Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 1 minuto

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE SEMPRE ESCLUSIVI, AGGIORNATI, UFFICIALI, INTROVABILI, COMPLETI, DA NON PERDERE: GUARDA!

DALLE 09:01 DI GIOVEDì 19 SETTEMBRE 2019

ALLE 10:44 DI SABATO 21 SETTEMBRE 2019

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

NEL FRATTEMPO LEGGI: JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Annunci
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

CONFERENZA SARRI VIGILIA HELLAS VERONA-JUVENTUS LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 2 minuti

CONFERENZA SARRI VIGILIA HELLAS VERONA-JUVENTUS

LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI MAURIZIO SARRI, DELLE 14:30 DI VENERDì 20 SETTEMBRE 2019, ALLA VIGILIA DI HELLAS VERONA-JUIVENTUS DELLE 18:00 DI SABATO 21 SETTEMBRE 2019

CONFERENZA SARRI VIGILIA HELLAS VERONA-JUVENTUS

Il tecnico bianconero ha parlato alla vigilia della sfida contro l’Hellas Verona

Dopo il pareggio del Wanda Metropolitano contro l’Atletico Madrid, la Juventus si rituffa in campionato.

CONFERENZA SARRI VIGILIA HELLAS VERONA-JUVENTUS

Domani, alle ore 18, all’Allianz Stadium arriva l’Hellas Verona. In conferenza stampa Maurizio Sarri ha presentato la sfida. «Abbiamo solo l’allenamento di oggi per preparare la partita. Per capire chi far giocare, devo aspettare la seduta odierna. La squadra deve trovare un’organizzazione forte, e in questa fase la possiamo raggiungere dando continuità nelle posizioni in campo. Qualche cambiamento rispetto alle ultime partite lo farò. Sono molto contento dei giocatori che ho a disposizione.

Giocheremo un calcio con le mie idee ma senza andare contro le caratteristiche che hanno i ragazzi».

CONFERENZA SARRI VIGILIA HELLAS VERONA-JUVENTUS

LE CONDIZIONI DELLA SQUADRA
«Dybala non è al top della condizione, è arrivato solo ad agosto inoltrato, ma è in grado di giocare e dare una mano alla squadra. Bernardeschi non ha ancora inciso per le qualità che ha, cercheremo di farlo crescere per farlo esprimere al meglio. La sua specializzazione in futuro sarà più da centrocampista che da attaccante esterno».

«Ronaldo nell’ultima partita a Madrid ha giocato un numero di palloni nettamente superiore alla media dell’anno scorso. Da lui ci aspettiamo sempre molto: la mia sensazione è che possa crescere, così come può crescere la squadra. Per questo ciclo di partite ci sarà spazio sia per Ramsey che per Rabiot. Si tratta di due giocatori arrivati da due campionati diversi che non parlano ancora l’italiano».

«Douglas Costa ha fatto un inizio di stagione ad altissimo livello, veniva da un periodo di inattività molto lungo. Nei prossimi giorni ci sarà un primo controllo per capire le sue condizioni fisiche, ma essendo l’infortunio di natura muscolare dovrà stare fuori per forza ancora per qualche partita».

IL PAREGGIO DI MADRID
«Abbiamo preparato dei video da far vedere alla squadra. Contro l’Atletico ci sono stati 2-3 momenti dove siamo stati superficiali e li dobbiamo eliminare. Sulle palle alte è stato un difetto di attenzione e aggressività che possiamo risolvere».

Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 16 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE, DETTAGLIATE, COMPLETE ED UFFICIALI: NON PERDERLE, SEGUILE, LEGGILE, CONDIVIDILE!

DALLE 08:40 DI GIOVEDì 21 SETTEMBRE 2019

ALLE 09:59 DI SABATO 21 SETTEMBRE 2019

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Juve-Spal, inizia la vendita libera
19.09.2019 08:40 – in: Biglietti
Juve-Spal, inizia la vendita libera
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Terminate le giornate di vendita riservata Juventus Member, da oggi alle 10 tagliandi per tutti i tifosi!
Un sabato pomeriggio con la Signora. Sabato 28 settembre alle 15 la Juve scende in campo contro la SPAL, all’Allianz Stadium.
Sono terminate le vendite riservate Juventus Member: il 19 settembre alle 10 inizia la vendita libera per tutti i tifosi.
I canali autorizzati alla vendita sono:
• il sito web Sport.ticketone.it;
• le ricevitorie abilitate;
• il call Center Ticketone 892.101
Come sempre, tutte le info sulla nostra pagina BIGLIETTERIA.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

#StatOfTheGame | Atletico-Juve
19.09.2019 10:00 – in: UCL
#StatOfTheGame | Atletico-Juve
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juve in gol a Madrid contro l’Atletico: una rete speciale…
Nonostante un finale che priva i bianconeri di tre punti meritati, la partita di ieri presenta – anche nei facts post gara – alcuni spunti interessanti, e incoraggianti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Su tutti, la #StatOfTheGame di oggi: L’Atlético Madrid ha subito un gol in casa in Champions per la prima volta da ottobre 2018 contro il Club Brugge (3 clean sheets da allora). Peraltro, la rete di Cuadrado è stata la prima segnata dalla Juventus in trasferta all’Atletico Madrid.
GLI ALTRI FACTS
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Matuidi ha segnato entrambi i suoi due gol in Champions League per la Juventus a Madrid (contro Real e Atletico). Cinque degli ultimi sei gol di Blaise in Champions sono arrivati in trasferta. Questo é il primo di testa nella competizione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Quarto gol di Juan Cuadrado in Champions League, tutti sono arrivati in trasferta.
Gonzalo Higuain ha fornito almeno un assist in ognuna delle ultime sei edizioni di Champions a cui ha partecipato.
La Juventus ha subito 9 degli ultimi 12 gol in Champions League su palla inattiva, gli ultimi 3 tutti di testa, e ha subito quattro dei cinque gol in questa stagione su sviluppo di palla inattiva.
Solo due volte in un match di Champions League la Juventus ha subito piú degli 8 tiri nello specchio concessi oggi all’Atletico: nove contro il Bayern nell’aprile 2013 e 11 contro il Bayern nell’ottobre 2005.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL DETTAGLIO DEI DATI DELLA GARA
Generale
Possesso
46,4%
46,4%
53,6%
53,6%
% Duelli vinti
48,4%
48,4%
51,6%
51,6%
Duelli aerei vinti
57,7%
57,7%
42,3%
42,3%
Intercetti
7
7
11
11
Fuorigioco
0
0
0
0
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Corner
11
11
5
5
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Distribuzione
Passaggi
470
470
560

560
Passaggi lunghi
63
63
54

54
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Precisione passaggi (%)
86,0%
86,0%
89,1%

89,1%
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Precisione passaggi metà avv. (%)
78,5%
78,5%
81,6%

81,6%
Cross
28
28
22

22
Precisione cross
25,0%
25,0%
9,1%

9,1%
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Attacco
Gol
2
2
2

2
Tiri
19
19
11

11
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Tiri nello specchio
8
8
6

6
Tiri ribattuti
5
5
3

3
Tiri da fuori area
6
6
4

4
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Tiri da dentro l’area
13
13
7

7
Precisione al tiro (%)
42,1%
42,1%
54,5%

54,5%
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Difesa
Contrasti
9
9
13
13
% di contrasti vinti
66,7%
66,7%
53,8%
53,8%
Respinte difensive
24
24
29
29
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Disciplina
Falli fatti
12
12
12
12
Cartellini gialli
1
1
2
2
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Cartellini rossi
0
0
0

0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Laura e Valentina, 2021!
19.09.2019 11:30 – in: Women
Laura e Valentina, 2021!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Una bella notizia per le Juventus Women: il rinnovo contrattuale di Giuliani e Cernoia!
Sono due veri e propri pilastri della prima squadra femminile.
Con le sue parate, Laura Giuliani ha contribuito in maniera pesantissima a questi primi due straordinari anni di Juventus Women. E che dire di Valentina Cernoia, capace a centrocampo di giocate geniali, e dotata di un tiro come poche altre giocatrici in Italia.
Laura e Valentina: il numero 1 e il numero 7, fiori all’occhiello della Juve e della Nazionale. E da oggi, ancora più bianconere: le due campionesse hanno infatti firmato il rinnovo del loro contratto, fino al 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Inter-Juve, in vendita i biglietti per il settore ospiti
19.09.2019 14:39 – in: Serie A
Inter-Juve, in vendita i biglietti per il settore ospiti
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le informazioni per l’acquisto dei tagliandi per la sfida di San Siro, in programma il prossimo 6 ottobre
Si avvicina il Derby D’Italia, che nella gara di andata si giocherà a San Siro, il prossimo 6 ottobre alle 20.45. Da oggi sono in vendita i tagliandi per i tifosi bianconeri, che saranno a disposizione nel terzo anello blu.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Inoltre, secondo il criterio di reciprocità stabilito fra le due Società, i biglietti per i tifosi bianconeri avranno lo stesso prezzo (55 euro) di quelli che, in occasione della gara di ritorno nel prossimo mese di marzo, verranno venduti ai sostenitori dell’Inter che saranno presenti all’Allianz Stadium.
L’acquisto dei biglietti nel settore ospiti è riservato ai possessori di Juventus Card o Tessera del Tifoso Juventus in corso di validità e sarà possibile presso i punti vendita Vivaticket e sul sito vivaticket.it

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Il weekend del settore Giovanile
19.09.2019 15:00 – in: Settore Giovanile
Il weekend del settore Giovanile
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’agenda delle Under bianconere per il weekend in arrivo
MASCHILE
UNDER 23
Page 1
GARA CAMPIONATO – 5A GIORNATA ANDATA
DOMENICA ORE 17,30
JUVENTUS – PONTEDERA
STADIO MOCCAGATTA SPALTO ROVERETO 17 – ALESSANDRIA
PRIMAVERA
GARA CAMPIONATO 2A GIORNATA – ANDATA
DOMENICA ORE 11,00
ATALANTA – JUVENTUS
C.S. BORTOLOTTI CORSO EUROPA ZINGONIA CESERANO (BG)

UNDER 16
GARA CAMPIONATO 3A GIORNATA – ANDATA
DOMENICA ORE 16,00
PARMA – JUVENTUS
C.S. IL NOCE VIA A. SORDI 1 PARMA
UNDER 15
GARA CAMPIONATO 3A GIORNATA – ANDATA
DOMENICA ORE 14,00
PARMA – JUVENTUS
CAMPO ZANICHELLI STRADA MADONNA DELL’AIUTO PARMA
UNDER 14
GARA AMICHEVOLE
SABATO ORE 15,30
JUVENTUS – CESENA
CAMPO ALE & RICKY VIA STUPINIGI 182 – VINOVO

GARA AMICHEVOLE
SABATO ORE 11,00
JUVENTUS – ALESSANDRIA
CAMPO ALE & RICKY VIA STUPINIGI 182 – VINOVO
UNDER 13
TEST MATCH
SABATO H. 16,00:
PARMA vs JUVENTUS
CAMPO: erba artificiale “F. Belle/Stuard” di strada Madonna dell’Aiuto – Loc. San Pancrazio, PARMA
TEST MATCH
SABATO H. 15,00:
JUVENTUS vs CESENA
CAMPO: JTC via Stupini 182 – VINOTO (TO)
UNDER 12
VENERDI’ – DOMENICA
TORNEO “ATLA CUP”
CAMPO: “Roberto Rosato” di strada Andezeno 76 a CHIERI (TO)
TEST MATCH
SABATO H. 17,30:
PARMA vs JUVENTUS
CAMPO: erba artificiale “F. Belle/Stuard” di strada Madonna dell’Aiuto – Loc. San Pancrazio, PARMA
TORNEO D’AUTUNNO
DOMENICA h.15,15: JUVENTUS vs Qualif. Dil. h. 17,30 o 18,15: FINALE
CAMPO: Via Roma 20, CANDIOLO (TO)

UNDER 11
TORNEO “GOAL A GRAPPOLI”
VENERDI’-DOMENICA
CAMPO: Viale Fanti Del Torino 4/B, CORMONS (GO)
TEST MATCH
SABATO H. 16,00:
PARMA vs JUVENTUS
CAMPO: erba naturale “F. Belle/Stuard” di strada Madonna dell’Aiuto – Loc. San Pancrazio, PARMA
TEST MATCH
DOMENICA H. 10,30:
SISPORT vs JUVENTUS
CAMPO: via Regio Parco, 85 – SETTIMO T.SE (TO)
UNDER 10
MEMORIAL “CESARE SCALISE” – DOMENICA 22
h. 10,00 JUVENTUS vs RIVAROLESE h. 10,50 JUVENTUS vs NOVARA
h. 12,05 JUVENTUS vs GENOA
Dalle h. 15,00 fasi finali
CAMPO: “Grande Torino” di via Trieste 84 a RIVAROLO (TO)
SABATO E DOMENICA
MEMORIAL “GIAN MARIO MAGNI”
CAMPO: “S. Ermete” di via Casale 499 a SANTARCANGELO DI RIMINI
SABATO E DOMENICA
TORNEO “NEXT GENERATION”
CAMPO: Comunale di Viadanica di via Valmaggiore 2/B, VIADANICA (BG)
UNDER 9
TEST MATCH
SABATO H. 17,30:
PARMA vs JUVENTUS
CAMPO: erba naturale “F. Belle/Stuard” di strada Madonna dell’Aiuto – Loc. San Pancrazio, PARMA
TORNEO “MARIO DI MARCO”
SABATO H. 17,00
JUVENTUS vs CENTROCAMPO
CAMPO: “Walter Righi” di via Santa Cristina 16 – BORGARO T.SE (TO)
TORNEO “LAGO MAGGIORE – DOMENICA 22
H. 11,00 JUVENTUS vs NOVARA
H. 11,25 JUVENTUS vs LUINO
H. 12,20 JUVENTUS vs LAVENO
H. 12,50 Pranzo
DALLE H. 14,00FASE FINALE
CAMPO: “D. Parola”, di via XXV Aprile 45 a LAVENO MOMBELLO (VA)
UNDER 8
MEMORIAL “DON ALDO RABINO” – SABATO 21
H. 14,30 JUVENTUS vs CASELETTE
H. 15,20 JUVENTUS vs ALMESE
H. 16,10 JUVENTUS vs CHISOLA
H. 18,15 JUVENTUS vs TORINO
CAMPO: via Almese 28 a VILLAR DORA (TO)
TORNEO VANCHIGLIA – DOMENICA 22
h. 14,30 JUVENTUS vs SISPORT
h. 15,20 JUVENTUS vs CHIERI
h. 16,00 JUVENTUS vs VANCHIGLIA
CAMPO: “Tallia” di via Ernesto Ragazzoni 2, TORINO
TORNEO “PICCOLE PROMESSE”
SABATO H. 16,30
JUVENTUS vs PRO SETTIMO E.
CAMPO: via Monte Ortigara 78 – TORINO
TORNEO VANCHIGLIA – DOMENICA 22
h. 14,30 JUVENTUS vs SISPORT
h. 15,20 JUVENTUS vs CHIERI
h. 16,00 JUVENTUS vs VANCHIGLIA
CAMPO: “Tallia” di via Ernesto Ragazzoni 2, TORINO
TORNEO VANCHIGLIA – DOMENICA 22
h. 14,30 JUVENTUS vs SISPORT
h. 15,20 JUVENTUS vs CHIERI
h. 16,00 JUVENTUS vs VANCHIGLIA
CAMPO: “Tallia” di via Ernesto Ragazzoni 2, TORINO

