’agenzia Pa, basati in larga parte sulle elaborazioni dell’Ons, equivalente britannico dell’Istat, che comprende anche i casi probabili.
Il dato differisce da quello aggiornato giornalmente dal governo – e più uniforme rispetto alle cifre ufficiali diffusi dalla maggioranza degli altri Paesi – il quale registra solo i casi accertati con il tampone, salito ieri a quasi 37.500 vittime. In cifra assoluta, il Regno è in ogni caso al primo posto in Europa e al secondo al mondo dopo gli Usa; mentre in rapporto alla popolazione risulta alle spalle sia del Belgio sia della Spagna e testa a testa con l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Arabia Saudita riapre 90mila moschee
‘Ammesse copie del Corano digitali sui telefonini’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
29 maggio 2020
16:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si preparano a riaprire domani, dopo più di due mesi di chiusura, circa 90mila moschee in tutto il territorio dell’Arabia Saudita, con l’esclusione dei luoghi di preghiera nella città santa di Mecca, meta ogni anno di milioni di pellegrini da tutto il mondo. Sempre domani gli aeroporti riapriranno per i voli aerei interni.
L’Arabia Saudita registra ufficialmente più di 80mila casi e 441 decessi per coronavirus. Il ministro saudita degli affari religiosi, Abdellatif Shaykh, ha detto, citato dall’agenzia governativa di notizie Spa, che le 90mila moschee sono pronte per la riapertura: sono state disinfestate, così come sono state sensibilizzati i milioni di fedeli che domani si apprestano a rientrare nei luoghi di culto. I fedeli sono invitati a usare copie elettroniche del Corano, scaricabili sui propri telefonini per non usare copie cartacee; dovranno eseguire la rituale abluzione di mani e piedi a casa e portare dalla propria abitazione i tappetini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Siria: 10 uccisi a Idlib
Lo riporta l’Osservatorio Nazionale per i diritti umani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
16:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dieci tra miliziani anti-regime e militari governativi siriani sono stati uccisi nelle ultime ore in scontri armati nella contesa regione nord-occidentale di Idlib. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui i combattimenti si sono svolti nel distretto di Fatira, a sud del capoluogo Idlib, lungo la linea del fronte tra le forze di Damasco e quelle delle opposizioni armate cooptate dalla Turchia. La zona di Idlib è dall’inizio di marzo scorso teatro di una tregua negoziata da Russia, alleata del governo siriano, e dalla Turchia che negli anni ha imposto una influenza e un controllo diretto in tutta la fascia di frontiera nord-occidentale siriana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kurz, cerchiamo soluzione per confine
‘Dettagli non saranno presentati prima di mercoledì’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
29 maggio 2020
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Austria, che il 15 giugno aprirà definitivamente i confini con Germania, Liechtenstein e Svizzera, cerca anche accordi con altri Stati per consentire agli austriaci il rientro senza i 14 giorni di quarantena. “La situazione in Italia è quella più difficile. Cerchiamo comunque a breve una soluzione. I dettagli non saranno presentati prima di mercoledì”, ha precisato il cancelliere Sebastian Kurz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il video dell’arresto del giornalista Cnn a Minneapolis
Omar Jimenez è stato ammanettato mentre riferiva in diretta dalle proteste per la morte di George Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
16:42:

Ambasciata Gb, Conte a vertice vaccini
4 giugno a Londra. ‘Forte collaborazione scientifica con Italia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
08:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà tra i leader mondiali che parteciperanno al Summit mondiale sui vaccini che si terrà a Londra, in collegamento virtuale, il prossimo 4 giugno. Lo ha annunciato l’ambasciatore britannico a Roma Jill Morris in un briefing sull’evento che sarà presieduto dal premier Boris Johnson.

“L’obiettivo del Summit – ha spiegato l’ambasciatore – è raccogliere 7,4 miliardi di dollari in favore di Gavi (l’organizzazione internazionale per i vaccini creata nel 2000) per il periodo 2021-2025”. Tra Italia e Regno Unito c’è una forte collaborazione scientifica anche in questa fase di emergenza coronavirus, ha sottolineato l’ambasciatore citando in particolare la partnership tra l’università di Oxford e la società di Pomezia Irbm per lo sviluppo di un vaccino. “Queste due realtà avevano già un rapporto consolidato ma a febbraio hanno siglato un contratto e da questa collaborazione è uscito il primo lotto di vaccini per i test clinici”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, 7 feriti in protesta antirazzista
Nel Kentucky, per ragazza afroamericana uccisa a marzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
17:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sette persone sono state ferite in una sparatoria durante una protesta a Louisville, Kentucky, per l’uccisione in marzo di una afroamericana, Breonna Taylor, 26 anni, nel corso di una perquisizione da parte di tre agenti bianchi nella sua casa. Le tensioni stanno montando sull’onda del caso di George Floyd a Minneapolis. Il sindaco Greg Fisher ha riferito che nessun agente ha aperto il fuoco. Alcuni video sui social sembrano mostrare che gli spari sono stati esplosi mentre i dimostranti circondavano un’auto della polizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump,Twitter non fa nulla su bugie Cina
‘Congresso deve abolire norma su immunità per social’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
17:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Twitter non sta facendo nulla su tutte le menzogne e la propaganda fatte circolare dalla Cina o dalla sinistra radicale del partito democratico. Hanno messo nel mirino i repubblicani, i conservatori e il presidente degli Stati Uniti. La sezione 230 deve essere revocata dal Congresso.
Fino a quel momento, sarà regolamentato”: lo twitta Donald Trump, riferendosi alla normativa che garantisce l’immunità legale ai social contro eventuali cause per i contenuti postati sulle loro piattaforme.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Olanda, altri 28 morti e 176 contagi
Totali salgono a 5.931 decessi e 46.126 contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
29 maggio 2020
17:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità sanitarie olandesi segnalano che da ieri altre 9 persone sono state ricoverate, mentre sono 28 i nuovi decessi a causa del coronavirus. Il totale sale così a 5.931. I nuovi casi sono 176 per un totale di 46.126.
L’Istituto Rivm ricorda che il numero effettivo di infezioni da coronavirus sarebbe superiore a questo numero, in quanto non tutti sono testati per possibili contaminazioni ed inoltre passa un certo lasso di tempo tra il giorno del ricovero o della morte e il giorno in cui l’evento viene registrato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Iran contagi ai massimi da 2 mesi
Altri 2.819 casi in 24 ore, le nuove vittime sono 50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
29 maggio 2020
17:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Salgono a 146.668 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.819 contagi nelle ultime 24 ore, ai massimi da quasi due mesi e in netto aumento rispetto agli ultimi giorni. Le nuove vittime confermate sono 50, per un totale di 7.677 decessi. I ricoverati in terapia intensiva risalgono leggermente a 2.547, mentre i guariti crescono a 114.931. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour. Il governo di Teheran aveva avvisato di essere pronto a ripristinare alcune chiusure in caso di un nuovo picco della pandemia, ma questa misura è stata finora presa solo per la provincia occidentale del Khuzestan, al confine con l’Iraq.
Altre province in una “situazione critica”, ha aggiunto il portavoce, sono il Razavi Khorasan, l’Azerbaigian Orientale e l’Azerbaigian Occidentale, il Lorestan, il Kurdistan, il Kermanshah, l’Hormozgan e il Mazandaran.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, previsti sino a 135.000 morti
Stima del Cdc superiore a quella profetizzata da Trump
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
17:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti per coronavirus in Usa potrebbero superare quota 115 mila entro il 20 giugno. Lo riferisce il Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), la cui stima oscilla tra i 115 mila e i 135 mila decessi entro la fine del prossimo mese, numeri superiori a quelli profetizzati da Donald Trump. Attualmente gli Stati Uniti registrano 101.621 morti e 1.721.926 casi positivi, secondo la Jonhs Hopkins university.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Arresto troupe Cnn, governatore si scusa
‘Un fatto imperdonabile, non sarebbe mai dovuto accadere’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
17:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore del Minnesota, Tim Walz, ha chiesto scusa per l’arresto della troupe della Cnn che stava coprendo gli eventi di Minneapolis. “Non sarebbe mai dovuto accadere”, ha detto, “è un fatto imperdonabile”.”Pochi minuti dopo che sono venuto a sapere quanto era successo – ha detto Walz – ho chiamato il presidente della Cnn Jeffrey Adam Zucker. Non c’è alcuna ragione per cui questo sia successo, è inaccettabile”, ha aggiunto, affermando che le sue parole vogliono essere delle “pubbliche scuse” per l’accaduto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Harry e Meghan tormentati dai droni
Chiamano la polizia, preoccupati per la loro sicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 maggio 2020
18:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dove i paparazzi non possono, arrivano i droni. La nuova intrusione nella privacy di Harry e Meghan a Los Angeles viene dal cielo. Secondo quanto scrive il Daily Beast, i duchi di Sussex hanno denunciato alla polizia almeno cinque episodi solo nel mese di maggio. Meghan e Harry sono preoccupati per la loro sicurezza e quella del piccolo Archie perché i droni sono arrivati ad una distanza ravvicinata di soli sei metri. Inoltre non sono sicuri che si tratti solo di paparazzi. In passato Meghan ha ricevuto minacce di morte a sfondo razzista.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, arrestato agente coinvolto
Obama, cose assurde in Usa del 2020. Trudeau, ‘stupore e orrore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Derek Chauvin, il poliziotto di Minneapolis coinvolto nella morte dell’afroamericano George Floyd, è stato arrestato. Si tratta dell’agente che, premendo sul collo di Floyd, lo ha soffocato. Intanto sulle vicende di Minneapolis si sono espressi l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il premier canadese Justin Trudeau. “Tutto ciò non dovrebbe essere normale nell’America del 2020”, ha detto Obama, lanciando un appello perchè nel Paese si possa creare un “new normal”, una nuova normalità “dove eredità come l’intolleranza e il trattamento diseguale tra cittadini non infetti più le nostre istituzioni e i nostri cuori”.
Secondo Trudeau “molti canadesi di tutte le origini guardano le notizie dagli Stati Uniti con stupore e orrore”. “Il razzismo è reale – ha aggiunto – : è presente negli Stati Uniti ma anche in Canada”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: allarme locuste nei cieli
Avvisate compagnie aeree. E’ peggiore invasione ultimi 70 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
29 maggio 2020
20:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’India ha messo in guardia le compagnie aeree dal rischio di sciami di locuste che potrebbero danneggiare la strumentazione dei velivoli ed anche costringere i piloti a deviazioni di rotta.
La peggiore invasione di insetti da quasi 70 anni ha già causato danni ingenti alle colture stagionali paralizzando gli agricoltori indiani già alle prese con l’impatto del coronavirus. New Delhi sta contrastando gli attacchi delle locuste con il sostegno dell’Aviazione autorizzata all’uso di droni per la sorveglianza e a spruzzare pesticidi. Ma ora gli sciami sono diventati così grandi che il ministero dell’aviazione civile ha affermato che “rappresentano una minaccia per gli aerei nell’atterraggio e nella fase di decollo”. “Sebbene una locusta sia di piccole dimensioni, è noto che l’impatto di un gran numero di insetti sul parabrezza influisce sulla visione anteriore del pilota”, ha spiegato un consulente del ministero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New York riapre parzialmente da 8 giugno
L’annuncio del governatore Cuomo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
20:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città di New York, la più colpita negli Stati Uniti dal coronavirus, riaprirà parzialmente l’8 giugno. Lo ha annunciato il governatore dell’Empire State Andrew Cuomo.
L’allentamento delle restrizioni partirà dall’attività manifatturiera e dal settore costruzioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Epstein:libro, Clinton amante di Maxwell
La donna era il braccio destro del finanziere suicida
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 maggio 2020
20:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un libro sulla morte di Jeffrey Epstein, trovato impiccato lo scorso 10 agosto nel carcere di New York dove era detenuto con le accuse di abusi, sfruttamento della prostituzione e traffico di minori, sostiene che l’ex presidente Bill Clinton è stato l’amante di Ghislaine Maxwell, il braccio destro del finanziere. La socialite britannica è anche accusata di essere stata colei che procurava le minorenni per i festini a luci rosse nell’atollo privato di Epstein alle US Virgin Island. Secondo l’estratto del libro – ‘A Convenient Death: The Mysterious Demise of Jeffrey Epstein’, di Alana Goodman e Daniel Halper – pubblicato dal New York Post, Clinton aveva presumibilmente una relazione con almeno una donna che gravitava nella cerchia ristretta di Epstein. “Ecco perché era vicino a Epstein, per stare con lei”, ha rivelato una fonte, sottolineando che la relazione tra lui e Maxwell non è finita sotto i riflettori perché la stampa si è concentrata sui crimini dell’ex finanziere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: agente accusato omicidio colposo
Procuratore, indagini ancora in corso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
20:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Derek Chauvin, l’agente che ha provocato la morte di George Floyd, l’afroamericano di Minneapolis, è stato accusato formalmente di omicidio colposo.
“Le indagini sono ancora in corso”, ha affermato il procuratore della contea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina ribadisce no a indipendenza Taiwan
Pechino, anche uso della forza senza riunificazione pacifica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 maggio 2020
20:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina attaccherà Taiwan se non ci saranno altri modi d’impedirne l’indipendenza: il generale Li Zuocheng, capo del Dipartimento di staff congiunto e membro della Commissione militare centrale, ha detto che “se si perde la possibilità di riunificazione pacifica, l’Esercito di liberazione popolare con l’intera nazione, incluso il popolo di Taiwan, prenderà ogni misura necessaria per distruggere trame o azioni separatiste”. Li, in occasione del 15/mo anniversario della Legge antisecessione, ha aggiunto che proprio la legge del 2005 dà la base legale per un’azione militare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Colombia in lockdown fino all’1 luglio
Solo qualche apertura. Voli internazionali da settembre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOGOTA’
29 maggio 2020
20:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo della Colombia ha esteso l’isolamento preventivo obbligatorio a causa del coronavirus fino al 1 luglio, consentendo tuttavia lo svolgimento di alcune attività tra cui parrucchieri, musei, biblioteche e centri commerciali. Il Paese registra 25.366 casi confermati per la pandemia con 822 morti.
Nonostante l’estensione della quarantena, il governo ha autorizzato le persone con più di 70 anni a uscire tre volte alla settimana per periodi di mezz’ora, e le persone di età compresa tra 18 e 69 anni a fare esercizio all’aperto per due ore al giorno. A partire dal primo settembre, la Colombia riaprirà ai voli internazionali, e le compagnie aeree e le agenzie di viaggio saranno autorizzate a vendere biglietti per viaggi dopo tale data a partire dal primo giugno. Il Paese segna intanto un tasso di disoccupazione in crescita: nel mese di aprile raggiunto il 19,8%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Floyd conosceva agente che lo ha colpito
Avrebbero lavorato insieme da addetti alla sicurezza di un night
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
21:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
George Floyd, il 46enne afroamericano morto a Minneapolis in seguito al suo arresto, e Derek Chauvin, l’agente che lo ha soffocato, si conoscevano ed hanno lavorato insieme per molto tempo come addetti alla sicurezza di un night club. Lo afferma Andrea Jenkins, vicepresidente del consiglio comunale della città, in un tweet ripreso dai media Usa. Una conferma – secondo alcuni media locali – è arrivata anche dal proprietario del Night. VAI ALLA CRONACA VAI ALLA POLITICA VAI AL CALCIO VAI ALO SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Trump, sanzioni a Cina per Hong Kong
Stop esenzioni commerciali a Honk Kong. ‘Non è più autonoma’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
21:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione Usa comincerà il processo per eliminare le esenzioni che conferiscono ad Hong Kong un trattamento speciale perchè con la stretta di Pechino l’ex colonia britannica “non è più autonoma”: lo ha annunciato Donald Trump alla Casa Bianca. Trump ha anche detto che prenderà l’iniziativa per sanzionare i dirigenti di Hong Kong coinvolti nell’erosione della sua autonomia.
Gli Usa inoltre sospenderanno l’ingresso a certi cittadini cinesi identificati dagli Stati Uniti come possibile rischio per la sicurezza nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, Usa mettono fine rapporti con Oms
In relazione alla gestione della pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
21:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa metteranno fine alla loro relazione con l’organizzazione mondiale della sanita (Oms): lo ha annunciato Donald Trump alla Casa Bianca in relazione alla gestione della pandemia di coronavirus.
Trump ha aggiunto che i fondi Usa saranno diretti ad altre organizzazioni nel mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Primo charter post-blocco da Ue a Cina
Partito da Francoforte con 200 lavoratori e famiglie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
FRANCOFORTE SUL MENO
29 maggio 2020
22:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un primo volo charter gestito dalla compagnia di bandiera tedesca Lufthansa e con a bordo passeggeri europei è partito stasera per la Cina dopo settimane di blocco, dall’hub tedesco di Francoforte, trasportando circa 200 lavoratori e le loro famiglie. La Cina proprio questa settimana ha deciso di allentare un limite sui voli in entrata fissato a 407 a settimana. Ma anche con il triplo degli arrivi in arrivo da giugno, il numero rimane una frazione delle circa 9.000 tratte a settimana gestite dagli aeroporti del paese prima della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Marocco: morto ex premier Youssoufi
Grande figura della vita politica del Paese. Aveva 96 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RABAT
30 maggio 2020
08:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto a 96 anni una delle grandi figure della vita politica marocchina, l’ex primo ministro Abderrahmane Youssoufi. Ne ha dato l’annuncio l’agenzia di stampa marocchina MAP.
Scelto nel 1998 da re Hassan II per dirigere un “governo di alternanza”, Youssoufi resterà famoso per il suo impegno a favore dell’indipendenza del regno e quindi contro il regime dello stesso re Hassan II durante gli anni di piombo. Fu l’unico leader dell’opposizione nel mondo arabo ad aver scommesso sulla riforma all’interno di un governo di coalizione, dopo anni di lotta ed esilio.
L’ex attivista socialista è stato sepolto nel pomeriggio a Casablanca alla presenza di un numero limitato di parenti a causa dell’eccezionale contesto dovuto allo stato di emergenza sanitaria. Diverse personalità marocchine hanno reso omaggio al politico marocchino che “ha segnato la storia politica nazionale” e “ha svolto ruoli chiave nel processo di riforma politica”, come ricordato dall’attuale Primo Ministro Saad-Eddine El. Othmani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 6 luglio riapre il Louvre
Fra giugno e luglio riaprono tutti i principali siti e monumenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
29 maggio 2020
22:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Louvre e il Musée d’Orsay hanno annunciato oggi, dopo il via libera da parte del governo, che riapriranno le porte rispettivamente il 6 luglio e il 23 giugno.
Dal 22 giugno riapre a Parigi anche l’Orangerie.
Queste alcune fra le principali riaperture di siti e monumenti annunciate oggi: Castello di Chambord (Loira), 5 giugno; Reggia di Versailles, 6 giugno; Castello di Fontainebleau, 1 luglio; Cité des Sciences et de l’industrie a La Villette (Parigi), 27 giugno; Grand Palais, 1 luglio; Centre Pompidou, 1 luglio; Museo Picasso, 3/a settimana di luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, la Casa Bianca in lockdown
Centinaia di manifestanti in protesta dopo la morte di Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 maggio 2020
01:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alla Casa Bianca e’ scattato il lockdown in seguito alla protesta di centinaia di manifestanti contro l’uccisione di George Floyd, l’afroamericano soffocato con un ginocchio da un agente bianco a Minneapolis. Lo riferisce la Cnn. Momenti di tensione quando un giovane bianco, per motivi ancora sconosciuti, e’ stato portato via dagli agenti con la folla che reagiva inferocita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa, altri 1.225 morti
Quarto giorno sopra i mille decessi in Brasile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 maggio 2020
05:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti hanno registrato 1.225 nuovi decessi per coronavirus in 24 ore, secondo il conteggio giornaliero della Johns Hopkins University.
Ciò porta a oltre 102.000 il numero totale di morti nel Paese, di gran lunga il più colpito dalla pandemia. Dalla prima morte di Covid-19 annunciata alla fine di febbraio, gli Usa hanno registrato oltre 1,7 milioni di casi. Gli esperti, tra cui l’immunologo Anthony Fauci, consigliere della Casa Bianca, concordano tuttavia sul fatto che questi rapporti ufficiali siano sottostimati.
Quarto giorno consecutivo con oltre mille morti di Covid-19 in Brasile: le vittime, nelle ultime 24 ore, sono 1.124. Che portano il bilancio nel Paese sudamericano a 27.878, il quinto piu’ alto al mondo. Lo rivela il ministero della Salute.
Altissimo anche il numero dei nuovi contagi: 26.928, per un totale di 465.166 casi confermati dall’inizio della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste Washington, acqua contro agenti
Tensione davanti alla Casa Bianca, ‘usati lacrimogeni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
08:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
All’una di notte ora di Washington non accennano a diminuire le proteste davanti alla Casa Bianca per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd. Secondo quanto riportato dal Guardian, i manifestanti hanno lanciato acqua contro gli agenti dei Servizi segreti schierati. Alcuni sui social media denunciano, invece, l’uso dei lacrimogeni sulla folla.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: ‘Pentagono, truppe pronte’
Associated Press, richiesta all’esercito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
08:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pentagono ha chiesto all’esercito di tenere diverse unità militari pronte ad essere dispiegate a Minneapolis, dove da giorni sono in corso proteste e tafferugli per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd soffocato da un poliziotto con il ginocchio. Lo scrive l’agenzia Associated Press sottolineando che è estremamente raro che il Pentagono dia un ordine del genere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Governatore Minnesota, andate a casa
‘La situazione è incredibilmente pericolosa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
09:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Capisco la rabbia, ma la situazione è incredibilmente pericolosa. Dovete andare a casa”. E’ l’appello del governatore del Minnesota, Tim Waltz, ai manifestanti che stanno protestando a Minneapolis per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd, soffocato da un poliziotto con il ginocchio. In una conferenza stampa all’1.30 ora locale il governatore ha detto che in questo momento nella città il numero di poliziotti dispiegati è tre volte quello delle proteste contro la segregazione razziale negli anni 60.
“tutto questo non riguarda la morte di George Floyd, ne’ le diseguaglianze, che sono reali. Questo è il caos”, ha detto Waltz visibilmente provato. “Ci sono persone là fuori che vogliono solo creare conflitti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: 19enne ucciso a Detroit
Spari da un Suv ha sparato contro una folla di manifestanti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
09:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un ragazzo di 19 anni è stato ucciso a Detroit, in Michigan, da spari provenienti da un Suv. Lo riporta l’Associated Press. Gli spari erano indirizzati contro una folla di persone che stava manifestando per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd. Il ragazzo è morto in ospedale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: India, 8.000 nuovi casi
Più di un terzo nello stato di Maharashtra, uno dei più ricchi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
09:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’India ha registrato 8.000 nuovi casi di coronavirus e 265 morti in un giorno. Lo riporta la Bbc.
Si tratta dell’aumento di contagi più alto in 24 ore per il continente dall’inizio della pandemia. Più di un terzo dei nuovi contagiati si trova nello Stato di Maharashtra, uno dei più ricchi. Finora l’India ha registrato 173.763 casi di Covid-19 e 4.980 vittime.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Berlino, rottura Usa-Oms battuta arresto
Il ministro della Salute tedesco: ‘Ue ora deve dare più fondi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
30 maggio 2020
12:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La rottura di Washington con l’Oms rappresenta “una grave battuta d’arresto per la sanità mondiale”. Lo ha scritto su Twitter il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, commentando la decisione di Donald Trump di tagliare i ponti con l’agenzia dell’Onu. Adesso, ha sottolineato il ministro, l’Ue “dovrà impegnarsi di più finanziariamente con l’Oms.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, tornano primi lavoratori tedeschi
Aereo Lufthansa con 200 persone a bordo atterrato a Tianjin
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 maggio 2020
12:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono tornati in Cina i primi lavoratori europei dopo il lockdown da coronavirus. Un aereo della Lufthansa proveniente da Francoforte con 200 persone a bordo, in maggioranza tedeschi, è atterrato all’aeroporto di Tianjin, a sud-est di Pechino, hanno reso noto fonti della compagnia di bandiera. Il gruppo è stato sottoposto a tampone subito dopo l’atterraggio e dovrà rimanere in quarantena per due settimane.
Un altro volo è programmato da Francoforte per Shangai il 3 giugno ed è riservato a persone che hanno necessità di recarsi in Cina per questioni lavorative, scientifiche o per ragioni umanitarie urgenti.
In Cina sono operative oltre 5 mila aziende tedesche, secondo la locale Camera di commercio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boris Johnson andrà al G7 al Washington
Macron e Michel anche, ‘se le condizioni lo permetteranno’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
13:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boris Johnson andrà al G7 di fine giugno al G7 alla Casa Bianca. Lo ha comunicato lo stesso premier britannico in una telefonata al presidente americano Donald Trump nella quale, riportano i media britannici, i due leader hanno anche discusso dell’accordo commerciale post-Brexit. Tra gli altri leader mondiali invitati a Washington, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha declinato l’invito, mentre il presidente francese Emmanuel Macron e quello del Consiglio europeo, Charles Michel,hanno detto di essere disposti a partecipare di persona “se le condizioni sanitarie lo permetteranno”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus :Gibilterra, scimmie a rischio
Vietato toccarle. Governo, ‘proteggiamole dal contagio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
30 maggio 2020
13:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità della piccola enclave britannica di Gibilterra, temendo un’epidemia di coronavirus tra le sue famose scimmie, hanno vietato ai turisti di toccare gli animali. Le bertucce, unica popolazione di scimmie selvatiche in Europa, sono una popolare attrazione turistica e il folklore locale vuole che Gibilterra smetterebbe di essere britannica se le scimmie lasciassero la Rocca. Dar loro da mangiare è già illegale e punibile con pesanti multe, ma ora il governo ha deciso di andare oltre e, in un comunicato, ha fatto sapere che “saranno prese severe misure per impedire contatti con le scimmie” per “minimizzare il rischio che contraggano l’infezione”. Con 161 casi di Covid-19 su una popolazione di 30.000 abitanti, l’impatto della pandemia è stato relativamente basso soprattutto a confronto con la vicina Spagna. “A causa del basso livello di contagio a Gibilterra e del lockdown dei siti turistici, è potenzialmente certo che le scimmie non hanno contratto il Covid-19” si legge nel comunicato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran, contagi salgono a 148.950
I casi nelle ultime 24 ore sono stati 2.282
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
30 maggio 2020
13:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altre 57 persone sono morte a causa del coronavirus in Iran nelle ultime 24 ore portando il totale delle vittime 7.734. Lo ha annunciato il portavoce del ministero della Salute, Kianoush Jahanpour, in un briefing trasmesso in diretta tv. I nuovi contagi sono 2.282 con il totale dei casi che sale a 148.950. “Circa 116.827 pazienti sono guariti, 2.533 si trovano in condizioni critiche. Il numero di test effettuati nel Paese è di 915.998”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste in Usa, agente ucciso a Oakland
Spari durante le manifestazioni, saccheggi e incendi in città
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
14:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
agente di polizia è stato ucciso e un altro è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco durante le proteste di ieri sera a Oakland, in California. Lo riferisce la Cnn citando fonti di polizia. Almeno 7.500 manifestanti sono scesi in strada per manifestare dopo la morte di George Floyd a Minneapolis. Ci sono notizie di saccheggi, negozi dati alle fiamme e attacchi anche ad altri poliziotti, secondo quanto riferito dalla polizia stessa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: moglie Chauvin lo lascia
Lui arrestato per morte Floyd. Lei ‘devastata’ dalla vicenda
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 maggio 2020
17:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Licenziato, arrestato con l’accusa di omicidio ed ora lasciato anche dalla moglie, una ex reginetta di bellezza del Minnesota. E’ la sorte di Derek Chauvin, 44 anni, l’agente incriminato per la morte a Minneapolis di George Floyd, l’afroamericano che aveva immobilizzato a terra tenendo un ginocchio sul suo collo per nove minuti. “Kellie Chauvin è devastata dalla morte di George Floyd e desidera sciogliere il suo matrimonio”, ha fatto sapere il suo avvocato. I due sono sposati da 10 anni. “Mio marito ha modi ruvidi, ma sotto l’uniforme è un tenerone”, aveva confidato in una intervista del 2018. La donna, nata nel Laos e vissuta per anni in un campo di rifugiati, ha due figli da un precedente marito, di cui era rimasta vedova.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Premier romeno senza mascherina,polemica
Foto di Orban e altri ministri che festeggiano in ufficio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUCAREST
30 maggio 2020
18:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro romeno Ludovic Orban è stato accusato di aver infranto le restrizioni contro il coronavirus dopo che è emersa una sua foto mentre fumava e beveva nel suo ufficio con diversi membri del governo, per festeggiare il suo compleanno.
Nell’immagine, scattata con uno smartphone, si vede Orban mentre fuma una sigaretta circondato da quattro membri del gabinetto, nessuno dei quali indossa maschere o pratica il distanziamento sociale. Tra loro il ministro degli Esteri Bogdan Aurescu con un sigaro, mentre le maschere giacevano su un tavolo, accanto a bottiglie di alcolici.
Un senatore del partito socialdemocratico di opposizione, Eugen Teodorovici, è stato uno dei primi a pubblicare l’immagine sui social media. “Alcuni colleghi mi hanno fatto una sorpresa.
Ho offerto loro qualcosa da mangiare, un bicchiere di vino, whisky. Non indossavamo maschere perché avevamo appena finito di mangiare”, si è difeso Orban con una dichiarazione all’agenzia di stampa Mediafax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia apre a voli da altri Paesi Ue
Funzionario a Afp, conterà aeroporto non nazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
30 maggio 2020
23:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia apre a ulteriori voli provenienti dall’Ue i cui passeggeri, sulla base dell’aeroporto di origine del volo, non saranno sottoposti a misure più stringenti di quarantena a partire dal prossimo 15 giugno. Lo riferiscono fonti governative all’Afp. L’eccezione resta invece per le regioni più colpite dalla pandemia da coronavirus, come ad esempio l’Ile-de-France (Parigi e dintorni) per la Francia, quattro regioni italiane (Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto) e altre quattro spagnole (Madrid, Catalogna, Castilla e Leon, Castilla-La-Mancha). “Ciò dipenderà dall’aeroporto di origine, non dal paese di origine”, ha spiegato la fonte. Ieri la Grecia aveva annunciato l’apertura degli aeroporti ai turisti di 29 paesi, a partire dal 15 giugno, una lista – da aggiornare il 1/7 – in cui non c’era l’Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In vendita loculo accanto a Marilyn Monroe
475 mila dollari per tomba a LA, tra vicini anche Hefner
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
19:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di qui all’eternità con Marilyn Monroe: un loculo a pochi passi da quello della “Venere al platino” in un cimitero di Los Angeles è  tornato sul mercato a prezzo di saldo dopo che il suo titolare, che l’aveva acquistato quando era single, si e’ sposato e trasferito in Florida. Bastano 475 mila dollari, la meta’ del prezzo richiesto un anno fa e una frazione di quanto raggiunto oltre dieci anni su eBay per un altro loculo al Westwood Memorial Park adiacente a quello dell’attrice, per chiudere l’affare. L’attuale proprietario, John Thill, ha reclamizzato l’offerta sul Los Angeles Times decantando la speciale posizione immobiliare della tomba: oltre che accanto a Marilyn, e’ vicina a quella di Hugh Hefner.
Nel 1992 il papa’ delle conigliette pago’ 75 mila dollari per la cripta accanto a quella di Marilyn che non aveva mai incontrato nella vita ma una cui foto senza veli fu pubblicata senza permesso sul primo numero di “Playboy”. La Monroe non e’ d’altra parte la sola star sepolta al Westwood Memorial (tra gli altri inquilini illustri ci sono Truman Capote, Natalie Wood, Jack Lemmon e Billy Wilder), ma certamente e’ la piu’ popolare.
Secondo stime del cimitero, ogni anno piu di 10 mila persone all’anno visitano la tomba della diva che negli anni Cinquanta fece impazzire gli uomini di mezzo mondo. Alcuni portano fiori, altri si dicono delusi dalla modestia della lapide che onora una delle leggende di Hollywood morta suicida nel 1962 a 36 anni. Occasionalmente loculi di Westwood tornano sul mercato e a volte salgono agli onori della cronaca: nel 2009 una tomba adiacente a quella della diva era stata battuta su eBay per oltre quattro milioni e mezzo di dollari, quasi dieci volte il prezzo di partenza, anche se poi alla fine l’affare era andato a monte: il compratore si era rivelato insolvente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A vendere era stata in quel caso una vedova di Los Angeles, Elsie Poncher, che aveva sfrattato il marito Richard, da due decenni legittimo “vicino di tomba” di Marilyn, dopo aver acquistato il loculo dall’ex secondo marito di lei, Joe Di Maggio, per lasciare ai figli la casa di Beverly Hills senza il peso del mutuo che ci gravava sopra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue contro decisione Usa sull’Iran
Tolte esenzioni a progetti nucleari a scopi pacifici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 maggio 2020
12:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ci rammarica profondamente la decisione degli Usa di mettere fine a tre esenzioni dalle sanzioni per tre progetti nucleari chiave in Iran dentro l’Accordo sul nucleare (Jcpoa). Questi progetti servono agli interessi di tutti sulla non proliferazione e forniscono alla comunità internazionale l’assicurazione che le attività nucleari iraniane siano sicure e a scopi di pace”. Così in una nota congiunta il portavoce dell’Alto rappresentante Ue, Josep Borrell, e i ministri degli Esteri di Francia, Germania e Regno Unito.
Il 27 maggio l’amministrazione Trump ha annunciato la revoca delle esenzioni che finora hanno autorizzato tre progetti legati al programma nucleare civile iraniano, nonostante le sanzioni imposte da Washington dopo il ritiro unilaterale dal Jcpoa. Fra questi c’è anche l’ammodernamento della centrale di Arak, nell’Iran centro-occidentale. I tre progetti “sono appoggiati dalla risoluzione 2231 del Consiglio di sicurezza dell’Onu”, ricorda la nota congiunta. “Ci stiamo consultando con i nostri partner per valutare le conseguenze di questa decisione da parte degli Stati Uniti”, continuano i rappresentanti di Ue, Germania, Francia e Regno unito, “il Jcpoa è un traguardo chiave per l’architettura globale della non proliferazione nucleare e attualmente è la migliore e sola maniera per assicurare la natura esclusivamente pacifica del programma nucleare iraniano. Ecco perché abbiamo lavorato continuamente con l’obiettivo di assicurare il pieno ed efficace rispetto degli impegni nel quadro del Jcpoa, in particolare il ritorno dell’Iran alla completa conformità con i suoi impegni sul nucleare, senza ritardi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, non siamo un lazzaretto esigiamo rispetto
‘Sulla riapertura dei confini serve una risposta Europea’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
13:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In questi giorni ne ho sentite davvero tante sull’Italia. Non mi sembra il momento di fare polemiche, ma una cosa voglio dirla chiaramente: esigiamo rispetto. Se qualcuno pensa di trattarci come un lazzaretto allora sappia che non resteremo immobili”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a proposito della riapertura dei confini. “Serve una risposta europea perché se si agisce in maniera diversa e scomposta viene meno lo spirito Ue. E crolla l’Europa”, sottolinea il ministro.
“In questi giorni ne ho sentite davvero tante sull’Italia. Non mi sembra il momento di fare polemiche, ma una cosa voglio dirla chiaramente: esigiamo rispetto. Bisogna misurare sempre le parole e le azioni. Se qualcuno pensa di trattarci come un lazzaretto allora sappia che non resteremo immobili”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a proposito del tema della riapertura dei confini. “La pazienza ha un limite – prosegue il titolare della Farnesina – E per carità, capisco anche la competizione tra singoli Stati, è legittima, a patto però che sia sana e leale. Perché c’è un dato che rivendico con orgoglio: l’Italia è bella, unica, ha delle meraviglie pazzesche, delle spiagge fantastiche. E molto probabilmente non ha rivali”. “Adesso sul tema della riapertura dei confini – sottolinea Di Maio – serve una risposta europea, perché se si agisce in maniera diversa e scomposta viene meno lo spirito Ue. E crolla l’Europa”.
Di Maio ha annunciato, inoltre, che sarà in missione in Germania il 5 giugno, in Slovenia il 6 e in Grecia il 9. “In questi incontri – ha annunciato su Fb – spiegherò ai miei colleghi che l’Italia dal 15 giugno è pronta a ricevere turisti stranieri e che agiremo con la massima trasparenza. La situazione interna, tutti i dati sui contagi, saranno sempre pubblici. Non accettiamo black-list e non abbiamo nulla da nascondere, anzi. Abbiamo sempre agito con responsabilità e trasparenza e continueremo a farlo”, sottolinea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in Iran riaprono le moschee
Con restrizioni. Rohani, ‘normalità ancora lontana’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
30 maggio 2020
11:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Iran riaprono oggi le moschee per le preghiere quotidiane, a condizione di osservare i protocolli sanitari: lo ha annunciato il presidente Hassan Rohani durante la conferenza quotidiana sulla lotta al coronavirus, aggiungendo che da oggi sono revocate anche alcune restrizioni alle attività produttive, con i centri commerciali coperti che potranno rimanere aperti anche oltre le 18:00.
“L’eliminazione di queste restrizioni non significa che si possa tornare presto alla situazione precedente alla pandemia, al contrario – ha insistito – ci vorrà molto tempo”. Il contrasto al coronavirus appare anzi oggi “più difficile, mentre il virus sta viaggiando da una provincia all’altra”.
Rohani ha invitato i cittadini a osservare pienamente i protocolli sanitari per prevenire una nuova grave ondata di COVID-19, “altrimenti saranno imposte severe restrizioni nel Paese”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan, 78 morti e 2.429
Nuovo record giornaliero, si valutano nuove misure
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
2020
11:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio del coronavirus in Pakistan è aumentato di 78 morti e 2.429 contagi nelle ultime 24 ore, cifre che fanno salire rispettivamente il dato relativo ai decessi dall’inizio della pandemia a quota 1.395 e quello dei casi totali a 65.736. Lo ha comunicato il Ministero della Salute di Islamabad. Il numero di morti oggi è di 21 in più rispetto ai 57 decessi di venerdì, precedente record nelle 24 ore nel Paese.
Il numero di nuove infezioni è invece di 207 in meno rispetto ai 2.636 di ieri. Sindh meridionale e Punjab orientale sono le province maggiormente colpite, con 26.133 e 24.104 casi rispettivamente. Su un totale di quasi 66 mila infezioni nel Paese, 50.217 (il 76% del totale) sono state segnalate in queste due province. Secondo i dati ufficiali, 1.827 persone hanno recuperato nelle ultime 24 ore portando il numero totale di persone guarite a 24.131 (36% del totale). Il premier Imran Khan presiederà una riunione del comitato di coordinamento nazionale per decidere se prorogare le attuali chiusure
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vietnamiti morti,accusati i 13 arrestati
In Francia. ‘Traffico esseri umani’ e sei anche omicidio colposo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
30 maggio 2020
12:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le 13 persone arrestate in Francia mercoledì nell’ambito dell’indagine sulla morte di 39 migranti vietnamiti rinchiusi all’interno di un camion frigorifero in Gran Bretagna lo scorso ottobre sono stati accusati “di traffico di essere umani” e “associazione criminale”. Sei di loro sono anche accusati di “omicidio colposo”. Altre 13 persone sono state arrestate sempre mercoledì in Belgio.
Il 23 ottobre dell’anno scorso i cadaveri di 31 uomini, 8 donne e due ragazzi di 15 anni, furono ritrovati a bordo di un camion nella zona industriale di Grays, nell’est di Londra. Il tir proveniva dal porto belga di Zeebrugge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gerusalemme,ucciso palestinese disarmato
Portavoce polizia, sembrava avesse pistola. Aperta inchiesta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
12:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un palestinese di 32 anni è stato ucciso questa mattina dalla polizia a Gerusalemme nei pressi della Porta dei Leoni, in Città Vecchia, nel sospetto che portasse un arma. Lo ha detto il portavoce della polizia secondo cui “gli agenti hanno individuato un sospetto con un oggetto che sembrava una pistola”. “Gli agenti gli hanno intimato di fermarsi e poi lo hanno inseguito a piedi. Durante l’inseguimento – ha spiegato il portavoce Micky Rosenfeld – hanno sparato e lo hanno neutralizzato”. Secondo i media, l’uomo – Yihad Elkhalak di Gerusalemme est – era disarmato, con esigenze particolari e non ha compreso l’ordine della polizia. Le stesse fonti hanno aggiunto che stava andando, a piedi, all’istituto educativo per disabili in Città Vecchia dove studiava. La polizia ha aperto un’inchiesta sulla vicenda e gli agenti sono stati interrogati su quanto accaduto alla Porta dei Leoni, più volte luogo di numerosi attacchi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 3 giugno stop quarantena per cittadini Schengen
In entrata in Italia. Dal 15 giugno per il resto degli europei
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 3 giugno cadrà l’obbligo della quarantena di 14 giorni per i cittadini stranieri provenienti dai Paesi Schengen e dalla Gran Bretagna. Per il resto dei cittadini europei tale obbligo cadrà dal 15 giugno.
L’indicazione è contenuta nel dpcm in vigore, che prevede anche la fine del divieto di spostamenti infraregionali sempre a partire dal 3 giugno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, ‘l’Italia esige rispetto’
‘Sulla riapertura dei confini serve una risposta Europea’
(2)

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
12:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In questi giorni ne ho sentite davvero tante sull’Italia. Non mi sembra il momento di fare polemiche, ma una cosa voglio dirla chiaramente: esigiamo rispetto. Se qualcuno pensa di trattarci come un lazzaretto allora sappia che non resteremo immobili”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a proposito della riapertura dei confini. “Serve una risposta europea perché se si agisce in maniera diversa e scomposta viene meno lo spirito Ue.
E crolla l’Europa”, sottolinea il ministro.

Luigi Di Maio sarà in missione in Germania il 5 giugno, in Slovenia il 6 e in Grecia il 9. Lo ha annunciato lo stesso ministro degli Esteri su Facebook. “In questi incontri spiegherò ai miei colleghi che l’Italia dal 15 giugno è pronta a ricevere turisti stranieri e che agiremo con la massima trasparenza. La situazione interna, tutti i dati sui contagi, saranno sempre pubblici. Non accettiamo black-list e non abbiamo nulla da nascondere, anzi. Abbiamo sempre agito con responsabilità e trasparenza e continueremo a farlo”, sottolinea. “Come Ministero degli Affari Esteri stiamo lavorando senza sosta”, prosegue Di Maio annunciando che “mercoledì 3 giugno verrà a Roma il ministro degli Esteri francese Le Drian. Sarà il suo primo viaggio all’estero dopo il lockdown e siamo felici che abbia scelto il nostro Paese. Un attestato di vicinanza, che apprezziamo. Venerdì 5 invece io stesso andrò in Germania, sabato 6 sarò in Slovenia e martedì 9 in Grecia”. “In questi incontri spiegherò ai miei colleghi che l’Italia dal 15 giugno è pronta a ricevere turisti stranieri e che agiremo con la massima trasparenza. La situazione interna, tutti i dati sui contagi, saranno sempre pubblici. Spiegherò loro che non accettiamo black-list e che noi non abbiamo nulla da nascondere, anzi. Abbiamo sempre agito con responsabilità e trasparenza e continueremo a farlo. Ma proprio per questo, appunto, ci aspettiamo rispetto. Viva l’Italia, non molliamo mai”, conclude Di Maio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Afp, superati 6 milioni di casi al mondo
I due terzi in Europa e negli Stati Uniti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
23:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più di 6 milioni di casi di coronavirus sono stati ufficialmente censiti nel mondo, di cui i due terzi in Europa e negli Stati Uniti, stando ad un conteggio realizzato dalla Afp sulla base di dati ufficiali.
L’India registra 8.000 nuovi casi di coronavirus e 265 morti in un giorno, riporta la Bbc. Si tratta dell’aumento di contagi più alto in 24 ore per il continente dall’inizio della pandemia. Finora l’India ha registrato 173.763 casi di Covid-19 e 4.980 vittime. Il bilancio del coronavirus in Pakistan è aumentato di 78 morti e 2.429 contagi nelle ultime 24 ore, cifre che fanno salire rispettivamente il dato relativo ai decessi dall’inizio della pandemia a quota 1.395 e quello dei casi totali a 65.736.
Gli Usa hanno registrato 1.225 nuovi decessi per coronavirus in 24 ore, per un totale di oltre 102mila morti e 1,7 milioni di contagi.
Quarto giorno consecutivo con oltre mille morti di Covid-19 in Brasile: le vittime, nelle ultime 24 ore, sono 1.124. L’America Latina conta ora 48.500 morti e 924mila casi.
Spagna verso ultima proroga stato di allerta – In Spagna, il socialisti del Psoe al governo hanno raggiunto un accordo con i repubblicani catalani di Erco perchè questi ultimi si astengano al voto in Congresso per il via libera alla sesta proroga dello stato di allerta nel paese per la pandemia da coronavirus per altri 15 giorni. Il governo intende presentare la proposta al governo il prossimo mercoledì mentre e si impegna a considerare questa l’ultima proroga dello stato di allerta dettato dalla necessità di gestire l’emergenza sanitaria. L’accordo prevede anche che saranno le autonomie locali a gestire la terza fase della ‘de-escalation’ e che parteciperanno alla gestione dei fondi Ue per la ripresa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, 57 morti in ospedale in ultime 24 ore – Sono stati 57 i morti negli ospedali francese per Covid-19 nelle ultime 24 ore. Il totale dei decessi è salito a 28.771 ma le vittime nelle case di riposo e negli istituti per disabili vengono ormai conteggiate soltanto 2 volte alla settimana dalla Direzione generale della Sanità, il martedì e il venerdì. Continua a scendere il numero dei pazienti affetti da Covid e ricoverati in ospedale: oggi sono 14.380, con un calo di 315 rispetto a ieri. Negativo anche il saldo dei pazienti in rianimazione: 1.325 in tutto, 36 in meno rispetto a ieri.
Algeria, oltre 9.200 casi, 646 morti – L’Algeria registra nelle ultime 24 ore altri 133 nuovi casi di coronavirus che portano a 9.267 il bilancio totale dei contagiati nel Paese. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Algeri attraverso il portavoce della Commissione speciale per il monitoraggio della diffusione della malattia, Djamel Fourar, precisando che i decessi sono saliti a 646. In aumento anche i guariti, che passano da 5.422 a 5.549. 31 i malati in rianimazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia:Malta sequestra 1 mld dinari falsi
Diretti ad Haftar. Lodi a Valletta da Dipartimento Stato Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
30 maggio 2020
09:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità doganali maltesi hanno sequestrato martedì scorso un container in transito per l’hub cargo di Malta, risultato carico di banconote libiche false per un valore facciale di 1,1 miliardi di dinari, stampate in Russia dalla Goznak (una società controllata direttamente dal governi) per conto di una “entità illegittima” e dirette al generale Khalifa Haftar che combatte contro il governo di Tripoli riconosciuto dalle Nazioni Unite. La notizia è stata sottolineata da un comunicato del Dipartimento di Stato americano, che ha “lodato il governo di Malta” per il sequestro del carico sottolineando che “l’afflusso di valuta libica contraffatta stampata in Russia ha esacerbato delle sfide economiche in Libia”. Quella di questa settimana è la seconda spedizione intercettata a Malta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis: escalation di scontri, ucciso un agente a Oakland
A Detroit un ragazzo è morto colpito dagli spari diretti verso i manifestanti in piazza contro la morte di George Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
23:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’arresto del poliziotto di 44 anni incriminato per la morte brutale dell’afroamericano George Floyd non ferma le proteste, che ora dilagano da Minneapolis a tutta l’America con saccheggi, incendi, tafferugli, arresti e due morti: un agente e un diciannovenne. Proteste che arrivano anche davanti alla Casa Bianca, costringendola al lockdown, mentre Donald Trump mobilita l’esercito, accusa i sindaci dem di non saper difendere le loro città e minaccia i manifestanti avvisandoli che se superano le cancellate della sua residenza saranno “accolti dai cani più feroci e dalle armi più minacciose che io abbia mai visto”.
Donald Trump in serata, parlando da Cape Canaveral, ha definito la morte di George Floyd “una grande tragedia” e ha difeso “il diritto a manifestare pacificamente” ma ha condannato le violenze e il caos attribuendoli al movimento Antifa e alla sinistra radicale. “La mia amministrazione fermera’ la violenza di massa”, ha promesso. La memoria di Floyd e’ stata “disonorata da rivoltosi, saccheggiatori e anarchici”, ha aggiunto, lanciando un appello per la “riconciliazione, non l’odio, per la giustizia, non il caos”.
L’epicentro della rivolte resta Minneapolis, dove migliaia di persone hanno sfidato il coprifuoco del weekend e la guardia nazionale vandalizzando la casa del poliziotto arrestato e incendiando una pompa di benzina, un ufficio postale, una banca e un ristorante, prima che gli agenti – tre volte superiori a quelli schierati nelle proteste contro la segregazione razziale negli anni ’60 – procedessero ad alcuni arresti ed impedissero che fosse data alla fiamme una nuova caserma. A nulla è valso l’appello notturno del governatore Tim Waltz a tornare a casa: “Capisco la rabbia ma tutto questo non riguarda la morte di George Floyd, né le diseguaglianze, che sono reali. Questo è il caos”, aveva ammonito. Ma le proteste sono scoppiate in oltre 30 città americane, con slogan identici: ‘No justice, no peace’ (nessuna pace senza giustizia) e ‘I can’t breathe’, non riesco a respirare, la frase pronunciata da Floyd prima di morire.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Detroit, in Michigan, un diciannovenne è stato ucciso da spari provenienti da un Suv indirizzati verso la folla che manifestava, mentre a Oakland, in California, un agente è morto e un altro è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco, anche se secondo la polizia locale l’episodio “apparentemente non è collegato alle manifestazioni”.
Gli scontri più duri sono stati a Portland, Oregon, dove la folla ha prima provato a dare alle fiamme un commissariato come a Minneapolis e poi ha assalto uno Starbucks, un negozio della Apple e un altro di Microsoft, costringendo gli agenti ad intervenire con lacrimogeni e granate stordenti.
Momenti di tensione anche a New York, dove migliaia di persone sono scese in piazza a Brooklyn, alcune lanciando bottiglie e sassi contro la polizia, che ha risposto con spray urticanti e arrestando decine di dimostranti.
A Los Angeles sono finite in manette almeno 200 persone.
Tafferugli ad Atlanta, dove il governatore ha dichiarato lo stato d’emergenza e chiamato 500 uomini della guardia nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cisgiordania: militari Israele, auto lanciata contro soldati
Portavoce, aggressore neutralizzato. Tv, palestinese ucciso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
29 maggio 2020
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un aggressore ha cercato di investire con la propria auto un gruppo di soldati israeliani vicino all’insediamento ebraico di Halamish nei pressi di Ramallah in Cisgiordania. Lo ha detto il portavoce militare secondo cui “in risposta i soldati hanno sparato e neutralizzato l’aggressore”. La tv pubblica ha riferito che l’autore del tentato attacco è un palestinese ed è stato ucciso dalla reazione dei militari, ma non c’è conferma ufficiale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alta tensione su Hong Kong, Trump contro la Cina
Il presidente americano annuncia che Pechino ha violato le promesse sull’autonomia di Hong Kong. Gli Usa rompono i rapporti con l’Oms
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 maggio 2020
19:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘La Cina ha violato la sua promessa di assicurare l’autonomia di Hong Kong’ ha detto Donald Trump in conferenza stampa alla Casa Bianca. L’amministrazione Usa comincerà il processo per eliminare le esenzioni che conferiscono ad Hong Kong un trattamento speciale perchè con la stretta di Pechino l’ex colonia britannica “non è più autonoma”: lo ha annunciato Donald Trump alla Casa Bianca. Ma c’è di più: Gli Usa sospenderanno l’ingresso a certi cittadini cinesi identificati dagli Stati Uniti come possibile rischio per la sicurezza nazionale. Il presidente americano ha anche annunciato la fine dei rappoorti con l’Oms aggiungendo che i fondi Usa saranno diretti ad altre organizzazioni nel mondo.
Wall Street procede positiva dopo la parole di Donald Trump contro la Cina, con il Dow Jones che guadagna lo 0,21%, il Nasdaq lo 0,87% e l’indice S&P500 lo 0,36%.
Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno esortato la Cina a riflettere sulle “serie preoccupazioni” espresse da molti Paesi circa l’autonomia di Hong Kong, durante una riunione alle Nazioni Unite osteggiata da Pechino. Lo ha riferito l’inviato britannico all’Onu. “Speriamo che il governo cinese si fermi e rifletta sulle preoccupazioni serie e legittime che questa proposta ha sollevato sia a Hong Kong che nel mondo”, ha dichiarato Jonathan Allen, vice rappresentante permanente della Gran Bretagna.
L’ambasciatrice americana al Palazzo di Vetro, Kelly Craft, ha detto che gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno chiesto “colloqui di emergenza” dopo l’adozione di Pechino della legge sulla sicurezza nazionale per Hong Kong. “Il mondo libero deve stare con la gente di Hong Kong”, ha scritto su Twitter.
“Qualsiasi tentativo di usare Hong Kong per interferire negli affari interni della Cina è destinato al fallimento”: lo ha detto l’ambasciatore cinese presso le Nazioni Unite Zhang Jun dopo una riunione informa del Consiglio di Sicurezza dell’Onu in videoconferenza. Durante la riunione richiesta da Washington e Londra sulla controversa legge sulla sicurezza per Hong Kong, il diplomatico “ha esortato gli Stati Uniti e il Regno Unito a smettere di porre accuse infondate contro Cina”, afferma una dichiarazione della missione diplomatica cinese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Londra assicurerà visti più facili e percorso agevolato verso il passaporto britannico per i cittadini di Hong Kong da parte del Regno Unito. Lo ha annunciato il governo di Boris Johnson, in risposta alla Cina, se Pechino non rinuncerà all’imposizione della nuova legge sulla sicurezza nell’ex colonia già condannata da Londra – all’unisono con Usa, Canada e Australia – come “una violazione” delle garanzie sul modello ‘uno Stato, due sistemi’ previsto dalla Dichiarazione sino-briannica che sancì la restituzione del territorio.
La Cina ha risposto a questa ipotesi minacciando l’adozione di “necessarie contromisure” contro la Gran Bretagna se Londra metterà in atto le nuove procedure sui passaporti. L’avvertimento è stato lanciato dal portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian.
Pechino ha minacciato di attaccare anche Taiwan se non ci saranno altri modi d’impedirne l’indipendenza: il generale Li Zuocheng, capo del Dipartimento di staff congiunto e membro della Commissione militare centrale, ha detto che “se si perde la possibilità di riunificazione pacifica, l’Esercito di liberazione popolare con l’intera nazione, incluso il popolo di Taiwan, prenderà ogni misura necessaria per distruggere trame o azioni separatiste”. Li, in occasione del 15/mo anniversario della Legge antisecessione, ha aggiunto che proprio la legge del 2005 dà la base legale per un’azione militare.
Taiwan ha replicato alla minaccia affermando che Taipei  “non sceglierà mai di essere un Paese autoritario e di essere soggetto alla
violenza”. In una nota, il Consiglio di Taiwan per le relazioni con la Cina ha precisato che la Repubblica di Cina, il nome ufficiale di Taipei, è un Paese sovrano che “non ha mai fatto parte della Repubblica popolare cinese in termini storici o di diritto internazionale”.
LA POSIZIONE ITALIANA – Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha partecipato oggi alla riunione dei ministri degli Esteri Ue in cui si è discusso di Hong Kong. Nel corso della riunione – si apprende da fonti della Farnesina – sono state confermate da parte dell’Italia le serie preoccupazioni per gli effetti della scelta della Cina. La posizione italiana è che occorre preservare la stabilità, la prosperità, l’autonomia e il sistema di libertà e diritti fondamentali di Hong Kong. Per questo oggi Di Maio ha condiviso con i partner europei il forte rammarico per la situazione attuale. Di Maio, riferiscono le stesse fonti, ha quindi auspicato che i prossimi sviluppi non siano lesivi del fondamentale principio ‘un Paese, due sistemi’. Proprio per preservare le libertà e i diritti dei cittadini di Hong Kong, inclusi quelli di espressione, manifestazione e dibattito democratico, il dialogo con Pechino deve proseguire, come ha giustamente affermato anche Josep Borrell. Roma continuerà quindi a insistere per la salvaguardia di questi principi insieme alla Ue che, quando sa essere unita, è forte e incisiva.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Intanto il presidente americano Donald Trump coglie l’occasione della polemica che lo vede contrapposto a Twitter per lanciare nuovi strali contro Pechino: “Twitter – ha affermato l’inquilino della Casa Bianca – non sta facendo nulla su tutte le menzogne e la propaganda fatte circolare dalla Cina o dalla sinistra radicale del partito democratico”.
La possibile mossa britannica sui passaporti è stata minacciata apertamente dal ministro degli Esteri, Dominic Raab. E varrebbe per quei cittadini di Hong Kong, circa 300.000 attualmente, già in possesso del documento di British National (Overseas) – o Bno – una sorta di passaporto bis che al momento consente ai titolare solo di visitare il Regno Unito senza visto per periodi fino a 6 mesi, senza metterne in discussione la nazionalità cinese esclusiva. “Se la Cina continua lungo la strada intrapresa e dà attuazione a questa legislazione sulla sicurezza nazionale, noi rimuoveremo il limite dei sei mesi e consentiremo ai titolari dei passaporti Bno di chiedere di estendere il periodo (di permanenza nel Regno Unito) fino a 12 mesi per motivi di lavoro o di studio”, ha spiegato il capo del Foreign Office. Tempo sufficiente, ha sottolineato, a far maturare il diritto per “avviare il percorso verso una futura cittadinanza” britannica.
Il ministero cinese della Pubblica sicurezza assicura intanto ogni sforzo “per guidare e sostenere la polizia di Hong Kong al fine di fermare le violenze e ristabilire l’ordine” in seguito alle proteste contro l’approvazione della legge sulla sicurezza nazionale. La nuova legge punirà secessione, sovversione, terrorismo e interferenze straniere secondo modalità che saranno rese note nelle prossime settimane. La Cina ha presentato “proteste formali” contro Usa, Gran Bretagna, Canada e Australia che ieri hanno firmato la nota congiunta di condanna sull’imposizione da parte di Pechino della legge. “Queste nazioni non hanno titolo o basi legali per citare la Dichiarazione sino-britannica”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian.  Qualsiasi tentativo “di ostacolare la nuova legge sulla sicurezza nazionale della Cina a Hong Kong è destinato a fallire”, ha affermato Zhaoo, rispondendo in particolare alla minaccia del segretario di Stato americano Mike Pompeo di revocare lo speciale status commerciale di Hong Kong con gli Usa dopo la stretta di Pechino sull’ex colonia britannica.
Anche l’Alto rappresentante della Ue Josep Borrell ha sottolineato le “profonde preoccupazioni” dei 27 per le misure adottate da Pechino, che contrastano con “il principio un paese, due sistemi e sull’autonomia della regione di Hong Kong”. Ma ha chiarito che “le sanzioni non sono il modo per risolvere il nostro problema con la Cina”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corte Conti: medici in fuga, in 8 anni 9.000 emigrati all’estero
Per trovare occupazione e adeguata retribuzione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2020
17:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una vera e propria “fuga” dall’Italia per mancanza di posti e bassi stipendi. E’ quella dei medici italiani, in cerca di fortuna all’estero. Secondo quanto riportato dalla Corte dei Conti nell’ultimo Rapporto sul coordinamento della Finanza pubblica, in base ai dati Ocse negli ultimi 8 anni, sono oltre 9.000 i medici formatisi in Italia che sono andati a lavorare all’estero. Regno Unito, Germania, Svizzera e Francia sono i mercati che più degli altri hanno rappresentato una soluzione “alle legittime esigenze di occupazione e adeguata retribuzione quando non soddisfatte dal settore privato nazionale”.
Una condizione che, sottolineano i magistrati contabili, “pur deponendo a favore della qualità del sistema formativo nazionale, rischia di rendere le misure assunte per l’incremento delle specializzazioni poco efficaci, se non accompagnate da un sistema di incentivi che consenta di contrastare efficacemente le distorsioni evidenziate”.
La concentrazione delle cure nei grandi ospedali verificatasi negli ultimi anni e il conseguente impoverimento del sistema di assistenza sul territorio, divenuto sempre meno efficace, ha lasciato la popolazione italiana “senza protezioni adeguate” di fronte all’emergenza Covid. E’ quanto scrive ancora la Corte dei Conti in un approfondimento sulla sanità contenuto nell’ultimo Rapporto sul coordinamento della finanza pubblica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: superati 6 mln casi mondo
Conteggio Afp, i due terzi in Europa e negli Stati Uniti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
30 maggio 2020
23:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più di 6 milioni di casi di coronavirus sono stati ufficialmente censiti nel mondo, di cui i due terzi in Europa e negli Stati Uniti, stando ad un conteggio realizzato dalla Afp sulla base di dati ufficiali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, America Latina: 50mila i morti
Altri mille decessi e 33mila contagi in un giorno in Brasile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
31 maggio 2020
01:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con un aumento record di 52.000 contagiati in sole 24 ore, si chiude oggi una settimana che ha confermato un’accelerazione della pandemia in America Latina, con 975.406 casi confermati e 50.110 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarmante è ancora la situazione del Brasile, che da solo ha registrato oltre il 60% dei contagi del giorno (33.000) portando il totale generale a quasi mezzo milione (498.440), con 28.834 morti (+1.000). Seguono il Perù (155.671 e 4.371) e il Cile (94.858 e 997).
Fra le nazioni con più di 5.000 casi si segnala il Messico quarto per contagi (84.627) ma secondo per vittime fatali (9.415), davanti a Ecuador (38.571 e 3.334) che non ha fornito dati ieri, Colombia (28.236 e 890), Repubblica Dominicana (16.908 e 498), Argentina (15.419 e 524), Panama (12.531 e 326) e Bolivia (8.731 e 300).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taylor Swift a Trump, ti manderemo via
Popstar contro presidente per tweet su violenza a Minneapolis
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 maggio 2020
20:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Ti manderemo via a novembre’. E’ perentoria Taylor Swift in un post sui social media contro Trump. A scatenare la rabbia della popstar un recente tweet del presidente contro le manifestazioni degenerate in violenza a Minneapolis per la morte di George Floyd. “Quando iniziano i saccheggi, inizia la sparatoria” – aveva scritto su Twitter, incitando quindi alla violenza. Non a caso lo stesso Twitter è corso ai ripari censurando il post.
“Dopo aver alimentato il fuoco con la supremazia bianca e il razzismo per tutta la durata della tua presidenza – continua Taylor Swift – hai la faccia tosta di fingere superiorità morale prima di minacciare violenza?”. In un post precedente aveva scritto che avrebbe fatto qualsiasi cosa per non farlo rieleggere. La cantante ha 86 milioni di seguaci su Twitter.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 19 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:00 DI GIOVEDì 28 MAGGIO 2020

