Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutte le ultimissime notizie del Piemonte, sempre approfondite, complete ed aggiornate! SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 9 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:45 DI SABATO 28 MARZO 2020

ALLE 15:13 DI DOMENICA 29 MARZO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: una torta alla polizia, grazie per ciò che fate
La dolce sorpresa recapitata in Questura a Torino
TORINO
28 marzo 2020 13:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una sontuosa torta di frutta per ringraziare la polizia del lavoro svolto nel corso dell’emergenza Coronavirus. C’era anche una sorpresa succulenta fra la corrispondenza recapitata alla questura di Torino: “In questo momento difficile che stiamo affrontando tutti insieme – è il biglietto che accompagna la confezione – voglio regalarvi un momento di dolcezza, ringraziando voi e i vostri colleghi d’Italia per esserci sempre”. A firmare è il messaggio è una signora di nome Lisa.
Nei giorni scorsi la questura di Torino aveva ricevuto la letterina con cui una bimba di sei anni rivolgeva un saluto ai poliziotti e ai carabinieri che “arrestano il Coronavirus” facendo presente che era tanto tempo che non usciva di casa a giocare con i suoi amichetti.
Coronavirus: aziende Chieri producono mascherine
Sicchiero, orgogliosi che territorio inizi questa attività
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 marzo 2020
17:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Martedì a Chieri verranno prodotte le prime 500 mascherine chirurgiche certificate, grazie alla sinergia di due imprese locali, Tessitura Brunetti, fondata nel 1920, e Traces, azienda nel settore del packaging e della commercializzazione. Lo annuncia il sindaco di Chieri, Alessandro Sicchiero.
“L’obiettivo – spiega il sindaco – è arrivare ad una produzione giornaliera di almeno 5.000 mascherine. Siamo orgogliosi che in un momento così drammatico, nel nostro territorio possa avviarsi una così importante attività”, aggiunge Sicchiero, che ringrazia le due aziende coinvolte per aver “deciso di donare al Comune di Chieri uno stock di mascherine, come atto di sostegno alla nostra popolazione. Il Comune procederà poi all’acquisto di un certo quantitativo di questi dispositivi, che metteremo a disposizione del personale sanitario, dei soggetti più fragili e delle categoria più esposte”. La Traces a breve inizierà anche la produzione di un altro dispositivo medico, un igienizzante per le man.
Coronavirus: Torino, Pm10 calate del 53% con blocchi
Studio del Comitato Torino Respira
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 marzo 2020
17:59
A Torino, dopo l’introduzione delle misure per la prevenzione del Coronavirus, l’inquinamento è calato del 49% per il biossido di azoto e del 53% per il Pm10.
E’ quanto emerge da un’analisi effettuata dal Comitato Torino Respira che compara il periodo prima della chiusura delle scuole, fra i 6 e il 21 febbraio, quello post chiusura scuole, 22 febbraio-10 marzo, e quello dopo la chiusura delle attività commerciali, dall’11 al 26 marzo.
“Abbiamo deciso di farlo – dice il presidente Roberto Mezzalama – in risposta alle notizie che hanno messo in dubbio che le misure di contenimento della diffusione del Coronavirus con la conseguente riduzione del traffico dei veicoli a motore, abbiamo portato ad una riduzione delle concentrazioni di inquinanti nell’aria. Ma i dati mostrano delle differenze interessanti”.
Dallo studio emerge, tra le altre cose, una diminuzione del traffico tra il 26 febbraio e il 10 marzo del 22% in termini di chilometri percorsi, del 25% in termini di veicoli circolanti a livello cittadino e del 55% nella Ztl.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Piemonte triplica test, 12 nuovi laboratori
Da circa mille tamponi a 2.733 in una settimana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 marzo 2020
19:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Dodici nuovi laboratori per i test Covid-19 in Piemonte che, in questo modo, triplica gli esami. Lo annuncia l’assessore alla Sanità della Regione, Luigi Genesio Icardi. “Con questo rafforzamento – spiega – dai circa mille tamponi eseguiti dello scorso fine settimana siamo passati ai 2.733 di ieri. E a regime il nostro obiettivo è quello di arrivare a 4.000 test”.
In particolare, a inizio settimana sono entrate in funzione due nuove macchine all’Amedeo di Savoia, due alle Molinette e una al Maggiore della Carità di Novara. Da ieri sono in funzione anche i laboratori del Mauriziano e del gruppo privato Cdc.
Oggi, invece, hanno iniziato a processare i campioni i laboratori degli ospedali di Biella, Vercelli, Asti e Candiolo.
È prevista in settimana, infine, l’entrata in funzione dei laboratori degli ospedali San Luigi di Orbassano, Rivoli e Borgomanero, quello del gruppo Lamat e quello dell’Istituto Zooprofilattico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve taglia compensi allenatore e calciatori
Pari mensilità marzo-giugno, beneficio 90 milioni per la società
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
28 marzo 2020
19:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– La Juventus, a causa dell’emergenza sanitaria che sta impedendo lo svolgimento dell’attività sportiva, ha raggiunto un’intesa con i calciatori e l’allenatore della prima squadra per ridurre i loro compensi nella restante parte della corrente stagione sportiva, per un importo pari alle mensilità di marzo, aprile, maggio e giugno 2020.
Gli effetti economici e finanziari derivanti dall’intesa raggiunta sono positivi per circa 90 milioni sull’esercizio 2019/20. JUVENTUS

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Piemonte, +94% posti terapia intensiva
Cirio, Regione ai vertici per l’incremento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 marzo 2020
22:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– In tre settimane dall’inizio dell’emergenza coronavirus, la Regione Piemonte ha incrementato del 94 per cento i posti di rianimazione intensiva, passando dagli originari 287 agli attuali 554. La media di incremento, a livello nazionale è del 64 per cento. Lo rendono noto il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Genesio Icardi, al termine della Conferenza delle Regioni che oggi ha fatto il punto sull’emergenza.
“Siamo tra le prime Regioni d’Italia per risultato nell’incremento dei posti di terapia intensiva – commentano il presidente Cirio e l’assessore Icardi -. All’inizio dell’emergenza avevamo una disponibilità tra le più basse a livello nazionale, ma il sistema sanitario piemontese ha compiuto uno sforzo senza precedenti. Stiamo parlando infatti della battaglia più importante e che ci vede in prima linea tutti i giorni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lyanco: “Tornare al Bologna? Mai dire mai”
Il giocatore risponde ai tifosi sul proprio account di Instagram
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 marzo 2020
22:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Sono tanti i calciatori che, in questo periodo di quarantena, sui social decidono di mettersi a disposizione di followers e tifosi per domande e curiosità. Come il difensore del Torino e del Brasile Under 23, Lyanco. Al giocatore verdeoro è stato chiesto, su Instagram, se in futuro si vedesse ancora al Bologna. “Mai dire mai”, la risposta del difensore del Torino, che ha già vestito la maglia rossoblu nella seconda parte della scorsa stagione. CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Safari Park lancia allarme, animali a rischio
Nel Novarese, oltre 300 specie in pericolo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
28 marzo 2020
22:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Animali in pericolo al Safari Park Lago Maggiore, il parco dove decine di specie possono essere ammirate in libertà a una ventina di chilometri da Novara. ”E’ a rischio il sostentamento di oltre 300 specie”, è l’allarme lanciato dai gestori, che chiedono aiuto a centri commerciali, supermercati e negozi alimentari: “donino quanto per loro superfluo o non più idoneo alla vendita al nostro Parco”.
“I nostri animali necessitano di assistenza, derrate alimentari, farmaci e integratori per decine di migliaia di euro e l’interruzione così brusca delle attività sta mettendo a dura prova finanze e relative forniture”, spiegano dallo zoo safari.
L’Sos è stato rivolto anche ai frequentatori del parco: ”Non chiediamo donazioni, ma semplicemente che acquistino ora il biglietto a data aperta sul nostro shop online.
Il biglietto lo si potrà poi utilizzare per tutta la stagione non appena la situazione di emergenza sarà rientrata. Oppure può essere donato. Questo piccolo gesto ci permetterà di potere sostenere i servizi essenziali”, spiegano al Safari Park.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 662 vittime in Piemonte, 54 i guariti
I contagi sono 7.920, in terapia intensiva 442 pazienti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 marzo 2020
22:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salgono a 54 i piemontesi guariti dal coronavirus, ma aumentano ancora i morti, 45 quelli registrati oggi pomeriggio. Lo rende noto l’Unità di crisi. Il totale è ora di 662 vittime, mentre i contagi viaggiano ormai verso quota 8mila: sono in tutto 7.920. I ricoverati in terapia intensiva sono 442.
I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 22.829, di cui 13.690 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: da Antonio Conte pc a ospedale infantile Torino
Bel gesto dell’allenatore, molto legato a capoluogo Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 marzo 2020
22:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Dodici computer per la scuola a un ospedale di Torino. Li ha donati Antonio Conte al Regina Margherita: saranno utilizzati dai bambini ricoverati che, a causa dell’emergenza Coronavirus, sono rimasti senza insegnanti, cellulari e computer. Lo ha reso noto Tiziana Catenazzo, preside della scuola polo Peyron, che coordina le sezioni ospedaliere, al Corriere di Torino.
“Un regalo inatteso. Avevamo parlato con lui e sua moglie Elisabetta il giorno prima, per raccontare le difficoltà in neuropsichiatria – ha raccontato Catenazzo -. E’ un gesto di particolare attenzione e utilità, che apprezziamo tantissimo”.
Conte, oggi allenatore dell’Inter, è stato calciatore e poi allenatore della Juventus ed è molto legato all città di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Terremoti: scossa 3.4 nel Pinerolese
Epicentro nella zona di Coazze
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
PINEROLO
29 marzo 2020
13:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 si è verificata stamani nel Pinerolese. L’istituto nazionale di geofisica ha rilevato l’epicentro nella zona di Coazze (Torino) a un ventina di km di profondità.
La scossa è stata avvertita nell’intero Pinerolese, nel Saluzzese e nel Torinese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Terremoti: evacuata casa cura, niente danni
Nel Pinerolese per precauzione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 marzo 2020
13:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Gli ospiti di una casa di cura a Buriasco (Torino) sono stati evacuati stamani per precauzione dopo la scossa di terremoto che è stata avvertita nel Pinerolese. Il complesso era stato ricavato da una ex costruzione agricola. I vigili del fuoco non hanno riscontrato danni alla struttura e in breve la situazione è tornata alla normalità.
Alla centrale operativa di Torino, finora, non sono giunte altre segnalazioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A 61 anni pretende ‘paghetta’ e picchia madre, arrestato
Dai carabinieri a Ivrea
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
IVREA
29 marzo 2020
11:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
All’età di 61 anni pretendeva dalla madre la “paghetta” e non esitava, in caso di rifiuto, a passare agli insulti e alle percosse. Con questa accusa un uomo residente a Ivrea (Torino), disoccupato, è stato arrestato dai carabinieri. La somma che sosteneva gli spettasse era di 70 euro alla settimana.
La donna ha riferito che la situazione andava avanti da circa un anno. Alla fine ha presentato una denuncia alla stazione di Ivrea dell’Arma.
L’arresto è scattato per estorsione e maltrattamenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: allarme polizia, circola falso volantino
Invita a lasciare le case per un controllo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 marzo 2020
13:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un falso volantino attribuito al Ministero dell’Interno sulla questione Coronavirus è stato diffuso da sconosciuti in numerose città italiane. Il foglio, affisso sulle facciate dei palazzo e a volte negli androni, invita i residenti a lasciare le abitazioni in attesa che si concludano delle fantomatiche operazioni di controllo da parte delle autorità. C’è anche l’indicazione a presentare, a richiesta, documenti di identità.
A Torino, la questura avverte che “potrebbe trattarsi della mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle case”.
Un caso in Piemonte è stato segnalato ad Acqui Terme (Alessandria).
L’invito alla cittadinanza è di segnalare la presenza del volantino alle forze dell’ordine.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Ronaldo con la madre, grato di averla a casa
CR7 segue riabilitazione madre. “Prendetevi cura vostri cari”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 marzo 2020
12:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Mi sento molto grato di avere mia madre a casa dall’ospedale e che si sta riprendendo”. E’ un Cristiano Ronaldo sorridente, quello che compare su Instagram accanto alla madre, Dolores Aveiro. La donna si sta riprendendo dall’ictus delle scorse settimane, circondata dall’affetto dei figli. “Prenditi cura delle tue famiglie e dei tuoi cari”, aggiunge l’attaccante portoghese, tornato a Madeira proprio per stare vicino alla madre in questi giorni di emergenza coronavirus. “#stayhomesavelives”, è l’hashtag di CR7.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti stradali: investita su provinciale, morta
Nell’Alessandrino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
GAVI (ALESSANDRIA)
29 marzo 2020
12:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Una donna di 56 anni ha perso la vita dopo essere stata investita da un’auto, a Gavi (Alessandria), mentre percorreva a piedi la provinciale che conduce a Serravalle. L’incidente è avvenuto in località Crenna, nella zona della galleria. La vittima, Nadia Ferrari, che fino a qualche tempo fa aveva lavorato come infermiera all’ospedale di Novi Ligure, abitava in Pratolungo.
A investirla con l’auto operatore sanitario, anche impegnato a Novi. L’uomo ha prestato i soccorsi mettendo anche in pratica le manovre di rianimazione, ma inutilmente.
L’incidente è avvenuto in un tratto di strada al buio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Terremoti: Cirio, per fortuna niente segnalazioni danni
Scossa 3.4 a Coazze. Anche i carabinieri impegnati nei controlli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 marzo 2020
12:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Abbiamo sentito i Comuni interessati e al momento non ci sono per fortuna segnalazioni di danni. Insieme all’assessore alla Protezione Civile della Regione Piemonte Marco Gabusi continuiamo il monitoraggio del territorio per intervenire in caso di necessità”. E’ quanto annuncia il presidente della Regione, Alberto Cirio, in merito alla scossa di terremoto avvenuta stamani nel Pinerolese.
Cirio comunica che “i paesi interessati dall’evento sono Coazze, Giaveno, Valgioie, Cumiana, Cantalupa, Pinasca, Inverso Pinasca, Perosa Argentina, Roletto, Frossasco, Villar Perosa, Pomaretto, San Pietro Val Lemina”.
Anche i carabinieri sono impegnati nelle operazioni di controllo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Guardiola ci riprova, pronto l’assalto a Bonucci
Tecnico Manchester City ha sempre ammirato il centrale juventino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 marzo 2020
13:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Il mercato, con le sue voci sempre suggestive, non si ferma neanche ai tempi del coronavirus.
L’ultima indiscrezione arriva dall’Inghilterra, dove il Daily Express parla di un ritorno di fiamma fra Josep Guardiola e Leonardo Bonucci. L’allenatore del Manchester City, secondo quanto riporta il giornale, punterebbe a disfarsi di John Stones per tornare all’assalto dello juventino che, dopo la sfortunata parentesi nel Milan, è tornato sui propri standard abituali.
Non è un mistero che il ‘Pep’ nutra grande stima e ammirazione per il centrale difensivo della Juve e della Nazionale: il giornale è sicuro che, nel prossimo mercato estivo cercherà di aggiudicarsi le sue prestazioni, senza peraltro considerare che il City e’ al momento escluso dalla Champions e questo non può non pesare sulla disponibilità dei giocatori a trasferirsi a Manchester
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in auto senza motivo e senza patente
Controllo a Serravalle Scrivia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
SERRAVALLE SCRIVIA (ALESSANDRI
29 marzo 2020
13:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– E’ uscito di casa e si è messo al volante senza motivo e senza patente. Lo hanno scoperto a Serravalle Scrivia (Alessandria) gli agenti della polizia municipale impegnati nei controlli sul rispetto delle disposizioni anti-Coronavirus. Il conducente della vettura (su cui viaggiavano altre persone) è un ventiquattrenne residente a Novi Ligure che è stato sanzionato. Per l’auto è stato avviato l’iter verso l’eventuale confisca.
E’ la terza volta che il giovane, privo di patente, è stato trovato alla guida.

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutto sulla Regione Piemonte, sempre approfondito ed aggiornato. SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 30 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 18:19 DI MERCOLEDì 25 MARZO 2020

ALLE 13:45 DI SABATO 28 MARZO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Dybala rassicura tifosi, stiamo bene
Post del campione della Juve risultato positivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020 18:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appena due parole in spagnolo, ma che dicono tantissimo sulle condizioni di salute di Paulo Dybala e della compagna Oriana. “Estamos bien”, “Stiamo bene”, ha scritto il giocatore della Juventus sul proprio profilo Instagram. La Joya ha voluto rassicurare tutti così dopo la positività al tampone da Coronavirus JUVENTUS