UNDER 7
TORNEO “SOLEFI” – DOMENICA 22
H. 14,00 JUVENTUS vs SCA ASTI BIANCHI
H. 14,50 JUVENTUS vs DON BOSCO SCA
H. 15,40 JUVENTUS vs RORETESE VERDE
17,00 o 17,25: finale
CAMPO: “Corso Alba”, strada San Bernardino 22 – ASTI
TORNEO “PALLA AL CENTRO – DOMENICA 22
H. 10,00 JUVENTUS vs CUMIANA 2013
H. 11,30 JUVENTUS vs CUMIANA 2014
H. 12,00JUVENTUS vs CASTAGNOLE
CAMPO: “Camusso”, Via S. Giuseppe 6/133, CUMIANA (TO)
FEMMINILE
Page 1
PRIMAVERA
DOMENICA 22 ORE 15.00
GARA DI CAMPIONATO JUVENTUS – SASSUOLO
CAMPO “ALE&RICKY”, VINOVO
UNDER 15
SABATO 21 ORE 17.00
AMICHEVOLE JUVENTUS – PARMA
CAMPO CHISOLA, VIA DEL CASTELLO, 3, VINOVO
UNDER 14
SABATO E DOMENICA
TORNEO MEMORIAL PARISE ANTONIO
Via Diaz 56, GASSINO T.SE
UNDER 13
DOMENICA 22
TORNEO BBC CUP
Via Sotti 22, GARINO
UNDER 12
SABATO 21 ORE 18.00
TORNEO GIALLOVIOLA
Via Vittorio Veneto 21, SANTENA
UNDER 11
SABATO E DOMENICA
TORNEO END OF SUMMER
Via Piossasco 135, Rivalta (To)
UNDER 10
SABATO E DOMENICA
TORNEO PREVIEW LEAGUE
Via Ragazzoni 2, Torino
UNDER 9
SABATO ORE 16.00
TORNEO GIALLOVIOLA
Via Vittorio Veneto 21, SANTENA.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
#AtletiJuve… in un’azione
19.09.2019 15:00 – in: UCL
#AtletiJuve… in un’azione
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’analisi tattica del gol di Blaise Matuidi: Gara spettacolare a Madrid fra Atletico e Juventus. Al Wanda Metropolitano secondi quarantacinque minuti di grandissima intensità, con la Juventus che in vantaggio di due gol viene raggiunta nel finale. Straordinarie per esecuzione e per azione entrambe le reti dei bianconeri. Rivediamo nel dettaglio quella di Blaise Matuidi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus, sull’1 a 0, deve subire la reazione dei padroni di casa, che cercano ovviamente di aggredire i portatori di palla avversari cercando attraverso il pressing di recuperare la sfera nella trequarti degli ospiti. Danilo, seppur in affanno, riesce a lanciare in avanti e, dopo il velo di Khedira, Cuadrado arriva prima sulla palla, la difende ed apre sulla sinistra per Cristiano Ronaldo.Matuidi, in posizione centrale e avanzata, attacca la profondità. All’azione partecipa anche Alex Sandro che si sovrappone a Cr7 sulla fascia sinistra, mentre sulla destra Khedira va ad occupare lo spazio lasciato libero dal colombiano che si era proposto andando incontro alla palla.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Si ricompone così, con Higuain, il tridente. Il francese è il giocatore più avanzato quando Alex Sandro sul fondo arriva al cross. Traversone perfetto e deviazione vincente sottoporta. PER L’ANALISI TATTICA E COMPLETA ED ESCLUSIVA, DI TUTTO IL MATCH, GUARDA IN ESCLUSIVA:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Subito al lavoro
19.09.2019 16:23 – in: Serie A
Subito al lavoro
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juve è rientrata da Madrid e si è allenata nel pomeriggio
Dalla Champions League al campionato, dal Wanda Metropolitano all’Allianz Stadium, da mercoledì a sabato.
Procede serrato il calendario dei bianconeri, che archiviato il pareggio a Madrid, si proiettano immediatamente alla sfida contro il Verona, in programma sabato alle 18 a Torino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juve è rientrata nel primo pomeriggio dalla Spagna, e si è subito allenata al JTC Continassa: nel menu, come sempre in un post gara, scarico per chi è stato maggiormente impegnato ieri, e lavoro atletico e tecnico per il resto del gruppo.
Domani è già tempo di rifinitura, di vigilia e, di conseguenza, è anche giorno di conferenza stampa. Maurizio Sarri incontrerà i giornalisti alle 14:30 all’Allianz Stadium.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juve-Verona: una questione di gol
19.09.2019 17:00 – in: Serie A
Juve-Verona: una questione di gol
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Tre vittorie sui gialloblu con tre punizioni capolavoro
Juventus-Verona ha un appuntamento ricorrente in questi ultimi anni: i gol su punizione. A realizzarli ci sono 3 specialisti, in partite tutte vinte dai padroni di casa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2000-01 ZINEDINE ZIDANE
Zinedine Zidane contro Fabrizio Ferron. E’ il duello che va in scena poco prima dello scoccare della mezzora della ripresa. Il risultato è di 1-0 per i bianconeri, autore il connazionale di Zizou, David Trezeguet, alla sua prima stagione in Italia. Il portiere del Verona ha esperienza da vendere e decine di partite affrontate contro la Signora e in club diversi, l’Atalanta e la Sampdoria. La stella francese disegna una parabola molto arcuata, impossibile da prendere. E’ la rete della sicurezza, anche se i gialloblu riusciranno ad accorciare le distanze nel finale con una rete del brasiliano Adailton.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2015-16 PAULO DYBALA
Primo anno di Paulo Dybala nella Juventus e applicazione perfetta della par condicio veneta. Nel girone d’andata, la Joya segna sia contro il Chievo – dal dischetto – che con i cugini dell’Hellas con un calcio di punizione magistrale. Una conclusione a giro, morbidissima, che gela il portiere Pierluigi Gollini lasciandolo fermo nella sua posizione. Particolare non secondario: è la prima rete su punizione dell’argentino, che in stagione si ripeterà a Udine, poche settimane dopo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2017-18 MIRALEM PJANIC
E’ il giorno delle ultime volte. Ultima gara del campionato 2017-18, con festa dello scudetto del MY7H annessa. E’ l’ultimo Juventus-Verona disputato perché gli scaligeri sono già retrocessi e torneranno la stagione successiva nel massimo campionato. Infine, la rete di Miralem Pjanic è anche l’ultima delle 86 reti con la quali la Juventus ha vinto il torneo. La punizione che trafigge Nicolas è la terza messa a segno dal bosniaco nella stagione, dopo quelle che hanno superato Rui Patricio in Juventus-Sporting Lisbona e Mirante in Bologna-Juventus.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La carica del Team Jay all’Allianz Stadium!
19.09.2019 19:30 – in: Eventi
La carica del Team Jay all’Allianz Stadium!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Presentato oggi il cartone animato dedicato a Jay e alla sua squadra di amici, in onda a partire da lunedì alle 19 su Nick Jr!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
C’era molto movimento oggi, nell’ala Est dell’Allianz Stadium. Intanto, c’erano i bambini: oltre 150, fra Junior Member, i ragazzi del nostro settore giovanile (2011) e ospiti.
Insieme a loro, Michela Franco, Leonardo Bonucci, Juan Cuadrado, Blaise Matuidi, Miralem Pjanic, Alex Sandro.
Tutti ospiti di Jay, che oggi ha organizzato un grande evento per presentare “Team Jay”, il nuovissimo cartone animato ispirato alle avventure sue e dei suoi amici Matteo, Cami, Wushu e Duke.
Giochi, divertimento, attività alla casa di Jay e non solo, foto… e a seguire, watch party con le prime quattro puntate del cartone animato, che potrete vedere tutti, dal 23 settembre prossimo, alle 19 su Nick Jr (canale 603 di Sky).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
42 anni dopo, la maglia di Scirea torna a casa
20.09.2019 11:43 – in: Stadium & Museum
42 anni dopo, la maglia di Scirea torna a casa
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al termine della finale di ritorno della Coppa Uefa del ’77, Carlos Ruiz Herrero, attaccante del Bilbao, aveva scambiato la maglia con quella di Gaetano. Ora, saputo della mostra dedicata al campione, ha voluto restituirla al figlio Riccardo
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Gli occhi di Riccardo sorridono, appena umidi, mentre stringe il cotone blu di quella maglia di tanto tempo fa. Quando gli viene data, 42 anni dopo che suo padre la indossò in una calda serata spagnola, non la lascia più, neanche quando gli si chiede di poterla guardare meglio.
E vale la pena farlo, perché quella stoffa racconta un calcio lontano: c’è una sola stella sul petto e il 6 sulla schiena è ricavato da un’unica striscia di tessuto dritto, sapientemente piegato e cucito in modo tale da formare il numero. Il numero di Gaetano Scirea.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Quella è la maglia della finale di ritorno della Coppa Uefa del 1977: era il 18 maggio, Riccardo sarebbe nato solo un mese dopo, quando il più grande libero del mondo la vestì per giocare al San Mamés contro l’Athletic Bilbao e per alzare il primo trofeo internazionale, suo e della storia della Juve.
Quella partita finì 2-1per i baschi, ma l’1-0 firmato da Tardelli due settimane prima a Torino bastò a vincere il trofeo. Il secondo gol spagnolo lo segnò Carlos Ruiz Herrero, non uno qualunque, ma l’ultimo giocatore del Bilbao ad aver vinto il titolo di capocannoniere. Terminata la gara non ci pensò un attimo: si diresse subito verso Scirea e scambiò la sua maglia numero 16 con lui.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«Perché era diverso dagli altri e si vedeva in campo», racconta dopo aver preso un aereo per venire a Torino e riportare quel cimelio a casa.
Non ci ha pensato un attimo quando ha saputo che allo Juventus Museum era stata allestita una mostra per ricordare Gaetano a 30 anni dalla sua scomparsa.
Così si sono incontrati, lui e Riccardo, e hanno scambiato nuovamente quelle due maglie, conservate per 42 anni con una cura e un rispetto quasi sacrali dalle signore Ana e Mariella.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ora la 16 biancorossa dell’Atletico Bilbao tornerà in Spagna con Ruiz, la 6 di Scirea rimarrà al museo. Sarà esposta nella teca della Juventus degli anni ’70, proprio di fronte alla mostra dedicata a Gai: e quando la vedrete, statene certi, proverete quella stessa contagiosa emozione che ha provato Riccardo nello stringerla.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
OppositionWatch: l’Hellas Verona
20.09.2019 14:00 – in: Serie A
OppositionWatch: l’Hellas Verona

Alla scoperta della squadra di Ivan Juric
Tornato in Serie A dopo la doppia finale dei playoff vinta contro il Cittadella a giugno nel torneo cadetto, l’Hellas Verona ha cominciato bene la stagione.
Quattro i punti conquistati dagli scaligeri, arrivati proponendo un buon calcio e schierando molti giovani in campo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL VERONA 2019/20
Dopo le esperienze sulle panchine di Crotone e Genoa, per il croato Ivan Juric si tratta della prima stagione a Verona. Davanti al confermato portiere Marco Silvestri, di solito la squadra si schiera con la difesa a 3. Uno dei volti nuovi della retroguardia è il kosovaro Amir Rrahmani, giunto dopo un biennio vincente alla Dinamo Zagabria.
E’ arrivato invece dal Genoa il tedesco Koray Günter, sempre titolare in questo avvio di stagione. La sorpresa però fino ad ora è stato l’albanese Marash Kumbulla, classe 2000, prodotto del vivaio gialloblù. In mezzo al campo le due novità più rilevanti sono rappresentate dal portoghese Miguel Veloso, subito divenuto il capitano della rosa, e il serbo Darko Lazovic, entrambi già allenati da Juric al Genoa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
In prestito dal Club Bruges ecco il marocchino Sofyan Amrabat, mentre dall’Atalanta con la medesima formula è arrivato Matteo Pessina. Volti nuovi anche in attacco, dove Valerio Verre ha già iniziato con il piede giusto dopo i 12 gol in 36 partite in Serie B con il Perugia. Bottino simile sempre tra i cadetti per Gennaro Tutino a Cosenza (10 reti in 34 gare), punta tecnica e veloce, al primo anno al Bentegodi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
E’ rimasto in città ma ha cambiato casacca il polacco Mariusz Stepinski, ex Chievo, che contro la Juventus non ci sarà perché espulso nell’ultima giornata contro il Milan.
I PRINCIPI DI GIOCO DI JURIC
Un pareggio una vittoria e una sconfitta: questo lo score dell’Hellas Verona nelle prime tre giornate di campionato. Gli scaligeri nelle due gare casalinghe, in cui sono riusciti ad ottenere un solo punto, hanno dovuto giocare in entrambi i casi per più di un’ora in inferiorità numerica dimostrando carattere nel recuperare una situazione di svantaggio (contro il Bologna) o di resistere limitando i danni contro il Milan.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Una personalità di squadra che riflette quella del tecnico croato Juric, da quest’anno sulla panchina del Verona: un allenatore che fa del ritmo, del pressing, dell’intensità nel recupero e della densità in zona palla gli elementi principali del suo gioco. A Verona Juric ripropone il modulo a lui caro del 3 4 3.
Linea difensiva con 3 centrali che impostano dalle retrovie,  due esterni di grande corsa come Lazovic e Faraoni e due centrali a comporre la line di centrocampo. In avanti anziché un vero e proprio tridente agiscono  due giocatori tra le linee (Verre e Zaccagni)  a supporto della punta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
In queste tre gare nel ruolo di attaccante centrale si sono alternati Stepinski e Gennaro Tutino. Quest’ultimo con molta probabilità schierato contro la Juventus data la squalifica del polacco. Il giovane talento italiano, cresciuto nelle giovanili del Napoli, è più una seconda punta, agile e veloce, che con i suoi movimenti garantisce veloce ripartenze oltre agli inserimenti delle due mezze ali.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Contro il Lecce in trasferta, nell’unica gara giocata interamente a parità numerica, la squadra di Juric è giunta 11 volte alla conclusione, 6 delle quali arrivando a tirare all’interno dell’area di rigore, dimostrando  così una buona precisione nel gioco offensivo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sabato all’Allianz Stadium dovremo però aspettarci una squadra che cercherà di chiudere gli spazi nella propria metà campo, con una linea difensiva che attraverso lo slittamento dei due esterni, si comporrà spesso a 5. Pronta però a ripartire appena ne avrà l’occasione. E giocatori veloci nell’Hellas Verona non ne mancano.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Parola a Mister Sarri
20.09.2019 15:10 – in: Serie A
Parola a Mister Sarri
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il tecnico bianconero ha parlato alla vigilia della sfida contro l’Hellas Verona ECCO LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI MAURIZIO SARRI:

Dopo il pareggio del Wanda Metropolitano contro l’Atletico Madrid, la Juventus si rituffa in campionato. Domani, alle ore 18, all’Allianz Stadium arriva l’Hellas Verona. In conferenza stampa Maurizio Sarri ha presentato la sfida. «Abbiamo solo l’allenamento di oggi per preparare la partita. Per capire chi far giocare, devo aspettare la seduta odierna. La squadra deve trovare un’organizzazione forte, e in questa fase la possiamo raggiungere dando continuità nelle posizioni in campo. Qualche cambiamento rispetto alle ultime partite lo farò. Sono molto contento dei giocatori che ho a disposizione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Giocheremo un calcio con le mie idee ma senza andare contro le caratteristiche che hanno i ragazzi».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE CONDIZIONI DELLA SQUADRA
«Dybala non è al top della condizione, è arrivato solo ad agosto inoltrato, ma è in grado di giocare e dare una mano alla squadra. Bernardeschi non ha ancora inciso per le qualità che ha, cercheremo di farlo crescere per farlo esprimere al meglio. La sua specializzazione in futuro sarà più da centrocampista che da attaccante esterno».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«Ronaldo nell’ultima partita a Madrid ha giocato un numero di palloni nettamente superiore alla media dell’anno scorso. Da lui ci aspettiamo sempre molto: la mia sensazione è che possa crescere, così come può crescere la squadra. Per questo ciclo di partite ci sarà spazio sia per Ramsey che per Rabiot. Si tratta di due giocatori arrivati da due campionati diversi che non parlano ancora l’italiano».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«Douglas Costa ha fatto un inizio di stagione ad altissimo livello, veniva da un periodo di inattività molto lungo. Nei prossimi giorni ci sarà un primo controllo per capire le sue condizioni fisiche, ma essendo l’infortunio di natura muscolare dovrà stare fuori per forza ancora per qualche partita».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL PAREGGIO DI MADRID
«Abbiamo preparato dei video da far vedere alla squadra. Contro l’Atletico ci sono stati 2-3 momenti dove siamo stati superficiali e li dobbiamo eliminare. Sulle palle alte è stato un difetto di attenzione e aggressività che possiamo risolvere».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Women ⎮ Le convocate per la trasferta di Sassuolo
20.09.2019 15:30 – in: Women
Women ⎮ Le convocate per la trasferta di Sassuolo
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le ragazze a disposizione di Rita Guarino per la partita di sabato 21 settembre alle 15
Le Juventus Women scendono in campo domani contro il Sassuolo, per la seconda giornata di campionato. Kick-off alle 15.
Ecco le convocate di Rita Guarino.
Aluko
Bacic
Bellucci
Boattin
Bragonzi
Caruso
Cernoia
Franco
Galli
Gama
Girelli
Giuliani
Hyyrynen
Panzeri
Pedersen
Rosucci
Sembrant
Sikora
Souza Alves
Staskova
Tasselli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La vigilia del Verona
20.09.2019 16:55 – in: Serie A
La vigilia del Verona
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le parole di Juric e i convocati scaligeri
«A Torino bisogna giocare con la testa libera, non pensare di fare punti difendendosi tutta la partita». Così inizia la conferenza stampa di Ivan Juric, alla vigilia di Juve-Verona. Il tecnico scaligero afferma che non è impossibile fare risultato, anche se i bianconeri «Hanno giocatori forti, quando accelerano non è facile per nessuno, e cambierà poco se giocherà l’uno o l’altro calciatore. Però penso che si può fare una bella partita».
E aggiunge: «Sulla carta la Juve non ha punti deboli, ma non dobbiamo abbatterci, tentiamo di fare punti. Sappiamo che non sarà stanca, ha una struttura che le permette di giocare domani senza problemi».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I CONVOCATI
1 Silvestri
3 Vitale
4 Veloso
5 Faraoni
8 Henderson
10 Di Carmine
11 Pazzini
13 Rrahmani
14 Verre
19 Tupta
20 Zaccagni
21 Gunter
22 Berardi
24 Kumbulla
25 Danzi
27 Dawidowicz
32 Pessina
33 Empereur
34 Amrabat
66 Tutino
88 Lazovic
96 Radunovic
98 Adjapong.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il CdA approva Il Progetto di Bilancio d’esercizio al 30 giugno 2019
20.09.2019 18:30 – in: Comunicati Finanziari
Il CdA approva Il Progetto di Bilancio d’esercizio al 30 giugno 2019
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio di Amministrazione approva inoltre il Piano di Sviluppo per gli esercizi 2019/2020 – 2023/2024 e propone un aumento di capitale sociale. Convocata l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti
Torino, 20 settembre 2019 – Il Consiglio di Amministrazione di Juventus Football Club S.p.A. (la “Società” o “Juventus”), riunitosi oggi a Torino sotto la Presidenza di Andrea Agnelli, ha esaminato e approvato: (i) il progetto di bilancio d’esercizio al 30 giugno 2019, (ii) il Piano di sviluppo per gli esercizi 2019/2020 – 2023/2024 (il “Piano” o il “Piano di sviluppo”), (iii) la proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione di una delega ad aumentare il capitale sociale ai sensi dell’art. 2443 cod. civ. e (iv) la proposta di modifica dello Statuto sociale per l’introduzione del voto maggiorato. Il Consiglio di Amministrazione ha altresì deliberato la convocazione dell’Assemblea degli Azionisti, in sede ordinaria e straordinaria, per il prossimo 24 ottobre 2019, alle ore 10.00, in unica convocazione presso l’Allianz Stadium.SCARICA IL COMUNICATO

Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 17 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE, DETTAGLIATE, COMPLETE ED UFFICIALI: INFORMATI, LEGGILE, SEGUILE, CONDIVIDILE!

DALLE 10:46 DI MERCOLEDì 18 SETTEMBRE 2019

ALLE 13:51 DI VENERDì 20 SETTEMBRE 2019

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ferrero, 2 mila euro premio a dipendenti
Riguarda circa 6mila lavoratori, a ottobre l’erogazione

TORINO18 settembre 2019 10:46

– Ferrero ha firmato l’accordo con i sindacati relativo al premio per l’esercizio 2018-2019, oltre 2.000 euro, destinato ai circa 6mila dipendenti italiani e previsto dal contratto integrativo aziendale. Per l’anno in corso, l’importo massimo raggiungibile è di 2.220 euro lordi, determinati dal risultato economico – unico per tutta l’azienda – e da quello gestionale, legato all’andamento specifico di ogni stabilimento o area.
Per questo motivo i premi risultano differenti e in particolare: 2.097,67 euro lordi per i dipendenti di Alba (Cuneo); 2.016,04 euro lordi per i dipendenti di aree e depositi; 2.111,15 euro lordi per i dipendenti di Balvano (Potenza); 2.080,05 euro lordi per i dipendenti di Pozzuolo (Milano); 2.168,17 lordi per i dipendenti di Sant’Angelo (Avellino) e 2.093,38 euro lordi per i dipendenti in staff. Le somme verranno erogate con le competenze del mese di ottobre.
Il premio si inserisce nel più ampio sistema di welfare aziendale.