ALLE 09:09 DI VENERDì 29 MAGGIO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Von der Leyen, rimodelleremo l’economia
Obiettivi sostenibilità, salute e digitale, meno diseguaglianze
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
15:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Recovery Plan è ispirato a sostenibilità e investimenti in salute e trasformazione digitale. Il tutto volto a ridurre le diseguaglianze. Non stiamo ricostruendo la nostra economia ma la stiamo rimodellando”. Lo ha detto la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen durante il summit di alto livello dell’Onu che punta a sviluppare una risposta globale coordinata per mitigare l’impatto sociale ed economico del coronavirus. “Il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile è oggi più cruciale che mai”, ha aggiunto. Parlando in precedenza, il commissario all’economia Paolo Gentiloni aveva spiegato che “Spetta a ciascun Paese stabilire quali sono le priorità, e alla Commissione verificare che siano coerenti con un disegno complessivo”. Poi, rispondendo a una domanda su un possibile taglio delle tasse, ha affermato che “l’Italia farà le sue proposte e le valuteremo, ma è prematuro alzare bandierine su questo o quell’obiettivo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, per l’Italia pronti subito 80 mld
Questi i fondi per il 2020, i 172 mld del Recovery solo nel 2021
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 maggio 2020
18:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La prima linea di difesa, come l’hanno ribattezzata i ministri dell’Eurozona, è già pronta con Mes, Sure e Bei, oltre al Pepp, l’ombrello della Bce. In tutto 80 mld pronti da subito, compresi anche i fondi Mes, sul cui utilizzo la maggioranza è spaccata, mentre i 172 mld del Recovery fund, la fetta maggiore assegnata all’Italia, sarà disponibile solo nel 2021. Cinque dei 55 miliardi che la Commissione vuole mettere a disposizione del nuovo strumento React-Eu potranno già essere disponibili negli ultimi mesi del 2020. A questo punta l’esecutivo Ue con la sua proposta che vuole, da qui al 2022, incanalare parte delle risorse raccolte attraverso il Recovery fund (ribattezzato Next generation Eu) verso i Paesi più colpiti dalla crisi causata dalla pandemia.
Per realizzare tale obiettivo, saranno di fatto estesi di due anni gli attuali programmi del periodo 2014-20, che andranno così a sovrapporsi a quelli nuovi del settennato 2021-27.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: pil primo trimestre crolla del 5% effetto Covid
Oltre 40 mln senza lavoro da inizio pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 maggio 2020
17:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il pil Usa nel primo trimestre dell’anno ha fatto registrare un crollo del 5%, superiore alla contrazione del 4,8% registrata nella prima lettura. Sono i primi effetti dell’emergenza sanitaria sui dati macroeconimici della prima potenza mondiale. Le richieste di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti la scorsa settimana sono aumentate di 2,12 milioni dopo i 2,44 milioni della settimana precedente. Oltre 40 milioni di americani, circa un lavoratore su quattro, hanno perso il lavoro e fatto domanda per avere i sussidi di disoccupazione dall’inizio della pandemia..
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il prequel di Hunger Games ha già venduto 500mila copie
The Ballad of Songbirds and Snakes di Collins subito bestseller
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
28 maggio 2020
17:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘The Ballad of Songbirds and Snakes’ di Suzanne Collins è già un bestseller: la pandemia non ha fermato la vendita del libro prequel della serie Hunger Games. In meno di una settimana sono state infatti già vendute 500 mila copie. Un buon inizio per il romanzo che come nel caso degli altri libri che hanno ispirato i film con protagonista Jennifer Lawrence (Katniss Everdeen) diventerà anch’esso un adattamento cinematografico.
‘The Ballad of Songbirds and Snakes’ segue di circa dieci anni ‘Il canto della rivolta’ e la Collins introduce i lettori alla nazione di Panem e al dispotico Presidente Coriolanus Snow, solo che questa volta le vicende non seguono il percorso di Katniss Everdeen per annientare Snow, bensì entrano nella mente dello stesso Snow. I libri della Collins hanno venduto oltre cento milioni di copie in tutto il mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb-Usa-Canada-Australia condannano Cina
Pechino viola suoi impegni internazionali, denunciano i quattro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
28 maggio 2020
18:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Condanna a quattro di Regno Unito, Usa, Canada e Australia della decisione della Cina di imporre una nuova legge sulla sicurezza a Hong Kong. Questo passo, accusano i ministri degli Esteri dei quattro grandi Paesi anglofoni occidentali in una nota congiunta, rappresenta una violazione “diretta degli obblighi internazionali” di Pechino previsti dalla dichiarazione congiunta sino-britannica firmata al tempo della restituzione della colonia e “registrata dall’Onu”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Madrid si prepara a nuova ondata virale
Stock di mascherine per 45 giorni e costruzione nuovo ospedale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
19:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Comunità di Madrid, la regione amministrativa che comprende la capitale spagnola, è considerata l’epicentro della pandemia da coronaviris in Spagna e, pur essendo da lunedì entrata nella ‘fase 1’ del piano di riaperture disposto dal governo cejntrale, si prepara anche per una possibile nuova ondata dell’epidemia. Lo ha confermato Isabel Díaz Ayuso che guida il governo regionale: “Stiamo ultimando l’ubicazione e la costruzione di un nuovo ospedale di emergenza che sostituisca quello di Ifema (il centro fiere e congressi di Madrid diventato ospedale covid ndr) – ha detto, riferisce El Pais. – Abbiamo già 1.200 tonnellate di materiale e abbiamo in stock mascherine per 45 giorni in caso di una nuova ondata”, ha aggiunto, assicurando inoltre che “sono in fase di rinnovo i contratti di tutto il personale sanitario , di 10mila nuovi contratti 9.934 stanno già lavorando”. Dall’8 marzo a Madrid sono morte 15 mila persone con coronavirus o sintomi simili.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste antigovernative a Beirut
Attivisti hanno cercato di fermare nuova sessione parlamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
19:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppi di attivisti e manifestanti anti-governativi si sono radunati oggi nel centro di Beirut in occasione di una nuova seduta del parlamento, nel contesto delle proteste anti-governative in corso da ottobre scorso. Il parlamento libanese si era riunito lo scorso aprile, in una sede provvisoria alla periferia di Beirut per via delle misure anti-Covid-19, e anche allora vi erano state contestazioni. Il raduno odierno è avvenuto lungo la strada tangenziale che collega il centro di Beirut con la parte occidentale della città. L’obiettivo era quello di tentare di impedire il flusso di convogli di auto di deputati diretti al palazzo dove si tiene la seduta del parlamento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mes: Sassoli, nessuna imposizione da Ue
Se Italia non ne avrà bisogno tali risorse le useranno altri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 maggio 2020
19:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La cosa interessante di questa stagione è che l’Europa non impone niente a nessuno”, ma “mette a disposizione di tutti degli strumenti che possono essere usati, in parte se c’è necessita, ma che possono anche non essere usati”. Così il presidente del Parlamento europeo David Sassoli sul piano di rilancio europeo.
“La linea sanitaria del Mes offre dei prestiti praticamente a tasso zero se ci sono progetti che devono essere finanziati per la sanità pubblica”, aggiunge Sassoli precisando che tali fondi potrebbero andare “per la ricerca, per l’acquisizione di apparecchiature, per la dotazione di strutture di base”.
Tuttavia, conclude, “se l’Italia non ne avrà bisogno probabilmente queste risorse verranno utilizzate da altri”. VAI ALLA CRONACA VAI ALLA POLITICA VAI ALL’ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Zuckerberg, social non arbitri verità
Il patron di Facebook contro Twitter dopo il caso Trump
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 maggio 2020
19:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Facebook contro Twitter. Il patron di Fb Mark Zuckerberg ha criticato la piattaforma rivale per aver ‘corretto’ due tweet di Donald Trump. “Credo fortemente che Facebook non debba essere l’arbitro della verità di tutto ciò che la gente dice online”, ha detto in un’intervista a Fox che sarà diffusa integralmente oggi. “In generale le società private, specialmente queste piattaforme, probabilmente non dovrebbero essere nella posizione di farlo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Croazia apre a turisti ma non all’Italia
Possono entrare i cittadini di 10 Paesi Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
18:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Croazia ha riaperto le frontiere senza restrizioni ai cittadini di 10 Paesi Ue nel tentativo di far ripartire l’industria turistica crollata per la pandemia da coronavirus. Ma non agli italiani. La misura si applica a dieci Paesi che hanno avuto risultati positivi nel contenimento del coronavirus e includono Austria, Repubblica Ceca, Estonia, Germania, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia e Slovenia, ha spiegato il premier Andrej Plenkovic sottolineando che il “divieto temporaneo all’attraversamento delle frontiere” è stato abolito “per il turismo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per Johnson il caso Cummings ‘è chiuso’
Lo afferma Downing Street dopo la nota della Durham Police
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
28 maggio 2020
19:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boris Johnson considera le accuse di violazione del lockdown sul coronavirus al suo consigliere Dominic Cummings “un caso chiuso”. Lo sottolinea Downing Street a margine della dichiarazione con cui la Durham Police ha escluso l’apertura di ulteriori indagini, pure ipotizzando “una infrazione minore” delle regole su uno degli aspetti della vicenda. “Il primo ministro – ha detto oggi un suo portavoce – ritiene che il signor Cummings abbia agito ragionevolmente e legalmente date le circostanze. E considera il caso chiuso”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Netanyahu, Valle Giordano resta enclave
Premier, no alla cittadinanza a palestinesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
19:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ai palestinesi della Valle del Giordano – una volta che Israele estenderà la propria sovranità su quella parte della Cisgiordania – non sarà concessa la cittadinanza israeliana. Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu in un’intervista al quotidiano ‘Israel Ha-Yom’.
“Resteranno un’enclave palestinese” ha spiegato aggiungendo che Gerico – la maggiore città palestinese della zona – “non sarà annessa”. “Ci saranno una o due enclave. Non c’è bisogno di imporre la sovranità su di essi, resteranno cittadini palestinesi se vogliono. Ma ci sarà un controllo di sicurezza su di loro”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, scuole riaperte il 2 giugno
Lo annuncia il premier Edouard Philippe
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
28 maggio 2020
19:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Francia “tutte le scuole e l’istruzione secondaria verranno riaperte a partire” dall’inizio della fase 2 della lotta al coronavirus, vale a dire il 2 giugno prossimo: è quanto afferma il ministro dell’Istruzione, Jean-Michel Blanquer.
La riapertura, ha successivamente spiegato il ministro dell’Educazione sarà graduale dal 2 giugno, così come è stato finora per “oltre il 90% dei comuni francesi che hanno riaperto le loro scuole”. Le scuole elementari potranno essere aperte su tutto il territorio, le medie – che in parte hanno riaperto per quanto riguarda i primi 2 anni – riapriranno anche per quanto riguarda le classi di 3/o e 4/o anno nei dipartimenti di colore ‘verde’. Per quelli ‘arancione’, come Parigi e banlieue, le scuole medie apriranno ancora prioritariamente per le prime due classi, poi per le ultime due “se le condizioni materiali lo consentiranno”. Infine, per i licei la priorità, ha detto Blanquer, è “riaprire quelli tecnici e professionali” che sono quelli “dove c’è stato un più alto tasso di abbandono” durante l’insegnamento a distanza. Nelle zone in verde, tutti i licei possono riaprire ma con “flessibilità, secondo quanto decideranno presidi e autorità locali”. A Parigi e Ile-de-France apriranno solo le ultime classi degli istituti tecnici e professionali, mentre per i licei classici e scientifici gli studenti saranno accolti “per incontri a piccoli gruppi”. L’orale della maturità non ci sarà, ha confermato Blanquer, e sarà sostituito dal voto complessivo sull’andamento degli ultimi mesi.
Dal 2 giugno, inizio della seconda fase della riapertura, riaprono in tutta la Francia bar e ristoranti. A Parigi e nella regione Ile-de-France, unica zona che resta ‘arancione’ mentre il resto del paese è ‘verde’, riaprono con la condizione che i tavoli siano all’esterno dei locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“All’interno dell’Europa l’epidemia sta rallentando” e se la situazione non peggiorerà nuovamente, la Francia “è favorevole alla riapertura delle frontiere interne europee dal 15 giugno”, senza quarantena: è quanto affermato dal premier francese, Edouard Philippe. Parigi intende anche revocare il limite di 100 km per gli spostamenti interni dall’inizio della fase 2, il 2 giugno prossimo.
I dipartimenti dell’Ile-de-France, della Guyana e di Mayotte (questi ultimi dipartimenti d’oltremare) sono gli unici a passare da “rosso” a “arancione”, dalla categoria di maggior allerta a quella di vigilanza media. Il resto della Francia è tutta “verde”. Lo ha annunciato il primo ministro, Edouard Philippe. La permanenza del colore “arancione” è dovuta al fatto che in questi territori – Parigi e tutta la sua banlieue – “il virus circola un po’ più che altrove”. La conseguenza è che la seconda fase di riapertura sarà “un po’ più prudente che nel resto del territorio”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Barcellona, protesta operai Nissan
Bruciati pneumatici,blocchi stradali. Perdita 3.000 posti lavoro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
19:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decine di pneumatici date alle fiamme, dai quali si levano colonne dense di fumo nero, blocchi stradali, rabbia: così hanno reagito stamani gli operai dello stabilimento della Nissan a Barcellona quando si è saputo che l’impianto sarà chiuso, con la perdita di 3.000 posti di lavoro.
Una doccia fredda, improvvisa, ricordano i media, dopo che il premier spagnolo, Pedro Sanchez, da Davos, prima della pandemia, aveva rassicurato che nessuno alla Nissan avrebbe perso il lavoro. Ma passata l’ondata del coronavirus, che ha duramente colpito l’industria automobilistica, il colosso giapponese ha denunciato perdite per 6,2 miliardi di dollari.
La chiusura della fabbrica di Barcellona, secondo un calcolo del governo spagnolo, potrebbe causare, oltre ai 3.000 licenziamenti, anche 25.000 posti nell’indotto.
L’industria dell’auto costituisce il 10% del Pil della Spagna, secondo produttore in Europa dopo la Germania.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ft, mortalità in Gb è record mondiale
Stando ai dati disponibili, in rapporto a 18 altri Paesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
28 maggio 2020
19:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ da record mondiale assoluto l’eccesso di mortalità fatto segnare dal Regno Unito durante la pandemia rispetto alla media dello stesso periodo degli anni precedenti. Almeno stando ai dati ufficiali disponibili e a una comparazione tracciata dal Financial Times con altri 18 Paesi.
Secondo gli aggiornamenti quotidiani del governo di Boris Johnson, i più uniformi con quelli degli altri Paesi occidentali, l’isola conta al momento quasi 37.500 morti per Covid-19 accertati con il tampone: seconda al mondo e prima in Europa in cifra assoluta; dietro Belgio, Spagna e testa a testa con l’Italia in rapporto alla popolazione. Il differenziale generale dei decessi censito dall’Ons, equivalente britannico dell’Istat, ha toccato tuttavia al 15 maggio quota 60.000, nota il giornale della City, sebbene con il Covid-19 indicato come causa certa o probabile in non più del 76% dei casi (46.000 circa).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: 5 mld persi per blocco greggio
Il danno dei 4 mesi di stop all’export imposto da Haftar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
28 maggio 2020
19:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si avvicina ai cinque miliardi di dollari la perdita economica della Libia stimata dalla Compagnia petrolifera libica Noc in seguito alle chiusure di oleodotti e terminal imposte più di quattro mesi fa dal generale Khalifa Haftar nella sua ormai quasi naufragata campagna per la conquista di Tripoli.
La stima di 4,94 miliardi di dollari di perdite accumulatesi dal 19 gennaio è stata pubblicata la notte scorsa sulla pagina Facebook della Noc.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sindaco Minneapolis, appello alla calma
Si temono nuovi disordini. ‘Serve guardia nazionale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
28 maggio 2020
19:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti devono agire per fermare gli “omicidi” di afroamericani da parte della polizia. E’ quanto ha chiesto l’Alto Commissario dell’Onu per i diritti umani, Michelle Bachelet, dopo l’uccisione del 46enne George Floyd a Minneapolis.
Intanto il sindaco di Minneapolis Jacob Frey ha chiesto l’intervento della Guardia Nazionale alla luce degli scontri avvenuti dopo la morte di George Floyd e nel timore che possano esplodere nuovi disordini ancor più violenti Frey non si è detto contrario alle manifestazioni, tuttavia si è detto preoccupato per la sicurezza dei suoi cittadini.
“Imploro la nostra città – ha detto – imploro la nostra comunità, imploro ognuno di noi a mantenere la calma e la pace.
Onoriamo la memoria di George Floyd”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Croazia riapre le frontiere a dieci Paesi, non c’è l’Italia
Misura decisa per favorire il turismo, ma solo per gli Stati che hanno avuto buoni risultati nel contenimento del virus. Porte chiuse anche da Austria e Svizzera
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
19:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Croazia ha riaperto le frontiere senza restrizioni ai cittadini di 10 Paesi dell’Ue nel tentativo di far ripartire l’industria turistica crollata per la pandemia. Ma non agli italiani. La misura si applica infatti solo ad alcuni Stati giudicati con risultati positivi nel contenimento del coronavirus, ovvero Austria, Repubblica Ceca, Estonia, Germania, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia e Slovenia.
Con 4,2 milioni di abitanti, la Croazia ha avuto circa 2mila casi di Covid-19 e un centinaio di morti. Quando il Paese ha iniziato ad allentare il lockdown all’inizio di maggio, ha aperto le frontiere per viaggi d’affari o per chi possedeva un immobile o una barca. Da oggi i cittadini dei suddetti Paesi non devono fornire alcuna giustificazione per l’ingresso in Croazia.
Anche l’Austria e la Svizzera, intanto, hanno escluso per il momento l’Italia dal gruppo di Paesi ai quali riapriranno dopo la fine del lockdown in Europa. Se per Vienna alcune regioni italiane sono “ancora un focolaio” del coronavirus, per Berna la riapertura dei confini meridionali (che includono Piemonte e Lombardia) il 3 giugno, quando l’Italia riaprirà la sua frontiera con la Confederazione elvetica in modo unilaterale, è prematura e i viaggi, se pure possibili ai cittadini svizzeri, resteranno sconsigliati.
La Svizzera rispetta la “decisione sovrana” dell’Italia di riaprire i confini il 3 giugno, ma “noi non riapriremo”, ha annunciato la ministra degli Interni Karin Keller-Sutter spiegando di aver informato l’omologa Luciana Lamorgese, con la quale resterà in contatto “per coordinare i prossimi passi”. “Propendiamo, come gli altri Paesi limitrofi, per un’apertura coordinata”, ha chiarito la ministra. A questo punto la riapertura della frontiera svizzera potrebbe slittare fino al 6 luglio, quando sarà ristabilita del tutto la libertà di circolazione nell’area Schengen. Nel frattempo, resta consentito l’accesso agli oltre 70mila lavoratori transfrontalieri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu a Usa, fermare omicidi afroamericani
Appello della Bachelet dopo l’uccisione di George Floyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
28 maggio 2020
19:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti devono agire per fermare gli “omicidi” di afroamericani da parte della polizia.
E’ quanto ha chiesto l’Alto Commissario dell’Onu per i diritti umani, Michelle Bachelet, dopo l’uccisione del 46enne George Floyd a Minneapolis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, rischio povertà 86 mln di bimbi
Seconndo uno studio di Unicef e Save the Children
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
19:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo un nuovo studio lanciato oggi da Save the Children e UNICEF, le ricadute economiche della pandemia di COVID-19 potrebbero causare un aumento del numero di bambini in condizioni di povertà familiare, fino a 86 milioni in più entro la fine del 2020, ovvero un incremento del 15%.
Lo studio sottolinea che, senza azioni immediate per proteggere le famiglie dalle difficoltà finanziarie causate dalla pandemia, il numero totale di bambini che vivono sotto la soglia di povertà nazionale nei paesi a basso e medio reddito potrebbe raggiungere i 672 milioni entro la fine dell’anno.
Circa 2 su 3 di questi bambini vivono in Africa subsahariana e Asia meridionale.
I Paesi in Europa e in Asia centrale potrebbero assistere all’aumento più significativo, fino al 44% nella regione.
L’America Latina e i Caraibi potrebbero vedere un aumento del 22%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump a famiglie vittime,Dio sia con voi
‘100 mila morti una tappa molto triste’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 maggio 2020
20:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dio sia con voi!”: così Donald Trump, nelle ore in cui le vittime del coronavirus in Usa hanno superato quota 100 mila, si rivolge alle famiglie americane che hanno perso i loro cari. “Abbiamo raggiunto una tappa molto triste – ha twittato il presidente – e voglio estendere a tutte le famiglie e agli amici di chi è morto la mia sincera compassione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In piazza a Pristina per nuove elezioni
Raduno a sostegno premier sfiduciato Kurti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
20:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PRISTINA
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre duemila persone hanno manifestato oggi nel centro di Pristina per chiedere nuove elezioni e a sostegno del premier sfiduciato Albin Kurti. Il raduno, sotto la pioggia, si è svolto nel rispetto delle misure di prevenzione contro il contagio da coronavirus, con i dimostranti a distanza di sicurezza l’uno dall’altro. “Elezioni sì, ladri no”, “Albin, Albin” hanno scandito i manifestanti, ai quali si è rivolto per un saluto il premier Kurti dal balcone del governo. La manifestazione si è svolta alla vigilia del verdetto col quale domani la Corte costituzionale si pronuncerà sulla legittimità del decreto col quale il presidente Hashim Thaci nelle scorse settimane ha affidato a Abdullah Hoti l’incarico di formare un nuovo governo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zuckerberg a Trump, sbagliato censurare
Il patron di Facebook alla Fox, ‘non è la giusta reazione’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 maggio 2020
21:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Devo ancora capire cosa intenda fare l’amministrazione, ma in generale penso che la scelta di un governo di censurare una piattaforma perchè è preoccupato della sua censura non sia la giusta reazione”: lo ha detto il patron di Facebook Mark Zuckerberg commentando alla Fox il preannunciato ordine esecutivo di Donald Trump sui social.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, 66 morti nelle ultime 24 ore
Continua a scendere la pressione dei malati sugli ospedali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
28 maggio 2020
21:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di 28.662 il totale dei decessi in Francia per Covid-19 dall’inizio dell’epidemia, secondo quanto riferito dalla Direzione generale della Sanità. Da ieri, le vittime sono state 66 ma l’aggiornamento delle cifre dalle case di riposo e dagli istituti per disabili arriverà domani.
Continua a scendere anche la pressione sugli ospedali, con il numero dei malati in rianimazione che è sceso di ulteriori 72 unità rispetto a ieri, ad un totale di 1.429. I ricoverati per Covid negli ospedali sono 15.208, quasi 2.300 in meno rispetto a una settimana fa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Domani conferenza stampa Trump su Cina
Borsa di New York gira in negativo dopo l’annuncio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 maggio 2020
22:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha annunciato che terrà domani, venerdì, una conferenza stampa sulla Cina.
L’annuncio di Trump dopo che il Congresso nazionale del popolo ha approvato la stretta su Hong Kong, che rischia così di veder diminuita la sua autonomia da Pechino. Una mossa che rischia di provocare anche un’escalation delle tensioni già esistenti tra Cina e Stati Uniti. Dopo l’annuncio, Wall Street brucia i guadagni che aveva ottenuto in giornata. Quando manca meno di mezz’ora alla chiusura della giornata di contrattazioni il Dow Jones perde lo 0,20% e l’indice S&P500 lo 0,02%. Il Nasdaq guadagna lo 0,12%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cancellata la maratona di Boston
Prima volta in 124 anni. Incerto destino di quella di New York
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
28 maggio 2020
23:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Salta definitivamente la maratona di Boston. E’ la prima volta nei 124 anni di storia della corsa, che si tiene ogni anno il terzo lunedì del mese di aprile. A causa della pandemia la maratona era stata rinviata al 14 settembre ma, alla luce degli sviluppi, il sindaco Marty Walsh ha deciso che non sarebbe stato sicuro farla svolgere.
La maratona contribuisce annualmente all’economia di Boston per oltre 200 milioni di dollari. Vi partecipano circa 30 mila persone. Intanto resta incerto il destino della maratona di New York. La corsa resta programmata per il primo novembre, ma gli organizzatori hanno già cancellato tutti gli eventi fino al 15 agosto. Qualsiasi decisione sarà presa entro quella data.
Quest’anno la maratona di New York, definita la corsa più bella al mondo, festeggia la sua 50/a edizione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cpi, Gbagbo può lasciare il Belgio
Ex presidente ivoriano è stato assolto per le violenze del 2010
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’AJA
28 maggio 2020
23:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte penale internazionale ha deciso che l’ex presidente della Costa d’Avorio, Laurent Gbagbo, può lasciare il Belgio, che gli è stato assegnato come residenza dopo essere stato assolto nel gennaio del 2019 dalle accuse di crimini contro l’umanità nel 2010. La Corte ha stabilito che qualsiasi Paese nel quale l’ex presidente vorrà recarsi dovrà prima accettare di riceverlo sul suo territorio. La richiesta di Gbagbo di libertà senza condizioni è, invece, stata respinta.
A gennaio dell’anno scorso l’ex leader era stato assolto per mancanza di prove per le violenze avvenute nel 2010, che si conclusero con 3.000 morti e 500.000 sfollati, seguite al suo rifiuto di accettare la sconfitta nelle contestate elezioni di quell’anno, vinte dal suo rivale e attuale presidente del Paese, Alassane Ouattara. Gbagbo era stato catturato nel 2011 da forze appoggiate dall’Onu e dalla Francia nel bunker del palazzo presidenziale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, scioccante video Minneapolis
‘Ma i disordini devono finire’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 maggio 2020
23:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Uno spettacolo scioccante”: così Donald Trump ha definito il video in cui George Floyd viene soffocato da un poliziotto fino alla morte. Il presidente americano ha poi lanciato un appello perchè finiscano i disordini di Minneapolis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump ha firmato ordine su social media: ‘Twitter fa attivismo politico’
Non avranno più l’immunità legale per i contenuti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 maggio 2020
23:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La scure di Donald Trump si abbatte sui social con un ordine esecutivo che punta a ridurre la loro immunità legale esponendoli al rischio di cause, dopo che Twitter ha ‘corretto’ per la prima volta due cinquettii del tycoon che equiparavano il voto per corrispondenza ai brogli.
Twitter fa “attivismo poltico”, ha attaccato in serata poco dopo che la Casa Bianca aveva reso noto che il presidente ha firmato l’ordine esecutivo.
La mossa sarà sicuramente sfidata nei tribunali da giganti come Twitter, Facebook, Youtube e Google, che continuano a subire perdite a Wall Street.
La posta in gioco è altissima e riguarda gli argini alla disinformazione, la prerogativa di accertare i fatti in un’epoca dove il potere usa sempre di più le piattaforme social per comunicare direttamente con l’opinione pubblica. A partire da Trump che, forte dei suoi oltre 80 milioni di follower, brandisce Twitter come arma politico-propagandistica a 360 gradi, seminando anche teorie cospirative e oltre 16 mila affermazioni false o fuorvianti da quando è in carica, secondo un resoconto dei media. La battaglia, ennesimo test sui confini dei poteri della Casa Bianca, vede Twitter e Facebook su fronti opposti, con i loro leader che litigano indebolendo la risposta di Big Tech.
“Abbiamo una politica differente da Twitter su questo, credo fortemente che Facebook non debba essere l’arbitro della verità di tutto ciò che la gente dice online”, ha detto l’ad Mark Zuckerberg in un’intervista a Fox.
“In generale le società private, specialmente queste piattaforme, probabilmente non dovrebbero essere nella posizione di farlo”. “Segnalare le informazioni errate non ci rende un ‘arbitro della verità'”, gli ha risposto il numero uno di Twitter Jack Dorsey. “Continueremo a segnalare informazioni errate o contestate sulle elezioni a livello globale”, ha aggiunto, spiegando che i tweet di Trump “potrebbero indurre le persone a pensare erroneamente che non è necessario registrarsi per ottenere una scheda elettorale”.
“La nostra intenzione è collegare i punti di dichiarazione contrastanti e mostrare le varie informazioni in una disputa in modo che la gente possa giudicare da sola”, ha proseguito.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile, record di contagi a San Paolo
Oltre 6 mila in 24 ore, con 268 casi mortali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
29 maggio 2020
00:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo Stato brasiliano di San Paolo ha fatto registrare il record di 6.382 contagi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, facendo salire il totale a 95.865. Lo rivela la segreteria statale per la Salute. Il record di contagi nello Stato, epicentro dell’epidemia in Brasile, avviene all’indomani dell’annuncio del governatore di rendere flessibile la quarantena in alcune regioni. I decessi nelle ultime 24 ore a San Paolo sono stati 268, per un totale di 6.980.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Clima, Cop26 si terrà a fine 2021
Si sarebbe dovuta svolgere a Glasgow a novembre di quest’anno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
00:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si terrà alla fine del 2021 la COP26, appuntamento cruciale per la lotta contro il cambiamento climatico che si sarebbe dovuto svolgere a novembre di quest’anno a Glasgow, in partnership con l’Italia. Rinviata all’anno prossimo per l’emergenza coronavirus, si era pensato in un primo tempo che si potesse tenere nei primi tre mesi del 2021 ma la Gran Bretagna ha spinto per un rinvio più lungo. La decisione finale è stata presa dai rappresentanti dell’Ufficio COP dell’UNFCCC (United Nations Framework Convention on Climate Change), con i partner britannici e italiani.
Circa 30.000 persone, tra le quali 200 capi di Stato e di governo, avrebbero dovuto partecipare al vertice dell’Onu che sarebbe durato per 11 giorni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong, oggi consiglio sicurezza Onu
Secondo fonti diplomatiche in videoconferenza e a porte chiuse
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 maggio 2020
00:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata convocata per oggi, venerdì, secondo fonti diplomatiche, una riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla controversa legge sulla sicurezza che la Cina intende imporre a Hong Kong. Una richiesta in questo senso era stata avanzata dagli Stati Uniti e dal Regno Unito. L’argomento – a quanto si è appreso – verrà discusso durante una videoconferenza informale e a porte chiuse, con modalità tali da consentire a qualsiasi membro di intervenire, e a cui la Cina, in linea di principio, non può opporsi. Ieri Pechino si era opposta a una riunione formale del Consiglio di sicurezza voluta con urgenza da Washington sullo stesso argomento, affermando che Hong Kong era un “affare interno” della Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, terza serata di proteste
Massima allerta, in campo anche la Guardia Nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
03:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terza serata di proteste a Minneapolis, dove da giorni è esplosa la rabbia per la morte dell’afroamericano George Floyd durante il suo arresto da parte della polizia. In campo è scesa anche la Guardia Nazionale per evitare il ripetersi di scontri, saccheggi ed atti di vandalismo e violenza. Centinaia di persine si sono ritrovate ancora una volta soprattutto davanti al distretto di polizia a cui appartenevano gli agenti coinvolti e davanti l’abitazione di uno di loro, quello che premendo sul collo di Floyd col ginocchio ha finito per soffocarlo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Record contagi, allarme in California
Negli Usa altri 1.297 morti, in Brasile 1.156
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2020
04:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scatta di nuovo l’allarme in California dove si è registrato il più alto numero giornaliero di nuovi casi di contagio, ben 2.617 in 24 ore. Il precedente picco era stato quello del 5 maggio con 2.603 casi. In totale nello Stato sono oltre 101.000, 3.973 le vittime. Negli Stati Uniti sono 1.297 le vittime registrate nelle ultime 24 ore. Il bilancio sale a 101.573 morti dall’esplosione della pandemia. In Brasile le vittime delle ultime 24 ore sono 1.156. Sono 878.000 i contagiati in tutta l’America Latina, 46.600 i morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Minneapolis, incendiato il commissariato
Polizia abbandona edificio e respinge assalto ad un mall
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 maggio 2020
06:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terza notte di disordini a Minneapolis. Un incendio è esploso all’esterno del commissariato degli ex agenti coinvolti nella morte di George Floyd e l’edificio, assediato dai manifestanti, è stato abbandonato. Un corteo ha marciato verso il centro della città chiedendo giustizia e scandendo slogan contro la polizia e Donald Trump.
Non distante dal luogo in cui Floyd è stato soffocato, un gruppo di facinorosi ha tentato di assaltare un mall ma è stato respinto dai gas lacrimogeni della polizia. I media locali riportano come i manifestanti sono riusciti ad entrare nel commissariato frantumando i vetri delle finestre, vandalizzando gli uffici e dando alle fiamme parte dell’edificio. Quest’ultimo è stato evacuato per sicurezza, dopo che gli agenti hanno esploso alcuni proiettili di gomma contro i dimostranti. Altri edifici della zona sono stati vandalizzati appiccando dei fuochi.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 262 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:15 DI LUNEDì 18 MAGGIO 2020

ALLE 15:00 DI GIOVEDì 28 MAGGIO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Grecia, riapre l’Acropoli di Atene
Accessibili anche altri siti archeologici, si torna a scuola
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
18 maggio 2020
13:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hanno riaperto oggi i battenti, dopo due mesi di lockdown, l’Acropoli di Atene e gli altri siti archeologici più importanti della Grecia.
Alla riapertura dell’Acropoli ha partecipato questa mattina il presidente greco Katerina Sakellaropoulou. Come aveva annunciato il governo il sette maggio scorso, i musei torneranno ad accogliere i visitatori a partire dal 15 giugno.
Oggi nel Paese hanno riaperto anche le scuole superiori, mentre il primo giugno toccherà a caffè, bar, taverne e cinema estivi che operano all’aperto.
Secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins,in Grecia sono morte finora 163 persone a causa del coronavirus su un totale di 2.834 casi accertati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu, alcuni ignorato raccomandazioni Oms
Lo dice Guterres in apertura dell’assemblea generale virtuale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
13:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni Paesi nel mondo “hanno ignorato le indicazioni dell’Oms” sulla pandemia di coronavirus.
Lo ha detto il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres alla 73esima assemblea generale dell’Oms, la prima virtuale nella storia dell’agenzia dell’Onu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Xi, 2 mld a Oms.Vaccino cinese per tutti
‘Se Pechino lo trovasse ne farebbe un bene pubblico mondiale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
13:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente cinese Xi Jinping ha annunciato alla 73/ma assemblea dell’Oms che la Cina donerà “due miliardi di dollari” all’organizzazione per combattere il coronavirus e che se Pechino dovesse trovare un vaccino contro il Covid-19 ne farebbe “un bene pubblico mondiale”.
“La Cina ha agito con trasparenza e rapidità, fornendo tutte le informazioni in tempo utile e aiutando con tutti i mezzi i Paesi che ne avevano bisogno” nell’emergenza coronavirus, ha inoltre sottolineato il presidente.
“Ci vorrà un’indagine esaustiva sul Covid-19 basata su scienza ed eseguita con professionalità, ma solo quando l’emergenza sarà sotto controllo”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Ue,iniziativa Macron-Merkel
Vertice in videoconferenza, poi l’annuncio alle 17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
18 maggio 2020
13:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Emmanuel Macron e Angela Merkel si consulteranno oggi nel primo pomeriggio in un vertice in videoconferenza e annunceranno una “iniziativa franco-tedesca” nel quadro della crisi del coronavirus alle 17: lo ha comunicato questa mattina l’Eliseo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Xi a Oms, Cina agito con trasparenza
‘Abbiamo fornito informazioni e aiuto a chi ne aveva bisogno’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
13:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Cina ha agito con trasparenza e rapidità, fornendo tutte le informazioni in tempo utile e aiutando con tutti i mezzi i Paesi che ne avevano bisogno” nell’emergenza coronavirus. Lo ha detto il presidente cinese Xi Jinping alla 73esima assemblea dell’Oms, la prima virtuale.
“Ci vorrà un’indagine esaustiva sul Covid-19 basata su scienza e eseguita con professionalità, ma solo quando l’emergenza sarà sotto controllo”, ha detto ancora Xi. Il presidente cinese ha inoltre annunciato che il suo Paese donerà “2 miliardi di dollari” all’Oms per combattere il coronavirus e che se Pechino dovesse trovare un vaccino contro il Covid-19 ne farebbe “un bene pubblico mondiale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Yemen: media, combattimenti a Hodeida
Porto conteso sul Mar Rosso torna a essere al centro di tensioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
18 maggio 2020
13:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Torna a salire la tensione in Yemen tra forze lealiste filo-saudite e insorti Huthi considerati vicini all’Iran. Nelle ultime ore si sono registrati scontri armati nella città di Hodeida, strategico ma conteso porto sul Mar Rosso e punto di ingresso di gran parte degli aiuti umanitari al Paese da anni martoriato da carestie e conflitti. Secondo media panarabi, combattimenti tra Huthi e loro rivali lealisti si sono verificati alla periferia di Hodeida, nei mesi scorsi luogo dove si erano concentrati gli sforzi della mediazione dell’inviato speciale dell’Onu per lo Yemen, Martin Griffiths. La settimana prossima scadrà il mese di tregua unilaterale annunciato in Yemen ad aprile dall’Arabia Saudita, che dal 2015 ha lanciato, col sostegno degli Emirati Arabi Uniti, una campagna militare contro gli Huthi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Huawei, bando Usa è minaccia per tutti
‘Mossa arbitraria e perniciosa, colpirà operazioni per miliardi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 maggio 2020
13:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Huawei “si oppone categoricamente alle modifiche” apportate dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, con motivazioni sulla sicurezza nazionale, contro l’export di componenti hi-tech americani che si “rivolge in modo specifico” contro il gruppo cinese. La mossa, si legge in una nota, “è stata arbitraria e perniciosa e minaccia di colpire l’intero settore nel mondo: questa nuova regola avrà un impatto sull’espansione, la manutenzione e le operazioni di rete per centinaia di miliardi di dollari che abbiamo implementato in oltre 170 Paesi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tensioni Usa-Iran per greggio a Caracas
‘Trump vuole l’anarchia, abbiamo avvertito anche l’Onu’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
18 maggio 2020
14:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Con l’amministrazione Trump gli Stati Uniti cercano di indebolire l’ordine mondiale e promuovere l’anarchia internazionale”. È l’accusa lanciata dal portavoce del ministero degli Esteri iraniano Abbas Mousavi, in risposta alla notizia dello schieramento di quattro navi da guerra americane nei Caraibi per impedire possibili consegne di petrolio di Teheran al Venezuela. “Il trasferimento di carburante dell’Iran in Venezuela avviene nell’ambito del libero scambio e, se se gli americani compiono qualsiasi azione illegale, dovranno affrontare la risposta iraniana. Abbiamo dato il necessario avvertimento agli americani tramite l’ambasciatore svizzero a Teheran Markus Leitner – ha spiegato il portavoce della Repubblica islamica – e anche con una lettera del ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif al segretario generale dell’Onu Antonio Guterres. Speriamo che non facciano azioni stupide”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb:spunta video in faida gemelli Barclay
Cimici piazzate per spiare vendita Ritz. Processo ad Alta corte
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
18 maggio 2020
14:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Parenti più che mai serpenti nella faida familiare di due fra i più noti miliardari britannici, i gemelli 85enni sir David e sir Frederick Barclay. In una vicenda a metà tra il dramma shakespeariano e una ‘soap opera’ alla Dynasty è stato reso pubblico il video che potrebbe incastrare i figli di sir David, accusati di essersi coalizzati per spiare lo zio sir Frederick nelle trattative riguardanti la mega-vendita dell’hotel di lusso Ritz a Londra, che la famiglia di recente ha ceduto a un investitore del Qatar.
Nel filmato, registrato da telecamere a circuito chiuso in una veranda dell’albergo utilizzata da Frederick per i suoi incontri di lavoro, si vede il nipote Alistair Barclay che piazza una cimice con la quale sarebbero state ascoltate circa mille ore di conversazioni. Si tratta della prova principale nell’azione legale per violazione della privacy che Frederick ha intentato all’Alta corte di Londra insieme alla figlia unica Amanda contro l’altro ramo della famiglia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Azienda Usa, dati positivi da primi test
Coronavirus, per Moderna un success fase 1 della sperimentazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La societa’ statunitense di biotecnologia Moderna ha annunciato che i primi risultati della sua sperimentazione sul potenziale vaccino per il coronavirus sono stati “positivi”. La ‘fase 1’ dei test clinici – si spiega – ha mostrato che le persone che si sono sottoposte alla sperimentazione hanno sviluppato anticorpi in modo del tutto simile ai pazienti di Covid-19 che sono guariti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, inchiesta sul virus a tempo opportuno
Ghebreyesus alla 73/a assemblea dell’organizzazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
15:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Un’inchiesta indipendente sulla pandemia di coronavirus sarà fatta al primo momento opportuno”.
Lo ha detto il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, alla 73esima assemblea dell’organizzazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Istanbul in lockdown, delfini in Bosforo
Stop al traffico marittimo, i cetacei si avvicinano alla costa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
18 maggio 2020
15:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con Istanbul in lockdown, le acque del Bosforo svuotate dal traffico marittimo e liberate dall’inquinamento tornano a riempirsi di delfini.
Mentre la metropoli turca vive il suo terzo giorno consecutivo di coprifuoco totale contro il Covid-19, che proseguirà anche domani in coincidenza con la festività nazionale della Giornata dedicata alla commemorazione di Ataturk, alla gioventù e allo sport, la natura continua a riprendersi i suoi spazi. In questo ore i media turchi sono pieni di immagini di cetacei che sguazzano nelle acque dello stretto, anche in prossimità delle coste e sullo sfondo di luoghi iconici, come il primo ponte sul Bosforo e la moschea Blu di Sultanahmet. Una visibilità, notano gli esperti, che è accresciuta anche dalla migrazione stagionale di altri pesci dal mar di Marmara verso il mar Nero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mosca, ‘fermata crescita nuovi contagi’
Per la prima volta dal primo maggio sotto i novemila in 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
18 maggio 2020
15:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La situazione del coronavirus nel nostro Paese rimane complicata, ma possiamo dire di essere riusciti a fermare la crescita di nuovi casi”. Lo ha detto il premier russo Mikhail Mishustin durante una riunione online del presidio del Consiglio di coordinamento della risposta al coronavirus. “Serve cautela, ma vediamo una dinamica positiva”, ha detto. Oggi in Russia per la prima volta dal primo maggio sono stati registrati meno di novemila nuovi casi in un giorno.
I casi accertati di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia salgono così a 290.678, mentre ufficialmente i decessi provocati dal nuovo virus sono 2.722, di cui 91 nelle ultime 24 ore. A Mosca si registrano meno di 4.000 nuovi contagi per il terzo giorno di fila. Intanto 27 regioni della Russia si preparano ad allentare gradualmente le restrizioni imposte per frenare l’epidemia di Covid-19. Secondo Mishustin, si tratta di regioni dove negli ultimi giorni l’indice R0 è rimasto sotto il valore di uno. VAI ALLA POLITICA VAI ALLA CRONACA VAI ALL’ECONOMIA VAI ALLE NOTIZIE DEL PIEMONTE
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile, a S.Paolo ospedali al collasso
Cresce tasso contaminati, occupati 90% letti terapia intesiva
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
15:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di San Paolo, Bruno Covas, ha dichiarato che il sistema sanitario nella megalopoli – la più colpita dal Covid-19 in Brasile per numero di contagi e di decessi – è vicino al collasso. Il primo cittadino ha anche sottolineato che dipende dagli altri sindaci della regione metropolitana e dal governatore, Joao Doria, per attuare un lockdown in città, in modo da limitare ulteriormente la circolazione delle persone. “Il tasso di contaminazione in città continua ad aumentare e ha invertito una tendenza al ribasso che si è verificata all’inizio di maggio. Ci stiamo avvicinando ai momenti più difficili”, ha affermato Covas, citando l’occupazione del 90% dei letti di terapia intensiva e del 76% dei letti di infermeria.
In base agli ultimi dati, nel Paese sudamericano sono saliti a 241.080 i contagi e a 16.118 i morti per coronavirus.In Brasile ci sono già almeno sei Stati che hanno adottato il lockdown, nonostante la posizione contraria più volte espressa dal presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afd Brandeburgo blinda l’espulso Kalbitz
Aumenta il dissenso nel partito dell’ultradestra tedesca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
18 maggio 2020
15:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Andreas Kalbitz, finora leader del gruppo dell’ultradestra tedesca di Afd nel Brandeburgo, resterà membro del gruppo locale, nonostante sia stata decisa la sua cacciata dal partito a livello federale. Lo ha comunicato il gruppo locale dell’Afd di Potsdam dopo una seduta speciale sul caso che sta dividendo il partito. La sua esclusione era stata decisa dopo che era emerso che Kalbitz era stato in gioventù membro di un’associazione nazista. Contro l’espulsione di Kalbitz si era schierato anche il co-presidente federale delel’Afd Tino Chrupalla che ne aveva sottolineato i “meriti” contrapponendosi alla linea del presidente federale Joerg Meuthen, che ha votato invece per l’esclusione dello scomodo esponente di Afd, per ora linea appoggiata dalla maggioranza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, Italia pronta ad arrivo turisti, niente black list
La replica all’omologo tedesco. ‘Altrimenti conseguenze per tutti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
18:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dal 3 giugno l’Italia ripartirà a 360 gradi. Ci si potrà muovere tra le regioni e siamo pronti ad accogliere in sicurezza cittadini europei che vogliono passare le loro ferie in Italia. Le nostre strutture sono pronte, preparate e all’avanguardia”. Così il ministro Luigi Di Maio rivolgendosi agli omologhi di alcuni Paesi Ue tra cui Germania e Austria in un vertice sui flussi turistici.
“E’ inammissibile che ci siano black list tra Paesi Ue. Se non cambiamo direzione, ci saranno serie ricadute economiche sul comparto turistico di tutti i Paesi europei, non solo dell’Italia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Poco prima il suo omologo tedesco Heiko Mass aveva sottolineato dopo la videoconferenza con i 10 Paesi che rappresentano le mete proritarie dei tedeschi nelle vacanze estive che “con Italia e Spagna, Paesi particolarmente colpiti dal coronavirus e dove sono ancora in vigore molte limitazioni, bisognerà continuare a parlare”.
I trend del contagio stanno migliorando in molti Paesi europei, ha detto fra l’altro Maas. “Io auspico che tutti possano avere la situazione sotto controllo a un certo punto, in modo che si possa di nuovo viaggiare in tutti i Paesi senza avere riserve. Ma non so se sarà possibile per tutti questa estate”, ha aggiunto. “Noi saremo molto cauti – ha sottolineato ancora il ministro -. Non vogliamo dare l’impressione che sarà tutto uguale, a prescindere da dove si vada”.
“Bene il collega Heiko Maas – ha detto ancora Di Maio – che come noi ritiene che gli accordi bilaterali sui flussi turistici siano contro lo spirito Ue. Bisogna lavorare insieme. Forniremo a tutti i Paesi un report settimanale regione per regione. L’Italia è pronta e trasparente”:

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afd Brandeburgo blinda l’espulso Kalbitz
Aumenta il dissenso nel partito dell’ultradestra tedesca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
18 maggio 2020
15:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Andreas Kalbitz, finora leader del gruppo dell’ultradestra tedesca di Afd nel Brandeburgo, resterà membro del gruppo locale, nonostante sia stata decisa la sua cacciata dal partito a livello federale. Lo ha comunicato il gruppo locale dell’Afd di Potsdam dopo una seduta speciale sul caso che sta dividendo il partito. La sua esclusione era stata decisa dopo che era emerso che Kalbitz era stato in gioventù membro di un’associazione nazista. Contro l’espulsione di Kalbitz si era schierato anche il co-presidente federale delel’Afd Tino Chrupalla che ne aveva sottolineato i “meriti” contrapponendosi alla linea del presidente federale Joerg Meuthen, che ha votato invece per l’esclusione dello scomodo esponente di Afd, per ora linea appoggiata dalla maggioranza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Merkel-Macron,500 mld per ricostruire Ue
Proposta dopo videoconferenza dei due leader
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
18 maggio 2020
18:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania e Francia sono d’accordo “su un piano temporaneo da 500 miliardi di euro che vengano dalle spese del bilancio dell’Ue, quindi non prestiti, a diposizione delle regioni e dei settori più colpiti dalla pandemia”. Lo ha detto Angela Merkel a Berlino dopo il vertice in videoconferenza con Emmanuel Macron.
Il presidente francese ha precisato che i 500 miliardi di euro del fondo di rilancio varato oggi dall’iniziativa franco-tedesca “dovranno essere rimborsati”. Ma “non saranno però rimborsati dai destinatari” del prestito, ma “dagli Stati membri”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: riaprono Yellowstone e Grand Canyon
Via libera anche per Graceland, casa di Elvis Presley
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
18 maggio 2020
18:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cominciano a riaprire i parchi nazionali negli Stati Uniti. I primi a dare il via libra ai visitatori sono stati Yellowstone e il Grand Canyon anche se tuttavia con accesso limitato. Yellowstone, in particolare, si estende su tre stati, Wyoming, Montana, Idaho e l’accesso dal Montana per ora resterà chiuso. Per il Grand Canyon rimarranno chiusi diversi sentieri così come anche alcuni accessi ai quattro versanti.
Il 21 maggio riapre anche Graceland, la patria di Elvis Presley a Memphis in Tennessee. Graceland è una delle dimore più visitate del paese nonché una mecca per gli amanti del rock and roll. L’accesso è preferibile con mascherina e per tutti ci sarà il controllo della temperatura. I tour saranno ridotti al 25% della capacità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: fallimento Oms costa molte vite
E’ l’atto di accusa del ministro Alex Azar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
18:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il fallimento della risposta alla pandemia da parte dell’Oms costa molte vite umane”: e’ l’atto di accusa del segretario alla sanità americano Alex Azar, che ribadisce la tesi del presidente Donald Trump secondo cui i vertici dell’organizzazione non sono stati tempestivi nel dare l’allarme a causa delle pressioni della Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Austria, in piano Ue prestiti non aiuti
Commento a proposta Merkel-Macron su Recovery Fund da 500 mld
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VIENNA
18 maggio 2020
19:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il sostegno dell’Ue ai Paesi più colpiti dal coronavirus deve concretizzarsi in “prestiti, non aiuti”. Lo afferma il governo austriaco commentando la proposta lanciata oggi da Angela Merkel e Emmanuel Macron sul Recovery Fund da 500 miliardi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia, Haftar perde la strategica base aerea di Watiya
Nuovo rovescio per il generale. Sarraj (con la Turchia) esulta: ‘Vittoria più vicina’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
18 maggio 2020
19:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ormai assai indebolito attacco a Tripoli, il generale Khalifa Haftar ha subìto un nuovo rovescio perdendo una base aerea – quella di Watiya – conquistata dalle forze del premier Fayez al-Sarraj, che ha potuto così definire più vicina una “vittoria”.
La struttura, situata 130 km a sud-ovest della capitale libica, era considerata strategica dall’uomo forte della Cirenaica che dall’aprile dell’anno scorso sta cercando di prendere Tripoli. A sottolineare l’importanza dell’episodio bellico, l’annuncio della presa di al-Watiya è stato dato dallo stesso Sarraj in un comunicato in cui ha affermato che “il successo di oggi non rappresenta la fine della battaglia, ma ci avvicina più che mai alla vittoria, quando tutte le città e le regioni saranno liberate e la spinta tirannica che minaccia la democrazia sarà annientata”.
Attraverso proprie fonti rilanciate dai media, il mix di milizie e truppe regolari che compongono l’Esercito nazionale libico di cui Haftar è comandante generale, ha ammesso una “una ritirata strategica” con trasferimento di “tutti gli aerei e le armi prima di abbandonare la base”.
Haftar, peraltro, pur continuando a bombardare Tripoli con razzi, è sotto assedio anche nel suo quartier generale avanzato di Tarhuna, a est di Tripoli, e vede attaccate le proprie linee di rifornimento molto allungate perché in partenza dalla Cirenaica, la parte est della Libia.
Sarraj, premier del governo riconosciuto dall’Onu, è riuscito a contrattaccare grazie soprattutto al sostegno della Turchia, ma anche del Qatar, smarcandosi dalla presa di Haftar che aveva cominciato ad attanagliare la capitale 13 mesi fa con l’appoggio di Emirati arabi, Egitto e mercenari russi. Presa Watiya, Tripoli – e indirettamente la Turchia – ha potuto vantare il controllo sullo spazio aereo dell’intero ovest della Libia, dove esistono importanti giacimenti di idrocarburi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio,numeri confortanti,strada giusta
‘Ora prudenza, ma l’Italia fa notevoli passi avanti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
23:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il bollettino odierno ci fa ben sperare. Meno di 100 vittime in tutta Italia, in molte regioni i numeri sono davvero molto confortanti. La strada è giusta, non finirò mai di ripetere che serve prudenza, ma in questa prima giornata della fase 2, di riapertura dopo il lockdown, l’Italia fa notevoli passi avanti”. Lo scrive il ministro degli Esteri Luigi Di Maio su Facebook.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Agenti per portare fuori il cane’, Pompeo imbarazza Trump
Inchiesta dem dopo il siluramento del funzionario che indagava su episodi di malagestione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
20:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La carriera del segretario di Stato Mike Pompeo, che potrebbe correre per un seggio in Senato nel 2020 e per la Casa Bianca nel 2024, rischia di essere macchiata o compromessa dal “vizietto” di usare gli agenti della scorta per sbrigare faccende personali. Come portare il cane a spasso o alla tolettatura, passare in lavanderia o ritirare le ordinazioni da asporto al ristorante.
E’ su questi ed altri episodi che stava indagando Steve Linick, l’ispettore generale del Dipartimento di Stato silurato nei giorni scorsi da Donald Trump, su richiesta dello stesso Pompeo, secondo fonti del New York Times. Ora i democratici vogliono vederci chiaro ed accertare se si tratti di una delle purghe del tycoon per mettere a tacere uno scandalo che azzopperebbe uno dei suoi alleati più fedeli e imbarazzerebbe lo stesso presidente.
Per questo Eliot Engel, presidente delle commissione Esteri della Camera, e Bob Menendez, il democratico più alto in grado nella stessa commissione del Senato, hanno avviato un’indagine al Congresso ed hanno scritto una lettera alla Casa Bianca, al dipartimento di Stato e all’ufficio di Linick, chiedendo di conservare e consegnare tutti i documenti legati sulla vicenda.
Secondo la Cnn, intanto, l’Amministrazione Trump si appresta a sostituire anche il procuratore della capitale Tim Shea, che ha gestito le controverse mosse della fase finale del Russiagate contro Roger Stone e Michael Flynn, due stretti alleati del tycoon. In compenso, il ministro della Giustizia William Barr ha escluso, almeno per ora, l’avvio di un’indagine penale nei confronti dell’ex presidente Barack Obama e dell’ex vice Joe Biden, accusati da Trump di aver tramato contro di lui.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: primo caso in una tribù amazzonica in Ecuador
Nella tribù Waoran, ha colpito una ragazza incinta di 17 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
16:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un primo caso di coronavirus tra gli indigeni di una delle tribù amazzoniche dell’Ecuador è stato riferito dal ministero della Salute del Paese.
Le organizzazioni Waorani – parlando attraverso la GO Alliance for Human Rights in Ecuador (DDHH) – hanno avvertito che la diffusione di COVID-19 potrebbe essere “catastrofica e altamente letale” per la loro comunità, altamente vulnerabile alle malattie.
Il primo caso riportato nella tribù Waoran ha colpito una ragazza incinta di 17 anni, “che ha iniziato a manifestare sintomi il 4 maggio”, ha affermato il ministero in una nota. La giovane è stata portata in un ospedale nella capitale Quito e messa in isolamento, si afferma nella nota, senza fornire ulteriori dettagli. Il governo federale – in coordinamento con i leader indigeni – ha ricostruito, testando 40 persone, che la donna era entrata in contatto con membri della comunità Miwaguno, che conta 140 abitanti. In quel contesto “sono state individuate 17 persone con una storia di sintomi respiratori. Ad oggi, sei di loro ne presentano ancora. In totale, tra le persone considerate più a rischio, “sono stati eseguiti 20 test rapidi e un totale di sette tamponi rinofaringei”, ha detto il ministero della salute, senza precisare i risultati dei test. L’Ecuador, uno dei paesi più colpiti in America Latina, è ora nel suo secondo mese di blocco per rallentare la diffusione del coronavirus. Finora ha riferito un bilancio ufficiale di circa 33.000 casi e oltre 2.700 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccino, dati positivi da primi test di un’azienda Usa
(2)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, per Moderna un success fase 1 della sperimentazione
WASHINGTON
18 maggio 2020
18:44
La societa’ statunitense di biotecnologia Moderna ha annunciato che i primi risultati della sua sperimentazione sul potenziale vaccino per il coronavirus sono stati “positivi”. La ‘fase 1′ dei test clinici – si spiega – ha mostrato che le persone che si sono sottoposte alla sperimentazione hanno sviluppato anticorpi in modo del tutto simile ai pazienti di Covid-19 che sono guariti.
I livelli di anticorpi rilevati nelle prime otto persone sottoposte ai test clinici con l’mRNA-1273, spiega la societa’ Moderna che ha il suo quartier generale in Massachusetts, sono uguali o superiori a quelli riscontrati nei pazienti guariti dal Covid-19. Inoltre il potenziale vaccino avrebbe finora dimostrato di essere “sicuro e ben tollerato”, non presentando gravi effetti collaterali. Moderna, che lavora con l’Istituto nazionale delle allergie delle malattie infettive guidato dal virologo Anthony Fauci, avviera’ ora la ‘fase 2’ della sperimentazione e spera di partire con la ‘fase 3′ nel mese di luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Addio a Michel Piccoli, il provocatore in guanti bianchi
Ha lavorato con i piu’ grandi registi internazionali, da Luis Bunuel fino a Claude Sautet, Marco Ferreri e Nanni Moretti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
18 maggio 2020
18:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto all’età di 94 anni il grande attore francese, Michel Piccoli.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella sua vita Piccoli ha lavorato con i piu’ grandi registi internazionali, da Luis Bunuel fino a Claude Sautet, Marco Ferreri e Nanni Moretti.
Addio a Michel Piccoli, il provocatore in guanti bianchi (di Giorgio Gosetti) C’è una tenerezza amicale nel fatto che la notizia della morte di un gigante come Michel Piccoli sia stata resa nota, con sei giorni di ritardo, da un altro monumento del cinema francese come l’ex presidente del Festival di Cannes, Gilles Jacob in accordo con la volontà della famiglia. Michel e Gilles erano amici veri da una vita; al critico e organizzatore culturale Piccoli aveva affidato nel 2015 il suo bilancio umano e artistico nel volume a quattro mani “J’ai veçu dans mes rèves”, un racconto così sommesso e pudico che restituisce in pieno lo stile di un maestro che ha sempre privilegiato i ruoli “laterali”, le sfumature in penombra, le interpretazioni corali anziché il riflettore del primo attore. Con gli anni gli era piaciuto smorzare la sua fisicità virile, in favore di una ambiguità sfuggente che in vecchiaia aveva infine ceduto il passo a un calore umano mai mostrato prima.
L’appellativo di maestro non gli sarebbe piaciuto, ma fotografa bene una carriera tesa fino allo spasimo nella ricerca della perfezione, della giusta misura, dell’introspezione fatta movimento, grazie all’uso del corpo e della mimica ancor prima dell’uso della voce e del gesto solenne. Figlio di un violinista ticinese con ascendenti italiani e di una pianista francese, Michel Piccoli nasce a Parigi il 27 dicembre 1925, nel 13 arrondissment, vecchio quartiere operaio sulla riva sinistra della Senna. Il suo talento per le arti è precocissimo e i genitori lo incoraggiano alla musica e alla recitazione al “Cours Simon” una delle più prestigiose scuole parigine, fondata nell’anno della sua nascita. Debutta a 20 anni a teatro e nello stesso momento ottiene la prima parte al cinema in “Sortilegi” di Christian Jacques. Entrerà presto in compagnia con due mostri sacri del teatro come Madeleine Reynaud e Jean-Louis Barrault, ma farà la vera gavetta accettando mille ruoli anche nel cinema dell’epoca con bravi artigiani come Luis Daquin (“Le point du jour”) e grandi autori come Jean Renoir (“French cancan”). Tra i suoi maestri in scena ci sono Jacques Vilar, Peter Brook, Patrice Chereau. Sarà una lunga trafila che però gli frutterà una duttilità di stile e una popolarità crescente, consolidata da sceneggiati televisivi di successo. Comunista fin dall’adolescenza, legherà con i grandi intellettuali della Rive Gauch: la sua seconda moglie Juliette Gréco, Sartre e Signoret in testa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ateo convinto, irrequieto e appassionato, troverà in Luis Bunuel il mentore ideale che, con perfida ironia, gli affiderà il ruolo del prete ne “La selva dei dannati” (1956). Da quel momento la sua ascesa sarà sistematica e costante, senza mai abbandonare la passione per il teatro, con speciale predilezione per gli autori contemporanei e i giovani di talento. Al cinema ben presto si ritaglia un ruolo nel pantheon del “polar” (il poliziesco alla francese) passando con disinvoltura da poliziotto a criminale nei film di Pierre Chenal, Jean-Pierre Melville (“Lo spione”, 1962), Costa-Gavras, René Clement. Di pari passo lega con gli autori della Nouvelle Vague (Alain Resnais e Agnès Varda in prima fila), anche se la notorietà internazionale gli viene da far coppia con Brigitte Bardot ne “Il disprezzo” di Jean-Luc Godard (1963) e poi con Jane Fonda ne “La calda preda” di Roger Vadim (1966). Viaggia spesso tra Francia e Italia (che diverrà la sua seconda patria) grazie al sistema delle coproduzioni e presto diventa una presenza insostituibile nel cinema francese che ritrae con ferocia e tenerezza la borghesia imprigionata dalle convenzioni e dal perbenismo (i film con Chabrol e Sautet). Nel 1967 ritrova per la terza volta Bunuel in un film che farà scalpore (“Belle de jour” con Catherine Deneuve e Fernando Rey) e diventerà il suo alter ego cinematografico per tutta l’ultima parte della storia artistica del genio spagnolo. All’italiano Marco Ferreri (e non è un caso) sarà anche più fedele in ben 9 film da “Dillinger è morto” a “La grande abbuffata” a “Come sono buoni i bianchi”; in vecchiaia troverà nel portoghese Manoel De Oliveira il suo ultimo mentore. Ma in mezzo non c’è regista di vaglia che non lo scelga, chiami, corteggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La lista è talmente lunga e imponente che riassume la storia del cinema contemporaneo: da Tavernier a Rivette, da Doillon a Carax (per citare i francesi) fino a Alfred Hitchcock (“Topaz”); da Marco Bellocchio (premio come miglior attore a Cannes per “Salto nel vuoto” insieme alla sua partner Anouk Aimée) a Elio Petri (“Todo Modo”), da Angelopoulos (“La polvere del tempo”) a Nanni Moretti (il profetico e folgorante “Habemus Papam” con cui vince sia il David che il Nastro d’argento).
Gli piaceva però mettersi in gioco con autori nuovi e storie apparentemente lontane dalle sue corde come dimostra l’elegante “Il generale dell’armata morta” di Luciano Tovoli (da lui anche sceneggiato nel 1983), il malinconico “Giardini d’autunno” di Otar Iosseliani (2006), il suggestivo “I tetti di Parigi” di Hiner Salem (per cui vinse il Pardo alla carriera a Locarno nel 2007) o il delirante “Holy Motors” di Leo Carax del 2012. Con “Le gout des myrtilles” di Thomas De Thier del 2014 saluta il mondo del cinema. In seguito si era ritirato in un severo maniero in Normandia con la sua ultima moglie Ludivine Clerc e i due ragazzi adottati, Inord e Missia. Ormai si mostrava di rado se non per le battaglie in favore di Amnesty International, del sempre sostenuto Partito Socialista, del suo grande amore, la Croisette di Cannes. In Italia l’abbiamo visto nel 2012 quando venne a Bari per ritirare il premio come miglior attore al Bi&Fest dopo “Habemus Papam”. Molto spesso ha vestito i panni di personaggi che non gli assomigliavano nella realtà: viscidi borghesi nascosti dietro le buone maniere, intellettuali segretamente nevrotici, felpati servitori dello Stato capaci di nascondere verità e onore sotto il tappeto del bon ton. Solo in vecchiaia ha potuto liberare la sua anima anticonformista, quella genuinità da bambino e provocatore che tanto invece amava coltivare in sé. Come i più grandi è sempre stato capace di nutrirsi alla fonte del fanciullo che difendeva dalle tentazioni della celebrità e del successo di facciata. Per quei lampi di nostalgia e felicità che a tratti gli attraversavano lo sguardo e l’ampia fronte da vecchio leone indomito rimane il grande uomo che chiunque lo abbia incontrato – nella vita, sul palcoscenico o sullo schermo – oggi ricorda con rimpianto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, l’Oms è un burattino della Cina
Presidente Usa pensa a ridurre a 40mln dlr i contributi all’ Oms
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
23:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Oms è “un burattino della Cina”: lo ha detto il presidente americano Donald Trump alla Casa Bianca che ha annunciato che prenderà presto una decisione sui contributi Usa all’Oms e che sta pensando di ridurli a 40 milioni di dollari ma qualcuno pensa che siano troppi.
La cifra evocata sarebbe circa un decimo dei fondi versati annualmente dagli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump,prendo idrossiclorochina da giorni
‘Testato regolarmente, sempre stato negativo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
23:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha riferito che prende l’idrossiclorochina (un anti malarico, ndr) “da oltre una settimana e mezzo”. “Una pillola al giorno, cosa c’è da perdere”, ha detto alla Casa Bianca, aggiungendo di essere testato ogni due giorni e di esser sempre stato negativo al coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa superano 90 mila morti
E 1,5 mln di casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
23:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa hanno superato oggi la barriera dei 90.000 decessi per coronavirus e di 1,5 milioni di casi positivi: lo indica il sito dell’università Johns Hopkins. Nell’ultima settimana gli Stati Uniti hanno registrato 10 mila morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile, oltre 13mila contagi in 24 ore
In totale sono oltre 254 mila, con 16.792 morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
19 maggio 2020
00:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 13.140 mila i contagi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, che portano il totale a 254.200. Lo rivela il ministero della Salute, precisando che nello stesso periodo le vittime accertate sono state 674, per un totale di 16.792
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
America Latina, 543.000 contagi
Brasile terzo al mondo per contagi dopo Usa e Russia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
19 maggio 2020
03:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova forte progressione della pandemia in Brasile ha provocato un ulteriore balzo in avanti di ben oltre 20.000 casi dei contagi in America latina che hanno raggiunto quota 543.378, di cui 30.474 morti. È quanto emerge oggi da una statistica per 34 nazioni e territori latinoamericani.
Il Brasile continua a bruciare le tappe nell’ambito della pandemia, superando la Gran Bretagna ed attestandosi, con 254.200 contagi e 16.792 morti, al terzo posto nella classifica mondiale, dopo Stati Uniti (1.504.244) e Russia (290.678).
Seguono Perù con 94.933 casi di contagio e 2.789 morti, e Messico (51.663 e 5.332). Nella classifica con più di 5.000 contagi si posizionano quindi Cile (46.059 e 478), Ecuador (33.582 e 2.799), Colombia (16.295 e 592), Repubblica Dominicana (12.725 e 434), Panama (9.606 e 275) e Argentina (8.068 e 374).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump minaccia stop definitivo a Oms
Chiede a direttore generale miglioramenti sostanziali 30 giorni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
19 maggio 2020
05:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Se l’Oms “non si impegna su sostanziali miglioramenti nei prossimi 30 giorni, renderò definitiva la mia decisione temporanea di sospendere i finanziamenti Usa all’Organizzazione mondiale della sanità e riconsidererò la nostra adesione all’Oms”. E’ quanto scrive il presidente americano Donald Trump in una lettera inviata al direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, postata su Twitter, in cui il tycoon elenca le accuse sulla gestione della crisi del Covid-19 e l’eccessiva vicinanza alla Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La missiva elenca le accuse del tycoon sul “fallimento della risposta” dell’Oms al Covid-19 alla luce dell’apposito esame fatto dopo la sospensione temporanea dei contributi Usa annunciata il 14 aprile, da cui è emersa “un’allarmante carenza di indipendenza dalla Repubblica popolare cinese”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno
Scontro tra Usa e Cina per una lettera del presidente Trump che ha minacciato di bloccare i fondi. Conte: ‘Sui vaccini nessuno resti indietro’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
19 maggio 2020
15:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’assemblea dell’Oms ha approvato una risoluzione che sancisce l’accordo di “avviare al momento opportuno e in consultazione con gli Stati membri – si legge nel testo – un processo graduale di valutazione imparziale, indipendente e globale della risposta sanitaria coordinata dall’Oms” nella crisi del coronavirus. L’inchiesta dovrà valutare “le azioni dell’Oms e la loro tempistica relativa alla pandemia Covid-19 e formulare raccomandazioni per migliorare la prevenzione globale e la capacità di risposta, anche attraverso un rafforzamento appropriato del programma di emergenza sanitaria dell’Oms”. La risoluzione, approvata per alzata di mano, era stata proposta tra gli altri dall’Unione Europea e dai suoi Stati membri, e aveva raccolto l’adesione di oltre 100 Paesi.
Il documento approvato dalla plenaria dell’assemblea dell’Oms esorta tra le varie cose gli Stati membri a “fornire finanziamenti sostenibili all’Organizzazione mondiale della sanità per garantire che possa rispondere pienamente alle necessità di salute pubblica nella risposta globale al coronavirus”.
“Sin dall’inizio della pandemia, l’Italia ha promosso il rafforzamento della leadership globale e della solidarietà internazionale per gestire l’emergenza e accelerare soluzioni sostenibili a lungo termine guidate da scienza, ricerca e medicina”, ha detto il premier Conte intervenendo alla sessione conclusiva della 73/esima Assemblea mondiale della salute. “Ammettiamolo: non eravamo completamente preparati per una crisi globale così grande. Abbiamo dimostrato grande capacità di recupero, ma ora siamo chiamati a imparare le nostre lezioni e sicuramente abbiamo lezioni da imparare. Dobbiamo rafforzare i meccanismi di allarme rapido, lo scambio di informazioni, l’identificazione delle migliori pratiche per migliorare la preparazione alla pandemia della comunità internazionale”, ha proseguito il premier italliano, aggiungendo: “Sin dalla prima richiesta italiana di un’alleanza internazionale per combattere COVID-19, insieme all’OMS, agli attori sanitari globali e ai principali paesi partner, abbiamo lanciato l’ ACT Tools Accelerator, una piattaforma globale per accelerare gli sforzi per un vaccino, strumenti terapeutici e diagnostici e garantire un accesso universale ed equo a questi trattamenti salvavita. Non dovremmo lasciarci nessuno alle spalle”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Poco prima dell’avvio dell’assemblea è scoppiato il caso della lettera inviata da Trump al numero uno dell’organizzazione.
Se l’Oms “non si impegna su sostanziali miglioramenti nei prossimi 30 giorni, renderò definitiva la mia decisione temporanea di sospendere i finanziamenti Usa all’Organizzazione mondiale della sanità e riconsidererò la nostra adesione all’Oms”. Lo scrive  il presidente americano Donald Trump in una lettera al direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, postata su Twitter, in cui il tycoon elenca le accuse sulla gestione della crisi del Covid-19 e l’eccessiva vicinanza alla Cina. La lettera di Trump è stata resa nota nel giorno in cui a Ginevra si tiene l’assemblea mondiale della sanità.
Datata 18 maggio, il giorno dell’assemblea, la missiva elenca in 4 pagine le accuse del tycoon sul “fallimento della risposta” dell’Oms al Covid-19 alla luce dell’apposito esame fatto dopo la sospensione temporanea dei contributi Usa annunciata il 14 aprile, da cui è emerso “un’allarmante carenza di indipendenza dalla Repubblica popolare cinese”. Entro fine dicembre l’ufficio di Pechino dell’Oms era a conoscenza di un problema a Wuhan, e il 31 dicembre le autorità di Taiwan segnalarono la trasmissione dell’infezione da uomo a uomo. L’Oms ha ripetutamente, secondo Trump, dato giudizi “inaccurati e furovianti”, spesso riprendendo le posizioni cinesi, tra la non trasmissione del virus da uomo a uomo, e le lodi sulla “trasparenza” del direttore generale alla Cina dopo l’incontro del 28 gennaio a Pechino con il presidente Xi, nonché una presunta telefonata del 21 gennaio di Xi col numero uno dell’Oms perché non dichiarasse l’emergenza epidemica. “La mia amministrazione – scrive Trump – ha già iniziato le discussioni su come riformare l’Organizzazione”. In caso contrario, in assenza di cambiamenti significativi, “non permetterò che i dollari dei contribuenti americani continuino a finanziare un’Organizzazione che, allo stato, non sta chiaramente servendo gli interessi dell’America”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA REPLICA DELLA CINA: LA LETTERA DI TRUMP CI INFANGA – La lettera inviata dal presidente Trump all’Oms “inganna l’opinione pubblica e infanga la Cina”: è la risposta del portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian alla mossa del tycoon che ha postato in piena notte su Twitter le 4 pagine della missiva al direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, accusando la cattiva gestione dell’Oms nella crisi del Covid-19 e la mancanza di indipendenza da Pechino. La lettera “tenta di spostare le colpe dalla risposta maldestra” degli Usa alla pandemia, ha aggiunto Zhao.
LA POSIZIONE DELLA UE SULLA LETTERA DI TRUMP, SOSTENIAMO L’OMS – “Abbiamo già avuto la possibilità di rispondere a questa domanda una volta che Trump ha sospeso i finanziamenti Usa all’Oms. L’Ue sostiene la cooperazione internazionale e la ricerca di soluzioni globali nell’ambito di questa pandemia. Lo abbiamo già detto, adesso è il momento della solidarietà e non quello di puntare il dito”. Così una portavoce della Commissione europea a chi le chiedeva di commentare la mossa di Trump. “L’Ue sostiene le iniziative dell’Oms per lottare contro la pandemia”, ha aggiunto.
IL MESSAGGIO DEL MINISTRO SPERANZA ALL’OMS – “Rafforzare il ruolo centrale dell’Oms, soprattutto in tempi di crisi, lavorare insieme per costruire un’Agenzia più forte. Dobbiamo assicurarci che sia completamente indipendente da influenze esterne, politiche o finanziarie, e che sia guidata solo dalla scienza”: lo ha detto in ministro della Salute, Roberto Speranza, al termine del suo intervento all’Assemblea Generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sottolineando l’importanza di un vaccino come diritto di tutti. “In questo senso è importante che gli Stati contribuiscano – ha aggiunto Speranza – con risorse umane e finanziarie con l’unico obiettivo di aumentare la preparazione e la risposta dei singoli Paesi con il supporto di alto livello tecnico e scientifico dell’Agenzia al servizio di tutti gli individui. Una sfida fondamentale è lo sviluppo di un vaccino per il COVID-19 sicuro ed efficace. Dobbiamo e che sia considerato un bene pubblico globale, un diritto di tutti e non un privilegio per pochi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ASSEMBLEA OMS IN DIRETTA DA GINEVRA:</blockquote>Trump ha anche riferito che prende l’idrossiclorochina (un anti malarico, ndr) “da oltre una settimana e mezzo”. “Una pillola al giorno, cosa c’è da perdere”, ha detto alla Casa Bianca, aggiungendo di essere testato ogni due giorni e di esser sempre stato negativo al coronavirus. “Un paio di settimane fa ho cominciato a prenderla”, ha detto ai reporter, aggiungendo di essersi consultato con il medico della Casa Bianca. I dati preliminari sull’idrossiclorochina mostrano che il farmaco non ha alcun beneficio provato o ha benefici limitati per i malati di coronavirus, con effetti che possono anche essere dannosi se la sostanza è usata in certe combinazioni:<