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: procura Torino indaga su carenza mascherine
Sopralluoghi carabinieri per acquisire informazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
15:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– La Procura di Torino ha aperto una inchiesta sulla carenza di dispositivi di protezione individuale per medici e infermieri. Come anticipato sulle pagine locali di alcuni quotidiani, si tratta al momento di una inchiesta conoscitiva. Nelle scorse ore i carabinieri hanno effettuato alcuni sopralluoghi, acquisendo informazioni in merito.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte al gelo, -30 sul Monte Rosa
Ancora freddo per due giorni, sabato termometro risale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
10:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte quella appena trascorsa è stata probabilmente la notte più fredda del 2020, con temperature da pieno inverno. Nel massiccio del Monte Rosa, al rifugio alpino Capanna Margherita, la minima rilevata dalla stazione Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) è stata -30; nel parco nazionale del Gran Paradiso a Ceresole Reale (Torino) -21.4, sul monte Fraiteve, sopra Sestriere, (Torino) -17.5, a Balme (Torino) -18-.8, a Formazza (Verbano-Cusio-Ossola -20.7. Gelo anche sul lago Maggiore, -1.6 a Stresa (Vco), nel centro di Torino 0 gradi, a Cuneo città -0.4.
Il tempo in Piemonte continuerà a essere freddo per altri due giorni, con quota neve questa mattina a 200 metri, in rialzo in seguito fino a 800-1000, con precipitazioni sparse, tranne che nel nord-est della regione. Sabato deciso aumento dello zero termico, che dovrebbe risalire a 2100 metri. VAI ALLE PREVISIONI METEO INTERATTIVE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Fermato piromane a Carmagnola, incendiava cassonetti
E’ accusato di 12 roghi, indagini dei Carabinieri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
11:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È stato individuato e fermato dai carabinieri l’autore di una catena di incendi di cassonetti per la raccolta differenziata della carta a Carmagnola. Si tratta di un uomo di 46 anni, romeno, senza fissa dimora.
I militari sono intervenuti dopo una chiamata al 112 che segnalava il tentativo di un individuo di dare fuoco a un cumulo di spazzatura. Gli accertamenti successivi hanno permesso di attribuirgli altri 12 episodi avvenuti negli ultimi giorni.
A quanto pare, l’uomo agiva per sconfiggere la noia approfittando del fatto che le strade della città, a causa delle disposizioni anti-Coronavirus, sono pressoché deserte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Messer Tulipano è social, la primavera è sul web
Il parco del Castello di Pralormo si visita da casa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
12:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di tulipani, donati da Messer Tulipano alla Città di Torino, stanno fiorendo e colorando le aiuole di piazza Emanuele Filiberto. I bulbi, di varietà insolite e rare, sono stati piantati nel mese di novembre dai giardinieri del Castello di Pralormo. Si possono ammirare i fiori, restando a casa, seguendo le pagine social del ristorante Pastis e della Conserveria Pastis. Dal 28 marzo, anche la spettacolare fioritura di Messer Tulipano verrà raccontata attraverso i canali social della manifestazione per consentire al pubblico di visitare, restando a casa, il parco del Castello di Pralormo e gli oltre 100.000 tulipani e narcisi: un piantamento rinnovato con tulipani neri, tulipani pappagallo, viridiflora, fior di giglio, frills dalle punte sfrangiate e tante altre colorate varietà di fiori.
Ogni giorno si potranno scoprire le fioriture di tulipani “passeggiando virtualmente” nel parco del Castello, accompagnati da Consolata Pralormo che racconterà aneddoti, curiosità, il significato di ogni fiore e i segreti botanici di Pralormo. “So che sareste venuti al Castello di Pralormo, come avete fatto in questi 20 anni – dice Consolata Pralormo – Immagino la vostra tristezza e preoccupazione in questi giorni e per questo vorrei ‘donarvi un po’ di bellezza’ e speranza…Non voglio tenere solo per me la meraviglia che al Castello (dimora della nostra famiglia da 400 anni) e nel parco, sta sbocciando”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino, riaprono altri 4 mercati rionali
Nel 4 tratti di corso Racconigi al massimo 210 clienti in totale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
11:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Altri quattro mercati rionali all’aperto di Torino hanno ripreso l’attività, questa mattina, dopo i 24 che hanno potuto riaprire ieri. L’assessore comunale al commercio Alberto Sacco e il dirigente dell’area Mercato Roberto Mangiardi hanno autorizzato la riapertura per i mercati di piazza Madama Cristina, dove è ammesso un massimo di 72 clienti, (50 in un tratto 22 in un altro) via Nitti, corso Svizzera (4 tratti, massimo di 86 clienti complessivi) e corso Racconigi (4 tratti, numero chiuso a 210 persone totali). In tutti è mercati è ammessa soltanto la vendita di generi alimentari e al banco può essere servito solo un cliente alla volta, gli altri devono attendere in coda rispettando la distanza di almeno un metro. Per ogni tratto è previsto un varco di accesso e un altro per l’uscita.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cirio, governo ci aiuti con materiale sanitario
Si dia priorità a bisogno e utilizzo effettivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
11:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Tutto quello che era possibile fare come Piemonte lo abbiamo fatto, lo stiamo facendo e il nostro personale lo farà ancora, ma abbiamo bisogno di un rapporto più diretto e più continuo con i flussi di approvvigionamento da Roma”. Il governatore del Piemonte Alberto Cirio, ospite di Unomattina, torna a ribadire così la necessità di un maggiore aiuto da Roma nell’acquisto del materiale sanitario per far fronte all’emergenza coronavirus.
“Credo debba esserci un ordine di priorità nell’assegnazione alle Regioni, che dev’essere rapportato all’effettivo bisogno e all’effettivo utilizzo – sostiene il governatore -. Una macchina ventilatore che arriva a Torino dopo un’ora è attaccata a un paziente e lo tiene vivo, in altre realtà d’italia è una prevenzione. Io credo che prima di prevenire sia importante curare e salvare le vite”. Di qui la richiesta, “con forza”, che “ad ogni richiesta fatta dalle regioni si affianchi sempre il flusso dei contagi e il tasso di saturazione tra letti di terapia intensiva e letti disponibili”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: altri 16 morti in Piemonte, totale a 499
Oltre 6.500 contagi, 408 in terapia intensiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
13:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– All’elenco dei pazienti morti positivi al Coronavirus in Piemonte si sono aggiunti oggi altre 16 vittime, casi comunicati questa mattina dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 7 in provincia di Torino, 1 nell’Alessandrino, 4 nel Novarese, 2 nel Cuneese, 1 nel VCO, 1 residente fuori regione.
Il totale complessivo è ora di 499 deceduti positivi al virus, mentre il totale delle persone risultate positive al Covid-19 ammonta a 6534.
I ricoverati in terapia intensiva sono 408.
I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 18.054, di cui 11.052 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Golf: ipotesi rinvio Ryder, Molinari “ora troppe variabili”
Golfista azzurro: “Dobbiamo prepararci a tutto, mi manca campo”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
26 marzo 2020
14:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Mi manca il campo e la vita di tutti i giorni. Non so se rinvieranno o no la Ryder Cup dal 2020 al 2021, così come ancora non è certo se verranno modificati i criteri di qualificazione. Ad ora ci sono troppe variabili”.
Lo ha detto Francesco Molinari, totem del golf azzurro, in collegamento da Londra con Sky Sport 24. “Ho letto le dichiarazioni a riguardo dei miei colleghi – ha aggiunto il torinese – da Tommy Fleetwood a Rory McIlroy, passando per Graeme McDowell. Sono certamente d’accordo con loro sul fatto che dopo il rinvio già di 2 tornei Major (il Masters e il PGA Championship, ndr) e il probabile slittamento degli altri due (US Open e Open Championship, ndr), il criterio di qualificazione sarebbe sballato. Dobbiamo prepararci a tutto”.
Il re della Ryder Cup 2018 non dimentica però il trionfo di Parigi. “Con l’Europa a Parigi abbiamo ottenuto un successo straordinario. ‘Il mio colpo più bello’?. Non so se sia stato il più bello ma senza dubbio il più importante è stato il secondo alla buca 17 dell’Open Championship 2018”, vinto dall’azzurro (primo Major in carriera) a Carnoustie, in Scozia.
E sui percorsi di gara più affascinanti al mondo, “Chicco” Molinari non ha dubbi: “Pebble Beach (California), Old Course (St.Andrews, Scozia) e il circolo Golf Torino, dove ho tirato i primi colpi”.
Molinari parla anche dell’unicità del Masters Tournament, “un torneo meraviglioso, unico”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: due mamme positive partoriscono a Novara
Stanno bene i neonati, un maschietto e una femminuccia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
26 marzo 2020
15:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Due bambini, una femmina e un maschio, sono nati in questi giorni all’ospedale di Novara da mamme positive al coronavirus. I parti sono avvenuti senza complicanze e in entrambi i casi mamma e bambino stanno bene.
“Nelle scorse settimane abbiamo steso una procedura operativa con la quale sono stati definiti i percorsi delle donne covid positive che si ricoverano presso la nostra struttura per patologie della gravidanza o per partorire – spiega il dottor Alberto De Pedrini, attuale responsabile della Struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’Aou di Novara – È stato inoltre definito il percorso del neonato e la gestione dell’allattamento. Abbiamo allestito una sala parto dedicata separata dalle altre sale parto. Tutto ciò permette di garantire un parto sicuro alle future madri e ai loro bambini oltre che alle altre donne e a tutti gli operatori sanitari, medici, ostetriche e operatori socio-sanitari”.
Le due donne hanno partorito una naturalmente, mentre l’altra ha fatto ricorso al taglio cesareo, ma per patologie differenti dall’infezione da coronavirus.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: dipendenti supermercati sul piede di guerra
Uil, poca sicurezza e turni massacranti, pronti a sciopero
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
15:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Troppe aziende della grande distribuzione non rispettano le misure di sicurezza prescritte dalla normativa, ci sono carenze nel rispetto delle procedure di sanificazione dei locali e difformità nei comportamenti previsti in caso di riscontro di positività al Covid-19. Lo denuncia la Uiltucs Piemonte, l’organizzazione del commercio della Uil, sulla base delle segnalazioni dei lavoratori, sempre più spaventati.
“Abbiamo delegato le nostre organizzazioni territoriali e le Rsa/Rsu a dichiarare lo sciopero, anche nella giornata della domenica ma non solo, nelle realtà produttive in cui le lavoratrici e i lavoratori siano stati sottoposti a eccessivi carichi di lavoro o a orari di particolare disagio”, spiega il segretario regionale Giannantonio Pezzetta. Le sedi territoriali della Uiltucs Piemonte sono diventate veri “punti di ascolto” per raccogliere le segnalazioni dei delegati o direttamente dai lavoratori e per fornire assistenza sia per la denuncia delle inadempienze alle autorità preposte, sia per gestire l’astensione dal lavoro, che dovrà essere retribuita dall’azienda fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.
“I lavoratori garantiscono un servizio alla collettività, ma devono poter tutelare la propria salute, quella delle loro famiglie e quella dei clienti con i quali entrano a contatto”, sottolinea Pezzetta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: freddo e vento, fiocchi di neve a Torino
Temperature rigide. Quota neve sale nel pomeriggio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
15:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Restano molto fredde anche dopo le 13 le temperature in Piemonte, con nevicate a partire dai 300-400 metri, anche se quasi sempre si tratta solo di deboli precipitazioni o nevischio. Qualche sporadico fiocco di neve è caduto anche su Torino, spinto dal vento, e su Cuneo. Le nevicate, che nel pomeriggio dovrebbero spostarsi dagli 800 metri in su, dovrebbero riguardare soprattutto il nord-ovest del Piemonte, meno interessato il nord-est della regione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: prosegue il lavaggio delle strade a Torino
Piano straordinario dell’Amiat in accordo con il Comune
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
16:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prosegue a Torino, fino a fine mese, il lavaggio e l’igienizzazione delle strade cittadine da parte dell’Amiat. L”intervento della scorsa notte ha riguardato in particolare diverse zone delle circoscrizioni 2, 3, 6 e 8. Il piano di lavaggio straordinario andrà avanti con una programmazione costante degli interventi, che ogni settimana coprono l’intero territorio cittadino.
“La programmazione – spiegano da Palazzo Civico – è comunque soggetta a variazioni, in base alle esigenze del momento, disponibilità del personale e altri fattori che incidono sull’organizzazione del servizio. Un impegno aggiuntivo da parte dell’azienda incaricata della pulizia delle strade a favore dei cittadini, un contributo utile per superare questa difficile fase della vita della città”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Maltempo, danni a frutteti cuneesi e torinesi
Colpite piante da susine, nettarine, albicocche, mele estive
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
16:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’ondata di freddo invernale, con temperature sotto lo zero, ha provocato danni all’agricoltura in Piemonte. Stando alla prime segnalazioni raccolte dalla Confagricoltura regionale la zona più colpita è stata quella del Saluzzese (Lagnasco, Manta, Saluzzo e Scarnafigi), ma anche altre aree della pianura cuneese e torinese fino alle colline più basse hanno accusato il colpo del freddo. Particolarmente danneggiate le piante da susine, nettarine, albicocche, pesche precoci, mele estive. I danni sono stati più contenuti in quelle aziende agricole che si sono attrezzate con impianti anti-brina.
Il freddo di questi giorni succede a un inverno molto mite: nel Saluzzese a fine gennaio – ricorda Confagricoltura – è stata raggiunta una massima di 31 gradi e per alcuni giorni il termometro è arrivato a 27 gradi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Fondazione Crc,primi 300mila euro per emergenza
Presidente Genta, attenzione particolare a case riposo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
26 marzo 2020
16:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Fondazione Crc ha assegnato i primi 295 mila stanziati per l’emergenza coronavirus attraverso il Bando Emergenza per il Sociale. Il bando, pubblicato lo scorso venerdì 20 marzo, ha ricevuto 42 richieste.
Sono fondi a sostegno di consorzi socioassistenziali della provincia di Cuneo, case di riposo, cooperative sociali, associazioni di volontariato, parrocchie e del coordinamento provinciale della Croce Rossa. L’obiettivo è quello di garantire agli enti in prima linea condizioni di sicurezza sul lavoro e potenziare le iniziative a favore di anziani, minori, disabili, malati.
“Particolare attenzione è stata riservata agli ospiti e agli operatori delle case di riposo, strutture particolarmente colpite da questa emergenza in cui il rischio contagio è molto alto”, commenta il presidente della Fondazione Crc, Giandomenico Genta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Infermiera racconta, video chiamata è medicina
Al lavoro in Rianimazione al Martini,situazione senza precedenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
17:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Se per noi, che possiamo affrontare il momento dalle nostre case, una videochiamata può essere un sollievo, per il malato può avere la forza di una medicina. Forse anche di più”. Noemi Bonfiglio, 33 anni, originaria di Brolo, un paese della costa tirrenica in provincia di Messina, lavora come infermiera all’ospedale Martini di Torino. Le sue parole, arrivano poche ore prima che inizi il suo turno di notte nel reparto di rianimazione dove lei, i suoi colleghi e tutto il personale medico e sanitario curano i malati più gravi di Covid-19.
“Una situazione eccezionale senza precedenti. Il numero delle persone assistite aumenta ogni giorno in modo esponenziale”, sottolinea Noemi. Il reparto di rianimazione dell’ospedale, racconta, è stato riorganizzato in modo importante per fronteggiare l’emergenza. “Dall’aumento di posti letto disponibili per i pazienti malati di Coronavirus, alla creazione di aree di filtro e la delimitazione di percorsi tra aree sporche e pulite per limitare al massimo i rischi di contagio, fino all’implementazione del personale e la formazione accelerata sui nuovi presidi sanitari e sui nuovi farmaci da utilizzare”.
Ma la difficoltà maggiore, spiega, è la solitudine a cui questa malattia costringe i pazienti. “Con le videochiamate noi facciamo da tramite – aggiunge – e proviamo ad avvicinare le persone costrette a stare lontane”. Un isolamento forzato che riguarda non solo i pazienti, ma tutta la popolazione. “Lavoro a Torino da anni ma, da siciliana, ho la mia famiglia a distanza.
Ogni volta che posso, in questi giorni difficili, mi rifugio in una videochiamata, e vedere e parlare con mia madre, i miei fratelli, mia nonna, i miei amici, mi dà tanta serenità, coraggio e vicinanza. Ma quando mi è capitato di assistere per la prima volta a una videochiamata tra una nostra paziente e la sua famiglia, lì ho capito davvero che forza e importanza può avere, e quanta differenza può fare un gesto così semplice per gente costretta a vivere momenti così difficili, lontano dagli affetti più cari”. E infine conclude: “Sono contenta di aver assistito a questo momento, e gratificata dal fatto che la nostra struttura abbia attivato questa importante modalità di supporto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: azienda di rum Bacardi farà disinfettante mani
Anche lo stabilimento di Martini a Pessione fornirà alcol
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
17:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Bacardi, l’azienda di alcolici nota per il rum, produrrà 1,1 milioni di litri di disinfettati per le mani, considerato che a livello globale la domanda continua a superare l’offerta nello sforzo di ridurre il rischio di contagio di Covid-19. Anche lo stabilimento di Martini a Pessione fornirà alcol per la produzione di igienizzanti per mani da fornire alla comunità locale, alla Croce Rossa e alle organizzazioni che lavorano per fronteggiare l’emergenza.
Questa settimana si uniscono all’impegno già annunciato dallo stabilimento di Porto Rico, otto siti produttivi Bacardi tra Stati Uniti, Messico, Francia, Inghilterra e Scozia. Bacardi dona questi prodotti a organizzazioni locali in prima linea nell’emergenza, così come ai suoi impiegati e fornitori. Si tratta – sottolinea l’azienda – di misure temporanee dettate dall’emergenza non ostacoleranno la catena produttiva dei prodotti presenti nel portfolio Bacardi.
“In più di 158 anni di storia, abbiamo affrontato molte sfide e ora faremo lo stesso per rispondere all’emergenza Covid-19”, ha detto Jean-Marc Lambert, Svp Global Operations di Bacardi, “Tutti i nostri brand e partner coinvolti in questa iniziativa daranno il proprio contributo per fornire a chi più ne ha bisogno i disinfettanti per mani. Il nostro obiettivo è fare davvero la differenza nella battaglia comune contro il Covid-19”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: cala traffico Internet in Piemonte, rete regge
Scongiurato al momento il rischio di black-out
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
18:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si assesta il traffico dati sulla rete internet piemontese e, dunque, sembra scongiurato il rischio black-out. Lo afferma l’assessore regionale ai Servizi Digitali, Matteo Marnati, commentando il report settimanale del consorzio Top-IX che segnala addirittura un calo del flusso dati registrato da lunedì 23 marzo.
“Il sistema ha retto – osserva Marnati – e al momento sembra che potrà reggere anche in futuro, dato che il picco è già stato raggiunto. Dobbiamo però entrare nell’ordine di idee che il digitale è il futuro e per questa ragione ho chiesto al ministro Pisano di accelerare il piano di cablaggi della banda ultra larga e di rendere disponibili nuove frequenze per gli operatori wireless, che offrono servizi ai cittadini che non sono raggiunti dal classico doppino telefonico”.
Dal report emerge un cambio di abitudini da parte della popolazione nell’utilizzo di Internet, più sollecitato durante la settimana per necessità lavorative. “Nei giorni feriali – osserva Marnati – sale l’utilizzo di strumenti in cloud Microsoft mentre scende nel fine settimana a favore di piattaforme di intrattenimento come Netflix”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Szczesny, se si seguono regole ci vediamo presto
Portiere Juve, senza tifosi non è uguale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
19:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nell’intervista a Sky Sport24 Szczesny ha raccomandato ai tifosi di seguire le norme per fermare il contagio da Coronavirus: “Dico a tutti di rispettare le regole: più e meglio le rispettiamo, prima ci vedremo sul campo. I nostri sacrifici possono salvare vite ora, rimaniamo tutti a casa e ci vedremo presto”.
Il portiere bianconero ha ricordato l’ultima partita giocata, la vittoria contro l’Inter che ha permesso alla Juventus di tornare in testa alla classifica: “Una partita molto strana, giocare a porte chiuse senza tifosi non è normale, l’abbiamo vinta e festeggiata dopo, ma senza i tifosi non è uguale. Dispiace perché nel calcio viviamo di emozioni, di momenti bellissimi coi nostri tifosi, è questo il bello del calcio”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanificazione ambienti, gruppo offre consulenza
Marazzato, troppo fake news anche per questi interventi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
19:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il ‘Gruppo Marazzato’, azienda creata nel 1952 che opera nel settore ambientale con sede a Borgo Vercelli e numerose unità operative dislocate in Piemonte e Lombardia, più di 250 dipendenti e 50 milioni di fatturato, ha messo il proprio know-how a beneficio della collettività fin dall’inizio dello scoppio dell’epidemia..
“Ai tempi del Coronavirus, – spiega Alberto Marazzato, alla guida del gruppo con i fratelli Luca e Davide – fra le parole più ricercate sul web, vi sono anche ‘disinfezione e sanificazione’. Ci sono procedure urgenti e necessarie da adottare al meglio, per garantire il diritto alla salute e il corretto ritorno alla normalità degli ambienti lavorativi, appena l’emergenza sarà rientrata. Soprattutto in tempi di ricorrenti fake news, forniamo consulenza gratuita a 360° riguardo tutte le procedure di disinfezione e sanificazione degli ambienti lavorativi. Siamo in prima linea – prosegue Marazzato – nella disinfezione degli esterni quali parcheggi, piazzali, strade, e indirettamente, mediante l’indicazione di una lista di operatori qualificati in tutta Italia, nella sanificazione di ambienti professionali interni come uffici, depositi e magazzini”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: tornano Pippo e Papalla per far sorridere bimbi
Agenzia Testa realizza video con storici protagonisti Carosello
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
20:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tornano Pippo e Papalla, storici protagonisti di Carosello, “per regalare un sorriso ai bambini e ai genitori di oggi, e portare il loro contributo di ottimismo, in un momento delicato come questo”. E’ l’idea dell’agenzia Armando Testa che ha realizzato due video dove un Pippo inedito e una moderna Papalla Family sono i protagonisti di due tormentoni musicali (Il cult anni ’80 Gioca Jouer e La mia Hit di J-Ax). In modo divertente danno i consigli su come riempire le lunghe giornate da trascorrere in casa.
Il progetto pro bono ideato dall’Armando Testa è stato realizzato grazie al contributo di Gemma De Angelis Testa, Little Bull Studios, Studio Magoga, J-Ax, Daniele Lazzarin, Claudio Cecchetto, Flavio Ibba, Valerio Pelosi, e le voci di Paolo e Lorenzo Fedreghini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cairo, calcio non può andare oltre il 30 giugno
‘Si rischia di compromettere non una ma due stagioni’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
20:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Giusto salvare coppe e campionati, però andare oltre il 30 giugno rischia di essere un problema, perché vai ad intaccare la prossima stagione”. Così il presidente del Torino, Urbano Cairo, ospite di Sky Sport.
“Se si finisce a luglio, ad agosto i giocatori si dovrebbero riposare – dice il patron granata -. E di conseguenza avresti soltanto un mese per prepararti, si andrebbe a riprendere il campionato a ottobre: diventerebbe una cosa particolare complicata, si rischia di compromettere non una ma due stagioni.
Dobbiamo cercare in tutti i modi di finire entro il 30 giugno, ma senza accanimento. Anche perché l’emergenza è nel pieno: a parte gli Stati Uniti, nei Paesi vicini a noi lo sviluppo è importante ma sono arretrati rispetto a noi. Il contagio è internazionale e rischia di essere pericoloso. Non si sa quando arriveremo al picco, la vedo complicata: non possiamo mettere a repentaglio la salute dei giocatori e dello staff”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cairo “Calcio unito,interessi bottega di pochi”
‘Se non finisse stagione? Servirà decisione senza precedenti’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
21:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Quali le proposte nel caso in cui non si finisse la stagione? Non lo so, non so quale sarebbe la soluzione migliore, bisognerà discuterne in Lega. E’ una situazione senza precedenti, servono decisioni senza precedenti”. Così il presidente del Torino, Urbano Cairo, ospite questa sera di Sky Sport.
“Se non altro c’è un’unione più forte rispetto al passato, sono di meno quelli che viaggiano per conto loro – aggiunge il patron granata -. Alcuni prediligono interessi di bottega e non interessi comuni: ma sono pochi, ci sono 16 squadre che hanno un sentire comune”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Troppe bare, container frigorifero al cimitero di Tortona
Alessandrino tra le zone più colpite del Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
22:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
22:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo spazio all’obitorio è esaurito, come la cappella della Curia Vescovile, e i morti continuano ad aumentare. Per le bare è stato così necessario far arrivare un container frigorifero. Accade al cimitero di Tortona, provincia di Alessandria, una delle zone più colpite dal coronavirus in Piemonte. “Il Covid-19 non è ancora sconfitto, il picco non è ancora passato”, dice il sindaco Federico Chiodi.
Dal primo marzo all’ospedale di Tortona, uno dei Covid Hospital del Piemonte, sono morte oltre 40 persone, a casa i decessi sono stati altrettanti e una quindicina di tortonesi sono deceduti in altri ospedali della Regione. “Non possiamo dire quanti fossero positivi, perché non tutti sono stati sottoposti al tampone – spiega il sindaco Chiodi – ma i numeri rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso sono davvero elevati. Per questo motivo oggi, purtroppo, abbiamo dovuto far arrivare un container frigorifero al cimitero”. L’invito del primo cittadino è ad essere “tenaci nell’attenerci a tutte le norme”, perché altrimenti “non fermeremo i contagi”. Eppure in giro, sostiene, ci sono ancora troppe persone, forse complici le notizie che stanno circolando sulla diminuzione dell’aumento dei contagi. Non è esattamente così”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: servizio dog sitter contro abbandono cani
A Sauze d’Oulx il Comune organizza il ‘Baucovid’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
22:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mamma e papà sono in ospedale, perché positivi al coronavirus, e il figlio è bloccato in casa, in quarantena obbligatoria. Ci pensa allora il BauCovid a portare a spasso il cane della famiglia. Per contrastare l’abbandono degli amici a quattro zampe, fenomeno in crescita in questi giorni d’emergenza, Sauze d’Oulx ha attivato un servizio di dog sitter, organizzato dal Comune della Val di Susa in collaborazione alla Pubblica Assistenza locale, al Gruppo Comune di Protezione civile e alle associazioni di protezione degli animali.
“Ancora di più, in questi momenti, sarebbe veramente traumatico e ingiusto portar un cittadino solo, o malato, o peggio ancora sottoposto a quarantena, a doversi privare della compagnia ed affetto del proprio cane e nello stesso tempo destinare all’abbandono il cane stesso – sostiene il sindaco, Mauro Meneguzzi – Anche questo aspetto è doveroso di attenzione e ringrazio le nostre associazioni di volontariato di Sauze d’Oulx che anche in questa occasione hanno aderito immediatamente e senza indugio a questa mia richiesta”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: altre 46 vittime in Piemonte, 32 guariti
Decessi salgono a 545; 6.708 contagi, 415 in terapia intensiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 marzo 2020
22:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cresce in Piemonte il numero dei pazienti guariti dopo essere risultati positivi al Coronavirus: oggi è arrivato a 32, dei quali – informa l’Unità di crisi regionale – 13 residenti in provincia di Torino, 3 nell’Alessandrino, 5 nel Cuneese, 5 nell’Astigiano, 3 del Novarese, 1 nel Vercellese, 2 provenienti da fuori regione.
Resta alto anche oggi il numero dei decessi: sono 46 quelli comunicati oggi pomeriggio, si aggiungono ai 16 di questa mattina, portando il totale a 545.
Sono 6.708 le persone finora risultate positive, i ricoverati in terapia intensiva sono 415.
I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 18.486, di cui 11.329 risultati negativi.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Platini ricorda Hidalgo, il suo gioco emozionava
Ex capitano francese: “In campo voleva che si divertissimo”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
26 marzo 2020
22:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Hidalgo ha avuto la capacità di creare emozioni. Ha avuto inoltre il merito, assieme a Boulogne e Sastre, di rilanciare il calcio francese, permettendogli di brillare come non accadeva da tempo. Voleva che la nostra squadra giocasse bene, che in campo ci si divertisse e aveva il pregio di valorizzare le nostre caratteristiche. Inventò il ‘quadrato’ magico, poiché non se la sentiva di relegare Tigana in panchina. Decise di schierarci assieme: io, Tigana, Giresse e Fernandez”. Così Michel Platini, sul sito de L’Equipe, ricorda Michel Hidalgo, il ct della Francia campione d’Europa 1984, che si è spento oggi a Marsiglia. Platini fu il capitano e trascinare dei ‘Bleus’ proprio nel periodo in cui alla guida della squadra c’era Hidalgo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: media spagnoli, Juve interessata a Marcelo
Il campione ha un contratto fino al 2022 con il Real Madrid
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
27 marzo 2020
08:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus sarebbe interessata a ingaggiare Marcelo Vieira, una delle stelle del Real Madrid.
Nell’attesa che riprenda il calcio giocato, l’attenzione dei club e degli appassionati si sposta sulle possibili mosse di mercato per la prossima stagione. Secondo l’edizione online del quotidiano spagnolo Marca, i campioni d’Italia sarebbero sulle tracce di Marcelo, che ha un contratto fino al 2022 con i blancos, ma dove fin dall’inizio della stagione, complice alcuni infortuni, non ha trovato la giusta continuità e presenza in squadra. Secondo Marca, per lui sarebbe pronto un contratto di 4 anni. A spingere per un possibile arrivo di Marcelo in casa bianconera anche l’ottimo rapporto con Cristiano Ronaldo, che ne avrebbe suggerito l’ingaggio, e la stima che da tempo ha per lui il tecnico Sarri. Prima dello stop imposto dalla pandemia, secondo Marca era già previsto un incontro fra rappresentanti della Juve e quelli del Real per discutere della questione, che dovrebbe esser ripresa appena possibile, coronavirus permettendo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Freddo si attenua, neve nelle vallate occidentali
Ancora nuvole fino a domattina, zero termico tornerà a 2300
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
10:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ancora freddo ma in attenuazione in Piemonte, con nevicate sulla parte occidentale della regione, dopo che ieri era state imbiancate le colline delle Langhe, con fiocchi anche a Cuneo e nell’Astigiano. La scorsa notte non si sono ripetute le temperature rigide di quella precedente, ma sono aumentate le precipitazioni, soprattutto sul settore occidentale. In due giorni 20 cm di neve fresca a Pra Nudin di Bardonecchia (Torino), nevicate sulle montagne della Val Chisone.
Nel centro di Torino temperatura minima di 3.8 gradi, in montagna -10.2 sul Monte Fraiteve, sopra Sestriere, -11.7 a Entracque (Cuneo), -9.4 a Giaglione, in Valle di Susa, -9.8 al Colle dell’Agnello (Cuneo), -4.6 a Formazza VCO). Sul Monte Rosa dopo il -30 della scorsa notte, la minima è stata di -15.9.
Nel pomeriggio è previsto un diradamento delle nuvole, concentrate sopratutto sulle vallate occidentali, la quota neve salirà rispetto ai 700-1000 metri della mattinata. Domani parzialmente nuvoloso al mattino, le temperature sono previste in aumento e lo zero termico risalirà fino a 2300 metri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Agricoltura Piemonte, campagna social Regione
Anche per comparto pesanti ripercussioni da crisi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
11:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Regione lancia una campagna social per sostenere l’agricoltura piemontese che, pur non avendo mai fermato la sua attività, subisce e subirà ripercussioni pesanti “per i problemi legati alle esportazioni , agli approvvigionamenti, alla logistica, alla manodopera, all’organizzazione della filiera”- La campagna viene identificata dagli hashtag #madeinpiemonte e #sceglipiemontese. Uno slideshow e una serie di grafiche con immagini di agricoltori piemontesi, create su iniziativa dell’Assessorato regionale all’Agricoltura e cibo, invitano i cittadini e consumatori ad acquistare e consumare i prodotti made in Piemonte. Gran parte delle immagini rientrano in un progetto fotografico dedicato alla promozione della campagna piemontese realizzato nell’ambito del piano di comunicazione del Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014-2020.
“Difendiamo i prodotti agroalimentari di qualità del Piemonte – sottolinea l’assessore all’Agricoltura e cibo, Marco Protopapa – e sosteniamo i nostri agricoltori anche attraverso una campagna social, che richiama l’attenzione dei consumatori. Un’ ulteriore azione che coinvolge direttamente i cittadini. L’intero comparto agricolo, la filiera agroalimentare, il comparto florovivaistico, l’export hanno subito gravi danni causati dall’emergenza Coronavirus e la Giunta regionale con il presidente Cirio sta lavorando in questi giorni per attuare i provvedimenti a sostegno di tutti i comparti produttivi.
L’Assessorato regionale all’Agricoltura ha raccolto le tante istanze presentate dalle organizzazioni del settore e sta formalizzando le azioni in aiuto delle aziende agricole”.
I prodotti piemontesi #madeinpiemonte sono elencati sul Portale di Regione Piemonte dedicato.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Torino,il 31 bandiere a mezz’asta e minuto silenzio
La Città aderisce all’appello lanciato dall’Anci
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
12:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anche a Torino bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio “come segno di lutto, onore al sacrificio e all’impegno degli operatori sanitari, abbraccio ideale di tutti i cittadini”. Il capoluogo piemontese aderisce all’appello lanciato dal presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro.
Martedì 31 marzo alle 12, dunque, la sindaca Chiara Appendino sarà davanti al Palazzo civico “per osservare il silenzio – spiega una nota – e stringersi in un ideale abbraccio con i sindaci delle zone del Paese più colpite, con le persone che stanno lottando o sono in lutto, con gli operatori sanitari che sono in prima linea in questa dura guerra contro un nemico invisibile”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Domodossola, manifesti contro chiusura punto nascite
M5S Ossola, ‘anche di fronte a sciagura sciacallaggio politico’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
DOMODOSSOLA
27 marzo 2020
13:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ polemica a Domodossola sulla decisione dell’Unità di crisi della Regione di chiudere temporaneamente il ”punto nascite’ all’ospedale San Biagio, condivisa sia dal sindaco di Domodossola Lucio Pizzi, sia dal capogruppo regionale della Lega, Alberto Preioni. La scorsa notte in città sono stati affissi alcuni manifesti: ‘Grazie sindaco Pizzi – si legge – hai mandato a Verbania il punto nascite, hai fatto venire gli infetti. Moriremo tutti, grazie sindaco Pizzi”.
Il blitz è commentato dal Movimento 5Stelle dell’Ossola: ”La comparsa di anonimi volantini è la prova di come, anche di fronte ad una sciagura come quella che ci sta ancora colpendo, lo sciacallaggio politico prosegue senza guardare in faccia nessuno. Pur comprendendo le difficoltà per chi deve partorire in Ossola e aveva scelto dai farlo al San Biagio, crediamo che salvare delle vite dal Coronavirus sia prioritario, fermo restando che, una volta rientrata l’emergenza, il punto nascite del San Biagio venga ripristinato immediatamente in attesa di una decisione della Regione Piemonte sulla nuova struttura ospedaliera per il VCO”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo, Anas al lavoro su strade innevate
Le precipitazioni più consistenti al Colle della Maddalena
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
13:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Squadre di ANAS al lavoro per sgomberare le strade del Piemonte dalle neve caduta nelle ultime ore. Gli interventi – informa la società – sono “concentrati sulle province di Torino e Cuneo e in particolare lungo le tratte di montagna, che restano comunque regolarmente percorribili”.
In provincia di Torino sulla statale 24 ‘del Monginevro’, nevicate da Oulx fino al confine di Stato con la Francia, sulle statali 335 e 335 diramazione ‘di Bardonecchia’ e sulla statale 25 “‘del Moncenisio’ a partire da Giaglione.
In provincia di Cuneo precipitazioni nevose intermittenti lungo la statale 20 ‘del Colle di Tenda e di Valle Roja’ e più consistenti sulla statale 21 ‘del Colle della Maddalena’ tra Vinadio e il confine di Stato.
Anas ricorda che è in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sulle strade statali maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus non ferma parti, più nati al Sant’Anna di Torino
Nuovo servizio di supporto telefonico per le pazienti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
13:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’emergenza coronavirus non ferma le nascite al Sant’Anna di Torino. L’ospedale, primo in Italia per numero di parti, ha conosciuto un vero e proprio boom di nuovi nati.
Dal 23 febbraio al 17 marzo i parti sono stati 462 rispetto ai 394 dello stesso periodo dell’anno scorso, con 478 nati rispetto ai 409 del 2019. Ben 69 bambini in più.
Italianissimi i nomi più gettonati: Leonardo, Lorenzo, Gabriele e Mattia per i maschi, Alice e Matilde per le femmine.
Per seguire a domicilio le sue pazienti nell’emergenza coronavirus, l’ospedale lancia “In contatto”, un servizio di supporto telefonico e via mail per tutte le donne in gravidanza o in puerperio attivato dalla Psicologia Clinica della Città della Salute di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio ‘rischiamo non farcela, servono ventilatori’
Governatore Piemonte, posti terapia intensiva verso saturazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
17:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo arrivando al livello di saturazione della terapia intensiva, nonostante la Regione Piemonte abbia raddoppiato i posti letto. Se questa curva non si abbassa rischiamo davvero di non farcela, di qui il mio appello accorato a Roma di inviare ventilatori in base alle effettive urgenze e agli effettivi bisogno”. Così il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, ai microfoni di Centocittà, su Radio Uno Rai. Sugli approvvigionamenti di materiale sanitario, Cirio conferma che col governo “c’è molta tensione”. “Qualcosa inizia ad arrivare ma è ancora poco”. VAI ALLA POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Dybala, sintomi virus forti 2 giorni fa,ora sto meglio
Argentino della Juve, sto provando a fare allenamento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
15:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ora sto molto meglio, ma ho avuto sintomi forti un paio di giorni fa”. Lo ha rivelato Pauio Dybala, l’attaccante argentinou della Juvents in quarantena dopo essere stato trovato positivo al Coronavrus. “Ora – ha detto a JTv – posso muovermi, camminando e provando a fare allenamento.
qualche giorno fa quando provavo a farlo sentivo un po’ di pesantezza, adesso sto decisamente meglio”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Dybala,ho tante maglie,più preziose Buffon Messi CR7
‘Le custodisco gelosamente, che onore giocare con Ronaldo’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
15:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Durante il programma su JTv ‘A casa con la Juve’, Paulo Dybala ha svelato una delle sue grandi passioni, la collezione di magliette. “Ne custodisco gelosamente – ha detto l’attaccante – e qui ne ho tre alle quali sono particolarmente legato quella di Buffon dei 120 anni della Juventus, quella di Messi e quella di Ronaldo. E’ una fortuna giocare con due grandissimi campioni come Gigi e Cristiano”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Fca Bank e Leasys, 130 vetture per l’Anpas
Sostegno a volontari per consegna farmaci, pasti e tamponi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
15:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Fca Bank e la sua controllata Leasys intervengono a sostegno della comunità colpita dalla diffusione del Covid-19, fornendo un supporto concreto all’Anpas, l’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze.
Leasys ha messo a disposizione dei volontari 130 vetture Fiat e Jeep, utili anche per la consegna di tamponi per gli ospedali e per spostare agevolmente personale impegnato nelle operazioni di sicurezza quali medici, infermieri, soccorritori e volontari.
Grazie alla capillare rete di Leasys Mobility Store in Italia, i mille presidi delle associazioni iscritte all’Anpas potranno contare su un sostegno nelle azioni quotidiane di consegna di farmaci, pasti e beni di prima necessità ai cittadini che non hanno la possibilità di spostarsi da casa.
“Ringraziamo vivamente l’Anpas e i suoi volontari che ogni giorno si mettono al servizio della comunità con grande coraggio e altruismo. Speriamo davvero che queste vetture possano rappresentare un valido sostengo al loro generoso e prezioso operato” afferma Giacomo Carelli, ceo di Fca Bank.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Dybala, accettare Juve? Non ci ho pensato due volte
Argentino, fortuna giocare con campioni come Buffon e Ronaldo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
15:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Non ci ho pensato due volte ad accettare, la prima cosa che ho fatto è stata abbracciare mia mamma”. Ospite di Jtv, Paulo Dybala racconta i momenti del suo passaggio alla Juventus, nell’estate 2015.
“Me lo ricordo come fosse ieri – dice -: ero a casa mia a Palermo, c’erano tante squadre che mi cercavano ma io aspettavo, non chiudevo la porta a nessuno. Un giorno dopo pranzo mi suona il telefono ed era il mio procuratore, preannunciandomi che ci avrebbe chiamato la Juve. Poco dopo parlai con Paratici”.
Dybala ha svelato anche una delle sue grandi passioni: “Custodisco gelosamente tante magliette. Qui (nella sua casa di Torino, ndr) ne ho tre alle quali sono particolarmente legato: ho quella di Buffon dei 120 anni del club, quella di Messi e quella di Ronaldo. E’ una fortuna giocare con due grandissimi campioni come Gigi e Cristiano”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: Allasia, Piemonte in prima linea contro endometriosi
Patologia colpisce 3mln donne, malattia invalidante
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
17:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “L’endometriosi è una malattia altamente invalidante, è pertanto bene parlarne e sostenere tutte le iniziative che possano accendere un faro su questo male”. Così il presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Stefano Allasia, in occasione della Giornata Mondiale dell’Endometriosi.
“L’endometriosi – sottolinea Allasia – è una patologia ancora troppo poco conosciuta, che in Italia colpisce circa tre milioni di donne e che è causa del 30-40% dei casi di infertilità femminile. La patologia ha un impatto personale e sociale alto, sia in termini di qualità della vita di coloro che ne sono colpite, sia in termini di costi diretti e indiretti”.
“Nel 2017 – ricorda – la Regione Piemonte si è dotata di uno strumento legislativo per aiutare le donne a far fronte all’endometriosi, che colpisce le donne in età riproduttiva e risulta tanto diffusa quanto difficile da diagnosticare”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Torino valuta sospensione Tari per famiglie
Già deliberata quella per le utenze non domestiche
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
17:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo ragionando di estendere anche alle famiglie il provvedimento relativo alla Tari che ha la scadenza ad aprile”. Lo annuncia alle telecamere di Tagadà, su La7, la sindaca di Torino Chiara Appendino.
L’amministrazione comunale del capoluogo piemontese ha già deliberato la sospensione del pagamento della scadenza della raccolta rifiuti per le utenze non domestiche. “Siamo consapevoli – dice Appendino – che c’è bisogno di accompagnare le famiglie e imprese in questo momento difficile”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appendino, servono più tamponi in Piemonte
Sindaca Torino, mancano anche mascherine e ventilatori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
17:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– In Piemonte “c’è ancora un numero di tamponi relativamente basso rispetto ad altre regioni e ci servirebbe averne di più, anche per verificare gli asintomatici, quindi magari poter intervenire meglio nella lotta aL contagio”.
Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, ospite della trasmissione Tagadà su La7.
Appendino parlato di “tre criticità in Piemonte, tre preoccupazioni reali”. Oltre a quella dei tamponi, “c’è quella dei Dpi, quindi le mascherine, il materiale che ci serve per mettere in sicurezza chi è in prima linea, come gli infermieri, gli operatori, o chi lavora nelle residenze per anziani dove ci sono ancora maggiori fragilità. Poi – aggiunge – ci sono i ventilatori. Perché purtroppo i numeri crescono e la Regione Piemonte avrà sicuramente bisogno di aumentare i posti dove è possibile accedere a una forma di riabilitazione con i ventilatori”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino ‘disciplinata’, solo 3% viola misure
Appendino, città sta rispondendo bene.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
17:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– A Torino i controlli sul rispetto delle norme per il contenimento dell’emergenza Coronavirus “danno riscontri positivi e i numeri ci dicono che c’è una città che sta rispondendo bene”. A dirlo la sindaca Chiara Appendino, ospite della trasmissione Tagadà, su La7.
“Ieri su più di 590 esercizi commerciali controllati solo uno è stato sanzionato – riferisce la prima cittadina -, mentre per quel che riguarda le persone controllate è stato sanzionato il 3%, due giorni fa era il 5%”.
“Purtroppo c’è sempre una minoranza che è irresponsabile che non risponde o continua a trasgredire le regole”, osserva ancora Appendino, che oppone un fermo “no” ‘caccia all’untore’. “Il mio invito ai torinesi – dice – è di rivolgersi alle forze dell’ordine e denunciare dove necessario, ma non facciamolo noi singolarmente perché abbiamo bisogno di unità e compattezza in questo momento”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: Smi, si profila colpo di scena invernale
All’inizio della prossima settimana diffuse precipitazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
18:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Sul Piemonte si profila un secondo ‘colpo di coda’ dell’inverno, tra lunedì e martedì prossimi, probabilmente ancora più intenso rispetto a quello di questa settimana, quantomeno per l’intensità delle precipitazioni. Lo scenario di quello che Smi (Società Meteorologica Italiana” definisce sul suo portale Nimbus un possibile “colpo di scena invernale”, potrà essere confermato in pieno soltanto domenica per “la bassa predicibilità delle strutture depressionarie che si muovo da est verso ovest”, precisa Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) ma è certo che ci sarà un’altra ondata di maltempo, con precipitazioni diffuse. Incerta resta la quota delle nevicate provocate dal’aria fredda in discesa dalla Scandinavia, quota che potrebbe essere molto bassa, ma anche localizzarsi più in alto se il minimo della depressione – spiega Smi – si sposterà a ovest delle Alpi più di quanto sia ipotizzabile secondo le previsioni meteo fatte con il modello europeo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Test a tappeto in 700 case di riposo piemontesi
Saranno sottoposti tutti i dipendenti e gli ospiti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
19:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Test sierologico per la ricerca del Coronavirus a tappeto in tutte le 700 case di riposo piemontesi.
Lo ha deciso l’Unità di crisi della Regione e riguarda tutti i dipendenti e gli ospiti.
Ad annunciarlo l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi, che ha incontrato in videoconferenza le rappresentanze dei datori di lavoro delle case di riposo e le rappresentanze sindacali dei lavoratori, “ottenendo da tutti la più ampia condivisione dell’operazione”.
Domani mattina – spiega l’assessorato alla Sanità – “saranno campionate le prime due case di riposo per la validazione delle procedure, dopo di che, fatte le necessarie valutazioni di efficacia, si procederà progressivamente su tutte le strutture”.
“I test sierologici – spiega l’assessore Icardi – offrono un primo screening rapido dell’infezione, in grado di identificare infezioni tardive, pregressi contatti col virus e avvenuto sviluppo di immunità e possono essere utili per confermare la possibilità di consentire il ritorno al lavoro del personale sanitario risultato negativo al tampone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Alessandria piegata, in provincia 176 morti
Morgue provvisoria a Tortona, vescovo in preghiera
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
27 marzo 2020
20:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Un lungo elenco di vittime, un intrecciarsi di storie di vite spazzate dal virus, il pressante appello dell’Asl a ‘reclutare’ nuovi medici anestesisti, una morgue in un container, a Tortona, perché non c’è più posto per le bare nelle due sale dell’obitorio e nella cappella del cimitero. La provincia di Alessandria paga un prezzo altissimo alla pandemia del Coronavirus. Con una popolazione di poco più di 428 mila abitanti, un quinto rispetto alla Città metropolitana di Torino, la provincia di Alessandria piange già 135 vittime – secondo dati aggiornati questa mattina – contro le 193 del Torinese, 1156 contagiati.
A Tortona, dove è stato creato il primo Covid Hospital del Piemonte, l’emergenza è ora anche funeraria: dopo l’arrivo in città, ieri sera, del container frigorifero, alcuni feretri sono stati spostati in quella sistemazione provvisoria: per dare la cremazione a tutti potrebbe essere necessaria una settimana. Nei primi 25 giorni di marzo, l’anagrafe comunale di Tortona ha registrato già il triplo dei decessi rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso: 67 contro i 23 dall’1 al 31 marzo 2019.
Solo tra i morti in ospedale ne risulterebbero 42 persone, ma sono da aggiungere tutte quelle decedute in casa o in altre strutture, anche fuori città. Nel pomeriggio il vescovo, mons.
Vittorio Viola è andato – da solo – nel cimitero cittadino per un momento di preghiera e benedizione. In una lettera a sacerdoti e diaconi, ha ricordato anche le suore e i preti morti. “Purtroppo, nelle nostre comunità l’elenco dei nomi delle persone che ci hanno lasciato è lungo e – Dio non voglia – non ancora completo. Ai nomi delle città lombarde a noi vicine, si sono sostituiti i nomi dei nostri paesi e, a stringere sempre più il cerchio, i nomi dei nostri amici e dei nostri familiari”.
Il virus ha seminato morte in una provincia già provata dalle alluvioni dello scorso autunno – qualche persona nelle vallate è ancora sfollata da casa – e sconvolta dalla tragedia di inizio novembre a Quargnento, lo scoppio doloso nella cascina che causò la morte di tre vigili del fuoco.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte sono 38 i guariti, altri 144 in via guarigione
Ma i decessi non si fermano, quasi 600. In terapia intensiva 440
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 marzo 2020
20:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cresce, lentamente ma da qualche giorno con costanza, il numero dei pazienti con il Coronavirus guariti in Piemonte: questa sera è salito a 38, nel bollettino diramato dall’Unità di crisi regionale ha Altri 144 pazienti sono ‘in via di guarigione’, cioè risultati negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e attendono ora l’esito del secondo.
I decessi comunicati oggi pomeriggio sono 29, di cui 17 nella provincia di Torino. Il totale complessivo è ora di 598 deceduti risultati positivi al virus. I ricoverati in terapia intensiva sono 440. Dall’inizio dell’epidemia sono in totale 7.228 le persone finora positive al ‘Coronavirus’. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 20.197, di cui 12.581 negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: morto comandante stazione carabinieri
A Villanova d’Asti. Ricoverato in ospedale, aveva 56 anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
28 marzo 2020
10:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– È morto questa mattina, nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Asti, il maresciallo Mario D’Orfeo, comandante della stazione dei carabinieri di Villanova d’Asti. Era stato ricoverato pochi giorni fa, per alcune complicanze legate al coronavirus. Nella notte le sue condizioni si sono aggravate. Avrebbe compiuto 56 anni il 1/o maggio. Si era arruolato nel 1983 ed era in servizio alla Compagnia di Villanova dal 2015.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: morta suor Annetta, strage religiose a Tortona
Sesta vittima tra le Piccole Suore Missionarie della Carità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 marzo 2020
10:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Casa Madre delle Piccole Suore Missionarie della Carità di Tortona piange suor Maria Annetta, al secolo Enrica Ribet. È la sesta religiosa ospite della casa madre vittima del coronavirus. Di origini liguri, suor Maria Annetta aveva 85 anni. Era stata ricoverata al Covid Hospital della cittadina in provincia di Alessandria, lo scorso 12 marzo, con altre 17 consorelle. Proprio ieri la congregazione religiosa, fondata a Tortona da don Orione, aveva festeggiato le dimissioni di tre suore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Ogr presidio sanitario, progetto a Torino
Sopralluogo in ex fabbrica ora polo culturale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 marzo 2020
11:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Trasformare le Ogr, a Torino, in presidio sanitario per far fronte al Coronavirus. E’ il progetto che, secondo quanto appreso, sta maturando nella sanità regionale. A interessarsi all’iniziativa sono l’Unità di Crisi e la Protezione civile. I primi accertamenti sono già cominciati.
L’ex complesso delle Ogr-officine grandi riparazioni è stato riconvertito, alcuni anni fa, in polo culturale. Uno spazio considerato particolarmente interessante, secondo le prime notizie, è la cosiddetta “Sala grande Fucine”, che si presta a ospitare centinaia di posti letto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: salta Vinum, Alba annulla l’edizione 2020
Sindaco Alba, una scelta sofferta ma necessaria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
28 marzo 2020
13:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Comune di Alba (Cuneo) ha annullato l’edizione 2020 di Vinum. La kermesse sui vini di Langa, 100 mila visitatori, 800 etichette e 400 produttori con tantissimi stranieri, era in programma dal 25 aprile al 10 maggio.
La scelta è stata presa dal sindaco Carlo Bo insieme all’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. “Scelta sofferta ma necessaria – spiega il sindaco -: Vinum è una rassegna che attira migliaia di turisti e appassionati per assaggiare i nostri vini per strade e piazze. Non potevamo rischiare assembramenti in un momento ancora delicato, quando sarà necessario consolidare i risultati ottenuti dalle restrizioni di oggi”.
“Si è tentato fino all’ultimo di ipotizzare uno spostamento – aggiunge il presidente dell’Ente Fiera Liliana Allena – ma il perdurare dell’emergenza ha reso inevitabile l’annullamento.
L’appuntamento è rinviato al 2021”.