Intesa, Area X: spazio dedicato a cultura assicurativaA Torino un luogo per acquisire consapevolezza divertendosi

TORINO19 settembre 201920:57

Nasce a Torino Area X, spazio dedicato alla cultura assicurativa e della protezione. Lo apre al pubblico Intesa Sanpaolo Assicura, compagnia di assicurazioni di Intesa Sanpaolo. Grazie ad apparecchiature all’avanguardia si può sperimentare un’esperienza di realtà virtuale e scegliere divertendosi i comportamenti corretti.

La Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo chiude il primo semestre 2019 con un utile di 335 milioni, contribuendo al risultato corrente lordo del Gruppo circa il 10%”L’Area X è un’ulteriore prova dell’importanza della centralità dì Torino per lo sviluppo del business della Protezione”, sottolinea Lauretta Filangieri, responsabile Focal Point Innovazione e Change Management di Intesa Sanpaolo Vita. “Il bisogno di protezione fa parte della vita quotidiana – spiega Nicola Maria Fioravanti, responsabile della Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo – per questo il Gruppo ha orientato da tempo la propria azione verso le necessità assicurative di famiglie e imprese”.”Per il comparto assicurativo il nuovo piano punta alla maggiore crescita e per assicurare questa crescita abbiamo scelto Torino perché ha una lunga tradizione in campo assicurativo. Qui ci sono le competenze, soprattutto quelle che servono per il futuro. Torino come sede del polo assicurativo del gruppo, che raccoglie il più grande volume di premi nel Paese, diventa capitale delle assicurazioni d’Italia”: così il presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro, a margine dell’incontro sulla diffusione della cultura assicurativa in Italia.

Latte più digeribile in PiemonteFrutto due anni ricerche, prodotto da Centrale Latte Torino

TORINO18 settembre 201913:56

– In Piemonte è in commercio un nuovo latte adatto a chi ha problemi a digerirlo: lo produce la Centrale del Latte di Torino, dopo due anni di ricerche. E’ stato battezzato ‘Laatte’ perché è caratterizzato da una particolare variante della proteina beta-caseina, la A2. La A2 non rilascia una sostanza presente nelle altre varianti che è responsabile del rallentamento del transito intestinale, e quindi delle difficoltà di digestione. Il risultato è stato ottenuto senza manipolare il prodotto finito, ma selezionando le vacche che producono questo tipo di latte, oggi poco comune ma che era diffuso nel passato.
La presentazione oggi, con il governatore del Piemonte Alberto Cirio, l’assessore alla Ricerca Matteo Marnati, e l’ad della Centrale del Latte, Riccardo Pozzoli. “Questo latte – ha detto Cirio – è la dimostrazione che investendo si possono ottenere prodotti buoni e che fanno anche bene, con risvolti positivi sulla loro commerciabilità. Credo che questa sia la strada da seguire”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Artissima 2019 tra desiderio e censura
Kermesse torna a Torino con 208 gallerie, 62% sono straniere

TORINO18 settembre 201914:41

– ‘Desiderio/censura’. A questa bipolarità in cui l’arte e la società si sono sempre dibattute, è dedicata la 26esima edizione di Artissima, fiera d’arte contemporanea che torna a Torino dal primo al 3 novembre. Il 62% degli espositori sono stranieri, a conferma del successo e della vocazione internazionale della kermesse, che ha il cuore all’Oval ma presenta eventi in numerosi spazi cittadini.
Le gallerie, provenienti da 43 Paesi, sono 208; oltre 50 i curatori e direttori di musei di tutto il mondo nelle giurie e iniziative speciali della fiera, che si articola in 7 sezioni.
Fra le novità Hub Middle East, focus sulle gallerie attive in questa parte del mondo, Artissima Telephone, kermesse alle Ogr sul telefono come mezzo artistico, e Abstract Sex progetto espositivo sul tema del desiderio. Fra gli eventi quello dedicato a ‘The Italian Job’ che, nei giorni della Brexit, porta a Torino dall’Inghilterra un bus ispirato al film e che potrebbe veder arrivare in fiera il suo protagonista, Michael Caine.

Canelli, doppio evento per spumantiDal 20 al 22 settembre ‘Città del Vino’ e ‘VinCanta’

ASTI18 settembre 201914:53

– L’Astigiano celebra le sue celebri bollicine e le ‘cattedrali sotterranee’ patrimonio Unesco dove nacque il metodo classico dello spumante italiano. Dal 20 al 22 settembre a Canelli si svolgono due manifestazioni in contemporanea, ‘Canelli Città del Vino’ e ‘VinCanta’, organizzati dal Comune con l’Enoteca Regionale locale, in cui si alternano iniziative legate all’enogastronomia di qualità del Monferrato, ma anche concerti, rappresentazioni teatrali e dj set.
Sabato, giornata dedicata al Forum nazionale sul metodo classico, si può raggiungere Canelli con il treno storico a vapore, che parte da Torino e si ferma ad Asti, Castagnole Lanze e Nizza Monferrato. Tra le altre iniziative, una ‘enopasseggiata’ romantica con performance teatrale ‘Una Sternìa d’amore… e di vino’ lungo la ‘via degli innamorati’, un sentiero in cui si trovano alcune opere d’arte dedicate alle coppie.

Uccisa da marito, un minuto di silenzioAmici e dipendenti ricordano operatrice in cortile Molinette

TORINO18 settembre 201915:02

– I dipendenti della Città della salute si sono fermati, alle 12, per un minuto di silenzio in ricordo di Brigida De Maio, l’operatrice socio sanitaria uccisa un mese fa dal marito. Colleghi e amici si sono ritrovati nel cortile dell’ingresso principale dell’ospedale Molinette, per celebrare la donna e tutte le altre vittime di femminicidio.
Sugli scalini dell’ingresso dell’ospedale alcune scarpe rosse, simbolo di femminilità contro la violenza.

‘4 anni per furto 2 bottiglie?’, ricorsoGiudice Torino si rivolge a Corte Costituzionale

TORINO18 settembre 201915:08

– Il furto di due bottiglie di liquori in un supermercato di Torino, sventato grazie anche all’intervento di un nigeriano, diventa un caso che fa discutere la comunità giudiziaria. Il giudice non ha avuto dubbi sulla colpevolezza dell’imputato (un torinese) ma ha sollevato una questione di legittimità, invitando la Corte Costituzionale a cancellare il passaggio del codice penale che prevede che la cosiddetta “rapina impropria”: è una disposizione “rozza” perché non permette di valutare il fatto nelle sue sfaccettature, e inoltre prevede una pena (quattro anni più multa) “sproporzionata”.
Il 24 aprile 2019 un torinese prese le due bottiglie dagli scaffali del supermercato, ignorò le proteste della cassiera e uscì. Il nigeriano, che stazionava all’ingresso, lo affrontò ma fu spintonato. Quindi accorsero i vigilantes. Il torinese fu arrestato dalla polizia e imputato di “rapina impropria”. Secondo il giudice si dovrebbe procedere per altri reati.Il problema è sorto quando il giudice ha dovuto pronunciare la sentenza. Nel caso del supermercato torinese, “quattro anni di reclusione per la sottrazione di due bottiglie di liquore seguite da qualche strattone non può essere considerata una risposta sanzionatoria proporzionata”. Ma non solo. Il codice penale equipara la “rapina impropria” alla “rapina” vera e propria, e questo, secondo Gallo, non è giusto: si tratta di due comportamenti gravi ma diversi. L’autore di una rapina ricorre “deliberatamente” alla violenza o alla minaccia per impossessarsi di una cosa e non può essere equiparato a chi commette un furto e solo in un momento successivo tira “qualche strattone”. Se lo fa “immediatamente” è considerato “rapinatore”, se lo fa dopo qualche tempo no. Nell’ordinanza il giudice suggerisce una soluzione per aggirare l’ostacolo: si possono applicare tanti altri articoli del codice (il furto aggravato, la resistenza a pubblico ufficiale, la violenza privata) e una serie di norme che, oltre a garantire condanne adeguate, permettono di “ragguagliare la sanzione alla gravità del fatto in tutte le sue sfaccettature”.

Al via a gennaio processo a madre RenziLa donna era assente all’udienza filtro di oggi

CUNEO18 settembre 201915:22

– Inizierà il 15 gennaio, a Cuneo, il processo nei confronti di Laura Bovoli. La madre dell’ex premier Matteo Renzi, assente all’udienza filtro di oggi, è accusata di bancarotta fraudolenta e emissione di fatture false per operazioni inesistenti per i rapporti che la società di famiglia, la Eventi 6 di Rignano sull’Arno, intratteneva con una società cuneese di volantinaggio, la Direkta, fallita nel 2014.
La donna, assistita dall’avvocato Federico Bagattini, sarà sentita nel corso del processo.
L’inchiesta, nata da alcuni accertamenti dell’Inps, che è parte lesa, è stata condotta dalla guardia di finanza di Cuneo.
Ci sono agli atti note di credito del valore di decine di migliaia di euro emesse dalla società cuneese che, prima di fallire, avrebbe operato come subappaltante della Eventi6, restituendo una percentuale al committente. Il processo deve stabilire se si trattò di bancarotta o di un normale fallimento.
Con la madre di Renzi ci sono altri cinque imputati.

Etica nel sole compie dieci anniProgetta e realizza impianti fotovoltaici. Evento al Sermig

TORINO18 settembre 201917:28

– L’impresa cooperativa torinese Etica nel sole compie dieci anni. Per festeggiare organizzerà, venerdì 20 settembre alle 18, un evento culturale, al Sermig, con testimonianze e uno spettacolo teatrale sui temi ambientali.
La cooperativa è stata creata a Torino da un gruppo di giovani per occuparsi di progettazione e realizzazione di impianti fotovoltaici. Nel tempo ha dato vita ad altri servizi rivolti agli imprenditori e alle comunità locali, tra i quali la coibentazione degli edifici e i sistemi di riscaldamento ad alta efficienza. Oggi sono tredici i soci della cooperativa e una ventina i dipendenti “Siamo diventati anche medici in prima linea” spiega Davide Curci, presidente di Etica nel sole. “Infatti tra le nostre attività ci sono il monitoraggio e controllo a distanza di 120 impianti dislocati nel Nord e Centro Italia. In caso di urgenza garantiamo un pronto intervento entro le 24 ore. Al centro della nostra attività ci sono la passione per l’ambiente e per la promozione dell’energia pulita”.

Auto, aumentano acquisti on lineOsservatorio MiaCar, clienti cercano prezzo migliore

TORINO18 settembre 201917:33

– Aumentano gli acquisti online di auto, non soltanto da parte di millennial ma anche di over 60.
Si sceglie questo canale perché consente di trovare il prezzo migliore con sconti fino al 40%. Lo rileva l’osservatorio di MiaCar, primo operatore in Italia ad applicare gli standard dell’e-commerce al mondo delle auto nuove e km0. Fondatore e amministratore Lorenzo Sistino, oltre 25 anni in Fiat e poi Fca.
Con lui lavorano giovani del mondo digitale e Synesthesia, società specializzata in e-commerce.
I modelli sono presentati nello stesso modo, con dotazioni e optional, prezzo chiaramente indicato con il risparmio sul listino. Scelta la vettura, la si può prenotare con un piccolo anticipo con la carta di credito: si ritirerà presso il concessionario o si potrà chiedere la consegna a domicilio.
“L’auto più cercata? La Fiat Tipo. La più venduta la Panda. Il cliente più lontano ha ordinato da Chicago una Panda chiedendo che fosse recapitata alla sorella ad Agrigento per il compleanno”, racconta Sistino.

Aula nega arresti per Sozzani (Fi)A Luglio Giunta Autorizzazioni aveva dato ok con sì Pd-M5S

18 settembre 201917:43

– L’Aula della Camera ha negato l’autorizzazione all’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti del deputato di Forza Italia Diego Sozzani. I voti a favore sono stati 235, 309 i contrari, un astenuto. A fine luglio la Giunta per le Autorizzazioni di Montecitorio si era invece espressa per l’ok ai domiciliari a maggioranza, con il voto a favore di M5S e Pd: una decisione annullata oggi dall’Assemblea, a scrutinio segreto.

Slow Food, stop collaborazione LurisiaAzienda piemontese acque minerali acquistata da Coca Cola

TORINO19 settembre 201909:32

– Slow Food conclude, con l’edizione 2019 di Cheese al via nel fine settimana, la collaborazione con Lurisia, l’azienda di acque minerali di cui ieri sera Coca Cola ha annunciato l’acquisizione. Lo rende noto la stessa associazione fondata da Carlin Petrini. “Apprendiamo dagli organi di stampa – afferma Slow Food

del passaggio di proprietà di Lurisia Spa al gruppo Coca Cola. Lurisia ha sostenuto l’attività di Slow Food a partire dal 2007, principalmente in veste di partner dei grandi eventi: Cheese, Slow Fish e Salone del Gusto. Con l’edizione 2019 di Cheese si conclude la collaborazione, che non verrà rinnovata”.

Champions: Atletico Madrid-Juventus 2-2Bianconeri vanno avanti 2-0, ma vengono riacciuffati nel finale

MADRID18 settembre 201923:04

– Atletico Madrid e Juventus hanno pareggiato 2-2(0-0) nella prima partita del gruppo D della Champions League disputata allo stadio Wanda Metropolitano di Madrid. I gol tutti nel secondo tempo: al 3′ Cuadrado, al 20′ Matuidi, al 25′ Savic e al 45′ Herrera.

Champions:Leverkusen-Lokomotiv Mosca 1-2Colpaccio dei russi in Germania: decide la rete di Barinov

18 settembre 201923:08

– Lokomotiv Mosca batte Bayer Leverkusen 2-1 in una partita del Girone D (lo stesso della Juventus) della Champions League disputata sul terreno della BayArena a Leverkusen (Germania). Le reti: al 16′ Lokomotiv in vantaggio con Krychowiak, al 25′ pari momentaneo del Leverkusen con Howedes su rigore. Al 37′ a segno Barinov.

Sarri “Partita vera,pari lascia l’amaro”‘Juve si è mostrata viva, peccato avevamo la partita in mano’

18 settembre 201923:25

– “Una partita decisamente positiva perché abbiamo fatto una partita vera, siamo cresciuti molto. Ma c’è l’aspetto negativo, perché c’era la sensazione che avevamo la partita in mano e pareggiarla così lascia l’amaro in bocca”.
Maurizio Sarri legge così il 2-2 della Juventus in casa dell’Atletico Madrid, nella gara inaugurale della Champions.
“Abbiamo segnato e la squadra si è mostrata viva – le parole del tecnico dei bianconeri ai microfoni di Sky -, dispiace, siamo un po’ leggeri su azioni prevedibili”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Autonomia:Zaia,asse no Lezzi-Provenzano
‘Rivelata appieno la nuova alleanza Pd-M5s’

VENEZIA19 settembre 201913:12

– Per il governatore veneto Luca Zaia “c’è un asse Lezzi-Provenzano contro l’autonomia”. “Oggi – spiega – ci viene rivelata appieno non solo la sostanza della nuova alleanza consolidata tra Pd e 5Stelle, ma anche la continuità tra Barbara Lezzi e Giuseppe Provenzano a scapito delle legittime richieste di autonomia”.

CR7, lavorare sodo per nostri obiettiviPortoghese su Instagram commenta pareggio con l’Atletico

TORINO19 settembre 201914:24

– Cristiano Ronaldo non è uscito soddisfatto dal Wanda Metropolitano di Madrid per il pareggio: la vittoria sfumata in extremis e il gol-partita fallito per pochi centimetri dopo una splendida azione gli hanno lasciato un po’ di amaro in bocca. E su Instagram lancia un monito: “Dovremo continuare a lavorare sodo per raggiungere i nostri obiettivi”, scrive CR7 pubblicando una foto quasi malinconica sul prato dello stadio madrileno.

Ultrà Juve: Tommasi, iniziato a capireLo stadio deve essere di tutti e non luogo esclusivo

19 settembre 201915:01

– Il presidente dell’Aic, Damiano Tommasi, è ”soddisfatto” dell’operazione ”last Banner” che ha portato all’arresto di 12 capi ultras della Juventus per associazione a delinquere, estorsione aggravata, autoriciclaggio e violenza privata. ”C’è la speranza – spiega Tommasi, a margine della presentazione delle figurine Adrenalyn di Panini – si sia iniziato a capire da che parte si sta. Purtroppo quando si vedono dei settori degli stadi che non si possono occupare, credo che sia abbastanza grave perché lo stadio deve essere per tutti e di tutti e non luogo esclusivo”.

Juve, Pjanic “c’è rabbia per la rimonta”Szczesny “Portato a casa un punto difficile da Madrid

TORINO19 settembre 201916:03

– C’è rabbia alla Juve per la rimonta subita a Madrid allo scoccare del 90′. “Devi essere perfetto, sempre, questa è la Champions League. – è la riflessione di Miralem Pjanic – Dobbiamo essere arrabbiati e trasformare questa rabbia in energia positiva per le prossime partite”.
Szczesny vede un bicchiere mezzo pieno, nonostante la beffa del gol di Herrera: . – sottolinea il portiere bianconero – Ora dobbiamo concentrarci sul campionato”.
La Juventus giocherà sabato pomeriggio contro il Verona, all’Allianz Stadium.

Pininfarina collabora con EvergrandePresidente Hui Kayan visita la sede di Cambiano

TORINO19 settembre 201917:08

– Il presidente di Evergrande Group, Hui Kayan, ha visitato la sede Pininfarina di Cambiano (Torino), dove ha incontrato il presidente Paolo Pininfarina, l’ad Silvio Angori e il top management. Al centro della visita gli avanzamenti di design dei programmi in corso e la collaborazione su progetti futuri. “Il presidente di Evergrande ha molto apprezzato le nostre nuove proposte di design. Con Evergrande condividiamo lo stesso impegno nel combinare uno stile di eccellenza ad una mobilità sostenibile”, spiega il presidente Paolo Pininfarina. “Il lavoro che stiamo svolgendo sul nuovo marchio di auto ecologiche Hengchi – aggiunge Angori – è il primo passo di una promettente collaborazione per nuove attività. Intendiamo sostenere fortemente i piani di sviluppo di Evergrand e ci impegniamo a fare tutti gli investimenti necessari a supportare questa cooperazione strategica”.
Hui Kayan in Europa ha anche visitato alcuni leader della tecnologia automobilistica.