/blockquote>

LA RICHIESTA DELL’IRAN, STOP ALLE SANZIONI – L’Iran ha chiesto all’Organizzazione mondiale della sanità di intervenire per porre fine alle “crudeli sanzioni” che impediscono a Teheran e altri Paesi di acquisire medicine e apparecchiature sanitarie per far fronte all’emergenza Covid-19. Lo ha riferito il ministro della Salute iraniano Saeed Namaki. “Condanniamo il tentativo americano di indebolire l’Oms”, ha aggiunto il ministro, citato dai media locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa superano 90 mila morti
Oltre 1,5 milioni di casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
19 maggio 2020
08:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa hanno superato oggi la barriera dei 90 decessi per coronavirus e di 1,5 milioni di casi positivi: lo indica il sito dell’università Johns Hopkins. Nell’ultima settimana gli Stati Uniti hanno registrato 10 mila morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Partito Macron perde maggioranza in aula
In 7 lasciano La Republique en Marche per gruppo ‘indipendente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
19 maggio 2020
11:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo gruppo parlamentare, il 9/o, è stato formato questa mattina all’Assemblée Nationale francese, dove La Republique en Marche (LREM), il partito del presidente Emmanuel Macron, ha perso la maggioranza assoluta che deteneva dalle politiche del 2017. Il nuovo gruppo, “Ecologia, democrazia, solidarietà”, è formato da 17 deputati, 7 dei quali provenienti da LREM, e si dichiara “indipendente” e “né con la maggioranza, né con l’opposizione”. LREM (288 deputati) non supera più, da sola, quota 289 deputati (la maggioranza assoluta in aula).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, altri 545 morti nel Regno Unito. La Spagna riapre all’Italia
Madrid autorizza l’arrivo di navi e aerei, ma resta l’obbligo di quarantena per gli stranieri. In Grecia via libera al turismo dal 15 giugno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
19:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
REGNO UNITO – Nuovo balzo di 545 morti nel bilancio ufficiale di giornata delle vittime del coronavirus nel Regno Unito, secondo l’aggiornamento del dicastero della Sanità citato dal ministro dell’Ambiente George Eustice nella conferenza stampa odierna a Downing Street. L’impennata, dopo i 160 di ieri, risente del recupero ormai consueto di dati non raccolti durante il weekend. Il totale dei decessi accertato con i tamponi sale così a 35.341. Mentre i contagi complessivi si assestano a 248.818, con curva confermata in flessione.
SPAGNA – Il governo spagnolo ha abrogato il divieto d’ingresso nel Paese, imposto oltre due mesi fa, per gli aerei e le navi passeggeri – ad eccezione di quelle da crociera, il cui attracco nei porti spagnoli è ancora vietato indipendentemente dal Paese da cui arrivino – provenienti dall’Italia. Rimane tuttavia in vigore, per tutti gli stranieri in arrivo nel Paese, l’obbligo di quarantena di 14 giorni imposto la settimana scorsa da Madrid. E il governo ha chiarito che la manterrà fino a quando durerà lo stato di emergenza, verosimilmente a metà giugno (oggi Sanchez ha accettato di prorogarlo di sole due altre settimane, e non di un mese, su pressione di Ciudadanos).
GRECIA – La Grecia riaprirà le sue frontiere al turismo il 15 giugno. Lo ha annunciato il premier Kiryakos Mitsotakis intervenendo ad un vertice quadrilaterale con Serbia, Bulgaria e Romania per fare il punto sulle prospettive di ripresa della regione dopo la pandemia di coronavirus. Mitsotakis, inoltre, si è detto d’accordo per la riapertura dei confini il primo giugno per i viaggi d’affari, i lavoratori stagionali e i componenti familiari residenti in altri Paesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RUSSIA – La Russia ha registrato 9.263 nuovi casi nelle ultime 24 ore, scendendo per il quarto giorno consecutivo sotto quota 10mila. Secondo la task force, il tasso di crescita giornaliera si è attestato al 3,2%, come il giorno prima. I morti totali sono 2.837 (115 in più in 24 ore), mentre il numero totale dei casi sale a 299.941, a un soffio dai 300mila. A Mosca, epicentro dell’epidemia, i nuovi casi sono stati 3.545, portando il conteggio nella capitale a 149.607; il tasso di crescita qui si è attestato al 2,4% rispetto al 2,3% del giorno prima. Mikhail Mishustin, intanto, è tornato a svolgere le funzioni di premier della Russia dopo che il 30 aprile aveva annunciato di essersi ammalato di Covid-19 e aveva momentaneamente lasciato la guida del governo al suo vice, Andrei Belousov.
SVEZIA – Quasi la metà delle persone morte in Svezia per il coronavirus erano residenti in case di cura. Lo ha rivelato la Bbc, basandosi sui dati forniti dall’Istituto sanitario svedese. Nel Paese da 10,3 milioni di abitanti sono morte a causa del virus 3.698 persone e oltre 30.000 sono state contagiate. Nel Paese non è stato imposto il lockdown per contenere la diffusione del Covid-19, ma la città di Goteborg ha deciso autonomamente di sospendere il servizio dei tram dopo una protesta del sindacato degli autisti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TURCHIA – Salgono a 151.615 i casi di Covid-19 in Turchia, con 1.002 contagi registrati nelle ultime 24 ore su 25.382 test effettuati. Le nuove vittime confermate sono 28, per un totale di 4.199 decessi. I nuovi malati e i morti sono ai minimi da marzo. Scendono a 882 i malati in terapia intensiva, di cui 455 intubati. I pazienti guariti aumentano di 1.318, arrivando a 112.895. Lo ha annunciato nel suo bollettino quotidiano il ministro della Salute Fahrettin Koca.
UCRAINA – In Ucraina nelle ultime 24 ore sono stati registrati 260 nuovi casi di Covid-19, un dato in calo per il terzo giorno consecutivo. I contagi accertati dall’inizio dell’epidemia sono 18.876, mentre le vittime del nuovo virus sono in tutto 548. I dati aggiornati sono stati annunciati stamattina dal ministro della Salute Maksim Stepanov, ripreso dal Kyiv Post.
BELGIO – Il numero delle nuove infezioni da coronavirus continua a calare in Belgio. Lo hanno annunciato le autorità sanitarie locali precisando che da ieri sono stati registrati 232 nuovi casi positivi al Covid-19 e 29 nuovi morti. I decessi, stando al Centro di crisi e la Spf salute pubblica, sono in totale 9.108, mentre i positivi sono 55.791. Il 48% dei decessi è avvenuto negli ospedali, il 51% nelle case di riposo, lo 0,2% a casa e lo 0,4% in un altro posto. I pazienti attualmente ricoverati sono 1.630, mentre nelle ultime 24 ore si sono registrati 50 nuovi ricoveri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BULGARIA – Si mantiene stabile in Bulgaria l’aumento giornaliero delle persone contagiate da Covid-19: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 24 nuovi casi (16 nella capitale Sofia, 10 i ricoverati in ospedale). Il bilancio complessivo dei contagi sale così a 2.259 (+1,1% rispetto al giorno precedente). Come riferiscono le autorità, si registrano due nuovi decessi, per un totale di 112 vittime (66,5 l’età media). Il bilancio dei contagi fra il personale medico-sanitario è di 242. Negli ospedali sono ricoverati in tutto 299 pazienti, 36 dei quali in terapia intensiva. Nel Paese è in atto una riapertura graduale delle attività economiche e commerciali.
STATI UNITI – Gli Stati Uniti hanno registrato 21.551 casi di coronavirus e 785 decessi provocati dalla malattia nella giornata di ieri. E’ quanto emerge dalle statistiche pubblicate dall’università americana Johns Hopkins. Come riportato in precedenza, il bilancio complessivo dei morti nel Paese ha superato quota 90.000 (è adesso a 90.369), mentre i contagi accertati sono 1.508.957. Finora le persone guarite sono 283.178. In accordo con Ottawa, intanto, la chiusura del confine con il Canada per i viaggi non essenziali verrà prorogata sino al 21 giugno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILE – Sono 13.140 i contagi da Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, che portano il totale a 254.200. Lo rivela il ministero della Salute, precisando che nello stesso periodo le vittime accertate sono state 674, per un totale di 16.792. Il Brasile, che ieri è diventato il terzo Paese al mondo per numero di contagi da Covid-19, torna ad arruolare medici cubani per far fronte alla pandemia in corso. A confermarlo è il ministero della Sanità brasiliano, che ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’elenco dei professionisti dell’Avana che verranno reincorporati nel progetto “Più Medici per il Brasile”, il programma di assistenza sociale che ha sostituito il “Mais Medicos” (“Più Medici”), creato nel 2013 durante il governo di Dilma Rousseff attraverso l’utilizzo di oltre ottomila medici cubani.
CILE – La popolazione è tornata a manifestare contro il governo in Cile, nonostante l’isolamento sociale imposto dalla pandemia da coronavirus. Il presidente Sebastian Pinera ha quindi annunciato una distribuzione porta a porta di 2,5 milioni di pacchi alimentari per le fasce sociali più disagiate. Il Paese, intanto, ha registrato nelle ultime 24 ore 3.520 nuovi casi di coronavirus e 31 morti, numeri record dall’inizio della pandemia che il ministro della Salute Jaime Manalich ha definito “molto preoccupanti”. In totale, sono 49.579 i casi confermati, con 509 deceduti. La Regione metropolitana di Santiago si conferma la più colpita con quasi il 90% dei casi registrati nelle ultime 24 ore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CINA – La Cina ha registrato ieri 6 nuovi casi di coronavirus, di cui 3 importati nella Mongolia Interna e 3 domestici tra le province di Jilin (2) e dell’Hubei (uno nel capoluogo Wuhan). Gli aggiornamenti della Commissione sanitaria hanno escluso ulteriori decessi, fermi a quota 4.634, segnalando però altri 17 asintomatici, tutti interni. Nel conteggio a lunedì, i contagi totali sono saliti a 82.960, di cui 85 in fase di trattamento medico e 78.241 guarigioni. Gli asintomatici, 389 nel complesso, sono tutti sotto osservazione. I casi importati sono 1.707, di cui 1.661 risoltisi con la guarigione e 46 ancora trattati in ospedale con 3 in condizioni gravi.
COREA DEL SUD – Con il calo dei nuovi contagi da Covid-19, la Corea del Sud conferma per domani la riapertura delle scuole partendo dalle superiori, dopo il rinvio deciso la scorsa settimana a causa dell’impennata improvvisa delle infezioni legate al focolaio di Itaewon, quartiere di Seul. Il Paese ha modificato il 6 maggio le rigide regole sul distanziamento sociale a favore di un modello di “quarantena di vita quotidiana”, consentendo la ripresa delle attività economiche e sociali sia pure in modo controllato. Nel frattempo, le nuove infezioni registrate sono state 13, di cui 9 domestiche e 4 importate. Secondo gli ultimi aggiornamenti del Korea Centers for Disease Control and Prevention (Kcdc), i contagi sono saliti in totale a 11.078, di cui almeno 170 riconducibili ai locali notturni della movida di Itaewon. I decessi restano fermi a 263, mentre i guariti sono saliti a 9.938, 34 in più nelle ultime 24 ore.
INDIA – Il bilancio dei casi di coronavirus in India ha superato la soglia dei 100.000: secondo quanto riporta l’università americana Johns Hopkins, i contagi nel Paese hanno raggiunto quota 101.139, mentre i decessi provocati finora dal virus sono 3.164. I dati sono stati confermati dal ministero della Sanità del Paese. Il Consiglio indiano per la ricerca medica, da parte sua, ha reso noto che a livello nazionale sono stati eseguiti ad oggi 2.404.267 test.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IRAN – Salgono a 124.603 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.111 contagi registrati nelle ultime 24 ore. Le nuove vittime sono 62, per un totale di 7.119 decessi registrati dall’inizio della pandemia. I ricoverati in terapia intensiva scendono a 2.698, mentre i pazienti guariti crescono a 97.173. Il totale dei test effettuati ammonta a 716.176. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute Kianoush Jahanpour, sottolineando che in 10 delle 31 province non si sono registrate nuove vittime e che 6 province hanno contato un morto a testa.
SEYCHELLES – Le Autorità delle Seychelles hanno deciso di vietare il turismo crocieristico fino alla fine del 2021 nell’ambito delle misure volte a contenere la diffusione del coronavirus. Secondo quanto riporta la Cnn, la decisione – presa dal ministro del Turismo Didier Dogley – avrà un notevole impatto sull’economia dello Stato insulare dato che il turismo rappresenta il secondo principale settore del Paese dopo la pesca. Non è chiaro ancora se il governo intenda vietare anche l’ingresso ai turisti che arrivano via aereo.
TUNISIA – La Tunisia, dopo un giorno di zero nuovi casi, registra nelle ultime 24 ore altri sei nuovi contagi da coronavirus, che portano il totale a quota 1.043. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che i decessi salgono da 45 a 46 e i guariti da 816 a 819. Le persone attualmente positive sono 179, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia che ha allentato dal 4 maggio scorso le misure di lockdown con una prima fase di riaperture graduali nei settori vitali dell’economia, ha proceduto ieri ad un’ulteriore serie di aperture.
SUD SUDAN – Il vicepresidente del Sud Sudan Riek Machar è risultato positivo al test del coronavirus. Come riportato da Bbc Africa, Machar ha detto di non avere sintomi e che si autoisolerà per 14 giorni. Anche sua moglie, la ministra della Difesa Angelina Teny, alcune guardie del corpo e altri membri della sua squadra sono risultati positivi. Machar è stato sottoposto a test il 13 maggio dopo che era risultato positivo uno dei membri della task force governativa contro il virus. Il vicepresidente è stato fino alla settimana scorsa membro della task force. Il Sud Sudan, secondo l’Oms, ha registrato 282 casi di coronavirus e 4 decessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il partito di Macron perde la maggioranza in parlamento
In 7 lasciano La Republique en Marche per un gruppo ‘indipendente’
2)
Un nuovo gruppo parlamentare, il 9/o, è stato formato questa mattina all’Assemblée Nationale francese, dove La Republique en Marche (LREM), il partito del presidente Emmanuel Macron, ha perso la maggioranza assoluta che deteneva dalle politiche del 2017. Il nuovo gruppo, “Ecologia, democrazia, solidarietà”, è formato da 17 deputati, 7 dei quali provenienti da LREM, e si dichiara “indipendente” e “né con la maggioranza, né con l’opposizione”. LREM (288 deputati) non supera più, da sola, quota 289 deputati (la maggioranza assoluta in aula).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Ucraina, 260 nuovi casi
I contagi accertati sono in totale 18.876, i morti 548
e
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
19 maggio 2020
11:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Ucraina nelle ultime 24 ore sono stati ufficialmente registrati 260 nuovi casi di Covid-19, un dato in calo per il terzo giorno consecutivo.
I contagi accertati dall’inizio dell’epidemia sono 18.876, mentre le vittime del nuovo virus sono in tutto 548. I dati aggiornati sono stati annunciati stamattina dal ministro della Salute Maksim Stepanov, ripreso dal Kyiv Post.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa, 21.551 casi ieri
I morti sono stati 785
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
11:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti hanno registrato 21.551 casi di coronavirus e 785 decessi provocati dalla malattia nella giornata di ieri. E’ quanto emerge dalle statistiche pubblicate dall’università americana Johns Hopkins.
Come riportato in precedenza, il bilancio complessivo dei morti nel Paese ha superato quota 90.000 (è adesso a 90.369), mentre i contagi accertati sono 1.508.957. Finora le persone guarite sono 283.178.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Tunisia,6 nuovi casi in 24h
46 morti e 819 guariti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
11:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Tunisia, dopo un giorno di zero nuovi casi, registra nelle ultime 24 ore altri sei nuovi contagi da coronavirus, che portano il totale a quota 1.043. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che i decessi salgono da 45 a 46 e i guariti da 816 a 819.
Le persone attualmente positive sono 179, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia che ha allentato dal 4 maggio scorso le misure di lockdown con una prima fase di riaperture graduali nei settori vitali dell’economia, ha proceduto ieri ad un’ulteriore serie di aperture.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: oltre 100.000 casi in India
I decessi sono 3.164, effettuati 2.404.267 test
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
11:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio dei casi di coronavirus in India ha superato la soglia dei 100.000: secondo quanto riporta l’università americana Johns Hopkins, i contagi nel Paese hanno raggiunto quota 101.139, mentre i decessi provocati finora dal virus sono 3.164. I dati sono stati confermati dal ministero della Sanità del Paese.
Il Consiglio indiano per la ricerca medica, da parte sua, ha reso noto che a livello nazionale sono stati eseguiti ad oggi 2.404.267 test.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Ucraina, 260 nuovi casi
I contagi accertati sono in totale 18.876, i morti 548
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
19 maggio 2020
11:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Ucraina nelle ultime 24 ore sono stati ufficialmente registrati 260 nuovi casi di Covid-19, un dato in calo per il terzo giorno consecutivo.
I contagi accertati dall’inizio dell’epidemia sono 18.876, mentre le vittime del nuovo virus sono in tutto 548. I dati aggiornati sono stati annunciati stamattina dal ministro della Salute Maksim Stepanov, ripreso dal Kyiv Post.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: premier russo guarito
Lo annuncia il Cremlino. Mishustin si era ammalato a fine aprile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
19 maggio 2020
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mikhail Mishustin è tornato a svolgere le funzioni di premier della Russia dopo che il 30 aprile aveva annunciato di essersi ammalato di Covid-19 e per motivi di salute aveva momentaneamente lasciato la guida del governo al suo vice, Andrei Belousov. Lo riportano le agenzie russe citando il decreto del Cremlino che cancella il trasferimento temporaneo dell’incarico di capo del governo a Belousov.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Russia,sfiorati 300mila casi
Per 4/o giorno di fila i contagi sotto 10mila, bene pure Mosca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
19 maggio 2020
11:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha registrato 9.263 nuovi casi nelle ultime 24 ore, scendendo per il quarto giorno consecutivo sotto quota 10mila. Lo riporta la task force contro il coronavirus.
Buona anche la dinamica di Mosca, epicentro dell’epidemia, dove i nuovi contagi sono nuovamente scesi sotto i 4mila. Il numero totale dei casi sale però a 299.941, a un soffio dai 300mila. In tutto, stando ai dati, sono stati effettuati 7,3 milioni di tamponi.
Intanto Mikhail Mishustin è tornato a svolgere le funzioni di premier della Russia dopo che il 30 aprile aveva annunciato di essersi ammalato di Covid-19 e per motivi di salute aveva momentaneamente lasciato la guida del governo al suo vice, Andrei Belousov.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: lettera Trump all’Oms ‘ci infanga’
‘Tenta di spostare le colpe dalla maldestra risposta a pandemia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
19 maggio 2020
11:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La lettera inviata dal presidente Usa Donald Trump all’Oms “inganna l’opinione pubblica e infanga la Cina”: è la risposta del portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian alla mossa del tycoon che ha postato in piena notte su Twitter le 4 pagine della missiva al direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, accusando la cattiva gestione dell’Oms nella crisi del Covid-19 e la mancanza di indipendenza da Pechino. La lettera “tenta di spostare le colpe dalla risposta maldestra” degli Usa alla pandemia, ha aggiunto Zhao.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Bulgaria, trend stabile
2.259 contagi, 112 morti. Graduale riapertura attività
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
11:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SOFIA
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si mantiene stabile in Bulgaria l’aumento giornaliero delle persone contagiate da Covid-19: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 24 nuovi casi (16 nella capitale Sofia, 10 i ricoverati in ospedale). Il bilancio complessivo dei contagi sale così a 2.259 (+1,1% rispetto al giorno precedente). Come riferiscono le autorità, si registrano due nuovi decessi, per un totale di 112 vittime (66,5 l’età media).
Il bilancio dei contagi fra il personale medico-sanitario è di 242. Negli ospedali sono ricoverati in tutto 299 pazienti, 36 dei quali in terapia intensiva. Nel Paese è in atto una riapertura graduale delle attività economiche e commerciali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile, oltre 13 mila contagi in 24 ore
Terzo Paese al mondo con 254 mila contagi e 16.792 morti,
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
19 maggio 2020
11:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 13.140 mila i contagi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, che portano il totale a 254.200. Lo rivela il ministero della Salute, precisando che nello stesso periodo le vittime accertate sono state 674, per un totale di 16.792.
La nuova, forte progressione della pandemia in Brasile ha provocato un ulteriore balzo in avanti di ben oltre 20.000 casi dei contagi in America latina che hanno raggiunto quota 543.378, di cui 30.474 morti, secondo un conteggio.
Il Brasile continua a bruciare le tappe nell’ambito della pandemia, superando la Gran Bretagna ed attestandosi al terzo posto nella classifica mondiale, dopo Stati Uniti (1.504.244) e Russia (290.678).
Seguono Perù con 94.933 casi e 2.789 morti, e Messico (51.663 e 5.332). Nella classifica con più di 5.000 contagi si posizionano quindi Cile (46.059 e 478), Ecuador (33.582 e 2.799), Colombia (16.295 e 592), Repubblica Dominicana (12.725 e 434), Panama (9.606 e 275) e Argentina (8.068 e 374).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia, verso fine 4 giorni coprifuoco
In coincidenza con la festa nazionale per commemorare Ataturk
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
19 maggio 2020
11:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si conclude alla mezzanotte di oggi il coprifuoco di 4 giorni imposto in Turchia per contrastare la diffusione del Covid-19.
Il lockdown è stato prolungato rispetto alle precedenti chiusure solo nei fine settimana sfruttando il ponte festivo per la Giornata nazionale dedicata alla commemorazione di Ataturk, della gioventù e dello sport, che si celebra oggi. La ricorrenza ricorda l’inizio simbolico della guerra d’indipendenza turca, con l’arrivo del padre della patria Mustafa Kemal Ataturk nel 1919 a Samsun, sulla costa del mar Nero.
Ieri sera, il presidente Recep Tayyip Erdogan ha annunciato che un nuovo coprifuoco verrà imposto in tutto il Paese da sabato a martedì prossimi, in coincidenza con le festività di fine Ramadan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna apre a voli e traghetti da Italia
Rimane obbligo quarantena 14 giorni per tutti gli stranieri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
14:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo spagnolo ha abrogato il divieto d’ingresso nel Paese, imposto oltre due mesi fa, per i voli e le navi passeggeri – ad eccezione di quelle da crociera – provenienti dall’Italia. La decisione è stata presa dal ministero dei Trasporti ed è stata pubblicata oggi sulla Gazzetta Ufficiale. Rimane in vigore comunque, per tutti gli stranieri in arrivo nel Paese, l’obbligo di quarantena di 14 giorni imposto la settimana scorsa da Madrid. Lo riporta El Pais.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lesotho: lascia premier sotto accusa
Thabane era sotto pressione per l’uccisione della prima moglie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MASERU
19 maggio 2020
14:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro del Lesotho, Thomas Thabane, ha confermato oggi le proprie dimissioni in un discorso televisivo dopo un preannuncio fatto ieri parlando in un comizio. Thabane, accusato di coinvolgimento nell’omicidio della sua prima moglie uccisa nel 2017, ha detto “mi presento oggi davanti a voi per annunciare che il lavoro di cui mi avevate incaricato non può essere completato ma che per me è arrivato il tempo” di “lasciare la vita pubblica e le mie funzioni”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Gb, oltre 41.000 i morti
Circa 54.000 decessi più della media, in parte dovuti a Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
19 maggio 2020
15:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stima delle vittime da coronavirus confermata oltre i 40.000 morti – contro i poco meno di 35.000 accertati finora dal ministero della Sanità – secondo le elaborazioni statistiche aggiornate settimanalmente dall’Ons, l’equivalente britannico dell’Istat. L’ultimo dato, aggiornato all’8 maggio e limitato a Inghilterra e Galles, indica infatti poco più di 39.000 morti, circa 10.000 in più di quelli censiti dal ministero a quella data e negli stessi territori. Sommati a Scozia e Irlanda del Nord, superano i 41.000 evocata dall’Ons una settimana fa.
L’istituto statistico conteggia inoltre, fra il 21 marzo e l’8 maggio, un totale di 121.000 in Inghilterra e Galles, quasi 50.000 in più della media degli ultimi 5 anni (54.000 con Scozia e Ulster): calcolando tuttavia non più d’un 75% del sovrappiù come riconducibile alla pandemia di Covid-19. In cifra assoluta, il Regno risulta al momento primo in Europa e secondo al mondo dopo gli Usa per morti. Ma superato da Belgio e Spagna in rapporto alla popolazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue: meno controlli frontiere Paesi Est
Conferenza Merkel-leader Polonia, Rep.Ceca, Slovacchia, Ungheria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
19 maggio 2020
15:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Angela Merkel e i leader dei Paesi del gruppo di Visegrad si sono accordati su una progressiva riduzione dei controlli alle frontiere, scattati per la pandemia. Lo ha riferito il portavoce della cancelliera, Steffen Seibert, dopo la videoconferenza con i primi ministri di Polonia, Repubblica ceca, Slovacchia e Ungheria.
Nel corso della conferenza si è affrontata anche la proposta lanciata ieri da Merkel ed Emmanuel Macron per un piano da 500 miliardi di euro per la ripresa dell’Europa, ma sull’argomento non vengono riferite posizioni e dettagli.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele, da Ue ‘diplomazia del megafono’
‘Messaggio sul nuovo governo non cita sicurezza dello Stato’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
19 maggio 2020
15:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Una diplomazia del megafono”.
Così il ministero degli esteri israeliano ha definito il messaggio di auguri dell’alto rappresentante Ue Josep Borrell per la formazione del nuovo governo israeliano. Un messaggio – ha spiegato – nel quale, tuttavia, non sono “menzionati ancora una volta, la sicurezza di Israele, partner chiave dell’Europa, e le minacce che fronteggia e a cui non viene data la centralità che avrebbero dovuto avere”. Questa diplomazia non è “un sostituto per un dialogo ravvicinato e non farà avanzare il ruolo che la Ue cerca di raggiungere”.
Ieri il portavoce di Borrell aveva ribadito che gli stati della Ue, per quanto riguarda le intenzioni di Israele di procedere all’annessione di parti della Cisgiordania sulla scia del piano di pace di Trump, “non riconosceranno alcuna modifica delle frontiere del 1967 se non concordata da israeliani e palestinesi”. “Ci aspettiamo un dialogo significativo con i nostri alleati in Europa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile, due governatori positivi in 24h
Sono gli amministratori degli Stati di Roraima e Pernambuco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
15:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel giro di 24 ore, due governatori brasiliani hanno comunicato di essere positivi al nuovo coronavirus.
Il primo ad annunciare sui social il risultato del suo tampone è stato il governatore di Roraima, Antonio Denarium, che ha precisato di avere sintomi lievi del Covid-19 ma senza spiegare come si sarebbe infettato.
Quasi simultaneamente, anche il governatore di Pernambuco, Paulo Camara, ha pubblicato un video in rete in cui, indossando la mascherina, ha reso noto di aver contratto la malattia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, ‘inchiesta al momento opportuno’
Ghebreyesus: ‘Impegnati per trasparenza più di chiunque altro’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
15:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Avvierò” il processo per un’inchiesta indipendente sull’azione dell’Oms sulla gestione della pandemia da coronavirus “al momento opportuno più prossimo”. Lo ha detto il direttore generale dell’organizzazione Tedros Adhanom Ghebreyesus, chiudendo i lavori dell’assemblea dell’Oms. “Siamo pienamente impegnati per la trasparenza e la responsabilità. La vogliamo più di chiunque altro”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Superciclone Amphan, milioni di persone evacuate in India
Lungo la costa orientale del Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
15:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità indiane hanno iniziato ad evacuare milioni di persone lungo la costa orientale del Paese in vista dell’arrivo del superciclone Amphan nel golfo del Bengala.
Secondo quanto riporta la Bbc, Amphan dovrebbe toccare terra domani, colpendo gli Stati del Bengala Occidentale e di Orissa.
Quest’ultimo ha già vietato l’arrivo dei treni fino a domani che avrebbero dovuto riportare a casa decine di migliaia di lavoratori migranti in fuga dalle città a causa delle misure di lockdown prese per contenere la diffusione del coronavirus.
Le operazioni di evacuazione dovrebbero proseguire fino a domani mattina. Amphan, che potrebbe sviluppare venti fino a 230-260 chilometri orari, sarebbe il primo superciclone ad arrivare nel golfo del Bengala dopo quello del 1999, che colpì la costa di Orissa provocando oltre 9.000 vittime.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lockdown, difficili evacuazioni ciclone
Asia Sud, a milioni cercano mettersi in salvo da arrivo Amphan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CALCUTTA
19 maggio 2020
15:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Milioni di persone stanno cercando di mettersi in salvo per l’arrivo di uno dei peggiori cicloni degli ultimi decenni che si sta dirigendo verso l’India e il Bangladesh, con i piani di evacuazione complicati dal lockdown per coronavirus.
Le autorità del Bangladesh hanno pianificato l’evacuazione di 2,2 milioni di persone temendo che il ciclone Amphan sia più distruttivo di Sidr, che nel 2007 provocò la morte di 3.500 persone. Il ministro per la gestione delle emergenze Enamur Raman ha detto che il numero dei rifugi è stato raddoppiato per garantire il distanziamento sociale e che ciascuno dovrà indossare la mascherina. Sono state inoltre previste stanze separate nei rifugi per i malati di Covid-19.
Amphan si trova ancora a centinaia di chilometri dalla costa, nella Baia del Bengala, e dovrebbe arrivare mercoledì nel pomeriggio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Contratto da 345 mln per farmaci in Usa
Trump spinge per ridurre import medicinali da Cina-India
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
19 maggio 2020
16:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa accelerano per emanciparsi dalla dipendenza di prodotti farmaceutici da Cina e India. L’amministrazione Trump ha firmato un contratto quadriennale da 354 milioni di dollari con la Phlow, una casa farmaceutica basata in Virginia, per la produzione di farmaci che sono testati o usati nella lotta al Covid-19 e di altri farmaci di cui c’è carenza negli Usa e che in genere vengono importati dall’estero, soprattutto da Cina e India. Il contratto, con opzioni per ulteriori 458 milioni di dollari, consente alla Phlow di rifornire le scorte strategiche nazionali con oltre 1,6 milioni di dosi di cinque farmaci generici essenziali usati per trattare il coronavirus.
“Per troppo tempo ci siamo affidati alla produzione e alle catene di distribuzione straniere per le nostre medicine piu’ importanti e i principi attivi mettendo a grave rischio la salute e la sicurezza nazionali”, ha spiegato Peter Navarro, responsabile della Casa Bianca per le politiche commerciali e produttive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio a tedeschi, vacanze in Italia
‘Noi pronti ad accogliervi, siamo tutti stesso popolo europeo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
19 maggio 2020
18:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il mio appello è chiaro e vorrei rivolgerlo a tutti i cittadini tedeschi attraverso questo giornale: venite e trascorrete le vacanze in Italia”. Lo dice il ministro Luigi Di Maio, in un’intervista pubblicata sulla Bild on line.
“Visitate le nostre spiagge, il nostro mare, i nostri paesini di montagna, gustate la nostra cucina – aggiunge -. Noi siamo pronti ad accogliervi con il nostro sorriso. Siamo tutti lo stesso popolo europeo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: altri 545 morti in Gb
35.000 i decessi certificati da tampone, rimbalzo dopo weekend
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
19 maggio 2020
18:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo balzo di 545 morti nel bilancio ufficiale di giornata delle vittime del coronavirus nel Regno Unito secondo l’aggiornamento del dicastero della Sanità citato dal ministro dell’Ambiente, George Eustice, protagonista della conferenza stampa odierna a Downing Street. L’impennata, dopo i 160 di ieri, risente del recupero ormai consueto di dati non raccolti durante il weekend. Il totale dei decessi accertato con i tamponi sale così a 35.341. Mentre i contagi complessivi si assestano a 248.818, con curva confermata in flessione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia riapre confini a turisti il 15/6
L’annuncio al vertice quadrilaterale sui Balcani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BELGRADO
19 maggio 2020
18:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia riaprirà le sue frontiere al turismo il 15 giugno prossimo. Lo ha annunciato il premier greco Kiryakos Mitsotakis intervenendo ad un vertice quadrilaterale con altri Paesi dei Balcani per fare il punto sulle prospettive di ripresa della regione dopo la pandemia di coronavirus. Il premier greco si è detto d’accordo per la riapertura dei confini il primo giugno per i viaggi d’affari, i lavoratori stagionali e i componenti familiari residenti in altri Paesi. E ha annunciato che l’apertura delle frontiere per i viaggi turistici avverrà dal 15 giugno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ungheria vieta cambio sesso su documenti
Protesta della comunità Lgbt, ‘legge odiosa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUDAPEST
19 maggio 2020
18:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ungheria ha vietato la registrazione del cambiamento di sesso nello stato civile e il riconoscimento giuridico dell’identità di genere delle persone transgender. Un emendamento legislativo, che definisce il genere per “sesso biologico basato sulla nascita e sul genoma”, è stato approvato dal parlamento, che per due terzi è controllato dal leader sovranista, Viktor Orban.
D’ora in avanti in Ungheria i transgender e i intersessuali non potranno modificare i documenti di identità cambiando nome e la propria identità di genere.
“È scandaloso che il Parlamento abbia deciso di adottare questa odiosa legge in contrasto con le preoccupazioni sollevate da decine di organizzazioni della società civile e organizzazioni internazionali, tra cui il Consiglio d’Europa, il Parlamento europeo e vari organi Onu, ha affermato Tamas Dombos, membro del Consiglio di amministrazione dell’Alleanza ungherese Lgbt: “Utilizzeremo ogni via legali e per contestare questa legge nei tribunali ungheresi e internazionali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La casa di Jackie in vendita per 7,5 mln
La villa a tre piani di fine ‘800 negli Hamptons era del nonno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
19 maggio 2020
18:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La villa negli Hamptons dove Jackie Kennedy trascorreva le vacanze da bambina è stata messa sul mercato per 7,5 milioni di dollari. La casa con sei camere da letto nella località di villeggiatura dei ricchi newyorkesi risale alla fine del’Ottocento, e all’inizio del Novecento apparteneva al nonno della futura first lady americana, John Vernou Bouvier Jr.
Nel 1925, prima che nascesse Jackie, i suoi nonni si erano trasferiti in una tenuta più grande, sempre a East Hampton, conosciuta come Lasata. Non avevano però venduto subito la vecchia casa, e così lei da bambina ci passava l’estate con la madre, Janet Lee Bouvier, secondo il libro “Jacqueline Kennedy Onassis: Friend of the Arts”.
La villa è ora di proprietà del defunto avvocato Richard D.
Spizzirri, che l’ha acquistata negli anni Novanta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, ‘Trump? Noi sosteniamo l’Oms’
‘Adesso è il momento della solidarietà’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
19 maggio 2020
18:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo già avuto la possibilità di rispondere a questa domanda una volta che Trump ha sospeso i finanziamenti Usa all’Oms. L’Ue sostiene la cooperazione internazionale e la ricerca di soluzioni globali nell’ambito di questa pandemia. Lo abbiamo già detto, adesso è il momento della solidarietà e non quello di puntare il dito”.
Così una portavoce della Commissione europea a chi le chiedeva di commentare la mossa di Trump. “L’Ue sostiene le iniziative dell’Oms per lottare contro la pandemia”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Banca Mondiale, 60 mln a rischio povertà
Presidente, stanziati 160 mld dollari per 100 Paesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
19:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia di coronavirus potrebbe spingere 60 milioni di persone sotto la soglia di povertà. E’ l’allarme lanciato dal presidente della Banca Mondiale, David Malpass, che ha annunciato lo stanziamento di aiuti per 160 miliardi di dollari a 100 Paesi in via di sviluppo dove vive il 70% della popolazione mondiale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile, oltre 13 mila contagi in 24 ore
Terzo Paese al mondo con 254 mila contagi e 16.792 morti,
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
19 maggio 2020
12:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 13.140 mila i contagi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, che portano il totale a 254.200. Lo rivela il ministero della Salute, precisando che nello stesso periodo le vittime accertate sono state 674, per un totale di 16.792.
La nuova, forte progressione della pandemia in Brasile ha provocato un ulteriore balzo in avanti di ben oltre 20.000 casi dei contagi in America latina che hanno raggiunto quota 543.378, di cui 30.474 morti, secondo un conteggio.
Il Brasile continua a bruciare le tappe nell’ambito della pandemia, superando la Gran Bretagna ed attestandosi al terzo posto nella classifica mondiale, dopo Stati Uniti (1.504.244) e Russia (290.678).
Seguono Perù con 94.933 casi e 2.789 morti, e Messico (51.663 e 5.332). Nella classifica con più di 5.000 contagi si posizionano quindi Cile (46.059 e 478), Ecuador (33.582 e 2.799), Colombia (16.295 e 592), Repubblica Dominicana (12.725 e 434), Panama (9.606 e 275) e Argentina (8.068 e 374).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Partito Macron perde maggioranza in Parlamento
In 7 lasciano La Republique en Marche per gruppo ‘indipendente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
19 maggio 2020
12:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo gruppo parlamentare, il 9/o, è stato formato questa mattina all’Assemblée Nationale francese, dove La Republique en Marche (LREM), il partito del presidente Emmanuel Macron, ha perso la maggioranza assoluta che deteneva dalle politiche del 2017. Il nuovo gruppo, “Ecologia, democrazia, solidarietà”, è formato da 17 deputati, 7 dei quali provenienti da LREM, e si dichiara “indipendente” e “né con la maggioranza, né con l’opposizione”. LREM (288 deputati) non supera più, da sola, quota 289 deputati (la maggioranza assoluta in aula).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, in Usa il primo processo su Zoom
Esperimento in Texas, selezione della giuria in diretta YouTube
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
12:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con i tribunali fermi per la pandemia, negli Stati Uniti arriva il primo processo online, in videoconferenza su Zoom. L’idea, come riferisce il sito di Reuters, è di un tribunale del Texas.
Nel tribunale distrettuale della contea di Collin, ieri gli avvocati impegnati in una causa assicurativa hanno scelto una giuria a cui illustrare il caso via Zoom, in quello che i funzionari ritengono essere il primo processo con giuria virtuale a livello statale. Una ventina di potenziali giurati si sono collegati da smartphone, tablet e pc per la selezione della giuria, che è stata trasmessa in in diretta su YouTube. L’esperimento ha avuto luogo in un cosiddetto “processo sommario con giuria”, un processo che dura un solo giorno in cui i giurati ascoltano una versione condensata di un caso ed emettono un verdetto non vincolante, alla luce del quale gli avvocati provano a negoziare un accordo evitando il processo vero e proprio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen, con Oms serve cooperare
‘Agenzia però è da modernizzare’. ‘L’Ue giocherà per la squadra’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
15:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi la cooperazione internazionale dovrebbe essere qualcosa su cui non c’è nemmeno bisogno di pensare. Questo non significa che” una volta passata la pandemia da coronavirus “non dovremo guardare a modi per modernizzare l’Oms per rispondere alle nuove sfide. Ma per ora concentriamoci sulla sfida immediata, questo è il tempo della cooperazione.
E l’Ue giocherà sempre per la squadra”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen all’assemblea dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, sì a inchiesta a momento opportuno
L’assemblea ha approvato la risoluzione sul coronavirus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
14:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’assemblea dell’Oms ha approvato una risoluzione che sancisce l’accordo di “avviare al momento opportuno e in consultazione con gli Stati membri – si legge nel testo – un processo graduale di valutazione imparziale, indipendente e globale della risposta sanitaria coordinata dall’Oms” nella crisi del coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, da membri finanziamenti sostenibili
‘Per garantire all’organizzazione di rispondere al coronavirus’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2020
14:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il documento approvato dalla plenaria dell’assemblea dell’Oms esorta tra le varie cose gli Stati membri a “fornire finanziamenti sostenibili all’Organizzazione mondiale della sanità per garantire che possa rispondere pienamente alle necessità di salute pubblica nella risposta globale al coronavirus”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal Sure al Mes, gli strumenti anti-crisi dell’Ue
Circa 70 mld di crediti per l’Italia in attesa del Recovery Fund
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
19 maggio 2020
17:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con il via libera definitivo al Sure, che servirà a finanziare la cassa integrazione dei Paesi Ue, i ministri delle Finanze europei hanno confermato l’arsenale anti-crisi da 540 miliardi di euro che partirà a giugno. Di questa torta, tra Sure, Mes e Bei, si calcola che l’Italia potrebbe avere a disposizione, in termini di crediti agevolati, circa 70 miliardi di euro. Le trattative ora si concentrano tutte sul Recovery Fund e il bilancio 2021-2027, dossier su cui Bruxelles è al lavoro e conta di presentare le sue proposte il 27 maggio. Ecco in sintesi i principali strumenti sul tavolo.
* SURE. Il meccanismo voluto dalla Commissione Ue per rimpolpare la cassa integrazione dei 27 concederà prestiti agevolati ai governi fino a 100 miliardi, sulla base di 25 miliardi di garanzie che gli Stati verseranno in rapporto al loro contributo al bilancio Ue. Sarà attivo fino al 31 dicembre 2022.
* BEI. La Banca europea per gli investimenti darà vita ad un fondo di garanzia di 25 miliardi per offrire alle Pmi europee liquidità per investimenti fino a 200 miliardi.
* MES. Il fondo Salva-Stati metterà a disposizione una nuova linea di credito da 240 miliardi dedicata alla pandemia. Ogni Paese potrà prendere in prestito fino al 2% del suo Pil per finanziare le spese sanitarie dirette e indirette collegate al Covid-19. I prestiti saranno a condizioni agevolate: scadenza a dieci anni, tasso annuale a 0,1%, costo una tantum di 0,25% e costo annuale di 0,005%. Le richieste potranno essere inviate fino alla fine del 2022.
* BCE. A marzo ha lanciato il nuovo bazooka da 750 miliardi di euro (Pandemic Emergency Purchase Programme – Pepp) per l’acquisto di titoli di Stato. Andrà avanti fino alla fine della crisi del coronavirus e sarà ampliato se necessario.
* RECOVERY FUND. Sul maxi fondo per il rilancio l’Ue è spaccata tra i falchi del Nord e i Paesi del Sud. Servirà ancora tempo per un accordo, ma la carta messa sul tavolo da Angela Merkel ed Emmanuel Macron apre al compromesso: un fondo da 500 miliardi legato al bilancio Ue e finanziato da emissioni di debito comune.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaky, udienza sulla custodia cautelare. ‘Sabato il risultato’
La legale dello studente egiziano prevede ‘un nuovo prolungamento di 15 giorni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
19 maggio 2020
17:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è svolta presso la Procura per la sicurezza dello Stato, al Cairo, l’udienza sul prolungamento della custodia cautelare per Patrick George Zaky, lo studente egiziano dell’Università di Bologna, da oltre tre mesi in carcere con l’accusa di propaganda sovversiva su internet. L’udienza si è svolta di nuovo a porte chiuse a causa dell’emergenza coronavirus. Lo ha riferito una sua legale, Hoda Nasrallah, segnalando che l’esito dell’udienza verrà comunicato “forse sabato”, che però questa settimana cade nel pieno di un lungo ponte festivo per la fine del Ramadan.
Nel riferire inoltre che Patrick è rimasto al carcere cairota di Tora e che anche stavolta non è stato portato in Procura, Nasrallah ha aggiunto di prevedere che ci sarà un prolungamento della detenzione di altri 15 giorni.
Lo studente è detenuto dal 7 febbraio. Un mese dopo c’era stato un primo prolungamento di 15 giorni e poi, per tre volte a marzo e quattro il mese scorso, le udienze in Procura sono state rinviate a causa della pandemia di Covid-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, 31.900 morti in America Latina
Nuova progressione del Brasile, Perù sfiora i 100.000 contagiati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
20 maggio 2020
02:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo importante avanzamento della pandemia da coronavirus in Brasile ha contribuito decisamente ad un sostanzioso passo in avanti in meno di 24 ore dei contagi (571.964) e dei morti (31.911) in America latina. E’ quanto emerge da una elaborazione statistica per 34 nazioni e territori latinoamericani. Saldamente al terzo posto per numero di contagi al mondo dopo Stati Uniti e Russia, il Brasile registra 271.628 casi, di cui 17.971 entrano nel computo dei morti. Seguono Perù, che accumula 99.483 contagiati e 2.914 morti, e Messico (51.663 e 5.332).
Nella classifica con più di 5.000 contagi si posizionano quindi Cile (49.579 e 509), Ecuador (34.151 e 2.839), Colombia (16.935 e 613), Repubblica Dominicana (12.223 e 441), Panama (9.726 e 279) e Argentina (8.371 e 382).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, 1.500 morti in Usa in 24 ore
A metà giugno il totale potrebbe salire a quota 113.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 maggio 2020
03:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti per coronavirus negli Stati Uniti sono stati 1.500 nelle ultime 24 ore. E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University, secondo la quale i casi complessivi sono 1,52 milioni con 91.845 decessi. Secondo le ultime proiezioni, i decessi per coronavirus negli Stati Uniti potrebbero raggiungere quota 113.000 alla metà di giugno.
Una media di 1.000 morti al giorno per i prossimi 25 giorni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pena di morte, esecuzione nel Missouri
Una donna di 64 anni è stata uccisa con una iniezione letale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 maggio 2020
04:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il boia torna a colpire negli Stati Uniti. Dopo la pausa a causa del coronavirus, una condanna a morte è stata eseguita in Missouri. Una donna di 64 anni, Walter Barton, è stata uccisa con un’iniezione letale per aver ucciso un uomo nel 1991. La donna ha sempre negato di essere colpevole.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan dice no a ‘un Paese due sistemi’
Vuole pace e dialogo con Pechino. Più legami con Usa e Giappone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
20 maggio 2020
06:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan non accetterà l’offerta della Cina di “un Paese, due sistemi” in stile Hong Kong: nel discorso inaugurale del suo secondo mandato presidenziale, Tsai Ing-wen ha ribadito “le parole pace, parità, democrazia e dialogo. Non accetteremo l’uso da parte di Pechino di ‘un Paese, due sistemi’ per declassare Taiwan e minare lo status quo.
Restiamo fermi nel rispetto di questo principio”. Taipei e Pechino devono trovare modi per coesistere – ha aggiunto – e prevenire l’antagonismo che punta a rafforzare i legami con Usa, Giappone e “altri Paesi affini”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre ad agosto il Metropolitan di Ny
E’ il primo museo ad annunciare una data ma non esclude ritardi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 maggio 2020
04:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Metropolitan Museum di New York prevede di riaprire alla metà di agosto, o “forse qualche settimana più tardi”. La riapertura avverrà con orari ridotti e nessuna visita guidata per favorire il distanziamento sociale.
Il Metropolitan, chiuso dal 13 marzo a causa del coronavirus, diventa così il primo museo di New York ad annunciare una data per una sua possibile riapertura.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Guterres, rischio povertà in Africa
‘Progresso minacciato, aggraverà fame e disuguaglianze’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NAZIONI UNITE
20 maggio 2020
07:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Milioni di persone in Africa potrebbero essere spinte in una condizione di estrema povertà a causa della pandemia di coronavirus. Lo ha detto il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, sollecitando la “solidarietà globale” con il continente. “La pandemia minaccia il progresso africano. Aggraverà le disuguaglianze di antica data e aumenterà la fame, la malnutrizione e la vulnerabilità alle malattie”, ha dichiarato Guterres in una dichiarazione che accompagna uno studio delle Nazioni Unite con raccomandazioni per il continente africano. “I paesi africani dovrebbero anche avere un accesso rapido, equo ed economico a qualsiasi vaccino e trattamento, che devono essere considerati beni pubblici globali”, ha aggiunto.
Complimentandosi per la tempestività delle misure per il contenimento del virus messe in atto nel continente, il segretario generale dell’Onu ha osservato che lì la pandemia è ancora agli inizi e che potrebbe essere fermata tempestivamente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Brasile, 1.179 morti in 24h
Oltre 17 mila i contagi, per un totale di 271.628
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
20 maggio 2020
09:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Record di vittime per Covid-19 in un giorno in Brasile: nelle ultime 24 ore si registrano 1.179 morti, che portano la cifra totale a 17.971. Lo rivela il ministero della Salute. I nuovi contagi sono 17.408, per un totale di 271.628.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Tunisia,un nuovo caso in 24h
I guariti aumentano a 826
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
09:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Tunisia registra nelle ultime 24 ore un altro nuovo contagio da coronavirus, che porta a 1.044 il totale dei casi confermati nel Paese. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che i decessi salgono da 46 a 47 e i guariti da 819 a 826.
Le persone attualmente positive sono 171, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia, che ha allentato dal 4 maggio scorso le misure di lockdown con una prima fase di riaperture graduali nei settori vitali dell’economia, ha proceduto lunedì scorso ad un’ulteriore serie di aperture.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Qantas,nessun distanziamento
L’uso delle mascherine non sarà obbligatorio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
09:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La compagnia aerea australiana Qantas ha annunciato che quando riprenderà le attività il mese prossimo non imporrà alcun tipo di distanziamento sociale a bordo dei propri aerei e non imporrà l’uso delle mascherine ai passeggeri, anche se queste verranno distribuite insieme al disinfettante.
Lo riporta la Bbc.
L’amministratore delegato Alan Joyce ha spiegato che se la compagnia dovesse garantire il distanziamento sociale a bordo solo 22 persone potrebbero viaggiare su ogni aereo ed i prezzi dei biglietti sarebbero 10 volte più alti.
Joyce ha inoltre sottolineato che le cabine pressurizzate offrono un ambiente più sicuro rispetto ad altri mezzi di trasporto poiche’ il “flusso dell’aria (filtrata) va dall’alto verso il basso”.
L’ad ha ricordato poi che i sedili degli aerei sono disposti tutti per lo stesso verso e che gli schienali alti agiscono da barriera. Secondo Joyce, infine, a livello globale solo pochi pazienti hanno contrato il coronavirus sugli aerei.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Abu Mazen, fine accordi con Usa-Israele
Compresa sicurezza. Presidente attacca progetto annessioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
20 maggio 2020
09:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Abu Mazen ha annunciato la fine degli accordi con Israele e Usa a causa delle intenzioni del primo di voler procedere alle annessioni di parti della Cisgiordania.
“L’Olp e lo Stato di Palestina – ha detto in una riunione della leadership palestinese, confermando precedenti dichiarazioni – si sentono svincolati da oggi da tutti gli accordi e le intese con gli Usa e Israele e da tutti gli obblighi che da essi derivano, compresi quelli di sicurezza”. In precedenza Abu Mazen si era espresso in termini analoghi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan,46 morti in 24 ore
Il bilancio delle vittime sale a quota 985
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
20 maggio 2020
09:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha registrato nelle ultime 24 ore 46 decessi provocati dal coronavirus: si tratta del livello giornaliero più alto segnato nel Paese dal 6 maggio, giorno in cui i decessi da Covid-19 furono 40. Il bilancio dei decessi sale così a quota 985.
Allo stesso tempo, il numero di casi confermati è salito a quota 45,898, con un aumento di 1.932 contagi rispetto alle 24 ore precedenti. Lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità del Paese indicando che il numero dei guariti è aumentato di 612 unità a quota 13.101.
Nelle ultime 24 ore la provincia maggiormente colpita dal virus nel Paese, quella del Sindh Meridionale, ha registrato un record di 19 morti, per un totale di 299 vittime e 17.947 contagi.
Il Pakistan ha già riaperto i bazaar ed i centri commerciali e ha ripristinato oggi i servizi ferroviari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pechino non tollererà separazione Taiwan
Le mosse Usa su Taiwan ‘violano le promesse fatte’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
20 maggio 2020
10:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pechino “non tollererà mai” la separazione di Taiwan dalla Cina: lo ha detto Ma Xiaoguang, portavoce dell’Ufficio per gli Affari di Taiwan del governo cinese.
Da parte sua il ministero degli Esteri cinese ha detto che le mosse Usa su Taiwan “violano le promesse fatte” e inviano un “segnale sbagliato alle forze separatiste” dell’isola. Il ministro si riferiva al messaggio di congratulazioni che il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha inviato alla presidente Tsai Ing-wen, insediatasi oggi per il secondo mandato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Spagna,mascherine dai 6 anni
Sia in strada, sia nei luoghi pubblici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
20 maggio 2020
10:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uso delle mascherine sarà obbligatorio da domani in Spagna a partire dall’età di sei anni sia in strada, sia nei luoghi pubblici come i negozi quando non è possibile rispettare la distanza di sicurezza di almeno due metri: è quanto emerge da un decreto pubblicato oggi dal governo.
Saranno esentate dall’uso della mascherina le persone che soffrono di difficoltà respiratorie o quelle che possono giustificare altre cause di “necessità o di forza maggiore”.
Il testo non specifica le eventuali sanzioni che verrebbero applicate per il mancato rispetto del decreto. Nel Paese è già in vigore dal 4 maggio l’uso delle mascherine sui mezzi pubblici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: NY, Met riapre metà agosto
(2)
Il museo è chiuso dal 13 marzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 maggio 2020
10:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Metropolitan Museum of Art di New York punta a riaprire i battenti a metà agosto, o al massimo qualche settimana più tardi, con orari di visita ridotti e nessun tour guidato in modo da incoraggiare il distanziamento sociale.
Chiuso dal 13 marzo, il Met è il primo grande museo della città ad annunciare una data di riapertura, anche se il Governatore Andrew Cuomo deve ancora dire quando la Grande Mela tornerà in attività con un allentamento delle misure di lockdown dovute al coronavirus. Il suo piano prevede una riapertura in quattro fasi in ogni regione dello stato di New York. La ripresa delle attività culturali è consentita solo nella quarta fase.
Nella città di New York non è ancora stato permesso di intraprendere la prima fase.
Oltre all’orario ridotto delle visite e all’assenza di visite guidate, il Met ha anche detto che si asterrà da lezioni o concerti fino alla fine del 2020 in modo da evitare grandi raduni che potrebbero diffondere i contagi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Da Austria contropiano a Merkel-Macron
Annunciata proposta assieme a Paesi Bassi, Danimarca e Svezia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
20 maggio 2020
10:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Austria, Paesi Bassi, Danimarca e Svezia presenteranno una controproposta al piano Merkel-Macron.
Lo annuncia il cancelliere austriaco Sebastian Kurz sul quotidiano Oberösterreichischen Nachrichten. “Vogliamo essere solidali con gli stati che sono stati colpiti duramente dalla crisi, ma riteniamo che la strada giusta siano mutui e non contributi”, ribadisce Kurz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Superciclone Amphan su Golfo Bengala
In India e Bangladesh ansia e paura anche per contagio Covid-19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
20 maggio 2020
10:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo stato indiano del West Bengala e il Bangladesh occidentale attendono con trepidazione l’arrivo del ciclone Amphan che, secondo le previsione del Dipartimento di meteorologia indiano si dovrebbe abbattere verso le 18, ora locale, sul Golfo del Bengala, al centro del delta del Gange, sul punto di frontiera tra i due paesi.
Ieri i metereologi avevano definito Amphan (la pronuncia è “um-pun”) un superciclone, tra i più devastanti degli ultimi decenni, con venti che avrebbero potuto raggiungere i 200 chilometri di velocità, ma nel suo passaggio sullo stato indiano dell’Odisha, questa mattina, il ciclone ha fortunatamente perso intensità. In entrambi i paesi milioni di persone sono state evacuate in modo precauzionale. La paura del contagio da Coronavirus ha complicato le operazioni di evacuazione: in molti si rifiutavano di spostarsi, temendo l’affollamento e l’eccessiva vicinanza inevitabile nei rifugi anticiclone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lesotho: ex ministro Finanze è premier
Moeketsi Majoro ha giurato. Al posto del dimissionario Thabane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MASERU
20 maggio 2020
11:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex ministro delle Finanze del Lesotho, Moeketsi Majoro, ha preso oggi ufficialmente le sue funzioni di premier del Paese dopo le dimissioni del primo ministro Thomas Thabane. La cerimonia di giuramento si è tenuta questa mattina nella capitale Maseru. Thabane, accusato di coinvolgimento nell’omicidio della sua prima moglie uccisa nel 2017, ha annunciato ieri le sue dimissioni in un discorso televisivo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, primato virus Usa è un onore
Vuol dire che i nostri test sono migliori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
13:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il fatto che gli Usa abbiano il più alto numero di casi di coronavirus nel mondo “lo considero, in un certo senso, una buona cosa perché significa che i nostri test sono molto meglio. Quindi lo vedo come un distintivo d’onore”. Lo ha detto Donald Trump parlando con i giornalisti dopo la prima riunione di gabinetto alla Casa Bianca dall’inizio dell’epidemia. A Trump – riferisce la Bbc – era stato chiesto se stesse valutando un divieto di viaggio in America Latina, soprattutto in Brasile, terzo al mondo per contagi. Secondo Trump aver registrato un così alto numero di contagi “è un grande tributo ai test e a tutto il lavoro svolto da molti professionisti”.

Secondo il Centers for Disease Control, gli Stati Uniti hanno condotto fino a martedì 12,6 milioni di test di coronavirus. Stando ai dati della Johns Hopkins University, in tutto il paese si contano oltre 1 milione e mezzo di casi di Covid e quasi 92mila morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cambridge online nel 20/21
Anche la prestigiosa università lotta contro diffusione Covid-19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
11:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Università di Cambridge si ‘sposterà’ sul cyberspazio dal prossimo settembre per cercare di contenere la diffusione del coronavirus.
Il prestigioso ateneo britannico, riporta Sky News, terrà tutte le sue lezioni online nell’anno accademico 2020/2021.
L’annuncio segue una simile iniziativa da parte dell’Università di Manchester.
“Dato che è probabile che il distanziamento sociale sarà ancora necessario, l’università ha deciso che non ci saranno lezioni faccia-a-faccia durante il prossimo anno accademico”, ha annunciato Cambridge in un comunicato.
“Le lezioni continueranno ad essere offerte online e potrebbe essere possibile ospitare gruppi di insegnamento più piccoli in persona purché ciò sia conforme con i requisiti di distanziamento sociale – prosegue la nota -. Questa decisione è stata presa ora per facilitare la pianificazione, ma come sempre sarà rivista in caso di modifiche delle direttive ufficiali sul coronavirus”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan: Tsai a Pompeo, partnership forte
Da segretario di Stato congratulazioni per il suo insediamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
20 maggio 2020
11:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie al segretario Pompeo per i migliori auguri. La partnership Taiwan-Usa è forte e piena di promesse. Non vedo l’ora di promuovere la nostra amicizia in base ai nostri numerosi valori e interessi condivisi”. Così la presidente Tsai Ing-wen replica alle congratulazioni inviate dal segretario di Stato Usa sul suo insediamento per il secondo mandato. Pompeo, su Twitter, aveva rimarcato che “la vibrante democrazia di Taiwan è fonte d’ispirazione per la regione e per il mondo. Con la presidente Tsai al timone, la nostra collaborazione con Taiwan continuerà a prosperare”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: baci sui tetti, arrestato atleta
Accusato di ‘atti osceni’. E’ una star del parkour
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
20 maggio 2020
12:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alcune foto pubblicate sui social in cui bacia una donna sui tetti di Teheran gli sono costate care. Forse anche per la sua notorietà sul web, dove conta 133 mila follower su Instagram, la polizia iraniana lo ha notato, arrestandolo con l’accusa di aver compiuto “atti osceni”. “Siamo contrari al comportamento in violazione delle regole e osceno di quest’uomo e della sua compagna”, ha dichiarato il capo della polizia di Teheran, Hossein Rahimi, citato dall’Isna, assicurando che anche la ragazza “verrà arrestata presto” anche per aver violato il codice di abbigliamento della Repubblica islamica, che permette alle donne di lasciare scoperti solo volto, mani e piedi.
L’uomo non è stato identificato ufficialmente, ma sembra essere Alireeza Japalaghy, un atleta star del parkour in Iran, con molto seguito sui social. Disciplina metropolitana che consiste nell’eseguire un percorso estremo o acrobatico, il parkour è molto popolare in alcune zone della capitale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vienna,soldi Italia-Spagna da restituire
Ministra cita anche la Francia: ‘Servono per superare la crisi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
20 maggio 2020
12:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli aiuti devono andare a coloro che sono stati colpiti di più. Una cosa è comunque certa: i soldi che ora vanno a Italia, Spagna oppure Francia vanno usati per superare la crisi e vanno restituiti”. Lo dice la ministra austriaca per gli Affari europei, Karoline Edtstadler, in un’intervista al quotidiano Salzburger Nachrichten.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarme contagi, Iran richiude città
2.346 casi nelle ultime 24 ore, 7.183 morti da inizio pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
20 maggio 2020
12:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Salgono a 126.949 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.346 contagi registrati nelle ultime 24 ore. Le nuove vittime confermate sono 64, per un totale di 7.183 decessi dall’inizio della pandemia. I malati in terapia intensiva scendono a 2.673, mentre i pazienti guariti crescono a 98.808. I test effettuati finora ammontano a 731.213. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour, spiegando che in alcune città si registra un’allarmante aumento dei malati, ad alcune settimane dall’eliminazione di molte delle restrizioni previste per contrastare la diffusione del coronavirus. Tra queste località ci sono Ahvaz, Bushehr, Kermanshah, Khorramabad e Isfahan, dove sono state ripristinate rigide limitazioni, compresa la chiusura di negozi e luoghi pubblici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Michigan, crollano dighe,10mila evacuati
Dichiarato lo stato di emergenza nella contea di Midland
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
12:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Circa 10.000 residenti nello Stato del Michigan sono stati evacuati dopo il crollo di due dighe causato da forti piogge.
Secondo quanto riporta la Bbc, si tratta delle dighe di Edenville e Sanford, circa 230 km a nord di Detroit. Il Servizio meteorologico nazionale ha messo in guardia contro possibili allagamenti nelle aree lungo il fiume Tittabawassee.
Il governatore del Michigan, Gretchen Whitmer, ha dichiarato lo stato di emergenza nella contea di Midland dopo il crollo delle dighe. Secondo il Servizio meteorologico parti della contea potrebbero essere sommerse da 2,7 metri di acqua.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Brasile, colpite 44 tribù
Divergenza di dati tra il governo e gli enti di tutela indigeni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
20 maggio 2020
12:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo 69 giorni dalla dichiarazione della pandemia di coronavirus, la malattia ha già colpito 44 tribù di indios brasiliani, secondo l’Articolazione delle popolazioni indigene del Brasile (Apib), che segue l’avanzamento del virus attraverso il Comitato nazionale per la vita e la memoria indigene, il quale ha registrato 610 casi di infezione e 103 morti.
L’ultimo bollettino epidemiologico della Segreteria speciale per la salute indigena (Sesai), collegata al ministero della Sanità, indica invece 402 casi confermati e 23 decessi.
Per gli esperti della causa indigena, la differenza tra i dati si deve al fatto che il governo esclude dal conteggio gli indios che vivono in aree urbane.
Secondo Abip, lo Stato che concentra il maggior numero di morti tra gli indios è quello di Amazonas (nord), con 78 casi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: Zelensky, pronto colloqui Putin
Per mettere fine alla guerra nel Donbass
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
20 maggio 2020
12:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky si è detto pronto a colloqui diretti con il leader russo Vladimir Putin per mettere fine alla guerra nel Donbass, dove il Cremlino è accusato di appoggiare militarmente i miliziani separatisti. “Anche se il pubblico potrebbe avere punti di vista differenti sui negoziati diretti tra il presidente Zelensky e il presidente Putin, sono sicuro che dobbiamo farlo”, ha detto Zelensky in una conferenza stampa a Kiev. “Non voglio dire che dobbiamo rinunciare agli accordi di Minsk – ha proseguito il capo di Stato ucraino – ma che dovremmo fare” questi colloqui “in un percorso separato, parallelo. Certe cose si possono capire solo quando si è faccia a faccia, in modo da trarre conclusioni definite al 100 per cento e iniziare a perseguire un altro piano, un piano B”. Lo riporta l’agenzia Interfax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: chiuse 3 spiagge in Francia
Dopo ‘inciviltà’ e violazione distanziamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
20 maggio 2020
12:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Comportamenti inaccettabili”: tre spiagge della Bretagna, nel nord-ovest della Francia, sono state chiuse a causa delle “inciviltà” e il mancato rispetto delle regole di distanziamento sociale decretate dalle locali per contrastare il coronavirus. “Diversi comuni hanno deciso di chiudere le proprie spiagge a cominciare da questa sera”, vigilia del ponte dell’Ascensione, dichiara la polizia di zona citata dai media locali. Al momento, verrà chiusa “la grande spiaggia di Damgan, come anche le spiagge di Billiers e Erdeven”, tra Brest e Saint-Nazaire, ma nuove chiusure non sono da escludere per i prossimi giorni.
Decise su “richiesta dei sindaci, queste chiusure sono conseguenza di comportamenti inaccettabili osservati nell’ultimo fine settimana”, avverte la prefettura puntando il dito contro le “inciviltà” o anche violazione delle regole di distanziamento sociale , con numerosi assembramenti “statici”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Dr. Clorochina’ lascia Francia per Cina
Media, ‘Raoult verso facoltà Pechino. In Patria troppo attacchi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
20 maggio 2020
13:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il professore Didier Raoult, il virologo n.1 dell’ospedale universitario La Timone (IHU) di Marsiglia, divenuto in questi ultimi mesi un protagonista di primo piano della crisi del coronavirus in Francia, in Europa e anche altrove per il suo contestato mix di antibiotico ed idroclorochina, ha deciso di “lasciare la Francia per raggiungere una grande università cinese”: lo scrive in esclusiva Entreprendre.fr.
Secondo il giornale, Raoult sarebbe stato assunto dall’Università di Pechino (Peking University HEalth Science Center), principale facoltà di medicina cinese. “Una decisione motivata dai numerosi attacchi di cui è stato oggetto da diverse settimane”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kurz,riaprire con Italia?Dipende da dati
‘Via libera sulle frontiere entro estate dipenderà dal contagio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
20 maggio 2020
15:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, una riapertura del confine con l’Italia “sarebbe irresponsabile alla luce dei dati epidemiologici in Italia”.
Un’eventuale riapertura entro l’estate “dipenderà esclusivamente dall’andamento in Italia”, aggiunge Kurz in un’intervista al quotidiano Tiroler Tageszeitung. Il cancelliere si dice soddisfatto del fatto che in Austria i dati del contagio siano bassi, nonostante una serie di aperture. “Hanno portato frutti i provvedimenti tempestivi e duri, come anche l’elevata disciplina della popolazione”, afferma Kurz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: Macron mette fine al franco CFA
Con un progetto di legge adottato dal Consiglio dei ministri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
20 maggio 2020
15:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia di Emmanuel Macron decreta la fine del franco CFA. Un progetto di legge in tal senso è stato adottato oggi in consiglio dei ministri, secondo quanto riferito dalla portavoce del governo, Sibeth Ndiaye.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump attacca ‘incompetenza cinese’
Ha fatto una strage mondiale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
20 maggio 2020
17:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’incompetenza della Cina ha provocato una strage mondiale”: è il nuovo attacco di Donald Trump che su Twitter torna ad accusare Pechino per la nascita della pandemia da coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Rutte, riforme in cambio di prestiti
La controproposta del Nord non prevede aiuti a fondo perduto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’AIA
20 maggio 2020
17:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Se si richiede un aiuto, è necessario attuare riforme di vasta portata in modo da poter essere autosufficienti la prossima volta”. E’ quanto prevede la proposta dei Paesi del Nord Europa, secondo il premier olandese Mark Rutte che, con Austria, Danimarca e Svezia, sosterrà inoltre che tutti gli aiuti dovranno assumere la forma di prestiti e non di sovvenzioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms,no prove efficacia idrossiclorochina
‘Ma ciascun Paese può scegliere farmaci da usare’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
17:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non è stato ancora provato che l’idrossiclorochina sia efficace contro il coronavirus. Ci sono invece diversi studi che mettono in guardia sugli effetti collaterali”. Lo ha detto il dottor Mike Ryan dell’Oms nel consueto briefing sul Covid-19. Ryan ha tuttavia sottolineato che le autorità sanitarie di ciascun Paese sono libere di scegliere i farmaci da usare nella terapia contro il virus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, da assemblea solidarietà inedita
Parla il direttore generale Ghebreyesus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
18:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ieri abbiamo concluso un’assemblea mondiale molto produttiva, che ha visto una solidarietà senza precedenti”. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel consueto briefing sul Covid-19 ringraziando uno ad uno i principali leader che hanno partecipato tra i quali il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Mi compiaccio dell’impegno che tutti i Paesi hanno preso verso l’abbattimento di tutti gli ostacoli ad un accesso universale al vaccino e alla cura” per il coronavirus, ha sottolineato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Svezia prima per tasso mortalità Covid
Nell’ultima settimana censita e secondo i dati pro capite
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
19:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Svezia ha superato la Gran Bretagna, l’Italia e il Belgio per ciò che riguarda il più alto tasso di mortalità pro capite per coronavirus nel mondo. Lo riferisce il Daily Telegraph online citando i dati raccolti dal sito web Our World in Data, secondo cui la Svezia ha avuto 6,08 decessi per milione di abitanti al giorno su una media mobile di sette giorni tra il 13 maggio e il 20 maggio. Questo, secondo la stessa fonte, è il più alto del mondo, al di sopra del Regno Unito, del Belgio e degli Stati Uniti, che hanno rispettivamente 5,57, 4,28 e 4,11.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Titanic, ok a recupero telegrafo Marconi
Fu usato per richieste soccorso durante il naufragio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 maggio 2020
19:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il telegrafo di Marconi usato, tra le altre cose, per lanciare le richieste di soccorso durante il naufragio del Titanic potrà essere recuperato. Lo ha stabilito un tribunale della Virginia modificando un precedente ordine giudiziario del 2000 che proibiva di tagliare il relitto o di toccare qualsiasi parte di esso. Il giudice ha dato il via libera al recupero perché il telegrafo è un oggetto “importante sia storicamente che culturalmente” e rischia di essere perso a causa del deterioramento del relitto. Il Titanic affondò il 15 aprile 1912, durante il suo primo viaggio, a causa della collisione con un iceberg nella notte al largo delle coste canadesi. Circa 1500 passeggeri persero la vita. Il telegrafo si trovava nella cosiddetta ‘Marconi Room’ e, come novità per l’epoca, da essa i passeggeri potevano anche spedire messaggi privati dalla nave stessa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, G7 a Camp David, niente videocall
‘Bisogna tornare alla normalità’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
20 maggio 2020
19:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump vuole che il G7 a presidenza Usa si svolga a giugno come previsto originariamente a Camp David, con tutti leader seduti attorno al tavolo e non in videoconferenza. “Ora che il nostro Paese sta tornando alla grandezza sto pensando di riprogrammare il meeting nella stessa data o in una data simile”, scrive il presidente americano su Twitter. “Anche gli altri membri stanno cominciando a tornare sulla scena. Sarebbe un gran segnale per tutti, normalità!”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, Pelosi malata,ha problemi mentali
Dopo le critiche della speaker sull’uso dell’idrossiclorochina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
19:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha definito Nancy Pelosi una “donna malata, con problemi mentali”, dopo che la speaker della Camera aveva criticato il presidente Usa per il suo utilizzo dell’idrossiclorochina per prevenire il coronavirus, a causa della sua età e del suo peso eccessivo. “Non le rispondo, credo sia una perdita di tempo”, ha detto Trump ai reporter, secondo quanto riporta The Hill. Trump ha detto di aver consultato il medico della Casa Bianca, Sean Conley, spiegando che entrambi hanno determinato che “i potenziali benefici del trattamento superano i relativi rischi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, ora superare codice appalti
‘I cantieri devono riaprire ed essere completati velocemente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
19:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi il Governo ha dimostrato solidità e compattezza. E questo è un bene soprattutto per i cittadini che non vogliono vedere litigi o inutili polemiche.
Adesso concentriamoci sulle risposte concrete da dare al Paese.
Tra gli obiettivi di questo governo deve esserci quello di superare il codice degli appalti, in modo da evitare lungaggini inutili. I cantieri devono riaprire ed essere completati in maniera spedita. E la realizzazione del nuovo ponte di Genova deve essere un modello da seguire”. Lo scrive su Fb il ministro Luigi Di Maio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, 106mila nuovi casi in un giorno
‘Due terzi di essi in solo quattro Paesi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
17:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Nelle ultime 24 ore sono stati riportati all’Oms 106.000 nuovi casi di coronavirus, il numero più alto in un giorno da quando è iniziata la pandemia. Quasi due terzi di questi sono stati registrati in solo quattro Paesi”. Lo ha detto il direttore dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus​, nel consueto briefing sul Covid-19 ribadendo che “la strada è ancora lunga”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Conte sente presidente commissione Ue
Colloquio telefonico tra premier-presidente commissione europea
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
15:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Presidente del Consiglio e la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, hanno avuto uno scambio di vedute telefonico sulle prospettive di un “Recovery Fund” ambizioso e all’altezza della sfida del Covid-19, in vista della presentazione della proposta della Commissione Europea mercoledì 27 maggio”. Lo rende noto Palazzo Chigi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue vuole taglio 50% pesticidi
Presentate le strategie al 2030 per natura e alimentare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
20 maggio 2020
12:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Estensione dell’obbligo di etichette con l’indicazione dell’ origine degli alimenti e informazioni sul loro valore nutritivo; dimezzamento dei pesticidi e degli antibiotici usati nei campi e negli allevamenti; stanziamento di 20 miliardi l’anno a tutela della natura: questi i principali obiettivi per il 2030 delle strategie sulla biodiversità e sul sistema agroalimentare presentate oggi dalla Commissione Ue nell’ambito del Green Deal.
Bruxelles vuole portare a coltivazione bio il 25% dei terreni agricoli. “Il Coronavirus ha dimostrato quanto siamo vulnerabili e quanto sia importante recuperare il rapporto tra uomo e natura”, ha detto il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans presentando le due strategie che sono “il cuore del Green Deal”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alitalia: ripristina voli New York,Spagna e sud Italia
Dal 2 giugmo. Crescita del 36 per cento rispetto a maggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
12:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 2 giugno Alitalia ripristina il collegamento non-stop fra Roma e New York, i voli con la Spagna (Roma-Madrid e Roma-Barcellona) e i collegamenti diretti fra Milano e il Sud Italia. Lo annuncia una nota della Compagnia, specificando che effettuerà complessivamente il 36 per cento di voli in più rispetto al mese di maggio, operando 30 rotte da 25 aeroporti, dei quali 15 in Italia e 10 all’estero. E la compagnia prevede per il terzo trimestre 2020 una progressione dell’attività attorno al 40% di quanto era stato pianificato prima dell’inizio della pandemia da Covid-19. Lo si legge in una nota secondo cui l’offerta di voli aumenterà in funzione dell’andamento della domanda, che già oggi lascia intravedere una ripresa su alcune direttrici domestiche, e beneficia delle progressive abolizioni da parte dei Paesi stranieri di restrizioni ai voli e ai passeggeri provenienti dall’Italia, nonché di inferiori linee guida disincentivanti i viaggi verso il nostro Paese.
Svizzera riapre a messe e matrimoni
Per tutte le funzioni, inclusi nozze e battesimi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
19:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Svizzera i luoghi di culto potranno riaprire dal 28 maggio per consentire la ripresa delle celebrazioni religiose, dei matrimoni e battesimi.
Lo ha annunciato il governo. “La vita normale sta tornando”, ha detto il ministro della Sanità Alain Berset. Nelle ultime settimane alcuni servizi religiosi sono stati tenuti a porte chiuse e trasmessi online o in televisione. A Neuchatel, la messa è stata celebrata online e sono stati collocati nei banchi ritratti di parrocchiani. La Svizzera ad aprile ha iniziato ad allentare le misure restrittive adottate a metà marzo a causa del coronavirus. I tassi di infezione, ricovero e i decessi si sono appiattiti nelle ultime settimane, secondo il Ministero della Salute.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Medio Oriente, Abu Mazen annuncia la fine degli accordi con Usa e Israele
Il Presidente palestinese attacca il progetto sulle annessioni di parti della Cisgiordania
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
20 maggio 2020
16:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Abu Mazen ha annunciato la fine degli accordi con Israele e Usa a causa delle intenzioni del primo di voler procedere alle annessioni di parti della Cisgiordania. “L’Olp e lo Stato di Palestina – ha detto in una riunione della leadership palestinese, confermando precedenti dichiarazioni – si sentono svincolati da oggi da tutti gli accordi e le intese con gli Usa e Israele e da tutti gli obblighi che da essi derivano, compresi quelli di sicurezza”.
Abu Mazen nella riunione di emergenza svoltasi a Ramallah la notte scorsa ha tuttavia ribadito “l’impegno” palestinese ad una soluzione del conflitto “basata sulla Soluzione a due Stati” con la disponibilità palestinese “ad accettare la presenza di una parte terza lungo i confini” tra i due Paesi. “A patto – ha spiegato – che i negoziati si svolgono per raggiungere questo obiettivo sotto auspici internazionali (il Quartetto ed altro) e attraverso una Conferenza di pace internazionale basata sulla legittimità internazionale”.
Il presidente palestinese ha dettagliato nel suo discorso le accuse al piano di pace del presidente Trump e ad Israele (“potenza occupante”) il cui nuovo governo di emergenza nazionale si sta muovendo verso le annessioni di parti di Cisgiordania.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Un Paese, due sistemi”, Taiwan dice no all’offerta della Cina
Messaggio di congratulazioni a Tsai dal segretario di Stato Usa Pompeo. Ira di Pechino, secondo cui le mosse statunitensi su Taiwan “violano le promesse fatte”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
20 maggio 2020
16:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le tensioni fra la Cina e gli Usa, già alte per le dispute commerciali e lo scontro sulla pandemia da coronavirus, subiscono un’ulteriore impennata per la questione di Taiwan. Pechino “non tollererà mai” la separazione di Taiwan dalla Cina, ha detto Ma Xiaoguang, portavoce dell’Ufficio per gli Affari di Taiwan del governo cinese, in risposta al discorso inaugurale di Tsai Ing-wen del suo secondo mandato presidenziale a Taipei. E in merito alle congratulazioni inviate dal segretario di Stato Usa Mike Pompeo alla presidente, il ministero della Difesa di Pechino ha reagito affermando che “l’Esercito di liberazione popolare ha ferma volontà, piena fiducia e sufficiente capacità per sconfiggere ogni forma di interferenza esterna”.
Taiwan non accetterà l’offerta della Cina di “un Paese, due sistemi” in stile Hong Kong, ha ribadito Tsai Ing-wen nel suo discorso inaugurale. “Non accetteremo – ha insistito – l’uso da parte di Pechino di ‘un Paese, due sistemi’ per declassare Taiwan e minare lo status quo. Restiamo fermi nel rispetto di questo principio”. Nel discorso tenuto dopo aver prestato giuramento per il suo secondo e ultimo mandato, Tsai ha affermato che le relazioni tra Taiwan e Cina hanno raggiunto una svolta storica. “Entrambe le parti – ha osservato – hanno il dovere di trovare un modo per coesistere a lungo termine e prevenire che si intensifichino antagonismo e differenze”.
Tsai e il suo Partito democratico progressista hanno vinto con ampi margini le elezioni presidenziali e parlamentari di gennaio, avendo per piattaforma l’opposizione alla Cina, pronta a prendere il controllo dell’isola ribelle anche con la forza, se necessario. Pechino, ha ripetuto più volte il presidente Xi Jinping, ha proposto il modello “un Paese, due sistemi”, al fine di garantire un alto grado di autonomia come per Hong Kong. Le proteste e gli scontri anti-governativi e pro-democrazia iniziati a giugno 2019 nell’ex colonia hanno tuttavia rafforzato a Taipei la convinzione dell’inaccettabilità del piano cinese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha intensificato le manovre militari intorno a Taiwan dopo la rielezione di Tsai, con aerei da combattimento e navi da guerra.
La presidente ha citato Taiwan con il nome ufficiale di “Repubblica di Cina”, diverso dalla Repubblica popolare cinese, rimarcando gli sforzi fatti per mantenere la pace e la stabilità nello stretto che separa l’isola dalla Cina.
L’amministrazione Trump ha fortemente sostenuto Taiwan, anche se gli Stati Uniti riconoscono solo il governo cinese, diventando un’altra fonte di tensione tra Washington e Pechino anche per la vendita di armi e per una nuova legge a difesa dell’isola approvata dal Congresso americano. Il segretario di Stato Mike Pompeo ha inviato ieri le sue congratulazioni a Tsai, lodandone “il coraggio e la visione nel guidare la vibrante democrazia di Taiwan”, in un raro messaggio di alto livello di Washington al governo di Taiwan, riassunto anche su Twitter. Questa mattina si è aggiunto anche un tweet di Joe Biden, l’ex vicepresidente Usa e sfidante democratico di Donald Trump alle presidenziali di novembre: “la fiorente democrazia di Taiwan e la risposta al Covid-19 sono un esempio per il mondo”.
Dura la reazione cinese alle iniziative americane, che secondo il ministero degli Esteri di Pechino “violano le promesse fatte” e inviano un “segnale sbagliato alle forze separatiste” dell’isola. La Cina esprime “forte indignazione e condanna” su azioni che “danneggiano gravemente la pace e la stabilità delle relazioni Cina-Usa e intra stretto” e prenderà “le necessarie contromisure e gli Usa ne dovranno pagare le conseguenze”, si legge in una nota online.
“Esiste un’unica Cina” con Taiwan “parte inalienabile”: così il ministero della Difesa di Pechino sulle congratulazioni del segretario di Stato Usa Pompeo. “L’Esercito di liberazione popolare ha ferma volontà, piena fiducia e sufficiente capacità per sconfiggere ogni forma di interferenza esterna e tentativo di divisione con l’indipendenza di Taiwan, e adotterà – si legge in una nota – le misure necessarie a tutela di sovranità nazionale e integrità territoriale e per mantenere la pace e la stabilità”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, nuovo affondo di Trump: “L’incompetenza della Cina ha provocato una strage mondiale”
Il presidente Usa: ‘Il primato nei casi un onore’. In Brasile 1.179 morti in un giorno. A Cambridge lezioni online fino al 2021. In Svezia il più alto tasso di mortalità pro capite nel mondo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
20:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEL MONDO sono 321.593 i morti per coronavirus. La maggior parte negli Stati Uniti: 91.872, 1.500 nelle ultime 24 ore. Seguono Gran Bretagna (35.422) e Italia (32.169). In Brasile 1.179 morti in un giorno portano il totale dell’America Latina a quota 31.900. Il Perù sfiora i 100.000 contagiati. L’Oms: ‘Nelle ultime 24 ore sono stati riportati 106 mila nuovi casi di coronavirus, il numero più alto in un giorno da quando è iniziata la pandemia. Quasi due terzi di questi sono stati registrati in solo quattro Paesi’, ha detto il direttore dell’Organizzazione, Tedros Adhanom Ghebreyesus nel consueto briefing sul Covid-19 ribadendo che ‘la strada è ancora lunga’.
STATI UNITI – Il fatto che gli Usa abbiano il più alto numero di casi di coronavirus nel mondo “lo considero, in un certo senso, una buona cosa perché significa che i nostri test sono molto meglio. Quindi lo vedo come un distintivo d’onore”. Lo ha detto il presidente Donald Trump. Secondo il tycoon, aver registrato un così alto numero di contagi “è un grande tributo ai test e a tutto il lavoro svolto da molti professionisti”. Per il Centers for Disease Control, gli Usa hanno condotto fino a martedì 12,6 milioni di test di coronavirus. Stando ai dati della Johns Hopkins University, in tutto il paese si contano oltre 1 milione e mezzo di casi di Covid. Trump torna poi ad accusare Pechino per la nascita della pandemia da coronavirus: “L’incompetenza della Cina ha provocato una strage mondiale”, è il nuovo attacco su Twitter. Trump ha poi definito Nancy Pelosi una “donna malata, con problemi mentali”, dopo che la speaker della Camera lo aveva criticato per il suo utilizzo dell’idrossiclorochina per prevenire il coronavirus. “Non le rispondo, credo sia una perdita di tempo”, ha detto Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILE – Record di vittime per Covid-19 in un giorno: nelle ultime 24 ore si registrano 1.179 morti, che portano la cifra totale a 17.971. Lo rivela il ministero della Salute. I nuovi contagi sono 17.408, per un totale di 271.628.
SVEZIA – Ha superato la Gran Bretagna, l’Italia e il Belgio per ciò che riguarda il più alto tasso di mortalità pro capite per coronavirus nel mondo. Lo riferisce il Daily Telegraph online citando i dati raccolti dal sito web Our World in Data, secondo cui la Svezia ha avuto 6,08 decessi per milione di abitanti al giorno su una media mobile di sette giorni tra il 13 maggio e il 20 maggio. Questo, secondo la stessa fonte, è il più alto del mondo, al di sopra del Regno Unito, del Belgio e degli Stati Uniti, che hanno rispettivamente 5,57, 4,28 e 4,11. La Svezia non ha introdotto il lockdown, ha tenuto aperte le scuole, i bar e ristoranti e le aziende, esortando la popolazione a rispettare il distanziamento sociale.
CUBA – Da una settimana il Paese non registra vittime per il coronavirus, mentre si mantengono basse le cifre dei nuovi contagi, con 13 malati registrati in 24 ore, secondo l’ultimo bilancio fornito dalle autorità. In totale, sono 1.900 i casi finora confermati nel Paese, di cui 79 morti. Per il presidente Miguel Díaz-Canel “gradualmente dovrà tornare la normalità” sull’isola. “Non sarà normale come prima, perché ci sono cose che dobbiamo mantenere come regole di vita”, ha aggiunto.
BOLIVIA – Il ministro della Sanità Marcelo Navajas, sospettato di corruzione nell’acquisto di 179 respiratori per malati di coronavirus dalla Spagna, è stato arrestato, ha reso noto oggi il capo della polizia.
REGNO UNITO – L’Università di Cambridge si ‘sposterà’ sul cyberspazio dal prossimo settembre. Il prestigioso ateneo britannico, riporta Sky News, terrà tutte le sue lezioni online nell’anno accademico 2020/2021. L’annuncio segue una simile iniziativa da parte dell’Università di Manchester. “Dato che è probabile che il distanziamento sociale sarà ancora necessario, l’università ha deciso che non ci saranno lezioni faccia-a-faccia durante il prossimo anno accademico”, ha annunciato Cambridge. Da giugno Regno Unito avrà a disposizione una prima rete di tracciamento nazionale digitale dei contagi sospetti da coronavirus. Lo ha annunciato alla Camera dei Comuni il premier Tory Boris Johnson, precisando che il governo ha reclutato 24.000 addetti, definiti “segugi” e destinati a diventare 25.000 nei prossimi 10 giorni, che saranno “in grado di tracciare i contatti di 10.000 nuovi casi al giorno” per contribuire a frenare la diffusione, a rendere possibile la Fase 2 dell’emergenza.
SPAGNA – L’uso delle mascherine sarà obbligatorio da domani a partire dall’età di sei anni sia in strada, sia nei luoghi pubblici come i negozi quando non è possibile rispettare la distanza di sicurezza di almeno due metri: è quanto emerge da un decreto pubblicato oggi dal governo. Saranno esentate dall’uso della mascherina le persone che soffrono di difficoltà respiratorie o quelle che possono giustificare altre cause di “necessità o di forza maggiore”. Il testo non specifica le eventuali sanzioni che verrebbero applicate per il mancato rispetto del decreto. Nel Paese è già in vigore dal 4 maggio l’uso delle mascherine sui mezzi pubblici. Il governo ha abrogato il divieto d’ingresso nel Paese, imposto oltre due mesi fa, per gli aerei e le navi passeggeri – ad eccezione di quelle da crociera – provenienti dall’Italia. Rimane tuttavia in vigore, per tutti gli stranieri in arrivo nel Paese, l’obbligo di quarantena di 14 giorni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GRECIA – Riaprirà le sue frontiere al turismo il 15 giugno. Lo ha annunciato il premier Kiryakos Mitsotakis intervenendo ad un vertice quadrilaterale con Serbia, Bulgaria e Romania per fare il punto sulle prospettive di ripresa della regione dopo la pandemia di coronavirus. Mitsotakis, inoltre, si è detto d’accordo per la riapertura dei confini il primo giugno per i viaggi d’affari, i lavoratori stagionali e i componenti familiari residenti in altri Paesi.
THAILANDIA – Niente scene d’amore. Ma nemmeno risse e simili sui set thailandesi. Pur con un parziale allentamento del lockdown fra le misure per contrastare la diffusione del coronavirus nel Paese ci sono anche quelle che riguardano l’industria cinematografica e in particolare il divieto di girare scene che prevedono contatti o distanze ravvicinate fra gli attori.
SUDAFRICA –  Oltre un milione di persone potrebbero essere contagiate dal coronavirus e almeno 40.000 potrebbero morire a causa della malattia entro novembre: è quanto emerge da una proiezione del consorzio Modelling and Simulation Hub Africa (MASHA), formato da esperti dell’Università di Cape Town e del Dipartimento della Salute. Nello scenario più ottimistico la proiezione stima i decessi causati dal virus in poco più di 40.000 entro novembre, mese in cui è atteso il picco nel Paese: nello scenario più pessimistico invece, le vittime sarebbero 45.000-48.000. Secondo i dati dell’Università Johns Hopkins il Sudafrica ha registrato finora 17.200 casi di contagio, incluse 312 vittime.
E sono oltre 90.000 le persone positive al coronavirus in AFRICA di cui 2.885 morti, secondo gli ultimi dati dell’ufficio regionale dell’Oms. I guariti dal Covid-19 sono, invece, circa 35.000. Il Paese più colpito dal virus in termini di contagi resta il Sudafrica, ma quello con più vittime è l’Algeria, 561 morti su 7.377 malati. Intanto oggi il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres ha elogiato “le coraggiose misure di prevenzione” imposte dai governi africani per contenere la diffusione del virus. Non sono mancate tuttavia le critiche ad alcuni Stati accusati di violare i diritti civili e violenze da parte della polizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: Macron mette fine al franco CFA
(2)
Con un progetto di legge adottato dal Consiglio dei ministri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
20 maggio 2020
16:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia di Emmanuel Macron decreta la fine del franco CFA. Un progetto di legge in tal senso è stato adottato oggi in consiglio dei ministri, secondo quanto riferito dalla portavoce del governo, Sibeth Ndiaye.