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutte le notizie del Piemonte sempre approfondite ed aggiornate. SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 19 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:50 DI MARTEDì 24 MARZO 2020

ALLE 18:19 DI MERCOLEDì 25 MARZO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: da Aosta a Torino, e aggrediscono i carabinieri
Arrestati dai carabinieri due giovani valdostani
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020 11:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da Aosta a Torino in auto nonostante le disposizioni anti-coronavirus. Due giovani valdostani sono stati arrestati dai carabinieri nel capoluogo piemontese dopo un movimentato inseguimento (non si erano fermati al segnale di stop) per le strade del quartiere Barriera di Milano.
Entrambi, una volta raggiunti, hanno tentato la fuga a piedi, ma sono stati bloccati. Uno di loro ha anche tentato di aggredire un carabiniere ed è stato neutralizzato con lo spray.
Nella vettura c’erano una dose di cocaina e una di marijuana.
Oltre all’arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale è scattata la denuncia per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentini, 100mila euro a Città Salute
E’ azienda alimentare torinese ultracentennaria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
11:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’azienda Fiorentini Alimentari di Trofarello (Torino), produttrice di snack salutistici e gallette di cereali, ha donato 100.000 euro all’Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino, per l’emergenza Covid-19.
La donazione servirà per acquistare due ecografi, di cui uno pediatrico e uno da adulti, dispositivi di protezione alle vie respiratorie per medici e altro personale ospedaliero e caschi CPAP, utilizzati per i pazienti con grave insufficienza respiratoria.
“L’emergenza Covid-19 ci coinvolge tutti, indistintamente – spiega Roberto Fiorentini, presidente dell’azienda, che guida con la moglie Adriana e le figlie Fabrizia e Simona. – Abbiamo scelto di dare un contributo a un centro di eccellenza del nostro territorio, ma è stata una scelta difficile. E ci ha fatto anche capire quanto possano essere terribilmente difficili le scelte che i medici, gli infermieri e tutto il personale sanitario si trovano nel gestire questa emergenza” Fiorentini è un’azienda ultracentenaria presente in 55 Paesi nel mondo, e ha iniziato la sua attività da una piccola bottega nel centro storico di Torino. Dal 2016 partecipa al progetto Pink Is Good della Fondazione Umberto Veronesi per finanziare borse di ricerca sui tumori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Volo Neos con 25 tonnellate di aiuti dalla Cina
Partito da Pechino è sbarcato nella notte a Milano Malpensa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
12:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un volo di Neos, compagnia aerea del gruppo Alpitour, ha portato in Italia 25 tonnellate di aiuti e macchinari medici, reperiti in Cina con il coordinamento dell’Ambasciata d’Italia. Il volo partito da Pechino è arrivato questa notte a Milano Malpensa. Hanno contribuito l’Aeroporto di Nanchino e diverse aziende italiane e cinesi, che hanno donato oltre 1,4 milione di mascherine, ventilatori polmonari e respiratori, guanti, kit diagnostici e abbigliamento sanitario protettivo. Una parte sarà devoluta alla Regione Lombardia, il resto verrà consegnato alla Protezione Civile che lo assegnerà agli ospedali con più necessità.
“Si tratta di operazioni realizzate in brevissimo tempo, fuori dai consueti circuiti grazie allo spirito di abnegazione di tutti”, sottolinea Carlo Stradiotti, amministratore delegato di Neos. “Abbiamo la fortuna di avere una grande compagnia aerea come Neos, che accompagna i viaggiatori in tutto il mondo.
Oggi, oltre ai voli di rimpatrio, trasportiamo risorse preziose per la rete sanitaria nazionale”, afferma Gabriele Burgio, presidente e ad del Gruppo Alpitour.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: fidanzata Rugani “tampone 8 marzo”.Juve no,l’11
Scompiglio sulla data delle analisi al bianconero
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
12:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha creato un po’ di scompiglio l’intervista al portale TPI (The Post Internazionale) rilasciata da Michela Persico, la fidanzata del calciatore della Juventus Daniele Rugani, nella quale ricostruisce il caso della positività al coronavirus del difensore bianconero. La giornalista, originaria di Alzano Lombardo (Bergamo), sostiene che il tampone a Rugani per la ricerca del virus è stato effettuato domenica 8 marzo, giorno di Juventus-Inter, e che l’esito gli è stato comunicato il 9. La Juventus contesta questa ricostruzione e fa sapere che la data del test è mercoledì 11 marzo: l’analisi sarebbe stata effettuata al mattino, il responso consegnato alla sera. Alle 23 dell’11 marzo il club bianconero ha diffuso il comunicato ufficiale della positività di Rugani, primo caso di calciatore della serie A reso noto. JUVENTUS