Parco Salute:sindaca,piena disponibilitàServe il dibattito pubblico ma anche rispettare tempistiche

TORINO19 settembre 201917:16

– “Sul Parco della Salute abbiamo parlato nell’incontro con il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio. C’è una nuova norma che prevede il dibattito pubblico. Il Comune si confronterà con la Regione per capire qual è il percorso per rispettare questa norma e permettere all’investimento di partire”. Lo ha spiegato la sindaca di Torno, Chiara Appendino, parlando con i giornalisti a margine dell’incontro sulle assicurazioni organizzato da intesa Sanpaolo.
“L’obiettivo – ha spiegato – è rispettare le norme, costruire un modello che sia vincente e che risponda alle esigenze del dibattito pubblico raccogliendo anche le criticità. Dall’altra parte bisogna rispettare le tempistiche: ci vuole buon senso per trovare equilibrio. Da parte mia piena disponibilità ad andare avanti”.

‘Gran Piemonte’, 11 km salita per OropaSi corre il 10 ottobre con Bernal Carapaz e Zakarin

TORINO19 settembre 201917:22

– Ultimi 11 chilometri in salita e arrivo al Santuario di Oropa (Biella), luogo noto per una grande impresa di Marco Pantani nel Giro d’Italia di 20 anni fa, nell’edizione numero 103 della ‘Gran Piemonte’, presentata oggi a Torino e che si correrà il 10 ottobre.
Partenza ad Agliè, nel Canavese, con un ricco cast di partecipanti, tra i quali i vincitori dell’ultimo tour de France, il colombiano Bernal, e del Giro d’Italia, l’ecuadoriano Carapaz, il russo Zakarin.
“Dopo aver visitato le residenze sabaude lo scorso anno – ha spiegato Mauro Vegni, direttore ciclismo RCS Sport -, con l’assessore regionale allo Sport, Fabrizio Ricca, abbiamo deciso di spostarci fuori dall’area torinese privilegiando Agliè e il Santuario d’Oropa. Un percorso di 185 chilometri ricavato nelle due aree del Biellese e del Canavese, con un percorso ricco di saliscendi. Per chiudere con la salita finale, con punte del 13% e una media del 9%”.

FCA-Terna per ricarica auto elettricheSurplus finirà nella rete distributiva di energia

TORINO19 settembre 201917:26

– Fca e Terna hanno firmato un’intesa per una sperimentazione congiunta nel campo della mobilità sostenibile che prevede l’interazione delle vetture elettriche con la rete. L’obiettivo èßla creazione di una infrastruttura di ricarica intelligente, che permetta alle auto elettriche non solo di ricaricarsi, ma anche di immettere in rete la potenza in eccesso.
La connessione dei veicoli alle infrastrutture di ricarica creerà infatti un picco di richiesta di potenza alla rete in alcune ore della giornata. La capacità fornita dalle auto in sosta contribuirà a stabilizzarla, riducendo nel contempo il costo di esercizio della vettura.
L’intesa prevede la nascita presso la sede Terna di Torino di un laboratorio con una infrastruttura di ricarica dedicata. Sarà inoltre avviato uno studio per sperimentare a Mirafiori l’interazione di una flotta di auto elettriche V2g (Vehicle to grid) con la rete.
Le auto saranno inizialmente 64, ma Fca punta ad arrivare a 600-700.

Portici di Carta, dedicato a CamilleriIl 5 e 6 ottobre, oltre 150 tra librai ed editori piemontesi

TORINO19 settembre 201918:08

– E’ dedicata allo scrittore Andrea Camilleri la tredicesima edizione di Portici di Carta, la libreria più lunga del mondo. Il 5 e 6 ottobre, 2 chilometri di librerie, oltre 150 tra librai, editori piemontesi e bouquinistes, incontri e dibattiti, grandi autori italiani e internazionali, laboratori per bambini, itinerari alla scoperta della città e passeggiate letterarie. I portici sono divisi in 20 tratti tematici che raggruppano in modo omogeneo le librerie e le case editrici a seconda delle specializzazioni.
L’apertura dell’edizione di Portici di carta 2019 è dedicata alla presentazione del progetto, sostenuto da Intesa Sanpaolo, Ripensare le Biblioteche civiche torinesi, finalizzato a rinnovare l’identità dell’intero Sistema bibliotecario. Ospiti di Portici di Carta due editori: Bompiani, che festeggia i suoi 90 anni con un evento speciale sabato 5 ottobre, alle 21 al Circolo dei lettori, e Terre di Mezzo che presenta il catalogo.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Museo Cinema, De Gaetano nuovo direttore
Selezionato attraverso un bando pubblico. Ruolo vacante dal 2017

TORINO19 settembre 201919:00

– Domenico De Gaetano è il nuovo direttore del Museo Nazionale del Cinema. E’ stato selezionato attraverso un bando pubblico, il terzo, da due agenzie di selezione del personale. Prende il posto di Alberto Barbera, occupando un ruolo rimasto vacante dalla fine del 2017. I precedenti bandi, infatti, si erano conclusi senza nulla di fatto.
Laureato in Storia e Critica del Cinema all’Università di Torino, De Gaetano è vicepresidente della Film Commission Torino Piemonte, direttore artistico di Volumina e Coordinatore dell’immagine alla Reggia di Venaria. Esperto di cinema, ha realizzato progetti artistici e multimediali con registi, compositori e architetti come Peter Greenaway, Atom Egoyan, Michael Nyman, Brian Eno e Emir Kusturica, David Cronenberg e Daniel Libeskind presso prestigiose istituzioni quali il Toronto International Film Festival, il Paleis Het Loo e la Festa del Cinema di Roma.

Paolo Icaro alla Gam, 50 opere a TorinoRacconta 55 anni del suo lavoro, dal 1964 al 2019

TORINO19 settembre 201919:15

– Una mostra antologica racconta, alla Gam di Torino, 55 anni del lavoro di Paolo Icaro, una delle più importanti figure dell’arte italiana degli ultimi decenni, dal 1964 al 2019, compendiati in una cinquantina di opere, alcune realizzate appositamente per la rassegna.
“L’esposizione propone una rilettura dell’opera di Icaro che intende mostrare la continuità e l’evoluzione del pensiero poetico dell’artista attraverso i decenni”, spiega la curatrice Elena Volpato. Il rapporto tra Icaro e la Gam è di vecchia data: l’artista entrò per la prima volta a far parte delle collezioni del museo più di cinquant’anni fa, nel 1967, con l’opera Bicilindrica, un cemento del 1965, acquisita con il nucleo di opere del Museo Sperimentale di Eugenio Battisti. In seguito, negli anni duemila, altre sei opere di rilevante valore storico sono giunte a rappresentare la stagione dei primi anni ottanta, grazie ai fondi della Città di Torino e della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea Crt.

Bimbo nasce in borgo monti dopo decenniA Lou Donn, nel Pinerolese. Uncem, istituzioni riflettano

TORINO19 settembre 201920:11

– Dalla città alla montagna senza acquedotto, fognatura e telefono. Non c’è romanticismo nella storia della famiglia di Emanuele Pennini, 38enne con due lauree che vive a Lou Donn, una frazione semi abbandonata della Val Chisone, nel Pinerolese, con la moglie Elena e il figlio Francesco. E da alcune settimane con il piccolo Enea. Erano decenni che un bambino non nasceva tra le case, una quindicina, del borgo.”A borgata Don non c’è allacciamento all’acquedotto, né fognatura, ma non stressiamo il Comune, che fa quello che può. E noi siamo felici di rendere viva la montagna”, dice il papà bis, che racconta la sua vita senza stress su un blog.
“La storia di questa famiglia, l’arrivo di Enea, la presenza di due bambini in questo borgo non deve essere bollata come romantica – commenta Marco Bussone, presidente dell’Uncem, l’unione dei comuni montani – La loro è stata una scelta, come sempre di più registriamo. Che interpella tutte le Istituzioni, rispetto a cosa vogliono fare, o meno, per le aree montane”.

Amazon,tutti in pigiama per bimbi malatiColosso e-commerce lancia mese di sensibilizzazione sul cancro

TORRAZZA PIEMONTE (TORINO)19 settembre 201920:18

– Giornata speciale per Amazon nel centro di distribuzione di Torrazza Piemonte. Speciale come l’iniziativa dedicata a sensibilizzare l’opinione pubblica sui tumori che, ogni anno, colpiscono bimbi e adolescenti. E’ nata così Amazon Goes Gold, campagna per aiutare la ricerca.
“In Italia, ogni anno, circa 2.200 tra bambini e adolescenti si ammalano di tumore o leucemia – spiega Amazon – Grazie ai progressi della ricerca, negli ultimi decenni circa l’80% dei malati guarisce, ma per il restante 20% non sono state ancora individuate terapie efficaci”. Per questo, Amazon lancia il mese della sensibilizzazione sul cancro infantile. Oggi i suoi dipendenti sono andati al lavoro, in tutto il mondo, indossando il pigiama, per manifestare vicinanza ai piccoli pazienti che passano le loro giornate nelle camere degli ospedali.
A Torrazza, centinaia di dipendenti si sono presentati in pigiama per ricevere i ragazzi di ‘Casa Oz’ ospiti del progetto.
Madrina dell’evento Luciana Littizzetto.

Anarchici:scontri Torino, provvedimenti in tutta ItaliaRaffica misure cautelari per incidenti dello scorso febbraio

TORINO20 settembre 201909:09

La Polizia sta notificando numerose misure cautelari nei confronti degli anarchici che lo scorso 9 febbraio a Torino, durante un corteo, misero a ferro e fuoco la città. I provvedimenti in Piemonte, Lombardia e Sardegna, nell’ambito di un’indagine della Digos di Torino.I reati contestati sono, a vario titolo, lesioni aggravate, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e imbrattamento.La manifestazione, organizzata in seguito allo sgombero dello storico centro sociale ‘Asilo’, parteciparono militanti anarchici proveniente da tutta Italia.

A Novara 7a edizione di ExpoRiceNel weekend degustazioni e lezioni cucina a Castello Sforzesco

NOVARA20 settembre 201911:53

– Il riso, da scoprire attraverso ricette e coinvolgenti attività, protagonista sabato e domenica al Castello di Novara con Exporice, manifestazione organizzata da Agenzia Turistica Locale e Camera di commercio.
“ExpoRice, giunto alla settima edizione, è un appuntamento atteso non solo dai novaresi, ma anche dai numerosi turisti che giungono dalle province limitrofe – commenta Maria Rosa Fagnoni, presidente della Atl di Novara -. Tante le iniziative in programma nei due giorni della kermesse, volte a valorizzare uno dei simboli del nostro territorio, il riso, e le sue molteplici espressioni sia dal punto di vista produttivo che turistico e culturale, in una cornice adatta alle manifestazioni di qualità e di eccellenza come il Castello Visconteo Sforzesco”.
Sarà possibile visitare il mercato del riso, comprare prodotti locali e gustare la paniscia preparata in collaborazione con la Pro Loco di Vicolungo. In programma anche lezioni gratuite di cucina e iniziative culturali.

Domenica ecologia, niente auto a TorinoIn programma iniziative di sensibilizzazione su mobilità

TORINO20 settembre 201912:52

– Torna la domenica ecologica, a Torino. In occasione della ‘Settimana europea della Mobilità sostenibile’, il 22 settembre auto e moto non potranno circolare nel centro cittadino, nell’area della Ztl centrale, dalle 10 alle 18.
Sono esclusi dalle limitazioni i veicoli elettrici o ibridi con alimentazione elettrica o a idrogeno, autoveicoli di servizio pubblico e delle Forze dell’Ordine, per il soccorso o della protezione civile, taxi, autobus e autoveicoli in servizio di noleggio, veicoli del car sharing.
Per l’occasione in piazza Castello è un programma un’iniziativa di sensibilizzazione e informazione su mobilità sostenibile, trasporto pubblico e sistemi di mobilità condivisa, mentre in piazza San Carlo e in via Roma la Uisp anima la giornata con oltre 40 discipline sportive da vedere e provare.
E’ invece in programma domani, sabato 21 settembre, l’inaugurazione del tratto di pista ciclabile di via Nizza tra piazza De Amicis e piazza Carducci.

Coca Cola compra Lurisia, valore 88 mlnAccordo preliminare per operazione da completare entro 2019

18 settembre 201919:37

– Coca-Cola HBC Italia, parte del gruppo Coca-Cola HBC, ha sottoscritto un accordo preliminare per l’acquisizione di Lurisia, azienda di acque minerali e bibite attualmente controllata congiuntamente dal fondo d’investimento privato IdeA Taste of Italy, gestito da DeA Capital Alternative Funds SGR, dalla famiglia Invernizzi e da Eataly Distribuzione. Il valore dell’azienda è stato concordato in 88 milioni di euro, soggetto ad aggiustamento prezzo come da prassi di mercato. Il completamento dell’acquisizione è soggetto ad alcune condizioni ed è atteso per la fine del 2019.

Regio Torino, bando segretario artisticoDomande entro il 26 settembre. Compenso 54.000 euro per un anno

TORINO20 settembre 201913:30

– È stato pubblicato il bando per conferire l’incarico di segretario artistico della Fondazione Teatro Regio, che prenderà il posto di Alessandro Galoppini.
L’articolo 9 spiega che l’incarico non costituisce un rapporto di lavoro subordinato, ma prestazione di opera professionale.
Indicazione che stride con il motivo ufficiale che ha portato Galoppìni a non proseguire il suo percorso al Regio. I tempi per le domande sono stretti: dovranno essere presentate solo online entro le 12 del 26 settembre. Il compenso per un anno è di 54.000 euro e il contratto è rinnovabile per 5 anni.
Tra le mansioni, oltre alla gestione dell’organizzazione del personale artistico, del calendario e delle audizioni, sono previste, in coordinamento con il sovrintendente, l’ottimizzazione delle attività delle masse artistiche, delle prove e delle recite e attività di programmazione di calendari e prove. Quindi il nuovo segretario artistico svolgerà attività da direttore di produzione che fino a luglio faceva Paola Lazzari.

Tumori seno,premio a Città Salute TorinoTerapia a pressione negativa riduce complicanze e migliora vita

TORINO20 settembre 201913:34

– La Chirurgia Plastica e Ricostruttiva ospedaliera della Città della Salute di Torino vince il primo Premio mondiale ‘Miglior articolo europeo’ dalla Società americana di Chirurgia plastica per aver sperimentato – per la prima volta – la terapia a pressione negativa nella chirurgia dei tumori del seno. La tecnica riduce le complicanze e migliora la qualità di vita delle pazienti.
Il riconoscimento sarà consegnato nei prossimi giorni a San Diego, durante il Congresso nazionale della Società americana di Chirurgia Plastica. La terapia, già usata a livello internazionale, non era mai stata applicata nella chirurgia dei tumori del seno. Da qui l’idea di disegnare un nuovo protocollo di studio insieme al dottor Pietro Maria Ferrando.
Dopo quattro anni, i risultati del protocollo sono stati pubblicati sulla più nota rivista scientifica internazionale di Chirurgia Plastica. Una conferma del ruolo innovativo della Città della Salute di Torino nella ricerca e nella cura delle patologie oncologiche.

Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

ATLETICO VS JUVENTUS VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS. TERMINATO 2-2

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 1 minuto

ATLETICO VS JUVENTUS VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS

ATLETICO VS JUVENTUS 2-2 IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DEL PRIMO MATCH DI CHAMPIONS LEAGUE PER LA JUVENTUS 2018/2019, GIRONE D.

ATLETICO VS JUVENTUS VIDEO 2-2

RETI: Cuadrado, Matuidì, Savic ed Herrera; minuti 48, 65, 70 e 90. GUARDA: Highlights Giornata 1 Atletico – Juventus 2-2 18 Settembre 2019

Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

juventus tutti i video

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 1 minuto

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATI, ESCLUSIVI, INTROVABILI, DA NON PERDERE: GUARDA!

DALLE 22:28 DI MARTEDì 17 SETTEMBRE 2019

ALLE 09:01 DI GIOVEDì 19 SETTEMBRE 2019

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

NEL FRATTEMPO LEGGI: JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 10 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE, DETTAGLIATE, COMPLETE ED UFFICIALI: SEGUILE, LEGGILE, CONDIVIDILE!