Il progetto di legge che mette fine al franco CFA, acronimo di Comunità Finanziaria Africana, antico retaggio delle colonie francesi d’Africa, è stato adottato oggi in consiglio dei ministri a Parigi. Il provvedimento era “molto atteso” dai Paesi membri della comunità monetaria d’Africa occidentale, ha detto la portavoce Sibeth Ndiaye. La decisione apre la strada alla trasformazione del franco CFA in Eco, nuova valuta che come il Franco CFA manterrà la parità fissa con l’Euro come anche la fine della centralizzazione delle riserve di cambio degli Stati dell’Africa occidentale presso il Tesoro di Parigi. Una decisione in conformità con l’accordo concluso a fine dicembre tra l’attuale amministrazione del presidente Emmanuel Macron e gli Stati dell’Unione monetaria dell’Africa occidentale. Lo scorso anno, durante la crisi politica tra Italia e Francia, la moneta fu tra i motivi di polemica tra i due Paesi, in particolare, per i rilievi mossi nei confronti del Franco Cfa da Luigi Di Maio e dal Movimento 5 Stelle.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: a Singapore prima condanna a morte su Zoom
Sentenza in videoconferenza. Amnesty: ‘Crudele e inumana’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
15:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un cittadino delle Malaysia accusato di traffico di droga è stato condannato a morte dalla Corte Suprema di Singapore durante un’udienza tenuta in videoconferenza sulla app Zoom. Secondo quanto riporta il Guardian, è la prima volta che nella città-Stato viene emessa una sentenza capitale online.
Si tratta del 37enne Punithan Genasan, accusato di avere coordinato due corrieri nel 2011 nel traffico di almeno 28,5 grammi di eroina. L’uomo aveva negato qualsiasi coinvolgimento con i corrieri ma la Corte aveva respinto l’argomento della difesa venerdì scorso. Amnesty International ha subito duramente criticato la sentenza: “Una condanna a morte è sempre crudele e inumana, sia via Zoom sia in persona”, ha detto Chiara Sangiorgio, consigliera dell’organizzazione per le questioni relative alla pena capitale.
Un portavoce della Corte Suprema di Singapore, riferendosi alla pandemia di coronavirus, ha spiegato che il caso Genasan è stato condotto online “per la sicurezza di tutte le parti coinvolte nel procedimento”. Tuttavia, secondo Sangiorgio “questo caso ci ricorda di nuovo che Singapore continua a sfidare la legge e gli standard internazionali imponendo la pena di morte per traffico di droga e come punizione obbligatoria. Questo deve finire adesso (…). È giunto il momento che il governo riveda il suo approccio draconiano e abolisca la pena di morte una volta per tutte”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il caso Polenghi finisce sulla Bbc
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2020
19:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Della tragica morte di Fabio Polenghi, quasi dimenticato in Italia, si è occupata nel 2011 la BBC, con il documentario Thailand – Giustice under Fire del giornalista Fergan Keane e del producer Marc Alden. Il documentario di circa un’ora, presentato in questa videoclip, illustra il contesto politico in cui la tragedia sua e di altre 90 vittime si è consumata, mettendo in primo piano la sorella Elisabetta nella sua ricerca di verità e giustizia.  CLICCA QUI PER VEDERE IL SERVIZIO DELLA BBC  Qui invece il video che narra della vita e della tragica morte di Fabio:<https://www.youtube.com/watch?v=vi3Pq7ouSoU
/blockquote>

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Arrestato probabile successore Baghdadi
Media iracheni, si tratta di Abdulnasser al-Qirdash
20 maggio 2020
22:51
L’intelligence irachena ha arrestato Abdulnasser al-Qirdash, candidato favorito a succedere ad Abu Bakr al-Baghdadi come califfo dello Stato islamico. Lo riferisce al Arabiya online, citando quanto fatto sapere dai servizi iracheni ai media locali. “Il terrorista di nome Abdulnasser al-Qirdash, il candidato a succedere al criminale al-Baghdadi, è stato arrestato.
(L’arresto) è arrivato dopo un’accurata intelligence”, afferma la dichiarazione del Servizio di intelligence nazionale iracheno riportata da al Arabiya. Abu Bakr al-Baghdadi è stato ucciso dalle forze statunitensi nel corso di un raid nella città siriana di Idlib, il 26 ottobre scorso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, in America Latina 33.300 morti
In Brasile 20 mila contagi in un solo giorno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
21 maggio 2020
01:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sulla spinta decisa del Brasile, che si accinge a contendersi con la Russia il ruolo di secondo Paese per numero di contagi dopo gli Stati Uniti, la pandemia da coronavirus ha registrato oggi in America latina 606.271 contagiati, 33.386 dei quali deceduti a causa del coronavirus. E’ quanto emerge da una statistica sulla base dei dati diffusi su 34 fra nazioni e territori latinoamericani. Con i quasi 20.000 nuovi casi dell’ultimo rapporto reso noto dalle autorità sanitarie, il Brasile registra attualmente 291.579 contagi, di cui 18.859 entrati nel computo dei morti.
Seguono il Perù, che totalizza 104.020 contagiati e 3.024 morti, e poi il Messico (54.346 e 5.666). Nella classifica con più di 5.000 contagi si posizionano quindi Cile (53.617 e 544), Ecuador (34.854 e 2.888), Colombia (117.687 e 630), Repubblica Dominicana (13.477 e 446), Panama (9.867 e 281) e Argentina (8.809 e 394).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Accordo Usa-Taiwan per vendita 18 siluri
180 milioni di dollari per Mk-48 di ultima generazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
21 maggio 2020
03:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Dipartimento di Stato americano ha dato il via libera a un accordo da 180 milioni di dollari con Taiwan per la vendita di 18 siluri di ultima generazione Mk-48. Una mossa destinata certamente ad alimentare le tensioni tra Washington e Pechino. “Si tratta di un’intesa nell’interesse economico e della sicurezza nazionale degli Stati Uniti teso ad ammodernare le forze armate di Taiwan e a preservare una capacità di difesa credibile al Paese”, ha affermato il Dipartimento di Stato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus: Usa, oltre 1.500 morti in 24 ore
Salgono a 93.416 le vittime dall’inizio della pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
21 maggio 2020
04:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Torna a salire il numero delle vittime del coronavirus negli Stati Uniti, 1.561 nelle ultime 24 ore secondo i dati della Johns Hopkins University.
In tutto i decessi in Usa dall’inizio della pandemia sono 93.416 e i casi di contagio 1.551.102.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sisma del 5.8 nel Mediterraneo centrale
Tra Italia e Grecia. Avvertita in Puglia, Calabria e Sicilia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
06:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una scossa di terremoto di magnitudo 5.8 secondo l’agenzia europea di monitoraggio Emsc è stata registrata nella notte nel mare tra l’Italia e la Grecia, a circa 10 chilometri di profondità. Il sisma si è verificato poco prima delle 2 e, secondo varie fonti, sarebbe stato avvertito anche sulle coste di Puglia, Calabria e Sicilia. Al momento non si ha notizia di danni. La scossa è stata individuata a 439 chilometri a sud ovest di Atene.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan vieta carne selvaggina per 5 anni
Misure drastiche contro caccia, consumo e commercio illegale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
21 maggio 2020
06:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan opta per la svolta e vieta la caccia e il consumo di carne di animali selvatici per 5 anni.
In una nota postata sui social network, la città epicentro in Cina della pandemia del Covid-19 ha deciso la stretta che include anche il commercio illegale di animali selvatici. Le nuove norme, in vigore con effetto immediato e strutturate su 10 punti, mirano a rendere più difficile le licenza per chiunque punti ad allevare, cacciare o vendere animali selvatici.
All’indomani dello scoppio della crisi, il governo decise un bando temporaneo al commercio di fauna selvatica nel mercato Huanan di Wuhan, sospettato di essere all’origine del contagio.
La nuova disciplina, tra l’altro, tutela la fauna in via di estinzione, proibisce la caccia agli animali selvatici, vigila sugli allevamenti di animali selvatici e rafforza la pubblicità e l’educazione alla protezione della fauna selvatica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sex dolls, multa record a squadra Corea
Lega coreana, ‘umiliate le fan e danneggiata nostra integrità’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SEUL
21 maggio 2020
06:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ costata una multa record da oltre 80 mila dollari (100 milioni di won) la singolare iniziativa dell’FC Seul, in Corea del Sud, di posizionare sugli spalti delle bambole gonfiabili al posto degli spettatori assenti per le misure anti coronavirus.
La partita doveva giocarsi a porte chiuse e sulle sedie erano state collocate delle bambole con indosso magliette o loghi riferiti ad un venditore di sex toys. Una mossa duramente criticata dalla K-League, che ha accusato il club di avere così “profondamente umiliato le sue fan”. La notizia dell’incidente aveva fatto il giro del mondo. Dopo aver esaminato il caso, la K-League ha accolto la giustificazione secondo cui la società calcistica non sapeva che i manichini fossero giocattoli sessuali, precisando però che “avrebbe potuto facilmente riconoscere la loro funzione usando il buon senso e l’esperienza”. “La polemica su questo episodio – ha concluso la Lega coreana – “ha profondamente umiliato e ferito le fan e danneggiato l’integrità della lega”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Easyjet riprende voli dal 15 giugno
Prima i collegamenti interni in Gran Bretagna e con la Francia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
21 maggio 2020
11:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La compagnia aerea Easyjet prevede la ripresa di alcuni voli a partire dal 15 giugno.
La compagnia britannica ha annunciato che riprenderà “essenzialmente voli interni Nel Regno Unito e in Francia “applicando misure sanitarie a bordo. “Un limitato numero di voli riprenderà sulle tratte che pensiamo abbiano una domanda sufficiente” sottolinea l’azienda in un comunicato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 5 milioni di casi nel mondo
Secondo il conteggio della Johns Hopkins University
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
09:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il nUmero delle persone nel mondo contagiate dal coronavirus ha raggiunto i cinque milioni, stando ai dati della Johns Hopkins University. Lo riferisce la Bbc. Il numero delle morti causate dal virus è al momento 328.172.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pasdaran, presto eliminato virus Israele
Messaggio in occasione della Giornata per Gerusalemme
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
21 maggio 2020
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dopo 72 anni dall’occupazione sionista delle terre palestinesi con i complotti dei malvagi criminali britannici e degli Stati Uniti, i fatti indicano che la liberazione di Gerusalemme si realizzerà, presto non ci sarà più il nome di Israele sulla falsa carta geografica del mondo e il regime infanticida sarà gettato nel cestino della storia”.
Così una dichiarazione dei Pasdaran iraniani alla vigilia della Giornata di Qods (Gerusalemme in arabo), celebrata nella Repubblica islamica nell’ultimo venerdì di Ramadan.
“Festeggeremo preso la vittoria del movimento di resistenza islamico e la creazione di una nuova regione libera dal virus di Israele e dal microbo killer degli Usa, e la preghiera alla moschea di Al-Aqsa (a Gerusalemme, ndr) sarà tenuta dalla Guida Ali Khamenei”, prosegue la dichiarazione dei Pasdaran, secondo i quali “il pericoloso accordo del secolo degli Usa e la satanica annessione della Cisgiordania” das parte di Israele “accelereranno la morte del regime sionista”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turkish Airlines ferma voli fino a gigno
Tratte internazionali dal 10/6, Ankara prepara test di massa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
21 maggio 2020
10:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Turkish Airlines ha esteso fino al 4 giugno la sospensione dei suoi voli interni alla Turchia e fino al 10 giugno quella dei collegamenti internazionali. In precedenza, lo stop di tutte le tratte era previsto fino al 28 maggio. La low cost Pegasus, seconda compagnia turca, ha invece fermato i voli interni fino al 3 giugno e quelli internazionali fino al 14 giugno. Il governo di Recep Tayyip Erdogan ha riferito l’intenzione di far ripartire il turismo interno dalla fine di questo mese e quello internazionale da metà giugno. Il ministro della Salute di Ankara, Fahrettin Koca, ha annunciato che è in preparazione un piano per effettuare test di massa sul Covid-19 ai viaggiatori in arrivo dall’estero ai valichi di frontiera terrestri e aeroportuali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Russia, più di 3.000 morti
Morte 127 persone nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
21 maggio 2020
11:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati ufficialmente superati i 3.000 morti per Covid-19 in Russia. Il centro operativo anticoronavirus ha annunciato che 127 persone sono decedute nelle ultime 24 ore, un po’ meno delle 135 di ieri, e il totale ufficiale delle vittime del nuovo virus in Russia è così salito a 3.099. I nuovi casi di Covid-19 accertati in Russia nelle ultime 24 ore sono 8.849 (erano 8.764 ieri) e i contagi registrati dall’inizio dell’epidemia salgono a 317.554. I guariti nel corso dell’ultima giornata sono 7.289 (erano 9.262 ieri) e in totale sono 92.681.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
El Pais: Italia troppo veloce su fase 2
Sanchez preoccupato: ‘Magari va bene ma stanno rischiando molto’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
11:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nell’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del coronavirus, la Spagna ha seguito i passi compiuti dall’Italia con una settimana di differenza. Ma ora non più, in quanto il governo spagnolo ritiene che il corso intrapreso al momento dall’Italia sulla ‘fase due’ sia precipitoso. Lo scrive El Pais citando fonti informate. La Moncloa ha deciso di sganciarsi dall’Italia perché crede che stia accelerando troppo, stando a fonti dell’esecutivo spagnolo citate dal quotidiano, secondo cui il premier Pedro Sanchez ha commentato così gli ultimi sviluppi con i suoi collaboratori, manifestando anche preoccupazione: “L’Italia va troppo in fretta nella de-escalation, magari andrà tutto bene però stanno rischiando molto”, avrebbe detto Sanchez. El Pais sottolinea inoltre come il contatto tra i governi dei due Paesi sia molto fluido. Hanno parlato molto, a tutti i livelli, politico e tecnico – scrive – comprese le squadre che hanno preparato il piano della de-escalation.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: 22 morti per ciclone Amphan
Case distrutte e milioni di persone senza elettricità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SATKHIRA (INDIA)
21 maggio 2020
11:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ salito ad almeno 22, in India e Bangladesh, il numero dei morti per il ciclone Amphan che nelle ultime ore si è abbattuto sulla megalopoli indiana di Calcutta, sradicando alberi, distruggendo case e lasciando milioni di persone senza elettricità. Milioni di persone sono state evacuate e concentrate in rifugi, nonostante i rischi di contagio da Covid-19. “L’impatto di Amphan è peggio del coronavirus”, ha detto Mamata Banerjee, primo ministro del West Bengala, lo Stato di cui Calcutta è la capitale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele: siti sotto cyber attacco
Minacce e slogan in concomitanza festa Gerusalemme riunificata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
21 maggio 2020
12:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dozzine di siti web israeliani sono sotto cyber attacco. Lo ha fatto sapere il Direttorato nazionale di settore dopo aver ricevuto segnalazioni in questo senso e dicendo che si sta occupando del caso. Video e screenshot condivisi sui social mostrano la frase ‘Preparatevi ad una grande sorpresa’ che compare sui siti sotto attacco e che sembra evocare esplosioni a Tel Aviv mentre il premier Benyamin Netanyahu insanguinato si allontana a nuoto dalla città in fiamme. Al momento non ci sono indicazioni ufficiali sugli autori dell’attacco, sebbene – hanno segnalato i media – compaiano simboli e bandiere iraniane. L’attacco avviene in concomitanza con la ricorrenza che in Israele ricorda il 53/0 anniversario della riunificazione di Gerusalemme nella guerra dei 6 giorni del 1967. Festa che oggi sarà celebrata nella città e nell’intero paese con una serie di iniziative dal vivo e virtuali a causa delle restrizioni imposte dalla lotta al coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Studio: in Usa prima lockdown meno morti
Columbia University, bastavano due settimane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
13:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Se gli Stati Uniti avessero imposto prima le misure di lockdown contro il coronavirus si sarebbero potute salvare oltre 30.000 vite. Lo sostiene uno studio della Columbia University citato dal New York Times. Due settimane settimane per evitare 36.000 morti, sostiene il rapporto per il quale se l’amministrazione Trump avesse chiuso il Paese il primo marzo l’83% delle vittime totali di Covid-19 si sarebbero potute evitare. Invece la distanza sociale e le altre misure di controllo sono state imposte a metà marzo. “E’ una grande, grande differenza. Quel momento, nella fase in cui il virus stava crescendo, ha avuto un ruolo cruciale nel numero di vittime”, ha spiegato Jeffrey Shaman, a capo della ricerca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: delegati con mascherina ma non Xi
Presidente e vertici Pcc e governo a Conferenza consultiva
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
21 maggio 2020
13:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Xi Jinping ha preso parte con la leadership del Partito comunista e del governo all’ apertura della Conferenza consultiva del popolo cinese (Cppcc), uno dei due rami del parlamento, senza indossare la mascherina a differenza dei 2.600 delegati in platea e alle sue spalle.
Xi, malgrado le regole più stringenti contro il Covid-19, è apparso a volto scoperto insieme ai vertici di Partito e governo seduti sulle due file dei banchi della leadership.
Nel 2020, la Cina “raggiungerà il suo “obiettivo di costruire una società moderatamente prospera sotto tutti gli aspetti”, portando a “termine il 13/mo Piano quinquennale”, ha detto Wang Yang, presidente della Conferenza aprendo i lavori e mettendo in guardia dagli effetti causati dal coronavirus. “Allo stato, il mondo è in una grave e complessa situazione come risultato della pandemia globale e del suo impatto economico, creando sfide senza precedenti allo sviluppo del nostro Paese”, ha aggiunto Wang.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ungheria chiude i campi dei migranti alle frontiere
La Corte di giustizia europea ha stabilito che i richiedenti asilo trattenuti senza un motivo o illegalmente nella zona di transito di Roszke, alla frontiera serbo-ungherese, vanno liberati subito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUDAPEST
21 maggio 2020
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ungheria ha annunciato che chiuderà i campi migranti nelle zone di transito dopo che una settimana fa la Corte di giustizia europea ha stabilito che i richiedenti asilo trattenuti senza un motivo o illegalmente nella zona di transito di Roszke, alla frontiera serbo-ungherese, vanno liberati subito. “La zona di transito proteggeva i confini ungheresi. La malaugurata decisione della Corte Ue ci obbliga ad eliminarla”, ha detto il sottosegretario Gergely Gulyas precisando che 280 persone saranno trasferite in altri centri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: +120% morti in due settimane
Aumento del 400% negli Stati amazzonici di Parà e Roraima
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
21 maggio 2020
18:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di morti per coronavirus in Brasile è cresciuto del 120% in due settimane, con un forte aumento dei casi soprattutto nello Stato di Rio de Janeiro e nelle province della regione amazzonica. A Rio il numero dei decessi per Covid-19 è passato da 1.205 registrati il 6 maggio a 3.237 di ieri, con un aumento del 270%, secondo un rapporto del portale di notizie Uol.
San Paolo e Rio, entrambi nella regione sud-orientale, restano gli Stati più colpiti dalla malattia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: riapre il Santo Sepolcro
Chiuso in marzo nella fase maggiore dell’epidemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
21 maggio 2020
16:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il S. Sepolcro a Gerusalemme riaprirà le porte ai fedeli la mattina domenica prossima. Lo si apprende da fonte religiosa. La riapertura avverrà secondo le regole sanitarie imposte dalla lotta al coronavirus e saranno dettagliate in seguito. Il luogo santo alla cristianità era stato chiuso ai fedeli lo scorso marzo nella fase maggiore dell’infezione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump pronto a ritiro da ‘Open Skies’
Accordo su osservazione aerea reciproca, nuovo schiaffo a Mosca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
21 maggio 2020
18:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha deciso di ritirare gli Stati Uniti da un altro degli accordi sul controllo internazionale degli armamenti, ‘Open Skies’, e Washington informera’ Mosca della decisione nella giornata di domani. Lo riporta il New York Times citando fonti dell’amministrazione Usa. Il trattato ‘Open Skies’ e’ entrato in vigore nel 2002, vi fanno parte 34 Paesi e ha l’obiettivo di promuovere la trasparenza sulle attività militari condotte dai membri secondo il concetto dell’osservazione aerea reciproca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amendola a Kurz, no proclami su confini
‘L’Italia si coordina con la Commissione, non è tempo di spot’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
17:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Chiudere i confini esterni per invogliare il turismo in Austria non mi sembra una trovata sensazionale. Noi lavoriamo in coordinamento con la Commissione europea per una gestione delle frontiere coordinata in base ai dati epidemiologici. Non è tempo di spot o proclami unilaterali, ma di intenso lavoro per unire l’Europa in questa fase delicata”. Così Enzo Amendola, ministro per gli Affari europei, commenta le parole del cancelliere austriaco Sebastian Kurz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, nuova legge sicurezza a Hong Kong
Sarà all’esame Congresso nazionale del popolo che si apre domani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A
PECHINO
21 maggio 2020
17:1
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina si sta preparando a imporre una nuova legge sulla sicurezza nazionale su Hong Kong, gettando le basi per nuove tensioni con gli attivisti pro democrazia dell’ex colonia, dopo le dure proteste del 2019.
L’obiettivo è di “istituire un quadro giuridico e un meccanismo di applicazione migliorati per la protezione della sicurezza nazionale a Hong Kong”, ha spiegato in una conferenza stampa in tardissima serata Zhang Yesui, portavoce del Congresso nazionale del popolo, che domani aprirà la sua sessione plenaria e i cui delegati dovranno tra l’altro deliberare sulla legge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Erdogan inaugura maxiospedale a Istanbul
Costruito da gruppo turco-giapponese, anche Abe al battesimo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
21 maggio 2020
18:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Istanbul è diventata un centro internazionale per la sanità. In questo periodo in cui comprendiamo meglio l’importanza delle strutture sanitarie, questo ospedale è un orgoglio per la Turchia”. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, inaugurando insieme al premier nipponico Shinzo Abe, il nuovo maxi-ospedale di Basaksehir a Istanbul, costruito da un consorzio turco-giapponese.
Ribattezzato Cam e Sakura (Pino e Ciliegio) dai due alberi simbolo dei due Paesi, esemplari dei quali sono stati piantati dentro la struttura, il nosocomio conta 2.682 posti letto, tutti dotati terapia intensiva. Una prima sezione era stata aperta un mese fa per essere utilizzata anticipatamente per l’emergenza Covid-19. “Mi auguro che questo ospedale sia fonte di salute e benessere per il popolo turco”, ha detto dal canto suo Abe, assicurando che Tokyo intende proseguire la cooperazione bilaterali in diversi settori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Media, Kadyrov ricoverato a Mosca
Sospetta infezione per leader ceceno, condizioni deteriorate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
21 maggio 2020
18:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il leader ceceno Ramzan Kadyrov è stato ricoverato a Mosca con una sospetta infezione da coronavirus. Lo ha riferito Interfax, citando una fonte anonima dei servizi medici di Mosca. Stando al canale Telegram di Baza, testata online con buone fonti nei servizi segreti, Kadyrov, 43 anni, sarebbe stato trasportato ieri in aereo nella capitale russa pochi giorni dopo aver mostrato sintomi simili all’influenza. I medici ceceni hanno raccomandato a Kadyrov di farsi curare a Mosca dopo che le sue “condizioni hanno cominciato a deteriorarsi rapidamente”. Kadyrov, che controlla la Cecenia con pugno di ferro dal 2007, ha ripetutamente minacciato i suoi concittadini di pene draconiane in caso di violazione della quarantena imposta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump ritira Usa da trattato Open Skies
Consente di sorvolare i territori reciproci per osservazione
(2)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
21 maggio 2020
18:56
Il presidente americano Donald Trump ha annunciato il ritiro degli Usa dal trattato con Mosca ‘Open Skies’. Il trattato è entrato in vigore nel 2002 e consente ad americani e russi di sorvolare i rispettivi territori con strumenti di rilevazione elettronica per garantire che non stiano preparando attacchi militari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cipro: primi a usare il Mes light
Ministro: ‘Stiamo calcolando le spese sanitarie sostenute’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
19:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cipro è il primo paese dell’eurozona ad annunciare che utilizzerà la linea di credito del Mes per le spese sanitarie. Lo ha annunciato – secondo quanto riferisce il quotidiano cipriota Phileleftheros ripreso anche dal giornale greco Ekathimerini – il ministro delle Finanze cipriota Constantinos Petrides. “Ovviamente useremo il Mes per le spese sanitarie”, ha detto il ministro, spiegando che il governo sta calcolando le spese già sostenute e quelle future, come i fondi utilizzati per la nuova unità di terapia intensiva dell’ospedale di Nicosia, per compilare il modulo già disponibile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: arrivati 8 jet russi da Haftar
Bashagha, ‘decollati da una base in Siria, ora sono nell’est’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
21 maggio 2020
19:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Almeno otto jet dell’era sovietica sono arrivati nell’est” della Libia “da una base aerea in Siria, verosimilmente per appoggiare una nuova campagna di raid aerei” del generale Khalifa Haftar: lo scrive il sito di Bloomberg sintetizzando dichiarazioni esclusive del ministro dell’Interno libico, Fathi Bashaga, esponente del governo guidato da Fayez al-Sarraj.