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Arcuri,500 infermieri volontari
Aumento 64% in terapia intensiva, quadruplicati letti in reparti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
24 marzo 2020
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
12:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Saranno inviati nelle prossime 72 ore, quasi certamente domani il primo contingente, 300 medici negli ospedali più in difficoltà. Con una nuova ordinanza trasferiremo su base volontaria 500 infermieri nelle zone con più alto numero di malati Covid 19”. Così il commissario Domenico Arcuri in conferenza stampa alla Protezione civile. Arcuri ha snocciolato i numeri che testimoniano l’impegno per “contrastare questo nemico”: “da 5.300 a oltre 8 mila posti di terapia intensiva, il 64% in più; da 6.625 a 26.169 posti letto in pneumologia e infettivologia, oltre quattro volte in più”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fca Melfi: si riprende il 6 aprile?
Tutto è comunque “subordinato al quadro sanitario e normativo”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
POTENZA
24 marzo 2020
13:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Subordinata al quadro sanitario e normativo” dell’emergenza coronavirus, la ripresa nello stabilimento Fca di Melfi (Potenza) potrebbe avvenire il 6 aprile, “ma solo in modo parziale e legata al modello Compass”.
Lo hanno reso noto, in un comunicato congiunto, i rappresentanti sindacali di Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Uglm e Aqcf al termine di un call conference con i dirigenti del gruppo automobilistico.
Fca – secondo quanto scritto dalle organizzazioni sindacali – ha “comunicato ufficialmente che la ripresa produttiva non è più prevista per il 30 marzo e che, in relazione ai decreti attualmente in vigore, nelle ipotesi di lavoro che si stanno vagliando, la ripresa potrebbe avvenire il 6 aprile. Ad oggi l’unica certezza, visto il decreto del Presidente del Consiglio, è che il blocco è fino al 3 aprile”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino prepara riapertura mercati ‘a numero chiuso’
Numero dei banchi ridotto, massimo due clienti alla volta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
13:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino va verso la riapertura dei mercati rionali, per i soli generi alimentari, chiusi da ieri con un’ordinanza della sindaca Chiara Appendino. Questa mattina è cominciata la recinzione, con reti di plastica arancione, la stessa usata come protezione leggera dei cantieri, e la simulazione per la disposizione dei banchi. All’opera i responsabili delle associazioni dei commercianti, gli agenti della Polizia Municipale e volontari della Protezione Civile.
I mercati avranno comunque un numero limitato di banchi, distanti probabilmente 20-25 metri l’uno dall’altro e disposti su un solo lato, l’accesso dei clienti sarà regolamentato e non sarà consentita la presenza contemporanea di più di due acquirenti al banco. Resta da definire la scelta degli ambulanti ammessi ai mercati di giorno in giorno.
Oggi, intanto, nel secondo giorno di sospensione dei mercati all’aperto, si sono allungate l code degli clienti in coda all’esterno dei supermercati. I mercati rionali di Torino sono una quarantina.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bimba di 6 anni scrive alla polizia,arrestate il coronavirus
Letterina alla Questura di Torino, voglio tornare a giocare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
13:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vuole “tornare a giocare con i suoi amici” all’aria aperta e, per questo motivo, ha preso carta e penna è ha scritto una letterina a “voi poliziotti e carabinieri che arrestate il Coronavirus”. L’autrice del messaggio, ricevuto dalla Questura di Torino, è Mia, una bambina di sei anni.
“L’ultima volta che sono uscita – si legge – perché sono andata a scuola, vado agli scout, era febbraio. Vorrei tanto ritornare a giocare con i miei amici”. “Grazie per quello che fate” è la conclusione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Unesco, sì commissione Italia a candidatura tartufo
Senatori Lega, riconoscimento per tradizione antichissima
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
14:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio direttivo della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco,ha approvato la candidatura della cerca e cavatura del Tartufo in Italia a Patrimonio culturale immateriale dell’umanità per il 2021. Ne danno notizia, in una nota, i senatori della Lega Giorgio Maria Bergesio, capogruppo del partito in commissione Agricoltura, l’ex ministro alle Politiche Agricole Gian Mario Centinaio, il presidente della commissione Agricoltura Gianpaolo Valardi, e Rosellina Sbrana. “Si tratta – sottolineano – di un riconoscimento importante che valorizza una tradizione antichissima; un altro successo targato made in Italy che in un momento particolare come questo che stiamo vivendo, assume un significato particolare: un invito a guardare al futuro, un messaggio di speranza”.
“Appena finita l’emergenza, – proseguono i senatori della Lega – completeremo l’iter del disegno di legge depositato al Senato, che riforma il settore regolamentando la ricerca, la raccolta e la commercializzazione di questo prezioso prodotto”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Bonucci, quarantena mi ha fatto tornare bambino
“In cortile con mio figlio. Fuori gli eroi che salvano vite”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
14:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ho apprezzato e ringraziato questa quarantena perché ho potuto fare quello che non avevo mai potuto fare prima: tornare bambino e giocare in cortile con mio figlio.
Restare a casa non è poi così male”. Così Leonardo Bonucci, in un lungo post su Instagram. “Quel tempo che abbiamo sempre detto di non avere, – prosegue il difensore della Juventus – oggi ci è stato donato. Non sprechiamolo a lamentarci ma viviamolo facendo quello che abbiamo sempre rimandato perché dicevamo di non avere tempo”.
La sosta forzata ha fatto rivivere vecchi tempi a Bonucci, quelli di Noi da piccoli, – scrive sui social – le partite infinite nel cortile di casa. Quando scendevi per primo e aspettavi che arrivassero tutti gli altri, ti mettevi lì e cominciavi a giocare a battimuro. Volevi essere più preciso e miravi quel buco che c’era sulla parte di muro che avevi deciso fosse tua amica e poi piano piano cominciavano ad arrivare tutti gli altri. Iniziava la Finale di Coppa del Mondo del cortile.
Ieri con Lorenzo ho avuto la fortuna di rivivere il passato, quel passato che nessuno dimenticherà mai. Mentre fuori c’è chi che sta combattendo la propria battaglia. Mentre fuori ci sono tutti coloro che salvano vite e ai quali bisogna soltanto dire grazie ed essere orgogliosi e fieri di questi eroi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: ‘re trapianti’ si offre, pronto se mi chiamano
In pensione, attende chiamata ‘suo’ reparto. ‘Tanto da fare’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
15:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Mi sono proposto una decina di giorni fa ai responsabili di quello che ancora chiamo il ‘mio’ reparto. Se hanno necessità, sono pronto”. C’è anche Mauro Salizzoni, fino al dicembre 2018 direttore del Centro Trapianti delle Molinette di Torino, tra i medici che, a migliaia in queste ore, si stanno offrendo come volontari per dare una mano nell’emergenza coronavirus.
“Sono un chirurgo e non uno pneumologo, né un virologo, ma credo che potrei dare un contributo, anche perché so che in reparto si sono dovuti allontanare tre medici risultati positivi”, spiega Salizzoni, considerato fino alla pensione il re dei trapianti e attuale vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte.
“Trovo giusto e sensato richiamare al lavoro anche i medici pensionati – sostiene il chirurgo – purché ovviamente in buon stato di salute. Io mi sono rotto una caviglia con una stupida caduta a dicembre e cammino ancora con una stampella, ma sto benissimo. Se necessario torno a lavorare subito. L’attività dei trapianti è diminuita, si procede solo con le urgenze, ma c’è così tanto da fare in ospedale…”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: dal ‘calzolaio d’oro’ 200 mascherine a torinesi
Le realizza a casa con un cuore Made in Italy e le regala
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
16:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ho già fatto più di 200 mascherine facciali, personalizzate con un cuore e i colori dell’Italia grazie alla collaborazione con la Royal Academy Make Up di Stella Grossu. Le ho distribuite ad alcuni rider per la consegna. La mia è una donazione ai torinesi che vogliono proteggersi e non riescono a trovare le mascherine”. Antonio Vietri, il calzolaio d’oro, che nella vita ‘normale’ fa la scarpe per gli sceicchi, ha deciso di dare così uno scopo alle sue giornate in questo periodo in cui l’attività è ferma e sono interrotti ormai completamente i collegamenti con Dubai.
“Le realizzo a casa mia a livello amatoriale. Ho chiesto a una sarta mia amica il materiale e ora ne sto procurando altro.
Le mascherine in tessuto non tessuto, una fibra plastica, e all’interno hanno un semifltro per la protezione”, spiega Vietri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: quinta suora vittima del Covid-19 a Tortona
Altre 13 consorelle ricoverate in ospedale, tutte positive
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
24 marzo 2020
17:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ancora una vittima, la quinta, tra le suore missionarie che erano state ricoverate all’ospedale ‘Santi Antonio e Margherita’ di Tortona (Alessandria) dopo l’epidemia da Coronavirus scoppiata alla Casa Madre delle Piccole Suore Missionarie della Carità. Si tratta di suor Maria Cristina, al secolo Hortencia Nicanora Fontes, 91 anni. Era nata a Maldonado (Uruguay) il 5 maggio 1928, aveva 69 anni di professione religiosa e apparteneva alla provincia ‘Mater Dei’ della Congregazione Orionina.
Restano ricoverate all’ospedale di Tortona, dove si trovano dallo scorso 12 marzo, 13 consorelle, tutte positive al coronavirus.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: sanità piemontese piange sue prime vittime
Sono medico base alessandrino e tecnico radiologo Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
21:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Primi sanitari vittime del coronavirus in Piemonte. A Castelnuovo Scrivia, nell’Alessandrino, è morto Renzo Granata, medico di famiglia per oltre 30 anni medico sociale della squadra locale di basket. A Torino è morto Francesco Moricca, tecnico radiologo del Dipartimento di Medicina generale, in servizio presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria della Città della Salute e della Scienza.
“Questo virus si è portato via un altro pezzo della nostra storia e della nostra vita”, scrive il Basket Club Castelnuovo Scrivia per la morte del dottor Granata. “Questa comunità, non solo quella del basket, è doppiamente colpita; per il dolore, straziante, per la perdita di Renzo e per il fatto di non poter concedere il saluto che una persona speciale, come lui era, meritava”, aggiunge il club.
L’Università di Torino apprende “con profondo dolore” della perdita del tecnico radiologo Francesco Moricca. “Vogliamo qui ricordare con commozione la sua sensibilità umana e il suo forte senso del dovere, supportato da un’eccellente professionalità”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mense dei poveri in difficoltà, sos Terzo Settore
Mancano donazioni avanzi ristorazione collettiva e gdo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
19:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Nel peggior momento dell’Italia dal dopoguerra, occorre attenzione alle frange più estreme della popolazione. Mai come ora, i più poveri fra i poveri necessitano dell’aiuto delle mense solidali dei capoluoghi piemontesi. Gente senza tetto e senza tutto che, con il Coronavirus in giro, non può contare nemmeno sull’elemosina per strada”. E’ l’appello di Maurizio Scandurra, esperto del Terzo Settore, ai cittadini piemontesi.
“Le mense, oggi, – spiega – scontano la chiusura delle attività lavorative e dei relativi servizi ristorativi che normalmente donano il cibo in avanzo. Complice la psicosi diffusa da assalto ai supermercati, la grande distribuzione non ha più prodotti a breve scadenza da destinare alle varie tavole solidali”.
Tra le realtà bisognose di aiuto, vengono segnalate la torinese ‘Mensa dei Poveri’ di Don Adriano Gennari, ‘Il Pane quotidiano’ di Biella, la ‘Mensa Sociale’ di Asti, la mensa’ dei Frati Cappuccini San Nazzaro della Costa di Novara, ‘Tavola Amica’ della Caritas di Alessandria, la mensa sociale della Diocesi di Cuneo e dell’Aravecchia di Vercelli. “Basta un click, – conclude Scandurra – informandosi sul web anche da casa, perché la carità non si fermi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Spesa portata con la motoslitta in montagna
A Sauze d’Oulx, intervento del Soccorso Alpino Piemontese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
19:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La spesa portata con la motoslitta dal Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese. E’ successo nel comune di Sauze d’Oulx (Torino), in alta Valle di Susa, dove una squadra di tecnici del Soccorso Alpino ha portato viveri e beni di prima necessità al personale di un albergo sulle piste da sci. I titolari della struttura e i lavoratori sono in isolamento volontario dopo essere venuti a contatto nelle scorse settimane con clienti sospetti contagiati da Covid-19. Poiché la presenza di neve impedisce di accedere con le auto, tramite il COC del Comune di Sauze si è deciso di affidare l’operazione al personale del Soccorso alpino con una motoslitta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte: Consiglio approva Bilancio previsione Regione
Al termine lunga seduta in videoconferenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
21:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Alla fine di una seduta fiume in videoconferenza, iniziata poco dopo le 10,30 di questa mattina, il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato il Bilancio di previsione della Regione. Il documento, illustrato dall’assessore al Bilancio, Andrea Tronzano, pareggia su 19 miliardi, di cui quasi 9 dedicati alla Sanità.
“Questo Bilancio – ha rimarcato Tronzano presentandolo – rispetta i nostri ideali e il mandato che ci hanno dato gli elettori. E’ il primo vero atto politico di questa maggioranza, nel quale non possiamo ignorare l’emergenza Coronavirus. Fare previsioni certe per l’economia è impossibile, ma la Regione metterà in campo tutte le armi che ha a disposizione”.
Hanno votato a favore del provvedimento le forze della maggioranza di centrodestra. Contrarie quelle di minoranza: il Pd (Ravetti, “propone una politica in cui non ci riconosciamo”), il Movimento 5 stelle (Frediani, “manca totalmente il contributo dell’opposizione che ci è stato negato”), Leu (Grimaldi, “avete eluso il confronto, non torneremo in quest’Aula virtuale dopo ciò che avete fatto), Moderati e Lista Monviso (Magliano e Giaccone, “rifiutare il dialogo non dimostra sicurezza”).
Il presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia, ha chiuso ringraziando tutti e sottolineando come il Piemonte, in questa emergenza, si trovi “in buone mani”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Mattarella telefona a Cirio, ‘restiamo uniti’
Governatore, Piemonte vuole molto bene a Capo Stato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
21:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha telefonato oggi pomeriggio al governatore del Piemonte, Alberto Cirio. Il Capo dello Stato “ha voluto testimoniarmi la sua vicinanza per la mia guarigione e rivolgere un pensiero a tutte le donne e gli uomini piemontesi per come stanno affrontando questa emergenza così grande”, riferisce il presidente della Regione Piemonte.
Mattarella “ha sottolineato quanto sia importante in questo momento per tutti noi restare uniti. E io lo ringrazio di cuore – aggiunge Cirio -. Il Piemonte vuole molto bene al nostro presidente, come gliene voglio io. Ho voluto dirgli che per noi è molto importante sentire la sua voce, sentiamo oggi più che mai il bisogno delle sue parole e di un messaggio di speranza per il nostro Paese”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cirio, è stata altra giornata di grande dolore
Oggi maggior numero morti da inizio emergenza, anche 2 sanitari
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
21:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“È un momento drammatico ed è un’altra giornata di grande dolore perché piangiamo tante vittime e tra loro ci sono anche un medico e un radiologo, persone che hanno messo in gioco e donato la propria vita per tutelare quella degli altri”. Al termine della giornata più difficile per il Piemonte dall’inizio dell’emergenza, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha espresso così il cordoglio per tutte le vittime, tra cui, oggi, due operatori sanitari.
Sono stati 66 oggi i morti registrati oggi dall’Unità di crisi della Regione Piemonte. E’ il maggior numero di vittime registrate in un giorno dall’inizio dell’emergenza. In aumento anche i contagi, in totale 5.767.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino, riaprono 24 mercati ma a numero chiuso
Aree dovranno essere recintate e controllate da Polizia locale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
21:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In quasi due terzi dei mercati rionali di Torino l’attività di vendita dei generi alimentari ritorna domani mattina, dopo due giorni di stop forzato per l’ordinanza della Città che ne aveva disposto la chiusura, domenica sera, per creare le condizioni di sicurezza imposte dal Dpcm firmata dal premier Conte e dall’ordinanza della Regione Piemonte. Le 24 aree mercatali riaperte saranno recintate e controllate dalla Polizia locale: l’accesso sarà regolato per non andare oltre il numero massimo di clienti all’interno dell’area, stabilito in base al numero dei banchi presenti: si va dai 124 del mercato a Santa Rita, 120 in corso Brunelleschi e in piazza Foroni, agli 8 in corso Taranto, 12 in via San Secondo, i più piccoli. LEGGI TUTTO SULLO SPORT LEGGI TUTTO SUL CALCIO VAI ALLA POLITICA VAI ALLA CRONACA VAI ALL’ECONOMIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Terza notte ‘invernale’, -17 a Bardonecchia
Freddo ancora due giorni, timori per produzioni agricole
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020
10:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte è stata la terza notte con temperature da pieno inverno: la rete di stazioni Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) ha registrato una minima di -16.6 ai quasi 3000 metri del Sommeiller, sopra Bardonecchia (Torino); -15.9 a Ceresole Reale, nel parco del Gran Paradiso, -14.7 a Balme (Torino), -13 a Sampeyre (Cuneo) e Alagna Valsesia (Vercelli) -12.2 a Macugnaga (VCO). Ma ha fatto molto freddo anche nelle città: -2.1 ad Asti, -0,1 ad Alessandria; nel centro di Torino minima di 1.3, sulla collina termometro sotto lo zero: a Pino -0.6.
La coda invernale proseguirà almeno tutto domani, con problemi anche per l’agricoltura, dopo un inverno caratterizzato da scarsissime precipitazioni e un clima mite che ha anticipato di molte settimane le fioriture. Oggi pomeriggio le nubi aumenteranno nuovamente sul Piemonte, con nevischio anche a quote collinari. Domani le maggiori probabilità di precipitazioni, tranne che nel nord-est della regione, con raffiche di vento molto forti previste sulle Alpi Liguri e Marittime e sull’Appennino. VAI ALLE PREVISIONI METEO INTERATTIVE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Chiambretti ricorda la mamma con una sua poesia
Il conduttore ha pubblicato il necrologio su Instagram
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020
11:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Catturata dall’enigma non ho certezze di chi sia io veramente, nella camera oscura intravvedo fiocchi di neve continuando il gioco di buio”. E’ la poesia della mamma Felicita che Piero Chiambretti ha pubblicato su Instagram. La donna, poetessa, 83 anni, è scomparsa sabato sera a Torino all’ospedale dove era risultata positiva al Coronavirus.
La poesia appare in alto, prima del necrologio. “E’ mancata all’affetto dei suoi cari Felicita Chiambretti. Poetessa.
profondamente addolorati lo annunciano il figlio Piero, la sorella Adriana, il nipote Eugenio, l’adorata Margherita e i parenti tutti. La cerimonia funebre, in osservanza alle vigenti disposizioni, si terrà in forma strettamente privata”.
Il conduttore, che era molto legato alla mamma, è ricoverato anche lui al Mauriziano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:al telefono l’ultimo ‘ti voglio bene’ alla madre
Infermiera racconta, virus separa legami fino a spegnerli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020
11:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non auguro a nessuno di vedere ciò che sto vedendo in ospedale nelle ultime settimane”. Lo scrive Noemi, infermiera della Terapia intensiva dell’ospedale Martini di Torino, che in un lungo post su Facebook racconta la video telefonata, “probabilmente l’ultima”, tra una figlia e la mamma ricoverata. “Brividi e lacrime di unica emozione!!”, dice l’infermiera, sicura che non dimenticherà mai quegli attimi.
Da una parte, scrive l’infermiera, quella mamma accerchiata da operatori sanitari completamente bardati fino a non poterne scorgere neanche il viso, un monitor che suona di continuo, un casco in testa che non permette di parlare, un respiro difficile e affannoso, la stanchezza dovuta alla malattia…”. Dall’altro “parole dolci e tristi – prosegue il racconto dell’operatrice sanitaria – leggere e pesanti allo stesso tempo: ‘sei sempre stata una guerriera mamma, non mollare mai, siamo tutti con te!'”.
L’infermiera è lì accanto, dietro la mascherina. “Non importa chi venga colpito e a quale età, questo virus molto velocemente separa legami fino a spegnerli anche definitivamente”, sottolinea Noemi. “Se solo fosse possibile far provare a tutti quell’emozione, sarebbero in molti a dire quel ‘ti voglio bene’ in più…- è la sua convinzione -Sarebbero in molti ad essere più comprensivi col prossimo, non solo con noi infermieri, tanto immeritatamente bistrattati in giorni di pace quanto troppo osannati in giorni di guerra, ma con tutti quanti, dall’impiegato delle poste alla vicina rompiscatole… E sono sicura che sarebbero in molti a cominciare a fare la cosa giusta… E non perché glielo impone un decreto. Sembra una sottile differenza, ma vi assicuro che non lo è”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Reti e check-point, Torino riapre mercati
Varchi in entrata e uscita, si vendono solo generi alimentari
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020
12:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati riaperti questa mattina 24 mercati rionali di Torino, su un totale di circa 40, dove è stato possibili organizzare la completa recinzione e i varchi di ingresso e di uscita diversificati e presidiati da volontari e Polizia locale. In tutti iè consentita solo la vendita di generi alimentari. Il flusso dei clienti è costantemente regolato all’entrata: le persone in attesa sono tenute a tenere una distanza di almeno un metro. Il mercato con il maggiore numero di clienti ammessi, sommando le due parti di cui è formato, divise da un’ampia via e da impianti semaforici, è quello di Santa Rita, dove è ammesso un massimo di 124 clienti. I banchi, distanziati e dotati di transenne, e bancali per tenere le distanze, sono stati sistemati su un solo lato. Ammessi due clienti alla volta. Nel quartiere la riapertura del mercato ha ridotto le code ai supermercati, Tra i mercati che non hanno ancora riaperto due tra i più grandi, lo storico di Porta Palazzo e il più lungo, in corso Racconigi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: positivi tre dipendenti del Comune di Torino
Tra loro un vigile urbano, non era al lavoro da due settimane
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020
12:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono tre i dipendenti del Comune di Torino positivi al Coronavirus. Tra questi c’è un vigile urbano, che però non era in servizio da quasi due settimane. Lo ha reso noto il dirigente del Personale, Giuseppe Ferrari, nel corso di una commissione consiliare dedicata alle procedure messe in atto per la tutela del personale.
La Città di Torino ha preso i primi provvedimenti a partire dal 20 febbraio, istituendo anche una cabina di regia settimanale con i sindacati. Quanto ai dispositivi di protezione individuale, Ferrari ha precisato che “attualmente non abbiamo problemi di mascherine, guanti o liquido sanificante”.
Degli 8.642 dipendenti comunali sono 1.385 quelli fisicamente presenti negli uffici, 2.695 in smart working, 808 in malattia, non legata al Covid-19, 691 in ferie e 3.063 non presenti per altri motivi, come congedi o sospensione dei servizi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: avvocato, pronti a battaglia legale
Stato dia segnale o chiederemo risarcimenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020
15:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Lo Stato dia un segnale forte e chiaro: deve indennizzare le famiglie di medici e infermieri deceduti per la loro attività di tutela della salute pubblica.
Altrimenti siamo pronti a dare battaglia”. E’ quanto afferma, da Torino, l’avvocato Gino Arnone, al quale si è rivolta la famiglia di una ‘vittima professionale’ del Covid-19 per valutare la possibilità di chiedere un risarcimento attraverso un’azione legale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: videomessaggio Verdone, forza e coraggio
Attore saluta studenti Asti, ce la stiamo facendo, state a casa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
25 marzo 2020
15:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Agli amici del liceo artistico di Asti, un affettuoso saluto da Carlo Verdone. Forza e coraggio, ce la stiamo facendo”. L’attore e regista italiano ha rivolto un video saluto agli studenti astigiani, tramite uno dei loro insegnanti, il regista Giuseppe Varlotta, che gli aveva chiesto un segno di incoraggiamento per i ragazzi che in questi giorni si sentono demoralizzati. “La nostra battaglia è stare dentro casa in quarantena” dice Verdone nel video. “Amo il Piemonte e le vostre zone e spero di venirvi a trovare al più presto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavazza: forte crescita di ricavi e utile netto
Fatturato a 2,2 miliardi, 70% realizzato all’estero
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020
15:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavazza ha chiuso il 2019 con “risultati unici nella storia del Gruppo”: ricavi in crescita del +18% a 2,2 miliardi di euro e utile netto di 127,4 milioni (+45%). In forte aumento anche l’ebitda pari a 290,6 milioni di euro (+47%).
Il 70% del fatturato è stato realizzato all’estero.
“Chiudiamo un 2019 decisamente positivo – commenta Antonio Baravalle, ad del Gruppo – con tutti gli indicatori in aumento sia in termini di ricavi che di marginalità. Tutto questo è stato possibile grazie all’ottima performance registrata in tutti i segmenti di business e anche grazie alla piena integrazione di Lavazza Professional. Risultati che confermano l’efficacia del nostro modello di business e della nostra strategia e che ci hanno consentito di crescere, anche in un contesto di mercato in contrazione”.
Per quanto riguarda il 2020, “l’attuale contesto, fortemente condizionato dall’emergenza sanitaria in corso, rende difficile prevedere cosa accadrà nei prossimi mesi. Affrontiamo questa situazione con proattività e concretezza, forti sia dei risultati dell’anno appena concluso sia della solida struttura patrimoniale del Gruppo”, commenta Baravalle. Lavazza ha donato 10 milioni per l’emergenza in Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus come peste del 1631, Ovada rinnova voto a Maria
Cerimonia con sindaco Lantero nel santuario dedicato a Madonna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
25 marzo 2020
16:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di Ovada, Paolo Lantero, ha rinnovato con don Maurizio il voto del 1631 che la cittadinanza fece contro la peste. Un atto di affidamento e consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, nel santuario a Lei dedicato.
“L’attuale pandemia da coronavirus – spiegano dalla chiesa – ha molte analogie con la peste e il rinnovo del voto trova riscontro nella devozione di molti ovadesi”. Dal primo cittadino, a nome di tutta la comunità, il grazie per la generosità della gente, “in questi giorni difficili, segnati da angoscia e preoccupazione, ma anche da solidarietà e da speranza. La raccolta fondi promossa dal Consorzio Servizi Sociali ha raggiunto la cifra di 17.370 euro, mentre si moltiplicano le iniziative spontanee di singoli cittadini o di associazioni per aiutare, sostenere e collaborare. Un grande e fattivo aiuto arriva dai nostri gemelli francesi di Pont Saint Esprit. Tante persone si adoperano per la produzione e donazione di mascherine, alcuni artisti dalle finestre ci allietano con le loro note”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Forum Terzo Settore, non dimenticate assistenza
Mancano mezzi protezione per gli operatori del welfare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020
16:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Mancano i presidi sanitari di protezione per gli operatori sociosanitari e per gli addetti alle pulizie e sanificazione, tra cui molte cooperative sociali di inserimento lavorativo”. Lo denunciaAnna Di Mascio, portavoce del Forum Terzo Settore in Piemonte, con un appello alle Unità di Crisi e alla Protezione Civile. “Alle associazioni di promozione sociale e di volontariato, alle cooperative sociali – spiega – sono infatti affidate le cure di anziani soli, disabili, minori, migranti. Il loro storico impegno a servizio delle comunità e delle famiglie rischia oggi, nel momento più difficile, di vanificarsi perché, non disponendo di presidi sanitari, espongono gravemente a rischio di contagio loro stessi e gli assistiti. Mascherine, camici, occhiali di protezione, guanti, liquidi igienizzanti, termometri a infrarossi, tute di protezione per agenti biologici manca tutto e ne abbiamo bisogno con urgenza estrema”.
Forum Terzo Settore in Piemonte, l’associazione riconosciuta come la più rappresentativa per gli enti del Terzo Settore (associazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, imprese sociali e cooperative sociali, società di mutuo soccorso). A questa realtà aderiscono 33 reti associative nazionali e regionali che rappresentano a loro volta 5.704 enti di primo livello.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Passeggeri giù del 90%, Gtt ricorre alla cassa integrazione
L’annuncio dell’Ad Foti in Commissione consiliare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 marzo 2020
17:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A fronte dell’emergenza Coronavirus che ha ridotto drasticamente l’utilizzo e il servizio dei mezzi pubblici, Gtt ha avviato la procedura per la richiesta del Fondo Bilaterale di Solidarietà, l’omologo della cassa integrazione per questo comparto. Lo ha annunciato, in Commissione consiliare, il presidente e Ad dell’azienda del trasporto pubblico torinese, Giovanni Foti, che ha inviato oggi la comunicazione ai sindacati “con i quali – ha detto – avvieremo l’esame congiunto e faremo un piano per l’attivazione, dal 30 marzo, del provvedimento che potrà riguardare tutto il personale a rotazione e garantendo ovviamente il servizio”.
Secondo i dati illustrati, c’è stata una riduzione di circa il 50% del servizio a fronte di un calo di oltre il 90% dell’utenza, crollata in particolare per la metro dove, a fronte di 155 mila passaggi al giorno in periodi normali si è arrivati a 10 mila. Un calo che va a incidere sui conti dell’azienda che incassa circa 9 milioni al mese dalla bigliettazione.
“Manteniamo il servizio e vogliamo continuare a farlo – ha detto Foti -, ma ci preoccupa che a livello nazionale non ci siano ancora stati interventi economici per il nostro comparto.
Chiediamo che ci vengano riconosciute anche la produzione del servizio non fatta e i ricavi. Oggi – ha aggiunto – l’unica operazione che possiamo, con grande dispiacere, è la richiesta del Fondo Bilaterale di Solidarietà, un intervento a tutela dei lavoratori e del loro futuro e dell’azienda”.

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutte le notizie della Regione Piemonte, sempre approfondite ed aggiornate. SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 16 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 08:57 DI DOMENICA 22 MARZO 2020

ALLE 11:50 DI MARTEDì 24 MARZO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Festa compleanno, 11 denunciati
Scoperti da carabinieri a Sale, arrivati da Lombardia e Liguria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
SALE (ALESSANDRIA)
22 marzo 2020 08:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Undici persone, si erano radunate in una casa con giardino a Sale (Alessandria) per festeggiare un compleanno. Erano arrivate a Novi Ligure e dalla province di Genova e Alessandria. Sono tra i 170 denunciati negli ultimi 10 giorni dai carabinieri della compagnia di Tortona che da oltre un mese non fanno giorni di riposo e lavorano con doppi turni. A richiamare l’attenzione dei Carabinieri a Sale sono state le numerose auto parcheggiate in strada una accanto all’altra e, soprattutto, il rumore fatto dal gruppo, composto tutto da cittadini romeni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cc aumentano controlli in Val Susa
Pattuglie lungo le direttrici verso montagna e confine francese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 marzo 2020
10:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stretta dei carabinieri della compagnia di Susa (Torino) per scoraggiare i non residenti a raggiungere comunque le seconde case della valle, ricca di località turistiche in montagna.
Dalla notte i militari effettuano controlli sulle persone arrivo, già disposti nei giorni scorsi su tutto il territorio dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Torino, Francesco Rizzo, ma destinati ad intensificarsi – anche come deterrente – su tutte le principali direttrici che conducono nelle località della Valle di Susa e ai valichi di confine con la Francia.
“Salvo motivi di lavoro, di salute o di stretta necessità è vietato mettersi in strada, tanto più raggiungere le località di vacanza da parte dei possessori di seconde case”, ricordano a ogni cittadino militari dell’Arma.
In aggiunta al Dpcm del governo nazionale e all’ordinanza della Regione Piemonte, molti sindaci dei comuni montani delle valli di Susa e Chisone, nel Torinese, hanno firmato ordinanze per ricordare i divieti ai non residenti di raggiungere i loro Comuni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Juve, completati test, positivi restano 3
Società ufficializza, non ci sono altri casi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 marzo 2020
13:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Non ci sono atri casi di positività al Coronavirus tra i giocatori della Juventus oltre a quelli, comunicati nei giorni scorsi, di Rugani, Matuidi e Dybala.
L’esito dei tamponi è già stato consegnato – secondo quanto si apprende – a tutti i giocatori e a parte i 3 per tutti gli altri è stato negativo. Rugani, Matuidi e Dybala stanno comunque tutti bene. JUVENTUS