DALLE 10:00 DI MERCOLEDì 18 SETTEMBRE 2019

ALLE 08:40 DI GIOVEDì 19 SETTEMBRE 2019

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

In Numbers | Atletico-Juve
18.09.2019 10:00 – in: Serie A
In Numbers | Atletico-Juve
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Questa sera la Juve esordisce in Champions League! Ecco i dati pre-gara
LA QUINTA IN UCL Juventus e Atletico Madrid si sfidano per la quinta volta in Champions League. Si sono incontrati nella fase a gironi del 2014/15 (1-0 Atletico in Spagna, 0-0 a Torino) prima che i bianconeri eliminassero gli spagnoli negli ottavi della scorsa Champions League ribaltando lo 0-2 dell’andata in Spagna con una vittoria 3-0 al ritorno in Italia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE ITALIANE IN SPAGNA Le squadre italiane hanno vinto solo quattro delle 27 trasferte in Spagna in Champions League (3N, 20P). In ogni caso, le ultime tre vittorie sono state tutte ad opera della Juventus: a Siviglia nel 2016/17, in casa del Real Madrid nel 2017/18 e a Valencia nel 2018/19. o L’Atletico Madrid ha perso solo una delle ultime otto partite di Champions League contro squadre italiane (5V, 2N), ma quell’unica sconfitta è arrivata contro la Juventus negli ottavi di finale lo scorso marzo (0-3); l’ultima partita dell’Atletico in Champions.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL MISTER E L’EUROPA L’allenatore della Juventus Maurizio Sarri ha conquistato l’Europa League 2018/19 con il Chelsea. Solo tre allenatori hanno vinto la Coppa Uefa/Europa League e poi la Coppa Campioni/Champions League in due stagioni consecutive (Rafael Benitez, Jose Mourinho e Bob Paisley).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CLEAN SHEET ATLETICO Dalla prima partita da allenatore dell’Atletico Madrid in Champions di Simeone nel settembre 2013, i Colchoneros hanno ottenuto più clean sheets di ogni altra squadra in Champions League (34).SENZA GRIEZMANN L’Atletico Madrid disputerà la prima Champions League senza Antoine Griezmann dal 2013/14. Tra gol e assist, il francese ha preso parte al 54% dei gol dell’Atletico nella competizione (19 gol, sette assist) tra settembre 2015 e marzo 2019.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DIEGO COSTA 9 SU 13 Diego Costa ha segnato nove gol in 13 partite con l’Atletico Madrid in Champions League, realizzando in media una rete ogni 99 minuti e convertendo in rete il 26% dei tiri effettuati. Al Chelsea, ha segnato solo due gol in 15 partite di Champions, con una media di una rete ogni 586 minuti e una percentuale realizzativa del 5%.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GIOVANE FELIX Il giorno della partita, l’attaccante dell’Atletico Joao Felix avrà 19 anni e 312 giorni. Dovesse segnare, diventerebbe il quinto giocatore portoghese più giovane a segnare in Champions League dopo Miguel (17 anni 327 giorni), Gonçalo Guedes (18 anni 350 giorni), Manuel Fernandes (19 anni 255 giorni) e Hugo Viana (19 anni 302 giorni). Cristiano Ronaldo, segnò il suo primo gol in Champions League a 22 anni e 64 giorni.CR BEST Cristiano Ronaldo è il miglior marcatore della Champions League (126, escludendo le qualificazioni) e ha segnato in più della metà delle 162 presenze nella competizione (82 partite diverse): un altro record. CR7 ha segnato 25 gol in carriera contro l’Atletico, inclusa la tripletta nella scorsa stagione: solo contro il Siviglia (27) ha realizzato più reti in tutte le competizioni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Women, il calciomercato dell’estate
18.09.2019 14:19 – in: Women
Women, il calciomercato dell’estate
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Riepilogo di tutti i movimenti di mercato conclusi nella finestra estiva
Federica ANGHILERI – aggiornamento di posizione giocatrice svincolata (ultima squadra Mozzanica) e trasferimento temporaneo a EMPOLI LADIES
Paola BOGLIONI – aggiornamento di posizione giocatrice svincolata (ultima squadra Empoli Ladies) e trasferimento temporaneo a EMPOLI LADIES
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sofia CANTORE – trasferimento temporaneo a HELLAS VERONA WOMEN
Benedetta GLIONNA – trasferimento temporaneo a HELLAS VERONA WOMEN
Martina LENZINI – trasferimento temporaneo a SASSUOLO
Giulia MANCUSO – trasferimento temporaneo a EMPOLI LADIES
Valentina PUGLISI – trasferimento temporaneo a TAVAGNACCO
Asia SARGENTI – aggiornamento di posizione giocatrice svincolata (ultima squadra Chievo) e trasferimento temporaneo a RAVENNA WOMEN FC
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Linda SEMBRANT – acquisizione – aggiornamento di posizione giocatrice svincolata (ultima squadra Montpellier)
Maria Aparecida SOUZA ALVES – acquisizione – aggiornamento di posizione giocatrice svincolata (ultima squadra Santos)
Andrea STASKOVA – acquisizione – aggiornamento di posizione giocatrice svincolata (ultima squadra Sparta Praga)
Sabrina TASSELLI – acquisizione – aggiornamento di posizione giocatrice svincolata (ultima squadra Sassuolo)
– Vittoria VERNA – trasferimento temporaneo a NOVESE CALCIO FEMMINILE.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Under 19, goleada all’esordio europeo!
18.09.2019 16:42 – in: Settore Giovanile
Under 19, goleada all’esordio europeo!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Bianconeri corsari in casa dell’Atletico Madrid: 4-0 all’esordio stagionale in Youth League.
Dopo l’ottimo esordio nei confini nazionali, l’Under 19 parte alla grande anche con l’Europa. I bianconeri, in casa dell’Atletico Madrid, sfoderano una grande prestazione e si impongono con un secco 4-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA GARA GUARDANE GLI HIGHLIGHTS IN ESCLUSIVA: Highlights Youth League Atletico – Juventus 0-4 18 Settembre 2019 IL VIDEO

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Reduce dal bel successo sull’Empoli, la Juve di Zauli affronta l’Europa con la stessa convinzione esibita in campionato, rispettando lo stesso spartito. Studio dell’avversario, attenzione in fase difensiva e nessuna pietà davanti al portiere avversario.
Senza buttar mai via il pallone, i bianconeri aspettano il momento giusto, che prende forma al 18′ con il calcio di rigore trasformato da Fagioli. Una trasformazione perfetta che indirizza la gara sui binari preferiti, percorsi a tutta velocità da una Juve sempre più convinta dei suoi mezzi. E  che al 39′ raddoppia con il bellissimo mancino di Ahamada. L’unica risposta convincente targata Atletico di tutto il primo tempo è il destro di Riquelme, che chiama Siano al colpo di reni poco prima del raddoppio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Dagli spogliatoi esce un Atletico più agguerrito, ma la Juve non si spaventa, gestisce senza soffrire e poi piazza il doppio colpo del ko. Il tris e il poker li cala Moreno (64′ e 70′) al termine di due cavalcate inarrestabili chiuse prima da un bellissimo pallonetto, poi da un dribbling sul portiere avversario. Ora testa all’Atalanta, prossimo ostacolo sul cammino in campionato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL COMMENTO DI MISTER ZAULI
«Penso che il risultato oggi sia giusto. Loro avevano più esperienza di noi, ma siamo stati bravissimi sotto tutti gli aspetti –  il commento di mister Zauli -. Siamo partiti bene, ho trovato da subito qualità e disponibilità e di questo sono contento perché la squadra si è messa nelle condizioni di voler far bene. Il mio compito è fare tante prestazioni come quella di oggi, dove abbiamo rischiato fondamentalmente poco e fatto tanti gol. Mi piace creare la superiorità in tutte le zone del campo e dare meno punti di riferimento agli altri e muoverci quasi senza ruolo, uscendo sempre triangolando per poi attaccare la profondità. Io cerco di far ragionare i ragazzi sempre da squadra e sono contento di questi risultati così comprendono che questa è la strada giusta per ottenere soddisfazioni».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Under 23, corsara ad Arezzo
18.09.2019 22:30 – in: UEFA Youth League
Under 23, corsara ad Arezzo
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Mota Carvalho e Clemenza lanciano la Juve in trasferta
Mota Carvalho e Clemenza, tutto nel primo tempo. La Juventus Under 23 si sblocca e passa sul difficile campo dell’Arezzo, al termin e di una gara combattuta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA GARA
Partenza aggressiva della squadra di Pecchia che cerca fin da subito di dare pressione agli avversari, ma è l’Arezzo ad andare in vantaggio al 4’ con una ripartenza di Belloni che trova Foglia pronto a ribdire in gol.
La Juventus non ci sta e al 6’ Lanini, a tu per tu con Daga, non riesce a capitalizzare un’ottima occasione. Ci pensa dopo due minuti Mota Carvalho che trova il pareggio con un tap-in vincente sugli sviluppi di un azione bianconera.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La partita è viva ed è soggetta a continui ribaltamenti; i bianconeri rimangono in pressione costringendo gli avversari a manovrare con lanci lunghi senza avere tempo di ragionare. Al 19’ è l’estremo difensore dell’Arezzo a consegnare al limite dell’area la palla a Lanini, il cui tiro, ben eseguito, viene però neutralizzato dallo stesso Daga.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’episodio decisivo al 45’: Olivieri dalla sinistra entra in area avversaria dove viene atterrato da Mosti. Clemenza trasforma il penalty portando la Juve al riposo in vantaggio per 2 a 1.
Nella ripresa, subito al 47’ uno squillo da parte degli avversari della Juve con Gori, che dal centro dell’area juventina, scaglia un tiro insidioso con Loria presente. Proprio il portiere bianconero è decisivo al 68’: Rosa atterra Rolando in area di rigore, Gori va a calciare dal dischetto e Loria lo ipnotizza con una grande parata, sulla respinta è altrettanto bravo il capitano Alcibiade a sventare il possibile tap-in avversario.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Questa è l’ultimo vero pericolo per la Juve: finisce 2 a 1 per la squadra di Pecchia che conquista i primi tre punti del campionato sul campo difficile dell’Arezzo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE DICHIARAZIONI DI PECCHIA
«Ancora una volta siamo andati sotto dopo pochi minuti, – commenta a fine gara Mister Pecchia – poi abbiamo fatto un grandissimo primo tempo, sprecando anche troppe occasioni. Nel secondo abbiamo sofferto ma era inevitabile, la condizione atletica, lo sappiamo, non è ancora al top per tutti, alla fine c’è stata la voglia di portare a casa il risultato e anche la fortuna ci ha aiutato».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Campionato Serie C – Girone A – Recupero 3° Giornata Girone di Andata
Stadio “Città di Arezzo”, Arezzo
Arezzo-Juventus 1-2
Marcatori: 4’ pt. Foglia (A), 8’ pt. Mota Carvalho (J), 47’ pt. rig. Clemenza (J).
Arezzo: Daga, Mosti (45’ st. Caso), Nolan, Belloni, Foglia, Cutolo (Cap.) (18’ st. Cheddira), Piu (1’ st. Rolando), Luciani, Gori (36’ st. Mesina), Baldan, Tassi (18’ st. Benucci). A disposizione: Casini, Sbarzella, Barbini, Sussi, Raja, Bordonaro, Fazzuoli. Allenatore: Daniele Di Donato.
Juventus U23: Loria, Oliveira Rosa (36’ st. Selasi), Coccolo, Lanini (21’ st. Han), Mota Carvalho (11’ st. Portanova), Olivieri (36’ st. Gerbi), Toure, Zanimacchia, Beruatto (11’ st. Frabotta), Clemenza, Alcibiade (Cap.). A disposizione: Nocchi, Dadone, Peeters, Mulè, Rafia, Delli Carri. Allenatore: Fabio Pecchia.
Arbitro: Luca Angelucci di Foligno (Lattanzi di Milano, Valletta di Napoli).
Ammoniti: 9’ pt. Luciani (A), 30’ pt. Foglia (A), 39’ st. Loria (J), 44’ st. Portanova (J).
Note: 20’ pt. espulso Pecchia (J) dalla panchina; 25’ st. Loria (J) para un rigore a Gori (A).
Prossimo impegno:
Campionato – 5° Giornata Girone di Andata
Juventus U23 – Pontedera
Domenica 22 settembre ore 17.30.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juve raggiunta al 90′, a Madrid finisce 2-2
18.09.2019 22:36 – in: Match Report
Juve raggiunta al 90′, a Madrid finisce 2-2
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I bianconeri, sopra di due gol contro l’Atletico, devono accontentarsi di un pareggio, raggiunto nel finale dai padroni di casa GUARDA IN ESCLUSIVA IL VIDEO: Highlights Giornata 1 Atletico – Juventus 2-2 18 Settembre 2019

Poteva essere una festa la serata bianconera al Wanda Metropolitano e invece c’è da mangiarsi le mani a fine gara, perché la Juve va sopra di due gol con l’Atletico, con gli ottimi Cuadrado e Matuidi, ma si fa rimontare da Savic e Herrera al 90′, quando fa più male. Il punto ottenuto è ottimo, sia chiaro, e la partita dei bianconeri lo è altrettanto, ma certo, per come si erano messe le cose era legittimo sperare in qualcosa di più.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
POSSESSO JUVE, RIPARTENZE ATLETICO
Il modo di interpretare il match delle due squadre è diametralmente opposto e ne viene fuori una gara piacevole. La Juve punta sul possesso e sul recupero palla alto e in questo modo occupa spesso la metà campo avversaria, esponendosi però al contropiede dei colchoneros, che quando riescono a superare il pressing e a eludere le marcature preventive, sono rapidissimi a ripartire. Joao Felix, in particolare, è un fulmine e dopo aver saltato de Ligt si fa cinquanta metri palla al piede, fino ad arrivare al tiro e a costringere Szczesny a rifugiarsi in angolo. Il duello tra i due continua con un colpo di testa da distanza ravvicinata bloccato dal portiere bianconero, che poco prima era stato graziato da Gimenez, libero di incornare sugli sviluppi di un corner, ma poco preciso.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La prima, vera conclusione dei bianconeri arriva dopo il 20′, con un tentativo di Ronaldo dal limite che Oblak non ha difficoltà a contenere, quindi è la deviazione di Gimenez sul destro di Pjanic a evitare problemi agli spagnoli. Nel finale di tempo sono i bianconeri a farsi vedere con maggiore insistenza e ancora Ronaldo arriva a deviare di testa il traversone di Cuadrado, ma Oblak è sulla traiettoria.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CUADRADO SOTTO L’INCROCIO!
Al rientro in campo dopo l’intervallo i padroni di casa sembrano più aggressivi, spingono a testa bassa e, come logico contrappasso, subiscono loro il contropiede, questa volta letale: Bonucci arriva su un pallone vagante in area e lancia Higuain, che, arrivato dalla parte opposta del campo, vede arrivare Cuadrado e lo serve nei sedici metri. Il colombiano controlla, si porta il pallone sul sinistro e lo infila sotto l’incrocio, ammutolendo il Wanda Metropolitano.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MATUIDI!!! IL CONDOR SPICCA IL VOLO!
Il pubblico e la squadra di Simeone si rianimano in fretta e sfiorano il pareggio con una pregevole combinazione, tutta di prima, che porta al tiro Gimenez, bravo nell’inserirsi, meno nel prendere la mira. Altrettanto pregevole però, e anche molto più efficace, è quella che passa dai piedi di Ronaldo, arriva su quelli di Alex Sandro e quindi sulla testa di Matuidi: il condor si alza in volo nell’area piccola e infila il raddoppio alle spalle dell’impotente Oblak.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SAVIC ACCORCIA LE DISTANZE
Sarri opera il primo cambio, facendo rifiatare Khedira e inserendo Bentancur, ma non c’è tempo di vedere gli effetti della sostituzione che l’Atletico accorcia le distanze, battendo una punizione dalla tre quarti, e trovando, dopo la sponda in Gimenez, Savic libero di infilare di testa da due passi.
Lo stadio torna a essere una bolgia, ma la Juve potrebbe colpire ancora, quando Bentancur libera Higuain al tiro, Oblak respinge e sulla ribattuta arriva Matuidi, che prova a piazzare il pallone, ma trova Trippier davanti alla linea di porta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
HERRERA, PAREGGIO ALL’ULTIMO MINUTO
Al 35′ arriva la seconda sostituzione: Dybala entra al posto di Higuain e regala subito uno spunto pericoloso in area, ma l’Atletico insiste alla caccia del pareggio e Szczesny deve superarsi per alzare sopra la traversa la sventola di Vitolo. Al 42′ Ramsey rileva Pjanic,ma il suo esordio in bianconero è amaro, perché tre minuti dopo l’Atletico pareggia, sfruttando l’ennesimo calcio d’angolo con Herrera, che salta altissimo e piazza il pallone nell’angolino. Ronaldo potrebbe anche riportare avanti i bianconeri all’ultimo minuto, ma spara il rasoterra a lato. Finisce 2-2 e dopo aver sciupato il doppio vantaggio la Juve non può che recriminare. Va dato atto però ai colchoneros di non aver mai mollato. E va dato atto alla squadra di Sarri di aver giocato una signora partita, affrontando a viso aperto una delle squadre migliori d’Europa su uno dei campi più difficili. Questo è l’atteggiamento che può dare soddisfazioni in Champions.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ATLETICO MADRID-JUVENTUS 2-2
RETI: Cuadrado 3′ st, Matuidi 20′ st, Savic 25′ st, Herrera 45′ st
ATLETICO MADRID
Oblak; Trippier, Savic, Gimenez, Renan Lodi (31′ st Vitolo); Koke, Saul, Thomas (31′ st Herrera), Lemar (15′ st Correa); Joao Felix, Diego Costa
A disposizione: Adan, Arias, Felipe, Llorente
Allenatore: Simeone

JUVENTUS
Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (24′ st Bentancur), Pjanic (42′ st Ramsey), Matuidi; Cuadrado, Higuain (33′ st Dybala), Ronaldo
A disposizione:  Buffon, Demiral, Rabiot, Bernardeschi
Allenatore: Sarri
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ARBITRO: Makkelie (NED)
ASSISTENTI: Diks (NED), Steegstra (NED)
QUARTO UFFICIALE: Mulder (NED)
VAR: Kamphuis (NED), Nijhuis (NED)

AMMONITI: 15′ pt Matuidi, 26′ st Cuadrado, 38′ st Diego Costa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sala Stampa | I commenti dal Wanda Metropolitano
18.09.2019 23:24 – in: UCL
Sala Stampa | I commenti dal Wanda Metropolitano
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le reazioni dei bianconeri al termine dell’esordio in Champions League GUARDALE IN ESCLUSIVA:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MAURIZIO SARRI
«Siamo cresciuti molto rispetto all’ultima prestazione, non segnavamo qui da tante partite. Spiace aver pareggiato, perché abbiamo avuto a lungo la partita in mano. Dobbiamo migliorare in aggressività e in attenzione, la sensazione è che non sia una questione di modulo, perché se si è passivi, si è passivi anche marcando a uomo. La scelta di Cuadrado? Era prevedibile che ci potessero essere spazi e la brillantezza di Juan ci poteva tornare utile. A Firenze abbiamo perso ll focus sull’obiettivo, che era la vittoria, mentre la Fiorentina era più determinata; stasera invece sono venute fuori cose che proviamo tutti i giorni in allenamento, ma concedere questi gol è troppo penalizzante».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LEONARDO BONUCCI
«Nel primo tempo da parte dell’Atletico c’era tanta pressione. Quando abbiamo fatto girare la palla abbiamo creato pericoli e segnato; dispiace aver preso due gol, bisogna fare più attenzione, perché avevamo fatto una grande partita. Non possiamo concedere così tanti gol da palla inattiva; peccato, con il Napoli avevamo preso lo stesso tre punti, stasera ne abbiamo lasciati due».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
JUAN CUADRADO
«Sono felice per il gol ma triste per il risultato: dobbiamo dimostrare di essere una grande squadra, mettendoci sempre la testa. A fine partita ero arrabbiato perché pareggiare quando si vince 2-0 dispiace».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
BLAISE MATUIDI
«La squadra ha fatto un buon match, e alla fine quello di questa sera non è un cattivo risultato. Ovviamente, dobbiamo migliorare, lavorando di più sull’attenzione, anche perché sono i dettagli che fanno la differenza».

Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 13 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE, DETTAGLIATE, COMPLETE ED UFFICIALI: LEGGILE, SEGUILE, CONDIVIDILE! INFORMATI!

DALLE 16:12 DI LUNEDì 16 SETTEMBRE 2019

ALLE 10:46 DI MERCOLEDì 18 SETTEMBRE 2019

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Snai: Champions, Liverpool e Atletico ok
L’Inter sul velluto, è un’Atalanta da ‘2’ a Zagabria

16 settembre 2019 16:12

– Napoli e Juventus in salita, Inter sul velluto e Atalanta con i favori del pronostico a Zagabria.
Sono queste le indicazioni degli analisti Snai alla vigilia dei match di Champions, domani e mercoledì. Gli azzurri esordiranno contro il Liverpool che parte favorito, nonostante domani si giochi nel San Paolo: il ‘2’ si gioca 2,35, il pareggio a 3,55 e il successo del Napoli vale 3,00. Va meglio all’Atalanta in trasferta a Zagabria contro la Dinamo: la vittoria dell’undici di Gasperini è data a 2,15, contro la vittoria dei croati a 3,60 e il 3,40 del pareggio. È favorita anche l’altra italiana nerazzurra impegnata in Europa, l’Inter: la squadra di Conte vola a bassissima quota nella sfida di domani a San Siro, contro lo Slavia Praga. Il segno ‘1’ vale 1,40, il pareggio è a 4,75 e colpo dei cechi a 8,00. Ben più arduo il compito della Juventus, nella trasferta di Madrid contro l’Atletico: il successo biancorosso vale 2,45, a 3,10 il pareggio, a 3,25 la vittoria di Sarri.