La Russia, assieme ad Emirati arabi ed Egitto, appoggia Haftar contrapponendosi a Turchia e Qatar, schierati a sostegno dell’esecutivo di cui Bashagha è ministro e Fayez al-Sarraj premier. Ufficialmente comunque Mosca mantiene un atteggiamento bilanciato fra i due schieramenti. Anche se circolano informazioni di paghe non saldate, ascrivibili alla Russia sono anche almeno centinaia di mercenari del gruppo “Wagner”: “estremamente ben addestrati hanno condotto devastanti incursioni” contro le forze del governo riconosciuto dall’Onu, ha notato l’Ispi. La loro presenza sul terreno dall’ottobre 2018 è stata segnalata anche da rapporti delle Nazioni Unite. La distruzione o la cattura di alcuni sistemi contraerei russi “Pantsir” sono state annunciate dalle forze di Sarraj nell’ambito della recente presa della strategica base aerea di Watiya a sud-ovest di Tripoli.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, reazione se stretta su Hong Kong
Il presidente Usa avverte Pechino su nuova legge sicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
21 maggio 2020
19:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump, rispondendo ai reporter alla Casa Bianca, ha avvertito che gli Usa avranno una reazione molto forte se la Cina imporrà una nuova legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, nuova legge sicurezza a Hong Kong
Sarà all’esame Congresso nazionale del popolo che si apre domani
(2)
PECHINO
21 maggio 2020
19:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina si sta preparando a imporre una nuova legge sulla sicurezza nazionale su Hong Kong, gettando le basi per nuove tensioni con gli attivisti pro democrazia dell’ex colonia, dopo le dure proteste del 2019.
L’obiettivo è di “istituire un quadro giuridico e un meccanismo di applicazione migliorati per la protezione della sicurezza nazionale a Hong Kong”, ha spiegato in una conferenza stampa in tardissima serata Zhang Yesui, portavoce del Congresso nazionale del popolo, che domani aprirà la sua sessione plenaria e i cui delegati dovranno tra l’altro deliberare sulla legge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Erdogan inaugura maxiospedale a Istanbul
Costruito da gruppo turco-giapponese, anche Abe al battesimo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
21 maggio 2020
19:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Istanbul è diventata un centro internazionale per la sanità. In questo periodo in cui comprendiamo meglio l’importanza delle strutture sanitarie, questo ospedale è un orgoglio per la Turchia”. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, inaugurando insieme al premier nipponico Shinzo Abe, il nuovo maxi-ospedale di Basaksehir a Istanbul, costruito da un consorzio turco-giapponese.
Ribattezzato Cam e Sakura (Pino e Ciliegio) dai due alberi simbolo dei due Paesi, esemplari dei quali sono stati piantati dentro la struttura, il nosocomio conta 2.682 posti letto, tutti dotati terapia intensiva. Una prima sezione era stata aperta un mese fa per essere utilizzata anticipatamente per l’emergenza Covid-19. “Mi auguro che questo ospedale sia fonte di salute e benessere per il popolo turco”, ha detto dal canto suo Abe, assicurando che Tokyo intende proseguire la cooperazione bilaterali in diversi settori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Haftar annuncia raid su Tripoli, Putin invia rinforzi
Escalation in Libia, telefonata tra Pompeo e Di Maio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
21 maggio 2020
19:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In caso di attacchi contro gli interessi turchi in Libia, le conseguenze sarebbero molto pesanti e le forze del golpista Haftar sarebbero considerate obiettivi legittimi”. Lo sostiene in un comunicato il portavoce del mistero degli Esteri di Ankara, Hami Aksoy, dopo le minacce giunte da milizie a sostegno del generale Khalifa Haftar contro obiettivi della Turchia, che sostiene il governo di accordo nazionale libico di Fayez al-Sarraj. La nota viene diffusa poco dopo la notizia dell’invio di caccia russi dalla Siria a supporto di Haftar. “Il loro obiettivo è di provocare un’escalation nel conflitto”, ha aggiunto il portavoce turco.
Intanto “Almeno otto jet dell’era sovietica sono arrivati nell’est” della Libia “da una base aerea in Siria, verosimilmente per appoggiare una nuova campagna di raid aerei” del generale Khalifa Haftar. La Russia, assieme ad Emirati arabi ed Egitto, appoggia Haftar contrapponendosi a Turchia e Qatar, schierati a sostegno dell’esecutivo di cui Bashagha è ministro e Fayez al-Sarraj premier. Ufficialmente comunque Mosca mantiene un atteggiamento bilanciato fra i due schieramenti. Anche se circolano informazioni di paghe non saldate, ascrivibili alla Russia sono anche almeno centinaia di mercenari del gruppo “Wagner”: “estremamente ben addestrati hanno condotto devastanti incursioni” contro le forze del governo riconosciuto dall’Onu, ha notato l’Ispi. La loro presenza sul terreno dall’ottobre 2018 è stata segnalata anche da rapporti delle Nazioni Unite. La distruzione o la cattura di alcuni sistemi contraerei russi “Pantsir” sono state annunciate dalle forze di Sarraj nell’ambito della recente presa della strategica base aerea di Watiya a sud-ovest di Tripoli.
A quanto si apprende da fonti della Farnesina, il ministro Luigi Di Maio ha avuto una conversazione telefonica con il segretario di Stato Usa Mike Pompeo. Al centro dei colloqui, la situazione in Libia e l’emergenza Covid. I due hanno ribadito la loro preoccupazione per l’intensificazione delle ostilità in Libia e la necessità di una tregua umanitaria immediata e della cessazione delle interferenze straniere. Hanno anche discusso l’impatto dell’emergenza sanitaria e la necessità di accelerare la ripresa economica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, Pelosi: ‘Trump è come un bimbo con le scarpe sporche di pupù cane’
La speaker della Camera del Congresso replica alle offese del tycoon che l’ha etichettata come “malata di mente”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
21 maggio 2020
13:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump e’ come i “bambini coi pantaloni infangati e le scarpe sporche di pupù di cane”: cosi’ la speaker della Camera del Congresso Usa replica alle offese del tycoon che l’ha etichettata come “malata di mente”.
“Mi state chiedendo sull’adeguatezza delle azioni di questo presidente? Sono completamente inappropriate”, ha detto Pelosi: “Trump soffre di confabulazione – ha insistito – e’ uno che riemoie i vuoti di memoria con invenzioni che crede vere. Non conosce la verita’… gli basta dire qualcosa per crederci, perché l’ha detto lui”.
Il presidente degli Stati Uniti ieri aveva attaccato Nancy Pelosi definendola una “donna malata, con problemi mentali”, dopo che la speaker della Camera aveva criticato il presidente Usa per il suo utilizzo dell’idrossiclorochina per prevenire il coronavirus, a causa della sua età e del suo peso eccessivo. “Non le rispondo, credo sia una perdita di tempo”, ha detto Trump ai reporter, secondo quanto riportato da The Hill. Trump ha detto di aver consultato il medico della Casa Bianca, Sean Conley, spiegando che entrambi hanno determinato che “i potenziali benefici del trattamento superano i relativi rischi”. Pelosi e Trump si scambiano colpi duri da diverso tempo e lo scontro si è acuito sin da quando sono iniziate le indagini per la procedura di impeachment contro il presidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan opta per la svolta e vieta la caccia e il consumo di carne di animali selvatici per 5 anni
Misure drastiche contro caccia, consumo e commercio illegale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
21 maggio 2020
19:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan opta per la svolta e vieta la caccia e il consumo di carne di animali selvatici per 5 anni. In una nota postata sui social network, la città epicentro in Cina della pandemia del Covid-19 ha deciso la stretta che include anche il commercio illegale di animali selvatici. Le nuove norme, in vigore con effetto immediato e strutturate su 10 punti, mirano a rendere più difficile le licenza per chiunque punti ad allevare, cacciare o vendere animali selvatici. All’indomani dello scoppio della crisi, il governo decise un bando temporaneo al commercio di fauna selvatica nel mercato Huanan di Wuhan, sospettato di essere all’origine del contagio. La nuova disciplina, tra l’altro, tutela la fauna in via di estinzione, proibisce la caccia agli animali selvatici, vigila sugli allevamenti di animali selvatici e rafforza la pubblicità e l’educazione alla protezione della fauna selvatica. La Cina ha intensificato da febbraio la repressione su caccia illegale e sfruttamento della fauna selvatica, sotto la direzione della National Forestry and Grassland Administration.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina apre sessione parlamentare annuale
Delegati indossano la mascherina alla Conferenza consultiva
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
21 maggio 2020
11:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha dato il via alle “Due Assemblee” (lianghui), la sessione annuale del parlamento, con oltre due mesi di ritardo sui piani originari a causa della pandemia del Covid-19. Nella Grande sala del popolo di Pechino, gli oltre 2.600 delegati della Conferenza consultiva del popolo cinese (Cppcc), tutti dotati di mascherina, hanno rispettato un minuto di silenzio come “tributo” verso quanti hanno sacrificato la propria vita nella lotta al coronavirus. Una settimana di lavori per l’organo consultivo di più alto livello del Paese, dimezzate sulle tradizionali due, in un clima di distanziamento, poco coreografico e celebrativo e con un numero ridotto di osservatori: dai diplomatici ai giornalisti, tutti sottoposti, come i delegati, ai test sulla positività al Covid-19. Sottile la presenza dei media stranieri, rappresentati in tutto da una ventina tra giornalisti, fotografi e operatori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue: tedesco Maas, ottimista su accordo
Ministro Esteri, Europa ha bisogno di risposta comune a pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
21 maggio 2020
11:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas si dice ottimista rispetto alla possibilità di un accordo in Europa sulla proposta lanciata da Merkel e Macron per il Recovery Fund: “Sono assolutamente convinto che l’Europa abbia bisogno di una risposta comune alla crisi del coronavirus”, afferma alla Welt online. “Abbiamo presentato la nostra proposta per rendere possibile un’ampia maggioranza”, continua sottolineando che “alla fine tutti ne trarrebbero vantaggio”. “Per questo sono molto ottimista che si possa arrivare a un accordo”, conclude.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa investono su vaccino anti Covid Gb-Italia, 400 milioni di dosi
Pronte a settembre e 1mld entro 2021. Accordi per forniture a Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di dosi del potenziale vaccino anti-Covid in sperimentazione a Oxford – con una capacità di produzione di 1 miliardo di dosi nel 2020 e 2021 – e avvierà le prime consegne a settembre. Dopo la prelazione di 30 milioni di dosi da parte del Governo inglese, la compagnia rende noto che sta lavorando ad accordi in parallelo, anche con altri governi europei, per assicurare una “ampia ed equa fornitura del vaccino nel mondo, con un modello no-profit, durante la pandemia”.
Gli Usa entrano nella squadra per lo sviluppo del vaccino anti-Covid in sperimentazione a Oxford e al quale collabora anche l’azienda italiana Irbm di Pomezia. Un finanziamento di oltre 1 miliardo di dollari è arrivato infatti dall’Autorità Usa per la ricerca biomedica avanzata (Barda) alla multinazionale Astrazeneca per lo sviluppo, la produzione e la fornitura del vaccino a partire dall’autunno. Il programma di sviluppo include una fase 3 di sperimentazione clinica con 30mila partecipanti ed anche una sperimentazione pediatrica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il superciclone Amphan si abbatte sull’Asia, 84 morti
E’ il più potente degli ultimi 20 anni, ha toccato terra e sta sferzando Calcuta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
19:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ciclone Amphan, il più potente degli ultimi 20 anni, ha toccato terra e sta sferzando Calcutta sradicando alberi, distruggendo case e lasciando milioni di persone senza elettricità. Milioni di persone sono state evacuate e concentrate in rifugi, nonostante i rischi di contagio da Covid-19. “L’impatto di Amphan è peggio del coronavirus”, ha detto Mamata Banerjee, primo ministro del West Bengala, lo Stato di cui Calcutta è la capitale. I morti sono saliti a 84, di cui 15 nella megalopoli. In Bangladesh le vittime sono 12.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Isis, arrestato probabile erede alla leadership di Al-Baghdadi
Il terrorista è Abdulnasser al-Qirdash ma il gruppo terroristico aveva già nominato come successore Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurashi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
12:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’intelligence irachena ha annunciato ieri sera la cattura di Abdulnasser al-Qirdash, definito il probabile erede del ‘califfo’ dello Stato islamico Abu Bakr al Baghdadi ucciso il 26 ottobre scorso dalle forze americane nel corso di un raid nella citta’ siriana di Idlib. “L’arresto è arrivato dopo un’accurata intelligence”, afferma una dichiarazione del servizio di intelligence nazionale iracheno, riportata da al Arabiya. L’operazione che ha portato alla cattura di al-Qirdash, nota peraltro l’emittente tv panaraba nel suo sito, arriva un mese dopo che Mustafa al-Kadhimi, ex capo dell’intelligence irachena, è diventato primo ministro del paese. Tuttavia, il 31 ottobre scorso il Consiglio della Shura dell’Isis, nel confermare la morte di al Baghdadi aveva anche annunciato immediatamente il nome del suo successore, Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurashi. “Il Consiglio della Shura si e’ incontrato immediatamente dopo la conferma del martirio di al Baghdadi e gli anziani dei santi guerrieri sono stati d’accordo” con la nuova nomina, aveva allora detto allora un portavoce, in un audio di circa 8 minuti targato al Furqan, l’organo ufficiale di informazione dell’organizzazione terroristica. Il nuovo califfo, aveva detto, e’ Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurashi (il cui nome viene traslitterato in molti modi diversi, senza contare gli alias), chiedendo per suo conto la fedelta’ dei jihadisti. Dello stesso al Qurashi, si e’ poi parlato di nuovo ai primi di maggio, quando sono gia’ iniziate a circolare voci sulla sua cattura. L’uomo è originario della citta’ irachena nord-occidentale di Tell Afar, secondo fonti d’intelligence irachena citate dai media panarabi, eprima dell’invasione anglo-americana dell’Iraq nel 2003 serviva nell’esercito di Saddam Hussein. Ma anche dalla sua annunciata nomina, e’ di fatto rimasto dietro le quinte. E oggi il mistero si infittisce: l’annuncio dei servizi iracheni parla, in apparenza, di un’altra persona, che però non avrebbe ancora preso il controllo dell’organizzazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel mondo 5 milioni di contagiati. Altre 1500 vittime negli Usa
Quasi 20mila nuovi positivi in Brasile nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
21 maggio 2020
19:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero delle persone nel mondo contagiate dal coronavirus ha raggiunto i cinque milioni, stando ai dati della Johns Hopkins University. Lo riferisce la Bbc. Il numero delle morti è al momento 328.172. In totale sono oltre 170.000 le persone morte in Europa, secondo un calcolo elaborato dall’agenzia France Presse. Tre quarti delle vittime sono state registrate in Gran Bretagna, Italia, Francia e Spagna. Con 170.032 morti e 1.957.819 casi, l’Europa è ancora il continente più colpito dalla pandemia di Covid-19. La Gran Bretagna e l’Italia sono i Paesi che hanno il maggior numero di vittime, 35.704 e 32.330, seguiti dalla Francia (28.132) e dalla Spagna (27.888).
STATI UNITI – Torna a salire il numero delle vittime del coronavirus negli Stati Uniti, 1.561 nelle ultime 24 ore secondo i dati della Johns Hopkins University. In tutto i decessi in Usa dall’inizio della pandemia sono 93.416 e i casi di contagio 1.551.102.
SPAGNA – Il ministro della Salute spagnolo ha reso noto che nel Paese ci sono stati 48 decessi per coronavirus in 24 ore, ma i dati non includono la Catalogna. Si tratta del più grande calo registrato fino ad oggi. L’Efe riporta che le vittime totali sono quasi 28.000. Il numero degli infetti giornaliero è sceso a 344, facendo arrivare il totale a 233.037. Madrid ha notificato 188 nuovi casi, di cui 82 con nuove diagnosi, 19 vittime, solo una in più rispetto a ieri. Castilla-La Mancha segue con 50 positivi e sei vittime, mentre la Catalogna non è stata in grado di aggiornare i suoi dati a causa di “problemi di convalida degli stessi”, secondo il Ministero della Salute.
GRAN BRETAGNA –  Cala a 338, contro i 363 di ieri e i 545 censiti martedì, il bilancio ufficiale di giornata dei morti da coronavirus nel Regno Unito secondo l’aggiornamento quotidiano del ministero della Sanità. Il totale dei decessi accertato con i tamponi sale così a 36.042, anche se le stime dell’agenzia Pa, basate in parte sulle elaborazioni statistiche dell’Ons, l’Istat britannico, e allargate ai casi di morte sospetta da Covid-19, delineano un totale oltre 44.500. I contagi complessivi superano intanto 250.000, ma con una curva confermata stabilmente in flessione. Mentre i test giornalieri eseguiti a livello nazionale sono quasi 130.000, oltre 3 milioni dall’inizio della pandemia.
RUSSIA –  Sono stati ufficialmente superati i 3.000 morti per Covid-19 in Russia. Il centro operativo anticoronavirus ha annunciato che 127 persone sono decedute nelle ultime 24 ore, un po’ meno delle 135 di ieri, e il totale ufficiale delle vittime del nuovo virus in Russia è così salito a 3.099. I nuovi casi di Covid-19 accertati in Russia nelle ultime 24 ore sono 8.849 (erano 8.764 ieri) e i contagi registrati dall’inizio dell’epidemia salgono a 317.554. I guariti nel corso dell’ultima giornata sono 7.289 (erano 9.262 ieri) e in totale sono 92.681.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SVEZIA – Altre quaranta persone sono morte in Svezia a causa del coronavirus portando il numero totale delle vittime nell’unico Paese al mondo che non ha imposto misure di lockdown a 3.871. Il dato di oggi è comunque il più basso da metà aprile. Secondo l’aggiornamento dell’Istituto della Sanità svedese, ci sono inoltre 649 nuovi casi di Covid-19, per un totale di 32.172. Il numero dei contagi in Svezia non è in calo come invece quello delle vittime.
BRASILE – Sono la cifra record di 19.951 i nuovi contagi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile. Lo ha annunciato il ministero della Salute, precisando che il totale sale a 291.579 casi.  Le vittime sono state oggi 888, che fanno così aumentare il bilancio totale a 18.859. Il numero di morti per coronavirus in Brasile è cresciuto del 120% in due settimane, con un forte aumento dei casi soprattutto nello Stato di Rio de Janeiro e nelle province della regione amazzonica. A Rio il numero dei decessi per Covid-19 è passato da 1.205 registrati il 6 maggio a 3.237 di ieri, con un aumento del 270%, secondo un rapporto del portale di notizie Uol. San Paolo e Rio, entrambi nella regione sud-orientale, restano gli Stati più colpiti dalla malattia.  A San Paolo, il numero di morti è salito da 3.045 a 5.363 nell’arco di 15 giorni, con una crescita vicina all’80%. Il rapporto di Uol ha messo inoltre in evidenza l’aumento dei decessi anche negli Stati della regione amazzonica, in particolare in quelli di Parà e Roraima, in entrambi i quali si è registrata una crescita dei casi nell’ordine del 400%.
AMERICA LATINA –   Sulla spinta decisa del Brasile, che si accinge a contendersi con la Russia il ruolo di secondo Paese per numero di contagi dopo gli Stati Uniti, la pandemia da coronavirus ha registrato oggi in America latina 606.271 contagiati, 33.386 dei quali deceduti a causa del coronavirus. E’ quanto emerge da una statistica sulla base dei dati diffusi su 34 fra nazioni e territori latinoamericani. Con i quasi 20.000 nuovi casi dell’ultimo rapporto reso noto dalle autorità sanitarie, il Brasile registra attualmente 291.579 contagi, di cui 18.859 entrati nel computo dei morti. Seguono il Perù, che totalizza 104.020 contagiati e 3.024 morti, e poi il Messico (54.346 e 5.666). Nella classifica con più di 5.000 contagi si posizionano quindi Cile (53.617 e 544), Ecuador (34.854 e 2.888), Colombia (117.687 e 630), Repubblica Dominicana (13.477 e 446), Panama (9.867 e 281) e Argentina (8.809 e 394)
CINA –  Wuhan opta per la svolta e vieta la caccia e il consumo di carne di animali selvatici per 5 anni. In una nota postata sui social network, la città epicentro in Cina della pandemia del Covid-19 ha deciso la stretta che include anche il commercio illegale di animali selvatici. Le nuove norme, in vigore con effetto immediato e strutturate su 10 punti, mirano a rendere più difficile le licenza per chiunque punti ad allevare, cacciare o vendere animali selvatici. All’indomani dello scoppio della crisi, il governo decise un bando temporaneo al commercio di fauna selvatica nel mercato Huanan di Wuhan, sospettato di essere all’origine del contagio. La nuova disciplina, tra l’altro, tutela la fauna in via di estinzione, proibisce la caccia agli animali selvatici, vigila sugli allevamenti di animali selvatici e rafforza la pubblicità e l’educazione alla protezione della fauna selvatica. La Cina ha intensificato da febbraio la repressione su caccia illegale e sfruttamento della fauna selvatica, sotto la direzione della National Forestry and Grassland Administration.
SERBIA – Il governo di Belgrado ha ufficialmente deciso oggi che da domani per l’ingresso in Serbia non sarà più necessario presentare un test di negatività al Covid-19 né altri attestati o autorizzazioni speciali. Abolito anche l’obbligo di quarantena per chi arriva nel Paese. La decisione del governo riguarda sia i cittadini serbi che gli stranieri. A chi arriva in Serbia, è stato precisato, verrà consegnato un avviso sanitario con l’avvertimento che si entra in un territorio nel quale il coronavirus è ancora in circolazione, e che pertanto è indispensabile adottare le necessarie misure di prevenzione dal contagio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Brasile superati i 20 mila morti
Raddoppiate le vittime in 12 giorni, oltre 310 mila contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
22 maggio 2020
01:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo record di decessi per Covid-19 in Brasile nelle ultime 24 ore con 1.188 morti, secondo dati del ministero della Salute. Il bilancio delle vittime sale a 20.047. I nuovi contagi sono stati 18.508, per un totale di 310.087. Il bilancio ufficiale delle vittime è raddoppiato in 12 giorni: il 9 maggio, i morti nel Paese sudamericano erano 10 mila.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fmi, intesa per 5 mld di aiuti a Kiev
Per l’emergenza coronavirus. L’intesa sarà sottoposta al board
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 maggio 2020
13:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Fmi ha reso noto di aver raggiunto con Kiev un accordo a livello di staff per altri 5 miliardi di dollari di aiuti per affrontare l’emergenza coronavirus. Ora l’intesa sarà sottoposta nelle prossime settimane all’approvazione del board dell’Fmi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Negli Usa il numero dei morti potrebbe raddoppiare in 2 mesi
Trump, bandiere a lutto per le vittime. In Brasile oltre 20 mila morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 maggio 2020
21:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia – La Russia nelle ultime 24 ore ha registrato 8.894 nuovi casi di coronavirus (ieri 8.849) per un totale di 326.448. I morti invece sono stati 150 (record da quando sono iniziati i conteggi) per un totale di 3249. I guariti sono 7.144 guariti, 99.825 in totale. A Mosca, epicentro della crisi, i nuovi casi sono stati 2.988 (ieri 2.913), dunque 158.207 in totale. Lo riporta la task force nazionale contro il coronavirus nel suo bollettino quotidiano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stati Uniti – Il numero di decessi provocati dal coronavirus potrebbe raddoppiare nei prossimi due mesi rispetto all’attuale livello cumulativo: è quanto emerge da uno studio sulla diffusione del virus nel Paese realizzato dai ricercatori dell’Imperial College di Londra. Lo riporta la Cnn. La pandemia di coronavirus “non è sotto controllo in gran parte degli Stati Uniti”, sottolinea lo studio pubblicato sul sito dell’ateneo. E per questo le autorità devono agire con “cautela” nell’allentare le restrizioni attuali “se efficaci misure addizionali non verranno prese”. I dati aggiornati dell’università americana Johns Hopkins indicano che negli Usa sono morte finora 94.702 a causa del virus su un totale di 1.577.287 casi confermati. Secondo lo studio solo il 4% degli americani ha contratto finora il coronavirus ed anche negli Stati più colpiti solo il 25% della popolazione si è ammalato di Covid-19.
Nello Stato di New York circa il 16,6% della popolazione ha contratto il virus, rispetto a circa l’1% della California e meno dell’1% del Maine. Secondo i ricercatori la situazione è sotto controllo solo in pochi Stati, vale a dire quelli che hanno un tasso di contagio inferiore a uno (il valore di uno indica che ogni persona malata trasmette il virus solo ad un’altra persona). Tra questi vi sono il Montana, le Hawaii, il Wyoming, l’Alaska, la West Virginia, il Vermont, l’Idaho, il North Dakota e il Maine. Gli Stati con il più alto tasso di contagio sono invece il Colorado, l’Arizona, il Texas, il Minnesota, l’Iowa, l’Illinois e l’Ohio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile – Nuovo record di decessi per Covid-19 in Brasile nelle ultime 24 ore con 1.188 morti, secondo dati del ministero della Salute. Il bilancio delle vittime sale a 20.047. I nuovi contagi sono stati 18.508, per un totale di 310.087. Il bilancio ufficiale delle vittime è raddoppiato in 12 giorni: il 9 maggio, i morti nel Paese sudamericano erano 10 mila.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan – Il numero di contagi da Covid-19 in Pakistan ha superato la soglia dei 50.000 con un incremento di 2.603 nelle ultime 24 ore. Le vittime aumentano di 50, con il totale che arriva a 1.067. Lo ha eso noto il ministero della Sanità. Si tratta dell’aumento più sostenuto in una giornata dall’inizio dell’emergenza, registrato dopo che le autorità hanno revocato il lockdown e il Paese si appresta alle festività per la fine del mese di Ramadan, attesa sabato. Le province più colpite sono quella meridionale di Sindh e quella orientale del Punjab.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa, 1.255 morti in 24 ore
Johns Hopkins, totale 94.661, oltre un milione e mezzo i contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
02:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altri 1.255 decessi si sono aggiunti in 24 ore negli Stati Uniti al bilancio delle vittime del coronavirus. Lo fa sapere la Johns Hopkins University. Il dato precedente delle 24 ore era stato di 1.561 morti.
Il totale delle vittime dall’inizio della pandemia sale quindi a 94.661. I contagi nel Paese più colpito dalla pandemia in termini di numero di vittime sono ora 1.576.542.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Figli Khashoggi, ‘perdoniamo assassini’
Annuncio sui social della famiglia del giornalista ucciso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RIAD
22 maggio 2020
03:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La famiglia del giornalista saudita Jamal Khashoggi ucciso e fatto a pezzi nell’ottobre 2018 nel consolato d’ Arabia Saudita a Istanbul, ha affermato in un tweet di “perdonare” i suoi assassini. “Noi figli del martire Jamal Khashoggi annunciamo di perdonare coloro che hanno ucciso nostro padre”, ha postato sul social network il figlio dell’ editorialista del Washington Post, Salah Khashoggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina annuncia la stretta su Hong Kong
‘Servono solidi sistemi giuridici’ e rispetto delle leggi cinesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 maggio 2020
14:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ in arrivo la temuta stretta della Cina su Hong Kong, una mossa “a tutela della sicurezza nazionale” volta a frenare le rivendicazioni autonomiste della città Stato. La nuova legge, la cui bozza è stata depositata al Congresso nazionale del popolo, sanzionerà secessione, eversione contro lo Stato, terrorismo e interferenze straniere, diventando operativa con la sua aggiunta all’Allegato 3 della Basic Law, la mini Costituzione locale. La mossa supererebbe lo scrutinio del parlamentino dell’ex colonia e spianerebbe la strada all’apertura nella città di un Ufficio sulla sicurezza nazionale di Pechino, senza le autorizzazioni che devono essere richieste al governo locale.
Parlando al Congresso nazionale del popolo, il premier Li Keqiang ha affermato che l’obiettivo è “istituire solidi sistemi giuridici e meccanismi di applicazione per salvaguardare la sicurezza nazionale nelle due regioni amministrative speciali (Hong Kong e Macao, ndr) e vedere i governi delle due regioni adempiere alle loro responsabilità costituzionali”.
La Cina seguirà “i principi e le politiche di riferimento” su Taiwan, opponendosi “con fermezza” e dissuadendo “qualsiasi attività separatista in cerca dell’ indipendenza”. Il premier  ha assicurato che saranno “migliorate le disposizioni, le politiche e le misure istituzionali per incoraggiare gli scambi e la cooperazione tra le due parti dello stretto di Taiwan. Li incoraggeremo – ha aggiunto – a unirsi a noi e a opporsi all’indipendenza e nella promozione della riunificazione della Cina”.
Il governo di Taiwan chiede alla Cina di evitare “grandi turbolenze” a Hong Kong. Il Consiglio per gli affari continentali di Taipei, in una nota, ha definito “sbagliato” il comportamento del Partito comunista di incolpare le influenze esterne e “i separatisti dell’indipendenza di Hong Kong” per l’instabilità nella città, sottolienando le ripercussioni sugli assetti regionali. La norma è destinata a scuotere alle fondamenta il modello “un Paese, due sistemi”, che regola attualemnte i rapporti tra Hong Kong e Pechino, e a creare altra tensione nell’ex colonia con un nuovo round di prevedibili proteste del fronte anti governativo e pro democrazia.
La legge sulla sicurezza che la Cina vuole imporre sarebbe un “colpo fatale” per l’autonomia di Hong Kong. Lo afferma il segretario di Stato americano, Mike Pompeo.
La Cina a Usa, reagiremo se ‘oppressi’ su Hong Kong – La Cina è contro le interferenze straniere su Hong Kong, dato che nessun Paese consentirebbe alle forze separatiste di mettere in pericolo la sicurezza nazionale. Rispondendo alle critiche Usa sull’ex colonia, il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha detto che Pechino “cerca cooperazione e dialogo” con Washington, ma reagirà se gli Usa tenteranno “di opprimere” la Cina. Pechino si avvia a imporre a Hong Kong una nuova legislazione sulla sicurezza nazionale, suscitando allarme tra gli attivisti che temono un’altra perdita di autonomia della città.
Hong Kong crolla su timori Cina, chiude a -5,56% – La Borsa di Hong Kong affonda sui timori della nuova legge della Cina sulla sicurezza nazionale nell’ex colonia britannica, in via di approvazione al Congresso nazionale del popolo: l’indice Hang Seng cede il 5,56% e termina a ridosso dei minimi intraday, a 22.930,14 punti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa Hong Kong a -3,17% in apertura
Dopo l’annuncio della stretta di Pechino al Congresso del popolo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 maggio 2020
05:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Hong Kong crolla del 3,17% sui timori della stretta di Pechino con una nuova legge sulla sicurezza nazionale per stroncare il dissenso: l’indice Hang Seng cede il 3,17%, a 23.510,89 punti. La Cina, ha detto il premier Li Keqiang al Congresso nazionale del popolo, vuole “istituire solidi sistemi giuridici e meccanismi di applicazione per salvaguardare la sicurezza nazionale nelle due regioni amministrative speciali (Hong Kong e Macao) e vedere i governi delle due regioni adempiere alle loro responsabilità costituzionali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, dissuaderemo separatismo Taiwan
Premier Li ribadisce ‘ferma’ opposizione a indipendenza isola
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 maggio 2020
05:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina seguirà “i principi e le politiche di riferimento” su Taiwan, opponendosi “con fermezza” e dissuadendo “qualsiasi attività separatista in cerca dell’ indipendenza”. Il premier Li Keqiang, parlando al Congresso nazionale del popolo, ha assicurato che saranno “migliorate le disposizioni, le politiche e le misure istituzionali per incoraggiare gli scambi e la cooperazione tra le due parti dello stretto di Taiwan. Li incoraggeremo – ha aggiunto – a unirsi a noi e a opporsi all’indipendenza e nella promozione della riunificazione della Cina”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong perde il 4,61% a metà seduta
Dopo l’annuncio di una stretta da parte di Pechino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 maggio 2020
06:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Hong Kong arriva alla pausa della prima parte della seduta con forti perdite: l’indice Hang Seng segna un tonfo del 4,61%, a 23.160,11 punti, scontando i timori sulla legge sulla sicurezza nazionale che la Cina si avvia a imporre sull’ex colonia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Tunisia, un caso in 24 ore
Continuano ad aumentare i guariti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
09:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Tunisia registra nelle ultime 24 un altro nuovo contagio da coronavirus, che porta a 1.046 il totale dei casi confermati nel Paese nordafricano. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che i decessi rimangono stabili a 47 mentre i guariti salgono da 862 a 833.
Le persone attualmente positive sono 166, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia riaprirà alberghi, ristoranti turistici, istituti culturali, musei e moschee dal prossimo 4 giugno, con una capacità di accoglienza limitata al 50%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Australia proroga divieto crociere
Fino a metà settembre navi off limits nei porti del Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
22 maggio 2020
09:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo australiano ha prorogato oggi fino a metà settembre il divieto di ingresso nei porti del Paese delle navi da crociera per cercare di contenere la diffusione del coronavirus.
Il divieto, che si applica a tutte le navi da crociera in grado di trasportare più di 100 passeggeri, era stato introdotto il 27 marzo scorso, giorno in cui oltre 30 navi da crociera si trovavano nelle acque territoriali australiane.
Centinaia di australiani che sbarcarono da alcune di quelle navi successivamente risultarono positivi al coronavirus e oltre 20 di loro persero la vita a causa della malattia. Secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins, l’Australia conta ora 7.095 casi di Covid-19, inclusi 101 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: India, 6.000 casi in 24 ore
I contagi salgono a quota 118.447, i morti sono 3.583
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
18:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’India ha registrato oltre 6.000 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello giornaliero più alto finora segnato nel Paese: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn.
I nuovi contagi sono 6.088, che portano il totale a quota 118.447: finora nel Paese 3.583 persone sono morte a causa della malattia e oltre 48.500 sono guarite.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: studio,forse doppio morti in 2 mesi
La pandemia ‘non è sotto controllo in gran parte’ del Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
10:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di decessi provocati dal coronavirus negli Stati Uniti potrebbe raddoppiare nei prossimi due mesi rispetto all’attuale livello cumulativo: è quanto emerge da uno studio sulla diffusione del virus nel Paese realizzato dai ricercatori dell’Imperial College di Londra. Lo riporta la Cnn.
La pandemia di coronavirus “non è sotto controllo in gran parte degli Stati Uniti”, sottolinea lo studio pubblicato sul sito dell’ateneo. E per questo le autorità devono agire con “cautela” nell’allentare le restrizioni attuali “se efficaci misure addizionali non verranno prese”.
I dati aggiornati dell’università americana Johns Hopkins indicano che negli Usa sono morte finora 94.702 a causa del virus su un totale di 1.577.287 casi confermati.
Secondo lo studio solo il 4% degli americani ha contratto finora il coronavirus ed anche negli Stati più colpiti solo il 25% della popolazione si è ammalato di Covid-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Lam, collaborazione con Cina
Governatrice, priorità a sicurezza nazionale e prosperità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 maggio 2020
10:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo l’approvazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale della Cina su Hong Kong, il governo dell’ex colonia “collaborerà pienamente con il Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo per completare al più presto la legislazione pertinente”. Lo afferma la governatrice Carrie Lam in una nota, secondo cui “svolgere i compiti di mantenimento della sicurezza nazionale e garantire la prosperità e la stabilità a lungo temine di Hong Kong, nel quadro del modello ‘un Paese, due sistemi'”, rappresentano le priorità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ue e i 27 condannano le minacce di Khamenei su Israele
Iran: Jihad in Palestina è dovere islamico. Dichiarazioni per la Giornata di Qods
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
22 maggio 2020
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I 27 Paesi Ue e l’Alto rappresentante Josep Borrell condannano le dichiarazioni di Khamenei che mettono in discussione la legittimità di Israele”. Lo scrive su Twitter Peter Stano, portavoce di Borrell. Tali dichiarazioni sono “totalmente inaccettabili e incompatibili con l’obiettivo” di garantire che “la regione sia stabile e pacifica. L’Ue ribadisce il proprio impegno a favore della sicurezza di Israele”, aggiunge Stano.
La parole di Khamenei – “Il jihad e la lotta per liberare la Palestina sono doveri islamici. La vittoria è garantita da Dio”. Lo ha detto la Guida suprema iraniana Ali Khamenei nel suo discorso per la Giornata di Qods (Gerusalemme), sottolineando che sarebbe “un grave errore considerare la questione palestinese solo come una questione araba”. Il principale obiettivo di questa lotta, ha aggiunto Khamenei, è “la liberazione di tutte le terre palestinesi e il ritorno di tutti i palestinesi alla loro patria”.
“L’occupazione delle terre palestinesi e la formazione del tumore canceroso dei sionisti come base per l’Occidente nella regione non devono essere dimenticate”. Lo ha dichiarato Khamenei nel discorso trasmesso in diretta radiotelevisiva per la Giornata di Qods (Gerusalemme), organizzata ogni anno nellto dalla regionea Repubblica islamica l’ultimo venerdì di Ramadan per sostenere la causa palestinese.
“Il virus sionista sarà presto estirpato”, ha detto la Guida iraniana. Khamenei ha aggiunto che “i gruppi jihadisti devono essere organizzati e si devono espandere nelle terre palestinesi, perché i sionisti capiscono solo il linguaggio della forza”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan a Cina, evitare turbolenze HK
Per la mossa di Pechino sulla nuova legge su sicurezza nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 maggio 2020
10:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo di Taiwan chiede alla Cina di evitare “grandi turbolenze” a Hong Kong dopo la proposta sulla nuova legislazione per rafforzare la sicurezza nazionale sull’ex colonia e stroncare nuove e possibili proteste.
Il Consiglio per gli affari continentali di Taipei, in una nota, ha definito “sbagliato” il comportamento del Partito comunista di incolpare le influenze esterne e “i separatisti dell’indipendenza di Hong Kong” per l’instabilità nella città, sottolienando le ripercussioni sugli assetti regionali.
La norma è destinata a scuotere alle fondamenta il modello “un Paese, due sistemi”, che regola attualemnte i rapporti tra Hong Kong e Pechino, e a creare altra tensione nell’ex colonia con un nuovo round di prevedibili proteste del fronte anti governativo e pro democrazia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan, 20.000 contagi
Balzo di nuovi casi e decessi con revoca lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
22 maggio 2020
11:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di contagi da Covid-19 in Pakistan ha superato la soglia dei 50.000 con un incremento di 2.603 nelle ultime 24 ore. Le vittime aumentano di 50, con il totale che arriva a 1.067. Lo ha eso noto il ministero della Sanità. Si tratta dell’aumento più sostenuto in una giornata dall’inizio dell’emergenza, registrato dopo che le autorità hanno revocato il lockdown e il Paese si appresta alle festività per la fine del mese di Ramadan, attesa sabato.
Le province più colpite sono quella meridionale di Sindh e quella orientale del Punjab.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Marocco,1,8 milioni di test
Piano del Ministero Salute in vista ritorno alla normalità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RABAT
22 maggio 2020
11:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una massiccia campagna di test anti-Covid-19 per mappare le infezioni in tutte le regioni del Marocco. Parte dal Ministero della Salute il piano che ha come obiettivo la realizzazione di un milione e 800 mila test, in tre mesi, per uscire dall’emergenza con maggiore sicurezza e tenere sotto controllo il rischio delle infezioni. La strategia del dicastero della Salute è quella di avere così anche la mappatura degli asintomatici oltre che di adattare i piani di ripresa regione per regione. I laboratori sono pronti per elaborare 20 mila esami al giorno per 90 giorni consecutivi, mentre a regime normale ne fanno 5 mila. I risultati dei test saranno disponibili in 24 ore, mentre normalmente ci vogliono dai 3 ai 5 giorni. Nelle regioni più remote, bordo deserto per esempio, sono già stati approntati laboratori mobili.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Belgio, 26 decessi in 24h
Tendenza mostra un calo dei morti e delle ammissioni in ospedale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 maggio 2020
11:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità sanitarie del Belgio hanno reso noto che nelle ultime 24 ore si registrano 26 nuovi decessi a causa del coronavirus, di cui 12 (il 46%) nelle Fiandre, 10 (38%) in Vallonia e 4 (15%) a Bruxelles. I dati mostrano un calo. In totale i morti sono 9.212. Parallelamente si registrano 276 nuovi casi, di cui 175 nelle Fiandre, 69 in Vallonia e 30 a Bruxelles. I nuovi ricoveri sono invece 56, mentre i dimessi sono 135.
Il 9% dei nuovi ricoveri nel corso delle ultime 24 ore proviene dalle case di riposo o di cura. Anche i ricoveri sono in calo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Bulgaria, oltre 2.300 casi
125 morti. Da oggi riaperto ingresso a cittadini Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
11:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SOFIA
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Bulgaria nelle ultime 24 ore sono stati registrati 41 nuovi casi di coronavirus (8 nella capitale Sofia, 11 i ricoverati in ospedale). Il bilancio complessivo dei contagi sale così a 2.372.
Come riferiscono le autorità, si registrano cinque nuovi decessi, per un totale di 125 vittime. È emerso un nuovo caso di contagio fra il personale medico sanitario, il cui bilancio sale a 249. Negli ospedali sono ricoverati in tutto 258 pazienti, 29 dei quali in terapia intensiva.
Il paziente più anziano ha 95 anni mentre il più giovane è un neonato di due mesi. I malati nella capitale Sofia sono 995 del bilancio complessivo, dei quali 126 sono ricoverati in ospedale (19 in terapia intensiva). A partire da oggi cade il divieto di ingresso in Bulgaria dei cittadini Ue e Schengen (compresi i cittadini di San Marino, Vaticano, Andorra e Monaco). Il divieto non era finora in vigore per i diplomatici, e per motivi di lavoro, familiari o umanitari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Ucraina, oltre 20.000 casi
I morti sono 588
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
22 maggio 2020
11:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Ucraina sono stati superati i 20.000 casi accertati di Covid-19: lo riferisce il ministro della Salute, Maksim Stepanov, precisando che i contagi registrati dall’inizio dell’epidemia sono 20.148, di cui 442 nelle ultime 24 ore. Le vittime del nuovo coronavirus ufficialmente sono in totale 588.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Israele, 18 casi in 24 ore
Timore contagi negli asili nido
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Diciotto nuovi casi positivi di coronavirus sono stati registrati in Israele nell’ultima giornata. Secondo dati forniti la scorsa notte dal ministero della Sanità, i casi positivi sono saliti da 16.665 a 16.683, mentre le guarigioni, nello stesso lasso di tempo, sono cresciute da 13.574 a 13.724. I decessi sono rimasti invariati (279) mentre i malati sono scesi a 2.680, 137 dei quali ricoverati in ospedali.
In due asili nido nel centro di Israele si sono intanto verificati alcuni casi di contagio. Un responsabile del ministero della Sanità ha giustificato la loro graduale riapertura iniziata due settimane fa e ha commentato che non era possibile tenere chiusi ad oltranza gli asili nido in tutto il territorio israeliano. Il ministero ha ribadito la necessità di mantenere la massima igiene fra i bambini e ha anticipato che in merito si faranno test più estesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, reagiremo se oppressi su Hong Kong
Dopo ultime critiche americane alla legge su sicurezza nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 maggio 2020
11:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina è contro le interferenze straniere su Hong Kong, dato che nessun Paese consentirebbe alle forze separatiste di mettere in pericolo la sicurezza nazionale.
Rispondendo alle critiche Usa sull’ex colonia, il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha detto che Pechino “cerca cooperazione e dialogo” con Washington, ma reagirà se gli Usa tenteranno “di opprimere” la Cina.
Pechino si avvia a imporre a Hong Kong una nuova legislazione sulla sicurezza nazionale, suscitando allarme tra gli attivisti che temono un’altra perdita di autonomia della città.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aereo passeggeri precipita a Karachi
95 persone passeggeri a bordo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
12:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un aereo pachistano con 95 passeggeri a bordo è precipitato poco prima del suo atterraggio all’aeroporto di Karachi: lo riporta il network tv pachistano Samaa. L’aereo proveniva da Lahore. Secondo fonti locali citate da altri media si tratta di un Airbus A-320 della compagnia aerea Pia (Pakistan international airlines).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: secondo turno elezioni il 28/6
Salvo parere contrario del consiglio scientifico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 maggio 2020
13:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il secondo turno delle elezioni municipali francesi si terrà il 28 giugno, salvo parere contrario del comitato scientifico incaricato di monitorare la lotta al coronavirus: è quanto annunciato dal premier, Edouard Philippe. Lo scrutinio si terrà in circa 5.000 comuni della Francia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia, lockdown campi migranti fino 7/6
Più di 33.000 richiedenti asilo vivono nei 5 campi isole Egeo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
15:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia ha esteso fino al 7 giugno, sia sulle isole sia sulla terraferma, il lockdown imposto il 17 marzo scorso per contenere la diffusione del coronavirus nei campi migranti che registrano un pericoloso sovraffollamento.Finora, tra i 168 morti per Covid-19 registrati in Grecia, alle autorità non risulta alcun decesso nei campi per migranti presenti in gran parte nelle isole dell’Egeo. Nei campi, tuttavia, massicci test di screening sono iniziati solo all’inizio di maggio. Solo due migranti arrivati sull’isola di Lesbo all’inizio di maggio si sono rivelati positivi e sono stati messi in quarantena. Nel campo di Moria, uno dei più sovraffollati d’Europa, finora non è stato registrato alcun contagio, ma le Ong hanno espresso il timore che i diritti dei migranti possano essere erosi dalle restrizioni anti-virus. Più di 33.000 richiedenti asilo vivono nei cinque campi delle isole del Mar Egeo, con una capacità totale di 5.400 persone e circa 70.000 in altre strutture sulla terraferma.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia,28/6 ballottaggio con mascherina
Pronto piano B se l’epidemia peggiorerà
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 maggio 2020
13:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per il 2/o turno delle elezioni dei sindaci che scatenarono feroci polemiche il 15 marzo – per la decisione di Emmanuel Macron di farle svolgere comunque a sole 48 ore dal lockdown – la Francia ha deciso di andare alle urne il 28 giugno, con “mascherina obbligatoria”.
Il premier, Edouard Philippe, che ha superato l’opposizione di buona parte delle forze politiche che avrebbe preferito un rinvio a gennaio 2021, ha dichiarato che la decisione è “reversibile” nel caso di peggioramento dell’epidemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sondaggio Fox, 48% a Biden e 40% a Trump
Sfidante convince su pandemia e Cina, presidente su economia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
14:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden in vantaggio di 8 punti su Trump. E’ l’esito dell’ultimo sondaggio elettorale condotto da Fox News che vede Joe Biden, candidato democratico alle presidenziali 2020 ed ex vicepresidente statunitense, con il 48% delle preferenze degli americani rispetto all’attuale inquilino della Casa Bianca, Donald Trump che ne ottiene il 40%. Gli indecisi o a favore di altri candidati sono l’11%.
Un mese fa, lo stesso sondaggio dava i due rivali testa a testa al 42%.
Biden è ritenuto dagli americani il leader più adatto a fronteggiare la pandemia così come a condurre le trattative in corso con la Cina. Al contrario Trump viene considerato migliore sul fronte dell’economia. Rispetto al presidente uscente, il candidato democratico è particolarmente apprezzato tra gli indipendenti, tra gli elettori over 65, tra le donne e i neri Il sondaggio di Fox News, diffuso ieri, è stato condotto tra il 17 e il 20 maggio tra 1.207 elettori registrati a livello nazionale ed ha un margine di errore di 2,5 punti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina,legge sicurezza Hong Kong operativa
Governatrice Lam, collaborazione con Pechino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 maggio 2020
14:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La nuova legge della Cina sulla sicurezza nazionale a Hong Kong, la cui bozza è stata depositata oggi al Congresso nazionale del popolo, sanzionerà secessione, eversione contro lo Stato, terrorismo e interferenze straniere, diventando operativa con la sua aggiunta all’Allegato 3 della Basic Law, la mini Costituzione locale. La mossa supererebbe lo scrutinio del parlamentino dell’ex colonia e spianerebbe la strada all’apertura nella città di un Ufficio sulla sicurezza nazionale di Pechino, senza le autorizzazioni che devono essere richieste al governo locale.
Il governo dell’ex colonia “collaborerà pienamente con il Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo per completare al più presto la legislazione pertinente”, ha dichiarato la governatrice Carrie Lam in una nota, secondo cui “svolgere i compiti di mantenimento della sicurezza nazionale e garantire la prosperità e la stabilità a lungo temine di Hong Kong, nel quadro del modello ‘un Paese, due sistemi'”, rappresentano le priorità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan:sopravvissuti in sciagura aerea
Fra di loro un noto banchiere
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
22 maggio 2020
15:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni passeggeri dell’aereo della Pakistan International Airlines schiantatosi oggi in fase di atterraggio a Karachi sono sopravvissuti. Tra di loro Zafar Masud, presidente della Banca del Punjab. I familiari hanno postato fotografie del congiunto in ospedale. Le autorità hanno precisato che sull’Airbus viaggiavano 91 passeggeri e 7 membri di equipaggio. Non è chiaro se tra i morti e i feriti vi siano anche abitanti delle case investite dall’aereo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, piano per turisti in Italia
Grazie commercianti, imprenditori, artigiani che non mollano mai
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
15:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Un doveroso ringraziamento va a commercianti, imprenditori, artigiani che dopo queste settimane di lockdown hanno finalmente riaperto. Loro che sono il cuore del nostro Paese e non mollano mai. Voglio dirvi che stiamo lavorando per voi a un piano estivo che possa rilanciare la nostra economia interna portando anche turisti dall’estero qui in Italia”. Lo scrive Luigi Di Maio su Fb salutando come “un bellissimo gesto “il flashmob dei ristoranti sul lungomare di Napoli per dire grazie a medici, infermieri e operatori sociosanitari”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pompeo, Cina riconsideri legge Hong Kong
Biden, Usa chiedano al mondo di condannare Cina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
22 maggio 2020
15:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli Stati Uniti condannano la proposta di imporre una legge nazionale su Hong Kong e incitano Pechino a riconsiderarla. Siamo a fianco della gente di Hong Kong”. Lo twitta il segretario di Stato americano, Mike Pompeo. Il silenzio degli Stati Uniti su Hong Kong è “devastante”: “non dovremmo restare in silenzio. Dovrebbe chiedere e incitare il resto del mondo a condannare” la Cina su Hong Kong. Lo afferma l’ex vice presidente e candidato democratico alla Casa Bianca, Joe Biden.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue condanna minacce Khamenei a Israele
Portavoce Borrell: ‘Minano la stabilità della regione’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 maggio 2020
16:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I 27 Paesi Ue e l’Alto rappresentante Josep Borrell condannano le dichiarazioni di Khamenei che mettono in discussione la legittimità di Israele”.
Lo scrive su Twitter Peter Stano, portavoce di Borrell. Tali dichiarazioni sono “totalmente inaccettabili e incompatibili con l’obiettivo” di garantire che “la regione sia stabile e pacifica. L’Ue ribadisce il proprio impegno a favore della sicurezza di Israele”, aggiunge Stano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Khamenei, virus sionista sarà estirpato
Guida suprema iraniana alla giornata di sostegno ai palestinesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
22 maggio 2020
16:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il virus del sionismo sarà presto estirpato dalla regione”. Lo ha detto la Guida iraniana Ali Khamenei parlando in occasione della Giornata di Qods (Gerusalemme) a sostegno dei palestinesi. Khamenei ha aggiunto che “i gruppi jihadisti devono essere organizzati e si devono espandere nelle terre palestinesi, perché i sionisti capiscono solo il linguaggio della forza” Secondo Khamenei, “gli Stati Uniti e i sionisti cercano di trasferire il conflitto dietro il fronte del Movimento della Resistenza, tentando di alimentare la guerra civile in Siria e la guerra e le stragi in Yemen e creando l’Isis in Iraq, mentre alcuni Paesi della regione si occupano di altre questioni rispetto ai sionisti e forniscono così a quel regime un’opportunità di agire”. “Purtroppo, alcuni Paesi della regione sono coinvolti in questo complotto”, ha aggiunto la Guida iraniana, denunciando “gli sforzi di alcuni Paesi arabi di normalizzare l’idea della creazione di relazioni con il regime sionista”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: sos pilota, ‘ho perso 2 motori’
Fonti, ritrovata la scatola nera dell’aereo precipitato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
22 maggio 2020
16:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La scatola nera dell’aereo passeggeri pachistano precipitato a Karachi è stata recuperata.
Lo hanno reso noto fonti delle autorità aeronautiche.
Secondo il sito locale Dunya News, che avrebbe ottenuto una registrazione dell’ultimo dialogo con la torre di controllo, il pilota avrebbe detto di aver “perso due motori”. Alcuni secondi dopo avrebbe lanciato il “Mayday, Mayday, Mayday”, poi non ci sono state più comunicazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Italia e Paesi Ue Nato,Open Skies attivo
‘Spiace ritiro Usa anche se condividiamo timori su Russia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
16:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ci rincresce che il Governo Usa abbia annunciato la sua intenzione di ritirarsi dal Trattato Open Skies, anche se condividiamo le sue preoccupazioni circa l’attuazione da parte della Russia delle clausole del Trattato”.
Ma “è un elemento cruciale e continueremo a dare attuazione al Trattato, che fornisce un chiaro valore aggiunto alla nostra architettura di controllo degli armamenti convenzionali e alla nostra sicurezza cooperativa. Ribadiamo che questo Trattato rimane in funzione e utile”. Lo dichiarano in uno statement l’Italia, altri Paesi Ue membri della Nato più la Svezia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aereo caduto,persone sotto macerie case
Testimone, almeno 4 edifici crollati dopo lo schianto a Karachi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
22 maggio 2020
17:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Diverse persone sono intrappolate sotto le macerie delle abitazioni su cui si è schiantato l’aereo passeggeri in Pakistan. Lo riferiscono i soccorsi, aggiungendo che le operazioni richiederanno diverse ore. Un testimone oculare, Mohammed Uzair Khan, ha detto alla Bbc di aver sentito un forte boato e di essere uscito: “Almeno quattro case sono crollate, c’erano fiamme e fumo”. Il portavoce dell’ospedale Jinnah di Karachi ha riferito che finora sono arrivati 17 cadaveri e 8 feriti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: aereo, almeno 3 sopravvissuti
Ritrovati 40 corpi. A bordo c’erano oltre 100 persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
17:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ in continuo aggiornamento il bilancio delle vittime del disastro aereo in Pakistan. Sono almeno tre i passeggeri sopravvissuti, secondo quanto riporta la Efe, che ha parlato con Meeran Yusuf, portavoce del dipartimento sanitario della provincia di Sindh. I soccorsi, al lavoro tra le macerie delle case distrutte nello schianto, finora hanno recuperato una quarantina di corpi senza vita. A bordo c’erano oltre 100 persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, Cina rispetti autonomia Hong Kong
‘E il principio un Paese due sistemi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 maggio 2020
17:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Ue ritiene che il dibattito democratico, la consultazione delle principali parti interessate e il rispetto dei diritti e delle libertà a Hong Kong rappresenterebbero il modo migliore di procedere nell’adozione della legislazione nazionale in materia di sicurezza, come previsto dall’articolo 23 della legge di base”. Lo riferisce in una nota l’Alto rappresentante Ue Josep Borrell sottolineando che l’Ue “sostiene al contempo l’autonomia di Hong Kong e il principio ‘un Paese due sistemi’ e continuerà a seguire da vicino gli sviluppi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb, obbligo quarantena visitatori da 8/6
‘Con o senza sintomi da coronavirus’, conferma ministra Patel
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
22 maggio 2020
18:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quarantena obbligatoria di 14 giorni confermata per tutti i visitatori che arriveranno o rientreranno nel Regno Unito a partire dall’8 giugno, anche senza sintomi. Il via libera alla misura, già annunciata da Boris Johnson e che secondo il governo britannico mira ridurre il rischio di contagi di ritorno da oltreconfine del coronavirus dopo il calo del tasso d’infezione all’interno del Paese, è stato formalizzato oggi dalla ministra dell’Interno, Priti Patel, nella conferenza stampa quotidiana di Downing Street sull’emergenza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb-Australia-Canada: critiche Cina su HK
Dichiarazione congiunta dei tre ministri degli Esteri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
22 maggio 2020
18:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gran Bretagna, Australia e Canada esprimono “profonda preoccupazione” per la legge sulla sicurezza che la Cina intende introdurre a Hong Kong. Lo si legge in una dichiarazione congiunta dei ministri degli Esteri dei tre Paesi, Dominic Raab, Marise Payne e François-Philippe Champagne.
Nella nota, diffusa dal Foreign Office si ricordano gli impegni “legalmente vincolanti” sull’autonomia di Hong Kong firmati nelle dichiarazione congiunta che segnò la restituzione alla Cina della ex colonia britannica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, contributo per spese ripartenza
Da dare a artigiani,negozianti, proprietari attività commerciali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
19:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Artigiani, negozianti, proprietari di attività commerciali, stanno affrontando questa crisi con il massimo sforzo. Lo Stato deve essere presente, aiutarli e sostenerli anche per le spese che hanno sostenuto in questi giorni per la ripartenza. Sarebbe giusto dare loro un contributo per tutti i costi che hanno sostenuto per riaprire la loro attività. Il governo deve stare vicino il più possibile a queste persone”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. “Massimo impegno – aggiunge -per chi fatica dalla mattina alla sera per fare grande l’Italia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, Sud America nuovo epicentro
‘Situazione particolarmente allarmante in Brasile’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
22 maggio 2020
20:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’America del Sud è “un nuovo epicentro” della pandemia di coronavirus, con una situazione particolarmente allarmante in Brasile. Lo sottolinea l’Organizzazione Mondiale della Sanità. “L’America del Sud è diventata un nuovo epicentro della malattia. Vediamo il numero dei casi aumentare in molti Paesi sudamericani. C’è preoccupazione per diversi di quei Paesi ma chiaramente il più toccato è il Brasile”, ha detto il responsabile Oms per le emergenze, Michael Ryan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus:sindaco Baltimora, Trump non venga
Ripensi la sua visita per Memorial Day, sarebbe violazione legge
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 maggio 2020
01:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di Baltimora chiede a Donald Trump di rivedere i suoi piani per il Memorial Day, quando il presidente e la First Lady Melania Trump sono attesi nella città per celebrare i soldati americani caduti in guerra.
“Chiedo al presidente di ripensarci”: la visita in calendario per lunedì invia un “messaggio negativo ai cittadini di Baltimora, ai quali sto chiedendo di restare in casa” a causa del coronavirus e di uscire sono per “motivi essenziali”, afferma il sindaco di Baltimora Bernard Jack Young. Il primo cittadino quindi spiega come la visita obbligherebbe l’uso di forze di polizia che, invece, dovrebbero essere destinate a garantire il distanziamento sociale fra i cittadini e a controllare che i negozi restino chiusi nel fine settimana lungo. Il Memorial Day cade il 25 maggio.
“Non abbiamo bisogno di spendere le nostre risorse per la visita del presidente mentre siamo” ancora in lockdown: “ritengo che stia violando la legge”, mette in evidenza Young.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile secondo al mondo per contagi
Bilancio vittime salito a 21.048, 1.001 nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
13:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con 1.001 decessi registrati nelle ultime 24 ore, il Brasile ha superato la Russia per numero di infetti confermati da Covid-19, diventando il secondo Paese con più casi di coronavirus al mondo, dietro solo agli Usa: lo rendono noto i media locali, citando gli ultimi dati del ministero della Sanità, secondo cui il bilancio complessivo delle vittime è salito a 21.048 e quello dei contagi a 330.890.
Ma è tutta l’America latina a balzare in alto nelle conseguenze del coronavirus, diventando ufficialmente per l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) “nuovo focolaio della pandemia”. Nella regione i contagiati sono oggi 672.770, di cui 37.021 morti. E’ quanto emerge da una statistica sulla base dei dati conosciuti di 34 fra nazioni e territori latinoamericani. Il Brasile è seguito a distanzadal Perù (111.698 e 3.244), mentre al terzo posto è salito il Cile (61.857 e 630) che ha scavalcato il Messico (59.567 e 6.510). Seguono poi Ecuador (35.828 e 3.056), Colombia (18.330 e 652), Rep. Dominicana (13.989 e 456), Panama (10.116 e 291), Argentina (10.649 e 433) e Bolivia (5.187 e 215).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Venezuela, in arrivo petroliere iraniane
Sono 5 navi con 1,5 milioni di barili di greggio, Usa in allarme
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CARACAS
23 maggio 2020
01:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La prima di cinque petroliere iraniane, partite giorni fa dal porto di Bandar Abbas con 1,5 milioni di barili di petrolio destinate al Venezuela, potrebbe entrare nelle acque territoriali del Paese sudamericano già entro oggi, mentre cresce nei Caraibi la tensione per l’atteggiamento che sulla vicenda assumerà la Marina militare degli Stati Uniti.
Le navi iraniane viaggiano a distanza l’una dall’altra guidate dalla Fortune, che per prima si avvicinerà alla costa venezuelana, seguita da altre quattro: Forest, Petunia, Faxon e Clavel. Quest’ultima è l’unica che ha attivo in navigazione il dispositivo di rilevamento satellitare della sua posizione.
Varie unità navali statunitensi sono da tempo dislocate nel Mar dei Caraibi, ufficialmente in funzione di repressione del narcotraffico, ma con un chiaro intento di fare pressione sul presidente Nicolas Maduro. “L’Iran – ha ammonito il ministro della Difesa Amir Hatami – darà una risposta determinata a qualsiasi aggressione Usa alle petroliere iraniane”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
America Latina, morti salgono a 37 mila
Nuova forte impennata nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
23 maggio 2020
01:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo forte balzo in avanti delle conseguenze del coronavirus in Brasile, ha caratterizzato nelle ultime 24 ore l’America latina, diventata ufficialmente per l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) “nuovo focolaio della pandemia”. Nella regione i contagiati sono oggi 672.770, di cui 37.021 morti. E’ quanto emerge da una statistica sulla base dei dati conosciuti di 34 fra nazioni e territori latinoamericani.
Il Brasile, che è balzato al secondo posto della classifica mondiale dietro gli Stati Uniti, ha raggiunto quota 330.890 contagiati e 21.048 morti. A distanza lo segue il Perù (111.698 e 3.244), mentre al terzo posto è salito il Cile (61.857 e 630) che ha scavalcato il Messico (59.567 e 6.510).
Seguono poi Ecuador (35.828 e 3.056), Colombia (18.330 e 652), Rep. Dominicana (13.989 e 456), Panama (10.116 e 291), Argentina (10.649 e 433) e Bolivia (5.187 e 215).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hertz dichiara bancarotta in Usa, Canada
Società in crisi causa coronavirus, escluse attività in Europa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
23 maggio 2020
05:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il colosso mondiale dell’autonoleggio Hertz, in crisi per le conseguenze del coronavirus, ha presentato istanza di fallimento negli Stati Uniti e in Canada. Lo ha annunciato la società in una nota.
“L’impatto di COVID-19 sulla domanda di spostamento è stato improvviso e drammatico, causando un brusco calo delle entrate dell’azienda e delle prenotazioni future”, ha dichiarato in un comunicato stampa. Nel deposito del ‘chapter 11′ negli Stati Uniti non sono incluse le attività operative in altre aree, tra cui Europa, Australia e Nuova Zelanda.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aereo caduto: 97 morti, due superstiti
Otto feriti tra gli occupanti delle case su cui si è abbattuto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
23 maggio 2020
06:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di 97 morti e due sopravvissuti il bilancio definitivo del disastro aereo avvenuto ieri in Pakistan. Lo ha riferito il ministero della Salute annunciando la fine delle operazioni di soccorso. I sopravvissuti sono il presidente della Banca del Punjab, Zafar Masood, e un giovane ingegnere, Muhammad Zubair. Tutte le vittime sono state identificate. Tra gli abitanti delle case ridotte in macerie dall’aereo caduto vi sono 8 feriti. La maggior parte di loro è stata curata e rimandata a casa. Solo due sono ancora ricoverati in ospedale. La Pakistan International Airline ha avviato un’indagine sull’incidente, che sembra dovuto a un guasto tecnico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, Cina annuncia zero contagi
Per la prima volta dopo ‘grandi successi’ celebrati ieri dal Pcc
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
23 maggio 2020
14:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha annunciato di non avere registrato alcuna nuova infezione da coronavirus per la prima volta da quando ha iniziato a raccogliere i dati, a gennaio.
L’annuncio giunge il giorno seguente all’apertura del Congresso del Popolo, in cui sono stati celebrati i “grandi successi” nella lotta contro il virus. Il bilancio ufficiale delle vittime del Covid-19 nel Paese è di 4.634, ben al di sotto del numero dichiarato da Paesi molto più piccoli. Dubbi sono stati espressi in questi mesi sull’affidabilità dei dati diffusi da Pechino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 1,6 mln di casi negli Usa
Johns Hopkins, 1.260 morti in 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 maggio 2020
06:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti per coronavirus negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore sono stati 1.260. E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University. I casi negli Usa hanno ormai superato gli 1,6 milioni mentre i decessi totali si avviano verso la soglia dei 100.000 attestandosi a 95.921.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Tunisia, 2 casi in 24 ore
Meno di 100 i positivi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
23 maggio 2020
10:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Tunisia registra nelle ultime 24 ore altri due nuovi contagi da coronavirus, che portano a 1.048 il totale dei casi confermati nel Paese nordafricano. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che i decessi rimangono stabili a 47 mentre i guariti salgono da 833 a 903.
Le persone attualmente positive sono 98, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia riaprirà alberghi, ristoranti turistici, istituti culturali, musei e moschee il prossimo 4 giugno, con una capacità di accoglienza limitata al 50%. Il 14 giugno cesserà ogni misura di lockdown, anche parziale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: testato cannone laser anti-drone
In grado di raggiungere gli obiettivi alla velocità della luce
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
15:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nave da guerra americana ha testato una potente arma a raggio laser in grado di raggiungere e abbattere obiettivi come aerei in volo alla velocità della luce. Lo ha reso noto la Flotta Pacifica della Marina militare Usa, secondo quanto riporta la Cnn.
L’arma è stata testata in un punto imprecisato dell’Oceano Pacifico il 16 maggio scorso e la Marina americana ha diffuso un breve video del test in cui si vede un raggio di luce molto luminoso che viene ‘sparato’ da una nave e poi un velivolo – apparentemente un drone – in fiamme. La potenza del nuovo cannone laser non è stata resa nota, ma la Cnn ricorda che secondo un rapporto realizzato dall’International Institute for Strategic Studies nel 2018 l’arma avrebbe avuto un laser da 150 kilowatt. “Con questa nuova capacità avanzata, stiamo ridefinendo la guerra in mare per la Marina”, ha detto il capitano Karrey Sanders della USS Portland, la nave usata per il test. Nel 2017 gli Usa avevano testato un cannone laser da 30 kilowatt nel Golfo Persico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: India, 6.600 casi in 24 ore
I contagi salgono a quota 125.101, i morti sono 3.720
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
10:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’India ha registrato un altro record di casi di coronavirus nelle ultime 24 ore a quota 6.654 dopo i 6.088 segnati nelle 24 ore precedenti: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn.
I nuovi contagi portano il totale a quota 125.101: finora nel Paese 3.720 persone sono morte a causa della malattia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, oltre 96.000 morti, 1.260 in 24 ore, 1,6 milioni i casi
I casi sono 1.601.434
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
13:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di morti provocati finora dal coronavirus negli Stati Uniti ha superato la soglia dei 96.000, avvianfosi rapidamente verso la soglia dei 100 mila: è quanto emerge dai dati aggiornati dell’Università americana Johns Hopkins, che quantifica in 1.260 i decessi delle ulyimr 24 ore.
Attualmente nel Paese si registrano 1.601.434 casi, di cui 24.104 nella sola giornata di ieri, mentre le persone guarite sono 350.135.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Perù, 3.000 nuovi casi ieri
Totale contagi sale a quota 111.698, le vittime sono 3.244
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
10:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Perù ha registrato ieri quasi 3.000 nuovi casi di coronavirus: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese, secondo quanto riporta la Cnn.
I nuovi contagi sono stati 2.929, che portano il totale a quota 111.698. Sempre ieri ci sono stati 96 decessi, per un bilancio di 3.244 vittime a livello nazionale dall’inizio della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran, domani riaprono i luoghi sacri
E dal 30 maggio gli enti governativi torneranno a pieno regime
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
23 maggio 2020
13:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I luoghi sacri dell’Iran, chiusi da metà marzo a causa del coronavirus, riapriranno domani in contemporanea con l’Eid el Fitr, la festa islamica che celebra la fine del Ramadan. Lo ha annunciato il presidente iraniano Hassan Rohani, precisando che i siti religiosi resteranno aperti dall’alba al tramonto.
Parlando alla riunione quotidiana del quartier generale della lotta al coronavirus, Rohani ha aggiunto che i dipendenti degli enti governativi torneranno al lavoro a partire dal 30 maggio.
Le autorità iraniane avevano riaperto part-time le agenzie governative dall’11 aprile, dopo un breve lockdown per contenere la pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan, 1.743 casi in 24h
Totale contagi supera i 52 mila, le vittime sono oltre 1.100
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
23 maggio 2020
10:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha registrato 1.743 nuovi casi di coronavirus e 34 decessi nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità del Paese indicando che ad oggi il bilancio dei contagi è di 52.437 e quello delle vittime ha raggiunto quota 1.101.
Sempre nelle ultime 24 ore sono guarite 1.452 persone, per un totale finora di 16.653. Almeno 249 pazienti, 15 in più rispetto a ieri, versano in condizioni critiche.
Finora sono stati eseguiti nel Paese 460.692 tamponi. I primi due casi sono stati registrati il 26 febbraio scorso e già all’8 maggio erano oltre 25.000, mentre negli ultimi 15 giorni è stata superata la soglia dei 52.000.
La provincia meridionale di Sindh rimane la più colpita con 20.883 casi, seguita dalla provincia del Punjab con 18.730 contagi accertati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Bulgaria, 2.408 contagi
Le vittime sono 126
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
11:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SOFIA
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Bulgaria nelle ultime 24 ore sono stati registrati 36 nuovi casi di coronavirus (15 nella capitale Sofia, 11 i ricoverati in ospedale). Il bilancio complessivo dei contagi sale così a 2.408. Come riferiscono le autorità, si registra un nuovo decesso, per un totale di 126 vittime.
Sono emersi due nuovi casi di contagio fra il personale medico sanitario, il cui bilancio sale a 251 (10,5% del totale dei contagiati). Negli ospedali sono ricoverati in tutto 258 pazienti, 29 dei quali in terapia intensiva.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Austria,corridoi turisti Germania-Italia
Possono attraversare il paese senza fare soste
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
23 maggio 2020
12:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I turisti dalla Germania e dalla Svizzera potranno attraversare l’Austria per raggiungere l’Italia. Come informa il sito del ministero degli Interni di Vienna, già adesso l’Austria può essere attraversata non facendo soste. Lo ribadisce anche Hermann Gahr, responsabile per i rapporti con l’Alto Adige del partito popolare Oevp. “Che l’Austria impedisca il passaggio ai turisti tedeschi che vogliono raggiungere l’Alto Adige è una favola che evidentemente è stata raccontata con uno scopo preciso”, dice sulla stampa l’esponente del partito del cancelliere Kurz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amendola,proposta Paesi frugali inadatta
Su Recovery Fund ‘serve più coraggio dalla Commissione Ue’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
15:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Una recessione così dura richiede proposte ambiziose e innovative come il Recovery Fund. A rischio ci sono mercato interno e i suoi benefici per tutti gli europei.
Il documento dei paesi ‘frugali’ è difensivo e inadatto. Serve più coraggio il 27 maggio dalla Commissione europea”. Lo scrive su Twitter il ministro per gli Affari europei, Enzo Amendola, commentando la proposta di Austria, Paesi Bassi, Danimarca e Svezia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sanchez apre Spagna ai turisti da luglio
‘Garantiremo che non corrano rischi e non ci portino rischi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
16:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Incoraggio gli spagnoli a pianificare le loro vacanze adesso. Inoltre, a partire da luglio, riprenderà l’ingresso dei turisti stranieri in Spagna in condizioni di sicurezza”. Lo ha detto il premier spagnolo Pedro Sanchez in una conferenza stampa sulle fasi di riaperture del Paese dall’emergenza coronavirus. “Garantiremo che i turisti non corrano alcun rischio e che non ci portino alcun rischio. Non c’è contrasto tra salute e affari”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cummings, ho agito legalmente
Consigliere Johnson difende viaggio anche se era in isolamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
16:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dominic Cummings respinge in prima persona le accuse di aver violato l’auto-isolamento.
Intercettato dai giornalisti fuori casa – riporta la Bbc – il braccio destro di Boris Johnson ha detto di aver fatto “la cosa giusta” e di essersi comportato in modo “ragionevole e legale” nel suo viaggio da Londra a Durham. “A chi importa se sembra una cosa buona, si tratta di fare la cosa giusta, non di ciò che pensate voi”, ha detto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, riprendono cerimonie religiose
Le messe già questa mattina, domani la fine del Ramadan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 maggio 2020
16:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Disinfezione delle mani e mascherina obbligatoria, filtro all’entrata: sono ricominciate così, questa mattina in Francia, le cerimonie religiose, vietate da oltre 2 mesi a causa dell’epidemia di coronavirus. Il decreto è stato pubblicato oggi e la decisione è entrata immediatamente in vigore. A sbloccare la situazione, il parere del Consiglio di Stato, la massima giurisdizione amministrativa del Paese, che ha ordinato al governo di togliere il divieto “generale e assoluto” di riunione nei luoghi di culto decretata per la pandemia.
Secondo il Consiglio di Stato, il divieto era “una violazione grave e manifestamente illegale” della libertà di culto.
All’ingresso di chiese, moschee e sinagoghe dovrà essere presente una persona per regolare il flusso e non superare un livello massimo di presenze all’interno. Il Consiglio del culto musulmano ha annunciato ieri sera che l’Aid el-Fitr, la festa che conclude il mese del Ramadan, si svolgerà domani mattina.
Sono previste grandi preghiere collettive domattina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna, 10 giorni di lutto nazionale
E una cerimonia presieduta dal re in memoria delle vittime
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
16:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo spagnolo dichiarerà a partire da martedì il lutto nazionale per le vittime del coronavirus. Lo ha annunciato il premier Pedro Sanchez: “Abbiamo fermato tutti insieme la peggiore calamità del secolo. La sfida della ricostruzione è alle porte. A partire da martedì, il governo approverà la dichiarazione formale di lutto, che durerà 10 giorni. Le bandiere sventoleranno a mezz’asta”, ed al lutto si aggiungerà “un grande atto ufficiale presieduto dal re”.
Sanchez ha poi fatto appello all’unità nazionale: “I defunti meritano la nostra memoria, ma anche la nostra concordia, dovremo vivere insieme nello stesso paese che loro hanno costruito”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Michigan prolunga lockdown fino al 12/6
E’ la quinta estensione, salgono toni scontro, attese proteste
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 maggio 2020
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La governatrice del Michigan, la democratica Gretchen Whitmer, prolunga il lockdown nello Stato fino al 12 giugno. Si tratta della sua quinta estensione delle restrizioni per contenere il coronavirus che, probabilmente, farà salire ancora di più i toni dello scontro con i repubblicani e spingerà a nuove proteste in piazza.
Nelle ultime settimane migliaia di persone in Michigan hanno manifestato, anche armate, per chiedere la riapertura dello Stato ma la governatrice non ha ceduto. “Se vogliamo continuare a ridurre le chance di una seconda ondata e continuare a tutelare i nostri vicini e le nostre famiglie dal coronavirus, allora dobbiamo continuare a fare la nostra parte e stare a casa”, ha detto Whitmer.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Downing St., Cummings non violò regole
Braccio destro Johnson ‘ha seguito linee guida anti-coronavirus’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
16:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ufficio del premier britannico Boris Johnson difende in una nota il suo braccio destro, Dominic Cummings, che a fine marzo aveva lasciato Londra nonostante avesse i sintomi da Covid-19 e si trovasse in isolamento. “Ha agito secondo le linee guida sul coronavirus” decise dal governo per arginare la pandemia, si legge nella nota. “Il signor Cummings ritiene di aver agito legalmente e responsabilmente”, aggiunge Downing Street, smentendo che lui o la sua famiglia abbiano “mai parlato di questo con la polizia come è stato riportato”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: primo morto a Gaza
Deceduto un uomo di 77 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità di Gaza hanno reso noto oggi ufficialmente la prima morte nel territorio a causa del nuovo coronavirus, mentre l’enclave palestinese sotto il blocco israeliano ha visto un aumento del numero di infezioni negli ultimi giorni. “Fadila Mouhammad Abou Raïda, 77 anni, del governatorato di Khan Yunès, è morto in quarantena nell’ospedale di Rafah a seguito della sua infezione con il nuovo coronavirus”, ha affermato il Ministero della Salute a Gaza.
I casi confermati nella Striscia di Gaza sono una cinquantina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Confermata riapertura Santo Sepolcro
Da domani per i fedeli ma con mascherine e distanziamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
23 maggio 2020
16:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Come annunciato nei giorni scorsi domani riapre ai fedeli e alle visite il Santo Sepolcro nella Città Vecchia di Gerusalemme che era stato chiuso lo scorso marzo a causa del coronavirus. Lo ricordano i capi delle tre Chiese cristiane che sono custodi del luogo santo. “Per ragioni di sanità – hanno scritto il Custode di Terra Santa Francesco Patton, il Patriarca ortodosso Teofilo III e quello armeno Nourhan Manougian – e per evitare il rischio di una nuova diffusione del Covid-19 per ora l’ingresso sarà limitato a 50 persone e la Basilica sarà accessibile solo a quelli che non hanno febbre o sintomi dell’infezione e indossano protezioni facciali”. “Sarà anche necessario – hanno proseguito – mantenere la distanza minima di 2 metri tra le persone ed evitare ogni atto di devozione che includa contatto fisico come toccare e baciare pietre, icone, vesti e il personale della Basilica attenendosi alle istruzioni date”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa verso 100000 morti. Trump scettico
Nyt, Casa Bianca instilla dubbi su conteggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 maggio 2020
16:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti si avviano verso i 100.000 morti per coronavirus ma Donald Trump e la sua amministrazione sollevano dubbi sull’accuratezza del conteggio, paventando il rischio di numeri gonfiati. Lo riporta il New York Times, secondo il quale comunque gli esperti ritengono il numero di decessi finora riscontrati sottostimato. La Casa Bianca invece mette in dubbio il conteggio in modo opposto, ritenendolo probabilmente gonfiato includendo persone che, pur se infettate dal virus, sono morte per altri motivi. Trump non esclude infatti che il numero reale sia più basso delle attuali 96.000 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia torna a carica su marmi Partenone
‘Sono frutto saccheggio, non proprietà del British Museum’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
23 maggio 2020
16:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia è tornata alla carica chiedendo per l’ennesima volta al Regno Unito la restituzione dei marmi del Partenone, conservati da oltre 200 anni al British Museum di Londra.
Approfittando della riapertura dell’Acropoli di Atene lunedì scorso dopo due mesi di chiusura dovuta al coronavirus, la ministra greca della Cultura, Lina Mendoni, ha affermato oggi un comunicato che “la riapertura dei siti archeologici (…) è un’opportunità per i comitati internazionali a sostegno della restituzione dei marmi del Partenone per riaffermare la loro incessante richiesta e quella del governo greco per un ritorno definitivo dei marmi nella loro terra natale”. Le sculture, ha proseguito, sono frutto di un “saccheggio” e la Grecia non riconoscerà mai la loro proprietà da parte del British Museum.
La Grecia è impegnata da decenni in una campagna per ottenere la restituzione dei marmi e per un periodo ha considerato anche di passare alle vie legali ma negli ultimi anni Atene ha favorito il canale diplomatico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Iran 133 mila casi, 1.870 in 24 ore
Bilancio morti 7.300. Eseguiti oltre 780.000 test in tutto Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
23 maggio 2020
16:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I contagiati da coronavirus in Iran hanno raggiunto la cifra ufficiale di 133.521, compresi i 1.869 che si sono aggiunti nelle ultime 24 ore, durante le quali sono morte 59 persone, che portano il totale dei decessi nel Paese dall’inizio dell’epidemia a 7.359. Lo fa sapere il ministero della salute di Teheran.
Parlando alla tv, il portavoce del ministero, Kianoush Jahanpour, ha aggiunto che nel totale dei contagi ci sono 104.072 pazienti guariti, mentre altri 2.633 restano in condizioni gravi. Il portavoce ha aggiunto che le informazioni sono state rese possibili da 781.286 test in tutto l’Iran.
Le autorità sanitarie della Repubblica islamica temono una nuova ondata di contagi e hanno raccomandato di seguire le procedure di sicurezza e profilassi prescritte sui luoghi di lavoro. Il ministro della Salute, Ghassem Janbabaei, di recente ha lanciato l’Sos, ricordando come circa 10.000 operatori sanitari siano stati infettati dal Covid-19, 130 dei quali sono morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio, 34 nuovi ricoveri,altri 25 morti
In totale i decessi sono 9.237, mentre i casi sono 56.810
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 maggio 2020
16:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Istituto belga della salute Sciensano ha reso noto oggi che 34 nuovi ricoveri di persone contagiate dal coronavirus sono stati registrati nelle ultime 24 ore, mentre sono 32 i dimessi. Parallelamente si registra la morte di altre 25 persone per un totale di 9.237. Le persone in terapia intensiva sono 259, nove in meno di ieri. Si registrano inoltre 299 nuovi casi per un totale di 56.810. Lo riferiscono i media locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuomo dà ok a assembramenti fino a 10
Il governatore cambia idea, ed è subito polemica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 maggio 2020
16:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore di New York cambia le regole ed è subito polemica. Andrew Cuomo dà il via libera ad assembramenti fino a 10 persone in tutto lo Stato, inclusa la città di New York, e per qualsiasi motivo. La decisione repentina, con cui Cuomo inverte rotta, è subito criticata dalle autorità della Grande Mela, che è ancora in lockdown.
“E’ scioccante perché i rischi legati agli assembramenti restano, sia per quelli all’aperto sia per quelli al chiuso”, afferma il presidente della commissione sanitaria della città di New York.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump torna a giocare a golf
Presidente al suo club in Virginia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 maggio 2020
18:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump torna a calcare i campi da golf segnalando un ritorno alle normalità dopo il coronavirus e mentre gli Stati Uniti riaprono. Il presidente americano è al suo club di golf in Virginia: è la prima volta che Trump si reca in una delle sue proprietà private per giocare dagli inizi di marzo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre due milioni di contagi in Europa
Secondo le rilevazioni dell’Afp
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
20:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I casi di contagio da coronavirus in Europa hanno superato quota due milioni, secondo un conteggio dell’Afp.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francoforte, oltre 40 contagi dopo messa
In Germania resta alto il timore di una seconda ondata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
20:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Germania più di 40 persone sono state infettate dal coronavirus dopo aver partecipato a una messa a Francoforte. Sei sono state ricoverate in ospedale. La funzione si era svolta il 10 maggio, pochi giorni dopo la riapertura dei luoghi di culto. Nella vicino distretto di Main-Kinzig-Kreis 16 persone che avevano preso parte ad un evento si sono infettate. La Germania ha iniziato ad allentare le restrizioni all’inizio del mese, in virtù di un forte declino dei nuovi casi. Ma rimangono i timori di una seconda ondata nel paese, che è stato colpito meno di alcuni dei suoi vicini europei. Quanto alla riapertura delle chiese, è un tema molto delicato, non solo in Germania. In Francia, una riunione di una settimana organizzata da una chiesa evangelica alla fine di febbraio, alla quale avevano partecipato circa 2000 persone, era stata la fonte di dozzine di focolai in tutto il paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Gb altri 282 morti, totale a 36.675
I nuovi casi sono 2.959, totale 257.154
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
20:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altre 282 persone sono morte nel Regno Unito per il coronavirus. Lo ha reso noto il Dipartimento della sanità e dell’assistenza sociale, riferisce Bbc News online, aggiungendo che il bilancio totale delle vittime sale pertanto a 36.675.
Annunciando le nuove cifre, il segretario ai trasporti Grant Shapps ha affermato che “questo non è solo un elenco di statistiche ma un promemoria devastante della crudeltà del coronavirus”.
Il totale dei casi registrati sale invece a 257.154, con i 2.959 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, secondo la stessa fonte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: domani proteste su legge Cina
Mobilitazione sui social media. Già oggi piccole manifestazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
23 maggio 2020
20:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Diverse proteste si sono tenute oggi a Hong Kong contro la legge in discussione alla sessione parlamentare di Pechino sulla sicurezza nazionale su misura per prevenire le turbolenze nell’ex colonia: con brevi blitz, piccoli gruppi si sono presentati, soprattutto nei centri commerciali, mostrando cartelloni, scandendo slogan e cantando canzoni, in base a quanto riferito dai media locali.
Per domani, invece, sono attese manifestazioni organizzate sui social network usando i canali di Telegram. Malgrado le regole sul distanziamento per contenere la pandemia del Covid-19, uno dei punti principali di ritrovo sarà l’isola di Hong Kong. Vari gruppi hanno invitato all’azione pacifica e congiunta per le strade della città contro la stretta di Pechino. La chiamata alla mobilitazione è anche rivolta ai “valiant”, agli ‘audaci’ pronti a confrontarsi con la polizia, in prima linea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Recovery Fund Ue: ‘Solo prestiti’ per i ‘frugali’ Austria, Paesi Bassi, Danimarca e Svezia
Documento dei Nordici: riforme e nessuna mutualizzazione debito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 maggio 2020
15:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un fondo di emergenza “temporaneo, una tantum” e limitato a due anni, per sostenere “la ripresa economica e la resilienza dei settori sanitari” con un approccio basato su “prestiti a condizioni favorevoli” senza “alcuna mutualizzazione del debito” e in cambio di “un forte impegno per le riforme” nazionali da parte dei beneficiari: è il Recovery Fund proposto da Austria, Paesi Bassi, Danimarca e Svezia in un non-paper inviato questa mattina alle capitali Ue e a Bruxelles.
Nel documento presentato da Austria, Paesi Bassi, Svezia e Danimarca i cosiddetti ‘4 frugali’ chiariscono che potranno essere concessi prestiti “a condizioni favorevoli ai Paesi che più ne hanno bisogno”, “limitando” però “il rischio per tutti gli Stati membri”. Pertanto, scrivono, “ciò su cui non possiamo concordare è la creazione di qualsiasi strumento o misura che porti alla mutualizzazione del debito o a significativi aumenti nel bilancio Ue”. Il Fondo d’emergenza, si legge ancora nel non-paper, dovrà essere legato a un bilancio Ue “modernizzato” e farà da “supplemento al pacchetto senza precedenti da 540 miliardi euro già concordati dal Consiglio europeo” con Sure, Bei e Mes. Le spese relative al Covid-19 potranno essere coperte dagli Stati membri attraverso “risparmi nel quadro finanziario pluriennale Ue, riprogrammando” le risorse “nelle aree che hanno meno probabilità di contribuire alla ripresa” economica. I quattro insistono quindi sulla necessità di “riforme” che permettano agli Stati membri di essere “meglio preparati per la prossima crisi”. E fissano altri paletti per il Fondo d’emergenza sottolineando tra l’altro che dovrà essere uno strumento ‘una tantum’ con durata massima di due anni. I fondi, si sottolinea ancora nel documento, dovranno essere usati per sviluppare “ricerca e innovazione”, garantire “maggiore resilienza al settore sanitario” e attuare la “transizione verde” e “digitale” al centro anche del Green Deal Ue. Per tutelare i prestiti da possibili frodi, i 4 Paesi del Nord chiedono un “forte coinvolgimento della Corte dei conti europei, dell’Ufficio Ue anti-frode (Olaf) e della Procura europea (Eppo)”. “Il nostro obiettivo – conclude il documento – è fornire attraverso il bilancio pluriennale Ue finanziamenti temporanei e mirati nonchè offrire prestiti a condizioni favorevoli a chi è stato colpito più duramente dalla crisi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tripoli accusa Haftar, mine nelle case
Portavoce, piazzate sulle soglie durante la ritirata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
23 maggio 2020
13:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Diversi tipi di mine” sarebbero state piazzate sulle soglie di abitazioni di civili della periferia sud di Tripoli dalle milizie del generale Khalifa Haftar in ritirata. Lo sostiene Mohamed Gnounou, il portavoce delle forze che difendono la capitale libica dove è insediato il premier Fayez al-Sarraj. E’ stata rinvenuta “una grande quantità di mine piazzate dalle milizie terroriste di Haftar prima della fuga dalle loro postazioni”, afferma il portavoce su Facebook, precisando che si tratta di ordigni “modificati per esplodere al passaggio delle persone”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grande incendio al molo di San Francisco
Distrutta parte del famoso Pier 45, evacuati residenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 maggio 2020
18:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un grande incendio si è sviluppato al Pier 45 di San Francisco con le fiamme che minacciano una storica imbarcazione della Seconda Guerra Mondiale ancorata nelle vicinanze. Più di 100 pompieri sono al lavoro per contenere le fiamme divampate probabilmente in un magazzino. Al momento non ci sono notizie di feriti e tutti, anche nelle aree vicine, sono stati evacuati. Un terzo del Fisherman’s Wharf “è andato perso nelle fiamme”, secondo quanto afferma il Fire Department di San Francisco. Il Fisherman’s Wharf è una delle zone turistiche per eccellenza della città per i suoi musei e per i ristoranti e perché vi partono molti dei traghetti per l’isola di Alcatraz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wp, amministrazione Trump ha valutato il test nucleare
Una mossa che avrebbe ampie conseguenze sui rapporti con le altre potenze
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
13:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione Trump ha discusso di recente la possibilità di condurre il primo test nucleare americano dal 1992, una mossa che avrebbe ampie conseguenze sui rapporti con le altre potenze nucleari. Lo riporta il Washington Post citando alcune fonti, secondo le quali le agenzie per la sicurezza americane hanno parlato della possibilità solo venerdì scorso. La discussione segue le accuse avanzate da alcuni funzionari dell’amministrazione a Russia e Cina, ‘colpevoli’ di aver condotto dei test nucleari.
Un test nucleare, secondo alcuni funzionari dell’amministrazione, potrebbe essere utile nelle trattative di Washington con Russia e Cina per regolare gli arsenali nucleari. La discussione non ha raggiunto per il momento alcune conclusione ma la proposta resta sul tavolo nonostante la decisione contrarietà della National Nuclear Security Administration. Gli Stati Uniti non conducono test con esplosione nucleare dal settembre 1992 e i sostenitori della non proliferazione della armi nucleari avrebbe conseguenze destabilizzanti, con il potenziale di far saltare anche le trattative con il leader nord coreano Kim Jong Un.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 1,6 mln di casi negli Usa. In Africa oltre 100mila contagi
Il Brasile secondo al mondo per numero di infetti confermati da Covid-19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 maggio 2020
20:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti per coronavirus negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore sono stati 1.260. E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University. I casi negli Usa hanno ormai superato gli 1,6 milioni mentre i decessi totali si avviano verso la soglia dei 100.000 attestandosi a 95.921.
Europa: I casi di contagio da coronavirus in Europa hanno superato quota due milioni, secondo un conteggio dell’Afp.
Africa – Il numero di casi accertati di coronavirus in Africa ha superato la soglia dei 100.000: lo riporta sul suo sito internet l’Organizzazione mondiale della sanità sottolineando che il virus ha raggiunto ogni Paese del continente da quando è stato registrato il primo contagio 14 settimane fa.
Brasile – Con 1.001 decessi registrati nelle ultime 24 ore, il Brasile ha superato la Russia per numero di infetti confermati da Covid-19, diventando il secondo Paese con più casi di coronavirus al mondo, dietro solo agli Usa: lo rendono noto i media locali, citando gli ultimi dati del ministero della Sanità, secondo cui il bilancio complessivo delle vittime è salito a 21.048 e quello dei contagi a 330.890.
Cina – La Cina ha annunciato di non avere registrato alcuna nuova infezione da coronavirus per la prima volta da quando ha iniziato a raccogliere i dati, a gennaio. L’annuncio giunge il giorno seguente all’apertura del Congresso del Popolo, in cui sono stati celebrati i “grandi successi” nella lotta contro il virus. Il bilancio ufficiale delle vittime del Covid-19 nel Paese è di 4.634, ben al di sotto del numero dichiarato da Paesi molto più piccoli. Dubbi sono stati espressi in questi mesi sull’affidabilità dei dati diffusi da Pechino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina stringe su Hong Kong e non fissa la crescita
Legge sulla sicurezza subito operativa. Usa: ‘Un colpo fatale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
23:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina stringe la presa su Hong Kong e non annuncia, per la prima volta, il target di crescita per l’anno in corso. Il premier Li Keqiang vara la doppia mossa all’apertura del Congresso nazionale del popolo, la sessione del Parlamento ritardata di oltre due mesi a causa del Covid-19: Li ha assicurato che sull’ex colonia Pechino agirà per “istituire solidi sistemi giuridici e meccanismi di applicazione per salvaguardare la sicurezza nazionale”, in modo che il governo locale possa “adempiere alle sue responsabilità costituzionali”. I mercati finanziari di Hong Kong, prima ancora del fronte democratico, hanno accusato il colpo e la Borsa ha chiuso la peggior seduta dal 2015 (-5,56%).
Il nervosismo è per la perdita dell’autonomia della città con un’iniziativa mai finora azzardata da Pechino. I territori, restituiti da Londra nel 1997, saranno coperti dalla legge sulla sicurezza nazionale per l’inadempienza della città che da sola avrebbe dovuto approvare la norma con l’articolo 23 della Basic Law, la mini costituzione. “Nonostante il principio ‘un Paese, due sistemi’ sia stato attuato con successo, il rischio sulla sicurezza nazionale resta eccezionale”, ha detto Wang Chen, vicepresidente del Comitato permanente del Congresso durante i lavori. “Potenze straniere sono in combutta con forze anti-cinesi e stanno minacciando la sicurezza nazionale. Forti misure sono necessarie per prevenire, limitare e punire le attività separatiste, sovversive, di infiltrazione e sabotaggio a Hong Kong”. In base alla bozza da votare giovedì, il testo approvato sarà subito efficace con l’inserimento nell’Allegato 3 della Basic Law, senza un voto del parlamento locale. Pechino potrà così aprire e operare nella città con uffici di intelligence. “Mi sento male – ha commentato Dennis Kwok, deputato pro-democrazia di Hong Kong -. Questo significa la fine di ‘un Paese, due sistemi'”.
Il Civil Human Rights Front, il gruppo delle proteste di massa del 2019 contro la legge sulle estradizioni in Cina, sta lavorando per la mobilitazione nel weekend. Di parere opposto la governatrice Carrie Lam: “Piena collaborazione per completare al più presto la legislazione pertinente”. Il governo di Taiwan ha chiesto di evitare “grandi turbolenze” a Hong Kong, ma l’isola ribelle è finita nel mirino del premier Li: la Cina si opporrà “con fermezza” dissuadendo “qualsiasi attività separatista in cerca dell’indipendenza”, puntando alla “riunificazione” di Taipei che, questa volta, non è stata corredata dall’aggettivo “pacifica”, come da tradizione. Per il segretario di Stato americano Mike Pompeo, sarà inferto un “colpo fatale” all’autonomia della città: “Siamo a fianco della gente di Hong Kong”, ha aggiunto, parlando di uno dei temi di scontro con Pechino, ormai a tutto campo. E anche l’Ue ha chiesto alla Cina di rispettare l’autonomia di Hong Kong, mentre in una nota congiunta Gran Bretagna, Australia e Canada hanno espresso “profonda preoccupazione” per l’ex colonia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Contusioni e testa fasciata, Vincent Cassel rassicura i fan dopo incidente moto
L’ex marito di Monica Bellucci posta una storia sul suo profilo Instagram
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
15:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La testa fasciata, alcuni cerotti e vistose contusioni sotto l’occhio. Conciato così l’attore francese Vincent Cassel ha rassicurato i suoi fan su Instagram dopo l’incidente in moto subito nel sudovest della Francia, nei pressi del comune di Aarone. L’ex marito di Monica Bellucci, 53 anni, sembra però non aver perso il buon umore, intitolando il video pubblicato dal suo profilo social ‘Mai dare una testata a un rinoceronte’.
L’attore è finito al Policlinico di Biarritz in seguito alla caduta dallo scooter, ma dopo gli accertamenti è stato dimesso. ‘Tutto bene, sono vivo, grazie’, aveva scritto subito dopo per tranquillizzare il 1,1 milione di follower che lo segue su Instagram
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus arricchisce paperoni Usa, in 2 mesi +434 miliardi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
22 maggio 2020
18:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il coronavirus arricchisce i paperoni americani. Dalla metà di marzo alla metà di maggio, i 600 uomini più ricchi d’America si sono arricchiti di 434 miliardi di dollari.
Il patron di Amazon Jeff Bezos e l’amministratore delegato di Facebook Mark Zuckerberg sono coloro che più hanno visto aumentare la loro fortuna: Bezos ha guadagnato 34,6 miliardi di dollari, Zuckerberg 25 miliardi. E’ quanto emerge da uno studio dell’American for Tax Fairness e dell’Institute for Policy Studies Program for Inequality sulla base dei dati di Forbes.
Secondo lo studio, i miliardari hanno visto la loro ricchezza crescere del 15% nei due mesi di pandemia a un totale di 3,38 miliardi di dollari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump con la mascherina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Indossata durante la visita alla fabbrica Ford, ma non davanti ai giornalisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
12:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spuntano le prime foto e immagini di Donald Trump con la mascherina. In un video pubblicato da Sky News, si vede il presidente che ne indossa una colore blue navy durante la sua visita ieri in una fabbrica della Ford in Michigan. Quando ha incontrato i giornalisti era senza: “Non è necessaria, sono stato testato oggi. Ne avevo una prima, nell’area retrostante, ma non volevo dare alla stampa la soddisfazione di vedermi”, aveva spiegato.
Prima del suo arrivo l’attorney general dello Stato Dana Nessel (dem), gli aveva chiesto di attenersi alle leggi dello Stato e alla politica dell’azienda per tutelare la salute dei lavoratori, ricordandogli la sua “responsabilità non solo legale ma anche sociale e morale di prendere ragionevoli precauzioni per prevenire la diffusione del virus”. Dopo la visita, lei e Trump si sono attaccati reciprocamente. “Il presidente è come un bambino petulante che si rifiuta di rispettare le regole. La pandemia non è uno scherzo”, ha detto la Nessel alla Cnn, aggiungendo che il tycoon non sarà benvenuto se ritornerà nello Stato. “La stravagante e fannullona attorney general del Michigan, Dana Nessel, sta minacciando ferocemente la compagnia Ford per il fatto che ho visitato un impianto per la produzione di respiratori senza mascherina. Non è colpa loro e poi l’ho messa una mascherina. Ecco perché molte case automobilistiche hanno lasciato il Michigan, finché non sono arrivato io”, ha replicato Trump su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Addio a Mory Kantè, celebre il suo Yeke Yeke
Famoso anche in Europa per il suo brano del 1988
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2020
09:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il cantante della Guinea Mory Kantè è morto oggi a Conakry, all’età di 70 anni. Lo ha detto all’Afp suo figlio, Balla Kante. Kante ha scalato le classifiche musicali europee nel 1988 con la canzone ‘Yeke Yeke’, grande successo prima in Africa e poi anche nel Vecchio Continente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Aveva malattie croniche e spesso andava in Francia per curarsi, ma con il coronavirus non è stato più possibile”, ha affermato il figlio. “Abbiamo visto le sue condizioni di salute peggiorare rapidamente”, ha aggiunto. Il presidente della Guinea Alpha Condé ha espresso via Twitter le proprie condoglianze e ha ringraziato Kante per la sua musica, dicendo che “la cultura africana è in lutto”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb:quarantena dall’8 giugno,multa 1000 pound
Attesi dettagli misura annunciata da governo per chiunque entri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
22 maggio 2020
18:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scatterà dall’8 giugno la quarantena per chiunque arriverà o rientrerà nel Regno Unito dall’estero, con o senza sintomi da coronavirus, preannunciata dal governo di Boris Johnson fin dalle scorse settimane come misura precauzionale per evitare il rischio di contagi di ritorno da oltreconfine dopo il calo del tasso d’infezione all’interno. Lo ha annunciato la ministra dell’Interno, Priti Patel.
E’ prevista una multa di 1000 sterline (oltre 1100 euro) per chi dovesse essere scoperto a violare l’auto-isolamento, che dovrà durare 14 giorni. Il provvedimento varrà per ora per gli arrivi da qualunque Paese esclusa l’Irlanda, ma sarà rivisto ogni tre settimane. Le persone in arrivo in aereo, o con qualsiasi altro mezzo, dovranno lasciare ai controlli di frontiera l’indirizzo del luogo dove trascorreranno la quarantena e un numero di telefono a cui potranno essere reperiti dalle autorità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: positivi dieci ministri del Sud Sudan
Dopo vicepresidente, tutti già membri task force contro Covid-19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
14:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dieci ministri nel Sud Sudan sono risultati positivi al coronavirus. Il ministro dell’Informazione Michael Makuei ha dichiarato alla Bbc che tutti gli ex membri della task force contro Covid-19 hanno contratto il virus, fatta eccezione per il ministro della Sanità.
Il ministro ha negato le notizie secondo cui anche il presidente Salva Kiir, pure parte della task force, è risultato positivo. La notizia arriva a pochi giorni dalla conferma del contagio del vicepresidente Riek Machar, di sua moglie Angelina Teny, ministra della Difesa, e di alcuni membri della sua squadra, tutti infettati dopo essere stati a contatto con un membro della task force che ha contratto il virus.
Tutti i ministri positivi sono ora in auto-isolamento e il governo dice che godono di buona salute. Decine di guardie del corpo e di funzionari sono pure risultati positivi e vivono in quarantena.
Il Sud Sudan ha registrato un forte aumento dei casi di coronavirus negli ultimi giorni e conferma a oggi 481 contagi e sei decessi. La pandemia è particolarmente temuta nel Paese, già colpito da decenni di conflitto che ha messo in ginocchio il sistema sanitario e sfollato centinaia di migliaia di persone in campi sovraffollati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Ucraina, oltre 20.000 casi
I morti sono 588
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
22 maggio 2020
11:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Ucraina sono stati superati i 20.000 casi accertati di Covid-19: lo riferisce il ministro della Salute, Maksim Stepanov, precisando che i contagi registrati dall’inizio dell’epidemia sono 20.148, di cui 442 nelle ultime 24 ore. Le vittime del nuovo coronavirus ufficialmente sono in totale 588.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia, sit-in in Parlamento e sciopero della fame dei deputati Pdl
La protesta è contro il presidente Ghannouchi anche per il suo incontro con Erdogan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
13:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 13 maggio scorso i deputati del Partito Destouriano libero (Pdl), formazione politica laica ispirata al Bourghibismo e guidata dalla pasionaria Abir Moussi – con simpatie non celate per il periodo dell’ex presidente Ben Ali – sono in sit-in all’interno del Parlamento per protestare contro il presidente del Parlamento Rached Ghannouchi.
I deputati chiedono a Ghannouchi di riferire in aula per “chiarire i suoi contatti senza preavviso con i Paesi stranieri” in riferimento ad un suo incontro con il capo dello Stato turco, Recep Tayyip Erdogan. Dal 20 maggio inoltre i deputati del Pdl hanno innalzato il loro livello di protesta iniziando uno sciopero della fame, accusando il presidente del Parlamento di violazione delle norme diplomatiche, chiedendo che venga sentito sui motivi di una sua telefonata con il presidente dell’Alto consiglio di Stato libico, Khaled Al-Mishri, appartenente all’organizzazione dei Fratelli musulmani. Domanda rifiutata dall’ufficio di presidenza dell’aula per “mancanza di basi giuridiche”.
Intanto, lo stato di salute del deputato Mejdi Boudhina è peggiorato a causa del suo sciopero della fame ed è stato soccorso dai medici.
Anche quattro gruppi parlamentari, ‘Qalb Tounes’, ‘Riforma nazionale’, ‘Tahya Tounes’ e ‘Al-Moustakbal’ hanno invitato in una missiva congiunta il presidente del Parlamento a rispettare le pratiche diplomatiche ed evitare interferenze di poteri, oltre a rispettare le costanti della diplomazia tunisina di non interferenza negli affari stranieri.
“Le posizioni espresse ed emesse dalla Presidenza del Parlamento in merito agli affari esteri non rappresentano in alcun modo la posizione del Parlamento e non la impegnano in alcun modo fino a quando tali posizioni non saranno state discusse e approvate in aula”, si legge nella mozione. I quattro gruppi affermano che la loro dichiarazione congiunta è il risultato della “ripetuta interferenza del presidente Ghannouchi nella politica estera della Tunisia, che di fatto coinvolge lo stato tunisino nei conflitti interni di alcuni paesi e nelle lotte degli assi regionali, in totale contraddizione con le posizioni ufficiali”.
Il governo al-Sarraj in Libia aveva riferito nei giorni scorsi di una telefonata tra il premier libico Fayez al-Sarraj e Rached Ghannouchi, nel quale il presidente del parlamento tunisino si era congratulato con al-Sarraj per la liberazione della base aerea di Al-Watiya da parte delle forze del Gna. Una dichiarazione che ha provocato reazioni controverse in vari gruppi parlamentari e partiti politici tunisini, contro qualsiasi interferenza negli affari libici e qualsiasi coinvolgimento nella politica interna di altri paesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scontro Italia-Austria sui confini: ‘Amendola a Kurz, no a proclami’
‘L’Italia si coordina con la Commissione, non è tempo di spot’, ribatte il ministro per gli Affari Europei Enzo Amendola
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2020
19:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In nessun caso apriremo i nostri confini a Paesi che non hanno ancora la situazione” dei contagi da coronavirus “sotto controllo”. Lo afferma su Twitter il cancelliere austriaco Sebastian Kurz. “Il governo federale farà tutto il possibile per promuovere le vacanze in Austria e per dimostrare che le vacanze in Austria sono sicure”, aggiunge Kurz.
“Chiudere i confini esterni per invogliare il turismo in Austria non mi sembra una trovata sensazionale. Noi lavoriamo in coordinamento con la Commissione europea per una gestione delle frontiere coordinata in base ai dati epidemiologici. Non è tempo di spot o proclami unilaterali, ma di intenso lavoro per unire l’Europa in questa fase delicata”. Così Enzo Amendola, ministro per gli Affari europei, commenta le parole del cancelliere austriaco Sebastian Kurz.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in Iran 131 mila casi e 7.300 vittime
Altri 2.311 contagi in 24 ore, i guariti sono oltre 102 mila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
12:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Salgono a 131.652 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.311 contagi nelle ultime 24 ore. Le nuove vittime sono 51, in calo dopo gli aumenti di questa settimana, per un totale di 7.300 decessi registrati dall’inizio della pandemia. I ricoverati in terapia intensiva crescono a 2.659, mentre i pazienti guariti aumentano a 102.276. I test effettuati finora ammontano a 763.913. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: portavoce di Haftar, ‘ripristinati quattro caccia’
Verranno usati nella battaglia contro il governo di Tripoli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 maggio 2020
09:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ahmed al Mismari, portavoce delll’autoproclamato esercito nazionale libico (Lna), guidato dal generale Khalifa Haftar, ha annunciato sulla propria pagina Facebook che sono stati ripristinati dai tecnici dell’aeronautica dell’Lna e rimessi in attività quattro caccia da combattimento, dopo un lungo periodo di inattività. Gli aerei verranno usati nella battaglia contro il governo di Tripoli. Lo stesso Al Mismari annuncia una serie di attacchi aerei contro “le milizie di Erdogan” invitando la popolazione a non uscire di casa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kim, aumenteremo deterrenza nucleare
Leader nomina nuovo vicepresidente commissione militare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
24 maggio 2020
01:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Nord ha discusso di nuove politiche per “aumentare la sua deterrenza nucleare”. Lo riporta la Kcna, riferendo di un incontro tenuto sotto guida del leader Kim Jong-un. Kim ha presieduto per la prima volta da metà dicembre l’incontro della Commissione militare centrale del Partito dei Lavoratori sulle “nuove politiche per aumentare ulteriormente la deterrenza nucleare del Paese”, mettendo “le forze armate strategiche su una alta allerta operativa in linea con i requisiti generali per la costruzione e lo sviluppo delle forze armate del Paese”. Nessun dettaglio è stato fornito sulle “nuove politiche”, ma è stato annunciato che “sono state prese misure cruciali per aumentare considerevolmente l’abilità delle potenza di fuoco dei pezzi d’artiglieria della Korean People’s Army”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decessi in forte calo nello Stato di Ny
Wp, Trump favorì contagi in Usa bloccando i voli dall’Europa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
24 maggio 2020
02:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero dei morti per coronavirus nello Stato di New York nelle ultime 24 ore scende sotto quota 100, per l’esattezza 84, il numero più basso degli ultimi due mesi. Il calo è un segnale del fatto che “stiamo facendo progressi reali, che quello che stiamo facendo sta funzionando”, dice il governatore Andrew Cuomo. “Secondo gli standard normali il numero sarebbe pessimo. Ma siamo lieti che sia sceso sotto i 100 per la prima volta dalla fine di marzo”, twitta Cuomo. Intanto il Washington Post scrive che la decisione di Donald Trump di bloccare a marzo i voli dall’Europa ha creato caos e contribuito a diffondere il coronavirus negli Stati Uniti. Gli americani in Europa rientrarono in gran fretta causando panico negli aeroporti, a causa, scrive il Wp, della scarsa chiarezza del messaggio del presidente. E così quella che doveva essere la misura per contenere l’epidemia ha avuto l’effetto opposto: assembramenti e il rientro negli Stati Uniti dal peggiore focolaio del virus al momento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In America Latina 700 mila contagi
Totale morti sale a 38.500, Brasile sempre al primo posto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
24 maggio 2020
02:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ sempre il Brasile, secondo Paese al mondo dopo gli Stati Uniti per numero di contagiati, a guidare l’ascesa della pandemia di coronavirus in America latina dove nelle ultime 24 ore i casi confermati di contagio hanno raggiunto quota 702.819 di cui 38.748 sono morti. E’ quanto emerge oggi da una statistica sulla base dei dati conosciuti di 34 fra nazioni e territori latinoamericani.
Il gigante sudamericano ha accumulato in un giorno altri 16.500 pazienti con Covid-19 totalizzandone 347.398, e quasi 1.000 nuovi morti, a 22.013. A distanza, per il secondo e terzo posto, si trovano il Perù (115.754 e 3.373) ed il Cile (65.393 e 673).
Seguono, con più di 5.000 contagi, il Messico (62.527 e 6.989), l’Ecuador (36.258 e 3.096), Colombia (19.131 e 682), la Repubblica Dominicana (14.422 e 458), Panama (10.267 e 295), Argentina (10.649 e 439) e Bolivia (5.579 e 230).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altri 1.127 morti in Usa in 24 ore
Pochi meno di ieri, totale morti a 97.048
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
24 maggio 2020
08:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti per coronavirus negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore sono stati 1.127, in lieve calo rispetto a ieri quando se ne erano contati 1.260. E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University, secondo la quale i contagi totali nel Paese sono 1.622.670 e 97.087 i decessi totali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Petroliera iraniana giunta in Venezuela
E’ la prima delle 5 navi cisterna con rifornimenti di carburante
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CARACAS
24 maggio 2020
06:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ arrivata in acque venezuelane la prima delle cinque navi cisterna inviate dall’Iran in Venezuela per rifornire carburante al Paese in ginocchio. Lo ha annunciato il ministro del petrolio Tareck El Aissami precisando che la petroliera è scortata da navi militari delle forze venezuelane. La nave cisterna di “nostra sorella la Repubblica islamica dell’Iran” è “nella nostra zona economica esclusiva”, ha detto il ministro su Twitter. Intorno alle 21:00 ora locale (le 2 in Italia), la petroliera iraniana Fortune si trovava vicino alla costa dello stato di Sucre, nel nord del Venezuela, secondo il sito Web Marine Traffic che traccia i movimenti delle navi in tutto il mondo. Secondo la televisione di Stato venezuelana, la petroliera attraccherà a Puerto Cabello, nello Stato di Carabobo, dove c’è una raffineria. L’arrivo delle altre quattro navi – la Foresta, la Petunia, il Faxon e il Clavel – è previsto nei prossimi giorni, secondo la stessa fonte. La flotta trasporta circa 1,5 milioni di barili di carburante.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: India, 6.767 casi in 24 ore
I contagi salgono a quota 131.868, i morti sono 3.867
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
07:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’India ha registrato 6.767 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore dopo i 6.654 delle 24 ore precedenti: si tratta del più forte aumento giornaliero mai segnato dall’inizio della Pandemia nel Paese. Lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn.
I nuovi contagi portano il totale a quota 131.868: finora nel Paese 3.867 persone sono morte a causa della malattia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: raduni contro legge Cina
Numerose decine di persone in piazza per legge sulla sicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
24 maggio 2020
07:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono già numerose decine le persone che si stanno riunendo a Hong Kong per le manifestazioni di protesta contro la legge sulla sicurezza nazionale in discussione al Congresso del popolo di Pechino, accusata di infliggere un colpo letale all’autonomia dell’ex colonia.
In base a quanto circolato sui social media, i due punti di ritrovo sull’isola di Hong Kong erano stati individuati al grande magazzino SOGO di Causeway Bay e al Southorn Playground di Wanchai, a partire dalle 13:00 locali (le 7:00 in Italia), al fine di dare vita a una marcia non autorizzata per dimostrare alla comunità internazionale che gli ‘hongkonger’ hanno ferma determinazione nella lotta per la democrazia.
La polizia, secondo quanto hanno riportato i media locali, è in assetto antisommossa e ha provveduto già a portare via Tam Tak-chi, vicepresidente del People Power, mentre altri agenti hanno ordinato alle altre decine di persone di disperdersi. Gli attivisti hanno scandito slogan come “Niente rivoltosi, solo tirannia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cina, 3 nuovi casi in 24h
Contagi salgono a 82.974, decessi fermi a 4634. Guariti a 78.261
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
24 maggio 2020
08:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha registrato sabato tre nuovi casi di coronavirus, di cui uno di trasmissione domestica nel Jilin e due importati, uno a Shanghai e uno nel Guangdong, mentre sono stati 36 i nuovi asintomatici rilevati.
Secondo gli aggiornamenti forniti dalla Commissione sanitaria nazionale, i contagi totali sono saliti a 82.974, con i decessi fermi a quota 4.634. I guariti si sono attestati a 78.261 e sono scesi a 79 i pazienti ancora sotto trattamento medico.
I casi importati hanno raggiunto quota 1.713, di cui 1.673 guarigioni e 40 ancora in cura. Gli asintomatici sono saliti a 371, tutti sotto stretta osservazione medica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong:lacrimogeni contro dimostranti
Almeno un arresto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HONG KONG
24 maggio 2020
08:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha lanciato oggi gas lacrimogeni per disperdere centinaia di dimostranti scesi in piazza in segno di protesta contro la legge sulla sicurezza nazionale in discussione al Congresso del popolo di Pechino. Almeno uno dei dimostranti è stato arrestato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Giappone, 28 casi in 24 ore
I contagi salgono a 17.263, i decessi a 833
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
08:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Giappone ha registrato 28 nuovi casi di coronavirus e 12 decessi provocati dalla malattia nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese, secondo quanto riporta la Cnn.
Il bilancio dei contagi sale così a quota 17.263 (inclusi 713 diagnosticati tra le persone a bordo della nave da crociera Diamond Princess), mentre quello dei morti sale a quota 833 (di cui 13 relativi alla Diamond Princess).
A Tokyo sono stati registrati due nuovi casi, il livello più basso dall’entrata in vigore dello stato d’emergenza il sette aprile scorso.
Il governo dovrebbe revocare domani lo stato d’emergenza nell’Hokkaido, a Tokyo e in tre vicine prefetture.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Corea Sud, 25 casi in 24h
Il totale dei contagi sale a 11.190, i morti sono 266
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
08:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Sud ha registrato 25 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il Centro sudcoreano per il controllo e la prevenzione delle malattie.
Il nuovo bilancio giornaliero porta il totale dei contagi accertati nel Paese a quota 11.190, inclusi 266 decessi. Sui 25 nuovi casi, 17 sono interni e otto sono ‘importati’ da persone provenienti dall’estero.
Finora in Corea del Sud sono guarite 10.213 persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, con Usa vicini a una Guerra Fredda
Wang Yi, i due Paesi invece dovrebbero cooperare e rispettarsi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
24 maggio 2020
11:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina e gli Usa sono “a un passo da una nuova Guerra Fredda”: il ministro degli Esteri Wang Yi, parlando in conferenza stampa a margine dei lavori della sessione parlamentare, ha spiegato che i due Paesi “non dovrebbero avere conflitti e cooperare in una logica win-win e di rispetto reciproco”. Allo stesso tempo, ha aggiunto, “gli Usa devono rinunciare a voler cambiare la Cina e rispettare” la sua volontà di sviluppo della nazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: polizia, 40 arresti
Usa gas lacrimogeni, spray al peperoncino e cannoni ad acqua
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HONG KONG
24 maggio 2020
11:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha arrestato oggi 40 dimostranti che manifestavano contro la legge sulla sicurezza nazionale in discussione al Congresso del popolo di Pechino. Lo hanno reso noto le stesse autorità della città-Stato.
Nel corso della mattinata migliaia di persone si sono unite alla protesta e la polizia, oltre ai gas lacrimogeni, ha usato spray al peperoncino e cannoni ad acqua per cercare di disperderle. Alcuni dimostranti a volto coperto hanno eretto in strada barricate improvvisate per bloccare il passaggio dei mezzi della polizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, aperti a sforzi su origine virus
Wang Yi, ‘ma indagine sia libera da interferenze politiche’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
24 maggio 2020
11:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina è “aperta” agli sforzi e alla cooperazione internazionale per identificare la fonte della pandemia del Covid-19. Parlando in conferenza stampa, il ministro degli Esteri, Wang Yi, ha precisato però la necessità che l’indagine sia “libera da interferenze politiche” e basata su “motivazioni scientifiche”. Sul punto, Wang ha criticato duramente gli sforzi dei politici Usa finalizzati a “creare voci” sull’origine del coronavirus e a “stigmatizzare la Cina”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele: si apre processo a Netanyahu
Dopo prima riunione di governo, andrà in aula a Gerusalemme
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
11:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si apre nel primo pomeriggio a Gerusalemme il processo contro Benyamin Netanyahu che stamattina guiderà la prima riunione del governo di emergenza nazionale con Benny Gantz. Le accuse sono di corruzione, frode e abuso di potere in tre distinte inchieste.
Alle 15 (le 14 in Italia) i tre giudici dichiareranno aperto il dibattimento: in aula saranno presenti il premier – il primo in carica nella storia del Paese ad essere processato – e gli altri imputati nelle indagini, ovvero gli uomini di affari Arnon Mozes, Shaul e Iris Elovitch. Ognuno di loro – in base alle restrizioni da coronavirus – sarà affiancato da un solo avvocato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Cummings ha violato lockdown più volte’
Nuove accuse contro il braccio destro di Boris Johnson
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dominic Cummings, controverso braccio destro del premier britannico Boris Johnson, avrebbe violato le misure di lockdown più di una volta. Lo rivelano l’Observer e il Sunday Mirror, dopo che venerdì altri media britannici avevano riferito di una prima violazione a fine marzo quando il consigliere – di cui Downing Street ha preso le parti – si trasferì da Londra a Durham, nel nordest dell’Inghilterra, mentre avrebbe dovuto rispettare l’auto-isolamento per i sintomi del coronavirus. Secondo i due domenicali, Cummings sarebbe stato visto da testimoni altre due volte nella zona, di cui una quando era già rientrato a Londra: la prima il 12 aprile a Barnard Castle, a circa 40 km da Durham; la seconda il 19 aprile a Houghall Woods, sempre vicino a Durham. Cummings, fotografato a Londra il 14 aprile, deve ancora rispondere delle nuove accuse, riporta la Bbc, ma il Sunday Telegraph riferisce che il consigliere avrebbe detto a Downing Street che le accuse sul secondo viaggio fuori Londra sono “totalmente false”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan, 2.164 casi in 24h
Bilancio complessivo contagi sale a 54.601
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
24 maggio 2020
11:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha registrato 2.164 nuovi casi di coronavirus e 32 decessi nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità del Paese.
Il nuovo bilancio porta il numero complessivo dei contagi a quota 54.601 e quello dei decessi a quota 1.133. Nelle 24 ore precedenti i nuovi casi erano stati 1.744 ed i decessi 34.
Finora un totale di 17.198 persone sono guarite, di cui 545 nelle ultime 24 ore. Almeno 257 pazienti, otto in più rispetto a ieri, sono in condizioni critiche.
Il Pakistan celebra oggi le festività di Eid al-Fitr ed il premier Imran Khan ha lanciato un appello alla popolazione affinche’ rispetti in modo “rigido” il distanziamento sociale durante le festività, inclusi i periodi di “preghiera”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Tunisia,no nuovi casi in 24h
86 i positivi attuali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
24 maggio 2020
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Tunisia non registra nelle ultime 24 ore alcun nuovo contagio da coronavirus, rimanendo dunque 1.048 il totale dei casi confermati nel Paese nordafricano. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che i decessi aumentano di una unità a 48 mentre i guariti salgono ancora da 903 a 914.
Le persone attualmente positive sono 86, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia riaprirà alberghi, ristoranti turistici, istituti culturali, musei e moschee dal prossimo 4 giugno, con una capacità di accoglienza limitata al 50%. Il 14 giugno cesserà ogni misura di lockdown, anche parziale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ghani accelera rilascio talebani
Presidente afghano accoglie offerta insorti per cessate il fuoco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
24 maggio 2020
11:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente afghano Ashraf Ghani si è impegnato questa mattina ad accelerare il rilascio dei prigionieri talebani dopo aver accolto un’offerta da parte degli insorti di un cessate il fuoco di tre giorni durante le festività di Eid al-Fitr.
“Come governo responsabile facciamo un ulteriore passo avanti. Annuncio che accelererò il rilascio dei detenuti talebani”, ha detto Ghani in un discorso alla nazione.
Il presidente ha inoltre invitato i militanti a procedere con il rilascio dei membri della sicurezza afghana catturati dai talebani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Australia, arriva tempesta, forti venti
Così forte ce n’è ‘una ogni dieci anni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
12:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una violenta tempesta di vaste proporzioni si sta abbattendo sulla costa occidentale dell’Australia e ora si sta dirigendo verso la città di Perth.
In alcune aree sono previste piogge torrenziali, fino a 10 centimetri, venti forti con raffiche fino a 130 chilometri e onde alte fino a otto metri, ha reso noto l’ufficio di meteorologia, secondo cui il maltempo è il risultato dei resti del ciclone tropicale Mangga, che interagiscono con un fronte freddo.
Un alto funzionario del Dipartimento dei vigili del fuoco e dei servizi di emergenza (Dfes) citato da Bbc News online ha affermato che si tratta di una tempesta che si verifica “una volta ogni dieci anni”.
“Normalmente le nostre tempeste provengono da sud-ovest, mentre questa arriva da nord-ovest”, ha detto ai giornalisti l’assistente commissario alla Dfes, Jon Broomhall. Secondo le previsioni, il fenomeno meteorologico continuerà fino a domani, quando inizierà a perdere potenza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sul Nyt i nomi di mille morti per Covid
Mentre gli Usa si avvicinano ai 100 mila morti.’Non solo numeri’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
24 maggio 2020
13:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre gli Stati Uniti si avvicinano ai 100.000 morti di coronavirus, il New York Times ha deciso di pubblicare sulla prima pagina di oggi i nomi e brevi necrologi di mille vittime. “Mille persone rappresentano solo l’uno per cento del bilancio totale dei morti – spiega il giornale in una breve introduzione sulla pagina interamente occupata dal testo -. Nessuno di loro era solo un numero”. “Joe Diffie, 62 anni, Nashville, star della musica country vincitrice del Grammy” – recita uno di questi – e “Lila A. Fenwick, 87 anni, New York City, prima donna nera laureata alla Harvard Law School”. E ancora: “Myles Coker, 69, New York City, liberato dalla vita in prigione”, “Ruth Skapinok, 85, Roseville, California, gli uccelli del cortile amavano mangiare dalla sua mano” e “Jordan Driver Haynes, 27, Cedro Rapids, Iowa, generoso giovane con un sorriso delizioso”. “Volevo qualcosa che la gente potesse guardare tra 100 anni per capire la portata di ciò che stiamo vivendo”, ha spiegato il national editor Marc Lacey.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: cariche polizia, 150 arresti
Media, soprattutto per adesione a manifestazione non autorizzata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
24 maggio 2020
15:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha eseguito almeno 150 arresti, soprattutto per manifestazione non autorizzata, contro i 120 riportati ufficialmente nel pomeriggio sulla sua pagina Facebook. Gli ultimi casi sarebbero, secondo i media locali, collegati ai tafferugli in corso a Wanchai. Gli agenti, in tenuta antisommossa, hanno caricato, usato spray urticanti, gas lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere le migliaia di persone scese in strada a protestare contro la legge sulla sicurezza nazionale all’esame a Pechino del Congresso nazionale del popolo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Netanyahu, vogliono abbattere destra
Prima udienza processo per corruzione, frode e abuso di potere
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
24 maggio 2020
17:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le accuse contro di me sono state inquinate fin dal primo giorno”. Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu nel Tribunale di Gerusalemme poco prima dell’apertura del processo a so carico.
Accuse che Netanyahu – dopo aver attaccato la polizia, i giudici, in particolare il Procuratore Capo Avichai Mandelblit che l’ha incriminato formalmente, e i media – ha definito “ridicole”. “L’obiettivo è di abbattere un premier forte e di destra”, ha detto.
Il premier ha poi lasciato il Tribunale di Gerusalemme al termine della prima udienza nel processo che lo vede incriminato per corruzione, frode e abuso di potere in tre distinte inchieste.
La prossima udienza avrà luogo il 19 luglio, ha reso noto la radio pubblica. Si tratterà, secondo la emittente, di un dibattito di carattere organizzativo a cui prenderanno parte solo la presidentessa del collegio, giudice Rivka Friedman-Felman, nonché gli avvocati della difesa e la pubblica accusa. La presenza degli imputati in quella occasione non sarà necessaria. L’obiettivo sarà di fissare le scadenze del processo, che è suddiviso in tre dossier separati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Warren organizza raccolta per Biden
Ha giurato che non li avrebbe mai fatti,è in rosa possibili vice
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
24 maggio 2020
15:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Elizabeth Warren terrà un evento di raccolta fondi a favore di Joe Biden. Contraria durante tutta la sua campagna elettorale a simili appuntamenti destinati prevalentemente ai più ricchi – ha giurato che non li avrebbe mai fatti -, Warren cambia così idea suscitando sospetti. Warren è infatti nella rosa delle candidate per la possibile vicepresidenza e, secondo molti, è fra le favorite.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, riforma fiscale per ripartire
‘Ridurre le tasse a imprese e famiglie’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
16:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo continuare a lavorare per gli italiani, perché bisogna ripartire totalmente. Serve una riforma fiscale per ridurre le tasse e semplificare la vita a imprese e famiglie”. Lo scrive il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, su Facebook.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morto alligatore, superò bombe Berlino
Saturn aveva 84 anni, viveva nello zoo di Mosca dal 1946
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
17:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un alligatore sopravvissuto ai bombardamenti di Berlino durante la Seconda Guerra Mondiale, che si pensava – erroneamente – fosse appartenuto anche ad Adolf Hitler, è morto in uno zoo di Mosca all’età di 84 anni. Lo riporta la Bbc. Saturn, questo il nome del rettile, aveva “circa 84 anni” ed è morto “di vecchiaia” venerdì mattina, ha reso noto lo zoo in un comunicato definendo la sua età “estremamente rispettabile”. Nato nello Stato del Mississippi, l’alligatore venne regalato allo zoo di Berlino nel 1936. Nel 1943, durante i bombardamenti della città, scappò dal suo recinto e di lui si persero le tracce fino al 1946, quando alcuni soldati britannici lo trovarono e lo diedero all’allora Unione Sovietica. Non si è mai saputo come Saturn abbia trascorso quei tre anni di ‘latitanza’, ma dal luglio del 1946 è stato uno degli animali più popolari dello zoo moscovita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, festa in piscina diventa focolaio
Il caso in Arkansas dove c’è un nuovo balzo dei casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
24 maggio 2020
16:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una festa in piscina diventa un nuovo cluster di coronavirus negli Stati Uniti. Alcuni liceali hanno partecipato a un party in Arkansas e hanno contratto il virus. “Tutti pensavano che sarebbe stato innocuo. Si tratta di giovani, stavano nuotando e il risultato è stato casi positivi”, afferma il governatore dell’Arkansas, Asa Hutchinson, lanciando l’allarme su un nuovo balzo dei casi nello stato con la riapertura graduale delle attività.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Direttrice laboratorio Wuhan, il virus non arriva da qui
‘Abbiamo 3 ceppi vivi da pipistrello, ma nessuno corrisponde’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
24 maggio 2020
17:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’istituto di virologia di Wuhan, indicato soprattutto dall’amministrazione Trump come possibile origine del Covid-19, ha tre ceppi vivi di coronavirus ricavati da pipistrello, ma nessuno corrisponde a quello che ha causato la pandemia che sta colpendo il mondo intero.
“Il Covid-19 non è arrivato dal laboratorio”, ha assicurato la direttrice Wang Yanyi, respingendo le accuse Usa che ha definito “pura montatura” e negando di aver avuto responsabilità nella diffusione del virus.
Wang in un’intervista alla Cgtn, il canale in lingua inglese della tv statale Cctv, registrata il 13 maggio e trasmessa sabato notte, ha affermato che “l’Istituto cinese di virologia di Wuhan possiede tre ceppi vivi di coronavirus legati a pipistrelli, ma nessuno di questi corrisponde a quello del Covid-19”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Iran guarita una donna di 107 anni
Saltanat Akbari era stata ricoverata in ospedale ad Arak
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
24 maggio 2020
16:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Iran a fronte di 135.701 persone che sono state infettate dal coronavirus, 105.801 sono finora guarite: tra di esse, c’è anche una donna di ben 107 anni, Saltanat Akbari.
Saltanat, riferisce oggi l’agenzia Farsnews, era stata ricoverata all’ospedale di Khansari di Arak, nella provincia centrale, dove ha trascorso alcuni giorni in isolamento, per poi essere dimessa. Ora è guarita e in buona salute, ha riferito la stessa fonte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 5,3 casi nel mondo, 342 mila morti
Dati della Johns Hpkins, in Usa quasi 100 mila decessi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
16:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I contagi da coronavirus nel mondo hanno superato i 5,3 milioni mentre i decessi sono più di 342 mila. Lo rileva il consueto aggiornamento della Johns Hopkins sull’andamento della pandemia.
Per quanto riguarda i decessi il Paese con il maggior numero restano gli Usa con quasi 100 mila vittime (97.087), seguiti dal Regno Unito (36.757). Stati Uniti al primo posto anche per il numero dei contagi (oltre 1,62 milioni), seguiti dal Brasile (347 mila) e dalla Russia (344 mila).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Picco morti in Russia, Brasile più casi
I due Paesi i più colpiti per numero di contagi dopo gli Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
16:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia oggi ha registrato il record di nuove vittime da coronavirus in 24 ore: 153, che portano il computo totale a 3.541. Lo rilevano le autorità sanitarie, come riporta il Guardian.
E’ sempre molto alto anche il numero dei nuovi contagi in 24 ore, sono stati 8.599, anche se in leggero calo rispetto a ieri.
In totale, sono 344.481, e così la Russia scende al terzo posto della graduatoria mondiale, scalzata di poco dal Brasile che ne conta 347.398.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, Cina incompetente o in malafede
‘Le misure prese hanno salvato milioni di vite’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
24 maggio 2020
16:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina è stata incompetente o non ha voluto fermare il coronavirus. Lo afferma Donald Trump in un’intervista a Sinclair Broadcasting, sottolineando che le misure prese hanno “salvato milioni di vite”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Johnson difende Cummings dagli attacchi
‘Gran Bretagna pronta per la fase due’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
18:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il consigliere Dominic Cummings “ha agito nel rispetto delle regole” nello spostarsi a Durham: lo ha detto il premier britannico Boris Johnson nell’aprire la sua conferenza stampa davanti a Downing street, andando subito al punto alle richieste da più parti che chiedono la testa di Cummings. Johnson ha detto di comprendere i problemi di un genitore e di un marito, affermando che Cummings “ha solo seguito gli istinti di un padre”.
Johnson ha detto che la Gran Bretagna è pronta per entrare nella ‘fase due’, allentando alcune delle misure di lockdown, prevedendo anche la riapertura d alcune scuole, ma non tutte, dal primo giugno. Una riapertura che dovrà esser ‘cauta’ e riguarderà le classi elementari e primarie, ma non le secondarie. Il primo ministro ha detto che nelle ultime 24 ore ci sono stati 118 morti, che portano il totale dei decessi nel Regno Unito a 36.793.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, 40mila morti in America Latina
I contagi totali salgono a 753mila. Brasile il più colpito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
25 maggio 2020
03:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il picco della pandemia da coronavirus sta manifestando i suoi effetti in America Latina, con un nuovo forte incremento nelle ultime 24 ore di contagi (734.988, +32.500) e di morti (39.816, +1.200). E’ quanto emerge oggi da una elaborazione statistica sui dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani.
Guida solidamente la classifica il Brasile, secondo Paese più colpito al mondo dopo gli Stati Uniti, con 363.211 contagi e 22.666 morti. Lo seguono al secondo e terzo posto il Perù (119.959 e 3.456) e il Cile (69.102 e 718). Per quanto riguarda i paesi con più di 5.000 contagi, troviamo poi il Messico (65.856 e 7.179), l’Ecuador (36.756 e 3.108), la Colombia (21.175 e 727), la Repubblica Dominicana (14.801 e 458), Panama (10.577 e 299), Argentina (11.353 e 448) e Bolivia (5.915 e 240).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, giocato a golf per ‘esercizio’
Per la prima volta in 3 mesi, Obama giocava sempre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
25 maggio 2020
07:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La campagna di Joe Biden sta facendo “circolare uno spot in cui dice che ho giocato a golf (ho fatto esercizio)” domenica, pensando che debba stare alla Casa Bianca tutto il tempo. Quello che non hanno detto è che è la prima volta che ho giocato a golf in quasi tre mesi”. Lo twitta Donald Trump respingendo le critiche che gli sono state mosse per essere tornato a calcare il green mentre gli Stati Uniti si avviano a toccare il triste primato dei 100.000 morti per coronavirus.
Barack Obama “giocava sempre a golf, viaggiava a bordo del 746 per giocare a golf alle Hawaii”, mette in evidenza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa, 638 morti in 24 ore
1.643.499 contagi e 97.722 decessi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
25 maggio 2020
07:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cala il numero di nuovi decessi per coronavirus negli Stati Uniti. Nelle ultime 24 ore sono stati 638, meno degli oltre 1.000 degli ultimi giorni. E’ quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University.
I dati dell’università americana indicano attualmente che negli Usa il bilancio dei contagi è a quota 1.643.499, inclusi 97.722 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Australia, curva piatta da 5 settimane
Ministro, risultato straordinario. Solo 6 casi in ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
08:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La curva dei casi di contagio da coronavirus in Australia è “quasi piatta da cinque settimane”: questo “è un risultato nazionale straordinario e voglio dire agli australiani, grazie”: lo ha detto il ministro della Sanità del Paese, Greg Hunt, secondo quanto riporta la Bbc.
Hunt ha sottolineato che il tasso di crescita dei nuovi casi si mantiene sotto lo 0,5% da cinque settimane consecutive.
In Australia sono stati registrati solo sei nuovi casi nelle ultime 24 ore, un bilancio giornaliero che porta il totale dei contagi a quota 7.114, inclusi 102 morti, secondo i dati dell’Università Johns Hopkins.
Il governo ha già riaperto i ristoranti e le scuole e punta a revocare gran parte delle misure di lockdown entro luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan, 1.748 casi in 24h
I contagi salgono a quota 56.349, i morti sono 1.167
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
25 maggio 2020
08:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
quota 56.349: allo stesso tempo si registrano 34 nuovi decessi per un totale di 1.167 vittime. Lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità del Paese.
Le province più colpite sono il Sindh (sud) e il Punjab (est), rispettivamente con 22.491 e 20.077 casi.
Nelle ultime 24 ore sono guarite 284 persone, per un totale a livello nazionale di 17.482 persone. Il numero di pazienti in condizioni critiche è diminuito da 257 a 249.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa bloccano ingressi dal Brasile
La decisione riguarda tutti i cittadini non americani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
25 maggio 2020
08:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo americano ha sospeso gli ingressi negli Stati Uniti per i non americani che arrivano dal Brasile. Lo ha annunciato la Casa Bianca.
“Il presidente ha deciso di proteggere il Paese sospendendo gli ingressi di stranieri che sono stati in Brasile nei 14 giorni precedenti al loro arrivo negli Stati Uniti. Al 23 maggio il Brasile ha 310.087 casi di Covid-19, il terzo numero più alto al mondo”, spiega la Casa Bianca.
Secondo i dati della Johns Hopkins University il Brasile ha ad oggi 363.211 casi, di cui 22.666 decessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HK: Cina,contromisure se sanzioni da Usa
‘Washington vuole danneggiare la nostra sicurezza nazionale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
25 maggio 2020
11:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina mette in guardia gli Stati Uniti dalle conseguenze legate a Hong Kong sulle possibili sanzioni contro la legge sulla sicurezza nazionale per l’ex colonia in discussione a Pechino: “Se gli Usa continuano a danneggiare gli interessi della Cina, allora la Cina prenderà le necessarie contromisure”, ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian. Parlando in conferenza stampa, Zhao ha anche accusato Washington di voler “colpire la sicurezza nazionale” della Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: fine del lockdown, con riserva
Nuovo periodo scaglionato in tre fasi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
11:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tutta la Spagna entra oggi ufficialmente nel dopo-lockdown, ma non tutta la popolazione godrà immediatamente delle stesse libertà: questo nuovo periodo, infatti, è scaglionato in tre fasi, a seconda della situazione a livello regionale. Oggi, riporta il quotidiano El Pais, alcune regioni entrano nella Fase 1 e altre imboccano già la Fase 2, che prevede un ulteriore ammorbidimento delle misure. Nessuna regione, invece, inizia la Fase 3, l’ultima prima del ritorno alla vita normale. Tra le regioni che iniziano la Fase 1 ci sono Madrid, gran parte della Catalogna inclusa Barcellona, Castilla e León e Valencia, per un totale di 25 milioni di abitanti. A loro sarà permesso tra l’altro di visitare familiari e amici, pernottare nelle seconde case (ammesso che si trovino nella stessa regione), riunirsi in gruppi fino a 10 persone nella terrazza di casa o nelle aree all’aperto di bar e ristoranti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, Bosforo torna turchese
Dopo giorni di vento, il fenomeno si ripete durante il lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
25 maggio 2020
11:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Bosforo torna turchese. Nelle ultime ore si è ripetuto il fenomeno che in presenza di determinate condizioni atmosferiche e ambientali cambia visibilmente colore allo stretto di mare che divide Istanbul in due parti. Le immagini, diffuse in queste ore da siti e tv in Turchia con lo sfondo di una metropoli deserta per il coprifuoco imposto fino a domani per la lotta al Covid-19, mostrano le acque di un turchese intenso, con una variazione evidente rispetto all’ordinario blu piuttosto scuro. Il fenomeno avviene dopo giorni di vento e precipitazioni, che avrebbero creato le condizioni per il suggestivo mutamento. Il mese scorso un effetto analogo si era manifestato sempre durante un lockdown generalizzato. In quel caso gli esperti lo avevano collegato al Poyraz, forte vento da nord-est che soffiava sulla città. In precedenza, invece, il temporaneo cambiamento del colore delle acque era stato attribuito agli effetti della crescita di un particolare microrganismo, un fitoplancton chiamato coccolitoforo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HK: Cina, approveremo legge sicurezza
Il presidente del Congresso, ‘darà garanzie legali più solide’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
25 maggio 2020
12:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina è risoluta ad approvare la legge sulla sicurezza nazionale per la Regione amministrativa speciale di Hong Kong. Aprendo la seconda sessione plenaria del Congresso nazionale del popolo, il presidente Li Zhansu ha detto di essere “fiducioso che attraverso lo sforzo congiunto di tutti i delegati, saremo in condizioni di ultimare questo importante compito legislativo”. La mossa darà “garanzie più solide per rafforzare la sovranità, la sicurezza e lo sviluppo degli interessi della nazione e per assicurare a Hong Kong la prosperità e la stabilità di lungo termine”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong,Taiwan sostiene i manifestanti
Presidente Tsai: ‘Massimo supporto a chi lotta per i valori’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
25 maggio 2020
12:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan esprime preoccupazione e supporto verso Hong Kong. “A tutti coloro che stanno attualmente lottando per i valori che ritengono più cari, voglio dire che Taiwan ha sempre dato la massima preoccupazione e supporto”, ha scritto su Twitter la presidente Tsai Ing-wen. “Il nostro governo sta monitorando da vicino gli sviluppi e rispondendo con cautela per garantire in pieno sicurezza e interessi nazionali”.
Migliaia di manifestanti si sono scontrati ieri con la polizia nell’ex colonia a causa della legge sulla sicurezza nazionale in discussione a Pechino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: si traghetti, ma non con Italia
Distanza di 1,5 metri, sarà venduta solo la metà dei posti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
14:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tutti i servizi di nave e traghetti verso le isole sono ripresi oggi in Grecia, dove è iniziata la fase quattro della lotta al coronavirus. Lo riporta il sito del quotidiano greco Kathimerini. Gli unici collegamenti a non essere ricominciati sono quelli con l’Italia che dovrebbero essere ripristinati dal 1 giugno.
Su navi e traghetti saranno in vigore rigide misure di sicurezza come la distanza tra i passeggeri di almeno 1,5 metri – per questo le imbarcazioni viaggeranno solo al 50% della propria capacità – la compilazione di un questionario speciale per i tragitti di più di mezz’ora e la misurazione della temperatura. Chiunque abbia sintomi riconducibili al coronavirus sarà fermato. Fino al 15 giugno inoltre chiunque arrivi da un altro Paese dovrà restare in auto isolamento per 14 giorni.
Quanto ai collegamenti aerei, i voli diretti verso le isole greche, così come quelli internazionali, dovrebbero riprendere a partire dal 1 luglio, ma non è chiaro ancora quante compagnie effettueranno il servizio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: con Usa continua collaborazione
Governo su stop ingressi brasiliani, ‘basato su criteri tecnici’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
14:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La decisione annunciata ieri dalla Casa Bianca di sospendere gli ingressi negli Stati Uniti per i non americani che arrivano dal Brasile è basata su “criteri tecnici” e non minerà l'”importante” cooperazione tra i due Paesi: lo ha reso noto oggi il ministero degli Esteri brasiliano in una email inviata alla Cnn. Il ministero ha sottolineato esempi di collaborazione tra gli Usa e il Brasile nella lotta al coronavirus, oltre a misure simili prese da Brasilia di restrizioni agli arrivi nel Paese incluse quelle per i viaggiatori provenienti degli Stati Uniti. “La decisione del governo statunitense è basata su criteri tecnici che prendono in considerazione un insieme di fattori come il numero complessivo dei casi, i trend di crescita e il volume dei viaggi”, prosegue la email. “La restrizione statunitense ha lo stesso fine di un’analoga misura presa dal Brasile riguardo ai cittadini di tutte le origini, inclusi gli americani, e di misure simili prese da un vasto numero di Paesi”, conclude il ministero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cile, sanità vicina al collasso
Nel paese 69.102 casi di coronavirus con 718 decessi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
14:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia di coronavirus ha spinto il sistema sanitario del Cile “molto vicino al limite”: lo ha detto il presidente del Paese, Sebastián Piñera, secondo quanto riporta la Bbc.
“Siamo molto consci del fatto che il sistema sanitario è sotto una grande pressione”, ha detto ieri Piñera: “Siamo molto vicini al limite perche’ abbiamo avuto un grande incremento del bisogno e della richiesta di cure mediche, così come di letti e di ventilatori nei reparti di terapia intensiva”, ha proseguito.
Il Cile, secondo i dati dell’Università Johns Hopkins, registra ad oggi 69.102 casi di coronavirus, inclusi 718 decessi. E la capitale Santiago, che è stata posta in rigido lockdown, registra il maggior numero di casi rispetto a qualsiasi altra città del Paese. Nonostante il lockdown, Santiago è stata teatro negli ultimi giorni di scontri tra dimostrati e polizia per la mancanza di cibo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Svezia, oltre 4.000 morti
Oltre 33 mila i contagi nell’unico paese senza lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
STOCCOLMA
25 maggio 2020
14:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le persone morte a causa del coronavirus in Svezia sono oltre 4.000. Lo hanno annunciato le autorità sanitarie. I casi di contagio sono oltre 33.000. Il Paese scandinavo è stato l’unico al mondo a non imporre il lockdown per impedire la diffusione del Covid-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Netanyahu, sovranità su Cisgiordania
Premier, nostra azione sarà ‘ponderata’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
25 maggio 2020
14:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non lascerò passare l’opportunità di estendere la sovranità israeliana a terre patrie in Giudea e Samaria (Cisgiordania ndr)”. Lo ha detto i premier Benyamin Netanayhu elencando oggi al Likud i punti dell’azione politica del governo nei prossimi mesi. “E’ – ha spiegato – un’occasione storica come mai si è avuta dal 1948.
Noi estenderemo la sovranità in maniera ponderata”. Gli altri punti riguardano il coronavirus, l’economia, la lotta all’Iran e il contrasto del Tribunale Penale dell’Aja.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iraq: catturati 8 membri dell’Isis
Lo riferisce la tv Al Iraqiya
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
25 maggio 2020
14:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le forze di sicurezza irachene affermano di aver catturato otto esponenti dell’Isis nell’Iraq occidentale al confine con la Siria. Secondo quanto riferisce la tv irachena al Iraqiya, gli otto presunti “terroristi” facevano parte di una cellula della regione di al Anbar.
Formalmente l’Isis in Iraq è stato dichiarato sconfitto due anni e mezzo fa, alla fine del 2017. Nei giorni scorsi le forze irachene avevano annunciato la cattura di Abdennaser Qaradash, esponente di spicco dell’Isis e considerato vicino al defunto leader Abu Bakr al Baghdadi, dichiarato morto a fine ottobre scorso in un’operazione militare Usa nella Siria nord-occidentale.
I media di Baghdad affermano che le forze speciali e l’esercito iracheni proseguono “senza sosta” la loro azione di “antiterrorismo” contro l’Isis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: Haftar sposta mercenari russi
Ritirata del gruppo ‘Wagner’ verso al-Jufra
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
25 maggio 2020
16:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vengono spostati alla base aerea di Al-Jufra, quasi 500 km in linea d’aria a sud-est di Tripoli, i mercenari del gruppo russo ‘Wagner’ che sabato hanno lasciato la periferia della capitale libica dove combattevano per il generale Khalifa Haftar contro le forze governative del premier Fayea al-Sarraj. Lo ha riferito il sindaco di Bani Walid, Salim Nuwair, alla tv Libya al-Ahrar.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, no convention se non in presenza
Si rivolge a governatore North Carolina, risponda subito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
25 maggio 2020
16:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump minaccia di spostare la convention repubblicana dal Nord Carolina a meno che il governatore dello stato non garantisca la possibilità di una partecipazione fisica all’evento, in calendario dal 24 al 27 agosto allo Spectrum Center di Charlotte.
“Il Nord Carolina mi piace talmente tanto che ho insistito per tenerci la convention. Sfortunatamente il governatore democratico non è in grado di garantire che in agosto” lo stato sarà aperto “per i migliaia di repubblicani” che vi vorranno partecipare, twitta Trump. Il governatore “deve risponderci subito” altrimenti “troveremo un altro posto per la convention”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Wuhan 6,5 mln di tamponi in 10 giorni
Campagna di test a tappeto per identificare gli asintomatici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WUHAN
25 maggio 2020
17:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità di Wuhan hanno condotto 6.574.093 test con il tampone in soli 10 giorni, fra il 14 e il 23 maggio, per testare tutti coloro che non lo erano ancora stati nel tentativo di identificare eventuali nuovi casi di infezione e quantificare i casi di contagio asintomatico nella città di circa 10 milioni di abitanti ex epicentro del contagio.
Lo ha reso noto la Commissione Sanitaria Municipale.
Soltanto il 23 maggio sono stati eseguiti 1.146.156 tamponi, una cifra 15 volte superiore al numero di test condotti il 14 maggio, quando le autorità locali hanno dato il via a una campagna a tappeto in tutta la città.
Il giorno precedente la città ha registrato il maggior numero di test per il nuovo coronavirus basati sugli acidi nucleici, arrivati a 1.470.950.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sassoli, Paesi frugali siano consapevoli
Non è momento della rigidità o costretti ad un’Ue a due velocità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
25 maggio 2020
17:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Faccio un appello alla responsabilità. Non esistono Paesi frugali ed altri spendaccioni ma Paesi consapevoli delle sfide e Paesi inconsapevoli. Per questo chiedo a tutti di essere all’altezza di questo momento storico”. Così il presidente del Parlamento Ue David Sassoli.
“Tutti si avvantaggiano dei benefici del Mercato europeo e anche i Paesi che hanno sollevato obiezioni ne sono tra i principali destinatari. Mi auguro che tutti siano consapevoli. Non è il tempo della rigidità ma della ricostruzione, altrimenti saremo costretti ad un’Europa a diverse velocità”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: dimesso portavoce di Putin
Lo riferisce la Tass citando lo stesso Peskov
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
25 maggio 2020
17:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, ha fatto sapere all’agenzia di stampa statale russa Tass di essere stato dimesso dall’ospedale dove era stato ricoverato dopo essere risultato positivo al nuovo coronavirus. “Sono stato dimesso dall’ospedale. Per ora starò in isolamento”, ha spiegato Peskov riferendo che intende cominciare “gradualmente a lavorare da casa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: picco di contagi in Yemen
‘Nel cimitero di Aden morti cinque volte più del solito’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
25 maggio 2020
18:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si intensificano notizie provenienti dallo Yemen sull’acuirsi del numero dei contagi di Covid-19 nel paese già martoriato da carestia e conflitti. Secondo media panarabi, nella città portuale meridionale di Aden vengono seppellite persone con una frequenza cinque volte maggiore del solito ma non ci sono sufficienti test per sapere con certezze le cause dei decessi, avvenuti per malattie respiratorie. Nei giorni scorsi l’Onu e organizzazioni umanitarie non governative internazionali avevano lanciato l’allarme di una “catastrofe” in Yemen a causa del “sistema sanitario al collasso”. Secondo Medici Senza Frontiere (Msf), che gestisce cliniche e ospedali nella regione meridionale di Aden, in sole due settimane si sono registrati una settantina di decessi per Covid-19: una cifra in forte crescita rispetto alle settimane precedenti e comunque raddoppiata rispetto alle cifre riferite dalle autorità yemenite. Ufficialmente in Yemen si sono registrati 42 decessi e 222 casi positivi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Burundi: Ndayishimiye nuovo presidente
Evariste Ndayishimiye vince le elezioni con il 68,7% dei voti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
18:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Evariste Ndayishimiye, candidato del partito di governo del Burundi Cndd-Fdd, è il vincitore delle elezioni presidenziali tenutesi mercoledì scorso con il 68,7 per cento dei voti. Lo riporta Al Jazeera. Circa cinque milioni di elettori sono stati chiamati mercoledì scorso a scegliere il nuovo presidente e ad eleggere il nuovo Parlamento e i consigli comunali. Ndayishimiye succede a Pierre Nkurunziza, che dopo 15 anni di presidenza non si è ricandidato ma rimarrà comunque una figura chiave del Paese grazie alla nomina di ‘suprema guida al patriottismo’, che implica debba essere consultato per le questioni di rilevanza nazionale. Sono stati in sette a sfidarsi per la leadership del Burundi, ma la competizione è stata principalmente tra il nuovo presidente e Agathon Rwasa, candidato per il partito di opposizione Cnl. Quest’ultimo ha denunciato arresti arbitrati di centinaia di suoi membri, sia durante la campagna elettorale sia mentre si svolgevano le operazioni di voto e di conteggio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bangladesh,15mila rohingya in quarantena
Rilevati 25 casi di coronavirus nei campi profughi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
18:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
DACCA
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Circa 15.000 rohingya sono in quarantena nei campi profughi del Bangladesh, dove sono stati rilevati 25 casi del nuovo coronavirus, hanno reso noto oggi le autorità locali. Gli epidemiologi temono lo scoppio del Covid-19 nei campi di Rohingya nel sud del paese. Quasi un milione di membri di questa minoranza musulmana fuggita dalla persecuzione nella vicina Birmania vivono in condizioni di estrema povertà in condizioni affollate all’interno delle baracche. “Nessuna delle persone infette si trova in condizioni critiche. La maggior parte di loro ha pochissimi sintomi.
Tuttavia, li abbiamo collocati in centri di isolamento e messo in quarantena le loro famiglie”, ha detto Toha Bhuiyan, un funzionario sanitario del distretto di Cox’s Bazar, dove si trovano i campi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia,boom vendite libri dopo lockdown
Sono aumentate del 233% nella prima settimana allentamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
25 maggio 2020
18:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boom di vendite di libri in Francia dopo la fine del lockdown anti-coronavirus: è quanto emerge da uno studio realizzato dall’Istituto GfK per Livres Hebdo. Le vendite sono aumentate del 233% in valore assoluto e del 178% in volume assoluto nella settimana tra l’11 e il 17 maggio, vale a dire la prima settimana che ha seguito la fine delle rigide misure di confinamento decise dal governo contro il nemico invisibile. Su base annuale, le vendite sono cresciute del 2,7% in valore assoluto e del 6,8% in volume assoluto rispetto al 2019. Nelle due settimane precedenti, il mercato dei libri transalpino si era contratto di oltre il 60% in numero di copie vendute e in valore. In Francia, le librerie sono rimaste totalmente chiuse, per quasi due mesi, dal 17 marzo all’11 maggio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, l’Oms sospende test idrossiclorochina
Preoccupazioni per la sicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
21:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha annunciato la decisione di sospendere i test sull’uso della idrossiclorochina per il trattamento del Covid-19, manifestando preoccupazione per la sicurezza.
In una conferenza stampa virtuale il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha precisato che l’organizzazione ha sospeso “temporaneamente” in via precauzionale gli esperimenti clinici sull’uso della idrossiclorochina in corso con i suoi partner in diversi Paesi.
La decisione fa seguito alla pubblicazione venerdì scorso nella rivista Lancet di uno studio secondo il quale il ricorso alla clorochina e ai suoi derivati, come appunto la idrossiclorochina, nel trattamento del Covid-19 è inefficace quando non dannoso. Lo studio è stato giudicato “confuso” dall’infettivologo francese Didier Raoult, tra i pionieri nell’uso della idrossiclorochina, che ha affermato di voler continuare con questo metodo nell’ospedale per le malattie infettive di Marsiglia dove lavora.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: morto l’ultimo Maharaja
Aveva 92 anni, era salito sul trono ad appena sette anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
25 maggio 2020
18:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È morto la scorsa notte, nel palazzo reale della famiglia, in Tamil Nadu, Murugadoss Theerthapathi, l’ultimo dei Maharaja indiani incoronati ancora in vita dopo l’Indipendenza del paese: lo riferisce l’agenzia di stampa Ians. Il principe Theerthapathi, che aveva 92 anni ed era il 31esimo discendente della sua dinastia, era stato incoronato a sette anni. Dopo la proclamazione dell’Indipendenza del paese il suo ruolo si era circoscritto alla Presidenza del consiglio che gestisce sette importanti tempi indù nella sterminata area che un tempo costituiva il regno. Negli anni Venti del secolo scorso suo padre, il principe Sankara, uccise con un colpo di pistola il preside del Prince College, un cittadino inglese, di cui era allievo, non tollerandone più i commenti razzisti nei confronti della sua comunità. La famiglia investì nella difesa buona parte del suo ingente patrimonio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Riapre la Basilica della Natività
Per le preghiere e le visite. Numero limitato a 50 persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GERUSALEMME
25 maggio 2020
18:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Da domani riaprirà “ai fedeli per le visite e le preghiere” la Basilica della Natività a Betlemme, in Cisgiordania. Lo hanno annunciato i responsabili delle Chiese cristiane del luogo. “Per ragioni di sicurezza – hanno spiegato il Custode di Terra Santa Francesco Patton, il Patriarca ortodosso Teofilo III e quello greco Nourhan Manougian – e per evitare il rischio di una nuova diffusione dell’infezione, all’inizio il numero sarà limitato a 50 persone e la Basilica sarà accessibile solo a chi è senza febbre né sintomi e indossi coperture facciali”.
“Sarà anche necessario – hanno continuato i capi delle Chiese cristiane – mantenere una distanza minima di 2 metri tra ogni persona ed evitare ogni atto di devozione che includa il bacio delle pietre, delle icone, dei vestiti e del personale nella Basilica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, Recovery Fund da 500 miliardi
Selmayr: ‘Il 60-70% a fondo perduto. Bilancio Ue da 1.000 mld’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
25 maggio 2020
19:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un Recovery fund da 500 miliardi di euro, attivo fino al 2022, costituito per la maggior parte di sovvenzioni a fondo perduto, in aggiunta ad un bilancio europeo da circa 1.000 miliardi: queste le cifre della proposta che la Commissione Ue presenterà mercoledì, secondo quanto rivela Martin Selmayr, rappresentante della Commissione in Austria, in un’intervista all’agenzia di stampa austriaca. Selmayr spiega che la ripartizione di prestiti e sovvenzioni ancora non è definitiva, ma a fondo perduto dovrebbe andare il 60% o 70%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Giappone, fine stato di emergenza
Nel Paese 16.581 casi e 830 morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
25 maggio 2020
11:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Giappone mette fine allo stato d’emergenza legato al coronavirus su tutto il territorio nazionale. Lo ha annunciato il premier Shinzo Abe.
Il Paese ha registrato in tutto 16.581 casi di covid-19 e 830 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Londra, il caso Cummings resta rovente. Johnson sotto tiro
Difesa braccio destro su accuse lockdown violato oscura Fase 2
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
25 maggio 2020
11:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Resta rovente, nonostante la difesa a spada tratta di Boris Johnson, la polemica su Dominic Cummings, architetto della Brexit e potente consigliere politico capo del premier Tory britannico, investito dall’accusa di aver violato le restrizioni del lockdown imposte dal coronavirus. Il primo ministro ha definito ieri “legale e responsabile” il comportamento di Cummings che – dopo aver avvertito i sintomi del Covid-19 il 27 marzo, al pari della moglie, aveva viaggiato per 500 chilometri da Londra a Duhram, per isolarsi in un’ala della casa dei genitori – e giustificandolo come una necessità legata a provvedere all’assistenza del figlio di 4 anni. Ma non ha placato i media, le opposizioni, alcuni deputati della stessa maggioranza, vari consulenti scientifici del governo e persino 2 vescovi. E lo scandalo oscura l’annuncio sulle prime tappe di una Fase 2 con la riapertura dal primo giugno di qualche scuola: limitatamente per ora all’Inghilterra, alla prima elementare e alla sesta e senza obblighi per gli istituti che ritenessero di non poter garantire distanziamento, turni, classi ridotte.
Il Guardian e il Mirror, giornali filo-laburisti che hanno denunciato per primi la vicenda, attaccano per il mancato siluramento (o dimissioni) di Cummings: il secondo bollando addirittura Johnson come “un codardo” e il consigliere come “un imbroglione”. Mentre anche un tabloid di destra come il Mail insorge contro un’interpretazione delle regole del lockdown che sembra valere in un modo per l’entourage di governo e in un altro per i comuni cittadini e si chiede “in quale pianeta vivano” a Downing Street. Il Guardian ipotizza inoltre che la polizia locale possa aprire un’inchiesta sul successivo sospetto che Cummings si sia di nuovo spostato il 12 aprile – dopo i 14 giorni isolamento e forse sulla via del ritorno a Londra – in una località turistica a 30 chilometri di Durham e sia poi sia ritornato dai genitori da Londra il 19: almeno stando a quello che ritengono d’aver visto due testimoni. Al riguardo, il ministro dell’Istruzione, Gavin Williamson, ha detto oggi di ritenere falsa la ricostruzione sul presunto viaggio del 19, glissando tuttavia su quello del 12. Sul fronte politico opposto il leader laburista Keir Starmer ha accusato BoJo di aver “insultato” i cittadini britannici che si sono attenuti scrupolosamente alle restrizioni fissate dal governo; mentre la first minister indipendentista scozzese Nicola Sturgeon gli ha rinfacciato di aver messo “il suo interesse politico al di sopra di quello pubblico”. Proteste salgono pure da funzionari di polizia, dall’apparato governativo del Civil Service e da diversi consulenti scientifici del governo impegnati sul fronte dell’emergenza coronavirus: come il professor Stephen Reicher, che si dice “sconcertato” e rimprovera a Johnson di aver “buttato via” la credibilità delle raccomandazioni date alla popolazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Domani riapre la Basilica della Natività di Betlemme, Giappone fuori dall’emergenza
Oltre 4mila morti in Svezia. Picco in America Latina. Superata la soglia dei 5,4 milioni di casi a livello mondiale, oltre 100mila ogni giorno. Dimesso dall’ospedale il portavoce di Putin
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
20:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di casi di coronavirus ha superato la soglia dei 5,4 milioni a livello mondiale: è quanto emerge dal conteggio aggiornato dell’Università Johns Hopkins, secondo cui i morti provocati dal virus sono adesso più di 345.000. L’Università americana indica che i contagi globali hanno raggiunto quota 5.424.718, inclusi 345.296 decessi. Finora un totale di 2.176.490 persone sono guarite nel mondo.
CISGIORDANIA – Domani riaprirà “ai fedeli per le visite e le preghiere” la Basilica della Natività, a Betlemme. Lo hanno annunciato i responsabili delle Chiese cristiane del luogo. “Per ragioni di sicurezza – hanno spiegato il Custode di Terra Santa Francesco Patton, il Patriarca ortodosso Teofilo III e quello greco Nourhan Manougian – e per evitare il rischio di una nuova diffusione dell’infezione, all’inizio il numero sarà limitato a 50 persone e la Basilica sarà accessibile solo a chi è senza febbre né sintomi e indossi coperture facciali”. Necessario anche mantenere una distanza minima di 2 metri tra ogni persona ed evitare ogni atto di devozione, incluso il bacio delle pietre e delle icone.
STATI UNITI – Cala il numero di nuovi decessi per coronavirus negli Stati Uniti. Nelle ultime 24 ore sono stati 638, meno degli oltre 1.000 degli ultimi giorni. E’ quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University.
GIAPPONE – Il Giappone mette fine allo stato d’emergenza legato al coronavirus su tutto il territorio nazionale. Lo ha annunciato il premier Shinzo Abe. Il Paese ha registrato in tutto 16.581 casi di covid-19 e 830 morti. Lo stato di emergenza era ancora in vigore in 5 prefetture dell’arcipelago, inclusa la capitale Tokyo, in linea con la graduale diminuzione delle infezioni da coronavirus. Il premier Shinzo Abe lo ha annunciato in conferenza stampa, dopo aver informato in mattinata il parlamento, in base alle raccomandazioni della commissione degli esperti sanitari.
SVEZIA – Le persone morte a causa del coronavirus in Svezia sono oltre 4.000. Lo hanno annunciato le autorità sanitarie. I casi di contagio sono oltre 33.000. Il Paese scandinavo è stato l’unico al mondo a non imporre il lockdown per impedire la diffusione del Covid-19.
AMERICA LATINA – Il picco della pandemia da coronavirus sta manifestando i suoi effetti in America Latina, con un nuovo forte incremento nelle ultime 24 ore di contagi (734.988, +32.500) e di morti (39.816, +1.200). E’ quanto emerge oggi da una elaborazione statistica sui dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani. Guida solidamente la classifica il Brasile, secondo Paese più colpito al mondo dopo gli Stati Uniti, con 363.211 contagi e 22.666 morti. Lo seguono al secondo e terzo posto il Perù (119.959 e 3.456) e il Cile (69.102 e 718). Per quanto riguarda i paesi con più di 5.000 contagi, troviamo poi il Messico (65.856 e 7.179), l’Ecuador (36.756 e 3.108), la Colombia (21.175 e 727), la Repubblica Dominicana (14.801 e 458), Panama (10.577 e 299), Argentina (11.353 e 448) e Bolivia (5.915 e 240).
RUSSIA – In Russia sono stati superati i 350.000 casi accertati di Covid-19. Il centro operativo russo anticoronavirus ha annunciato che dall’inizio dell’epidemia sono stati registrati 353.427 contagi, di cui 8.946 nelle ultime 24 ore. Ufficialmente, le vittime del nuovo virus in Russia sono 3.633, di cui 92 decedute nel corso dell’ultima giornata. Il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, ha fatto sapere all’agenzia di stampa statale russa Tass di essere stato dimesso dall’ospedale dove era stato ricoverato dopo essere risultato positivo al nuovo coronavirus.
PAKISTAN – Il Pakistan ha registrato 1.748 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, un bilancio giornaliero che porta il totale dei contagi nel Paese a quota 56.349: allo stesso tempo si registrano 34 nuovi decessi per un totale di 1.167 vittime. Lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità del Paese. Le province più colpite sono il Sindh (sud) e il Punjab (est), rispettivamente con 22.491 e 20.077 casi. Nelle ultime 24 ore sono guarite 284 persone, per un totale a livello nazionale di 17.482 persone. Il numero di pazienti in condizioni critiche è diminuito da 257 a 249.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
THAILANDIA – La Thailandia ha registrato due nuovi casi di coronavirus ed un decesso nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità del Paese. Il nuovo bilancio porta il numero dei contagi complessivi a quota 3.042 e quello dei morti a quota 57. Oltre il 96% dei pazienti, pari a 2.928 persone, sono guariti dall’inizio della pandemia. Oggi da Bangkok è partito un volo speciale Thai Airways diretto a Roma Fiumicino, sul quale hanno trovato posto 160 italiani bloccati in Thailandia da quando il Paese ha bloccato i voli internazionali nell’ambito dell’emergenza coronavirus. Lo hanno riferito fonti della nostra ambasciata a Bangkok, che ha organizzato il volo di rimpatrio in arrivo nel pomeriggio di oggi in Italia. La Thailandia, di solito visitata da oltre 250mila italiani l’anno, ha dato lo stop ai voli in entrata a fine marzo, nonostante un numero di contagi estremamente contenuto rispetto alle cifre italiane, con un totale odierno di poco più di 3mila casi e 53 decessi. Il decreto di emergenza, che include la chiusura agli arrivi aerei, è stato esteso fino al 30 giugno facendo rimanere bloccati migliaia di turisti europei che non sono riusciti a prenotare un biglietto di ritorno su uno dei rarissimi voli speciali organizzati dalle ambasciate.
AUSTRALIA – La curva dei casi di contagio da coronavirus in Australia è “quasi piatta da cinque settimane”: questo “è un risultato nazionale straordinario e voglio dire agli australiani, grazie”: lo ha detto il ministro della Sanità del Paese, Greg Hunt, secondo quanto riporta la Bbc. Hunt ha sottolineato che il tasso di crescita dei nuovi casi si mantiene sotto lo 0,5% da cinque settimane consecutive. In Australia sono stati registrati solo sei nuovi casi nelle ultime 24 ore, un bilancio giornaliero che porta il totale dei contagi a quota 7.114, inclusi 102 morti, secondo i dati dell’Università Johns Hopkins. Il governo ha già riaperto i ristoranti e le scuole e punta a revocare gran parte delle misure di lockdown entro luglio.
TUNISIA – La Tunisia registra nelle ultime 24 ore tre nuovi contagi da coronavirus, che portano a 1.051 il totale dei casi confermati nel Paese nordafricano. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che i decessi rimangono stabili a quota 48 ed i guariti salgono da 914 a 917. Le persone attualmente positive sono 86, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia riaprirà alberghi, ristoranti, istituti culturali, musei e moschee dal prossimo 4 giugno, con una capacità di accoglienza limitata al 50%. Per il 14 giugno è prevista la fine di qualsiasi misura di lockdown.
IRAN – Salgono a 137.724 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.023 contagi registrati nelle ultime 24 ore. Le nuove vittime sono 34, in calo rispetto ai giorni scorsi, per un totale di 7.451 decessi dall’inizio della pandemia. I ricoverati in terapia intensiva diminuiscono a 2.585, mentre i pazienti guariti salgono a 107.713. I test effettuati finora ammontano a 818.917. Lo riferisce nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour, sottolineando che la situazione è in miglioramento in molte zone del Paese, mentre il rischio risulta ancora alto in particolare nella provincia occidentale del Khuzestan, al confine con l’Iraq.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Sudafrica, 164 positivi in una miniera d’oro
Mponeng, una delle più grandi del mondo, attività sospesa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
17:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
JOHANNESBURG
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il gruppo AngloGold Ashanti ha “sospeso temporaneamente” le attività nella miniera d’oro di Mponeng in Sudafrica dopo che sono stati riscontrati 164 casi di coronavirus. La compagnia ha spiegato in una nota di aver “effettuato 650 test sui propri dipendenti da giovedì scorso, e sono risultati positivi in 164, quando ne rimangono pochi altri da verificare”.
La miniera di Mponeng è una delle più grandi al mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
William confessa,’da papà ho rivissuto trauma perdita mamma’
Principe a Bbc,a volte ‘sopraffatto’ da emozioni che riaffiorano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2020
17:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Avere dei bambini è il momento che più ti cambia la vita”, riconosce il principe William, intervistato in un documentario della Bbc sulla salute mentale, ma nel suo caso le gioie della paternità si sono mischiate agli umori amari del trauma della perdita della mamma, la Principessa Diana, morta tragicamente nel 1997, quando il Duca di Cambridge aveva solo 15 anni.
Quando si diventa genitore, dice William, le emozioni sepolte di un evento traumatico riaffiorano, e nel suo caso queste sensazioni lo hanno in certi momenti “sopraffatto”.
“Sono d’accordo con te”, dice William all’intervistatore, l’ex calciatore Marvin Sordell, che da genitore ha rivissuto la perdita del padre. “Penso che quando hai avuto un trauma nella vita, come nel caso di tuo padre o di mia madre che moriva quando io ero giovane, le emozioni ritornano con forza in una fase completamente diversa della vita”. E quando riemergono, “lo fanno improvvisamente, senza preavviso”. L’avere dei bambini è una sfida enorme, e non c’è nessuno lì, diciamo, ad aiutarti. A volte è veramente dura e vengo sopraffatto”, confessa il padre dei principi George, Charlotte, Louis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ghani accelera rilascio talebani
Presidente afghano accoglie offerta insorti per cessate il fuoco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
24 maggio 2020
12:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente afghano Ashraf Ghani si è impegnato questa mattina ad accelerare il rilascio dei prigionieri talebani dopo aver accolto un’offerta da parte degli insorti di un cessate il fuoco di tre giorni durante le festività di Eid al-Fitr.
“Come governo responsabile facciamo un ulteriore passo avanti. Annuncio che accelererò il rilascio dei detenuti talebani”, ha detto Ghani in un discorso alla nazione.
Il presidente ha inoltre invitato i militanti a procedere con il rilascio dei membri della sicurezza afghana catturati dai talebani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong protesta, cariche della polizia e 180 arresti
Altissima tensione, migliaia di attivisti contro la stretta cinese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HONG KONG
25 maggio 2020
10:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong torna sul piede di guerra contro Pechino: migliaia di persone sono scese in piazza per manifestare contro la nuova stretta decisa dalla leadership comunista cinese con la nuova legge sulla sicurezza nazionale che infligge un duro colpo alle aspirazioni di autonomia dell’ex colonia. E la protesta, non autorizzata, si è subito trasformata in una giornata di durissimi scontri con cariche della polizia in tenuta antisommossa, lanci di lacrimogeni ed un bilancio di almeno 180 persone arrestate. Gli agenti non hanno lasciato il campo neanche in serata, continuando a presidiare la città nel quartiere dello shopping di Causeway Bay e a Wanchai, impedendo qualsiasi scia della mobilitazione, dopo quella principale del pomeriggio. La giornata è trascorsa con altissima tensione: la polizia ha caricato, usato di spray urticanti, gas lacrimogeni e canoni ad acqua, mentre gli attivisti hanno messo in campo barricate di fortuna, blocchi stradali e lanci di mattoni.
La rabbia dei manifestanti è stata alimentata anche dalle parole del vicepremier Han Zheng, uno dei 7 membri del Comitato permanente del Partito comunista che ha in carico la gestione dei rapporti con l’ex colonia: incontrando a Pechino i delegati di Hong Kong ha assicurato che la normativa in via di discussione non dovrà essere sottostimata, ma “attuata fino alla fine”. I giudizi hanno avuto altre spiegazioni nelle valutazioni del ministro degli Esteri Wang Yi, che ha cercato di rassicurare. “L’eccessiva ingerenza straniera illegale negli affari di Hong Kong ha messo gravemente a rischio la sicurezza nazionale della Cina. In tali circostanze, un sistema giuridico e di meccanismi di applicazione a tutela della sicurezza nazionale della città è diventata una priorità urgente. Dobbiamo farlo senza il minimo ritardo”, ha detto nella videconferenza a margine della sessione parlamentare, rimarcando l’importanza di apportare correttivi dopo le proteste su vasca scala, spesso violente, partite a giugno del 2019 contro legge sulle estradizioni in Cina. “Le violenti attività terroristiche si sono intensificate”, ha aggiunto, richiedono urgenti correttivi, ma non danneggiano l’autonomia e le libertà della città. La norma allo studio porterà alla repressione di tutto ciò che Pechino considera attività sovversiva, in una mossa che ha scosso i territori temendo la perdita dell’autonomia e delle libertà garantite come non mai in qualsiasi altra città normale cinese. La stretta riguarda “un spettro di categorie molto piccolo”, tra cui tradimento, secessione, sedizione o sovversione”. In tal modo non ci sarà alcun impatto “sui diritti e le libertà dei residenti o sui legittimi diritti e interessi degli investitori stranieri a Hong Kong.
Invece di essere inutilmente preoccupata, la gente dovrebbe avere più fiducia nel futuro di Hong Kong”. Amnesty International ha criticato gli arresti di massa, accusando la polizia di usare la “forza eccessiva” contro i manifestanti “in gran parte pacifici”. In un tweet, il gruppo ha dichiarato che “la legge sulla sicurezza nazionale proposta dalla Cina è un terribile assalto ai diritti umani e la possibilità di protestare pacificamente non è un crimine”. I tentativi “di reprimere i diritti umani non porteranno stabilità, ma più rabbia e più disordini per le strade”. Il governo locale ha “condannato con forza” le “gravi violenze” a Wanchai e Causeway Bay, segnale dell’urgenza della norma. La violenza segnala che “i sostenitori dell’indipendenza” e gli “elementi violenti” continuano a dilagare. Dagli Usa, intanto, è arrivato un nuovo avvertimento diretto a Pechino. L’advisor sulla sicurezza della Casa Bianca Robert O’Brien ha ventilato il ritiro dello status speciale commerciale di cui l’ex colonia gode con gli Usa: “non vedo come Hong Kong possa restare un centro finanziario asiatico se il Partito comunista cinese decide di rafforzare la sicurezza nazionale e di prendere il controllo della città. Sarebbe una tragedia per la gente di Hong Kong e molto negativo per la Cina”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In America Latina 765.000 casi Altre 1600 vittime in 24 ore
Sono 532 i nuovi decessi negli Usa, oltre 98.200 in totale. In Brasile il governatore di San Paolo estende il lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
26 maggio 2020
11:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AMERICA LATINA – Continuano a farsi sentire gli effetti della pandemia da coronavirus in America Latina, con un nuovo forte incremento nelle ultime 24 ore sia dei contagi (765.662, +31.000), sia dei morti (41.462, +1.600). E’ quanto emerge oggi da una elaborazione statistica sui dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani. Il Brasile, solidamente secondo Paese più colpito al mondo dopo gli Stati Uniti, ha registrato 374.898 contagi e 23.473 morti. Seguono, al secondo posto il Perù (123.979 e 3.626), e al terzo il Cile (73.997 e 761).  Per quanto riguarda i paesi con più di 5.000 contagi, si segnalano poi il Messico (71.105 e 7.633), l’Ecuador (37.355 e 3.203), la Colombia (21.981 e 750), la Repubblica Dominicana (15.073 e 460), Panama (11.183 e 310), Argentina (12.628 e 467) e Bolivia (6.263 e 250).
STATI UNITI – I morti negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore sono stati 532. E’ quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University, secondo la quale i casi sono complessivamente 1,66 milioni e i decessi totali 98.218.
BRASILE – Sono 807 le vittime nelle ultime 24 ore in Brasile, a fronte di 11.687 nuovi contagi. Lo rivela il ministero della Salute. Il numero totale delle vittime e’ 23.473, i casi accertati salgono a 374.898. Il governatore di San Paolo, Joao Doria, ha annunciato che prolunghera’ il lockdown imposto nello stato brasiliano oltre la data prevista del primo giugno. “Avremo una nuova quarantena, ma di forma intelligente e non omogenea come adesso”, ha annunciato Doria, precisando che il lockdown sara’ limitato alle zone piu’ colpite. Lo stato di San Paolo, il piu’ ricco e popoloso tra quelli brasiliani, conta quasi 84 mila contagi e 6.220 morti, circa il 27 per cento del totale delle vittime del Brasile.
ECUADOR – Migliaia di persone sono scese in piazza a Quito per protestare contro le misure di austerità annunciate dal governo per ottenere un risparmio di almeno 4.000 milioni di dollari di spesa pubblica. Impiegati statali, professori, studenti, militanti sindacali e membri delle comunità indigene hanno sfilato nella capitale dove si sono registrati incidenti nella Plaza Santo Domingo, fra i manifestanti, che indossavano mascherine sanitarie e guanti, e forze di polizia. Gli agenti, ha riferito il quotidiano La Hora, hanno risposto ad un lancio di oggetti da parte dei dimostranti con l’uso di gas lacrimogeni che li ha dispersi. Un’altra manifestazione di migliaia di lavoratori convocati dal sindacato Cut e di contadini hanno risposto ad un appello a manifestare anche a Guayaquil, principale citta portuale ed industriale dell’Ecuador. Negli slogan i militanti della Cut hanno rivendicato la revoca dei licenziamenti, garanzie per il bilancio della pubblica istruzione e il rafforzamento delle strutture sanitarie del Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PERU’ – Il Perù, secondo Paese dell’America Latina più colpito dal coronavirus dopo il Brasile, ha registrato oltre 4.000 casi e oltre 170 morti nelle ultime 24 ore. Lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn. I nuovi contagi sono stati 4.020, mentre i morti sono stati 173 per un totale dall’inizio della pandemia rispettivamente di 123.979 e 3.629.
TUNISIA – La Tunisia non registra nelle ultime 24 alcun nuovo nuovo contagio da coronavirus: il bilancio dei casi confermati nel Paese rimane così a quota 1.051. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che mentre i decessi rimangono stabili a 48, i guariti salgono da 917 a 919. Le persone attualmente positive sono 84, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia riaprirà alberghi, ristoranti turistici, istituti culturali, musei e moschee dal prossimo 4 giugno, con una capacità di accoglienza limitata al 50%. Oggi riaprono alcuni tipi di asili. Il 14 giugno la fine di ogni misura di lockdown.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio: ‘Lavoriamo per riaperture Ue a turisti il 15/6’
‘Per ripartire tutti insieme. Dovrà essere D-day europeo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
11:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In momenti di crisi come questa il welfare va rafforzato e si abbassano le tasse: serve un importante riforma fiscale proprio per affrontare le difficoltà che abbiamo di fronte”, ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, alla trasmissione Frontiere su Rai 1.
Per aiutare a riavviare il turismo straniero in Italia “sarà importante che tutte le Regioni possano dare indicazioni omogenee ai turisti. Sentirò nei prossimi giorni il presidente delle Regioni ma sono sicuro che il ministro Boccia farà un ottimo lavoro di coordinamento, perché abbiamo bisogno che le Regioni non mettano misure diverse, altrimenti il turista non sa come muoversi da una regione all’altra”. “Dobbiamo salvare quel che possiamo salvare dell’estate per aiutare i nostri imprenditori”, ha concluso.
“Il prossimo decreto legge dovrà semplificare il codice degli appalti per permettere alle imprese di sapere, quando si ha un problema, quale sia la legge di riferimento” invece di inseguire commi e leggi “di tanti e tanti anni fa”. “Se non ce la facciamo dopo una pandemia, in un momento di grande difficoltà economica per il mondo, non riusciamo a semplificare il codice degli appalti e ad abbassare la tasse non ce la faremo mai più”, ha aggiunto.
“Lavoriamo affinché il 15 giugno si possa ripartire tutti insieme in Europa: il 15 giugno per il turismo è un po’ il d-day europeo”, ha spiegato Di Maio. “La Germania punta a riaprire il 15 giugno, consigliando a alle persone di poter andare in vancaza in altri Paesi, con l’Austria ci lavoreremo e stiamo lavorando con altri Paesi europei”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: caccia all’eredità di Epstein, 130 persone sostengono di essere suoi figli
Patrimonio di oltre 600 milioni dollari magnate morto suicida
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 maggio 2020
09:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In 130 si fanno avanti e sostengono di essere figli di Jeffrey Epstein. In ballo c’è un patrimonio di 634 milioni di dollari del magnate della finanza, arrestato tra le altre cose per abusi sessuali e traffico internazionale di bambini e morto suicida in un carcere di New York nell’agosto del 2019.
Secondo quanto scrive il New York Post, uno studio legale della Florida si è messo alla ricerca di possibili eredi ed è stato contattato da oltre 380 persone in tutto il mondo, delle quali 130 sostengono di essere suoi figli. “Jeffrey Epstein è stato per lungo tempo sessualmente promiscuo – ha detto l’investiate Harvey Morse – e c’è la possibilità che abbia avuto un figlio. Potrebbe persino essere nonno”. Chiunque reclami di essere erede di Epstein deve sottoporsi ad un test del Dna negli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova Zelanda: c’è terremoto ma premier continua intervista
Scossa di 5.6, Ardern scherza: ‘Sto bene, non sono sotto un lampadario’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
09:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo avendo un po’ di terremoto qui, una scossa abbastanza notevole”. Non si è scomposta la premier neozelandese Jacinda Ardern quando, durante un’intervista al programma del mattino Am Show, è stata interrotta da un sisma di magnitudo 5.6. “Sto bene, non mi trovo sotto a nessun lampadario”, ha persino scherzato una volta che la terra ha smesso di tremare.
Il terremoto si è verificato alle 8 ora locale, le 21 di ieri, ad una profondità di 52 chilometri vicino Levin, 90 chilometri a nord di Wellington, dove la scossa è stata sentita in maniera forte. Non ci sono stati feriti né danni e non è stata diramata nessuna allerta tsunami. Al momento della scossa Ardern si trovava nella sede del Parlamento, il Beehive Building, che è stato costruito secondo criteri anti-sismici. “Il Beehive si muove più di altri edifici”, ha rassicurato alla fine Ardern sorridente proseguendo come se nulla fosse con l’intervista.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giornata Africa: Del Re, partner importante per l’Italia
Cooperazione sviluppo impegnata a promuove sicurezza ed economia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2020
12:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non dobbiamo più pensare all’Africa come un continente oppresso dai problemi. La narrazione di questa terra oggi racconta di un continente super dinamico, giovane, pronto alle sfide del futuro, in cui sono presenti leadership politiche partecipi dei destini del mondo, basti pensare al premier etiope Abiy Ahmed Ali promotore dello storico accordo di pace con l’Eritrea che gli è valso il Premio Nobel 2019 per la pace”. E’ quanto dichiara la vice ministra degli Esteri, Emanuela Del Re, in occasione della Giornata dell’Africa, che celebra la nascita dell’Unione Africana, “di cui l’Europa è tra i primi partner – ricorda – e l’Italia l’unico Paese ad avere un ambasciatore permanente accreditato”. “Parliamo – spiega Del Re – di un continente che cresce del 3,8% l’anno e che nel 2050 conterà 2,4 miliardi di persone. Una terra impegnata a sviluppare le sue infrastrutture, che si è posta obiettivi ambiziosi nell’agenda 2063 per lo sviluppo sostenibile”. “L’Italia considera, dunque, l’Africa un partner a tutti gli effetti – prosegue la vice ministra – ed è impegnata a promuovere la sicurezza, lo sviluppo economico e sociale di questo continente, importante anche per le nostre aziende”. “La nostra cooperazione allo sviluppo è impegnata in ben 11 Paesi africani con progetti soprattutto nell’agrobusiness, ma anche nelle concerie e nella formazione dei lavoratori. In Kenya ad esempio abbiamo finanziato la creazione di startup che stanno dando lavoro e un futuro a tanti giovani”. “Il progresso in Africa va coltivato – sottolinea Del Re – e noi lo stiamo facendo, collaborando con le autorità locali che lavorano volentieri con l’Italia perché ci riconoscono serietà e impegno nel favorire il loro sviluppo, senza agende nascoste”. “Certo i problemi non mancano – riconosce la vice ministra – e tra tutti il più grave è la sicurezza. Il terrorismo in Africa continua ad essere una piaga devastante e il nostro impegno è favorire la resilienza alle lusinghe di chi promette guadagni facili e arruola i giovani”. “Lavoriamo per cambiare la mentalità, è questo l’impegno più importante che portiamo avanti grazie anche ad una rete diplomatica estesa, seria e attiva che punta sul dialogo sempre e comunque. Il legame tra Italia e Africa è saldo: ci riconosciamo gli uni negli altri perché il destino è comune”, conclude Del Re.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giornata dell’Africa, maratona virtuale di video
Su canale YouTube della Farnesina. Mattarella: ‘L’Italia sostiene l’integrazione’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
10:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Farnesina celebra oggi, in tempi di coronavirus, la Giornata dell’Africa, anniversario della nascita dell’Organizzazione dell’Unità Africana (oggi Unione Africana) e l’amicizia e la solidarietà fra Africa e Italia, con una maratona virtuale di video. Il programma della giornata, su impulso della vice ministra Emanuela Del Re, d’intesa con il ministro Luigi Di Maio, prevede un video sul canale YouTube della Farnesina in cui sono raccolti circa 50 contributi di artisti africani ed italiani, tra i quali Niccolò Fabi, Tommy Kuti, Kandy Guira, i Mezzotono e Baba Sissoko. I video musicali saranno intervallati da brevi interventi di personalità politiche che sottolineano l’importanza delle relazioni storiche tra Italia e Africa. Tra questi i messaggi del ministro Di Maio, della vice ministra Del Re, della ministra degli Esteri sudafricana Pandor (attualmente il Sudafrica è il presidente di turno dell’Unione Africana), della vice segretaria generale delle Nazioni Unite Amina Mohammed, del presidente della Somalia, Mohamed Abdullahi Mohamed Farmajo, del vice presidente della Commissione dell’Unione Africana, Kwesi Quartey, e della segretaria esecutiva di Uneca, Vera Songwe. All’iniziativa hanno aderito anche le ambasciate dei Paesi africani accreditate in Italia che hanno contribuito con video di artisti del proprio Paese, oltre a organizzazioni internazionali ed enti della società civile impegnati nelle tematiche del Continente. Parallelamente alla video-maratona, verrà allestita una mostra fotografica virtuale dedicata all’Africa, nella quale saranno inclusi alcuni scatti di fotografi italiani che, in collaborazione con le ambasciate e gli istituti italiani di cultura dell’area, hanno realizzato mostre nel 2019 o avevano esposizioni programmate per quest’anno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Giornata dell’Africa – che quest’anno celebriamo con modalità diverse da quelle consuete ma con pari intensità – mi offre l’opportunità di porgere i più cordiali auguri a quanti partecipano a questa iniziativa, a tutti i membri del Corpo diplomatico africano accreditati a Roma e a quanti quotidianamente si impegnano per rendere sempre più incisivo ed efficace il lavoro dell’Unione Africana”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella per il quale “la lungimirante decisione che, 57 anni orsono, portò alla nascita dell’Organizzazione per l’Unità Africana ha trovato da sempre nell’Italia un partner convinto e affidabile. Il nostro Paese sostiene con determinazione il progetto di una sempre maggiore integrazione del continente africano – sia a livello regionale sia sub regionale – e guarda con la massima attenzione alle relazioni con l’Africa nel suo insieme e con ciascuno dei Paesi che ne fanno parte: solo così, infatti, il Mediterraneo potrà essere fedele alla sua vocazione, storica e geografica, di ponte fra i due continenti”. L’integrazione, afferma il presidente Mattarella, è “un’esigenza avvertita oggi con maggior forza in ragione del diffondersi su scala globale del covid-19, che ha causato la perdita di innumerevoli vite umane e profondamente sconvolto famiglie, comunità e sistemi produttivi. L’Africa, l’Europa e l’Italia sono adesso chiamate a far fronte alle ricadute della pandemia non solo sul piano sanitario ma anche su quello dell’indispensabile riattivazione del tessuto economico che, per avere successo, richiederà un ulteriore approfondimento, tanto in Africa quanto in Europa, dei processi di integrazione”. Significativo, in proposito, osserva il Capo dello Stato, “l’avvio di realizzazione dell’Area Comune di Libero Scambio Africana. Uno sforzo comune che non potrà prescindere da un’attenta, aperta e ponderata riflessione sui valori e sui principi che poniamo a fondamento dei nostri modelli di società, al fine di rendere le nostre comunità più coese e forti”. Adottare “una prospettiva capace di guardare oltre le contingenze della grave crisi attuale ci permetterà di affrontare con rinnovato spirito di collaborazione – nel quadro dei rapporti fra Unione Africana ed Unione Europea – percorsi di cooperazione internazionale promuovendo la pace, la dignità umana e lo sviluppo sostenibile”. “L’odierna celebrazione, per la quale rinnovo i più cordiali auguri, ci offre dunque l’occasione per tracciare un bilancio e progettare il futuro – grazie a una auspicabile sempre più stretta cooperazione tra Africa, Europa e Italia – superando le difficoltà di questo frangente della nostra comune storia”, conclude Mattarella.
“Non dobbiamo più pensare all’Africa come un continente oppresso dai problemi – dichiara la vice ministra degli Esteri, Emanuela Del Re -. La narrazione di questa terra oggi racconta di un continente super dinamico, giovane, pronto alle sfide del futuro, in cui sono presenti leadership politiche partecipi dei destini del mondo, basti pensare al premier etiope Abiy Ahmed Ali promotore dello storico accordo di pace con l’Eritrea che gli è valso il Premio Nobel 2019 per la pace. Parliamo – spiega Del Re – di un continente che cresce del 3,8% l’anno e che nel 2050 conterà 2,4 miliardi di persone. Una terra impegnata a sviluppare le sue infrastrutture, che si è posta obiettivi ambiziosi nell’agenda 2063 per lo sviluppo sostenibile”. “L’Italia considera, dunque, l’Africa un partner a tutti gli effetti – prosegue la vice ministra – ed è impegnata a promuovere la sicurezza, lo sviluppo economico e sociale di questo continente, importante anche per le nostre aziende”. “La nostra cooperazione allo sviluppo è impegnata in ben 11 Paesi africani con progetti soprattutto nell’agrobusiness, ma anche nelle concerie e nella formazione dei lavoratori. In Kenya ad esempio abbiamo finanziato la creazione di startup che stanno dando lavoro e un futuro a tanti giovani”. “Il progresso in Africa va coltivato – sottolinea Del Re – e noi lo stiamo facendo, collaborando con le autorità locali che lavorano volentieri con l’Italia perché ci riconoscono serietà e impegno nel favorire il loro sviluppo, senza agende nascoste”. “Certo i problemi non mancano – riconosce la vice ministra – e tra tutti il più grave è la sicurezza. Il terrorismo in Africa continua ad essere una piaga devastante e il nostro impegno è favorire la resilienza alle lusinghe di chi promette guadagni facili e arruola i giovani”. “Lavoriamo per cambiare la mentalità, è questo l’impegno più importante che portiamo avanti grazie anche ad una rete diplomatica estesa, seria e attiva che punta sul dialogo sempre e comunque. Il legame tra Italia e Africa è saldo: ci riconosciamo gli uni negli altri perché il destino è comune”, conclude Del Re.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Piaggio: Ue difende l’unicità della Vespa
Nullo il design registrato da un soggetto cinese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
25 maggio 2020
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Unione europea difende l’unicità della Vespa Piaggio, dichiarando nullo il design registrato da un soggetto cinese. Lo rende noto il gruppo Piaggio, riferendo che l’invalidity division dell’Ufficio dell’Unione europea per la Proprietà Intellettuale (Euipo) ha dichiarato nullo il design registrato da un soggetto di nazionalità cinese, usato per giustificare la produzione di scooter simili a Vespa ed esposti al salone milanese delle due ruote, Eicma 2019, fatti rimuovere dalle autorità competenti dell’ente Fiera su iniziativa di Piaggio.
La registrazione è stata annullata poiché “incapace di suscitare un’impressione generale differente rispetto al design registrato” della Vespa Primavera, evidenziando che ne rappresentava un illecito tentativo di riproduzione dei suoi fregi estetici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Costa Rica legalizza le nozze gay
E’ il primo Paese del Centroamerica a raggiungere l’obiettivo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN JOSÉ
26 maggio 2020
11:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Costa Rica ha legalizzato oggi i matrimoni gay, diventando così il primo Paese del Centroamerica a raggiungere questo traguardo: una sentenza del tribunale è entrata in vigore a mezzanotte ora locale (le 8:00 in Italia), ma i previsti festeggiamenti sono stati annullati a causa dell’epidemia di coronavirus. Al loro posto, è stato trasmesso sulla tv pubblica e online un programma speciale sui diritti delle persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender (LGBT) mentre venivano celebrate le prime nozze.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morto John Peter Sloan, attore e insegnante di inglese
Si è spento nella sua casa di Menfi, in provincia di Agrigento, dove si era trasferito 5 anni fa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
26 maggio 2020
10:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È morto, nella sua casa di Menfi, in provincia di Agrigento, dove si era trasferito 5 anni fa, John Peter Sloan, attore, scrittore, notissimo per le sue lezioni d’inglese. A dare la notizia su Facebook è stato un collega. A Menfi Sloan aveva aperto la ‘Sloan scuola di inglese’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto Stanley Ho, il re dei casinò di Macao
Aveva 98 anni ed era a capo di un impero stimato in 6 miliardi di dollari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
11:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il re dei casinò di Macao, Stanley Ho, è morto all’età di 98 anni: lo ha annunciato la figlia Pansy. Nato a Hong Kong, Ho ha costruito un impero trasformando la vicina Macao da un assonnato avamposto portoghese nel più grande hub del gioco d’azzardo del mondo.  L’imprenditore è deceduto nell’ospedale Hong Kong Sanatorium and Hospital, ha detto sua figlia ai media.
A capo di un impero stimato in 6 miliardi di dollari attraverso la sua SJM Holding, Ho aveva avuto quattro mogli e 17 figli conosciuti ed era stato costretto a ristrutturare tutte le sue attività di business dopo una aspra battaglia legale scoppiata in famiglia nel 2012 a causa della sua fortuna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caso Cummings,sottosegretario si dimette
‘La maggioranza del Paese non accetta il suo comportamento’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
26 maggio 2020
11:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Primo effetto sul governo di Boris Johnson per il caso di Dominic Cummings, architetto della Brexit e potente consigliere capo del premier conservatore britannico, accusato di aver violato le restrizioni del lockdown imposte dal coronavirus. Douglas Ross, sottosegretario al ministero per la Scozia si è dimesso oggi per protesta contro le sue mancate dimissioni, sostenendo che la maggioranza del Paese non accetta l’autodifesa di Cummings e l’interpretazione delle regole con cui l’ eminenza grigia di Downing Street si è giustificato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lam, diritti anche con legge Cina
‘Non c’è bisogno di preoccuparsi, siamo una società libera’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 maggio 2020
10:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La nuova legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong, all’esame finale del Congresso nazionale del popolo a Pechino, non modificherà i diritti e le libertà nell’ex colonia. “Non c’è alcun bisogno di preoccuparsi – ha affermato la governatrice Carrie Lam – Siamo una società libera e, per il momento, la gente ha la libertà di dire quello che vuole. La vivacità di Hong Kong e i suoi valori portanti, come lo stato di diritto, l’indipendenza giudiziaria e i vari diritti e le libertà continueranno a rimanere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in Usa 532 morti in 24 ore
98.218 decessi in totale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 maggio 2020
07:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti per coronavirus negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore sono stati 532. E’ quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University, secondo la quale i casi sono complessivamente 1,66 milioni e i decessi totali 98.218.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in Ucraina 339 nuovi casi e 21 morti in 24 ore
I contagi accertati sono 21.584, le vittime in totale 644
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 maggio 2020
11:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Ucraina, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 339 nuovi casi di Covid-19 e 21 persone sono morte a causa del nuovo coronavirus: lo ha annunciato il ministro della Salute, Maksim Stepanov, ripreso dal Kyiv Post.
In totale, le vittime dell’epidemia sono ufficialmente 644 e i contagi accertati sono 21.584.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: caso Cummings, sottosegretario si dimette
Douglas Ross: ‘La maggioranza del Paese non accetta il suo comportamento’
APPROFONDIMENTO