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus:Pjanic e Matuidi spronano Dybala,forza fratello’
Messaggi d’affetto dai compagni per la ‘Joya’ argentina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 marzo 2020
13:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Messaggi d’affetto su Instagram cominciano dei compagni di squadra di Paulo Dybala, il quale ieri ha avuto l’esito del tampone positivo al coronavirus al pari della sua compagna Oriana. “Forza fratellino, mia Joya!”, scrive Miralem Pjanic; “Continua a brillare come la Joya, fratello” è il messaggio di Blaise Matuidi, anche lui colpito dal Covid-19.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, altri 28 morti totale 283
Oltre 2400 in ospedale, 308 in terapia intensiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 marzo 2020
13:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 28 i decessi di persone positive al test del Coronavirus comunicati questa mattina dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 11 in provincia di Alessandria (10 uomini e 1 donna), 3 uomini in provincia di Biella, 1 uomo in provincia di Cuneo, 7 in provincia di Novara (2 uomini e 5 donna), 4 in provincia di Torino (1 uomo e 3 donne), 1 uomo in provincia di Vercelli, 1 uomo residente fuori regionale ma deceduto in Piemonte., Il totale complessivo in Piemonte è ora di 283 deceduti positivi al virus. Complessivamente sono 4.420 nella regione le persone positive al test; i ricoverati in ospedale sono 2426, dei quali 308 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 1.701 persone. Le persone guarite sono 10.
I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 12.701, di cui 7.664 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Argentina; familiari Dybala messi in isolamento
Trasportati in ospedale poco dopo notizia positività ‘Joya’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
22 marzo 2020
13:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I familiari di Paulo Dybala che erano tornati in Argentina, provenienti da Torino, lo scorso 12 marzo sono stati prelevati nelle loro abitazioni e messi in isolamento in un ospedale di Cordoba. Lo scrivono i giornali argentini ‘La Voz del Interior’ e ‘Olé’, precisando che si tratta della madre del calciatore, del fratello Gustavo e della fidanzata di quest’ultimo. I tre erano stati a visitare la ‘Joya’ juventina in Italia, e da quando erano tornati in patria, secondo quanto riferito dai vicini di casa del comprensorio ‘Villasol’, erano stati visti uscire molto spesso. Un’ambulanza inviata direttamente dal Ministero della Salute dopo la notizia della positività in Italia del giocatore e della sua compagna ha prelevato i familiari di Dybala e li ha portato nell’Ospedale Rawson, dove i tre sono stati messi in isolamento in atteso dell’esito dei tamponi a cui sono stati sottoposti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte produrrà reagenti per tamponi
Marnati. orgoglioso di risposte Università Torino e Upo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 marzo 2020
19:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Saranno prodotti in Piemonte i reagenti per completare le analisi dei tamponi del Covid-19. Lo annuncia Matteo Marnati, assessore regionale con delega alla Ricerca, Innovazione e rapporti con gli Atenei. La filiera per la produzione dei kit sarà messa a punto con le università di Torino e del Piemonte Orientale (Upo).I kit per i tamponi rischiano di andare esauriti nei prossimi giorni. In assenza di risposte da parte dello Stato ce li faremo da soli».
“Ho chiesto alle Università la loro disponibilità a produrre i reagenti in Piemonte – spiega Marnati -, e sono orgoglioso che la risposta sia stata positiva. A tempo di record metteremo in campo una filiera di produzione del kit, che nei prossimi giorni rischia di essere introvabile. In questo momento – sottolinea Marnati – possiamo affermare che le nostre università svolgeranno un ruolo chiave alla lotta al Covid-19. Nonostante la situazione sia drammatica, dimostreremo alla nazione e all’Europa le capacità tecnico scientifiche dei nostri atenei”-.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Confindustria, è un problema chiudere subito
Ravanelli, servirebbe almeno un giorno per sicurezza impianti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 marzo 2020
18:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Per molti nostri imprenditori chiudere immediatamente domani può essere un grave problema”. Lo sostiene il presidente di Confindustria Piemonte, Fabio Ravanelli, commentando le nuove misure per il contenimento del coronavirus. “Sarebbe fondamentale che almeno per un giorno, domani, anche le aziende dei settori considerati non essenziali – afferma – possano restare aperte. E’ un problema di sicurezza degli impianti: chiudere immediatamente potrebbe essere dannoso”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino, sospesi mercati generi alimentari
Ordinanza firmata dalla sindaca Appendino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
15:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono sospesi da domani tutti i mercati di generi alimentari all’aperto di Torino, una quarantina disseminati in ogni quartiere. Lo stop è stato deciso questa sera con un’ordinanza firmata dalla sindaca Chiara Appendino. “In attesa delle annunciate nuove disposizioni della presidenza del Consiglio dei ministri e sulla base di quanto richiesto dall’ordinanza della presidente della Regione Piemonte – spiega una nota della Città – l’amministrazione comunale sospende le attività di vendita dei generi alimentari esercitate nei mercati cittadini all’aperto, comprese quelle aree mercatali provviste di tettoia come copertura”.
L’attività potrà riprendere quando saranno stati individuati “i dispositivi da impiegare e le modalità organizzative che assicurino un afflusso regolato con rispetto delle distanze tra le persone”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, altri 45 morti ma aumentano guariti
Bilancio totale vittime a 300, ma 14 fuori da malattia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 marzo 2020
20:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con i 17 decessi comunicati questa sera dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte sale a 300 il numero delle vittime positive al test del Coronavirus, 45 nella sola giornata di oggi. Ma sta crescendo il numero delle persone guarite: quelle di oggi sono 4, un intero nucleo familiare del Novarese e un uomo della provincia i Torino. In totale, i guariti in Piemonte sono 14.
Il dato complessivo dei positivi al “Coronavirus Covid-19″ in Piemonte è di 454, le persone ricoverate in terapia intensiva sono 330, in altri reparti 2.071.
I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 12.869, di cui 7.729 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Borgomanero, ospedale si organizza
Attività no-Covid riunite in una sola palazzina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
23 marzo 2020
10:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cambia ancora l’organizzazione dell’ospedale di Borgomanero (Novara) di fronte all’emergenza Coronavirus: l’Asl Novara ha deciso di riunire in un’unica palazzina tutte le attività non-covid.
”La soluzione – spiega il direttore generale Arabella Fontana – ha permesso di dedicare ai pazienti covid-positivi ulteriori 24 posti letto per un totale complessivo di 81 riconvertiti.
Inoltre sono stati raddoppiati i posti di terapia intensiva, portandoli da 6 a 12”.
Sono stati impiegati a servizio dell’attività sanitaria per il superamento dell’emergenza sia i medici sia gli altri operatori fino a oggi impiegate nelle strutture territoriali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: morto consigliere comunale nel Monferrato
Claudio Amisano. Aveva 61 anni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
SAN SALVATORE MONFERRATO (ALES
23 marzo 2020
10:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
SAN SALVATORE MONFERRATO (ALESSANDRIA)
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lutto in Comune a San Salvatore Monferrato (Alessandria) per la morte del consigliere Claudio Amisano nell’ospedale di Casale dove era stato ricoverato per l’infezione da Covid-19. Aveva 61 anni. “Ci scambiavamo messaggi – ricorda il sindaco Enrico Beccaria – L’ultimo ieri quando gli ho chiesto come stava e lui mi ha risposto che non andava bene. Perdiamo una persona di valore sempre attiva nella comunità, soprattutto nel mondo delle associazioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Venti da nord-est, -11 gradi in Valle di Susa
Nuvole e freddo anche domani,nevischio da 400-500 metri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
10:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La primavera è cominciata in Piemonte con temperature rigide, minime abbondantemente sotto lo zero già in bassa montagna per effetto di venti dal nord-est Europa. Ai 1.245 metri di altitudine della stazione meteo di Carrega Ligure (Alessandria) la notte scorsa il termometro è sceso a -3.2 gradi; più in alto, ai 1695 metri sopra Trontano (Vco) minima a -7,9, sul Monte Fraiteve, sopra Sestriere (Torino) -7.5, ai quasi 3000 metri del Sommeiller, nel territorio di Bardonecchia (Torino) -11,3. Molto freddo anche sulle montagne cuneesi: -7.9 al Colle dell’Agnello. Nel centro di Torino la minima di questa mattina 4.9 gradi, sulla collina 1.2 a Pino Torinese. Scarse le precipitazioni: nelle ultime 24 il pluviometro Arpa di Angrogna (Torino) ha misurato 11.8 mm di pioggia, 10.8 mm a Ceppo Morelli (Vco). Nevischio in montagna, raffiche di vento a 70 kmh a Garessio (Cuneo), 48 kmh a Ponzone (Alessandria).
Farà ancora freddo, con cielo nuvoloso alternato a schiarite, nei prossimi due giorni: domani quota neve a 4-500 metri, Arpa prevede debole nevischio tra le Alpi Cozie e le Marittime. VAI ALLE PREVISIONI METEO INTERATTIVE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus:Fca produrrà mascherine
Lettera ai dipendenti, ne produrremo un milione al mese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
11:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fca riconvertirà uno stabilimento del gruppo per produrre mascherine facciali. Lo dice l’amministratore delegato Mike Manley in una lettera ai dipendenti, resa nota dalla Uilm. “L’obiettivo – spiega – è di iniziare la produzione nelle prossime settimane e arrivare a produrre oltre un milione di mascherine al mese che saranno donate ai primi soccorritori e agli operatori sanitari”. Si tratta di una fabbrica asiatica.
“In questi tempi eccezionali stiamo valutando come poter sfruttare l’ingegno e le competenze di Fca per aiutare la comunità”. Fca e Ferrari stanno collaborando con Siare Engineering per aiutarla a raddoppiare la produzione di respiratori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: ‘vado a lavorare in nero’, denunciato da Gdf
Controlli svolti a Torino e provincia nel fine settimana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
11:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Vado ad aprire la seconda casa”, “stiamo facendo volantinaggio” e persino ” vado a fare qualche lavoretto in nero”. Sono in tentativi di giustificazione resi alle pattuglie della guardia di finanza, a Torino e provincia, nel corso dei controlli sul rispetto delle disposizioni anti-coronavirus. Nell’ultimo fine settimana le persone denunciate sono state una trentina. Circa duemila gli esercizi commerciali controllati, A Lanzo Torinese è scattato anche un arresto per un trentenne già noto alle forze dell’ordine che si aggirava nei pressi della stazione ferroviaria: a suo carico risultava pendente un ordine di custodia cautelare.
In un Comune della cintura torinese è stato denunciato il titolare di una cartoleria che continuava a svolgere la propria attività.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:3500 a biblioteca digitale,100 scelgono La peste
Torino, libro Camus il più richiesto tra nuovi iscritti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
11:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quasi 3.500 nuovi iscritti in una sola settimana contro i 400 totali dell’anno scorso; 4 mila 600 prestiti nel mese di marzo a fronte dei 2 mila 900 di febbraio.
Sono i numeri che testimoniano il boom della Biblioteca civica digitale, l’iniziativa dell’assessorato alla Cultura della Città di Torino che offre la possibilità di accedere al servizio online senza doversi registrare in una delle sedi delle biblioteche civiche, chiuse al pubblico in seguito alle misure di contenimento del contagio da Coronavirus.
Il libro più richiesto, preso in prestito da un centinaio di lettori è stato ‘La peste’, di Albert Camus. Fra le possibilità offerte dalla biblioteca digitale, oltre al prestito di libri elettronici anche lettura di giornali, ascolto di audiolibri e musica, videoletture ad alta voce per i bambini, lezioni scolastiche a distanza, supporto personalizzato a studi e ricerche, visione di filmati di iniziative culturali.
Potenziato, inoltre, il servizio ‘Chiedi alle Biblioteche’ già attivo da alcuni anni e rivolto a chi studia, fa ricerca o ha bisogno di indicazioni e informazioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cirio ‘sono guarito, vado all’Unità di crisi’
Unica priorità è continuare a lottare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
15:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono guarito. Ho appena ricevuto l’esito del doppio tampone di verifica ed entrambi hanno dato esito negativo al coronavirus. Ve lo dico mentre mi preparo per correre all’Unità di crisi, perché l’unica priorità è continuare a lottare”. Lo afferma il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, che era risultato positivo al coronavirus.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Canton dona a Torino mascherine e termometri
Materiale consegnato alla Protezione civile e subito distribuito
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
14:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ancora gesti di solidarietà dalla Cina per l’emergenza Coronavirus. La città di Guangzhou (Canton) ha donato a Torino 100 mila mascherine, di tipo non sanitario, e 200 termometri a infrarossi, materiale consegnato alla sede della Protezione Civile di via delle Magnolie e immediatamente distribuito.
In particolare le mascherine e i termometri sono stati assegnati agli agenti della Polizia municipale, ai dipendenti comunali che devono essere presenti in ufficio o che hanno rapporti con il pubblico, alla Protezione Civile torinese, ai volontari che assistono la popolazione più in difficoltà e alla rete del sociale cittadino.
La donazione rafforza ulteriormente i rapporti che il capoluogo piemontese porta avanti da diversi anni con la città cinese con la quale è anche in corso di definizione un patto di collaborazione per sancire l’amicizia e il profondo legame tra le due comunità.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Piemonte congela bollo auto fino a giugno
Provvedimento domani in giunta, allo studio altri sgravi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
14:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte sospende il pagamento del bollo auto fino a giugno. Lo annuncia l’assessore regionale all’Industria Andrea Tronzano, ancora in quarantena perché positivo al coronavirus ma asintomatico, in collegamento costante con le categorie e già al lavoro per il dopo emergenza.
“Il provvedimento – spiega Tronzano – sarà approvato domani in Giunta. Sospendiamo i pagamenti del bollo di febbraio, marzo, aprile, maggio e riprendiamo a giugno”.
“Lo facciamo – rimarca – per due ragioni: lasciare le persone a casa, e dare una iniezione di liquidità, lasciando questi soldi in tasca ai cittadini”.
“Sospendiamo anche – aggiunge – i controlli Soris, quelli sulle multe per intendersi. E stiamo valutando ulteriori azioni di sgravio sui tributi di competenza regionale”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Esperto energia, con bollette sospese rischio paralisi
Esperto mercato libero energia, errore limite 2 mln per stop Iva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
15:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Bollette sospese? Si rischia paralisi del settore”. Lo afferma Cristiano Bilucaglia, imprenditore piemontese membro di A.R.T.E. (Associazione Reseller e Trader dell’Energia) con 60 iscritti per oltre 1,2 miliardi di euro di fatturato aggregato, 3700 posti di lavoro e più di 1,2 milioni di clienti nel mercato libero dell’energia.
L’associazione ha inviato a Mef, Mise e ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) due documenti, poiché “la nostra categoria non è contemplata nel decreto Cura-Italia”.
Complice anche “la distorsione mediatica di politica e stampa, priva di fondamento giuridico, sul possibile stop al pagamento delle utenze per tutto il Paese, moltissimi italiani hanno accantonato le fatture”, prosegue Bilucaglia. Inoltre, “sospendere Iva e accise solo per aziende con fatturati sino a 2 milioni di euro penalizza le nostre attività: che, incassando per conto di terzi, superano di molto tale soglia”, spiega Bilucaglia, presidente della start-up uBroker srl.
“Chiediamo – conclude Bilucaglia – un intervento dell’Autorità per estendere la sospensione dei tributi agli operatori del mondo dell’energia senza distinzioni, evitando maggiori ricadute economiche: e, soprattutto, occupazionali”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 17 guariti in Piemonte, c’è anche un bambino
Col governatore Cirio diventa negativa anche torinese di 54 anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
15:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 17 le guarigioni da coronavirus in Piemonte. Con quella del governatore Cirio, l’Unità di crisi regionale ha comunicato anche quelle di una donna di 54 anni, di Torino, e di un bambino del Novarese.
Tra i 17 guariti, quattro sono dell’Astigiano, due del Cuneese, tre del Novarese, sei del Torinese, uno del Vercellese e un residente fuori regione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: altri 14 morti in Piemonte, 315 in totale
Contagi verso quota 5mila, 334 in terapia intensiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
14:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 15 i decessi di persone positive al coronavirus in Piemonte. Lo rende noto l’Unità di crisi della Regione Piemonte. Sale così a 315 il numero complessivo delle vittime, il maggior numero in provincia di Alessandria (89) e nell’area metropolitana di Torino (76). In aumento anche i contagi, 4.861 dall’inizio dell’emergenza, e le persone ricoverate in terapia intensiva, 343, mentre i ricoverati in altri reparti sono 2.194. In isolamento domiciliare ci sono invece 1.992 piemontesi.
I tamponi diagnostici finora eseguiti sono stati 13.560, di cui 8.220 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Smi, a metà settimana gelo, minime a -5 in pianura
Dopo periodo invernale, probabili piogge primaverili
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
16:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
he giorno le temperature minime andranno sotto lo zero anche in pianura. Sono le previsioni di Smi (Società Meteorologica Italiana), Responsabile del raffreddamento è – spiegano gli esperti di Smi – “l’alta pressione centrata in area baltica” che “ha mosso correnti più fredde verso le regioni alpine”. Impulsi di aria più umida potranno “attivare qualche precipitazione, anche nevosa fino a bassa quota”. Domani è previsto un leggero rialzo delle massime, fino a 10 gradi in pianura e bassa collina, ma le minime andranno a -2 in pianura, -6 a 1000-1500 metri di altitudine.
Mercoledì ulteriore calo delle minime, con gelate in pianura e termometro fino a -5, con nevicate e rovesci di neve – prevede Smi – sui settori montani piemontesi e della Valle d’Aosta orientale, asciutto in pianura. MInime ancora sotto zero anche giovedì.
Le previsioni indicano una probabile fase di piogge primaverili tra la fine di marzo e la prima settimana di aprile.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mezzi pubblici, a fermata coda da 1 metro palina
Fissate nuove regole dal gruppo Gtt
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
18:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In coda alla fermata a più di un metro di distanza l’uno dall’altro con inizio della fila a un metro dalla palina e non salire sulla vettura se non sono garantite le distanze di sicurezza. Sono alcune delle regole diffuse da Gtt per l’utilizzo dei mezzi pubblici nel periodo di emergenza Coronavirus. Regole che prevedono anche che il conducente segnali alla centrale operativa l’esigenza di mettere in servizio mezzi aggiuntivi o che richieda l’intervento delle forze dell’ordine in caso di potenziali rischi. Per quel che riguarda le diverse linee, che registrano carichi molto bassi, torna operativa la 34, la 38 riprende il percorso feriale mentre è sospesa la navetta interna Cimitero Parco.
Fra le altre novità la chiusura, da domani, dei centri di servizio al cliente e le biglietterie ferroviarie oltre all’ufficio sanzioni di via Monginevro. Restano operativi il canale e-commerce, le rivendite autorizzate presso i tabaccai, gli sportelli bancomat autorizzati, le emettitrici automatiche in metropolitana.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cirio ‘chiudere tutto, troppe eccezioni’
Governatore Piemonte, solo stando a casa si sconfigge virus
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
18:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo chiudere davvero, non per finta, ma leggendo l’ultimo decreto del governo ho il timore che tante realtà possano ancora restare aperte”. Così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, in video conferenza dall’Unità di crisi, dove si è recato nel pomeriggio dopo avere annunciato di essere guarito dal coronavirus. “Sin dall’inizio abbiamo adottato la linea del rigore, perché solo restando a casa si sconfigge il virus – sottolinea il governatore – e invece temo che ci siano ancora troppe eccezioni”.
“Vediamo l’attuazione pratica di questo decreto sulle aziende – aggiunge Cirio -. Capisco che bisogna rallentare ma non spegnere il cuore economico del Paese, ma occorre capire l’effettiva portata del decreto. Ho il timore che il combinato disposto tra codici Ateco e filiere, invevce, tante aziende potranno continuare ad essere operative”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arcivescovo ringrazia preti, simili a medici e infermieri”
Lettera a tutti i sacerdoti della diocesi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
19:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“I preti sono chiamati a un ministero simile a quello di medici, infermieri, psicologi. A loro la gente si rivolge con fiducia e con speranza, in cerca di aiuto o anche soltanto di una parola di sostegno, di accompagnamento”. Lo sottolinea l’arcivescovo di Torino, Cesare Nosiglia, che ha scritto a tutti i sacerdoti della diocesi una lettera di ringraziamento che “non è una delle solite lettere pastorali o omelie”.
“In questo tempo difficile e certamente molto doloroso per voi e i vostri fedeli – scrive Nosiglia – vorrei essere con voi vescovo, padre e amico. Siamo pastori. Gesù ci ricorda che il buon pastore di fronte al lupo non ha paura e non fugge come un mercenario ma difende il suo gregge”. “Soffriamo tutti – scrive ancora – per la mobilità ridotta, i contatti personali inesistenti. È vero. Ma la vita della Chiesa è una storia delle ricchezze che proprio le difficoltà hanno stimolato e fatto crescere. Restare connessi fra noi, oggi, è anche un sfida alla nostra intelligenza e alla nostra ingegnosità…”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: video Fca richiama speranza, è Inno alle strade
Pubblicato su Youtube con la voce di Scamarcio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 marzo 2020
21:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si chiama ‘Inno alle strade’ il video realizzato da Fca con la voce di Riccardo Scamarcio. Un messaggio che richiama la bellezza più autentica del Paese, ricca di solidarietà, etica e orgoglio, in questo momento difficile a causa della pandemia.
“Queste strade così vuote – recita il video pubblicato su YouTube e sui social – dovrebbero metterci tristezza. Eppure non ci sono mai sembrate così piene. Piene delle nostre speranze, dei nostri sogni, piene di coraggio, di forza, di orgoglio.
Abbiamo sofferto e affrontato mille difficoltà, ma ci siamo sempre rialzati, più forti di prima. perché siamo italiani. Il nostro viaggio ricomincia da qui, tutti insieme”:

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Appendino, lavoriamo per riaprire i mercati
Recintati e presidiati, due persone al massimo per ogni banco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
09:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo lavorando per riaprire i mercati e il nostro auspicio è che già da mercoledì possano esserlo”. Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, in un video diffuso sui social.
L’amministrazione comunale ha sospeso da ieri i mercati, una quarantina in città, per adeguarsi alle indicazioni dell’ultima ordinanza regionale. “Vogliamo tenerli aperti perché ci consentono di ridurre l’afflusso ai supermercati – spiega la prima cittadina – perché spesso sono vicini alle abitazioni dei rispettivi clienti e quindi riducono gli spostamenti delle persone e perché garantiscono prezzi accessibili di frutta e verdura”.
Ecco perché in queste ore stanno arrivando i progetti che seguono le indicazioni della Regione Piemonte. “I mercati saranno recintati, ci sarà un accesso presidiato da parte della Polizia municipale e dei volontari della protezione civile – sono le anticipazioni della Appendino -. Per ogni banco potranno esserci al massimo due persone, per cui un mercato di dieci banchi potrà avere al massimo venti persone all’interno”.
Una volta riaperte le bancarelle, i mercatali si sono detti disponibili anche a consegnare a domicilio, per chi lo vorrà.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: viola divieti e causa incidente auto,denunciato
‘Portavo medicine a parente’, ma Cc scoprono che non era vero
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
DOMODOSSOLA
24 marzo 2020
10:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un 25enne di Domodossola è stato denunciato dai carabinieri per inosservanza dei provvedimenti in materia di spostamenti sul territorio nazionale. Il giovane è uscito di casa finendo con l’auto contro alcuni mezzi in sosta. Per giustificarsi, ai carabinieri ha detto che stava portando dei farmaci salvavita ad un parente, ma non era vero. I militari hanno accertato che era uscito per trascorrere la serata in compagnia e che, al momento dell’incidente, stava rientrando a casa in tarda serata.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gelate in pianura, -12 su montagne torinesi
Ad Alessandria e Asti in città -1,3; quota neve a 4-500 metri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
10:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Termometro ancora in discesa in Piemonte per l’arrivo di correnti fredde dal nord-est Europa.
Nella scorsa notte le minime sono scese sotto lo zero anche in pianura: nelle città di Alessandria le stazioni di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) hanno segnato -1.3 gradi; pochi decimi sopra lo zero sulla collina torinese, minima di 0.6 a Pino, mentre nel centro del capoluogo piemontese la temperatura è scesa a 4.1 gradi Freddo invernale sulle montagne:-12.3 ai 2659 metri di Balme (Torino), -11.5 a Sampeyre, in Valle Varaita (Cuneo), -10,7 a Crissolo, in alta Valle Po; -8.8 alla stazione a 2000 metri di Bardonecchia (Torino), -11.8 al Lago Pairone di Bognanco (Vco).
Sfiorato lo zero anche in riva al lago Maggiore: a Stresa 0.4.
La parentesi invernali proseguirà con qualche schiarita in pianura ma nuvole ancora a ridosso dei rilievi; quota neve localmente a 4-500 metri. Giovedì dal tardo pomeriggio sono previste piogge dapprima sull’Astigiano e Alessandrino e poi ai settori pedemontani e montani alpini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Consiglio regionale Piemonte in videoconferenza
E’ la prima volta in 50 anni di storia della Regione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 marzo 2020
11:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A causa delle restrizioni per il contrasto del Coronavirus, il Consiglio regionale del Piemonte si riunisce oggi in videoconferenza. E’ la prima volta che accade nei 50 anni di storia della Regione.
Il via poco dopo le 10,30, presenti 47 consiglieri. Non potendo annotare le presenze con il consueto sistema della firma in entrata e in uscita dall’Aula, la seduta è cominciata con l’appello, fatto a voce dal presidente dell’Assemblea legislativa, Stefano Allasia.
Nei giorni scorsi era stata organizzata una simulazione per mettere a punto le procedure tecniche. I consiglieri hanno comunque avuto modo di prendere dimestichezza con il nuovo sistema già in precedenza, poiché dall’inizio dell’emergenza anche le riunioni dei capigruppo e le Commissioni erano state tenute in videoconferenza.
L’ordine del giorno prevede l’esame del Bilancio di previsione 2022 della Regione e dei provvedimenti finanziari collegati, “particolarmente necessari – è stato sottolineato – in questo momento di emergenza”.

Juventus tutti i video in tempo reale. Tutti i video Bianconeri! Esclusivi, completi e sempre aggiornati!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATI ED ESCLUSIVI

DALLE 13:10 DI MERCOLEDì 18 MARZO 2020

ALLE 15:02 DI DOMENICA 22 MARZO 2020

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

INTANTO LEGGI ANCHE: JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Juventus tutte le notizie in tempo reale. Tutto sulla Juventus, sempre aggiornato, completo ed approfondito! SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 10 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:46 DI MERCOLEDì 18 MARZO 2020

ALLE 14:32 DI DOMENICA 22 MARZO 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Black&White Stories: il cammino verso il 5 maggio
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le 4 giornate che hanno preceduto la domenica dello scudetto n.26
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Nei tempi recenti si è spesso accostato l’attuale campionato con 3 squadre in lotta per il titolo (Juventus, Lazio e Inter) all’ultimo torneo che ha visto un tale affollamento al vertice, quello del 2001-02. Uno sprint sul filo di lana, una volata a tre che all’ultima giornata ha visto presentarsi al rettilineo finale l’Inter in testa, la Juve a 1 punto di distanza e la Roma immediatamente dietro a 2. Come sia andata a finire, è noto a tutti e nessuna data è probabilmente più evocativa per il popolo bianconero: basta dire 5 maggio e immediatamente suscita emozioni profonde, racchiuse in quella domenica dove l’Inter perde all’Olimpico con la Lazio e viene sorpassata dalla Juve, vittoriosa per 2-0 a Udine. Anche i tricolori del 2013 e del 2014 sono stati conquistati nella stessa giornata, ma non è lo “stesso” 5 maggio. Quello del 2002 rimane inarrivabile perché sono le imprese più insperate quelle che più regalano brividi e rimangono nella memoria.
A rendere mitico il titolo numero 26, non c’è solo il sorpasso conclusivo o la tradizionale rivalità con l’Inter. Quel che rende speciale la rincorsa della Juve di Lippi è la sua lunghezza. A 5 giornate dal termine, i bianconeri accusano un distacco di 6 punti dai nerazzurri e di 3 dalla Roma. In un collegamento alla Domenica Sportiva, Marcello Lippi invita a rinviare l’atto di resa. Nelle successive 4 gare, la squadra fa bottino pieno, conquistandosi il “diritto” al 5 maggio. Ecco tappa per tappa cosa succede, con l’aiuto del racconto di Hurrà Juventus dell’epoca, che registrava anche le pagelle dei quotidiani.
30 GIORNATA PERUGIA-JUVENTUS 0-4
David Trezeguet dopo appena 8 minuti porta in vantaggio i bianconeri. Che al Curi dimostrano di essere assolutamente sul pezzo con un poker di reti (doppietta di Del Piero e gol di Zenoni) proprio mentre l’Inter perde in casa con l’Atalanta. “Prestazione di altissimo livello corale per la Juventus”, scrive il mensile bianconero, e occhio a Pavel Nedved, che non mette il suo nome sul tabellino dei marcatori ma riceve voti altissimi, pronto a ritagliarsi una parte decisiva nel finale di stagione.
31 GIORNATA JUVENTUS-MILAN 1-0
A 12 minuti dal termine, il risultato al Delle Alpi è ancora inchiodato sullo 0-0. La Juve preme, ma non è brillante. Non esistono i grandi film senza i colpi di scena. E quello che garantisce i 3 punti ai bianconeri si materializza con l’autogol di Chamot, una deviazione al volo imparabile per Abbiati. Il distacco dalla vetta rimane inalterato: -3.
32 GIORNATA PIACENZA-JUVENTUS 0-1
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Se la gara precedente è stata una dura prova per i tifosi bianconeri, quella successiva è persino qualcosa di più. Succede tutto negli ultimi istanti di gara: dal possibile addio al sogno tricolore alla concreta apertura di una speranza. A Piacenza ci pensa Pavel Nedved, con una conclusione dal limite dell’area, a trovare la rete della vittoria quando mancano 120 secondi al novantesimo. Contemporaneamente, da Verona arriva la notizia del pareggio in extremis del Chievo con l’Inter (del resto, la zona Cesarini prende il nome da un giocatore della Juve, no?). La Signora è al secondo posto, un solo punto in meno la divide dai nerazzurri e uno in più dalla Roma campione d’Italia in carica.
33 GIORNATA JUVENTUS-BRESCIA 5-0
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Novanta minuti dove non cambia nulla in classifica, preparando così la griglia di partenza per la domenica conclusiva. Ma dentro la cronaca, c’è già la Storia. Perché la Juve travolge il Brescia con un 5-0 sonante, tripletta di David Trezeguet e doppietta di Alessandro Del Piero. Per entrambi, il voto più basso è 7, ma anche molti altri componenti della squadra viaggiano su livelli di eccellenza. E’ il presupposto per la vittoria di Udine, mentre l’Inter offre un segnale di quel crollo che si verificherà a Roma anche in questa giornata, chiudendo il primo tempo col Piacenza sull’1-1, per poi vincere nella ripresa. Nelle 4 partite che precedono il 5 maggio 2002, la formazione di Cuper ha sempre incassato gol e non è mai andata all’intervallo in una situazione di vantaggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Under 19, dove siamo rimasti
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
In attesa di ricominciare, riviviamo insieme la stagione dei ragazzi di Mister Zauli fin qui.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ora in pausa necessaria. I sei mesi dell’Under 19 bianconera prima dello stop sono stati, però, densi di eventi: tra sorprese e grandi rimonte, difficoltà e crescita costante. Riviviamo tutto questo insieme.
L’AVVIO
Un lancio perfetto di Leone, una traiettoria dolcissima, che si spegne, perfetta, sul piede di Leo: conclusione e Juventus in vantaggio. È cominciata così la stagione dei ragazzi di Mister Zauli, chiamato, alla prima ufficiale alla guida della nostra Under 19, a fronteggiare il suo recentissimo passato. I bianconeri battono 3-0 l’Empoli e in quel primo gol c’è la promessa della squadra che il Mister ha in testa: un gruppo con un’idea di calcio definita e da perseguire in ogni situazione e un mix di talenti cresciuti in casa, come Leone, e nuovi arrivati con addosso una voglia pazzesca di dimostrare di essere da Juve, come Leo. Poi ci sono i ragazzi con un percorso meno definito, rappresentati, in quell’esordio, da Kaly Sene: dalla Serie D al bianconero l’anno scorso e una doppietta per partire con il piede giusto.
Neanche il tempo di festeggiare la prima vittoria e il calendario mette subito una prova difficile sulla strada dei bianconeri: l’esordio contro l’Atletico Madrid in Youth League, territorio complesso da conquistare.
La gara contro i Colchoneros, in trasferta, è un trionfo: successo 4-0 e ancora una volta reti non banali. Apre il rigore di Fagioli, talento bianconero, raddoppia Ahamada, classe 2002 appena ‘promosso’ dall’Under 17 (la scelta quest’anno è stata di dare fiducia ai classe 2002) e chiude la doppietta di Pablo Moreno, 2002 anche lui, ma in U19 già l’anno scorso.
I primi due passi nel percorso lungo che sarà la stagione sono perfetti, ma per crescere è inevitabilmente necessario superare le difficoltà.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
RESISTERE
Resistere anche quando le cose si fanno difficili è indispensabile se si vuole costruire qualcosa di bello, e l’Under 19 resiste. Arrivano le sconfitte contro Atalanta, Cagliari e Inter, con la boccata d’ossigeno rappresentata dal successo sul Bayer Leverkusen in Youth League, poi il ko di Pescara e quello in casa contro la Lokomotiv Mosca, quando sarebbe potuto arrivare l’acuto per chiudere quasi del tutto ogni discorso sul primo posto del girone. La giovane età del gruppo costa qualche punto, ma la società ha fiducia nella pianificazione e nel lavoro. E la svolta arriva.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
14 DI FILA
Dal 26 ottobre 2019 al 25 gennaio 2020 la squadra non perde mai, inanellando, tra tutte le competizioni, 14 risultati utili consecutivi. Quanto seminato anche durante la tempesta attecchisce e i frutti sono dolcissimi. La squadra torna alla vittoria contro il Sassuolo e soprattutto espugna il campo della Lokomotiv Mosca grazie alla rete firmata da Elia Petrelli, tornando in corsa per il primo posto nel girone in Youth Leauge, che vorrebbe dire Ottavi di Finale per la prima volta.
Le vittorie contro Lazio e Chievo permettono di arrivare al faccia a faccia con l’Atletico Madrid con il morale alle stelle: vincendo, sarebbe qualificazione con una giornata di anticipo. Passano in vantaggio i Colchoneros, ma Moreno pareggia i conti e Gozzi, all’ultimo pallone della partita, scrive la storia. La Juve è agli Ottavi, e continua la sua corsa anche in campionato, dove si piazza in pinea zona Playoff.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PAUSA
La sconfitta contro l’Empoli interrompe la striscia di imbattibilità, ma la squadra riparte infliggendo il primo ko in campionato all’Atalanta e provando a strappare il pass per la finale di Coppa Italia. La missione, purtroppo, non viene portata a termine: le semifinali con la Fiorentina finiscono entrambe in parità, 1-1 al Franchi, 2-2 a Vinovo. Passano i viola in virtù del maggior numero di reti segnate in trasferta, al termine di due bellissime sfide. Ora lo stop obbligato, per stare meglio tutti, ma, quando sarà il momento, pronti a ripartire. Ci sono una Youth League da giocare e un campionato tutto da vivere, e ci sono, soprattutto, i nostri ragazzi da veder crescere e diventare grandi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Black&White Stories: Pietro Magni, il super jolly
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il record del giocatore più versatile della storia
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Da un po’ di anni a questa parte il dibattito calcistico si orienta sul versante tattico scegliendo due direzioni, non necessariamente antitetiche: i seguaci dei numeri, che conoscono tutti i moduli, ne studiano i presupposti teorici e le applicazioni strategiche, ritenendoli principi fondanti dell’identità di una squadra; i conoscitori dei giocatori, che ragionano principalmente sulle caratteristiche dei protagonisti in campo, magari con un minimo di nostalgia per quella lontana epoca nella quale il numero di maglia dichiarava apertamente il ruolo: l’1 era il portiere, il 3 il terzino sinistro, il 7 l’ala destra, il 9 il centravanti e il 10 era tutta una storia particolare (sul 10 ci sono sempre stati un bel po’ di dibattiti, regista-fantasista-trequartista, in ogni caso il giocatore di classe, perché è evidente che Michel Platini e Roberto Baggio non occupavano la stessa posizione in campo, ma ognuno dei due era portatore di sano spettacolo, di qualità al massimo livello).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
11 RUOLI PER UN SOLO UOMO
A mettere insieme e d’accordo i due fronti ci potrebbero essere i giocatori cosiddetti “jolly”, una definizione oggi in disuso ma in gran voga nel passato. Sostanzialmente sono quegli elementi che possono adattarsi a ogni soluzione tattica perché capaci di interpretare più funzioni. La versatilità è la loro caratteristica principale e la conseguenza è che li si vede agire un po’ ovunque, per la felicità dei mister che sanno di poter contare su una specie di carta di riserva buona per tutte le occasioni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il “super jolly” (attenzione, non è una definizione retorica, ma il titolo di un numero di Hurrà Juventus che lo racconta) è Pietro Magni. Ed è impossibile che qualcuno riesca a intaccare il suo primato (forse in qualche squadra di calcio amatoriale sì, ma anche in quei contesti un minimo di specializzazione esiste…). Perché nella sua carriera, che in bianconero si è sviluppata dal 1942 al 1948, ha ricoperto tutti gli 11 ruoli, compreso in una circostanza quello del portiere dal primo minuto (ed anche bene, la Juve pareggiò a Trieste 1-1 e sulla rete incassata non ebbe particolari responsabilità).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I NUMERI DI MAGNI
Le statistiche dicono che nella sua esperienza in Serie A – che lo ha visto militare in altri 3 club (Liguria, Lucchese e Genoa) – per un totale di 192 presenze, Magni ha giocato 45 volte da ala sinistra, 42 da numero 10, 34 da mezzala destra, 19 da mediano, 15 da terzino destro e via via tutti gli altri ruoli.
In un filmato della Settimana Incom del 1948 lo si vede sfidare a bocce il compagno di squadra Ermes Muccinelli: non è dato sapere se anche in quel campo se la cavasse bene…
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’impegno educativo di Juventus non si ferma.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
In occasione della “Giornata Internazionale per l’eliminazione delle Discriminazioni Razziali”, Juventus conferma il suo impegno grazie alle attività didattiche a distanza.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il 21 marzo si celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione delle Discriminazioni Razziali e Juventus ribadisce il proprio impegno a favore di temi come l’integrazione, la lotta al razzismo e alla discriminazione.
in questo momento di emergenza straordinaria e critica per l’intero Paese, Juventus ha rimodulato i propri progetti educativi per far sì che scuole, studenti e famiglie possano continuare il percorso iniziato in aula negli scorsi mesi.
Tra questi, Un Calcio al Razzismo, il percorso didattico gratuito, modulare e interattivo, composto da tre lezioni autoconclusive non si ferma e punta sulla continuità scuola-casa coinvolgendo anche le famiglie sui temi principali che compongono tale percorso: razza, discriminazione, stereotipo e pregiudizio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto Un Calcio al Razzismo si inserisce nel perimetro di azione di Juventus Goals con l’obiettivo di rendere le giovani generazioni più consapevoli e responsabili del linguaggio adottato, per mezzo di attività formative e momenti di gioco.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sempre nell’ambito delle iniziative per il 21 marzo, la piattaforma scolastica dello Juventus College per la didattica a distanza, darà l’opportunità ad alunne e alunni del college bianconero di vivere un momento di lavoro e riflessione. “Razza Umana”, infatti, affronterà la tematica partendo dai concetti di discriminazione e razzismo per arrivare a riflettere sulle relazioni e dinamiche sociali che vivono nel quotidiano a scuola, in squadra o nel loro gruppo di amici.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Under 23, dove siamo rimasti
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
In attesa di ricominciare, riviviamo insieme la stagione dei ragazzi di Mister Pecchia fin qui.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ora in pausa necessaria. L’Under 23 bianconera, al suo secondo anno in Serie C, si ferma con davanti un finale di stagione tutto da vivere, con all’orizzonte la finale di Coppa Italia di categoria e le ultime gare per guadagnarsi l’accesso ai playoff. La stagione, fino a questo punto, è stata ricca e impegnativa: riviviamola insieme.
NUOVO INIZIO
Seconda stagione per la Juventus U23 e per il secondo anno di fila unica società a portare avanti il progetto seconde squadre. Si riparte dalle certezze dell’anno prima, da quel gruppo con alle spalle già un’esperienza in C, con qualche novità in organico e una nuova guida in panchina: Fabio Pecchia.
Il calendario obbliga subito a giocarsi l’accesso al turno successivo in un trofeo: la Coppa Italia di Serie C. In piena estate, i bianconeri battono 2-0 la Pergolettese (il primo gol stagionale è una perla di Pietro Beruatto, il raddoppio è firmato Toure) e pareggiano 3-3 con la Reggio Audace (tripletta di Lanini): le combinazioni premiano i ragazzi di Pecchia e queste due partite inaugureranno un percorso che porterà molto lontano.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL CAMPIONATO
Messa in stand-by la coppa Italia, parte il campionato. Le prime gare sono difficili, poi alla terza giornata, contro l’Arezzo arriva la prima vittoria, cui fanno seguito tre pareggi. Il ko con il Monza potrebbe far vacillare le certezze, invece la squadre ne esce rafforzata: sei risultati utili consecutivi, con quattro vittorie e due pareggi. Un bottino prezioso, che consente di assorbire il piccolo calo di dicembre e affrontare il 2020 in piena corsa per un posto nei playoff.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA COPPA
Incastonati tra le sfida di campionato, gli impegni di coppa hanno permesso di togliersi soddisfazioni importanti, segnale tangibile della crescita della squadra. Il cammino è stato quasi perfetto: eliminate Alessandria ai sedicesimi di finale, Pro Vercelli agli ottavi e Piacenza ai quarti. In semifinale faccia a faccia con la Feralpisalò. All’andata la Juve U23 gioca bene, ma perde 2-0, rendendo necessaria, al ritorno, una partita quasi perfetta. La missione riesce e i ragazzi scrivono una delle più belle pagine della loro storia: 4-0 con le reti di Marchi, Zanimacchia (doppietta) e Rafia. Pass per la finale in tasca.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PAUSA
La grande prova di coppa rilancia ulteriormente anche in campionato: vittorie per 2-1 in casa della capolista Monza e 1-0 sulla Pianese e decimo posto, che vuol dire playoff. Ora tutto in stand-by, per stare meglio tutti, ma quando sarà il momento tutti pronti a ricominciare. Per andare a giocarsi fino in fondo il campionato e provare a scrivere un’altra pagina storica in Coppa Italia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
COVID-19, terzo giocatore positivo
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il calciatore Paulo Dybala è risultato positivo. In isolamento volontario domiciliare, è asintomatico e sta bene.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il calciatore Paulo Dybala è stato sottoposto ad esami medici che hanno rivelato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, da mercoledì 11 marzo, in isolamento volontario domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. Sta bene ed è asintomatico.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutte le ultimissime notizie della Regione Piemonte. RESTA AGGIORNATO E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 6 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 10:57 DI SABATO 21 MARZO 2020

