Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 4 minuti
image_pdfSCARICA PDFimage_printApri nel browser

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 18:46 DI MARTEDì 08 OTTOBRE 2019

ALLE 01:56 DI MERCOLEDì 09 OTTOBRE 2019

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

‘Disappunto’ Cina per lista nera Usa
‘Mossa interferisce nei nostri affari interni’

PECHINO08 ottobre 2019 18:46

– La Cina condanna la mossa Usa di inserire 28 entità cinesi nella lista nera del commercio americano per il loro presunto coinvolgimento nella violazione dei diritti umani nello Xinjiang, regione di nordovest con forte minoranza musulmana. Sono accuse “senza fondamento”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang. “Questo atto viola seriamente le norme di base dei rapporti internazionali, interferisce negli affari interni della Cina e danneggia gli interessi della parte cinese: la Cina esprime forte disappunto e risoluta opposizione a tutto questo”.

Turchia, Kavala resta in carcereAccusato di aver finanziato le proteste del 2013 contro Erdogan

ISTANBUL08 ottobre 201918:47

– Dovrà restare in carcere in Turchia il noto imprenditore e filantropo Osman Kavala, in detenzione preventiva da 707 giorni con l’accusa di aver tentato di rovesciare il governo di Recep Tayyip Erdogan finanziando le proteste di Gezi Park del 2013. Lo ha deciso il tribunale di Silivri a Istanbul, al termine della terza udienza del processo in cui sono imputati complessivamente 16 accademici, giornalisti, artisti e imprenditori – alcuni in contumacia – che rischiano l’ergastolo per il loro ruolo nelle manifestazioni antigovernative. La prossima udienza del processo, fortemente criticato da ong internazionali come Amnesty International e Human Rights Watch, è stata fissata per il 24-25 dicembre.

Cittadinanza a Ocalan, Turchia protestaPer esprimere condanna. Il sindaco, difendiamo i diritti

BOLOGNA08 ottobre 201918:48

– Il ministero degli Esteri turco ha convocato oggi l’ambasciatore italiano ad Ankara Massimo Gaiani per esprimergli la “forte condanna” del governo di Recep Tayyip Erdogan per l’attribuzione sabato scorso della cittadinanza onoraria del comune di Berceto, in provincia di Parma, ad Abdullah Ocalan, il leader del Pkk curdo detenuto da vent’anni nell’isola-prigione turca di Imrali.
“Quando si difendono ideali e diritti non bisogna avere paura”, commenta il sindaco di Berceto, Luigi Lucchi. Sabato, ricorda,

“abbiamo dato la cittadinanza non solo a Ocalan, ma anche alla nazione curda e lo abbiamo fatto con una relazione del professor Franco Cardini. Non lo considero un noto bolscevico…”. “E’ vero – prosegue – che Berceto è importante, ma per far scoppiare una crisi internazionale tra Turchia e Italia dovrei avere un ruolo che non credo di avere, e che mi viene attribuito solo dalla Turchia. Vorrà dire che il sindaco di Berceto non andrà in vacanza in Turchia…”.

Kabul, ucciso leader di al QaidaIn un raid contro talebani a settembre

08 ottobre 201918:51

– Asim Umar, il leader di al Qaida nel subcontinente indiano (Aqis) è stato ucciso in un raid delle forze Usa e quelle di Kabul il 23 settembre scorso. Lo riferisce la Bbc citando l’annuncio dell’agenzia di intelligence di Kabul (Nds).
Il responsabile dell’Aqis, ‘fondato’ da Ayman al Zawahiri nel 2014, è rimasto ucciso nel bombardamento contro un compound talebano in Helmand, in cui – secondo le autorità locali – almeno 40 civili hanno perso la vita.
Nessuna conferma ufficiale dagli Usa né da al Qaida.