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
26 maggio 2020
11:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Primo effetto sul governo di Boris Johnson per il caso di Dominic Cummings, architetto della Brexit e potente consigliere capo del premier conservatore britannico, accusato di aver violato le restrizioni del lockdown imposte dal coronavirus. Douglas Ross, sottosegretario al ministero per la Scozia si è dimesso oggi per protesta contro le sue mancate dimissioni, sostenendo che la maggioranza del Paese non accetta l’autodifesa di Cummings e l’interpretazione delle regole con cui l’ eminenza grigia di Downing Street si è giustificato.
Secondo la spiegazione data ieri da Cummings – e accettata da Johnson – la decisione di trasferirsi a fine marzo con la moglie e il figlio di 4 anni da Londra a Durham, a quasi 500 chilometri di distanza, nel pieno del lockdown, per isolarsi in una proprietà di famiglia coi sintomi del coronavirus, sarebbe stata “legale e ragionevole” poiché motivata da uno stato di necessità familiare. Ma Ross nella lettera aperta di dimissioni afferma che questa interpretazione “non è condivisa da una vasta maggioranza di persone” nel Regno. Il sottosegretario dimissionario, giovane esponente dei Tory scozzesi, si richiama al rispetto scrupoloso delle restrizioni del lockdown di tanta gente comune e cita l’esempio di elettori del suo collegio. “Io conosco elettori – scrive – che non hanno potuto dire addio a dei loro cari, famiglie che non hanno potuto piangere insieme, persone che non hanno visitato familiari malati per seguire le linee guida del governo. Non posso in buona fede dir loro che essi hanno tutti sbagliato e che un consigliere senior del governo ha avuto ragione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, America Latina: altri 1.600 morti
Negli Usa 530 decessi nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
26 maggio 2020
04:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continuano a farsi sentire gli effetti della pandemia da coronavirus in America Latina, con un nuovo forte incremento nelle ultime 24 ore sia dei contagi (765.662, +31.000), sia dei morti (41.462, +1.600). E’ quanto emerge oggi da una elaborazione statistica sui dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani. Il Brasile, solidamente secondo Paese più colpito al mondo dopo gli Stati Uniti, ha registrato 374.898 contagi e 23.473 morti.
Seguono, al secondo posto il Perù (123.979 e 3.626), e al terzo il Cile (73.997 e 761).
I morti per coronavirus negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore sono stati invece 532. E’ quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University, secondo la quale i casi sono complessivamente 1,66 milioni e i decessi totali 98.218.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
False accuse ad un afroamericano al Central Park, licenziata
Lui le chiede di mettere guinzaglio al cane, lei chiama polizia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 maggio 2020
23:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un incontro brusco, tipico fra due newyorkesi. Almeno così sembrava fino alle urla, all’intervento della polizia e alla successiva catena di eventi inattesa innescata da un video dello scontro. Amy Cooper passeggiava a Central Park con il suo cane Henry sciolto, quando Christian Cooper le ha chiesto di tenerlo al guinzaglio. Erano le 8.10 del mattino del Memorial Day in un’area del popolare parco di New York in cui i cani devono essere sempre al guinzaglio. Amy Cooper si è rifiutata di esaudire la richiesta. L’uomo, un afroamericano, ha quindi iniziato a riprendere la scena: la donna gli ha chiesto di smetterla di filmare poi ha perso la testa. “Chiamo la polizia e dico che c’è un afroamericano che sta minacciando la mia vita”, si sente dire alla donna soprannominata ‘Karen’, nome che identifica le donne bianche privilegiate. Christopher Cooper, laureato a Harvard e avido birdwatcher, le dice di procedere, di dire agli agenti “quello che vuole”. Amy estrae il suo cellulare e chiama il 911, il 113 locale, e riferisce che un afroamericano la sta minacciando e sta minacciando il suo cane, poi alza la voce, urla: “Mandate degli agenti subito!”. Il video di 1 minuto e 9 secondi viene postato sui social e diventa subito virale, con 30 milioni di visualizzazioni. La donna travolta dalle critiche per razzismo chiede scusa davanti alle telecamere a Christopher Cooper, ma nega di essere razzista. E restituisce il cane Henry all’Abandoned Angels Cocker Spaniel Rescue, l’associazione da cui l’aveva adottato due anni prima. Ma nulla riesce a placare la rabbia sollevata dal suo gesto in una città che fa dell’uguaglianza la sua bandiera e il suo valore per eccellenza. Franklin Templeton, la società di Wall Street in cui Amy Cooper lavora, la licenzia: dopo una sospensione temporanea per rivedere l’incidente, Amy viene cacciata su due piedi perché “alla Franklin Templeton non tolleriamo il razzismo”. Parole dure le usa anche Bill de Blasio: “Razzismo puro e semplice”, twitta il primo cittadino della Grande Mela. Amy Cooper “ha chiamato la polizia perché si trattava di un afroamericano anche se era lei che stava infrangendo la legge.  Questo tipo di odio non ha posto nella nostra città”, aggiunge il sindaco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Esercito Cina a Hong Kong approva legge
Comandante guarnigione, ‘determinati su sovranità’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 maggio 2020
12:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La guarnigione di Hong Kong dell’Esercito di liberazione popolare, le forze armate cinesi, ha “la determinazione, la fiducia e la capacità di proteggere la sovranità nazionale, la sicurezza e gli interessi di sviluppo” della Cina. Lo ha detto il comandante Chen Daoxiang, a margine del Congresso nazionale del popolo, l’assemblea legislativa riunita a Pechino.
La guarnigione, ha aggiunto Chen alla Cctv, “sostiene con forza” la mossa del Congresso “per stabilire e migliorare un sistema legale e un meccanismo di applicazione” sulla sicurezza nazionale per l’ex colonia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Filippine, a scuola solo col vaccino
Il presidente Duterte, ‘nessuno si diploma? Pazienza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MANILA
26 maggio 2020
12:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente filippino Rodrigo Duterte non farà tornare gli studenti a scuola fino a quando non sarà disponibile un vaccino contro il coronavirus. “A meno che non siano davvero sicuri, non ha senso parlare di riapertura – ha affermato in un discorso televisivo – Se nessuno avrà un diploma, pazienza”.
Le scuole del paese sono state chiuse a marzo e oltre 25 milioni di studenti sarebbero dovuti tornare a scuola a fine di agosto. Anche se i ricercatori di tutto il mondo hanno intrapreso una corsa contro il tempo senza precedenti per sviluppare un vaccino, è ancora troppo presto per sapere quando sarà messo a punto e distribuito su larga scala.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Iran, riaprono ristoranti
Via libera a attività ad alto rischio, esclusi sport di contatto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
26 maggio 2020
12:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proseguono le riaperture in Iran.
Molte delle attività considerate “ad alto rischio”, tra cui ristoranti, sale ricevimenti e centri sportivi sono da oggi nuovamente operative dopo lo stop per l’emergenza Covid-19. Lo ha annunciato il viceministro della Salute di Teheran, Alireza Raisi, precisando che tutti i locali aperti al pubblico saranno tenuti a rispettare i protocolli di sicurezza previsti dal suo dicastero.
Tra le attività sportive riaperte non ci sono però al momento le piscine al coperto e i centri dove si svolgono sport di contatto come wrestling o karate. Il campionato di calcio, ha confermato Raisi, ripartirà tra tre settimane, mentre dalla prossima i giocatori potranno riprendere gli allenamenti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Gb, Ons stima 47.000 morti
Decessi confermati con il tampone sono 10.000 in meno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
12:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sale a circa 47.000 morti – contro i poco meno di 37.000 accertati dal tampone e certificati fino a ieri dal ministero della Sanità – la stima dei media sui decessi per coronavirus nel Regno Unito basati sulle elaborazioni statistiche settimanali dell’Office for National Statistics (Ons), equivalente britannico dell’Istat. Elaborazioni che includono anche i casi in cui il Covid-19 è indicato come causa o concausa probabile nei certificati di morte.
Le indicazioni dell’Ons, aggiornate al 15 maggio, contano 42.713 di questi casi in Inghilterra e Galles. Somma a cui vanno aggiunti i circa 4000 morti totali di Scozia e Irlanda del Nord e quelli stimati fra il 15 maggio e ieri. Il quantitativo di decessi registrato nel Paese nella più recente settimana censita è peraltro il più basso delle ultime sei settimane. In cifra assoluta il Regno è secondo al mondo dopo gli Usa e primo in Europa per morti da Covid, considerando sia la cifra di 37.000 sia la stima d’oltre 47.000.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Canada vuole piano per lavoratori
‘Almeno 10 giorni di malattia pagati’ in vista di seconda ondata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
12:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro canadese, Justin Trudeau, vuole che tutti i lavoratori in Canada abbiano accesso ad almeno 10 giorni di malattia pagata all’anno e il governo si sta attivando per elaborare un piano nazionale in questo senso, mentre il paese si prepara ad una seconda ondata della pandemia da coronavirus. Lo ha detto lo stesso Trudeau in conferenza stampa a Ottawa, riferisce la Cnn.
“Nessuno dovrebbe essere costretto a scegliere fra prendere un giorno per malattia o pagare le bollette. Proprio come nessuno dovrebbe essere costretto a scegliere fra rimanere a casa con sintomi da covid-19 o essere in grado di permettersi di pagare l’affitto o fare la spesa”, ha sottolineato Trudeau durante il briefing con la stampa. In Canada il periodo di malattia riconosciuta ai lavoratori è tema solitamente di competenza delle province, l’obiettivo quindi di elaborare un piano nazionale a riguardo comporta complicazioni, ma Trudeau ha affermato che il suo governo e le province sono determinati a provarci.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Arabia Saudita riapre 21/6
Ma non la Mecca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
26 maggio 2020
12:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità saudite hanno annunciato per il 21 giugno prossimo la fine del coprifuoco imposto per far fronte alla pandemia del coronavirus. Ma la città santa di Mecca rimarrà invece esclusa dalla riapertura e il rito islamico del pellegrinaggio (Hajj), previsto a luglio, è per il momento ancora sospeso. Con circa 400 morti accertati e 75mila casi positivi al Covid-19, l’Arabia Saudita è il paese arabo del Golfo che ha sofferto maggiormente gli effetti della pandemia. L’agenzia governativa di notizie saudita, Spa, ha riferito oggi che il ministero degli interni di Riad ha annunciato un piano graduale di riapertura del paese che culminerà il prossimo 21 giugno. Dalla settimana prossima alcune attività commerciali finora chiuse e i luoghi di culto potranno riaprire in via parziale e nel rispetto delle norme di sicurezza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 5,5 milioni casi nel mondo
I morti sono 346.326
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
12:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di casi di coronavirus nel mondo ha superato questa mattina la soglia dei 5,5 milioni: è quanto emerge dal conteggio dell’Università americana Johns Hopkins.
A livello globale i contagi sono adesso 5.508.904, inclusi 346.326 decessi. Le persone guarite sono 2.234.510. Il 30% dei casi mondiali si registra negli Usa (1.662.768).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Perù, oltre 4.000 casi 24h
Oltre 170 morti in un giorno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
12:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Perù, secondo Paese dell’America Latina più colpito dal coronavirus dopo il Brasile, ha registrato oltre 4.000 casi e oltre 170 morti nelle ultime 24 ore. Lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn.
I nuovi contagi sono stati 4.020, mentre i morti sono stati 173 per un totale dall’inizio della pandemia rispettivamente di 123.979 e 3.629.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macao: morto il re dei casinò Stanley Ho
A Hong Kong, aveva 98 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HONG KONG
26 maggio 2020
12:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il re dei casinò di Macao, Stanley Ho, è morto oggi all’età di 98 anni: lo ha annunciato la figlia Pansy. Nato a Hong Kong, Ho ha costruito un impero trasformando la vicina Macao da un assonnato avamposto portoghese nel più grande hub del gioco d’azzardo del mondo.
L’imprenditore è deceduto nell’ospedale Hong Kong Sanatorium and Hospital, ha detto sua figlia ai media.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Russia, 174 morti in 24 ore
I nuovi casi sono 8.915, i contagi accertati salgono a 362.342
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 maggio 2020
12:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia nelle ultime 24 ore sono morte 174 persone malate di Covid-19: si tratta del numero più alto di vittime finora registrato nel Paese in un solo giorno.
Stando ai dati annunciati dal centro operativo anticoronavirus, sale così a 3.807 il totale ufficiale delle vittime del nuovo virus in Russia dall’inizio dell’epidemia. I nuovi contagi accertati nel corso dell’ultima giornata sono stati 8.915. In tutto, i casi di Covid-19 registrati in Russia sono adesso 362.342.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Spagna,media 45 casi/giorno
Ieri il governo ha rivisto al ribasso il bilancio dei morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
12:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Spagna mostra un notevole appiattimento della curva dei casi di coronavirus nell’ultima settimana circa con una media di soli 45 contagi accertati al giorno: è quanto emerge dalle statistiche ufficiali pubblicate dal quotidiano El Pais.
Intanto, come è noto, il governo di Madrid ha rivisto ieri al ribasso il bilancio dei morti provocati dal virus nel Paese segnandone 1.918 in meno, per un totale di 26.834 vittime. Una revisione dovuta all’introduzione di un nuovo sistema di conteggio che permette di identificare i doppioni e – soprattutto – di escludere le morti che erano state attribuite erroneamente al Covid-19, ha spiegato un funzionario del ministero della Sanità.
La Spagna rimane tra i Paesi più colpiti al mondo dal coronavirus con 235.400 casi complessivi e 26.834 morti. Ma le statistiche indicano che da giovedì scorso il numero dei nuovi casi giornalieri si mantiene attorno alle 40-50 unità, con una punta di 70 contagi solo domenica scorsa, ed una media quotidiana di poco superiore a 45.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Betlemme, riaperta Basilica Natività
Ma ingresso limitato a 50 persone, senza sintomi, con mascherine
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
26 maggio 2020
12:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Come annunciato ieri dai capi delle Chiese cristiane, ha riaperto questa mattina ai fedeli per le visite e le preghiere la Basilica della Natività a Betlemme, in Cisgiordania, chiusa nei mesi scorsi per la diffusione del coronavirus. L’ingresso nel luogo santo tuttavia in questa fase è limitato – per ragioni di sicurezza sanitaria – a 50 persone ed accessibile solo a chi è senza febbre né sintomi e indossi coperture facciali. E’ anche necessario – hanno avvertito i capi delle stesse chiese “mantenere una distanza minima di 2 metri tra ogni persona ed evitare ogni atto di devozione che includa il bacio delle pietre, delle icone, dei vestiti e del personale nella Basilica” stessa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan, 1.356 casi in 24h
E 30 decessi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
12:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di casi di coronavirus in Pakistan è aumentato di 1.356 unità a quota 57.705 ed i decessi sono saliti a 1.197 (+30) nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità del Paese. Allo stesso tempo, altri 832 pazienti sono guariti, per un totale di 18.314 persone, pari al 38% dei casi complessivi.
Il Pakistan ha registrato i primi casi di Cvodi-19 il 26 febbraio: al nove maggio, giorno in cui il Paese ha cominciato ad allentare le misure di lockdown, i contagi erano 27.474, con 618 decessi, ma negli ultimi 17 giorni il bilancio dei casi è più che raddoppiato a quota 57.705 e quello dei morti è quasi raddoppiato a quota 1.197.
L’assistente speciale del primo ministro Imran Khan per la salute, il dottor Zafar Mirza, ha detto oggi che gli spostamenti delle persone e le loro interazioni sono aumentati durante le festività islamica dell’Eid al-Fitr e che le procedure standard disicurezza non vengono seguite correttamente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin, in Russia superato il picco
‘Lo indicano i nostri esperti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 maggio 2020
16:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che il picco dell’epidemia di coronavirus in Russia è stato superato. “Secondo gli esperti, il nostro picco è considerato superato”, ha detto il leader russo in una riunione in videoconferenza con il ministro della Difesa Serghei Shoigu.
Lo riporta la Tass.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina a Canada, ‘liberate lady Huawei’
Pressing alla vigilia della sentenza sull’estradizione negli Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 maggio 2020
16:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha sollecitato il Canada a liberare immediatamente Meng Wanzhou, a capo della finanza di Huawei e figlia del suo fondatore Ren Zhengfei, assicurandole un ritorno a casa sicuro. Alla vigilia della decisione della Corte Suprema della British Columbia sulla sua estradizione negli Usa, il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha detto che “Canada e Usa hanno usato arbitrariamente il trattato bilaterale sulle estradizioni”, violando “sicurezza e diritti legittimi di un cittadino cinese”. Ottawa “dovrebbe correggere i suoi errori per evitare di danneggiare” i rapporti con Pechino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giappone, piano da 11 mld per il turismo
Ad aprile -99% calo visitatori, governo punta al rilancio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giappone, piano da 11 mld per il turismo
Ad aprile -99% calo visitatori, governo punta al rilancio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
26 maggio 2020
16:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un piano ambizioso per la ripresa del turismo in Giappone a partire dal mese di luglio, che prevede fino alla metà del rimborso per i viaggiatori che intendono visitare il Paese del Sol Levante. E’ quanto prevede di mettere in campo l’Ente del turismo nipponico (Jta), nel tentativo di far ripartire il traffico aereo verso il versante dell’Asia Pacifico dopo il quasi azzeramento registrato durante la pandemia del coronavirus, e in previsione del rinvio delle Olimpiadi di Tokyo al prossimo anno. Il direttore della Jta, Hiroshi Tabata, ha riferito che un finanziamento del valore di 11,5 miliardi di euro sarà reso disponibile e che presto verranno svelati i dettagli per fronteggiare l’emergenza. In particolare, nel mese di aprile il calo dei turisti è stato vertiginoso: meno 99,9% con neanche 3.000 arrivi, dopo i quasi 32 milioni di turisti stranieri che hanno visitato l’arcipelago nell’intero 2019.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: è allarme locuste a Delhi
La peggiore invasione da 70 anni, cinque stati già devastati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
26 maggio 2020
16:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’allerta locuste raggiunge la capitale indiana: secondo quanto scrive il quotidiano Hindustan Times, dopo avere attraversato il Pakistan e toccato l’11 aprile il Rajasthan, sciami di locuste stanno scendendo in queste ore verso la capitale. Ieri gli insetti hanno invaso aree residenziali nella città di Jaipur.
Nelle città, dove non possono divorare le piantagioni, gli sciami si accaniscono sulle cime degli alberi e li devastano. Nel fine settimana il ministro all’Ambiente ha informato che le locuste hanno già flagellato, oltre al Rajasthan, vaste aree del Punjab, dell’Haryana e del Madhya Pradesh. Il ministro ha aggiunto che il paese sta contrastando gli attacchi degli insetti con il sostegno dell’Aviazione, che ha autorizzato l’uso di droni, per la sorveglianza e per spruzzare pesticidi. Secondo la Banca Mondiale l’invasione di locuste del 2020 è la più massiccia degli ultimi 70 anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, Wall Street vola, Usa riaprano
E’ iniziata transizione verso grandezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 maggio 2020
16:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wall Street “sale, il Dow Jones supera i 25.000 punti. Lo S&P 500 è sopra i 3.000. Gli stati” americani “dovrebbero aprire il prima possibile. La transizione verso la grandezza è iniziata. Ci saranno alti e bassi, ma il prossimo anno sarà uno dei migliori di sempre”. Lo twitta Donald Trump festeggiando la volata di Wall Street, che ha aperto le contrattazioni in fronte rialzo spinta dall’ottimismo della riapertura dell’economia e dalla speranza di un vaccino contro il coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mogherini rettore Collegio d’Europa
Ex Alto rappresentante, ‘inizia nuovo entusiasmante viaggio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
26 maggio 2020
16:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Collegio d’Europa è lieto di annunciare che il Consiglio di amministrazione ha nominato Federica Mogherini, ex alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza ed ex vicepresidente della Commissione europea, come rettore del Collegio”. Lo annuncia via Twitter lo stesso Collegio d’Europa.
In un tweet Mogherini scrive: “non vedo l’ora di iniziare questo nuovo entusiasmante viaggio con tutti i colleghi, il personale e gli studenti del Collegio d’Europa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Concerto virtuale delle star d’Africa
Opera di sensibilizzazione nella giornata dedicata al continente
r
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
16:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni dei più grandi nomi della scena musicale africana, tra i quali la superstar senegalese Youssou N’Dour e la vincitrice del Grammy Angelique Kidjo, hanno preso parte a un concerto virtuale pensato per sensibilizzare sulla pandemia di coronavirus tenutosi in occasione della Giornata dell’Africa. Lo riporta Al Jazeera.
Più di 100 artisti e celebrità di tutto il continente e della diaspora si sono esibiti nel WAN Show trasmesso online da Worldwide Afro Network e diffuso da 200 canali africani.
L’evento ha ricalcato ‘One World: Together At Home’, il concerto che ad aprile ha riunito Lady Gaga, Elton John, Taylor Swift, i Rolling Stones e decine di altri musicisti che suonavano nelle proprie case.
Lo spettacolo è durato due ore e ha visto le canzoni concludersi con il motto “insieme come uno”, per rimarcare la necessità di combattere uniti contro il virus. All’evento hanno partecipato anche l’ex presidente del Ghana, Jerry Rawlings, e il Segretario generale dell’Onu, António Guterres.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina:Borrell,sanzioni non sono soluzione
Nessuna decisione su misure restrittive contro Pechino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
26 maggio 2020
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non credo che le sanzioni siano la soluzione per i nostri problemi con la Cina” che sono soprattutto di “natura strategica”. Così l’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell, in un’audizione all’Europarlamento. “Non abbiamo preso alcuna decisione su sanzioni alla Cina” e “non possiamo evitare che gli Stati membri abbiano una relazione speciale” con Pechino, “poiché questa è una scelta sovrana” di ciascun Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Media, fossa comune dell’Isis a Raqqa
Nella stessa zona dove nel 2013 è scomparso Paolo Dall’Oglio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
16:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una fossa comune con almeno 100 corpi, probabilmente vittime dell’Isis, sono stati rinvenuti nel nord della Siria nei pressi di Raqqa, dal 2014 al 2017 ‘capitale’ dello ‘Stato islamico’ nel martoriato Paese.
Nell’area era scomparso nel luglio 2013 il gesuita romano Paolo Dall’Oglio, da più parti indicato come rapito e ucciso dall’Isis. Di lui si sono perse le tracce e in questi anni diverse voci sulla sua morte si sono accavallate ad altre della sua esistenza in vita ancora in mano ai suoi rapitori. Secondo fonti locali di Raqqa e media siriani, nella fossa rinvenuta nella zona di Tell Zidan, sono finora tornati alla luce decine di resti. Nella località di Tell Zidan, alla periferia orientale di Raqqa, erano già state rinvenute fosse comuni alcune settimane fa. Si trattava di resti di individui con un’età variabile dai 25 ai 35 anni. Secondo gli addetti agli scavi nella fossa potrebbero trovarsi i resti di circa 200 persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 10 giorni lutto in Spagna
Il periodo più lungo nella recente storia democratica del Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2020
16:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio dei ministri spagnolo ha dichiarato a partire da oggi dieci giorni di lutto ufficiale per le vittime del coronavirus. Lo riferisce La Vanguardia. Sarà il periodo di lutto più lungo nella recente fase democratica della storia spagnola. Oltre alle bandiere a mezz’asta in tutto il Paese, si terrà in questi giorni anche un evento in memoria dei morti guidato dal capo dello Stato, re Felipe VI.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Airbus e Boeing studiano virus in aerei
Obiettivo è mettere a punto misure per contenere il contagio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 maggio 2020
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Airbus e Boeing stanno studiando come si comporta il coronavirus all’interno degli aerei. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, l’esame in corso coinvolge accademici, ingegneri ed esperti medici e ha come obiettivo quello di concentrarsi sulla messa a punto di misure che prevengano la trasmissione del virus a bordo.
Lo sforzo per capire meglio i rischi in volo durante la pandemia arriva mentre le compagnie aeree cercano di rassicurare i preoccupati passeggeri sul fatto che le mascherine i filtri dell’aria in cabina sono una protezione affidabile contro il virus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Putin, parata V-Day il 24/6
Si sarebbe dovuta tenere il 9 maggio ma era stata rinviata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 maggio 2020
16:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si svolgerà il 24 giugno la parata militare per i 75 anni della vittoria sovietica nella Seconda guerra mondiale che a causa dell’epidemia di coronavirus non si era potuta tenere nella Piazza Rossa il 9 maggio, Giorno della Vittoria in Russia: lo ha annunciato il presidente Vladimir Putin, ripreso dalle agenzie di stampa locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 134 morti Gb, trend in calo
Incremento quotidiano più basso in un giorno feriale da marzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
27 maggio 2020
08:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di 134 morti – l’incremento quotidiano più basso al di fuori delle stime regolarmente parziali e sottostimate dei weekend – il bilancio ufficiale delle vittime da coronavirus nel Regno Unito secondo l’aggiornamento giornaliero del dicastero della Sanità sulle ultime 24 ore censite. Il totale dei decessi accertato con i tamponi sale così a oltre 37.000, anche se le ultime stime basate sulle elaborazioni statistiche dell’Ons, l’Istat britannico (e allargate ai casi di morte sospetta da Covid-19) indicano ora più di 47.000 vittime.
I contagi complessivi toccano intanto 265.227, con una curva confermata in flessione attorno a 2000 al giorno. Mentre i test giornalieri eseguiti a livello nazionale restano oltre quota 100.000, quasi 3,7 milioni dall’inizio della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, polizia ferma nero, muore soffocato
Nelle immagini la vittima implora: ‘Non riesco a respirare’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 maggio 2020
16:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Lasciatemi, non riesco a respirare….”. Sono le ultime drammatiche parole di un afroamericano ucciso da un agente di polizia che ha soffocato l’uomo bloccandolo a terra e premendogli il collo con un ginocchio. Un episodio che ricorda un altro caso simile e tristemente noto, quello del newyorchese Eric Garner nel 2014.
Questa volta teatro della tragedia è Minneapolis, in Minnesota, e l’intera sequenza è stata filmata da una passante in un video shock che adesso scuote gli Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Testimone, B.Clinton in villa di Epstein
Rivelazione di un ex dipendente del finanziere in serie Netflix
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 maggio 2020
08:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo testimone smentisce Bill Clinton e afferma che l’ex presidente frequentò il finanziere Jeffrey Epstein – suicidatosi in carcere e Nyc mentre attendeva il processo per abusi sessuali su minorenni – anche nella villa della sua isola caraibica privata, Little St James, indicata come notorio luogo di orge. Steve Scully, 70 anni, ex dipendente di Epstein, affida le sue rivelazioni alla nuova miniserie “Jeffrey Epstein – Soldi, potere e perversione”, in onda su Netflix da mercoledì, riferiscono i media Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Virus, America Latina: 800.000 i contagi
Cresce anche il numero di decessi, a quota 43.300
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
27 maggio 2020
03:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo balzo in avanti della pandemia di coronavirus in America Latina, dove i contagi sono cresciuti ieri di 32.000 unità, attestandosi a 798.553. E anche i morti hanno registrato un forte aumento, raggiungendo quota 43.304 (+1.900). E’ quanto emerge da una elaborazione statistica sui dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani. Il Brasile, secondo Paese più colpito al mondo dopo gli Stati Uniti, riunisce quasi la metà dei contagi (391.222) e ben oltre la metà dei morti (24.512). Seguono il Perù (129.751 e 3.788) e il Cile (77.961 e 806). Per quanto riguarda i paesi con più di 5.000 contagi, si segnalano poi il Messico (74.560 e 8.134), l’Ecuador (37.656 e 3.221), la Colombia (23.003 e 776), la Repubblica Dominicana (15.264 e 468), l’Argentina (13.228 e 490), Panama (11.183 e 310), e la Bolivia (6.660 e 261).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Oms lancia l’allarme: ‘L’America Latina è il nuovo epicentro della pandemia’
Nel mondo 350mila morti, il numero più alto di decessi negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Italia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
12:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’America Latina è diventato il nuovo epicentro della pandemia di coronavirus. E’ l’allarme lanciato dal direttore regionale dell’Oms, Carissa Etienne. “Non ci sono dubbi che la nostra regione è diventata l’epicentro della pandemia di Covid-19”, ha dichiarato sottolineando che “questo non è il momento di allentare le restrizioni o ridimensionare le strategie di prevenzione”.
I decessi legati al coronavirus nel mondo hanno superato quota 350mila (350.423), secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins. I casi totali sono quasi 5,6 milioni (5.588.400). I tre Paesi più colpiti sono gli Stati Uniti, con 98.902 morti, il Regno Unito con 37.130 e l’Italia con 32.955.  Il numero di contagi negli Usa è di oltre 1,68 milioni, in Brasile di circa 392mila e in Russia di oltre 362mila.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AMERICA LATINA – Nuovo balzo in avanti della pandemia in America Latina, dove i contagi sono cresciuti ieri di 32.000 unità, attestandosi a 798.553. E anche i morti hanno registrato un forte aumento, raggiungendo quota 43.304 (+1.900). E’ quanto emerge da una elaborazione statistica sui dati riguardanti 34 nazioni e territori latinoamericani. Il Brasile, secondo Paese più colpito al mondo dopo gli Stati Uniti, riunisce quasi la metà dei contagi (391.222) e ben oltre la metà dei morti (24.512). Seguono il Perù (129.751 e 3.788) e il Cile (77.961 e 806). Per quanto riguarda i paesi con più di 5.000 contagi, si segnalano poi il Messico (74.560 e 8.134), l’Ecuador (37.656 e 3.221), la Colombia (23.003 e 776), la Repubblica Dominicana (15.264 e 468), l’Argentina (13.228 e 490), Panama (11.183 e 310), e la Bolivia (6.660 e 261).
STATI UNITI – Per il terzo giorno consecutivo gli Stati Uniti hanno registrato meno di 700 morti giornalieri per Covid-19, secondo il conteggio della Johns Hopkins University: 657 persone sono morte in 24 ore nel Paese, per un totale di 98.902 decessi. I casi totali di contagio negli Usa sono al momento 1.680.680.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
COREA DEL SUD – Nuova ondata di contagi in Corea del Sud, con 49 nuovi casi emersi nelle ultime 24 ore e la nascita di un nuovo focolaio in un enorme magazzino di stoccaggio di merci all’ingrosso Bucheon, non lontano da Seul, al quale sono riconducibili almeno 36 di essi, secondo il centro sudcoreano per il controllo e la prevenzione delle malattie (Kcdc), citato dall’agenzia Yonhap. Sul personale che lavora al magazzino, fanno sapere i media, sono stati eseguiti 3.600 tamponi. “Abbiamo timore delle infezioni nelle comunità e teniamo d’occhio la situazione”, ha dichiarato il ministro della sanità.
RUSSIA –  Tutti gli abitanti di Mosca da oggi possono effettuare gratuitamente il test per la ricerca degli anticorpi del coronavirus in 30 policlinici della capitale. Lo ha detto il vicesindaco Anastasia Rakova. “Tutti i moscoviti possono effettuare il test gratuito per la ricerca di anticorpi, immunoglobulina M e immunoglobulina G, contro l’infezione da coronavirus”, ha detto. Il test permette di scoprire sia l’infezione in corso da asintomatici sia se sia stata affrontata in passato. Lo riporta la Tass.
BRASILE – Sono 1.039 le vittime registrate nelle ultime 24 ore in Brasile, che fanno salire il bilancio totale a 24.512. Lo rivela il ministero della Salute. I nuovi contagi sono 16.324, per un totale di 391.222.
PERU’ – Il ministero della Sanità del Perù ha reso noto che nella giornata di ieri sono stati confermati 5.772 nuovi casi di contagio da coronavirus, il numero più alto da quando è stato localizzato all’inizio di marzo il paziente ‘zero’. Il quotidiano La Republica, precisando che i contagi totali sono ora 129.751, ricorda che il precedente record di casi (4.749) era stato registrato il 21 maggio scorso. Secondo dietro il Brasile nelle statistiche riguardanti la pandemia da coronavirus in America latina, il Perù deve fare i conti anche con un numero molto alto di morti che, con i 159 di ieri, hanno raggiunto quota 3.788. La capitale peruviana, Lima, è la località con il maggior numero di contagi (80.882) mentre la zona meno colpita è il dipartimento di Apurímac, nel sud, con appena 146 casi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Twitter per prima volta smentisce Trump
Social segnala “affermazioni fuorvianti”, ira del presidente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 maggio 2020
05:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scontro tra Trump e Twitter. Il social ha per la prima volta segnalato dei tweet del presidente Usa con l’avviso di ‘verificare i fatti’ a cui si riferiscono.
Trump aveva appena evocato il rischio di frode elettorale in California. Ma secondo Twitter i cinguetti del tycoon “contengono informazioni potenzialmente fuorvianti”. Trump parla di “soppressione della libertà di parola” e minaccia di intervenire.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: polizia arresta 180 attivisti
Tensione a Causeway Bau e Cebtral.Polizia usa cartucce urticanti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 maggio 2020
10:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha finora arrestato circa 180 persone a Causeway Bay e Central per la loro partecipazione a manifestazioni non autorizzate. Gli agenti, per disperdere gli attivisti in movimento verso il parlamento, hanno sparato cartucce urticanti, nel mezzo poi della protesta decisa nella pausa pranzo. A centinaia si sono radunati a Pedder Street, scandendo slogan come “cinque domande, non una di meno” e “sciogliete la polizia subito”. Gli attivisti protestano contro la legge di tutela dell’inno nazionale e su quella in arrivo da Pechino sulla sicurezza nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: Khamenei, resistere a sanzioni Usa
Guida suprema,ridurre centralità del petrolio in nostra economia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
27 maggio 2020
10:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Guida suprema dell’Iran, ayatollah Ali Khamenei, in un messaggio letto all’apertura dell’11/a legislatura del Parlamento iraniano, ha invitato i deputati a “non risparmiare alcuno sforzo” per implementare una “economia di resistenza” alle sanzioni statunitensi e per ridurre la centralità economica del petrolio.
La prima fra le priorità dei deputati, ha detto Khamenei, dovrebbe essere di rafforzare l’economia e la cultura. “Finora – ha rimproverato la Guida suprema nel suo messaggio – non ho visto grandi risultati nell’applicare la giustizia in politica economica, come lo sradicamento dell’inflazione, della disoccupazione o della debolezza della produzione”, ha osservato Khamenei.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina a Trump, Hong Kong è affare interno
‘Prenderemo contromisure contro interferenze forze esterne’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 maggio 2020
10:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina “prenderà le necessarie contromisure contro le forze esterne che interferiscono su Hong Kong”. E’ la replica del portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian, dopo che il presidente Usa Donald Trump ha detto di voler “fare qualcosa” contro la stretta che Pechino si appresta a con la legge sulla sicurezza nazionale. “Penso lo troverete molto interessante ma non ne parlerò oggi. E’ qualcosa di cui sentirete prima della fine della settimana, molto potente penso”, ha poi aggiunto ieri il tycoon. Zhao ha sottolineato che la legge è “affare puramente interno della Cina”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Merkel a Ischia, ‘amica speciale’
Sindaco di Serrara entusiasta dopo parole riferite da Sassoli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISCHIA (NAPOLI)
27 maggio 2020
11:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo davvero contenti all’idea che la cancelliera Merkel possa tornare questa estate a Sant’Angelo”: così il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, a proposito della volontà di Angela Merkel di tornare in vacanza ad Ischia.
La cancelliera ha espresso il suo desiderio nel corso di una telefonata con David Sassoli, presidente del Parlamento Europeo che ha riferito la notizia in una intervista a La Stampa. La cancelliera, ha riferito Sassoli, “non vede l’ora di tornare in vacanza ad Ischia” anche se chiaramente non sono state indicate date.
La Merkel viene in vacanza nel caratteristico borgo isolano da anni ed intrattiene rapporti di amicizia con diverse famiglie del luogo.
“Siamo pronti ad accogliere di nuovo tanti ospiti ma con Angela Merkel c’è un rapporto speciale, è ormai una amica che vorremmo riabbracciare dopo questa terribile esperienza del coronavirus” ha concluso Caruso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: nuovo focolaio in Corea Sud
49 casi. Almeno 36 riconducibili a magazzino vicino a Seul
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
11:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova ondata di contagi in Corea del Sud, con 49 nuovi casi emersi nelle ultime 24 ore e la nascita di un nuovo focolaio in un enorme magazzino di stoccaggio di merci all’ingrosso Bucheon, non lontano da Seul, al quale sono riconducibili almeno 36 di essi, secondo il centro sudcoreano per il controllo e la prevenzione delle malattie (Kcdc), citato dall’agenzia Yonhap. Sul personale che lavora al magazzino, fanno sapere i media, sono stati eseguiti 3.600 tamponi.
“Abbiamo timore delle infezioni nelle comunità e teniamo d’occhio la situazione”, ha dichiarato il ministro della sanità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia vieta cura all’ idroclorochina
Abrogato decreto che autorizzava farmaco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
27 maggio 2020
11:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia vieta l’idroclorochina per il trattamento del coronavirus. In seguiti ai pareri negativi pronunciati ieri dal Comitato di Salute Pubblica e dell’Agenzia del Farmaco di Parigi – seguiti a loro volta ai rilievi dell’Oms e della rivista Lancet che puntava il dito contro l’inefficacia e i rischi del contestato farmaco difeso con forza dal professor Didier Raoult – Parigi ha abrogato il decreto che autorizzava l’idrocolorochina nel trattamento del coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue: Dpa, Recovery Fund da 750 miliardi
‘La proposta della Commissione,500 mld aiuti e 250 mld prestiti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
27 maggio 2020
11:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il pacchetto del Recovery Fund proposto dalla Commissione europea ammonterebbe a 750 miliardi di euro. Lo scrive la Dpa in un’anticipazione citando fonti ben informate. Stando all’agenzia tedesca, 500 miliardi sarebbero versati come aiuti, 250 miliardi come prestiti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Test sierologico a tutta Mosca
Prelievi possibili da oggi in 30 policlinici della città
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
27 maggio 2020
11:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tutti gli abitanti di Mosca da oggi possono effettuare gratuitamente il test per la ricerca degli anticorpi del coronavirus in 30 policlinici della capitale. Lo ha detto il vicesindaco Anastasia Rakova. “Tutti i moscoviti possono effettuare il test gratuito per la ricerca di anticorpi, immunoglobulina M e immunoglobulina G, contro l’infezione da coronavirus”, ha detto. Il test permette di scoprire sia l’infezione in corso da asintomatici sia se sia stata affrontata in passato. Lo riporta la Tass.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuaron a fianco delle colf messicane
Regista premio Oscar promuove campagna per difendere lavoratrici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
11:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il regista messicano premio Oscar Alfonso Cuarón si schiera al fianco delle lavoratrici domestiche in Messico, promuovendo una campagna per chiedere ai datori di lavoro di non smettere di pagare i salari di queste impiegate durante la pandemia di Covid-19.
Nel 2019, Cuaron ha vinto tre premi Oscar con Roma, pellicola che racconta le vicende di una domestica in una famiglia messicana degli anni Settanta. Il regista sostiene l’iniziativa “Cuida a quien te cuida” (Curati di chi si prende cura di te) del Centro di supporto e formazione per i dipendenti domestici (Caceh) in Messico, che chiede di rispettare i diritti di questo settore durante l’emergenza sanitaria. Secondo il Caceh, la maggior parte dei 2,3 milioni di impiegati domestici in Messico vive alla giornata e non dispone di sicurezza sociale. “È nostra responsabilità come datori di lavoro pagare i loro salari in questo momento di incertezza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden, Trump snobba mascherina, è idiota
Cnn,presidente strizza l’occhio a campagna ‘negazionista’ destra
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
11:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Donald Trump che snobba l’uso mascherina contro il parere dei medici e che strizza così l’occhio alla campagna ‘negazionista’ della destra americana contro lo ‘spauracchio’ del coronavirus, è un idiota, un idiota totale”: parola del suo rivale alla Casa Bianca, Joe Biden, citato dalla Cnn.
Trump ha più volte personalmente sbeffeggiato Biden per indossare la mascherina in pubblico, bollando il gesto come un atteggiamento da liberal che cavalca la pandemia e da pusillanime.
“E’ un idiota, un assoluto idiota a parlare così, quando tutti i medici che contano nel mondo stanno dicendo di indossare la mascherina quando si è nella folla. E specialmente quando ti trovi in una posizione in cui inevitabilmente sei destinato ad avvicinarti inavvertitamente a meno di tre metri a qualcuno”.
Trump, ricorda Cnn ha postato su Twitter una sua foto con mascherina nera e occhiali neri da aviatore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
America Latina nuovo epicentro pandemia
Oms, ‘questo non è il momento di allentare le restrizioni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
11:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’America Latina è diventato il nuovo epicentro della pandemia di coronavirus. E’ l’allarme lanciato dal direttore regionale dell’Oms, Carissa Etienne. “Non ci sono dubbi che la nostra regione è diventata l’epicentro della pandemia di Covid-19”, ha dichiarato sottolineando che “questo non è il momento di allentare le restrizioni o ridimensionare le strategie di prevenzione”. Il direttore dell’Oms America Latina ha avvertito che “questo è il momento di restare forti, vigili e di attuare in modo aggressivo le misure di sicurezza sanitaria”.
Il coronavirus è arrivato in Sudamerica probabilmente a febbraio. Da allora i contagi sono aumentati vertiginosamente e sono arrivati a circa 700.000 casi superando Stati Uniti ed Europa. Le vittime del Covid-19 in America Latina sono invece 33.000.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong, 240 arresti per proteste
Tensione intorno al Parlamento, polizia schierata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 maggio 2020
12:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha reso noto di aver effettuato circa 240 arresti nell’ambito delle proteste in corso contro la legge a tutela dell’inno nazionale cinese, in discussione al parlamento locale, e quella sulla sicurezza nazionale in arrivo da Pechino. L’accusa è di “sospetta partecipazione a manifestazioni non autorizzate”. La Gran parte degli ultimi arresti sono stati eseguiti a Mong Kok.
Molti gli agenti schierati in tenuta antisommossa intorno al parlamento locale, dove oggi è previsto il dibattito in seconda lettura della legge a tutela dell’inno nazionale cinese, contestata dagli attivisti pro democrazia. L’appello alla mobilitazione ha finora visto l’adesione di alcune migliaia di persone con una risposta sotto le attese. Nel mirino la legge sulla sicurezza nazionale voluta da Pechino, all’esame del Congresso nazionale del popolo. Gli agenti, per disperdere gli attivisti – secondo quanto si è appreso – hanno sparato cartucce urticanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio,insulti Azzolina?Inqualificabili
‘Totale vicinanza. Abbassare i toni. Politica dia esempio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
12:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Bisogna abbassare i toni e la politica, per prima, deve dare il buon esempio. Ognuno è giusto che esprima le proprie idee, il confronto è sempre sano e democratico, ma trovo inqualificabili gli insulti sessisti che sono stati rivolti nelle ultime settimane alla ministra Azzolina. Lucia è stata attaccata e minacciata, tanto che da qualche giorno le è stata assegnata anche una scorta. A lei va la mia totale vicinanza”. Lo scrive su Fb il ministro Luigi Di Maio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Recovery fund: a Italia quota più alta
Fonti, segue la Spagna con 140,4 miliardi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 maggio 2020
12:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I 172,7 miliardi proposti dalla Commissione Ue per l’Italia nell’ambito del pacchetto Recovery Fund rappresentano la quota più alta destinata a un singolo Paese. E questo sia in termini assoluti sia per quanto riguarda gli aiuti a fondo perduto che i prestiti. Segue l’Italia la Spagna, con un totale di 140,4 miliardi, divisi tra 77,3 miliardi di aiuti e 63,1 miliardi di prestiti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gentiloni, Recovery Fund da 750 miliardi
Oltre a strumenti già varati, svolta Ue a crisi senza precedenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 maggio 2020
12:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Commissione propone un Recovery Fund da 750 miliardi che si aggiunge agli strumenti comuni già varati. Una svolta europea per fronteggiare una crisi senza precedenti”: così il commissario all’economia Paolo Gentiloni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il pacchetto del Recovery Fund proposto dalla Commissione europea per l’Italia ammonta a 172,7 miliardi di euro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
81,807 miliardi sarebbero versati come aiuti e 90,938 miliardi come prestiti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Domenica riapre Spianata delle Moschee
Fedeli dovranno seguire disposizioni sanitarie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
27 maggio 2020
12:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Spianata delle Moschee, dopo una chiusura di due mesi e mezzo a causa della pandemia di coronavirus, riaprirà domenica prossima. Lo ha fatto sapere lo sceicco della Moschea di al-Aqsa Omar al Kiswani, citato dall’agenzia Maan. La riapertura – ha spiegato al Kiswani – avverrà seguendo le diposizioni di sicurezza sanitaria, tra queste il fatto che ogni fedele dovrà portarsi un tappeto individuale per le preghiere e che ognuno dovrà essere dotato della mascherina protettiva.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: 7 anni da proteste Gezi Park
Commemorazioni concentrate sui social per il coronavirus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
27 maggio 2020
13:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si ricorda in queste ore in Turchia l’ondata di proteste di Gezi Park, che cominciò nella notte tra il 27 e il 28 maggio del 2013 con l’opposizione di un piccolo gruppo di ambientalisti all’abbattimento degli alberi dell’area verde adiacente piazza Taksim, nel centro di Istanbul.
Le manifestazioni si trasformarono in pochi giorni nella più massiccia e duratura ondata di proteste della Turchia contemporanea, con oltre 2 milioni di partecipanti stimati. Nel settimo anniversario, a causa del coronavirus, non sono previsti molti eventi solitamente organizzati dalla piattaforma per la Solidarietà di Taksim. “Come ogni oscurità, supereremo questi giorni di epidemia con la solidarietà. Buon settimo compleanno di Gezi, che ci ha insegnato la solidarietà, a stare fianco a fianco, a darci la mano”, scrive oggi la piattaforma sul suo account Twitter. Le iniziative di commemorazione si svolgeranno prevalentemente attraverso l’hashtag #Gezi7Yasinda (7 anni di Gezi) sui social network.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Twitter ‘corregge’ per la prima volta Trump
Invito a verificare fatti dopo cinguettii su frode voto postale
(2)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
10:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per la prima volta Twitter ha “corretto” Donald Trump, per l’esattezza due cinguettii in cui il presidente evoca il rischio di frode elettorale dopo che il governatore della California ha introdotto la possibilita’ del voto per posta a causa del coronavirus.
La società ha segnalato i due tweet con l’avviso di “verificare i fatti” e un link in cui si spiega che le dichiarazioni del tycoon sono prive di fondamento, secondo la Cnn, il Washington Post e altri media.
Trump attacca il microblog: “Sta interferendo nelle elezioni presidenziali 2020, completamente sopprimendo la liberta’ di parola ed io, come presidente, non consentiro’ che accada!”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong, 240 arresti per le proteste contro legge della Cina
Il Parlamento difeso da centinaia di agenti in tenuta antisommossa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 maggio 2020
12:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha reso noto di aver effettuato altri 60 arresti, per totali 240 circa, nell’ambito delle proteste in corso contro la legge a tutela dell’inno nazionale cinese, in discussione al parlamento locale, e quella sulla sicurezza nazionale in arrivo da Pechino. In base a quanto scritto in un avviso sull’account Facebook, l’accusa è di “sospetta partecipazione a manifestazioni non autorizzate”. La Gran parte degli ultimi arresti sono stati eseguiti a Mong Kok. In precedenza la polizia ha arrestato circa 180 persone a Causeway Bay e Central. Gli agenti, per disperdere gli attivisti in movimento verso il parlamento, hanno sparato cartucce urticanti.
A centinaia si sono radunati a Pedder Street, scandendo slogan come “cinque domande, non una di meno” e “sciogliete la polizia subito”. Gli attivisti protestano contro la legge di tutela dell’inno nazionale e su quella in arrivo da Pechino sulla sicurezza nazionale.
La Cina “prenderà le necessarie contromisure contro le forze esterne che interferiscono su Hong Kong”. E’ la replica del portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian, dopo che il presidente Usa Donald Trump ha detto di voler “fare qualcosa” contro la stretta che Pechino si appresta a compiere con la legge sulla sicurezza nazionale. “Penso lo troverete molto interessante ma non ne parlerò oggi. E’ qualcosa di cui sentirete prima della fine della settimana, molto potente penso”, ha poi aggiunto ieri il tycoon. Zhao ha sottolineato che la legge è “affare puramente interno della Cina”.
Ieri la guarnigione di Hong Kong dell’Esercito di liberazione popolare, le Forze armate cinesi, ha “la determinazione, la fiducia e la capacità di proteggere la sovranità nazionale, la sicurezza e gli interessi di sviluppo” della Cina. Lo ha detto il comandante Chen Daoxiang, a margine del Congresso nazionale del popolo, l’Assemblea legislativa riunita a Pechino. La guarnigione, ha aggiunto Chen alla Cctv, “sostiene con forza” la mossa del Congresso “per stabilire e migliorare un sistema legale e un meccanismo di applicazione” sulla sicurezza nazionale per l’ex colonia.
Le rassicurazioni della governatrice
La nuova legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong, all’esame finale del Congresso nazionale del popolo a Pechino, non modificherà i diritti e le libertà nell’ex colonia. “Non c’è alcun bisogno di preoccuparsi – ha affermato la governatrice Carrie Lam – Siamo una società libera e, per il momento, la gente ha la libertà di dire quello che vuole. La vivacità di Hong Kong e i suoi valori portanti, come lo stato di diritto, l’indipendenza giudiziaria e i vari diritti e le libertà continueranno a rimanere”.
La cosa utile da fare, ha aggiunto la governatrice, “è guardare la legge e capire perché Hong Kong ne avesse bisogno”. La normativa sarà approvata giovedì e andrà “a colpire un numero ristretto di persone che la infrangono”, proteggendo invece “la stragrande maggioranza dei cittadini”.
Lam, inoltre, ha definito “senza fondamento” le critiche piovute dall’estero sulla legge, osservando che la Cina si sta muovendo con un’azione “responsabile” da parte del Parlamento. “Nessun Paese lascerebbe lacunosa una materia importante come la sicurezza nazionale. Hong Kong non è stata in grado di legiferare in 23 anni”, ha sostenuto a proposito di quanto previsto dall’articolo 23 della Basic Law, la Costituzione locale che regolamenta anche i legami con Pechino. Nel futuro immediato, “sarà difficile per noi farlo ed è per questo motivo che il Congresso cinese ha intrapreso un’azione responsabile”, ha osservato riferendosi alle elezioni legislative di settembre. La legge, ha concluso Lam, sarà conforme con la Costituzione cinese.
Donald Trump è “contrariato” da come la Cina sta gestendo il dossier Hong Kong ha detto ieri la portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany in un briefing con i giornalisti. Il presidente, ha spiegato, non vede come Hong Kong possa restare un hub finanziario con le modifiche legislative imposte da Pechino.
La posizione di Roma
“Credo che in questo momento storico l’Italia debba rafforzare ulteriormente le sue alleanze con gli Stati Uniti, nella Nato e nell’Unione europea”, ma “guardando anche ad altri Paesi nel mondo con cui intessere nuove relazioni non solo diplomatiche, ma anche commerciali. Una cosa, tuttavia, è certa: la storicità delle relazioni e delle amicizie e le relazioni commerciali non possono essere superiori al dibattito sui diritti umani, sul quale noi non arretriamo ma, anzi, siamo molto sensibili”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio alla trasmissione Frontiere, su Rai 1, rispondendo a una domanda sulle tensioni tra Usa e Cina e sugli ultimi avvenimenti a Hong Kong.
L’Unione europea
“L’Ue non è ingenua rispetto al comportamento della Cina a livello internazionale. E’ importante cooperare, anche se non condividiamo lo stesso approccio su vari temi”. Così il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, ad una domanda su quanto avviene ad Hong Kong. “Nei prossimi mesi – ha ricordato Michel – ci sarà un summit tra la Cina e gli Stati membri dell’Ue. Stiamo lavorando per preparare la nostra strategia e la nostra posizione. Siamo convinti che l’Ue debba promuovere di più i suoi valori e difendere i suoi interessi economici. Inoltre, serve più impegno nella lotta contro la disinformazione: è importante che i cittadini abbiano accesso ad un’informazione affidabile”.
In un’audizione all’Europarlamento è intervenuto poi l’Alto Rappresentante dell’Ue, Josep Borrell: “Non credo che le sanzioni siano la soluzione per i nostri problemi con la Cina” che sono soprattutto di “natura strategica”. “Non abbiamo preso alcuna decisione su sanzioni alla Cina” e “non possiamo evitare che gli Stati membri abbiano una relazione speciale” con Pechino, “poiché questa è una scelta sovrana” di ciascun Paese. In precedenza, l’eurodeputata della Lega Gianna Gancia aveva chiesto all’Europa di valutare eventuali sanzioni alla Cina, dopo gli ultimi sviluppi a Hong Kong.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, Twitter smentisce Trump per la prima volta
Ira del presidente: “Sopprime la libertà di parola, interverrò”
(3)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 maggio 2020
12:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ scontro frontale fra Donald Trump e Twitter, la piattaforma social che il tycoon, forte dei suoi 80 milioni di follower, usa come strumento di propaganda, arma contro i nemici e megafono dei suoi annunci.
La societa’ di San Francisco ha osato per la prima volta “correggere” il presidente Usa, per l’esattezza due cinguettii in cui evocava il rischio di frode elettorale dopo che il governatore della California Gavin Newsom ed altri suoi colleghi democratici hanno introdotto o stanno valutando la possibilita’ del voto per posta a causa del coronavirus. La compagnia ha segnalato i due tweet con l’avviso di ‘verificare i fatti’ e un link in cui si spiega che le dichiarazioni del tycoon sono prive di fondamento, secondo la Cnn, il Washington Post e altri media. Un portavoce di Twitter ha riferito che i tweet di Trump “contengono informazioni potenzialmente fuorvianti sui processi di voto e sono stati contrassegnati per fornire un contesto aggiuntivo”. Lo ‘schiaffo’ di Twitter arriva poche ore dopo che la stessa societa’ si era rifiutata di cancellare i tweet in cui il presidente rilanciava la teoria cospirativa secondo cui l’ex deputato e ora conduttore di Msnbc, Joe Scarborough, suo acerrimo critico, potrebbe aver giocato un ruolo nella morte nel 2001 di una ex collaboratrice parlamentare, Lori Klausutis. La richiesta di rimuovere i cinguettii era stata avanzata dal vedovo della donna. L’ira di Trump si e’ sfogata subito sulla stessa piattaforma, con accuse pesanti. “Twitter sta interferendo nelle elezioni presidenziali 2020. Stanno dicendo che la mia dichiarazione sul voto per posta, che portera’ ad una massiccia corruzione e alla frode, non e’ corretta, basandosi sul fact-checking delle Fake News Cnn e del Washington Post”, ha twittato. “Twitter sta completamente sopprimendo la liberta’ di parola ed io, come presidente, non consentiro’ che accada!”, ha aggiunto.
Non e’ la prima volta che il tycoon rivendica la piena liberta’ di parola sui social, insofferente ad ogni regola, anche quando si tratta di mettere un argine alle fake news o ad affermazioni fuorvianti, come sono spesso le sue. Twitter finora si e’ sempre difesa sostenendo di non poter rimuovere o censurare i leader politici perche’ l’opinione pubblica ha il diritto di conoscere e valutare ogni loro dichiarazione.
Ma evidentemente ora la compagnia, incalzata ripetutamente da piu’ parti, sta aggiustando il tiro in una battaglia che si annuncia rovente.
Intanto Trump, attaccato dai dem per aver giocato a golf nel weekend del Memorial Day, quando l’America ha ricordato i caduti di tutte le guerre a un passo dai 100 mila morti di coronavirus, ha usato Twitter per lanciare un’accusa analoga al suo predecessore. “Obama non e’ stato forse sorpreso mentre giocava a golf in un campo in Virginia, nonostante sua moglie Michelle avesse invitato la gente a stare a casa, prima e dopo la sua partita, in un importante messaggio di pubblico servizio? Completamente due pesi e due misure”, ha scritto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, afroamericano fermato da agenti muore soffocato
Nel video ripreso da una passante si sente la vittima implorare gli agenti: ‘Non riesco a respirare’. Licenziati i 4 agenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 maggio 2020
10:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati licenziati i quattro poliziotti coinvolti nella morte di un afroamericano soffocato mentre gli agenti stavano tentando di ammanettarlo. Lo ha reso noto il sindaco di Minneapolis. “Questa e’ la decisione piu’ giusta”, ha detto.
“Lasciatemi, non riesco a respirare”: sono le ultime, drammatiche parole di un afroamericano ucciso da un agente di polizia che ha soffocato l’uomo bloccandolo a terra e premendogli il collo con un ginocchio. Un episodio che ricorda un altro caso simile e tristemente noto: quello del newyorchese Eric Garner nel 2014. Questa volta teatro della tragedia è Minneapolis, in Minnesota, e l’intera sequenza è stata filmata da una passante in un video shock che adesso scuote gli Stati Uniti.
Secondo le prime ricostruzioni, una pattuglia di agenti era stata allertata per la presenza di un uomo in un’auto che sembrava sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Giunti sul posto, i poliziotti hanno intimato all’uomo di scendere dalla vettura, ma questo ha cominciato ad opporre resistenza. Gli agenti lo hanno così bloccato a terra e, mentre cercavano di ammanettarlo, uno di loro gli ha tenuto premuto il collo con un ginocchio. “Per favore non riesco a respirare”, si sente nel video. L’uomo implora più volte gli agenti ma invano, anche se visibilmente in sofferenza. Quando arriva l’ambulanza, è troppo tardi: morirà poco dopo. La vittima è stata identificata come George Floyd, sulla quarantina; sembra che, poco prima, avesse cercato di usare un documento falso in un mini-market.
Gli agenti, che indossavano body-cam, sono stati sospesi e la polizia ha avviato un’indagine, ma al momento ha definito il caso come “incidente medico”. Il video, però, mostra che l’agente ha tenuto premuto il ginocchio sul collo dell’uomo a terra per almeno sette minuti. Non ha allentato la presa neanche quando Floyd sembrava aver perso i sensi e nonostante altri passanti gli chiedessero di controllargli il battito cardiaco. Intanto, è stato chiesto anche l’intervento dell’Fbi.
“Quello che ho visto è terribile. Quell’uomo non avrebbe dovuto morire. Essere un nero in America non dovrebbe essere una sentenza di morte”, è stata la reazione di rabbia del sindaco di Minneapolis Jacob Frey.
“Questo e’ il motivo per il quale protestiamo”: anche Lebron James, l’asso della Nba, si unisce all’indignazione che scuote l’America per la morte dell’uomo a Minneapolis. Il campione dei Lakers posta sul suo profilo Instagram la foto del ragazzo trattenuto dal ginocchio di un agente di polizia, e accanto la foto di Colin Kaepernick, il giocatore di San Francisco che nel 2016 rimase in ginocchio all’inno americano intonato prima di una partita di football americano, per protestare contro le violenze ai danni degli afroamericani. “Svegliati, hai capito ora o non e’ ancora chiaro?”, il commento alle due foto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dpa: ‘Berlino rimuove l’allerta sui viaggi in Europa il 15 giugno’
Oltre ai 21 partner Ue, la misura riguarda anche Gran Bretagna, Islanda, Svizzera e Norvegia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 maggio 2020
14:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo tedesco toglierà l’allerta sui viaggi per 31 Paesi del continente europeo, il 15 giugno. È quello che emerge da un documento anticipato dalla Dpa, che domani sarà all’approvazione del gabinetto Merkel. Oltre ai 21 partner dell’Ue, la misura riguarda anche Gran Bretagna, Islanda, Svizzera e Norvegia. La data del 15 giugno era già stata preannunciata dal ministro degli Esteri Heiko Maas.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaky, maxi-disegno su un pannello in piazza Maggiore a Bologna
Opera dell’artista Gianluca Costantini, realizzazione della concessionaria di pubblicità col patrocinio del Comune
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
26 maggio 2020
15:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Da questa mattina un grande cartellone che chiede libertà per Patrick Zaky, studente dell’università di Bologna detenuto in Egitto, si trova sulla facciata di Palazzo dei Notai in piazza Maggiore a Bologna, a fianco della basilica di San Petronio, nello spazio pubblicitario che protegge i lavori in corso e che in questo periodo è disponibile.
Il disegno che ritrae il giovane egiziano è opera dell’artista Gianluca Costantini e la realizzazione è stata curata a spese dell’azienda Tmc Pubblicità di Milano, concessionaria dello spazio, con il patrocinio non oneroso del Comune di Bologna.  L’installazione vuole confermare la richiesta al governo egiziano di rilasciare lo studente arrestato il 7 febbraio. “La libertà per Patrick Zaky è la richiesta di una città intera, dal Comune all’Ateneo oltre che di tutti coloro che hanno a cuore i diritti umani – affermano il sindaco Virginio Merola e il rettore Francesco Ubertini – Grazie all’artista Gianluca Costantini, che ha avuto questa idea, e all’agenzia Tmc per la sensibilità dimostrata”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bocelli dona il plasma: ‘Ho avuto il Covid’
Anche la moglie e i figli. L’artista contribuisce allo studio Aoup Pisa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PISA
26 maggio 2020
20:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Andrea Bocelli si è recato stamani al centro prelievi dell’ospedale Cisanello di Pisa per donare il plasma ai fini dello studio, coordinato dall’Aoup, sulla cura per i malati di Covid. L’artista è stato infatti tra i casi positivi di Coronavirus come svelato dai lui stesso stamani: la scoperta il 10 marzo scorso dopo aver fatto il tampone. Parlando con i giornalisti fuori dall’ospedale Bocelli ha spiegato di non aver avuto particolari problemi: un po’ di febbriciattola ma in pratica è stato un asintomatico. Contagiati, ha spiegato, anche la moglie, che a sua volta ha donato il plasma, e i due figli.
In un post su Facebook Bocelli ha poi spiegato di aver “immediatamente risposto ‘presente’ alla possibilità di donare il sangue, per lo studio sulla cura del Covid. Un piccolo gesto – ma irrinunciabile – con cui faccio la mia piccola parte”. Nello stesso post ha anche scritto di non aver “ritenuto opportuno divulgare la notizia” che era stato contagiato insieme ad alcuni familiari per “non allarmare inutilmente i miei fan, per rispetto verso coloro che hanno contratto il virus con ben altre conseguenze, ed anche per tutelare la mia famiglia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nessun sintomo, “niente. Ho fatto il tampone e ho visto che ero positivo. Onestamente, quando l’ho scoperto, era il 10 di marzo, mi sono tuffato in piscina perché stavo bene”. Così Andrea Bocelli ha raccontato la sua esperienza con il coronavirus parlando con giornalisti fuori dall’ospedale Cisanello. Sintomi lievi, poi, per gli altri familiari risultati positivi: “Solo febbri lievi, 37,2 37,3 chi l’ha avuta”. Bocelli è arrivato all’ospedale accompagnato dalla moglie Veronica che diversamente da quanto scritto in precedenza non ha donato il plasma. Alla domanda se donassero tutti in famiglia, Bocelli ha infatti risposto: “No, qua ci sono io, poi vediamo”. Con la sua donazione Bocelli contribuisce alla sperimentazione, che vede capofila l’Aou di Pisa col reparto di malattie infettive diretto dal professor Francesco Menichetti, per testare sui pazienti Covid-19 l’infusione di plasma da pazienti negativizzati.
“Ci sono tante riflessioni da fare, grazie a Dio non ricopro ruoli politici, perciò non sono chiamato a prendere decisioni e non vorrei neppure essere nei panni di chi deve prenderle. Capisco che c’è stato un momento complicatissimo quando c’è stata l’emergenza negli ospedali, però io mi guardo intorno e ora vedo una situazione che è assolutamente normale, quello che non è normale è il comportamento di coloro che ancora oggi temono questo virus come la lebbra e un Paese che è in ginocchio perché le attività stentano a riprendere” ha aggiunto Bocelli ai cronisti davanti al centro prelievi dell’Aoup per la sperimentazione sulla plasmaterapia contro il Covid coordinata a livello nazionale dall’infettivologo pisano, Francesco Menichetti.
Rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se ritenesse allora ci fosse troppo allarmismo Bocelli ha aggiunto: “In questa fase mi sento di dire dì sì, all’inizio era giusto e giustificato specialmente da parte di chi doveva prendere decisioni importanti perché si trattava della vita di tante persone. Ora passati due-tre mesi cominciamo ad avere intanto le cure, a capire che il virus si è indebolito: io non sono un virologo né un infettivologo come il professor Menichetti, però abbiamo letto tutti molto e io penso che ci siano valutazioni da fare, soprattutto sui numeri, quelli dati sono almeno contrastanti”. Sempre rispondendo ai giornalisti Bocelli ha riferito di vivere male la situazione, “quando non si riesce ad avere il controllo sulle situazioni, perché quello che è successo è qualcosa di incomprensibile: per qualche giorno ho pensato di vivere in un sogno, sperando di svegliarmi da un momento all’altro e di dire è stato un brutto sogno, è finito. Il fatto che un virus che appartiene alla famiglia dei virus che portano l’influenza, il raffreddore, il mal di gola, possa mettere in ginocchio un mondo intero è una cosa che ancora oggi faccio fatica a metabolizzare”. Infine riguardo al Teatro del Silenzio ha annunciato che quest’anno “si farà una cosa simbolica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong, domani mobilitazione intorno al Parlamento. Trump attacca Pechino
Indetto lo sciopero generale, ma dall’esercito cinese arrivano moniti. Lam: ‘Libertà e diritti anche dopo l’approvazione della legge sulla sicurezza’. Le reazioni di Roma e dell’Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 maggio 2020
08:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 30 sindacati, un network di 22 scuole superiori, università e il passaparola sugli account di Telegram hanno invitato per domani allo sciopero generale o alla mobilitazione intorno al Parlamento di Hong Kong, in vista della seconda lettura della contestata legge sul “rispetto dell’inno nazionale” della Cina (e di quella sulla sicurezza nazionale, in arrivo da Pechino). Circa 3.000 agenti saranno schierati per impedire che gli attivisti raggiungano il Parlamento.
Intanto a Pechino…
La guarnigione di Hong Kong dell’Esercito di liberazione popolare, le Forze armate cinesi, ha “la determinazione, la fiducia e la capacità di proteggere la sovranità nazionale, la sicurezza e gli interessi di sviluppo” della Cina, ha detto il comandante Chen Daoxiang, a margine del Congresso nazionale del popolo, l’Assemblea legislativa riunita a Pechino. La guarnigione, ha aggiunto Chen alla Cctv, “sostiene con forza” la mossa del Congresso “per stabilire e migliorare un sistema legale e un meccanismo di applicazione” sulla sicurezza nazionale per l’ex colonia.
Migliaia di manifestanti si sono scontrati già domenica a Hong Kong con la polizia, nella prima reazione alla misura voluta da Pechino e annunciata venerdì sera. Nelle proteste contro la legge e le ingerenze di Pechino, e a favore della democrazia, dell’autonomia, se non dell’indipendenza, le Forze dell’ordine hanno usato la mano pesante arrestando 193 persone, fra cui una trentina di minori, con accuse come partecipazione a manifestazioni non autorizzate, rivolta, possesso di armi offensive e assalto.
Le rassicurazioni della governatrice
La nuova legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong, all’esame finale del Congresso nazionale del popolo a Pechino, non modificherà i diritti e le libertà nell’ex colonia. “Non c’è alcun bisogno di preoccuparsi – ha affermato la governatrice Carrie Lam – Siamo una società libera e, per il momento, la gente ha la libertà di dire quello che vuole. La vivacità di Hong Kong e i suoi valori portanti, come lo stato di diritto, l’indipendenza giudiziaria e i vari diritti e le libertà continueranno a rimanere”. La cosa utile da fare, ha aggiunto la governatrice, “è guardare la legge e capire perché Hong Kong ne avesse bisogno”. La normativa sarà approvata giovedì e andrà “a colpire un numero ristretto di persone che la infrangono”, proteggendo invece “la stragrande maggioranza dei cittadini”.  Lam, inoltre, ha definito “senza fondamento” le critiche piovute dall’estero sulla legge, osservando che la Cina si sta muovendo con un’azione “responsabile” da parte del Parlamento. “Nessun Paese lascerebbe lacunosa una materia importante come la sicurezza nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong non è stata in grado di legiferare in 23 anni”, ha sostenuto a proposito di quanto previsto dall’articolo 23 della Basic Law, la Costituzione locale che regolamenta anche i legami con Pechino. Nel futuro immediato, “sarà difficile per noi farlo ed è per questo motivo che il Congresso cinese ha intrapreso un’azione responsabile”, ha osservato riferendosi alle elezioni legislative di settembre. La legge, ha concluso Lam, sarà conforme con la Costituzione cinese.
Ma la Casa Bianca attacca
Donald Trump è “contrariato” da come la Cina sta gestendo il dossier Hong Kong: lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany in un briefing con i giornalisti. Il presidente, ha spiegato, non vede come Hong Kong possa restare un hub finanziario con le modifiche legislative imposte da Pechino.
La posizione di Roma
“Credo che in questo momento storico l’Italia debba rafforzare ulteriormente le sue alleanze con gli Stati Uniti, nella Nato e nell’Unione europea”, ma “guardando anche ad altri Paesi nel mondo con cui intessere nuove relazioni non solo diplomatiche, ma anche commerciali. Una cosa, tuttavia, è certa: la storicità delle relazioni e delle amicizie e le relazioni commerciali non possono essere superiori al dibattito sui diritti umani, sul quale noi non arretriamo ma, anzi, siamo molto sensibili”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio alla trasmissione Frontiere, su Rai 1, rispondendo a una domanda sulle tensioni tra Usa e Cina e sugli ultimi avvenimenti a Hong Kong.
L’Unione europea
“L’Ue non è ingenua rispetto al comportamento della Cina a livello internazionale. E’ importante cooperare, anche se non condividiamo lo stesso approccio su vari temi”. Così il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, ad una domanda su quanto avviene ad Hong Kong. “Nei prossimi mesi – ha ricordato Michel – ci sarà un summit tra la Cina e gli Stati membri dell’Ue. Stiamo lavorando per preparare la nostra strategia e la nostra posizione. Siamo convinti che l’Ue debba promuovere di più i suoi valori e difendere i suoi interessi economici. Inoltre, serve più impegno nella lotta contro la disinformazione: è importante che i cittadini abbiano accesso ad un’informazione affidabile”.
In un’audizione all’Europarlamento è intervenuto poi l’Alto Rappresentante dell’Ue, Josep Borrell: “Non credo che le sanzioni siano la soluzione per i nostri problemi con la Cina” che sono soprattutto di “natura strategica”. “Non abbiamo preso alcuna decisione su sanzioni alla Cina” e “non possiamo evitare che gli Stati membri abbiano una relazione speciale” con Pechino, “poiché questa è una scelta sovrana” di ciascun Paese. In precedenza, l’eurodeputata della Lega Gianna Gancia aveva chiesto all’Europa di valutare eventuali sanzioni alla Cina, dopo gli ultimi sviluppi a Hong Kong.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lagarde: ‘Covid non provocherà una nuova crisi dell’euro’
La presidente della Bce: ‘Caduta Pil Eurozona a metà strada fra -8 e -12%’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
12:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Avremo le nuove stime nel giro di pochi giorni, ma è molto probabile che lo scenario più favorevole sia ormai fuori portata e che la caduta del Pil sarà a metà strada fra lo scenario intermedio (-8%) e lo scenario più grave, che è un po’ più di -12%”.
Lo ha detto allo European Youth Event 2020 la presidente della Bce, Christine Lagarde, parlando dell’impatto del Covid sul Pil dell’Eurozona nel 2020. Il Pil “calerà più che durante la grande crisi finanziaria: il calo fu fra -4 e -5%, ora sarà probabilmente il doppio. Dipenderà da quanto velocemente si esce dai lockdown, dalla gradualità della ripresa, dai settori colpiti”.