Embraco: a Ventures servono 3 milioniRegione chiede a governo tavolo di crisi e vara corsi formazione

RIVA PRESSO CHIERI (TORINO)16 settembre 201917:35

– Il gruppo Ventures ha bisogno di 3 milioni per fare ripartire la produzione alla ex Embraco. Lo hanno detto il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio e l’assessore al Lavoro, Elena Chiarino, davanti alla fabbrica. Dopo 14 mesi l’attività è ferma e i 409 lavoratori rischiano di andare in mobilità. Per questo Fim, Fiom e Uilm hanno proclamato uno sciopero di 4 ore con un presidio davanti allo stabilimento ceduto dalla Whirlpool al gruppo cino-israeliano che dovrebbe produrre robot per la pulizia di pannelli solari e biciclette elettriche con un piano da 6-7 milioni.
“I lavoratori sono stati presi in giro da Bruxelles e da Roma. Non vogliamo promesse ma impegni seri”, ha detto Cirio che ha chiesto al governo la convocazione urgente del tavolo di crisi. L’assessore Chiorino ha annunciato che “partiranno corsi di formazione per poco più di 300 lavoratori con un impegno di 220.000 euro” e la prossima settimana ci sarà un incontro tra gli istituti di credito e la proprietà.

Sì a Commissione permanente legalitàVia libera all’unanimità della Giunta per il regolamento

TORINO16 settembre 201917:37

– La Regione Piemonte avrà una Commissione Legalità permanente: la Giunta per il regolamento ha infatti approvato oggi all’unanimità di portare al voto del Consiglio l’istituzione della nuova Commissione.
Sempre all’unanimità, è stato licenziato un emendamento a firma Marco Grimaldi (Luv) e Diego Sarno (Pd) che specifica e amplia le materie d’intervento della futura Commissione, aggiungendo anche “le caratteristiche dei mutamenti e delle trasformazioni del fenomeno mafioso e di tutte le sue connessioni, comprese quelle istituzionali”. L’emendamento specifica gli ambiti di intervento e la verifica “dell’impatto negativo, sotto i profili economico e sociale, della attività delle associazioni mafiose o similari sul sistema produttivo”.
E stata invece rimandata alla prossima seduta la discussione sull’istituzione della Commissione Autonomia. Sul testo erano stati presentati 8 emendamenti a firma Grimaldi e 13 di Maurizio Marello (Pd).

Poggio, Venaria è fiore all’occhielloVisita alla Reggia, ai Giardini e al Centro Restauro

TORINO16 settembre 201918:05

– “Venaria è una realtà in grande fermento, uno dei fiori all’occhiello della regione. Una straordinaria dimora storica, che si è affermata a livello europeo come una eccellenza anche nel campo del restauro”. Lo ha sottolineato l’assessore alla Cultura, Turismo e Commercio della Regione Piemonte Vittoria Poggio, che ha visitato il complesso della Venaria Reale. Ricevuta da Paola Zini e Guido Curto, presidente e direttore del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, ha visitato la Reggia e parte dei Giardini, ma anche il vicino Centro Conservazione e Restauro.
“E’ stata un’occasione importante alla quale tenevamo molto: la Regione Piemonte rappresenta uno dei pilastri fondamentali del nostro Consorzio”, ha detto Zini. “Il complesso della Venaria rappresenta un polo d’eccellenza culturale e insieme un’attrazione turistica fondamentale per tutto il territorio, con ricadute economiche notevoli che la Regione Piemonte saprà valorizzare ulteriormente”, ha aggiunto Curto.

Ultrà Juve, ‘La curva Sud è morta’Scritta in corso Grosseto poco lontano dall’Allianz Stadium

TORINO16 settembre 201918:55

– Uno striscione con la scritta “La curva Sud è morta” è stato appeso a Torino, in corso Grosseto, poco lontano dall’Allianz Stadium. Il riferimento è alle misure cautelari disposte dalla Procura di Torino ed eseguite dalla Digos nei confronti dei principali leader ed esponenti di alcuni gruppi ultrà bianconeri. Secondo alcune ipotesi, a srotolare lo striscione potrebbero essere stati alcuni esponenti del gruppo “Drughi giovinezza”.

Questore, Juve-Verona a rischioTifoserie hanno ideologie differenti, prevedibili reazioni

TORINO16 settembre 201919:01

– “Quella di sabato era una partita già attenzionata. Sono due tifoserie con ideologie differenti.
Ora aumentano i rischi perché sono prevedibili reazioni”. Così il questore di Torino Giuseppe De Matteis in vista di Juventus-Verona, che si disputerà sabato prossimo all’Allianz Stadium, prima gara di campionato dopo l’azzeramento dei vertici dei gruppi ultrà juventini finiti nell’inchiesta ‘Last banner’ coordinata dalla Procura di Torino.

Morto in moto, rintracciato passeggeroSotto choc dopo l’incidente,si è presentato a polizia municipale

TORINO17 settembre 201909:54

– Si è presentato al Comando della polizia municipale, ieri sera, il passeggero della moto su cui nella notte tra sabato e domenica ha perso la vita Mattia Attademo, 24 anni. Si tratta di un giovane di 22 anni, amico della vittima, che, quasi senza lesioni, ha girovagato sotto choc per poi fare rientro nella propria abitazione.
L’incidente in corso Unione Sovietica, all’angolo con via Tommaso De Cristoforis. I due giovani viaggiavano su una Suzuki 650, in direzione esterno città. All’altezza dell’incrocio, regolato da semaforo in funzione, la moto si è scontrata con una Fiat Panda che proveniva dalla direzione opposta.
Per il 24enne i soccorsi sono stati inutili. Sul posto, la polizia municipale ha trovato due caschi, particolare che aveva fatto pensare alla presenza di un passeggero. Il 22enne, dopo essersi presentato al Comando, è stato ascoltato dagli agenti della squadra infortunistica del Reparto Radiomobile della polizia municipale.

Iacobelli comandante Legione carabinieriGenerale torna a Torino, nel 2000 liberò 15enne rapita

TORINO17 settembre 201915:55

– Passaggio di testimone al vertice della Legione Carabinieri Piemonte e Valle D’Aosta. Il generale Aldo Iacobelli subentra al generale Mariano Mossa. La cerimonia, alla caserma Bergia di Torino.
Per Iacobelli, 56enne originario di Salerno, quello nel capoluogo piemontese è un ritorno: dal 1994 al 2000 è stato comandante del Nucleo investigativo e del reparto operativo del comando provinciale di Torino. Nel 2000, fu il primo a entrare nel covo di via Malta dove era tenuta prigioniera Laura Spadafora, quindicenne sequestrata all’uscita da scuola e liberata con un blitz dei carabinieri del Gis. La donna era presente alla cerimonia.
Prima di tornare in Piemonte, Iacobelli ha ricoperto per quattro anni l’incarico di comandante del raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche (Ra.C.I.S.). Laureato in scienze della sicurezza interna ed esterna, il generale è anche autore di numerosi articoli e pubblicazioni e ha insegnato come docente in diverse università.

Juve: Pjanic si allena, verso recuperoIl giocatore era in dubbio per la sfida contro l’Atletico Madrid

TORINO17 settembre 201912:23

– Buone notizie per la Juventus, alla vigilia dell’esordio nei gironi della Champions League. Questa mattina, alla Continassa, Miralem Pjanic, in dubbio per il match contro l’Atletico Madrid dopo la contusione rimediata contro la Fiorentina sabato scorso, si è allenato con i compagni nella seduta di rifinitura. Aumentano, quindi, le possibilità di vederlo in campo domani sera: assenti, invece, gli infortunati Chiellini e Douglas Costa, oltre a Emre Can e Mandzukic, esclusi dalla lista Champions.

Belotti: “Adesso dobbiamo ritrovarci”Granata sconfitti in casa dal Lecce cercano riscatto con la Samp

TORINO17 settembre 201913:10

– “Siamo mancati sotto tutti i punti di vista, dovremo analizzare la nostra prestazione. Il Lecce ha meritato di vincere, ma gran parte è demerito nostro”. Andrea Belotti non cerca scuse per la sconfitta casalinga del Torino ieri sera. “Non dobbiamo recriminare sul rigore, ma sulla nostra prestazione”, aggiunge il capitano granata, a proposito della decisione alla Var dell’arbitro Giua a tempo scaduto. “Pensavo fischiasse rigore, la trattenuta è stata forte: spiace che abbia preso una decisione diversa dalla mia idea”, aggiunge l’attaccante, autore del momentaneo pareggio. Domenica a Marassi, contro una Sampdoria sin qui sempre sconfitta, la squadra di Mazzarri avrà la possibilità di riscattarsi. In gruppo rientra da oggi Nkoulou che, risolte le incomprensioni di mercato con la società, potrebbe fare gran comodo a una difesa non impeccabile in sua assenza. “Dobbiamo prepararci bene, la Samp viene da tre sconfitte e vorrà vincere, ma noi dobbiamo ritrovarci dopo la prestazione con Lecce”, sottolinea Belotti.

Fuggì da Questura, arrestato in SpagnaSquadra Mobile Torino rintraccia gabonese vicino Valencia

TORINO17 settembre 201913:14

– E’ stato rintracciato in Spagna, vicino Valencia, l’uomo che lo scorso 4 giugno a Torino, al termine di un interrogatorio in Questura per una violenza sessuale, era fuggito lanciandosi dal primo piano con un salto di 7 metri.
“E’ stato individuato dopo una ventina di giorni – spiega il dirigente della Squadra Mobile, Marco Martino – Si è atteso che le procedure internazionali ne consentissero la cattura e si è dato carta bianca ai poliziotti spagnoli per l’arresto”.
Gli agenti l’hanno trovato a Torreveja, in una casa vicina a quella della sorella. Per fermarlo la polizia è stata costretta a ammanettargli anche i piedi.
Il 35enne, origini gabonesi, ha detto di chiamarsi Lay Moussa. In Spagna aveva un permesso di soggiorno come Diallo Pape. Calciatore in una squadra dilettantistica del Senegal che si allena a Torino, in una figurina compare col nome Fall Pape Bilal. Era stato fermato con l’accusa di aver violentato una marocchina, ‘merce di scambio per pagare dosi di crack’.

Aspirante notaio e pusher, nuovo arrestoCondannato a 3 anni e mezzo, continuava a spacciare a Torino

TORINO17 settembre 201913:31

– Nuovi guai per Francesco Maccarone, di giorno aspirante notaio e pusher di notte. Arrestato nel 2017 per spaccio di droga, nelle scorse ore è di nuovo finito in manette. Gli agenti della squadra mobile l’hanno fermato in corso Sebastopoli, a Torino, mentre vendeva 20 grammi di cocaina a un cliente.
Durante la perquisizione nella sua abitazione, i poliziotti hanno trovato altri 20 grammi di droga e un bilancino di precisione. Il 37enne di Grugliasco, che di giorno studiava come notaio e la sera si trasformava in pusher della movida, il 5 marzo 2018 era stato condannato in primo grado a tre anni e sei mesi. Nonostante la decisione del giudice, Maccarone ha continuato a spacciare lasciando però il centro cittadino per spostarsi nel quartiere Santa Rita.
“Mi rincorrono e baciano i piedi come Padre Pio per la qualità di stupefacente che ho”, era solito dire l’aspirante notaio, che è stato arrestato insieme al suo cliente.

Amazon ‘in pigiama’ per i bimbi malatiCampagna ‘Goes Gold’ per sostenere pazienti di tumori e leucemie

BOLOGNA17 settembre 201913:53

– Dipendenti, ma anche visitatori, in pigiama per un giorno negli stabilimenti Amazon: è l’iniziativa ‘Amazon Goes Gold’ con cui il colosso dell’e-commerce vuole non solo sensibilizzare sui bimbi colpiti da gravi patologie, come tumori e leucemie, ma anche sostenere le strutture che li curano e le famiglie che li assistono.
Per il lancio della campagna, globale, Amazon sceglie settembre, mese di sensibilizzazione sul cancro infantile. La prima iniziativa è per giovedì 19 settembre: i dipendenti di Amazon nel mondo andranno al lavoro indossando il pigiama, per manifestare la propria vicinanza ai piccoli pazienti. La sede di ciascun Paese che registrerà il maggiore coinvolgimento sarà premiata con 45mila euro da donare al reparto oncologico pediatrico dell’ospedale individuato dai dipendenti del sito vincitore. In Italia saranno coinvolti gli impianti di Castel San Giovanni (Piacenza), Passo Corese (Rieti), Torrazza Piemonte (Torino) e Vercelli.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Iconica, quando Torino era capitale moda
Un percorso tra gli atelier storici, con abiti e bozzetti

TORINO17 settembre 201914:03

– Abiti, bozzetti, immagini che raccontano la storia inedita che ha consacrato Torino capitale della moda. Una città che pullulava di piccole sartorie e grandi atelier: da Sanlorenzo alla Naide, sopra il caffè Platti, dove si poteva incontrare Marella Agnelli, alle sorelle Cappa in via Pietro Micca. Torna dal 19 al 23 settembre Iconica, format nato con l’obiettivo di avvicinare il pubblico alle storie di personaggi diventati icone del nostro tempo: dalla moda all’arte, dalla letteratura alla musica, dal cinema al design.
Il tema della seconda edizione – realizzata col patrocinio di Regione Piemonte, Camera di Commercio e Città di Torino, sponsor Azimut – è ‘Atelier. Torino artefice dell’eleganza’. La mostra, a ingresso gratuito, si svolge in otto sale di Palazzo Chiablese che hanno ospitato Paolina Bonaparte e la regina Margherita di Savoia: si potranno ammirare 32 manichini con abiti iconici, ma anche un importante nucleo – mai esposto prima – di schizzi originali di cappelli della modista Pina Cerrato.

Ultrà Juve, niente Madrid per protestaDopo arresto capi Curva Sud stop alla trasferta in Spagna

TORINO17 settembre 201914:18

– Gli ultrà della Juventus diserteranno gli spalti del Wanda Metropolitano di Madrid, dove domani sera i bianconeri affronteranno l’Atletico Madrid nella prima gara dei gironi della Champions League. Secondo quanto si apprende in ambienti giudiziari, i pochi che, nonostante i costi elevati della trasferta, avevano deciso di seguire la squadra, resteranno a casa in segno di protesta per gli arresti che ieri hanno azzerato i vertici della Curva Sud.

Laurea honoris causa ad Alberto AngelaConferita dall’Università del Piemonte Orientale a Vercelli

VERCELLI17 settembre 201914:42

VERCELLI17 settembre 201914:42

– “La filosofia è l’amore per la conoscenza, ed è un grande mare in cui noi ricercatori spieghiamo le vele: il nostro ruolo è di portare la conoscenza a chi è rimasto in porto”. Così il noto divulgatore scientifico e presentatore televisivo Alberto Angela al Teatro Civico di Vercelli durante la cerimonia di conferimento della laurea magistrale honoris causa in Filosofia da parte dell’Università del Piemonte Orientale.
Il titolo è stato consegnato al figlio di Piero Angela dal magnifico rettore Gian Carlo Avanzi “per il rigore scientifico e l’elevata qualità delle sue produzioni – si legge nelle motivazioni -, per l’efficacia dei risultati raggiunti”.
Alessandro Barbero, professore di Storia Medievale dell’Upo e amico di Angela, nella laudatio ha ripercorso le principali tappe della carriera del presentatore, all’esordio sabato 21 settembre in prima serata su Rai Uno con la nuova stagione di Ulisse.
“La conoscenza è come il pane: va condivisa”, dice Angela.

A Torino progetto pilota ‘Il Po d’aMare’Voluto da Iren e Amiat per raccolta rifiuti portati dal fiume

TORINO17 settembre 201916:09

– Torino avvia la sperimentazione – la prima all’interno di una città – del progetto ‘Il Po d’aMare’: barriere galleggianti consentiranno di raccogliere le plastiche e gli altri rifiuti galleggianti trasportati dal fiume. Obiettivo è intercettarli prima che arrivino al mare e monitorare di che tipo di rifiuti si tratti. Il progetto pilota, voluto da Iren e Amiat, è stato predisposto da Fondazione per lo sviluppo sostenibile, Consorzio Castalia e Corepla, con il coordinamento dell’Autorità del bacino distrettuale del fiume Po, il patrocinio del ministero dell’Ambiente, dell’Aipo e la collaborazione della Città di Torino.
Le barriere sono posizionate in zona Murazzi, in prossimità del centro storico, fra i ponti Vittorio Emanuele I e Umberto I.
“Iren – sottolinea il presidente Renato Boero – crede nella sperimentazione di soluzioni innovative per la salvaguardia ambientale. È anche una straordinaria occasione di sensibilizzazione verso la popolazione”.

Movie Tellers,137 proiezioni su PiemonteAnteprima il 22/9 al Massimo di Torino, poi in tutte le province

TORINO17 settembre 201916:11

– Per tutto il mese di ottobre 28 cinema piemontesi ospiteranno la rassegna Movie Tellers Narrazioni Cinematografiche, programmazione che punta a presentare una panoramica completa della produzione recente legata al Piemonte. L’iniziativa fa parte del progetto Piemonte Cinema Network ed è una delle attività dell’Associazione Piemonte Movie, che dal 2000 promuove la cinematografia piemontese anche attraverso la creazione di una rete regionale cinematografica permanente in cui trovano spazio film a bassa distribuzione.
La rassegna avrà un’anteprima il 22 settembre al Cinema Massimo di Torino, e proseguirà in tutte le Province, portando il cinema a diretto contatto con gli spettatori grazie alla presenza in sala di autori, protagonisti e professionisti. In cartellone 12 titoli (4 lungometraggi, 4 documentari, 4 cortometraggi) legati al territorio regionale. Completano il programma alcune puntate di Viaggio nella valle del Po, un assaggio dell’omaggio che il prossimo Tff dedicherà a Mario Soldati.