ALLE 08:57 DI DOMENICA 22 MARZO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Igienizzante fai da te, già prodotta mezza tonnellata
Nei laboratori dell’Arpa grazie a donazione aziende
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020 10:57
In otto giorni Arpa Piemonte, l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale, ha prodotto più di mezza tonnellata di gel igienizzante e lo ha consegnato a forze dell’ordine e personale sanitario. “Ringrazio tutti coloro che stanno lavorando giorno e notte per superare questo momento, ringrazio Arpa e il direttore Angelo Robotto e le aziende per la generosità dimostrata in un momento così difficile – commenta l’assessore all’Ambiente della Regione Piemonte, Matteo Marnati -. La produzione proseguirà anche nei prossimi giorni: in questo momento è necessario un lavoro sinergico tra gli enti, come se fossimo un unico corpo per combattere con determinazione ed efficacia il propagarsi del virus”.
Questa attività straordinaria da parte dell’Arpa era stata voluta dall’assessore Marnati per la difficoltà di approvvigionamento da parte di chi svolge un servizio pubblico ed è maggiormente esposto ai contatti.
Grazie alle donazioni di dieci aziende piemontesi, i quattro laboratori di Arpa piemonte sono riusciti a produrre 568 litri, consegnati a forze dell’ordine, personale sanitario e comuni.
Arpa ha prodotto anche un video che documenta le varie fasi di produzione.
Coronavirus: Torino deserta, code soltanto a supermercati
Parchi deserti dopo l’allarme dei giorni scorsi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
17:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sembrano funzionare, a Torino, le nuove misure del governo per contenere i contagi da coronavirus.
Pochissime le persone in giro questa mattina, e ancora meno le auto, nei giardini e nei parchi della città non si vedono gli assembramenti che nei giorni scorsi avevano fatto scattare l’allarme.
Deserta la Pellerina, il polmone verde alla periferia Ovest della città, pattugliata dalle forze dell’ordine come anche il Valentino dopo lo stop alle attività all’aria aperta. Le uniche code si vedono agli ingressi dei grandi supermercati per effetto degli ingressi scaglionati. Per entrare all’U2 di via Pacchiotti questa mattina l’attesa è di oltre un’ora.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in strada a bere birra, fermati
A Torino dalla polizia. Due hanno aggredito gli agenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
13:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sorseggiavano birra su una panchina, a Torino, a dispetto delle disposizioni anti-coronavirus. In tre – italiani di 35, 37 e 42 anni – sono stati notati dalla polizia davanti a un esercizio commerciale in piazza Santa Giulia. Due di loro, peraltro, pochi giorni prima erano stati allontanati per lo stesso motivo. Il quarantaduenne ha tentato di colpire un agente con una bottiglia, il trentacinquenne ha provato a recuperare con la forza il documento di identità che aveva appena consegnato per il controllo. Entrambi – già noto alle forze dell’ordine – sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale. Per tutti i componenti del terzetto è scattata anche la denuncia per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: altre 14 vittime in Piemonte, 238 in totale
Contagi sfondano quota 3.700, 301 in terapia intensiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
14:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 14 i nuovi decessi di persone positive al Coronavirus comunicati questa mattina dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 6 in provincia di Torino, 3 nel Novarese, 5 nel Cuneese. Il totale complessivo sale a 238 vittime.
In aumento anche i contagi, 3.752 rispetto ai 3.576 di ieri sera. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 301.
I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 10.701, di cui 6.341 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: madre CR7 lascia ospedale, ‘la vita è una lezione’
Dolores Aveiro dimessa da ospedale scrive post su Instagram
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
14:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Buone notizie per Cristiano Ronaldo: la mamma del calciatore della Juventus è stata dimessa dall’ospedale dove era ricoverata a causa di un ictus. “La vita è una lezione e dobbiamo solo apprezzare ed essere grati per tutto! Ed avere fede in Dio che tutto andrà bene!”, scrive su Instagram Dolores Aveiro, rientrata a casa, a Madeira.
“Ragazzi avete pensato che non sarei tornata! Sono tornata lentamente, delicatamente, con calma e con la pace nel mio cuore, e con un pensiero, che non serve giudicare il colore della pelle, i vestiti che indossi, le scarpe o l’aspetto di ognuno, non siamo nulla di fronte alla vita, siamo semplici pedine in questo mondo – scrive la madre del fuoriclasse della Juventus – Ho la fortuna di avere l’opportunità di vivere per amare la mia famiglia e averli vicini a me. Grazie a tutti per il vostro sostegno e affetto, sono stati giorni difficili, ma fatti di lotte e vittorie, sono già nella mia casetta circondata dall’amore della mia famiglia, che è la mia forza e le mia energia, sarò qui come mi piace ma mi prenderò sempre cura di me… e abbiate fede, tutto andrà bene! Restate a casa!”. JUVENTUS CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: attività motoria, a Torino entro un chilometro
E’ l’interpretazione data dal Cosp alla nuova norma
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
15:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ consentita entro un chilometro dal proprio domicilio l’attività motoria individuale. Ai fini operativi per i controlli da parte delle forze dell’ordine e della polizia locale sull’applicazione dell’ultima ordinanza del governo per contenere i contagi da coronavirus, è questa l’interpretazione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica (Cosp) della norma che consente l’attività motoria in prossimità della propria abitazione. Lo ha reso noto il Comune di Torino al termine della seduta odierna del Cosp, che si è riunito in video conferenza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: allarme medici Piemonte, siamo allo stremo
Ordine scrive a Conte, situazione grave diventerà drammatica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
19:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La situazione è grave e nei prossimi giorni diventerà drammatica”. Lo scrive l’Ordine dei Medici del Piemonte in una lettera al governo. “Vi preghiamo di intervenire con urgenza a supporto della Regione – si legge – per permetterci di affrontare l’epidemia da Covid-19, che nelle nostre città prosegue il suo diffondersi con valori esponenziali”. Dopo l’allarme del governatore Cirio, l’Ordine dei Medici chiede al governo “di metterci nelle condizioni di poter fare il nostro lavoro. Siamo allo stremo. Iniziano a scarseggiare i posti letto in rianimazione e nei reparti: alcuni colleghi sono disperati”.
“La situazione è grave: nei prossimi giorni sarà drammatica”.
Lo scrive l’Ordine dei Medici del Piemonte in una lettera al governo. “Vi preghiamo di intervenire con urgenza a supporto della Regione per permetterci di affrontare l’epidemia da Covid-19, che nelle nostre città prosegue il suo diffondersi con valori esponenziali”. Dopo l’allarme del governatore Cirio, l’Ordine dei Medici chiede al governo “di metterci nelle condizioni di poter fare il nostro lavoro. Siamo allo stremo.
Iniziano a scarseggiare i posti letto in rianimazione e nei reparti: alcuni colleghi sono disperati”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Juve ‘Dybala positivo, è asintomatico’
E’ il terzo giocatore bianconero, in isolamento dall’11 marzo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
19:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Terzo calciatore positivo alla Juventus. E’ Paulo Dybala che, informa il club bianconero, “sta bene ed è asintomatico” L’argentino è in isolamento volontario domiciliare da mercoledì 11 marzo e continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Dybala “siamo in perfette condizioni”
Juventino rassicura, positiva anche la fidanzata Oriana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
19:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ciao a tutti, volevo informarvi che abbiamo appena ricevuto i risultati del test Covid-19 e sia io che Oriana siamo risultati positivi. Fortunatamente siamo in perfette condizioni”. Lo scrive su Instagram Paulo Dybala, terzo giocatore bianconero positivo al coronavirus dopo Daniele Rugani e Blaise Matuidi.
Con il numero dieci ha contratto il virus anche la fidanzata, Oriana Sabatini. “Grazie per i vostri messaggi. Un saluto a tutti!”, scrive sui social l’argentino bianconero.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Gomez a Dybala e fidanzata “siamo con voi”
Messaggio dell’argentino capitano dell’Atalanta al connazionale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
21 marzo 2020
19:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il capitano dell’Atalanta Alejandro Gomez, connazionale e amico di Paulo Dybala, è vicino all’argentino della Juventus e alla fidanzata Oriana Sabatini, risultati positivi al Coronavirus. “Siamo con voi”, le parole corredate da un cuoricino, sciritte dal Papu, a commento del post sul profilo Instagram della ‘Joya’ bianconera.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: è morta in ospedale la madre di Piero Chiambretti
Aveva 83 anni ed era ricoverata al Mauriziano di Torino da una settimana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
21 marzo 2020
21:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La mamma di Piero Chiambretti, la signora Felicita, non ce l’ha fatta. E’ morta questa sera all’ospedale Mauriziano di Torino, dove era ricoverata da circa una settimana perché positiva al coronavirus. Lo si apprende da fonti ospedaliere. Aveva 83 anni. Tra i primi messaggi social di cordoglio per la scomparsa della mamma di Piero Chiambretti c’è quello, su Twitter di Vladimir Luxuria. “La mamma di @PChiambretti non ce l’ha fatta, le mie più sentite condoglianze”, è il suo post con l’aggiunta dell’emoticon del pianto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: in Piemonte altri 17 morti,ma anche due guariti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
21:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 17 i decessi di persone positive al coronavirus, e 307 i contagi, registrati oggi pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte.
Dall’inizio dell’emergenza le vittime sono dunque 255, mentre i positivi sfondano quota 4mila (4.059), ma ci sono anche due nuovi guariti. Si tratta di due donne, una dell’Astigiano di 73 anni e una del Vercellese di 44 anni. Si aggiungono alle otto persone che hanno già sconfitto il virus.
Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 312. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 11.799, di cui 7.120 risultati negativi. In isolamento domiciliare ci sono 1.405 persone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: stretta Piemonte, varate nuove misure
Cirio, ‘chiudiamo tutto quello che è possibile alle Regioni’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 marzo 2020
21:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una ulteriore stretta sulle misure necessarie a contrastare il coronavirus è stata decisa dalla Regione Piemonte. L’ordinanza, operativa da domani e fino al 3 aprile, verrà firmata in serata. “Chiudiamo tutto quello che è possibile in base ai poteri delle Regioni”, spiega il governatore Alberto Cirio. L’ordinanza vieta l’assembramento di più di due persone nei luoghi pubblici. I mercati saranno possibili solo dove sarà garantito il contingentamento degli accessi, l’accesso agli esercizi commerciali sarà limitato ad un solo componente per famiglia.

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutte le ultimissime notizie della Regione Piemonte. RESTA INFORMATO E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 20 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:10 DI GIOVEDì 19 MARZO 2020

ALLE 10:57 DI SABATO 21 MARZO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Piemonte, decreto Cura Italia non soddisfacente
Mancano contributi diretti e reali per negozi e piccole imprese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020 11:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Non sono soddisfacenti per la realtà economica piemontese” le misure contenute nel decreto Cura Italia. Lo sostiene l’assessore regionale alle Attività Produttive, Andrea Tronzano, secondo cui “l’elemento più critico all’interno del decreto è l’assenza di contributi diretti, reali, immediati; i piccoli negozi, gli alberghi, le micro e piccole imprese hanno necessità senz’altro di cassa integrazione e garanzie, ma devono rimanere in piedi anche attraverso contributi a fondo perduto: solo così potremo farle ripartire”.
“Lavoreremo quindi perché il fondo perduto sia inserito nella conversione dell’attuale decreto – sottolinea l’assessore piemontese -. Nel testo non si parla dei liberi professionisti, e si agisce poco e in modo quasi offensivo sui lavoratori autonomi e sulle partite IVA e questo trovo che sia oggettivamente penalizzante: non sono lavoratori di serie B”.
“Altro tema non considerato è l’edilizia – aggiunge Tronzano -. In Spagna, Francia, Belgio sono partiti con il riconoscimento della causa di forza maggiore considerando il Coronavirus una delle cause che permettono di fermare i cantieri senza che le imprese ne supportino i relativi costi; il decreto del Governo invece non dice nulla su una cosa che sarebbe molto utile e che permetterebbe agli appaltatori di essere indennizzati per la maggior parte dei costi durante il periodo di sospensione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna il freddo, domenica neve a 300 metri
Già venerdì nuvole e temperature in calo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
12:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Un colpo di coda dell’inverno, che in realtà è stato molto mite, è previsto in Piemonte nel fine settimana. L’anticiclone che negli ultimi giorni ha garantito giornate primaverili con massime oltre i 20 gradi, subirà un primo indebolimento domani, con abbassamento della temperatura e qualche pioggia e nevicate da 1700-1800 metri in su. Sabato il tempo sarà nuovamente soleggiato ma le previsioni, aggiornate a oggi, di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale), indicano un brusco calo delle temperature nella giornata di domenica, con quota neve inizialmente a 1600-1700 metri in abbassamento fino a 300 metri nel corso della giornata. VAI ALLE PREVISIONI METEO INTERATTIVE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Torino, Asili notturni restano operativi
Dormitorio aperto, distribuiti pasti d’asporto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
13:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
nche nel mezzo dell’emergenza Coronavirus gli Asili notturni di Torino, le strutture che si occupano dei senzatetto e degli indigenti.
Il servizio ordinario ha subito alcune variazioni per adattarsi ai protocolli ma continua ad assicurare l’assistenza: se la mensa serale è stata chiusa per evitare assembramenti, ai cancelli vengono distribuiti pasti da asporto; l’attività degli studi dentistici è stata sospesa, ma gli ambulatori di pneumologia e neurologia restano in funzione.
Il dormitorio è aperto: ad ogni potenziale ospite viene misurata la temperatura e, in caso di febbre, scatta l’isolamento in attesa delle decisioni delle autorità sanitarie.
“Noi ci siamo – dice il presidente Sergio Rosso – ed è proprio in occasioni come queste che il lavoro dei nostri volontari è più che mai prezioso”. Volontari che producono artigianalmente mascherine e gel igienizzanti, o che fin dalle 8 del mattino confezionano dai 150 ai 200 pasti.
Gli Asili hanno siglato un protocollo di intervento con Università, Regione e Comune d
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scassina distributore automatico, arrestato dalla polizia
A Torino, denunciato anche per inosservanza misure anti Covid-19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
13:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con l’accusa di avere scassinato un distributore automatico di cibi e bevande, un marocchino di 33 anni è stato arrestato a Torino dalla polizia. E’ successo all’angolo tra corso Regina Margherita e via Rossini, nei pressi della Mole Antonelliana.
Gli agenti del Commissariato Centro sono intervenuti dopo una segnalazione. L’uomo, alla vista dei poliziotti, ha gettato i prodotti per terra e si è dato alla fuga, ma è stato raggiunto.
Per lui è scattata anche una denuncia per l’inosservanza del provvedimento dell’autorità.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, per positivi stop rifiuti differenziati
Nuove regole per chi è a casa in quarantena o isolamento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
13:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Stop alla raccolta differenziata dei rifiuti, in tutto il Piemonte per le persone positive al test del Coronavirus in quarantena e o in isolamento a casa.
D’ora in poi devono mettere i rifiuti nel cassonetto dei rifiuti indifferenziati, dove vanno gettati anche mascherine e guanti monouso, con l’accortezza di inserirli in due-tre sacchetti resistenti e uno dentro l’altra. L’invito, inoltre, è di utilizzare sempre il pedale di apertura, se il cassonetto ne è dotato. Sono temporaneamente state chiuse, infine, le isole ecologiche per la raccolta di rifiuti ingombranti e gli ecocentri per il conferimento vi ferro, legno,vernici, pile, materiali elettrici ed elettroni ed altri. Sono le disposizioni decise dall’assessore regionale all’Ambiente, Mattero Marnati, che ha inviato una lettera a tutti i sindaci piemontesi per la corretta e più sicura raccolta dei rifiuti nell’emergenza Coronavirus.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: altri 9 decessi in Piemonte, vittime sono 175
Quasi 3mila contagi, deciso aumento positivi a Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
15:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Sono nove i nuovi decessi in Piemonte di persone positive al coronavirus. Lo rende noto l’Unità di crisi regionale. Il totale complessivo sale così a 175 deceduti. In aumento anche i contagi, quasi tremila: le persone positive al virus sono in tutto 2.932, la maggior parte in provincia di Torino, dove sono 1.323.
Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 257.
I tamponi finora eseguiti sono 9.182, di cui 5.655 risultati negativi.
I nove nuovi decessi – informa l’Unità di crisi della Regione Piemonte – sono due uomini della provincia di Biella, un uomo della provincia di Cuneo, quattro uomini della provincia di Novara, un uomo e una donna della provincia di Torino.
Alessandria è ancora la provincia col maggior numero di vittime, 59; seguono Torino (37), Biella (24), Novara (20), Vercelli (12), Cuneo (9), Verbano-Cusio-Ossola (7) e Asti (5). Per quanto riguarda invece i contagi, l’area metropolitana di Torino è quella più colpita con 1.323 positivi. Segue le provincia di Alessandria (508), Novara (234), Cuneo (181), Biella e Vercelli (146), Asti (125) e Verbano-Cusio-Ossola (113). L’area metropolitana di Torino, in particolare, ha quasi triplicato i contagi negli ultimi quattro giorni. Lunedì i positivi erano infatti 542.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: contagiarono reparto, per pm no responsabilità
A inizio marzo alle Molinette, indagine verso archiviazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
15:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Non si profilano responsabilità di carattere penale nel caso dei due anziani ricoverati ai primi di marzo all’ospedale torinese delle Molinette che contaminarono un intero reparto. La procura di Torino ha intenzione di chiudere il fascicolo, finora rimasto senza indagati né ipotesi di reato.
I coniugi, che sembravano affetti da una polmonite influenzale, furono sottoposti al tampone per l’accertamento dell’eventuale positività al Coronavirus solo in un secondo momento, quando si sparse la voce che avevano ricevuto la visita del figlio residente nel Lodigiano. Gli accertamenti non hanno portato alla luce violazioni nei protocolli. Quanto al figlio, che in base a quanto accertato dai carabinieri del Nas risulta avere soggiornato a Paullo (Lodi), non risultano collegamenti con la patologia che ha afflitto i due anziani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus:Higuain lascia isolamento,va in Argentina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Negativo al test, autorizzato il volo aereo privato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
17:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Gonzalo Higuain ha lasciato l’isolamento scattato dopo il caso di positività di Daniele Rugani ed è volato in Argentina per tornare dalla sua famiglia.
L’attaccante della Juventus è partito da Torino con un volo privato, che ha effettuato un paio di scali prima di arrivare a Buenos Aires. Ha potuto partire – si è appreso – perché in possesso dei risultati del test che acclaravano la sua negatività al Coronavirus. Dopo il caso positivo di Rugani – cui si è poi aggiunto Matuidi – erano 121 i tesserati Juventus andati in isolamento volontario. JUVENTUS