“No, la risposta è no”, ha detto la presidente della Bce in risposta alla domanda se la pandemia, provocando un forte indebitamento di alcuni Stati, provocherà una nuova crisi finanziaria dell’Eurozona. “Tutti i Paesi nel mondo hanno dovuto rispondere aumentando il proprio debito”; ha detto Lagarde. “Si sono dovute prendere delle misure di bilancio, qualunque cosa succeda. L’uso del debito non solo è raccomandato, ma è la strada da seguire”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, la Francia vieta il trattamento con l’idrocloro
Dopo i pareri negativi e le avvertenze di esperti e istituzioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
27 maggio 2020
11:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo francese ha vietato per decreto l’uso dell’idroclorochina per il trattamento del coronavirus, dopo i pareri negativi del Comitato di Salute Pubblica, nonché i rilievi dell’Oms e della rivista Lancet sull’inefficacia e i rischi del contestato farmaco difeso con forza dal professor Didier Raoult di Marsiglia, ma anche dai presidenti di Usa e Brasile, Donald Trump e Jair Bolsonaro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue emette debito, rimborsi entro 2058
Per finanziare Recovery fund tasse su plastica, emissioni, web
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 maggio 2020
13:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione otterrà i 750 miliardi di euro innalzando “temporaneamente” il tetto delle risorse proprie del bilancio comune al 2% del Pil Ue, e andando sui mercati a finanziarsi. Il debito così emesso dovrà essere rimborsato tra il 2028 e il 2058, attraverso il bilancio comune post 2027. Per reperire risorse Bruxelles propone di includere nuove risorse da tasse sulle emissioni, sulle grandi multinazionali, sulla plastica e web tax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lockdown, in Turchia 50 mila multe
Nei 4 giorni di coprifuoco coincisi con la festa di fine Ramadan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
27 maggio 2020
13:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 47.831 le sanzioni inflitte dalle autorità turche per violazioni del coprifuoco di 4 giorni contro la diffusione del Covid-19, che si è concluso alla mezzanotte scorsa. Lo riferisce il ministero dell’Interno di Ankara.
Il lockdown, imposto solitamente nei fine settimana, è stato prolungato per coincidere con la festività islamica dell’Eid al-Fitr, che segna la fine del mese di Ramadan e solitamente comporta affollate riunioni familiari. Subito dopo la mezzanotte, stando ai dati sul traffico resi disponibili dal Comune, a Istanbul molta gente si è riversata nelle strade, affollando distributori di benzina e bancomat.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna, 10 giorni di lutto per vittime
Il periodo più lungo in 40 anni di democrazia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
13:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cominciano oggi in Spagna i dieci giorni di lutto per commemorare le 27.000 vittime del coronavirus. Si tratta del periodo di lutto più lungo in 40 di democrazia. Oltre 14.000 edifici pubblici e tutte le navi della Marina spagnola terranno le bandiera a mezz’asta fino al 5 giugno. Ieri, intanto, circa 200 chef spagnoli, tra i quali alcuni ‘stellati’, si sono riuniti fuori del parlamento per chiedere al governo un maggior dialogo sulle misure da prendere per aiutare un settore fortemente colpito dall’emergenza Covid-19.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Caso Cummings, -4% consensi Tory
Trentanove parlamentari chiedono che il consigliere lasci
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
14:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il caso Dominic Cummings, il consigliere del premier britannico Boris Johnson che ha violato le regole del lockdown per trasferirsi a 500 chilometri da Londra con la famiglia, sta costando caro al partito conservatore. Secondo un sondaggio YouGov realizzato per il Times, in una settimana i Tory hanno infatti perso 4 punti scendendo al 44% dei consensi. Un calo che ha invece avvantaggiato il Labour salito al 38%, più 5% nella stessa settimana. Intanto continuano a crescere le pressioni nel governo e all’interno del partito conservatore con 39 parlamentari Tory che chiedono le dimissioni di Cummings.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump minaccia di chiudere i social
‘Censurano i conservatori. Faremo regolamenti o li chiuderemo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
14:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I repubblicani – scrive in un tweet Donald Trump – sentono che le piattaforme dei social media mettono completamente a tacere le voci dei conservatori. Faremo dei regolamenti oppure li chiudiamo, perché non possiamo permettere che questo accada. Abbiamo visto cosa hanno cercato di fare, e non è riuscito loro, nel 2016. Non possiamo permettere che ciò accada di nuovo, in maniera più sofisticata.
Proprio come non possiamo permettere che elezioni per posta mettano radici nel Paese”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan, aiuti a rifugiati da Hong Kong
Presidenza Tsai autorizza studio di un piano ad ampio raggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 maggio 2020
14:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan in aiuto di Hong Kong: la presidente Tsai Ing-wen e il premier Su Tseng-chang hanno deciso che il governo lancerà un piano di assistenza a favore di chi arriverà dall’ex colonia. Il Mainland Affairs Council, l’agenzia dell’isola che cura i rapporti con la Cina continentale, metterà a punto un progetto e lo attuerà dopo il coordinamento coi vari dipartimenti coinvolti, il “prima possibile”, secondo i media locali. Il governo finanzierà il piano focalizzato su diritto di residenza, accoglienza e cura per gli hongkonger in cerca di rifugio a Taiwan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Africa, contagi salgono a 118 mila
Quasi 50.000 guariti, 3.500 le vittime
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
14:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I casi di coronavirus in Africa sono saliti a 118.000. Lo ha dichiarato l’ufficio dell’Oms nel continente. Sono 48.000 le persone guarite e 3.500 quelle morte a causa del Covid-19. Per quanto il virus nel continente non abbia avuto almeno fino a oggi l’impatto disastroso che si temeva, le sue conseguenze sull’economia e le risorse dell’Africa potrebbero essere devastanti.
L’Onu ha messo in guardia in particolare sul rischio di carestie nella parte occidentale del continente dove le persone che vivono nell’insicurezza alimentare potrebbero raddoppiare e arrivare a 43 milioni nei prossimi sei mesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nero soffocato, scontri a Minneapolis
La polizia usa gas lacrimogeni contro centinaia manifestanti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 maggio 2020
15:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia di persone scendono in piazza a Minneapolis per manifestare contro la morte di George Floyd, bloccato dalla polizia e morto poco dopo in ospedale. E la tensione con la polizia sta salendo con gli agenti che, incalzati dall’avanzata dei manifestanti, sono ricorsi al lancio di gas lacrimogeni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Svezia, 95 morti in 24 ore, totale 4.220
Il totale dei contagi sale oltre i 35.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
15:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altre 95 persone sono morte a causa del coronavirus in Svezia portando il totale delle vittime a 4.220, secondo l’ultimo aggiornamento delle autorità sanitarie riportato dal Guardian. I casi di Covid-19 nell’unico Paese al mondo che non ha mai imposto il lockdown hanno superato i 35.000 dopo che altre 648 persone sono state trovate positive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: oggi oltre 300 arresti
Gli arresti di domenica sono stati 193
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 maggio 2020
16:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong, secondo i dati aggiornati al tardo pomeriggio, ha arrestato oggi più di 300 manifestanti per le proteste contro la legge a tutela dell’inno nazionale cinese, in discussione al parlamento locale, e la legge sulla sicurezza nazionale che sarà votata domani a Pechino. Gli arresti di domenica sono stati 193. Manifestazione non autorizzata e possesso di armi offensive sono le accuse più comuni contestate. Dozzine di agenti sono ancora alle prese con la sorveglianza di Nathan Road a Mong Kok per evitare il blocco della strada.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Merkel, proposta costruttiva
Ha elementi del piano franco-tedesco e di quello dei frugali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
27 maggio 2020
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione ha fatto una proposta “costruttiva”, “che dovremo accompagnare e sulla quale dovremo consultarci”. Lo ha detto Agnela Merkel, nel corso di una conferenza stampa. Il piano “dovrà servire alla ripresa e al futuro” e molte sono le “questioni ancora aperte”. “Non meraviglia che la proposta della Commissione non sia identica alla proposta avanzata da noi”, ha affermato riferendosi all’iniziativa presa con Macron. Quella di oggi, “contiene elementi” della proposta di Berlino e Parigi, ed “elementi” della proposta degli altri Paesi: “Ora ci sarà una trattativa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, con Vienna risolveremo
‘L’Italia ha intere regioni dove ci sono zero contagi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
17:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non ci sto all’immagine dell’Italia come appestata e sono contento che il 3 giugno verrà qua il ministro degli Esteri francese”. Con l’Austria “ci stiamo lavorando, ho sentito due giorni fa il ministro degli Esteri e c’è una disponibilità, troveremo una soluzione. Tutti i Paesi devono sapere che l’Italia ha intere regioni dove ci sono zero contagi, altre con numeri irrisori e nelle altre stanno scendendo”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a ‘L’Intervista’ di Maurizio Costanzo, in onda domani su Canale 5, a proposito di frontiere e turismo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Grecia rafforza i controlli
Inviati 400 poliziotti al confine con la Turchia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
27 maggio 2020
17:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia invierà “per precauzione” 400 poliziotti al confine con la Turchia al fine di bloccare un eventuale afflusso di migranti. L’obiettivo è “rinforzare” i pattugliamenti lungo il fiume Evros che segna la frontiera terrestre con Ankara, ha spiegato il portavoce della polizia Thodoros Chronopoulos. Oggi nella zona è prevista una visita del ministro greco della Protezione civile, Michalis Chryssohoidis, che incontrerà polizia e autorità locali. Il governo di Atene teme una nuova ondata migratoria dalla Turchia, dopo quella di fine febbraio scatenata dall’annuncio di Ankara che non avrebbe bloccato i migranti che volevano andare in Europa. Migliaia di richiedenti di asilo sono da allora radunati nella località di Kastanies (Pazrakule, in turco), al confine tra Grecia e Turchia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nero soffocato, Biden chiede indagine
‘La famiglia merita giustizia, azione poliziotti vergognosa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 maggio 2020
17:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La famiglia di George Floyd merita giustizia”: lo afferma Joe Biden a proposito della morte a Minneapolis dell’uomo afroamericano rimasto soffocato dopo che un poliziotto gli ha tenuto premuto il ginocchio per sette minuti sul collo. In un messaggio su Twitter il candidato democratico alla presidenza ha chiesto un’indagine federale. “Sono grato per la prontezza con cui sono stati licenziati gli agenti coinvolti che meritano di essere ritenuti responsabili per le loro vergognose azioni”, afferma Biden.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fedriga,urge risolvere questione Austria
‘Inaccettabile sfruttare emergenza per fare dumping su turismo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
27 maggio 2020
17:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sulla questione della riapertura dei confini da parte dell’Austria verso Italia “ho sentito più volte il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, che mi ha assicurato che sta portando avanti questa battaglia a livello europeo.
Credo che si risolverà in non moltissimo tempo, ma è chiaro che più tempo passa, più la gente nell’incertezza decide di non prenotare le vacanze in Italia. Questo è uno svantaggio competitivo per il nostro territorio”. Lo ha detto il presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, durante un incontro a Trieste. “Siamo di fronte a una situazione simmetrica tra i Paesi europei – ha ribadito – rispetto a come il virus si è diffuso. Mi auguro che qualcuno, lo dico con chiarezza, non voglia sfruttare l’emergenza pandemica per fare un dumping su attività economiche e turismo, perché questo sarebbe inaccettabile all’interno delle regole europee”. Se questo atteggiamento, ha concluso, è invece dettato da “un errore di valutazione, invito i colleghi austriaci a correggersi velocemente”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Erdogan riapre isola Istanbul
A 60 anni da putsch, fu carcere premier Menderes poi giustiziato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
27 maggio 2020
17:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si celebra oggi con una cerimonia nel 60/mo anniversario del primo golpe in Turchia la riapertura di Yassiada, una delle isole dei Principi al largo di Istanbul, dove vennero imprigionati e processati l’allora premier Adnan Menderes e due suoi ministri, prima di essere giustiziati nell’isola di Imrali, sempre nel mar di Marmara. A inaugurare la riapertura dell’isola, ribattezzata della Democrazia e delle Libertà, sarà il presidente Recep Tayyip Erdogan, che l’ha voluta come simbolo della lotta all’interventismo armato dell’esercito contro le istituzioni civili in Turchia. L’inaugurazione assume ulteriore rilievo visti i riferimenti al fallito tentativo di putsch del 2016 per rovesciare lo stesso Erdogan. “Yassiada, che ha ospitato uno dei più oscuri periodi della storia della democrazia, è rinata” e “racconta alle nuove generazioni le conseguenze dei colpi di stato”, annuncia in uno spot l’ufficio per la comunicazione della Presidenza di Ankara.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altri 412 morti in Gb, in risalita
Trend dei contagi resta comunque in calo, totale sotto i 270.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
27 maggio 2020
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
S’impenna di nuovo a 412 morti – contro i 134 censiti ieri e con il recupero di alcuni dati non raccolti nei giorni scorsi – il bilancio ufficiale delle vittime da coronavirus nel Regno Unito secondo l’aggiornamento quotidiano sulle ultime 24 ore censite reso noto oggi dal ministero della Sanità. Il totale dei decessi accertato con i tamponi sale così a 37.460, anche se le ultime stime basate sulle elaborazioni statistiche dell’Ons, l’Istat britannico (e allargate ai casi di morte sospetta da Covid-19) indicano più di 47.000 vittime. I contagi complessivi diagnosticati dall’inizio della pandemia toccano invece – guarigioni incluse – 267.240, con una curva confermata ormai stabilmente in flessione. Mentre i test giornalieri eseguiti a livello nazionale restano oltre quota 100.000 (117.000 circa).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polonia, da 30/5 stop obbligo mascherine
Cinema, teatri e palestre riaprono il 6 giugno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
16:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 30 maggio in Polonia si potrà girare liberamente senza indossare la mascherina. Lo ha annunciato il governo di Varsavia, secondo quanto riportato dal Guardian, nell’ambito di un piano generale per allentare le restrizioni imposte durante l’emergenza coronavirus. Dal 6 giugno riapriranno cinema, teatri e palestre e saranno autorizzati gli assembramenti con più di 150 persone. Sarà inoltre innalzato il limite massimo di persone all’interno delle chiese. Oggi il ministro della Sanità polacco Lukasz Szumowski ha riportato una sola vittima di Covid-19 nelle ultime 24, 229 i nuovi casi. In totale in Polonia sono morte a causa del virus 1.025, 22.303 quelle contagiate. “Il numero dei malati è in calo così come quello delle vittime”, ha dichiarato il ministro in una conferenza stampa sottolineando che “l’80% dei posti letto dedicato ai pazienti Covid è vuoto e il 90% dei respiratori non è usato”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caso Cummings, -4% consensi Tory
Trentanove parlamentari chiedono che il consigliere lasci
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
17:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il caso Dominic Cummings, il consigliere del premier britannico Boris Johnson che ha violato le regole del lockdown per trasferirsi a 500 chilometri da Londra con la famiglia, sta costando caro al partito conservatore. Secondo un sondaggio YouGov realizzato per il Times, in una settimana i Tory hanno infatti perso 4 punti scendendo al 44% dei consensi. Un calo che ha invece avvantaggiato il Labour salito al 38%, più 5% nella stessa settimana. Intanto continuano a crescere le pressioni nel governo e all’interno del partito conservatore con 39 parlamentari Tory che chiedono le dimissioni di Cummings.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, Olanda avverte: posizioni lontane
‘Difficile pensare che questa proposta sarà il risultato finale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 maggio 2020
17:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le posizioni sono lontane e questo è un dossier che richiede l’unanimità, quindi i negoziati richiederanno tempo. E’ difficile pensare che questa proposta potrà essere il risultato finale di quei negoziati”. Questa la prima reazione di fonti diplomatiche olandesi sulla proposta della Commissione europea per la ripresa economica.
L’eurodeputato olandese populista dell’Ecr, Derk Jan Eppink, va oltre: “La proposta della Commissione europea è quasi un colpo di Stato, siamo sulla soglia di un trasferimento di competenze senza precedenti attraverso cui il portafoglio di qualcuno passerebbe ad altri. I veti sono possibili e questo equivale per il Qfp (bilancio pluriennale Ue, ndr) o anche per le tasse europee che vengono ventilate e anche per eventuali indebitamenti della commissione che violerebbero l’articolo 311 del Trattato”. “Siamo ad una sorta di Icaro che vola verso il sole, dobbiamo fermare questo ed è giusto sentite cosa pensano le persone che devono pagare”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran, decapita figlia 14enne per ‘onore’
Indignazione social, possibile sconto pena per ‘delitto d’onore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
27 maggio 2020
18:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Orrore e indignazione in Iran per un terribile delitto in famiglia. Un uomo è stato arrestato dalla polizia dopo aver confessato di aver ucciso decapitandola nel sonno con una falce la figlia 14enne, Romina Ashrafi, che era fuggita nei giorni precedenti con un uomo di 35 anni dalla sua abitazione nella provincia settentrionale di Gilan. La ragazza era stata riportata a casa dalle autorità locali, nonostante avesse dichiarato di temere per la propria incolumità. Il delitto sta suscitando un acceso dibattito sui social media in Iran sulle violenze contro le donne, con oltre 50 mila condivisioni dell’hashtag con il nome della giovane.
Nella Repubblica islamica le pene per le violenze in famiglia possono essere ridotte se il crimine viene riconosciuto come un cosiddetto “delitto d’onore”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ciocca, tempo scaduto basta teatrino Ue
‘Non una parola per Pmi, agricoltura, turismo e ristorazione’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
21:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sentiamo parlare ancora una volta di grandi cifre, dopo i mille miliardi promessi oggi ne propongono 750, di questi però solo una piccola parte saranno davvero a fondo perduto per l’Italia, circa 28, il resto è da considerarsi un prestito da ridare a Bruxelles a tassi e con tempistiche che ancora non conosciamo. Questi contributi avranno poi delle condizioni cioè saranno erogati solo a quei Paesi che faranno riforme in linea con i diktat europei”. Lo afferma l’europarlamentare pavese della Lega, Angelo Ciocca, riguardo al Recovery Fund o piano Next generation Eu presentato oggi dalla presidente Von der Leyen al Parlamento europeo riunito in seduta plenaria.
“Il tempo è scaduto, ogni giorno imprese chiudono e vengono persi centinaia di posti di lavoro” sottolinea Ciocca parlando di “teatrino europeo” e denunciando che “non si dice neanche una parola per piccole e medie imprese, agricoltura, turismo e ristorazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, oltre 1000 morti in Brasile
Il bilancio delle vittime sale a 25.598, oltre 400 mila casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
00:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 1.086 i morti per Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, dove il totale delle vittime è salito a 25.598. Lo rende noto il ministro della Salute. I nuovi contagi sono 20.599, per un totale di 411.821.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump: Minneapolis, sarà fatta giustizia
‘Chiesto all’Fbi di accelerare le indagini sulla morte di Floyd’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 maggio 2020
01:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha chiesto al Dipartimento di Giustizia e all’Fbi di accelerare le indagini sulla morte di George Floyd, l’afroamericano soffocato a Minneapolis da un poliziotto che lo stava arrestando e che gli premeva il collo con un ginocchio. “Giustizia sarà fatta!” ha twittato, definendo l’episodio “molto triste e tragico”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seconda serata di proteste a Minneapolis
Centinaia in strada,lanci di sassi e bottiglie contro la polizia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 maggio 2020
04:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lanci di sassi e di bottiglie contro la polizia e alcuni negozi saccheggiati nella seconda serata di proteste a Minneapolis, dove centinaia di persone hanno manifestato davanti al commissariato di polizia a cui appartenevano i quattro poliziotti licenziati e accusati di aver ucciso George Floyd, un afroamericano di 46 anni. Altre centinaia di persone si sono ritrovate davanti all’abitazione del poliziotto immortalato in un video in cui si vede che soffoca Floyd premendo sul suo collo con un ginocchio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scontri Minneapolis,muore saccheggiatore
Gli spara proprietario negozio. Protesta contagia L.A. e Memphis
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
10:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella seconda notte di proteste, scontri e saccheggi a Minneapolis seguiti alla morte del nero George Floyd per soffocamento mentre veniva bloccato a terra da un agente di polizia, un presunto saccheggiatore è stato ucciso a colpi d’arma davanti a un banco dei pegni dal proprietario del negozio, secondo quanto riferiscono diversi media americani, fra cui il New York Post. Un episodio sul quale sta indagando la polizia del Minnesota.
Sui social e sui media circolano immagini di diversi episodi di saccheggio e incendio di negozi e supermercati. In uno di questi si vede una donna anziana in sedia a rotelle che cerca di fermare i saccheggiatori e viene investita dal getto di un estintore.
La protesta si è estesa in serata anche nella lontana Los Angeles e a Memphis. Nella metropoli californiana diverse centinaia di persone, richiamandosi al movimento ‘Black Lives Matter’, hanno bloccato il cavalcavia della superstrada 101, ingaggiando scontri con la polizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gentiloni, ‘dall’Ue grande opportunità’
‘Ma debito italiano va tenuto sotto controllo’, dice commissario
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 maggio 2020
10:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Credo che per l’Italia ci sia una grande opportunità ma anche responsabilità, perché l’Italia non avrà tante opportunità di investimenti di questa natura nei prossimi anni”. Lo ha detto il commissario Ue all’Economia, Paolo Gentiloni, a Radio Rai, riferendosi ai 172 miliardi previsti dalla proposta presentata ieri dalla Commissione europea. “La direzione giusta credo sia quella di affrontare alcune emergenze come la sanità, il lavoro e quella di puntare sui grandi temi su cui punta la Commissione, come la transizione verde e quella digitale”, ha detto. Per Gentiloni, tuttavia, “il debito italiano deve essere tenuto sotto controllo”. “Adesso dobbiamo spendere ma nel medio-lungo periodo dobbiamo mettere il debito in un percorso più gestibile, perché altrimenti rischiamo tra qualche anno di trovarci in difficoltà”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Twitter: Dorsey, continueremo a segnalare informazioni errate
Ceo spiega l’ intervento sui post di Trump, risponde a Zuckerberg
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
10:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Continueremo a segnalare informazioni errate o contestate sulle elezioni a livello globale”. Lo scrive il Ceo di Twitter, Jack Dorsey, in tre tweet in cui interviene sulla vicenda che contrappone Donald Trump ai social network, dopo che Twitter ha corretto due post del presidente Usa in merito al rischio di brogli nel voto via posta in California. Il tycoon ieri ha minacciato di chiudere i social, e per oggi si attende un decreto in materia.
I tweet di Trump “potrebbero indurre le persone a pensare erroneamente che non è necessario registrarsi per ottenere una scheda elettorale”, scrive Dorsey spiegando l’intervento di Twitter.
Segnalare le informazioni errate “non ci rende un ‘arbitro della verità'”, evidenzia Dorsey rispondendo a Mark Zuckerberg.
Il Ceo di Facebook ha rilasciato un’intervista alla Fox, che andrà in onda in forma integrale oggi, in cui dichiara che la sua piattaforma “non deve essere arbitro della verità di quello che la gente dice online”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: talebani uccidono 7 soldati
In attacco in Parwan dopo fine tregua 3 giorni per fine Ramadan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
28 maggio 2020
11:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un giorno dopo la fine del cessate il fuoco di tre giorni tra le forze governative afghane e i Talebani per la fine del mese di Ramadan, almeno sette soldati sono stati uccisi in un attacco degli stessi Talebani nella provincia di Parwan. Ne danno notizia autorità locali.
Waheeda Shahkar, portavoce del governatore, ha detto che l’attacco ha preso di mira una caserma nell’area di Antan, nel distretto di Seyagerd. Un soldato è rimasto ferito. Uno degli insorti è stato ucciso quando i soldati hanno aperto a loro volta il fuoco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Russia, oltre 4.100 i morti
Altri 174 decessi e 8.171 contagi in 24 ore
e
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
28 maggio 2020
11:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha superato i 4.000 morti per Covid-19. Il centro operativo russo anticoronavirus ha annunciato che nelle ultime 24 ore sono decedute 174 persone portando a 4.142 il totale ufficiale delle vittime del nuovo virus nel Paese. Il numero giornaliero dei morti riportato oggi è uguale a quello di due giorni fa e rappresenta la cifra più alta di decessi per coronavirus in Russia dall’inizio dell’epidemia.
I nuovi casi registrati nel corso dell’ultima giornata sono 8.371 e il totale dei contagi è adesso di 379.051 persone. I guariti sono invece 8.785 in un giorno e 150.993 in totale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: Qalibaf è presidente Parlamento
Fondamentalista, ex sindaco Teheran eletto con 230 voti su 276
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
28 maggio 2020
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il deputato fondamentalista ed ex sindaco di Teheran Mohammad Bagher Qalibaf è stato eletto presidente del Parlamento dell’Iran, con una maggioranza di voti schiacciante di 230 deputati su 276.
Qalibaf, che è stato anche capo della polizia, ha promesso di contrastare l’impostazione ‘moderata’ del presidente del Paese, Hassan Rohani, in politica economica ed estera.
Rohani ieri, rivolgendosi ai deputati nella seduta inaugurale del Parlamento, ha teso la mano e chiesto un atteggiamento di “fratellanza” e di cooperazione con il governo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, approvata legge sicurezza Hong Kong
Congresso nazionale del popolo vara anche primo Codice civile
e
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
28 maggio 2020
13:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Congresso nazionale del popolo, il ramo legislativo del parlamento cinese, ha dato il via libera all’adozione della legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong, che hanno fatto risalire le proteste nell’ex colonia britannica.
Nelle ultime votazioni della sessione finale, l’assemblea ha approvato anche il primo Codice civile della Repubblica popolare. L’assemblea ha approvato con 2.878 a favore, uno contrario e 6 astenuti, la proposta per imporre a Hong Kong la controversa legge che punirà secessione, sovversione del potere statale, terrorismo e atti che mettano a rischio la sicurezza nazionale.
Il testo messo a punto è poco noto: il Comitato permanente del Congresso lavorerà sulle modalità specifiche della legge e sulla sua applicazione, possibile aggirando il voto del parlamentino locale. Ieri, il segretario di Stato Mike Pompeo ha affermato che Hong Kong non è più autonoma dalla Cina, gettando le basi per la rimozione dello status speciale della città nei suoi rapporti con gli Usa.
Al Congresso nazionale il premier Li keqiang ha anche detto che Pechino intende promuove “la riunificazione pacifica” della Cina: così il premier Li Keqiang, alla fine dei lavori del Congresso nazionale del popolo, ha tracciato le politiche su Taiwan riusando l’aggettivo “pacifico” escluso dalla sua relazione al Congresso nazionale del popolo. La Cina “considererà sempre i compatrioti” dell’isola “fratelli e sorelle”, avendo “saggezza e capacità di gestire i suoi affari interni”. Rispettando il principio ‘Unica Cina’ e il consenso del 1992, “siamo pronti a parlare con qualsiasi parte politica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dombrovskis, Recovery plan guarda avanti
‘Ma bisogna fare necessarie riforme’, dice vice Commissione Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 maggio 2020
11:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Recovery plan guarda al futuro” degli investimenti, “ma bisogna guardare anche a fare le necessarie riforme”: lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis presentando il Recovery e resilience facility, uno degli strumenti del Recovery plan che avrà 560 miliardi a disposizione, la maggior parte in sovvenzioni e gli altri in prestiti. “Questo strumento aiuterà gli Stati a finanziare le riforme pro crescita, la coesione sociale e i problemi economici. Dobbiamo agire insieme”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Premier cinese: ‘Favorevoli a un’indagine sull’origine della pandemia’
Li Keqiang: ‘Ma con un approccio scientifico, saremo aperti e trasparenti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
28 maggio 2020
11:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina continuerà a cooperare con la comunità internazionale sulla convinzione condivisa che il Covid-19 potrà essere sconfitto con lo sforzo congiunto: così il premier Li Keqiang, ha assicurato che la Cina è favorevole “a una indagine indipendente” sull’origine del virus e “continuerà ad adottare un approccio scientifico, aperto e trasparente”.
L’esame della pandemia è di utilità per capire e migliorare le risposte a emergenze sanitarie come quella del nuovo coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, ‘riunificazione pacifica Taiwan’
Pronti a parlare con tutti su base ‘Unica Cina’ e Consenso 1992
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
28 maggio 2020
12:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pechino intende promuove “la riunificazione pacifica” della Cina: così il premier Li Keqiang, alla fine dei lavori del Congresso nazionale del popolo, ha tracciato le politiche su Taiwan riusando l’aggettivo “pacifico” escluso dalla sua relazione al Congresso nazionale del popolo.
La Cina “considererà sempre i compatrioti” dell’isola “fratelli e sorelle”, avendo “saggezza e capacità di gestire i suoi affari interni”. Rispettando il principio ‘Unica Cina’ e il consenso del 1992, “siamo pronti a parlare con qualsiasi parte politica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fondo transizione Ue, all’Italia 2,1 mld
Versione precedente prevedeva 364mln. Polonia primo beneficiario
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 maggio 2020
13:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo fondo per la transizione equa proposto dalla Commissione europea, salito da 7,5 a 40 miliardi, prevede di assegnare 2,14 miliardi all’Italia. Nella prima versione del fondo, presentata in gennaio, l’allocazione era di 364 milioni. La Polonia, che aveva 2 miliardi, otterrebbe ora 8 miliardi, confermandosi il Paese che beneficerà di più dello strumento per mobilitare investimenti pubblici e privati a sostegno delle regioni più in difficoltà nella transizione ecologica.
Terzo paese per allocazione fondi è la Germania, con 5,1 miliardi, quindi la Romania con 4,4 miliardi. L’Esecutivo Ue propone di aumentare il fondo di transizione, presentato in gennaio con una dotazione di 7,5 miliardi con l’obiettivo di mobilitarne 100, a 40 miliardi con l’obiettivo di mobilitarne 150 grazie a un meccanismo leva che conta anche sul programma InvestEU (erede del Piano Juncker).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seul richiude dopo nuovo picco contagi
Musei e parchi chiusi, evitare incontri e luoghi affollati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
13:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Sud ha reintrodotto le misure di blocco nell’area metropolitana di Seul, che ospita metà della popolazione del Paese, dopo il nuovo picco di infezioni registrato ieri. Musei, parchi e gallerie d’arte saranno chiusi di nuovo da domani per due settimane e le aziende sono state esortate a reintrodurre il lavoro flessibile. Ai residenti, riferisce il Guardian, è stato anche consigliato di evitare incontri sociali o di andare in luoghi affollati, tra cui ristoranti e bar.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cona,’ok a indagine su origine pandemia’
Premier Li: ‘Aperti e trasparenti, purché approccio scientifico’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
28 maggio 2020
12:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina continuerà a cooperare con la comunità internazionale sulla convinzione condivisa che il Covid-19 potrà essere sconfitto con lo sforzo congiunto: così il premier Li Keqiang, ha assicurato che la Cina è favorevole “a una indagine indipendente” sull’origine del virus e “continuerà ad adottare un approccio scientifico, aperto e trasparente”.
L’esame della pandemia è di utilità per capire e migliorare le risposte a emergenze sanitarie come quella del nuovo coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Austria: ‘l’Italia è ancora un focolaio’
Ministro, ‘bene libertà movimento, ma dobbiamo essere prudenti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
28 maggio 2020
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia è ancora un focolaio, anche se in alcune regioni la situazione è migliorata e l’impegno è grande”. Lo afferma il ministro alla salute austriaco, Rudolf Anschober, in un’intervista al quotidiano Oberoesterreichischen Nachrichten. “Sono un sostenitore della libertà di movimento, ma con l’Italia dobbiamo ancora essere prudenti”, aggiunge il ministro, citando per l’Italia 382 casi Covid per 100.000 abitanti contro i 55 in Croazia e 70 in Slovenia.
Il ministro sottolinea che per ora resta in vigore l’obbligo di tampone negativo per l’ingresso in Austria. Anschober non teme malumori diplomatici. “E’ vero che la Slovenia rivendica di avere dati postivi, ma è anche vero che dalla Slovenia si arriva facilmente in Italia”, afferma il ministro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina:legge garantirà stabilità Hong Kong
‘Pechino ha sempre lavorato per attuazione un Paese,due sistemi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
28 maggio 2020
12:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong assicurerà “la stabilità e la prosperità di lungo termine” dell’ex colonia britannica: il premier cinese Li Keqiang, in conferenza stampa, ha affermato che la misura approvata oggi dal Congresso nazionale del popolo, è stata progettata per la “stabile attuazione” del modello ‘un Paese, due sistemi’, che regola le relazioni tra Pechino e Hong Kong, su cui Pechino ha “sempre lavorato per la piena attuazione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Ue, Italia rispetta principi
‘Ha affrontato pandemia al meglio delle sue possibilità’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
2020
13:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Era inevitabile che la pandemia creasse una situazione particolare soprattutto per i Paesi di primo ingresso” dei flussi migratori. Penso che Italia e Malta abbiano affrontato la situazione al meglio delle loro possibilità, e non credo che abbiano deviato rispetto ai valori ed ai principi che definiscono la politica migratoria dell’Ue”.
Così il vicepresidente dell’Ue, Margaritis Schinas, ad una domanda sulla gestione dei flussi migratori da parte di Italia e Malta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Colombia: soldati Usa contro i narcos
Da giugno, come parte operazione annunciata da Donald Trump
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOGOTA’
28 maggio 2020
13:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ambasciata degli Stati Uniti a Bogotà ha annunciato che militari americani giungeranno in Colombia il mese prossimo per unirsi alle azioni sul campo di contrasto al narcotraffico. Secondo quanto riferito, una Brigata di assistenza di forze di sicurezza (Sfab) “verrà ad aiutare la Colombia nella sua guerra contro la droga” per “diversi mesi”.
Le truppe statunitensi saranno dispiegate principalmente nelle cosiddette “Zonas Futuro”, aree della Colombia in cui si sviluppano economie illegali, prioritarie per il governo: Pacífico sur (dipartimento di Narino), Catatumbo (Norte de Santander), Arauca, Bajo Cauca e il Parco Nazionale Chiribiquete e zone circostanti.
“La missione della Sfab in Colombia è un’opportunità per dimostrare il nostro impegno reciproco contro il traffico di droga e il sostegno alla pace regionale, il rispetto della sovranità e la promessa duratura di difendere ideali e valori condivisi”, ha affermato l’ammiraglio Craig Faller, comandante del Comando Sud degli Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gentiloni: ‘Dall’Ue grande opportunità per l’Italia’
‘Ma debito italiano va tenuto sotto controllo’, dice commissario
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 maggio 2020
13:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Credo che per l’Italia ci sia una grande opportunità ma anche responsabilità, perché l’Italia non avrà tante opportunità di investimenti di questa natura nei prossimi anni”. Lo ha detto il commissario Ue all’Economia, Paolo Gentiloni, a Radio Rai, riferendosi ai 172 miliardi previsti dalla proposta presentata ieri dalla Commissione europea. “La direzione giusta credo sia quella di affrontare alcune emergenze come la sanità, il lavoro e quella di puntare sui grandi temi su cui punta la Commissione, come la transizione verde e quella digitale”, ha detto. Per Gentiloni, tuttavia, “il debito italiano deve essere tenuto sotto controllo”. “Adesso dobbiamo spendere ma nel medio-lungo periodo dobbiamo mettere il debito in un percorso più gestibile, perché altrimenti rischiamo tra qualche anno di trovarci in difficoltà”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, oltre 1000 morti in Brasile
Il bilancio delle vittime sale a 25.598, oltre 400 mila casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2020
00:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 1.086 i morti per Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, dove il totale delle vittime è salito a 25.598. Lo rende noto il ministro della Salute. I nuovi contagi sono 20.599, per un totale di 411.821.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Fiera del libro di Francoforte si terrà ad ottobre
Dal 14 al 18, spazio anche ad eventi virtuali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
27 maggio 2020
19:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La fiera del libro di Francoforte si terrà dal 14 al 18 ottobre, nonostante la pandemia da coronavirus. Lo ha reso noto il Consiglio di sorveglianza della Fiera del libro, riferisce la Dpa. L’esposizione si terrà nell’area della fiera, in città e anche con eventi virtuali.
La Fiera sarà dotata di un piano dettagliato riguardo agli aspetti sanitari e igienici per garantire la sicurezza dei visitatori, ha reso noto il direttore della Fiera Juergen Boos. “Quest’anno è più importante che mai realizzare la fiera del libro di Francoforte” ha aggiunto il direttore. Lo scorso anno l’evento ha ospitato 300.000 visitatori e 7500 espositori.
La Buchmesse, che si svolge a Francoforte dal 1949, quest’anno avrà come Paese ospite il Canada. I dettagli sul programma saranno comunicati a giugno, di sicuro sarà disponibile anche un programma digitale a cui sarà possibile accedere virtualmente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti vietnamiti morti in camion-frigo, 26 arresti
Tredici in un’operazione a Bruxelles, gli altri a Parigi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
2020
18:04
NEWS
Suggerisci
Faceb
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia belga ha arrestato 13 persone nell’ambito dell’indagine sulla morte di 39 migranti vietnamiti rinchiusi all’interno di un camion frigorifero in Gran Bretagna lo scorso ottobre. Gli arrestati sono stati presi in una serie di raid in diverse aree di Bruxelles, hanno spiegato gli inquirenti precisando che sono sospettati di gestire una rete di traffico di esseri umani.
Altre 13 persone sono state fermate in Francia, secondo quanto annunciato dalla procura di Parigi.
Il 23 ottobre dell’anno scorso 2019 i cadaveri di 31 uomini, 8 donne e due ragazzi di 15 anni furono ritrovati a bordo di un camion nella zona industriale di Grays, nell’est di Londra. Il tir proveniva dal porto belga di Zeebrugge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lockdown, in Turchia 50 mila multe
Nei 4 giorni di coprifuoco coincisi con la festa di fine Ramadan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
27 maggio 2020
13:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 47.831 le sanzioni inflitte dalle autorità turche per violazioni del coprifuoco di 4 giorni contro la diffusione del Covid-19, che si è concluso alla mezzanotte scorsa. Lo riferisce il ministero dell’Interno di Ankara.
Il lockdown, imposto solitamente nei fine settimana, è stato prolungato per coincidere con la festività islamica dell’Eid al-Fitr, che segna la fine del mese di Ramadan e solitamente comporta affollate riunioni familiari. Subito dopo la mezzanotte, stando ai dati sul traffico resi disponibili dal Comune, a Istanbul molta gente si è riversata nelle strade, affollando distributori di benzina e bancomat.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Africa, contagi salgono a 118 mila
Quasi 50.000 guariti, 3.500 le vittime
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
14:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I casi di coronavirus in Africa sono saliti a 118.000. Lo ha dichiarato l’ufficio dell’Oms nel continente. Sono 48.000 le persone guarite e 3.500 quelle morte a causa del Covid-19. Per quanto il virus nel continente non abbia avuto almeno fino a oggi l’impatto disastroso che si temeva, le sue conseguenze sull’economia e le risorse dell’Africa potrebbero essere devastanti.
L’Onu ha messo in guardia in particolare sul rischio di carestie nella parte occidentale del continente dove le persone che vivono nell’insicurezza alimentare potrebbero raddoppiare e arrivare a 43 milioni nei prossimi sei mesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen, un piano da 750 miliardi
Michel, ora serve un accordo entro l’estate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2020
17:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si chiama ‘Next Generation Eu’ il piano per la ripresa da 750 miliardi messo a punto dalla Commissione europea per la ripresa dopo l’emergenza coronavirus.
Il piano per il Recovery fund è stato presentato dalla presidente della Commissione Ue, Ursula Von Der Leyen, al parlamento europeo. Lo sforzo complessivo dell’Ue per la ripresa sarà di 2.400 miliardi. La proposta del Fondo da 750 miliardi si aggiungerà, infatti, ai 1.100 miliardi di bilancio pluriennale Ue, il Qfp, “riveduto a 1.100 miliardi, per un totale di 1.850 miliardi” di euro. Il tutto sarà sommato ai 540 miliardi delle misure già approvate: Mes light, Sure per la disoccupazione e fondi Bei. “Ora lavoriamo per un’intesa veloce”, ha aggiunto von del Leyen, secondo la quale “c’è già un accordo di fondo”. Il piano della commissione è un “importante passo” in avanti – twitta il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel, “sarà al centro del vertice Ue del 19 giugno” e “bisogna fare di tutto per arrivare a un accordo prima della pausa estiva”. Home