Milano-Cortina: Malagò chiude a PiemontePresidente Coni, cambiare dopo due mesi non sarebbe serio

DRUENTO (TORINO)17 settembre 201917:34

– “Sarei molto scorretto e molto poco serio se dicessi sì”. Giovanni Malagò risponde così, a margine dell’inaugurazione di una scuola di ballo per disabili nel torinese, ai giornalisti che gli chiedono se Torino, e il Piemonte, possano tornare in corsa per le Olimpiadi invernali del 2026 con Milano-Cortina.
“Al momento abbiamo vinto una competizione presentando un dossier, il 24 giugno, con due candidature – sottolinea – Se a distanza di due mesi uno inizia a dire ‘sposta quello metti quello’ non è serio, a meno che non ci siano elementi oggettivi che a questo momento non esistono. Poi – conclude – è un discorso che riguarda tutti quanti insieme”.

Milano-Cortina: Malagò, iniziamo benePresidente del Coni: “Scelta ad collegiale,passo indispensabile”

DRUENTO (TORINO)17 settembre 201917:41

– La scelta dell’ad del comitato organizzatore delle Olimpiadi invernali del 2026 deve essere “collegiale”. Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, risponde ai giornalisti sui criteri da seguire nella scelta del super manager. “Mi sembra che una scelta collegiale rappresenti un passo indispensabile per cominciare bene”, aggiunge a margine dell’inaugurazione di una scuola da ballo per disabili nel Torinese.
“Ne stiamo parlando con gli stakeholders, i due Comuni e le due Regioni”, dice ancora Malago, precisando che proprio domani è in programma “un incontro in Regione Lombardia, a Milano”. “Se non ci fosse un nome collegiale – conclude – si è stabilito di dare mandato a un cacciatore di teste per proporlo il 3 ottobre, a ‘casa di Zaia’. Su questo sono completamente laico”.

Unito con dipendenti bar Campus EinaudiProtesta nel cortile del Rettorato con Studenti Indipendenti

TORINO17 settembre 201918:19

– Alcune decine di giovani del movimento Studenti Indipendenti hanno manifestato nel cortile del Rettorato dell’Università, in via Po, con i nove lavoratori del bar del Campus Einaudi, per i quali la ditta che aveva l’appalto Ifm ha avviato le procedure di licenziamento. La nuova società che ha vinto la gara, Sodexo, non ha ancora reso noto se riassorbirà i dipendenti del bar. Il Senato Accademico, nell’ultima riunione presieduta dal rettore Gianmaria Ajani, ha approvato una mozione nella quale esprime solidarietà ai lavoratori e auspica “l’incontro tra la ditta vincitrice della gara e i dipendenti coinvolti, con l’eventuale ausilio dei rispettivi rappresentanti sindacali.
Auspica inoltre che le due ditte coinvolte garantiscano la continuità del servizio e dell’occupazione”. La mozione è stata inviata alle due aziende e sarà portata al tavolo convocato dall’Ispettorato del lavoro per venerdì 20, al quale anche l’Università parteciperà.

Giorno più caldo nel Torinese, 33 gradiDa domani break temporalesco, massime scendono di 8-10 gradi

TORINO17 settembre 201918:40

– In molte aree del Piemonte oggi è stato il giorno più caldo di settembre, con valori tipici di luglio-agosto: il picco delle temperature registrate dalla rete di stazioni meteo di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) a Verolengo (Torino), nel Chivassese: 32.6. Appena tre decimi in meno, 32.3 a Villanova Solaro (Cuneo), nella pianura tra le province di Cuneo e Torino. Nel centro di Torino massima di 30.6 alla stazione meteo posizionata nei Giardini Reali.
Termometro sopra lo zero anche sul Monte Rosa: massima +1-1 alla Capanna Margherita (4560 metri di altitudine). Ma da domani pomeriggio è previsto un cambiamento, grazie allo spostamento verso l’arco alpino di una depressione dal Baltico. Il termometro scenderà rapidamente – le massime sono previste domani tra i 26 e i 29 gradi, giovedì 20-24, sono attesi temporali che in alcuni casi potranno anche essere di forte intensità.

Sarri, Atletico può indirizzare gironePjanic disponibile. Dybala? Non pronti per rotazione completa

TORINO17 settembre 201919:30

– Quella con l’Atletico Madrid, domani sera, è “una partita complicata, contro un avversario forte. E’ la prima e come sempre è quella che può indirizzare il girone”. Così il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, ai microfoni di Sky Sport. “Pjanic non ha problemi muscolari ed è disponibile – aggiunge – Dybala? Vediamo, la mia sensazione è che la squadra non sia ancora pronta a una rotazione completa.
Bisogna fare attenzione, anche perché i giocatori devono essere messi in condizione di fare bene”.

Golf: Molinari, Bmw Pga evento specialeL’azzurro campione in carica, ‘sarà difficile ripetermi’

17 settembre 201921:20

– “La vittoria 2018 di Wentworth e quella negli Stati Uniti al Quicken Loans mi hanno dato lo slancio per trionfare poi all’Open Championship e in Ryder Cup.
Questo è un evento speciale”.
Francesco Molinari alla vigilia del BMW PGA Championship, da campione in carica nel Surrey (Inghilterra) ha parlato “dei bellissimi ricordi” che lo legano a questo evento, considerato da molti come una sorta di “quinto” Major del golf. “Sono sicuro che quando smetterò di giocare – le dichiarazioni del torinese – ricorderò il 2018 come una stagione fantastica. Sarà difficile ripetermi ma farò di tutto per riprovarci”.

Vendite auto in Europa, -8,6% in agostoPer Fca -26,5%,quota scende a 5%. Vendite negli otto mesi -12,1%

TORINO18 settembre 201909:00

– Nel mese di agosto nell’area Ue più Efta sono state immatricolate 1.074.169 auto, l’8,6% in meno dello stesso mese del 2018. Da inizio anno le auto vendute sono 10.830.899, con un calo del 3,2% sullo stesso periodo del 2018.
I dati sono stati diffusi dall’Acea, l’associazione dei costruttori europei dell’auto.
Fiat Chrysler Automobiles ha immatricolato in agosto 54.100 vetture, con un calo del 26,5% rispetto allo stesso mese del 2018. La quota è del 5% a fronte del 5,7%. Negli otto mesi le vendite complessive di Fca sono 671.300, in calo del 12,1% sull’analogo periodo dell’anno scorso. La quota è del 6,2%.contro il 6,8%.
Il calo è “un risultato coerente con il quadro economico di bassa crescita che sta caratterizzando l’area”, sottolinea il Centro Studi Promotor.

Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 1 minuto

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTI I VIDEO IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATI, APPROFONDITI, DETTAGLIATI, COMPLETI ED UFFICIALI; ANCHE ESCLUSIVI! SEGUILI, GUARDALI, CONDIVIDILI!

DALLE 10:10 DI DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019

ALLE 22:28 DI MARTEDì 17 SETTEMBRE 2019

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

NEL FRATTEMPO LEGGI ANCHE JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 15 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE, DETTAGLIATE, COMPLETE ED UFFICIALI: SEGUILE, LEGGILE, CONDIVIDILE!

DALLE 09:28 DI DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019

ALLE 22:18 DI MARTEDì 17 SETTEMBRE 2019

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Fiorentina-Juve | #StatOfTheGame
15.09.2019 09:28 – in: Serie A
Fiorentina-Juve | #StatOfTheGame
Pareggio a reti bianche per la Juve: non accadeva da 41 partite in Serie A
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I bianconeri, ieri al Franchi, sono incappati in uno stop a reti bianche. La Juventus non pareggiava 0-0 da 41 partite in Serie A, un dato curioso. GLI ALTRI FACTSLa Juventus non ha vinto nessuna delle ultime quattro trasferte di campionato dopo la sosta per le Nazionali (tre pareggi e una sconfitta).Due cambi, obbligati, nel primo tempo: no accadeva in Serie A per i bianconeri da gennaio 2011, contro il Parma.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Fiorentina non ha vinto nelle ultime 13 partite casalinghe in Serie A, record negativo per i viola nel massimo campionato.La Juventus ha vinto solo una delle ultime sei trasferte in campionato (2N, 3P): ne aveva vinte cinque delle precedenti sei.La Fiorentina è tornata a fare punti contro la Juventus in Serie A, dopo una serie di quattro sconfitte consecutive.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus ha subito 18 conclusioni: i bianconeri non ne subivano di più in Serie A da marzo contro il Napoli (21).La Fiorentina ha tentato quindi 18 tiri: in tutte le prime tre giornate di questo campionato ha concluso almeno 18 volte.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE STATISTICHE, NEL DETTAGLIOGeneralePossesso46,3%46,3%53,7%53,7%% Duelli vinti62,2%62,2%37,8%37,8%Duelli aerei vinti62,5%62,5%37,5%37,5%Intercetti6633Fuorigioco3311Corner101000DistribuzionePassaggi400400474474Passaggi lunghi606050 50Precisione passaggi (%)79,8%79,8%84,8% 84,8%Precisione passaggi metà avv. (%)72,6%72,6%74,5% 74,5%Cross19198 8Precisione cross31,6%31,6%12,5% 12,5%AttaccoGol0000Tiri181888Tiri nello specchio5544Tiri ribattuti4433Tiri da fuori area6666Tiri da dentro l’area121222Precisione al tiro (%)27,8%27,8%50,0% 50,0%DifesaContrasti18181111% di contrasti vinti38,9%38,9%54,5%54,5%Respinte difensive12121818DisciplinaFalli fatti12121919Cartellini gialli3333Cartellini rossi000 0.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Se vuoi approfondire tatticamente in maniera originale ed esauriente, allora non perderti in esclusiva: Gamereview Giornata 3 Fiorentina – Juventus 15 Settembre 2019 NON PERDERTI ASSOLUTAMENTE ANCHE: Da bordocampo Giornata 3 Fiorentina – Juventus 15 Settembre 2019

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Concentrazione sull’Atletico
15.09.2019 13:02 – in: UCL
Concentrazione sull’Atletico
Squadra al lavoro questa mattina al Training Center
Sta per iniziare l’avventura europea dei bianconeri in Europa. Archiviata la partita di ieri pomeriggio al Franchi e rientrata nella serata di ieri a Torino, la Juve ha cominciato a lavorare con focus sulla Champions League.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ovviamente, il menu di oggi ha previsto scarico per chi è stato maggiormente impegnato al Franchi, lavoro in campo per il resto del gruppo.
Domani l’appuntamento per l’allenamento dell’antivigilia di Champions è fissato per il pomeriggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le città della Signora: Madrid
15.09.2019 15:00 – in: UCL
Le città della Signora: Madrid
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Alla scoperta della città che mercoledì sera ospiterà la Juventus nell’esordio stagionale in UEFA Champions League
Le trasferte di UEFA Champions League sono un ottimo modo per contemplare gli angoli più belli d’Europa. In attesa della partita del Wanda Metropolitano in casa dell’Atletico, andiamo a scoprire cosa vedere a Madrid.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
UNA CITTA’ D’ARTE E DI STORIA
Madrid è una città in continua evoluzione, sempre in movimento, dove non ci si può annoiare. Una capitale che racchiude storia e arte, sport e natura.
Il museo del Prado è uno dei più importanti al mondo. Per ammirarlo nel migliore dei modi bisogna dedicargli un bel po’ di ore, vista la sua grandezza: vi sono esposte opere uniche. Gli appassionati di musei non possono perdersi anche il Reina Sofia (c’è la Guernica di Picasso) e il Thyssen-Bornemisza.
Ma una delle cose più belle da fare a Madrid è passeggiare, per scoprire tutte le bellezze. Il Palazzo Reale è una tappa obbligata: risale al 1764 e sorge sulle rovine dell’antica residenza della famiglia reale, distrutta da un incendio datato 1734. A pochi metri di distanza ecco la Cattedrale dell’Almudena, che offre un colpo d’occhio davvero suggestivo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il cuore pulsante della capitale spagnola è Puerta del Sol, punto di riferimento per tantissimi giovani, che custodisce uno dei simboli per eccellenza cittadini, il celebre orso che addenta una pianta di corbezzolo (madroño). Non lontana ecco anche la splendida plaza Mayor, una piazza regale che un tempo ospitava il mercato di Madrid.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Se siete appassionati di parchi, non potete non fare un salto al “El Retiro” con al suo interno il Palazzo di Cristallo, edificio circondato da un lago artificiale molto apprezzato da turisti e abitanti locali.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LO STADIO: WANDA METROPOLITANO
A partire dalla stagione 2017/2018 il Wanda Metropolitano è diventato la nuova casa dell’Atletico Madrid, che fino a quel momento disputava le sue gara interne al Vicente Calderon. Classificato dalla UEFA con quattro stelle (il massimo), ha ospitato l’ultima edizione della finale della Champions League vinta dal Liverpool contro il Tottenham. Situato nel quartiere San Blas-Canillejas, zona est della capitale, l’impianto può vantare una capienza di 67.703 spettatori. Lo stadio è stato inaugurato il 16 settembre 2017, in occasione della quarta giornata dalla Liga tra Atletico Madrid e Malaga, alla presenza del Re di Spagna Felipe VI.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Under 23, pari pirotecnico contro la Pro Patria
15.09.2019 19:59 – in: Juventus U23
Under 23, pari pirotecnico contro la Pro Patria
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I bianconeri recuperano due volte lo svantaggio, con Olivieri e Alcibiade, proprio nel finale dei due tempi
Primo punto, al termine di una partita intensa e divertente, per la Under 23 di Mister Pecchia, che impatta 2-2 al Moccagatta contro una coriacea Pro Patria, in vantaggio per due volte.
Di Olivieri e Alcibiade i gol bianconeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA GARA GUARDALA IN ESCLUSIVA NEI SUOI PUNTI SALIENTI: Highlights Giornata 4 Juventus U23 – Pro Patria 2-2 15 Settembre 2019La Juve parte forte, decisa a far valere il predominio territoriale, e per una buona parte del primo tempo ci riesce, rendendosi pericolosa in più di un’occasione, con Toure di testa dopo pochi minuti, con Mota Carvalho ancora di testa, e con Lanini in un paio d’occasioni (al sesto minuto è provvidenziale un salvataggio sulla linea della Pro).
La squadra ospite, però, minuto dopo minuto cresce, alza il baricentro e passa al 40′, con un tap-in di Defendi.
Un gol subito e non meritato dalla Juve, che pareggia immediatamente, e a pochi istanti dalla fine del primo tempo, con Olivieri, al termine di un’azione sapientemente orchestrata da Clemenza e Beruatto.
Uno a uno al riposo, e al rientro si apre una ripresa molto equilibrata, con le squadre che si affrontano a viso aperto e si fanno vive dalle parti del portier eavversario.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Equilibrio che viene spezzato ancora dalla Pro Patria, al minuto 66: con una girata di testa dal limite dell’area di Ghioldi, che disegna una traiettoria imparabile per Loria.
Ancora una volta la Juve accusa il colpo in positivo, riversandosi nella metà campo avversaria: la crescita bianconera è premiata dal gol in mischia di Alcibiade a pochi minuti dal 90′, che fissa lo score sul 2-2 finale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL COMMENTO DI MISTER PECCHIA
«Quando si crea così tanto come abbiamo fatto noi nei primi 20 minuti non i può dire nulla ai ragazzi – commenta a fine gara Mister Pecchia – Anche perché poi abbiamo subito due volte il gol che ci poteva tagliare le gambe, e abbiamo reagito. Per questo sono molto contento. L’obiettivo del progetto Under 23 è aiutare i ragazzi nella crescita, a livello di mentalità ma anche morale: vedremo a fine stagione a che punto saremo»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Campionato di Serie C – Girone A – 4′ giornata di Andata
Stadio “Giuseppe Moccagatta”, Alessandria
Juventus-Pro Patria 2-2
Marcatori: 40’ pt. Defendi (P), 45’ pt. Olivieri (J), 21’ st. Ghioldi (P), 40’ st. Alcibiade (J).Juventus U23: Loria, Oliveira Rosa (24’ st. Bandeira), Coccolo, Lanini (11’ st. Rafia), Mota Carvalho, Olivieri (38’ st. Han), Toure, Zanimacchia (24’ st. Portanova), Beruatto, Clemenza (38’ st. Gerbi), Alcibiade (Cap.). A disposizione: Nocchi, Dadone, Peeters, Mulè, Delli Carri. Allenatore: Fabio Pecchia.Aurora Pro Patria: Tornaghi, Boffelli, Battistini, Mastroianni (38’ st. Parker), Bertoni (22’ st. Pedone), Galli (22’ st. Masetti), Fietta (Cap.), Defendi (41’ st. Le Noci), Lombardoni, Cottarelli, Ghioldi (22’ st. Colombo). A disposizione: Angelina, Marcone, Molnar, Brignoli, Spizzichino, Molinari, Kolaj. Allenatore: Ivan Javorcic. Arbitro: Davide Moriconi di Roma 2 (Rondino di Piacenza, Ferrari di Rovereto).Ammoniti: 15’ pt. Lombardoni (P), 15’ st. Boffelli (P), 29’ st. Alcibiade (J), 33’ st. Masetti (P).Prossimo impegno:
Campionato – 3° Giornata Girone di Andata (recupero)
Arezzo – Juventus U23
Mercoledì 18 settembre ore 20.30.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juve-Bayer Leverkusen, via alla vendita libera!
16.09.2019 09:00 – in: Biglietti
Juve-Bayer Leverkusen, via alla vendita libera!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Tutte le info per l’acquisto dei biglietti della prima gara casalinga di Champions League
Inizia la nuova entusiasmante stagione di Champions League all’Allianz Stadium. Il primo ottobre l’inno della massima competizione europea risuonerà nella casa dei bianconeri, per l’esordio casalingo, contro il Bayer Leverkusen.
Terminate le fasi di prelazione abbonati, e successivamente le vendite riservate Juventus Member, da lunedì 16 settembre alle 10 parte la vendita libera.
Tutte le info nella nostra pagina BIGLIETTERIA.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