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Juve; Bonucci “sta bene”, fa sapere la moglie
“Credete che starei sui social se stesse male?”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
19:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Bonucci “sta bene”. A tranquillizzare i tifosi bianconeri è la moglie del difensore, Martina Maccari, in una diretta su Instagram: “Leonardo sta bene, non abbiamo ancora ricevuto il risultato del tampone, ma non ha nessun sintomo del virus. Credete che starei sui social se stesse male?”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Piemonte si attrezza per fare più tamponi
Assessore Sanità, la carenza dei reagenti è un falso problema
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
19:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– La Regione Piemonte si sta attrezzando per fare un maggior numero di tamponi. Lo rende noto l’assessore alla Sanità, Luigi Icardi, che ai microfoni del Tg3 Piemonte definisce “un falso problema” la carenza di reagenti registrata oggi in alcuni laboratori di Torino. “Sono stati riforniti e sono ripartiti i test in tutti i laboratori”, sottolinea spiegando che ad Alessandria – una delle province piemontesi più colpite dal Covid-19 – è stato installato un macchinario sperimentale della Roche in grado di fare mille tamponi al giorno.. “Tutto – ribadisce – sta funzionando”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: vittime Piemonte salgono a 183, 5 nuovi guariti
Oltre 3mila i contagi. In terapia intensiva 263 pazienti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
21:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Sono otto i decessi di persone positive al coronavirus in Piemonte, dove il numero totale delle vittime dall’inizio dell’emergenza sale a 183. Lo rende noto l’Unità di crisi della Regione Piemonte, che registra anche cinque nuovi guariti: due uomini di Torino (uno di 37 e l’altro di 55 anni), due donne dell’Astigiano (di 87 e 76 anni) e un uomo del Cuneese di 44 anni. Si aggiungono alle tre guarigioni annunciate ieri.
Superano quota tremila i contagi: le persone positive al coronavirus sono 3.017. Quelle ricoverate in terapia intensiva sono 263.
I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 9.424, di cui 5.812 negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grembiule a fuoco per scintille flessibile, muore pensionato
L’incidente nel Cuneese, anziano faceva lavori carpenteria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
19 marzo 2020
21:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Un pensionato di 77 anni, ex capostazione a Cuneo, è morto per gravi ustioni nel giardino di casa a Borgo San Dalmazzo (Cuneo). L’uomo era in un magazzino impegnato in lavori di carpenteria quando il grembiule da lavoro, forse intriso di grasso, ha preso fuoco con le scintille di un flessibile, poi è uscito nel giardino chiedendo aiuto.
Inutili i soccorsi di 118 e carabinieri. La salma è stata trasferita all’obitorio del cimitero di Cuneo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: stretta Torino, chiuse piscine e palazzetti
Nuova ordinanza, a casa un altro migliaio dipendenti Comune
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
21:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Un altro migliaio di dipendenti del Comune di Torino si appresta a svolgere la propria attività in smart working, aggiungendosi ai quasi 3.600 che ormai da alcuni giorni, per diminuire le presenze sui luoghi lavoro, sono già stati posti nella condizione di lavorare da remoto oppure collocati in ferie. La stretta, alla vigilia di quella probabile del governo, riduce le attività degli sportelli aperti al pubblico, continuando ad assicurare i servizi essenziali.
L’ordinanza firmata stasera dalla sindaca, Chiara Appendino, prevede la chiusura fino a metà aprile degli uffici dei Servizi Tributari del Lingottino, degli sportelli Urp e Informacittà e dell’accesso agli Atti, all’ufficio Verbali della Polizia Municipale e al deposito atti giudiziari. Chiuso l’ufficio permessi Ztl e, per quanto riguarda il Commercio, gli uffici Mercati, Dehors, Esercizi pubblici e Commercio fisso.
Sospensione anche per il centro d’ascolto di Spazi Reali. Chiuse piscine e palazzetti sportivi, Biblioteche, Musei, Archivio storico, Centro Interculturale. Gli atleti professionisti potranno allenarsi allo stadio Nebiolo e al palazzetto del Nuoto. Meno sportelli dell’anagrafe a disposizione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gattinara, vietata spesa in coppia
Firmata ordinanza, nei supermercato un solo cliente per carrello
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
20 marzo 2020
09:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di Gattinara (Vercelli) ha firmato questa mattina un’ordinanza con cui vieta l’ingresso nei supermercati della città a più di una persona per carrello. I trasgressori, avverte Daniele Baglione, saranno puniti ai sensi del provvedimento sindacale. “Si deve andare a fare la spesa da soli – dice il primo cittadino – e si entra da soli, comprando per tutta la famiglia. Niente spesa di coppia o scuse varie: dobbiamo proteggere la sicurezza di tutti in questo momento. La vita non ha un prezzo, per cui rispettiamo le regole”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sindacati Vvf temono collasso operatività
“Positivi asintomatici continuano a lavorare”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
20 marzo 2020
10:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Temono il collasso della loro operatività i vigili del fuoco dei comandi provinciali del Piemonte e chiedono vengano effettuati i test con i tamponi a tutti coloro che sono in servizio, anche negli uffici. Lo scrivono i rappresentanti sindacali della categoria in una nota.
“Si è ammalato un componente effettivo al comando di Novara, così come anche al comando di Torino – precisano – costringendo i comandanti locali a isolare tutte le persone in stretto contatto, ad effettuare le procedure di bonifica dei locali e, a predisporre sostituzioni”. Cresce la preoccupazione “in ragione dei risultati positivi ai test, riscontrati soprattutto fra i soggetti asintomatici, che continuano a svolgere il proprio dovere”.
Le organizzazioni sindacali chiedono a tutte le autorità di istituire “in tempi brevissimi, un protocollo che preveda l’effettuazione del tampone, possibilmente a cadenza periodica, o di altre attività tali da certificare la negatività per tutti i vigili del Fuoco in servizio, compreso personale volontario e amministrativo, che prestano servizio in Piemonte”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino, pochi runner lungo il Po
Murazzi e Parco Valentino presidiati da Carabinieri e Polizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
10:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Erano pochissimi nella prima parte della mattinata di oggi a Torino i runner sia sul lungo fiume dei Murazzi che al parco del Valentino, due zone della città abitualmente frequentate da chi pratica questa disciplina sportiva. Assai più numerose, invece, le persone a spasso con il cane.
Il parco del Valentino, stamani, era pressoché deserto. L’area era presidiata sia all’esterno che all’interno da pattuglie di carabinieri e polizia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appendino, orgogliosa della reazione di Torino
“Grande solidarietà, cittadini si mettono in gioco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
11:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono orgogliosa di come Torino sta reagendo come comunità”. Così la sindaca Chiara Appendino ai microfoni di Rai News 24 sull’emergenza Coronavirus.
“La città sta reagendo bene – ha detto la sindaca – nel senso che molti cittadini si stanno mettendo in gioco, cambiando le proprie abitudini e con grandi gesti di solidarietà”. La sindaca ha poi osservato che “in città tantissime persone stanno rispettando le regole, altri non lo stanno facendo, l’appello a tutta la cittadinanza è che la prima regola è che ciascuno controlli se stesso. Deve partire da noi stessi – ha concluso – e il mio auspicio è che tutti capiscano l’importanza di queste regole e che questa è un’emergenza non una vacanza. Torino è sempre riuscita a ripartire e ripartiremo più forti di prima, ne sono convinta”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: stretta Piemonte, pronta nuova ordinanza
Cirio, non aspetto governo, sono giorni che sollecito
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
12:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Nuova stretta del Piemonte per contrastare la diffusione del coronavirus. Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, è pronto a firmare una nuova ordinanza per ridurre ulteriormente le attività all’aperto. “Col fine settimana alle porte, non posso più aspettare. Sono giorni che sollecito il governo”, spiega il governatore, che per condividere il testo della nuova ordinanza alle 13 riunirà in videoconferenza i presidenti delle Province piemontesi, i sindaci dei capoluoghi e i rappresentanti di Anci e Uncem.
“C’è ancora troppa gente in giro”, aggiunge il presidente Cirio, che invierà l’ordinanza regionale al premier Giuseppe Conte con una lettera in cui – spiega – “chiedo misure più restrittive rispetto a quelle adottate”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 26 morti Piemonte, maggior numero in 24h
Oltre 200 vittime da inizio emergenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
13:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Sono 26 i decessi di persone positive al Coronavirus Co comunicati oggi dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Si tratta del maggior numero di decessi giornalieri dall’inizio dell’emergenza e il dato dovrà essere aggiornato questa sera. Il totale complessivo sale così a 209 deceduti, la maggior parte in provincia di Alessandria (66) e nell’area metropolitana di Torino (47).
In Piemonte aumentano anche i contagi. Le persone finora risultate positive al coronavirus, secondo i dati diffusi dall’Unità di crisi regionale sono 3.461 rispetto ai 3.017 di ieri sera: 595 in provincia di Alessandria, 151 in provincia di Asti, 175 in provincia di Biella, 221 in provincia di Cuneo, 293 in provincia di Novara, 1.556 in provincia di Torino, 203 in provincia di Vercelli, 142 nel Verbano-Cusio-Ossola. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 280, quelle guarite restano 8.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sospesa attività in 7 Pronto Soccorso
A Giaveno Venaria Lanzo Borgosesia Nizza Ceva e Bra
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
14:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha disposto la sospensione dell’attività dei Pronto Soccorso di Giaveno, Venaria e Lanzo (Torino),, Nizza (Asti), Borgosesia (Vercelli), Bra e Ceva (Cuneo).
Il provvedimento emergenziale – spiega la Regione – “è motivato dalla necessità di liberare professionisti medici per garantire le terapie da prestare ai pazienti Covid, nell’ambito del piano di riorganizzazione dell’offerta sanitaria in Piemonte”.
“Ribadisco che si tratta di sospensioni temporanee e non di chiusure – precisa il commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 in Piemonte, Vincenzo Coccolo -, la straordinarietà della situazione che ci troviamo ad affrontare impone soluzioni drastiche ed immediate. Chiediamo la comprensione e la collaborazione dei sindaci e dei cittadini. Ogni posto e ogni risorsa sanitaria in più che riusciamo a ricavare, è decisiva per salvare vite umane. Terminata l’emergenza, tutto ritornerà come prima”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fca Melfi: cigo per nove settimane
Cassa integrazione ordinaria fino al 13 maggio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
POTENZA
20 marzo 2020
14:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un periodo di cassa integrazione ordinaria di nove settimane, fino al 13 maggio, “con la causale ‘Covid 19’ come previsto dal decreto ‘Cura Italia’”: sarà attivato per lo stabilimento Fca di Melfi (Potenza). Lo hanno reso noto i sindacati al termine di una videoconferenza con i dirigenti dell’azienda.
In un comunicato congiunto diffuso da Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Uglm e Aqcf è sottolineato che “al momento resta confermato solo lo stop fino al 29 marzo. Entro tale data le parti torneranno ad incontrarsi per valutare le ulteriori decisioni da assumere”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Pallavolo, tanti stranieri verso casa
Protagonisti serie A maschile e femminile scelgono di partire
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 marzo 2020
14:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anche la serie A di pallavolo (maschile e femminile) si sta svuotando dei protagonisti stranieri, causa pandemia. La rivista specializzata iVolley Magazine segnala che nelle ultime 24 ore Ungureanu ha lasciato Cuneo ed è rientrata in Romania; da Ravenna Ter Horst è andato in Olanda, e i tre francesi di Vibo Valentia (Ngapeth, Carle e Chinenyeze) hanno attraversato le Alpi.
Secondo Andrea Giani, allenatore di Modena, i due statunitensi Anderson e Christenson, negli Usa già da un pò, “sono disponibili a tornare, ma il problema principale potrebbe riguardare i transfer, la situazione è difficile per ogni Paese, sarà complesso anche spostarsi in occasioni delle Olimpiadi, è impossibile sbilanciarsi oggi su quel che accadrà in futuro”.
Con il torneo fermo, anche Perugia ha lasciato libere le sue ragazze di restare in città o tornare nei luoghi di residenza.
Sono andate via in 4: Raskie (USA), Lazic (Svezia), Montibeller e Bidias (Brasile). Rosamaria Montibeller è andata a Rio de Janeiro con un’amica, e ha fatto sapere che al ritorno si metterà in isolamento volontario in una sua casa, oggi non abitata, a Nova Trento.
Da oggi anche le giocatrici della Bosca S.Bernardo Cuneo possono tornare ai luoghi di residenza per trascorrere questo delicato periodo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Bonucci, solo a casa battiamo nemico invisibile
‘A casa mi alleno e sto attento all’alimentazione:mangiate sano’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
14:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ventiquattr’ore dopo le rassicurazioni date dalla moglie Martina Maccari sui social, anche Leonardo Bonucci si è presentato con una diretta su Instagram per raccontare qualche ‘segreto’ della vita in isolamento. “In questi giorni continuo ad allenarmi, ma ovviamente il lavoro è meno intenso – ha raccontato il difensore della Juventus – e diventa importantissima l’alimentazione: mangio sano, consiglio anche a voi di fare lo stesso”. Poi, il solito appello a seguire le regole contro il Coronavirus: “Abbiamo solo questo dovere, di stare in casa – ha continuato Bonucci – e solo così potremo battere questo nemico invisibile: dobbiamo giocare di squadra, tutti uniti ma distanti”.
Bonucci è uno dei testimonial della campagna nazionale #DistantiMaUniti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Dosio, carcere rischia essere lazzaretto
Attivista No Tav in cella, per detenuti disinteresse generale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
14:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Oggi sui giornali è comparsa la notizia di due agenti delle Vallette contagiati. Di questo, da dentro, non ci arrivano né conferme né smentite”. E’ il testo di una lettera, datata 19 marzo, di Nicoletta Dosio, la 74enne attivista No Tav della Valle di Susa che – dopo avere rifiutato misure alternative – sta scontando una pena detentiva nell’istituto torinese. “Sulla situazione delle prigioni – prosegue Dosio – pesano il silenzio e il disinteresse generale.
Lo stesso quotidiano che riferisce degli agenti contagiati non spreca una parola sull’angoscia dei prigionieri, sul sovraffollamento delle celle, sulla presenza di tanti malati cronici, anziani, bambini di detenuti, né sulle problematiche condizioni igieniche. Quanto al governo e al parlamento, le voci che si levano non sono certo a nostro favore: il ‘giustizialismo’ del ministro Bonafede fa il paio con le dichiarazioni di Salvini”. “Forse – aggiunge Nicoletta Dosio – tra breve potrebbe concretizzarsi l’ipotesi funesta che sta serpeggiando tra queste mura: il carcere trasformato in un grande lazzaretto, isolato da tutto e da tutti. A questo punto qualunque decreto sarebbe tardivo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: ruba mascherine al lavoro e le rivende sul web
Guardia di Finanza denuncia 50enne. Alcuni prodotti scaduti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
15:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Ruba le mascherine all’azienda dove lavora, le piazza su internet e, una volta trovato l’acquirente, le consegna a domicilio adoperando l’auto della ditta. Con questa accusa un dipendente di una società conosciuta a livello nazionale è stato denunciato a Torino dalla guardia di finanza.
Molti dei dispositivi recuperati dalle Fiamme Gialle nel corso della perquisizione, inoltre, erano abbondantemente scaduti: il truffatore nascondeva la dicitura applicando un’etichetta posticcia. L’uomo, un cinquantenne, è stato sorpreso dai militari mentre portava i prodotti a un compratore, a poca distanza dal proprio luogo di lavoro. Ora verrà chiamato a rispondere di appropriazione indebita e frode in commercio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio, intesa con enti locali su stretta Piemonte
Pronto firmare ordinanza senza provvedimento governo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
16:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– C’è intesa con gli Enti locali sull’ordinanza che la Regione Piemonte è pronta ad adottare per rafforzare ulteriormente le misure anti contagio con regole “più restrittive per l’attività all’aria aperta, la mobilità delle persone, le modalità per fare la spesa e i mercati”. Lo spiega il governatore Alberto Cirio, precisando che il documento “è stato condiviso e approvato all’unanimità” dai sindaci dei Comuni capoluogo, dai presidenti delle Province del Piemonte e dai rappresentanti di Anci, Anpci, Upi e Uncem.
“Non l’ho ancora firmata perché, sentito il ministro Boccia, sappiamo che è una decisione che già oggi potrebbe arrivare centralmente dal governo e uniforme per tutta Italia. Ma nel caso non fosse così sono pronto a renderla immediatamente esecutiva”, sottolinea il governatore del Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Federalberghi,stop a tributi locali 2020 e 2021
Borio, Comune e Regione intervengano con misure coraggiose
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
16:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Federalberghi Torino scrive alla sindaca Chiara Appendino per chiedere l’immediata sospensione delle imposte locali e ai senatori piemontesi per proporre emendamenti e misure di sostegno alla categoria, giudicando troppo timidi gli strumenti messi in campo finora dagli enti locali e dal Governo.
“La postergazione delle rate Tari per il 2020 è sicuramente un segnale positivo ma non è sufficiente a tutelare una categoria che sta pagando un conto pesantissimo in questa crisi, con le strutture ormai tutte chiuse o vicine alla chiusura – spiega Fabio Borio, presidente di Federalberghi Torino – le imprese del nostro settore vivono di liquidità e hanno un tempo di sopravvivenza molto limitato e sia le aziende a gestione familiare, sia i grandi gruppi rischiano di trovarsi a breve in una situazione di crisi aziendale irreversibile con ricadute drammatiche sul piano occupazionale. Chiediamo al Comune, alla Regione e al Governo di fare di più per tutelare la professionalità della categoria, gli investimenti degli imprenditori e la tenuta complessiva di un settore che non si riprenderà certamente prima del 2021. Senza misure incisive si va incontro al rischio di chiusura delle imprese”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Chiellini, “sto bene, aspetto esito tampone”
Il difensore juventino: Non ho sintomi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
16:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sto bene, ho fatto il tampone ieri. Non ho sintomi e spero sia negativo. Sono al J Hotel, a famiglia è a Livorno da quasi due mesi”. Così Giorgio Chiellini, nel programma “A casa con la Juve” su JTv. “Faccio qualche esercizio, leggo un po’, guardo la tv e ho rispolverato la Playstation come qualche anno fa e poi faccio videochiamate con famiglia e amici”, ha spiegato il difensore bianconero.
Collegato con JTv anche l’ex bomber bianconero Davide Trezeguet: “Sono a Madrid, con la famiglia. Ero nella capitale spagnola per seguire il corso di direttore sportivo e sono rimasto qua, il destino ha voluto così. Stiamo benissimo.
Passiamo il momento pensando in positivo, sicuramente tutto si risolverà”..
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Città Salute Torino ricorre alla telemedicina
Per seguire i pazienti senza farli andare in ospedale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
16:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– La telemedicina per seguire i pazienti senza farli andare in ospedale. Nei giorni dell’emergenza coronavirus la Città della Salute di Torino si è organizzata per seguire a domicilio i propri pazienti.
L’obiettivo è quello di mantenere un contatto costante con i pazienti, supportandoli nelle loro necessità cliniche e affrontando le loro necessità di cura, con l’ospedale che va a casa loro. Un modo per ridurre i rischi associati all’epidemia, per ridurre le angosce dei pazienti e per aiutare i medici.
Seguono già i pazienti in telemedicina la Neurologia e la Cardiologia della Città della Salute. Il calendario delle terapie e delle visite già in programma viene rispettato, mantenendo le terapie salvavita e sostituendo le visite in ospedale con consulenze telefoniche o videochiamate, nel corso delle quali vengono valutate le necessità dei pazienti, sono discusse le scelte terapeutiche e vengono somministrate le scale di valutazione clinica. Qualora a seguito della visita in remoto si ravvisi la necessità di un ricovero del paziente, viene immediatamente organizzato un accesso in ospedale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Piemonte proroga esenzioni ticket sanitario
Confermato fino a marzo 2021 validità autocertificazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
17:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A fronte dell’emergenza Coronavirus, la Regione Piemonte ha prorogato al marzo del prossimo anno le esenzioni dal ticket per le categorie più deboli. Ha quindi “confermato fino al 31 marzo 2021 la validità delle autocertificazioni di esenzione per reddito dalla compartecipazione alla spesa sanitaria per la specialistica” le categorie che ne avevano diritto.
Sono i bambini fino a sei anni e gli over 65 appartenenti a nucleo familiare con reddito complessivo fino 36 mila 151,98 euro (codice E01), i titolari di assegno sociale e loro familiari a carico (codice E03), gli over 60 con pensioni al minimo appartenenti a nucleo familiare con un reddito complessivo fino a ottomila e 263,31 euro (codice E04).
Per non creare code agli sportelli delle Asl, sono state inoltre prorogate al 30 giugno 2020 le esenzioni con il codice E02, riguardanti i disoccupati e i loro familiari a carico con un reddito complessivo inferiore a euro 8 mila e 263,31 euro.
L’autocertificazione può essere presentata in via telematica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Acea, a rischio 14 mln posti lavoro auto Ue
Servono azioni forti a livello nazionale ed europeo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
18:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’industria automobilistica sta attraversando la sua crisi peggiore. Con l’arresto di tutta la produzione e la chiusura della rete di vendita sono in gioco 14 milioni di posti di lavoro in Europa”. A lanciare l’allarme è Eric-Mark Huitema, direttore generale dell’Ace, l’associazione dei costruttori europei, che chiede “azioni forti e coordinate a livello nazionale ed europeo per dare un sostegno immediato alla liquidità delle case automobilistiche, ai loro fornitori e ai rivenditori”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aria nord-est Europa, calo 10-12 gradi
Qualche nevicata in zone collinari e pianure
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
19:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Primo giorno di primavera, domani, con aria fredda in arrivo dal nord-est dell’Europa. Il cambiamento meteorologico si avvertirà soprattutto domenica, quando le temperature massime – informa Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) subiranno un brusco calo, fino a 10-12 gradi in meno, in particolare sulla pianura e la fascia prealpina nord-occidentale. Ma si avvertirà ancora più freddo per effetto dei venti da est nei bassi strati dell’atmosfera. LA quota della neve scenderà fino a 300 metri, localmente anche più in basso, ma le precipitazioni previste dovrebbero essere quasi ovunque debole.
Il tempo più freddo della norma stagionale dovrebbe durare anche lunedì e martedì.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 44 morti in 24h, giorno più nero per Piemonte
Quasi 3.600 contagi e 1.929 in ospedale,298 in terapia intensiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
19:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha registrato nel pomeriggio altri 18 decessi di persone positive coronavirus. Nelle ultime 24 ore, con le 26 vittime della scorsa notte, i morti sono saliti a 224 rispetto ai 183 di ieri sera. Si tratta del maggiore incremento dall’inizio dell’emergenza.
In aumento anche i contagi: sono 3.576 le persone finora risultate positive al Covid-19, 559 in più rispetto a quelle accertate fino ieri sera. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.423. Quelle ospedalizzate 1.929, di cui 298 in terapia intensiva.
I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 10.590, di cui 6.387 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Dybala, “rispettiamo regole, stiamo a casa”
‘In Italia situazione difficile, Argentina anticipa i tempi’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
19:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo rispettare le regole che ci danno”: è cominciata con queste parole la diretta Instagram di Paulo Dybala, il quale ha deciso di incontrare virtualmente i suoi fan. “Sono vicino a chi ha perso amici e parenti, spero che si trovi presto un vaccino e ci tengo a ringraziare tutti i medici, e gli infermieri negli ospedali che stanno mettendo a rischio a loro salute ma stanno dando una mano incredibile in questo momento. Anche noi possiamo aiutarli, rimanendo a casa. Purtroppo in Italia la situazione è difficile: la cosa più importante è restare a casa” ha continuato il campione argentino della Juventus nel video social, che poi ha spiegato: “Il presidente del Consiglio italiano ha vietato gli assembramenti, una mossa molto importante. Per chi mi ascolta dall’Argentina, consiglio di anticipare i tempi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appendino,inaccettabile caccia agi untori
Appello dopo insulti e gavettoni a gente in strada a Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
21:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non può e non deve partire per alcun motivo una assurda caccia all’untore”. E’ l’appello della sindaca di Torino Chiara Appendino che parla di “comportamenti irresponsabili, del tutto inaccettabili” e invita i cittadini a non lasciarsi “contagiare da un altro virus: quello della rabbia” e a non permettere che il Coronavirus “ci imbruttisca e che oltre a dividerci fisicamente ci allontani dall’essere comunità, dall’essere umani”.
Appendino riferisce di alcuni “fatti gravi che si sono verificati in città, persone che mentre transitano per strada vengono invitate a tornare a casa con tono aggressivo o, peggio, insultate, da persone affacciate al balcone. In un caso – rivela – è stato segnalato il lancio di gavettoni e i commenti in rete sono letteralmente invasi di persone che hanno messo in piedi una vera e propria caccia a presunti untori”.
La sindaca si rivolge dunque ai torinesi chiedendo loro “è davvero di questo che abbiamo bisogno in questo momento? Volete fare delle segnalazioni? – aggiunge – Grazie, ci sono utili, ma fatele alle forze dell’ordine e alla polizia municipale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio a Conte, caso Piemonte drammatico
Contagi raddoppieranno in meno 3 giorni, non c’è tempo perdere
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 marzo 2020
21:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Le nostre proiezioni ci dicono che in meno di tre giorni i casi di contagio in Piemonte raddoppieranno, avvicinandosi al livello di saturazione della rete di terapia intensiva regionale”. Parla di “situazione drammatica” la lettera che il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha inviato in serata al premier Giuseppe Conte e ai commissari straordinari per il coronavirus Borrelli e Arcuri.
“Comprendiamo bene che la situazione sia difficile in tutto il Paese, ma il nostro caso insieme a quello della Lombardia non lascia più neanche un minuto da perdere”.

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutte lel notizie della Regione Piemonte, aprofondite e sempre aggiornate. SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 21 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:59 DI MARTEDì 17 MARZO 2020

ALLE 11:10 DI GIOVEDì 19 MARZO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: protesta Carrefour Torino, vogliamo mascherine
Riprenderemo a lavorare quando arriveranno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020 11:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– I lavoratori del supermercato Carrefour di corso Montecucco a Torino – commessi e cassieri – hanno protestato questa mattina per la mancanza delle mascherine. Un problema già denunciato dai rappresentanti della sicurezza.
“Riprenderemo a lavorare quando arriveranno le mascherine”, hanno spiegato all’ingresso del supermercato, uno dei più grandi della zona Ovest di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: non si arrestano decessi, 133 vittime Piemonte
Dodici solo nelle ultime ore. Contagi arrivati a 1.897
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
17:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Non si fermano anche in Piemonte i decessi di persone positive al coronavirus. Nelle ultime ore sono 12 le nuove vittime secondo quanto reso noto dall’Unità di crisi della Regione. Dall’inizio dell’emergenza le vittime totali salgono così a 133, il maggior numero nelle province di Alessandria (55) e di Torino (24). L’età media si conferma intorno agli 81 anni; il 69% sono uomini.
Aumentano anche le persone positive al coronavirus. L’ultimo dato diffuso dall’Unità di crisi è di 1.897 contagiati. Le persone ricoverate in terapia in tensiva sono 206.
I tamponi finora eseguiti sono 6.656, di cui 4.333 risultati negativi e 288 in fase di analisi.
Per quanto riguarda la distribuzione del contagio tra le otto province piemontesi – sempre secondo i dati dell’Unità di crisi regionale – dopo Torino (749) il maggior numero è ad Alessandria (323). Seguono Novara (150), Cuneo (119) Vercelli (113), Biella (96), Asti (90), Verbano Cusio Ossola (76). Le persone residenti fuori regione ma in carico a strutture sanitarie piemontesi sono 46.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Alpitour, riportati a casa 11.000 italiani
Voli speciali Neos con la Farnesina da tutto il mondo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
13:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Assistenza a oltre 20.000 viaggiatori, voli speciali Neos per permettere a 11.000 italiani di rimpatriare da tutto il mondo. Sono alcuni numeri dell’impegno nell’emergenza Coronavirus del gruppo Alpitour che dall’inizio di gennaio ha supportato migliaia di persone che si apprestavano a partire o si trovavano all’estero. In cooperazione con l’Unità di crisi della Farnesina, inoltre, Neos sta predisponendo in questi giorni una serie di voli speciali per permettere a oltre 1.400 connazionali di rimpatriare in Italia.
Le prime avvisaglie dell’emergenza da Covid-19 – spiega Alpitour – si sono manifestate a fine gennaio, quando il Governo cinese inizia a bloccare i viaggi all’estero: Neos ha organizzato voli speciali per rimpatriare i cinesi nel loro Paese e, da allora, il Gruppo Alpitour ha messo in atto molteplici azioni straordinarie per far fronte alle continue evoluzioni e restrizioni emanate dai governi di tutto il mondo.
Si parla di oltre 20 mila viaggiatori supportati dalla divisione Tour Operating, più di 11 mila passeggeri imbarcati sui voli Neos, per un totale di oltre 26 mila posti volo. Sono migliaia le persone ancora all’estero in attesa di poter tornare a casa: Neos ha istituito, con l’Unità di crisi della Farnesina, 7 rotazioni per rimpatriare gli italiani bloccati alle Canarie, in Marocco e ai Caraibi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coldiretti, spesa a domicilio in tutta la regione
L’attività nelle campagne non si ferma
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
15:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– In tutto il PIemonte, le aziende agricole di Campagna Amica-Coldiretti si stanno attivando per il servizio di consegna a domicilio “nel pieno rispetto delle norme sanitarie in atto”. spiegano il presidente regionale Roberto Moncalvo e il delegato confederale Bruno Rivarossa. “Sulla scia di #MangiaItaliano, – spiegano – il servizio è utile soprattutto per chi ha maggiore difficoltà ad uscire e garantisce il fabbisogno alimentare settimanale con prodotti locali, in un’ottica di sostegno alla cittadinanza che arriva direttamente dalla campagna. Perché, nonostante tutto, la natura non si ferma e il lavoro dei nostri imprenditori continua. E’ importante – aggiungono Moncalvo e Rivarossa – che anche supermercati, ipermercati e discount aderiscano alla campagna di mobilitazione #MangiaItaliano con atti concreti, privilegiando negli approvvigionamenti i prodotti del nostro territorio per fermare le speculazioni in atto sulla domanda di prodotti agricoli e alimentari”. Sul sito di Coldiretti Piemonte, si trovano tutte le informazioni per la spesa a domicilio con le aziende aderenti.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Torino, ok a piano per sponde fiumi più sicure
Giunta comunale ha approvato investimenti per 250 mila euro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
15:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– La Giunta comunale di Torino ha approvato oggi il progetto esecutivo per una serie di interventi, da attuare durante la primavera e l’estate, per il ripristino e il consolidamento di infrastrutture danneggiate lungo i corsi d’acqua della città. Obiettivo della delibera, che prevede investimenti per 250 mila euro, è salvaguardare e migliorare le condizioni di sicurezza delle sponde migliorando allo stesso tempo fruibilità e aspetto fiumi.
Fra le opere principali sono previsti il ripristino conservativo della pavimentazione della passerella Maratona sul Po con sostituzione delle parti danneggiate e un trattamento protettivo, interventi nell’area dei Murazzi Buscaglione e sull’alveo della Dora Riparia, compresa la rimozione della vegetazione spontanea. E, ancora, interventi sui depositi alluvionali del torrente Stura, con il taglio e la riduzione della vegetazione spontanea di medio e alto fusto per aumentare la capacità di deflusso delle acque, la rimozione di piante, ramaglie e detriti accumulati a ridosso delle pile dei ponti e la pulizia degli alvei e il taglio della vegetazione spontanea lungo i rivi collinari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Alpitour, assistenza a 20.000 viaggiatori
Voli speciali Neos con Farnesina, 11.000 rimpatriati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
17:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Assistenza a oltre 20.000 viaggiatori, voli speciali Neos per permettere a 11.0000 italiani di rimpatriare da tutto il mondo. Sono alcuni numeri dell’impegno nell’emergenza Coronavirus del gruppo Alpitour che , dall’inizio di gennaio, ha supportato migliaia di persone che si apprestavano a partire o si trovavano all’estero. In cooperazione con l’Unità di crisi della Farnesina, inoltre, Neos sta predisponendo in questi giorni una serie di voli speciali per permettere a oltre 1.400 connazionali di rimpatriare in Italia.
Le prime avvisaglie dell’emergenza da Covid-19 – spiega Alpitour – si sono manifestate a fine gennaio, quando il governo cinese ha iniziato a bloccare i viaggi all’estero. Neos ha organizzato voli speciali per rimpatriare i cinesi nel loro Paese e, da allora, il gruppo Alpitour ha messo in atto molteplici azioni straordinarie per far fronte alle continue evoluzioni e restrizioni emanate dai governi di tutto il mondo.
Si parla di oltre 20.000 viaggiatori supportati dalla divisione Tour Operating, più di 11.000 passeggeri imbarcati sui voli Neos, per un totale di oltre 26.000 posti volo. Sono migliaia le persone ancora all’estero in attesa di poter tornare a casa. Neos ha istituito con l’Unità di crisi della Farnesina 7 rotazioni per rimpatriare gli italiani bloccati alle Canarie, in Marocco e ai Caraibi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: donna positiva partorisce, ‘è raggio sole’
Il lieto evento nel Cuneese, Comune Dogliani in festa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
DOGLIANI
17 marzo 2020
16:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Positiva al coronavirus, ha partorito una bambina. Per Dogliani, capitale delle Langhe cuneesi famosa per il vino e per la tomba di Luigi Einaudi, la nascita è un “vero e proprio raggio di sole”. Così la definisce l’amministrazione comunale nell’informare che “mamma e piccola stanno bene”.
Il parto all’ospedale di Cuneo, mentre la bisnonna della neonata si trova in quello di Mondovì, anche lei positiva al coronavirus. La famiglia ha fatto sapere all’amministrazione comunale che né la bisnonna né la neo madre sono in terapia intensiva. E non sono neppure intubate.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: famiglia Agnelli,10 milioni per emergenza
Gamma servizi per Protezione Civile. Acquistati 150 respiratori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
17:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– La famiglia Agnelli dà 10 milioni di euro a beneficio del Dipartimento Protezione Civile per far fronte all’emergenza a livello nazionale e della fondazione La Stampa – Specchio dei Tempi, impegnata a rispondere alle necessità di Torino e del Piemonte. Exor e le controllate Fca, Ferrari e Cnh Industrial stanno acquistando presso fornitori esteri 150 respiratori e materiale medico-sanitario. Offerti servizi gratuiti di scouting per individuare apparecchiature mediche sui mercati internazionali, e relativi servizi doganali per l’importazione rapida in Italia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Agnelli “sfida più grande,rinvio Europei mostra unità”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
N.1 Juve ed Eca: “C’è stata collaborazioni di tutti”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
17:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “L’Europa sta affrontando la sfida più grande di questa generazione, che impatta a tutti i livelli sulla società, incluso il calcio. La sfida al nostro gioco è massiccia e come leader abbiamo la responsabilità di fare tutto quello che possiamo per proteggerlo nel lungo periodo, mitigando l’effetto del virus. La decisione di oggi testimonia l’unità e la collaborazione di tutti i partecipanti, nell’impegnarsi in un processo decisionale che ha gli interessi del calcio al primo posto”. Così Andrea Agnelli, presidente di Juventus ed Eca sul rinvio degli Europei.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 2/o calciatore Juve positivo, è Matuidi
Calciatore è in isolamento domiciliare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
19:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Secondo calciatore della Juventus positivo al coronavirus, dopo Daniele Rugani. Si tratta del centrocampista francese Blaise Matuidi. Lo rende noto la Juventus.
Il calciatore, da mercoledì 11 marzo, in isolamento volontario domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. “Sta bene – precisa il club – ed è asintomatico”. JUVENTUS