Mondo tutte le notizie! Tutte le news dal Mondo sempre aggiornate! LEGGILE!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 20 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:15 DI LUNEDì 18 MAGGIO 2020

ALLE 05:06 DI MARTEDì 19 MAGGIO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Grecia, riapre l’Acropoli di Atene
Accessibili anche altri siti archeologici, si torna a scuola
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
18 maggio 2020
13:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hanno riaperto oggi i battenti, dopo due mesi di lockdown, l’Acropoli di Atene e gli altri siti archeologici più importanti della Grecia.
Alla riapertura dell’Acropoli ha partecipato questa mattina il presidente greco Katerina Sakellaropoulou. Come aveva annunciato il governo il sette maggio scorso, i musei torneranno ad accogliere i visitatori a partire dal 15 giugno.
Oggi nel Paese hanno riaperto anche le scuole superiori, mentre il primo giugno toccherà a caffè, bar, taverne e cinema estivi che operano all’aperto.
Secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins,in Grecia sono morte finora 163 persone a causa del coronavirus su un totale di 2.834 casi accertati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu, alcuni ignorato raccomandazioni Oms
Lo dice Guterres in apertura dell’assemblea generale virtuale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
13:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni Paesi nel mondo “hanno ignorato le indicazioni dell’Oms” sulla pandemia di coronavirus.
Lo ha detto il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres alla 73esima assemblea generale dell’Oms, la prima virtuale nella storia dell’agenzia dell’Onu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Xi, 2 mld a Oms.Vaccino cinese per tutti
‘Se Pechino lo trovasse ne farebbe un bene pubblico mondiale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
13:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente cinese Xi Jinping ha annunciato alla 73/ma assemblea dell’Oms che la Cina donerà “due miliardi di dollari” all’organizzazione per combattere il coronavirus e che se Pechino dovesse trovare un vaccino contro il Covid-19 ne farebbe “un bene pubblico mondiale”.
“La Cina ha agito con trasparenza e rapidità, fornendo tutte le informazioni in tempo utile e aiutando con tutti i mezzi i Paesi che ne avevano bisogno” nell’emergenza coronavirus, ha inoltre sottolineato il presidente.
“Ci vorrà un’indagine esaustiva sul Covid-19 basata su scienza ed eseguita con professionalità, ma solo quando l’emergenza sarà sotto controllo”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Ue,iniziativa Macron-Merkel
Vertice in videoconferenza, poi l’annuncio alle 17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
18 maggio 2020
13:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Emmanuel Macron e Angela Merkel si consulteranno oggi nel primo pomeriggio in un vertice in videoconferenza e annunceranno una “iniziativa franco-tedesca” nel quadro della crisi del coronavirus alle 17: lo ha comunicato questa mattina l’Eliseo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Xi a Oms, Cina agito con trasparenza
‘Abbiamo fornito informazioni e aiuto a chi ne aveva bisogno’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
13:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Cina ha agito con trasparenza e rapidità, fornendo tutte le informazioni in tempo utile e aiutando con tutti i mezzi i Paesi che ne avevano bisogno” nell’emergenza coronavirus. Lo ha detto il presidente cinese Xi Jinping alla 73esima assemblea dell’Oms, la prima virtuale.
“Ci vorrà un’indagine esaustiva sul Covid-19 basata su scienza e eseguita con professionalità, ma solo quando l’emergenza sarà sotto controllo”, ha detto ancora Xi. Il presidente cinese ha inoltre annunciato che il suo Paese donerà “2 miliardi di dollari” all’Oms per combattere il coronavirus e che se Pechino dovesse trovare un vaccino contro il Covid-19 ne farebbe “un bene pubblico mondiale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Yemen: media, combattimenti a Hodeida
Porto conteso sul Mar Rosso torna a essere al centro di tensioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
18 maggio 2020
13:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Torna a salire la tensione in Yemen tra forze lealiste filo-saudite e insorti Huthi considerati vicini all’Iran. Nelle ultime ore si sono registrati scontri armati nella città di Hodeida, strategico ma conteso porto sul Mar Rosso e punto di ingresso di gran parte degli aiuti umanitari al Paese da anni martoriato da carestie e conflitti. Secondo media panarabi, combattimenti tra Huthi e loro rivali lealisti si sono verificati alla periferia di Hodeida, nei mesi scorsi luogo dove si erano concentrati gli sforzi della mediazione dell’inviato speciale dell’Onu per lo Yemen, Martin Griffiths. La settimana prossima scadrà il mese di tregua unilaterale annunciato in Yemen ad aprile dall’Arabia Saudita, che dal 2015 ha lanciato, col sostegno degli Emirati Arabi Uniti, una campagna militare contro gli Huthi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Huawei, bando Usa è minaccia per tutti
‘Mossa arbitraria e perniciosa, colpirà operazioni per miliardi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 maggio 2020
13:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Huawei “si oppone categoricamente alle modifiche” apportate dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, con motivazioni sulla sicurezza nazionale, contro l’export di componenti hi-tech americani che si “rivolge in modo specifico” contro il gruppo cinese. La mossa, si legge in una nota, “è stata arbitraria e perniciosa e minaccia di colpire l’intero settore nel mondo: questa nuova regola avrà un impatto sull’espansione, la manutenzione e le operazioni di rete per centinaia di miliardi di dollari che abbiamo implementato in oltre 170 Paesi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tensioni Usa-Iran per greggio a Caracas
‘Trump vuole l’anarchia, abbiamo avvertito anche l’Onu’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
18 maggio 2020
14:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Con l’amministrazione Trump gli Stati Uniti cercano di indebolire l’ordine mondiale e promuovere l’anarchia internazionale”. È l’accusa lanciata dal portavoce del ministero degli Esteri iraniano Abbas Mousavi, in risposta alla notizia dello schieramento di quattro navi da guerra americane nei Caraibi per impedire possibili consegne di petrolio di Teheran al Venezuela. “Il trasferimento di carburante dell’Iran in Venezuela avviene nell’ambito del libero scambio e, se se gli americani compiono qualsiasi azione illegale, dovranno affrontare la risposta iraniana. Abbiamo dato il necessario avvertimento agli americani tramite l’ambasciatore svizzero a Teheran Markus Leitner – ha spiegato il portavoce della Repubblica islamica – e anche con una lettera del ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif al segretario generale dell’Onu Antonio Guterres. Speriamo che non facciano azioni stupide”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb:spunta video in faida gemelli Barclay
Cimici piazzate per spiare vendita Ritz. Processo ad Alta corte
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
18 maggio 2020
14:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Parenti più che mai serpenti nella faida familiare di due fra i più noti miliardari britannici, i gemelli 85enni sir David e sir Frederick Barclay. In una vicenda a metà tra il dramma shakespeariano e una ‘soap opera’ alla Dynasty è stato reso pubblico il video che potrebbe incastrare i figli di sir David, accusati di essersi coalizzati per spiare lo zio sir Frederick nelle trattative riguardanti la mega-vendita dell’hotel di lusso Ritz a Londra, che la famiglia di recente ha ceduto a un investitore del Qatar.
Nel filmato, registrato da telecamere a circuito chiuso in una veranda dell’albergo utilizzata da Frederick per i suoi incontri di lavoro, si vede il nipote Alistair Barclay che piazza una cimice con la quale sarebbero state ascoltate circa mille ore di conversazioni. Si tratta della prova principale nell’azione legale per violazione della privacy che Frederick ha intentato all’Alta corte di Londra insieme alla figlia unica Amanda contro l’altro ramo della famiglia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Azienda Usa, dati positivi da primi test
Coronavirus, per Moderna un success fase 1 della sperimentazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La societa’ statunitense di biotecnologia Moderna ha annunciato che i primi risultati della sua sperimentazione sul potenziale vaccino per il coronavirus sono stati “positivi”. La ‘fase 1’ dei test clinici – si spiega – ha mostrato che le persone che si sono sottoposte alla sperimentazione hanno sviluppato anticorpi in modo del tutto simile ai pazienti di Covid-19 che sono guariti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, inchiesta sul virus a tempo opportuno
Ghebreyesus alla 73/a assemblea dell’organizzazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
15:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Un’inchiesta indipendente sulla pandemia di coronavirus sarà fatta al primo momento opportuno”.
Lo ha detto il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, alla 73esima assemblea dell’organizzazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Istanbul in lockdown, delfini in Bosforo
Stop al traffico marittimo, i cetacei si avvicinano alla costa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
18 maggio 2020
15:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con Istanbul in lockdown, le acque del Bosforo svuotate dal traffico marittimo e liberate dall’inquinamento tornano a riempirsi di delfini.
Mentre la metropoli turca vive il suo terzo giorno consecutivo di coprifuoco totale contro il Covid-19, che proseguirà anche domani in coincidenza con la festività nazionale della Giornata dedicata alla commemorazione di Ataturk, alla gioventù e allo sport, la natura continua a riprendersi i suoi spazi. In questo ore i media turchi sono pieni di immagini di cetacei che sguazzano nelle acque dello stretto, anche in prossimità delle coste e sullo sfondo di luoghi iconici, come il primo ponte sul Bosforo e la moschea Blu di Sultanahmet. Una visibilità, notano gli esperti, che è accresciuta anche dalla migrazione stagionale di altri pesci dal mar di Marmara verso il mar Nero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mosca, ‘fermata crescita nuovi contagi’
Per la prima volta dal primo maggio sotto i novemila in 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
18 maggio 2020
15:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La situazione del coronavirus nel nostro Paese rimane complicata, ma possiamo dire di essere riusciti a fermare la crescita di nuovi casi”. Lo ha detto il premier russo Mikhail Mishustin durante una riunione online del presidio del Consiglio di coordinamento della risposta al coronavirus. “Serve cautela, ma vediamo una dinamica positiva”, ha detto. Oggi in Russia per la prima volta dal primo maggio sono stati registrati meno di novemila nuovi casi in un giorno.
I casi accertati di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia salgono così a 290.678, mentre ufficialmente i decessi provocati dal nuovo virus sono 2.722, di cui 91 nelle ultime 24 ore. A Mosca si registrano meno di 4.000 nuovi contagi per il terzo giorno di fila. Intanto 27 regioni della Russia si preparano ad allentare gradualmente le restrizioni imposte per frenare l’epidemia di Covid-19. Secondo Mishustin, si tratta di regioni dove negli ultimi giorni l’indice R0 è rimasto sotto il valore di uno. VAI ALLA POLITICA VAI ALLA CRONACA VAI ALL’ECONOMIA VAI ALLE NOTIZIE DEL PIEMONTE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Brasile, a S.Paolo ospedali al collasso
Cresce tasso contaminati, occupati 90% letti terapia intesiva
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
15:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di San Paolo, Bruno Covas, ha dichiarato che il sistema sanitario nella megalopoli – la più colpita dal Covid-19 in Brasile per numero di contagi e di decessi – è vicino al collasso. Il primo cittadino ha anche sottolineato che dipende dagli altri sindaci della regione metropolitana e dal governatore, Joao Doria, per attuare un lockdown in città, in modo da limitare ulteriormente la circolazione delle persone. “Il tasso di contaminazione in città continua ad aumentare e ha invertito una tendenza al ribasso che si è verificata all’inizio di maggio. Ci stiamo avvicinando ai momenti più difficili”, ha affermato Covas, citando l’occupazione del 90% dei letti di terapia intensiva e del 76% dei letti di infermeria.
In base agli ultimi dati, nel Paese sudamericano sono saliti a 241.080 i contagi e a 16.118 i morti per coronavirus.In Brasile ci sono già almeno sei Stati che hanno adottato il lockdown, nonostante la posizione contraria più volte espressa dal presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afd Brandeburgo blinda l’espulso Kalbitz
Aumenta il dissenso nel partito dell’ultradestra tedesca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
18 maggio 2020
15:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Andreas Kalbitz, finora leader del gruppo dell’ultradestra tedesca di Afd nel Brandeburgo, resterà membro del gruppo locale, nonostante sia stata decisa la sua cacciata dal partito a livello federale. Lo ha comunicato il gruppo locale dell’Afd di Potsdam dopo una seduta speciale sul caso che sta dividendo il partito. La sua esclusione era stata decisa dopo che era emerso che Kalbitz era stato in gioventù membro di un’associazione nazista. Contro l’espulsione di Kalbitz si era schierato anche il co-presidente federale delel’Afd Tino Chrupalla che ne aveva sottolineato i “meriti” contrapponendosi alla linea del presidente federale Joerg Meuthen, che ha votato invece per l’esclusione dello scomodo esponente di Afd, per ora linea appoggiata dalla maggioranza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, Italia pronta ad arrivo turisti, niente black list
La replica all’omologo tedesco. ‘Altrimenti conseguenze per tutti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
18:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dal 3 giugno l’Italia ripartirà a 360 gradi. Ci si potrà muovere tra le regioni e siamo pronti ad accogliere in sicurezza cittadini europei che vogliono passare le loro ferie in Italia. Le nostre strutture sono pronte, preparate e all’avanguardia”. Così il ministro Luigi Di Maio rivolgendosi agli omologhi di alcuni Paesi Ue tra cui Germania e Austria in un vertice sui flussi turistici.
“E’ inammissibile che ci siano black list tra Paesi Ue. Se non cambiamo direzione, ci saranno serie ricadute economiche sul comparto turistico di tutti i Paesi europei, non solo dell’Italia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Poco prima il suo omologo tedesco Heiko Mass aveva sottolineato dopo la videoconferenza con i 10 Paesi che rappresentano le mete proritarie dei tedeschi nelle vacanze estive che “con Italia e Spagna, Paesi particolarmente colpiti dal coronavirus e dove sono ancora in vigore molte limitazioni, bisognerà continuare a parlare”.
I trend del contagio stanno migliorando in molti Paesi europei, ha detto fra l’altro Maas. “Io auspico che tutti possano avere la situazione sotto controllo a un certo punto, in modo che si possa di nuovo viaggiare in tutti i Paesi senza avere riserve. Ma non so se sarà possibile per tutti questa estate”, ha aggiunto. “Noi saremo molto cauti – ha sottolineato ancora il ministro -. Non vogliamo dare l’impressione che sarà tutto uguale, a prescindere da dove si vada”.
“Bene il collega Heiko Maas – ha detto ancora Di Maio – che come noi ritiene che gli accordi bilaterali sui flussi turistici siano contro lo spirito Ue. Bisogna lavorare insieme. Forniremo a tutti i Paesi un report settimanale regione per regione. L’Italia è pronta e trasparente”:

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Afd Brandeburgo blinda l’espulso Kalbitz
Aumenta il dissenso nel partito dell’ultradestra tedesca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
18 maggio 2020
15:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Andreas Kalbitz, finora leader del gruppo dell’ultradestra tedesca di Afd nel Brandeburgo, resterà membro del gruppo locale, nonostante sia stata decisa la sua cacciata dal partito a livello federale. Lo ha comunicato il gruppo locale dell’Afd di Potsdam dopo una seduta speciale sul caso che sta dividendo il partito. La sua esclusione era stata decisa dopo che era emerso che Kalbitz era stato in gioventù membro di un’associazione nazista. Contro l’espulsione di Kalbitz si era schierato anche il co-presidente federale delel’Afd Tino Chrupalla che ne aveva sottolineato i “meriti” contrapponendosi alla linea del presidente federale Joerg Meuthen, che ha votato invece per l’esclusione dello scomodo esponente di Afd, per ora linea appoggiata dalla maggioranza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Merkel-Macron,500 mld per ricostruire Ue
Proposta dopo videoconferenza dei due leader
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
18 maggio 2020
18:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania e Francia sono d’accordo “su un piano temporaneo da 500 miliardi di euro che vengano dalle spese del bilancio dell’Ue, quindi non prestiti, a diposizione delle regioni e dei settori più colpiti dalla pandemia”. Lo ha detto Angela Merkel a Berlino dopo il vertice in videoconferenza con Emmanuel Macron.
Il presidente francese ha precisato che i 500 miliardi di euro del fondo di rilancio varato oggi dall’iniziativa franco-tedesca “dovranno essere rimborsati”. Ma “non saranno però rimborsati dai destinatari” del prestito, ma “dagli Stati membri”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: riaprono Yellowstone e Grand Canyon
Via libera anche per Graceland, casa di Elvis Presley
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
18 maggio 2020
18:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cominciano a riaprire i parchi nazionali negli Stati Uniti. I primi a dare il via libra ai visitatori sono stati Yellowstone e il Grand Canyon anche se tuttavia con accesso limitato. Yellowstone, in particolare, si estende su tre stati, Wyoming, Montana, Idaho e l’accesso dal Montana per ora resterà chiuso. Per il Grand Canyon rimarranno chiusi diversi sentieri così come anche alcuni accessi ai quattro versanti.
Il 21 maggio riapre anche Graceland, la patria di Elvis Presley a Memphis in Tennessee. Graceland è una delle dimore più visitate del paese nonché una mecca per gli amanti del rock and roll. L’accesso è preferibile con mascherina e per tutti ci sarà il controllo della temperatura. I tour saranno ridotti al 25% della capacità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: fallimento Oms costa molte vite
E’ l’atto di accusa del ministro Alex Azar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
18:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il fallimento della risposta alla pandemia da parte dell’Oms costa molte vite umane”: e’ l’atto di accusa del segretario alla sanità americano Alex Azar, che ribadisce la tesi del presidente Donald Trump secondo cui i vertici dell’organizzazione non sono stati tempestivi nel dare l’allarme a causa delle pressioni della Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Austria, in piano Ue prestiti non aiuti
Commento a proposta Merkel-Macron su Recovery Fund da 500 mld
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VIENNA
18 maggio 2020
19:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il sostegno dell’Ue ai Paesi più colpiti dal coronavirus deve concretizzarsi in “prestiti, non aiuti”. Lo afferma il governo austriaco commentando la proposta lanciata oggi da Angela Merkel e Emmanuel Macron sul Recovery Fund da 500 miliardi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia, Haftar perde la strategica base aerea di Watiya
Nuovo rovescio per il generale. Sarraj (con la Turchia) esulta: ‘Vittoria più vicina’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
18 maggio 2020
19:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ormai assai indebolito attacco a Tripoli, il generale Khalifa Haftar ha subìto un nuovo rovescio perdendo una base aerea – quella di Watiya – conquistata dalle forze del premier Fayez al-Sarraj, che ha potuto così definire più vicina una “vittoria”.
La struttura, situata 130 km a sud-ovest della capitale libica, era considerata strategica dall’uomo forte della Cirenaica che dall’aprile dell’anno scorso sta cercando di prendere Tripoli. A sottolineare l’importanza dell’episodio bellico, l’annuncio della presa di al-Watiya è stato dato dallo stesso Sarraj in un comunicato in cui ha affermato che “il successo di oggi non rappresenta la fine della battaglia, ma ci avvicina più che mai alla vittoria, quando tutte le città e le regioni saranno liberate e la spinta tirannica che minaccia la democrazia sarà annientata”.
Attraverso proprie fonti rilanciate dai media, il mix di milizie e truppe regolari che compongono l’Esercito nazionale libico di cui Haftar è comandante generale, ha ammesso una “una ritirata strategica” con trasferimento di “tutti gli aerei e le armi prima di abbandonare la base”.
Haftar, peraltro, pur continuando a bombardare Tripoli con razzi, è sotto assedio anche nel suo quartier generale avanzato di Tarhuna, a est di Tripoli, e vede attaccate le proprie linee di rifornimento molto allungate perché in partenza dalla Cirenaica, la parte est della Libia.
Sarraj, premier del governo riconosciuto dall’Onu, è riuscito a contrattaccare grazie soprattutto al sostegno della Turchia, ma anche del Qatar, smarcandosi dalla presa di Haftar che aveva cominciato ad attanagliare la capitale 13 mesi fa con l’appoggio di Emirati arabi, Egitto e mercenari russi. Presa Watiya, Tripoli – e indirettamente la Turchia – ha potuto vantare il controllo sullo spazio aereo dell’intero ovest della Libia, dove esistono importanti giacimenti di idrocarburi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio,numeri confortanti,strada giusta
‘Ora prudenza, ma l’Italia fa notevoli passi avanti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
23:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il bollettino odierno ci fa ben sperare. Meno di 100 vittime in tutta Italia, in molte regioni i numeri sono davvero molto confortanti. La strada è giusta, non finirò mai di ripetere che serve prudenza, ma in questa prima giornata della fase 2, di riapertura dopo il lockdown, l’Italia fa notevoli passi avanti”. Lo scrive il ministro degli Esteri Luigi Di Maio su Facebook.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Agenti per portare fuori il cane’, Pompeo imbarazza Trump
Inchiesta dem dopo il siluramento del funzionario che indagava su episodi di malagestione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
20:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La carriera del segretario di Stato Mike Pompeo, che potrebbe correre per un seggio in Senato nel 2020 e per la Casa Bianca nel 2024, rischia di essere macchiata o compromessa dal “vizietto” di usare gli agenti della scorta per sbrigare faccende personali. Come portare il cane a spasso o alla tolettatura, passare in lavanderia o ritirare le ordinazioni da asporto al ristorante.
E’ su questi ed altri episodi che stava indagando Steve Linick, l’ispettore generale del Dipartimento di Stato silurato nei giorni scorsi da Donald Trump, su richiesta dello stesso Pompeo, secondo fonti del New York Times. Ora i democratici vogliono vederci chiaro ed accertare se si tratti di una delle purghe del tycoon per mettere a tacere uno scandalo che azzopperebbe uno dei suoi alleati più fedeli e imbarazzerebbe lo stesso presidente.
Per questo Eliot Engel, presidente delle commissione Esteri della Camera, e Bob Menendez, il democratico più alto in grado nella stessa commissione del Senato, hanno avviato un’indagine al Congresso ed hanno scritto una lettera alla Casa Bianca, al dipartimento di Stato e all’ufficio di Linick, chiedendo di conservare e consegnare tutti i documenti legati sulla vicenda.

Secondo la Cnn, intanto, l’Amministrazione Trump si appresta a sostituire anche il procuratore della capitale Tim Shea, che ha gestito le controverse mosse della fase finale del Russiagate contro Roger Stone e Michael Flynn, due stretti alleati del tycoon. In compenso, il ministro della Giustizia William Barr ha escluso, almeno per ora, l’avvio di un’indagine penale nei confronti dell’ex presidente Barack Obama e dell’ex vice Joe Biden, accusati da Trump di aver tramato contro di lui.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: primo caso in una tribù amazzonica in Ecuador
Nella tribù Waoran, ha colpito una ragazza incinta di 17 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
16:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un primo caso di coronavirus tra gli indigeni di una delle tribù amazzoniche dell’Ecuador è stato riferito dal ministero della Salute del Paese.
Le organizzazioni Waorani – parlando attraverso la GO Alliance for Human Rights in Ecuador (DDHH) – hanno avvertito che la diffusione di COVID-19 potrebbe essere “catastrofica e altamente letale” per la loro comunità, altamente vulnerabile alle malattie.
Il primo caso riportato nella tribù Waoran ha colpito una ragazza incinta di 17 anni, “che ha iniziato a manifestare sintomi il 4 maggio”, ha affermato il ministero in una nota. La giovane è stata portata in un ospedale nella capitale Quito e messa in isolamento, si afferma nella nota, senza fornire ulteriori dettagli. Il governo federale – in coordinamento con i leader indigeni – ha ricostruito, testando 40 persone, che la donna era entrata in contatto con membri della comunità Miwaguno, che conta 140 abitanti. In quel contesto “sono state individuate 17 persone con una storia di sintomi respiratori. Ad oggi, sei di loro ne presentano ancora. In totale, tra le persone considerate più a rischio, “sono stati eseguiti 20 test rapidi e un totale di sette tamponi rinofaringei”, ha detto il ministero della salute, senza precisare i risultati dei test. L’Ecuador, uno dei paesi più colpiti in America Latina, è ora nel suo secondo mese di blocco per rallentare la diffusione del coronavirus. Finora ha riferito un bilancio ufficiale di circa 33.000 casi e oltre 2.700 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccino, dati positivi da primi test di un’azienda Usa
(2)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, per Moderna un success fase 1 della sperimentazione
WASHINGTON
18 maggio 2020
18:44
La societa’ statunitense di biotecnologia Moderna ha annunciato che i primi risultati della sua sperimentazione sul potenziale vaccino per il coronavirus sono stati “positivi”. La ‘fase 1′ dei test clinici – si spiega – ha mostrato che le persone che si sono sottoposte alla sperimentazione hanno sviluppato anticorpi in modo del tutto simile ai pazienti di Covid-19 che sono guariti.

I livelli di anticorpi rilevati nelle prime otto persone sottoposte ai test clinici con l’mRNA-1273, spiega la societa’ Moderna che ha il suo quartier generale in Massachusetts, sono uguali o superiori a quelli riscontrati nei pazienti guariti dal Covid-19. Inoltre il potenziale vaccino avrebbe finora dimostrato di essere “sicuro e ben tollerato”, non presentando gravi effetti collaterali. Moderna, che lavora con l’Istituto nazionale delle allergie delle malattie infettive guidato dal virologo Anthony Fauci, avviera’ ora la ‘fase 2’ della sperimentazione e spera di partire con la ‘fase 3′ nel mese di luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Addio a Michel Piccoli, il provocatore in guanti bianchi
Ha lavorato con i piu’ grandi registi internazionali, da Luis Bunuel fino a Claude Sautet, Marco Ferreri e Nanni Moretti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
18 maggio 2020
18:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto all’età di 94 anni il grande attore francese, Michel Piccoli.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella sua vita Piccoli ha lavorato con i piu’ grandi registi internazionali, da Luis Bunuel fino a Claude Sautet, Marco Ferreri e Nanni Moretti.
Addio a Michel Piccoli, il provocatore in guanti bianchi (di Giorgio Gosetti) C’è una tenerezza amicale nel fatto che la notizia della morte di un gigante come Michel Piccoli sia stata resa nota, con sei giorni di ritardo, da un altro monumento del cinema francese come l’ex presidente del Festival di Cannes, Gilles Jacob in accordo con la volontà della famiglia. Michel e Gilles erano amici veri da una vita; al critico e organizzatore culturale Piccoli aveva affidato nel 2015 il suo bilancio umano e artistico nel volume a quattro mani “J’ai veçu dans mes rèves”, un racconto così sommesso e pudico che restituisce in pieno lo stile di un maestro che ha sempre privilegiato i ruoli “laterali”, le sfumature in penombra, le interpretazioni corali anziché il riflettore del primo attore. Con gli anni gli era piaciuto smorzare la sua fisicità virile, in favore di una ambiguità sfuggente che in vecchiaia aveva infine ceduto il passo a un calore umano mai mostrato prima.
L’appellativo di maestro non gli sarebbe piaciuto, ma fotografa bene una carriera tesa fino allo spasimo nella ricerca della perfezione, della giusta misura, dell’introspezione fatta movimento, grazie all’uso del corpo e della mimica ancor prima dell’uso della voce e del gesto solenne. Figlio di un violinista ticinese con ascendenti italiani e di una pianista francese, Michel Piccoli nasce a Parigi il 27 dicembre 1925, nel 13 arrondissment, vecchio quartiere operaio sulla riva sinistra della Senna. Il suo talento per le arti è precocissimo e i genitori lo incoraggiano alla musica e alla recitazione al “Cours Simon” una delle più prestigiose scuole parigine, fondata nell’anno della sua nascita. Debutta a 20 anni a teatro e nello stesso momento ottiene la prima parte al cinema in “Sortilegi” di Christian Jacques. Entrerà presto in compagnia con due mostri sacri del teatro come Madeleine Reynaud e Jean-Louis Barrault, ma farà la vera gavetta accettando mille ruoli anche nel cinema dell’epoca con bravi artigiani come Luis Daquin (“Le point du jour”) e grandi autori come Jean Renoir (“French cancan”). Tra i suoi maestri in scena ci sono Jacques Vilar, Peter Brook, Patrice Chereau. Sarà una lunga trafila che però gli frutterà una duttilità di stile e una popolarità crescente, consolidata da sceneggiati televisivi di successo. Comunista fin dall’adolescenza, legherà con i grandi intellettuali della Rive Gauch: la sua seconda moglie Juliette Gréco, Sartre e Signoret in testa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ateo convinto, irrequieto e appassionato, troverà in Luis Bunuel il mentore ideale che, con perfida ironia, gli affiderà il ruolo del prete ne “La selva dei dannati” (1956). Da quel momento la sua ascesa sarà sistematica e costante, senza mai abbandonare la passione per il teatro, con speciale predilezione per gli autori contemporanei e i giovani di talento. Al cinema ben presto si ritaglia un ruolo nel pantheon del “polar” (il poliziesco alla francese) passando con disinvoltura da poliziotto a criminale nei film di Pierre Chenal, Jean-Pierre Melville (“Lo spione”, 1962), Costa-Gavras, René Clement. Di pari passo lega con gli autori della Nouvelle Vague (Alain Resnais e Agnès Varda in prima fila), anche se la notorietà internazionale gli viene da far coppia con Brigitte Bardot ne “Il disprezzo” di Jean-Luc Godard (1963) e poi con Jane Fonda ne “La calda preda” di Roger Vadim (1966). Viaggia spesso tra Francia e Italia (che diverrà la sua seconda patria) grazie al sistema delle coproduzioni e presto diventa una presenza insostituibile nel cinema francese che ritrae con ferocia e tenerezza la borghesia imprigionata dalle convenzioni e dal perbenismo (i film con Chabrol e Sautet). Nel 1967 ritrova per la terza volta Bunuel in un film che farà scalpore (“Belle de jour” con Catherine Deneuve e Fernando Rey) e diventerà il suo alter ego cinematografico per tutta l’ultima parte della storia artistica del genio spagnolo. All’italiano Marco Ferreri (e non è un caso) sarà anche più fedele in ben 9 film da “Dillinger è morto” a “La grande abbuffata” a “Come sono buoni i bianchi”; in vecchiaia troverà nel portoghese Manoel De Oliveira il suo ultimo mentore. Ma in mezzo non c’è regista di vaglia che non lo scelga, chiami, corteggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La lista è talmente lunga e imponente che riassume la storia del cinema contemporaneo: da Tavernier a Rivette, da Doillon a Carax (per citare i francesi) fino a Alfred Hitchcock (“Topaz”); da Marco Bellocchio (premio come miglior attore a Cannes per “Salto nel vuoto” insieme alla sua partner Anouk Aimée) a Elio Petri (“Todo Modo”), da Angelopoulos (“La polvere del tempo”) a Nanni Moretti (il profetico e folgorante “Habemus Papam” con cui vince sia il David che il Nastro d’argento).
Gli piaceva però mettersi in gioco con autori nuovi e storie apparentemente lontane dalle sue corde come dimostra l’elegante “Il generale dell’armata morta” di Luciano Tovoli (da lui anche sceneggiato nel 1983), il malinconico “Giardini d’autunno” di Otar Iosseliani (2006), il suggestivo “I tetti di Parigi” di Hiner Salem (per cui vinse il Pardo alla carriera a Locarno nel 2007) o il delirante “Holy Motors” di Leo Carax del 2012. Con “Le gout des myrtilles” di Thomas De Thier del 2014 saluta il mondo del cinema. In seguito si era ritirato in un severo maniero in Normandia con la sua ultima moglie Ludivine Clerc e i due ragazzi adottati, Inord e Missia. Ormai si mostrava di rado se non per le battaglie in favore di Amnesty International, del sempre sostenuto Partito Socialista, del suo grande amore, la Croisette di Cannes. In Italia l’abbiamo visto nel 2012 quando venne a Bari per ritirare il premio come miglior attore al Bi&Fest dopo “Habemus Papam”. Molto spesso ha vestito i panni di personaggi che non gli assomigliavano nella realtà: viscidi borghesi nascosti dietro le buone maniere, intellettuali segretamente nevrotici, felpati servitori dello Stato capaci di nascondere verità e onore sotto il tappeto del bon ton. Solo in vecchiaia ha potuto liberare la sua anima anticonformista, quella genuinità da bambino e provocatore che tanto invece amava coltivare in sé. Come i più grandi è sempre stato capace di nutrirsi alla fonte del fanciullo che difendeva dalle tentazioni della celebrità e del successo di facciata. Per quei lampi di nostalgia e felicità che a tratti gli attraversavano lo sguardo e l’ampia fronte da vecchio leone indomito rimane il grande uomo che chiunque lo abbia incontrato – nella vita, sul palcoscenico o sullo schermo – oggi ricorda con rimpianto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, l’Oms è un burattino della Cina
Presidente Usa pensa a ridurre a 40mln dlr i contributi all’ Oms
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
23:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Oms è “un burattino della Cina”: lo ha detto il presidente americano Donald Trump alla Casa Bianca che ha annunciato che prenderà presto una decisione sui contributi Usa all’Oms e che sta pensando di ridurli a 40 milioni di dollari ma qualcuno pensa che siano troppi.
La cifra evocata sarebbe circa un decimo dei fondi versati annualmente dagli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump,prendo idrossiclorochina da giorni
‘Testato regolarmente, sempre stato negativo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
23:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha riferito che prende l’idrossiclorochina (un anti malarico, ndr) “da oltre una settimana e mezzo”. “Una pillola al giorno, cosa c’è da perdere”, ha detto alla Casa Bianca, aggiungendo di essere testato ogni due giorni e di esser sempre stato negativo al coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Usa superano 90 mila morti
E 1,5 mln di casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 maggio 2020
23:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa hanno superato oggi la barriera dei 90.000 decessi per coronavirus e di 1,5 milioni di casi positivi: lo indica il sito dell’università Johns Hopkins. Nell’ultima settimana gli Stati Uniti hanno registrato 10 mila morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile, oltre 13mila contagi in 24 ore
In totale sono oltre 254 mila, con 16.792 morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
19 maggio 2020
00:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 13.140 mila i contagi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, che portano il totale a 254.200. Lo rivela il ministero della Salute, precisando che nello stesso periodo le vittime accertate sono state 674, per un totale di 16.792
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
America Latina, 543.000 contagi
Brasile terzo al mondo per contagi dopo Usa e Russia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
19 maggio 2020
03:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova forte progressione della pandemia in Brasile ha provocato un ulteriore balzo in avanti di ben oltre 20.000 casi dei contagi in America latina che hanno raggiunto quota 543.378, di cui 30.474 morti. È quanto emerge oggi da una statistica per 34 nazioni e territori latinoamericani.
Il Brasile continua a bruciare le tappe nell’ambito della pandemia, superando la Gran Bretagna ed attestandosi, con 254.200 contagi e 16.792 morti, al terzo posto nella classifica mondiale, dopo Stati Uniti (1.504.244) e Russia (290.678).
Seguono Perù con 94.933 casi di contagio e 2.789 morti, e Messico (51.663 e 5.332). Nella classifica con più di 5.000 contagi si posizionano quindi Cile (46.059 e 478), Ecuador (33.582 e 2.799), Colombia (16.295 e 592), Repubblica Dominicana (12.725 e 434), Panama (9.606 e 275) e Argentina (8.068 e 374).

Mondo tutte le notizie Tutti i fatti e gli avvenimenti del Mondo in costante aggiornamento! SEMPRE APPROFONDITI DETTAGLIATI MONITORATI OGGETTIVI ED AFFIDABILI E COMPLETI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 16 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 08:40 ALLE 13:15 DI LUNEDì 18 MAGGIO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Canada: cade aereo acrobatico, un morto
Ferito gravemente l’altro membro dell’equipaggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
08:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un membro dell’equipaggio dell’aereo della pattuglia acrobatica dell’aviazione militare canadese precipitato domenica durante un’esibizione è morto: lo ha reso noto la Royal Canadian Air Force (RCAF) in un tweet. Si tratta del capitano Jennifer Casey, riporta la Cnn.
Al momento dell’incidente la pattuglia si stava esibendo nella British Columbia, non lontano da Vancouver, per celebrare il sacrificio del personale sanitario e di tutti i canadesi che partecipano alla lotta alla pandemia di coronavirus.
La RCAF ha inoltre reso noto che l’altro membro dell’equipaggio, il capitano Richard MacDougall, è rimasto ferito gravemente ma non è in pericolo di vita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Tunisia, nessun caso in 24h
Aumentano i guariti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
11:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Tunisia non registra nelle ultime 24 ore alcun nuovo contagio da coronavirus, rimanendo stabili i 1.037 casi confermati nel Paese. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che mentre i decessi rimangono invariati a 45, i guariti continuano a salire, passando da 807 a 816, l’80% circa dei malati.
Le persone attualmente positive sono 178, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia che ha allentato dal 4 maggio scorso le misure di lockdown con una prima fase di riaperture graduali nei settori vitali dell’economia, procede da oggi ad un’ulteriore serie di aperture.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 315mila morti nel mondo
Oltre 4,7 milioni di casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
11:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti provocati dal coronavirus a livello mondiale hanno superato la soglia dei 315.000: è quanto emerge dal conteggio dell’università americana Johns Hopkins.
I decessi complessivi sono ora 315.225 su un totale di 4.716.513 casi. Le persone guarite finora sono 1.734.578.
Gli Stati Uniti sono il Paese con il maggior numero di morti (89.562), seguito da Regno Unito (34.716) e Italia (31.908).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Ucraina, 18.616 casi
I morti sono 535
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
18 maggio 2020
11:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 18.616 i casi di coronavirus accertati in Ucraina, di cui 325 registrati nelle ultime 24 ore: lo fa sapere il ministro della Salute di Kiev, Maksim Stepanov, ripreso dai media locali.
Ieri erano stati annunciati 433 nuovi contagi nel corso dell’ultima giornata. Stando ai dati ufficiali, le vittime del nuovo coronavirus nella repubblica ex sovietica sono in totale 535, di cui 21 decedute nelle ultime 24 ore. I guariti sono invece in totale 5.276. I contagi accertati tra i sanitari sono 3.650.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Xi parla ad assemblea Oms
Via video, su invito del direttore generale dell’organizzazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 maggio 2020
11:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente cinese Xi Jinping terrà oggi un discorso via video all’avvio dei lavori della 73/a assemblea dell’Oms “su invito del direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus”. Lo ha reso noto la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, nel mezzo delle critiche su Pechino per la gestione della crisi del Covid-19. In un tweet, il numero dell’Oms ha ricordato che sarà la prima assemblea “virtuale” e “un’opportunità” per i leader di impegnarsi “a lottare insieme, nell’unità e nella solidarietà! E’ l’unico modo che per poter fermare la pandemia e mantenere il mondo al sicuro”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre 100 i Paesi che appoggiano una bozza di risoluzione proposta dalla Ue per un’inchiesta indipendente sulle origini del coronavirus: la bozza verrà presentata oggi all’Oms durante la 73ma edizione dell’Assemblea mondiale della sanità che si tiene tra oggi e domani a Ginevra. Lo riporta la Cnn. Tra i Paesi che chiedono l’inchiesta vi sono anche Russia, India, Giappone, Gb, Canada, Indonesia e ovviamente i 27 Stati Ue.
La Cina ritiene “prematuro” allo stato l’avvio di un’indagine su origini e diffusione della pandemia del Covid-19 che finora ha colpito più di 4,7 milioni di persone nel mondo, uccidendone oltre 315.000. Il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha notato che “la stragrande maggioranza dei Paesi su scala globale crede che la pandemia non sia ancora finita”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan ha deciso di non premere almeno per ora sulla partecipazione all’assemblea dell’Oms che si apre oggi: nonostante gli sforzi, l’isola non ha ricevuto un invito formale da osservatore, come in passato, a causa delle pressioni della Cina. “Nonostante i nostri sforzi e un livello senza precedenti di supporto internazionale, Taiwan non ha avuto un invito a partecipare”, ha detto il ministro degli Esteri Joseph Wu, secondo i media locali, aggiungendo di aver accettato di rimandare l’esame della questione alla fine dell’anno.
Taiwan aveva fatto pressioni per prendere parte all’organo decisionale dell’Oms, l’Assemblea mondiale della sanità (WHA), volendo condividere l’esperienza di successo nella lotta al coronavirus, avendo riportato solo 440 casi e 7 decessi grazie al lavoro di diagnosi e prevenzione. “Il ministero degli Esteri esprime profondo rammarico e forte insoddisfazione per il fatto che l’Organizzazione mondiale della sanità abbia ceduto alle pressioni del governo cinese e continui a ignorare il diritto alla salute dei 23 milioni di persone di Taiwan”, ha aggiunto Wu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sia l’Oms sia la Cina hanno ribadito che l’isola ha ricevuto aiuti e informazioni durante la pandemia: fatti che Taipei ha fortemente contestato. Gli Usa, che hanno congelato i pagamenti all’organizzazione di Ginevra definita tra l’altro da Donald Trump troppo fino-cinese, si sono scontrati con la Cina sul rifiuto opposto alla presenza di Taiwan all’assemblea, possibile secondo Pechino solo con il previo riconoscimento del principio della “Unica Cina”, ritenendo l’isola parte del suo territorio destinato alla riunificazione anche con l’uso della forza. Taiwan ha avuto lo status di osservatore alle assemblea dal 2009 al 2016, ma è stata poi bloccata dal veto cinese dopo l’elezione alla presidenza dell’isola di Tsai Ing-wen, ritenuta una promotrice di politiche separatiste. Wu, in conferenza stampa, ha riferito che Taiwan aveva anche concordato che la questione della partecipazione sarebbe stata rimandata a fine anno in modo che i lavori della sessione attuale potessero concentrarsi sul coronavirus. “Comprensibilmente, i Paesi vogliono usare il tempo limitato a disposizione per concentrarsi sui modi di contenere la pandemia”, ha osservato. “Per questo motivo, nazioni e alleati diplomatici che la pensano allo stesso modo hanno suggerito che la proposta sarà trattata entro la fine dell’anno, quando le riunioni saranno condotte normalmente, per assicurarsi che ci possa essere una discussione piena e aperta”, ha concluso il ministro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, nel mondo più di 315 mila morti
I contagiati hanno superato quota 4 milioni, gli Usa sono il Paese più colpito poi Regno Unito e Italia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
12:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti provocati dal coronavirus a livello mondiale hanno superato la soglia dei 315.000: è quanto emerge dal conteggio dell’università americana Johns Hopkins. I decessi complessivi sono ora 315.225 su un totale di 4.716.513 casi. Le persone guarite finora sono 1.734.578.
Gli Stati Uniti sono il Paese con il maggior numero di morti (89.562), seguito da Regno Unito (34.716) e Italia (31.908).
Il presidente cinese Xi Jinping terrà oggi un discorso via video all’avvio dei lavori della 73/a assemblea dell’Oms “su invito del direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus”. Lo ha reso noto la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, nel mezzo delle critiche su Pechino per la gestione della crisi del Covid-19.
Sono oltre 100 i Paesi che appoggiano una bozza di risoluzione proposta dalla Ue per un’inchiesta indipendente sulle origini del coronavirus: la bozza verrà presentata oggi all’Oms durante la 73ma edizione dell’Assemblea mondiale della sanità, l’organo decisionale dell’Oms, che si tiene tra oggi e domani a Ginevra. Lo riporta la Cnn. Tra i Paesi che chiedono l’inchiesta vi sono anche Russia, India, Giappone, Gb, Canada, Indonesia e ovviamente i 27 Stati Ue. La Cina si è detta disponibile solo ad un’inchiesta dell’Oms, a tempo debito, ovvero superata l’emergenza.
La Cina ritiene “prematuro” allo stato l’avvio di un’indagine su origini e diffusione della pandemia del Covid-19 che finora ha colpito più di 4,7 milioni di persone nel mondo, uccidendone oltre 315.000. Nel giorno dell’apertura a Ginevra della prima assemblea virtuale dell’Oms il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha notato che “la stragrande maggioranza dei Paesi su scala globale crede che la pandemia non sia ancora finita”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GRECIA – Hanno riaperto oggi i battenti, dopo due mesi di lockdown, l’Acropoli di Atene e gli altri siti archeologici più importanti della Grecia. Alla riapertura dell’Acropoli ha partecipato questa mattina il presidente greco Katerina Sakellaropoulou. Come aveva annunciato il governo il sette maggio scorso, i musei torneranno ad accogliere i visitatori a partire dal 15 giugno. Oggi nel Paese hanno riaperto anche le scuole superiori, mentre il primo giugno toccherà a caffè, bar, taverne e cinema estivi che operano all’aperto. Secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins,in Grecia sono morte finora 163 persone a causa del coronavirus su un totale di 2.834 casi accertati.
IRAN – Salgono a 122.492 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.294 contagi accertati nelle ultime 24 ore, ai massimi quotidiani da inizio aprile. Le nuove vittime sono 69, per un totale di 7.057 decessi registrati. I malati in terapia intensiva sono 2.712, mentre i pazienti guariti crescono a 95.661. Il totale dei test effettuati ammonta a 701.640. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour. Commentando la situazione epidemiologica, il portavoce del governo di Teheran, Ali Rabiei, ha sottolineato che l’Iran è il terzo Paese al mondo dopo Cina e Svizzera nel rapporto tra contagi e guarigioni. Il numero di città iraniane ritenute a basso rischio (zone bianche), ha aggiunto Rabiei, è salito a 280.
INDIA – Secondi i dati diffusi oggi dal ministero della Sanità i casi di positività al COVID-19 in India sono saliti a 96.169; i decessi sono stati 3.029. Nelle ultime 24 ore il Paese ha di nuovo visto il più alto incremento registrato sinora, con 5,242 nuovi contagi. Con una decisione annunciata ieri, il più esteso lockdown del mondo, in vigore dallo scorso 24 marzo, è stato riconfermato fino al 31 di maggio, con significativi allentamenti alle restrizioni.
RUSSIA – In Russia si sono registrati 8.926 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore: è la prima volta dal primo maggio che i nuovi casi giornalieri sono sotto quota 9.000 ed è il terzo giorno di fila che i nuovi contagi accertati sono meno di 10.000. Lo riferisce la task force anticoronavirus russa, ripresa dai media locali. In Russia i casi accertati di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia salgono così a 290.678, mentre ufficialmente i decessi provocati dal nuovo virus sono 2.722, di cui 91 nelle ultime 24 ore. A Mosca si registrano meno di 4.000 nuovi contagi per il terzo giorno di fila.
UCRAINA – Sono 18.616 i casi di coronavirus accertati in Ucraina, di cui 325 registrati nelle ultime 24 ore: lo fa sapere il ministro della Salute di Kiev, Maksim Stepanov, ripreso dai media locali. Ieri erano stati annunciati 433 nuovi contagi nel corso dell’ultima giornata. Stando ai dati ufficiali, le vittime del nuovo coronavirus nella repubblica ex sovietica sono in totale 535, di cui 21 decedute nelle ultime 24 ore. I guariti sono invece in totale 5.276. I contagi accertati tra i sanitari sono 3.650.
LIBIA – La Libia non registra nelle ultime 24 ore alcun nuovo caso di coronavirus, rimanendo invariato a 65 il totale dei contagi confermati nel Paese. Lo ha reso noto il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie sulla propria pagina ufficiale Facebook. Il centro ha precisato che i guariti sono saliti da 28 a 35 e le persone attualmente positive sono 27. Finora nel Paese nordafricano il virus ha provocato tre morti.
TUNISIA – La Tunisia non registra nelle ultime 24 ore alcun nuovo contagio da coronavirus, rimanendo stabili i 1.037 casi confermati nel Paese. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che mentre i decessi rimangono invariati a 45, i guariti continuano a salire, passando da 807 a 816, l’80% circa dei malati. Le persone attualmente positive sono 178, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia che ha allentato dal 4 maggio scorso le misure di lockdown con una prima fase di riaperture graduali nei settori vitali dell’economia, procede da oggi ad un’ulteriore serie di aperture.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:  oltre 100 Stati chiedono inchiesta
Una bozza di risoluzione verrà presentata oggi all’Oms
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
11:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre 100 i Paesi che appoggiano una bozza di risoluzione proposta dalla Ue per un’inchiesta indipendente sulle origini del coronavirus: la bozza verrà presentata oggi all’Oms durante la 73ma edizione dell’Assemblea mondiale della sanità, l’organo decisionale dell’Oms, che si tiene tra oggi e domani a Ginevra. Lo riporta la Cnn.
Tra i Paesi che chiedono l’inchiesta vi sono anche Russia, India, Giappone, Gb, Canada, Indonesia e ovviamente i 27 Stati Ue.
Da parte sua la Cina ha fatto sapere oggi ritiene “prematuro” allo stato l’avvio di un’indagine su origini e diffusione della pandemia del Covid-19, che finora ha colpito più di 4,7 milioni di persone nel mondo, uccidendone oltre 315.000.
Nel giorno dell’apertura a Ginevra della prima assemblea virtuale dell’Oms dove sarà presentata una bozza di risoluzione per un’indagine indipendente, il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha notato che “la stragrande maggioranza dei Paesi su scala globale crede che la pandemia non sia ancora finita”.
Nel frattempo  la portavoce del ministero degli Esteri cinese, Hua Chunying, ha annunciato che è il presidente Xi Jinping terrà oggi un discorso via video all’avvio dei lavori della 73/a assemblea dell’Oms “su invito del direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus”.
In un tweet, il numero uno dell’Oms ha ricordato che sarà la prima assemblea “virtuale” e “un’opportunità” per i leader di impegnarsi “a lottare insieme, nell’unità e nella solidarietà! E’ l’unico modo per poter fermare la pandemia e mantenere il mondo al sicuro”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 315mila morti nel mondo
Oltre 4,7 milioni di casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
12:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti provocati dal coronavirus a livello mondiale hanno superato la soglia dei 315.000: è quanto emerge dal conteggio dell’università americana Johns Hopkins.
I decessi complessivi sono ora 315.225 su un totale di 4.716.513 casi. Le persone guarite finora sono 1.734.578.
Gli Stati Uniti sono il Paese con il maggior numero di morti (89.562), seguito da Regno Unito (34.716) e Italia (31.908).
In particolare, gli Usa hanno segnato un nuovo drammatico record con 25.060 casi di coronavirus e altre 1.224 vittime nelle ultime 24 ore. Secondo i dati della Johns Hopkins University sono almeno 1.486.742 le persone contagiate dal Covid-19 nel Paese e almeno 89.564 quelle morte a causa del virus.
I contagi da coronavirus bruciano le tappe in America Latina dove in meno di tre giorni sono cresciuti di 77.000 unità, superando il mezzo milione e raggiungendo quota 501.954, mentre il numero dei morti ha toccato quota 28.523 (+3.700). E’ quanto emerge da una statistica per 34 nazioni e territori latinoamericani.
E’ sempre il Brasile a guidare la classifica con quasi il 45% dei contagiati e ben oltre la metà dei morti (16.122). Inoltre il colosso sudamericano è ora salito al quarto posto al mondo per numero di infettati (241.080), superando la Spagna. Seguono Peru’ con 92.273 casi contagi e 2.648 morti, e Messico (49.219 e 5.177). Nella classifica con piu’ di 5.000 contagi si posizionano quindi Cile (43.781 e 450), Ecuador (33.182 e 2.736), Colombia (15.574 e 574), Repubblica Dominicana (12.314 e 428), Panama (9.606 e 275) e Argentina (8.068 e 373).

In India, secondi i dati diffusi oggi dal ministero della Sanità i casi di positività al COVID-19 sono saliti a 96.169; i decessi sono finora 3.029. Nelle ultime 24 ore il Paese ha di nuovo visto il più alto incremento registrato sinora, con 5,242 nuovi contagi. Con una decisione annunciata ieri, il più esteso lockdown del mondo, in vigore dallo scorso 24 marzo, è stato riconfermato fino al 31 maggio, con significativi allentamenti alle restrizioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una donna di 29 anni che aveva partorito da poco è la prima persona a morire per il coronavirus in Nepal. Lo ha annunciato il portavoce del ministero della Sanità precisando che il numero di casi di Covid-19 nel Paese è salito a 304. La donna, del distretto di Sindhupalchowk, aveva avuto un figlio il 6 maggio ed era ritornata a casa il giorno dopo. Poi era stata ricoverata di nuovo all’ospedale locale per febbre e problemi respiratori. Quando le sue condizioni sono peggiorate è stata trasferita un un’altra struttura ma non ce l’ha fatta. Il neonato ed altri parenti saranno sottoposti al test per verificare se siano stati contagiati. In Nepal, che ha una popolazione di 28 milioni di abitanti, sono stati effettuati meno di 100.000 test. Secondo gli esperti la mancanza di esami e verifiche ha impedito di individuare altre vittime del Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Germania, secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins, i casi accertati sono ora 176.551, mentre i decessi sono 7.975. La Germania è uno dei Paesi europei che ha iniziato ad alleggerire le misure con la riapertura venerdì dei ristoranti e la ripresa a porte chiuse del campionato di calcio. Il governo di Berlino ha, inoltre, abolito la quarantena obbligatoria, imposta a marzo, per chi arriva da un altro Paese Ue.

In Spagna si contano ora 27.563 morti a fronte di 230.698 casi.

Protesta di alcuni infermieri in Belgio contro la premier Sophie Wilmès che sabato ha visitato alcuni ospedali di Bruxelles per incontrare chi da due mesi combatte in prima linea contro il coronavirus. Il personale dell’ospedale Saint-Pierre ha accolto l’auto della prima ministra disponendosi all’ingresso ma voltandole le spalle. Secondo il sito della radio belga Rtbf, che mostra un video dell’entrata di Wilmès in ospedale, a protestare sono stati un centinaio tra infermieri, medici, personale delle pulizie, amministrativi e vigili del fuoco. In Belgio, dove oggi riaprono le scuole, ci sono al momento 55.559 casi di Covid-19, di cui 9.080 morti, secondo i dati della Johns Hopkins University.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’allentamento del lockdown in tanti Paesi europei non deve essere l’occasione “per festeggiare” la fine del coronavirus. E’ il monito lanciato dal direttore regionale dell’Oms Hans Kluge in un’intervista al quotidiano britannico Daily Telegraph. “Giappone e Singapore hanno capito subito che questo non è il tempo per festeggiare ma per prepararsi”, ha detto Kluge mettendo in guardia su una possibile ripresa del virus. “Sono molto preoccupato. In autunno potrebbe esserci una seconda ondata di Covid e un’altra di influenza stagionale”. “Le persone pensano che il lockdown sia finito – ha sottolineato il direttore dell’Oms Europa – ma nulla è cambiato. Dobbiamo mettere in atto il pacchetto completo di misure- Questo è il messaggio chiave”.

Il secondo Paese nella classifica mondiale dei contagi dopo gli Usa è la Russia con 290.678 casi, mentre i morti sono 2.722.

In Israele, secondo i dati aggiornati forniti oggi dal ministero della Sanità, i decessi sono finora 272. I casi positivi sono 16.621 (14 in più rispetto a domenica), mentre le guarigioni assommano ormai a 13.014. Intanto le attività commerciali stanno gradualmente tornando alla normalità e in molte scuole le lezioni riprendono a pieno regime. Restano chiuse invece le sinagoghe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Iran salgono a 122.492 i casi di Covid-19, con 2.294 contagi accertati nelle ultime 24 ore, ai massimi quotidiani da inizio aprile. Le nuove vittime sono 69, per un totale di 7.057 decessi registrati. I malati in terapia intensiva sono 2.712, mentre i pazienti guariti crescono a 95.661. Il totale dei test effettuati ammonta a 701.640. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour. Commentando la situazione epidemiologica, il portavoce del governo di Teheran, Ali Rabiei, ha sottolineato che l’Iran è il terzo Paese al mondo dopo Cina e Svizzera nel rapporto tra contagi e guarigioni. Il numero di città iraniane ritenute a basso rischio (zone bianche), ha aggiunto Rabiei, è salito a 280.

Infine, la Tunisia non registra nelle ultime 24 ore alcun nuovo contagio da coronavirus, rimanendo stabili i 1.037 casi confermati nel Paese. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che mentre i decessi rimangono invariati a 45, i guariti continuano a salire, passando da 807 a 816, l’80% circa dei malati. Le persone attualmente positive sono 178, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia che ha allentato dal 4 maggio scorso le misure di lockdown con una prima fase di riaperture graduali nei settori vitali dell’economia, procede da oggi ad un’ulteriore serie di aperture.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, in Nuova Zelanda app in arrivo
Premier Ardern: ‘un diario digitale,dati visibili solo a utenti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
12:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Nuova Zelanda lancerà mercoledì la propria app per il tracciamento dei contatti contro la diffusione del coronavirus. Lo ha annunciato oggi – secondo quanto riferisce il sito di Reuters – la premier Jacinda Ardern, spiegando che l’applicazione sarà una sorta di “diario digitale” per aiutare le persone a tracciare i loro spostamenti, e assicurando che i dati saranno visibili solo agli utenti.
La app servirà solo nel caso in cui una persona contragga il Covid-19, così da poter ricostruire e riferire facilmente i propri spostamenti, ha detto Ardern. “E’ per voi, è sui vostri dispositivi, sono i tuoi dati e le tue informazioni”, ha affermato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Taiwan assente assemblea Oms
Malgrado supporto internazionale, nessun invito su pressing Cina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 maggio 2020
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taiwan ha deciso di non premere almeno per ora sulla partecipazione all’assemblea dell’Oms che si apre oggi: nonostante gli sforzi, l’isola non ha ricevuto un invito formale da osservatore, come in passato, a causa delle pressioni della Cina.
“Nonostante i nostri sforzi e un livello senza precedenti di supporto internazionale, Taiwan non ha avuto un invito a partecipare”, ha detto il ministro degli Esteri Joseph Wu, secondo i media locali, aggiungendo di aver accettato di rimandare l’esame della questione alla fine dell’anno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pakistan, 903 morti
30 decessi nelle ultime 24 ore. Bilancio casi 42.125
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
18 maggio 2020
11:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ aumentato a 903 il numero dei morti provocati dal coronavirus in Pakistan, mentre il bilancio complessivo dei casi è adesso a quota 42.125. Lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità del Paese.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 30 decessi e 1.974 nuovi contagi: è il secondo maggior incremento giornaliero dopo quello del 13 maggio con 2.255 nuovi casi in 24 ore.
Le aree più colpite sono il Sindh (sud) e il Punjab (est), rispettivamente con 16.377 e 15.346 casi. Sempre nelle ultime 24 ore sono guarite 581 persone, per un totale di 11.922 persone.
Il numero dei pazienti in condizioni critiche à aumentato a 209.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cina, indagine prematura
‘Stragrande maggioranza dei Paesi ritiene non sia ancora finita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 maggio 2020
11:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ritiene “prematuro” allo stato l’avvio di un’indagine su origini e diffusione della pandemia del Covid-19 che finora ha colpito più di 4,7 milioni di persone nel mondo, uccidendone oltre 315.000.
Nel giorno dell’apertura a Ginevra della prima assemblea virtuale dell’Oms dove sarà presentata una bozza di risoluzione per un’indagine indipendente, il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha notato che “la stragrande maggioranza dei Paesi su scala globale crede che la pandemia non sia ancora finita”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Brasile,lockdown in 6 Stati
Nonostante il parere contrario del presidente Jair Bolsonaro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2020
11:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Brasile ci sono già almeno sei Stati che hanno adottato il lockdown, nonostante la posizione contraria più volte espressa dal presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, favorevole alla ripresa delle attività economiche e da sempre scettico sull’efficacia del distanziamento sociale come forma di prevenzione dal nuovo coronavirus.
Attualmente, il lockdown è in vigore nello Stato sud-orientale di Rio de Janeiro, in quello meridionale di Paranà, nonché negli Stati amazzonici di Parà, Tocantins, Amapà e Roraima.
A Rio, il governatore Wilson Witzel ha fatto scegliere ai sindaci e città dell’hinterland come Niteroi, Campos de Goytacazes e Sao Gonçalo hanno aderito alla misura. La metropoli carioca ha invece indetto un lockdown parziale, imponendo misure solo ad alcuni quartieri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: India, 5.242 nuovi casi 24h
Lockdown confermato fino al 31 maggio, con molti allentamenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
18 maggio 2020
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondi i dati diffusi oggi dal ministero della Sanità indiano i casi di contagio da coronavirus nel Paese sono saliti a 96.169: i decessi sono ora 3.029. Nelle ultime 24 ore il Paese ha di nuovo visto il più alto incremento registrato sinora, con 5,242 nuovi contagi. Con una decisione annunciata ieri, il più esteso lockdown del mondo, in vigore dallo scorso 24 marzo, è stato confermato fino al 31 maggio, con significativi allentamenti alle restrizioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Iran, superati 7.000 morti
Oltre 122 mila i casi, contagi ai massimi da inizio aprile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
18 maggio 2020
12:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Salgono a 122.492 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.294 contagi accertati nelle ultime 24 ore, ai massimi quotidiani da inizio aprile. Le nuove vittime sono 69, per un totale di 7.057 decessi registrati finora.
I malati in terapia intensiva sono 2.712, mentre i pazienti guariti crescono a 95.661. Il totale dei test effettuati ammonta a 701.640. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour. Commentando la situazione epidemiologica, il portavoce del governo di Teheran, Ali Rabiei, ha sottolineato che l’Iran è il terzo Paese al mondo dopo Cina e Svizzera nel rapporto tra contagi e guarigioni. Il numero di città iraniane ritenute a basso rischio (zone bianche), ha aggiunto Rabiei, è salito a 280.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: governativi, presa base di Watiya
E’ una postazione aerea strategica del generale Haftar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
18 maggio 2020
12:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le forze filogovernative libiche hanno annunciato la presa della base aerea di al-Watiya, circa 130 km a sud-ovest di Tripoli, strategica postazione delle milizie del generale Khalifa Haftar. “Il generale Osama al-Juwaili, capo della Sala operazioni congiunte: le nostre forze eroiche hanno preso il controllo della la base aerea di Al-Watiya”, è scritto sull’account Facebook dell’Operazione “Vulcano di rabbia” delle forze che difendono il governo del premier Fayez al-Sarraj dall’attacco del generale. VAI ALLA CRONACA