“Gioca con Me”… sbarca in USA!
16.09.2019 14:37 – in: Charity / CSR
“Gioca con Me”… sbarca in USA!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto di inclusione sociale dedicato a bambine e bambini che vivono in contesti delicati a cui viene riservato un momento di gioco e allo stesso tempo di educazione vivrà la sua prima stagione negli Stati Uniti. Evento inaugurale sabato scorso, a Times Square, New York!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata nientemeno che Times Square a New York a ospitare il kick-off di “Gioca con Me” negli Stati Uniti. Per la prima volta, il progetto ideato e sviluppato dal Club rivolto a bambine e bambini a rischio di emarginazione, in Italia e all’estero, si svilupperà infatti negli USA grazie alla collaborazione con SSUSA (Street Soccer USA).
Per la precisione, il progetto sarà attivo, a partire da questa stagione, a Flatbush, Brooklyn. Proprio i ragazzi di questa comunità, sabato scorso hanno partecipato all’edizione 2019 di Street Soccer Times Square Cup, nella piazza forse più famosa della Grande Mela.
Un bel momento di calcio e partecipazione, che ha visto proprio Juventus fra i partner dell’evento.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’Aquila, Sara Gama all’inaugurazione dell’Anno Scolastico
16.09.2019 14:55 – in: Women
L’Aquila, Sara Gama all’inaugurazione dell’Anno Scolastico
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Capitana bianconera ha presenziato alla Cerimonia di apertura del nuovo anno, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Ministro Fioramonti
“Tutti a Scuola” è il nome della cerimonia di inaugurazione dell’Anno Scolastico 2019/2020, tenutasi all’Aquila, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Numerose le personalità del mondo dello sport, dello spettacolo e della cultura intervenuti durante l’evento. Fra loro la Capitana bianconera Sara Gama, in rappresentanza dello sport insieme alla nuotatrice Simona Quadarella, ai due atleti paralimpici Lorenzo Marcantognini e Margherita Paciolla. Ad accompagnarli il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e il Presidente del Comitato Paralimpico, Luca Pancalli.
«Scuola e sport sono fondamentali – le parole di Sara – Per me la scuola ha avuto un ruolo importante, mi ha permesso di fare tanta attività sportiva. Il mio consiglio? Divertirsi e seguire la propria passione». Dopodichè ha consegnato la sua maglia bianconera a Marcantognini, atleta e calciatore paralimpico.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’evento ha visto la partecipazione di circa mille studenti in rappresentanza di 350 istituti di tutta Italia: simbolica la scelta de L’Aquila come sede, a dieci anni dal terremoto dell’aprile 2009.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Eurowatch: l’Atletico in Liga
16.09.2019 15:23 – in: UCL
Eurowatch: l’Atletico in Liga
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Così i Colchoneros hanno affrontato l’inizio del campionato spagnolo
Il bilancio delle prime 4 giornate in Liga per l’Atletico Madrid parla di 3 vittorie e 1 sconfitta, 2° posto alle spalle del Siviglia in virtù della sconfitta all’ultima giornata, 5 gol fatti e 4 subiti. La “rivoluzione” operata nel corso dell’estate, con cessioni e acquisti di una certa rilevanza – simboleggiata dalla partenza del campione del mondo Antoine Griezmann e dall’arrivo della nuova stella Joao Felix – ha finora portato una buona competitività della formazione allenata da Diego Simeone. Con alcuni elementi di una certa rilevanza, anche se il campione delle partite disputate è ridotto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL POSSESSO PALLA
Storicamente, nella Spagna del tiki-taka, l’Atletico Madrid del “Cholismo” ha rappresentato una corposa eccezione. Laddove si è affermata una cultura del possesso palla tra nazionale e principali club (Barcellona su tutti), i colchoneros sono sempre andati in controtendenza. A riprova di ciò, oltre ai dati complessivi registrati in Liga, ci sono quelli registrati nei confronti diretti giocati contro la Juve a Madrid. Nonostante due vittorie – 1-0 nel 2014 e 2-0 nel 2019 – il possesso palla dei padroni di casa non è mai stato egemone, non andando oltre il 37% in entrambi i casi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
In questo inizio di campionato, invece, nelle prime 3 giornate l’Atletico è stato superiore all’avversario, registrando una flessione alla quarta giornata quando ha perso 2-0 con la Real Sociedad.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I GOL: COME SEGNA L’ATLETICO
Diversi i marcatori, diverse le modalità delle reti segnate finora dall’Atletico. Un colpo di testa di Morata su un lungo cross di Trippier ha deciso la gara inaugurale del torneo (e successivamente l’ex attaccante bianconero ha fallito l’opportunità del raddoppio). Un’esecuzione veloce di Vitolo, su assist di Joao Felix, per prendere 3 punti fuori casa, con il Leganes. Infine, l’esaltazione della profondità nelle 3 reti che hanno rovesciato la situazione di doppio svantaggio con l’Eibar al Wanda Metropolitano: autori degli exploit sono stati Joao Felix (che ha goduto di un’incursione di forza di Diego Costa); ancora Vitolo (bravissimo a trasformare un passaggio di Renan Lodi con un tocco di punta a fil di palo); Thomas (abile nel finalizzare a tu per tu un’azione centrale velocissima, fatta di scambi di prima).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Un’altra considerazione importante è il peso della panchina. Su 5 reti, 3 sono state prodotte da giocatori subentrati in corso d’opera.
IL FATTORE CAMPO
Due vittorie in altrettanti incontri finora al Wanda Metropolitano. Se finora può considerarsi una situazione “normale”, va detto che l’Atletico ha fatto di casa sua il fortino da sempre. Nell’ultima stagione ha collezionato gli stessi punti che il Barcellona ha fatto al Camp Nou. Il divario di 11 lunghezze registrato al termine dell’ultima edizione della Liga perciò è stato prodotto interamente negli incontri in trasferta. Vedremo nel corso dell’anno se questo dato permarrà, tenendo conto della mutazione in corso.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE ALTRE SQUADRE DEL GIRONE DEI BIANCONERI
Due vittorie, una sconfitta e un pareggio per il Bayer Leverkusen in Bundesliga: la squadra tedesca è ottava in classifica con 7 punti, 6 reti segnate e 7 subite. Nell’ultima gara giocata, sabato, il Bayer ha subito un rotondo 4-0 in casa del Borussia Dortmund.
Diciassette i punti in classifica del Lokomotiv Mosca, quarto in classifica con 5 vittorie, 2 pareggi e altrettante sconfitte. Nell’ultima partita di campionato, giocata sabato a Soci, di misura con gol di Krychowiak al 20′.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Atletico-Juve, meno due
16.09.2019 19:00 – in: UCL
Atletico-Juve, meno due
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Squadra al lavoro nel pomeriggio al JTC. Domani si parte per Madrid
Si avvicina l’esordio in Champions League per la Juve, che domani lascerà Torino per volare verso Madrid. L’appuntamento con il kick-off al Wanda Metropolitano è fissato per mercoledì alle 21.
Oggi la squadra si è allenata nel pomeriggio al JTC Continassa, lavorando, dopo l’attivazione generale, sulla tattica e sulle palle ferme.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE CONDIZIONI DI PJANIC E DOUGLAS COSTA
Gli esami diagnostici eseguiti questa mattina al J|Medical non hanno evidenziato lesioni muscolari per Pjanic che già oggi ha svolto un allenamento differenziato in campo.
Douglas Costa invece ha riportato una lesione muscolare di medio grado al muscolo semimembranoso della coscia destra; tra 15 giorni verranno effettuati nuovi controlli per definire con precisione i tempi di recupero.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’AGENDA DI DOMANI
Giornata come sempre intensa, la vigilia per la Juve. Alle 11.05 allenamento al JTC; a seguire, la squadra decollerà per Madrid e, all’arrivo, sarà il momento del Walkaround (18.25) sul campo del Wanda Metropolitano e, a seguire, della conferenza stampa, sempre trasmessa in diretta dalla piattaforma ufficiale bianconera, a partire dalle 18.45.
L’Atletico si allenerà invece alle 10.30, mentre la conferenza stampa è prevista a partire dalle 19.45 (anche in questo caso, conferenza in diretta su Juventus Tv).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Matuidi: «A Madrid per fare risultato»
16.09.2019 19:00 – in: La squadra
Matuidi: «A Madrid per fare risultato»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il centrocampista francese: «Sappiamo che non è facile contro l’Atletico, siamo fra le squadre che possono vincere la Champions League»
Meno uno alla partenza per Madrid per i bianconeri. La Juve è pronta a iniziare la massima competizione europea, come confermano le parole di Blaise Matuidi.
READY TO GO!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«Conosciamo l’importanza delle partite di Champions League, andiamo a Madrid per cercare il risultato, abbiamo una squadra che può fare grandi cose, ma giocare in casa dell’Atletico, che conosciamo bene, non è mai facile. Li abbiamo incontrati in amichevole la scorsa estate, ma sarà differente: sappiamo che l’Atletico è una squadra molto difficile da affrontare». In generale, sulla competizione: «Ci sono molte squadre che possono vincere la Champions, e noi siamo fra loro. Tutto può succedere, vogliamo fare qualcosa di grande, affrontando la competizione match dopo match»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SGUARDO A FIRENZE
Blaise analizza il pareggio di sabato: «Non è mai facile contro la Fiorentina, inoltre arrivavamo dalla pausa, molti di noi hanno viaggiato con le loro Nazionali. Ma non cerchiamo scuse: non abbiamo giocato la nostra gara migliore, lo sappiamo; possiamo fare meglio, adesso dobbiamo lavorare per migliorare la nostra condizione. Quanto al cammino in campionato, non guardiamo alle avversarie, ma pensiamo al nostro impegno quotidiano, e a conquistare lo Scudetto match dopo match, adattandoci al meglio alle differenti situazioni che arriveranno».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
BLAISE E LA JUVE
«Ho un ottimo rapporto con lo staff e con i compagni di squadra, e cerco di dare il mio massimo per raggiungere i nostri obiettivi, che è la cosa più importante».
«RAZZISMO? SI PUO’ E SI DEVE MIGLIORARE»
Sul tema del razzismo: «Si può e si deve migliorare, il razzismo va combattuto, abbiamo le tecnologie per punire chi non deve stare in uno stadio di calcio, e non chi invece va allo stadio solo per assistere a uno spettacolo sportivo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Let’s just live it.
16.09.2019 20:06 – in: UCL
Let’s just live it.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Welcome to the Champions League. Let’s just live it. Just Live Ahead

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Arezzo-Juve, i convocati di Pecchia
17.09.2019 13:15 – in: Juventus U23
Arezzo-Juve, i convocati di Pecchia
La lista dei bianconeri per la trasferta in Toscana di domani sera
Domani scende in campo la Under 23, attesa dalla sfida in trasferta contro l’Arezzo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Questo l’elenco dei convocati:
1 Nocchi
2 Rosa
3 Coccolo
6 Peeters
7 Lanini
8 Portanova
9 Mota Carvalho
11 Olivieri
13 Mule
15 Toure
17 Zanimacchia
19 Rafia
20 Beruatto
21 Clemenza
22 Loria
24 Frabotta
27 Han
31 Selasi
33 Delli Carri
34 Dadone
35 Alcibiade
36 Gerbi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I convocati in partenza per Madrid
17.09.2019 15:15 – in: UCL
I convocati in partenza per Madrid
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Gli uomini a disposizione del tecnico bianconero per la prima trasferta europea della stagione
La Juve è in partenza per Madrid, dove domani inizia la sua avventura europea. Kick-off di Atletico-Juve alle ore 21.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Questo l’elenco dei convocati:
1 Szczesny
4 De Ligt
5 Pjanic
6 Khedira
7 Ronaldo
8 Ramsey
10 Dybala
12 Alex Sandro
13 Danilo
14 Matuidi
16 Cuadrado
19 Bonucci
21 Higuain
24 Rugani
25 Rabiot
28 Demiral
30 Bentancur
31 Pinsoglio
33 Bernardeschi
77 Buffon.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juve-Spal, via alla vendita riservata Member!
17.09.2019 16:30 – in: Biglietti
Juve-Spal, via alla vendita riservata Member!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il 17 settembre si parte con i 1897 Member, il 18 vendite anche per i Black&White Member
Un sabato pomeriggio con la Signora. Sabato 28 settembre alle 15 la Juve scende in campo contro la SPAL, all’Allianz Stadium.
Sono iniziate le vendite riservate Juventus Member: il 17 settembre tagliandi solo per i J1897 Member, il giorno dopo anche per i Black&White Member.
Come sempre, tutte le info sulla nostra pagina BIGLIETTERIA

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

I bianconeri sono a Madrid
17.09.2019 19:00 – in: UCL
I bianconeri sono a Madrid
Prossimi appuntamenti: walkaround e conferenza stampa al Wanda Metropolitano
La Missione Atletico è ufficialmente partita. La Juventus è atterrata all’aeroporto di Madrid dopo le 18, dopo circa 2 ore di volo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Adesso la squadra si sta trasferendo allo stadio Wanda Metropolitano, dove è attesa dal walkaround e dalla conferenza stampa della vigilia: parleranno Maurizio Sarri e Leonardo Bonucci.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Youth League, i convocati della Primavera
18.09.2019 15:30 – in: UEFA Youth League
Youth League, i convocati della Primavera
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Inizia l’avventura europea per i ragazzi di Zauli: ecco i convocati per la gara di domani a Madrid
Domani la Primavera inizia il percorso in Youth League, alle 14.00, a Madrid, contro l’Atletico.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Questo l’elenco dei convocati di Mister Zauli.
Abou
Ahamada
Anzolin
Bandeira
Da Graca
De Winter
Dragusin
Fagioli
Francofonte
Garofani
Gozzi Iweru
Leone
Moreno
Ranocchia
Riccio
Sekulov
Sene
Siano
Tongya
Verduci.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sarri e Bonucci in conferenza
17.09.2019 20:12 – in: UCL
Sarri e Bonucci in conferenza
Dal Wanda Metropolitano, le parole del tecnico e del difensore alla vigilia dell’esordio in Champions contro l’Atletico
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sono Maurizio Sarri e Leonardo Bonucci a sedere nella sala stampa del Wanda Metropolitano per incontrare con i giornalisti alla vigilia della prima sfida di Champions League di questa stagione, che vedrà i bianconeri impegnati domani a Madrid contro l’Atletico. Queste le loro parole:MAURIZIO SARRILE CONDIZIONI DI PJANIC«Pjanic è a disposizione, non aveva lesioni muscolari ha fatto l’allenamento completo con il gruppo, poi valuteremo domani se inizierà la gara».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CENTROCAMPO DI SPADA E DI FIORETTO«Sto vedendo crescere i ragazzi e a centrocampo abbiamo sia la spada che il fioretto. Abbiamo corridori, gente con caratteristiche fisiche importanti, palleggiatori… Quindi ampia possibilità di scelta»DETERMINAZIONE E LEGGEREZZA«Siamo la Juve e ogni volta obiettivo è vincere, ma ci sono manifestazioni in cui lo stesso vale per dieci, dodici squadre. Il calcio italiano ora come ora non può essere additato come favorito e quindi dobbiamo affrontare queste partite con determinazione e leggerezza, divertendoci in campo, senza assilli. In Europa ci sono mentalità diverse, da noi un gol preso è un dramma, da altre parti si riparte con l’idea di pareggiare subito. Il nostro forse non è i calcio più qualitativo d’Europa, ma rimane uno dei più difficili visto il livello degli allenatori. E in ogni caso il calcio si sta livellando un po’ ovunque».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA FORZA DELL’ATLETICO«L’Atletico Madrid ha preso un attaccante straordinario e ha giocatori determinanti con l’età giusta, come Saul, uno dei più forti d’Europa. È una squadra che può giocarsela con chiunque, ma in questa manifestazione serve anche un po di fortuna».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LEONARDO BONUCCIUNA BATTAGLIA«Affronteremo un un test importante, come sempre avviene in Champions. Arriviamo all’inizio di questo percorso con entusiasmo ed energia e domani sarà una battaglia, perché in casa l’Atletico dà sempre qualcosa in più come determinazione e qualità di palleggio. Dovremo fare una grande gara fin dal primo minuto e metterci alla pari con loro per quanto riguarda la cattiveria agonistica. Scenderemo in campo con la voglia di metter in pratica le idee del mister, di divertirci con la palla e di dimostrare che il percorso intrapreso è quello giusto».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DE LIGT, QUALITÀ DA CAMPIONE«Mi trovo bene con de ligt e con gli altri compagni. Matthijs è giovane e deve adattarsi, ma ha le qualità per diventare uno dei migliori al mondo. Quando arrivai qui nel 2010 incontrai un po’ di difficoltà e per lui può essere lo stesso, ma io avevo il vantaggio di conoscere già il campionato italiano, la lingua e alcuni compagni, visto che ero nel giro della Nazionale. Lui si trova in un contesto e in una cultura completamente nuova, ma ho grande fiducia che insieme a Demiral e Rugani possa rappresentare il futuro di questa Juve».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ESEMPIO DI EMRE CAN«Nello spogliatoio c’è un ottimo clima, siamo tutti uniti e, come avete visto oggi durante l’allenamento ci siamo anche divertiti nei “torelli”, il Pipita su tutti. Voglio però fare soprattutto m un plauso a Emre Can che, pur non potendo giocare in Champions, ieri a fine allenamento si è fermato per lavorare da solo. Questo la dice lunga sulla sua serietà e professionalità».SCUDETTO IN CAMBIO DELLA CHAMPIONS?«Gli scudetti che ho vinto me li tengo stretti. Abbiamo una grande rosa che può competere per ogni obiettivo e quando indossi questa maglia non puoi scegliere tra una competizione e l’altra, ma devi giocare sempre per vincere. Quindi non do nulla in cambio di nient’altro…».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La conferenza stampa dell’Atletico Madrid
17.09.2019 20:25 – in: UCL
La conferenza stampa dell’Atletico Madrid
Al Wanda Metropolitano hanno parlato Simeone e Giménez
Alla vigilia della sfida contro la Juventus, per l’Atletico Madrid hanno parlato in conferenza stampa dal Wanda Metropolitano il difensore José Giménez e l’allenatore Diego Simeone.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE PAROLE DI GIMÉNEZ
«Questa partita per noi è importantissima, perché vogliamo iniziare con il piede giusto la fase a gironi. Una rivincita per noi dopo l’eliminazione dell’anno scorso? No, questa è un’altra stagione e siamo due squadre nuove. Il passato è passato. Però c’è grande voglia di affrontare questa partita». Dalle parti del difensore uruguaiano girerà Cristiano Ronaldo. «È un grandissimo attaccante, però la Juve non è solo Ronaldo. Dovremo fare un gran lavoro di gruppo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ANALISI DI SIMEONE
Dopo Giménez, spazio al tecnico Diego Simeone. «La Juve è una squadra forte, lo è sempre stata. Ha giocatori di enorme potenziale, con una grande rosa. Ronaldo? È un animale da gol. Difficile preparare una partita contro di lui. Quando è vicino all’area può creare pericolo in ogni situazione, non è facile da controllare. Per la partita di domani non sarà semplice prendere spunto da quelle della scorsa stagione, il gioco di Sarri è diverso. La mia squadra? Siamo un gruppo che deve migliorare, con situazioni di gioco da gestire meglio, in modo differente».