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: maratona web per gli ospedali del Piemonte
Sui canali social della Regione dalle 12 di mercoledì 18 marzo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
21:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Per sostenere gli ospedali del Piemonte durante l’emergenza Coronavirus, la Regione ha organizzato Webathon, una maratona web alla quale parteciperanno 70 personalità del mondo dello spettacolo fra cui Piero Angela, Massimo Giletti, Giorgio Chiellini, Cristina Chiabotto, Arturo Brachetti, Rocco Papaleo. L’idea è partita dall’autore e conduttore tv Walter Rolfo. Il goal è l’acquisto di nuovi dispositivi medici, necessari ad affrontare l’emergenza.
La maratona è in programma domani, dalle 12 alle 24 sul canale Instagram @webathon.it e sui canali istituzionali Facebook della Regione Piemonte e del Consiglio regionale.
“Webathon – afferma Rolfo – sarà un vero e proprio allenamento a essere positivi. Una maratona per dare alle persone 12 ore di strategie e pensieri, per imparare a sorridere e invitarle a donare e sostenere tutti coloro che stanno soffrendo e hanno bisogno di aiuto”.
“Ogni personaggio ospite – spiega – avrà a disposizione 15 minuti per condividere pensieri, parlare di sé, raccontare storie, mostrare magie, cantare, insegnare a cucinare, per presentare il proprio personale metodo di allenamento alla felicità”.
“L’evento – aggiunge Rolfo – è stato pensato affinché ognuno potesse dare il proprio aiuto restando tra le mura di casa. Un messaggio importante per dire che si può fare l’impossibile anche dal proprio salotto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte, 144 vittime e 2063 positivi
In terapia intensiva 226 persone. Eseguiti 6872 tamponi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
21:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– E’ di 144 morti con Coronavirus il bilancio aggiornato a questa sera in Piemonte.Undici i nuovi decessi comunicati dall’Unità di Crisi della Regione: 9 in provincia di Biella (7 uomini e 2 donne), 1 donna in provincia di Torino, un’altra nell’Alessandrino. L’età media è di 80 anni.
Sono 2.063 le persone finora risultate positive al “Coronavirus Covid-19” in Piemonte: 342 in provincia di Alessandria, 93 in provincia di Asti, 96 in provincia di Biella, 134 in provincia di Cuneo, 159 in provincia di Novara, 904 in provincia di Torino, 113 in provincia di Vercelli, 76 nel Verbano-Cusio-Ossola, 46 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 226.
I tamponi finora eseguiti sono 6.872, di cui 4.499 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Coccolo, un po’ di luce in fondo al tunnel
Neo commissario, sistema Piemonte risponde al meglio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 marzo 2020
21:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “E’ un’emergenza epocale ben al di là di quelle di tipo geologico sismico e umanitario che abbiamo gestito a livello locale e nazionale. C’è un contesto di grandissima criticità in cui però si sta vedendo un po’ di luce in fondo al tunnel. Il sistema Piemonte sta rispondendo al meglio, all’interno della comunità piemontese ci sono tutti gli anticorpi e le capacità per superare le difficoltà”. Così il commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus per il Piemonte, Vincenzo Coccolo, operativo da oggi. “Passata l’emergenza sanitaria – ha aggiunto – ce ne sarà da affrontare quella di tipo sociale che si presenterà con virulenza nelle prossime settimane, nei prossimi mesi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: scommesse dal tabaccaio, denunciato titolare
Presenti nel locale anche diversi commessi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
10:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– La tabaccheria lasciava libero accesso al bar interno e alla sala scommesse a dispetto delle norme anti-Coronavirus. Il titolare è stato denunciato dalla guardia di finanza, che ha inoltrato una segnalazione in prefettura per l’eventuale chiusura del locale. Agli avventori erano messi a disposizione per le scommesse nove apparecchi touch screen. Al momento dell’intervento delle Fiamme Gialle del Gruppo Torino erano presenti i commessi, i quali hanno detto di avere soltanto seguito le disposizioni del titolare.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Novara,spesa a anziani e famiglie in difficoltà
Sindaco Canelli, diamo una mano ai più deboli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
18 marzo 2020
10:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Promosso dal Comune, in collaborazione con Caritas e Banco Alimentare, nasce a Novara il servizio di consegna di borse della spesa alle famiglie novaresi in difficoltà economica.
”Fin dall’inizio di questo periodo di emergenza sanitaria – spiega il sindaco, Alessandro Canelli – abbiamo pensato agli anziani, quale fascia della popolazione certamente più colpita dai provvedimenti conseguenti alla diffusione epidemiologica del coronavirus. A loro si rivolge il Servizio di assistenza anziani over 65 affinché possano stare a casa tranquilli, senza andare al supermercato o in farmacia”.
“Ma c’è anche una parte di cittadini che, per motivi economici, in questo periodo non possono permettersi di fare la spesa – aggiunge il primo cittadino -. E purtroppo abbiamo ricevuto diverse segnalazioni in questo senso. Il servizio nasce proprio con l’intento di dare una mano alle fasce di popolazione economicamente deboli, perché non si sentano sole in questo difficile momento”.
La borsa conterrà generi alimentari di prima necessità e a lunga conservazione come pasta, riso, pelati, legumi, verdure in scatola, latte, biscotti, tonno e carne in scatola, patate, farina, olio e dadi. Per chiedere la borsa spesa è possibile rivolgersi allo Sportello Sociale del Comune di Novara.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vinitaly: Montalbera, meglio rinviare al 2021
Direttore generale Morando scrive a Verona Fiere
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
10:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Rinviare al 2021 ‘Vinitaly’, una delle principiali rassegne mondiali del settore enologico, che gli organizzatori al momento hanno spostato, per l’emergenza Coronavirus, da aprile a giugno. E’ la richiesta di cui si fa portavoce Franco Morando, direttore generale dell’azienda piemontese Montalbera, di Castagnole Monferrato (Asti). “Ho scritto una lettera alla direzione di Verona Fiere, raccogliendo le istanze di innumerevoli aziende locali e nazionali – spiega Morando – per chiedere di posticipare al 2021 il Vinitaly, previsto il prossimo giugno, un periodo storicamente poco adatto alle esigenze delle aziende vitivinicole. Il nostro non è un tentativo di boicottare una kermesse fantastica che sosteniamo da sempre, ma semplicemente di priorità, di investimento e di opportunità. Nel caso non venisse annullata la manifestazione – prosegue Morando – confermeremo comunque lo spazio prenotato nel rispetto degli accordi e degli organizzatori, ma non parteciperemo fisicamente se non in maniera simbolica. Non ha senso in questo momento. Come se non bastasse abbiamo avuto tutte le disdette da parte dei buyers che non andranno al Vinitaly”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Droga: la casa del pusher era un fortino, un arresto
Carabinieri arrestano 25enne nel Torinese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
11:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Telecamere di sorveglianza, quattro cani. Per spacciare marijuana in tutta tranquillità aveva trasformato la propria abitazione in un fortino il venticinquenne che è stato arrestato dai carabinieri a Val della Torre (Torino).Per entrare nella casa i militari della compagnia di Rivoli – intervenuti insieme ai colleghi della forestale – hanno lasciato intendere di volere soltanto verificare la regolarità dell’impianto video. I cani (tre pitbull e un Jack Russell) hanno reagito ma il proprietario è stato convinto a metterli in sicurezza. La perquisizione ha portato al recupero di 12 kg di marijuana, bilancini, bustine per il condizionamento delle dosi, una pistola risultata appartenuta a un uomo deceduto nel 2000.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Magico Paese Babbo Natale diventa web tv
Artisti, intrattenitori e aziende coinvolti in palinsesto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
11:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Il Magico Paese di Natale di Govone (Cuneo) riapre virtualmente in primavera per contribuire ad alleviare la tristezza e il senso di smarrimento che dominano nel pieno dell’emergenza Coronavirus. L’idea degli organizzatori del villaggio natalizio, che ha avuto apprezzamenti internazionali, è di sfruttare le piattaforme (quasi 60mila followers su Facebook) per intrattenere bambini e adulti, creando una web tv d’animazione, che dal 17 marzo divulga quotidianamente un palinsesto messo a punto da un team di artisti professionisti. Si sono prestati all’iniziativa tutti gli attori normalmente impegnati nelle rappresentazioni a tema della Casa di Babbo Natale di Govone, partecipa il Circo WOW, con i suoi intrattenitori professionisti. L’obiettivo – spiegano gli organizzatori – non è solo quella di costruire intrattenimento, ma anche di mantenere positivo e vivo un territorio che deve pensare alla ripartenza, sia in termini turistici che produttivi. Per questo chiediamo la collaborazione delle aziende locali per alimentare il palinsesto di questa nuova web tv”. Coinvolto anche l’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: famiglia Ferrero, 10 milioni per l’emergenza
La donazione attraverso Ferrero Italia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
11:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Non si ferma la generosità dei cittadini e delle aziende a sostegno delle istituzioni che stanno affrontando l’emergenza coronavirus. La famiglia Ferrero, attraverso Ferrero Italia, ha deciso di donare dieci milioni di euro alla struttura guidata dal commissario all’emergenza Domenico Arcuri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: vendite Europa in calo del 7,2% a febbraio
Fca perde il 6,9%. Promotor, sul mercato incombe il Coronavirus
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
12:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Il mercato europeo dell’auto chiude febbraio con un segno negativo: le immatricolazioni in Ue più Paesi Efta e Regno Unito – secondo i dati dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei – sono state 1.066.794, il 7,2% in meno dello stesso mese del 2019. Il bimestre chiude con 2.202.010 vetture vendute (-7,3%). In calo anche il gruppo Fca che ha immatricolato 74.852 auto (-6,9) ma in crescita i brand Fiat e Lancia.
“Sul mercato incombe il Coronavirus. L’impatto sarà molto duro”, dice Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: la Venaria Reale, webcam dalla Galleria Grande
Reggia live #FacciamoLuce. Curto, simbolo della speranza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
13:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– La Reggia live #FacciamoLuce: una webcam permetterà di ammirare 24 ore su 24 la Galleria Grande della Reggia di Venaria dal sito lavenaria.it. “Con questa iniziativa intendiamo offrire a tutti la possibilità di entrare, seppure virtualmente, all’interno della nostra Reggia per ammirare la Galleria Grande eccezionalmente ‘vuota e silenziosa’, eppure sempre meravigliosa: la luce che si propaga e la trasforma ogni ora può essere il simbolo della speranza in questi giorni difficili”, spiega Guido Curto, direttore del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude.
Le grandi opere, le curiosità, la descrizione della mostra Sfida al Barocco saranno online in concomitanza con l’inizio della primavera da sabato 21 marzo, insieme al palinsesto social arricchito di post di testi, immagini e interviste dedicati alla Reggia, ai Giardini, al Castello della Mandria con racconti, letture e laboratori didattici pensati per un pubblico di famiglie, esperti, appassionati. La community (tra le più ampie in Italia per le istituzioni culturali) dei profili social della Reggia da anni partecipa con oltre 350.000 followers alle diverse iniziative web.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Terrorismo: 5 anni fa attentato Bardo,Torino ricorda vittime
Appendino sola nel Cortile d’Onore di Palazzo Civico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
13:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appendino, sola nel cortile d’Onore di Palazzo Civico, ha ricordato con un minuto di silenzio le vittime dell’attentato terroristico al Museo del Bardo di Tunisi del 18 marzo 2015. Una commemorazione diversa dal solito, a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza Coronavirus che non hanno consentito una cerimonia pubblica come gli scorsi anni.
La Città non ha voluto rinunciare al momento di ricordo e, per questo motivo, ieri la sindaca aveva invitato tutti i dipendenti a unirsi ‘virtualmente’ a lei in un minuto di raccoglimento a mezzogiorno. Nell’attentato avevano perso la vita, fra gli altri, anche Antonella Sesino, funzionario del Comune di Torino, e Orazio Conte, marito di una dipendente comunale a sua volta rimasta ferita.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Piemonte, al via maratona web per ospedali (2)
Governatore primo di settanta ospiti per raccogliere fondi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
13:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ partita con il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, la maratona web organizzata dalla Regione Piemonte per raccogliere fondi da impiegare per affrontare l’emergenza Coronavirus.
“Garantiamo che queste risorse – ha rimarcato Cirio, intervistato da Walter Rolfo – verranno spese in modo tracciato.
Ringrazio per le grandi donazioni che abbiamo avuto dalle famiglie Ferrero, Lavazza e Agnelli. Ma ognuno dona ciò che può e anche i 5 euro che qualcuno potrà dare grazie a questa iniziativa saranno utili e benvenuti. Ne abbiamo bisogno, anche perché in questo momento in cui in tutto il mondo c’è la corsa all’accaparramento dei dispositivi di protezione, conta anche la velocità con cui si possono chiudere i contratti. E avere risorse fresche può fare la differenza”.
Alla maratona web, sui canali social della Regione Piemonte, partecipano 70 personalità del mondo dello spettacolo fra cui Piero Angela, Massimo Giletti, Giorgio Chiellini, Cristina Chiabotto, Arturo Brachetti, Rocco Papaleo.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Cirio, in Piemonte cureremo tutti
Governatore, nostra sanità non lascerà nessuno indietro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
17:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Noi cureremo tutti. E’ un impegno soprattutto per i più anziani. Ci sono persone che lavorano per creare nuovi posti di terapia intensiva e riaprire ospedali che erano chiusi. Faremo in modo che nessuno resti indietro”. Lo ha affermato il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, primo ospite della maratona web partita oggi in Piemonte per raccogliere fondi da dedicare alla sanità impegnata nel contrasto del Coronavirus.
“In Piemonte – ha rimarcato Cirio – ci sono persone straordinarie che stanno lavorando duramente per garantire a tutti le cure. La prima cosa che farò appena potrò uscire dall’isolamento, dopo avere riabbracciato i miei figli, sarà andare all’Unità di crisi, dove ci sono persone che stanno lavorando per tutti noi. Il sistema sanitario del Piemonte è composto di donne e uomini straordinari”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: corruzione in appalto pulizie, due arresti
A Nichelino, nel Torinese. In manette anche dipendente Comune
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
15:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Stavano intavolando una trattativa per sfruttare l’emergenza Coronavirus: con questa accusa la Guardia di Finanza ha arrestato un dipendente del Comune di Nichelino (Torino), e un dipendente di una ditta di pulizia. Si procede per corruzione. Tra gli episodi su cui si indaga figura l’affidamento delle attività di sanificazione e disinfezione di immobili comunali in relazione all’ emergenza sanitaria. Sono stati sequestrati 8mila euro in due mazzette, da 5 e 3mila euro, per le procedure di aggiudicazione di contratti per servizi di pulizia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Rincon ‘pallone manca ma prima viene salute’
Giocatori Torino si allenano a casa, servirà nuova preparazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
15:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Anche Tomàs Rincon ha preso parte alla Webathon, la maratona social della Regione Piemonte, con l’obiettivo di raccogliere fondi per gli ospedali del Piemonte per fronteggiare l’emergenza coronavirus.
“Stiamo a casa e doniamo, così riusciremo a superare questo difficile momento” le parole del centrocampista del Torino. “In questi giorni di emergenza stiamo imparando tutti ad apprezzare di più le nostre famiglie – ha aggiunto il venezuelano – e che possiamo trovare la felicità anche nelle piccole cose”.
I granata stanno continuando ad allenarsi in casa: “Ogni giorno riceviamo il programma di allenamento tra stretching, corsa e lavoro aerobico – ha detto Rincon – ma ci manca il pallone: al rientro dovremo fare una preparazione simile a quella estiva perché è completamente diverso allenarsi sul campo, ma per il momento viene prima la nostra salute. Ci arrangiamo come si può, l’importante è tenersi in forma”. CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronaviurs: Matuidi ‘positivo, usciremo più forti da prova’
Il calciatore della Juventus: mio morale è alto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
14:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Sono positivo. Abitualmente amo pensare che sono positivo perché sono una persona che cerca di irradiare buone sensazioni attorno a sé, alla mia famiglia, ai miei amici ai miei compagni. Oggi resto positivo. Sono portatore asintomatico del virus, cosciente di avere il privilegio di essere un calciatore professionista e di beneficiare per questo motivo di un monitoraggio sanitario regolare e eccellente”.
Blaise Matuidi torna a parlare così, su Instagram.
“Se non lo fossi stato, forse non avrei mai saputo di esserlo. Sono positivo, sono forte, il mio morale è alto come quello della mia famiglia – aggiunge il centrocampista della Juventus -. Sono positivo, usciremo collettivamente più forti da questa prova, che ci insegnerà a conoscerci meglio, a essere più solidali, più generosi, migliori. Ringrazio tutti voi per i vostri messaggi di amicizia e di sostegno. Restiamo disciplinati e uniti per poter presto tornare a fare le coccole ai nostri figli, abbracciare i nostri genitori, dare la mano ai nostri fratelli e sorelle e festeggiare i gol con i nostri compagni.
Sono positivo, ce la faremo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: appello Higuain, Partecipate a raccolta fondi’
Attaccante Juve, Dimostriamo che siamo distanti ma uniti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 marzo 2020
16:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Anche Gonzalo Higuain ha dato il suo contributo con una donazione per la raccolta fondi della Juventus da devolvere agli ospedali di Torino e del Piemonte per far fronte all’emergenza Coronavirus. L’attaccante bianconero ha inoltre pubblicato un videomessaggio: “Partecipate tutti alla raccolta fondi, dai anche tu il tuo contributo, dimostriamo che siamo tutti distanti ma uniti più che mai”, il messaggio del Pipita.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Buffon ‘innamorato del Trap, ho simpatizzato Inter’
Il campione confessa le sue simpatie sportive giovanili
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
16:37

Il portiere della Juventus Gigi Buffon, durante la trasmissione “A casa con la Juve” di JTv, ha parlato del suo ritorno in bianconero: “E’ stato naturale, nel senso che alla fine ho fatto un anno bellissimo a Parigi e devo dire che mi ci voleva per disintossicarmi. Ma i contatti con il mondo Juve, col presidente, Paratici, i compagni, ci sono sempre stati. Ho fatto una stagione all’estero ma non recidendo mai questo cordone ombelicale”.
“Se volete però una rivelazione interessante, non volevo fare la parte del leccaculo, perché non lo sono, vi dico che da tifoso il mio excursus è singolare – racconta il portiere -: d’inverno andavo a Udine dai miei cugini, loro juventini matti.
Io dai 4 ai 7 anni sono stato juventino alla follia. Ma mi ero innamorato di Trapattoni, fischiava e quelle cose lì… ero tifoso Juve, ma Trapattoni era andato all’Inter. Per un attimo ho tentennato, per un attimo ho simpatizzato per l’Inter. Sono ritornato e ho iniziato a seguire il calcio di provincia: Pescara, Campobasso, Como, Avellino. E poi dai 12 il Genoa mi ha trascinato nella vita da tifoso. Ti fa capire quanto è importante, al di là delle società, le figure in cui t’imbatti da piccolo. Trapattoni fu quello che mi colpì tanto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: 154 vittime in Piemonte, 2341 i positivi
In terapia intensiva 227 persone
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
16:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Sono dieci i nuovi decessi in Piemonte di persone positive al Coronavirus e comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale complessivo è ora di 154 deceduti. In aumento anche le persone positive: sono 2.341. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 227.
I tamponi finora eseguiti sono 7.853, di cui 4.877 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Buffon ‘routine nuova, ho trovato miei spazi’
Portiere Juve: “Nei momenti difficoltà do’ il meglio di me”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
16:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Nei momenti di difficoltà mondiali, do il meglio di me stesso. Il mio grado d’incoscienza, per certi aspetti positiva perché mi fa bene vivere nelle situazioni difficili, non mi fa star male. L’essere umano si abitua alle situazioni nuove. Nei primi giorni devi prendere le misure, una routine nuova, ho trovato i miei spazi e ci sto bene”. Parla così dell’emergenza coronavirus Gigi Buffon, ospite oggi del secondo appuntamento con ‘A casa con la Juve’, programma di Jtv.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino, riapre mensa dei poveri a S.Salvario
Fondata da sacerdote cottolenghino Don Gennari
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
16:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– A Torino riapre la Mensa dei Poveri e lancia un appello per aiutare gli indigenti e i senza tetto della città. La struttura è in Via Belfiore 12, nel quartiere di San Salvario e serve 8.000 pasti caldi al mese. E’ stata fondata nel 2008 da Don Adriano Gennari, sacerdote di San Giuseppe Benedetto Cottolengo.
“In questo momento difficile, in cui consegniamo quotidianamente una media di 240 sacchetti-pasto a sera ai meno abbienti, in fila a distanza di sicurezza – dice Don Gennari – necessitiamo di cibo e viveri con cui sfamare i poveri e i senzatetto della città”.
“Per chi volesse contribuire alla raccolta alimentare – aggiunge – è attivo il numero di telefono 375 6188246 al quale comunicare la propria disponibilità, sia con chiamate che con messaggi Whatsapp”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: sindaco choc, bara per chi non sta a casa
Appello sui social del primo cittadino di Boves (Cuneo)
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
18 marzo 2020
17:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Visto che il piano A non funziona, variamo piano B. Dove il piano A sta per avvisi, il piano B sta per bara. Questo post è dedicato a tutti quelli che ancora stamattina, dopo che ieri ho annunciato due casi di persone positive al Covid-19 continuano a circolare”. Lo scrive sul suo profilo Facebook Maurizio Paoletti, sindaco di Boves (Cuneo) coordinatore di Forza Italia per la provincia di Cuneo.
“C’è chi dice che intanto “ho più di 70 anni ed in galera non mi mettono”, oppure “il coronavirus è niente rispetto a stare a casa con mia moglie”, “sono solo andato a giocare al lotto”.
Bene, avete ragione, siete più forti delle leggi, dei carabinieri, del sindaco ma non sappiamo ancora se siete anche più forti del Covid -9 per cui, per voi, cari menefreghisti, l’amministrazione ha varato il piano B”.
Il primo cittadino spiega, tra la minaccia e l’ironia, che il Comune sta ultimando al cimitero “160 cellette ossario, è stato liberato spazio nel campo dei trentennali, venerdì scade il bando per 24 nuovi loculi ed a breve ne libereremo 80 in scadenza. Il nostro motto in campagna elettorale era “siamo l’amministrazione che guarda al futuro” e come sapete normalmente le promesse le manteniamo per cui ci prepariamo al futuro dei trasgressori”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Allasia, grazie a tutti i piemontesi che donano
E’ un gesto bellissimo, Consiglio regionale continua a lavorare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
18:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– “Grazie a tutti i piemontesi”: lo ha detto il presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Stefano Allasia, intervenuto nel pomeriggio a Webathon, la maratona web lanciata dalla Regione per raccogliere fondi a sostegno degli ospedali.
“Il Consiglio regionale – ha rimarcato Allasia – sta facendo la sua parte. Martedì prossimo, in condivisione di intenti tra maggioranza e opposizione approveremo il documento economico finanziario, la legge di stabilità e il bilancio 2020 della Regione, necessari per dare sicurezze economiche a tutti i comparti, a partire dalla sanità. E’ una garanzia di tutti gli stipendi per medici e infermieri, e delle risorse per affrontare l’emergenza”.
“Stiamo continuando a lavorare – ha spiegato – grazie a strumenti tecnologici che ci permettono connessioni veloci e alla possibilità di prendere decisioni in videoconferenza.
Abbiamo inoltre accelerato sul lavoro agile, per non fermare l’attività del Consiglio e insieme garantire la salute di chi ci lavora”.
“Donare – ha aggiunto – è un gesto bellissimo, che ci permetterà di acquistare attrezzature mediche e sostenere le strutture sanitarie del territorio. Vorrei ringraziare a uno a uno tutti quelli stanno donando. Un grazie che va esteso anche a tutti coloro che, stando a casa, stanno facendo la loro parte per sconfiggere l’epidemia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aumentano decessi e contagi, ma Piemonte ha primi guariti
Sono due uomini e una donna. In 227 in terapia intensiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
20:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Primi tre pazienti guariti dal coronavirus in Piemonte. Lo rende noto l’Unità di crisi della Regione, osservando che “si tratta di guarigioni rispondenti alle indicazioni del Consiglio Superiore di Sanità, cioè documentate da due test negativi consecutivi a distanza di 24 ore”.
I tre guariti, due torinesi di 42 e 61 anni che erano ricoverati all’ospedale Carle di Cuneo e una astigiana di 78 anni ricoverata all’ospedale di Asti, sono stati dimessi e sono tornati a casa.
I decessi e i contagi, però non accennano ancora a diminuire.
Nelle ultime ore l’unità di crisi regionale ha registrato 12 nuove vittime, che salgono così a 166. Sono invece 2.659 i positivi, con 227 persone ricoverate in terapia intensiva.
I tamponi finora eseguiti sono 8.140, di cui 5.174 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: maratona web è successo, 500mila euro donazioni
Cirio e Allasia, generosità più contagiosa di un virus
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 marzo 2020
21:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– Ha raccolto circa 500 mila euro di donazioni Webathon, la prima maratona web di solidarietà, organizzata dalla Giunta e dal Consiglio regionale del Piemonte per sostenere gli ospedali piemontesi nell’emergenza coronavirus.
“Grazie di cuore a tutti – commentano il presidente della Giunta Alberto Cirio e del Consiglio regionale Stefano Allasia -. Se c’è una cosa che abbiamo imparato, in questi giorni così difficili e complessi per tutti, è che c’è qualcosa di molto più contagioso di un virus…La generosità”.
“L’emergenza non deve togliere il diritto al sorriso.
Un’esperienza che ci sta insegnando a viaggiare stando in casa, con la fantasia, le letture, la musica. Stiamo imparando a non temere la lentezza – hanno detto i tanti ospiti della maratona web -. Stiamo recuperando il senso delle piccole cose. Dobbiamo scegliere ogni giorno di essere felici. Usiamo la testa senza trascurare il cuore. Avere una visione positiva ci mette più al sicuro. Il cervello è connesso al sistema immunitario, più si è sereni e più si è forti. Stiamo recuperando il senso di appartenenza ad una comunità di persone”.
La diretta prosegue fino alle ore 24 sul canale instagram@webathon.it e sui canali facebook della Regione Piemonte e del Consiglio regionale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: polizia trova mascherine e le dona a ospedale
In uno stabile di Torino un tempo utilizzato dal Sermig
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 marzo 2020
08:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
– La polizia ha donato all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino 600 mascherine modello FFP2. Il materiale sanitario, 5 scatoloni in perfetto stato di conservazione, è stato ritrovato da una volante in uno stabile abbandonato di via Aosta, fino al 2018 di proprietà del Sermig.
Gli agenti sono intervenuti all’interno per liberare una donna che, in stato di alterazione psicofisica, non era in grado di uscire.
Il responsabile del Sermig, contattato dalla polizia, ha espresso il desiderio di donare le mascherine agli operatori sanitari che stanno combattendo contro il coronavirus. Il materiale è stato quindi consegnato al personale del Giovanni Bosco.

Juventus tutti i video in tempo reale sempre aggiornati ed esclusivi! TUTTI I VIDEO BIANCONERI! DA NON PERDERE! GUARDA E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATI ED ESCLUSIVI! TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS!

DALLE 22:46 DI MARTEDì 10 MARZO 2020

ALLE 13:10 DI MERCOLEDì 18 MARZO 2020

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

PUOI LEGGERE TUTTE LE ULTIMISSIME NOTIZIE BIANCONERE: CLICCANDO QUI