Turchia in Siria, Italia preoccupataFarnesina, evitare azioni unilaterali, rischio destabilizzazione

08 ottobre 201919:35

– “Preoccupazione dell’Italia per le notizie di un’imminente operazione militare turca nel nord-est della Siria. Evitare azioni unilaterali che possono provocare effetti destabilizzanti. Processo politico in ambito Onu (Ris.
2254) unica strada per soluzione duratura alla crisi siriana”.
E’ il tweet della Farnesina.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Algeri, polizia disperde corteo studenti
Diversi arresti, impedito raduno ormai consueto del martedì

08 ottobre 201919:48

– IL CAIRO

– La polizia algerina è intervenuta oggi con la forza, eseguendo diversi arresti, per disperdere una nuova manifestazione di studenti che si doveva svolgere ad Algeri come ogni martedì nell’ambito del nuovo movimento di protesta che ha preso piede nel Paese nordafricano a partire dal febbraio scorso. Lo riferiscono i media locali. Secondo quanto riferito da testimoni, gli studenti hanno cercato a più riprese di radunarsi, ma sono stati affrontati dalle forze di sicurezza con metodi bruschi e alla fine hanno dovuto rinunciare a tenere la loro protesta settimanale. “La polizia ha usato indiscriminatamente la violenza – afferma il sito Algiers Herald – inseguendo i dimostranti per le vie della città”.

Brexit: Sassoli da Johnson, no progressiIl primo ministro ascolti anche la voce del Parlamento Europeo

LONDRA08 ottobre 201920:43

– “Sono venuto qui fiducioso di ascoltare proposte in grado di portare avanti i negoziati sulla Brexit, tuttavia devo notare che non ci sono progressi”. Così il presidente dell’Europarlamento, David Sassoli, dopo un incontro col premier britannico Boris Johnson a Londra. “Come sapete, per un accordo occorre uno voto positivo” di ratifica “non solo da parte della Camera dei Comuni, ma anche l’approvazione del Parlamento Europeo. Per questo è importante che il Regno Unito e il premier ascoltino anche la voce del Parlamento Europeo”.

Uiguri, stretta Usa sui visti cinesiLo ha annunciato Pompeo

WASHINGTON08 ottobre 201921:19

– Gli Stati Uniti rincarano la dose contro Pechino, accusata di violare i diritti umani degli uiguri, e vara restrizioni sui visti di alti funzionari cinesi.
Lo ha annunciato il segretario di stato americano Mike Pompeo.

Usa 2020: corsa dem, Warren in testa,29%Sondaggi, Biden al 26%, Sanders scende al 16%

WASHINGTON08 ottobre 201922:16

– Elizabeth Warren allunga il suo vantaggio mantenendo la prima posizione nell’ultimo sondaggio New Quinnipiac sui candidati presidenziali democratici: la senatrice liberal guida col 29%, contro il 26% di Joe Biden, confermando “il suo status di co-frontrunner con l’ex vicepresidente”, spiega l’analista Tim Malloy. Il senatore Bernie Sanders scivola invece al 16%, mentre nessun altro candidato supera il 4%.

Casa Bianca: ‘Impeachment illegittimo, Trump non coopera’Cnn, messaggio contenuto in lettera inviata a Pelosi

08 ottobre 201923:22

Donald Trump non coopererà con l'”illegittimo” processo di indagine per un suo possibile impeachment: non lo farà fino a quando la camera non voterà al riguardo. Lo afferma la Casa Bianca in una lettera di otto pagine inviata alla speaker della Camera, la democratica Nancy Pelosi, e anticipata dalla Cnn.

La Casa Bianca accusa i democratici di aver avviato l’indagine per l’impeachment per cercare di “capovolgere i risultati delle elezioni del 2016 e privare gli americani del presidente che hanno liberamente scelto”.

Rudy Giuliani, l’avvocato personale di Donald Trump, ha annunciato che non coopererà con l’indagine di impeachment della Camera sull’Ucrainagate, nel quale è una delle figure chiave. Il legale ha aggiunto che non riesce a immaginare che qualcuno dell’amministrazione Trump compaia davanti alle commissioni che stanno indagando il presidente. Lo riporta il Washington Post.

I presidenti delle tre commissioni della Camera che conducono l’indagine di impeachment contro Donald Trump useranno lo strumento del mandato (subpoena) per chiamare a testimoniare l’ambasciatore Usa alla Ue Gordon Sondland nella vicenda dell’Ucrainagate. Lo riferisce la Cnn. L’avvocato di Sondland aveva annunciato che il suo assistito non si sarebbe presentato al Congresso oggi perchè il dipartimento di Stato ha bloccato la sua deposizione.

No votes yet.
Please wait...
Annunci

Che aspettate a commentare o a fornire idee, suggerimenti utili e costruttivi? Sono qui per Voi, aiutatemi ad esserci ancora meglio! Siete i benvenuti! Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.